SISTEMI E SOLUZIONI AUTOMAZIONE RESIDENZIALE VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE DIRETTA E INDIRETTA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SISTEMI E SOLUZIONI AUTOMAZIONE RESIDENZIALE VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE DIRETTA E INDIRETTA"

Transcript

1 M SISTEMI E SOLUZIONI AUTOMAZIONE RESIDENZIALE VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE DIRETTA E INDIRETTA TERMOREGOLAZIONE IN CENTRALE TERMICA

2

3 IL GRUPPO pag. 4 SISTEMI E SOLUZIONI pag. 6 MIA, AUTOMAZIONE CIVILE pag. 10 VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA pag. 16 TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE DIRETTA pag. 22 TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE INDIRETTA pag. 28 TERMOREGOLAZIONE IN CENTRALE TERMICA pag. 34 SOLUZIONI pag. 40 CONNETTIVITÀ E SUPERVISIONE INTEGRATA pag. 42 ASSISTENZA, QUALITÀ E SERVIZIO pag. 44 3

4 Nel 2007 nasce il gruppo Fantini Cosmi Industrie, che include tre marchi storici e prestigiosi: Fantini Cosmi, Aspira e Fancos conquistando una presenza ancora più capillare e diversificata nel mercato elettrico e idrotermosanitario. Fantini Cosmi nel 2011 va contro la crisi e cresce ancora. La società infatti si assicura, tramite la neonata Fantini Technology Group, la proprietà di due storiche aziende del settore della termoregolazione, T&G e Fancy. 4

5 APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE PER IL CONTROLLO E LA REGOLAZIONE ASPIRAZIONE CIVILE E INDUSTRIALE PRODOTTI DI MISURAZIONE, CONTROLLO E SICUREZZA PER IL RISCALDAMENTO ED IL COMFORT AMBIENTALE CLIMATIZZAZIONE RESIDENZIALE E TERZIARIA PRODOTTI DI MISURAZIONE, CONTROLLO E SICUREZZA PER IL RISCALDAMENTO ED IL COMFORT AMBIENTALE 5

6 SISTEMI E SOLUZIONI Fantini Cosmi, grazie all esperienza pluriennale nella produzione di apparecchi per il controllo e la regolazione climatica, si afferma sul mercato come specialista di una vasta gamma di sistemi efficienti e tecnologicamente all avanguardia che possono essere facilmente integrati fra loro: automazione civile ed industriale, contabilizzazione del calore, termoregolazione climatica, climatizzazione e ventilazione meccanica controllata. Quattro sistemi che, opportunamente integrati, migliorano il comfort, automatizzano le azioni quotidiane e, allo stesso tempo, garantiscono un alto grado di benessere e di risparmio energetico, permettendo così agli utilizzatori di avere un unico referente responsabile. 6

7 Quattro sistemi integrati tra loro e un unico sistema di supervisione MiA M MiA è un innovativo software di supervisione dotato di un interfaccia cia utente semplificata, grazie alla quale è possibile gestire e supervisionare i proprio impianti domotico tramite un PC o tramite i Touch-PC da parete. 7

8 Automazione civile I Chiudere gli occhi e immaginare di vivere nella casa del futuro, dove con un semplice gesto si ha il controllo di tapparelle, luci, riscaldamento, antifurto e di tutte le automazioni interne ed esterne all abitazione. Immaginare una casa intelligente che si programma e controlla in base alle proprie esigenze, desideri e capricci. Con MiA questo è possibile. MiA è un semplice ma sostanziale progresso tecnologico per la gestione ed il controllo delle automazioni, dalla HOME AUTOMATION alla BUILDING AUTOMATION; un sistema che migliorerà la qualità della vita semplificando le azioni quotidiane ed offrendo sicurezza e risparmio energetico. MiA M Termoregolazione in centrale termica I Dalle esigenze progettuali di integrare differenti tipologie di impianti Fantini Cosmi ha sviluppato soluzioni utili per la termoregolazione in centrale portando a un risparmio sull uso di combustibili fossili e alla conseguente diminuzione di emissione di sostanze nocive nell aria. Una gamma completa di prodotti per la regolazione della temperatura negli impianti di riscaldamento e raffrescamento che soddisfa a pieno i requisiti normativi e funzionali. Il ventaglio di proposte si estende dalla centralina analogica al sistema multiregolazione, dalla valvola di regolazione a globo al sistema di telecontrollo attraverso SMS, dal termostato elettromeccanico alla gestione di impianti attraverso linea telefonica collegata ad un PC. 8

9 Ventilazione Meccanica Controllata I Dalle più recenti evoluzioni tecnologiche e normative in campo edilizio emergono due principi fondamentali: limitare i consumi energetici e migliorare la qualità dell ambiente interno e quindi la sua temperatura, umidità e purezza. Gli edifici moderni hanno bisogno di un rinnovo costante dell aria che ci obbliga ad aprire frequentemente le finestre disperdendo una notevole quantità di energia termica. La soluzione? Si chiama Ventilazione Meccanica Controllata, un sistema di ventilazione dell edificio a doppio flusso, che garantisce un ricambio costante dell aria negli ambienti con un dispendio energetico contenuto, grazie al recupero di calore. Contabilizzazione del calore, diretta e indiretta I La termoregolazione e la contabilizzazione del calore sono i primi interventi da eseguire per predisporre un edificio con impianto centralizzato a ricevere successivi interventi di risparmio energetico. L insieme di questi sistemi consente all utente di gestire in autonomia l impianto di riscaldamento e dell acqua sanitaria e di pagare solo in base al consumo effettivo. Si paga solo ciò che si consuma e la suddivisione dei costi passa da base millesimale a quella proporzionale ai consumi. Negli edifici di nuova costruzione si applica principalmente la contabilizzazione DIRETTA, mentre negli edifici di vecchia costruzione (in particolare quelli dotati di impianti a colonne montanti) è utilizzata la contabilizzazione INDIRETTA. 9

