CER IMBALLAGGI IN CARTONE R.P.P. 2013

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CER IMBALLAGGI IN CARTONE R.P.P. 2013"

Transcript

1 Kg Kg RACCOLTA DIFFERENZIATA 213 percentuale frazioni percentuale raccolta CODICE TOTALE differenziate differenziata primo semestre 213 secondo semestre 213 CER 1511 IMBALLAGGI IN CARTONE R.P.P ,47% 4,7% CER 1512 IMBALLAGGI IN PLASTICA ,39% 1,63% CER 1517 IMBALLAGGI IN VETRO ,24% 4,6% CER 1516 MULTIMATERIALE ,78% 2,65% CER 218 ORGANICO ,53% 11,94% CER 211 CARTA ,9% 3,95% CER 2123 APP. CLOROFLUOROCARBURI ,2%,6% CER 2135 APP/RE ELETTRICHE ,25%,8% CER 214 METALLI ,44%,43% CER 237 INGOMBRANTI ,24%,37% CER 2131 FARMAC -MED/LI ,1%,% 52 CER 2134 BATTERIE 32 32,1%,% 32 CER 2139 PLASTICA ,3%,1% 1.42 CER 221 SFALCI DI POTATURA ,16%,5% 8.4 CER 2136 ALTRE APP. ELETTRICHE 4 4,%,% 4 CER 2138 LEGNO ,16%,7% 8.38 CER 211 ABBIGLIAMENTO ,95%,29% CER 1794 INERTI ,6%,2% 3.1 TOTALE RD percentuale raccolta differenziata 4,86 6,11 5,96 7,34 12,45 14,58 28,91 68,14 69,98 65,56 66,39 66,24 3,2 1,% 3,2% 8,49% 59,47% CER 231 INDIFFERENZIATO ,8% TOTALE RSU popolazione RSU PRO CAPITE kg/abitante 48,83 43,3 5,21 54,6 49,57 44,67 43,61 32,81 33,57 37,81 34,59 33,37 56, ,9 215,76 RACCOLTA DIFFERENZIATA PRO CAPITE kg/abitante 2,37 2,63 2,99 4,1 6,17 6,51 12,61 22,35 23,49 23,49 22,97 22,1 153, 24,68 127, aprile 213 CER 1511 IMBALLAGGI IN CARTONE R.P.P luglio 213 CER 1511 IMBALLAGGI IN CARTONE R.P.P CER 211 CARTA aprile luglio CER 211 CARTA

2 Kg Kg Kg Kg aprile 213 CER 218 ORGANICO luglio 213 CER 218 ORGANICO CER 1517 IMBALLAGGI IN VETRO aprile luglio CER 1517 IMBALLAGGI IN VETRO CER CER MULTIMATERIALE CER CER IMBALLAGGI IN IN PLASTICA PLASTICA luglio luglio aprile aprile GENNAIO GENNAIO FEBBRAIO FEBBRAIO MARZO MARZO APRILE APRILE MAGGIO MAGGIO GIUGNO GIUGNO LUGLIO LUGLIO AGOSTO AGOSTO SETTEMBRE SETTEMBRE OTTOBRE OTTOBRE NOVEMBRE NOVEMBRE CER CER IMBALLAGGI IMBALLAGGI IN IN PLASTICA PLASTICA

3 Kg 25. CER. 214 METALLI CER 214 METALLI

4 Kg % Percentuale raccolta differenziata 8, Percentuale raccolta differenziata 213 7, 6, 5, 4, 3, 11 aprile luglio 213 2, 1,, raccolta differenziata 4,62 5,84 5,73 7,14 12,24 14,34 28,71 68,2 69,88 65,45 66,28 66, CER 231 INDIFFERENZIATO CER 231 INDIFFERENZIATO

5 6, 5, 4, kg/abitante 3, RSU PRO CAPITE kg/abitante 2, 1, RACCOLTA DIFFERENZIATA kg/abitante PRO CAPITE, RSU PRO CAPITE kg/abitante 48,83 43,3 5,21 54,6 49,57 44,67 43,61 32,81 33,57 37,81 34,59 33,37 RACCOLTA DIFFERENZIATA PRO CAPITE kg/abitante 2,37 2,63 2,99 4,1 6,17 6,51 12,61 22,35 23,49 23,49 22,97 22,1

6 ,1%,3%,16%,1%,16% 1,24%,%,95%,6% 1,44%,2%,25% RACCOLTA DIFFERENZIATA ,47% 13,9% 5,39% CER 1511 IMBALLAGGI IN CARTONE R.P.P. CER 1517 IMBALLAGGI IN VETRO CER 1512 IMBALLAGGI IN PLASTICA CER 1516 MULTIMATERIALE CER 218 ORGANICO CER 211 CARTA 15,24% CER 2123 APP. CLOROFLUOROCARBURI CER 214 METALLI CER 2135 APP/RE ELETTRICHE CER 237 INGOMBRANTI CER 2131 FARMAC -MED/LI CER 2134 BATTERIE 39,53% 8,78% CER 2139 PLASTICA CER 2136 ALTRE APP. ELETTRICHE CER 221 SFALCI DI POTATURA CER 2138 LEGNO CER 211 ABBIGLIAMENTO CER 1794 INERTI

7 Anno 213 4,7% 1,63% 4,6% 2,65% 69,8% 11,94% 3,95%,2%,6%,8%,37%,43%,%,%,%,1%,29%,5%,7% CER 1511 IMBALLAGGI IN CARTONE R.P.P. CER 1512 IMBALLAGGI IN PLASTICA CER 1517 IMBALLAGGI IN VETRO CER 1516 MULTIMATERIALE CER 218 ORGANICO CER 211 CARTA CER 2123 APP. CLOROFLUOROCARBURI CER 2135 APP/RE ELETTRICHE CER 214 METALLI CER 237 INGOMBRANTI CER 2131 FARMAC -MED/LI CER 2134 BATTERIE CER 2139 PLASTICA CER 221 SFALCI DI POTATURA CER 2136 ALTRE APP. ELETTRICHE CER 2138 LEGNO CER 211 ABBIGLIAMENTO CER 1794 INERTI CER 231 INDIFFERENZIATO

COMUNE DI RACCUJA CALENDARIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA -DOMESTICO

COMUNE DI RACCUJA CALENDARIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA -DOMESTICO CALENDARIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA -DOMESTICO GENNAIO 2016 1 Venerdì 2 Sabato Umido ed organico 3 DOMENICA 4 Lunedì Umido ed organico 5 Martedì Secco indifferenziato carta e cartone 6 Mercoledì

Dettagli

Comune di Umbertide Assessorato ambiente, lavori pubblici, protezione civile. Dati raccolta differenziata Gennaio - Settembre 2012

Comune di Umbertide Assessorato ambiente, lavori pubblici, protezione civile. Dati raccolta differenziata Gennaio - Settembre 2012 Comune di Umbertide Assessorato ambiente, lavori pubblici, protezione civile Dati raccolta differenziata Gennaio - Settembre 212 Umbertide, 12 ottobre 212 1 Nota I dati riportati di in questo documento

