UN-436. Manuale Utente Software Ver Manuale n Rev. -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UN-436. Manuale Utente Software Ver. 1.1.0 Manuale n 19840 Rev. -"

Transcript

1 UN-436 Manuale Utente Software Ver 110 Manuale n Rev - Le informazioni presenti in questo manuale sostituiscono quanto in precedenza pubblicato Sicep si riserva il diritto di cambiare, in qualsiasi momento e senza preavviso, prezzi e caratteristiche del prodotto

2 Pag 2

3 Indice generale 1 Introduzione5 12 Definizioni e abbreviazioni5 2 Tastiera touchscreen - operazioni di base7 21 Pagina iniziale (home)7 22 Inserire l'impianto di allarme (con codice tastiera o tag)8 23 Disinserire l'impianto di allarme (con codice tastiera o tag)11 24 Visualizzare lo stato delle aree e cancellare la memoria allarme12 25 Visualizzare lo stato delle zone14 26 Visualizzare le zone in allarme16 27 Modificare il proprio codice tastiera / password remota17 28 Visualizzare lo storico eventi18 29 Visualizzare le anomalie Inviare una richiesta di aiuto (Incendio, Panico, Soccorso medico) Disinserire sotto coercizione Leggere un messaggio dall'istituto di vigilanza Comandare i dispositivi accessori Usare una macrofunzione Indicazioni della centralina UNICA Pulire lo schermo Rimettere la data e l'orologio Impostare la rimessa automatica dell'ora legale e il fuso orario / impostare manualmente l'ora legale Modificare o inserire un programma a tempo30 3 Tastiera touchscreen - operazioni avanzate32 31 Disabilitare manualmente una zona32 32 Verificare il credito del GSM33 33 Abilitare o disabilitare l'installatore34 34 Verificare un dispositivo wireless35 35 Configurare la tastiera37 36 Configurare la rete38 37 Programmare le Macrofunzioni Mettere la centralina in manutenzione Esempio uno: macrofunzione che torna alla home Esempio due: macro che torna alla home ma che non richiede codice Esempio tre: macro che non torna alla home49 38 Aggiungere nuovi passi a una macrofunzione esistente53 39 Cancellare una macro Modificare i tempi 55 4 Tastiera LCD (BT-KPA / BT-KPE / BT-KPW) - operazioni56 41 Inserire e disinserire l'impianto di allarme56 42 Indicazioni delle tastiere57 43 Disinserire sotto coercizione58 44 Visualizzare le zone aperte (in allarme) e cancellare la memoria allarme58 45 Disabilitare manualmente una zona59 46 Inserire l'impianto senza password (inserimento rapido)59 47 Inviare una richiesta di aiuto (Incendio, Panico, Soccorso medico)59 48 Modificare il proprio codice d'accesso60 49 Regolare le impostazioni della tastiera Visualizzare le anomalie (Richiesta assistenza) Visualizzare lo storico eventi (solo per tastiere BT-KPA / BT-KPE) Rimettere la data e l'orologio62 Pag 3

4 413 Eseguire un test sull'impianto62 5 Tastiera LCD (BT-KPA / BT-KPE) - programmazione63 51 Abilitare e disabilitare gli utenti63 52 Modificare i numeri telefonici63 6 Tag e lettori BT-PRX / BT-PRW - operazioni65 61 Inserire e disinserire l'impianto di allarme65 62 Indicazioni del lettore tag66 7 Radiocomandi (BT-KT) - operazioni68 71 Conoscere lo stato dell'impianto di allarme69 72 Inserire o disinserire l'impianto di allarme69 73 Eseguire un comando / inviare un allarme panico o soccorso70 8 Chiavi elettroniche e lettore BT-KEY - operazioni71 81 Conoscere lo stato dell'impianto di allarme71 82 Inserire e disinserire l'impianto di allarme71 9 Web server - operazioni72 91 Effettuare il collegamento72 10 Il programma SicepConnect - Connessione73 11 Ricevere e confermare una chiamata in Fonia74 12 Inserire e disinserire l'impianto tramite SMS74 Esempi74 Lista riassuntiva dei comandi:75 12 Richiedere il credito e la scadenza della SIM prepagata76 Appendice1 Calcolo dell'offset per controllo credito residuo77 Pag 4

5 Gent mo Cliente, grazie per aver acquistato una centralina UNICA Sicep Per sfruttare al meglio le caratteristiche e le possibilità che offre, Le suggeriamo di leggere questo manuale in ogni sua parte 1 Introduzione Questo manuale è la guida per l'utente Sono descritte le operazioni di base che si effettuano tramite la tastiera touchscreen e tutti gli altri dispositivi per l'accesso, poi seguono di volta in volta le operazioni a un livello più avanzato I capitoli sono presentati in modo da consentire una semplice e veloce familiarizzazione con la centralina Buona lettura 12 Definizioni e abbreviazioni Amministratore E' un utente speciale che può modificare alcuni parametri dell'impianto o degli altri utenti Può compiere tutte le normali operazioni per l'utilizzo della centralina Area o Partizione Si intende un raggruppamento di zone che possono essere rese attive (inserimento dell'area) o non attive (disinserimento dell'area) Area 24h Indica il raggruppamento delle zone speciali (es sensori antincendio) e dei controlli che restano sempre attivi, 24 ore su 24 Attesa Stato in cui un'area inserita ha zone non attive perché condivise con un'altra area non inserita Centrale Operativa Centrale dell'istituto di Vigilanza Centralina Si riferisce alla centralina UNICA Comunicatore Si intende la sezione della centralina in grado di effettuare le trasmissioni telefoniche verso i destinatari Default Indica il valore che hanno i parametri al momento in cui la centralina non è stata ancora programmata Evento Qualsiasi variazione degli stati logici della centralina; esso provoca una o più azioni locali (es suono della sirena) e/o una trasmissione del comunicatore Firmware Indica il software di gestione della centralina, memorizzato nella memoria non volatile della centralina stessa Home Nelle tastiere grafiche touchscreen indica la schermata iniziale Impianto Si intende tutto il complesso formato dalla centralina Unica, dai sensori e dagli organi di comando o varchi (tastiere, lettori tag o chiavi, radiocomandi) Pag 5

6 Installatore E' la persona che ha installato l'impianto Può modificare la configurazione di tutta la centralina ma non le password degli utenti1; inoltre il suo accesso dello stesso alla programmazione può essere disabilitato da parte di tutti gli utenti attivi Non può in nessun caso inserire o disinserire le aree dell'impianto Sicepconnect Software per PC Windows per la configurazione e l'accesso all'impianto da remoto Tag Carta elettronica o portachiavi che viene letta tramite un lettore di prossimità Wireless Si intendono i dispositivi (sensori e organi di comando) collegati alla centralina tramite segnali radio Zona E' un sensore collegato alla centralina UNICA tramite fili o un sensore wireless 1 Può solo riportare al valore di default le password degli Utenti 232, previo accesso da parte di un utente attivo Pag 6

7 2 Tastiera touchscreen - operazioni di base 21 Pagina iniziale (home) Questa immagine è la pagina base della centralina UNICA, chiamata anche "home" (casa) La barra in alto può riportare indicazioni diverse a seconda di come è programmata la centralina: se non ci sono aree visibili, essa riporta solo il logo dell'impianto se ci sono aree visibili, vengono visualizzate a rotazione Pag 7

8 Le icone colorate indicano lo stato dell'area: icona area disinserita; icona area inserita totale, tutte le zone dell'are asono attive; icona area inserita perimetrale, le zone interne non sono attive; icona porta chiusa, non ci sono zone immediate in allarme; icona porta aperta, ci sono zone immediate in allarme 22 Inserire l'impianto di allarme (con codice tastiera o tag) Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere l'icona corrispondente all'operazione desiderata (INSERIMENTO TOTALE o INSERIMENTO PERIMETRALE) Pag 8 (immagine: antifurto)

