Promosso da NAZIONALE ASSICURAZION I E INFORTUNI SUL LAVORO. in collaborazione con COMANDO SEZIONE POLIZIA STRADALE LEO CLUB

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Promosso da NAZIONALE ASSICURAZION I E INFORTUNI SUL LAVORO. in collaborazione con COMANDO SEZIONE POLIZIA STRADALE LEO CLUB"

Transcript

1 Promosso da PREFETTURA DI ISTITUTO NAZIONALE ASSICURAZION I E INFORTUNI SUL LAVORO UFFICIO SCOLASTICO AMBITO TERRITORIAL E DI in collaborazione con COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI COMANDO SEZIONE POLIZIA STRADALE COMANDO POLIZIA MUNICIPALE DI LIONS CLUB HOST PALLADIO LA ROTONDA LEO CLUB IL GIORNALE DI TVA ACI AUTOSCUOLE e con il contributo di: COMUNE DI ISTITUTO NAZIONALE ASSICURAZIONI E INFORTUNI SUL LAVORO FONDAZIONE BCC/CRA PROVINCIA DI

2 Finalità L educazione alla sicurezza stradale mira a sviluppare una conoscenza corretta e certa delle norme che muovono l ambiente stradale facendo acquisire la consapevolezza delle possibili conseguenze delle azioni, è una sfida che ha l obiettivo di mettere i giovani, cittadini del futuro, al riparo dai rischi e dai pericoli. Obiettivi Il rispetto delle regole, di sé e dell'altro, sani stili di vita, prudenza, riconoscimento della responsabilità nelle proprie scelte e nelle proprie azioni. Struttura del progetto Il progetto è rivolto agli alunni degli Istituti Superiori di Vicenza, di Noventa Vicentina, e di Bassano del Grappa e gli Istituti Comprensivi di Vicenza città. L istituto potrà aderire con una classe o un gruppo di ragazzi selezionati e motivati ( i posti disponibili sono 400 per Vicenza e Noventa Vicentina, e 200 per Bassano del Grappa; si terrà conto dell ordine d arrivo delle richieste ). Il progetto prevede per gli istituti Superiori: due incontri formativi un concorso un evento di chiusura Sede degli incontri : aula magna Istituto Tecnico Tecnologico e Liceo Artistico A. Canova Orario dalle ore 8.30 alle Per gli Istituti Comprensivi di Vicenza un incontro formativo per le classi seconde e terze. Vicenza, ottobre

3 Programma degli incontri per gli Istituti Superiori Primo incontro: 2 novembre a Bassano del Grappa Aula Magna Liceo Da Ponte - 3 novembre a Vicenza Istituto Tecnico Tecnologico e Liceo Artistico A. Canova 4 novembre a Noventa Vic. Teatro Modernissimo Prima parte: 8.30 alle A cura del LIONS CLUB Vicenza Host, Vicenza Palladio, Vicenza La Rotonda Programma: Alessio Tavecchio Progetto Vita Seconda parte: alle a cura della Polizia Stradale di Vicenza L eccesso di velocità: comportamenti e conseguenze I sistemi di sicurezza Incidenti Live: la distrazione alla guida ed il comportamento dopo incidente. Il personale specializzato della Polizia Stradale di Vicenza, attraverso ricostruzioni in grafica tridimensionale, video ed immagini estrapolate dall attività quotidiana delle pattuglie della Polizia Stradale, condivideranno la loro esperienza portando a riflettere gli studenti sui comportamenti e le abitudini scorrette che spesso danno origine agli incidenti stradali. Secondo incontro: 5 dicembre a Bassano del Grappa Aula Magna Liceo Da Ponte - 6 dicembre a Vicenza Istituto Tecnico Tecnologico e Liceo Artistico A. Canova - 7 dicembre a Noventa Vic. Teatro Modernissimo 2016 Prima parte: Orario A cura di: Dott. Fabio VIVIAN Formatore Conducenti veicoli Sergio MAISTRELLO istruttore di guida delle autoscuole ACI READY2GO Le autoscuole al giorno d oggi, come sono cambiate e la loro importanza (presentazione del simulatore di guida). Per evitare gli incidenti è fondamentale conoscere i propri limiti e l importanza ad esempio della vista e di alcune nozioni di fisica (spiegazione con slide e filmati). Vicenza, ottobre

4 È importante imparare a conoscere la dinamica del veicolo anche con esercizi di approfondimento alla guida (Vedi corsi di guida sicura). A cura di Emiliano Barban presidente provinciale federazione motociclistica italiana Correre in sicurezza Orario a cura di: Arma dei Carabinieri Maggiore Emanuele Spiller Polizia Locale Dott.ssa Pillan Nives Uso delle sostanze stupefacenti-abuso degli alcoolici e guida in stato d ebbrezza Seconda parte Orario Il Dr. GIONA - responsabile prevenzione e sicurezza - e Ing. Nitti dell INAIL: la prevenzione e la sicurezza in famiglia e negli ambienti ricreativi I due esperti dell Istituto Nazionale Assicurazioni e Infortuni sul Lavoro raccontano come prevenire incidenti negli ambienti domestici e ricreativi e come spostarsi in bicicletta in modo sicuro Orario Dr. Rommel JADAAN medico 118 specializzato in Medicina d Urgenza, d Emergenza/Elisoccorso. Il Dr. Rommel JADAAN ed il Dr. Fabio VIVIAN attraverso video, musica e immagini con esempi concreti di comportamenti negativi nella circolazione dei veicoli, vengono spiegati in un modo molto semplice e realistico i principi della buona educazione stradale per prevenire la disperazione che una tragedia come perdere una persona cara in un incidente stradale provoca. Durante l esposizione si alternano momenti di allegria e tristezza, che portano ad una profonda riflessione dei comportamenti generalizzati alla guida da parte di tutti i presenti. Orario a cura di: Giornale di Vicenza e TVA Programma: Tecniche per la realizzazione grafica e audiovisiva dei video per il concorso. Vicenza, ottobre

5 Programma dell incontro per gli Istituti Comprensivi di Vicenza Aula Magna Istituto Tecnico Tecnologico e Liceo Artistico A. Canova mercoledì 18 gennaio 2017 Prima Parte : A cura delle Autoscuole Conseguimento della patente AM per il ciclomotore I rischi che si corrono nella guida del ciclomotore Problematiche sull'uso di alcool o altro durante la guida Seconda Parte A cura dell INAIL di Vicenza Il Dr. GIONA - responsabile prevenzione e sicurezza - e l Ing. Nitti dell INAIL raccontano come prevenire incidenti negli ambienti domestici e ricreativi A cura della Polizia Stradale di Vicenza I sistemi di sicurezza, come funzionano e perché sono importanti (casco, cinture) La sicurezza sulle due ruote: cause più frequenti di incidenti stradali sui veicoli a 2 ruote (biciclette, ciclomotori e motocicli) comportamenti a rischio l importanza di essere visti Ricostruzioni 3D ed "Incidenti live : analisi di incidenti realmente accaduti per comprendere cause e conseguenze Il personale specializzato della Polizia Stradale di Vicenza, attraverso ricostruzioni in grafica tridimensionale, video ed immagini estrapolate dall attività quotidiana delle pattuglie della Polizia Stradale, condivideranno la loro esperienza portando a riflettere gli studenti sui comportamenti e le abitudini scorrette che spesso danno origine agli incidenti strada

6 Evento di chiusura 3 marzo 2017 Teatro Comunale di Vicenza Ore 8.30 accreditamento introduzione a cura di un noto personaggio dello spettacolo Ore 8.40 saluto delle autorità presentazione dei lavori eseguiti dai ragazzi i vulnerabili pausa premiazioni Le autorità presenti verranno chiamate sul palco per premiare tutti gli alunni che hanno prodotto gli elaborati. Vicenza, ottobre

7 CONCORSO Regolamento Le classi o i gruppi partecipanti agli incontri potranno elaborare uno video (durata massima di 1 30 in formato avi o mpg su DVD). Ogni DVD dovrà essere caratterizzato da un intestazione recante le seguenti informazioni: Istituto, classe e sezione, cognome e nome degli alunni, denominazione della campagna informativa. I lavori dovranno essere presentati entro venerdì 20 febbraio 2017 presso MIUR Ufficio Ambito Territoriale n. 8 di Vicenza corredati da una breve relazione sulle motivazione della scelta del messaggio; in particolare potrà essere messo in risalto il target di riferimento. Una giuria tecnica, presieduta dal Dirigente dell Ufficio Scolastico Territoriale e dal Vice Prefetto di Vicenza composta da esperti del settore della comunicazione (giornalisti di: Il Giornale di Vicenza, TVA) e da rappresentanti degli enti che collaborano al progetto, segnalerà i migliori prodotti realizzati. Gli studenti vincitori saranno premiati nel corso della cerimonia che si terrà presso il teatro Comunale di Vicenza 3 marzo Vicenza, ottobre

Promosso da: In collaborazione con: COMANDO SEZIONE POLIZIA STRADALE

Promosso da: In collaborazione con: COMANDO SEZIONE POLIZIA STRADALE Promosso da: PREFETTURA DI UFFICIO SCOLASTICO AMBITO TERRITORIALE DI In collaborazione con: COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI COMANDO SEZIONE POLIZIA STRADALE COMANDO POLIZIA MUNICIPALE DI IL GIORNALE DI

Dettagli

Finalità ed obiettivi del progetto

Finalità ed obiettivi del progetto Finalità ed obiettivi del progetto La Direzione generale per lo studente, l integrazione e la partecipazione del Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca, dedica ampio spazio e molte risorse

Dettagli

Titolo del Progetto: EDUCAZIONE STRADALE E PATENTINO Responsabile del Progetto: prof. Flavio Pedrocco

Titolo del Progetto: EDUCAZIONE STRADALE E PATENTINO Responsabile del Progetto: prof. Flavio Pedrocco REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO COMPRENSIVO SAN BIAGIO Via C.Cicognani, 8 48100 Ravenna TEL.0544/464469 FAX 0544/465017 E-Mail: ics.biagio@libero.it C.F.9200163038 Scheda di progetto prevista dall art.2 comma

Dettagli

S. S. S. SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO

S. S. S. SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO OASI DELLA SICUREZZA E DEL DIVERTIMENTO A SUSA LA SICUREZZA FA SCUOLA Progetto S. S. S. SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO PREMESSA Chi opera in campo didattico sa che l istruzione non è solo un percorso

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA N. 1290 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore DIVINA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 30 GENNAIO 2007 Modifiche al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, recante

Dettagli

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE Patentino

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE Patentino SCUOLA SECONDARIA STATALE DI PRIMO GRADO ETTORE FIERAMOSCA ROCCA D EVANDRO CE A.S.2009/10 PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE Patentino Docente Responsabile : Prof. ssa : Di Zazzo Alba PREMESSA Il Decreto 19

Dettagli

Istituto Comprensivo G. De Petra di Casoli

Istituto Comprensivo G. De Petra di Casoli Progetto specifico Itinerario progettuale Classe Scuola EDUCAZIONE STRADALE Casoli in strada Scuola Infanzia-Scuola Primaria-Scuola Secondaria di primo grado IL PEDIBUS: orientarsi sulla strada TUTTINBICI:

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Premessa

BANDO DI CONCORSO. Premessa Progetto Interforze di educazione alla Legalità e alla Cittadinanza: Esercito Italiano, Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza insieme per la legalità, in memoria delle Vittime del

Dettagli

Battista Magna SNOP Veronica Cassinelli

Battista Magna SNOP Veronica Cassinelli Battista Magna SNOP Veronica Cassinelli LA SITUAZIONE STA EVOLVENDO POSITIVAMENTE Nel Piano Nazionale della Prevenzione 2014-2018 è stato inserito un macro obiettivo specifico: Prevenire gli incidenti

Dettagli

PROGETTO SALUTE. Coordinatore: BACCI ROSSANO. Premessa :

PROGETTO SALUTE. Coordinatore: BACCI ROSSANO. Premessa : PROGETTO SALUTE Coordinatore: BACCI ROSSANO Premessa : Questo progetto raccoglie iniziative relative a temi di rilevante interesse in materia di prevenzione, di cultura della salute,di miglioramento della

Dettagli

Progetto ora alternativa alle religione cattolica

Progetto ora alternativa alle religione cattolica Istituto Comprensivo 41 Console Bagnoli - Napoli Anno scolastico 2016/2017 Progetto ora alternativa alle religione cattolica Il progetto si propone un percorso alternativo all ora di religione. L attività

Dettagli

Per approfondimenti cliccare sulle Scuole di tuo interesse

Per approfondimenti cliccare sulle Scuole di tuo interesse L Educazione alla sicurezza stradale è la mission di ACI. Nei nostri archivi sono moltissime le pubblicazioni degli anni 50, sul tema della sicurezza stradale, rivolte agli alunni delle scuolediogniordineegrado.

Dettagli

NON PERDERE MAI LA TESTA, VIVI SI-CURO

NON PERDERE MAI LA TESTA, VIVI SI-CURO Con il patrocinio di Istituisce un BANDO CONCORSO PROVINCIALE PER LE SCUOLE MATERNE, PRIMARIE E SECONDARIE DI I E II GRADO DAL TITOLO: NON PERDERE MAI LA TESTA, VIVI SI-CURO Con il patrocinio Concorso

Dettagli

LEGGE REGIONALE 25 ottobre 2004, n. 25.

LEGGE REGIONALE 25 ottobre 2004, n. 25. LEGGE REGIONALE 25 ottobre 2004, n. 25. Interventi a favore della sicurezza e dell educazione stradale INTRODUZIONE ing. Iliana Gobbino 1 10000 9500 9000 8500 8000 7500 7000 6500 6000 5500 Anno 5000 1994

Dettagli

TrasportACISicuri. Alcuni dati

TrasportACISicuri. Alcuni dati TrasportACISicuri TrasportACISicuri Alcuni dati " Il 2015 è stato un altro anno nero per i bambini : 92 le vittime sino a 13 anni e 91 nella fascia di età tra i 14 e 17 anni. I bambini feriti come passeggeri

Dettagli

Dal palcoscenico alla realtà: a scuola di prevenzione La storia di un progetto

Dal palcoscenico alla realtà: a scuola di prevenzione La storia di un progetto Dal palcoscenico alla realtà: a scuola di prevenzione La storia di un progetto SNOP Milano 4 marzo 2016 Fulvio Longo Coordinatore Provinciale Spesal Asl di Bari Le circostanze Le buone idee La volontà

Dettagli

CONCORSO Io, bambino con gli occhiali

CONCORSO Io, bambino con gli occhiali con il patrocinio CONCORSO Io, bambino con gli occhiali Sezione Scuole Primarie CONCORSO Io, bambino con gli occhiali Sezione Scuole Primarie Il Gruppo Giovani Imprenditori e la Sezione Industrie Produttrici

Dettagli

Agli Studenti del Liceo Scientifico e del Liceo Linguistico Al personale Scolastico

Agli Studenti del Liceo Scientifico e del Liceo Linguistico Al personale Scolastico LICEO SCIENTIFICO STATALE G.C.VANINI Via Reno, 34 73042 CASARANO Tel.: 0833-502219 Fax: 0833 512005 E-mail: leps03000x@istruzione.it Cod. Ist.: LEPS03000X - C. F.: 81001410752 MIUR Agli Studenti del Liceo

Dettagli

L incidentalità stradale: dal rilevamento dati alla persuasione

L incidentalità stradale: dal rilevamento dati alla persuasione 3 SALONE INTERNAZIONALE DELLA SICUREZZA STRADALE Riva del Garda 13 15 Ottobre 2005 Settore Mobilità e Sicurezza della Circolazione Stradale Servizio Sistema Integrato (SISS) L incidentalità stradale: dal

Dettagli

REPORT Progetti di Prevenzione Ser.T Programma 2 (Guadagnare salute Piemonte - Comunità e ambienti di vita)

REPORT Progetti di Prevenzione Ser.T Programma 2 (Guadagnare salute Piemonte - Comunità e ambienti di vita) Sede legale: via Venezia, 6 15121 Alessandria Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067 Struttura: Dipartimento Patologia delle Dipendenze Direttore: Dr. Luigi Bartoletti Dipartimento Patologia delle Dipendenze

Dettagli

video corsi guida sicura Sei interessato ai corsi di guida sicura? Non perdere le fantastiche offerte! Per informazioni sui costi e le date dei

video corsi guida sicura Sei interessato ai corsi di guida sicura? Non perdere le fantastiche offerte! Per informazioni sui costi e le date dei video corsi guida sicura Sei interessato ai corsi di guida sicura? Non perdere le fantastiche offerte! Per informazioni sui costi e le date dei nuovi corsi e per saperne di più telefona allo 010 316812

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE DI PROGETTI P.O.F. PROGETTO

SCHEDA DI PRESENTAZIONE DI PROGETTI P.O.F. PROGETTO Ministero della Pubblica Istruzione SCHEDA DI PRESENTAZIONE DI PROGETTI P.O.F. PROGETTO Titolo: Conseguimento del C.I.G. A scuola Descrizione sommaria del contenuto: il progetto è rivolto agli alunni interessati

Dettagli

Sicurezza sul lavoro: ricordato Raffaele Rozzi con un convegno e con premi alle scuole superiori

Sicurezza sul lavoro: ricordato Raffaele Rozzi con un convegno e con premi alle scuole superiori Sicurezza sul lavoro: ricordato Raffaele Rozzi con un convegno e con premi alle scuole superiori Venerdì 12 Dicembre 2014 Questa mattina alla Sala Corelli del Teatro Alighieri di Ravenna - 300 i ragazzi

Dettagli

LA CULTURA DELLA PREVENZIONE NELLA SCUOLA. Documento di lavoro a cura di Paola Lecchi. RISCHIO: conoscere per prevenire

LA CULTURA DELLA PREVENZIONE NELLA SCUOLA. Documento di lavoro a cura di Paola Lecchi. RISCHIO: conoscere per prevenire LA CULTURA DELLA PREVENZIONE NELLA SCUOLA Documento di lavoro a cura di Paola Lecchi RISCHIO: conoscere per prevenire CONTENUTI - FINALITA NUCLEI FONDANTI DI COMPETENZA Scuola primaria CONTENUTI / FINALITA

Dettagli

LA TUTELA DEI CITTADINI ATTRAVERSO LA FORMAZIONE DEGLI OPERATORI DI POLIZIA STRADALE

LA TUTELA DEI CITTADINI ATTRAVERSO LA FORMAZIONE DEGLI OPERATORI DI POLIZIA STRADALE LA TUTELA DEI CITTADINI ATTRAVERSO LA FORMAZIONE DEGLI OPERATORI DI POLIZIA STRADALE Gianni Doni Coordinatore Area Studi e Formazione del Corpo di Polizia Municipale di Firenze L APPROCCIO CLASSICO SECONDO

Dettagli

Anno Incidenti Morti Feriti Costo sociale (d) mortalità (a) lesività (b) gravità (c)

Anno Incidenti Morti Feriti Costo sociale (d) mortalità (a) lesività (b) gravità (c) Incidenti, morti, feriti nella provincia di Vicenza. Anni 2003-2015. Indice di Indice di Indice di Anno Incidenti Morti Feriti Costo sociale (d) mortalità (a) lesività (b) gravità (c) Costo sociale per

Dettagli

Anno Incidenti Morti Feriti Costo sociale (d) mortalità (a) lesività (b) gravità (c)

Anno Incidenti Morti Feriti Costo sociale (d) mortalità (a) lesività (b) gravità (c) Incidenti, morti, feriti nella provincia di Vicenza. Anni 2003-2015. Indice di Indice di Indice di Anno Incidenti Morti Feriti Costo sociale (d) mortalità (a) lesività (b) gravità (c) Costo sociale per

Dettagli

Conferenza stampa. Provincia di Verona

Conferenza stampa. Provincia di Verona Conferenza stampa Provincia di 15 luglio 2009 ANDAMENTO DELLA SINISTROSITA STRADALE NELLA PROVINCIA DI VERONA (I dati sono riferiti al primo semestre di ogni anno - dal 01.01 al 30.06 -) Notevole il calo

Dettagli

Luglio 2013 Giugno 2014

Luglio 2013 Giugno 2014 Luglio 2013 Giugno 2014 Un anno di attività per la sicurezza stradale Nucleo educazione stradale Corpo Polizia Municipale Terre Estensi Isp. Superiore Flaviano Contra Isp. Capo Daniela Fini Ass. Sabrina

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VILLA LAGARINA EDUCAZIONE ALLA SALUTE A.S

ISTITUTO COMPRENSIVO VILLA LAGARINA EDUCAZIONE ALLA SALUTE A.S ISTITUTO COMPRENSIVO VILLA LAGARINA EDUCAZIONE ALLA SALUTE A.S. 2016-2017 Alcune iniziative sono finanziate tramite: -Contributi delle Amministrazioni Comunali di Nogaredo, Nomi, Pomarolo e Villa Lagarina

Dettagli

L impatto del simulatore di guida a due ruote con gli studenti del territorio

L impatto del simulatore di guida a due ruote con gli studenti del territorio Educazione alla Salute Serie: progetto incidenti stradali L impatto del simulatore di guida a due ruote con gli studenti del territorio Il progetto sperimentale ed i risultati dell indagine sull utilizzo

Dettagli

Prot. 128/B9 Verona, 13 gennaio Oggetto: progetti con Dipartimento di prevenzione dell ULSS 20 - Avvio progetto per l anno scolastico 2011/2012.

Prot. 128/B9 Verona, 13 gennaio Oggetto: progetti con Dipartimento di prevenzione dell ULSS 20 - Avvio progetto per l anno scolastico 2011/2012. t a n t e t i n t e in rete c/o l Istituto Comprensivo Statale VR 11 Borgo Roma Via Udine, 2-37135 Verona - Tel 045 501349-Fax 045 582044 C.F.: 93185230237 e-mail: rete@retetantetinte.it www: retetantetinte.

Dettagli

Presso Villa Banfi a Montalcino si è svolta la giornata del progetto "La strada tra passione e sicurezza"

Presso Villa Banfi a Montalcino si è svolta la giornata del progetto La strada tra passione e sicurezza Presso Villa Banfi a Montalcino si è svolta la giornata del progetto "La strada tra passione e sicurezza" Sicurezza della guida e rispetto della strada, concetti basilari in una società civile, certo,

Dettagli

Anno scolastico 2016/17 VIII Edizione. Tema da sviluppare da parte degli studenti: Noi e gli altri

Anno scolastico 2016/17 VIII Edizione. Tema da sviluppare da parte degli studenti: Noi e gli altri Comitato provinciale di Varese Anno scolastico 2016/17 VIII Edizione Tema da sviluppare da parte degli studenti: Noi e gli altri Art. 12 della Convenzione Internazionale dei Diritti dell Infanzia e dell

Dettagli

PICCOLE RUOTE CRESCONO

PICCOLE RUOTE CRESCONO PICCOLE RUOTE CRESCONO Progetto di Educazione Stradale per la scuola primaria La Federazione Motociclistica Italiana, Ente morale del CONI, grazie ai diversi Protocolli d Intesa firmati con Ministero dell

Dettagli

PROGETTO PILOTA A VIVA VOCE. Storie di infortunati sul LAVORO. Sensibilizzare per Prevenire

PROGETTO PILOTA A VIVA VOCE. Storie di infortunati sul LAVORO. Sensibilizzare per Prevenire PROGETTO PILOTA A VIVA VOCE Storie di infortunati sul LAVORO Sensibilizzare per Prevenire 1 Titolo del Progetto: A VIVA VOCE storie di infortunati sul Lavoro Soggetto Proponente: SiscuVE Gruppo didattica

Dettagli

Conferenza nazionale sull Educazione Ambientale

Conferenza nazionale sull Educazione Ambientale Conferenza nazionale sull Educazione Ambientale Roma 22 e 23 novembre 2016! ing. Francesco Baruffi dott. laura Dal Pozzo! Motivazioni del progetto e fabbisogni del contesto Piano di gestione del Rischio

Dettagli

PROGETTO «MUOVERSI IN SICUREZZA 2.0»

PROGETTO «MUOVERSI IN SICUREZZA 2.0» PROGETTO «MUOVERSI IN SICUREZZA 2.0» l ONU ha indicato cinque campi di azione strategici, cinque pilastri su cui basare le azioni nel decennio: 1) Gestione della Sicurezza Stradale 2) Maggiore sicurezza

Dettagli

Quali indicazioni per le azioni di prevenzione a livello regionale? Prevenzione incidenti stradali

Quali indicazioni per le azioni di prevenzione a livello regionale? Prevenzione incidenti stradali Quali indicazioni per le azioni di prevenzione a livello regionale? Prevenzione incidenti stradali Laura Marinaro Annelisa Guasti S.S.D. Epidemiologia ASLCN2 Torino, 26 settembre 2008 Passi e gli ambiti

Dettagli

Obiettivi specifici di apprendimento

Obiettivi specifici di apprendimento Obiettivi specifici di apprendimento CONOSCENZE - La tipologia della segnaletica stradale, con particolare attenzione a quella relativa al pedone e al ciclista. -Analisi del Codice Stradale: funzione delle

Dettagli

Incidentalità stradale: NUMERI, NORME, PREVENZIONE

Incidentalità stradale: NUMERI, NORME, PREVENZIONE Incidentalità stradale: NUMERI, NORME, PREVENZIONE Rapporto ACI ISTAT ANNO 2014 Conferenza Stampa Milano 19 novembre 2015 DATI STATISTICI Ogni anno ACI, grazie alla partnership con ISTAT, fornisce le statistiche

Dettagli

10 Maggio 2004, festa dell Europa L Europa nel mondo

10 Maggio 2004, festa dell Europa L Europa nel mondo Progetto pilota nella Regione Campania Nove Maggio 2004, festa dell Europa L Europa nel mondo Il 9 maggio 1950, il ministro francese degli Esteri Robert Schuman presenta la proposta di creare un'europa

Dettagli

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani percorso di preparazione delle pagine di un quotidiano

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani percorso di preparazione delle pagine di un quotidiano Il Campionato di giornalismo promosso da Il Giorno si prefigge l obiettivo di avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidianiattraverso una competizione stimolante e coinvolgente. La nostra

Dettagli

Il liceo che ti mette al centro

Il liceo che ti mette al centro Il liceo che ti mette al centro Liceo Scientifico Il percorso del liceo Scientifico è indirizzato allo studio del nesso tra cultura scientifica e tradizione umanistica. Favorisce l acquisizione delle conoscenze

Dettagli

Mobilità Urbana e Sicurezza Stradale

Mobilità Urbana e Sicurezza Stradale 4 Dicembre 2009 Bologna Mobilità Urbana e Sicurezza Stradale Lucia Pennisi ACI Direzione Studi e Ricerche Area Statistica Incidenti, morti, feriti e indicatori per tipo di strada - Totale Italia - Anno

Dettagli

COMMISSIONE FIGC PER L INTEGRAZIONE E LA LOTTA AL RAZZISMO PROGRAMMA DI SENSIBILIZZAZIONE

COMMISSIONE FIGC PER L INTEGRAZIONE E LA LOTTA AL RAZZISMO PROGRAMMA DI SENSIBILIZZAZIONE COMMISSIONE FIGC PER L INTEGRAZIONE E LA LOTTA AL RAZZISMO PROGRAMMA DI SENSIBILIZZAZIONE 2015-2016 1 TUTTI I COLORI DEL CALCIO Concorso rivolto agli Istituti Scolastici 2 Premessa Grazie alla sua natura,

Dettagli

PARTNER NAZIONALE DELLA CAMPAGNA EUROPEA PER LA SICUREZZA: AMBIENTI SANI E SICURI AD OGNI ETA OTTOBRE 2017 IL MERCOLEDI DELLA SCUOLA

PARTNER NAZIONALE DELLA CAMPAGNA EUROPEA PER LA SICUREZZA: AMBIENTI SANI E SICURI AD OGNI ETA OTTOBRE 2017 IL MERCOLEDI DELLA SCUOLA IL MERCOLEDI DELLA SCUOLA organizzato in collaborazione con SCUOLE DI NOVARA E PROVINCIA SEDE DI NOVARA SEZ. NOVARA 25 OTTOBRE 2017 MANIFESTAZIONI PREVISTE VISITA GUIDATA ALLA MOSTRA PER GLI STUDENTI DELLA

Dettagli

Prevenire è vivere : primo posto al Festival Inventa un Film Lenola 2010

Prevenire è vivere : primo posto al Festival Inventa un Film Lenola 2010 Prevenire è vivere : primo posto al Festival Inventa un Film Lenola 2010 Lo scorso 1 Agosto si è conclusa la tredicesima edizione del Festival internazionale Inventa un Film Lenola 2010, organizzato dall'associazione

Dettagli

Gruppo di progetto ALCOL

Gruppo di progetto ALCOL Gruppo di progetto ALCOL 9 giugno 2010 Dr. Claudio Annovi - Servizio Dipendenze Patologiche-Az. USL Modena Dr.ssa Manuela Carobbi - Educazione alla Salute-Az. USL Modena Gruppo di progetto Alcol DGR n.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE E. VITTORINI SOLARINO. DIRIGENTE SCOLASTICO DOTT. SSA Anna Messina LE NOSTRE ATTIVITÀ SPORTIVE A. S.

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE E. VITTORINI SOLARINO. DIRIGENTE SCOLASTICO DOTT. SSA Anna Messina LE NOSTRE ATTIVITÀ SPORTIVE A. S. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE E. VITTORINI SOLARINO DIRIGENTE SCOLASTICO DOTT. SSA Anna Messina LE NOSTRE ATTIVITÀ SPORTIVE A. S. 2015-2016 e Lo Sport di Classe è un Progetto Nazionale, promosso e realizzato

Dettagli

"ALCOL, DROGHE E GUIDA. RIFLESSIONI IN CORSO" PERCORSO FORMATIVO PER INSEGNANTI ED ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLA

ALCOL, DROGHE E GUIDA. RIFLESSIONI IN CORSO PERCORSO FORMATIVO PER INSEGNANTI ED ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLA "ALCOL, DROGHE E GUIDA. RIFLESSIONI IN CORSO" PERCORSO FORMATIVO PER INSEGNANTI ED ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLA L Assessorato alla Sanità delle Regione Piemonte, rispondendo anche alle indicazioni della Legge

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale di Barcellona a.s

Istituto Comprensivo Statale di Barcellona a.s Istituto Comprensivo Statale di Barcellona a.s. 2017-2018 PROGRAMMAZIONE DI TECNOLOGIA E INFORMATICA CLASSI PRIME OBIETTIVI GENERALI DI TECNOLOGIA E INFORMATICA: Gli obbiettivi generali del corso di Tecnologia

Dettagli

PROGETTO SCUOLA-FERROVIA

PROGETTO SCUOLA-FERROVIA Percorrendo il suo avventuroso e interessante viaggio, il progetto "Scuola-Ferrovia" è giunto, venerdì 8 maggio u.s., alla tappa conclusiva quando, nell'aula magna dell'istituto Comprensivo Statale di

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 5 BASSA FRIULANA

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 5 BASSA FRIULANA AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 5 BASSA FRIULANA Via Natisone 11 33057 PALMANOVA (Ud) Prot. Rif. Dott.ssa Stel Silla Tel 0432921869 fax 0432921890 Al Direttore Generale dell U.S.R. per il F.V.G. dott.ssa

Dettagli

Associazione non-profit. con il Patrocinio di: presenta

Associazione non-profit. con il Patrocinio di: presenta Associazione non-profit con il Patrocinio di: presenta Incontro per promuovere la mobilità eco-sostenibile, l uso in sicurezza delle biciclette e per informare sulle conseguenze, non solo alla guida, dell

Dettagli

Come utilizzare i social media e il web in maniera professionale?

Come utilizzare i social media e il web in maniera professionale? Come utilizzare i social media e il web in maniera professionale? Strategie per costruire e gestire efficacemente la propria comunicazione sui social media OTTOBRE NOVEMBRE 2016 TROVARE CLIENTI CON INTERNET:

Dettagli

Protocollo d intesa in materia di Educazione Stradale

Protocollo d intesa in materia di Educazione Stradale Protocollo d intesa in materia di Educazione Stradale Promozione della Sicurezza Stradale e per l attuazione dei Corsi per il conseguimento dell idoneità alla guida dei ciclomotori. 1 L UFFICIO SCOLASTICO

Dettagli

LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA

LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA La Buona Strada della Sicurezza è un progetto di educazione stradale innovativo, che non vuole insegnare cosa sia una regola o un insieme di regole. Risulta innovativo perché

Dettagli

Il concorso in oggetto prevede la realizzazione di un elaborato grafico su un tema a scelta tra: - uso del casco. - uso della cintura di sicurezza.

Il concorso in oggetto prevede la realizzazione di un elaborato grafico su un tema a scelta tra: - uso del casco. - uso della cintura di sicurezza. L associazione CIRCOLANDO, molto attenta alla cultura dell educazione stradale, nell ambito della promozione di iniziative a tema, fa presente che è stato ideato un concorso grafico ad hoc dal titolo CIRCOLANDO

Dettagli

Fuori di Banco novembre 2017 Dalla Terza Area professionalizzante all ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: NUOVE OPPORTUNITÀ PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ

Fuori di Banco novembre 2017 Dalla Terza Area professionalizzante all ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: NUOVE OPPORTUNITÀ PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ 07 11 novembre 2017 Dalla Terza Area professionalizzante all ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: NUOVE OPPORTUNITÀ PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ Martedì 07 Novembre ore 9.00 14.00 Promotore Target Descrizione attività

Dettagli

I DATI DELLA SICUREZZA STRADALE: VERSo UNA RAZIONALIZZAZIONE ADEGUATA All obiettivo del 2010

I DATI DELLA SICUREZZA STRADALE: VERSo UNA RAZIONALIZZAZIONE ADEGUATA All obiettivo del 2010 3 SALONE INTERNAZIONE DELLA SICUREZZA STRADALE Riva del Garda (TN), 13-15 15 Ottobre 2005 I DATI DELLA SICUREZZA STRADALE: VERSo UNA RAZIONALIZZAZIONE ADEGUATA All obiettivo del 2010 Franco Taggi Direttore

Dettagli

Terzo Circolo Didattico di Carpi

Terzo Circolo Didattico di Carpi Terzo Circolo Didattico di Carpi 1 Premessa Col termine di educazione stradale si comprendono tutti quei principi della sicurezza stradale, nonché delle strade, della relativa segnaletica, delle norme

Dettagli

PROGETTO ATTIVITA ALTERNATIVA. all insegnamento della RELIGIONE CATTOLICA

PROGETTO ATTIVITA ALTERNATIVA. all insegnamento della RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Giovanni Dantoni SCICLI PROGETTO ATTIVITA ALTERNATIVA all insegnamento della RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA DELL INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Anno

Dettagli

TITOLO PRESENTAZIONE. in collaborazione con. Progetto Auriga. Attraversare il futuro. Sicura dedicati agli studenti neopatentati.

TITOLO PRESENTAZIONE. in collaborazione con. Progetto Auriga. Attraversare il futuro. Sicura dedicati agli studenti neopatentati. TITOLO PRESENTAZIONE in collaborazione con prese entano Progetto Auriga Attraversare il futuro. Corsi di Guida Sicura dedicati agli studenti neopatentati. Progetto Auriga Attraversare il futuro. Corsi

Dettagli

UN PROGETTO A CURA DELL IC OZZANO DELL EMILIA CON LA RETE DEI CTS DELL EMILIA-ROMAGNA

UN PROGETTO A CURA DELL IC OZZANO DELL EMILIA CON LA RETE DEI CTS DELL EMILIA-ROMAGNA UN PROGETTO A CURA DELL IC OZZANO DELL EMILIA CON LA RETE DEI CTS DELL EMILIA-ROMAGNA Concorso rivolto alle scuole dell Emilia-Romagna. Per informazioni: cyberbullismo@g.istruzioneer.it Concorso #UnPOST

Dettagli

PROGETTO EDUCAZIONE ALLA SALUTE ANNO SCOLASTICO

PROGETTO EDUCAZIONE ALLA SALUTE ANNO SCOLASTICO PROGETTO EDUCAZIONE ALLA SALUTE ANNO SCOLASTICO 2011-2012 IMPARO AD IMPARARE Alunni delle classi quinte della Scuola Primaria Genitori e insegnanti Conferenza serale con genitori e insegnanti Attività

Dettagli

Con il Patrocinio. BANDO Di CONCORSO A4 MANI

Con il Patrocinio. BANDO Di CONCORSO A4 MANI Con il Patrocinio In Collaborazione con: Citta' di Sorrento ISTITUTO SUPERIORE LICEO ARTISTICO FRANCESCO GRANDI Sorrento Istituto Statale Polispecialistico San Paolo -Sorrento- BANDO Di CONCORSO A4 MANI

Dettagli

Corpo Unico di Polizia Municipale PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE PER LE SCUOLE PRIMARIE

Corpo Unico di Polizia Municipale PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE PER LE SCUOLE PRIMARIE PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE PER LE SCUOLE PRIMARIE - Promuovere nell alunno il bisogno di attenzione sulla strada - Promuovere nell alunno conoscenze relative ai pericoli che si possono incontrare

Dettagli

percorso ConsultAZIONE Territorio e Cittadinanza Europea verso l EXPO Milano 2015

percorso ConsultAZIONE Territorio e Cittadinanza Europea verso l EXPO Milano 2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Direzione Generale Coordinamento Regionale CPS Piemonte percorso ConsultAZIONE Territorio e Cittadinanza

Dettagli

La settimana del Benessere Psicologico in Campania Città amica del Benessere Psicologico. Da se stesso all altro

La settimana del Benessere Psicologico in Campania Città amica del Benessere Psicologico. Da se stesso all altro La settimana del Benessere Psicologico in Campania Città amica del Benessere Psicologico Da se stesso all altro Premessa L Ordine degli Psicologi della Campania, in collaborazione con il Comune di Bracigliano,

Dettagli

Insegnante di autoscuola

Insegnante di autoscuola Standard formativo relativo alla formazione iniziale propedeutica per il conseguimento dell abilitazione e formazione periodica Insegnante di autoscuola ai sensi Decreto ministeriale 26 gennaio 2011, n.

Dettagli

Scheda - progetto POF Triennale

Scheda - progetto POF Triennale 1 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio LICEO SCIENTIFICO STATALE A. LABRIOLA Codice meccanografico - RMPS 010004 Codice Fiscale 80222130587 Scheda -

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo SARRA MAURIZIO COMUNE DI NOVARA - POLIZIA MUNICIPALE Telefono 0321459252 Fax 0321471774 E-mail

Dettagli

- * . */0 2 * 3 3 ** 3 3 * ** * 1 * 2,,* * *1, 41 * 3 * * 3 *.0 * 1* * 8 *1, !"##$"!%&'!"#&!$"#()*+,

- * . */0 2 * 3 3 ** 3 3 * ** * 1 * 2,,* * *1, 41 * 3 * * 3 *.0 * 1* * 8 *1, !##$!%&'!#&!$#()*+, - *. */0 **,* * 1 2 * 3 3 ** 3 3 * ** * 1 * **1*** 2,,* * *1, 41 * 3 * * 3 * **5****** 67 *.0 * 1* * 8 *1, **9*.**0 ** *:;!"##$"!%&'!"#&!$"#()*+, 415

Dettagli

PREMIO DELLE BUONE PRATICHE DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE Vito Scafidi XI edizione Nota illustrativa

PREMIO DELLE BUONE PRATICHE DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE Vito Scafidi XI edizione Nota illustrativa PREMIO DELLE BUONE PRATICHE DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE Vito Scafidi XI edizione 2017 - Nota illustrativa Gentilissimo Dirigente, Cittadinanzattiva è lieta di invitare la sua scuola a partecipare

Dettagli

Titolo dell unità formativa di apprendimento: Il comune di Padova, nel Medioevo e oggi 1. Competenze chiave di cittadinanza

Titolo dell unità formativa di apprendimento: Il comune di Padova, nel Medioevo e oggi 1. Competenze chiave di cittadinanza Titolo dell unità formativa di apprendimento: Il comune di Padova, nel Medioevo e oggi 1 Competenze chiave di cittadinanza Imparare ad imparare: Percepire gli eventi storici nella loro dimensione locale;

Dettagli

CIRCOLARE N 94. Pescara, 29 gennaio 2013 AGLI ALUNNI DEI TRIENNI AI DOCENTI DI ECONOMIA E DI DIRITTO AL DSGA SEDE - SITO

CIRCOLARE N 94. Pescara, 29 gennaio 2013 AGLI ALUNNI DEI TRIENNI AI DOCENTI DI ECONOMIA E DI DIRITTO AL DSGA SEDE - SITO CIRCOLARE N 94 Pescara, 29 gennaio 2013 AGLI ALUNNI DEI TRIENNI AI DOCENTI DI ECONOMIA E DI DIRITTO AL DSGA SEDE - SITO Oggetto: Premio G.A. Scoponi Bando di concorso e Regolamento Su proposta dell Associazione

Dettagli

orientamento in rete a.s

orientamento in rete a.s Schio via Pietro Maraschin 9 orientamento in rete a.s. 2017-18 Orientamento in rete 2010-11 Schio Orientamento in rete 2010-11 primo biennio comune 34 ore settimanali al termine del quale viene scelto

Dettagli

La Prevenzione dei Traumi Cranici & Spinali. MICHELE NADDEO MD

La Prevenzione dei Traumi Cranici & Spinali. MICHELE NADDEO MD La Prevenzione dei Traumi Cranici & Spinali MICHELE NADDEO MD www.bip-bip.org Chi Siamo? Associazione Nazionale Onlus Prevenzione traumi cranici e spinali Patrocinio SiNch (Società taliana di Neurochirurgia)

Dettagli

indice per l anno scolastico

indice per l anno scolastico Lions Club Genova Diamante indice per l anno scolastico 2016-2017 il CONCORSO FOTOGRAFICO Abbiamo imparato a volare come gli uccelli, a nuotare come i pesci, ma non abbiamo ancora imparato la semplice

Dettagli

Piano Nazionale Sicurezza Stradale art.32 della Legge 17 maggio 1999 n Secondo programma - Progetto Azioni integrate per il miglioramento della

Piano Nazionale Sicurezza Stradale art.32 della Legge 17 maggio 1999 n Secondo programma - Progetto Azioni integrate per il miglioramento della Piano Nazionale Sicurezza Stradale art.32 della Legge 17 maggio 1999 n. 144 Secondo programma - Progetto Azioni integrate per il miglioramento della sicurezza stradale nella Provincia di Reggio Calabria

Dettagli

PRESENTAZIONE PROGETTO T.E.S. TUTOR IN EDUCAZIONE STRADALE PERCORSO GRATUITO DI AGGIORNAMENTO PER MOTOCICLISTI RASSEGNA STAMPA

PRESENTAZIONE PROGETTO T.E.S. TUTOR IN EDUCAZIONE STRADALE PERCORSO GRATUITO DI AGGIORNAMENTO PER MOTOCICLISTI RASSEGNA STAMPA PRESENTAZIONE PROGETTO T.E.S. TUTOR IN EDUCAZIONE STRADALE PERCORSO GRATUITO DI AGGIORNAMENTO PER MOTOCICLISTI Venerdì 26 luglio 2013 ore 11:30 Sala Giunta del Comune di Bari RASSEGNA STAMPA Articoli carta

Dettagli

REGIONE CAMPANIA CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI

REGIONE CAMPANIA CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI REGIONE CAMPANIA ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE DIREZIONE SCOLASTICA REGIONALE PER LA CAMPANIA FONDAZIONE PREMIO CIMITILE BORSA DI STUDIO LETTURA E

Dettagli

speciale campagne sulla sicurezza stradale

speciale campagne sulla sicurezza stradale speciale campagne sulla sicurezza stradale m&ss informazione/formazione 9 ottobre 2014 La riduzione degli incidenti stradali e, soprattutto dei morti, sulle strade italiane ed europee è dipeso da molti

Dettagli

LABORATORIO DIDATTICO Donne e uomini in pubblicità: modelli o stereotipi? Il laboratorio didattico Donne e uomini in pubblicità: modelli o stereotipi? ha come obiettivo principale di far conoscere alle

Dettagli

MIUR.AOOUSPVI.REGISTRO UFFICIALE(U)

MIUR.AOOUSPVI.REGISTRO UFFICIALE(U) MIUR.AOOUSPVI.REGISTRO UFFICIALE(U).0011544.14-09-2017 Prot. (vedasi segnatura in alto) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca OGGETTO: Consulta Provinciale degli Studenti anno scolastico

Dettagli

CURRICOLO DELLA SICUREZZA

CURRICOLO DELLA SICUREZZA CURRICOLO DELLA SICUREZZA SCUOLA DELL INFANZIA OBBIETTIVO GRUPPO 2½-3-4-5 forme di comportamento GRUPPO 2½-3-4- 5 forme di comportamento in situazione di GRUPPO 2½-3-4-5 Curare in autonomia la propria

Dettagli

XIV Edizione TURISMO SOSTENIBILE

XIV Edizione TURISMO SOSTENIBILE in collaborazione con l Associazione culturale Erica Fraiese in attesa del patrocinio di Rappresentanza in Italia della Commissione europea Unione Internazionale per la Conservazione della Natura Comitato

Dettagli

a cura della Polizia Locale di Como

a cura della Polizia Locale di Como a cura della Polizia Locale di Como Ente promotore Il progetto nasce su iniziativa della Polizia Locale di Como, in collaborazione con l Assessorato alla Mobilità e Trasporti, l Assessorato alle Politiche

Dettagli

Alcol, droga e giovani

Alcol, droga e giovani Alcol, droga e giovani L impegno del Dipartimento della Pubblica Sicurezza per la prevenzione e il contrasto degli illeciti Conferenza nazionale sulle tossicodipendenze Trieste 2009 Intervento del Primo

Dettagli

ALLEGATO 6 BANDO Cittadinanza, Costituzione e Sicurezza

ALLEGATO 6 BANDO Cittadinanza, Costituzione e Sicurezza ALLEGATO 6 BANDO, Costituzione e Sicurezza Scheda di descrizione delle competenze ed esperienze della rete di partnership interistituzionali Da compilare per ogni Partner Interistituzionale Partner n.

Dettagli

Presentazione progetto bando di concorso premio innovazione anno 2017 Centri di formazione AiFOS. campagna Safety KIDS la prevenzione fin da piccoli

Presentazione progetto bando di concorso premio innovazione anno 2017 Centri di formazione AiFOS. campagna Safety KIDS la prevenzione fin da piccoli Presentazione progetto bando di concorso premio innovazione anno 2017 Centri di formazione AiFOS campagna Safety KIDS la prevenzione fin da piccoli Safety Contact srl ha deciso da qualche anno di impegnarsi

Dettagli

Concorso per gli studenti delle scuole primarie e delle scuole secondarie di I e II grado. L ALBERO MAESTRO 2ª edizione. Art.

Concorso per gli studenti delle scuole primarie e delle scuole secondarie di I e II grado. L ALBERO MAESTRO 2ª edizione. Art. Concorso per gli studenti delle scuole primarie e delle scuole secondarie di I e II grado L ALBERO MAESTRO 2ª edizione Art. 1 Finalità Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Dettagli

Loro Sedi. Oggetto: Rinnovo Protocollo d intesa MIUR LAV ( Lega Antivivisezione )

Loro Sedi. Oggetto: Rinnovo Protocollo d intesa MIUR LAV ( Lega Antivivisezione ) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione Ufficio 6 Roma, 8 febbraio

Dettagli

ALCOL... DROGA... E SE GUIDO?

ALCOL... DROGA... E SE GUIDO? Forum P.A. 17/20 maggio 2010 Roma Polizia Municipale di Cento Comune di Cento Progetto di Educazione alla sicurezza Stradale e tutela della salute ALCOL... DROGA... E SE GUIDO? Ispettore Capo Massimo Perrone

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

BANDO DI CONCORSO PER LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE All. A CITTÀ DI ALBANO LAZIALE Città Metropolitana di Roma Capitale Assessorato alla Pubblica Istruzione BANDO DI CONCORSO PER LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE Camminiamo InSieme V EDIZIONE Riservato agli studenti

Dettagli

Un anno di attività. per la sicurezza stradale. ed educazione alla legalità

Un anno di attività. per la sicurezza stradale. ed educazione alla legalità Un anno di attività per la sicurezza stradale ed educazione alla legalità Luglio 2015 Giugno 2016 Nucleo educazione stradale e alla Legalità Sost.Comm. Flaviano Contra Corpo Polizia Municipale Terre Estensi

Dettagli

Settimana mondiale della Sicurezza Stradale

Settimana mondiale della Sicurezza Stradale Settimana mondiale della Sicurezza Stradale Scuola Antonio Rosmini Roma Rispetto delle regole, rispetto della vita : muoversi in sicurezza sempre e ovunque, e soprattutto nelle aree urbane, dove siamo

Dettagli

Il nostro Istituto ti propone

Il nostro Istituto ti propone ISTITUTO COMPRENSIVO G. BERTACCHI Scuola Secondaria di primo grado Biagio Bellotti via Busona, 14 Busto Arsizio (VA) Il nostro Istituto ti propone al fine di raggiungere i seguenti obiettivi presenti nel

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PERCORSO DI DIFFUZIONE DELLA CULTURA DELLA LEGALITÁ FISCALE

PROTOCOLLO D INTESA PERCORSO DI DIFFUZIONE DELLA CULTURA DELLA LEGALITÁ FISCALE 1 Direzione Provinciale I di Roma --------------- Ufficio Territoriale di Roma 2 - Aurelio PROTOCOLLO D INTESA TRA l, con sede a Roma Via Ippolito Nievo 36, rappresentata dal Dr. Michele Garrubba, nella

Dettagli