10 MiA MiA I AUTOMAZIONE CIVILE MiA è il sistema di automazione per la gestione ed il controllo della HOME AUTOMATION e della BUILDING AUTOMATION che permette di migliorare la qualità della vita semplificando le azioni quotidiane ed offrendo sicurezza e risparmio energetico. Il sistema è progettato per essere installato facilmente sia nelle abitazioni che nel terziario. Grazie all innovativo software di supervisione con interfaccia planimetrica personalizzabile è possibile gestire, interagire e controllare con semplicità, da locale o da remoto tramite internet, il proprio impianto su Smartphone, Tablet, WebTV o PC. 10

11 MiA è il sistema di gestione e controllo delle automazioni per la Home e la Building Automation 11

12 SicurGAS MiA semplifica i gesti quotidiani I MiA è in un insieme di elementi intelligenti e indipendenti che dialogano tra loro, senza la necessità di una centrale di controllo. Consente l impiego fino a 254 moduli su un unica dorsale, utilizzando un collegamento con cavo tripolare non schermato o 3 fili comuni fino alla lunghezza di 2 km. Permette di controllare fino a uscite e ingressi utilizzando un tipo di collegamento di tipo dorsale o stellare, soluzione particolarmente utile in caso di ristrutturazione o adeguamento di impianti esistenti. I MiA è semplice nel controllo e nella gestione: attraverso un Smartphone, Tablet, WebTV o PC e ad un software di configurazione e supervisione, permette di interagire facilmente con il proprio impianto. La facilità d uso è garantita da un interfaccia planimetrica personalizzabile che riproduce tutti gli ambienti con icone semplici ed intuitive. In un solo colpo d occhio sarà possibile ricreare il proprio ambiente ideale, gestendo e controllando i più svariati gesti quotidiani. Controllare e centralizzare l accensione delle luci Controllare l irrigazione Controllare gli accessi Automatizzare tende da sole e tapparelle Regolare impianto di riscaldamento e condizionamento Controllare il sistema audio Videosorveglianza Ricevere segnalazioni di fughe di gas Ricevere segnalazioni di allarme Gestire i carichi elettrici Videocitofonia Attivare i cavi scaldanti 12

13 Vantaggi e benefici I L adozione di in sistema di automazione migliora le condizioni di comfort e contribuisce a un concreto risparmio energetico, in totale sicurezza e rispetto dell ambiente e delle normative vigenti. Facilità di installazione Un programma per PC con un interfaccia semplice ed intuitiva permette di configurare i moduli con pochi click del mouse. NORMA CEI 64-8 I In vigore dal Settembre 2010 la variante per gli impianti elettrici adotta una classificazione in 3 livelli, con regole da applicarsi agli impianti di unità immobiliari a uso residenziale. Livello 1 individua la configurazione minima che dovrà avere un impianto perché possa essere considerato a norma. I livelli superiori 2 e 3 aumentano le prestazioni dell impianto e quindi la sua fruibilità. I 3 livelli sono personalizzabili in base alle esigenze di dotazione e garantiscono il rispetto degli standard di qualità, efficienza e sicurezza. Semplice da usare La supervisione è semplice da configurare e un interfaccia grafica completamente personalizzabile aiuta l utente finale a gestire il proprio impianto di automazione. Universale Il sistema MiA si adatta a qualsiasi serie civile. Multi-connettività Con MiA è possibile gestire con estrema facilità il proporio impianto da PC, WebTV, Tablet e Smartphone. NORMA EN15232 I Introduce una classificazione in 4 classi di efficienza energetica delle funzioni di controllo degli impianti tecnici degli edifici, nonché due metodi di calcolo per stimare l impatto dei sistemi di automazione e controllo sulle prestazioni energetiche degli edifici. Ad esempio: riscaldamento, raffrescamento, ventilazione e condizionamento, illuminazione, controllo con sistemi di automazione dell edificio (BACS) e gestione centralizzata dell edificio (TBM). Risparmio energetico L installazione di un impianto domotico ottimizza i consumi e riduce lo spreco delle fonti energetiche (luci, riscaldamento, etc.). la Legge Risparmio di tempo MiA semplifica le azioni quotidiane per ottenere il massimo comfort. 13

14 I componenti di sistema Moduli con 9 ingressi e 8 uscite relé 6A COD. ODD98 Modulo 8 ingressi digitali e modulo 8 uscite relé 16A Modulo adatto per applicazioni d attuazione generiche di bassa potenza, permette di comandare: motori elettrici delle tapparelle, elettrovalvole dell impianto di riscaldamento o dell irrigazione e allarmi tecnologici. COD. ODD80 - ODD08 ODD80 è provvisto di soli ingressi ed è indicato per acquisire e collegare eventuali pulsanti nei pressi del quadro elettrico oppure i contatti di allarmi come sensori gas, sensori d allagamento o segnali provenienti da centrali di allarme. ODD08 è dotato di 8 uscite relé di potenza, per il comando di gruppi di lampade, ed elettrodomestici. Modulo 5 ingressi digitali e 3 uscite relé da 16A e 2 da 6A Moduli per fan-coil COD. ODD532 - ODD532R Modulo adatto per applicazioni d attuazione di 3 carichi di potenza da 16A e di due uscite generiche di bassa potenza, e permette di comandare: motori elettrici delle tapparelle, elettrovalvole dell impianto di riscaldamento o dell irrigazione e allarmi tecnologici. ODD532R adatto per scatole di derivazione COD. ODD55F Modulo di gestione fan-coil, 5 ingressi digitali e 5 uscite più un ingresso NTC per il controllo della temperatura. Modulo con 2 uscite 0-10V per comando dimmer COD. ODA02 ODA02 rende disponibili due uscite per comandare in modo indipendente due dimmer per lampada ad incandescenza, lampade a LEDs, o tubi fluorescenti. Moduli automazione per tapparelle e veneziane COD. ODD52T - ODD52V Questi moduli sono dotati di 5 ingressi digitali e 2 uscite a relé utilizzabili per il comando di tapparelle (ODD52T) e veneziane (ODD52V). Modulo a logica OR COD. ODDOR Questo modulo permette di comandare la pompa di circolazione e creare scenari domotici in modo semplice e veloce. 14

15 Modulo meteo COD. ODAMETEO Modulo logico con ingressi digitali per il collegamento di sensori climatici: sole, vento e pioggia (non compresi). Modulo per monitoraggio carico elettrico COD. ODA10C Rileva il consumo elettrico di un utenza e gestisce autonomamente lo stacco preventivo e controllato fino a 8 carichi. Moduli con ingressi digitali ed uscite a 24V COD. ODD40 - ODD54 ODD40 dispone di 4 ingressi utilizzabili per collegare 12 pulsanti (di cui 8 virtuali) ciascuno dei quali liberamente configurabili. ODD54 dispone di 5 ingressi per collegare dei pulsanti e 4 uscite in grado di comandare delle comuni spie di segnalazione a 24 Volt. Modulo per il controllo della temperatura e cronotermostati MiA Moduli di alimentazione COD. ODD20S - ODST01 Il moduli ODD20S e ODST01 abbinati tra loro, permettono di eseguire la rilevazione e controllo della temperatura negli ambienti, COD. CH150MB - CH143MB Cronotermostati settimanali da parete e da incasso per il controllo della temperatura ambiente COD. ODAL2 - ODAL1 Il modulo ODAL2 fornisce, tramite il Bus, l alimentazione 24V a tutti i moduli dell impianto. Il modulo ODAL1, privo di segnalazioni diagnostiche e di porta dati USB, è utilizzabile solo per realizzare piccole automazioni, ad esempio l automazione di tapparelle. Software di configurazione e di supervisione COD. ODHW01 - ODHW02 - ODHW03 I software di MiA si avvalgono della tecnologia MiA-Bus, la semplicità d uso del software di configurazione dell impianto, permette dopo poche ore di formazione tecnica di disporre delle nozioni necessarie alla messa in funzione dell impianto. MiA è un innovativo software di supervisione dotato di un interfaccia utente semplificata, grazie alla quale è possibile gestire e supervisionare il proprio impianto domotico tramite un PC o tramite i Touch-PC da parete della serie ODTS.. Prodotti di supervisione COD. ODTS2AL - ODTS4AL - ODTS5CR Touch-PC da parete in diverse dimensioni e con diverse finiture in alluminio (ODTS5CR) e cristallo. Fantini Cosmi inoltre fornisce diverse tipologie di supporti con ricarica, da tavolo e da parete, per IPad2. 15

16 VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA La ventilazione meccanica controllata a doppio flusso con recupero di calore del brand Aspira, è un sistema evoluto di ventilazione che permette l estrazione dell aria viziata dai locali a più alta concentrazione di inquinanti (cucine, servizi igienici e, se esistenti, lavanderie) e la contemporanea immissione di aria nuova nei cosiddetti locali nobili, ossia a bassa produzione di inquinanti come le camere da letto e il soggiorno. Il sistema può essere installato in tutti i tipi di edifici ristrutturati o di recente costruzione limitando i consumi energetici e migliorando la qualià dell ambiente e quindi la sua temperatura, umidità e purezza. 16

17 Il sistema VMC garantisce un ricambio costante dell aria in ambienti residenziali con recupero di calore superiore al 90% 17

18 A I Unità recupero calore a doppio flusso, ad alta efficienza I Terminali esterni di immissione ed espulsione aria I Canali di collegamento I Plenum box I Tubazioni e accessori di distribuzione I Valvole di ripresa e griglie di mandata La tua casa in classe A I Un sistema di ventilazione meccanica controllata con recupero di calore è necessario per poter soddisfare i requisiti di classe energetica A e B di un edifico, garantendo nel contempo agli occupanti un buon comfort termo-igrometrico che non sarebbe ottenibile senza un adeguata ventilazione. Nel sistema VMC a doppio flusso con recupero di calore l aria viene prelevata dall esterno e preventivamente filtrata dagli agenti inquinanti presenti nelle città o da altri allergeni, ed è inoltre pretrattata naturalmente da uno scambiatore di calore a flusso incrociato e in controcorrente che recupera l energia termica dell aria estratta dall ambiente interno, ottenendo un rendimento che può anche superare il 90%. I Aspira dispone di numerose soluzioni con portata massima di 400 m³/h. La semplicità di assemblaggio permette al sistema di essere modulato in modo del tutto personale sulla base delle caratteristiche costruttive di ogni singolo ambiente o edificio. Gli elementi di connessione garantiscono una tenuta eccellente e un accoppiamento sicuro per un montaggio semplice e rapido. Certification 18

19 Vantaggi e benefici I Un sistema di ventilazione meccanica controllata con recupero di calore oltre a conferire benessere e comfort ambientale è necessario per poter soddisfare i requisiti di classe energetica A e B di un edifico. Comfort Continuo e controllato ricambio d aria all interno dell abitazione che avviene in modo costante, 24 ore al giorno per 365 giorni l anno. Silenziosità Il sistema VMC ripara dall inquinamento acustico presente nelle città e nelle zone molto trafficate. Risparmio energetico Evita le dispersioni di energia causate dall apertura delle finestre e garantisce un recupero termico superiore anche al 90% e contribuisce all abbattimento dell inquinamento ambientale. Salute e igiene Previene i malanni di stagione come le malattie da raffreddamento e riduce le allergie dovute a concentrazioni di pollini, batteri e polveri inquinanti che vengono filtrati. Protegge dalle muffe, in ambienti chiusi con una percentuale di umidità elevata. Valore dell immobile Con costi di esercizio minimi e pochissima manutenzione, migliora la qualità della nostra vita ed aumenta il valore dell edificio. Legge 9 gennaio 1991, n.10 I Norme per l attuazione del Piano energetico nazionale in materia di uso razionale dell energia, di risparmio energetico e di sviluppo delle fonti rinnovabili di energia. DLgs 311/2006 I Un sistema di VMC con recupero di calore è necessario per poter soddisfare i requisiti di classe energetica A e B di un edifico. Il suo apporto può contribuire ad ottenere un EPi limite inferiore al 20% consentendo di accedere alle detrazioni fiscali. Direttiva EPBD 2002/91/EC I Direttiva sul rendimento energetico in ambito edilizio. DLgs 192/05-311/06 e DPR 59/09 I Limiti di legge per limitare u fabbisogni di energia in ambito edilizio e ottimizzare le tecniche di ventilazione. Direttiva EPBD 2010/31/UE I Entro il 2020 i nuovi edifici dovranno essere edifici a energia quasi zero. La norma UNI 13779:2005 I Classifica la qualità dell aria interna in edifici non residenziali, ottenuta in 4 categorie, da IDA 1 (alta qualità) a IDA 4 (bassa qualità). UNI EN 15251:2008 I Norma che definisce i criteri per la progettazione e per la valutazione della prestazione energetica in relazione alla qualità dell aria interna e evidenzia l occorrenza di abbinare alla dichiarazione di efficenza energetica una dichiarazione relativa alla qualità dell ambiente interno. La norma EN15232 I Introduce una classificazione in 4 classi di efficienza energetica delle funzioni di controllo degli impianti tecnici degli edifici, nonché due metodi di calcolo per stimare l impatto dei sistemi di automazione e controllo sulle prestazioni energetiche degli edifici. la Legge 19

20 I componenti di sistema Unità recupero calore a doppio flusso, ad alta efficienza COD. ASPIRLIGHT - COD. ASPIRCOMFORT Adatti per edifici residenziali e commerciali fino 240mq. Disponibili in diverse portate fino a 390 m³/h. Montaggio verticale oppure orizzontale in controsoffitto, modello ASPIRLIGHT, Montaggio verticale a parete, modello ASPIRCOMFORT Regolatore di velocità manuale o wireless. Unità recupero calore a doppio flusso, a media efficienza COD. UVR... Adatte alla ventilazione di ambienti nel settore terziario di piccola e media dimensione. Installazione a soffitto, controsoffitto o pavimento. 7 modelli monofase (ideali per sale fumatori) 3 modelli trifase. Portate fino a m³/h. Terminali esterni di immissione ed espulsione aria COD. TPE... - TT.. Terminali esterni da parete e da tetto per l immissione o l espulsione dell aria. Canali di collegamento COD. TFAI - TFA Canali per il collegamento dell unità VMC ai terminali d immissione/espulsione ed ai plenum di mandata/ripresa aria: in PPE anti-condensa in PVC 20

21 Plenum box COD. PB... - PD... - PGR... Cassette di distribuzione dell aria per condotti di mandata e ripresa. Disponibili con diverse opzioni di connessione e isolamento. Tubazioni e accessori di distribuzione COD. TCM... - TCR... Tubi corrugati per la mandata e la ripresa dell aria nei locali. Accessori per il collegamento al plenum ed alle valvole/griglie. Valvole di ripresa e griglie di mandata COD. VDC... - VVA... - GDA... Valvole di ripresa a cono per l installazione a soffitto. Griglie di mandata disponibili in diverse finiture geometriche delle fessure. Colori inox, satinato e bianco. Kit fumatori COD. KIT 3A - KIT 10A - KIT 15A Kit lampade di segnalazione per sale fumatori con quadro di comando. Batterie idroniche ed elettriche di pre e post-riscaldamento COD. BAC... - BAF... Batterie per il preriscaldamento dell aria immessa, ad acqua calda (BAC) e acqua fredda (BAF). 21

22 TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE I DIRETTA Il sistema di termoregolazione e contabilizzazione diretta Fantini Cosmi è applicabile agli impianti centralizzati (civili, industriali, con teleriscaldamento, oppure con centrale unica a servizio di più edifici) in cui la portata del fluido termovettore, per ogni appartamento, ha un solo punto di stacco dall impianto di distribuzione principale. La termoregolazione è effettuata tramite un cronotermostato installato nell appartamento che permette inoltre di consultare comodamente i propri consumi, mentre la contabilizzazione è gestita da un unità di calcolo installata in apposite cassette satelliti di utenza. 22

23 Il sistema consente di gestire autonomamente l impianto di riscaldamento e dell acqua sanitaria e pagare solo i consumi effettivi 23

24 I CH141EC Cronotermostato settimanale, con lettura consumi I MODULI DI UTENZA Modulo idraulico completo riscaldamento raffrescamento + circuiti sanitario. I Contatori volumetrici I Servomotori I Sonde I ECCM42 Unità di calcolo Il centralizzato autonomo I La contabilizzazione diretta, utilizza per la misurazione di energia termica unità elettroniche montate su MODULI IDRAULICI, tipicamente inseriti in apposite CASSETTE (moduli di utenza) o in cavedi. Su tali moduli, in genere, una VALVOLA MOTORIZZATA, attivata da un CRONOTERMOSTATO, comanda l accensione e spegnimento dell impianto di riscaldamento o raffrescamento. Questa soluzione consente agli utenti la gestione autonoma del proprio impianto. I Fantini Cosmi offre diverse possibilità di lettura dei consumi di riscaldamento, raffrescamento e acqua sanitaria calda e fredda: LETTURA DIRETTA: direttamente dal display dell unità di calcolo. LETTURA LOCALE: in centrale termica, dal concentratore dati collegato al PC. L unità di calcolo raccoglie tutti i dati e li trasmette al dispositivo concentratore Data-Logger tramite collegamento M-Bus wired. LETTURA DA REMOTO: tramite LAN o router GPRS/UMTS i dati sono trasmessi ad un PC. LETTURA DA APPARTAMENTO o SISTEMA HBES: tramite cronotermostati Fantini Cosmi compatibili e montati in appartamento, o tramite sistemi HBES collegati con bus proprietario all unità di calcolo. 24

25 Vantaggi e benefici I Le normative nazionali e regionali in tema di risparmio ed efficienza energetica offrono interessanti opportunità da non lasciarsi scappare. Legge 10/1991 I Per gli edifici di nuova costruzione gli impianti di riscaldamento devono essere progettati e realizzati in modo tale da consentire l adozione di sistemi di termoregolazione e di contabilizzazione del calore per ogni unità immobiliare. Calore come e quando vuoi Ogni utente può gestire in modo autonomo il proprio impianto di riscaldamento con un termostato o un cronotermostato senza alcuna limitazione negli orari di accensione e nella regolazione della temperatura desiderata (entro i limiti normativi). Risparmio energetico I costi di installazione e manutenzione riguardano un solo impianto e sono condivisi tra tutti i condomini. La caldaia centralizzata offre una maggiore efficienza e fornisce più calore della somma di tutte le caldaie autonome. Possibilità di integrare il sistema con fonti energetiche alternative. Paghi solo quanto consumi La ripartizione delle spese viene effettuata in base al consumo effettivo del singolo utente, inoltre con la nuova unità di calcolo i consumi sono facilmente consultabili attraverso il cronotermostato. Maggiore sicurezza Grazie alla manutenzione dell impianto effettuata da tecnici qualificati e gestita dal terzo responsabile, non si corre il rischio che il singolo condomino trascuri le norme di sicurezza mettendo in pericolo tutti gli occupanti dell edificio. Tutela dell ambiente Il risparmio energetico genera anche risparmio sull uso di combustibili fossili con una conseguente diminuzione di emissione di sostanze nocive nell aria. DPR 551/1999 I Integra il DPR412/1993 e rende obbligatoria la contabilizzazione del calore negli edifici di nuova costruzione. DPR 59/2009 I Obbliga alla termoregolazione e contabilizzazione del calore in caso di mera sostituzione del generatore di calore; in tutti gli edifici esistenti con un numero di unità abitative superiore a 4, appartenenti alle categorie E1 e E2; in caso di ristrutturazione o installazione dell impianto termico. DGR Lombardia 30/11/11 n. IX/2601 e successiva proroga DGR N /05/12 I Obbligo di termoregolazione e di contabilizzazione del calore con scadenza di adeguamento dal 1 Agosto 2014 per tutti gli impianti centralizzati o collegati a teleriscaldamento. DGR PIEMONTE DEL 04/08/09 e successiva proroga DGR del 27/04/2012 IObbligo di termoregolazione e contabilizzazione del calore per singola unità abitativa con scadenza di adeguamento il 01 settembre Direttiva 2012/27/UE I Nell ottica dell efficienza energetica, si impone a tutti gli stati membri, di adottare la contabilizzazione del calore entro il 31 dicembre 2016, nei condomini e negli edifici polifunzionali riforniti da una fonte energetica di riscaldamento/ raffrescamento centrale o da una rete di teleriscaldamento. la Legge 25

26 I componenti di sistema Unità di calcolo per la contabilizzazione del calore COD. ECCM32 - ECCM42 Unità elettronica per la contabilizzazione dell energia termica in impianti di riscaldamento e di condizionamento e dei volumi di acqua sanitaria fredda e calda. Consultazione dei consumi tramite cronotermostati Fantini Cosmi o sistemi HBES. Conforme alla direttiva MID. Sonde di temperatura COD. EC EC85... Sonde di temperature adatte per la misurazione della temperatura di mandata e quella di ritorno di un impianto di riscaldamento. Sonde di temperatura a immersione diretta per il calcolo del ΔT per pozzetto a immersione. Contabilizzatore di calore compatto a getto singolo COD. ECC15C... - ECC20C.. Adatto per la misurazione dell energia termica utilizzata. Misura la portata d acqua e la differenza di temperatura tra il circuito di mandata e il circuito di ritorno. 10 litri/impulso. Conforme alla direttiva MID. Classe di temperatura T90. Contatori volumetrici a getto singolo e multiplo COD. ECC..GSA - ECC..GM Classe temperatura T90 e T120 Adatti per medie utenze 10 litri/impulso. Conforme alla direttiva MID. Contatori volumetrici a getto singolo e multiplo per acqua calda e fredda COD. ECCF..GSA - ECCS..GMA - ECCF..GMA Adatti per medie e grandi utenze. Classe temperatura T30, T50 e T litri/impulso. Conforme alla direttiva MID. 26

27 Contatori volumetrici Woltmann per acqua calda e fredda COD. ECC...W - ECCF...W Classe temperatura T50 e T130 Adatti per grandi utenze 100 litri/impulso. Sistemi di concentrazione dati COD. ECC20CON - ECC60CON Concentratori M-BUS per la gestione fino a 20 e 60 slave ECC20CON montaggio barra DIN. ECC60CON montaggio a parete. Moduli idraulici COD. ECMC... - ECMR... - ECMS... Moduli idraulici completi per riscaldamento, raffrescamento e per circuiti sanitari. Con staffe laterali e dado libero. Possibili esecuzioni su richiesta. Servocomandi elettrici uni/bidirezionali a 3 punti COD. O33... Servocomandi per valvole a sfera cod. Z52-Z53. Adatti per il controllo, l intercettazione e la regolazione della valvola mediante un comando per esterno. Valvole motorizzabili a sfera fino a 1 COD. Z Z53.. Cassetta di contenimento ad incasso Valvole a 2 vie, 3 vie e 3 vie + bypass. Da DN 15 a DN 25. Pressione nominale 16 bar. COD. CAS05 - CAS10 Corpo e coperchio in lamiera zincata bianca. Disponibili 500 x 500 x 120mm e 700 x 500 x 110mm. 27

28 TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE I INDIRETTA Il sistema di termoregolazione e contabilizzazione indiretta è applicabile agli edifici con impianti centralizzati la cui distribuzione del fluido termovettore è realizzata tramite colonne montanti con radiatori, termoarredi o termoconvettori. La termoregolazione, in genere per singolo ambiente, è eseguita dalle valvole termostatiche che regolano la temperatura agendo direttamente su ciascun corpo scaldante. La contabilizzazione del calore è ottenuta tramite il ripartitore elettronico dei consumi montato su ogni radiatore. 28

29 Il sistema consente all utente di gestire in autonomia l impianto di riscaldamento e pagare solo i consumi effettivi 29

30 Un sistema completo I Fantini Cosmi offre un sistema completo sia di prodotti che misurano, contabilizzano e registrano la quantità di calore effettivamente consumata in ogni appartamento, sia di prodotti che consentono di regolare la temperatura in ogni stanza. LE VALVOLE con LE TESTINE TERMOSTATICHE regolano automaticamente l afflusso di acqua calda nei radiatori in base alla temperatura ambiente impostata sulla manopola graduata e il RIPARTITORE DI CALORE conteggia la dissipazione di calore trasmettendo i dati ad un CONCENTRATORE/ANTENNA RADIO DI RICEZIONE. I Sono disponibili diverse possibilità di lettura e raccolta dei consumi di energia: LETTURA DATI DA REMOTO: un concentratore M-Bus wireless invia i dati dei ripartitori a degli indirizzi prestabiliti tramite rete GPRS in modo da effettuare la lettura da un PC in posizione remota. LETTURA DATI WALK-BY: il sistema permette di rilevare localmente i dati dai ripartitori senza accedere alle unità abitative. È sufficiente che l operatore, con un PC ed un ricevitore radio, transiti in prossimità dei ripetitori radio per acquisire e memorizzare i dati dai ripartitori presenti negli appartamenti. I Valvola termostatizzabile I O62C Testina termostastica I Detentore I ECVRR Ripartitore di calore I ECVCON Concentratore di calore 30

31 Vantaggi e benefici I Le normative nazionali e regionali in tema di risparmio energetico e l obbligo di riqualificazione energetica dei condomini già esistenti con impianto centralizzato, offrono interessanti opportunità da non lasciarsi sfuggire. Legge 10/1991 I Per gli edifici di nuova costruzione gli impianti di riscaldamento devono essere progettati e realizzati in modo tale da consentire l adozione di sistemi di termoregolazione e di contabilizzazione del calore per ogni unità immobiliare. Calore come e quando vuoi Ogni utente può gestire in modo autonomo la temperatura desiderata in ogni stanza. Paghi solo quanto consumi La ripartizione delle spese viene effettutata in base al consumo effettivo del singolo utente. Tutela dell ambiente Il risparmio energetico genera anche risparmio sull uso di combustibili fossili e conseguente diminuzione di emissione di sostanze nocive nell aria. Facilità di installazione Realizzare un impianto di contabilizzazione indiretta è semplice e immediato, non vi è la necessità di apportare opere murarie, con conseguente riduzione dei tempi di montaggio. Risparmio dei tempi di lettura I dati vengono inviati automaticamente dai concentratori ad indirizzi predefiniti o acquisiti direttamente su PC, eliminando possibili errori di lettura o errori di trascrizione. DGR Lombardia 30/11/11 n. IX/2601 e successiva proroga DGR N /05/12 I Obbligo di termoregolazione e di contabilizzazione del calore con scadenza di adeguamento dal 1 Agosto 2014 per tutti gli impianti centralizzzati o collegati a teleriscaldamento. D.P.R. 59/2009 IObbliga alla termoregolazione e contabilizzazione del calore in caso di mera sostituzione del generatore di calore; in tutti gli edifici esistenti con un numero di unità abitative superiore a 4, apartenenti alle categorie E1 e E2; in caso di ristrutturazione o installazione dell impianto termico. Decreti legislativi 192/2005 e 311/2006 I I 2 decreti legislativi impongono l installazione delle valvole termostatiche in tutto il condominio nel caso di ristrutturazione dell impianto termico. DGR piemonte del 04/08/09 e successiva proroga DGR del 27/04/2012 I Obbligo di termoregolazione e contabilizzazione del calore per singola unità abitativa con scadenza di adeguamento il 01 settembre Direttiva 2012/27/UE I Nell ottica dell efficienza energetica, si impone a tutti gli stati membri, di adottare la contabilizzazione del calore entro il 31 dicembre 2016, nei condomini e negli edifici polifunzionali riforniti da una fonte energetica di riscaldamento/raffrescamento centrale o da una rete di teleriscaldamento. la Legge 31

Impianti di climatizzazione

Impianti di climatizzazione Corso di IPIANTI TECNICI per l EDILIZIAl Impianti di climatizzazione Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it IPIANTI DI CLIATIZZAZIONE Impianti di climatizzazione

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 Impianti di Climatizzazione e Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO Premessa Gli impianti sono realizzati con lo scopo di mantenere all interno degli ambienti confinati condizioni

Dettagli

LIBRETTO DI CENTRALE

LIBRETTO DI CENTRALE 1 LIBRETTO DI CENTRALE OBBLIGATORIO PER GLI IMPIANTI TERMICI CON POTENZA TERMICA DEL FOCOLARE NOMINALE SUPERIORE O UGUALE A 35 kw (ART. 11, COMMA 9, DPR 26 AGOSTO 1993, N 412) Conforme al modello pubblicato

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA

VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA con recupero di calore Aspira S.r.l, nata nel 1940, rappresenta uno dei pilastri storici del settore dell aspirazione in Italia. Nel corso della sua lunga attività ha

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. DM 13/12/93 APPROVAZIONE DEI MODELLI TIPO PER LA COMPILAZIONE DELLA RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ART. 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991 N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO

Dettagli

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Da trent anni lavoriamo in un clima ideale. Un clima che ci ha portato ad essere leader in Italia nel riscaldamento e raffrescamento radianti e ad ottenere,

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

Serie. Genio Tecnic. Moduli termici a premiscelazione a condensazione. Emissioni di NOx in classe V

Serie. Genio Tecnic. Moduli termici a premiscelazione a condensazione. Emissioni di NOx in classe V Serie Genio Tecnic Moduli termici a premiscelazione a condensazione Emissioni di NOx in classe V Serie Genio tecnic Vantaggi Sicurezza Generatore totalmente stagno rispetto all ambiente. Progressiva riduzione

Dettagli

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE Pagina. M 1 Cronotermostati M 3 Termostati.. M 4 Centraline climatiche M 4 Orologi M 6 Accessori abbinabili a centraline Climatiche e termoregolatori M 7 M 01

Dettagli

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22 pag. E- Descrizione Recuperatore di calore compatto con configurazione attacchi fissa (disponibili 8 varianti. Cassa autoportante a limitato sviluppo verticale con accesso laterale per operazioni d ispezione/manutenzione.

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

APPROFONDIMENTI SUGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

APPROFONDIMENTI SUGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO APPENDICE 2 APPROFONDIMENTI SUGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO ( a cura Ing. Emiliano Bronzino) CALCOLO DEI CARICHI TERMICI A titolo di esempio verrà presentato il calcolo automatico dei carichi termici

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Industriale Corso di: TERMOTECNICA 1 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE Ing. G. Bovesecchi gianluigi.bovesecchi@gmail.com 06-7259-7127

Dettagli

IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici. Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti

IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici. Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti gli utilizzi tecnici dell acqua in un edificio ACQUA FREDDA SANITARIA

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

4 - Dati generali e climatici

4 - Dati generali e climatici 4 - Dati generali e climatici 88 Sommario 4.1 Dati catasto energetico... 91 4.1.1 Edificio... 91 4.1.2 Proprietario e responsabile dell impianto... 92 4.2 Dati generali... 96 4.2.1 Richiesta... 96 4.2.2

Dettagli

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare I prodotti Paradigma Paradigma Italia: l azienda ecologicamente conseguente Paradigma Italia nasce nel 1998 dall esperienza e affidabilità della casa madre tedesca, azienda leader nella distribuzione di

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

Sempre collegato al tuo comfort con evohome

Sempre collegato al tuo comfort con evohome Sempre collegato al tuo comfort con evohome Pag 2 Comfort e controllo Comfort più controllo: proprio quello che puoi aspettarti da evohome Pag. 3 evohome Il sistema intelligente per il riscaldamento a

Dettagli

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie Gruppo termico murale a gas a premiscelazione Serie GENIO Tecnic Serie GENIO TECNIC Caratteristiche principali Quali evoluzione subirà il riscaldamento per rispondere alle esigenze di case e utenti sempre

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it Linee guida funzionali Piemonte Valle d Aosta Liguria UFFICIO REGIONALE 10098 RIVOLI (TO) c/o PRISMA 88 C.so Susa, 242 Tel. Q 011/9502611

Dettagli

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio ALLEGATO E (Allegato I, comma 15) RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ARTICOLO 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991, N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO DEL CONSUMO ENERGETICO

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE PROF.. GIIANCARLO ROSSII PARTE SECONDA 1 INTRODUZIONE TIPOLOGIE

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

Corso di energetica degli edifici. Impianti per il riscaldamento ambientale. Impianti di climatizzazione

Corso di energetica degli edifici. Impianti per il riscaldamento ambientale. Impianti di climatizzazione Corso di energetica degli edifici 1 Impianti di climatizzazione 2 Obiettivo di un impianto di climatizzazione destinato agli usi civili è quello di mantenere e realizzare, nel corso di tutto l anno ed

Dettagli

Il Ministro dell Economia e delle Finanze. Il Ministro dello Sviluppo Economico. di concerto con

Il Ministro dell Economia e delle Finanze. Il Ministro dello Sviluppo Economico. di concerto con Il Ministro dell Economia e delle Finanze di concerto con Il Ministro dello Sviluppo Economico Visto l articolo 1 della legge 27 dicembre 2006, n. 296, recante legge finanziaria per il 2007 (di seguito:

Dettagli

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore sensonic II Contatori di calore 2 Indice sensonic II Tecnologia innovativa orientata al futuro 4 Scelta del contatore versione orizzontale 6

Dettagli

EOLO Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili istantanee

EOLO Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili istantanee Pensili istantanee EOLO Superior kw è la caldaia pensile istantanea a camera stagna e tiraggio forzato omologata per il funzionamento sia all'interno che all'esterno in luoghi parzialmente protetti; per

Dettagli

LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA

LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA 2004 INDICE Libretto di impianto pag. 3 Scheda 1 4 Scheda 2 5 Scheda 3 6 Scheda 4 7 Scheda 5 9 Scheda 6 10 Scheda 7 11 Scheda

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

ZEUS Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili con boiler

ZEUS Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili con boiler 1 CARATTERISTICHE ZEUS Superior kw Pensili con boiler Nuova gamma di caldaie pensili a camera stagna e tiraggio forzato con bollitore in acciaio inox da 60 litri disponibili in tre versioni con potenza

Dettagli

tel. 349 9089922 antonio.chiri@caleffi.it

tel. 349 9089922 antonio.chiri@caleffi.it Luca Sampaolo Antonio Chiri tel. 349 9089922 antonio.chiri@caleffi.it Riccardo Prece tel. 335 8119550 riccardo.prece@caleffi.it Antonio Chiri tel. 349 9089922 antonio.chiri@caleffi.it maxzarbo@gmail.com

Dettagli

Aria pulita. per una. Il nostro programma di aeratori a parete: elevate prestazioni e flessibilità di aerazione per un microclima abitativo sano.

Aria pulita. per una. Il nostro programma di aeratori a parete: elevate prestazioni e flessibilità di aerazione per un microclima abitativo sano. Aria pulita per una cas sana. Il nostro programma di aeratori a parete: elevate prestazioni e flessibilità di aerazione per un microclima abitativo sano. FERRAMENTA PER FINESTRE SERRATURE DI SICUREZZA

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Il trattamento dell acqua per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici

Il trattamento dell acqua per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici Il trattamento dell acqua per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici 12 Giugno 2014 Stefano Bonfanti Product Manager - Cillichemie Italiana S.r.l. L azienda n.2 Sedi n.47 Agenti

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi PAGLIARDINIASSOCIATI * SistemaVMF Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi Sommario VMF. Sistema Variable Multi Flow...3 Componenti principali del sistema VMF...5 Ventilconvettori con nuovi

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Ventilatori Unità trattamento aria Diffusori Antincendio Veli d aria e prodotti per il riscaldamento Ventilazione per galleria AMBRA Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Systemair

Dettagli

POWERED BY SUN LEAF ROOF

POWERED BY SUN LEAF ROOF POWERED BY SUN LEAF ROOF DALLA COPERTURA COME PROTEZIONE... [...] essendo sorto dopo la scoperta del fuoco un principio di comunità fra uomini [...] cominciarono in tale assembramento alcuni a far tetti

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Gli aggiornamenti più recenti proroga detrazione del 65% estensione dell agevolazione ad altri interventi aumento della ritenuta d acconto sui bonifici

Dettagli

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

Scheda Tecnica. Piramide Condensing K 28 S 130. Caldaie condensing. Basamento eco condensing. Rendimento SOL K 21 S 200. Dir.

Scheda Tecnica. Piramide Condensing K 28 S 130. Caldaie condensing. Basamento eco condensing. Rendimento SOL K 21 S 200. Dir. Caldaie condensing Basamento eco condensing Scheda Tecnica Rendimento Dir. 92/42/CEE Piramide Condensing K 28 S 130 SOL K 21 S 200 Piramide Condensing K 28 S 130 Piramide Condensing SOL K 21 S 200 Ogni

Dettagli

VICTRIX Superior kw VICTRIX Superior kw Plus

VICTRIX Superior kw VICTRIX Superior kw Plus Pensili a condensazione VICTRIX Superior kw è la caldaia pensile istantanea a camera stagna con potenzialità di 26 kw e 32 kw che, grazie alla tecnologia della condensazione, si caratterizza per l'elevato

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che vive con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO. Efficienza energetica e Certificati Bianchi. Maurizio Fauri

EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO. Efficienza energetica e Certificati Bianchi. Maurizio Fauri Mercoledì 22 gennaio 2014 Sala Rosa del palazzo della Regione Piazza Dante - Trento EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO Maurizio Fauri Efficienza energetica e Certificati Bianchi Introduzione Anomalie

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI)

FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI) FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI) Domande frequenti inerenti la Relazione Energetico - Ambientale e la conformità delle pratiche edilizie alla normativa di settore. Aggiornamento al

Dettagli

Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte.

Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte. Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte. Il montante L autostrada che porta al centralino Il montante È la conduttura che collega

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Progetta facile, progetta domotico. Le soluzioni su misura per ogni ambiente.

Progetta facile, progetta domotico. Le soluzioni su misura per ogni ambiente. Progetta facile, progetta domotico. Le soluzioni su misura per ogni ambiente. C O S T R U I T E C I S O P R A Indice 3 3 La Domotica y Home 4 4 Le applicazioni 4 55 Le applicazioni integrate 56 6 Le linee

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

Nuova tecnologia solare Beretta

Nuova tecnologia solare Beretta Nuova tecnologia solare Beretta Risparmio, energia e ambiente Detrazioni fiscali del 55% Nei casi contemplati dalla normativa. 1 Beretta Clima: i professionisti del solare Beretta Clima, specializzata

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa Testi informativi sugli interventi e gli incentivi statali in materia di eco-efficienza industriale per la pubblicazione sul sito web di Unioncamere Campania. I testi sono così divisi: HOME EFFICIENTAMENTO

Dettagli

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.01 A - CE 0063 AQ 2150 CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO... 30R0032/0... 02-99... IT... MANTELLATURA

Dettagli

Carisma CRC-ECM. Prevede 5 grandezze (da 115 a 1395 m 3 /h) È la serie con il minor consumo elettrico in rapporto alle prestazioni,

Carisma CRC-ECM. Prevede 5 grandezze (da 115 a 1395 m 3 /h) È la serie con il minor consumo elettrico in rapporto alle prestazioni, Ventilconvettore Centrifugo con Motore Elettronico e Inverter Prevede 5 grandezze (da 115 a 1395 m 3 /h) e 5 versioni (a parete e a soffitto, in vista e da incasso), ciascuna dotata di batterie di scambio

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che lavora con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse ADVANCE Easy Moving www.advanceeasymoving.com Il pellet diventa facile! Caldaia sempre alimentata... senza pensarci! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico DECRETO 11 marzo 2008. Attuazione dell articolo 1, comma 24, lettera a) della legge 24 dicembre 2007, n. 244, per la definizione dei valori limite di fabbisogno di energia primaria annuo e di trasmittanza

Dettagli

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400 Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Indice Indice Unità tipo

Dettagli

Carisma Coanda CCN Carisma Coanda CCN-ECM NOVITÀ. Ventilconvettore Cassette ad una via. a basso consumo energetico. Motori ECM.

Carisma Coanda CCN Carisma Coanda CCN-ECM NOVITÀ. Ventilconvettore Cassette ad una via. a basso consumo energetico. Motori ECM. NOVITÀ Motori ECM a basso consumo energetico Condizionamento Ventilconvettore Cassette ad una via CCN Sistemi di gestione per la qualità ISO 9001 - Cert. n 0545/4 www.eurovent-certification.com www.certiflash.com

Dettagli

Riscaldare con il calore naturale

Riscaldare con il calore naturale Riscaldare con il calore naturale 2/3 Pompe di calore: riscaldare e raffrescare con il calore naturale L obiettivo di questo documento è fornire una panoramica completa sulle possibilità di riscaldare

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

I NUOVI REGOLAMENTI EDILIZI COMUNALI: LINEE GUIDA PER I COMUNI DELLA PROVINCIA DI COMO PROVINCIA DI COMO. Assessorato Ecologia e Ambiente

I NUOVI REGOLAMENTI EDILIZI COMUNALI: LINEE GUIDA PER I COMUNI DELLA PROVINCIA DI COMO PROVINCIA DI COMO. Assessorato Ecologia e Ambiente punt energia I NUOVI REGOLAMENTI EDILIZI COMUNALI: LINEE GUIDA PER I COMUNI DELLA PROVINCIA DI COMO PROVINCIA DI COMO Assessorato Ecologia e Ambiente I nuovi regolamenti edilizi comunali Progetto a cura

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico ERETO 11 marzo 2008 coordinato con ecreto 26 gennaio 2010 (modifiche in rosso, in vigore dal 14 marzo 2010; attenzione: le modifiche sono riportate al solo scopo di facilitare la lettura del decreto; in

Dettagli

EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE DIFFERENZIALE PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI TERMICI

EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE DIFFERENZIALE PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI TERMICI Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel.:02956821 Fax:0295307006 e-mail: info@fantinicosmi.it suppoto tecnico: supportotecnico@fantinicosmi.it EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE

Dettagli

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Mediante il derating termico l inverter riduce la propria potenza per proteggere i propri componenti dal surriscaldamento. Il presente

Dettagli

NE FLUSS 20 EL PN CE

NE FLUSS 20 EL PN CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.02 A - CE 0063 AQ 2150 MANTELLATURA 7 3 1 102 52 101 99-97 83 84-64 63 90 139 93 98 4 5

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli