Professore a contratto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Professore a contratto"

Transcript

1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono 347/ Fax ALBANESE VALENTINA ERMINIA VIA ROMA, 63 C.A.P SAN PIETRO IN LAMA (LE) Nazionalità Italiana Data di nascita 13/05/1978 ESPERIENZA LAVORATIVA a.a. 2012/2013 Cultore della materia Presso Università del Salento Insegnamento: Geografia Umana a.a. 2011/2012 Professore a contratto Presso European University for Tourism (EUFT) Insegnamento: Geografia 1

2 DALL a.a. 2011/2012 Ad oggi Docente di supporto Presso Facoltà di Economia, Università degli Studi di Parma Insegnamento: Urban and Local Policies a.a. 2010/2011 Docente Incaricato Presso Università degli Studi di Lecce, Facoltà di Economia Insegnamento: Economia e Politiche Urbane Titolo del corso integrativo: Ambiente e Industria in Puglia a.a. 2010/2011 Professore a contratto Presso Università degli Studi di Parma, Facoltà di Economia Insegnamento: Economia e management delle risorse territoriali a.a. 2010/2011 Docenza nell ambito del corso Formazione negli Istituti di Pena attuato da I.I.S.S. A. De Pace Presso Istituto di pena C.R.F. Trani Insegnamento: organizzazione d impresa al femminile Settembre - Dicembre 2010 Docenza nell ambito del corso Operatore Grafico OF Presso ENAIP Modulo: Start Up d impresa II Marzo - Ottobre 2010 Marzo - Giugno 2010 a.a. 2009/2010 Docenza nell ambito del corso Operatore Grafico OF Presso ENAIP Modulo: Start Up d impresa I Docenza nell ambito del corso Tecnico del Turismo Presso ASI (Agenzia per lo Sviluppo e l Innovazione) Modulo: Contabilità ed amministrazione Professore a contratto Presso Università degli Studi di Parma, Facoltà di Economia Insegnamento: Economia e management delle risorse territoriali 2

3 Da 2008 Novembre Assegnista di ricerca Presso Università degli Studi di Parma, Facoltà di Economia a.a. 2007/2008 Professore a contratto Presso Università degli Studi di Parma, Facoltà di Economia Insegnamento: Economia e management delle risorse territoriali Da dicembre 2007 a marzo 2008 Docenza nell ambito del corso Esperta di promozione e gestione di bed & breakfast Per conto di Agenzia Servizi Formativi Pugliesi, Lecce Moduli concernenti il Marketing territoriale, lo sviluppo del territorio ed il turismo Da ottobre 2007 a marzo 2008 Docenza nell ambito del corso Esperta di budgeting e contabilità analitico gestionale Per conto di istituto IPSSIA A. Agherbino di Putignano (Ba). Moduli concernenti lo start up d impresa Da Giugno 2007 a settembre 2010 Direttrice di Hotel Per conto di Hotel Solara Villaggio Conca Specchiulla, Otranto (Le) Gennaio 2007 Docenza in modalità Formazione a Distanza (FAD) Per conto di consorzio consulting Moduli concernenti il web Marketing Da maggio a giugno 2006 Da 12/09/2005 a 8/10/2005 Docenza per corso IFTS Presso Istituto Professionale A. Agherbino, Putignano (Ba) Moduli concernenti l organizzazione aziendale e la macroeconomia Svolto progetto di ricerca su commissione Per Campus S.r.L., Lecce Per conto della società e-capital partners S.r.L., Milano 3

4 Anni accademici , e Ha curato una serie di seminari presso la facoltà di Architettura di Parma, corso di laurea in Scienze dell'architettura, nell'ambito del corso di Organizzazione e pianificazione del territorio. Ha curato una serie di seminari presso la facoltà di Economia di Parma, corso di laurea in Economia e Marketing e corso di laurea in Economia dei Paesi in Via di Sviluppo, nell'ambito dei corsi di Economia e gestione delle risorse Territoriali, Geografia urbana ed Organizzazione e pianificazione del territorio. presso l'università degli Studi di Parma Dall a.a. 2003/2004 Cultore della materia presso l'università degli Studi di Parma settore M-GGR/02 ISTRUZIONE FORMAZIONE E Febbraio 2012 Master FAD SQcuola di Blog Conseguita qualifica di "Social Media Strategist" Tesi: Project Work di Social Media Strategy per "Liberi di Muoversi" (www.liberidimuoversi.it) Novembre 2011 Corso di formazione Sviluppo, sostenibilità e partecipazione tenuto da Prof. Stefano De Rubertis Presso Dipartimento Scienze Economiche Matematico Statistiche, Ecotekne - Lecce Novembre 2011 Corso di Specializzazione ArcGis 10, tenuto da AIIG ed ESRI In occasione del Convegno AIIG del 19 e 21 Novembre 2011 a Civitavecchia (Rm) Novembre 2010 Corso di Specializzazione ArcGis, tenuto da Planetek s.r.l. 4

