ICT: verso la rivoluzione 3.0

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ICT: verso la rivoluzione 3.0"

Transcript

1 MARZO 2013

2

3 5 ICT: verso la rivoluzione 3.0 ICT è acronimo di Information and Communication Technology, un insieme integrato di sistemi di elaborazione, trasformazione e trasmissione dell informazione. Nell ICT si fondono infatti componenti diverse, come l informatica, le telecomunicazioni, l elettronica e i media. Basti pensare ai semplici PC, ai nostri smartphone, fino alla TV via cavo, o ai sistemi di pagamento elettronico. L ICT, influenzando molti aspetti della nostra vita, sta dunque producendo dei mutamenti epocali, paragonabili alle rivoluzioni industriali dei secoli scorsi. L accesso alle nuove tecnologie ha dato infatti il via ad importanti innovazioni economiche, culturali, ma soprattutto sociali, investendo anche la sfera pubblica, le istituzioni ed i loro processi.

4 Ma la tecnologia fine a se stessa perde di significato se non mette al centro l uomo; ed è proprio questa visione un po rinascimentale che guida la quinta edizione degli ICT Days. L innovazione abilitata dalle nuove tecnologie diventa così innovazione sociale, mettendosi cioè al servizio delle persone per un miglioramento della società e della qualità della vita dei singoli. Il focus degli ICT Days - Orizzonti 2015 va dunque oltre al qui e oggi, oltre alla tecnologia come mera tecnica, e fissa i propri orizzonti nel prossimo futuro, un futuro vicino nel tempo - il ma abbastanza distante da poter produrre significative innovazioni sociali percepibili da tutti e da tutto il territorio. Ne sono esempio i Laboratori di Innovazione Sociale, dove esperti del settore presenteranno modi di pensare, prospettive e progetti per un territorio più intelligente e per cittadini più consapevoli di come le nuove tecnologie possano cambiare il loro rapporto con la città ed il territorio. Sono infatti i cittadini - assieme agli attori economici, istituzionali e culturali - che devono divenire i

5 7 principali protagonisti del cambiamento. Ancora, vi saranno conferenze, seminari, workshop per approfondire queste tematiche di grande attualità. Siamo lieti di presentarvi il ricco programma di questa quinta edizione, augurandoci di riuscire a mostrarvi l orizzonte che ci aspetta. Siate i benvenuti! Fausto Giunchiglia Responsabile Scientifico

6 10:00-10:30 CERIMONIA DI APERTURA 14:30-15:30 VIDEOGIOCHI: INDUSTRIA DEL FUTURO? :30-18:00 SEMANTIC WAYS 12:30-17:30 ICT DOCTORAL SCHOOL ALUMNI REUNION 15:00 PRONTI, ATTENTI... HACKATHON!

7 9 20 MARZO 2013 Mercoledì 20 MARZO 2013

8 20 MARZO 2013

9 11 10:00-10:30 Aula 102, Trento RISE CERIMONIA DI APERTURA Benvenuti alla quinta edizione Alberto Pacher, Presidente della Provincia autonoma di Trento Intervengono: Fausto Giunchiglia, Presidente Trento RISE Paolo Traverso, CEO Trento RISE Gian Pietro Picco, Direttore Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell Informazione, Università degli Studi di Trento 10:30-18:00 Corte Interna, Trento RISE SEMANTIC WAYS L evento intende proporre il Trentino quale territorio in grado di attirare i grandi nomi nazionali ed internazionali del mondo della ricerca e dell utilizzo delle tecnologie semantiche, nonchè dare spazio e possibilità di crescita alle realtà del territorio. Aziende Partecipanti AB Computing - ALDEBRA - Almawave - Business Process Engineering - Centro Ricerche GPI Cross Library Services - ELEDIA Research Center - Euregio - Expert System - IBM Italy - ImServiceLab INRIA - Machine Linking - OKKAM - Opencontent - Parsit - Pastesoft - Pervoice Progetto PESCaDO/DKM FBK - QuestionCube - SpazioDati - Telecom Italia, SKIL Lab - Terence consortium Mercoledì 20 MARZO 2013

10 Agenda SEMANTIC WAYS 10:30-11:10 Aula 102, Trento RISE ESPLORANDO IL FUTURO Alistair Fee, Marketing Strategist introduce: Matteo Bonifacio, Professore presso il Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell Informazione, Università degli Studi di Trento In un mondo complesso, i leader del mondo ICT devono concentrarsi sul raccogliere, collaborare, scambiare e creare. Per fare la differenza dobbiamo smettere di pensare e cominciare a rivolgere lo sguardo fuori dalla finestra, cercando di osservare molto più di quanto solitamente facciamo. Cerchiamo di esplorare nuove possibilità e riflettere su quanto siamo in grado di fare e quanto c è da fare. Con un approccio di pensiero filosofico esploreremo il futuro attraverso la prospettiva del design in modo da poter concepire, sviluppare, produrre ed entusiasmare. 11:10-11:45 Aula 102, Trento RISE LA SEMANTICA DELLE RETI: L ICT COME UNIONE TRA ATOMI, INFORMAZIONI ED EMOZIONI Roberto Saracco, Direttore EIT ICT Labs Italian Node L intervento analizza la connessione del nostro mondo, sia come ecosistema naturale, dal cervello al corpo fino ad un bioma, sia come ecosistema creato dall uomo, dalle città digitali, ai mercati azionari, alle comunità. Con l evoluzione delle tecnologie ICT e il coinvolgimento di un numero sempre maggiore di attori, in particolare delle giovani generazioni, stiamo andando verso la creazione di nuovi spazi per vivere e per rilanciare l economia. L intervento si chiude con alcuni esempi concreti di ciò che viene fatto negli ICT LABS e il ruolo svolto dal Nodo italiano.

11 13 11:50-12:30 Aula 102, Trento RISE WATSON TORNA A SCUOLA. E CI RACCONTA COME EVOLVE IL RUOLO DELLE TECNOLOGIE SEMANTICHE Chris Welty, IBM Watson Nella visione tradizionale dell Intelligenza Artificiale, la comprensione scorreva dalla percezione alla conoscenza attraverso il linguaggio. Si riteneva che questa comprensione sarebbe stata in qualche modo rappresentata da una conoscenza precisa e inequivocabile, e che tutta l elaborazione del significato sarebbe avvenuta in questa rappresentazione. Questa è oggi la radice della tecnologia semantica. Tuttavia, nel corso del tempo, il fallimento della comunità di IA nel raggiungere questa visione, e le mille domande sorte sul problema, in particolare quelle nel settore del Trattamento Automatico del Linguaggio, hanno fatto dubitare del valore della tecnologia semantica. In questa presentazione si sostiene che è la visione, e non la tecnologia, che merita di essere messa in dubbio: le tecnologie semantiche hanno un valore significativo nella realizzazione di compiti che richiedono la comprensione, ma non sono il punto finale di approdo. Mercoledì 20 MARZO 2013

12 SEMANTIC WAYS Sessioni di approfondimento 13:30-13:50 Aula 101, Trento RISE PARSIT SRL - WE UNDERSTAND, YOU KNOW Matteo Grella, CEO Parsit srl Presentazione delle tecnologie esclusive per il parsing sintattico e semantico sviluppate da Parsit Srl, applicate al monitoraggio dei social media e al portale VerbaBox, un progetto fortemente research-driven che si propone di promuovere su larga scala l utilizzo di tecniche di NLP attraverso la loro applicazione in prodotti e servizi innovativi. 13:45-14:05 Aula 105, Trento RISE UN GIRO IN BICICLETTA Alistair Fee, Marketing Strategist Calmati, rilassati, prova a fare qualcosa che non hai fatto da tanto e rompi le regole. Pensare differente implica fare le cose in maniera diversa. Un giro in bicicletta per il mondo delle nuove tecnologie per scoprire nuove opportunità. 14:00-14:20 Aula 101, Trento RISE PROGETTO OPEN DATA IN TRENTINO Lorenzino Vaccari, Responsabile progetto Open Data Trentino della Provincia autonoma di Trento Juan Pane, Ph.D. Con il tramite della creazione di una piattaforma tecnologica/organizzativa, il progetto, nato da una collaborazione tra la PAT e Trento RISE, intende realizzare l infrastruttura Open Data in Trentino. Il valore aggiunto del progetto deriva anche dall integrare, fin da subito, la piattaforma semantica proposta dall Università di Trento e la piattaforma Big Data proposta da Trento RISE.

13 15 14:15-14:35 Aula 105, Trento RISE PORTARE LA SEMANTICA ALLE PERSONE Antonia Bradford, CEO AB Computing Ltd. Dobbiamo rendere le tecnologie semantiche più accessibili ed intuitive per la vasta comunità aziendale e accademica altrimenti il loro immenso potenziale non sarà mai capito. Se così non avvenisse, il loro utilizzo rimarrebbe confinato ad un insieme ristretto di settori, dalla ricerca in rete al divertente ma semplice settore dei social networks. 14:30-14:50 Aula 101, Trento RISE ANALISI DEI BIG DATA: DALLE PAROLE AI FATTI Nico Lavarini, Project Manager, Expert System Estrarre informazioni utili dai grandi archivi di dati oggi disponibili è diventato un elemento essenziale per ogni settore di attività. Attraverso alcune applicazioni di esempio, Expert System presenta il valore distintivo della tecnologia semantica nello sfruttamento dei Big Data. 14:45-15:05 Aula 105, Trento RISE CENTRO IBM LINGUA E CONOSCENZA DI STUDI AVANZATI (CAS) DI TRENTO Introduce: Luigi Schiuma, Manager of Software Development, IBM Software Group Interviene: Guido Vetere, Research Manager of IBM Italy Center for Advanced Studies Mercoledì 20 MARZO 2013

14 SEMANTIC WAYS Sessioni di approfondimento Due anni fa, la vittoria di Watson a Jeopardy! ha determinato un salto enorme di qualità nel Natural Language Processing (NLP) e nel Question Answering (QA), rendendo IBM azienda all avanguardia nelle tecnologie semantiche. IBM è ora in fase di industrializzazione dei risultati della ricerca, a partire da settori applicativi specifici come la Salute e la Finanza. Ulteriori ricerche sono in corso per migliorare la tecnologia di base di Watson rendendola adattabile a casi d uso differenti, settori e lingue. IBM Italia ha inoltre deciso di giocare un ruolo importante anche nell eccellenza accademica, con l istituzione di un nuovo centro di studi avanzati (CAS) a Trento. Il Centro Lingua e Conoscenza di Studi Avanzati di Trento è parte del più grande laboratorio di software italiano, la IBM SWG Roma Lab, che garantisce un forte legame con contesti aziendali, sia a livello nazionale che su scala globale. 15:00-15:20 Aula 101, Trento RISE RIVELA/BCC PROJECT Marco Combetto, Innovation Manager, Area Innovazione Informatica Trentina S.p.A. Costruire una piattaforma di gestione che permette di inter-connettere tutti i dati necessari anche strutturati con schemi diversi in un formato aperto, aumentandone il grado di flessibilità e d integrazione anche attraverso l introduzione di nuove regole e relazioni derivanti durante le attività di accertamento fiscale e migliorando così il collegamento tra i dati, che disciplina nel complesso la qualità di essi e migliora la ricerca attraverso l interpretazione di nuove norme introdotte nel sistema. 15:15-15:35 Aula 105, Trento RISE THE CRUNCHED BOOK Giampaolo Mazzini, Presidente Cross Library Services L innovazione digitale offre nuovi mezzi di costruzione del sapere in cui emergono e si definiscono nuove procedure

15 17 di apprendimento, nuove pratiche di lettura, di studio e di gioco e nuovi rapporti con la cultura. Insieme a Bookrepublic si farà il punto sulle relazioni tra le tecnologie semantiche e i libri di oggi e di domani. 16:30-18:00 Sede Semantic Valley, Piazza Manci (Povo) INAUGURAZIONE SEDE SEMANTIC VALLEY Il Consorzio Semantic Valley, Trento RISE e il Consorzio dei Comuni trentini sono lieti di presentare il nuovo Polo della Semantica in Piazza Manci a Povo: uno spazio condiviso da aziende locali e ricercatori del mondo della semantica, con un focus particolare sui processi automatici per il riconoscimento di contenuti (scritti e parlati) e sulla tematica dei Big Data. Agenda 16:30 Ritrovo al Polo della Semantica, Piazza Manci - Povo 17:00 Taglio del Nastro Saluto delle Autorità, Provincia autonoma di Trento Alberto Sangiovanni Vincentelli, Presidente Consorzio Semantic Valley Fausto Giunchiglia, Presidente Trento RISE Paolo Traverso, CEO Trento RISE Marino Simoni, Presidente Consorzio dei Comuni trentini 17:30 Brindisi e visita al Polo della Semantica Mercoledì 20 MARZO 2013

16 12:30-17:30 Polo Scientifico e Tecnologico F. Ferrari ICT DOCTORAL SCHOOL ALUMNI REUNION... Bentornati! La Scuola di Dottorato in ICT sarà lieta di riunire i suoi ex-studenti, che troveranno numerose opportunità di networking con realtà aziendali e accademiche d eccellenza. Agenda 12:30 Benvenuti e pranzo networking - Corte Interna Trento RISE 14:00 Scambio di esperienze - Aula Magna, Polo Scientifico e Tecnologico F. Ferrari 15:30 Coffee Break 16:00 Panel: PhD, sì o no? - Aula Magna, Polo Scientifico e Tecnologico F. Ferrari Coordina: Nicu Sebe, Coordinatore della ICT Doctoral School Special Guest: Alistar Fee, Visiting Professor of Marketing, Innovation, Creativity alla European Business School e alla Queen s University Belfast. Faculty Fellow a Stanford University e Business Partner a Yale Entrepreneurial Institute. 17:30 Conclusioni

17 19 14:30-15:30 Aula 103, Trento RISE VIDEOGIOCHI: INDUSTRIA DEL FUTURO? Approfondimenti sull industria del videogioco Con un giro d affari che ormai supera quello di Hollywood, l industria del videogioco sta diventando l industria dell intrattenimento per eccellenza. I videogiochi non sono più (solo) l hobby di milioni di ragazzi. Appassionano un crescente numero di adulti, e influenzano sempre di più la cultura popolare e la stessa società, con importanti ricadute sull economia e sulla tecnologia. Agli ICT Days alcuni dei principali protagonisti dell industria italiana del videogioco discuteranno i principali temi sul tappeto. Verrà poi presentata una demo di un videogioco realizzata dagli studenti del polo tecnologico di Povo. Intervengono: Thalita Malagò, Segretario Generale AESVI Rappresentante di Milestone Modera: Gabriele Catania, Trento RISE Ospiti: Gruppo Call of Duty Aula 101, Trento RISE LAN PARTY a cura di Gruppo Call of Duty I partecipanti avranno la possibilità di confrontarsi utilizzando come terreno di gioco la mappa del Polo Scientifico e Tecnologico F. Ferrari. La piattaforma è Call of Duty 4: Modern Warfare v1.7. (I partecipanti saranno provvisti di computer proprio). Mercoledì 20 MARZO 2013

18 15:00 PRONTI, ATTENTI... HACKATHON! Due giorni di sviluppo per realizzare un applicazione per Smart Phone con il supporto di esperti e ricercatori del settore e la possibilità di lavorare su tematiche di rilievo per un importante iniziativa internazionale dell Università degli Studi di Trento. Il programma per i partecipanti prevede: Mercoledì 20 marzo Aula A102, Polo Scientifico e Tecnologico F. Ferrari 15:00 Presentazione dell iniziativa dell Università degli Studi di Trento 16:00 Presentazione degli strumenti tecnici forniti per facilitare la realizzazione di un applicazione per Smart Phone 17:00 Inizio Hackathon Venerdì 22 marzo Aula 7, sede storica della Facoltà di Scienze 17:00 Termine Hackathon con consegna dei progetti alla giuria Sabato 23 marzo Aula Magna, Museo delle Scienze 14:00 Presentazione dei progetti alla giuria 18:00 Premiazioni

19 21 Mercoledì 20 MARZO 2013

20 11:30-13:00 14:00-17:00 PIATTAFORMA TECNOLOGICA ITALIANA PER L INTERNET DEL FUTURO :30-17:00 PLACEMENT: PENSARE AL LAVORO 13:00-14:30 PRESENTAZIONE CORSI EIT ICT LABS 15:00-18:00 ROBA DA SMANETTONI

21 23 21 MARZO 2013 Giovedì 21 MARZO 2013

22 21 MARZO 2013

23 25 9:30-17:00 Trento RISE PLACEMENT: PENSARE AL LAVORO Gli studenti incontrano le aziende Storico appuntamento degli ICT Days, spazio dedicato all incontro tra aziende e studenti universitari. Per le prime, un opportunità di trovare capitale umano con adeguata formazione; per i secondi la possibilità di intraprendere un esperienza di stage o di lavoro, iniziando dal momento più importante: il colloquio. Aziende presenti: ACS Data Systems - Advanced Laboratory on Embedded Systems (ALES) - Airpim - Alcatel-Lucent Alema - Algorab - Almaviva - ALYSSO - Amazon - Anthesi - Associazione Artigiani della Provincia di Trento Associazione CREATE - NET - Business Process Engineering - Business-e Trentino - Bv Tech - Caffeina Centro Ricerche FIAT - Cross Library Services - DEDAGROUP - Delta Informatica - DERGA CONSULTING ECTRL SOLUTIONS ENGINEERING INGEGNERIA INFORMATICA - Eidosmedia - etour - Expert System Factory Mind Società Cooperativa - Fondazione Bruno Kessler - Fondazione GraphiTech - GoHasta Gruppo GPI - GRUPPO INDUSTRIALE TOSONI - I&T Sistemi - IBM Italy - Informatica Bancaria Trentina Interplay software - Matacortex - Net Wise - OKKAM - OpenContent - Pensare I.T. - Practix Progetto SmartCampus - QuestionCube - Reactive Search - Reputeka - SAIDEA - SAP Labs France - SAS Sidera Software - SIND - SpazioDati - STMicroelectronics - TELECOM ITALIA - TimberTech - UT-FEN Visionest - XPeppers Partecipano anche: Agenzia del Lavoro, Centro per l Impiego di Trento - Anyt1me Hero - Aries & Partners Confcommercio trentino - EIT ICT Labs - Federazione della Cooperazione - Informatica Trentina Job Trainer Giovedì 21 MARZO 2013

24 11:30-13:00 Aula 102, Trento RISE PIATTAFORMA TECNOLOGICA ITALIANA PER L INTERNET DEL FUTURO Approfondimento sul tema Open e Big Data in collaborazione con Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Oggi e sempre più nei prossimi anni assistiamo ad un grande cambiamento nelle modalità di gestire, usare e trarre conoscenza dai dati. Prodotti normalmente nelle attività quotidiane, sia del servizio pubblico che dei privati che delle associazioni, i dati, da informazioni ad uso interno, sono oggi da riprogettare come materia prima per l economia della conoscenza. Con essi si sviluppano nuove professioni e nuove idee aziendali attorno alla creazione di beni e servizi per soddisfare il bisogno di innovazione sociale. L incontro presenterà la piattaforma Open Big Data di Trento RISE che individua il modo in cui il Trentino sta entrando in questo flusso di cambiamento globale. Intervengono: Roberto Magliulo, Presidente Piattaforma Tecnologica Nazionale Future of Internet e VP CSIT Giordano Tamanini, Presidente sezione SIT, Confindustria Trento Fausto Giunchiglia, Presidente Trento RISE Maurizio Napolitano, Tecnologo Fondazione Bruno Kessler Lorenzino Vaccari, Responsabile progetto Open Data Trentino della Provincia autonoma di Trento Yannis Velegrakis, Professore presso il Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell Informazione, Università degli Studi di Trento 13:00-14:30 Aula 103, Trento RISE PRESENTAZIONE CORSI EIT ICT LABS Incontro dedicato agli studenti per esplorare le possibilità di studio post Laurea Triennale all interno del network dell EIT (Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia).

25 27 Introduce Alistair Fee INNOVAZIONE ORA Alistair Fee, Marketing Strategist Gli elementi essenziali per essere diversi e favolosi allo stesso tempo. Spero che non vogliate essere ordinari, altrimenti non andrete da nessuna parte. In questa sessione vedremo l importanza di definire il vostro marchio come leader di pensiero. Anche se sapete in che direzione andare, non andrà sempre esattamente come avete pianificato, è necessario quindi essere preparati, pronti, flessibili e in grado di tenere testa ai mercati che cambiano. 14:00-17:00 Aula 102, Trento RISE PIATTAFORMA TECNOLOGICA ITALIANA PER L INTERNET DEL FUTURO I Pre-Commercial Procurement (PCP), con particolare riferimento alle Piccole e Medie Imprese in collaborazione con Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici La mission di Trento RISE è operare come acceleratore di innovazione, anche attraverso nuove modalità di collaborazione con le imprese e la Pubblica Amministrazione. Uno degli strumenti individuati a tale scopo è quello del Pre-Commercial Procurement (PCP). Questa nuova tipologia di appalto, nata dalla consapevolezza che il settore pubblico può svolgere un ruolo chiave come driver dell innovazione, riguarda servizi di ricerca e sviluppo, prevede una sperimentazione da parte dell attore Pubblico e una compartecipazione economica dell aggiudicatario, nonché una condivisione dei risultati. Dopo essere stata la prima realtà in Italia ad utilizzare lo strumento, Trento RISE ha deciso di raccogliere ora l ulteriore sfida volta a determinare le condizioni per favorire al massimo la partecipazione delle PMI ai propri PCP. Giovedì 21 MARZO 2013

26 Intervengono: Isabella Bressan, Incarico dirigenziale in materia d Innovazione, Provincia autonoma di Trento Paolo Traverso, CEO Trento RISE Michele Debiasi, Responsabile Ufficio Legale Trento RISE A seguire approfondimento su Piattaforma Tecnologica Italiana per l Internet del Futuro 15:00-18:00 Aula 103, Trento RISE ROBA DA SMANETTONI Approfondimenti tecnici per sviluppatori In collaborazione con trenta3dev Agenda 15:00-15:45 Introduzione allo sviluppo di applicazioni ios Nicola Perantoni Dall oscura sintassi di Objective-C alla struttura di un applicazione ios: verranno illustrate le conoscenze di base necessarie per sviluppare un applicazione per la piattaforma Apple, attraverso esempi che mostrano le potenzialità di questa piattaforma.

27 29 15:45-16:30 L open source come un servizio Gianluca Stivan Nodejitsu è il popolare servizio di hosting per node.js, un framework per applicazioni JavaScript server-side in rapida ascesa e ampiamente utilizzato dalla comunità globale degli sviluppatori. I fondatori di questa ditta hanno contribuito a node.js fin dal principio, sviluppando il primo esempio di Platform As A Service attorno ad esso. Ma come funziona questa infrastruttura basata su software Open Source, e come riesce a sfruttare il potenziale nascosto di node.js? In questo talk spiegheremo come i componenti del nostro sistema di elaborazione si integrino tra loro e perchè il nostro coinvolgimento nel movimento per il software OSS è fondamentale per il nostro successo. 16:30-17:00 Lightning talks Intervengono anche: 17:00-17:45 While (COMMUNITY->GOOD_IDEA) { 3D_cout<<GOOD_IDEA; } Mirco Bonvecchio, Hic Sunt Leones - HSL Una comunità di professionisti per la libertà di creazione attraverso la stampa 3D. Una piattaforma web che collega una comunità di professionisti qualificati con gli strumenti software necessari per creare applicazioni per la stampa 3D. Giovedì 21 MARZO 2013

28 10:00-13:00 UNA FINESTRA SUL FUTURO 14:30-19:00 TRAVEL NEXT IL VIAGGIO ED IL VIAGGIATORE TRA MOBILE E SOCIAL NETWORK :30-16:00 PORTE APERTE E ORIENTAMENTO AI PERCORSI ICT 15:30-20:00 POMERIGGIO STARTUP 15:00-18:30 POMERIGGIO SMART TERRITORY

29 31 22 MARZO 2013 Venerdì 22 MARZO 2013

30 22 MARZO 2013

31 33 10:30-16:00 Aula A106, Polo Scientifico e Tecnologico F. Ferrari PORTE APERTE E ORIENTAMENTO AI PERCORSI ICT In occasione della giornata Porte Aperte, laboratori ed approfondimenti sul mondo dell Information & Communication Technology. Alle presentazioni di Porte Aperte seguiranno approfondimenti su Open Data, Smart City, Smart Campus, Trento in Tasca e Laboratori TLC. 11:30-12:15 Aula A106, Polo Scientifico e Tecnologico F. Ferrari Think open, think beyond! Francesca Gleria, Incarico Speciale in materia di innovazione Direzione Generale della Provincia autonoma di Trento Smart Campus: Services with and for People Marco Pistore, Smart Campus Project Manager Trento RISE App il Comune in tasca, la nuova guida dedicata ai servizi turistico-culturali del Comune di Trento Francesca Medici, Consorzio dei Comuni Trentini Multimedialità: il linguaggio delle immagini Laboratorio di ricerca TLC 15:30-16:00 Aula A106, Polo Scientifico e Tecnologico F. Ferrari App il Comune in tasca, la nuova guida dedicata ai servizi turistico-culturali del Comune di Trento Francesca Medici, Consorzio dei Comuni Trentini RS: Remote Sensing for Environmental Monitoring Laboratorio di ricerca TLC ELEDIA: World of Wireless Laboratorio di ricerca TLC Venerdì 22 MARZO 2013

32 10:00-13:00 Museo delle Scienze, Le Albere UNA FINESTRA SUL FUTURO Smart City all interno di una società che cambia La tecnologia cambia la nostra vita. Dalla stampa di Johann Gutenberg al telescopio di Hans Lippershey o ancora dal world wide web di Tim Berners Lee alla fibra ottica di Charles K. Kao. Ma come è cambiata la società nel XXI secolo? Che cosa rende una città intelligente? Quali sono i progetti di sviluppo tecnologico del futuro per le nostre città e in che modo miglioreranno la qualità della vita? Una finestra sul futuro mette a confronto esperti internazionali del settore provenienti dal mondo della ricerca tecnologica, dell industria e dell architettura per allungare lo sguardo verso la città del futuro. Agenda 10:20 Saluto di benvenuto - Alberto Pacher, Presidente della Provincia autonoma di Trento 10:30 Keynote speech - Tim Berners-Lee, Inventore del Web (in inglese con traduzione) 11:00 Tavola rotonda Marco Patuano, Amministratore Delegato Telecom Italia Gianni Camisa, Amministratore Delegato DEDAGROUP ICT Network Luca De Biase, Presidente Fondazione <ahref Lorenzo Fiori, Direttore Tecnico Finmeccanica Fabio Florio, Head of Business Development Italia Smart+Connected Communities Cisco Clara Pelaez, Vicepresident Strategy & Marketing, Ericsson Region Mediterranean Franco Salvetti, Principal Architect Microsoft Bing Dario Avallone, Direttore Ricerca e Sviluppo Gruppo Engineering Modera: Alessandro Longo

33 35 Per saperne di più L evento è promosso in collaborazione con Provincia autonoma di Trento, Trentino Network, CASTELLO spa e IURE spa, Trento RISE, Università di Trento e la Fondazione Bruno Kessler, in occasione del cinquantesimo anniversario della scoperta della fibra ottica e della conclusione del progetto Fiber To The Home (FTTH) all interno della nuova area residenziale de Le Albere. Il comprensorio rappresenta il primo esempio di distretto residenziale e commerciale fully digital, realizzato con modalità innovative dal punto di vista dell architettura e dell edilizia. L obiettivo è mostrare e discutere come le tecnologie possono cambiare il modo di vivere delle persone ed il modo di lavorare delle aziende, in particolare per mezzo di una infrastruttura in banda ultra larga. Grazie a un demo tour all interno della nuova area residenziale de Le Albere sarà possibile anche toccare con mano le potenzialità della fibra ottica in un contesto familiare e lavorativo. Dal 20 al 23 marzo gli appartamenti e uffici demo de Le Albere apriranno le loro finestre al prossimo futuro con le nuove opportunità, servizi e tecnologie pensate dalle imprese per sfruttare al meglio le reti di nuova generazione. 15:00-18:30 Museo delle Scienze, Le Albere POMERIGGIO SMART TERRITORY Progetti per un territorio intelligente Approfondimenti su iniziative dedicate al Trentino come territorio intelligente, nel quale favorire la diffusione di una cultura dell innovazione economica e sociale in grado di mobilitare risorse intellettuali, creative ed imprenditoriali. Venerdì 22 MARZO 2013

34 Agenda POMERIGGIO SMART TERRITORY Conduce: Federico Pedrocchi, Radio24 15:00-16:10 Una visione introduttiva al significato di essere territorialmente smart, tra esperienze internazionali e sfide locali Modera: Marco Tomasi, Manager in Trento RISE Intervengono: Nicola Palmarini, Human Centric Solution, IBM Europe La qualità della vita aumenta così come l invecchiamento della società. Questo apre nuovi scenari, sia per gli amministratori delle cittá che per la popolazione stessa, nella gestione del processo di invecchiamento, basato sul principio fondamentale di invecchiare in luoghi che garantiscano dignità alla persona. Francesco de Natale, Professore - Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell Informazione, Università degli Studi di Trento e Giandomenico Nollo, Ricercatore presso Università degli Studi di Trento I Laboratori Territoriali sono il principale strumento per abilitare l innovazione di servizio sotto la guida di quella che chiamiamo società degli utenti (ad esempio, Pubblica Amministrazione, Aziende innovative, ecc.) Si tratta di banchi di prova sperimentali per nuove tecnologie, prodotti e modelli di business, strutture di grandi dimensioni a livello di territorio che concedono gruppi permanenti di utenti, infrastrutture, grande quantità di dati, sviluppatori, innovatori e stakeholders, con l obiettivo di creare servizi e prodotti con un impatto reale e positivo sulla qualità della vita del territorio e attrarre ulteriori investimenti. Eccellenza? Solo quando gli utenti lo diranno. Euro Beinat, Professore presso University of Salzburg Che cosa succederebbe se una intera città fosse visibile in tempo reale? Non gli spazi fisici, ma l attività collettiva delle persone, i loro modelli di spostamento, le scelte, l umore e le azioni. Che cosa succederebbe se potessimo farlo sia per piccoli quartieri che per interi paesi? Sarebbero disponibili tutta una serie di nuovi servizi, alcuni incredibilmente potenti ed utili, altri incredibili perfino per la nostra immaginazione, in grado di sollevare anche questioni etiche. Collective Sensing utilizza il concetto di progettazione e tecniche di gestione di Big Data per

35 37 modellare l impronta digitale delle nostre attività nel tempo e nello spazio (posizione), e mappare il nostro comportamento umano collettivo. Attraverso esempi e prime esperienze, la presentazione esplora il Collective Sensing in relazione ai Big Data. Metterà in luce come, attraverso il Collective Sensing, si possano fornire nuovi indicatori e strumenti per interpretare fenomeni complessi come il turismo o la mobilità, come la gestione dei dati sia una vera sfida, come si possa avere nuovi strumenti utili per decisioni sul territorio e per una pianificazione del territorio. 16:15-17:15 Laboratorio di Innovazione Sociale (LIS): Smart City Orizzonti 2015 Modi di pensare, prospettive e progetti per una città più intelligente e per cittadini più consapevoli di come l informatica può cambiare il loro rapporto con la città: questo il tema su cui si confronta il laboratorio su Smart City. In questo primo incontro, in particolare, partiremo dal racconto di quanto già stanno realizzando la città di Trento e il resto del territorio Trentino, cercando di capire come città e territorio possono agire in sinergia per diventare entrambi più smart. Discuteremo poi le prospettive delle aziende e della ricerca in quest ambito e i contributi che queste possono portare. Ci confronteremo infine con quanto sta succedendo fuori dal nostro territorio. Modera: Marco Pistore, Smart Campus Project Manager, Trento RISE Intervengono: Paolo Traverso, CEO Trento RISE Giacomo Fioroni, IT project manager per il Comune di Trento Walter Merler, Responsabile Area Innovazione, Consorzio dei Comuni trentini Lanfranco Marasso, Knowledge Transfer Director, Engineering Ingegneria Informatica ANCI Italia Venerdì 22 MARZO 2013

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Il concetto di Smart City sta assumendo rilevanza sempre crescente e diverse città, anche in Italia,

Dettagli

ICT per la qualità della vita

ICT per la qualità della vita ICT per la qualità della vita Eccellenza al servizio della società Come i maestri liutai sanno che il segreto del violino perfetto è il legno degli abeti rossi della Val di Fiemme... così Trento RISE

Dettagli

SMART MEETINGS. Incontri per capire come sarà la città del futuro

SMART MEETINGS. Incontri per capire come sarà la città del futuro SMART MEETINGS Incontri per capire come sarà la città del futuro Progetto promosso da Assessorato alla Cultura, Creatività, Innovazione e Smart City In collaborazione con Assessorato all Urbanistica, Urban

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2015

CALENDARIO EVENTI 2015 CALENDARIO EVENTI 2015 Cloud Computing Summit Milano 25 Febbraio 2015 Roma 18 Marzo 2015 Mobile Summit Milano 12 Marzo 2015 Cybersecurity Summit Milano 16 Aprile 2015 Roma 20 Maggio 2015 Software Innovation

Dettagli

21 Giugno 2011 Estratto pag. 13 Sezione Salerno Il tema di quest anno è L innovazione tra rischio e opportunità e l evento è promosso dal Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Salerno,

Dettagli

ING DIRECT lancia Prendi Parte al Cambiamento : un iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività

ING DIRECT lancia Prendi Parte al Cambiamento : un iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività ING DIRECT lancia Prendi Parte al Cambiamento : un iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività Un progetto per premiare con 100.000 euro la start-up italiana più innovativa, un percorso

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Contesto. fattore critico per lo sviluppo delle imprese, dei mercati e, più ampiamente, dei paesi

Contesto. fattore critico per lo sviluppo delle imprese, dei mercati e, più ampiamente, dei paesi INNOVATION TOPIC Contesto All'interno della Bocconi Alumni Association è stata rilevata la necessità di affiancare all organizzazione territoriale dei Team focalizzati su temi specifici Il tema Innovazione

Dettagli

Piattaforma Italiana per il Future Internet

Piattaforma Italiana per il Future Internet Piattaforma Italiana per il Future Internet L innovazione ICT come opportunità di crescita economica e sociale In risposta alla recente crisi economica e a sfide preesistenti quali la globalizzazione,

Dettagli

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 9ª edizione Turismo culturale per lo sviluppo dei territori Siracusa, 27 ottobre / 6 dicembre 2014 PROFILO DEL CORSO 1. OBIETTIVI E METODI DELLA SCUOLA La Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale

Dettagli

Siamo quello che facciamo ripetutamente. La ricerca dell eccellenza dunque, non è un atto, ma un'abitudine. Aristotele

Siamo quello che facciamo ripetutamente. La ricerca dell eccellenza dunque, non è un atto, ma un'abitudine. Aristotele company profile Siamo quello che facciamo ripetutamente. La ricerca dell eccellenza dunque, non è un atto, ma un'abitudine. Aristotele chi siamo 012Factory è il primo centro di contaminazione per l'innovazione

Dettagli

Invito. 5 Italian Wireless Business Forum. www.formazione.ilsole24ore.com/wirelessforum. Innovazione e convergenza: nuove alleanze strategiche

Invito. 5 Italian Wireless Business Forum. www.formazione.ilsole24ore.com/wirelessforum. Innovazione e convergenza: nuove alleanze strategiche www.formazione.ilsole24ore.com/wirelessforum Invito 5 Italian Wireless Business Forum Innovazione e convergenza: nuove alleanze strategiche Milano, 11 e 12 aprile 2006 Sede del Sole 24 ORE Via Monte Rosa,

Dettagli

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 6ª edizione Turismo culturale per lo sviluppo dei territori Siracusa, 17 ottobre / 19 novembre 2011 PROFILO DEL CORSO 1. OBIETTIVI E METODI DELLA SCUOLA La Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo

Dettagli

n.010 Idee, reti, business TECH IN ITALY EAI E BAIA le reti internazionali dell innovazione il Paese degli inventori Fare impresa

n.010 Idee, reti, business TECH IN ITALY EAI E BAIA le reti internazionali dell innovazione il Paese degli inventori Fare impresa Idee, reti, business PUBBLICAZIONE A CURA DEL POLO TECNOLOGICO DI NAVACCHIO n.010 TECH IN ITALY il Paese degli inventori EAI E BAIA le reti internazionali dell innovazione Fare impresa in Toscana, Friuli

Dettagli

La Nuvola Rosa. Girls in STEM. La Nuvola Rosa. Giovani donne, nuove tecnologie, professioni del futuro

La Nuvola Rosa. Girls in STEM. La Nuvola Rosa. Giovani donne, nuove tecnologie, professioni del futuro La Nuvola Rosa Giovani donne, nuove tecnologie, professioni del futuro Girls in STEM Perché così poche? Donne nella Scienza, nella Tecnologia, in Ingegneria e in Matematica : è il titolo di un recente

Dettagli

Evento Smart Cities and Communities -Milano 5 aprile 2016

Evento Smart Cities and Communities -Milano 5 aprile 2016 Evento Smart Cities and Communities -Milano 5 aprile 2016 Esperienze di successo e prospettive future Olivia Postorino AdG POR FESR 2007-2013 Un contesto in evoluzione : il ruolo delle Smart Cities Un

Dettagli

NORD-EST MANUFACTURING 4.0

NORD-EST MANUFACTURING 4.0 SAVE THE DATE NORD-EST MANUFACTURING 4.0 POLO TECNOLOGICO DI PORDENONE via Roveredo, 20/b Pordenone 4 Novembre 2015 Il NORD EST italiano ha fondato sulla manifattura il suo sviluppo economico. Ed ha ben

Dettagli

CARIPLO FACTORY: NASCE A MILANO IL PRIMO POLO SULL INNOVAZIONE DIGITALE E PER IL LAVORO DEI GIOVANI

CARIPLO FACTORY: NASCE A MILANO IL PRIMO POLO SULL INNOVAZIONE DIGITALE E PER IL LAVORO DEI GIOVANI COMUNICATO STAMPA CARIPLO FACTORY: NASCE A MILANO IL PRIMO POLO SULL INNOVAZIONE DIGITALE E PER IL LAVORO DEI GIOVANI #CARIPLOFACTORY Milano, 29 aprile 2016. A Milano, in Via Bergognone 34, aprirà a giugno

Dettagli

+70 +600 92% 35.000 +15.000 TALENT GARDEN IS. Talents Sharing Inspiration Growth Happiness Creating Impact

+70 +600 92% 35.000 +15.000 TALENT GARDEN IS. Talents Sharing Inspiration Growth Happiness Creating Impact TALENT GARDEN IS a growing global network of coworking campuses, enviroment and extra activities wich allow local digital ecosystems to MEET, CREATE, SHARE and GROW. Talents Sharing Inspiration Growth

Dettagli

mediterranean FabLab @ School

mediterranean FabLab @ School mediterranean FabLab @ School mediterranean FabLab @ School Il Mediterranean FabLab @ School, propone un offerta formativa che garantisce l incremento dell alternanza scuola-lavoro, in ottemperanza alla

Dettagli

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè EVENTO OLIVETTI Milano, via Savona 15 Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè Buon giorno a tutti, è per me un piacere oggi partecipare a questo evento organizzato per la presentazione della nuova

Dettagli

Questa versione del programma è da intendersi come provvisoria Seguici e commenta su #dimensionesocial

Questa versione del programma è da intendersi come provvisoria Seguici e commenta su #dimensionesocial 8.15 9.15 Registrazione dei Partecipanti, Networking e Welcome Coffee nell Area Mee(a)ting 9.15 11.15 SESSIONE PLENARIA L onda d urto del 2.0 sui clienti, il business e la cultura aziendale i nuovi paradigmi

Dettagli

COMUNICAZIONE ITALIANA

COMUNICAZIONE ITALIANA COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su carta, interagisce su internet, decide di persona. Edizioni Servizi Eventi COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su

Dettagli

il contesto INNOVARE PER COMPETERE LE CHIAVI PER AFFRONTARE LA COMPLESSITÀ www.cfmt.it

il contesto INNOVARE PER COMPETERE LE CHIAVI PER AFFRONTARE LA COMPLESSITÀ www.cfmt.it il contesto www.cfmt.it Ormai abbiamo capito tutti che questa non è una crisi ma una transizione, sfidante ma al contempo fonte di opportunità. Bisogna però avere coraggio e determinazione. Occorre anticipare

Dettagli

REPUTATION FORUM ITALIA

REPUTATION FORUM ITALIA Reputation Institute Barilla REPUTATION FORUM ITALIA Parma, 11 settembre 2012 La Reputazione è il #1 Driver di Valore Per quale motivo la Reputazione è il primo driver di valore per un azienda? Quali sono

Dettagli

A Gioia, la realtà è aumentata.

A Gioia, la realtà è aumentata. A Gioia, la realtà è aumentata. Nasce Visit Gioia Lab, la piattaforma integrata di servizi multilingue per promuovere e valorizzare il territorio e le attività ricettive di Gioia del Colle. Finalista Premio

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE fondazione cuoa business school dal 1957 Il punto di riferimento qualificato

Dettagli

Apprendere per competenze nei laboratori di Città della Scienza. Luigi Amodio Direttore di Città della Scienza Napoli, 18 maggio 2015

Apprendere per competenze nei laboratori di Città della Scienza. Luigi Amodio Direttore di Città della Scienza Napoli, 18 maggio 2015 Apprendere per competenze nei laboratori di Città della Scienza Luigi Amodio Direttore di Città della Scienza Napoli, 18 maggio 2015 2 3 Cambiamenti nell istruzione e nel mercato del lavoro XX SECOLO XXI

Dettagli

Profilazione visitatori Smau

Profilazione visitatori Smau Progetto Smau 2015 2015 BERLINO, 12-13 marzo PADOVA, 1-2 aprile TORINO, 29-30 aprile BOLOGNA, 4-5 giugno FIRENZE, 14-15 luglio MILANO, 21-22-23 ottobre NAPOLI, 10-11 dicembre www.smau.it - tel. +39 02

Dettagli

Il Programma di Innovazione di Trento RISE core partner di EIT ICT Labs

Il Programma di Innovazione di Trento RISE core partner di EIT ICT Labs Il Programma di Innovazione di Trento RISE core partner di EIT ICT Labs Paolo Traverso: CEO Trento RISE Andrea Grianti: Business and Innovation Director Trento RISE L ICT è un settore in permanente trasformazione