Dettagli

% Raccolta Differenziata - ultimo triennio

% Raccolta Differenziata - ultimo triennio Sede Legale: Via G. Di Vittorio, 84-3815 LAVIS (TN) ( 461 24 11 81 - Fax 461 24 2 35 % Raccolta Differenziata - ultimo triennio,9,8,7,6,5 %,4,3,2,1, %RD (con spazzamento) %RD (senza spazzamento) FAI DELLA

Dettagli

SCHEDA DI RILEVAZIONE DATI ANNO 2004

SCHEDA DI RILEVAZIONE DATI ANNO 2004 Provincia dell Aquila Osservatorio Provinciale Rifiuti Agenda 21 Locale SCHEDA DI RILEVAZIONE DATI ANNO 2004 sulla Produzione dei Rifiuti Urbani ai fini dell attestazione del raggiungimento della percentuale

Dettagli

RIEPILOGO QUANTITA' RIFIUTI CONFERITI - ANNO 2016

RIEPILOGO QUANTITA' RIFIUTI CONFERITI - ANNO 2016 RIEPILOGO QUANTITA' RIFIUTI CONFERITI - ANNO 2016 A SECCO (RESIDUO) 275.080 275,08 25,574 B RESIDUO PULIZIA STRADALE 20.240 20,24 1,882 C UMIDO 381.900 381,9 35,504 D SFALCI E POTATURE 4.200 4,2 0,390

Dettagli

% Raccolta Differenziata - ultimo triennio

% Raccolta Differenziata - ultimo triennio % Sede Legale: Via G. Di Vittorio, 84-3815 LAVIS (TN) 461 24 11 81 - Fax 461 24 2 35 Prot. n 184 Lavis, 1 marzo 216 OGGETTO: Grafici andamento triennale della raccolta rifiuti con dati aggiornati al 31

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNANO di ROMA GENNAIO 2016

COMUNE DI CAMPAGNANO di ROMA GENNAIO 2016 COMUNE DI CAMPAGNANO di ROMA GENNAIO 2016 C.E.R. Peso[Kg] %Peso 080317 15 0,00% TONER 130208 560 0,18% OLIO MOTORE 150102 25310 8,17% IMBALLAGGI IN PLASTICA 170904 29040 9,38% INERTI 200101 17800 5,75%

Dettagli

FRAZIONE GRUPPO (N) (%) (N) (%) ACCUMULATORI PER AUTO % % 262,30 0,24 ALLUMINIO 66 27% % 1.464,00 1,33

FRAZIONE GRUPPO (N) (%) (N) (%) ACCUMULATORI PER AUTO % % 262,30 0,24 ALLUMINIO 66 27% % 1.464,00 1,33 ACCUMULATORI PER AUTO 160 66% 905.268 82% 262,30 0,24 ALLUMINIO 66 27% 304.129 28% 1.464,00 1,33 ALTRI METALLI O LEGHE 63 26% 364.517 33% 371,80 0,34 BATTERIE E PILE 222 91% 1.029.988 94% 119,70 0,11 CARTA

Dettagli

CER % 0% 3% 4% 12%

CER % 0% 3% 4% 12% SETTORE AMBIENTE ED ATTIVITA PRODUTTIVE: La raccolta differenziata raggiunge nell anno 2012 una percentuale pari a 24,3 % della produzione comunale dei rifiuti di 27.863.000 kg, superando per la prima

Dettagli

% Raccolta Differenziata - ultimo triennio* (* I semestre per il 2015)

% Raccolta Differenziata - ultimo triennio* (* I semestre per il 2015) Sede Legale: Via G. Di Vittorio, 84-3815 LAVIS (TN) ( 461 24 11 81 - Fax 461 24 2 35 % Raccolta Differenziata - ultimo triennio* (* I semestre per il 215) 9% 88% 86% 84% 82% 8% 78% 76% %RD (con spazzamento)

Dettagli

Guida alla compilazione modulistica comuni

Guida alla compilazione modulistica comuni Guida alla compilazione modulistica comuni Legale Rappresentante Utenze domestiche (n ) Utenze non domestiche (n ) MODULO A: DATI GENERALI COMUNE A: Identificazione Comune Indicare il soggetto che firma

Dettagli

Le frazioni merceologiche della raccolta differenziata

Le frazioni merceologiche della raccolta differenziata Le frazioni merceologiche della raccolta differenziata A partire dalle schede che i Comuni inviano ogni anno ad ARRR è possibile analizzare nel dettaglio le frazioni merceologiche che compongono la raccolta

Dettagli

Rifiuti RIFIUTI. Unità di misura. Fonte dei dati. Anno di riferimento. Copertura geografica. Indicatore/Indice DPSIR. Osservatorio Provinciale Rifiuti

Rifiuti RIFIUTI. Unità di misura. Fonte dei dati. Anno di riferimento. Copertura geografica. Indicatore/Indice DPSIR. Osservatorio Provinciale Rifiuti Rifiuti RIFIUTI Le problematiche connesse alla produzione di rifiuti hanno assunto negli ultimi decenni proporzioni sempre maggiori in relazione al miglioramento delle condizioni economiche, al veloce

Dettagli

M /09/2015 A - Allegato Utente 1 (A01)

M /09/2015 A - Allegato Utente 1 (A01) M142-4453-3/9/215 A - Allegato Utente 1 (A1) Sede Legale: Via G. Di Vittorio, 84-3815 LAVIS (TN) 461 24 11 81 - Fax 461 24 2 35 Prot. n 579 Lavis, 1 settembre 215 Invio a mezzo PEC Spett. Comune di Zambana

Dettagli

Prot. n 579 Lavis, 1 settembre 2015

Prot. n 579 Lavis, 1 settembre 2015 Sede Legale: Via G. Di Vittorio, 84-3815 LAVIS (TN) 461 24 11 81 - Fax 461 24 2 35 Prot. n 579 Lavis, 1 settembre 215 OGGETTO: Grafici andamento triennale della raccolta rifiuti con dati aggiornati al

Dettagli

Elaborazione attuali flussi rifiuti SRR PALERMO EST

Elaborazione attuali flussi rifiuti SRR PALERMO EST C.E.R. Peso[Kg] %Peso Descrizione CER 080318 105 0,00% TONER PER STAMPA ESAURITI, DIVERSI DA QUELLI DI CUI ALLA VOCE 08 03 17 150101 1251940 2,51% IMBALLAGGI IN CARTA E CARTONE 150102 200730 0,40% IMBALLAGGI

Dettagli

IMPIANTI DI DISCARICA PER RIFIUTI URBANI 2014

IMPIANTI DI DISCARICA PER RIFIUTI URBANI 2014 IMPIANTI DI DISCARICA PER RIFIUTI URBANI 2014 Provincia Località Proprietario dell area Gestore Volume autorizzato (mc) Stato operativo Consortile Comunale Misto Privato (specificare) Operativo Inattivo

Dettagli

Comune di Umbertide Assessorato ambiente, lavori pubblici, protezione civile. Dati raccolta differenziata Gennaio - Ottobre 2012

Comune di Umbertide Assessorato ambiente, lavori pubblici, protezione civile. Dati raccolta differenziata Gennaio - Ottobre 2012 Comune di Umbertide Assessorato ambiente, lavori pubblici, protezione civile Dati raccolta differenziata naio - obre 212 Umbertide, 17 novembre 212 1 Nota I dati riportati di in questo documento sono stati

Dettagli

COMUNE DI FICARRA. CALENDARIO delle frequenze di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani

COMUNE DI FICARRA. CALENDARIO delle frequenze di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani LUGLIO 2016 1 Venerdì Secco non riciclabile - imballaggi in legno 2 Sabato Umido ed organico 3 Domenica 4 Lunedì Umido ed organico 5 Martedì Secco non riciclabile carta e cartone 6 Mercoledì Plastica -

Dettagli

COMUNE DI PETTINENGO: LA RACCOLTA RIFIUTI: RUOLI E FUNZIONI

COMUNE DI PETTINENGO: LA RACCOLTA RIFIUTI: RUOLI E FUNZIONI LA RACCOLTA RIFIUTI: RUOLI E FUNZIONI CO.S.R.A.B - CONSORZIO SMALTIMENTO RIFIUTI AREA BIELLESE: Vi partecipano tutti i comuni della Provincia; Ha ruolo di programmazione e gestione in materia di rifiuti;

Dettagli

Incontro tecnico programmatico: raccolta dati ed informazioni sui rifiuti urbani

Incontro tecnico programmatico: raccolta dati ed informazioni sui rifiuti urbani Osservatorio Rifiuti SOvraregionale Incontro tecnico programmatico: raccolta dati ed informazioni sui rifiuti urbani ARPA FVG Osservatorio dei Rifiuti dei materiali, dei materiali e dei sottoprodotti Palmanova,

Dettagli

Indice dei prezzi al consumo LUGLIO 2016

Indice dei prezzi al consumo LUGLIO 2016 Informazioni statistiche Agosto 2016 Ufficio Statistica Annuario 2015 Mesi precedenti In questo numero: la raccolta dei rifiuti 2015 Su dati MUD forniti dall ufficio ambiente Indice dei prezzi al consumo

Dettagli

La Banca Dati e l Osservatorio degli Enti Locali sulla Raccolta Differenziata

La Banca Dati e l Osservatorio degli Enti Locali sulla Raccolta Differenziata La Banca Dati e l Osservatorio degli Enti Locali sulla Raccolta Differenziata Ancitel Energia e Ambiente Via Cristoforo Colombo, 112 00147 Roma tel. 06 95948410-12 fax. 06 95948415 - www.ea.ancitel.it

Dettagli

La raccolta differenziata: le stazioni ecologiche Stazione ecologica di Forlì Isonzo

La raccolta differenziata: le stazioni ecologiche Stazione ecologica di Forlì Isonzo La raccolta differenziata: le stazioni ecologiche Stazione ecologica di Forlì Isonzo Il Gruppo Hera gestisce nel proprio territorio le Stazioni Ecologiche Attrezzate, luoghi a disposizione di tutti i cittadini,

Dettagli

28/11/2013 ANALISI dei costi della RACCOLTA DIFFERENZIATA 1

28/11/2013 ANALISI dei costi della RACCOLTA DIFFERENZIATA 1 ANALISI DEI COSTI DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA UN CASO DI SPECIE 1 COMUNI GESTITI DA AMBI.EN.TE. Comuni in raccolta stradale Comuni in raccolta differenziata porta a porta COMUNI ABITANTI CASTEL GANDOLFO

Dettagli

COMUNE DI AMEGLIA REGOLAMENTO COMUNALE SISTEMA PREMIALE SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI

COMUNE DI AMEGLIA REGOLAMENTO COMUNALE SISTEMA PREMIALE SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI COMUNE DI AMEGLIA REGOLAMENTO COMUNALE SISTEMA PREMIALE SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI 1 REGOLAMENTO COMUNALE SISTEMA PREMIALE SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI INDICE: Art. 1 Oggetto

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato a ( ), il residente a ( ), Via, n., in nome del concorrente con sede legale a ( ), Via, n. _, OFFRE (IN CIFRE), EURO

Il/la sottoscritto/a nato a ( ), il residente a ( ), Via, n., in nome del concorrente con sede legale a ( ), Via, n. _, OFFRE (IN CIFRE), EURO MODELLO D DOMANDA DI OFFERTA ECONOMICA Il/la sottoscritto/a nato a ( ), il residente a ( ), Via, n., in nome del concorrente con sede legale a ( ), Via, n. _, nella sua qualità di: Titolare o Legale rappresentante

Dettagli

RIFIUTI 2016 Raccolta differenziata e imballaggi - Percentuali di Raccolta Differenziata (RD)

RIFIUTI 2016 Raccolta differenziata e imballaggi - Percentuali di Raccolta Differenziata (RD) Indicatori ambientali della Puglia Stato dell Ambiente RIFIUTI 2016 Raccolta differenziata e imballaggi - Percentuali di Raccolta Differenziata (RD) Nome indicatore DPSIR Fonte dati Percentuali di Raccolta

Dettagli

COMUNE DI RIVERGARO Provincia di Piacenza UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI RIVERGARO Provincia di Piacenza UFFICIO TECNICO COMUNALE COMPARAZIONE RACCOLTA DIFFERENZIATA R.S.U. E ASSIMILATI ANNI 1997 / 2018 QUANTITATIVI ESPRESSI IN DEI MATERIALI PIU SIGNIFICATIVI 1997 abit. Res. 5.140 DIFFERENZIAZIONE NON ATTIVATA 103.100 133.520 21.140

Dettagli

RIFIUTI 2014 Raccolta differenziata e imballaggi - Percentuali di Raccolta Differenziata (RD)

RIFIUTI 2014 Raccolta differenziata e imballaggi - Percentuali di Raccolta Differenziata (RD) RIFIUTI 2014 Raccolta differenziata e imballaggi - Percentuali di Raccolta Differenziata (RD) Nome indicatore DPSIR Fonte dati Percentuali di Raccolta Differenziata Obiettivo Verificare il raggiungimento

Dettagli

Incontro tecnico programmatico: raccolta dati ed informazioni sui rifiuti urbani

Incontro tecnico programmatico: raccolta dati ed informazioni sui rifiuti urbani Osservatorio Rifiuti SOvraregionale Incontro tecnico programmatico: raccolta dati ed informazioni sui rifiuti urbani ARPA FVG Osservatorio dei Rifiuti dei materiali, dei materiali e dei sottoprodotti Palmanova,

Dettagli

DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA

DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI, DEI MATERIALI DA RECUPERARE, DELLO SPAZZAMENTO STRADALE, DEL NOLEGGIO CASSONI, DEL TRASPORTO E SMALTIMENTO/RECUPERO