5 Presso Università degli Studi di Bari, Facoltà di Economia, Dipartimento di Scienze Geografiche e Merceologiche Gennaio Maggio 2010 Master in Impiego educativo telematica Presso Unisu (Università Telematica delle Scienze Umane), Roma Aprile - Giugno 2010 Corso di Specializzazione GIS per i beni culturali Presso Società Geografica Italiana,Roma Aprile 2007 conseguito titolo di Dottore di Ricerca in Geografia Economica Presso l Università degli Studi di Bari Luglio 2004 conseguito il diploma in Sviluppo e cooperazione internazionale presso l'istituto per gli Studi di Politica Internazionale di Milano. Anno accademico 2001/2002 Conseguita laurea in Economia aziendale presso l'università degli Studi di Parma CAPACITÀ COMPETENZE PERSONALI E MADRELINGUA ITALIANA ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale SPAGNOLO ECCELLENTE BUONO BUONO 5

6 Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale INGLESE ECCELLENTE ECCELLENTE BUONO CAPACITÀ COMPETENZE RELAZIONALI E OTTIME CAPACITA RELAZIONALI CONSEGUITE DURANTE GLI ANNI D INSEGNAMENTO ALL UNIVERSITA, CURANDO LE TESI DEGLI STUDENTI (NE SONO STATE SEGUITE PIU DI VENTI) E AFFIANCANDO IL PERCORSO DI STUDI DEGLI ALUNNI DURANTE LE ORE DI RICEVIMENTO CAPACITÀ COMPETENZE TECNICHE E Conseguita Patente Europea per l Utilizzo del Computer CAPACITÀ COMPETENZE ARTISTICHE E 24 ANNI DI DANZA, CONSEGUITO DIPLOMA PER L INSEGNAMENTO DI DANZA CLASSICA E MODERNA PATENTE Patente B 6

7 ALLEGATO 1: ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI Pubblicazioni A- Libri A.1 Albanese V., con prefazione a cura di Franca Miani, Percorsi di sviluppo per un'area fragile, Patron, Bologna, 2008 (ISBN ), pp.80. B-Volumi a cura di B.1 Corso di economia e gestione delle risorse territoriali (con F. Miani), Azzali Editore, Parma, 2004, pp.317. C-Capitoli di libri C.1 Territorio, paesaggio e globalizzazione,in F. Miani, V. Albanese (a cura di), Corso di Economia e gestione delle risorse territoriali, Azzali Editore, Parma, 2004, pp C.2 Territorio, paesaggio e globalizzazione, in F. Miani, Il territorio come volontà, Azzali Editore, Parma, 2007, pp C.3 Valorizzazione territoriale per un area fragile: il caso dell Appennino Parma Est, in F. Miani, Il territorio come volontà, Azzali Editore, Parma, 2007, pp C.4 Tipologie di turismo per l Appennino, in F. Miani, Il territorio come volontà, Azzali Editore, Parma, 2007, pp C.5 Il turismo generato dai grandi eventi: il caso di Valencia, in F. Miani, Il territorio come volontà, Azzali Editore, Parma, 2007, pp C.6 Il ruolo di un grande evento nella riqualificazione delle città portuali: il caso di Valencia, Bari, 2007, in corso di stampa. C.7 Territorio, territorialità e globalizzazione, in F. Miani, Il territorio come volontà. Politiche di gestione delle risorse territoriali, Azzali Editore, Parma, 2008, pp C.8 Valorizzazione territoriale per un area fragile: il caso dell Appennino Parma Est, in F. Miani, Il territorio come volontà. Politiche di gestione delle risorse territoriali, Azzali Editore, Parma, 2008, pp C.9 Tipologie di turismo per l Appennino, in F. Miani, Il territorio come volontà, Azzali Editore, Parma, 2008, pp

8 C.10 Il turismo generato dai grandi eventi: il caso di Valencia, in F. Miani, Il territorio come volontà. Politiche di gestione delle risorse territoriali, Azzali Editore, Parma, 2008, pp D-Contributi su Riviste Internazionali di classe A e libri D.1 Il ruolo di un grande evento nella riqualificazione delle città portuali. Il caso di Valencia, in BSGI, fascicolo IV, Serie XIII, vol. I, Roma, 2008, pp D.2 La valorizzazione degli spazi pubblici per la qualità urbana di Valencia. The Regeneration of Public Spaces for Urban Quality. Valencia, in Gaddoni S. (a cura di), Spazi pubblici e parchi urbani nella città contemporanea.public Spaces and Urban Parks in the Contemporary City, Patron Editore, Bologna, 2010, pp D.3 Slow tourism e nuovi media: nuove tendenze per il settore turistico, in BSGI,fascicolo IV, Serie XIII, vol. VI, Roma, 2013, (in corso di stampa) D.4 La giustizia nello spazio telematico, digital divide e marginalizzazione sociale, in Memoli M. e Sistu G., Teorie della giustizia spaziale, Rivista della Società Geografica Italiana, fasc. II, 2015, (in corso di stampa). E- Proceedings of International Conference E.1 Il ruolo della masseria nelle strategie di valorizzazione turistica delle aree rurali pugliesi, in Adamo F. (a cura di), Problemi e politiche del turismo, Patron, Bologna, 2003, pp E.2 I villaggi vacanze come possibilità di riqualificazione dei centri storici minori in Puglia, in V. Ruggiero e L. Scorfani (a cura di) Atti del convegno di studi: Centri storici e identità locale nella progettazione dello sviluppo sostenibile di sistemi del turismo, Catania, E.3 Dubai, è tutto oro quello che luccica?, in A. Di Blasi (a cura di), Geografia. Dialogo tra generazioni, vol. II, Pàtron, Bologna, 2005, pp E.4 Valorizzazione turistica in un centro dell'appennino emiliano:una rinascita possibile?, in Adamo F. (a cura di), Competitività e sostenibilità. Tipi di turismo, strategie d impresa e politiche del territorio, Patron, Bologna, 2005,pp

