NORME DI GARA. t. OGGETTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NORME DI GARA. t. OGGETTO"

Transcript

1 * Veritas s.p.a. - Santa Croce, Venezia (VE) - Tel Fa Cap. soc ,00 int. vers. - C.E - R Iva e N iscrizione R.I. di Venezia Prot. n. 5. /BS /GG Venezia, N0V Approwigionamenti BS NORME DI GARA Procedura: procedura aperta. Oggetto: fornitura di carburanti etra-rete per VERITAS ed altre societ& del Gruppo. Riferimento da citare: BS GG - GIG: F3. t. OGGETTO VERITAS S,p.A - di seguito denominata VERITAS o stazione appaltante - indice procedura aperta, ai sensi del D. Lgs. 163/06 e ss. ram. e ii. per I'appalto di: fornitura di carburanti etra-rete. La presente procedura viene espletata anche per le esigenze di approvvigionamento carburanti anche per i seguenti soggetti: o*** VERITAS SPA; o; ECOPROGETTO VENEZIA SRL; o.* ALISEA SPA; ; ECORICICLI VERITAS SRL; o.' ASVO SPA. Le prestazioni sono le seguenti: Prestazione principale: Fornitura. Prestazione secondaria: Trasporto e consegna. La procedura normata in conformit& alia disciplina prevista per settori ordinari dal decreto sopra citato. L'appalto 6 indivisibile. II soggetto aggiudicatario, nel corso dell'affidamento, dovr& esegulre tutte le forniture richieste dalla stazione appaltante e dagli altri soggetti sopra indicati, presso i siti espressamente elencati nell'allegato alia Specifica Tecnica di gara. I so,q,qetti partecipanti dovranno attenersi a quanto indicato in: "Foglio Disciplinare per cottimi fiduciari e procedure aperte per I'affidamento di fornitura ben e/o svolgimento di servizi" (di seguito per brevit& Foglio Disciplinare); Condizioni Generali di Contratto Fornitura di Beni/Svolgimento Servizi (di seguito per brevit& CGC) che verranno allegate al contratto; ando tipo PA-PNver._O511 asp m Pagi Unit& locale territofiale Brenta e Miranese Unit& locale terdtofiale Chiogoia Unit& locale terntoriale Mog/iano Veneto Unit& locale terfitoriale Venezia Via Adno, 2 Via Padre Emilio Venturini, 111 Via Pia, 1 Via Porto di Cavergnago, Dolo (VE) Chioggia (VE) Mogliano Veneto (TV) Mestre (VE)

2 Schema di Contratto; V I TAS Veritas s.p.a. - Santa Croce, Venezia (VE) - Tel Fa Cap. soc ,00 int. vers. - C.E - R Ira e N iscrizione R.I. df Venezia Ccdice Etico di VERITAS pubblicato sul sito - link "Trasparenza/Codice Etico"; Specifica Tecnica e relativi allegati; MOD 01 - Informazione sui rischi, sulle misure di prevenzione e di emergenza; Patto d'lntegrit&, disponibile sul sito internet aziendale all'indirizzo: - link "Bandi e gare/modulistica/beni e servizi/capitolati e documentazione contrattuale/patto d'lntegrit&", che formano parte inte.qrante e sostanziale delle presenti norme di.clara. I soggetti partecipanti alia gara in oggetto dovranno fare riferimento a: Responsabile Aziendale Maurizio Zaranto (tel ), o suo delegato, relativamente alle problematiche di carattere tecnico; Direzione Approvvigionamenti Beni e Servizi, sig. Gianni Gattolin (tel ), per quanto attiene alle informazioni di carattere normativo/amministrativo. II CIG master, indicato nelle presenti norme di gara e da utiliz.zare in questa fase della procedura, stato richiesto a home di "Unione di Acquisto Beni e Servizi tra Aziende" mentre la presente procedura d'acquisto stata indetta da VERITAS SpA, come sopra indicato. II Responsabile Unico del Procedimento, per quanto concerne la procedura di individuazione dell'aggiudicatario fino alia fase di aggiudicazione definitiva efficace, 6: Renzo Favaretto. 2. CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA E RICHIESTA CHIARIMENTI Si veda "Art. 2. Clausola di salvaguardia, richiesta chiarimenti e comunicazioni in corso di gara" del Foglio Disciplinare. 3. DOCUMENTAZIONE COMPLEMENTARE DI GARA, SOPRALLUOGO I soggetti offerenti dovranno obbligatoriamente effettuare un sopralluogo entro le ore t7:00 del qiorno 23/t2/20t3, secondo la modalit& B1 indicata nelrart. 3 del Foglio Disciplinare, presso tutte le sedi indicate nell'allegato Responsabili, per ricevere i verbali di sopralluogo da allegare alia documentazione di gara. La documentazione di.clara, che forma parte inte.qrante e sostanziale della presente, 6 cosi composta: Foglio disciplinare per le procedure negoziate e procedure aperte per raffidamento di fornitura beni e/o svolgimento di servizi CGC che verranno allegate al contratto Schema di Contratto Modulo A - Domanda di Partecipazione alia Procedura, che contiene i requisiti, che il soggetto partecipante deve obbligatoriamente possedere a pena di non ammissione, comprensivo delle dichiarazioni ed impegni, che il soggetto deve sottoscrivere per partecipare alia procedura ando tipo PA-PNver._O5_11 asp =m= = = = = = = = n Pagi Unit& locate terfitoriale Brenta e Miranese Unit& locale terdtoriale Chioggia Unit& locale terfitodale Mogliano Veneto Unit& locale terfitofiale Venezia Via Adno, 2 Via Padre Emilio Venturini, t 11 I V]a Pia, 1 Via Porto di Cavergnago, Dolo (VE) Chioggia 0/E) I Mogliano Veneto 0V) Mestre (VE)

