Area commercio estero INTRODUZIONE AL COMMERCIO INTERNAZIONALE: TECNICHE E STRATEGIE PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE...2.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Area commercio estero INTRODUZIONE AL COMMERCIO INTERNAZIONALE: TECNICHE E STRATEGIE PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE...2."

Transcript

1 Area commercio estero INTRODUZIONE AL COMMERCIO INTERNAZIONALE: TECNICHE E STRATEGIE PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE....2 Area linguistica BUSINESS ENGLISH 4 Area grafica digitale AUTODESK AUTOCAD 2D....7 AUTODESK AUTOCAD 3D - CORSO CERTIFICATO AUTODESK 9 MODELLAZIONE SOLIDA CON SOLIDWORKS. 12 AUTODESK INVENTOR CINEMA 4D.. 16 Area marketing & comunicazione WEB MARKETING & SOCIAL MEDIA MARKETING. 18 Area legale L'ANTIRICICLAGGIO E I PROFESSIONISTI Area amministrazione, finanza e controllo CORSO PROFESSIONALIZZANTE DI CONTABILITA CORSO PROFESSIONALIZZANTE DI ELABORAZIONE BUSTE PAGA 27 COMPETITIVITÀ E MIGLIORAMENTO CONTINUO IMPLEMENTANDO UN SISTEMA DI GESTIONE DELLA QUALITÀ

2 INTRODUZIONE AL COMMERCIO INTERNAZIONALE: TECNICHE E STRATEGIE PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE Edizioni Sono previste 2 edizioni del corso. Il luogo di svolgimento è presso la sede di Adatta Formazione - Via G. Savelli PADOVA (PD). Il costo è di 980,00 + IVA. Destinatari Il corso è rivolto a liberi professionisti, imprenditori, impiegati e a chiunque desideri acquisire competenze specifiche per lavorare nell ambito del commercio internazionale. Obiettivi del corso Il corso mira a fornire ai partecipanti le nozioni fondamentali per affrontare in maniera consapevole ed efficiente i mercati internazionali e acquisire competenze specifiche relative alle problematiche tipiche che si verificano nei processi di internazionalizzazione delle PMI, attraverso una panoramica dei principali adempimenti da porre in essere per operare efficacemente all estero, nel rispetto delle normative specifiche in materia. I partecipanti acquisiranno capacità e competenze per effettuare una valutazione economica per investire all estero e conoscenze circa l individuazione dei giusti canali distributivi e dei possibili partner locali, e la promozione dei prodotti/servizi con eventuale adattamento al mercato estero di riferimento. Inoltre, i partecipanti acquisiranno competenze relative agli adempimenti per l export, dai documenti di trasporto, ai dati da inserire nella fattura di export, ai documenti doganali, senza tralasciare l analisi degli accordi commerciali di vendita (I ncoterms 2010) e la conoscenza delle principali nozioni di contrattualistica internazionale. Contenuti didattici SVILUPPO DEL BUSINESS INTERNAZIONALE 12 ore - pianificazione strategica nei mercati internazionali: valutazione economico-commerciale di un investimento estero; - segmentazione del mercato e opportunità di penetrazione; - ricerche di mercato per conoscere potenziali clienti nei mercati internazionali; - strategie di ingresso e presenza all estero penetrazione commerciale, produttiva, finanziaria; - canali distributivi; - uso di banche dati per l individuazione di potenziali clienti e/o partner (distributori e/o agenti); - uso del web come fonte e strumento di supporto per la realizzazione di una ricerca di mercato all estero; - posizionamento del prodotto/servizio e adattamento al mercato estero di riferimento; - strategie promozionali e di comunicazione sulla base del target individuato. TECNICHE DI COMMERCIO INTERNAZIONALE 16 ore - Incoterms: analisi delle principali caratteristiche degli accordi commerciali di vendita; 2

3 - documenti di trasporto internazionali; - gestione delle operazioni doganali; - dichiarazioni doganali di export; - pagamenti internazionali; - lettere di credito; - ruolo della fattura commerciale con i suoi elementi essenziali; - Made in: le indicazioni sui prodotti. NOZIONI DI CONTRATTUALISTICA INTERNAZIONALE 12 ore - Nozioni base di contrattualistica internazionale; - il contratto di compravendita internazionale; - il contratto di concessione e di franchising; il contratto di agenzia e di procacciamento d'affari; joint ventures; - proprietà intellettuale: tutela del know-how e trasferimento di tecnologia. Metodologie formative previste Il corso verrà svolto interamente in aula. Materiale didattico All inizio delle attività verrà consegnato ad ogni allievo il materiale didattico per lo svolgimento del corso. Durata complessiva del corso 40 ore Lezioni da 4 ore in orario di lavoro o serale o formula weekend E prevista una/due frequenze alla settimana Periodo di riferimento: dicembre 2014 Numero partecipanti previsti Minimo 4 - Massimo 10 Attestato di partecipazione Sono previste più verifiche durante il corso con l obiettivo di monitorare le conoscenze acquisite dal partecipante e un Test finale che permette il rilascio dell Attestato di frequenza e profitto. Al termine del corso solo verificato l effettiva frequenza di almeno il 70% delle ore previste verrà rilasciato l attestato con la certificazione delle competenze acquisite. Costo: 980,00 + IVA E' possibile richiedere un contributo dell'60% per un totale rimborso di 588,00 3

4 BUSINESS ENGLISH Edizioni Sono previste 3 edizioni del corso. Il luogo di svolgimento è presso la sede di Adatta Formazione - Via G. Savelli PADOVA (PD). Il costo è di 600,00 + IVA. Destinatari Il corso è rivolto a tutti coloro che, operando con il mercato estero, necessitano di una fluente conoscenza dell'inglese commerciale. Obiettivi del corso Il corso di pone l obiettivo di fornire ai partecipanti capacità di utilizzare correttamente vocaboli di uso commerciale sia in forma scritta che in forma orale, al fine di comprendere i messaggi di tipo scritto e/o orale da utilizzare con la clientela straniera, ad esempio durante una telefonat a, nella scrittura e comprensione di , oppure in situazioni quali incontri d affari, nelle quali è necessario saper comunicare in maniera sicura, chiara e convincente. Contenuti didattici WARM-UP CONOSCENZE PREGRESSE 6 ORE struttura delle frasi, forme verbali, punteggiatura, errori comuni comunicazione diretta/indiretta, formale/informale SITUAZIONI SPECIFICHE 6 ORE gestione clienti e fornitori, 4

5 richieste di pagamento, negoziazioni, lamentele e scuse COMUNICAZIONE AL TELEFONO E VIA 6 ORE come iniziare e concludere messaggi, vocabolario, cortesia, gestione dei problemi, frasi standard fissare appuntamenti, prendere e lasciare messaggi, affrontare richieste difficili. INCONTRI 6 ORE saluti e presentazioni, introdurre l'argomento, formule di cortesia, colloqui di lavoro. RELAZIONI E PRESENTAZIONI 6 ORE Parlare in pubblico, descrivere sequenze, dati e cifre, narrare eventi, uso dell'umorismo. Metodologie formative previste Il corso è strutturato secondo un approccio comunicativo-funzionale per permettere al partecipante di sperimentare in aula l'uso della lingua straniera come reale strumento di comunicazione Materiale didattico All inizio delle attività verrà consegnato ad ogni allievo il materiale didattico per lo svolgimento del corso. 5

6 Durata complessiva del corso 30 ore Lezioni da 3 ore in orario di lavoro o serale. E prevista una/due frequenze alla settimana. Periodo di riferimento: ottobre 2014 Numero partecipanti previsti Minimo 4 - Massimo 10 Attestato di partecipazione Sono previste più verifiche durante il corso con l obiettivo di monitorare le conoscenze acquisite dal partecipante e un Test finale che permette il rilascio dell Attestato di frequenza e profitto. Al termine del corso solo verificato l effettiva frequenza di almeno il 70% delle ore previste verrà rilasciato un attestato di frequenza con la certificazione delle competenze acquisite. Costo: 600,00 + IVA. E' possibile richiedere un contributo dell'60% per un totale rimborso di 360,00. 6

7 AUTODESK AUTOCAD 2D Edizioni Sono previste 3 edizioni del corso. Il luogo di svolgimento è presso la sede di Adatta Formazione - Via G. Savelli PADOVA (PD). Il costo è di 600,00 + IVA. Destinatari Il corso è rivolto a liberi professionisti, disegnatori, progettisti, che operano in diversi settori (architettonico, edile, meccanico, impiantistico, arredamento, ecc.). Obiettivi del corso La progettazione virtuale fa ormai da protagonista in vari settori aziendali ed ha mutato sia il modo di progettare (modellazione 2d o 3d) sia il modo di comunicare il progetto (grafica). È necessario, quindi, per chi intende muoversi nella varie realtà creative, essere in grado di saper rendere fruibili le proprie idee attraverso tecniche specifiche di disegno tecnico. Il corso si propone di portare il partecipante a conoscere, comprendere e utilizzare il programma AutoCad per la realizzazione di disegni CAD, competenze utili in ogni situazione di lavoro che richieda il disegno meccanico o architettonico. Contenuti didattici Gli utenti potranno usufruire di una serie completa di strumenti 2D per il disegno e la creazione di dettagli, per produrre precisi disegni tecnici in modo accurato ed efficiente. E possibile creare disegni semplici o complessi attraverso forme come linee, archi e cerchi. I comandi come copia, ruota e scala consentono di modificare la geometria esistente. ELEMENTI BASE DI DISEGNO 2D 10 ORE Disegno Attributi grafici e Strutturazione del disegno Principali strumenti di strutturazione del disegno STRUMENTI E TECNICHE 2D 20 ORE Modifica del disegno 7