9 E.5 Valencia ospita l'america's Cup: ripercussioni di un evento sportivo sul turismo urbano, in atti delle Giornate del Turismo 2006: Turismo e sviluppo urbano, Stresa, 2006, (in corso di stampa). E.6 Itinerari religiosi nell'appennino parmense per la valorizzazione del territorio, in Persi P., Recondita armonia. Il paesaggio tra progetto e governo del territorio, Grapho 5, Fano, 2007, pp E.7 Dallo spopolamento al recupero dell'identità locale: un futuro per l'appennino Parma Est?, in Gaddoni S. e Miani F. (a cura di), Sostenibilità e governo urbano. L'Emilia - Romagna tra teoria e buone pratiche, Patron, Bologna, 2008, pp E.8 Dalla dismissione portuale alla rinascita internazionale. Il caso di Valencia, in Territori contesi: campi del sapere, identità locali, istituzioni, progettualità paesaggistica, Grafiche Ciocca, Pollenza, 2009, pp E.9 Come (e se) coesistono social networks ed esperienze di turismo sensoriale, in Cerreti C., Dumont I., Tabusi M.,Geografia sociale e democrazia, Aracne editrice, Roma, pp , E.10 Slow tourism and the era of web 3.0, in UGI Conference 2011, Santiago, Chile, novembre 2011, pubblicato online. E.11 Food Heritage for Local Heritage: Italian Experiences con F. Miani in Amoêda R., Lira S. and Pinheiro C. (edited by), HERITAGE 2012 Proceedings of the 3rd International Conference on Heritage and Sustainable Development, Green Lines Institute for Sustainable Development, Porto, 2012, pp ISBN E.12 Food Heritage for Local Heritage: Italian Experiences con F. Miani in Amoêda R., Lira S. and Pinheiro C. (edited by), Book of abstract heritage 2012, Green Lines Institute for Sustainable Development, Porto, 2012, pag ISBN E.13 Città dei flussi, città degli spazi. Contrapposizione e fusione di città reale e città virtuale, in Scomposizione e ricomposizione territoriale della città contemporanea, XXXI Congresso Geografico Italiano, Milano giugno 2012, in corso di stampa. E.14 Intangibile Cultural Heritage for the promotion of local space development. The case of a Mediterranean Italian region, Puglia con F. Miani, in Amoêda R., Lira S. and Pinheiro C. (edited by), 9

10 HERITAGE 2013 Proceedings of the 3rd International Conference on Intangible Heritage, Green Lines Institute for Sustainable Development, Porto, 2013, pp ISBN E.15 Being smart: a new challenge for Italian cities, con F. Miani, in Atalay I. and Efe R. (edited by), GEOMED The 3rd International Geography Symposium. Abstracts, Inkilap Publishing, Istanbul, 2013, pag ISBN E.16 Being smart: a new challenge for Italian cities, con F. Miani, in Recep E. (edited by), Tourism, Environment and Ecology in the Mediterranean Region, Cambridge Scholars Publishing, U.K., 2013, in corso di stampa E.17 La reazione individualista allo spazio web: la rinascita degli spazi pubblici, in Sbetti F., Rossi F., Talia M. e Trillo C. (a cura di), Il governo della città nella contemporaneità. La città come motore di sviluppo, INU edizioni, Roma, pp ISBN F-Work in progress F.1 Collegamento all'indietro e in avanti: la produzione di materie prime di qualità nei PVS come leva per lo sviluppo locale. Linee di un progetto di ricerca, presentato a Napoli durante gli incontri su Lo sviluppo locale, work in progress. G-Note e Recensioni G.1 Cura della notizia del convegno: Rinnovo delle stazioni e riqualificazione urbana,in BSGI, fascicolo III, luglio - settembre, anno 2003, pp G.2 Cura della notizia degli Incontri pratesi su Lo sviluppo locale, in BSGI, fascicolo IV, ottobre - dicembre,anno 2003, pp G.3 Cura della notizia del convegno: L'industria europea fra Stati Uniti e Nuovi Orienti, in BSGI, fascicolo II, aprile - giugno, anno 2004, pp G.4 Cura della notizia del convegno: Reggio Emilia e le Reggiane, in BSGI, fascicolo II, aprile giugno, anno 2006, pp

11 G.5 Cura della notizia del Symposio Cosa intendiamo per Food Valley? The first Parma Food Valley Simposium in BSGI, 2011, pp Inoltre ha collaborato alla redazione del volume: Miani F., Globalizzazione Metropolitana, Parma, Azzali editore edizione 2004; ed alla sua edizione riveduta ed ampliata nel

12 ALLEGATO 2: PARTECIPAZIONI A RIUNIONI SCIENTIFICHE Dal 7 al 9 maggio 2003 ha partecipato, in qualità di relatore, al convegno: Giornate del turismo 2003, per la riqualificazione del turismo mediterraneo: politiche, strategie e metodologie di intervento, svoltosi all'università del Piemonte Orientale. (v. E.1) 10 giugno 2003 ha partecipato a Bologna al convegno: Rinnovo delle stazioni e riqualificazione urbana, organizzato dal centro studi Oikos in collaborazione con la Regione Emilia -Romagna. (v. G.1) Dal 5 al 7 giugno 2003, ha partecipato al convegno tenutosi presso il Dipartimento di Economia di Parma: Sviluppo locale: trappole della povertà, riforma federalista della Costituzione, formazione degli operatori. Dal 12 al 16 settembre 2003, ha partecipato ad Artimino agli Incontri pratesi sullo sviluppo locale. (v. G.2) Il 26 e 27 settembre 2003, ha partecipato al convegno tenutosi presso il Dipartimento di Economia di Parma: L'industria europea fra Stati Uniti e Nuovi Orienti.(v. G.3) Dal 27 al 29 ottobre 2003, ha partecipato, in qualità di relatore, al convegno: Centri storici e identità locale nella progettazione dello sviluppo sostenibile di sistemi del turismo, svoltosi presso l'università degli Studi di Catania. (v. E.2) Dal 20 al 21 maggio 2004 ha partecipato a Napoli, in qualità di relatore, agli Incontri su Lo sviluppo locale. Metodologie e politiche.(v. F.1) Il 30 giugno 2004 ha partecipato a Bologna al convegno: Rinnovo delle stazioni e riqualificazione urbana, organizzato dal centro studi Oikos in collaborazione con la Regione Emilia -Romagna. Dal 13 al 16 settembre 2004 ha partecipato a Palermo al XXIX Congresso geografico italiano.(v. E.3) Dal 28 al 29 ottobre 2004 ha partecipato a Firenze al convegno internazionale: Conoscere il Mondo. Vespucci e la modernità. Dal 16 al 18 ottobre 2005 ha partecipato a Stresa, in qualità di relatore, al convegno di studi: Competitività e sostenibilità. Tipi di turismo, strategie d'impresa e politiche del territorio. (v. E.4) Dal 24 al 26 maggio 2005 ha partecipato a Formia alle Giornate della geografia, come coordinatore del gruppo di lavoro dei Giovani Geografi. 12

13 Il 20 gennaio 2006 ha partecipato a Bologna al convegno: Le Reggiane,area strategica tra vecchia e nuova identità urbana, organizzato dal centro studi Oikos in collaborazione con la Regione Emilia -Romagna. (v. G.4) Il 15 giugno 2006 ha partecipato a Bologna, in qualità di relatore, alla Giornata di Studio: Sostenibilità e governo urbano. L'Emilia - Romagna tra teoria e buone pratiche. (v. E.7) Dall' 11 al 13 settembre 2006 ha partecipato a Stresa, in qualità di relatore, alle Giornate del Turismo (v. E.5) Dal 5 al 7 ottobre 2006 ha partecipato ad Urbino, in qualità di relatore, al III Convegno Internazionale: Paesaggio e altri Beni Territoriali: Segni, sogni e bisogni delle popolazioni locali tra ricerca e Governance Sinergie tra geografi e territorialisti. (v. E.6) Dal 6 al 7 giugno 2007 ha partecipato a Bari alle Giornate della geografia. Dall 11 al 13 luglio 2008 ha partecipato, a Pollenza, al Convegno Internazionale sui Beni Culturali Territoriali: Territori contesi: campi del sapere, identità locali, istituzioni, progettualità, Pollenza, luglio 2008 (v. E.8). Dal 9 al 12 settembre 2008 ha partecipato a Firenze al XXX Congresso geografico italiano. 11 dicembre 2009, 15 gennaio 2010 e 29 gennaio 2010 ha partecipato agli Incontri Contratti di Quartiere, a Bologna Da 23 a 25 settembre 2010 ha partecipato alle Giornate della Geografia a Ravenna 19 e 20 ottobre 2010 ha partecipato al congresso Cosa intendiamo per Food Valley? The first Parma Food Valley Simposium a Parma (G.5) 30 marzo 1 aprile 2011 ha partecipato al seminario italo francese Géographie sociale et démocratie a Roma presso l Università Roma Tre Dipartimento di Studi Storici Geografici Antropologici (E.9) novembre 2011 ha partecipato alla Conferenza UGI Conference 2011 a Santiago in Cile (E.10) novembre 2011 ha partecipato al 54 Convegno Nazionale AIIG Guardia Costiera Civitavecchia (Rm). 13

14 29-30 marzo 2012: V Colloque international de géographie sociale : Géographie sociale: des groupes à l'individu. Théories et méthodes, Université de Nantes giugno 2012: 3rd International Conference on Heritage and Sustainable Development, Porto, Portogallo giugno 2012 : XXXI Congresso Geografico Italiano: Scomposizione e ricomposizione territoriale della città contemporanea, Milano 21/03 al 24/ : ciclo di seminari Territorio, identità, sviluppo, Università del Salento, Lecce Maggio 2013: VI seminario italo-francese di Geografia Sociale giugno 2013: Geomed 2013, 3rd International Geography Symposium, KEMER / Antalya, Turchia luglio 2013: 3rd International Conference on Intangible Heritage, Aveiro, Portogallo ottobre 2013: International Seminar: Global Cities - World city networks: the GaWC approach, Università del Salento, Lecce. 14

15 PARTECIPAZIONE A GRUPPI DI RICERCA Dal 2004 al 2006: partecipazione all unità locale di ricerca COFIN, coordinatrice locale F. Miani, Università di Parma, sul tema: Nuovi scenari nelle politiche di riqualificazione urbana e di marketing territoriale per lo sviluppo locale sostenibile. Dal 2007 al 2011: partecipazione all unità locale di ricerca COFIN, coordinatore locale S. Gaddoni, Università di Bologna, sul tema: Strategie integrate di sostenibilità urbana e territoriale. Realtà regionali e internazionali a confronto. Valentina Albanese Dottore di Ricerca Il sottoscritto, consapevole delle sanzioni penali in caso di dichiarazioni non veritiere - ex art. 76 D.P.R. 445/2000 -, dichiara che quanto dichiarato corrisponde a verità. Ai sensi della legge 675/96, dichiara, altresì, di essere consapevole che i dati personali saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell ambito del procedimento per il quale viene resa la presente dichiarazione e che, al riguardo, competono al sottoscritto tutti i diritti previsti dall art. 13 della succitata legge. in fede 15

16 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono 347/ Fax ALBANESE VALENTINA ERMINIA VIA ROMA, 63 C.A.P SAN PIETRO IN LAMA (LE) Nazionalità Italiana Data di nascita 13/05/1978 ESPERIENZA LAVORATIVA a.a. 2012/2013 Cultore della materia Presso Università del Salento Insegnamento: Geografia Umana a.a. 2011/2012 Professore a contratto Presso European University for Tourism (EUFT) Insegnamento: Geografia 1

17 DALL a.a. 2011/2012 Ad oggi Docente di supporto Presso Facoltà di Economia, Università degli Studi di Parma Insegnamento: Urban and Local Policies a.a. 2010/2011 Docente Incaricato Presso Università degli Studi di Lecce, Facoltà di Economia Insegnamento: Economia e Politiche Urbane Titolo del corso integrativo: Ambiente e Industria in Puglia a.a. 2010/2011 Professore a contratto Presso Università degli Studi di Parma, Facoltà di Economia Insegnamento: Economia e management delle risorse territoriali a.a. 2010/2011 Docenza nell ambito del corso Formazione negli Istituti di Pena attuato da I.I.S.S. A. De Pace Presso Istituto di pena C.R.F. Trani Insegnamento: organizzazione d impresa al femminile Settembre - Dicembre 2010 Docenza nell ambito del corso Operatore Grafico OF Presso ENAIP Modulo: Start Up d impresa II Marzo - Ottobre 2010 Marzo - Giugno 2010 a.a. 2009/2010 Docenza nell ambito del corso Operatore Grafico OF Presso ENAIP Modulo: Start Up d impresa I Docenza nell ambito del corso Tecnico del Turismo Presso ASI (Agenzia per lo Sviluppo e l Innovazione) Modulo: Contabilità ed amministrazione Professore a contratto Presso Università degli Studi di Parma, Facoltà di Economia Insegnamento: Economia e management delle risorse territoriali 2

18 Da 2008 Novembre Assegnista di ricerca Presso Università degli Studi di Parma, Facoltà di Economia a.a. 2007/2008 Professore a contratto Presso Università degli Studi di Parma, Facoltà di Economia Insegnamento: Economia e management delle risorse territoriali Da dicembre 2007 a marzo 2008 Docenza nell ambito del corso Esperta di promozione e gestione di bed & breakfast Per conto di Agenzia Servizi Formativi Pugliesi, Lecce Moduli concernenti il Marketing territoriale, lo sviluppo del territorio ed il turismo Da ottobre 2007 a marzo 2008 Docenza nell ambito del corso Esperta di budgeting e contabilità analitico gestionale Per conto di istituto IPSSIA A. Agherbino di Putignano (Ba). Moduli concernenti lo start up d impresa Da Giugno 2007 a settembre 2010 Direttrice di Hotel Per conto di Hotel Solara Villaggio Conca Specchiulla, Otranto (Le) Gennaio 2007 Docenza in modalità Formazione a Distanza (FAD) Per conto di consorzio consulting Moduli concernenti il web Marketing Da maggio a giugno 2006 Da 12/09/2005 a 8/10/2005 Docenza per corso IFTS Presso Istituto Professionale A. Agherbino, Putignano (Ba) Moduli concernenti l organizzazione aziendale e la macroeconomia Svolto progetto di ricerca su commissione Per Campus S.r.L., Lecce Per conto della società e-capital partners S.r.L., Milano 3

19 Anni accademici , e Ha curato una serie di seminari presso la facoltà di Architettura di Parma, corso di laurea in Scienze dell'architettura, nell'ambito del corso di Organizzazione e pianificazione del territorio. Ha curato una serie di seminari presso la facoltà di Economia di Parma, corso di laurea in Economia e Marketing e corso di laurea in Economia dei Paesi in Via di Sviluppo, nell'ambito dei corsi di Economia e gestione delle risorse Territoriali, Geografia urbana ed Organizzazione e pianificazione del territorio. presso l'università degli Studi di Parma Dall a.a. 2003/2004 Cultore della materia presso l'università degli Studi di Parma settore M-GGR/02 ISTRUZIONE FORMAZIONE E Febbraio 2012 Master FAD SQcuola di Blog Conseguita qualifica di "Social Media Strategist" Tesi: Project Work di Social Media Strategy per "Liberi di Muoversi" (www.liberidimuoversi.it) Novembre 2011 Corso di formazione Sviluppo, sostenibilità e partecipazione tenuto da Prof. Stefano De Rubertis Presso Dipartimento Scienze Economiche Matematico Statistiche, Ecotekne - Lecce Novembre 2011 Corso di Specializzazione ArcGis 10, tenuto da AIIG ed ESRI In occasione del Convegno AIIG del 19 e 21 Novembre 2011 a Civitavecchia (Rm) Novembre 2010 Corso di Specializzazione ArcGis, tenuto da Planetek s.r.l. 4

20 Presso Università degli Studi di Bari, Facoltà di Economia, Dipartimento di Scienze Geografiche e Merceologiche Gennaio Maggio 2010 Master in Impiego educativo telematica Presso Unisu (Università Telematica delle Scienze Umane), Roma Aprile - Giugno 2010 Corso di Specializzazione GIS per i beni culturali Presso Società Geografica Italiana,Roma Aprile 2007 conseguito titolo di Dottore di Ricerca in Geografia Economica Presso l Università degli Studi di Bari Luglio 2004 conseguito il diploma in Sviluppo e cooperazione internazionale presso l'istituto per gli Studi di Politica Internazionale di Milano. Anno accademico 2001/2002 Conseguita laurea in Economia aziendale presso l'università degli Studi di Parma CAPACITÀ COMPETENZE PERSONALI E MADRELINGUA ITALIANA ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale SPAGNOLO ECCELLENTE BUONO BUONO 5

21 Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale INGLESE ECCELLENTE ECCELLENTE BUONO CAPACITÀ COMPETENZE RELAZIONALI E OTTIME CAPACITA RELAZIONALI CONSEGUITE DURANTE GLI ANNI D INSEGNAMENTO ALL UNIVERSITA, CURANDO LE TESI DEGLI STUDENTI (NE SONO STATE SEGUITE PIU DI VENTI) E AFFIANCANDO IL PERCORSO DI STUDI DEGLI ALUNNI DURANTE LE ORE DI RICEVIMENTO CAPACITÀ COMPETENZE TECNICHE E Conseguita Patente Europea per l Utilizzo del Computer CAPACITÀ COMPETENZE ARTISTICHE E 24 ANNI DI DANZA, CONSEGUITO DIPLOMA PER L INSEGNAMENTO DI DANZA CLASSICA E MODERNA PATENTE Patente B 6

22 ALLEGATO 1: ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI Pubblicazioni A- Libri A.1 Albanese V., con prefazione a cura di Franca Miani, Percorsi di sviluppo per un'area fragile, Patron, Bologna, 2008 (ISBN ), pp.80. B-Volumi a cura di B.1 Corso di economia e gestione delle risorse territoriali (con F. Miani), Azzali Editore, Parma, 2004, pp.317. C-Capitoli di libri C.1 Territorio, paesaggio e globalizzazione,in F. Miani, V. Albanese (a cura di), Corso di Economia e gestione delle risorse territoriali, Azzali Editore, Parma, 2004, pp C.2 Territorio, paesaggio e globalizzazione, in F. Miani, Il territorio come volontà, Azzali Editore, Parma, 2007, pp C.3 Valorizzazione territoriale per un area fragile: il caso dell Appennino Parma Est, in F. Miani, Il territorio come volontà, Azzali Editore, Parma, 2007, pp C.4 Tipologie di turismo per l Appennino, in F. Miani, Il territorio come volontà, Azzali Editore, Parma, 2007, pp C.5 Il turismo generato dai grandi eventi: il caso di Valencia, in F. Miani, Il territorio come volontà, Azzali Editore, Parma, 2007, pp C.6 Il ruolo di un grande evento nella riqualificazione delle città portuali: il caso di Valencia, Bari, 2007, in corso di stampa. C.7 Territorio, territorialità e globalizzazione, in F. Miani, Il territorio come volontà. Politiche di gestione delle risorse territoriali, Azzali Editore, Parma, 2008, pp C.8 Valorizzazione territoriale per un area fragile: il caso dell Appennino Parma Est, in F. Miani, Il territorio come volontà. Politiche di gestione delle risorse territoriali, Azzali Editore, Parma, 2008, pp C.9 Tipologie di turismo per l Appennino, in F. Miani, Il territorio come volontà, Azzali Editore, Parma, 2008, pp

23 C.10 Il turismo generato dai grandi eventi: il caso di Valencia, in F. Miani, Il territorio come volontà. Politiche di gestione delle risorse territoriali, Azzali Editore, Parma, 2008, pp D-Contributi su Riviste Internazionali di classe A e libri D.1 Il ruolo di un grande evento nella riqualificazione delle città portuali. Il caso di Valencia, in BSGI, fascicolo IV, Serie XIII, vol. I, Roma, 2008, pp D.2 La valorizzazione degli spazi pubblici per la qualità urbana di Valencia. The Regeneration of Public Spaces for Urban Quality. Valencia, in Gaddoni S. (a cura di), Spazi pubblici e parchi urbani nella città contemporanea.public Spaces and Urban Parks in the Contemporary City, Patron Editore, Bologna, 2010, pp D.3 Slow tourism e nuovi media: nuove tendenze per il settore turistico, in BSGI,fascicolo IV, Serie XIII, vol. VI, Roma, 2013, (in corso di stampa) D.4 La giustizia nello spazio telematico, digital divide e marginalizzazione sociale, in Memoli M. e Sistu G., Teorie della giustizia spaziale, Rivista della Società Geografica Italiana, fasc. II, 2015, (in corso di stampa). E- Proceedings of International Conference E.1 Il ruolo della masseria nelle strategie di valorizzazione turistica delle aree rurali pugliesi, in Adamo F. (a cura di), Problemi e politiche del turismo, Patron, Bologna, 2003, pp E.2 I villaggi vacanze come possibilità di riqualificazione dei centri storici minori in Puglia, in V. Ruggiero e L. Scorfani (a cura di) Atti del convegno di studi: Centri storici e identità locale nella progettazione dello sviluppo sostenibile di sistemi del turismo, Catania, E.3 Dubai, è tutto oro quello che luccica?, in A. Di Blasi (a cura di), Geografia. Dialogo tra generazioni, vol. II, Pàtron, Bologna, 2005, pp E.4 Valorizzazione turistica in un centro dell'appennino emiliano:una rinascita possibile?, in Adamo F. (a cura di), Competitività e sostenibilità. Tipi di turismo, strategie d impresa e politiche del territorio, Patron, Bologna, 2005,pp

24 E.5 Valencia ospita l'america's Cup: ripercussioni di un evento sportivo sul turismo urbano, in atti delle Giornate del Turismo 2006: Turismo e sviluppo urbano, Stresa, 2006, (in corso di stampa). E.6 Itinerari religiosi nell'appennino parmense per la valorizzazione del territorio, in Persi P., Recondita armonia. Il paesaggio tra progetto e governo del territorio, Grapho 5, Fano, 2007, pp E.7 Dallo spopolamento al recupero dell'identità locale: un futuro per l'appennino Parma Est?, in Gaddoni S. e Miani F. (a cura di), Sostenibilità e governo urbano. L'Emilia - Romagna tra teoria e buone pratiche, Patron, Bologna, 2008, pp E.8 Dalla dismissione portuale alla rinascita internazionale. Il caso di Valencia, in Territori contesi: campi del sapere, identità locali, istituzioni, progettualità paesaggistica, Grafiche Ciocca, Pollenza, 2009, pp E.9 Come (e se) coesistono social networks ed esperienze di turismo sensoriale, in Cerreti C., Dumont I., Tabusi M.,Geografia sociale e democrazia, Aracne editrice, Roma, pp , E.10 Slow tourism and the era of web 3.0, in UGI Conference 2011, Santiago, Chile, novembre 2011, pubblicato online. E.11 Food Heritage for Local Heritage: Italian Experiences con F. Miani in Amoêda R., Lira S. and Pinheiro C. (edited by), HERITAGE 2012 Proceedings of the 3rd International Conference on Heritage and Sustainable Development, Green Lines Institute for Sustainable Development, Porto, 2012, pp ISBN E.12 Food Heritage for Local Heritage: Italian Experiences con F. Miani in Amoêda R., Lira S. and Pinheiro C. (edited by), Book of abstract heritage 2012, Green Lines Institute for Sustainable Development, Porto, 2012, pag ISBN E.13 Città dei flussi, città degli spazi. Contrapposizione e fusione di città reale e città virtuale, in Scomposizione e ricomposizione territoriale della città contemporanea, XXXI Congresso Geografico Italiano, Milano giugno 2012, in corso di stampa. E.14 Intangibile Cultural Heritage for the promotion of local space development. The case of a Mediterranean Italian region, Puglia con F. Miani, in Amoêda R., Lira S. and Pinheiro C. (edited by), 9

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

Interreg IIIB CADSES. Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment

Interreg IIIB CADSES. Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment Interreg IIIB CADSES Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment POLY.DEV. Seminario Progetti INTERREG III Sala Verde, Palazzo Leopardi - 8 novembre

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

SLAM: UN PROGETTO PER LA MAPPATURA E IL MONITORAGGIO DELLE FRANE

SLAM: UN PROGETTO PER LA MAPPATURA E IL MONITORAGGIO DELLE FRANE ORDINE REGIONALE DEI GEOLOGI PUGLIA SLAM: UN PROGETTO PER LA MAPPATURA E IL MONITORAGGIO DELLE FRANE Antonio Buonavoglia & Vincenzo Barbieri Planetek Italia s.r.l. n 2/2004 pagg. 32-36 PREMESSA Il progetto

Dettagli

L'Università di Scienze Gastronomiche, nel seguito chiamata UNISG, con. sede legale in Frazione Pollenzo - Bra (CN) e rappresentata in questo atto

L'Università di Scienze Gastronomiche, nel seguito chiamata UNISG, con. sede legale in Frazione Pollenzo - Bra (CN) e rappresentata in questo atto " ACCORDO QUADRO DI COLLABORAZIONE TRA L'UNIVERSITA' DI SCIENZE GASTRONOMICHE E L'UNIVERSIT A' DEGLI STUDI DI TORINO. L'Università di Scienze Gastronomiche, nel seguito chiamata UNISG, con sede legale

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Elementi di progettazione europea

Elementi di progettazione europea Elementi di progettazione europea Il partenariato internazionale Maria Gina Mussini - Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena La trasnazionalità dei progetti europei Ogni progetto

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Parere n. 5 del 22/6/2011 Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Oggetto: Programmazione nazionale dei

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

AUTOCERTIFICAZIONE DELL AGGIORNAMENTO INFORMALE - ATTIVITA PROFESSIONALE DI CUI ALL ALLEGATO A DEL REGOLAMENTO -

AUTOCERTIFICAZIONE DELL AGGIORNAMENTO INFORMALE - ATTIVITA PROFESSIONALE DI CUI ALL ALLEGATO A DEL REGOLAMENTO - AUTOCERTIFICAZIONE DELL AGGIORNAMENTO INFORMALE - ATTIVITA PROFESSIONALE DI CUI ALL ALLEGATO A DEL REGOLAMENTO - (Art.5 c.1 e All.A del "Regolamento per l aggiornamento della competenza professionale"

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006)

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) Articolo 1 - Ente gestore, denominazione, natura e sede della scuola 1. L Ente Ispettoria Salesiana Lombardo Emiliana, Ente Ecclesiastico

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto

Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto Elena Sorda Con le note del Prof. G. Rolla Premessa Questo breve scritto nasce dall idea, espressa dal Prof. Rolla, di individuare

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Via S. Domenico 93, 80127 Napoli (Italia) Telefono 081 7962009 E-mail dinetti.antonio@tiscali.it Cittadinanza italianaa Data di

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

www.mt-consulting.it Inserire un disegno BANDO DAT DAT MORBEGNO: Mo.Ma Tel 0342-615355 e-mail dottirinzoni@mt-consulting.it

www.mt-consulting.it Inserire un disegno BANDO DAT DAT MORBEGNO: Mo.Ma Tel 0342-615355 e-mail dottirinzoni@mt-consulting.it Inserire un disegno BANDO DAT DAT MORBEGNO: Mo.Ma I PROMOTORI I promotori del progetto DAT COMUNE DI MORBEGNO ENTE CAPOFILA TRAONA DAZIO- CIVO MELLO CERCINO COSIO VALTELLINO - MANTELLO ROGOLO - VALMASINO

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza Dichiarazione di residenza con provenienza dall estero. Indicare lo Stato estero

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI 1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI La Provincia è un istituzione pubblica territoriale; gli organi di governo sono eletti dalla popolazione residente nel territorio e hanno il compito

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO nota tecnica ACCREDITAMENTO DELLE INIZIATIVE DI FORMAZIONE A DISTANZA Sommario 1. Iniziative

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli