/c.s. del M /p/zb / Prot. n.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "/c.s. del M /p/zb / Prot. n."

Transcript

1 Regione Sdita»! Ente Sviluppo Agricolo REGIONE SICILIANA ENTE DI SVILUPPO AGRICOLO Direzione Generale Ufficio Organi Amministrativi POSTA E.SA - VIA LIBERTÀ', C.A.P PALERMO TELEGRAMMI: E.S.A. - PALERMO TELEFONO: (091) P.B.X. - FAX /449 Cod. Fise Part. IVA: Prot. n. Del '"t cct ot- < - Assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari Dipartimento Interventi Infrastnitturali Servizio 1 Vigilanza PALERMO Oggetto: Invio deliberazione. Ai sensi delle vigenti disposizioni, si invia la deliberazione n. /c.s. del M /p/zb / 'IL RESPONSABILI

2 DIREZIONE GENERALE Ufficio Organi Amm/vi Prot. n. Del Segreteria Commissario Servizio Ragioneria Ufficio Organi di Controllo Sede Si invia, in uno alla presente, le deliberazione n iqj/ C 'V - del e*/ 6 /O i /"o trasmesse all'assessorato Regionale Risorse Agricole ed Alimentari, ai sensi delle vigenti disposizioni.

3 DIREZIONE GENERALE Ufficio Organi Amministrativi Prot. n. Del ' Ufficio Aut. Provveditorato Servizio Ragioneria Ufficio Organi di Controllo SEDE OGGETTO: Deliberazione n. 1/Comm. Straordinario del 26/09/2012. Si invia copia della nota n del 24/10/2012 dell'assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari, con la quale si approva la deliberazione di cui all'oggetto.

4 Od REPUBBLICA ITALIANA Regione Sicil ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO INTERVENTI INFRASTRUTTURALI PER L'AGRICOLTURA SERVIZIO I - VIGILANZA CONSORZI DI BONIFICA, CONSORZI AGRARI ED ENTI UNITA' OPERATIVA 12 - VIGILANZA E TUTELA DELL'ENTE DI SVILUPPO AGRICOLO Viale Regione Siciliana, PALERMO TEL Fax agri2.vigilanzaesa(5),regione.sicilia.it Palermo P^ótTn del E. S. A, PWO'f.GWJ - 2 NOV Codice Fiscale Partita I.V.A Rif. nota Del 27 settembre 2012 OGGETTO: ESA - Deliberazione n. I/Commissario Straordinario del DL 163/2006 art. 125 comma 11 - Affidamento del servizio di copertura assicurativa dei mezzi di proprietà dell'esa per il periodo di anni due. Approvazione procedure di affidamento ed impegno di spesa. Gap. 63: ,00 oneri ed imposte incluse per un totale complessivo per due anni di ,00. CIG: SPETT/LE ENTE DI SVILUPPO AGRICOLO VIA LIBERTÀ' N PALERMO Ai sensi dell'art. 20, comma 3 della legge regionale 19/2005 si approva la deliberazione n. I/Commissario Straordinario del , di cui all'oggetto. TE GENERALE DEL SERVIZIO i Paolo) E.S.A. 3ÓÓTT2012~] DIREZIONE GENERALE Servizio I - Vigilanza Consorzi di Bonifica, Consorzi Agrari ed Enti II Dirigente del Servizio: Doti. Paolo Girgenti Tei II Responsabile del procedimento: Ricevimento al pubblico: da lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 13,00

5 ENTE DI SVILUPPO AGRICOLO UFFICIO SPECIALE AUTONOMO PROVVEDITORATO Oggetto: DL 163/2006 art. 125 comma 11 - Affidamento del servizio di copertura assicurativa dei mezzi di proprietà dell'esa per il periodo di anni due. Approvazione procedure di affidamento ed impegno di spesa. Gap. 63: ,00 oneri ed imposte incluse per un totale complessivo per due anni di ,00. CIG: RELAZIONE Con Ordine di Servizio n. 22/UR del 01/08/2012, della Direzione Generale, lo scrivente è stato nominato RUP per l'affidamento del servizio di copertura assicurativa del parco auto dell'ente per la durata di anni due con procedura in economia secondo quanto previsto dal Regolamento dell'ente per l'acquisizione di beni e servizi. Lo scrivente, censito il parco auto, costituito da n. 58 Autovetture e n. 13 Autoveicoli industriali ha proceduto, in collaborazione con la compagnia di Broker: AON SpA, che assiste l'ente per tale problematica, alla stima dell'importo a base d'asta del servizio; tenuto conto dell'importo dell'anno precedente ( ,89) e dell'indice ISTAT sulla variazione dei prezzi RC Auto (12%), è stato valutato pari a ,00 oneri e tasse incluse. Lo scrivente, ha pertanto indetto una procedura negoziata richiedendo sempre tramite il Broker, di produrre offerta a otto Compagnie Assicuratrici operanti a livello nazionale e precisamente a: 1. LLOYD ITALICO Assicurazioni, marchio ALLEANZA TORO Assicurazioni, Piazzale Ungheria, 73 Palermo; 2. UNIPOL Assicurazioni Via Enrico Albanese, 19 Palermo; 3. REALE MUTUAAssicurazioni Piazza dell'esquilino, 1/b Roma; 4. SAI FONDIARIA Assicurazioni Via F. Cananzi, 13 Reggio Calabria; 5. ALLIANZ RAS Assicurazioni Via Marchese Ugo, 30 Palermo; 6. CATTOLICA Assicurazioni Via Marchese di Villabianca,163 Palermo 7. ZURICH Assicurazioni Via della Libertà, 103 Palermo: 8. VITTORI A Assicurazioni Via XII gennaio, 1/g Palermo;

6 Con ordine di servizio n. 22 del 0/09/2012, ai sensi dell'ari 16 comma 8 del Regolamento dell'ente per l'esecuzione dei lavori e l'acquisizione di beni e servizi, la Direzione Generale ha nominato la commissione esaminatrice nelle persone del RUP Ing. Santo Messineo e dei Sigg. Concetta De Magistris, e Settimo Mancino. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è stato fissato per il giorno 14 Settembre 2012 ore 14,30 ed entro tale termine sono pervenuti n 2 plichi presentati dalla LLOYD ITALICO Assicurazioni, marchio ALLEANZA TORO Assicurazioni e ALLIANZ RAS Assicurazioni. In data 17 settembre alle ore 10,05, sono stati aperti i plichi pervenuti e l'offerta migliore è risultata quella presentata dalla Lloyd Italico Assicurazioni, con sede a Palermo Piazzale Ungheria, 75, che ha offerto il servizio di copertura assicurativa dei mezzi dell'ente per ,00 all'anno e cioè per un totale complessivo di ,00 La commissione, ha quindi aggiudicato provvisoriamente detto servizio alla Lloyd Italico Assicurazioni e lo scrìvente RUP ha predisposto la presente deliberazione con la quale l'amministrazione prende atto della procedura negoziata esperita ed affida definitivamente il servizio di copertura assicurativa dei mezzi dell'ente per un anno alla Lloyd Italico Assicurazioni, impegnando le somme necessarie sul Capitolo 63. Si segnala infine, che l'importo di aggiudicazione risulta in linea con la rivalutazione monetaria dell'importo di aggiudicazione dell'anno precedente come può evincersi dalla tabella appresso riportata: CALCOLO RIVALUTAZIONE MONETARIA Dati di ingresso: Capitale iniziale da rivalutare ,00 Periodo iniziale: 08 / 2011 Periodo finale: 08/2012 Risultati: Variazione percentuale 3.1 % Importo della rivalutazione 1.624,96 Capitale rivalutato (capitale iniziale + rivalutazione) ,96 Importo di aggiudicazione ,00 V- IL RESPONSABILE (Ing. Santo Wess/neoj r

7 ENTE SI SVILUPPO AGRICOLO Deliberazione n 1 /Commissario Straordinario OGGETTO: DL 163/2006 art. 125 comma 11 - Affidamento del servizio di copertura assicurativa dei mezzi di proprietà dell'e.s.a. per il periodo di anni due. Approvazione procedure di affidamento ed impegno di spesa. Gap. 63: ,00 oneri ed imposte incluse per un totale complessivo per due anni di ,00. CIG: L'anno Duemiladodici il giorno 26 del mese di settembre in Palermo IL COMMISSARIO STRAORDINARIO Assiste il Direttore Generale Maurizio Cimino. VISTA la L.R. n.21 del 10/08/1965 e successive modifiche ed integrazioni; VISTO lo Statuto dell'ente, approvato con D.P.R.S. del 21/01/1966 n.!08/a, registrato alla Corte dei Conti il 13/08/1966, reg.l, fg.75; VISTA la L.R. n. 212 del 14/09/1979; VISTA la L.R. n. 22 del 28/03/1995; VISTA la L.R. n. 19 del 20/06/1997; VISTA la L.R.. n. 17 del 28/12/2004 art. 44; VISTA la L.R. n. 19 del 23/12/2005; VISTA la deliberazione n. 06/C.A. del 19/01/2010 approvata dall'assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari gs. nota prot. n del 04/02/2010; VISTO il D.D.G. n del 18/02/2010 dell'assessorato Regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica - Dipartimento Regionale della Funzione Pubblica e del Personale; VISTA la nota prot. n. 184/1748 Direzione Generale del 02/03/2010; VISTA la deliberazione n. 85/C.A. del 08/04/2010. ACCERTATO che ad oggi non è stato nominato il Collegio dei Revisori dei Conti. VISTO il D.P. n. 404/Serv. 1 /S.G. del 24/08/2012, notificato all'e.s.a. dalla Segreteria Generale della Presidenza della Regione con nota prot , con il quale il Dott. Gaetano Cimò viene nominato Commissario Straordinario dell'ente di Sviluppo Agricolo. COSIDERATO che in data 10/09/2012 il Dott. Gaetano Cimò si è insediato nella qualità di Commissario Straordinario dell'e.s.a..

8 PREMESSO che occorre provvedere al rinnovo per due anni della copertura assicurativa di n. 58 Autovetture e n. 13 Autoveicoli industriali; PREMESSO che con ordine di servizio 22/UR del 01/08/2012 ring. Santo Messineo, Responsabile dell'ufficio Autonomo Provveditorato è stato nominato RUP per l'affidamento del servizio di copertura assicurativa dei mezzi dei proprietà dell'esa attraverso procedura negoziata da esperirsi mediante cottimo fiduciario ai sensi dell'ari. 125 del DL 163/2006 e secondo le procedure previste dal Regolamento dell'ente per l'acquisizione di beni e servizi in economia, approvato con delibera n. 215/2011; PREMESSO che il RUP in data 03 Agosto 2012 ha richiesto al Servizio Ragioneria dell'ente la prenotazione sul Gap. 63 (assicurazioni) della somma di ,00 per l'esercizio 2012 e di pari importo per l'anno 2013; PREMESSO che con nota del sono state invitate ai sensi dell'art. 16 del Regolamento dell'ente per l'acquisizione di beni e servizi in economia, a presentare offerte, n. 8 Compagnie Assicurarne! operanti nel settore a livello nazionale; CONSIDERATO che il termine ultimo per presentare le sopracitate offerte è stato fissato per giorno 14 settembre 2012 alle ore 14,30 e che per tale data ne sono pervenute soltanto due; CONSIDERATO che in data 17 settembre 2011, la commissione, appositamente nominata con Ods n. 29 del ha proceduto all'apertura ed alla ricognizione delle suddette offerte; VISTO VISTA il verbale redatto dalla Commissione che aggiudica provvisoriamente il Servizio alla Compagnia Assicuratrice Lloyd Italico Assicurazioni marchio di Alleanza Toro SpA, con sede a Palermo piazzale Ungheria 75, che ha offerto per un anno, l'importo tasse incluse, di ,00 e quindi complessivamente, per anni due, ,00; la nota prot. n del 06/09/2012 con la quale l'assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari autorizza la gestione provvisoria fino al 30/09/2012 per il pagamento delle spese di natura obbligatoria per legge, per evitare danni all'erario e danni scaturenti da eventuali contenziosi; CONSIDERATO che, per le motivazioni di cui sopra, la somma in oggetto è da ritenersi urgente ed indifferibile;; VISTA la relazione dell'ufficio Autonomo Provveditorato;

9 ATTESO che il Direttore Generale Ing. Maurizio Cimino ha apposto in calce alla presente il favorevole visto di legittimità ai sensi dell'art. 20, comma 3 della L.R. 19/2005; DELIBERA Per quanto in premessa indicato che si intende integralmente riportato: - di approvare la procedura negoziata adottata dal Responsabile del procedimento ed affidare in via definitiva il Servizio di copertura assicurativa per un anno RCA incendio e furto alla Compagnia Assicuratrice Lloyd Italico Assicurazioni, marchio di Alleanza Toro SpA, con sede a Palermo piazzale Ungheria 75 per un importo complessivo di ,00 tasse ed oneri inclusi; - di impegnare la somma di ,00 sul Cap. 63 del bilancio previsione esercizio finanziario 2012 in conformità all'autorizzazione di cui alla nota prot del 06/09/2012; - di procedere al pagamento del servizio, per l'anno successivo, con stanziamento annuale di pari importo, sul capitolo di pertinenza; - di dare mandato alla Ragioneria di procedere, effettuate le verifiche di cui all'art. 19 del Regolamento dell'ente per l'acquisizione di beni e servizi in economia, al pagamento di ,00 in favore della Compagnia Lloyd Italico Assicurazioni con sede a Palermo Piazzale Ungheria, 75 tramite il Broker AON SpA così come previsto all'art. 3 comma 6 del capitolato allegato all'offerta; La presente deliberazione sarà trasmessa all'assessorato Regionale delle Risorse Agricole ed Alimentari a norma delle vigenti disposizioni di legge. Il Responsabile pel Procedimento (Ing. Santo Messineo) Ai sensi dell'ari. 20 comma 3 L.R. si rende il favorevole visto di legittj' IL DIRETTORE GENERALE (Ing. Maurizio Giuri» RAORDINARIO imo)

del O? ìli I 1f>H Prot. n.

del O? ìli I 1f>H Prot. n. Rugarne Sdiìuu Ente Sviluppo Agricolo REGIONE SICILIANA ENTE DI SVILUPPO AGRICOLO Direzione Generale Ufficio Organi Amministrativi POSTA E.S.A. - VIA LIBERTÀ', 03 - C.A.P. 90143 PALERMO TELEGRAMMI: E.S.A.

Dettagli

Dei E s m. 4 ftfiah OfHO 1 MflR.ZulZ. ENTE DI SVILUPPO AGRICOLO Direzione Generale Ufficio Organi Amministrativi. Prot. n.

Dei E s m. 4 ftfiah OfHO 1 MflR.ZulZ. ENTE DI SVILUPPO AGRICOLO Direzione Generale Ufficio Organi Amministrativi. Prot. n. Ente Sviluppo Agricolo -9! 0 4 ftfiah OfHO 1 MflR.ZulZ REGIONE SICILIANA ENTE DI SVILUPPO AGRICOLO Direzione Generale Ufficio Organi Amministrativi Prot. n. Ili 1259 Dei E s m. POSTA E.S.A. - VIA LIBERTÀ',

Dettagli

29 DIC. 2011. ì 0098. 2 ì DiC. 2011. Del. Prot. n.

29 DIC. 2011. ì 0098. 2 ì DiC. 2011. Del. Prot. n. Ki.-p.TO Sidlim Ente Sviluppo Agricolo 29 DIC. 2011 REGIONE SICILIANA ENTE DI SVILUPPO AGRICOLO Direzione Generale Ufficio Organi Amministrativi POSTA E.S.A. - VIA LIBERTÀ', 203 - C.A.P. 90143 PALERMO

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA 6 - ENNA ---+---

CONSORZIO DI BONIFICA 6 - ENNA ---+--- Protocollo nr.: 00074~3 d.l 22/09/2014 Ent.: CONSORZIO DI BONIFICA 6 EN CONSORZIO DI BONIFICA 6 - ENNA (Costituito con D. P. Reg. Sic. 23.05.1997 n.152) ---+--- ~11i~lrlllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllll11111

Dettagli

COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa

COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa ORIGINALE SERVIZIO II - ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE N. 60 DEL 14/03/2013 OGGETTO: POLIZZE ASSICURATIVE DELL'ENTE PERIODO 31 MARZO 2013-31 MARZO 2014 - AGGIUDICAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CONSORZIO ~~~.~~= DI BONIFICA 6 - ENNA (Costituito con D. P. Re9. Stc. 23.05.1997 n.152) DELIBERAZIONE P~otocollo nr.: 0006148 del 09/07/20115 Ent.: CONSORZIO DI BONIFICA 6 EH ADO: 111111111111111111111111111111\\

Dettagli

Cantieri di servizi di cui alla direttiva assessoriale 26/07/2013.* COMUNE DI PIEDIMONTE ETNEO Provìncia di Catania

Cantieri di servizi di cui alla direttiva assessoriale 26/07/2013.* COMUNE DI PIEDIMONTE ETNEO Provìncia di Catania Repubblica Italiana Regione Siciliana Assessorato Regionale della Famiglia delle Politiche Sociali e del Lavoro Dipartimento Regionale del Lavoro, ded'impiego, dejj'orientameitlo, dei Servizi e delle Attività

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA OGGETTO: Approvazione verbale di aggiudicazione \a procedu N. 281 Data 05/09/2011 di servizi di progettazione

Dettagli

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 OGGETTO: Procedura in economia previa gara informale per l affidamento dei servizi assicurativi dal 31/12/2013

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) IDETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Data 11/12/2012 OGGETTO:Rinnovo polizza, assicurativa R.C.A. e rischi conducente dell'automezzo Comunale

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 70031 A N D

Dettagli

COMUNE DI LORETO. Provincia di Ancona COPIA DI DETERMINAZIONE 3 SETTORE - SERVIZIO LAVORI PUBBLICI - GESTIONE PATRIMONIO. n. 3/66 del 30/04/2013

COMUNE DI LORETO. Provincia di Ancona COPIA DI DETERMINAZIONE 3 SETTORE - SERVIZIO LAVORI PUBBLICI - GESTIONE PATRIMONIO. n. 3/66 del 30/04/2013 COPIA DI DETERMINAZIONE 3 SETTORE - SERVIZIO LAVORI PUBBLICI - GESTIONE PATRIMONIO OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA APPALTO SERVIZI ASSICURATIVI POLIZZA "INCENDIO ED EVENTI SPECIALI" - PERIODO 30/04/2013-31/12/2014

Dettagli

IL DIRIGENTE f.f. (incaricato con deliberazione della G.E. 18/2003 ex art. 3, L.R. 25/2001)

IL DIRIGENTE f.f. (incaricato con deliberazione della G.E. 18/2003 ex art. 3, L.R. 25/2001) Parco del Po Cuneese Regione Piemonte Ente di Gestione del Sistema delle Aree Protette della Fascia Fluviale del Po Tratto Cuneese (Ente di diritto pubblico L.R. 17/4/90, n. 28 e s.m.i.) Saluzzo, 21 aprile

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. 184 Data 29/05/2013 OGGETTO:Fornitura di attrezzatura per Uffici, Comunali, servizi di recupero

Dettagli

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1222 DEL 19/12/2013 OGGETTO AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI LOTTI VARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 433 del 12-6-2014 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 433 del 12-6-2014 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 433 del 12-6-2014 O G G E T T O Fornitura del servizio assicurativo a copertura di rischi vari, corrispondente ad una

Dettagli

Il Direttore dell Area di Coordinamento. VISTO lo Statuto dell Agenzia, approvato con Delibera della Giunta Regionale n. 25/37 del PREMESSO CHE

Il Direttore dell Area di Coordinamento. VISTO lo Statuto dell Agenzia, approvato con Delibera della Giunta Regionale n. 25/37 del PREMESSO CHE Oggetto: Procedura negoziata per l affidamento del servizio biennale di assicurazione dei rischi della Responsabilità Civile derivante dalla circolazione delle autovetture di proprietà dell Agenzia ARGEA

Dettagli

COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa

COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa ORIGINALE SERVIZIO II - ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE N. 77 DEL 28/03/2013 OGGETTO: POLIZZE ASSICURATIVE DELL'ENTE PERIODO 31 MARZO 2013-31 MARZO 2014 - AGGIUDICAZIONE

Dettagli

Comune di San Michele al Tagliamento

Comune di San Michele al Tagliamento Comune di San Michele al Tagliamento PROVINCIA DI VENEZIA DETERMINAZIONE N 78 del 04/02/2016 OGGETTO: COPERTURE ASSICURATIVE TUTELA LEGALE, RCA LIBRO MATRICOLA, INFORTUNI CUMULATIVA, I/F/K PER MISSIONI

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA Pubblicazione all'albo camerale dal 2/04/2014 al 8/4/2014 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA Brescia, 31 marzo 2014 DETERMINAZIONE N. 23/AMM: POLIZZE ASSICURATIVE CAMERALI

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA OGGETTO: Rinnovo polizza assicurativa R.C.A. e rischi conducente dell'automezzo. Comunale Carro funebre

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 213 DEL 11/06/2012 OGGETTO: Appalto Servizi Assicurativi

Dettagli

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 400 del Reg. Delib. data 31.12.2014 OGGETTO: Stipula polizza RCA "Libro Matricola" per il parco macchine

Dettagli

COMUNE DI LORETO COPIA DI DETERMINAZIONE 3 SETTORE - SERVIZIO LAVORI PUBBLICI - GESTIONE PATRIMONIO. n. 3/10 del 22/01/2014

COMUNE DI LORETO COPIA DI DETERMINAZIONE 3 SETTORE - SERVIZIO LAVORI PUBBLICI - GESTIONE PATRIMONIO. n. 3/10 del 22/01/2014 COPIA DI DETERMINAZIONE 3 SETTORE - SERVIZIO LAVORI PUBBLICI - GESTIONE PATRIMONIO OGGETTO: PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI POLIZZA RCA A LIBRO MATRICOLA - LOTTO 2 - AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA,

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

11 GEIU011 SCARICATO. Prot. n. TZ '-5QEH. 2Q11

11 GEIU011 SCARICATO. Prot. n. TZ '-5QEH. 2Q11 11 GEIU011 REGIONE SICILIANA ENTE DI SVILUPPO AGRICOLO Direzione Generale Ufficio Organi Amministrativi POSTA E.S.A. - VIA LIBERTÀ'. 203 - C.A P. 90143 PALERMO TELEGRAMMI: E.S.A. - PALERMO TELEFONO: (091)

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 COMUNE DI USSANA Area Giuridica DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 OGGETTO: Procedura in economia affidamento per cottimo fiduciario servizi assicurativi dell'ente. Approvazione verbale della gara

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Originale COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. 184 Data 13/05/2014 OGGETTO: Determina a contrarre per l'affidamento lavori di "Realizzazione impianto

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** APPALTI E SINISTRI (S) APPALTI E SINISTRI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** APPALTI E SINISTRI (S) APPALTI E SINISTRI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** APPALTI E SINISTRI (S) APPALTI E SINISTRI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1012 / 2014 OGGETTO: GARA D'APPALTO

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Originale COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Data 04/12/2014 OGGETTO: "Realizzazione impianto video sorveglianza e impianto antifurto nel Rifugio

Dettagli

COMV9VE DI TERGA Provincia di Siracusa

COMV9VE DI TERGA Provincia di Siracusa COMV9VE DI TERGA Provincia di Siracusa IINESCO ************************************** DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA NUMERO REGISTRO GENERALE Del 08 (MQ'BRE 2o15-. NUMERO REGISTRO SETTORE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 90 DEL 3-4-2014 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA

VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA L anno duemilaundici il giorno 28 Aprile alle ore 10.00 nei locali siti in Via Unità d Italia n. 26, sede del Comune di Formigine, si è riunita la commissione di gara per l

Dettagli

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA DETERMINAZIONE N. 121 DEL 26/03/2014 SETT. AFFARI GENERALI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 17 Data 26/03/2014 Oggetto: PROCEDURA APERTA PER IL CONFERIMENTO IN APPALTO DEI SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI LORETO COPIA DI DETERMINAZIONE DI IMPEGNO 3 SETTORE - SERVIZIO LAVORI PUBBLICI - GESTIONE PATRIMONIO. n. 3/28 del 10/02/2014

COMUNE DI LORETO COPIA DI DETERMINAZIONE DI IMPEGNO 3 SETTORE - SERVIZIO LAVORI PUBBLICI - GESTIONE PATRIMONIO. n. 3/28 del 10/02/2014 COPIA DI DETERMINAZIONE DI IMPEGNO 3 SETTORE - SERVIZIO LAVORI PUBBLICI - GESTIONE PATRIMONIO OGGETTO: PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI POLIZZA RTC/O LOTTO 1 - AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA,

Dettagli

AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA GARA EFFICACE AI SENSI DELL ARTICOLO 11 COMMA 8 DEL D.LGS. 12 APRILE 2006 N 163.

AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA GARA EFFICACE AI SENSI DELL ARTICOLO 11 COMMA 8 DEL D.LGS. 12 APRILE 2006 N 163. D.D.S. 2493 del 05.12.2011 registrato dalla Corte dei Conti il 03.01.2012 reg 1 fg. 4 D.D.G. 2290 del 02.08.2013 registrato dalla Corte dei Conti il 02.10.2013 reg 1 fg 189 D.D.G. 248 del 17.02.2014 registrato

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone Proposta nr. 89 del 30/06/2015 - Determinazione nr. 1631 del 30/06/2015 SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi OGGETTO: Affidamento polizza All Risk

Dettagli

AZIENDA U.L.S.S. N. 16 DI PADOVA

AZIENDA U.L.S.S. N. 16 DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA U.L.S.S. N. 16 DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 374 del 23/05/2013 OGGETTO: Affidamento Servizi Assicurativi per i rami di rischi FURTO, INFORTUNI, AUTO RISCHI

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI La presente determinazione verrà affissa all'albo Pretorio per 15 giorni consecutivi a decorrere dal 14/02/2013 Contestualmente all'affissione sarà trasmessa

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA )

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA :^v N. 542 I Data.12/12/2012 OGGETTO:Rinnovo polizza assiciirativa R.C.A. e rischi conducente dell'automezzo Comunale moto

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** APPALTI E SINISTRI (S) APPALTI E SINISTRI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** APPALTI E SINISTRI (S) APPALTI E SINISTRI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** APPALTI E SINISTRI (S) APPALTI E SINISTRI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 902 / 2014 OGGETTO: POLIZZA R.C. AUTO

Dettagli

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 1 Area Amministrativa

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 1 Area Amministrativa CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Sett. 1 Area Amministrativa OGGETTO: Svincolo cauzione provvisoria prodotta dalla UNIPOL SAI - Agente Generale De Meo Leonardo - per la procedura

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA 6 - ENNA ---..._- (Costituito con D. P. Reg. Sic. 23.05.1997 n.152) DELIB ERAZI ONE

CONSORZIO DI BONIFICA 6 - ENNA ---..._- (Costituito con D. P. Reg. Sic. 23.05.1997 n.152) DELIB ERAZI ONE Protoco 11o nr.: (1000329 del 20/0112014 Ente: CONSORZO [ BONFCA 6 EN AOO: 11111111111111111111111111111111111111111111111111111111111111 CONSORZO D BONFCA 6 - ENNA (Costituito con D. P. Reg. Sic. 23.05.1997

Dettagli

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P.O. Economato Provveditorato ********* DETERMINAZIONE

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P.O. Economato Provveditorato ********* DETERMINAZIONE PROVINCIA DI PIACENZA FIN. Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P.O. Economato Provveditorato ********* DETERMINAZIONE Proposta n. STRISORS 184/2012 Determ. n. 142 del 25/01/2012 Oggetto:

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO Estratto DETERMINAZIONE N. 191 del 11/06/2013 Proposta n. 191 Oggetto: COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E GARANZIE AUTO RISCHI DIVERSI. AGGIUDICAZIONE CIG Z220987FAA Area Servizi Civici

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Decreto del Direttore generale nr. 125 del 07/09/2015 Proponente: Armando Forgione Patrimonio Immobiliare Impianti e Reti Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Dettagli

DETERMINA N. 523 / 12 DEL 18/12/2012

DETERMINA N. 523 / 12 DEL 18/12/2012 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( % 0571/44.98.11) SETTORE ECONOMATO CODICE SERVIZIO ECONOMATO DETERMINA N. 523 / 12 DEL 18/12/2012

Dettagli

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO Comune di VANZAGO Provincia di MILANO DETERMINAZIONE N. 461 del 23/11/2015 UFFICIO: Settore Affari Generali Oggetto: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO - CODICE CIG Z391693991 - AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 441 del 10/05/2013 OGGETTO: Affidamento Servizio Assicurativo per i rami di rischio FURTO, INFORTUNI e AUTO RISCHI

Dettagli

(Dott. Antonio Solinas)

(Dott. Antonio Solinas) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 271 DEL 10/07/2015 OGGETTO: Procedura ristretta soprasoglia

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 2 - Economico - Finanziario N. 522 Registro Generale DEL 17/04/2014 N. 38 Registro del Settore DEL 17/04/2014 Oggetto :

Dettagli

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa SETTORE 1 - GIURIDICO AMMINISTRATIVO, SERVIZI GENERALI E ISTITUZIONALI E ATTIVITA' ECONOMICHE Determinazione n 3 del 31/01/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO POLIZZE

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI Dott. ROSETO CARMELO PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI COPIA DI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AFFARI GENERALI, ORGANI ISTITUZIONALI, CONTRATTI ED ESPROPRIAZIONI N. Reg.Settore 23 del 14/01/2013

Dettagli

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA DETERMINAZIONE N. 122 DEL 28/03/2014 SETT. AFFARI GENERALI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 18 Data 28/03/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Copia DETERMINAZIONE N. 1274 del 12/12/2014 AREA 9 - Segreteria Generale - Affari Generali - Contratti - Biblioteca, Musei - Servizi Informatici Servizio appalti

Dettagli

Data \O! OL..2.9/C; Firma, Data 19. O L,. 2ol'; Firma. Proposta no_~2. del

Data \O! OL..2.9/C; Firma, Data 19. O L,. 2ol'; Firma. Proposta no_~2. del + 5ISTEi".A 5ANIT'IRIO REGION~.u; AZIENDA OSPEDALIERA SAN GIOVANNI ADDOLORATA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE 2.-28 11>

Dettagli

BIBLIOTECA FARDELLIANA TRAPANI

BIBLIOTECA FARDELLIANA TRAPANI BIBLIOTECA FARDELLIANA TRAPANI Verbale relativo alla gara d appalto, con procedura di cottimo fiduciario,ai sensi dell art. 125 del D.Lgs.163/2006, per l affidamento dei servizi assicurativi della Biblioteca

Dettagli

SCUOLA ELEMENTARE 1 CIRCOLO PAPA GIOVANNI XXIII

SCUOLA ELEMENTARE 1 CIRCOLO PAPA GIOVANNI XXIII MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E RICERCA - REGIONE SICILIANA SCUOLA ELEMENTARE 1 CIRCOLO PAPA GIOVANNI XXIII 1. e-mail RGEE032006@istruzione.it pec: rgee032006@pec.istruzione.it cod. fiscale

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina

COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Delibera n. 24 del 09.03.2012 OGGETTO: ORDINANZA N 507 DEL 20/09/2011 DELL UFFICIO DEL COMMISSARIO DELEGATO

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA - ^ VRtAi 4 DIPARTIMENTO Realizzazione e Manutenzione edifici scolastici Via 24 Maggio 981 00 Messina,tel.(090)7761201 Fax (090)7761 81 3 DETERMINA DIRIGENZIALE N. $ij DEL

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI Dott. ROSETO CARMELO PROVINCIA DI BARLETTA - ANDRIA - TRANI COPIA DI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE AFFARI GENERALI, ORGANI ISTITUZIONALI, CONTRATTI ED ESPROPRIAZIONI N. Reg.Settore 32 del 17/01/2013

Dettagli

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA (Prov. di Napoli) UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA (Prov. di Napoli) UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI BARANO D'ISCHIA (Prov. di Napoli) UFFICIO TECNICO COMUNALE SETTORE LAVORI PUBBLICI AMBIENTE MANUTENZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL U.T.C. N. 72 del 04 Maggio 2012 N. 148 raccolta generale

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA )

COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA \: Revoca in autotutela della Data. 28/03/2013 10 del 09/01/2013 di approvazione verbale d; gara e aggiudicazione

Dettagli

Determinazione del Capo Settore Affari Generali

Determinazione del Capo Settore Affari Generali COMUNE DI ISPICA (Provincia di Ragusa) Determinazione del Capo Settore Affari Generali Reg. Gen. N. 1194 del 16/10/2014 OGGETTO: Approvazione atti di gara ed aggiudicazione definitiva per l'affidamento

Dettagli

COMUNE DI COSTIGLIOLE SALUZZO

COMUNE DI COSTIGLIOLE SALUZZO N. 138 DEL 29/06/2011 REG. GEN. OGGETTO: COPERTURE ASSICURATIVE: LOTTO I : RESPONSABILITA' CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI D'OPERA LOTTO II: AUTO RISCHI DIVERSI AMMINISTRATORI E DIPENDENTI LOTTO III: RC

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COPIA DEL 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI SERVIZIO Contratti C.O.N.S.I.P. e M.E.P.A. Numero 57 del 09/10/2015 Numero 461

Dettagli

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 251 / 2015 OGGETTO: GARA IN ECONOMIA

Dettagli

Città di T rapani P rovincia di T rapani

Città di T rapani P rovincia di T rapani Prot. n. del RACCOMANDATA A.R. Fax Oggetto: Spett. PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA, AI SENSI DELL'ART. 57, C.2., LETT. A), D.LGS. N. 163/06, PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

Verbale di gara: Procedura negoziata tramite cottimo fiduciario per l affidamento dei servizi assicurativi.

Verbale di gara: Procedura negoziata tramite cottimo fiduciario per l affidamento dei servizi assicurativi. Verbale di gara: Procedura negoziata tramite cottimo fiduciario per l affidamento dei servizi assicurativi. L anno 2011 Il giorno 30 settembre alle ore 9.00, in Dosolo, presso la Sede Comunale sono riuniti

Dettagli

COMUNE DI SANT'ELPIDIO A MARE

COMUNE DI SANT'ELPIDIO A MARE COMUNE DI SANT'ELPIDIO A MARE Provincia di Fermo AREA COPIA VIGILANZA, SICUREZZA, TUTELA DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE N. Registro Generale 1111 del 18/11/2013 N.

Dettagli

Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO REGIONALE DEGLI INTERVENTI STRUTTURALI PER L AGRICOLTURA

Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO REGIONALE DEGLI INTERVENTI STRUTTURALI PER L AGRICOLTURA REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO REGIONALE DEGLI INTERVENTI STRUTTURALI PER L AGRICOLTURA DISPOSIZIONI ATTUATIVE per l adesione

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DEL LAGO PROVINCIA DI PERUGIA

COMUNE DI CASTIGLIONE DEL LAGO PROVINCIA DI PERUGIA Area Finanziaria Determinazione nr. 88 Del 06/03/2012 Proposta nr. 3 Del 06/03/2012 OGGETTO: Determinazione a contrattare per l'affidamento di servizi assicurativi vari tramite cottimo fiduciario ai sensi

Dettagli

I-Palermo: Servizi generali di consulenza gestionale 2011/S 107-176286 BANDO DI GARA. Servizi

I-Palermo: Servizi generali di consulenza gestionale 2011/S 107-176286 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:176286-2011:text:it:html I-Palermo: Servizi generali di consulenza gestionale 2011/S 107-176286 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) 1^ DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) 1^ DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) 1^ DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE I DELL'AREA TECNICA \ - \a 20/01/2015 /ÒGGETTO:Cantieri di servizio di cui alla direttiva Assessoriale 26/07/2013,

Dettagli

GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA

GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA Pagina 1 di 5 REPUBBLICA ITALIANA GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA PARTE PRIMA PALERMO - VENERDÌ 28 AGOSTO 2009 - N. 40 SI PUBBLICA DI REGOLA IL VENERDI' DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE:

Dettagli

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa SETTORE 1 - GIURIDICO AMMINISTRATIVO, SERVIZI GENERALI E ISTITUZIONALI E ATTIVITA' ECONOMICHE Determinazione n 4 del 31/01/2014 OGGETTO: RINNOVO CONTRATTO

Dettagli

CITTA ' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli. SETTORE URBANISTICA- Servizio SUAP

CITTA ' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli. SETTORE URBANISTICA- Servizio SUAP Città di Cutell:xnmare di Stabia Settore EcoMmico f: -- n1.iario -... - 16 AGO 2012 Protocollo N. f_{ [) CITTA ' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE URBANISTICA- Servizio SUAP DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO IMMEDIATA ESECUZIONE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 134 Del 22.09.2014 OGGETTO: Commissario governativo per i lavori di RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

Che l'importo di 1.346.700,00 è stato finanziato con D.D. n 29/Serv. 5/S.G. del 9.2.2005;

Che l'importo di 1.346.700,00 è stato finanziato con D.D. n 29/Serv. 5/S.G. del 9.2.2005; COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL II SETTORE AREA TECNICA N 677/II Sett. Del 3.12.2014 Accantonamento somme per liquidazione competenze coordinatore sicurezza

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 77 del 10/06/2015 - Determinazione nr. 1451 del 11/06/2015 OGGETTO: affidamento del servizio di copertura

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio Ambiente e Cave

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio Ambiente e Cave COMUNE DI NUVOLENTO Provincia di Brescia VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio Ambiente e Cave n 53 del 12/05/2010 OGGETTO: Procedura in economia per l appalto del servizio di PRESTAZIONE

Dettagli

ELENCO DELIBERE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL 23 DICEMBRE 2011

ELENCO DELIBERE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL 23 DICEMBRE 2011 ELENCO DELIBERE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL 23 DICEMBRE 2011 Numero Data 175. 23.12.11 176. 23.12.11 REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO IDROVORO A SERVIZIO DELL ANTIFOSSO DI USCIANA - CUP H39H10001090002

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di assicurazione medica 2015/S 247-449901. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di assicurazione medica 2015/S 247-449901. Bando di gara. Servizi 1 / 5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:449901-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di assicurazione medica 2015/S 247-449901 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE N.13/ 1 DEL 08/01/2013 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA GARA, MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA - COTTIMO FIDUCIARIO -

Dettagli

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO - VERBALE N 1 DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DI GARA A COTTIMO FIDUCIARIO - Verbale di gara con le procedure previste dal Regolamento Comunale per l'esecuzione

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 132 del 07-02-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 142 del 07-02-2012 Repertorio Segreteria n. 24/SG del 07/02/2012

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO SERVIZI SCOLASTICI E SOCIALI DETERMINA N 412 DEL 13/11/22012. OGGETTO : LIQUIDAZIONE E PAGAMENTO FATT.

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Data 10/12/2014 OGGETTO.Rinnovo polizza assicurativa R.C.A. e rischi conducente dell'automezzo Comunale Carro Funebre targato

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone Proposta nr. 86 del 23/06/2015 - Determinazione nr. 1606 del 26/06/2015 SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi OGGETTO: Affidamento della copertura assicurativa

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE N.30/ 3 DEL 25/01/2013 OGGETTO: LIQUIDAZIONE POLIZZA ASSICURATIVA RCA LIBRO MATRICOLA PER IL PERIODO DAL 31.01.2013 AL 31.01.2014

Dettagli

Regione Lombardia. Monza e Brianza. Seduta del

Regione Lombardia. Monza e Brianza. Seduta del 006623 Monza e Brianza Determinazione n Seduta del 31 MAR 2014 Aggiudicazione Polizza RC Auto Libro Matricola e Polizza Infortuni Cumulativa. Gara aggregata per le Aziende Sanitarie Locali della Provincia

Dettagli

CITTA DI RHO Provincia di Milano DETERMINAZIONE

CITTA DI RHO Provincia di Milano DETERMINAZIONE Copia Originale CITTA DI RHO Provincia di Milano AREA 2 Ufficio: Unità Operativa Anziani DETERMINAZIONE N. 233 del 30/06/2014 AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ALLA DITTA IRIDE S.R.L. RELATIVA ALL'AFFIDAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DELLA 3 AREA TECNICA

DETERMINAZIONE DELLA 3 AREA TECNICA ORIGINALE/COPIA COMUNE DI POLIZZI GENEROSA Provincia di Palermo DETERMINAZIONE DELLA 3 AREA TECNICA DETERMINAZIONE N. 195 DEL 03/04/2015 REGISTRO GENERALE N. 97 DEL 31/03/2015 REGISTRO INTERNO OGGETTO:

Dettagli

IL CAPO DEL SETT. AMMINISTRATIVO SAVONA PIETRO

IL CAPO DEL SETT. AMMINISTRATIVO SAVONA PIETRO SETTORE AMMINISTRATIVO SERVIZIO CONTRATTI E APPALTI COPIA DI DETERMINA N. 258 ANNO 2015 DEL 13-05-2015 NUMERO DETERMINA DI SETTORE: 100 OGGETTO: TRAPANI IACP- AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA -

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA - ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA *. * - '! '. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA - OGGETTOrRinnovo Polizza Assicurativa R.C.A..$..

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA Pubblicazione all'albo camerale dal 2/3/2015 al 9/3/2015 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA Brescia, 2 marzo 2015 DETERMINAZIONE N. 15/SG: SERVIZIO DI NOLEGGIO DI UN AUTOVETTURA

Dettagli

PO PESK. Scila 2007/2013. Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO011 FESR Sicilia

PO PESK. Scila 2007/2013. Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO011 FESR Sicilia Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PO PESK Scila 2007/2013 Regione Siciliana Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO011 FESR Sicilia DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO Via Maricino

Dettagli