Dettagli

DALLE SMARTCITIES ALLA SMARTLAND

DALLE SMARTCITIES ALLA SMARTLAND DALLE SMARTCITIES ALLA SMARTLAND NICOLA ROSSI SIENA 20 MARZO 2015 SMART CITIES SMART LAND La banda ultra larga per la crescita del digitale La crescita del digitale per la crescita economica e sociale

Dettagli

Scadenza del Bando: 10 Giugno 2016 Corso: dal 21 Giugno 2016 al 15 Luglio 2016. Promossa da: In collaborazione con:

Scadenza del Bando: 10 Giugno 2016 Corso: dal 21 Giugno 2016 al 15 Luglio 2016. Promossa da: In collaborazione con: Scadenza del Bando: 10 Giugno 2016 Corso: dal 21 Giugno 2016 al 15 Luglio 2016 Promossa da: In collaborazione con: PALESTRA DELLE PROFESSIONI DIGITALI I promotori del progetto formativo Palestra delle

Dettagli

GESTIONE DELLA CONOSCENZA ED APPRENDIMENTO COLLETTIVO BRUNO LAMBORGHINI

GESTIONE DELLA CONOSCENZA ED APPRENDIMENTO COLLETTIVO BRUNO LAMBORGHINI VERSIONE PROVVISORIA GESTIONE DELLA CONOSCENZA ED APPRENDIMENTO COLLETTIVO BRUNO LAMBORGHINI ABSTRACT La gestione della conoscenza nelle organizzazioni diviene il fattore sempre più qualificante attraverso

Dettagli

PROGRAMMA* ANTEPRIMA SESSIONI PLENARIE WORKSHOPS TEMATICI INIZIATIVE COLLATERALI

PROGRAMMA* ANTEPRIMA SESSIONI PLENARIE WORKSHOPS TEMATICI INIZIATIVE COLLATERALI PROGRAMMA* L impresa sociale sta vivendo una delle fasi più difficili e insieme più interessanti della sua esistenza. Da una parte la resilienza di molte cooperative sociali e altre imprese sociali è messa

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MasterOP. Master in Organizzazione e personale. XIII Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MasterOP. Master in Organizzazione e personale. XIII Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MasterOP Master in Organizzazione e personale XIII Edizione 2015 MasterOP Master in Organizzazione e personale Le competenze nella gestione delle risorse

Dettagli

www.osservatori.net - CHI SIAMO

www.osservatori.net - CHI SIAMO Virtual Workspace ed Enterprise 2.0: prospettive e barriere di una rivoluzione annunciata Mariano Corso Politecnico di Milano www.osservatori.net - CHI SIAMO Nati nel 1998, gli Osservatori ICT della School

Dettagli

Storytelling. T- Story NEWSLETTER. Giugno. Obiettivi del progetto

Storytelling. T- Story NEWSLETTER. Giugno. Obiettivi del progetto T- Story NEWSLETTER June Edition N. 1 Newsletter ufficiale del progetto europeo T-Story Storytelling applicato all educazione, sostenuto dal programma Key Activity 3 Tecnologie di Informazione e Comunicazione,

Dettagli

Torino Social Innovation.

Torino Social Innovation. Torino Social Innovation. Un programma di lavoro per la città e la giovane imprenditorialità. Le città e le comunità urbane sono al centro di un acceso dibattito politico-istituzionale europeo, che le

Dettagli

TITOLO Infoday Horizon 2020 - Future Internet. LUOGO E DATA 31 Gennaio 2014 Albert Borschette Conference Centre Rue Froissart, 36 1040 Bruxelles

TITOLO Infoday Horizon 2020 - Future Internet. LUOGO E DATA 31 Gennaio 2014 Albert Borschette Conference Centre Rue Froissart, 36 1040 Bruxelles TITOLO Infoday Horizon 2020 - Future Internet LUOGO E DATA 31 Gennaio 2014 Albert Borschette Conference Centre Rue Froissart, 36 1040 Bruxelles ORGANIZZATORE DG CONNECT RELAZIONE La giornata informativa

Dettagli

DISTRETTI FAMIGLIA E STANDARD FAMILY AUDIT

DISTRETTI FAMIGLIA E STANDARD FAMILY AUDIT ACCORDO VOLONTARIO DI OBIETTIVO PER FAVORIRE LA CRESCITA DI HEALTH & WELL BEING TERRITORIAL LAB TRENTO LABORATORIO TERRITORIALE PER LO SVILUPPO DI SERVIZI DI HEALTH & WELL BEING TRA Associazione Trento

Dettagli

FINANCIAL RISK MANAGEMENT

FINANCIAL RISK MANAGEMENT RISK MANAGEMENT PERCORSO EXECUTIVE IN FINANCIAL RISK MANAGEMENT INDICE MIP Management Academy 1 AREA TEMATICA 2 Direzione 3 Percorso Executive in Financial Risk Management 4 Programma 5 Costi e modalità

Dettagli

Primo Festival dell Informatica Sociale Treviso, 3 e 4 ottobre 2015

Primo Festival dell Informatica Sociale Treviso, 3 e 4 ottobre 2015 Treviso, 10 settembre 2015 COMUNICATO STAMPA Primo Festival dell Informatica Sociale Treviso, 3 e 4 ottobre 2015 Prenderà il via sabato 3 ottobre fino a domenica 4 ottobre a Treviso il primo Festival dell

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 1053 Seduta del 05/12/2013

DELIBERAZIONE N X / 1053 Seduta del 05/12/2013 DELIBERAZIONE N X / 1053 Seduta del 05/12/2013 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

BUSINESS 2.0 LAB - seconda edizione -

BUSINESS 2.0 LAB - seconda edizione - BUSINESS 2.0 LAB - seconda edizione - Laboratorio operativo sugli strumenti di Business, Marketing & Reputation,per aumentare la visibilità e il potere attrattivo delle aziende on-line SCENARIO Ogni giorno

Dettagli

UniCredit4Tourism TOURISM TALK

UniCredit4Tourism TOURISM TALK UniCredit4Tourism TOURISM TALK 18/03/2016 Business Development & Client Protection TOURISM TALK COSA E' Il NUOVO CONCEPT FORMATIVO progettato come approfondimento verticale su temi innovativi applicati

Dettagli

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale Gestione documentale Gestione documentale Dalla dematerializzazione dei documenti

Dettagli

RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali

RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali Analisi dei processi interni per l integrazione del risk management nelle organizzazioni

Dettagli

C O M PA N Y P R O F I L E

C O M PA N Y P R O F I L E COMPANY PROFILE 2 3 OGNI IMPRESA VUOLE SOLIDE FONDAMENTA. VERGENCE è un azienda giovane, ma non certo una giovane azienda. VERGENCE nasce da un idea, come spesso accade. Abbiamo immaginato una realtà in

Dettagli

Alla cortese attenzione del Dirigente scolastico e dei docenti METIS OPEN SCHOOL. Diciotto idee di progetti e servizi per le scuole 2015/16

Alla cortese attenzione del Dirigente scolastico e dei docenti METIS OPEN SCHOOL. Diciotto idee di progetti e servizi per le scuole 2015/16 Alla cortese attenzione del Dirigente scolastico e dei docenti METIS OPEN SCHOOL Diciotto idee di progetti e servizi per le scuole 2015/16 Open School è un insieme di progetti rivolti a studenti, insegnanti

Dettagli

Presentazione della Società. Maggio 2014

Presentazione della Società. Maggio 2014 Presentazione della Società Maggio 2014 La Società La Struttura Produttiva Il Sistema di Competenze Il Posizionamento I Dati Economico - Finanziari 2 La Società La Storia 2004 Costituzione della StraDe

Dettagli

Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale Cattedra Edoardo Garrone 3ª edizione

Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale Cattedra Edoardo Garrone 3ª edizione Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale Cattedra Edoardo Garrone 3ª edizione Costruire reti cooperanti di turismo e cultura Siracusa, 13 ottobre - 22 novembre 2008 1) GLI OBIETTIVI Il progetto

Dettagli

Costruendo valore per il turismo in Lombardia

Costruendo valore per il turismo in Lombardia Costruendo valore per il turismo in Lombardia Chi siamo Explora S.C.p.A. ha il compito di promuovere la Lombardia e Milano sul mercato turistico nazionale ed internazionale. La società opera esattamente

Dettagli

CAMPUS. fast fast fast nei Tempi, depth depth depth nella Formazione, solid solid solid nel Futuro.

CAMPUS. fast fast fast nei Tempi, depth depth depth nella Formazione, solid solid solid nel Futuro. ArToo Campus è una Scuola di eccellenza per formare eccellenze, che fa dell innovazione dirompente il suo credo. ARTOO CONTATTI Via 1 Maggio, 156 60131 ANCONA (AN) ITALY Tel +39 071 99 802 68* Fax +39

Dettagli

MUSIC UP Musica, Innovazione e Imprese

MUSIC UP Musica, Innovazione e Imprese MEDIMEX 2015 MUSIC UP Musica, Innovazione e Imprese Anche nel 2015 Medimex intende affrontare, con gli eventi di MUSIC UP, il rapporto fra Musica e Creazione d Impresa, attraverso un evento di tre gironi

Dettagli

PRESENTAZIONE. In collaborazione con: E un iniziativa della:

PRESENTAZIONE. In collaborazione con: E un iniziativa della: E un iniziativa della: In collaborazione con: LEAN COMMUNITY Laboratorio di approfondimento e diffusione di concetti, metodologie e buone pratiche di Lean Transformation a favore delle PMI Padovane PRESENTAZIONE

Dettagli

XIV edizione 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA

XIV edizione 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA XIV edizione 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA MARTEDI 29 OTTOBRE H 9.00 10.45 SALA DIONE Cerimonia inaugurale Il futuro dei giovani nell agenda politica Disoccupati, precari,

Dettagli

Tavoli tematici. Contributo. 2. Riferimento del contributo al tavolo tematico. Tavolo tematico sala 1 Contributo* sala 2 Contributo*

Tavoli tematici. Contributo. 2. Riferimento del contributo al tavolo tematico. Tavolo tematico sala 1 Contributo* sala 2 Contributo* VERSO LA STRATEGIA REGIONALE DELL INNOVAZIONE 2014-2020 Tavoli tematici Contributo 1 1. Dati proponente contributo Nome Angelo Cognome Messina Ente/organizzazione di appartenenza STMicroelectronics s.r.l.

Dettagli

FINESTRE SUL MONDO DEL LAVORO A cura della Fondazione Giacomo Rumor Centro Produttività Veneto

FINESTRE SUL MONDO DEL LAVORO A cura della Fondazione Giacomo Rumor Centro Produttività Veneto FINESTRE SUL MONDO DEL LAVORO A cura della Fondazione Giacomo Rumor Centro Produttività Veneto Finestre sul mondo del lavoro: I Partner di Progetto 1. Lavoro & Società Scarl 2. Randstad Italia Srl 3. Fondazione

Dettagli

MOA.TODAY. Interattività per menti curiose

MOA.TODAY. Interattività per menti curiose Interattività per menti curiose About Us Dove siamo Metodologia Servizi Space sharing Progetti 2 ABOUT US Design interattivo per menti curiose Siamo creatori appassionati dell arte multimediale, di idee

Dettagli

illimitate. limitato Cerchiamo dimenti Master Smart Solutions Smart Communities

illimitate. limitato Cerchiamo dimenti Master Smart Solutions Smart Communities Cerchiamo un NUMERO limitato dimenti illimitate. Master Smart Solutions Smart Communities 20 borse di studio per un Master rivolto solo ai migliori. E tu, sei uno di loro? MASTER SMART SOLUTIONS SMART

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Reg.delib.n. 2402 Prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE O G G E T T O: Legge provinciale 13 dicembre 1999, n. 6 e successive modificazioni (legge provinciale

Dettagli

Web Organisation Management

Web Organisation Management Web Organisation Management I EDIZIONE Corso di Alta Formazione Via Carducci 30 - Milano 26 marzo - 26 giugno 2010 DIREZIONE SCIENTIFICA: Prof. Marco De Marco Docente di Organizzazione dei Sistemi Informativi

Dettagli

CIO Polis 2009. Verso un pianeta più intelligente.

CIO Polis 2009. Verso un pianeta più intelligente. CIO Polis 2009 Verso un pianeta più intelligente. CIO POLIS 2009. VERSO UN PIANETA PIÙ INTELLIGENTE. Il nostro pianeta sta diventando sempre più tecnologico e interconnesso. Ci sono un miliardo di transistor

Dettagli

Key Topic. Destinatari. IT Solutions Virtualization Piattaforme tecnologiche Supply chain

Key Topic. Destinatari. IT Solutions Virtualization Piattaforme tecnologiche Supply chain IT SOLUTIONS & SUPPLY CHAIN Strumenti tecnologici al servizio della Supply Chain in un binomio di eccellenza e di efficienza 23 MARZO 2012 ASSINDUSTRIA ANCONA IN COLLABORAZIONE CON IBM CONCEPT In un contesto

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People CONSULENTE PER LE START-UP. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People CONSULENTE PER LE START-UP. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People CONSULENTE PER LE START-UP GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Come rendere intelligente la tua città? La trasformazione in una smart

Dettagli

56 NOTIZIARIO TECNICO I NOSTRI PRINCIPALI PARTNER TECNOLOGICI: CISCO E SAMSUNG

56 NOTIZIARIO TECNICO I NOSTRI PRINCIPALI PARTNER TECNOLOGICI: CISCO E SAMSUNG 56 NOTIZIARIO TECNICO I NOSTRI PRINCIPALI PARTNER TECNOLOGICI: CISCO E SAMSUNG Antonio Bosio, Max Locatelli 1/2015 57 In questo articolo si evidenzia il valore della collaborazione tra il Gruppo Telecom

Dettagli

FARE L IMPRESA Campus di Cesena 27 aprile, 5 e 7 maggio

FARE L IMPRESA Campus di Cesena 27 aprile, 5 e 7 maggio FARE L IMPRESA Campus di Cesena 27 aprile, 5 e 7 maggio Sei un neolaureato o laureando in cerca di opportunità? Hai un idea di impresa che vorresti provare a realizzare, ma non sai da dove iniziare? Vorresti

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MasterOP. Master in Organizzazione e personale. XII Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MasterOP. Master in Organizzazione e personale. XII Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MasterOP Master in Organizzazione e personale XII Edizione 2014 MasterOP Master in Organizzazione e personale Le competenze nella gestione delle risorse

Dettagli

MASTER COMMUNICATION & MARKETING

MASTER COMMUNICATION & MARKETING MASTER COMMUNICATION & MARKETING L.UN.A., Libera Università delle Arti, Piazza San Martino 4F Bologna Italy +39 051 0393690 +39 051 0393691 info@uniluna.com wwwuniluna.com La Libera Università delle Arti

Dettagli

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it

IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE OINT. Percorsi e servizi per nuove imprese innovative. www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE i OINT Percorsi e servizi per nuove imprese innovative www.trentinosviluppo.it IMPRESA INNOVAZIONE MARKETING TERRITORIALE Trentino Sviluppo è l agenzia creata

Dettagli

MASTERLAB IN DIGITAL ECONOMICS & ENTREPRENEURSHIP

MASTERLAB IN DIGITAL ECONOMICS & ENTREPRENEURSHIP 1 MASTERLAB IN DIGITAL ECONOMICS & ENTREPRENEURSHIP Livello I - A.A. 2014-2015 Edizione II - Edizione VI del Corso MasterLab in Digital Economics & Entrepreneurship Presentazione Il MA.D.E.E. rappresenta

Dettagli

ISTUD e la Green Economy

ISTUD e la Green Economy ISTUD e la Green Economy Attività di formazione e ricerca 2013 ISTUD e la Green Economy ISTUD presidia dal 2003 le tematiche legate alla sostenibilità e ha consolidato la sua presenza in area green con

Dettagli

La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source

La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source Dipartimento per l Innovazione e le Tecnologie Paola Tarquini Sommario Iniziative in atto Una possibile strategia per la diffusione del Software

Dettagli

Seminario Metodi Agili per la gestione dei progetti per Decision Makers

Seminario Metodi Agili per la gestione dei progetti per Decision Makers Seminario Metodi Agili per la gestione dei progetti per Decision Gestire la complessità, adattarsi al cambiamento. Velocemente. Questa è la sfida quotidiana di ogni manager, sia in campo IT che in tutti

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

REINVENTARE I TERRITORI ATTRAVERSO L ECONOMIA COLLABORATIVA 28 MAGGIO 2015 PALAZZO DEI CONGRESSI, ROMA

REINVENTARE I TERRITORI ATTRAVERSO L ECONOMIA COLLABORATIVA 28 MAGGIO 2015 PALAZZO DEI CONGRESSI, ROMA REINVENTARE I TERRITORI ATTRAVERSO L ECONOMIA COLLABORATIVA 28 MAGGIO 2015 PALAZZO DEI CONGRESSI, ROMA È una comunità globale, un THINK AND DO TANK. La nostra missione è di costruire e coltivare una SOCIETÀ

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO Distretto Culturale Evoluto CreATTIVITA

PROVINCIA DI PESARO E URBINO Distretto Culturale Evoluto CreATTIVITA PROVINCIA DI PESARO E URBINO Distretto Culturale Evoluto CreATTIVITA 1 Introduzione L Amministrazione Provinciale di Pesaro Urbino intende raccogliere la sfida lanciata dalla Regione Marche per lo sviluppo

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE Programma straordinario contro la Disoccupazione Intellettuale

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE Programma straordinario contro la Disoccupazione Intellettuale MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE Programma straordinario contro la Disoccupazione Intellettuale PROGETTO MULTIMEDIA SKILL Multimedia Skill è un progetto ideato e promosso da Poliedra Politecnico

Dettagli

CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012

CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012 CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012 Roma, 29 Novembre 2012 Roma Eventi - Fontana di Trevi, Piazza della Pilotta, 4 Mentre sta finalmente prendendo forma il disegno dell Agenda Digitale

Dettagli

Il «digiuno digitale» per riscoprire il gusto delle relazioni personali

Il «digiuno digitale» per riscoprire il gusto delle relazioni personali COS È Il tempo per noi nasce da una riflessione attorno alla crescente influenza che i nuovi strumenti di comunicazione hanno nella vita di ciascuno di noi, nel cambiamento di abitudini e comportamenti

Dettagli

Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio

Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio Master Courses 2012/2013 Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio Istituto Europeo di Design Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio OBIETTIVI I profondi mutamenti sociali

Dettagli

be smart, be updated!

be smart, be updated! be smart, be updated! La nuova testata digitale che approfondisce tutti i temi legati alla città intelligente Disponibile su PC e Tablet. Scaricabile GRATIS su: www.mobilitylab.it smart energy urban life

Dettagli

PERCORSI CREATIVI PER LA VALORIZZAZIONE E LO SVILUPPO DEL TERRITORIO

PERCORSI CREATIVI PER LA VALORIZZAZIONE E LO SVILUPPO DEL TERRITORIO PERCORSI CREATIVI PER LA VALORIZZAZIONE E LO SVILUPPO DEL TERRITORIO WHOMADE srl via Tartini 10 20158 Milano T +39 02 89656837 F +39 178 6028554 info@whomade.it www.whomade.it NoemiSatta via Tartini 10

Dettagli

SEMINARIO ANNUALE DEI SOCI 2009

SEMINARIO ANNUALE DEI SOCI 2009 SEMINARIO ANNUALE DEI SOCI 2009 Il talento degli uomini, le risorse della terra: sinergie per la competitività Grand Hotel Villa Politi 25 26 settembre 2009 Via M. Politi Laudien, 2 - Siracusa PREMESSA

Dettagli

COMMISSIONE TRAIETTORIE DI SVILUPPO PER LE FILIERE TECNOLOGICHE E PIATTAFORME TECNOLOGICHE DI SERVIZIO

COMMISSIONE TRAIETTORIE DI SVILUPPO PER LE FILIERE TECNOLOGICHE E PIATTAFORME TECNOLOGICHE DI SERVIZIO COMMISSIONE TRAIETTORIE DI SVILUPPO PER LE FILIERE TECNOLOGICHE E PIATTAFORME TECNOLOGICHE DI SERVIZIO A CURA DEL COORDINATORE DR. MICHELE VIANELLO DIRETTORE GENERALE VEGA- PST DI VENEZIA CONSIGLIERE APSTI

Dettagli

Processi di insegnamento e apprendimento in ecosistemi cross mediali

Processi di insegnamento e apprendimento in ecosistemi cross mediali Processi di insegnamento e apprendimento in ecosistemi cross mediali Alessandra Raffone Almaviva - Responsabile Progetti di Innovazione e Finanza per l'innovazione Progetto finanziato nell ambito del Cluster

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano

Iniziativa : Sessione di Studio a Milano Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Documento di sintesi del programma I-Start 2013... Premessa... Analisi delle attività a totale carico pubblico...

Documento di sintesi del programma I-Start 2013... Premessa... Analisi delle attività a totale carico pubblico... Umbria Innovazione Scarl Documento di sintesi del programma I-Start 2013 Risultati dei progetti a totale carico pubblico e a costi condivisi Sommario Documento di sintesi del programma I-Start 2013...

Dettagli

INDICE: 1. Premessa 2. Caratteristiche generali del progetto 3. Risultati attesi 4. Finalità ed obiettivi.

INDICE: 1. Premessa 2. Caratteristiche generali del progetto 3. Risultati attesi 4. Finalità ed obiettivi. INDICE: 1. Premessa 2. Caratteristiche generali del progetto 3. Risultati attesi 4. Finalità ed obiettivi. Obiettivi generali Obiettivi specifici 5. Target: chi può partecipare 6. Progetto Pianifica T.U.:

Dettagli

Laboratorio Intelligenza d Ambiente Progetto Cluster Tecnologie e applicazioni

Laboratorio Intelligenza d Ambiente Progetto Cluster Tecnologie e applicazioni POR SARDEGNA 2000/ 2006 - Misura 3.13 Ricerca e sviluppo tecnologico nelle imprese e territorio DISTRETTO TECNOLOGICO SARDEGNA ICT Laboratorio Intelligenza d Ambiente Progetto Cluster Tecnologie e applicazioni

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. WEB & INTERACTION DESIGN corso triennale post diploma

SCEGLI CON IL CUORE. WEB & INTERACTION DESIGN corso triennale post diploma SCEGLI CON IL CUORE pag. 2 Il corpus del corso, di durata triennale, è costituito da sapere e saper fare legati al mondo del web, delle nuove tecnologie e alla gestione di quelle che definiamo esperienze

Dettagli

Indice. Prefazione di Antonio Tajani. Presentazione XIII

Indice. Prefazione di Antonio Tajani. Presentazione XIII Indice Prefazione di Antonio Tajani Presentazione 1 Turismo: fattori di competitività e ICT 1.1 Introduzione: nuovi segnali dal mercato 1.2 Alcuni spunti di soluzione alle criticità del comparto 1.3 Il

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Enterprise Europe Network

Enterprise Europe Network N 2 ANNO 2012 FOCUS Enterprise Europe Network La rete al servizio delle imprese Enterprise Europe Network Lazio HORIZON 2020 http://www.enterprise-europe-network.ec.europa.eu/index_en.htm FOCUS HORIZON

Dettagli

ORGANIZED BY. The Executive Network ROME

ORGANIZED BY. The Executive Network ROME ORGANIZED BY The Executive Network ROME ROmE june 8-12, 2015 upwardly mobile ThE RIsE Of ThE CONNECTED CLAss IL TEmA 2015 upwardly mobile: ThE RIsE Of ThE CONNECTED CLAss mobile Connected Class: le persone

Dettagli

PHOENIX DAL 1989. Comunicare. è un gioco serio

PHOENIX DAL 1989. Comunicare. è un gioco serio Comunicare è un gioco serio VoIP WiFi Business HyperLAN 01 & Communication eroga servizi NGN Ultra Broad Band Provider e VoIP Technology Fiber Optic Inbound Outbound Voip or unit xdsl Server Farm Housing

Dettagli

PROVINCIA ALESSANDRIA. ore 09.00/13.00 A E D IZ I. Pr o g r a INGRESSO GRATUITO. www.progettoevoluzione.org

PROVINCIA ALESSANDRIA. ore 09.00/13.00 A E D IZ I. Pr o g r a INGRESSO GRATUITO. www.progettoevoluzione.org PROVINCIA ALESSANDRIA DI Alessandria - 29/30 Marzo 2012 ore 09.00/13.00 A T R A QU ONE E D IZ I Pr o g r a mma Elenco i espositor INGRESSO GRATUITO CASA DI QUARTIERE - VIA VERONA, 116 www.progettoevoluzione.org

Dettagli

Percorso Video Game. Percorsi per la Laurea Magistrale in Informatica. Obiettivi generali. Sbocchi professionali

Percorso Video Game. Percorsi per la Laurea Magistrale in Informatica. Obiettivi generali. Sbocchi professionali Percorsi per la Laurea Magistrale in Informatica Percorso Video Game Docenti di riferimento: Dr. Dario Maggiorini, Dr. Laura Anna Ripamonti Sede di erogazione: Milano Obiettivi generali Il mercato dei

Dettagli

La gestione integrata dei rischi aziendali

La gestione integrata dei rischi aziendali Facoltà di SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE La gestione integrata dei rischi aziendali Strumento competitivo e a supporto della valutazione del merito creditizio Master Universitario di secondo

Dettagli