3 Veritas s,p.a. - Santa Croce, Venezia (VE) - Tel Fa Cap. soc ,00 int. vers. - C.E - R iva e N iscrizione R,I, di Venezia www, gruppoveritas.it Modulo B - Scheda per la Formulazione dell'offerta Modello G.A.P. -"lmpresa Partecipante" Specifica tecnica e relativi allegati, MOD 01 - Informazione sui rischi, sulle misure di prevenzione e di emergenza Integrate al MOD 01 - Verbale di sopralluogo "Allegato Responsabili", indicante i nominativi ed i riferimenti dei Responsabili aziendali dei vari siti per il sopralluogo 4. SOGGETTI AMMESSI ALIA GARA E CONDIZIONI DI AMMISSIONE [ Si veda "Art. 4. Soggetti ammessi alia gara e condizioni di ammissione" del Foglio Disciplinare. ] E' consentita la partecipazione in R.T.I. - Raggruppamenti Temporanei d'impresa. In tale case si veda: "Art. 4. Soggetti ammessi alia gara e condizioni di ammissione" del Foglio Disciplinare. E' consentito I'utilizzo dell'istituto dell'awalimento, nelle forme e limiti previsti dall'art. 49 del D. Lgs e ss. ram. eii. Tale condizione vale per ciascun requisite tecnico-organizzativo ed economico-finanziario previsto. 5. MODALITA DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA Si veda "Art. 7. Modalit& di compilazione e presentazione dell'offerta e del Modulo A" del Foglio Disciplinare. Ciascun concorrente deve predisporre un plico idoneamente chiuso contenente: la documentazione amministrativa fichiesta per I'ammissione alia gara; rofferta economica; ulteriore documentazione complementare e schede tecniche dei prodotti offerti. Esso deve pervenire, pena I'esclusione dalla gara, entro il termine perentorio delle ore 12,00 del giomo 08/01/2014 a mezzo di raccomandata A.R. dei servizi Postali di Stato oppure consegnata a mano (anche tramite corriere) presso: Direzione Approvvigionamenti BeN e Servizi di VERITAS sede di Mestre VE, 30173, via Porto di Cavergnago, 99. Su detto plico deve essere apposta la seguente dicitura: "Procedura aperta per I'affidamento della fomitura di carburanti etra-rete per VERITAS ed altre societ& del Gruppo. Offerta presentata da - Pos. Lav. BS /GG - CIG: F3", e recare alrestemo I'intestazione del mittente dportante: Denominazione e ragione sociale; Sede legale; Partita I.V.A.; Indirizzo (nel caso di R.T.I. tall informazioni devono essere riportate per tutti i soggetti facenti parte del ando tipo PA- P N ve r _O 5._l lpal, p m Pagi Unit& locale tenftoriale Brenta e Miranese 1 Unit& locale terfitofiale Chioggia Unit& locale terfitoriale Megliano Veneto I Unit& locale tetfftofiale Venezia Via Adno, 2 Via Padre Emilio Venturini, 111 Via Pia, 1 I Via Porto di Cavergnago, DoTe (VE) Chioggla (VE) Mogliano Veneto {TV) Mestre (VE)

4 raggruppamento). V ' t TAS Veritas s.p.a. - Santa Croce, Venezia (VE) - Tel Fa Cap. soc ,00 int. vers. - C.E - R Ira e N iscrizione R.L di Venezia Detto plico deve contenere al suo interno: - wvtw.g ruppoveritas.it A. una prima busta, idoneamente chiusa, recante alresterno rintestazione del mittente e la dicitura "Procedura aperta per I'affidamento della fornitura di carburanti etra-rete per VERITAS ed altre societ& del Gruppo. Offerta presentata da Busta A - Documentazione Amministrativa"; - Pos. Lav. BS /GG) B. una seconda busta, a sua volta idoneamente chiusa, recante alt'esterno: I'intestazione del mittente la dicitura di cui al punto A. riportante I'oggetto ed estremi della gara la scritta Busta B - Offerta Economica"; C= una terza busta, a sua volta idoneamente chiusa, recante all'esterno: rintestazione del mittente la dicitura di cui al punto A. riportante roggetto ed estremi della gara la scritta Busta C - Ulteriore Documentazione Complementare e Schede Tecniche e di sicurezza dei prodotti offerti. 6. MODALITA PER LA FORMULAZIONE DELL'OFFERTA I Si veda "Art. 7. Modalit& di compilazione e presentazione dell'offerta e del Modulo A" del Foglio ] Disciplinare. / 6.1 Nella Busta A - Documentazione Amministrativa dovranno essere racchiuse, a pena esclusione: II. III. IV. le varie dichiarazioni previste per la partecipazione alia gara, utilizzando il Modulo A Domanda di partecipazione alta Procedura predisposto dalla stazione appaltante. Per quanto concerne le modalit& di compilazione e presentazione del Modulo A, il soggetto offerente dovr& attenersi scrupolosamente a quanto indicato nello stesso Modulo A, nelle presenti norme di gara e nel Foglio Disciplinare allegato; ALLEGATO A1 al sopra indicato Modulo A debitamente compilato (solo se si scegfie I'altemativa di NON compilare la tabella integrata al p unto 1.4 e 1.5 del Modulo A stesso). fotocopia di documento di identit& in corso di validit& del firmatario del Modulo A; il Modello G.A.P. - "lmpresa partecipante", compilato per la parte di propria competenza secondo le indicazioni contenute nello stesso e nelle relative note per ia compilazione ad esso allegate; V, Ricevuta di pagamento, di Euro 800,00 della tassa di contribuzione all'autorit& di Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture. II pagamento e gli atti conseguenti dovranno awenire esclusivamente secondo le modalit& previste dalrautorit e reperibili sul sito Si se.qna a d prestare particolare attenzione alle disposizioni in materia di pa,qamenti deliberate dalrautorit della Vi.qilanza. Si precisa che il suddetto versamento 6 obbligatorio a pena esclusione. ando tipo PA-PN ver_05_ll asp Unit& locale tertitoriale Brenta e Miranese Unit& locale tertitotiale Chioggia Via Adno, 2 Via Padre Emilio Ventudni, 111 $ im Unit& locale terfitoriale Mogliano Veneto Via Pia, 1 Pagi Unit& locale terfitofiale Venezia Vfa Porto di Cavergnago, Mestre (VE)

5 Vs _I TAS Veritas s.p.a. - Santa Croce, Venezia (VE) - Tel Fa Cap. soc ,00 int. vers. - C.E - R Iva e N iscdzione R.I. di Venezia VI. copia del "lntegrato al MOD 01 -Verbale di sopralluogo" In caso di mancata presentazione di tale documento, la stazione appaltante, prima di procedere alresclusione, si riserva di verificare I'esistenza di copia di tale documento presso I'ufficio della stazione appaltante stessa incaricato del suo rilascio e di acquisirlo d'ufficio; VII. cauzione provvisoria di Euro ,00 costituita nelle forme e nei modi indicati all'art. 75 del D. Lgs. t63/06 e ss. mm. e ii.; Si veda "Art. 7. Modalit& di compilazione e presentazione dell'offerta e del Modulo A" del Foglio Disciplinare. VIII. dichiarazione di impegno alia costituzione della cauzione definitiva, di cui alrart. 113 del D. Lgs , di un fideiussore ai sensi del 8 comma dell'art. 75 del D. Lgs e ss. mm. e ii.; IX. in caso di eventuale procuratore: procura originale o copia conforme all'originale o autenticata; X. solo per le R.T.I. gi costituite, mandato collettivo irrevocabile con rappresentanza conferito alia mandataria helle forme previste dagli art. 34 e 37 del D. Lgs e ss. mm. e ii.; XI. solo per i consor-zi o GEIE, copia in originafe o copia conforme atroriginale o autenticata dell'atto costitutivo; Xll. solo in caso di avvalimenti, idonea ulteriore documentazione in conformit all'art. 49 del D. Lgs. 163/06 e ss. ram. eii (vedi anche modelli tipo di documentazione appositamente predisposti dalla stazione appaltante) Nella busta B - Offerta Economica, dovr& essere inserita a pena di nullit&: L'offerta economica, che andr& formulata compilando il Modulo B - Scheda per la Formulazione delrofferta -, compilato secondo le indicazioni contenute nello stesso. Considerata la continua vadabilit& dei prezzi dei carburanti e la conseguente impossibilit& di stabilire un prezzo fisso per il periodo di valenza contrattuale, la Stazione Appaltante, con runico scopo di effettuare il calcolo dell'offerta economica, ha indicato nel Modulo B, come importi a base d'asta i valori distinti del listino di dferimento per la definizione dei prezzi owero le g.uotazioni minime Nord per mille litri (Nord min) del mercato interno etra-rete, rilevate dalle chiusure dei mercati pubblicate sulla STAFFETTA PETROLIFERA (quotidiano delle fonti di energia) il I prezzi elencati nel modulo B si intendono comprensivi di tutti i costi e gli oneri (accisa quando dovuta) escluso quanto segue: IVA; maggiorazione per gasolio alpino; costi ditrasporto. Le modalit d'applicazione delle accise, I'importo delle maggiorazioni per il gasolio alpino e le modalit di applicazione dei costi di trasporto sono espressamente indicati nell'allegato Schema di contratto. I soggetti interessati dovranno offrire per ciascun prezzo posto a base d'asta uno sconto assoluto. Non saranno accettate offerte nelle quali saranno formulati sconti assoluti, per o.qni prcdotto o.q.qetto di.clara, inferiori a 5,10 per (mille) litri di carburante. ando tipo PA-PN ver_05_l ipasp m Pagi Unit& locale territoriale Brenta e Miranese Unit& locale tertltodale Chloggia } Unit& locale ten toriale Mogliano Veneto Via Adno, 2 Via Padre Emllio VentudN, 111, V a Pia, Dolo (VE) Chioggia (VE) i Mogliano Veneto (IV) Unit& locale terfitoriale Venezia Via Porto di Cavergnago, Mestre (VE)..., G -,,,

6 VS _R TAS Veritas s.p.a. - Santa Croce, Venezia (VE) - Tel Fa Cap. soc ,850,00 int. vers. C.E - R Iva e N iscrizione R.I. d[ Venezia [ Si veda "Art. 8. Modalitg di compilazione e presentazione del Modulo B" del Foglio Disciplinare. II Modulo B non contiene indicazione di quantitg relativamente alle diverse tipologie di servizio/beni posti in gara ma, ad ogni buon conto, la stazione appaltante, sulla base della propria esperienza e delle propfie esigenze, ha assegnato alle varie tipologie di servizio un "Peso ponderale diverse". L'applicazione dei diversi pesi ponderali ai singoli prezzi offerti determiner& il "PREZZO MEDIO PONDERATO COMPLESSIVO" che sarg utilizzato per la determinazione del prezzo pi basso. I Non saranno accettate offerte in aumento. Tale indicazione relativa sia all'importo complessivo finale che ai singofi prezzl II valore del ClG comunicato all'autoritg per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture, comprensivo di tutte le opzioni previste, pari a: ,00. I valori indicati nel Modulo B - Scheda per la Formulazione dell'offerta, essendo legati ad un mero critedo di aggiudicazione, possono NON corfispondere in alcun modo con il valore complessivo del CIG sopra indicato. Oneri di Sicurezza: -)' oneri di sicurezza per rischi interferenziali: Le seguenti componenti della Stazione appaltante: **** VERITAS SPA; o**o ECOPROGETTO VENEZIASRL; o**o ALISEA SPA; o ECORICICLI VERITAS SRL; riconoscerg al soggetto aggiudicatario, Euro 0,00 IVA esclusa, a titolo di oneri di sicurezza per rischi interferenziali. La rimanente componente della Stazione Appaltante, ASVO SPA, riconoscerg al soggetto aggiudicatario, Euro 750,00 (IVA esclusa ) per ogni anno di valenza contrattuale, a titolo di oneri di sicurezza per rischi interferenziali. Tale importo non compreso nei prezzi posti a base d'asta e pertanto non soggetto a ribasso di gara. - oneri di sicurezza per rischio specifico aziendale: nell'apposita casella del Modulo B il soggetto dovrg indicare I'importo totale degli oneri stimati di sicurezza, derivanti da fischio specifico aziendale relativi al servizio, gig ricompresi nei prezzi offerti in sede di gara. Tali oneri non vanno confusi con gli oneri di sicurezza per rischi interferenziali sopra indicati e normati. Tale importo si intende IVA esclusa, compreso nei prez.zi posti a base d'asta ed 6 gig incluso nel prez.zo di offerta Nella Busta C - Ulteriore Documentazione Complementare e Schede tecniche e di sicurezza dei prodotti offerti, dovrg essere inserita: oo0o,,,o.a..ve, 0.J asp

7 Vedtas s.p.a. - Santa Croce, ao] 35 Venezia (VE) - Tel Fa ] 0 Cap. see ,00 int. vers. - C.E - R Ira e N iscriziona R.L di Venezia A) POSSES80 REQUISITI GENERALI ppoveritas.it - www, gruppoveritasjt Per quanto attiene alia documentazione sul possesso dei requisiti generali da inserire in un CD/DVD all'interne della Busta C (visura camerale/dichiarazione familia i conviventi ecc.)si veda Art. 5. Documentaz one a comprova de requ s t genera e d amm ss one de Fog o D sc p nare. B) POSSESSO REQUISITI DI AMMISSIONE. AI fine di ottemperare agli obblighi previsti dall'art. 48 del D. Lgs 163/06 ed evitare la sospensiva prevista dal citato articolo, si dchiede di inserire nel CD o DVD indicate in formate PDF la seguente documentazione a dimostrazione del requisite di cui ai punti (fatturato) del Modulo A Domanda di partecipazione alia Procedura: idonea documentazione attestante il possesso del requisite, quali attestazioni in originale rilasciate dai clienti oppure copia conformi all'originale delle fatture oppure qunsiasi altro documento previsto allo scope dalle leggi vigenti. C) DOCUMENTAZlONE TECNICA. II soggetto dovr& allegare le schede tecniche e di sicurezza dej prodotti offerti. 7. MODALITA' DI PRESENTAZlONE DEI CAMPIONI Non 6 prevista la presentazione di campioni. 8. ASSEGNAZIONE DELL'APPALTO II giomo 09/01/2014 alle ore 10:00 si proceder& all'apertura dei plichi presso la sede di VERITAS di Mestre VE, in via Porto di Cavergnago, 99. L'appalto sar& assegnato: [ Si veda anche "Art. 10. Modalit& di assegnazione della gara" del Foglio Disciplinare. al soggetto che avr& offerto il prezzo complessivamente pie basso ai sensi dell'art. 82 del D. Lgs e ss. ram. e ii.. 9. OBBLIGHI DEL SOGGETTO AGGIUDICATARIO DEFINITIVO [ Si veda "Art. 12. Obblighi del soggetto aggiudicatario definitivo" del Foglio Disciplinare. Nel tempo pi breve e comunque nei termini fissati all'art. 48 del e ss. ram. e ii. il soggetto dichiarato aggiudicatario definitive, dovr& produrre alia Direzione Approwigionamenti Beni e Servizi della stazione appaltante tutta la seguente documentazione: [21 Modello G.A.P. "Soggetto aggiudicatario" (su modello da scaricare dal site - link "Bandi e gare/modulistica/modelli GAP/Modello GAP soggetto aggiudicatario" e che dovr& essere compilato per la parte riservata al soggetto aggiudicatario secondo le indicazioni che verranno fornite); rn eventuale atto di costituzione del R.T.I., formulate per atto pubblico, redatto helle forme e con i contenuti previsti dal D. Lgs e ss. ram. e ii., con espressa indicazione delle quote di partecipazione e ripartizione dell'appalto; a nominative del responsabile e del sue vice cui la stazione appaltante far& riferimento per tutte le question che dovessero sorgere durante il periodo di valenza contrattuale; ando tipo PA-PN ver_05_l a p Unit locale territoriale Brenta e Miranese Unit& locale terfitofiale Chioggia Via Adno, 2 Via Padre Emilio Ventudni, Dole (VE) Chioggia (VE) Unit& locale terfitofiale Mogliano Veneto t Unit locale terdteriale VenezJa Via Pia, 1, I Via Porto di Cavergnago, Mogliano Veneto (3 /) I Mestre (vk3

8 , V I TAS Veritas s.p.a. - Santa Croce, Venezia 0/E) - Tel Fa Cap. soc ,00 int. vers. - C.F. - R Iva e N iscrizione R.L di Venezia [] [] n - copia del Patto d'lntegrit, da scaricare sul sito aziendale - link "Bandi e gare/modulistica/beni e Servizi/Capitolati e Documentazione Contrattuale - Patto di integrit&", debitamente timbrato e firmato su ogni pagina per accettazione; cauzione definitiva infruttifera da costituire nei modi e nelle forme indicate all'art. "12. Obblighi del soggetto aggiudicatario definitivo del Foglio Disciplinare; Coperture Assicurative. I Si veda "Art. 11. Assicurazioni (eventuaii)" del Foglio Disciplinare. Dichiarazione di possesso di idonea copertura assicurativa utilizzando il modulo messo a disposizione dalla Stazione Appaltante sul proprio sito internet: RCT: con massimale minimo di ,00; RCA AUTO - 02: con massimale minimo di ,00, owero RCA AUTO - 01: con massimale minimo di ,00 nel caso in cui la copertura assicurativa per le operazione di carico e scarico fosse gi compresa nella RCT. RC PRODOTTO con massimale minimo di ,00. La Stazione Appaltante si riserva, a campione e comunque ogni qualvolta Io ritenesse necessado, di effettuare la verifica di quanto dichiarato richiedendo al Soggetto aggiudicatario copia integrale/i della/e copertura/e assicurativa/e dchiesta/e. II Soggetto aggiudicatario dovr fornire copia integrale entro 48 ore dalla richiesta. 10. FORMALIZZAZIONE DELL'AFFIDAMENTO INTEGRALE [ Si veda "Art. 13. Formalizzazione dell'affidamento integrale" del Foglio Disciplinare. ] 11. INFORMATIVA PRIVACY Si veda "INFORMATIVA AI FORNITORI SUL TPJ TTAMENTO DEI DATI PERSONALr' del Foglio ] Disciplinare. Titolare del trattamento VERITAS SpA, nella persona del Direttore Generale, con sede legale in S. Croce Venezia. II Responsabile del Trattamento dei dati dott. Maurizio Calligaro. 1 Dott. d a Razzini All.: c.s. Via Adno, 2 PA P.vo,-0 -l asp Unit& locale terfitofiale Chio99ia t Via Padre Emilio Ventur ni, 111 spire I Unit& locale territoriale Mogfiano Veneto Via Pia, 1 Pagi unit& locale tertitohale Venezia Via Porto di Cavergnago, 99

NORME DI GARA. t. OGGETTO

NORME DI GARA. t. OGGETTO . 0 ',, Venezia, 05 agosto 2014 Direzione Approwigionamenti BS NORME DI GARA Procedura: procedura aperta. Oggetto: servizio di ritiro, trasporto e trattamento a recupero finale di rifiuti consistenti in

Dettagli

III. \ßl\!TAS NORME DI GARA. Riferimento da citare: BS 413-14/AG - CODICE GARA 5939525 - CIG: 6137643F37.

III. \ßl\!TAS NORME DI GARA. Riferimento da citare: BS 413-14/AG - CODICE GARA 5939525 - CIG: 6137643F37. \ßl\!TAS Prot. n. 50 /BS 413-14/AG Venezia, 26 marzo 2015 ApprovvigionamentiSS NORME I GARA Procedura: procedura aperta. Oggetto: servizio di lettura contatori acqua. Riferimento da citare: BS 413-14/AG

Dettagli

info@gtuppovefitas.it - www.gruppoveritasjt Prot. n./i 4 01% /BS 76-12/AG Mestre VE, 27 febbraio 2012

info@gtuppovefitas.it - www.gruppoveritasjt Prot. n./i 4 01% /BS 76-12/AG Mestre VE, 27 febbraio 2012 V t TAS VeHtas s.p.a. - Santa Croce, 489-30135 Venezia (VE) - Tel. 041 7291111 - Fax 041 7291110 Cap. soc. 110.973.850,06 int, vers. - C.E - R Iva e N Iscdzione R.I. di Venezia 03341820276 info@gtuppovefitas.it

Dettagli

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE 1. ENTE AGGIUDICATORE: Nome: Azienda Napoletana Mobilità S.p.A. S Indirizzo : Via G.B. Marino, 1-80125 NAPOLI - Settore: Gare e Appalti Numeri di telefono: +39 0817632104

Dettagli

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE I PROCEDURA APERTA PER LAVORI DI DA 480 kw CON CARATTERISTICHE INNOVATIVE Stabilimento di Via Piave, 89 Verderio Inferiore (LC) CIG 5057142598 PREMESSA La scrivente Seruso SpA, in ottemperanza alla delibera

Dettagli

Sportello Unico per l Immigrazione di ROMA Via Ostiense, 131/L 00154 ROMA

Sportello Unico per l Immigrazione di ROMA Via Ostiense, 131/L 00154 ROMA Percorsi Formativi Sperimentali di integrazione e valorizzazione delle competenze dei cittadini dei Paesi Terzi DISCIPLINARE DI GARA n gara:542147 CIG:0487107568 CUP:F86F10000110006 Sommario Definizioni

Dettagli

a.m.c. s.p.a. azienda per la mobilità della città di - catanzaro

a.m.c. s.p.a. azienda per la mobilità della città di - catanzaro a.m.c. s.p.a. azienda per la mobilità della città di - catanzaro viale magna grecia - tel. 0961 / 781467-781472 -781475 fax. 0961/781478 Prot. n. 6852 del 29.12.2009 OGGETTO: Gara Europea Con Procedura

Dettagli

RETTIFICA BANDO DI GARA

RETTIFICA BANDO DI GARA AREA TECNICA SETTORE 7 URBANISTICA E AMBIENTE PEC: edilizia@pec.comune.roggianogravina.cs.it Via Bufaletto n 18-87017 Roggiano Gravina Tel. 0984/501538 Fax 0984/507389 C.F. 00355760786 Prot. 3418 del 17/04/

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

Città di Fossano Dipartimento Finanze

Città di Fossano Dipartimento Finanze Città di Fossano Dipartimento Finanze DISCIPLINARE DI GARA CIG 08385823C1 STAZIONE APPALTANTE: Comune di Fossano, Via Roma 91-12045 Fossano (CN) nella persona del Dirigente del dipartimento Finanze, Dott.

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17 1. Amministrazione aggiudicatrice: denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB indirizzo VIA SUOR ORSOLA

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì COMUNE DI TORTOLI BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 11525 del 03.06.2009 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tortolì - Via Garibaldi - 08048 Tortolì (OG) Tel. 0782/600700 Telefax 0782/623049.

Dettagli

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL PEEP I LOTTO F LOCALITÀ LE GRAZIE (FOGLIO 58 PART. 805) DISCIPLINARE DI GARA Requisiti

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA Centro di Soggiorno per Anziani DOLO (VE) 30031 DOLO (VE) Via Garibaldi 73 Tel. (041) 410192 410039 Fax (041) 412016 (A/AssLetInv) Codice Fiscale 82004730279 Partita Iva 00900180274

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37, e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta al prezzo più basso ai sensi dell art. 82 del

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA Il

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N.... Data... RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo - offerta

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA I N D I C E Art. 1 Premessa Art. 2 Condizioni di ammissione alla

Dettagli

Termini e luogo di presentazione delle offerte e degli allegati

Termini e luogo di presentazione delle offerte e degli allegati DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento della fornitura di gasolio per autotrazione con il criterio del prezzo più basso (ex art. 220 del D.Lgs 163/2006) Oggetto Procedura aperta per l affidamento di fornitura

Dettagli

La procedura trova copertura su fondi del bilancio aziendale. L asta sarà presieduta dal Responsabile dell Unità Operativa Appalti e Contratti.

La procedura trova copertura su fondi del bilancio aziendale. L asta sarà presieduta dal Responsabile dell Unità Operativa Appalti e Contratti. AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA - CODICE CIG 66524363DA 1) Ente appaltante: Azienda Metropolitana Trasporti Catania S.p.A. via S. Euplio n. 168 95125 Catania (CT) tel. 095/7519111

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura ristretta per l affidamento in appalto del servizio sostitutivo della mensa per il personale dipendente del Comune di Selargius. Codice CIG: 6428742DB6.

Dettagli

U.O. Protocollo dell Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie Viale dell Università n. 10 35020 Legnaro (PD).

U.O. Protocollo dell Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie Viale dell Università n. 10 35020 Legnaro (PD). Spett.le Ditta Oggetto: invito a gara a evidenza pubblica a mezzo procedura ristretta, per l affidamento del servizio di noleggio e di lavaggio, dei capi di vestiario da lavoro del personale che opera

Dettagli

C.L.I.R. S.p.A. BANDO DI GARA

C.L.I.R. S.p.A. BANDO DI GARA BANDO DI GARA Procedura aperta ai sensi degli artt. 55 e 82 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i. per l affidamento della fornitura di gasolio per autotrazione. Importo presunto, puramente indicativo, della fornitura

Dettagli

Codice CIG_ ZB916E1DCF_

Codice CIG_ ZB916E1DCF_ Istituto Istruzione Secondaria Superiore Telefono 0999746312 Fax 0999748523 e-mail: tais04100v@istruzione.it Sito: www.delprete.gov.it PEC: tais 4100v@pec.istruzione.it C.F.: 90235700730 Cod. Meccanografico:

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo SOPRINTENDENZA SPECIALE PER IL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO ED ETNOANTROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTÀ DI VENEZIA E DEI COMUNI DELLA

Dettagli

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014 COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) Settore III Loreto, 30/05/2014 AVVISO PUBBLICO BANDO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE SITA IN VIA BERSAGLIERI D ITALIA Articolo

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 213 DEL 11/06/2012 OGGETTO: Appalto Servizi Assicurativi

Dettagli

Sono comprese nell'affidamento le attività indicate nel Capitolato Speciale d'appalto, parte integrante del presente avviso.

Sono comprese nell'affidamento le attività indicate nel Capitolato Speciale d'appalto, parte integrante del presente avviso. INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DENOMINATO DOPOSCUOLA- LUDOTECA ARCOBALENO DA REALIZZARSI NEL COMUNE DI PONSACCO DA GENNAIO A GIUGNO 2016 A CURA DI FARMAVALDERA SRL. 1. Oggetto Farmavaldera

Dettagli

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali BANDO DI GARA APPALTO INTEGRATO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1) Denominazione e indirizzo ufficiale dell amministrazione aggiudicatrice: Regione Molise Direzione Generale I Via Genova, 11

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

BANDO DI GARA. Servizi

BANDO DI GARA. Servizi BANDO DI GARA Servizi 1. SOGGETTO AGGIUDICATORE FERSERVIZI S.p.A. - Società con socio unico, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A., - Via Tripolitania

Dettagli

Oggetto: Cottimo fiduciario per la fornitura di energia elettrica per il biennio 2015-2016 - CIG 6008961F78 - Domanda di partecipazione.

Oggetto: Cottimo fiduciario per la fornitura di energia elettrica per il biennio 2015-2016 - CIG 6008961F78 - Domanda di partecipazione. Spett.le ACCAM S.P.A. Via Strada Comunale di Arconate n. 121, 21052 BUSTO ARSIZIO (VA), Italia Oggetto: Cottimo fiduciario per la fornitura di energia elettrica per il biennio 2015-2016 - CIG 6008961F78

Dettagli

Punti di contatto: ufficio gare Telefono: 06-47841490. Posta elettronica: bandidigara@grandistazioni.it Fax: 06-47885420

Punti di contatto: ufficio gare Telefono: 06-47841490. Posta elettronica: bandidigara@grandistazioni.it Fax: 06-47885420 BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZO E PUNTI DI CONTATTO Denominazione Ufficiale: Grandi Stazioni S.p.A. Indirizzo postale: Via Giovanni Giolitti n.34 Città:

Dettagli

COMUNE DI CHIETI BANDO DI PROJECT FINANCING. Affidamento della concessione di progettazione, realizzazione e gestione del nuovo

COMUNE DI CHIETI BANDO DI PROJECT FINANCING. Affidamento della concessione di progettazione, realizzazione e gestione del nuovo COMUNE DI CHIETI BANDO DI PROJECT FINANCING Affidamento della concessione di progettazione, realizzazione e gestione del nuovo Parcheggio Multipiano di Via Ciampoli nel Comune di Chieti SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551

ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551 ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551 L anno duemila., il giorno ( ) del mese di., in. presso la sede dell., via.,

Dettagli

FERROVIENORD S.P.A. Bando di gara. (Accordo Quadro ai sensi degli art. 59 e 222 del D.Lgs 163/06)

FERROVIENORD S.P.A. Bando di gara. (Accordo Quadro ai sensi degli art. 59 e 222 del D.Lgs 163/06) FERROVIENORD S.P.A. Bando di gara (Accordo Quadro ai sensi degli art. 59 e 222 del D.Lgs 163/06) 1. STAZIONE APPALTANTE: Ferrovienord S.p.A. - P.le Cadorna n. 14-20123 Milano - Tel. 028511.4252/4250 -

Dettagli

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella Settore Area Amministrativa e Servizi Finanziari

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella Settore Area Amministrativa e Servizi Finanziari Ufficio Gestione Economico Finanziaria e Controllo di Gestione Prot. nr. Cossato, lì..2012 VIA FAX Spett.le Oggetto: Lettera di invito alla Procedura di Cottimo Fiduciario, ai sensi dell'art. 125 del Decreto

Dettagli

Comune di Castelfiorentino

Comune di Castelfiorentino BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Comune di Castelfiorentino, Piazza del Popolo n. 1 cap 50051 Castelfiorentino (FI) - Tel. 05716861-

Dettagli

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale ALLEGATO 1 Documenti Allegato 1 : Documenti Pagina 1 di 9 ALLEGATO 1 - DOCUMENTI

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

COMUNE DI PULA. P r o v i n c i a d i C a g l i a r i. C.so Vittorio Emanuele, 28 C.A.P. 09010 Tel. 070-924401 Fax 070-9249051 C.F.

COMUNE DI PULA. P r o v i n c i a d i C a g l i a r i. C.so Vittorio Emanuele, 28 C.A.P. 09010 Tel. 070-924401 Fax 070-9249051 C.F. COMUNE DI PULA P r o v i n c i a d i C a g l i a r i C.so Vittorio Emanuele, 28 C.A.P. 09010 Tel. 070-924401 Fax 070-9249051 C.F. 92010680921 CODICE CIG.09695680D3 BANDO DI GARA PER L'ACQUISTO DI N. 2

Dettagli

COMUNE DI GAETA. Provincia di Latina. III Dipartimento Finanze e Bilancio VERBALE N. 1 GARA

COMUNE DI GAETA. Provincia di Latina. III Dipartimento Finanze e Bilancio VERBALE N. 1 GARA COMUNE DI GAETA Provincia di Latina III Dipartimento Finanze e Bilancio VERBALE N. 1 GARA Oggetto: Affidamento in concessione del servizio di Tesoreria Comunale dal 01/01/201 al 31/12/2019. C.I.G. 929171AAF

Dettagli

PROCEDURA APERTA GARA SERVIZIO SOSTITUTIVO MENSA

PROCEDURA APERTA GARA SERVIZIO SOSTITUTIVO MENSA DISCIPLINARE DI GARA per stipula Accordo Quadro per servizio sostitutivo mensa destinato ai dipendenti delle aziende appartenenti al gruppo ASA SpA, mediante l erogazione di pasti con l utilizzo di carte

Dettagli

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R.

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R. Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le Mail Raccomandata A.R. OGGETTO: Invito per l'affidamento dei servizi di noleggio di n. 8 Stampanti Multifunzione SCANNER/COPIA/STAMPA - Procedimento in economia a mezzo

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo e-mail: info@amapspa.it; indirizzo internet: www.amapspa.it;

Dettagli

AZIENDA MOBILITA' E INFRASTRUTTURE DI GENOVA S.p.A.- GENOVA PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DI FORNITURA DI RICAMBI ORIGINALI KNORR BREMSE

AZIENDA MOBILITA' E INFRASTRUTTURE DI GENOVA S.p.A.- GENOVA PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DI FORNITURA DI RICAMBI ORIGINALI KNORR BREMSE AZIENDA MOBILITA' E INFRASTRUTTURE DI GENOVA S.p.A.- GENOVA PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DI FORNITURA DI RICAMBI ORIGINALI KNORR BREMSE 1. Azienda aggiudicante: Azienda Mobilità e Infrastrutture di

Dettagli

COMUNE DI CARPIANO Provincia di Milano

COMUNE DI CARPIANO Provincia di Milano COMUNE DI CARPIANO Provincia di Milano APPALTO INTEGRATO DISCIPLINARE DI GARA dei lavori di Ampliamento Scuola d Infanzia Importo a base di gara euro 697.000,00 + IVA, così suddiviso: a) importo lavori

Dettagli

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Ministero delle Infrastrutture e

Dettagli

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA L Ente-Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli intende esperire pubblica gara a norma dell art. 6 lett. a) del d.lgs