Dettagli

COMUNE. PROGRAMMA ANNUALE DELLE ATTIVITA' - Previsione Anno. DATI del COMUNE GESTITO PREVISIONE DATI DELLA RACCOLTA RIFIUTI

COMUNE. PROGRAMMA ANNUALE DELLE ATTIVITA' - Previsione Anno. DATI del COMUNE GESTITO PREVISIONE DATI DELLA RACCOLTA RIFIUTI PROGRAMMA ANNUALE DELLE ATTIVITA' - Previsione Anno DATI del COMUNE GESTITO COMUNE DESCRIZIONE GENERICA DEI SERVIZI SVOLTI DESCRIZIONE GENERICA UTENZE Rifiuti Indifferenziati Raccolta Umido Raccolta Carta

Dettagli

GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 22

GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 22 118 16-5-2008 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 22 L autorità d ambito, al fine della certificazione dei dati, dovrà avere cura di richiedere, agli impianti di conferimento dei

Dettagli

CITTÀ DI MERCATO S. SEVERINO

CITTÀ DI MERCATO S. SEVERINO CITTÀ DI MERCATO S. SEVERINO Provincia di Salerno ooooooooooo SERVIZIO INTEGRATO DI IGIENE URBANA E SERVIZI ACCESSORI DEL ELABORATO 2 SCHEDE DI ANALISI DEI COSTI DEL SERVIZIO, DEL CONFERIMENTO E PIANO

Dettagli

Comune di Positano (SA) % di r.d. calcolata dalla fonte dati disponibile

Comune di Positano (SA) % di r.d. calcolata dalla fonte dati disponibile Raccolta differenziata Dati di produzione e percentuale di raccolta differenziata Anno 2011 % di r.d. calcolata dalla fonte dati disponibile 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% Gen Feb Mar Apr Mag Giu

Dettagli

ANALISI DEGLI INDICI DI BUONA GESTIONE DEI COMUNI ABRUZZESI

ANALISI DEGLI INDICI DI BUONA GESTIONE DEI COMUNI ABRUZZESI 23 NOVEMBRE 2012 - AEROPORTO D ABRUZZO PESCARA WORKSHOP RICICLABRUZZO 2012 Dalla RD agli Indici di Buona Gestione WORKSHOP RICICLABRUZZO 2012 DALLA RD AGLI INDICI DI BUONA GESTIONE ANALISI DEGLI INDICI

Dettagli

Simulazione degli effetti dell adozione della tariffazione puntuale dei rifiuti urbani in alcuni Comuni del Consorzio.

Simulazione degli effetti dell adozione della tariffazione puntuale dei rifiuti urbani in alcuni Comuni del Consorzio. Simulazione degli effetti dell adozione della tariffazione puntuale dei rifiuti urbani in alcuni Comuni del Consorzio Dicembre 2016 Obiettivo del lavoro valutare gli effetti ambientali ed economici dell

Dettagli

CALCOLO DELLA SPESA DEL SERVIZIO ANNUO

CALCOLO DELLA SPESA DEL SERVIZIO ANNUO CALCOLO DELLA SPESA DEL SERVIZIO ANNUO SERVIZIO DI RACCOLTA SUL TERRITORIO COMUNALE Tipologia del servizio Venegono Superiore Prezzo Unitario Importo totale 1. Servizio asporto rifiuti aree di mercato

Dettagli

La riorganizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti nel Comune di Castiglion Fiorentino. Castiglion Fiorentino, 27 febbraio 2 marzo 6 marzo 2017

La riorganizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti nel Comune di Castiglion Fiorentino. Castiglion Fiorentino, 27 febbraio 2 marzo 6 marzo 2017 La riorganizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti nel Comune di Castiglion Fiorentino Castiglion Fiorentino, 27 febbraio 2 marzo 6 marzo 2017 L Amministrazione Comunale di Castiglion Fiorentino

Dettagli

Raccolta differenziata e imballaggi Percentuali di Raccolta Differenziata (RD) Nome indicatore DPSIR Fonte dati Percentuali di Raccolta Differenziata

Raccolta differenziata e imballaggi Percentuali di Raccolta Differenziata (RD) Nome indicatore DPSIR Fonte dati Percentuali di Raccolta Differenziata RIFIUTI Raccolta differenziata e imballaggi Percentuali di Raccolta Differenziata (RD) Nome indicatore DPSIR Fonte dati Percentuali di Raccolta Differenziata S - R Regione Puglia www.rifiutiebonifica.puglia.it

Dettagli

Stato della Raccolta Differenziata nel Comune di Selargius

Stato della Raccolta Differenziata nel Comune di Selargius Stato della Raccolta Differenziata nel Comune di Selargius Introduzione Il territorio Su Planu Is Corrias Centro Selargius Zona Industriale 2 2 Il territorio Introduzione 3 3 Introduzione 1999 inizio della

Dettagli

RIFIUTI 2013 Raccolta differenziata e imballaggi Percentuali di Raccolta Differenziata (RD)

RIFIUTI 2013 Raccolta differenziata e imballaggi Percentuali di Raccolta Differenziata (RD) RIFIUTI 2013 Raccolta differenziata e imballaggi Percentuali di Raccolta Differenziata (RD) Nome indicatore DPSIR Fonte dati Percentuali di Raccolta Differenziata Obiettivo Verificare il raggiungimento

Dettagli

Comune di Manocalzati (AV) % di r.d. calcolata dalla fonte dati disponibile

Comune di Manocalzati (AV) % di r.d. calcolata dalla fonte dati disponibile Raccolta differenziata Dati di produzione e percentuale di raccolta differenziata Anno 2014 % di r.d. calcolata dalla fonte dati disponibile 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug

Dettagli

COMUNI RICICLONI EMILIA-ROMAGNA Il destino dei rifiuti in Regione tra riciclaggio e smaltimento. Barbara Villani

COMUNI RICICLONI EMILIA-ROMAGNA Il destino dei rifiuti in Regione tra riciclaggio e smaltimento. Barbara Villani COMUNI RICICLONI EMILIA-ROMAGNA 2010 Il destino dei rifiuti in Regione tra riciclaggio e smaltimento Barbara Villani La direttiva 2008/98/CE indirizza gli Stati membri ad avvicinarsi ad una società del

Dettagli

ALLEGATO 4 CENTRO DI RACCOLTA COMUNE AVEGNO

ALLEGATO 4 CENTRO DI RACCOLTA COMUNE AVEGNO ALLEGATO 4 CENTRO DI RACCOLTA COMUNE AVEGNO UBICAZIONE Loc. Lupara SUPERFICIE mq. 800 AUTORIZZAZIONE Deliberazione n. 50 del 24.10.2011 di Giunta Comunale LOCALIZZAZIONE PLANIMETRIA TIPOLOGIE DI RIFIUTI

Dettagli

indica che capite, che precedente Per quanto riguarda il Provincia di Varese Produzione totale rifiuti Anno rifiuti (kg/abitante.

indica che capite, che precedente Per quanto riguarda il Provincia di Varese Produzione totale rifiuti Anno rifiuti (kg/abitante. Raccolta differenziata in crescita: raggiunto il 63% La percentuale di Raccolta Differenziata nel 2013 raggiunge il 63%: siamo al 2 posto a livello regionale (ARPALOMBARDIA 2013) ed al 18 a livello nazionale

Dettagli

Trattamento dei rifiuti indifferenziati residuali dalla raccolta differenziata

Trattamento dei rifiuti indifferenziati residuali dalla raccolta differenziata Assemblea Territoriale d Ambito Ambito Territoriale Ottimale 2 ing. Massimo Stella Trattamento dei rifiuti indifferenziati residuali dalla raccolta differenziata Assemblea Territoriale d Ambito ATO 2 Ancona

Dettagli

ESPERIENZE DI RACCOLTA DIFFERENZIATA NELLA REGIONE SARDEGNA

ESPERIENZE DI RACCOLTA DIFFERENZIATA NELLA REGIONE SARDEGNA Comune di Monserrato Comune di Selargius Comune di Sinnai ESPERIENZE DI RACCOLTA DIFFERENZIATA NELLA REGIONE SARDEGNA Dott. Ing. Francesco Bonfiglio Amministratore Delegato Campidano Ambiente Srl GREEN

Dettagli

Piano di Azione. Interventi per il miglioramento del servizio di Raccolta Differenziata in Calabria ALLEGATO TECNICO N. 7

Piano di Azione. Interventi per il miglioramento del servizio di Raccolta Differenziata in Calabria ALLEGATO TECNICO N. 7 UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE CALABRIA PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE 2014-2020 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE FONDO SOCIALE EUROPEO PROGRAMMA DI AZIONE E COESIONE COMPLEMENTARE

Dettagli

N dei comuni 188 N delle schede da compilare 188 N delle schede compilate 188. PRODUZ. TOTALE PROCAPITE (kg/ab*giorno) 1,37.

N dei comuni 188 N delle schede da compilare 188 N delle schede compilate 188. PRODUZ. TOTALE PROCAPITE (kg/ab*giorno) 1,37. Provincia di Milano Osservatorio provinciale sui Rifiuti MILANO - C.SO DI PORTA VITTORIA, 27 Tel: 02.7740.3826 Fax: 02.7740.3570 Web: www.provincia.milano.it Mail: BASSA osservatorio_rifiuti@provincia.milano.it

Dettagli

E C O C A L E N D A R I O

E C O C A L E N D A R I O ECO CALENDARIO TORNARECCIO GENNAIO FEBBRAIO MARZO 0 0 0 0 0 LEGENDA > Vetro Plastica / Metalli Carta Indifferenziato Organico COMUNE DI TORNARECCIO TORNARECCIO APRILE MAGGIO GIUGNO 0 0 0 0 0 0 LEGENDA

Dettagli

RIFIUTI SOLIDI URBANI

RIFIUTI SOLIDI URBANI Ragioneria Generale I Direzione Sistemi informativi di pianificazione e controllo finanziario U.O. Statistica RIFIUTI SOLIDI URBANI Anno 2016 Anticipazione I numeri più significativi 1.644.115,5 Rifiuti

Dettagli

DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA

DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA COMUNE DI DECIMOPUTZU PROVINCIA Del SUD SARDEGNA PIAZZA MUNICIPIO 1-09010 DECIMOPUTZU - TEL. 070 96329200 FAX 070 9633052 - C.F. 80005740925 - Part. Iva 01062780927 http://www.comune.decimoputzu.ca.it

Dettagli

N dei comuni N delle schede da compilare N delle schede compilate PRODUZ. TOTALE PROCAPITE (kg/ab*giorno) 1,38.

N dei comuni N delle schede da compilare N delle schede compilate PRODUZ. TOTALE PROCAPITE (kg/ab*giorno) 1,38. REGIONE LOMBARDIA Osservatorio Regionale sui Rifiuti MILANO - VIA RESTELLI, 3/1 Tel: 02.69.666.333 Fax: 02.69.666.249 Web: www.arpalombardia.it Mail: BASSA m.lombardi@arpalombardia.it Indice di presenza

Dettagli

N dei comuni 162 N delle schede da compilare 157 N delle schede compilate 157. PRODUZ. TOTALE PROCAPITE (kg/ab*giorno) 1,31.

N dei comuni 162 N delle schede da compilare 157 N delle schede compilate 157. PRODUZ. TOTALE PROCAPITE (kg/ab*giorno) 1,31. Provincia di Como Osservatorio provinciale sui Rifiuti COMO - VIA BORGO VICO, 148 Tel: 031.30.436 Fax: 031.30.383 Web: www.provincia.como.it Mail: inforifiuti@provincia.como.it Indice di presenza turistica

Dettagli

N dei comuni 141 N delle schede da compilare 126 N delle schede compilate 126. PRODUZ. TOTALE PROCAPITE (kg/ab*giorno) 1,34.

N dei comuni 141 N delle schede da compilare 126 N delle schede compilate 126. PRODUZ. TOTALE PROCAPITE (kg/ab*giorno) 1,34. Provincia di Osservatorio provinciale sui Rifiuti VARESE - VIA PASUBIO, 6 Tel: 0332.252.829 Fax: 0332.252.262 Web: www.provincia.varese.it Mail: osservarifiuti@provincia.va.it Indice di presenza turistica

Dettagli

Istruzioni per il calcolo della raccolta differenziata

Istruzioni per il calcolo della raccolta differenziata Istruzioni per il calcolo della raccolta differenziata Generalità Le presenti istruzioni forniscono indirizzi e criteri per il calcolo della percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani e assimilati

Dettagli

La Banca Dati e l Osservatorio degli Enti Locali sulla Raccolta Differenziata

La Banca Dati e l Osservatorio degli Enti Locali sulla Raccolta Differenziata La Banca Dati e l Osservatorio degli Enti Locali sulla Raccolta Differenziata Rimini, 9 novembre 2011 Ing. Francesco Sicilia Responsabile progetti Ancitel Energia e Ambiente La Banca Dati I Rapporto Raccolta

Dettagli

Relatore Wladimiro Boccali

Relatore Wladimiro Boccali Comune di Perugia ISWA World Solid Waste Congress Mercoledì 19 settembre 2012 Relatore Wladimiro Boccali Presidente ATI n. 2 Umbria Sindaco di Perugia L ATI n. 2 dell Umbria ISWA World Solid Waste Congress

Dettagli

Il metodo normalizzato per il calcolo della percentuale di raccolta differenziata (RD), ai sensi della D.G.R 474/08, è il seguente:

Il metodo normalizzato per il calcolo della percentuale di raccolta differenziata (RD), ai sensi della D.G.R 474/08, è il seguente: TERAMO LUGLIO 2014 INTRODUZIONE Annualmente le Province elaborano i dati trasmessi dai Comuni, con cadenza mensile attraverso il sistema telematico CARIREAB, con lo scopo di monitorare l andamento della

Dettagli

5 Marzo 2018 Università «La Sapienza» Aula 2 Facoltà di Economia. Prevenzione, riutilizzo e riciclo in un ottica di economia circolare

5 Marzo 2018 Università «La Sapienza» Aula 2 Facoltà di Economia. Prevenzione, riutilizzo e riciclo in un ottica di economia circolare 1 5 Marzo 2018 Università «La Sapienza» Aula 2 Facoltà di Economia Prevenzione, riutilizzo e riciclo in un ottica di economia circolare Davide Vernice Direttore Generale AET Spa L esperienza di realtà

Dettagli

Il Piano regionale Rifiuti della Regione Emilia-Romagna

Il Piano regionale Rifiuti della Regione Emilia-Romagna Il Piano regionale Rifiuti della Regione Emilia-Romagna Sabrina Freda Assessore Ambiente, Riqualificazione urbana 1 Il Sistema Emilia-Romagna: demografia regionale 2 A partire dalla metà degli anni novanta

Dettagli

ALLEGATO 9 Lista CER base di gara

ALLEGATO 9 Lista CER base di gara ALLEGATO 9 Lista CER base di gara CER Procedura Aperta, per la conclusione di un Accordo Quadro, per l affidamento del Servizio di trattamento o smaltimento o recupero rifiuti pericolosi e non pericolosi

Dettagli

Calendario estate 2013

Calendario estate 2013 Per informazioni chiamata gratuita attivo dal al dalle.00 alle.00* dalle.00 alle.00..00 da telefono cellulare chiamata a pagamento costi variabili in base all operatore e al profilo tariffario scelto Servizio

Dettagli

COMUNE DI PIANSANO Provincia di Viterbo

COMUNE DI PIANSANO Provincia di Viterbo COMUNE DI PIANSANO Provincia di Viterbo Servizi di igiene ambientale per la raccolta differenziata. Relazione illustrativa. - Progetto esecutivo - Piansano, li IL PROGETTISTA IL RESPONSABILE DELL UFFICIO

Dettagli

COMUNE DI URGNANO Provincia di Bergamo

COMUNE DI URGNANO Provincia di Bergamo COMUNE DI URGNANO Provincia di Bergamo STAZIONE APPALTANTE SEDE COMUNE DI URGNANO Via Cesare Battisti, 74 24059 Urgnano (Bg) C.F. PARTITA IVA 80025650161-00655260164 SETTORE Gestione del Territorio AREA

Dettagli

Per informazioni: ACSEL S.p.A

Per informazioni: ACSEL S.p.A www.sgsas.com ESPORRE I CONTENITORI: entro le ore 6.00 (raccolta al mattino) entro le ore 12.00 (raccolta al pomeriggio) ORGANICO E INDIFFERENZIATO: raccolta al mattino CARTA, VETRO E PLASTICA: raccolta

Dettagli

TABELLA 2: RIFIUTI DA GESTIRE PREVIA NUOVA AUTORIZZAZIONE

TABELLA 2: RIFIUTI DA GESTIRE PREVIA NUOVA AUTORIZZAZIONE TABELLA 1: RIFIUTI ATTUALMENTE AUTORIZZATI (giusta Determinazione DA n. 21/29 del 12/02/2014 del Servizio Gestione Rifiuti della Regione Abruzzo e successiva comunicazione Varianti non sostanziali) TIPOLOGIA

Dettagli

SEZIONE RIFIUTI SEMPLIFICATA annulla e sostituisce la precedente presentata in data. N. Civico

SEZIONE RIFIUTI SEMPLIFICATA annulla e sostituisce la precedente presentata in data. N. Civico ALLEGATO 2 ANNO SEZIONE RIFIUTI SEMPLIFICATA annulla e sostituisce la precedente presentata in data g g mma a SCHEDA ANAGRAFICA SEMPLIFICATA SEDE UNITA' LOCALE a cui si riferisce la dichiarazione Numero

Dettagli

ELABORATO MESE DI GIUGNO 2011

ELABORATO MESE DI GIUGNO 2011 Spett.le COMUNE DI MONOPOLI Alla c.a. Dirigente Comandante della P.M. Magg. Michele Dott. Palumbo Monopoli Luglio 20 ELABORATO MESE DI 20 Tab. Totale rifiuti conferiti in discarica. TOTALI COMPLESSIVI

Dettagli

E C O C A L E N D A R I O

E C O C A L E N D A R I O ECO CALENDARIO 0 FOSSACESIA GENNAIO FEBBRAIO MARZO 0 0 0 0 0 0 0 0 LEGENDA > Vetro Plastica / Metalli Carta Indifferenziato Organico COMUNE DI FOSSACESIA FOSSACESIA APRILE MAGGIO GIUGNO 0 0 0 0 0 0 0 0

Dettagli

Rifiuti a Roma: continua a crescere la raccolta differenziata.

Rifiuti a Roma: continua a crescere la raccolta differenziata. Rifiuti a Roma: continua a crescere la raccolta differenziata. La Commissione Europea ha affermato che negli Stati membri l'attuazione della legislazione europea relativa ai rifiuti non può ancora considerarsi

Dettagli

MPAs facing pollution in the Mediterranean: thinking beyond boundaries - 28 Nov / 1st Dec Izola, Slovenia

MPAs facing pollution in the Mediterranean: thinking beyond boundaries - 28 Nov / 1st Dec Izola, Slovenia Francesca Giannini/ Parco Nazionale Arcipelago Toscano - giannini@islepark.it Maria Ida Bessi/Comune di Capraia Isola m.bessi@comune.capraiaisola.li.it Roberto Nieri/ ATO Toscana Costa - nieri@atotoscanacosta.it

Dettagli

E C O C A L E N D A R I O

E C O C A L E N D A R I O ECO CALENDARIO CASOLI GENNAIO FEBBRAIO MARZO 0 0 0 0 0 LEGENDA > Vetro Plastica / Metalli Carta Indifferenziato Organico COMUNE DI CASOLI CASOLI APRILE MAGGIO GIUGNO 0 0 0 0 0 0 LEGENDA > Vetro Plastica

Dettagli

La gestione dei rifiuti urbani in regione Liguria

La gestione dei rifiuti urbani in regione Liguria La gestione dei rifiuti urbani in regione Liguria Silvia Storace Levanto, 9 luglio 2015 Qual è la situazione? 65% Elevata produzione pro capite determinata anche dai flussi turistici 578 Kg/ab/anno Liguria

Dettagli

Servizio Gestione Rifiuti ed Igiene Ambientale CASTELNOVO SOTTO. Preventivo Rev. abitanti SERVIZI DI TRATTAMENTO E SMALTIMENTO

Servizio Gestione Rifiuti ed Igiene Ambientale CASTELNOVO SOTTO. Preventivo Rev. abitanti SERVIZI DI TRATTAMENTO E SMALTIMENTO ALLEGATO A) PF_2018 abitanti SERVIZI DI TRATTAMENTO E SMALTIMENTO 8.501 DPR 158/99 COSTI DI TRATTAMENTO E SMALTIMENTO U.M. Prezzo unitario Q.tà Totale aliq Iva % CTS Rifiuti urbani ed assimilati indifferenziati

Dettagli

ATESSA ECO CALENDARIO 2019

ATESSA ECO CALENDARIO 2019 ATESSA ECO CALENDARIO 0 ATESSA GENNAIO FEBBRAIO MARZO 0 0 0 0 0 0 0 0 LEGENDA > Vetro Plastica / Metalli Carta Indifferenziato Organico COMUNE DI ATESSA ATESSA APRILE MAGGIO GIUGNO 0 0 0 0 0 0 0 0 0 LEGENDA

Dettagli

PROVINCIA DI ANCONA 7 Settore Assetto del Territorio e Ambiente - Area Tutela dell Ambiente -

PROVINCIA DI ANCONA 7 Settore Assetto del Territorio e Ambiente - Area Tutela dell Ambiente - Piano Provinciale Gestione Rifiuti Pag. 191 P R O V I N C I A D I AN C O N A - A re a T u te la d e ll A mb ie n te - Piano Provinciale Gestione Rifiuti Pag. 192 9.2.2. Sistema attuale della organizzazione

Dettagli

Bilancio dei primi mesi di porta a porta

Bilancio dei primi mesi di porta a porta Ottobre 2016 COMUNE DI CAPANNOLI Bilancio dei primi mesi di porta a porta Agosto 2016 Settembre 2016 METTIAMOLI ALLA PORTA ORGANICO INDIFFERENZIATO MULTIMATERIALE CARTA E CARTONE SU RICHIESTA PANNOLINI/PANNOLONI

Dettagli

!"!# /#",2."2 3 44%2 /#"12 1"/2 /,, 4 % %43 3 3!1"#!"2 # #95:&'!( &'()*+,!!!!!!!!! !" # #$$!% " " #$!$$!% 01"!2 5 '!3 '! 6'' 665!!!!!

!!# /#,2.2 3 44%2 /#12 1/2 /,, 4 % %43 3 3!1#!2 # #95:&'!( &'()*+,!!!!!!!!! ! # #$$!%   #$!$$!% 01!2 5 '!3 '! 6'' 665!!!!! &'( &'()*+, --../# '4 # $ %& &'& &)*+6()788('-- ) *+++ *++++ '*++++ *+++++, $% # #$$% #$ $$%, ) ' - - $. % %/ 01'1 1$ # 012 '' 3 5 $ /,, 5 '3 ' 6'' 665 36 3 44%2 /#12 1/2 ( #$$% #$$% #$$%3 #$$%#4& #$$%

Dettagli

!"! 0 /"10 1"0 2 44$0 +"30 "10 +/-! 4 $ $42 2 2!3"+.3"30 # #95:&'"( %&'()* +! !"""! "# $ #$$"%" ."/0 #$$"%! #$$"%"3"! #$$"%#4& !#+'"!"!

!! 0 /10 10 2 44$0 +30 10 +/-! 4 $ $42 2 2!3+.330 # #95:&'( %&'()* +! !! # $ #$$% ./0 #$$%! #$$%3! #$$%#4& !#+'!! &'"( %&'()* +,, " " -- &('4 1 % &'(#(( #$ "# $ #$$"% #$"$$"%,)"' "- -"'% "$.%" %"/ 1'1 1$ " '."/ 2 5 # +1+ 5'"3'" 6''665"36 2 44$ +"3 "1 ') #$$"%" #$$"% #$$"%"3" #$$"%#4& #$$"%" +/- 2"3" )"'$ "$" "#4&

Dettagli

.+"20,"0 2,"0,"0 3 44$0! 4 $!$ "2 /,"0 # #95:&'!( ,+1 %&'()* +, - -!!!!!!!! %()* 6'(788'&- - " "# $ #$$!% " #$!$$!% " /".

.+20,0 2,0,0 3 44$0! 4 $!$ 2 /,0 # #95:&'!( ,+1 %&'()* +, - -!!!!!!!! %()* 6'(788'&- -  # $ #$$!%  #$!$$!%  /. &( %&()* +, - -. &4,+1 %()* 6(788&- - (% %) )% ) ) *% #$ # $ #$$% #$ $$%, ) - -% $. % %/ 11 1$ %%& % /. 3 5 # 2+ 5 3 6 665 36 3 44$ %%&.+2, #$$% #$$% #$$%3 #$$%#4& #$$% +, 23 ) $ $ #4& ) 33 3 %%& 2,, 4

Dettagli

NUOVO PROGETTO INNOVATIVO DI RACCOLTA DEI RIFIUTI

NUOVO PROGETTO INNOVATIVO DI RACCOLTA DEI RIFIUTI NUOVO PROGETTO INNOVATIVO DI RACCOLTA DEI RIFIUTI La storia ANDAMENTO RACCOLTA DIFFERENZIATA ANNI 2000-2006 Media di Bacino 33,0% 31,0% 31,9% 30,9% 29,0% 27,0% 25,0% 23,0% 21,0% 29,1% 28,2% 19,0% 17,0%

Dettagli

0",1 /"1 2 33%1! 3 %!% " # #849&'"(" &'()*+, - -!""" &)*+ 6()788('- - "# $ #$$"%" !!!! /0"1 #$$"%! #$$"%"2"! #$$"%#3& !#+'"!"!" &"!!

0,1 /1 2 33%1! 3 %!%  # #849&'( &'()*+, - -! &)*+ 6()788('- - # $ #$$% !!!! /01 #$$%! #$$%2! #$$%#3& !#+'!! &!! &'"" &')*+, - -. " " '3. % &'# ' ' &)*+ 6)788'- - ) * * * * + $% "# $ #$$"% #$"$$"% )"' ",,"'% "$ -%" %". /' $ & "# /"1 2 4 $ 55 4'"2'" 5''554"25 2 33%1 ".1 /"1 & #$$"%" #$$"% #$$"%"2" #$$"%#3& #$$"%",#

Dettagli

ALLEGATO 06 Dati di raccolta 2001

ALLEGATO 06 Dati di raccolta 2001 ALLEGATO 06 Dati di raccolta 2001 COMUNE FORSU Verde A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V Cartone Vetro Plastica Metalli Legno Inerti Indumenti usati - stracci durevoli Pneumatici fuori uso Accumulat

Dettagli

Comune di Rapporto Ambientale Introbio

Comune di Rapporto Ambientale Introbio ANNO 2008 RIFIUTI SOLIDI URBANI 1) RIFIUTI SOLIDI URBANI a) CER 2003 01 Rifiuti solidi URBANI RESIDUALI kg 462.590 b) CER 2003 07 Rifiuti solidi URBANI INGOMBRANTI kg 91.517 kg 554.107 c) CER 2003 03 Rifiuti

Dettagli

E C O C A L E N D A R I O

E C O C A L E N D A R I O ECO CALENDARIO 0 ORTONA AREA VASTA GENNAIO FEBBRAIO MARZO 0 0 0 0 0 0 0 0 LEGENDA > Vetro Plastica / Metalli Carta Indifferenziato Organico COMUNE DI ORTONA ORTONA AREA VASTA APRILE MAGGIO GIUGNO 0 0 0

Dettagli

Raccolta differenziata di carta per municipio. 30,0 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0 0,0 I II III IV V VI VII VIII IX X XI XII XIII XV XVI XVII XVIII XIX XX

Raccolta differenziata di carta per municipio. 30,0 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0 0,0 I II III IV V VI VII VIII IX X XI XII XIII XV XVI XVII XVIII XIX XX 16. Ambiente Raccolta differenziata di carta per municipio. Kg/abitanti 30,0 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0 0,0 I II III IV V VI VII VIII IX X XI XII XIII XV XVI XVII XVIII XIX XX 2000 2001 Raccolta differenziata

Dettagli

La raccolta rifiuti a Marmirolo

La raccolta rifiuti a Marmirolo DATI A CONSUNTIVO 2014-2015: CONFRONTO La raccolta rifiuti a Marmirolo Nel 2015 la percentuale di raccolta differenziata è arrivata all 83,97%, contro l 82,23% dell anno precedente. I chilogrammi di rifiuti

Dettagli

"#$ 0#"2 "2 3 44&2! $"2 0"-2 --# 4 &!& " "2 # #849&'!&' !!!!!!!! " " '*+, 6)*788)(.. "# $ #$$!% " #$!$$!% 1#"2 4 '!2 '! 5'' 554!!!!!

#$ 0#2 2 3 44&2! $2 0-2 --# 4 &!&  2 # #849&'!&' !!!!!!!!   '*+, 6)*788)(.. # $ #$$!%  #$!$$!% 1#2 4 '!2 '! 5'' 554!!!!! &'&' '()*+, -.. /0-/$- (4 '*+, 6)*788)(.. ( ) ) %) ) * # $ #$$% #$ $$% + ( ',,'% $ - % %. /0'0 0$ #$ % 1#2 3 5 % -0$ 4 '2 ' 5'' 554 25 3 44&2 $2 0-2 ' #$$% #$$% #$$%2 #$$%#3& #$$% --# 12 ( '$ $ #3& ( 22

Dettagli

Appendice I. Rifiuti autorizzati in ingresso all impianto, quantità (t/anno) e operazioni di gestione. Carta e cartone

Appendice I. Rifiuti autorizzati in ingresso all impianto, quantità (t/anno) e operazioni di gestione. Carta e cartone Appendice I ALLEGATO 1 Rifiuti autorizzati in ingresso all impianto, quantità (t/anno) e operazioni di gestione MACROTIPOLOGIA DI Carta e cartone 200101 DI CARTA Imballaggi in carta e cartone 150101 Imballaggi

Dettagli

% & !"#$ //"!2 "2 #".2 "2 3 44&2 #$! 4 & &43 3 3!"$ 10"2 " "849%&!' 0!# '()*+,!$!!!!!!!!! "# $ "##!$ "#!##!$ ( 1"$2 4 &!2 &! 5&& 554!!!!!

% & !#$ //!2 2 #.2 2 3 44&2 #$! 4 & &43 3 3!$ 102  849%&!' 0!# '()*+,!$!!!!!!!!! # $ ##!$ #!##!$ ( 1$2 4 &!2 &! 5&& 554!!!!! %' ')*+, $ --./0 4 0# % ' ) '*+,6)*788)-- +,---,----,----,-----. % "# $ "##$ "# ##$, ) - -$ #. $ $/ 011 1# "#$ 1"$2 3 5 % 00. 4 2 5 554 25 3 442 //"2 "2 * "##$ "##$ "##$2 "##$"3% "##$ #$ '2 ) # # "3% )

Dettagli

Abitanti Ab. dei Comuni che hanno compilato la scheda Ab. dei Comuni che non hanno compilato la scheda 0

Abitanti Ab. dei Comuni che hanno compilato la scheda Ab. dei Comuni che non hanno compilato la scheda 0 Provincia di Brescia N dei comuni 206 N delle schede da compilare 206 N delle schede compilate 206 % di copertura 10 Abitanti 1.265.359 Ab. dei Comuni che hanno compilato la scheda 1.265.359 Ab. dei Comuni

Dettagli

Città di Marigliano (Provincia di Napoli)

Città di Marigliano (Provincia di Napoli) Città di Marigliano (Provincia di Napoli) Ordinanza n 158 IL SINDACO Premesso : - Che quest Ente sta attuando la raccolta differenziata delle frazioni carta, plastica, lattine e vetro mediante contenitori

Dettagli

&'!(!$)!$ $#1 0/#1 /"#1 $#1 ! "#"$ 2 44&1! $"$$/ 4 &!& "/#3.#"1 " ")6:&'!(!$)!$ !!!!!!!! '*+, 6)*788)(- - "# $ "##!$ % "#!##!

&'!(!$)!$ $#1 0/#1 /#1 $#1 ! #$ 2 44&1! $$$/ 4 &!& /#3.#1  )6:&'!(!$)!$ !!!!!!!! '*+, 6)*788)(- - # $ ##!$ % #!##! &'($)$ '()*+, - -./ (4 ". '*+, 6)*788)(- - ' ( ( ( ( ) & "# $ "##$ "# ##$ - * '..'$ # / $ $ 12'2 2# "#"$ #/1 2 5 $3$ 6 '4 ' 7'' 776 47 2 44&1 $#1 /#1 & "##$ "##$ "##$4 "##$"5& "##$ $"$$/ 34 * '# # "5&

Dettagli

Il ciclo dei rifiuti a Roma: un sistema fragile, rigido e precario

Il ciclo dei rifiuti a Roma: un sistema fragile, rigido e precario Il ciclo dei rifiuti a Roma: un sistema fragile, rigido e precario Dott. Massimiliano Iervolino, già consulente della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei

Dettagli

SANTORSO (VI): TARIFFA PUNTUALE

SANTORSO (VI): TARIFFA PUNTUALE SANTORSO (VI): TARIFFA PUNTUALE integrata con un nuovo sistema di raccolta rifiuti (TIA + -BINGest ) p.i. Zanardello Samuele NOVE (VI) 1- La raccolta dei Rifiuti anno 2016 GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE DEI

Dettagli

O.R.So. Osservatorio Rifiuti Sovraregionale

O.R.So. Osservatorio Rifiuti Sovraregionale O.R.So. Osservatorio Rifiuti Sovraregionale Campagna raccolta dati: programma attività 2016 Software O.R.So.: stato di compilazione Cristina Sgubin ARPA FVG Palmanova, 23 giugno 2016 Sala conferenze piano

Dettagli

Residui alimentari e scarti di cucine e mense. Vetro in bottiglie e oggettistica

Residui alimentari e scarti di cucine e mense. Vetro in bottiglie e oggettistica ALLEGATO 1 - Elenco delle tipologie di rifiuti conferibili presso l ecocentro comunale, con indicazione delle quantità massime giornaliere pro-capite conferibili dalle utenze domestiche e non domestiche.

Dettagli