9 Se le icone INSERIMENTO TOTALE e INSERIMENTO PERIMETRALE sono grigie, premere INSERIMENTI MULTIPLI e poi l'icona relativa all'area che si vuole inserire La pagina successiva riporta le eventuali indicazioni sull'inserimento: Se sono presenti delle zone non ritardate in allarme sono riportate nell'elenco; l'inserimento non viene eseguito Pag 9

10 Per forzare l'inserimento premere l'apposito bottone Forzare La zona (o le zone) in allarme saranno escluse e tale condizione sarà segnalata dall'apposita icona Dalla pagina Inserimenti Multipli l'operazione può essere ripetuta per inserire altre aree ATTENZIONE Se il codice inserito è errato, dopo 5 tentativi viene generato l'evento Password errata e la tastiera diventa inattiva per 5 minuti; durante questo tempo ad ogni nuovo tentativo di inserire un codice compare il messaggio "Troppi tentativi" Pag 10

11 23 Disinserire l'impianto di allarme (con codice tastiera o tag) Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere l'icona corrispondente all'operazione DISINSERIMENTO TOTALE Se l'icona DISINSERIMENTO TOTALE è grigia, premere INSERIMENTI MULTIPLI e poi l'icona relativa all'area che si vuole disinserire L'operazione può essere ripetuta per disinserire altre aree Durante un allarme l'operazione è semplificata: basta inserire il codice tastiera oppure avvicinare il tag al lettore Pag 11

12 24 Visualizzare lo stato delle aree e cancellare la memoria allarme Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere l'icona STATO AREE L'icona memoria allarme Pag 12 se presente indica che l'area relativa è andata in allarme

13 Cliccare sull'icona per visualizzare la zona o le zone che sono state allarmate Premere il bottone CANCELLA per cancellare la memoria allarme e quindi anche l'indicazione nella pagina Home In tutte le pagine: il bottone riporta indietro di una pagina; il bottone riporta nella pagina iniziale (home) Pag 13

14 25 Visualizzare lo stato delle zone Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere l'icona Zone Dispositivi Premere i bottoni Pag 14 e per scorrere le pagine dell'elenco

15 Le icone indicano lo stato delle zone o dell'area: indica che la zona è a riposo (chiusa); indica che la zona è in allarme (aperta) indica che l'area di apparteneza è disinserita indica che l'area di appartenenza è inserita totale indica che l'area di appartenenza è inserita perimetrale Pag 15

16 26 Visualizzare le zone in allarme Premere l'icona Info Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Comparirà l'elenco delle zone in allarme Pag 16

17 27 Modificare il proprio codice tastiera / password remota Questa operazione deve essere eseguita prima possibile per evitare accessi indesiderati Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Spostarsi nella seconda pagina premendo la freccia Premere l'icona Utenti Premere su Modifica Password Personale Premere nello spazio sopra la linea verde; si aprirà una tastiera numerica o alfanumerica Il nuovo codice tastiera deve essere composto da cinque cifre mentre la nuova password remota può essere composta da massimo 20 cifre alfanumeriche La centralina chiederà di confermare l'operazione Il codice può essere modificato tutte le volte che si vuole Pag 17

18 28 Visualizzare lo storico eventi Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere l'icona VISUALIZZA STORICO Pag 18

19 Premere sulla voce desiderata Completo: visualizza lo storico della centralina (es accessi alla programmazione, allarmi tamper, mancanza rete, ecc) più quello di tutte le aree Sistema: visualizza solo le anomalie della centralina (es mancanza rete); nome area: visualizza solo gli eventi relativi all'area selezionata (inserimenti, disinserimenti, allarmi) Pag 19

20 29 Visualizzare le anomalie Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere l'icona VISUALIZZA ANOMALIE Pag 20

21 210 Inviare una richiesta di aiuto (Incendio, Panico, Soccorso medico) Questa operazione non richiede l'accesso (con codice tastiera o tag) Premere l'icona SOCCORSO Premere l'icona corrispondente alla richiesta desiderata La centralina chiederà una conferma prima di procedere 211 Disinserire sotto coercizione Questa operazione disinserisce l'impianto e trasmette una segnalazione di coercizione Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera preceduto dal tasto * Disinserire l'impianto normalmente Per motivi di sicurezza non ci sono differenze visibili fra il disinserimento normale e quello sotto coercizione; l'inserimento del carattere * non è segnalato sul display Pag 21

22 212 Leggere un messaggio dall'istituto di vigilanza Quando appare l'icona di stato significa che c'è un messaggio da leggere inviato dall'istituto Premere l'icona Messaggi Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere sul messaggio desiderato per aprirlo (l'ultimo arrivato è il primo della lista) Pag 22

23 Premere i bottoni o modo sparisce l'icona per tornare indietro di una pagina o tornare alla home In questo ma il messaggio rimane nella lista Premere il bottone Elimina per cancellare definitivamente il messaggio 213 Comandare i dispositivi accessori Esempio: accendere o spengere le luci Premere l'icona Comandi Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Per attivare, premere sul nome del comando (es Luci piazzale) Quando il comando è attivo, la lampadina corrispondente si accende Se il comando è statico (esempio: una luce) per spengere ripetere la stessa operazione Se il comando è temporizzato (esempio: apricancello) si spenge da solo dopo il tempo programmato Pag 23

24 214 Usare una macrofunzione Le macrofunzioni servono per accedere rapidamente a pagine di uso frequente oppure per eseguire operazioni anche complesse semplicemente premendo un bottone Le macrofunzioni devono essere create; fare riferimento alla sezione 37 Programmare le Macrofunzioni a pag 39 del presente manuale Le prime quattro macrofunzioni sono accessibili direttamente dalla schermata Home In questo esempio sono le seguenti: Premere il bottone desiderato Se l'operazione richiede il codice esso può essere inserito manualmente (default amministratore 12301) oppure basta avvicinare il tag alla centralina nel punto contraddistinto dal simbolo Pag 24

25 Per le altre 20 macrofunzioni premere il bottone Scenari e poi premere sulla descrizione della macrofunzione desiderata Per scorrere le pagine utilizzare gli appositi bottoni Pag 25

26 215 Indicazioni della centralina UNICA In basso a destra sul display sono presenti delle piccole icone; è importante sapere cosa significano Alcune icone sono sempre presenti, altre solo in certe condizioni Indica che è presente l'alimentazione a 230V dalla rete elettrica Anomalia: la rete elettrica 230V è assente oppure l'alimentatore interno alla centralina è guasto Indica che la batteria della centralina è carica e in buono stato,, Anomalia: la batteria della centralina si sta scaricando L'alimentazione di rete è assente oppure l'alimentatore è guasto Anomalia: la batteria è presente ma è da sostituire (esaurita) Anomalia: la batteria è assente Per assicurare il funzionamento corretto della centralina UNICA, la batteria deve essere presente e in buono stato Indica il livello di segnale del GSM (se il modulo è utilizzato) Anomalia: il GSM ha perso la registrazione sulla rete Memoria allarme: una o più aree sono andate in allarme Indica che è presente un nuovo messaggio inviato dall'istituto di vigilanza Indica che una o più zone sono state escluse tramite inserimento forzato Indica che una o più zone sono state disabilitate manualmente Anomalia: indica che è presente almeno una condizione di guasto pertanto è necessario l'intervento del tecnico installatore per la sua risoluzione Esempi: un sensore ha la batteria scarica o il contenitore aperto, la batteria della centralina è da sostituire, il collegamento verso l'istituto di vigilanza è assente, ecc Pag 26 Indica che la centralina si trova nella condizione di manutenzione: gli allarmi non azionano le sirene e le comunicazioni verso gli utenti non vengono inviate In questa condizione le tastiere emettono un "bip" ogni 10 secondi come promemoria Durante il funzionamento normale la centralina non deve trovarsi in questa condizione Indica che un utente o l'installatore è connesso alla centralina tramite un collegamento remoto

27 216 Pulire lo schermo Questa funzione permette di disattivare per un breve tempo lo schermo in modo da consentire la pulizia dello stesso senza premere i bottoni Premere l'icona Setup Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere sulla descrizione Pulizia Schermo Un conto alla rovescia indicherà il tempo rimanente durante quali la tastiera non è attiva Se necessario, ripetere l'operazione più volte Pag 27

28 217 Rimettere la data e l'orologio E' importante che la data e l'ora siano corrette in modo da garantire una memorizzazione appropriata degli eventi nello storico della centralina Premere l'icona Setup Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere sulla descrizione Rimessa Data/Ora Data: premere sulla data visualizzata; si aprirà un calendario con evidenziato in azzurro il giorno corrente Scorrere con le frecce il mese corrente e premere sul giorno corrente Ora: premere sull'ora visualizzata; si aprirà una tastiera su ciu inserire le cifre separate dai due punti L'ora deve essere inserita nel formato 24h Pag 28

29 218 Impostare la rimessa automatica dell'ora legale e il fuso orario / impostare manualmente l'ora legale Nella centralina UNICA è presente la funzione che modifica automaticamente l'orario sul passaggio ora solare/legale e viceversa Per utilizzare questa funzione è importante che il fuso orario impostato sia corretto perché è in base a questo che vengono stabilite le date dei passaggi Premere l'icona Setup Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere sulla descrizione Fuso Orario e Ora Legale Se il fuso orario indicato non è quello corretto, premere sulla dicitura; si aprirà la lista di tutti i fusi (timezone) Se necessario scorrere le pagine dell'elenco e premere sul fuso corretto Per rimpostare il passaggio automatico all'ora legale e viceversa deve essere spuntata la dicitura "passa automaticamente all'ora legale, se possibile" Se tale impostazione è disabilitata il passaggio all'ora legale e viceversa deve essere effettuato manualmente premendo sul bottone / relativo alla dicitura forza l'applicazione dell'ora legale Questa dicitura appare solo se la precedente impostazione è disabilitata Pag 29

30 219 Modificare o inserire un programma a tempo I programmi a tempo consentono di compiere operazioni prestabilite su base settimanale: inserire o disinserire le aree dell'impianto, comandare le uscite Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Spostarsi nella seconda pagina premendo l'apposita freccia Temporizzazioni ; premere l'icona Premere su Programmi a tempo Selezionare il programma desiderato fra i quattro disponibili premendo sulla descrizione Nell'esempio sopra riportato: - stiamo programmando il giorno Lunedi; - l'area viene disinserita alle 07:30, reinserita in modo totale alle 12:45, disinserita alle 13:55 e reinserita in modo totale alle 20:40 - se il programma viene associato all'attivazione di una uscita essa viene attivata (ON) alle 12:45 e alle 20:40 mentre viene disattivata (OFF) alle 7:30 e alle 13:55 Ciascun programma viene associato a una o più aree e/o a una o più uscite in fase di programmazione dall'installatore Pag 30

31 Per modificare un orario premere sull'orario stesso; si aprirà una apposita tastiera numerica Per cambiare il giorno da modificare, utilizzare le frecce accanto al nome del giorno Le icone / sotto alla dicitura Perimetrale stabiliscono il tipo di inserimento: inserimento perimetrale inserimento totale L'icona accanto a Programma Abilitato stabilisce se esso è attivo oppure no Pag 31

32 3 Tastiera touchscreen - operazioni avanzate 31 Disabilitare manualmente una zona Una zona che crea falsi allarmi o con un sensore manomesso può essere disabilitata in modo permanente in attesa dell'intervento del tecnico installatore Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere l'icona Zone Dispositivi Scorrere la lista premere sulla descrizione del dispositivo da disabilitare Premere il bottone Abilitata per disabilitare il dispositivo o la zona Nella pagina base compare l'icona che indica che almeno un dispositivo è disabilitato Pag 32 Il dispositivo resta disabilitato finché non viene riattivato tramite la stessa operazione

33 32 Verificare il credito del GSM Questa operazione può essere compiuta solo dall'amministratore Se nella centralina è installata una SIM prepagata, è possibile conoscere il credito residuo e i giorni trascorsi dall'ultima ricarica Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Spostarsi nella seconda pagina premendo la freccia Premere l'icona Info GSM Il credito mostrato è l'ultimo disponibile dalla centralina, la lettura avviene ogni 48 ore Per conoscere il valore corrente premere il bottone Verifica e attendere la lettura; l'operazione viene effettuata entro 10 secondi ATTENZIONE La lettura del credito per le SIM prepagate degli operatori Vodafone, TIM e Wind viene effettuata tramite la ricezione di un SMS contenente il valore del credito Può succedere che il gestore modifichi il contenuto dell'sms di risposta e a quel punto la lettura del credito non avviene più Per ripristinarla occorre calcolare nuovamente il parametro offset come riportato in Appendice Pag 33

34 33 Abilitare o disabilitare l'installatore L'accesso dell'installatore alla centralina può essere abilitato o disabilitato; tutti gli utenti possono accedere a questa funzione Per default l'accesso è abilitato Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Spostarsi nella seconda pagina premendo la freccia Premere l'icona Utenti Premere su Abilita Accesso Installatore Per abilitare o disabilitare l'installatore, premere sul bottone oppure Questa è l'impostazione generale I bottoni permettono di limitare l'accesso solo alla tastiera o solo al client da remoto Quando l'accesso è disabilitato compare il bottone ; premendolo l'accesso viene ripristinato e il codice o la password sono reimpostati al valore di default Pag 34

35 34 Verificare un dispositivo wireless Questa operazione può essere compiuta solo dall'amministratore Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere l'icona ZONE DISPOSITIVI Premere i bottoni e per scorrere le pagine dell'elenco Le prime quattro zone sono filari; seguono i dispositiwi wireless iniziando dai quattro ripetitori Pag 35

36 Selezionare il dispositivo da verificare premendo sulla descrizione corrispondente Stato: indica se una o più sezioni sono in allarme (aperte) Se tutte le sezioni sono a riposo è riportata l'icona Manomissione: indica se il contenitore del dispositivo (tamper) è aperto o chiuso Guasto: compare solo in certi dispositivi (es nel sensore di fumo BT-SMK) e indica che il circuito di rilevazione è guasto Stato Batteria: riporta l'ultimo valore letto della batteria e stabilisce se è carica o scarica (cioè da sostituire) in base a una soglia predefinita Connessione: se l'icona è presente significa che la centralina non riceve le trasmissioni del dispositivo da almeno 12 ore Premendo il bottone Test Radio la centralina esegue il test qualità collegamento radio Il test ha una durata di 40 secondi circa Al termine del test viene riportato un valore convenzionale che indica il margine di affidabilità del collegamento radio (da 10/100 a 100/100) Pag 36

37 35 Configurare la tastiera Premere l'icona Setup Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere sulla descrizione Configurazione Tastiera Tono Tasto: premette di abilitare o disabilitare il "bip" alla pressione dei bottoni Per modificare l'impostazione premere sull'icona o Volume Altoparlante: permette di modificare il volume dell'altoparlante tramite le apposite frecce Luminosità Display: permette di modificare la luminosità della tastiera tramite le apposite frecce Risparmio Energetico: se attivato, dopo due minuti di inattività viene ridotta la luminosità del display della tastiera Setup Dispositivo: permette di eseguire nuovamente la calibrazione del display La calibrazione è già stata eseguita in fabbrica e deve essere effettuata nuovamente solo in particolari casi Per eseguire la calibrazione seguire le indicazioni riportate sul display Pag 37

