PROVINCIA DI ROVIGO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI ROVIGO"

Transcript

1 PROVINCIA DI ROVIGO Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine via L. Ricchieri (detto Celio), Rovigo RO (Italia) Verbale di gara prima seduta Oggetto: Comune di Porto Tolle (pratica n ) Procedura aperta per l appalto dei lavori di manutenzione straordinaria degli edifici scolastici (c.u.p. I84B , c.i.g A30); importo a base di gara , Il giorno venticinque del mese di luglio dell anno duemilasedici /07/ in Rovigo, nella sala dei Gruppi Consiliari di minoranza al terzo piano della sede centrale della Provincia di Rovigo in via L. Ricchieri (detto Celio) n. 10 alle ore 10:35 è presente in seduta pubblica il dirigente della Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine dr. Maria Chiara BAGATIN, autorità presidente di gara. Assiste, in qualità di segretario, il dr. Stefano SA- LANDIN, funzionario p.o. della medesima S.U.A Partecipano come testimoni le signore rag. Donatella BENETTI e dr. Laura GASPERINI, dipendenti provinciali Non sono presenti persone del pubblico Il Presidente della gara premette quanto segue ) Con convenzione repertorio interno n del 26 gennaio 2016 il Comune di Porto Tolle ha affidato alla Provincia di Rovigo le funzioni di Stazione Unica Appaltante ) Con determinazione n. 401 del 18 aprile 2016 il Comune ha indetto la presente procedura di gara, demandandone alla S.U.A. l espletamento ) Con determinazione n del 05 luglio 2016 la S.U.A. ha approvato i

2 documenti di gara ) Il bando protocollo n. I/GE 2016/ del 06 luglio 2016 è stato pubblicato all albo telematico della Provincia di Rovigo, sui siti internet della S.U.A. e del medesimo Comune nonché sul sito internet del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e sulla piattaforma digitale dei bandi di gara istituita presso l A.N.AC Tutto ciò premesso, il Presidente dà atto che, entro il termine stabilito nel bando (ore 12:00 del 22 luglio 2016), sono pervenute n. 43 offerte e un integrazione a offerta già presentata, come risulta dall attestazione dell Ufficio Archivio-Protocollo del 22 luglio 2016, allegata al presente verbale sotto la lettera A quale sua parte integrante Previa verifica dell integrità e conformità della loro chiusura alle prescrizioni del disciplinare di gara s aprono dunque, secondo l ordine dell attestazione citata, i plichi presentati dai concorrenti e le buste interne, ivi contenute, etichettate «AMM: documentazione amministrativa», per il controllo dei documenti richiesti dal disciplinare di gara, coll esito seguente Concorrente n. 2, Reale Giuseppino S.r.l.: nel modello AMM-DGUE parte IV, sezione C non è stata indicata la quota di subappalto, nonostante nella parte II, sezione D alla domanda «L operatore economico intende subappaltare il contratto a terzi?» sia stato risposto Sì. Il modello carente della suddetta dichiarazione è da ritenersi irregolare poiché, pur potendosi intendere in mancanza d indicazione specifica richiesto il subappalto per la quota massima di legge, è opportuno che il Comune contraente sia a esatta conoscenza della quota massima autorizzabile nel caso concreto. L irregolarità può ritenersi non essenziale; viene pertanto attivato il soccorso istruttorio

3 per regolarizzare il modello senz obbligo di pagamento della sanzione pecu- niaria; concorrente n. 4, Nimas Costruzioni S.r.l.: nel modello AMM-DGUE parte III, sezione D il concorrente ha barrato nella prima casella «Motivi di esclusione previsti esclusivamente dalla legislazione nazionale» la risposta Sì e nella domanda supplementare (sull adozione di misure di autodisciplina) la risposta No. Così com è stata resa, la dichiarazione sembra attestare la sussistenza d una causa d esclusione, che però non viene circostanziata o descritta. Inoltre, nella parte IV, sezione A manca la risposta alla domanda «L operatore economico è iscritto in un registro commerciale?». Il modello carente della suddetta dichiarazione è da ritenersi incompleto poiché l iscrizione alla Camera di Commercio I.A.A. è un requisito di partecipazione previsto dall articolo 83, comma 3 del d.lgs. 50/2016; infine, nella cauzione provvisoria il beneficiario risulta la S.U.A. anziché il Comune di Porto Tolle, come richiesto nel 11.1 del disciplinare di gara. Viene dunque attivato il soccorso istruttorio per dare giustificazione di quanto dichiarato nella parte III, sezione D (eventualmente rettificando il modello), per integrare la parte IV, sezione A nonché per produrre un appendice alla cauzione provvisoria coll indicazione corretta del beneficiario, il tutto con obbligo di pagamento della sanzione di 158,01 (pari all 1 dell importo totale netto a base di gara, come indicato al 7.6 del disciplinare); concorrente n. 7, Euroservice S.r.l.: nel modello AMM-DGUE parte IV, sezione A alla domanda «L operatore economico è iscritto in un registro commerciale?» è stato barrato No. L iscrizione alla Camera di Commercio I.A.A. è un requisito di partecipazione previsto dall articolo 83, comma 3 del

4 d.lgs. 50/2016; viene dunque attivato il soccorso istruttorio per integrare il modello, con obbligo di pagamento della sanzione di 158,01; concorrente n. 8, Sangiorgi Costruzioni S.r.l.: nel modello AMM-DGUE parte III, sezione C manca la dichiarazione sulla partecipazione diretta o indiretta alla preparazione della procedura d appalto. Il modello carente di tale dichiarazione è da ritenersi incompleto poiché l informazione costituisce requisito generale d ammissione previsto dall articolo 80, comma 5 del d.lgs. 50/2016. Viene pertanto attivato il soccorso istruttorio per integrare il modello, con obbligo di pagamento della sanzione di 158,01; concorrente n. 12, Saggese S.p.a.: il concorrente, nella busta etichettata AMM: documentazione amministrativa, ha inserito la documentazione della busta ECO: documentazione economica, facendo così venir meno la segretezza dell offerta. Esso viene pertanto escluso; concorrente n. 13, Bercos Immobiliare S.r.l.: nel modello AMM-DGUE parte III, sezione C manca la dichiarazione sulla partecipazione diretta o indiretta alla preparazione della procedura di appalto. Il modello carente di tale dichiarazione è da ritenersi incompleto poiché l informazione richiesta costituisce requisito generale d ammissione previsto dall articolo 80, comma 5 del d.lgs. 50/2016. Viene pertanto attivato il soccorso istruttorio per integrare il modello, con obbligo di pagamento della sanzione di 158,01; concorrente n. 16, Graffito S.r.l.: nel modello AMM-DGUE parte II, sezione A alla domanda «L operatore economico ( ) possiede un certificato equivalente ( )?» è stata crociata la casella No. Trattandosi di appalto superiore a ,00 il possesso dell attestazione SOA per idonee categoria e classifica è indispensabile requisito speciale di partecipazione, sicché la sua

5 carenza comporta l esclusione dalla gara del concorrente come previsto dal D.4 del bando e 13.1 del disciplinare; concorrente n. 17, Impresa Marchesin F.lli S.n.c.: nel modello AMM- DGUE parte IV, sezione A manca la dichiarazione «L operatore economico è iscritto in un registro commerciale?». Il modello carente di tale dichiarazione è da ritenersi incompleto poiché l iscrizione alla Camera di Commercio I.A.A. è un requisito di partecipazione previsto dall articolo 83, comma 3 del d.lgs. 50/2016. Viene dunque attivato il soccorso istruttorio per integrare il modello, con obbligo di pagamento della sanzione di 158,01; concorrente n. 21, S.I.E.E.M. S.r.l.: nel modello AMM-DGUE parte II, sezione C manca la dichiarazione sull affidamento sulle capacità di altri soggetti. Il modello carente della suddetta dichiarazione è da ritenersi irregolare e tale irregolarità non essenziale, potendosi intendere che la ditta, possedendo l attestazione SOA per la categoria richiesta nel bando, non si avvale di altro soggetto; pertanto, viene attivato il soccorso istruttorio per regolarizzare il modello senz obbligo di pagamento della sanzione pecuniaria; concorrente n. 26, S.E.P. Società Ecotecnica Polesana S.r.l.: nella cauzione provvisoria allegata all offerta amministrativa mancano le firme del contraente, determinandosi così l irregolarità della cauzione; viene avviato il soccorso istruttorio per la regolarizzazione senz obbligo di pagamento della sanzione pecuniaria; concorrente n. 27, Impresa Edile Duilio Gazzetta S.r.l.: nel modello AMM- DGUE parte IV, sezione D non è stato risposto alla domanda «Certificati rilasciati da organismi indipendenti su sistemi o norme di gestione ambientale». L irregolarità può ritenersi non essenziale: viene pertanto attivato il

6 soccorso istruttorio per regolarizzare il modello, senz obbligo di pagamento della sanzione pecuniaria; concorrente n. 29, BG Bardella Costruzioni S.r.l.: nel modello AMM- DGUE parte II, sezione C manca la dichiarazione sull affidamento sulle capacità di altri soggetti. Il modello carente della suddetta dichiarazione è da ritenersi irregolare e tale irregolarità non essenziale, potendosi intendere che la ditta, possedendo l attestazione SOA per la categoria richiesta nel bando, non si avvale di altro soggetto; pertanto, viene attivato il soccorso istruttorio per regolarizzare il modello senz obbligo di pagamento della sanzione pecu- niaria; concorrente n. 31, Società Cooperativa Consorzio Contarinese Escavi Trasporti: nel modello AMM-DGUE, parte III, sezione C manca la dichiarazione sulla partecipazione diretta o indiretta alla preparazione della procedura di appalto. Il modello carente di tale dichiarazione è da ritenersi incompleto poiché l informazione richiesta costituisce requisito generale d ammissione previsto dall articolo 80, comma 5 del d.lgs. 50/2016. Viene pertanto attivato il soccorso istruttorio per integrare il modello, con obbligo di pagamento della sanzione di 158,01; concorrente n. 41, Edil Sbn Costruzioni S.r.l.: nel modello AMM-DGUE parte III, sezione C manca la dichiarazione sulla partecipazione diretta o indiretta alla preparazione della procedura di appalto. Il modello carente di tale dichiarazione è da ritenersi incompleto poiché l informazione richiesta costituisce requisito generale d ammissione previsto dall articolo 80, comma 5 del d.lgs. 50/2016. Inoltre, nella parte IV, sezione D non è stato risposto alla domanda «Certificati rilasciati da organismi indipendenti su sistemi o norme

7 di gestione ambientale». Viene pertanto attivato il soccorso istruttorio per integrare il modello, con obbligo di pagamento della sanzione di 158,01;----- tutti gli altri concorrenti: ammessi Il Presidente quindi, visto l articolo 95, comma 15 del d.lgs. 50/2016 il quale prevede che non abbiano effetto sul calcolo delle medie e l individuazione delle soglie d anomalia le sole operazioni di regolarizzazione delle offerte e non anche quelle d integrazione quali quelle sopra disposte pei concorrenti n. 4, 7, 8, 13, 17, 31, 41 rinvia all esito delle operazioni di soccorso istruttorio decise sopra e in una successiva seduta pubblica l apertura delle buste interne «ECO: documentazione economica», assegnando, per il soccorso istruttorio ai concorrenti interessati, il termine massimo delle ore 13:00 del 02 agosto Data e ora della successiva seduta saranno comunicate soltanto con avviso sul sito sua.provincia.rovigo.it, come previsto dal L.2 del disciplinare. Le offerte verranno conservate in luogo sicuro e sotto chiave presso la S.U.A La seduta si chiude alle ore 13: Del che è redatto il presente verbale, letto, confermato e sottoscritto (firmato) dr. Maria Chiara BAGATIN (presidente) (firmato) dr. Stefano SALANDIN (segretario) (firmato) dr. Laura GASPERINI (teste) (firmato) rag. Donatella BENETTI (teste)

8

9

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10 45100 Rovigo RO (Italia)--------- ----------------------------Verbale di gara

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10 45100 Rovigo RO (Italia)--------- ---------------------------Verbale di gara

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10 45100 Rovigo RO (Italia)--------- ----------------------------Verbale di gara

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10 45100 Rovigo RO (Italia)--------- ------------------------------Verbale di gara

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10 45100 Rovigo RO (Italia)--------- ----------------------------Verbale di gara

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10 45100 Rovigo RO (Italia)--------- --------------------------Verbale di gara

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10 45100 Rovigo RO (Italia)--------- ------------------------------Verbale di gara

Dettagli

via L. Ricchieri (detto Celio), Rovigo RO (Italia)

via L. Ricchieri (detto Celio), Rovigo RO (Italia) PROVINCIA DI ROVIGO -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10 45100 Rovigo RO (Italia)--------- ----------------------Verbale di gara - Procedura negoziata --------------------- Appalto di servizi

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10 45100 Rovigo RO (Italia)--------- ----------------------------Verbale di gara

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10 45100 Rovigo RO (Italia)--------- --------------------------Verbale di gara

Dettagli

VERBALE DI GARA N. 1 APERTURA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA. - - o o O o o - -

VERBALE DI GARA N. 1 APERTURA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA. - - o o O o o - - CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DELL UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ADDA MARTESANA Via Martiri della Liberazione n. 11 20060 Pozzuolo Martesana Città Metropolitana di Milano COMUNI DI BELLINZAGO LOMBARDO, LISCATE,

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

COMUNE DI OZZERO -Ufficio Tecnico- Piazza Vittorio Veneto, 2 - Tel Fax CAP C.F. e P.

COMUNE DI OZZERO -Ufficio Tecnico- Piazza Vittorio Veneto, 2 - Tel Fax CAP C.F. e P. MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI AMPLIAMENTO E COMPLETAMENTO CIMITERO COMUNALE DI OZZERO LOTTO A, DA SVOLGERSI MEDIANTE LA PIATTAFORMA DI E-PROCUREMENT SINTEL DI ARCA LOMBARDIA.

Dettagli

AZZANO MELLA CAPRIANO DEL COLLE MAIRANO

AZZANO MELLA CAPRIANO DEL COLLE MAIRANO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI REFEZIONE SCOLASTICA ALUNNI SCUOLA DI INFANZIA, STUDENTI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO E DI ALTRI ADULTI AVENTI DIRITTO DEI COMUNI DI AZZANO

Dettagli

Prot. Gen. N Data C.I.G D9E Numero Gara VERBALE DI AMMISSIONE PROVVISORIA DEI CONCORRENTI

Prot. Gen. N Data C.I.G D9E Numero Gara VERBALE DI AMMISSIONE PROVVISORIA DEI CONCORRENTI Prot. Gen. N. 11919 Data 10.2.2016 C.I.G. 6534914D9E Numero Gara 6288163 GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO MANUTENZIONE FULL-SERVICE & ON-SITE CENTRALI TELEFONICHE E APPARECCHI TERMINALI DI COMUNICAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10 45100 Rovigo RO (Italia)--------- ----------------------------Verbale di gara

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

----------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---STAZIONE UNICA APPALTANTE DEI COMUNI DEL POLESINE---

----------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---STAZIONE UNICA APPALTANTE DEI COMUNI DEL POLESINE--- ----------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---STAZIONE UNICA APPALTANTE DEI COMUNI DEL POLESINE--- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10 45100 Rovigo RO (Italia)---------

Dettagli

STAZIONE APPALTANTE AGENZIA PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DEL BACINO DI CREMONA E MANTOVA VERBALE DI GARA A PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE

STAZIONE APPALTANTE AGENZIA PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DEL BACINO DI CREMONA E MANTOVA VERBALE DI GARA A PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE STAZIONE APPALTANTE AGENZIA PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DEL BACINO DI CREMONA E MANTOVA VERBALE DI GARA A PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL AGENZIA PER IL TRASPORTO

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio),

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA I DIREZIONE TECNICA Manutenzione del Territorio Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CA/3070/2017 del 24/07/2017 NUMERO PROTOCOLLO CA/129315/2017 del 24/07/2017 Oggetto: Appalto

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 789 Del 09/08/2018 Affari Generali - Servizio Gare GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEI

Dettagli

COMUNE DI LECCO ( ) VERBALE DI PROCEDURA APERTA PER MANUTENZIONE. PERIODICA E STRAORDINARIA STRADE ANNO 2015 Prima

COMUNE DI LECCO ( ) VERBALE DI PROCEDURA APERTA PER MANUTENZIONE. PERIODICA E STRAORDINARIA STRADE ANNO 2015 Prima COMUNE DI LECCO (00623530136) VERBALE DI PROCEDURA APERTA PER MANUTENZIONE PERIODICA E STRAORDINARIA STRADE ANNO 2015 Prima seduta di gara. L anno duemilasedici(2016), il giorno due (02) del mese di febbraio

Dettagli

Comune di Nuoro. Settore_6 Politiche Sociali

Comune di Nuoro. Settore_6 Politiche Sociali Comune di Nuoro Settore_6 Politiche Sociali PROCEDURA APERTA TELEMATICA, NEL SISTEMA SARDEGNA CAT PER L AFFIDAMENTO SERVIZIO DI ASSISTENZA EDUCATIVA E SPECIALISTICA PER L AUTONOMIA E LA COMUNICAZIONE DENOMINATO

Dettagli

APPALTI DI BENI E SERVIZI GARA N. 13BS/ FORNITURA DI SACCHI PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI - CIG F8 VERBALE DI GARA N.

APPALTI DI BENI E SERVIZI GARA N. 13BS/ FORNITURA DI SACCHI PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI - CIG F8 VERBALE DI GARA N. Pubblicato nel profilo committente in data 05 settembre 2018 APPALTI DI BENI E SERVIZI GARA N. 13BS/2018 - FORNITURA DI SACCHI PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI - CIG 75848407F8 VERBALE DI GARA N. 1 Il giorno

Dettagli

CITTÀ DI LANZO TORINESE

CITTÀ DI LANZO TORINESE CITTÀ DI LANZO TORINESE CITTA METROPOLITANA DI TORINO Via San Giovanni Bosco n. 33-10074 Tel 0123-300400 Fax 0123-.27420 - Ufficio Tecnico - VERBALE DI GARA TELEMATICA IN SEDUTA PUBBLICA Proposta di aggiudicazione

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Pro. n. 1694 del 10 febbraio 2018 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA LAVORI DI AMPLIAMENTO DEL CIMITERO COMUNALE II LOTTO CUP: G28C17000180004 CIG 7367870EA7 I. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di AMOROSI

Dettagli

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA COMUNE DI MONREALE COMUNE DI ALTOFONTE CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA - * - PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE DELLE FOGNATURE, DELL IMPIANTO DI DEPURAZIONE E DELLE CONDOTTE

Dettagli

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA COMUNE DI MONREALE Acquedotto Consortile Biviere COMUNE DI ALTOFONTE CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA - * - PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DELLA RETE IDRICA DI DISTRIBUZIONE

Dettagli

VERBALE DI GARA DEL 10/10/2016. Servizio di manutenzione globale della strumentazione analitica in dotazione

VERBALE DI GARA DEL 10/10/2016. Servizio di manutenzione globale della strumentazione analitica in dotazione VERBALE DI GARA DEL 10/10/2016 Servizio di manutenzione globale della strumentazione analitica in dotazione ai laboratori e ai dipartimenti dell Arpas CIG 6778512D0C L'anno duemilasedici il giorno 10 del

Dettagli

SETTORE LL.PP., INFRASTRUTTURE, MOBILITA E DISABILITY MANAGER...

SETTORE LL.PP., INFRASTRUTTURE, MOBILITA E DISABILITY MANAGER... PROCEDURA NEGOZIATA VERBALE DI GARA SEGGIO DI GARA in data 29/01/2018 (seduta pubblica) procedura: negoziata articolo 36, comma 2, lettera b), del d.lgs. n. 50 del 2016 criterio: minor prezzo ex art. 95,

Dettagli

MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA MARCHE UMBRIA - FIRENZE - SERVIZIO CONTRATTI

MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA MARCHE UMBRIA - FIRENZE - SERVIZIO CONTRATTI MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA MARCHE UMBRIA - FIRENZE - SERVIZIO CONTRATTI VERBALE DI GARA L anno duemilasedici il giorno 30 (trenta)

Dettagli

CITTA DI GROTTAGLIE Provincia di Taranto

CITTA DI GROTTAGLIE Provincia di Taranto C_E205.AOOGROTT.REGISTRO UFFICIALE.Int.0022931.21-09- 2017.h.15:35 CITTA DI GROTTAGLIE Provincia di Taranto BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Vista la determinazione a contrarre n. 891 dell 11.9.2017 assunta

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine-------------- PUBBLICATO SUL SITO INTERNET sua.provincia.rovigo.it

Dettagli

S.p.A. AUTOVIE VENETE CONCESSIONARIA DELL AUTOSTRADA A4 VENEZIA-TRIESTE CON DIRAMAZIONI A23 PALMANOVA-UDINE, A28 PORTOGRUARO-PORDENONE-CONEGLIANO,

S.p.A. AUTOVIE VENETE CONCESSIONARIA DELL AUTOSTRADA A4 VENEZIA-TRIESTE CON DIRAMAZIONI A23 PALMANOVA-UDINE, A28 PORTOGRUARO-PORDENONE-CONEGLIANO, Spa Autovie Venete 22/01/2018 Atti/212 212/18 A S.p.A. AUTOVIE VENETE CONCESSIONARIA DELL AUTOSTRADA A4 VENEZIA-TRIESTE CON DIRAMAZIONI A23 PALMANOVA-UDINE, A28 PORTOGRUARO-PORDENONE-CONEGLIANO, A34 VILLESSE-GORIZIA

Dettagli

PROVINCIA DI ROVIGO

PROVINCIA DI ROVIGO ------------------------------PROVINCIA DI ROVIGO----------------------------- ---------------Stazione Unica Appaltante dei Comuni del Polesine------------- -----------via L. Ricchieri (detto Celio), 10

Dettagli

DETERMINA DEL DIRIGENTE. Determina Repertorio n. 142/2019 Prot n del 28/01/2019

DETERMINA DEL DIRIGENTE. Determina Repertorio n. 142/2019 Prot n del 28/01/2019 Albo ufficiale di Ateneo 959/2019 - Prot. n. 0016865 del 29/01/2019 - [UOR: EUC - Classif. I/7] Obiettivo strategico Centrale Acquisti DETERMINA DEL DIRIGENTE Determina Repertorio n. 142/2019 Prot n. 16639

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE MUNICIPIO PRASO CIG: FE

RISTRUTTURAZIONE MUNICIPIO PRASO CIG: FE Pubblicato il 7 febbraio 2018 PAT/RFS171-07/02/2018-0077366 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Verbale di gara telematica Prima Seduta RISTRUTTURAZIONE MUNICIPIO PRASO CIG: 72766766FE Rif: Trattativa numero:

Dettagli

COMUNE DI MONREALE. Città Metropolitana di Palermo - * - LUMINAZIONE - ANNUALITÀ 2019/ ACCORDO QUADRO CIG E8

COMUNE DI MONREALE. Città Metropolitana di Palermo - * - LUMINAZIONE - ANNUALITÀ 2019/ ACCORDO QUADRO CIG E8 COMUNE DI MONREALE Città Metropolitana di Palermo - * - GARA TELEMATICA MEDIANTE IL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PER L AFFIDAMENTO, TRAMITE PROCEDURA NEGOZIATA (RdO), DEI LAVORI DI

Dettagli

C O M U N E D I M A Z Z E C I T T A M E T R O P O L I T A N A D I T O R I N O

C O M U N E D I M A Z Z E C I T T A M E T R O P O L I T A N A D I T O R I N O VERBALE DI GARA N. 1 RELATIVO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA MEDIANTE R.D.O. N. 1833297 SU ME.PA. BANDO LAVORI DI MANUTENZIONE CATEGORIA OG3. PER L ESECUZIONE DEI

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO

COMUNE DI MONTEMARCIANO COMUNE DI MONTEMARCIANO (Provincia di Ancona) V Settore - Lavori Pubblici VERBALE DI GARA per l affidamento del cottimo fiduciario dei lavori di MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEI PENNELLI ESISTENTI A PROTEZIONE

Dettagli

CITTÀ DI LANZO TORINESE

CITTÀ DI LANZO TORINESE CITTÀ DI LANZO TORINESE CITTA METROPOLITANA DI TORINO Via San Giovanni Bosco n. 33-10074 Tel 0123-300400 Fax 0123-.27420 - Ufficio Tecnico - VERBALE DI GARA TELEMATICA IN SEDUTA PUBBLICA Proposta di aggiudicazione

Dettagli

Settore Avvocatura, Appalti e Contratti Piazza XX Settembre Foggia Tel fax

Settore Avvocatura, Appalti e Contratti Piazza XX Settembre Foggia Tel fax N. /2011 Reg. Int. Rif. A.C. PROVINCIA DI FOGGIA Settore Avvocatura, Appalti e Contratti Piazza XX Settembre 20 71100 Foggia Tel 08817911867 fax 0881315867 www.provincia.foggia.it DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

Dettagli

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO, PER CONTO DEL COMUNE DI ZOCCA, DEGLI INTERVENTI STRUTTURALI DI RAFFORZAMENTO LOCALE CONTRO IL RISCHIO SISMICO DELLA SCUOLA ELEMENTARE J.

Dettagli

MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA MARCHE UMBRIA - FIRENZE - SERVIZIO CONTRATTI

MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA MARCHE UMBRIA - FIRENZE - SERVIZIO CONTRATTI MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA MARCHE UMBRIA - FIRENZE - SERVIZIO CONTRATTI VERBALE DI GARA L anno duemilasedici il giorno 16 (dieci)

Dettagli

CENTRALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE N. 305 DEL 07/08/2018

CENTRALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE N. 305 DEL 07/08/2018 UNIONE TERRED'ACQUA Costituita fra i Comuni di: Anzola dell Emilia Calderara di Reno Crevalcore Sala Bolognese San Giovanni in Persiceto Sant Agata Bolognese CENTRALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE N. 305

Dettagli

Verbale della seduta di gara pubblica del 27/4/2017.

Verbale della seduta di gara pubblica del 27/4/2017. APPALTO GTT N. 147/2016 SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEI PRESIDI ANTINCENDIO (ESTINTORI, IDRANTI E ARMADI DPI) E DI VERIFICA E ADEGUAMENTO DEI PRESIDI DI PRIMO SOCCORSO DISLOCATI

Dettagli

Società di Committenza Regione Piemonte S.p.A. S.C.R. Piemonte S.p.A. * * * VERBALE PRIMA SEDUTA PUBBLICA. 16 dicembre 2016 * * *

Società di Committenza Regione Piemonte S.p.A. S.C.R. Piemonte S.p.A. * * * VERBALE PRIMA SEDUTA PUBBLICA. 16 dicembre 2016 * * * Società di Committenza Regione Piemonte S.p.A. S.C.R. Piemonte S.p.A. VERBALE PRIMA SEDUTA PUBBLICA 16 dicembre 2016 GARA: PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PREPARAZIONE E CONSEGNA

Dettagli

VERBALE DI GARA n. 2 del 06/06/2016

VERBALE DI GARA n. 2 del 06/06/2016 PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI E DISABILI, ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA E ASSISTENZA SCOLASTICA SPECIALISTICA CIG 64426914CD VERBALE DI GARA n. 2 del

Dettagli

Schio, 04/10/2018 Registro n 224 Settore Acquisti Pubblicato il DETERMINAZIONE N 224 DEL SEGRETARIO DIRETTORE **************

Schio, 04/10/2018 Registro n 224 Settore Acquisti Pubblicato il DETERMINAZIONE N 224 DEL SEGRETARIO DIRETTORE ************** Schio, 04/10/2018 Registro n 224 Settore Acquisti Pubblicato il 05.10.2018 DETERMINAZIONE N 224 DEL SEGRETARIO DIRETTORE ************** OGGETTO: Determina di ammissione degli operatori economici alla procedura

Dettagli

SOCCORSO ISTRUTTORIO A PAGAMENTO

SOCCORSO ISTRUTTORIO A PAGAMENTO SOCCORSO ISTRUTTORIO A PAGAMENTO dopo art. 39 D.L. 24/06/2014, n. 90 conv. L. 11/08/14. n. 144 SEMPLIF. ONERI FORMALI NELLA PARTECIPAZIONE A PROCEDURE DI AFFIDAMENTO CONTRATTI PUBBLICI NORME INTRODOTTE

Dettagli

Verbale delle operazioni di gara SECONDA SEDUTA. Ristr. Sede Vigili d/fuoco Volontari Rabbi CIG: B

Verbale delle operazioni di gara SECONDA SEDUTA. Ristr. Sede Vigili d/fuoco Volontari Rabbi CIG: B pubblicato il 15.03.2018 139 2018-15/03/2018 - Verbale seduta di gara pubblica PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Verbale delle operazioni di gara SECONDA SEDUTA Ristr. Sede Vigili d/fuoco Volontari Rabbi CIG:

Dettagli

Prot. Gen. N Data Numero Gara

Prot. Gen. N Data Numero Gara Prot. Gen. N. 16861 Data 22.2.2016 C.I.G. 6534914D9E Numero Gara 6288163 GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO MANUTENZIONE FULL-SERVICE & ON-SITE CENTRALI TELEFONICHE E APPARECCHI TERMINALI DI COMUNICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ARIZZANO - PROVINCIA DI VERBANIA. L anno DUEMILATREDICI addì DUE del mese di LUGLIO alle ore 9.00 in

COMUNE DI ARIZZANO - PROVINCIA DI VERBANIA. L anno DUEMILATREDICI addì DUE del mese di LUGLIO alle ore 9.00 in VERBALE N. 1 COMUNE DI ARIZZANO - PROVINCIA DI VERBANIA GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA SCUOLA PRIMARIA E DELL INFANZIA E PULIZIA LOCALI CUCINA E REFETTORIO COMUNE DI RIZZANO PER GLI

Dettagli

Comune di Meana di Susa

Comune di Meana di Susa Comune di Meana di Susa Città Metropolitana di Torino Piazza Europa, 1 10050 MEANA DI SUSA (TO) codice fiscale 02057840015 Telefono (0122-39.161) - Fax (0122-395.33) e-mail: utc.meanadisusa@tin.it VERBALE

Dettagli

Verbale di gara n. 1 1^ seduta pubblica

Verbale di gara n. 1 1^ seduta pubblica PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL ART. 60 DEL D.LGS. 50/2016 PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI CENTRO DIURNO INTEGRATO PER PERSONE ANZIANE PARZIALMENTE NON AUTOSUFFICIENTI - CIG 7277743782.

Dettagli

Data di pubblicazione sul profilo del committente 16/11/2017 (art.29 comma 1 del d.lgs 50/2016) CITTA' DI ALCAMO

Data di pubblicazione sul profilo del committente 16/11/2017 (art.29 comma 1 del d.lgs 50/2016) CITTA' DI ALCAMO Data di pubblicazione sul profilo del committente 16/11/2017 (art.29 comma 1 del d.lgs 50/2016) INVIATA PER COMPETENZA ALLA DIREZIONE 6:RAGIONERIA PROPOSTA N 22067 DEL 15/11/2017 CITTA' DI ALCAMO ********

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 530 del 12/08/2013 N. registro di area 168 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 12/08/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

CITTA' DI MAZARA DEL VALLO VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DEL PUBBLICO INCANTO

CITTA' DI MAZARA DEL VALLO VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DEL PUBBLICO INCANTO CITTA' DI MAZARA DEL VALLO VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DEL PUBBLICO INCANTO per l affidamento del servizio Realizzazione di un progetto di interventi a supporto dei Servizi Sociali e dell Ufficio Piano con

Dettagli

UNIONE COLLINE MATILDICHE. 3^ Settore Stazione Unica Appaltante (SUA) VERBALE DI GARA N. 1. Seduta pubblica

UNIONE COLLINE MATILDICHE. 3^ Settore Stazione Unica Appaltante (SUA) VERBALE DI GARA N. 1. Seduta pubblica VERBALE DI GARA N. 1 Seduta pubblica PROCEDURA NEGOZIATA RELATIVA ALL APPALTO DI SOLA ESECUZIONE, AI SENSI DELL ART. 36, COMMA 2, LETT. B) ) DEL D.LGS 50/2016 RIGUARDANTE I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE

Dettagli

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO (PROVINCIA DI TREVISO) Via F.M. Preti, CASTELFRANCO VENETO. Repubblica Italiana

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO (PROVINCIA DI TREVISO) Via F.M. Preti, CASTELFRANCO VENETO. Repubblica Italiana COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO (PROVINCIA DI TREVISO) Via F.M. Preti, 36-31033 CASTELFRANCO VENETO Repubblica Italiana VERBALE DI GARA - PROCEDURA SELETTIVA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SPECIALISTICO

Dettagli

PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA MARCHE UMBRIA - FIRENZE - SERVIZIO CONTRATTI VERBALE DI GARA

PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA MARCHE UMBRIA - FIRENZE - SERVIZIO CONTRATTI VERBALE DI GARA MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE TOSCANA MARCHE UMBRIA - FIRENZE - SERVIZIO CONTRATTI VERBALE DI GARA L anno duemiladiciassette il giorno 14 (quattordici)

Dettagli

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO, PER CONTO DEL COMUNE DI CASTELVETRO DI MODENA, DEI LAVORI PER LA BONIFICA DEI SITI CONTAMINATI SOLIGNANO 1 AREE PUBBLICHE E SOLIGNANO 2

Dettagli

VERBALE DI GARA ai sensi dell art. 77 del D.lgs. n. 50/2016 e Disciplina interna approvata con deliberazione di Giunta comunale n. 155 del 29/9/2016.

VERBALE DI GARA ai sensi dell art. 77 del D.lgs. n. 50/2016 e Disciplina interna approvata con deliberazione di Giunta comunale n. 155 del 29/9/2016. VERBALE DI GARA ai sensi dell art. 77 del D.lgs. n. 50/2016 e Disciplina interna approvata con deliberazione di Giunta comunale n. 155 del 29/9/2016. Oggetto: Procedura negoziata con modalità telematica

Dettagli

VERBALE PRIMA SEDUTA PUBBLICA APERTURA BUSTE

VERBALE PRIMA SEDUTA PUBBLICA APERTURA BUSTE GARA CUC/SG/5/2017 PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36 CO. 2 LETT. B) DEL D.LGS. 50/2016 PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA PUBBLICITARIA, STAMPA E DISTRIBUZIONE DEL PERIODICO COMUNALE TAM TAM DEL COMUNE

Dettagli

Prot. N. 471/8.3 Modena, lì 22/06/2018 DETERMINAZIONE N. 8/2018

Prot. N. 471/8.3 Modena, lì 22/06/2018 DETERMINAZIONE N. 8/2018 Prot. N. 471/8.3 Modena, lì 22/06/2018 DETERMINAZIONE N. 8/2018 Oggetto: GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO DI EDILIZIA RESIDENZIALE SOCIALE (ERS): ABITARE SOCIALE E CENTRO

Dettagli

SETTORE LL.PP., INFRASTRUTTURE, MOBILITA E DISABILITY MANAGER...

SETTORE LL.PP., INFRASTRUTTURE, MOBILITA E DISABILITY MANAGER... PROCEDURA NEGOZIATA VERBALE DI GARA SEGGIO DI GARA in data 04/04/2018 (seduta pubblica) procedura: negoziata articolo 36, comma 2, lettera c), del d.lgs. n. 50 del 2016 criterio: minor prezzo ex art. 95,

Dettagli

Settore Affari Generali e Personale VERBALE DI GARA

Settore Affari Generali e Personale VERBALE DI GARA Settore Affari Generali e Personale VERBALE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PISCINA COMUNALE COPERTA DI SINNAI (CA), SITA IN VIA VOLTAIRE, CON ONERI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

STAZIONE UNICA APPALTANTE. - VERBALE DI GARA Procedura negoziata ai sensi del combinato disposto degli artt. nn. 53, 57, comma6)

STAZIONE UNICA APPALTANTE. - VERBALE DI GARA Procedura negoziata ai sensi del combinato disposto degli artt. nn. 53, 57, comma6) Provincia di Perugia STAZIONE UNICA APPALTANTE - GARA SUA - N.013 - CIG: 6391924E89 - VERBALE DI GARA Procedura negoziata ai sensi del combinato disposto degli artt. nn. 53, 57, comma6) e n. 122, comma

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 93 Del 07/02/2019 Affari Generali Servizio Gare OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO, PER CONTO DEL COMUNE DI VIGNOLA,

Dettagli

Verbale di gara telematica. Fornitura carta ridotto impatto ambien.

Verbale di gara telematica. Fornitura carta ridotto impatto ambien. 315 2018-10/08/2018 - Verbale seduta di gara pubblica Pubblicato il 13 agosto 2018 Verbale di gara telematica Fornitura carta ridotto impatto ambien. Rif: Procedura numero: 70416 Trento, lì 10.08.2018

Dettagli

SETTORE LL.PP., INFRASTRUTTURE, MOBILITA E DISABILITY MANAGER...

SETTORE LL.PP., INFRASTRUTTURE, MOBILITA E DISABILITY MANAGER... PROCEDURA NEGOZIATA VERBALE DI GARA SEGGIO DI GARA in data 22/01/2018 (seduta pubblica) procedura: negoziata articolo 36, comma 2, lettera b), del d.lgs. n. 50 del 2016 criterio: minor prezzo ex art. 95,

Dettagli

C O M U N E D I N O V A R A. Elettronico per l'appalto per il servizio di pulizia dei Palazzetti dello Sport comunali

C O M U N E D I N O V A R A. Elettronico per l'appalto per il servizio di pulizia dei Palazzetti dello Sport comunali C O M U N E D I N O V A R A Verbale della 1 a seduta pubblica della gara mediante procedura negoziata su Mercato Elettronico per l'appalto per il servizio di pulizia dei Palazzetti dello Sport comunali

Dettagli

VERBALE n. 35/2009 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO. verbale della seduta pubblica per la procedura aperta relativa ai

VERBALE n. 35/2009 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO. verbale della seduta pubblica per la procedura aperta relativa ai VERBALE n. 35/2009 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO verbale della seduta pubblica per la procedura aperta relativa ai lavori di ordinaria manutenzione della pavimentazione in conglomerato drenante

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNANO Prov. Ascoli Piceno (Settore LL.PP.) AVVISO DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA E VERBALE DI GARA

COMUNE DI FOLIGNANO Prov. Ascoli Piceno (Settore LL.PP.) AVVISO DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA E VERBALE DI GARA COMUNE DI FOLIGNANO Prov. Ascoli Piceno (Settore LL.PP.) AVVISO DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA E VERBALE DI GARA AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA OGGETTO: Procedura negoziata senza pubblicazione di Bando per l

Dettagli

Comune di Borgonovo Val Tidone (Provincia di Piacenza)

Comune di Borgonovo Val Tidone (Provincia di Piacenza) Comune di Borgonovo Val Tidone (Provincia di Piacenza) P.zza Garibaldi 18 Tel. 0523/861811 fax 0523/861861 C.F. e P.I.V.A. 00216470336 protocollo.borgonovo@legalmail.it GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZO

Dettagli

OGGETTO: Appalto per l affidamento di manutenzione ordinaria e straordinaria della rete idrica del Comune San Prisco per anni quattro.

OGGETTO: Appalto per l affidamento di manutenzione ordinaria e straordinaria della rete idrica del Comune San Prisco per anni quattro. Regione Campania Provincia di Caserta Città di San Prisco Sede Municipale: Via Michele Monaco n. 88 c.a.p. 81054 Partita IVA e Codice Fiscale: 00146680616 Telefono: 0823790011 Fax: 0823799299 AREA III

Dettagli

(Codice fiscale ) N. 80 del repertorio 2010 / Atti privati REPUBBLICA ITALIANA - IN NOME DELLA LEGGE VERBALE DI TRATTATIVA PRIVATA

(Codice fiscale ) N. 80 del repertorio 2010 / Atti privati REPUBBLICA ITALIANA - IN NOME DELLA LEGGE VERBALE DI TRATTATIVA PRIVATA 1 (Codice fiscale 00397470873) N. 80 del repertorio 2010 / Atti privati REPUBBLICA ITALIANA - IN NOME DELLA LEGGE VERBALE DI TRATTATIVA PRIVATA relativo all appalto Interventi di sistemazione dell area

Dettagli

COMUNE DI MELFI (PZ) VERBALE DI GARA N. 3 (SEDUTA PUBBLICA)

COMUNE DI MELFI (PZ) VERBALE DI GARA N. 3 (SEDUTA PUBBLICA) Asmel Consortile S.C. a r.l. Sede Legale: Piazza del Colosseo, 4 Roma Sede Operativa: Centro Direzionale Isola G1 Napoli P.Iva: 12236141003 www.asmecomm.it portale di committenza pubblica COMUNE DI MELFI

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Verbale delle operazioni di gara PRIMA SEDUTA

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Verbale delle operazioni di gara PRIMA SEDUTA 324 2017-02/08/2017 - Verbale seduta di gara pubblica PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Verbale delle operazioni di gara PRIMA SEDUTA LAVORI URGENTI ED INDEROGABILI PER LA RISTRUTTURAZIONE DI ALCUNI TRATTI

Dettagli

COMUNE DI BREGANZE. PROVINCIA DI VICENZA Cod.Fisc

COMUNE DI BREGANZE. PROVINCIA DI VICENZA Cod.Fisc COMUNE DI BREGANZE PROVINCIA DI VICENZA Cod.Fisc. 00254180243 Area n. 4 - LL.PP. - Infrastrutture Ecologia Tel. 0445 869 360 - Fax. 0445 869 361 Pec. breganze.vi@cert.ip-veneto.net VERBALE DI GARA PER

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale Dipartimento Politiche Sociali A-UFFICIO TECNICO E BENI PATRIMONIALI Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO QE/4029/2018 del 06/12/2018 NUMERO PROTOCOLLO QE/95377/2018 del 06/12/2018 Oggetto: Presa

Dettagli