Dettagli

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA DURATA DI ANNI 2 (due) DECORRENTI DALLE ORE 24

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

BANDO DI GARA. Sezione II: Oggetto dell appalto

BANDO DI GARA. Sezione II: Oggetto dell appalto BANDO DI GARA Approvato dal C.d.A. nella seduta n. 2 del 24 Febbraio 2015 Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzo e punti di contatto: Denominazione Ente Aggiudicatore: CENTRO VENETO

Dettagli

I-Torino: Servizi sanitari e di assistenza sociale 2012/S 120-199460. Bando di gara. Servizi

I-Torino: Servizi sanitari e di assistenza sociale 2012/S 120-199460. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:199460-2012:text:it:html I-Torino: Servizi sanitari e di assistenza sociale 2012/S 120-199460 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655 DISCIPLINARE DI GARA Art. 1 - OGGETTO DELL APPALTO L'appalto ha per oggetto il servizio di pulizia dei locali della sede dell Istituto di Santa Margherita. Art. 2 - LUOGO DI ESECUZIONE DELL'APPALTO I servizi

Dettagli

entro e non oltre le ore 12:00 del 28/11/2011,

entro e non oltre le ore 12:00 del 28/11/2011, PROT. N. 12093 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL'INDIVIDUAZIONE DELLE DITTE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura negoziata per l affidamento del servizio di pulizia dei locali comunali. - Codice CIG: 60666749C0. Il Comune di Selargius deve procedere all affidamento

Dettagli

COMUNE DI CUNEO. 2) OGGETTO: copertura assicurativa Responsabilità Civile Patrimoniale della Pubblica Amministrazione.

COMUNE DI CUNEO. 2) OGGETTO: copertura assicurativa Responsabilità Civile Patrimoniale della Pubblica Amministrazione. COMUNE DI CUNEO Prot. n. 61793 BANDO DI GARA DEL GIORNO 12 DICEMBRE 2008 PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1) STAZIONE

Dettagli

Italia-Parma: Apparecchi per emodialisi 2014/S 120-213389. Bando di gara. Forniture

Italia-Parma: Apparecchi per emodialisi 2014/S 120-213389. Bando di gara. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:213389-2014:text:it:html Italia-Parma: Apparecchi per emodialisi 2014/S 120-213389 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

Città di La Maddalena

Città di La Maddalena Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Cultura, Pubblica Istruzione e Sport www.comune.lamaddalena.ot.it dirigente.malu@comunelamaddalena.it BANDO DI GARA PER LA GESTIONE

Dettagli

1 procedura di cottimo fiduciario per l'affidamento dei servizi di cui all' oggetto. j

1 procedura di cottimo fiduciario per l'affidamento dei servizi di cui all' oggetto. j AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO Per manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, previa gara informaie, per l'affidamento del "SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI AD USO UFFICIO, DEI MUSEI

Dettagli

FREQUENZA MEDIA UTENTI 41 (dipendenti, amministratori e stagisti

FREQUENZA MEDIA UTENTI 41 (dipendenti, amministratori e stagisti QUESITO N. 1 Buon giorno, con la presente si chiede se nell appalto è compresa la fornitura di materiale di cortesia (carta igienica, asciugamani e sapone). Se così fosse si prega di indicare il numero

Dettagli

I-Montebelluna: Carburante diesel 2012/S 231-380510. Bando di gara. Forniture

I-Montebelluna: Carburante diesel 2012/S 231-380510. Bando di gara. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:380510-2012:text:it:html I-Montebelluna: Carburante diesel 2012/S 231-380510 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione I:

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Allegato alla determinazione n. del Prot. Del Alla Ditta Via/Piazza OGGETTO: Invito a procedura negoziata, cottimo fiduciario, per l affidamento dei servizi assicurativi relativi ai seguenti rischi: copertura

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del decreto

Dettagli

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria Regione del Veneto Azienda Unità Locale Socio Sanitaria Servizio: Legale Data: Prot. n.: da citare nella risposta OVEST VICENTINO Vs. rif.: Oggetto: Richiesta di offerta per l affidamento delle coperture

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI PULIZIA E FACCHINAGGIO PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA E PER LA FORESTERIA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Dettagli

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA DISCIPLINARE DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO (NORME INTEGRATIVE AL BANDO) 1. MODALITA DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITA

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara)

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara) Università per Stranieri di Siena Appalto per la contrazione di un mutuo ipotecario trentennale a tasso fisso per un importo compreso fra un minimo di Euro 13.635.204,00 ed un massimo di Euro 18.135.204,00

Dettagli

Settore 2 Economico Finanziario BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TESORERIA DELL ENTE 2016/2020.

Settore 2 Economico Finanziario BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TESORERIA DELL ENTE 2016/2020. SCADENZA Il 28/ 12/ 2015 Ore 13. 00 COMUNE DI BUTI Settore 2 Economico Finanziario BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TESORERIA DELL ENTE 2016/2020. Si rende noto che questo Comune

Dettagli

COMUNE DI ARCHI (Provincia di Chieti) Tel 0872-898112 Fax 0872-898688 Cod. Fisc.81002460699 Partita Iva 00293710695

COMUNE DI ARCHI (Provincia di Chieti) Tel 0872-898112 Fax 0872-898688 Cod. Fisc.81002460699 Partita Iva 00293710695 1 COMUNE DI ARCHI (Provincia di Chieti) Tel 0872-898112 Fax 0872-898688 Cod. Fisc.81002460699 Partita Iva 00293710695 BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE CIG: 57676585F2

Dettagli

DI GARA - LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

DI GARA - LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO S.A.T.A.P. S.p.A. BANDO DI GARA - LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: S.A.T.A.P. S.p.A. Indirizzo postale: Via Bonzanigo

Dettagli

Descrizione: opere di adeguamento della ferrovia a cremagliera Principe - Granarolo

Descrizione: opere di adeguamento della ferrovia a cremagliera Principe - Granarolo AZIENDA MOBILITA E TRASPORTI S.p.A. - GENOVA BANDO DI GARA PER PROCEDURA RISTRETTA SETTORI SPECIALI LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA FERROVIA A CREMAGLIERA PRINCIPE - GRANAROLO Ente Aggiudicatore: Azienda Mobilità

Dettagli

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede in San Donà di Piave (VE), Via N. Sauro, 21 - Tel. 0421/481111, e-mail: info@asibassopiave.it.,

Dettagli

COMUNE DI SASSARI Sistemi informativi, Statistica e Protezione Civile

COMUNE DI SASSARI Sistemi informativi, Statistica e Protezione Civile COMUNE DI SASSARI Sistemi informativi, Statistica e Protezione Civile A V V I S O P U B B L I C O Affidamento incarico di Responsabile esterno del Servizio di Prevenzione e Protezione di cui al D.Lgs.vo.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CAMILLO FORLANINI DISCIPLINARE DI GARA

AZIENDA OSPEDALIERA S. CAMILLO FORLANINI DISCIPLINARE DI GARA AZIENDA OSPEDALIERA S. CAMILLO FORLANINI DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI PRESIDIO E PRONTO INTERVENTO PER LA GESTIONE DI GUASTI E/O INTERRUZIONI DEL FUNZIONAMENTO DEGLI IMPIANTI ELETTRICI, IDRAULICI E

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art.

Dettagli

SOCIETÀ AEROPORTO TOSCANO S.p.A. Oggetto: Pulizia locali aerostazione e aree land side, Sala vip, Parcheggi, giardinaggio, DISCIPLINARE DI GARA

SOCIETÀ AEROPORTO TOSCANO S.p.A. Oggetto: Pulizia locali aerostazione e aree land side, Sala vip, Parcheggi, giardinaggio, DISCIPLINARE DI GARA SOCIETÀ AEROPORTO TOSCANO S.p.A. Oggetto: Pulizia locali aerostazione e aree land side, Sala vip, Parcheggi, giardinaggio, movimentazione arredi e materiali vari, raccolta rifiuti Importo a base d asta

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura negoziata per l affidamento in appalto del servizio di copertura assicurativa del rischio di responsabilità civile verso terzi (R.C.T.) e prestatori

Dettagli

Bando di gara. Lavori

Bando di gara. Lavori 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:384260-2015:text:it:html Italia-Reggio Emilia: Lavori di installazione di impianti di riscaldamento, ventilazione e climatizzazione

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI GROSSETO PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFE- ZIONE SCOLASTICA PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA, PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO, DEL COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA

Dettagli

FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU.

FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU. FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU. (CIG 6282065C06) DISCIPLINARE DI GARA Il RUP Ing. Fabrizio Cioccolo 1. STAZIONE APPALTANTE Consorzio

Dettagli

Provincia di Barletta Andria Trani Settore 12 - Edilizia e Manutenzione - Impianti termici - Espropriazioni

Provincia di Barletta Andria Trani Settore 12 - Edilizia e Manutenzione - Impianti termici - Espropriazioni Provincia di Barletta Andria Trani Settore 12 - Edilizia e Manutenzione - Impianti termici - Espropriazioni BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55 decreto legislativo

Dettagli

Città di Melegnano (Città Metropolitana di Milano)

Città di Melegnano (Città Metropolitana di Milano) Città di Melegnano (Città Metropolitana di Milano) Area Governo del Territorio PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI STUDIO TECNICO RELATIVO ALLA INDIVIDUAZIONE E QUANTIFICAZIONE PRELIMINARE

Dettagli

CIG (SIMOG): 5826567B2F

CIG (SIMOG): 5826567B2F COMUNE DI TERRAVECCHIA Provincia di Cosenza Ufficio Tecnico Via Garibaldi, 18 87060 Terravecchia (Cs) Tel. 098397013 Fax 098397197 Email: ufftecterravecchia@tin.it www.comune.terravecchia.cs.it www.comunediterravecchia.info

Dettagli

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 626218675C. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 626218675C. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 626218675C Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale:

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. 28/12/2000, N. 445

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. 28/12/2000, N. 445 Timbro della ditta OGGETTO: indagine di mercato col sistema del cottimo fiduciario per la fornitura TARGHETTE IDENTIFICATIVE di CIG: ZE609F9760 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. 28/12/2000,

Dettagli

I-Selargius: Servizi assicurativi 2012/S 148-247791. Bando di gara. Servizi

I-Selargius: Servizi assicurativi 2012/S 148-247791. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:247791-2012:text:it:html I-Selargius: Servizi assicurativi 2012/S 148-247791 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione

Dettagli

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1 COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA Il responsabile dell Area Servizi Sociali rende noto che questo Comune intende procedere all appalto del servizio in oggetto:

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 S.C. TECNICO-MANUTENZIONE Prot. N. 0138889/B05 Torino, 18.11.2008 RACCOMANDATA

Dettagli

AVVISO DI RICERCA DI MERCATO

AVVISO DI RICERCA DI MERCATO Stazione Appaltante ex art. 33 del D.lvo 163/2006 c/o Settore Risorse Umane e Finanziarie, Patrimonio e Coordinamento dei Progetti Comunitari Ufficio Gare e Contratti Prot. n 56376 Li 24 aprile 2015 AVVISO

Dettagli

ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA. Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE

ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA. Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I : AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I. 1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE Indirizzo

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO per manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata per l affidamento del servizio di gestione Trasporti Disabili CDD Idro e Villanuova S/C Con il presente

Dettagli

S.C. TELECOMUNICAZIONI. Procedura negoziata per la manutenzione degli apparati fax Gara 08/D.04/10. Art. 1 Oggetto della procedura

S.C. TELECOMUNICAZIONI. Procedura negoziata per la manutenzione degli apparati fax Gara 08/D.04/10. Art. 1 Oggetto della procedura S.C. TELECOMUNICAZIONI SEDE LEGALE: Via San Secondo, 29 Torino, 22/11/2010 Prot. n. 124751/D.04.01.07.01 Spett. Ditta Oggetto: Procedura negoziata per la manutenzione degli apparati fax Gara 08/D.04/10

Dettagli

Via Regina Margherita - 09010 U T A (CA) 070969005 0709661226 : caic874006@istruzione.it :: http://www.ics-uta.net

Via Regina Margherita - 09010 U T A (CA) 070969005 0709661226 : caic874006@istruzione.it :: http://www.ics-uta.net IIST IITUTO COMPRENS IIVO STATALE Via Regina Margherita - 09010 U T A (CA) 070969005 0709661226 : caic874006@istruzione.it :: http://www.ics-uta.net Mail pec caic874006@pec.istruzione.it Prot. 4264/C14

Dettagli

I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA. Forniture

I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA. Forniture 1/5 I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Spea Ingegneria Europea SpA, Via Gerolamo

Dettagli

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA OGGETTO: CONCESSIONE DI SERVIZIO RELATIVA ALL AREA DI PARCHEGGIO PUBBLICO DI PIAZZA SASSI. CIG: 356459 In pubblicazione dal 06/02/2009

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO. manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli. Bando di gara d appalto. Servizi

FONDAZIONE ENASARCO. manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli. Bando di gara d appalto. Servizi FONDAZIONE ENASARCO I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli stabili di proprietà della Fondazione siti in Roma, Acilia

Dettagli