38 36 Configurare la rete Questa operazione può essere compiuta solo dall'amministratore Questa pagina permette di modificare le impostazioni del collegamento alla rete Ethernet Premere l'icona Setup Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere sulla descrizione Configurazione Rete Impostare i parametri premendo sulla descrizione corrispondente; comparirà una tastiera alfanumerica per l'inserimento dei dati Pag 38

39 37 Programmare le Macrofunzioni Per imparare a programmare le macrofunzioni (o "macro") il modo più semplice è vedere passo passo come si programmano alcune macrofunzioni di esempio Esistono due tipi fondamentali di macrofunzioni: Quelle che tornano alla Home Quelle che non tornano alla Home Le macrofunzioni che tornano alla home sono tutte quelle che servono per compiere una o più operazioni, come per esempio inserire o disinserire una combinazione di aree, inserire un'area e attivare una uscita, e così via Queste macro una volta eseguite riportano la centralina "nello stato iniziale" Le macrofunzioni che non tornano alla home sono tutte quelle che servono come scorciatoia per raggiungere una determinata pagina o funzione; sarà compito dell'utente ritornare alla home una volta completata l'operazione Esempi: andare nella pagina per il controllo del credito residuo del GSM, abilitare l'accesso all'installatore, e così via Il tipo di macrofunzione si determina prima di iniziare la registrazione in base al modo raffigurato dal bottone / icona, o Nella centralina UNICA le macro si registrano eseguendo fisicamente le operazioni; la registrazione termina quando si torna alla home Per questo motivo conviene porre la centralina in manutenzione in modo da evitare, durante la registrazione, che scatti l'allarme Ciò è particolarmente importante se la macro coinvolge operazioni di inserimento/disinserimento Pag 39

40 370 Mettere la centralina in manutenzione Questa operazione può essere compiuta solo dall'amministratore (o dall'installatore) Serve ad evitare che scatti l'allarme durante la registrazione della macro se questa coinvolge operazioni di inserimento/disinserimento Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Passare nella seconda pagina col tasto Premere il bottone Manutenzione, l'indicazione accanto al bottone diventa e premere Stato e Test emette un "bip" ogni 10 secondi Per uscire premere più volte il tasto Home Per togliere la centralina dalla manutenzione, ripetere l'operazione Pag 40 e la centralina

41 361 Esempio uno: macrofunzione che torna alla home Si vuole registrare una macro che inserisce le aree 1 (Giorno) e 2 (Notte) e accende l'uscita 1 (Luce Giardino) Questa operazione può essere effettuata da un qualsiasi utente che abbia la competenza per le aree 1 e 2 Premere l'icona Setup Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere sulla descrizione Macrofunzioni (F1-F24) Premere su F1(prima macro della lista) per entrare nella pagina di registrazione della macro n1 Pag 41

42 Premiamo su "F1" accanto alla descrizione e inseriamo una descrizione a piacere tramite l'apposita tastiera che compare Poiché le descrizioni delle prime quattro macro sono riportate nei bottoni della home, utilizziamo un nome corto, per esempio INS_TOT Per terminare l'inserimento premere l'invio sulla tastiera Questa macro è del tipo "che torna alla home" quindi assicuriamoci che il bottone sotto "modalità" riporti il simbolo Iniziamo la registrazione premendo il bottone Registra Pag 42

43 Siamo nella Home, e una apposita indicazione ci ricorda che tutte le operazioni che verranno eseguite verranno registrate nella macro fino a che non torneremo alla home Premiamo Antifurto, inseriamo il codice tastiera, passiamo alla seconda pagina con la freccia, premiamo Inserimenti Multipli: premiamo il bottone relativo all'area Giorno Poiché l'inserimento ha il tempo di uscita, nella pagina successiva attendiamo che l'operazione venga completata: NON premiamo il bottone Salta! Altrimenti anche nella macro accorceremo il tempo d'uscita! Pag 43

44 Una volta che l'operazione è completata, la centralina ritorna nella pagina degli inserimenti multipli Ora premiamo il bottone relativo all'area Notte e allo stesso modo attendiamo che l'operazione venga completata La centralina ritorna nella pagina degli inserimenti multipli Premiamo ora il bottone Home più volte fino a tornare nella pagina iniziale: la prima parte della nostra macro è stata salvata e si viene riportati nuovamente nella pagina di registrazione Il bottone ora è diventato Aggiungi; questo perché a ogni macro salvata si possono aggiungere altri passi Dobbiamo infatti completare con l'accensione delle luci Pag 44

45 Premiamo il bottone Aggiungi e torniamo automaticamente alla Home Siamo nuovamente in registrazione Premiamo Comandi e inseriamo nuovamente il codice Premiamo su Luce Giardino: la lampadina a lato si illumina, l'uscita è attiva Premiamo nuovamente il bottone Home fino a tornare nella pagina iniziale e quindi nella registrazione macro; premiamo ancora più volte fino ad uscire definitivamente Abbiamo registrato la nostra prima macro!! Pag 45

46 PRIMA DI PROVARE LA MACRO (premendo INS_TOT), disinseriamo le due aree e spengiamo l'uscita Luci Giardino perché durante le operazioni di registrazione abbiamo effettivamente inserito le due aree e attivato l'uscita NOTA: anche se nella registrazione l'inserimento del codice è stato chiesto più volte, durante l'esecuzione verrà richiesto una sola volta Pag 46

47 372 Esempio due: macro che torna alla home ma che non richiede codice C'è un solo caso di questo tipo: quando vogliamo attivare una o più uscite senza compiere altre operazioni Premere l'icona Setup Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere sulla descrizione Macrofunzioni (F1-F24) Premiamo su F2 (seconda macro della lista) per entrare nella pagina di registrazione della macro n2 Inseriamo un nome premendo su F2; per semplicità scegliamo LG (Luce Giardino) Premiamo nello spazio in basso accanto a Luce Giardino e scegliamo ON/OFF Pag 47

48 Per questo tipo di macro il bottone Registra NON DEVE ESSERE PREMUTO Per terminare questa macro premiamo il bottone Home Possiamo provare subito la nuova macro premendo il bottone LG : ad ogni pressione l'uscita viene spenta o accesa Pag 48

49 373 Esempio tre: macro che non torna alla home Registriamo una macro che ci permetta una rapida consultazione dello storico eventi completo della centralina UNICA Premere l'icona Setup Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere sulla descrizione Macrofunzioni (F1-F24) Pag 49

50 Premiamo su F3 (terza macro della lista) per entrare nella pagina di registrazione della macro n3 Inseriamo un nome per questa macro premendo su F3 Scriviamo Storico Premiamo il bottone Modalità A questo punto premiamo Registra Pag 50 in modo che diventi che ci porta nella Home in modalità registrazione

51 Premiamo Antifurto, inseriamo il codice tastiera, premiamo Visualizza Storico Premiamo Completo A questo punto premiamo il bottone Home per terminare la registrazione Pag 51

52 Per uscire premiamo due volte il bottone Home Per provare la nuova macro premere il bottone Storico Poichè questa macro non torna alla home, una volta consultato lo storico si dovrà uscire manualmente premendo il bottone Home NOTA In ogni caso è presente un timeout di sicurezza che riporta automaticamente alla home dopo 60 secondi dall'ultimo tasto premuto Pag 52

53 38 Aggiungere nuovi passi a una macrofunzione esistente Abbiamo già visto nell'esempio 1 che è possibile aggiungere nuovi passi ad una macrofunzione già esistente I nuovi passi vengono aggiunti alla fine Aggiungiamo l'inserimento dell'area 3 alla macrofunzione INS_TOT Premere l'icona Setup Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere sulla descrizione Macrofunzioni (F1-F24) e scegliamo la macro INS_TOT Premiamo il bottone Aggiungi Premiamo Antifurto, inseriamo il codice, premiamo Inserimenti Multipli e inseriamo l'area 3 tramite l'apposito bottone Appena l'operazione è completata torniamo alla home premendo che ci porta nella Home in modalità registrazione in modo da terminare la registrazione; premiamo nuovamente lo stesso bottone più volte per uscire definitivamente Pag 53

54 39 Cancellare una macro Premere l'icona Setup Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Premere sulla descrizione Macrofunzioni (F1-F24) e scegliamo la macro da cancellare Premiamo il bottone Elimina Pag 54 Verrà chiesta una conferma dell'operazione

55 310 Modificare i tempi Questa operazione può essere compiuta solo dall'amministratore Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Spostarsi nella seconda pagina premendo la freccia Premere l'icona Temporizzazioni Per modificare la durata della sirena premere su Ciclo Allarme Per modificare i rempi di ingresso, uscita, autoinserimento e associare un programma a tempo, premere sul nome dell'area desiderata Per modificare i programmi per l'inserimento / disinserimento automatico premere su Programmi a tempo Pag 55

56 4 Tastiera LCD (BT-KPA / BT-KPE / BT-KPW) - operazioni Le due tastiere filari BT-KPA e BT-KPE nell'utilizzo con la centralina UNICA differiscono solo per il colore del display La tastiera wireless BT-KPW ha un'impostazione di funzionamento simile alle tastiere filari ma non permette l'accesso ad alcune funzioni Questa tastiera ha una funzione di risparmio energetico per ridurre il consumo delle batterie che la spenge dopo pochi secondi di inattività Per riattivarla è sufficiente aprire lo sportello o premere il bottone 41 Inserire e disinserire l'impianto di allarme Aprire lo sportello e digitare il proprio codice (default amministratore: 12301) Se il codice è riconosciuto viene visualizzata la descrizione dell'utente e vengono mostrate le aree di competenza; il cursore identifica l'area o le aree predefinite In base alla programmazione, sulla tastiera BT-KPW possono essere visualizzati i codici standard (Utente1, Zona2, ecc) anziché le descrizioni assegnate Per inserire le aree predefinite in modo totale, premere il tasto Per inserire le aree predefinite in modo perimetrale, premere il tasto Per disinserire le aree predefinite premere il tasto Per selezionare una sola area o una diversa da quelle predefinite, prima di compiere l'operazione premere il numero corrispondente all'area desiderata Esempio: per selezionare l'area n2, premere il bottone 2; poi eseguire l'operazione desiderata premendo il tasto corrispondente Pag 56

57 Se sono presenti delle zone non ritardate in allarme, compare l'elenco che riporta tutte le zone in questa condizione e l'inserimento non viene eseguito Per forzare l'inserimento premere nuovamente il bottone relativo all'operazione Se le zone in allarme sono escludibili saranno escluse e tale condizione sarà segnalata dall'apposita lettera "E" nel display sotto l'area di appartenenza Se la zona in allarme non è escludibile, l'inserimento viene sempre negato A questo punto è possibile eseguire un'altra operazione, come inserire un'altra area, semplicemente selezionando la nuova area e premendo il bottone relativo all'operazione desiderata ATTENZIONE Se il codice inserito è errato, dopo 5 tentativi viene generato l'evento Password errata e la tastiera diventa inattiva per 5 minuti; sul display compare "Fuori Servizio" NOTA Se ci si accorge di aver inserito un cifra errata, per cancellarla premere il tasto Nel caso di inserimento di un'area ritardata, è possibile saltare il tempo di uscita tenendo premuto per alcuni secondi il tasto relativo all'inserimento effettuato 42 Indicazioni delle tastiere la spia verde indica che l'alimentazione di rete 230Vac è presente la spia la spia verde indica che non ci sono zone immediate aperte; le aree possono essere inserite la spia non è utilizzata un breve lampeggio delle spie RX TX indicano che la tastiera wireless ha scambiato dati con la centralina sul canale radio rossa indica che almeno un'area visibile da questa tastiera è inserita Pag 57

58 43 Disinserire sotto coercizione Questa operazione disinserisce l'impianto e trasmette una segnalazione di coercizione Aprire lo sportello, digitare seguito dal proprio codice e dal tasto Nota Per motivi di sicurezza la pressione del tasto non è segnalata sul display 44 Visualizzare le zone aperte (in allarme) e cancellare la memoria allarme Quando si apre lo sportello la tastiera visualizza le aree configurate come "aree visibili" Quando si vuole effettuare un inserimento si può controllare se ci sono zone aperte di tipo non ritardato premendo il bottone Quando si va a disinserire l'area il display riporta se questa è andata in allarme (memoria allarme): Per conoscere quale zona è andata in allarme inserire il codice, selezionare l'area e premere il tasto Nota Per selezionare l'area 24H digitare 0 Per cancellare la memoria allarme premere nuovamente il tasto La cancellazione avviene solo con l'area disinserita e ciò vale anche per l'area 24H NOTA Se l'area 4 è utilizzata come Ronda la cancellazione avviene automaticamente quando si cancella la memoria delle altre aree Pag 58

59 45 Disabilitare manualmente una zona Una zona che crea falsi allarmi o con un sensore manomesso può essere disabilitata in modo permanente in attesa dell'intervento del tecnico installatore Aprire lo sportello e inserire il codice (default amministratore: 12301) Selezionare l'area di appartenenza della zona da escludere Premere il tasto Verrà visualizzato l'elenco delle zone e dei dispositivi assegnati all'area Scorrere l'elenco con i tasti e posizionare il cursore sulla zona da disabilitare Premere il tasto per disabilitare la zona, che verrà contrassegnata da un asterisco Al termine premere il tasto Per rendere di nuovo attiva la zona basta eseguire la stessa procedura 46 Inserire l'impianto senza password (inserimento rapido) NOTA Questa operazione potrebbe essere stata disabilitata dall'installatore per rispettare quanto stabilito da una normativa europea (EN 50131) Per inserire rapidamente l'impianto aprire lo sportello della tastiera e tenere premuto il tasto per inserire in modo totale e per inserire in modo perimetrale L'area che sarà inserita è una sola ed è quella programmata dall'installatore per questa funzione 47 Inviare una richiesta di aiuto (Incendio, Panico, Soccorso medico) Questa operazione non richiede codice tastiera Aprire lo sportello della tastiera e tenere premuto uno dei seguenti tasti: invia un allarme Incendio invia un allarme di richiesta soccorso medico invia un allarme panico Pag 59

60 48 Modificare il proprio codice d'accesso Questa operazione deve essere eseguita prima possibile per evitare accessi indesiderati Aprire lo sportello della centralina e inserire il proprio codice Premere il tasto Scorrere l'elenco con i tasti freccia e selezionare Modifica Password Inserire il nuovo codice che deve essere composto da 5 cifre Il codice dovrà essere ripetuto per conferma NOTA Il sistema non può accettare come nuovo codice uno fra quelli di default, anche se non in uso Per esempio l'amministratore (default 12301) non può scegliere come nuovo codice Regolare le impostazioni della tastiera Dal menù è possibile impostare i segnali acustici, la luminosità e il contrasto del display Aprire lo sportello della centralina e inserire il proprio codice Premere il tasto Scorrere l'elenco con i tasti freccia e selezionare Setup Tastiera Scegliere la voce desiderata e premere Per modificare i valori indicati usare i tasti impostazione premere Pag 60 Per uscire premere il tasto ; per confermare la nuova