8 Interrogazione del disegno e Gestione di archivi Personalizzazione dell ambiente e Configurazione Visualizzazione e Inserimento oggetti Quotature e Stampa Metodologie formative previste Il corso verrà svolto interamente in aula con l utilizzo di singole postazioni MAC. Materiale didattico All inizio delle attività verrà consegnato ad ogni allievo il materiale didattico per lo svolgimento del corso. Durata complessiva del corso 30 ore Lezioni da 3 ore in orario di lavoro o serale. E prevista una/due frequenze alla settimana. Periodo di riferimento: settembre 2014 Numero partecipanti previsti Minimo 4 - Massimo 10 Attestato di partecipazione Sono previste più verifiche durante il corso con l obiettivo di monitorare le conoscenze acquisite dal partecipante e un Test finale che permette il rilascio dell Attestato di frequenza e profitto. Tutti i docenti sono certificati AutoDesk. Al termine del corso solo verificato l effettiva frequenza di almeno il 70% delle ore previste verrà rilasciato un attestato di frequenza con la certificazione delle competenze acquisite. Costo: 600,00 + IVA. E' possibile richiedere un contributo dell'60% per un totale rimborso di 360,00. 8

9 AUTODESK AUTOCAD 3D Edizioni Sono previste 3 edizioni del corso. Il luogo di svolgimento è presso la sede di Adatta Formazione - Via G. Savelli PADOVA (PD). Il costo è di 700,00 + IVA Destinatari Il corso è rivolto a liberi professionisti, disegnatori, progettisti, che operano in diversi settori (architettonico, edile, meccanico, impiantistico, arredamento, ecc.). Obiettivi del corso Le tecniche tridimensionali, come i rendering permettono di verificare la volumetria degli spazi progettati, di dare corpo in ogni minimo particolare al progetto e di poterlo variare al fine di sperimentare nuove soluzioni. Per ottenere questi risultati è quindi necessaria la conoscenza approfondita di un programma come Autocad 3D. Durante il Corso si svilupperà un intero progetto 3D con viste e sezioni assonometriche, arrivando fino alla fase di simulazione plottaggio e stampa, compreso il rendering fotorealistico del modello finale. Contenuti didattici Gli utenti potranno usufruire di una serie completa di strumenti 3D per il disegno e la creazione di dettagli, per produrre precisi disegni tecnici in modo accurato ed efficiente. E possibile creare disegni complessi attraverso modelli e solidi 3D. INTRODUZIONE ALL AUTOCAD 3D 10 ORE Introduzione al metodo di lavoro, ed alle convenzioni geometriche 3D Gestione ed ottimizzazione degli oggetti bidimensionali da cui generare solidi e superfici GLI STRUMENTI AUTOCAD 3D 30 ORE 9

10 Comandi di modellazione solida e di superfici Gestione dei sistemi di coordinate utente e globale Creazione di oggetti compositi Gestione dell ambiente di lavoro Comandi di visualizzazione Assegnazione e gestione dei materiali e dell illuminazione finalizzata al rendering Gestione delle cineprese e delle viste Salvataggio finale del rendering statico e/o dinamico Impaginazione del modello e predisposizione della messa in tavola Metodologie formative previste Il corso verrà svolto interamente in aula con l utilizzo di singole postazioni MAC. Materiale didattico All inizio delle attività verrà consegnato ad ogni allievo il materiale didattico per lo svolgimento del corso. Durata complessiva del corso 40 ore Lezioni da 3 ore in orario di lavoro o serale. E prevista una/due frequenze alla settimana. Periodo di riferimento: novembre 2014 Numero partecipanti previsti Minimo 4 - Massimo 10 Attestato di partecipazioni Sono previste più verifiche durante il corso con l obiettivo di monitorare le conoscenze acquisite dal partecipante e un Test finale che permette il rilascio dell attestato. 10

11 Tutti i docenti sono certificati AutoDesk. Al termine del corso solo verificato l effettiva frequenza di almeno il 70% delle ore previste verrà rilasciato un attestato di frequenza con la certificazione delle competenze acquisite. Costo: 700,00 + IVA E' possibile richiedere un contributo dell'60% per un totale rimborso di 420,00. 11

12 MODELLAZIONE SOLIDA CON SOLIDWORKS Edizioni Sono previste 3 edizioni del corso. Il luogo di svolgimento è presso la sede di Adatta Formazione - Via G. Savelli PADOVA (PD). Il costo è di 690,00 + IVA Destinatari Il corso è rivolto a tutti coloro desiderano sviluppare i concetti di modellazione 3D in diversi ambiti del design e della progettazione. Obiettivi del corso SolidWorks è un software di disegno e progettazione tridimensionale parametrica. Solidworks nasce come software appositamente dedicato per l'ingegneria meccanica ed è quindi particolarmente utile per la progettazione di apparati meccanici, anche complessi,ma viene molto utilizzato anche nel design industriale e d'interni Il corso si propone di portare il partecipante a conoscere, comprendere e utilizzare il programma SolidWorks per la realizzazione di disegni CAD 3D, competenze utili in ogni situazione di lavoro che richieda il disegno meccanico o architettonico. Contenuti PRINCIPI DI SOLIDWORKS 10 ORE Nozioni di base su SolidWorks e interfaccia utente Introduzione allo schizzo LA MODELLAZIONE 10 ORE Modellazione di base delle parti Modellazione di una fusione o fucinatura Ripetizione 12

13 STRUMENTI E FUNZIONI DI MODIFICA 20 ORE Funzioni di rivoluzione Svuotamento e nervature Modifica: correzioni Modifica: modifiche ai progetti Configurazioni Uso dei disegni Modellazione bottom-up dell'assieme Uso di assiemi Metodologie formative previste Il corso verrà svolto in modalità d AULA. Materiale didattico Il corso verrà svolto interamente in aula con l utilizzo di singole postazioni MAC. All inizio delle attività verrà consegnato ad ogni allievo il materiale didattico per lo svolgimento del corso. Durata complessivo del corso 40 ore Lezioni da 3 ore in orario di lavoro o serale E prevista una/due frequenze alla settimana Periodo di riferimento: gennaio 2015 Numero partecipanti previsti Minimo 4 - Massimo 10 Attestato di partecipazione Sono previste più verifiche durante il corso con l obiettivo di monitorare le conoscenze acquisite dal partecipante e un Test finale che permette il rilascio dell Attestato di frequenza e profitto. Al termine del corso solo verificato l effettiva frequenza di almeno il 70% delle ore previste verrà rilasciato un attestato di frequenza con la certificazione delle competenze acquisite. Costo: 690,00 + IVA E' possibile richiedere un contributo dell'60% per un totale rimborso di 414,00. 13

14 AUTODESK INVENTOR Edizioni Sono previste 2 edizioni del corso. Il luogo di svolgimento è presso la sede di Adatta Formazione - Via G. Savelli PADOVA (PD). Il costo è di 700,00 + IVA Destinatari Corso specifico per i lavoratori/professionisti che desiderano acquisire competenze specifiche e avanzate su Autodesk Inventor non sono richieste competenze pregresse, anche se la conoscenza di altri prodotti di progettazione cad può sicuramente favorire un migliore apprendimento. Obiettivi del corso L obiettivo del corso è quello di rendere gli allievi autonomi nel produrre progetti parametrici tridimensionali, e nel formarli all approccio mentale e logico necessario per utilizzare con soddisfazione Autodesk Inventor, software leader per la progettazione parametrica in ambito meccanico e manifatturiero. Il corso si propone di portare il partecipante a conoscere, comprendere e utilizzare AutoDesk Inventor per la realizzazione di disegni CAD in ambito meccanico/manifatturiero, competenze utili in ogni situazione di lavoro. Contenuti didattici Gli utenti potranno usufruire di una serie completa di strumenti 3D per il disegno e la creazione di dettagli, per produrre precisi disegni tecnici in modo accurato ed efficiente. E possibile creare disegni complessi attraverso l utilizzo degli strumenti parametrici presenti nel software. MODELLAZIONE BIDIMENSIONALE 20 ORE Gestione dell ambiente di lavoro e dell interfaccia grafica Creazione e configurazione del progetto Gestione degli schizzi bidimensionali, della loro parametrizzazione e dei vincoli geometrici MODELLAZIONE TRIDIMENSIONALE 20 ORE 14

15 Lavorazioni di modellazione tridimensionale Concetti sulle superfici e sulle geometrie di lavoro Panoramica sul modulo di modellazione lamiere Ambiente di assemblaggio, vincoli di assemblaggio e di movimento, livelli di dettaglio Ambiente di presentazione Ambiente di messa in tavola: comandi di generazione automatica delle viste; aggiunta di annotazioni, liste parti, bollinatura, cartigli personalizzati Metodologie formative previste Il corso verrà svolto interamente in aula con l utilizzo di singole postazioni MAC. Materiale didattico All inizio delle attività verrà consegnato ad ogni allievo il materiale didattico per lo svolgimento del corso. Durata complessiva del corso 40 ore Lezioni da 3 ore in orario di lavoro o serale E prevista una/due frequenze alla settimana Periodo di riferimento: febbraio 2015 Numero partecipanti previsti Minimo 4 - Massimo 10 Attestato di partecipazione Sono previste più verifiche durante il corso con l obiettivo di monitorare le conoscenze acquisite dal partecipante e un Test finale che permette il rilascio dell Attestato di frequenza e profitto. Al termine del corso solo verificato l effettiva frequenza di almeno il 70% delle ore previste verrà rilasciato l attestato con la certificazione delle competenze acquisite. Costo: 700,00 + IVA E' possibile richiedere un contributo dell'60% per un totale rimborso di 420,00. 15

16 CINEMA 4D Edizioni Sono previste 2 edizioni del corso. Il luogo di svolgimento è presso la sede di Adatta Formazione - Via G. Savelli PADOVA (PD). Il costo è di 490,00 + IVA Destinatari Corso specifico per i lavoratori/professionisti che desiderano acquisire competenze specifiche e avanzate sulla modellazione 3D e sul rendering fotorealistico non sono richieste competenze pregresse, ma la conoscenza di altri prodotti di progettazione cad può favorire un migliore apprendimento. Obiettivi del corso Il corso permette di acquisire le prime solide basi di modellazione e rendering e consente di creare oggetti, associare materiali e riprodurre illuminazioni utilizzate in un set fotografico virtuale. E' inoltre possibile muovere una telecamera all interno della scena per creare un filmato. Contenuti didattici Illustrazione interfaccia del software, metodi di visualizzazione dello spazio, concetti principali della struttura del progetto ILLUSTRAZIONE INTERFACCIA DEL SOFTWARE 4 ORE Creazione ed utilizzo degli oggetti Spline e di linee semplici Principi di modellazione base primitive e oggetti parametrici METODI DI VISUALIZZAZIONE DELLO SPAZIO- 10 ORE Modellazione NURBS Bollane e modellatori complessi Gestione dei file di C4D e importazione di un progetto da un CAD parametrico Studio dello schema strutturale degli oggetti, Tag, introduzione alla creazione dei materiali da attribuire 16

17 CONCETTI PRINCIPALI DELLA STRUTTURA DEL PROGETTO 8 ORE Creazione ed applicazione dei materiali e studio dei canali Introduzione all utilizzo delle luci, creazione settaggi predefiniti, attribuzione di materiali all ambiente Gestione delle diverse luci Costruzione viste con telecamere, settaggio viste, introduzione ai metodi di render, algoritmi Rendering Metodologie formative previste Il corso verrà svolto interamente in aula con l utilizzo di singole postazioni MAC. Materiale didattico All inizio delle attività verrà consegnato ad ogni allievo il materiale didattico per lo svolgimento del corso. Durata complessiva del corso 24 ore Lezioni da 3 ore in orario di lavoro o serale E prevista una/due frequenze alla settimana Periodo di riferimento: gennaio 2015 Numero partecipanti previsti Minimo 4 Massimo 10 Attestato di partecipazione Sono previste più verifiche durante il corso con l obiettivo di monitorare le conoscenze acquisite dal partecipante e un Test finale che permette il rilascio dell Attestato di frequenza e profitto. Al termine del corso solo verificato l effettiva frequenza di almeno il 70% delle ore previste verrà rilasciato l attestato con la certificazione delle competenze acquisite. Costo: 490,00 + IVA E' possibile richiedere un contributo dell'60% per un totale rimborso di 294,00. 17

18 WEB MARKETING & SOCIAL MEDIA MARKETING Edizioni Sono previste 4 edizioni del corso. Il luogo di svolgimento è presso la sede di Adatta Formazione - Via G. Savelli PADOVA (PD). Il costo è di 600,00 + IVA Destinatari Il corso è rivolto a liberi professionisti, imprenditori, studenti e a chiunque desideri acquisire competenze specifiche sulle strategie di marketing sul web. Gli utenti potranno usufruire di un aula attrezzata MAC. Obiettivi Il corso di Web Marketing è mirato a formare una figura professionale molto richiesta dal mercato; un tecnico che possiede competenze specifiche in grado di promuovere sul web e sui social network qualsiasi prodotto/servizio. Il Web Marketer diventa oggi una figura indispensabile per tutte le aziende che hanno compreso l importanza vitale che assume la "rete" come strumento di business. Il corso trasferisce le competenze per ottimizzare un sito, come promuoverlo nel web e nei motori di ricerca e sui social network. Programma Modulo 1 WEB MARKETING 10 ore 18

19 conoscere definizione e obiettivi del web marketing capire il processo del web marketing comprendere il funzionamento del motore di ricerca Google e le statistiche su di esso saper ricercare e selezionare le parole chiave più attinenti saper creare testi ottimizzati per i motori di ricerca sapere dove e come inserire link verso il nostro sito conoscere il funzionamento dello strumento pubblicitario Google Adwords saper creare campagne, gruppi di annunci e annunci conoscere le modalità di pagamento Pay Per Click, la differenza tra Rete di ricerca e Rete Display sapere da cosa dipende il posizionamento degli annunci su Adwords e il concetto di PUnteggio di Qualità conoscere le funzionalità di base di Google Analytics Modulo 2 SOCIAL MEDIA MARKETING 10 ore Capire il significato del web 2.0 conoscere le 5 premesse per fare social media marketing in Italia conoscere le 5 potenzialità di Facebook sapere quali sono le 3 gambe su cui si regge il marketing su Facebook conoscerele modalità di aumento dei mi piace sulla pagina sapere cosa comunicare sulla pagina, redigendo una linea editoriale sapere come comunicare sulla pagina, evitando errori comuni e come gestire critiche e obiezioni conoscere definizione e importanza dell'engagement e le modalità per aumentarlo sapere come pubblicizzarsi sul programma Facebook Advertising a seconda dell'obiettivo, sapere come pubblicizzarsi sul programma Facebook Advertising a seconda dell'obiettivo, monitorare i risultati sulla Pagina con Facebook Insights Modulo 3 E-COMMERCE 10 ore capire l'importanza di persuadere l'utente delle quailità di un prodotto o di un'azienda e di aiutarlo a compiere l'azione che ci prefiggiamo sul sito conoscere le leggi e tecniche principali di persuasione e saperle applicare praticamente sapere come gestire il rischio percepito, infondere sicurezza e credibilità saper trovare gli elementi visti nell'analisi di una landing page e saperla creare da capo conoscere le principali strategie di ottimizzazione del modulo di contatto, e nell'ecommerce del carrello, della registrazione e della spedizione conoscere le statistiche secondo cui la stragrande maggioranza degli utenti abbandona un sito senza comprare saper pianificare una strategia che consiste nel catturare il contatto dell'utente (mail) e inviare un piano di mail periodico per tenere il contatto e comunicare valore (Lead Nurturing) Metodologie formative previste Il corso verrà svolto interamente in aula con l utilizzo di singole postazioni MAC. 19

20 Materiale didattico All inizio delle attività verrà consegnato ad ogni allievo il materiale didattico per lo svolgimento del corso. Durata complessiva del corso 30 ore Lezioni da 4 ore in orario di lavoro o serale o formula weekend E prevista una/due frequenze alla settimana Periodo di riferimento: ottobre 2014 Numero partecipanti previsti Minimo 4 - Massimo 10 Attestato di partecipazione Sono previste più verifiche durante il corso con l obiettivo di monitorare le conoscenze acquisite dal partecipante e un Test finale che permette il rilascio dell Attestato di frequenza e profitto. Al termine del corso solo verificato l effettiva frequenza di almeno il 70% delle ore previste verrà rilasciato l attestato con la certificazione delle competenze acquisite. Costo: 600,00 + IVA E' possibile richiedere un contributo dell'60% per un totale rimborso di 360,00. 20

21 L'ANTIRICICLAGGIO E I PROFESSIONISTI Edizioni Sono previste 2 edizioni del corso. Il luogo di svolgimento è presso la sede di Adatta Formazione - Via G. Savelli PADOVA (PD). Il costo è 490,00 + IVA Destinatari Il corso è rivolto ai professionisti del settore Obiettivi del corso Il corso si propone di: - fornire un quadro normativo completo in materia di antiriciclaggio; - individuare dettagliatamente tutti i soggetti che sono sottoposti alla normativa di riferimento; - spiegare cos'è il reato di riciclaggio; - analizzare tutti gli obblighi previsti per consentire una più agevole applicazione della normativa. Contenuti didattici QUADRO NORMATIVO 4 ORE I soggetti e l oggetto della disciplina antiriciclaggio I soggetti obbligati Il reato di riciclaggio I soggetti L'oggetto I reati presupposti Le condotte incriminate GLI OBBLIGHI PER I PROFESSIONISTI 4 ORE L antiriciclaggio: l'obbligo di adeguata verifica 21

22 Caratteristiche, Presupposti I dati da identificare Le tipologie di identificazione Il controllo costante, Esonero dall'obbligo Obblighi rafforzati Adeguata verifica senza la presenza fisica del cliente Assolvimento degli obblighi di adeguata verifica effettuato da terzi Esclusioni L ANTIRICICLAGGIO 4 ORE L antiriciclaggio: l'obbligo di registrazione e conservazione La registrazione e la conservazione Archivio unico: caratteristiche e finalità Quando registrare e conservare Archivio unico informatico e Archivio unico cartaceo Semplificazioni L antiriciclaggio: L'obbligo di segnalazione di operazioni sospette La segnalazione di operazioni sospette Criteri generali di valutazione (del rischio) Gli indicatori di anomalia e I dati e le notizie da segnalare La trasmissione Esenzione dall'obbligo di segnalazione, L'attività dell'uif Sospensione delle operazioni Responsabilità e segreto professionale e La riservatezza REGOLE SULLA CIRCOLAZIONE DI DENARO 4 ORE Le novità sul uso del contante e dei titoli al portatore La nuova disciplina relativa agli assegni Le limitazioni alla circolazione del denaro contante Obbligo di comunicazione al Ministero dell economia e delle finanze Le Sanzioni: Il sistema sanzionatorio Metodologie formative previste Il corso verrà svolto interamente in aula su una metodologia di tipo content+support: vengono messi a disposizione tutti i materiali formativi audiovideo e testuali ai quali si aggiunge il supporto dei docenti per rendere l'apprendimento più facile, veloce ed efficace. Materiale didattico All inizio delle attività verrà consegnato ad ogni partecipante il materiale didattico per lo svolgimento del corso. Durata complessiva del corso: 16 ore 22

23 Lezioni da svolgere in orario di lavoro o serale o formula weekend E prevista una/due frequenze alla settimana. Periodo di riferimento: marzo 2015 Numero partecipanti previsti Minimo 1 - Massimo 8 Attestato di partecipazione Sono previste più verifiche durante il corso con l obiettivo di monitorare le conoscenze acquisite dal partecipante e un Test finale che permette il rilascio dell Attestato di frequenza e profitto. Al termine del corso solo verificato l effettiva frequenza di almeno il 70% delle ore previste verrà rilasciato l attestato con la certificazione delle competenze acquisite. Costo: 490,00 + IVA E' possibile richiedere un contributo dell'60% per un totale rimborso di 294,00. 23

24 Edizioni Sono previste 3 edizioni del corso. CORSO PROFESSIONALIZZANTE DI CONTABILITA Il luogo di svolgimento è presso la sede di Adatta Formazione - Via G. Savelli PADOVA (PD). Il costo è di 740,00 + IVA Destinatari Il corso è stato studiato, creato e realizzato per rispondere realmente alle esigenze dei diversi operatori di settore: datori di lavoro, dipendenti/collaboratori di Uffici del personale, dipendenti/praticanti di studi di Consulenza del Lavoro e di Studi di Commercialisti, dipendenti di altri settori che vogliono aggiornarsi o riqualificarsi a livello professionale. Obiettivi del corso Il corso si prefigge l obiettivo di fornire una conoscenza concreta ed esauriente relativamente agli adempimenti basilare a cui è soggetta qualsiasi realtà aziendale. Si approfondiscono gli aspetti fiscali e tributari in genere a personale impiegatizio con mansioni di fatturazione e gestione dei pagamenti telematici. Durante il corso saranno sottoposti casi pratici e concreti con l intento di stimolare l approc cio al problem solving da parte del corsista. Contenuti didattici DEFINIZIONE DI AZIENDA 4 ORE Nozione di azienda e classificazione Tipo di impresa ADEMPIMENTI FISCALI 12 ORE Adempimenti per l apertura di una impresa - Regimi contabili fiscali 24

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA 1 SCOPO Lo scopo del presente documento è di descrivere le mansioni e le responsabilità connesse alla gestione delle attività da parte di PHISIOVIT SRL 2 DESCRIZIONE DEL DOCUMENTO PHISIOVIT SRL, per favorire

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE RIEPILOGO CORSI Tecniche di negoziazione e di redazione dei contratti di vendita e di distribuzione commerciale Talenti & Vendite: la gestione della relazione commerciale Capire per vendere Tecniche di

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

GesAge 2.0 Gestione Agenti Informazioni di prodotto

GesAge 2.0 Gestione Agenti Informazioni di prodotto GesAge 2.0 Gestione Agenti Informazioni di prodotto EBC Consulting Gestione agenti di commercio e venditori Sistema GesAge 2.0 integrato con H1 hrms EBC Consulting Agenda 1. La soluzione 2. Il target 3.

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali Classe di abilitazione - A076 Trattamento elettronica ed applicazioni industriali Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015,

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

Presentazione Formazione Professionale

Presentazione Formazione Professionale Presentazione Formazione Professionale Adecco Training Adecco Training è la società del gruppo Adecco che si occupa di pianificare, organizzare e realizzare progetti formativi che possono coinvolgere lavoratori

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe ha dimostrato fin dal primo momento grande attenzione e interesse verso gli

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534 Varedo (MI) - ITALIA Siti web e motori di ricerca Avere un

Dettagli

ATTIVITA SPORTIVE DILETTANTISTICHE LE PRINCIPALI REGOLE FISCALI

ATTIVITA SPORTIVE DILETTANTISTICHE LE PRINCIPALI REGOLE FISCALI ATTIVITA SPORTIVE DILETTANTISTICHE LE PRINCIPALI REGOLE FISCALI 1. Aspetti fiscali generali Gli enti di tipo associativo, di cui fanno parte anche le associazioni sportive dilettantistiche, sono assoggettate

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14 Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi Circolare n. 19/14 contenente disposizioni inerenti gli obblighi di formazione e di aggiornamento

Dettagli

CLASSE 76/A -TRATTAMENTO TESTI, CALCOLO, CONTABILITÀ ELETTRONICA ED APPLICAZIONI GESTIONALI. Ambito Disciplinare 6.

CLASSE 76/A -TRATTAMENTO TESTI, CALCOLO, CONTABILITÀ ELETTRONICA ED APPLICAZIONI GESTIONALI. Ambito Disciplinare 6. CLASSE 76/A -TRATTAMENTO TESTI, CALCOLO, CONTABILITÀ ELETTRONICA ED APPLICAZIONI GESTIONALI Ambito Disciplinare 6 Programma d'esame CLASSE 75/A - DATTILOGRAFIA, STENOGRAFIA, TRATTAMENTO TESTI E DATI Temi

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

I nostri corsi serali

I nostri corsi serali I nostri corsi serali del settore informatica Progettazione WEB WEB marketing Anno formativo 2014-15 L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro Nord Milano nasce dall unione di importanti

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

Adempimenti fiscali nel fallimento

Adempimenti fiscali nel fallimento ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI LECCO Adempimenti fiscali nel fallimento A cura della Commissione di studio in materia fallimentare e concorsuale Febbraio 2011 INDICE 1. Apertura

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE

IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE 12 DICEMBRE 2013 JOB MATCHPOINT Eliana Branca Direttore Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA PER CHI E PREDISPOSTA COSA OCCORRE PER VISUALIZZARLA QUANDO E ONLINE I DATI PRESENTI NELLA DICHIARAZIONE MODIFICA E PRESENTAZIONE I VANTAGGI DEL MODELLO PRECOMPILATO Direzione

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

IL CONTROLLO SULL ATTUAZIONE DELLE ATTIVITA DI APPRENDISTATO 2012-2014 A UCS

IL CONTROLLO SULL ATTUAZIONE DELLE ATTIVITA DI APPRENDISTATO 2012-2014 A UCS IL CONTROLLO SULL ATTUAZIONE DELLE ATTIVITA DI APPRENDISTATO 2012-2014 A UCS Le attività formative svolte sono riconoscibili e pertanto possono essere oggetto di domanda di rimborso a condizione che: -

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

attraverso l impiego convenzionale di linee, numeri e simboli Il disegno rappresenta un elemento chiave del ciclo di vita di un prodotto CAM CAM

attraverso l impiego convenzionale di linee, numeri e simboli Il disegno rappresenta un elemento chiave del ciclo di vita di un prodotto CAM CAM Il disegno tecnico di un oggetto è in grado di spiegarne: - la forma, - le dimensioni, - la funzione, - la lavorazione necessaria per ottenerlo, - ed il materiale in cui è realizzato. attraverso l impiego

Dettagli

La revisione dell accertamento doganale

La revisione dell accertamento doganale Adempimenti La revisione dell accertamento doganale di Marina Zanga L accertamento doganale delle merci L accertamento delle merci dichiarate in dogana nell ambito delle operazioni di import/ export da

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti

Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti Progetto FEI Rete e Cittadinanza 2014-2015 Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti Luana Cosenza, Università per Stranieri di Siena Marzo 2015 Piano di lavoro Principi della verifica e della valutazione

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici SOMMARIO SERVIZI ALLE AZIENDE E AGLI ENTI PUBBLICI - accoglienza; - consulenza relativa alle comunicazioni obbligatorie; - servizio

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

IL COSTO DEL LAVORO DIPENDENTE

IL COSTO DEL LAVORO DIPENDENTE CICLO DI LEZIONI SPERIMENTALI PER GLI STUDENTI DEGLI ITC IL COSTO DEL LAVORO DIPENDENTE A cura del prof. Santino Furlan Castellanza, 2 marzo 2001 Il costo del lavoro dipendente Le voci che compongono il

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Linee Guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL)

Linee Guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL) Linee Guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL) Guida operativa Ottobre 2003 1 SOMMARIO Presentazione pag. 4 Premessa (da Linee Guida UNI-INAIL) pag. 5 A. Finalità (da

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLITel. 0817519375FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00NCodice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.it naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE NEL CCNL TERZIARIO

APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE NEL CCNL TERZIARIO APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE NEL CCNL TERZIARIO L apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione e all occupazione dei giovani. Possono essere assunti in

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

Risk management come opportunità per un nuovo welfare

Risk management come opportunità per un nuovo welfare Risk management come opportunità per un nuovo welfare Il contesto economico e sociale in cui operano i comitati Uisp condiziona la loro attività mettendoli di fronte a criticità di natura organizzativa,

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Possono iscriversi.. tutti i lavoratori stabilmente o temporaneamente occupati, coloro che sono in attesa di lavoro, i disoccupati, le casalinghe.

Possono iscriversi.. tutti i lavoratori stabilmente o temporaneamente occupati, coloro che sono in attesa di lavoro, i disoccupati, le casalinghe. Che cos'è il Progetto SIRIO? Il PROGETTO SIRIO (IGEA) è un corso serale per il conseguimento del Diploma di Ragioniere che riteniamo di particolare interesse per quanti non abbiano conseguito un diploma

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

CIRCOLARE N.3/E. Roma, 28 febbraio 2012

CIRCOLARE N.3/E. Roma, 28 febbraio 2012 CIRCOLARE N.3/E Direzione Centrale Normativa Roma, 28 febbraio 2012 OGGETTO: Articolo 24, comma 31, del decreto-legge 6 dicembre 2011 n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011,

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Legnano, 21/04/2015 Alle imprese assistite Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Come noto, ai sensi dell art. 1, D.Lgs. n. 175/2014, Decreto c.d. Semplificazioni,

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE DISPOSIZIONI SULLA CERTEZZA DEL DIRITTO NEI RAPPORTI TRA FISCO E CONTRIBUENTE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE DISPOSIZIONI SULLA CERTEZZA DEL DIRITTO NEI RAPPORTI TRA FISCO E CONTRIBUENTE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE DISPOSIZIONI SULLA CERTEZZA DEL DIRITTO NEI RAPPORTI TRA FISCO E CONTRIBUENTE VISTI gli articoli 76 e 87 della Costituzione; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA VISTA la

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DA PARTE DI IMPRESE ED ENTI OPERANTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA AD OSPITARE GIOVANI DESTINATARI DI BORSE DI STUDIO/LAVORO

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

Programma di Compliance Antitrust. Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001

Programma di Compliance Antitrust. Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001 Programma di Compliance Antitrust Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001 Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 19 febbraio 2015 Rev 0 del 19 febbraio

Dettagli

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA NOTE ILLUSTRATIVE PER LA DETERMINAZIONE DEI CONTRIBUTI DOVUTI IN AUTOLIQUIDAZIONE - MOD. 5/2015 (Comunicazione obbligatoria ex artt. 17 e 18 della Legge n. 576/1980, artt. 9 e 10 della legge n. 141/1992

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI Soggetto delegato #WHYILOVEVENICE PROMOSSO DALLA SOCIETA BAGLIONI HOTELS SPA BAGLIONI HOTELS S.P.A. CON

Dettagli