61 410 Visualizzare le anomalie (Richiesta assistenza) Questa operazione permette di conoscere quale evento ha fatto comparire il messaggio "Richiesta Assistenza" sul display Aprire lo sportello della centralina e inserire il proprio codice Premere il tasto Scorrere l'elenco con i tasti freccia e selezionare Richiesta Assistenza premendo il tasto Verrà visualizzato l'evento o la lista degli eventi Premendo nuovamente sull'evento selezionato verranno visualizzate le eventuali informazioni aggiuntive NOTA Questa operazione non cancella il messaggio Richiesta Assistenza; esso sparirà automaticamente al ripristino della situazione anomala 411 Visualizzare lo storico eventi (solo per tastiere BT-KPA / BT-KPE) Aprire lo sportello della centralina e inserire il proprio codice Premere il tasto Scorrere l'elenco e selezionare Visualizza Storico premendo il tasto Scegliere fra le seguenti opzioni: Completo Visualizza tutti gli eventi eccetto quelli relativi alle aree che non sono di competenza per l'utente Sistema Visualizza solo gli eventi relativi ad anomalie della centralina o dei sistemi ausiliari (esempio: manutenzione, entrata in programmazione, ecc) Area24H Visualizza solo eventi di anomalia di sistema (esempio: tamper centralina e tastiere, perdita di comunicazione con dispositivi, ecc) Area1 - Area4 Visualizza soglo gli eventi dell'area selezionata (inserimenti, disinserimenti, furto) Ogni evento ha un progressivo ed è marcato con la data e l'ora L'evento che ha il progressivo minore è il più recente Pag 61

62 412 Rimettere la data e l'orologio E' importante che la data e l'ora siano corrette in modo da garantire una memorizzazione appropriata degli eventi nello storico della centralina Aprire lo sportello della centralina e inserire il proprio codice Premere il tasto Scorrere l'elenco e selezionare Rimessa Data/ora premendo il tasto Selezionare Data/ora Inserire la nuova data /ora; è possibile spostare il cursore con le frecce Al termine confermare premendo NOTA Nella centralina UNICA il giorno della settimana è impostato automaticamente in base alla data e al calendario interno 413 Eseguire un test sull'impianto Si raccomanda di eseguire periodicamente la verifica dell'impianto Dal menù della tastiera possono essere eseguiti due test: Test Sirena Attiva tutte le sirene per 5 secondi Walk Test Tutti i sensori vengono attivati come in modalità mnutenzione e l'allarme di ciascun sensore genera una segnalazione acustica dalle tastiere In questo modo si possono verificare singolarmente tutti i sensori Per eseguire il test l'impianto tutte le aree devono essere disinserite Aprire lo sportello della centralina e inserire il proprio codice Premere il tasto Scorrere l'elenco e selezionare Test Impianto premendo il tasto Pag 62 Per uscire dal test premere il tasto

63 5 Tastiera LCD (BT-KPA / BT-KPE) - programmazione Le tastiere filari BT-KPA e BT-KPE permettono di modificare alcuni parametri di programmazione quando si esegue l'accesso come amministratore 51 Abilitare e disabilitare gli utenti Aprire lo sportello della centralina e inserire il codice amministratore (default 12301) Premere il tasto Scorrere l'elenco e selezionare Abi/Dis Utenti premendo il tasto Scorrere l'elenco degli utenti Quelli disabilitati sono contrassegnati da un asterisco * Per abilitare o disabilitare l'utente selezionato, premere il tasto Al termine premere il tasto ATTENZIONE Questa funzione serve solo per disabilitare e riabilitare un utente già in uso; per abilitare un nuovo utente bisogna collegarsi con Sicepconnect e programmare il codice tastiera di default, altrimenti l'utente non potrà accedere da tastiera 52 Modificare i numeri telefonici Aprire lo sportello della centralina e inserire il codice amministratore (default 12301) Premere il tasto Scorrere l'elenco e selezionare Numeri telefonici premendo il tasto Scorrere l'elenco e selezionare il numero da inserire o modificare premendo il tasto Pag 63

64 Inserire il nuovo numero con la tastiera e terminare premendo Pag 64 Al termine premere il tasto

65 6 Tag e lettori BT-PRX / BT-PRW - operazioni I tag sono dispositivi elettronici in forma di carte o portachiavi Per l'accesso possono essere utilizzati i dispositivi lettori tag BT-PRX (filare ) e BT-PRW (wireless) che funzionano in modo simile L'unica differenza è che il lettore wireless ha una funzione di risparmio energetico che lo spenge dopo aver compiuto ogni operazione Prima di compiere qualsiasi operazione deve essere "risvegliato" toccandolo col palmo della mano come nel disegno Quando il lettore è attivo (risvegliato) compare la scritta luminosa blu SICEP nella posizione in cui deve essere avvicinato il tag Nei lettori filari la scritta luminosa è sempre accesa Come risvegliare il lettore 61 Inserire e disinserire l'impianto di allarme (solo per BT-PRW) Risvegliare il lettore passando la mano come nel disegno Avvicinare il tag (carta o portachiavi) frontalmente al lettore in corrispondenza del logo blu Un "bip" e l'accensione della barra in verde indicano che il tag è stato riconosciuto; il logo SICEP diventa bianco Allontanare il tag; a questo punto si illuminano i tasti relativi alle operazioni permesse Le operazioni sono effettuate sull'aree o le aree di competenza assegnate dall'installatore alla combinazione lettore/tag Per inserire l'impianto in modo totale premere il tasto Per inserire in modo perimetrale premere il tasto Per disinserire premere il tasto NOTA Se alla combinazione tag/lettore sono associate più aree, le operazioni possono essere compiute solo congiuntamente, in altre parole non è possibile scegliere di operare su una sola area fra quelle associate Pag 65

66 62 Indicazioni del lettore tag Quando il tag viene riconosciuto il lettore accende i tasti in base allo stato delle aree di competenza e alle operazioni permesse Qui di seguito sono riportate le indicazioni relative all'accensione dei tasti e delle altre spie il tasto (rosso) indica che l'area o le aree sono inserite in modo totale il tasto (bianco) indica che l'area o le aree possono essere inserite in modo totale il tasto (rosso) indica che l'area o le aree sono inserite in modo totale il tasto (bianco) indica che l'area o le aree possono essere inserite in modo perimetrale il tasto (verde) indica che l'area o le aree sono disinserite il tasto (bianco) indica che l'area o le aree possono essere disinserite Quando sono accesi solo tasti bianchi,, significa che le aree sono in uno stato misto (per esempio una inserita totale e una disinserita); il lettore non può indicare uno stato valido per tutte In questo caso sono riportate soltanto le operazioni permesse il tasto (bianco) indica che è permessa l'operazione di apriporta (comando per l'elettroserratura) il tasto la spia accesa in rosso indica che è presente un'anomalia sulla centralina (Richiesta assistenza) ed è necessario l'intervento del tecnico installatore per risolvere il problema la spia accesa in verde indica che tutte le zone immediate sono a riposo; l'area o le aree possono essere inserite la spia accesa in rosso indica che ci sono zone immediate aperte (in allarme); se le zone aperte sono escludibili l'area o le aree possono essere inserite effettuando un inserimento forzato (solo per lettore wireless) un lampeggio rosso della spia con la centralina sul canale radio Pag 66 (giallo) indica che l'apriporta è attivato indica che il lettore ha scambiato dati

67 Barra in alto: - una accensione in rosso può indicare: il tag non è registrato sull'impianto; l'inserimento impianto è negato perché ci sono zone aperte - l'accensione in verde può indicare: il tag è stato riconosciuto; l'operazione effettuata ha avuto esito positivo - I lampeggi in rosso indicano che almeno una tra le aree di competenza è inserita Pag 67

68 7 Radiocomandi (BT-KT) - operazioni Nella centralina BiTech UNICA ogni radiocomando è assegnato a un utente e può operare su più aree congiuntamente, in base a quanto stabilito dall'installatore P P Il radiocomando dispone di cinque pulsanti e di quattro led con i seguenti significati: led impianto disinserito led impianto inserito perimetrale led impianto inserito totale led Pag 68 comando P / batteria scarica

69 71 Conoscere lo stato dell'impianto di allarme Premere e rilasciare subito uno qualsiasi fra i tre pulsanti,, Alcuni brevi lampeggi del led corrispondente indicano che il radiocomando sta dialogando con la centralina Lo stato dell'area (o delle aree associate) sarà indicato dall' accensione prolungata del led corrispondente insieme ad un "bip" Se il "bip" non è accompagnato dall'accensione di un led significa che lo stato è misto: le aree associate non sono tutte inserite o non lo sono allo stesso modo per cui il radiocomando non può riportare uno stato 72 Inserire o disinserire l'impianto di allarme Per inserire l'area o le aree associate in modo totale, premere e tenere premuto il pulsante fino all'accensione prolungata del led corrispondente insieme ad un "bip" Per inserire l'area o le aree associate in modo perimetrale, premere e tenere premuto il pulsante fino all'accensione prolungata del led corrispondente insieme ad un "bip" ATTENZIONE Il lampeggio contemporaneo in rosso di tutti i led indica che ci sono zone aperte (in allarme) Per effettuare un inserimento forzato, ripetere l'operazione entro qualche secondo Se la zona o le zone in allarme sono escludibili, l'area o le aree verranno inserite e le zone escluse Per disinserire l'area o le aree associate, premere e tenere premuto il pulsante fino all'accensione prolungata del led corrispondente insieme ad un "bip" NOTA Se al radiocomando sono associate più aree, le operazioni possono essere compiute solo congiuntamente, in altre parole non è possibile scegliere di operare su una sola area fra quelle associate Pag 69

70 73 Eseguire un comando / inviare un allarme panico o soccorso P Per eseguire il comando programmato, premere e tenere premuto il pulsante prolungata del led Per trasmettere l'allarme panico o soccorso, premere e tenere premuto il pulsante fino all'accensione fino a quando il led non smette di lampeggiare Il tipo di allarme (panico o soccorso) è stabilito in fase di programmazione dell'installatore NOTA Per motivi di sicurezza questo comando non ha il "bip" di conferma Pag 70

71 8 Chiavi elettroniche e lettore BT-KEY - operazioni Le chiavi elettroniche sono uno strumento di facile uso per l'accesso alla centralina UNICA Necessitano degli appositi lettori BT-KR Impianto inserito Totale Impianto inserito Parziale Impianto Disinserito: Acceso: Area/e disinserite Lampeggiante veloce: le aree sono disinserite ma ci sono zone in allarme 81 Conoscere lo stato dell'impianto di allarme Ciascun lettore può essere programmato dall'installatore per visualizzare continuamente lo stato di una o più aree In tal caso il led acceso indica lo stato dell'impianto, come indicato nel disegno iniziale Se tutti e tre i led sono accesi, il lettore indica che lo stato è misto: le aree associate al lettore non sono tutte inserite o non lo sono allo stesso modo per cui non è possibile riportare uno stato Nel caso che il lettore non sia programmato per visualizzare continuamente lo stato di una o più aree, inserire la propria chiave: il lettore accende il led corrispondente allo stato dell'impianto Nel caso di stato misto, vale quanto detto sopra NOTA: la visualizzazione continua dello stato potrebbe essere stata disabilitata dall'installatore per rispettare quanto stabilito da una normativa europea (EN 50131) 82 Inserire e disinserire l'impianto di allarme Inserire la propria chiave nel lettore: verrà visualizzato lo stato dell'area o delle aree Nel caso che lo stato sia misto, tutti e tre i led sono accesi Togliere e reinserire rapidamente la chiave Se l'impianto era inserito (totale o perimetrale) esso viene disinserito Se l'impianto era disinserito il lettore inizia ad accendere in sequenza i led "disinserito", "perimetrale", "totale", a rotazione Per compiere l'operazione, togliere la chiave in corrispondenza dello stato desiderato; il lettore confermerà l'operazione mantenendo il led acceso per un certo tempo Nel caso di stato misto è sempre possibile disinserire A quel punto è possibile inserire le aree associate congiuntamente Pag 71

72 9 Web server - operazioni Se la centralina è raggiungibile tramite la rete,con un PC collegato a Internet o con uno smartphone, è possibile collegarsi ed accedere all'impianto per compiere le operazioni direttamente con il browser 91 Effettuare il collegamento Si suppone che la centralina e lo smartphone siano in grado di connettersi a Internet oppure l'accesso sia configurato all'interno della stessa rete locale Chiedete al vostro installatore come impostare i parametri per l'accesso Aprire il browser Internet sul PC o sullo smartphone e collegarsi all'indirizzo assegnato alla centralina Inserire negli appositi campi il nome utente e la password per il collegamento da remoto I valori di default per l'amministratore sono amministratore e amministratore A questo punto procedere come per il normale accesso da tastiera grafica NOTA La centralina UNICA supporta l'accesso tramite Internet Explorer dalla versione 9 Non ci sono limitazioni per l'utilizzo con altri browser Pag 72

73 10 Il programma SicepConnect - Connessione Questo programma per PC Windows permette il collegamento da remoto alla centralina in modo identico all'utilizzo da tastiera grafica Il programma permette diversi tipi di connessione (parametro Vettore); chiedete al vostro installatore come effettuare l'accesso in base a come ha programmato la centralina I parametri di default da inserire per l'amministratore sono i seguenti: Codice: 0100 Utente: amministratore Password: amministratore Una volta effettuato l'accesso cliccare su "Client grafico"; solo l'installatore può accedere a "Configurazione dettagliata" (l'installatore può accedere anche come client grafico ma con molte limitazioni; non può inserire o disinserire l'impianto) A questo punto l'accesso è simile a quello da tastiera grafica touchscreen con la differenza che il codice tastiera non viene mai richiesto; l'utente infatti si è già autenticato effettuando la connessione NOTA Alcune funzioni accessibili da tastiera grafica non lo sono da collegamento in remoto con Sicepconnect Pag 73

74 11 Ricevere e confermare una chiamata in Fonia I messaggi in Fonia inviati dalla Centralina a fronte di un evento possono essere ricevuti da un qualsiasi telefono fisso o mobile Le chiamate possono essere confermate in 2 modi diversi: Premendo sulla tastiera del telefono il tasto * la Centralina termina la comunicazione con l'utente e prosegue le chiamate in Fonia verso i destinatari successivi Premendo sulla tastiera del telefono il tasto 0 la Centralina termina tutte le comunicazioni in Fonia verso gli utenti 12 Inserire e disinserire l'impianto tramite SMS Se nella centralina UNICA è utilizzato il modulo GSM con una SIM è possibile eseguire semplici operazioni con un normale telefono cellulare Ciascun comando è un messaggio SMS da inviare al numero della SIM inserita nella centralina Il testo del messaggio deve contenere: username e password, separati da due punti ":"; il comando vero e proprio, separato da uno spazio; l'eventuale numero o numeri delle aree, separati da uno spazio Esempi amministratore:amministratore tot 1 Cosa fa: inserisce in modo totale l'area 1 a condizione che l'amministratore, la cui password è amministratore, abbia competenza per l'area 1 utente3:utente3 dis 2 3 Disinserisce le aree 2 e 3, che devono essere di competenza per l'utente 3 (la cui password è utente3) utente3:utente3? 4 Ritorna lo stato dell'area 4, che deve essere di competenza per l'utente 3 utente3:utente3 tot Inserisce in modo totale tutte le aree predefinite per l'accesso da remoto dell'utente 3 ATTENZIONE - non si può scrivere il nome assegnato all'area, si deve sempre scrivere 1, 2, 3, ecc - Nello stesso SMS si possono mettere più aree, ma non comandi diversi Pag 74

75 Lista riassuntiva dei comandi: tot inserisce in modo totale le aree predefinite assegnate all'utente remoto tot 1/2/3/4 inserisce in modo totale l'area 14 per inserisce in modo perimetrale le aree predefinite assegnate all'utente remoto per 1/2/3/4 inserisce perimetrale l'area 14 dis disinserisce le aree predefinite assegnate all'utente remoto dis 1/2/3/4 disinserisce l'area 14? Ritorna un SMS con lo stato delle aree predefinite assegnate all'utente remoto? 1/2/3/4 Ritorna un SMS con lo stato delle aree 14 Il sistema risponde sempre con un SMS con il nuovo stato delle aree modificato In caso di inserimento con zone in allarme: se sono escludibili, le esclude, inserisce e rimanda un SMS dove riporta che ci sono zone escluse; se sono non escludibili, il sistema non inserisce e rimanda un SMS dove riporta che l'inserimento è negato Pag 75

76 12 Richiedere il credito e la scadenza della SIM prepagata Se nella centralina UNICA è utilizzato il modulo GSM con una SIM prepagata è possibile conoscere il credito con un normale telefono cellulare Inviare un SMS contenente INFO SIM (tutto in lettere maiuscole) al numero della SIM inserita nella centralina UNICA, che risponderà con un SMS verso il numero da cui è stato richiesto il credito L'SMS di risposta conterrà la data, l'ora, il valore in Euro del credito e i giorni che mancano alla scadenza, che avviene 360 giorni dopo l'ultima ricarica NOTA Il credito viene controllato ogni 48 ore; la centralina ritorna nell'sms l'ultimo valore letto Pag 76

77 Appendice1 Calcolo dell'offset per controllo credito residuo La lettura del credito per le SIM prepagate degli operatori Vodafone, TIM e Wind viene effettuata tramite la ricezione di un SMS contenente il valore del credito Per leggere questo numero la centralina apre il messaggio ricevuto e partendo dall'inizio, lo scorre "saltando" tutti i caratteri, spazi inclusi, in base a quanto impostato dal parametro offset per posizionarsi sulla prima cifra del credito Il programma della centralina imposta automaticamente il valore di offset in base al gestore scelto, può succedere però che il gestore stesso modifichi il contenuto dell'sms di risposta e a quel punto la lettura del credito non avviene più Per ripristinarla occorre calcolare nuovamente il parametro offset come indicato qui di seguito - Togliere la SIM dalla centralina e inserirla in un normale telefono cellulare - Richiedere il valore del credito: per Vodafone chiamare il numero gratuito 404; per TIM inviare un SMS contenente la scritta "credito" al numero 40916; per Wind chiamare il numero *123# A questo punto aprire l'sms di risposta e contare i caratteri che devono essere saltati per posizionarsi sulla prima cifra del credito (quella più a sinistra) come nell'esempio riportato Fare attenzione agli spazi e alle lettere accentate (es é, e') che in qualche caso sono riportate con l'apostrofo; la lettera con apostrofo sono due spazi, la lettera accentata è un solo spazio Esempio: se il messaggio di risposta fosse "Il credito è di 1245 Euro", il valore di offset da impostare sarebbe 16 I l c r e d i t o è d i E u r o ATTENZIONE Alcuni cellulari visualizzano prima del messaggio vero e proprio la data e l'ora di ricezione del messaggio; questi caratteri ovviamente non devono essere contati Una volta calcolato il valore questo deve essere inserito al posto di quello programmato: Premere l'icona Antifurto Inserire il codice tastiera formato da cinque cifre oppure avvicinare il tag alla tastiera nel punto contraddistinto dal simbolo Per default il codice tastiera dell'utente amministratore è Spostarsi nella seconda pagina premendo la freccia Pag 77

78 Premere l'icona Info GSM Premere sul numero accanto a "Offset" (nell'esempio è impostato 55), si aprirà una tastiera numerica; inserire il nuovo valore di offset e confermare premendo Invio A questo punto premere il bottone Verifica per essere certi che la lettura del credito funziona di nuovo Pag 78

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale MANUALE UTENTE PowerMaster-10 G2 Sistema di allarme via radio bidirezionale www.visonic.com PowerMaster-10/30 G2 Guida dell'utente 1. Introduzione... 3 Premessa... 3 Panoramica... 3 Caratteristiche del

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

ANTIFURTO PER CANTIERI

ANTIFURTO PER CANTIERI ANTIFURTO PER CANTIERI Manuale di installazione - Ver. 1.1 DEMOKIT 1 Indice Indice... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEI DISPOSITIVI... 3 2.1 Centrale Edilsecurity... 3 3. INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

Manuale dell'utente. Smart 4 turbo

Manuale dell'utente. Smart 4 turbo Manuale dell'utente Smart 4 turbo Alcuni servizi e applicazioni potrebbero non essere disponibili in tutti i Paesi. Per maggiori informazioni rivolgersi ai punti vendita. Android è un marchio di Google

Dettagli

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G 1. Il telefono 1 1.1 Rimozione del coperchio posteriore 1 1.2 Ricarica della batteria 2 1.3 Scheda SIM e scheda microsd 3 1.4 Accensione/spegnimento e modalità aereo

Dettagli

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001 BTEL-GT Manuale di installazione ed uso 0470 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 9001 IT-52587 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 14001 IT-52588 OHSAS 18001 OHSAS 18001 9192.BSEC IT - 60983 Tab.1 N. I IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER Versione 1.0 del 18.08.2009 Sommario Schermata iniziale Pag. 3 Descrizione tasti del menu Pag. 3 Pagina principale Pag. 4 Pagina set allarmi Pag.

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON XPERIA X10 MINI PRO http://it.yourpdfguides.com/dref/2738418

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON XPERIA X10 MINI PRO http://it.yourpdfguides.com/dref/2738418 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di SONY ERICSSON XPERIA X10 MINI PRO. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

UTC Fire & Security Italia

UTC Fire & Security Italia UTC Fire & Security Italia Corso tecnico V1.6 Sistema Advisor Advanced Versione Fw di riferimento 019.019.085 Obbiettivi del corso Questo corso Vi illustrerà la nuova centrale intrusione Advisor Advanced.

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email :

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : info@sicurezzacsc.it sito : www.sicurezzacsc.it 2 NEXTtec progetta

Dettagli

BlackBerry Torch 9800 Smartphone

BlackBerry Torch 9800 Smartphone BlackBerry Torch 9800 Smartphone Manuale dell'utente Versione: 6.0 Per accedere ai manuali dell'utente più recenti, visitare il sito Web www.blackberry.com/docs/smartphones SWDT643442-941426-0127010155-004

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Manuale d'uso Nokia Lumia 510

Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Indice Sicurezza 4 Operazioni preliminari 5 Tasti e componenti 5 Tasti Indietro, Start e Cerca 6 Inserire la scheda SIM 6 Caricare

Dettagli

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5 PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 LOC. GRAGNANO - CAPANNORI (LUCCA) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-instruments.com/italiano Manuale

Dettagli

BARON Manuale di istruzioni Italian

BARON Manuale di istruzioni Italian BARON Manuale di istruzioni Italian Introduzione: (1). Vista d assieme del telefono 1.1. 1.1 Tasti Tasto Funzione SIM1 /SIM2 Fine / Accensione Tasto OK Tasto di navigazione Tasto opzioni sinistro/destro

Dettagli

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori l'espressione v a s o d i P a n d o r a viene usata metaforicamente per alludere all'improvvisa scoperta di un problema o una serie di problemi che per molto

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Guida per l'utente. Xperia L C2105/C2104

Guida per l'utente. Xperia L C2105/C2104 Guida per l'utente Xperia L C2105/C2104 Indice Xperia L Guida per l'utente...6 Introduzione...7 Informazioni sulla presente guida per l'utente...7 Cos'è Android?...7 Panoramica del telefono...7 Montaggio...8

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE:

MANUALE D ISTRUZIONE: SOFTWARE MANUALE D ISTRUZIONE: Versione 2.1.0-2001-2004 DESCRIZIONE PRODOTTO: Questo software è stato appositamente costruito per l utilizzo su macchine CNC come sistema di trasmissione e ricezione dati,

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli