Keftiu l'impero dell'mare di Emanuele Nicolosi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Keftiu l'impero dell'mare di Emanuele Nicolosi"

Transcript

1 Keftiu l'impero dell'mare di Emanuele Nicolosi

2 Indice: 1) Keftiu, l'impero dell'mare l'inizio - l'età di Mezzo cretese 2) Viaggio a Keftiu

3 la cronologia secondo il "Calendario Minoico" e gli studi storiografici Minoici fase antica: 3600 AC A.C. l'impero Cretese: 1500 A.C A.C. fase Cnossiana: 1100 A.C A.C. fase Festiana: 10 D.C DC all'inizio... nell'1750 DC, l'eruzione dell'vulcano di Santorini non avviene e la civiltà Minoica non crolla, anzi, si rafforza e a Creta (Keftiu in questa Timeline Alternativa) inizia una rivoluzione industriale precoce e un boom scientifico e tecnologico, che rende Keftiu una delle principali potenze egemoni dell'mondo Antico. il punto di convergenza e nell'1750 A.C. non avviene la grande eruzione di Thera (anche Santorini ) e non avviene la grande crisi seguita dall'eruzione di Thera che portò allo sfaldamento di numerose civiltà dell'mondo Antico, tra cui quella Minoica. infatti, l'eruzione di THera o Eruzione di Santorini nell'1750 A.C. fu una eruzione talmente catastrofica che fece oscurare i cieli di mezzo mondo e portò a una grande crisi che diede inizio ( e provocò) la crisi della civiltà minoica e il declino e totale sfaldamento della civiltà minoica, poichè le nubi oscurarono il cielo e la assenza di luce solare provocò il deterioramento dei raccolti e una ondata di paura nella popolazione, si diffusero caos e disordine e fu la fine della civiltà minoica. ma qui, invece l'eruzione di Thera dell'1750 A.C. non avviene la civiltà cretese non crolla e diventa la principale potenza mondiale, e una civiltà cretese utopica, la cui società e una utopia libertaria... nell'1750 A.C. Non avviene l'eruzione dell'vulcano di Santorini, e la civiltà minoica non si sfalda, ma anzi, si rafforza ancora di più... i Minoici conquistano la grecia nell'1300 A.C., la grecia invece di essere invasa dai Micenei e invasa dai Minoici, e sono i Micenei ad assediare Troia nell'1200 A.C. (all'posto delle Poleis greche), conquistando troia, i Micenei prendono il controllo dei Dardanelli e di conseguenza, il principale passaggio tra Oriente e occidente, e i Minoici creano un impero navale estesa a tutto il Meditteraneo, che controlla sia il Meditteraneo che il Mar Rosso ed è alleato dell'egitto e dell'impero Egiziano, in una guerra navale, i Cretesi sconfiggono i Fenici e bloccano sull'nascere la creazione della scrittura fenicia e così non viene fondato l'impero Cartaginese, i minoici usano la "Scrittura minoica" o "alfabeto minoico", e prosegue sulla via di una potente talassocrazia. I Minoici non erano solo dei mercanti pacifici, così si può pensare che riescano a conquistare i palazzi micenei della Grecia continentale, e sono loro a prendere Troia nell'1200 A.C.: viene creato un impero navale minoico esteso dall'italia al Mar Rosso, presente sia nell'meditteraneo che nell'mar Rosso. Prima della loro decadenza i cretesi erano numerosi in Egitto come mercanti, mercenari, artisti (ci sono tracce di palazzi egiziani ornati da

4 pitture minoiche), in Egitto erano chiamati "Keftiu". Se Creta prosegue sulla sua via questi navigatori diventano padroni di numerose città sulla costa siriana, bloccando lo sviluppo degli Fenici e della loro scrittura. Alla fine del Nuovo Regno con altri «Popoli del mare» riescono anche a vincere Ramses III e ad impadronirsi del Basso Egitto e dell intero Delta, dando vita a un grande impero keftiu centrato su Cnosso o Festo. Allora sarà la scrittura minoica (ancora oggi misteriosa) ad evolvere e a giungere fino a noi: l'alfabeto lo scopriranno loro? Un impero minoico unito avrà forse la capacità di respingere le diverse invasioni e sopravvivere fino al I millennio a.c.: niente Grecia omerica né grecia classica. Inoltre si conserva la tradizione minoica per cui le donne si vestono lasciando il seno nudo... la società cretese diventa la società più evoluta e progredita dell'mondo antico, la prima società dove c'e l'uguaglianza sociale, dove c'e già una classe media, la religione base e un culto della Dea Madre e di divinità e spiriti femminili (impersonati dall'serpente,la Colomba e dall'delfino) che stanno assieme a uno Spirito maschile (impersonato dall'toro e dall'leone) lo stile grafico dei minoici si basa su una geometria simmetrica e allo stesso tempo, dolce e armonica. nell'1300 A.C. i Cretesi invadono la grecia (all'posto dei Minoici), la Grecia e invasa dai Minoici invece che dai Micenei,in una guerra, i Minoici sconfiggono i Micenei e impediscono sull'nascere la civiltà Greca e l'antica grecia non esiste, non nasce... nell'1200 A.C. i cretesi assediano Troia e la conquistano, e ottengono il totale controllo dei Dardanelli e di un importante centro strategico per i traffici commerciali... nell'1100 A.C. i cretesi invadono la Grecia e si scontrano contro le popolazioni native, la grecia finisce sotto il controllo di forti e potenti colonie cretesi, i cretesi colonizzano le isole dell'egeo e dello Ionio e la costa Turca i Minoici fondano colonie nella costa siriana e Medio Orientale dell'meditteraneo... i Minoici diventano rivali e concorrenti dei Fenici, ha inizio una "guerra fredda navale" tra i Minoici e i Fenici. i Minoici creano numerose colonie e avamposti minoici in Egitto e nell'delta dell'nilo, si crea una forte e potente alleanza tra Creta e l'impero Egizio, che qui e più forte e potente che nella Nostra "Timeline", i Minoici aiutano gli Egizi e gli forniscono tecnologie navali, con cui l'egitto inizia grandi esplorazioni di Mar Rosso e OCeano Indiano, creando avamposti in Africa e ASia l'egitto diventa una grande potenza tecnologia, navale e militare, che si distingue con numerose invenzioni e innovazioni, diventando una potenza egemonica in Africa, la civiltà guida dei popoli africani... quella cretese e anche una società con un grande progresso scientifico e tecnologico, alleata sopratutto con l'egitto e con i popoli orientali, in Egitto, sopratutto dove si formano grandi e importanti comunità micenee, e dove le navi micenee arrivano fino alla foce dell'nilo... a partire dall'1200 AC, i Minoici si espandono dell'meditteraneo, creando basi e colonie in Grecia e Asia Minore, nell'1250 AC, i Minoici attaccano e assediano Troia, una città che ostacola i commerci minoici verso il Mar Nero

5 nell'1230 AC, i Minoici sconfiggono e respingono l'invasione Achea e Dorica della Grecia, impenendo alle popolazioni IndoEuropee di conquistare la Grecia e mettendosi a difesa dei regni e popoli matriarcali che hanno instaurato numerosi regni indipendenti nelle isole dell'egeo e dello Iono, nell'1225 A.C. I Minoici creano un alleanza con il "regno Eubeico" nell'isola di Eubea, un potente regno matriarcale. nell'500 A.C. i Persiani invadono l'egitto, e Creta interviene a sostegno dell'faraone egizio e delle truppe egizie, che vengono sconfitte nella "Guerra dell'delta" (530 AC AC), i persiani attaccano le colonie e avamposti cretesi in Egitto, scontri armati tra le truppe minoiche e le truppe PErsiane in Egitto e nell'delta dell'nilo. nella nostra Timeline, i Faraoni vennero catturati dai persiani, qui invece, gli ultimi faraoni o scappano nell'cuore dell'africa, accolti dalla Nubia o da Kush e protetti dai Nubiani, oppure si rifugiano a Creta, protetti dai Minoici. e la civiltà egizia viene continuata, in parte in Regni e imperi egizi in Africa, e in parte a Creta, dove la cultura egiziana convive assieme a quella Minoica. nell'400 A.C. i Persiani invadono la Grecia, scontri armati tra truppe PErsiane e truppe Minoiche in Grecia, e sbaragliano le truppe cretesi in Grecia e le colonie cretesi cadono in mano ai persiani, alcune isole greche rimangono in mano ai Cretesi... la "Guerra Persiana-Minoica" (530 A.C A.C.) i Persiani conquistano la Grecia e si espandono in TUTTA l'europa, i Persiani invadono l'europa, scontrandosi contro popolazioni Balcaniche (Daci, Traci) e contro i Celti e i germani,e grossa parte dell'europa viene facilmente conquistata dai Persiani. senza la grecia e le Poleis greche, i persiani avrebbero conquistato più facilmente l'europa e l'intero occidente, e l'impero Persiano si scontra contro i Celti, ma i celti oppongono grande resistenza ai Persiani,ma alla fine le popolazioni celtiche europee sono soggiogate dai Persiani e dai Cartaginesi, invece che dai Romani (come nella nostra Timeline) visto che all'epoca, i Celti erano suddivisi e frammentati in varie tribù e fazioni in conflitto e rivalità tra loro, e la Gallia e conquistata BEN prima che nella nostra Timeline. E qui l'intera europa e spartita tra Persiani e Cartaginesi, e un Impero di Alba Longa nella penisola Italica, dove c'e anche un Regno di Tuscia, un regno di Etruschi che comprende Toscana e Umbria in Irlanda, si sviluppa una forte e potente potenza celtica, creata dall're leggendario Cuchulainn dopo che unificò tutte le tribù celtiche dell'irlanda, creando un grande regno d'irlanda Nell'550 A.C. L'Impero Persiano invade l'egitto e gli Egizi si trasferiscono nell'cuore dell'africa, dove fondano il "Impero Kemetico" o "Impero di Kemet", un nuovo impero Egizio, appoggiato dalle popolazioni native africane e dall'"impero di Nubia", che diventa a partire dall'400 AC-300 AC, una potenza egemone che sfida sia i Persiani che i Cartaginesi, espandendosi territorialmente in Africa. Nell'470 A.C. L'Impero Persiano invade e conquista la Grecia, dalla Grecia, i persiani si lanciano

6 alla conquista dell'europa, suddivisa in tante Satrapie, Serse prova a invadere creta con una vasta, massiccia e imponente flotta militare, ma il tentativo di invasione fallisce, i Minoici riescono a respingere i Persiani usando avanzate tecnologie come armi Fotogeniche a energia solare, basate su specchi e vetri rinfrangenti che concentrano l'energia solare all'massimo, scaricandola contro le navi Persiane, devastandole. I Persiani e i Cartaginesi rimasero SEMPRE impressionati dalle avanzate tecnologie e dalle progredite conoscenze dei Minoici. nell'500 AC-400 A.C. i persiani invadono l'egitto e mettono in Crisi la civiltà Micenea, nell'400 A.C. i Persiani invadono la Grecia e conquistano mezza europa, che finisce in mano Persiana nell'410 A.C. i Persiani sferrano un invasione di creta, ma vengono sconfitti, dall'forte e potente esercito di autodifesa Minoico. ma i cretesi rimangono protetti e asseragliati nell'isola, dove molti Egizi si sono rifugiati e vi hanno trovato protezione, a Creta, viene protetta, tutelata e continuata, l'antica cultura e civiltà egizia e gli dei egizi sono venerati assieme a quelli Minoici, la politica cretese e pacifista, si combatte solo per difesa, MAI per attacco, e questo vale dall'600 A.C. con l'editto di Re Farghiru I, che fece fermare le conquiste militari da parte dei monarchi precedenti. solo che in grecia, all'posto dei Micenei, ci sono i minoici e gli Elleni e i Greci, invece di basarsi dalla cultura Micenea si basano su quella Minoica e da forti influenze esterne da parte di culture asiatiche, in questa Timeline, i Greci hanno come cultura una mescolanza di Micenei, Minoici, Dori, culture autoctone elleniche, ma anche culture asiatiche e orientali e straniere (Fenici, Egizi, Persiani, Curdi, Assiri). i Micenei intrattegono rapporti commerciali con Cartagine, i Fenici,i Persiani, gli Egizi e popolazioni elleniche, i Micenei creano numerose colonie in tutto il meditteraneo, dalla Spagna fino alla Costa Siriana, dalla Grecia e all'nord Africa, e nell'mar Rosso, le navi Micenee si spingono fino all'oceano Indiano, le forze armate cretesi si basano interamente sulla difesa e NON sull'attacco, riescono a respingere un tentativo di invasione da parte dei Persiani la società cretese e una società multiculturale, una società aperta all'mondo, la società e retta da una monarchia ma c'e l'uguaglianza sociale, c'e una classe media, non esistono diseguaglianze sociali tra ricchi e poveri, c'e la totale parità sessuale, lo schiavismo e Proibito, e una società che esalta la natura e i suoi elementi, una società per così dire "animista", dove la spiritualità e la visione spirituale e una via di mezzo tra Culto della Dea Madre e Animismo e venerazione delle forze della natura, nella società cretese, il pudore non esiste, la nudità e il corpo nudo e accettato come una cosa normale e naturale, dove l'omosessualità e accettata, dove la donna ha le principali posizioni di potere... così Creta e una Utopia,una società utopica... intanto, la Persia da il via a una rivoluzione industriale nell'500 A.C. E poi in una rivoluzione scientifica e tecnologica precoce, rendendo la Persia la principale potenza mondiale, non solo nell'campo scientifico e tecnologico, ma anche in ogni campo: culturale, politico, militare, economico. Nell'300 AC, si formano due imperi persiani, un "Impero persiano d'occidente" fondato da Serse e un "impero persiano d'oriente", che sono creati nell'325 A.C.\300 A.C. mentre nell'260 A.C. viene fondato il "Impero Persiano d'africa", governato dai figli, eredi e discendenti di Cambise, il monarca persiano dell'egitto e capo della "Satrapia" egiziana. Si forma nell'300 AC, una alleanza tra Cartagine, l'egitto e l'etiopia.

7 200 A.C.: i Persiani e i Cartaginesi nei Dialoghi di Annibale, si spartiscono l'europa, la zona Est dell'europa va a i persiani e la zona Ovest finisce ai Cartaginesi nell'200 A.C. l'impero Cartaginese parte alla conquista dell'europa, gli eserciti conquistatori di Cartagine sono comandati da Annibale: Spagna, Francia, Italia (comprese Sardegna, Sicilia, Corsica, Malta), sono conquistate dall'impero Cartaginese, così l'europa viene spartita tra Impero Persiano e Impero Cartaginese, viene fondato un "Impero Persiano d'occidente" che si trova in Europa, e un "Impero cartaginese d'occidente" che si trova in Europa ma si formano anche un "Impero Persiano africano", fondato e comandato da Dario e un "IMpero Cartaginese Africano" e gli Egizi si trasferiscono nell'cuore dell'africa e assieme all'etiopia fondano un "Impero Egiziano africano" o "IMpero egizio d'africa" e la cultura egizia invece di scomparire, sopravivve, fondendosi con quelle AFricane. Ma nell'300 AC, inizia l'ascesa dell'impero Cartaginese, che si espande in tutto il Meditteraneo e conquistando l'europa e l'africa iniziano a formarsi delle tensioni tra i due grandi e vasti imperi: quello Cartaginese e quello Persiano, che iniziano a spartirsi non solo il controllo dell'meditteraneo, ma anche il controllo dell'europa e dell'africa. La situazione nella penisola italiana antica e questa: - ALbani ( nella nostra timeline, sarebbero i Romani o gli antichi romani), che creano un "Impero ALbanico" esteso a buona parte dell'italia, - Etruschi: creano un "IMpero Etrusco" che si estende a buona parte dell'italia, in guerra sia contro gli Albani che contro i Cartaginesi, che contro la "Federazione Celtica" in questa Timeline, gli Etruschi sono una civiltà avanzata ed evoluta, avanzata nella Medicine e nella tecnologia e nelle scienze. 400 A.C. Prima ondata di invasioni esterne in Europa: Persiani e Cartaginesi invadono i territori Europei. 400 DC-500 DC: seconda ondata di invasioni esterne in Europa, popolazioni delle steppe e dell'estremo nord, calano in europa, scontrandosi sia contro persiani e cartaginesi che contro le popolazioni native europee. l'impero Persiano si espande sia in Asia, che in Europa, che in Africa, creando un vasto e immenso Impero Persiano inizia anche l'espansione dell'impero Cartaginese che si espande in Africa ed Europa, i Persiani e i Cartaginesi, iniziano a spartirsi il controllo dell'meditteraneo intanto, si sviluppano civiltà ricche e potenti in Africa, che competono con Persiani e Cartaginesi. Le Invasioni Barbariche dell'300 DC-400 DC si riversano sull'europa, dove travolgono i regni Euro-Persiani ed Euro-Cartaginesi, dove i popoli barbarici si mescolano con le popolazioni, i popoli barbarici si dividono in due tronchi: una parte si assimila alle culture di Persia e Cartagine, un altra

8 mantiene le sue tradizioni. 500 DC: crollo dell'impero Persiano, si formano regni Afro-Persiani in Africa e regni Indo-Persiani in Asia e regni Euro-Persiani in Europa 650 DC, invasione musulmana dell'egitto, gli egizi pagani si rifugiano in Sudan, dove fondano il Impero Kemetico, in Egitto, inizia una convivenza difficile tra i Kemetici ; gli egizi pagani (come l'induismo in India) e i Musulmani e i cristiani. "l'età di Mezzo Cretese" nell'700 DC, si sfalda il "Impero persiano d'occidente" suddividendosi in tanti regni, imperi, stati e nazioni che fondono cultura persiana con le culture locali, nell'800 DC si sfalda il "IMpero persiano d'oriente" e nell'980 DC si sfalda il "impero persiano Africano" mentre l'impero cartaginese si suddivide in "Cartagine d'europa" (l'impero cartaginese d'occidente) "Cartagine d'africa" ( l'impero africano cartaginese) e "Cartagine Centrale" (l'impero Cartaginese vero e proprio), Cartaginesi si basa sulla cultura fenicia e gli dei sono medio orientali, gli stessi dei Fenici, l'impero cartaginese e un impero multiculturale e multireligioso, con comunità da Grecia, Etruria ed Egitto. solo che più tardi, si sfaldano anche gli imperi cartaginesi, dove le culture locali si fondono assieme alla cultura Fenicia e cartaginese... l'islam si diffonde lo stesso, ma molto più ostacolato e con molte più difficoltà, visto i forti eserciti persiani e la società multireligiosa persiana, l'islam incontra molti ostacoli nella sua diffusione e anche il Cristianesimo incontra grandissime difficolta e grandissimi ostacoli nella sua diffusione e il cristianesimo rimane quello primitivo e non si evolve... nell'910 DC, nasce il "IMpero di Shardar" in Europa, mentre nell'1005, nasce in AFrica, il IMpero Nanghara" un impero AFricano-Cartaginese e nell'1020 il "IMpero BOkaru", un impero Africano- Persiano, e altri forti e potenti e grandi e vasti imperi africani, che con l'aiuto di: Cartagine, IMpero Persiano, IMpero Egizio e Impero Etiope, diventano delle potenze mondiali, imperi africani autoctoni o con elementi in prestito cartaginesi, persiani, Egizi o Etiopi o Nubiani. e viene fondato in AFrica, il "Impero Kemer" un Impero Egiziano-Africano, alleato dell' "nuovo Impero Egiziano" fondato nell'390 A.C. da egiziani fuggiti dall'egitto invaso dai Persiani, qui vi hanno rifondato l'impero egizio, alleato con un altro impero quello di Kemer, un impero Egiziano- Africano, e in parte Etiopico. ci sono non solo imperi Cartaginesi o imperi Persiani, ma anche IMperi Egizi. nell'1015, il tecnico e carpentiere cretese Ghesturem, crea il primo sottomarino all'mondo, che i cretesi usano sia per scopi civili che per scopi difensivi. così, creta, da isola brulla nell'meditteraneo, diventa una Potenza egemone nell'meditteraneo... Nell'800 DC, gli Unni invadono la Cina e la conquistano, mettendo fine all'"primo rinascimento cinese" della Dinastia Tang (detti "secolo dell'impero asiatico Tang"), dove era avvenuta una "prima rivoluzione industriale cinese", si formano in Cina, vari regni Unno-Cinesi, e la cultura cinese si fonde con culture barbariche ed esterne.

9 Nell'350 DC avviene il crollo definitivo dell'impero Cartaginese che si suddivide in una galassia di Imperi, Stati e nazioni di base culturale cartaginese nell'500 DC, avviene il crollo definitivo dell'impero Persiano che si suddivide in una galassia di Imperi, stati e Nazioni, di base culturale Persiana, Imperi Euro-Persiani: stabiliti in Europa Imperi Asiatici Persiani: stabiliti in Asia, comprende gli "imperi Indo-Persiani" imperi Afro-Persiani: stabiliti in Africa nell'700 DC, gli Arabi invadono la Persia, ma l'invasione araba della Persia fallisce e gli arabi vengono sconfitti e sbaragliate dall'esercito Persiano, la Persia non si converte all'islam e diventa un paese a maggioranza di Zoroastrismo e Manicheismo. Nell'790 DC, la Fenicia (Libano nella nostra Timeline) viene conquistata dall'condottiero Euro- Cartaginese Zamanor, proveniente dall'"regno Cartaginese Iberico", presente in Spagna, e la Fenicia riottiene l'indipendenza dall'impero Persiano. Ma in Europa, a partire dall'anno 1000, avviene il boom economico e sociale dei regni Europersiani in Europa, che iniziano la loro ascesa ed espansione, però con una difficile convivenza con le popolazioni native Celtiche e Germaniche, che sono costrette a emigrare all'estero, fuggendo oltre l'atlantico, nelle americhe, dove vengono fondate comunità di Celti e germani, che convivono assieme alle tribù Pellerossa. In Europa, gli paesi indipendenti nell'anno 1000 sono l'irlanda e i paesi Scandinavi, l'irlanda e le Isole Britanniche e l'italia. in Irlanda, c'e un ricco e potente impero celtico Irlandese, fondato nell'1004 dopo che un condottiero Irlandese ha unito le tribù Irlandesi, rendendo l'irlanda un paese unito l'inghilterra e un crogiolo di regni e popolazioni, per metà Celti e per metà Germanici, disunito e diviso da conflitti etnici e di religione i paesi scandinavi sono retti o da tribù di Lapponi o da Regni Scandinavi e Vichinghi pagani dove si venerano le divinità Vichinghe. Mentre l'italia, a Nord e in mano ai Persiani, all'sud ai cartaginesi, mentre ci sono come stati indipendenti il "Regno di Alba Longa", un regno di latini e il "Regno di Tuscia", un regno Etrusco che comprende Toscana e Umbria, e una "Federazione delle tribù liguri", qui la Liguria e come i paesi Baschi della nostra timeline, un paese indipendente retto da una cultura Pre-IndoEuropea. nell'anno 900 DC, numerose popolazioni invadono l'europa, creando le nazioni PErsiano- Barbariche e Cartago-Barbariche (dette "Cartaginesi-Barbariche") contrapposte ai regni persianolocali e Cartago-Locali e i regni Persiani e Cartaginesi autentici situati in europa e altre zone dell'impero. in questa Timeline, l'europa e un continente arretrato e primitivo, suddiviso in un crogiolo e calderole di tribù e popolazioni, in conflitto e rivalità tra loro, con forti differenze linguistiche e culturali, con pesanti influenze da parte di PErsiani e Cartaginesi, e popolazioni Barbariche, in Europa, le uniche nazioni importanti sono il "Regno Albanico "( Lazio, Italia) il Regno Etrusco (Toscana, Italia) e il regno SAnnita (Marche, Abruzzo, parte dell'umbria e dell'lazio) e federazioni di popolazioni e tribù (Federazione celtica, federazione Ligure, federazione germanica, federazione sudica (la federazione delle tribù dell'sud ITalia)

10 nell'900 DC\1100 DC, le flotte Cretesi si scontrano contro i regni italici (Albani ed Etruschi) a difesa dei traffici commerciali e navali nell'mar Meditteraneo, le guerre navali sono vinte dai Cretesi che sbaragliano i regni italici Proprio nell'anno 1000, si formano in Africa, gli "Impero Bantu", che ottengono largo controllo dell'africa subsahariana, molti regni africani non-bantu (e altri bantu) iniziano un boom industriale, aiutati da Persiani e Cartaginesi ed Egizi ed Etiopi, che hanno forti e profondi rapporti con i paesi e culture africane, così inizia l'ascesa dell'africa come continente Egemone assieme all'asia. 1020: viene fondato nell'cuore dell'europa, il Impero di Shardar, un impero Euro-Persiano, dove si fondono culture native europee alla cultura persiana ed elementi di altre culture asiatiche. - avviene una guerra navale nell' tra il "Impero Etrusco" e il "impero Minoico" che infiamma il meditteraneo. Nell'1055, il Regno dell'mali scopre l'america e crea un avamposto lungo le coste brasiliane, inizia così la conquista africana delle Americhe, quello che darà il via allo sviluppo ed espansione delle culture e civiltà Africane. nell' , avviene una guerra navale tra l'etruria e creta per il controllo dei traffici marittimi, la guerra e vinta dai cretesi che sconfiggono gli Etruschi... -nell'1120, l'impero Etrusco viene invaso e conquistato dall' "IMpero Shardarico", un impero persiano in Europa. nell' , avviene il "Rinascimento Etrusco" e il "Rinascimento Albanico",un età di prosperità, e sviluppo artistico, creativo e culturale, e fase di espansione dei regni italici... nell'1200, inizia una guerra tra il "regno di Tuscia" e il "Impero di Shardar", un impero Euro- Persiano, nella guerra, Keftiu si schiera all'fianco della Tuscia, alleandosi e aiutandola sia contro gli Islamici che contro gli Shardari. intanto, a Creta, la Civiltà minoica sviluppa una avanzata società tecnologica e scientifica, progredita sia a livello scientifico-tecnologico, che a livello sociale, e anche a livello spirituale, diventando il paese più progredito all'mondo, come la Scandinavia della nostra timeline o gli U.S.A. Della nostra Timeline. dall'1260, i Cretesi conoscono una nuova minaccia, ovvero la Grande Ummah Islamica, il Mondo Islamico... Nell'XIII secolo, avviene l'ascesa dell'impero Mongolo, che dura fino all'xviii secolo, l'impero mongolo decide di creare un modello federale basato su quello Persiano e si espande in: Europa, Asia, Africa, Americhe. nell'1700, l'impero Mongolo si sfalda in un insieme di regni, stati, nazioni e Imperi Mongolici Imperi Afro-Mongoli: presenti in Africa Impero Mongolo-Americani: presenti nell'nord America imperi Euro-Mongolo: presenti in Europa Imperi Mongoli Asiatici\imperi Indo-Mongoli: presenti in Asia e India

11 : affermazione dell' impero Shardarico in Europa, guerra tra Shardar e il Regno di Etruria, un regno etrusco presente nella penisola italiana, l'europa e invasa da Mongoli, Turchi e Arabi-Musulmani e Persiani... nell' iniziano in Russia, delle guerre di indipendenza e dei russi e dei popoli slavi dalla dominazione di Mongoli, Bulgari, Cazari, Tibetani e popolazioni dell'asia centrale. Nell'1300, inizia l'ascesa dell'mondo Islamico, dove inizia un boom industriale e dove avviene non solo un "Rinascimento", ma anche una rivoluzione scientifica e tecnologica, gli Arabi iniziano esplorazioni navali e terrestri, dove colonizzano l'australia e le Americhe, entrando in competizione però con la Mongolia, il Giappone, la Cina, la Persia e gli imperi e regni africani. nell'1400, avviene la Rinascita della Persia, detto il "Rinascimento Persiano", che ha come rappresentati Omar Khayyam, la Persia si riprende dalle invasioni di Arabi, Mongoli, Hindi, Cinesi, Kushani, ed Eserciti di Tamerlano e la Persia ritorna ad essere una potenza, però più limitata che in passato e dove l'islam e diventata una religione maggioritaria per via dell'attivismo dei predicatori Musulmani. nell'1410, avviene l'ascesa dell' "Impero Shardanico" o "Shardarico", il condottiero Shard-Ahri, re di Shardar un regno Persiano in Europa centrale, inizia la conquista dell'europa e invade l'italia, conquistando sia l'etrutria che la Latinia... così, grazie all'vuoto di potere provocato dall'declino degli imperi Euro-Persiani ed Euro- Cartaginesi nell'xvi secolo, e Creta, a diventare la potenza con grande peso sia in Europa che nell'meditteraneo (ma anche nell'mar Rosso)... Nell'1410, gli Ebrei, aiutati dall'"regno dei Cazari" e dai regni Ebraici in Etiopia e asia, iniziano una migrazione di massa verso l'europa e i paesi europei, dove si formano delle nazioni Ebraiche, che iniziano a scalzare i Persiani e i Cartaginesi, sfruttando le debolezze degli stati e Nazioni Euro- Persiani ed Euro-Cartaginesi. nell'1425, nasce il "Regno Tusciano" o "Regno di Toscana", che mescola cultura Etrusca a quella Latina e Greca, con elementi dalla cultura Persiana, Micenea e cartaginese. i Cretesi diventano una potenza leader nelle tecnologie marittime e navali... nell'xv secolo, Shardar diventa la principale potenza in Europa, in contrapposizione all' "IMpero di Saguntu", un IMpero Cartaginese europeo, Shardar minaccia Keftiu e vi manda contro una flotta che viene sconfitta dopo una lunga e dura guerra navale. ma gli Imperi di "SAguntu" e "Shardar" sono entrambe due in declino, e cedono di fronte alla AScesa dell'mondo Islamico e dell'mondo Ebraico, di fronte alla ascesa di Islamici ed Ebrei. le antiche potenze di Cartagine e della Persia sono scalzate da una nuova potenza emergente, L'impero Minoico, ovvero, Creta, che diventa rivale e concorrente dell' "Grande Califfato Islamico" o " il Grande Islam" o "Unione Islamica"... nell'xv -XVI secolo, la contrapposizione non è più tra Persiani e cartaginesi, ma tra Arabi ed Ebrei, che si spartiscono il controllo dell'meditteraneo e dell'europa, sia gli Arabi che gli Ebrei iniziano uno sviluppo industriale senza pari e precedenti, diventando due forze in rivalità tra di loro.

12 Gli Arabi e gli Ebrei si spartiscono l'italia, solo che Alba Longa e la Tuscia si alleano con la "Repubblica Ebraica Europea", mentre il Regno Punico dell'sud e la Sicilia si alleano con gli Arabi Islamici. Ma Keftiu e diventata una potenza scientifica e tecnologica, all'avanguardia in ogni campo e settore, un paese dove regna la massima libertà di pensiero e di parola, l'unico paese laico e democratico nell'xvi secolo, l'unico paese veramente moderno all'mondo, che ha creato un efficace sistema difensivo per respingere le invasioni e aggressioni esterne, così e Creta, a diventare la potenza con grande peso sia in Europa che nell'meditteraneo (ma anche nell'mar Rosso)... nell'xv -XVI secolo, la Cina prima Yuan e poi Ming si espande nell'mondo, esplorando i mari e gli oceani con flotte di navi e creando colonie e avamposti cinesi in Nord America, Sudamerica, australia, Oceania e Africa. gli Ebrei Sefarditi, per via di un boom demografico, migrarono di massa dalla Spagna e dall'maghreb per stabilirsi in EUropa e dei territori dell'impero di Shardar, era in declino, ma gli ebrei riuscirono a cavarsela grazie alla loro intelligenza e ottime capacità nell'imprenditoria e negli affari economici. nell'1490, avviene il declino definitivo di Shardar, la fine dell'impero Shardarico, e l'avvento della "Nazione Ebraica Sefardica", in Europa. nell'xvi secolo avviene l'ascesa della Nazione Ebraica sefardica, che si espande in tutta europa, qui si distinguono le gesta dei "Kebbutzem", i "Pionieri", che sono narrate in numerose storie, libri e film Sefardici. i "Kebbutzem" furono pionieri che si muovevano in gruppi in carovane, a colonizzare le terre selvagge d'europa, o colonizzare i territori abbandonati dopo il declino dell'impero Shardarico... quando l'impero Shardarico andò in declino, vi vivevano all'suo interno, innumerevoli popolazioni e religioni e culture diverse e differenti. numerose popolazioni in cerca di istituzioni e stabilità, entrarono nella sovranità Sefardica e molti si convertirono all'ebraismo o divennero Ebraici. per gli Ebrei, a differenza dei minoici, il tempo e Lineare,e una linea dritta, per gli Ebraici, il tempo e una linea retta, si parte dalla creazione divina e si finisce con l'armagghedon, il giudizio finale e battaglia finale tra il Bene e il male. iniziarono a diffondersi numerose città e centri abitati sefardici, la corrente ebraica principle nella sefardia, sono gli Ebrei Sefarditi, provenienti dalla Spagna Islamica, in questa Timeline, la Spagna dei Mori e una Spagna sia Islamica che Ebraica,una spagna Ebraico-Islamica,e anche Cristiana, i nativi spagnoli sono detti "Iberici". nell'xv -XVI Secolo, la Spagna dei MOri detta "Morea", e una potenza, uno stato ricco e potente, una nazione forte e prospera, sopratutto multiculturale e multireligiosa, ma Keftiu inizia ad andare in declino, avviene il declino della civiltà minoica : diffusione di Ebrei e Arabi-Musulmani in Europa, l'europa viene spartita tra popolazioni Ebraiche e popolazioni Musulmane, i Celti e i Germani, finiscono confinati in Riserve, Nell'1580, il Giappone viene unificato da Nobunaga e Hideyoshi, il Giappone ha subito le invasioni di Cina, Corea, Mongolia, Manciuria e regni dei popoli nativi Siberiani, e ora inizia la sua ascesa

13 ricevendo le tecnologie dall'estero, sopratutto da India, Persia, Arabi e Malesi, ha inizio l'ascesa dell'giappone, Nell'XVII secolo, molti paese arabi e Africani aboliscono lo schiavismo, si forma un movimento abolizionista nei paesi Arabi e Africani, che sostengono la libertà e uguaglianza di tutti gli Esseri umani. Nell'1650, il ricco e potente "regno AfroIslamico della Sicilia" invase e conquistò Keftiu, divenuto un paese debole e scarso, in declino, viene conquistata, ma con molta fatica e molti sforzi dall'regno Moro della Sicilia. Dall'1700, inizia una massiccia ondata migratoria di popoli asiatici e africani verso i paesi Europei, visti come una frontiera e un continente prospero e vergine, dalle mille opportunità, gli stati Persiani, Punici, Ebrei e Arabi d'europa, aprono le frontiere all'immigrazione, grazie all'immigrazione, i paesi d'europa diventano ricchi e potenti e sviluppati. I Cinesi Han fondano numerosi stati indipendenti nell'europa dell'est, tra cui la "Nazione di Fu Xan" che diventa la più ricca e potente di quella zona. e qui che si forma una zona geografica che va dalla Grecia alla Polonia che comprende europa dell'est e Europa centrale detta "grande Europa Orientale", un crogiolo di popoli, lingue e culture, dove i popoli nativi si sono fusi e mescolati alle popolazioni estere e straniere, dove ci sono oltre 500 gruppi etnici e 490 lingue differenti e una varietà di culti e religioni, qui ci sono di tutto: Dai Cinesi han ai Khmer, dai Tibetani agli Yoruba, dagli Slavi agli Zingari fino agli Ebrei e agli Scandinavi. In questa Timeline, l'europa e un continente variegate etnicamente pari all'asia e all'africa, più che nella nostra Timeline, senza le politiche di assimilazione dell'impero Romano, l'europa diventa così un crogiolo di lingue e culture e religioni, Intanto nell'1632, nelle americhe, viene fondata la "Nazione celtica d'america" detta "Nuova Gallia", mentre nell'1675 viene fondata la "Repubblica germanica d'america", le americhe diventano un crogiolo di stati, nazioni, regni e Imperi, a occidente, colonizati da est da: Arabi, Ebrei, popolazioni Africane, celti, Germani e Vichinghi, Irlandesi e Scozzesi, mentre da Ovest da: Giapponesi, cinesi, Coreani, Mongoli, Manciù, Hmong, Tibetani, Iughuri, Khmer, popolazioni Polinesiane. Nell'1690, i pirati ebrei e corsari ebrei scorazzano per il meditteraneo abbordando le navi Arabe e Musulmane, lanciando scorribande contro Creta e i porti Minoici. Nell'1810, viene fondata la "Nazione sefardita Europea" o "Nazione Ebraica", una grande potenza Ebraica nell'europa Occidentale, che presto cresce, diventando forte e potente, divenendo una potenza egemonica in Europa, sfidando apertamente il Mondo Islamico assieme alle nazioni Persiane e Cartaginesi ed Egizie. La società ebraica della Nazione Ebraica e una società che non è avanzata solo nell'campo scientifico e tecnologico e artistico e culturale, ma anche nell'campo sociale, una società dove ci sono larghi e numerosi diritti anche se limitati e ristretti. Così ebbe inizio una guerra fredda tra la "Nazione Ebraica", stabilita in Europa, e la "Grande Ummah islamica", presente in Medio Oriente, Nord Africa e Asia centrale. Nell'1860, il Impero di Zenefia" un regno Africano di origini cartaginesi minaccia una guerra contro

14 l'islam per scacciare i musulmani dalla Fenicia e restaurare gli antichi culti pagani Fenici, mentre Shardar, tornata ricca, potente ed egemonica, minaccia di invadere la Persia per scacciare gli Islamici e restaurare lo Zoroastrismo nell'1871, Keftiu riuscì a ottenere l'indipendenza dalla Sicilia Moresca, e a rilanciarsi come paese libero e indipendente, nell' , inizia la "Grande guerra mondiale" che contrappone la "Ummah islamica" contro i paesi Non-islamici, tra cui Shardar e Zenefia, ma molti paesi islamici e musulmani, si schierano contro la Ummah Islamica. La guerra finisce nell'1898, il Cristianesimo e l'islam vengono distrutti e spazzati via, trionfa non solo l'ebraismo, ma anche tutte le culture e religioni non cristiane, non musulmane e non abramitiche, la Guerra e combattuta principalmente su 3 fronti: Asiatico, Europeo e Africano. Nell'fronte Africano, la coalizione di regni e imperi Kemetici e di Nazioni Africane inizia a scontrarsi contro gli Afro-Islamici e gli Afro-Cristiani, per difendere le religioni native africane, Keftiu entrò nella "Grande guerra Mondiale", all'fianco della "Unione Mondiale", contro la "Coalizione Celeste", una unione di paesi Cristiani e Islamici. Dall'1905, inizia lo sviluppo della "Grande Rus'" (la Russia nella nostra Timeline), inizia così l'ascesa dei popoli Slavi che si emancipano dalle popolazioni AfroAsiatiche, e anche i popoli celtici, germanici e nativi europei chiedono l'emancipazione da secoli e millenni di dominazione afro- Asiatica. Keftiu ottiene nuovamente l'indipendenza, e nell' , inizia il Boom economico minoico, e dall'1910, Keftiu ritorna ai suoi antichi splendori, diventa una meta balneare rinnomata e meta turistica d'alto livello. ma anche un polo delle scienze e delle tecnologie, delle arti e della cultura, si piazza tra le prime economie all'mondo. nell'1901, ha inizio il boom economico nella "nazione Sefardica"; che decide di lasciar perdere la forza militare e politica e di puntare tutto sull' "Soft POwer" e lo sviluppo economico, le forze militari sono usate solo per la autodifesa nazionale. e un grande progresso scientifico e tecnologico, nasce a Sefardia, il CInema, il cartone animato, la fotografia, invenzioni che iniziano a diffondersi altrove, anche il Telegrafo, la "Macchina a dialogo fonico" (sarebbe il telefono), tutte tecnologie che iniziano a diffondersi altrove. l'europa centrale, l'europa dell'est e i Balcani, diventano un crogiolo di stati e nazioni, popoli, lingue e culture. avviene un boom tecnologico e una grande prosperità,e un epoca di sviluppo economico, crescita economica e diffusione dell'benessere. Keftiu si mette in prima linea a difesa e sostegno dei popoli emarginati e oppressi dell'mondo, mostrandosi all'mondo come potenza AntiImperialista. la "Nazione Ebraica Sefardica", e il primo paese a riconoscere il RomStan, (che nella nostra

15 timeline sarebbe Israele), uno stato zingaro, sostenuto e finanziato dagli Israeliti. Il "RomStan", e un paese a maggioranza Rom dei balcani, dove il potere e retto da una Monarchia e da una assemblea popolare gitana, la popolazione e di 50 millioni di abitanti, la capitale e Saledih, qui i Rom hanno abbandonato il nomadismo e sono diventati Stanziali, i Rom si sono divisi in due tronchi, gli "Erranti" i Rom che hanno mantenuto lo stile di vita nomade e i "Nativi", i Rom che hanno scelto la vita stanziale. e alleato con la "Khoranè" la nazione dei Khorakhanè,i zingari musulmani balcanici, nelle montagne albanesi. e un paese rinnomato per la sua cultura, la sua arte, tra le più rinnomate all'mondo. e un paese aiutato e sostenuto dalla "NAzione Ebraica", l'esercito Rom e addestrato, armato e fornito dagli Ebrei Sefardici. Nell'1960, i paesi dell'mondo iniziano la conquista e colonizzazione dello Spazio, inizia la "Era spaziale" dell'umanità. Avviene l'ascesa delle potenze Africane: l'impero d'etiopia, il "Grande Niger", il "Grande Congo", la "Unione dell'tanganika" e la "Nazione di Monopotama". Nell' , inizia la colonizzazione umana di Mondi, pianeti e Galassie, vengono stabilite larghe e innumerevoli colonie umane nello spazio, che comprendono anche le "astropoli", ovvero città Spaziali fluttanti nello spazio, ma Keftiu finisce in declino, ritrovandosi a vivere di rendita delle glorie dell'passato, il Meditteraneo ha perso la sua importanza, diventando una pozzanghera di acqua salata, mentre l'umanità ha fatto dello spazio e dell'cosmo siderale la sua nuova Casa... sono tante, infinite ed eterne le storie su come l'umanità conquistò i mondi, le galassie, gli universi e le dimensioni, di come l'umanità si alleò con popoli,culture civiltà aliene e si scontrò violentemente con altre... ma questa... e tutta un altra storia... FINE

16 Viaggio a Keftiu come è cambiato il mondo in questa "Timeline" non si forma la civiltà greca classica, nemmeno la cultura classica Greco-Romana, e la Grecia rimane una terra primitiva di pescatori, pastori e cacciatori, e non nasce l'occidente... in questa linea temporale, non esiste Omero, non esiste la grecia omerica e nemmeno la grecia classica, i greci ci sono ed esistono,hanno la loro cultura e foklore, ma non si sviluppa la civiltà greca antica, come noi la conosciamo, gli Ellenici finiscono influenzati da Minoici e NON dai Dori o dagli Achei o da popolazioni IndoEuropee come nella nostra Timeline. e un mondo senza l'occidente... - la lingua principale e l'eteocretese e la scrittura base e l'alfabeto Cretese detto "Minoico" - la cultura cretese e la civiltà cretese diventa la più importante e potente dell'mondo antico, e la cultura cretese si diffonde nell'meditteraneo grazie alle colonie cretesi e si diffondo le lingue "neocretesi" - creta e una potenza scientifica e tecnologica, che ha il controllo di buona parte dell'europa, assieme a Persia, Cartagine e gli Islamici ( solo che creta l'europa la conquista pacificamente grazie alle colonie), già nell' 1000 DC (l'anno mille) Creta ha scienze e tecnologie altamente evolute... - l'occidente non esiste, e un mondo senza l'occidente, qui il mondo e dominato dall'asia e dall'africa e dall'mondo non-occidentale. il Mondo e dominato dall'asia e dall'africa e da popoli, culture e civiltà Non-Occidentali. Creta e la società Minoica la Lingua dei Minoici e il Eteocretese detto anche Minoico, la scrittura dei minoici sono i geroglici Cretesi i minoici avevano una loro lingua e una loro scrittura La civiltà Minoica era una delle civiltà più avanzate nell'mondo antico, ancora oggi gli archeologi sono impressionati dalla loro civiltà avanzata, già avanzata per l'epoca, per Martin Bernal ( Atena Nera- le origini afroasiatiche della civiltà occidentale ), il mondo nell'3000 A.C. Aveva già delle civiltà avanzate tra cui Egizi, Babilonesi e Hittiti, e sopratutto Minoici, per Martin Bernal, i Minoici ebbero grandi influenze dagli antichi egizi, sopratutto nelle fortificazioni e nell'arte. Nell'1750 A.C. L'Eruzione di Santorini ebbe effetti catastrofici, provocò il crollo e sfaldamento della civiltà Minoica, anche la crisi delel civiltà mesopotamiche e sancì l'avvento dei Micenei e degli Achei in grecia e la nascita della civiltà greca.

17 I Minoici erano progrediti ed evoluti, ma non erano pacifici, per niente, i minoici avevano eserciti, armi e fortificazioni, la tesi dei Minoici Pacifici o Non violenti e un Falso Storico, quella storia dei micenei pacifici e antiviolenti e solamente uno stereotipo, e spesso si tende a demonizzare i Micenei come violenti e aggressivi in contrapposizione ai Minoici Pacifici oppure "pacifisti", ma le cose non stanno cosi, SIA i Minoici che i Micenei avevano eserciti e armi, erano diverse le funzioni, l'esercito minoico era Difensivo, mentre quello Miceneo era Offensivo, un esercito da conquista. le città minoiche erano circondate da mura difensive e le fortezze erano difussissime a creta e sopratutto i palazzi di Festo e Cnosso erano palazzi sia civili che Militari, fungevano sia da palazzi regali che da palazzi difensivi, in caso di aggressioni esterne, potevano diventare delle fortezze. Sono molte le tesi secondo cui la civiltà Minoica fosse Matriarcale fosse una società in cui il potere fosse retto dalle donne, ma questa tesi va presa con le Pinze, poiché nacque negli anni '80 sostenuta da correnti femministe e ginocentriche, che vedono nella civiltà minoica una delle basi della società matriarcale, insidiata dall' Patriarcato, infatti i principali sostenitori di tale tesi furono per lo più intelletuali femministe come Marija Gimbutas, Riane Esler e Vicky Noble. Nella società Minoica, la concentrazione della ricchezza giocava un grande ruolo nella struttura della società minoica. Costruzioni con molte stanze vennero scoperte anche nelle aree povere della città, rivelando così un'uguaglianza sociale e anche una equa distribuzione della ricchezza, nella società Minoica non esistevano diseguaglianze sociali tra i ricchi e poveri, non c'erano classi alte o classi basse. I Minoici erano molto diffusi e popolari oltre Creta, erano considerati una civiltà progredita e all'avanguardia sopratutto per quei tempi. Alcune località dell'isola enfatizzano Creta come una società 'che guarda verso l'esterno', come una società che guarda verso il mondo esterno, non a una società chiusa in se stessa. Il sito neopalaziale di Kato Zakro, per esempio, è localizzato a 100 metri dalla linea costiera, situato dentro una baia. Il suo grande numero di officine e la ricchezza dei suoi materiali trovati nel sito indicano un potenziale 'magazzino' per l'importazione e l'esportazione. Tali attività sono elaborate in rappresentazioni artistiche del mare, incluso l'affresco della 'Flottiglia' della stanza 5, nella casa occidentale ad Akrotiri. L'influenza della cultura minoica indica un'orbita che non si estende solo attraverso le Cicladi, la cosiddetta Minoicizzazione,un vero e proprio fenomeno di influenza culturale forte e massiccia da parte dei Minoici nei confronti dei popoli esterni a Creta,presente anche in località dell'egitto e a Cipro. Opere in muratura del tardo minoico I (TMI) sono state osservate ad Amman. Inoltre, nelle pitture delle tombe del XV secolo a Tebe un numero di individui sono stati distinti all'apparenza come minoici, in relazione ai doni. Iscrizioni documentano questo popolo come proveniente da Keftiu, o dalle "isole nel mezzo del mare", e possono riferirsi ai mercanti che portano doni o a funzionari di Creta. A Citera, un'isola vicino alla Grecia continentale che entrò nel campo di influenza minoica nella metà del III millennio A.C. e rimase minoica nella cultura per migliaia di anni, fino all'occupazione dei micenei nel XIII secolo A.C.. L'uso del termine "colonia", tuttavia, come quello di "talassocrazia", è stato soggetto ad una crescente critica in anni recenti.gli strati minoici vennero a rimpiazzare una cultura derivata dal continente nella prima età del bronzo, il più antico insediamento minoico fuori Creta. Le isole Cicladi, si trovavano nell'orbita culturale minoica, e, più vicino a Creta, le isole di Karpathos, Saros e Kasos, avevano anche colonie minoiche, o insediamenti di commercianti

18 minoici, dell'età del medio bronzo (MMI-II); La maggior parte di esse venne abbandonata, ma le Karpathos si ristabilirono continuando la loro cultura minoica fino alla fine dell'età del bronzo La cultura Minoica ebbe grande peso e influenza nell'meditteraneo e in Grecia, la Civiltà minoica aveva peso nelle cicladi, nell'egitto e a Cipro, in un fenomeno detto Minoicizzazione una vera e propria influenza della cultura e civiltà Minoica in varie zone dell'meditteraneo, venne stabilita una colonia Minoica pure a Rodi. E i minoici fondarono varie colonie nell'meditteraneo e nelle isole greche dell'egeo e dello Ionio. le Religioni: la religione dominante di creta e il culto della Dea madre o culto della Dea e il culto neoanimisa di forze primordiali o forze legati a legami uomo-animale e spiriti animale. il Serpente e per i cretesi, il simbolo della fertilità e dell'energia e dell'potere femminile, e un simbolo femminile, la Colomba e il simbolo della vita e della fecondità, ma quello dei cretesi e un politeismo Matriarcale, dove una Dea suprema e a capo di una stirpe di divinità femminili e dee a difesa che delle città, chi dell'raccolto, chi dei marinai, chi dei pastori, chi dei contadini... ci sono gli animali femminili ( Colomba, Serpente, Delfino) e animali maschili (Gabbiano, Toro, Leone), degli "Spiriti" a cui sono abbinati gli esseri umani... il culto dei potenti e il culto della dea madre, che si basa su un ciclo continuo cosmico di Nascita-crescita e morte, di nascita e morte, rinascita e rimorte, continuo e infinito... ma c'e anche il culto della "Dea dei Serpenti" o "Dea Serpente", e il culto dell' "dio Toro" il Toro e il più sacro di tutti gli animali a creta per la cultura minoica, c'e un ciclo continuo di morti e nascite, un ciclo infinito, che viene descritto in tutte le religioni Minoiche, dall'minoismo all'culto matriarcale minoico fino all'animismo minoico. per i minoici, il Tempo e a Cicli, il tempo e ciclico... la società la società minoica e controllata e dominata dalle donne,che hanno un peso maggiore rispetto agli uomini e dove c'e la totale parità sessuale, Le donne non dominavano la società, ma la controllavano La maggior parte dei sacerdoti della Creta minoica era di sesso femminile. Nella legge minoica, le donne mantenevano il pieno controllo delle loro proprietà ed avevano anche il diritto di divorziare a piacere. Era una tradizione, anche, che il fratello d una madre fosse responsabile per l educazione dei figli di lei. Costumi come questi, che sembrano strani ai popoli esterni a creta, rimangono a lungo nelle abitudini del Mediterraneo. Le donne e gli uomini hanno uguali diritti, le donne possono esprimersi liberamente... la creta minoica e una Utopia, in tutto il mondo, il paese più progredito ed evoluto... nelle gare sportive,ledonne gareggiano alla pari degli uomini e con gli uomini... Lo sport preferito dell isola era l impossibile volteggio sul toro detta "TauroMachia". Un acrobata (a volte femmina) afferrava le corna di un toro e gli saltava sul dorso. Poi, in un secondo salto mortale, atterrava a terra in posizione verticale, sui propri piedi. Non c è da stupirsi che le donne minoiche fossero le prime ad

19 indossare abiti e corpetti imbottiti, prerequisiti essenziali, si potrebbe pensare, per uno sport come questo. I palazzi minoici non erano possenti e dominanti come quelli in Egitto o Sumeria. Piuttosto, essi davano vita ai centri amministrativi, comunali e religiosi della regione, fornendo un luogo di lavoro per gli artigiani, gli spazi di stoccaggio per i prodotti alimentari e templi per il culto della dea. Come i commercianti della Valle dell Indo e gli altri popoli della civiltà megalitica europea, i minoici svilupparono proprie forme di simbolismo che dimostravano che la loro civiltà era culturalmente e tecnologicamente avanzata. il popolo della Creta minoica era artistico, prospero e molto ingegnoso. L Akrotiri minoica vantava anche un sistema di drenaggio sviluppato, con il primo acquedotto noto al mondo, fatto di tubi e canali di terracotta, separati per fornire acqua calda e fredda. La loro comune fede in un continuo ciclo di nascita, morte e rigenerazione è personificata nel loro culto d una dea madre, in tutte le sue forme: serpente, avvoltoio, donna in gravidanza o luna. L eccellenza nell artigianato, l abilità tecnica e l arte squisita sono alcune delle loro eredità, insieme con uno spirito d uguaglianza naturale della società Minoica... Anatolici l'antica Anatolia, oggi Turchia, era abitata da popolazione caucasiche anatoliche, per metà medioorientali e per metà Turaniche, tra cui Hittiti, Urartu, Lidi e Lici, che entrarono in contatto prima con Assiri e l'impero Assiro e sopratutto con la Persia e l'impero Persiano, somigliavano a una via di mezzo tra un Europeo e un Semita o Medio-Orientale, molti ricercatori li classificano come Bianchi caucasici. La Anatolia dell'mondo antico era una zona geografica fortemente variegata culturalmente ed etnicamente, per gli Antichi greci era una frontiera selvaggia e impenetrabile, un qualcosa che nulla poteva conquistare o soggiogare... le religioni degli Anatolici erano culti Politeisti, dotati di un vero e proprio Pantheon, ma avevano una religione che fondeva sia Politeismo classico che Animismo e sciamanesimo. Popoli invasori sia i Celti che i Persiani avevano il carro da guerra (conosciuto anche da Egizi e Antica India e antica cina), dando un grande e forte vantaggio militare e tattico sull'campo di battaglia, ma i Persiani hanno dalla loro parte gli Immortali, veri e propri guerrieri d'elite dell'mondo Antico, poi la Persia aveva una superiorità tecnologica MAGGIORE rispetto a quella dei celti, che per gli standard dell'mondo antico, erano una popolazione arretrata, se i Persiani avessero potuto conquistare la Grecia, sarebbe stato facilissimo per l'impero Persiano soggiogare i celti e conquistare larga parte dell'europa, ma avrebbero avuto maggiori difficoltà con i Germani, che avrebbero potuto iniziare una guerriglia nelle fitte e immense foreste che all'epoca ricoprivano la Germania e l'europa Centrale. un mondo diverso in questa Timeline, il mancato avvenimento di un solo singolo evento (l'eruzione di Santorini) e bastato per provocare uno stravolgimento da cima a fondo, di tutta la storia dell'umanità, creando un mondo irriconoscibile, un mondo distantissimo anni luce dall'nostro... il mondo, invece di venir occidentalizzato(come nella nostra timeline) finisce asianizzato e africanizzato, e un mondo dominato dall'asia e dall'africa, ANZI, dalla Afro-Asia, per questo nelle

20 popolazioni indoeuropee si diffondono turbanti, cappelli a Punta, scimitarre, e stili architettonici come torri e cupole a punta rotonda o sferica con la cima appuntita. E l'europa e divisa in Europa Persiana ed Europa Cartaginica a cui si aggiunge una Europa Turca una Europa Mongola,e anche influenze esterne per via della realizzazione di colonie Hindi e cinesi e Africane sulle coste europee... una Europa Ellenica (ondata migratoria ellenica dell'500 AC -400 A.C.), provocata da una forte e massiccia migrazione ellenica verso le zone più remote d'europa, provocata dalle varie ondate di Invasioni che subisce la Grecia in questa Timeline... solo che per secoli, Creta o Keftiu si chiude all'resto dell'mondo, isolando da un mondo alterato e stravolto, ma allo stesso tempo, dominato da una grande e vasta diversità etnica e culturale e dove si formano società multiculturali, multietniche, multireligiose e cosmopolite, sopratutto in Asia e Africa, e anche in Europa. in Africa, per via della forte influenza di Persiani e cartaginesi, si formano un insieme di forti e potenti, civiltà imperi e nazioni africane,alcune sono locali, altre invece hanno avuto influenza e introduzioni da parte di Cartaginesi, Persiani e civiltà Esterne e gli Imperi Afro-Persiani e Afro- Cartaginesi e gli IMperi propriamente africani sono delle potenze Tecnologiche, politiche, militari ed economiche, l'africa,in questa Timeline, e il secondo continente più forte e potente all'mondo dopo l'asia e le Americhe... tra cui \per esempio, il "IMpero di Nyangara"\ "Impero di Nyaraga", una potenza dell'africa, che ha ricevuto armamentari, culture e tecnologie da Persiani e cartaginesi che si sono fusi con le locali popoli, culture e civiltà africane facendole progredire... in Africa, si formano innumerevoli fazioni Afro-Persiane o Afro-Cartaginesi o Africane e basta o africane con influenze cartaginesi, persiane, Egizie e Minoiche...

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Algebra Geometria Il triangolo è una figura piana chiusa, delimitata da tre rette che si incontrano in tre vertici. I triangoli possono essere

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce Salentini nel mondo Le statistiche ufficiali Provincia di Lecce 1 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI 150 ANNI DI PARTENZE DAL SALENTO I TRASFERIMENTI ALL ESTERO NEL TERZO MILLENNIO 2 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648 NEL 1600 1. c'erano Stati che avevano perso importanza = SPAGNA ITALIA- GERMANIA 2. altri che stavano acquisendo importanza = OLANDA INGHILTERRA FRANCIA Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra

Dettagli

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia Gli ebrei nel medioevo L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia I rapporti tra ebrei e cristiani Gli ebrei entrarono nel turbine della storia, dopo la dissoluzione del loro stato, con

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Tácticas. Guerra. Torneo Imperivm e Sfida Civitas. Torneo Imperivm. 1. Registrazione. 2. Schermata principale. 3. Livelli

Tácticas. Guerra. Torneo Imperivm e Sfida Civitas. Torneo Imperivm. 1. Registrazione. 2. Schermata principale. 3. Livelli Tácticas de Guerra Torneo Imperivm e Sfida Civitas Torneo Imperivm 1. Registrazione 2. Schermata principale 3. Livelli 4. Se lo vuoi, ti guidiamo passo passo Sfida Civitas Torneo Imperivm Questa modalità

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Le correnti marine sono masse d acqua che si spostano in superficie o in profondità negli oceani: sono paragonabili a enormi fiumi che scorrono lentamente (in media

Dettagli

Fin dove andrà il clonaggio?

Fin dove andrà il clonaggio? Fin dove andrà il clonaggio? Mark Post, il padrone della sezione di fisiologia dell Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dichiarato durante una conferenza tenuta a Vancouver, in Canada, che aveva

Dettagli

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Il modello Attraverso un modello che valorizza un insieme di dati relativi ai tassi di attività e alla popolazione prevista nel prossimo ventennio

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ESAME DI STATO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Indirizzo: LI12 SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO SOCIALE Tema di: DIRITTO ED ECONOMIA POLITICA

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

L OLIVO E LA SUA STORIA

L OLIVO E LA SUA STORIA L OLIVO E LA SUA STORIA L olivo è una pianta che ancora oggi è presente nelle tradizioni e nella cultura dei popoli. Fin dalla antichità ha rappresentato un simbolo di pace e di prosperità ed è stata oggetto

Dettagli

MOVIMENTI DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE - ANNO 2013 Totale residenti

MOVIMENTI DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE - ANNO 2013 Totale residenti COMUNE DI FAENZA SETTORE SVILUPPO ECONOMICO E POLITICHE EUROPEE Servizio Aziende comunali, Servizi pubblici e Statistica Popolazione residente a Faenza anno 2013 Edizione 1/ST/st/03.01.2014 Supera: nessuno

Dettagli

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Ci sono momenti nella storia in cui i popoli sono chiamati a compiere scelte decisive. Per noi europei, l inizio del XXI secolo rappresenta uno di

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

Punti chiave di IMPERIVM RTC Le Guerre Puniche

Punti chiave di IMPERIVM RTC Le Guerre Puniche Haemimont Games Team Sofia, gennaio 2004 Punti chiave di IMPERIVM RTC Le Guerre Puniche 1.- IMPERIVM TI INVITA A SCOPRIRE IL CONCETTO RTC. Strategia in tempo reale orientata alla conquista militare, elementi

Dettagli

GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME

GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME 1 PREMESSA Questa unità didattica è stata realizzata per bambini stranieri di livello linguistico A2 che frequentano la classe IV della Scuola Primaria.

Dettagli

La mobilità sociale tra Stato e mercato

La mobilità sociale tra Stato e mercato La mobilità sociale tra Stato e mercato di Carlo Lottieri, Università di Siena Nella cultura contemporanea si tende a guardare alla mobilità sociale intesa quale possibilità di ascendere da una posizione

Dettagli

Si invita il Consiglio ad adottare, quali conclusioni del Consiglio, il testo riportato nell'allegato della presente nota.

Si invita il Consiglio ad adottare, quali conclusioni del Consiglio, il testo riportato nell'allegato della presente nota. Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 10 ottobre 2014 (OR. en) 14141/14 NOTA PUNTO "A" Origine: Destinatario: Oggetto: presidenza Consiglio JAI 765 ASIM 88 FRONT 215 RELEX 826 COMIX 544 Progetto di

Dettagli

YET S O F A R F R O M SAF E T Y

YET S O F A R F R O M SAF E T Y UNHCR / A. D Amato YET S O F A R F R O M SAF E T Y 70.000 59.000 60.000 26.300 9.700 22.500 165.000 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 Totale di arrivi via mare MEDITERRANEO RIFUGIATI E MIGRANTI RISCHIANO

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Le origini della società moderna in Occidente

Le origini della società moderna in Occidente Le origini della società moderna in Occidente 1 Tra il XVI e il XIX secolo le società occidentali sono oggetto di un processo di trasformazione, che investe la sfera: - economica - politica - giuridica

Dettagli

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia Ricostruire la storia La terra di Punt Tuthmosi II ebbe, come tutti gli altri faraoni, molte mogli, ma la sua preferita era Hatshepsut, da cui però ebbe soltanto figlie femmine. Alla morte di Tuthmosi

Dettagli

Liceo Don Lorenzo Milani Romano di Lombardia

Liceo Don Lorenzo Milani Romano di Lombardia Lo Stato Cos è lo Stato Definizione ed elementi Organizzazione politica Lo Stato è un ente, un organizzazione che si forma quando un popolo che vive entro un territorio determinato, si sottopone all autorità

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Senato della Repubblica. Costituzione

Senato della Repubblica. Costituzione Senato della Repubblica Incontro con la Costituzione giugno 2010 A cura dell'ufficio comunicazione istituzionale del Senato della Repubblica La presente pubblicazione è edita dal Senato della Repubblica.

Dettagli

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo:

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo: universale viva in ogni popolo. Ogni giorno, da soli, in famiglia o in comunità, insieme con Maria, la Madre di Dio e dell umanità, percorriamo i continenti per seminarvi la preghiera e il sacrificio,

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

"Perché l'europa: le sfide di ieri e di oggi"

Perché l'europa: le sfide di ieri e di oggi Convegno "Populismi e democrazia in Europa" Vicenza, 31 gennaio 2014 "Perché l'europa: le sfide di ieri e di oggi" PERCHÉ L'EUROPA IN ORIGINE? E' pensiero comune credere che i padri fondatori dell'unione

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

L agricoltura nell Europa industrializzata

L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura delle società industrializzate europee si differenzia da quella dell età moderna per gli attrezzi, le fonti di energia, i macchinari utilizzati

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

STATISTICA (A-K) a.a. 2007-08 Prof.ssa Mary Fraire Test di STATISTICA DESCRITTIVA Esonero del 2007

STATISTICA (A-K) a.a. 2007-08 Prof.ssa Mary Fraire Test di STATISTICA DESCRITTIVA Esonero del 2007 A STATISTICA (A-K) a.a. 007-08 Prof.ssa Mary Fraire Test di STATISTICA DESCRITTIVA Esonero del 007 STESS N.O. RD 00 GORU N.O. RD 006 ) La distribuzione del numero degli occupati (valori x 000) in una provincia

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

DICHIARAZIONE UNIVERSALE DELL'UNESCO SULLA DIVERSITA' CULTURALE

DICHIARAZIONE UNIVERSALE DELL'UNESCO SULLA DIVERSITA' CULTURALE DICHIARAZIONE UNIVERSALE DELL'UNESCO SULLA DIVERSITA' CULTURALE Adottata all'unanimità a Parigi durante la 31esima sessione della Conferenza Generale dell'unesco, Parigi, 2 novembre 2001 La Conferenza

Dettagli

UN'EUROPA SICURA IN UN MONDO MIGLIORE STRATEGIA EUROPEA IN MATERIA DI SICUREZZA

UN'EUROPA SICURA IN UN MONDO MIGLIORE STRATEGIA EUROPEA IN MATERIA DI SICUREZZA UN'EUROPA SICURA IN UN MONDO MIGLIORE STRATEGIA EUROPEA IN MATERIA DI SICUREZZA Bruxelles, 12 dicembre 2003 Introduzione Mai l Europa è stata così prospera, sicura e libera. Alla violenza della prima metà

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)?

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Molti di voi avranno sentito parlare di gare in cui i cani concorrono in esercizi di olfatto, come la ricerca, o gare di agility e di

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

I N T R O D U Z I O N E

I N T R O D U Z I O N E I N T R O D U Z I O N E L'imperatore turco Ulugh Bey ( 1393-1449), eminente scienziato, fece scolpire sulle facciate delle università da lui fondate a Bukhara e a Samarkanda il detto del Profeta Maometto:

Dettagli

La Famiglia La maggior parte delle Istituzioni religiose e politiche basa la struttura sociale dell Uomo sul Semplice racchiuso nel concetto di

La Famiglia La maggior parte delle Istituzioni religiose e politiche basa la struttura sociale dell Uomo sul Semplice racchiuso nel concetto di La Famiglia La maggior parte delle Istituzioni religiose e politiche basa la struttura sociale dell Uomo sul Semplice racchiuso nel concetto di famiglia, e stabilisce condizioni proprie per assegnare questa

Dettagli

CHE COS E L EUTANASIA?

CHE COS E L EUTANASIA? CHE COS E L EUTANASIA? Che cosa si intende per eutanasia? Il termine eutanasia deriva dal greco: eu=buono, e thanatos=morte. Interpretato letteralmente quindi, esso significa: buona morte. Nel significato

Dettagli

L import-export dei diritti d autore per libri, in Italia. Indagine condotta dall Istituto DOXA per l Istituto Commercio Estero (I.C.E.

L import-export dei diritti d autore per libri, in Italia. Indagine condotta dall Istituto DOXA per l Istituto Commercio Estero (I.C.E. L import-export dei diritti d autore per libri, in Italia. Indagine condotta dall Istituto DOXA per l Istituto Commercio Estero (I.C.E.) Milano, 25 marzo 2004 p. 1 L import-export dei diritti d autore

Dettagli

XII - LO SVILUPPO ECONOMICO COME ARGINE ALLA GUERRA

XII - LO SVILUPPO ECONOMICO COME ARGINE ALLA GUERRA XII - LO SVILUPPO ECONOMICO COME ARGINE ALLA GUERRA 44 - LE GUERRE RESE IMPRODUTTIVE, PER I PAESI INDUSTRIALIZZATI, DALL ACCRESCIUTA PRODUZIONE DI RICCHEZZA In tutta la storia le guerre sono state determinate

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Perchéla Cina non ha scoperto l America?

Perchéla Cina non ha scoperto l America? Perchéla Cina non ha scoperto l America? Precocità e limiti dello sviluppo cinese Nell xi secolo, la Cina entrò in una fase di eccezionale espansione economica. il dato che maggiormente ha sorpreso gli

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri

LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri La ricerca promossa da ImpresaLavoro, avvalsasi della collaborazione di ricercatori e studiosi di dieci diversi Paesi europei,

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

Il paracadute di Leonardo

Il paracadute di Leonardo Davide Russo Il paracadute di Leonardo Il sogno del volo dell'uomo si perde nella notte dei tempi. La storia è piena di miti e leggende di uomini che hanno sognato di librarsi nel cielo imitando il volo

Dettagli

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO GREEN JOBS Formazione e Orientamento L uomo è il principale agente di trasformazione del territorio sia direttamente,

Dettagli

http://comune-info.net/2015/04/t-tip-il-re-e-nudo/

http://comune-info.net/2015/04/t-tip-il-re-e-nudo/ comune-info.net http://comune-info.net/2015/04/t-tip-il-re-e-nudo/ T-tip, il re è nudo Nelle foto di Riccardo Troisi l azione diretta di sabato 18 aprile contro i fantasmi del T- tip nel centro di Roma.

Dettagli

LE TRE DIMENSIONI DELLA RIVOLUZIONE DEMOGRAFICA. Dimensione

LE TRE DIMENSIONI DELLA RIVOLUZIONE DEMOGRAFICA. Dimensione L economia della demografia: quota sette miliardi Siamo in piena rivoluzione demografica: se ora siamo 7 miliardi, nel 2050 avremo probabilmente superato i 9 miliardi. Si sposta così il centro di gravità

Dettagli

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

Gli STRUMENTI della DEMOCRAZIA

Gli STRUMENTI della DEMOCRAZIA Fulco Lanchester Gli STRUMENTI della DEMOCRAZIA Lezioni di Diritto costituzionale comparato.-,->'j.*v-;.j.,,* Giuffre Editore INDICE SOMMARIO Premessa Capitolo I LA COMPARAZIONE GIUSPUBBLICISTICA 1. L'ambito

Dettagli

DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI. Preambolo

DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI. Preambolo Il 10 dicembre 1948, l'assemblea Generale delle Nazioni Unite approvò e proclamò la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, il cui testo completo è stampato nelle pagine seguenti. Dopo questa solenne

Dettagli

I ROMANI E GLI ALTRI POPOLI: tra conflitto e integrazione. Un ipotesi di percorso didattico

I ROMANI E GLI ALTRI POPOLI: tra conflitto e integrazione. Un ipotesi di percorso didattico I ROMANI E GLI ALTRI POPOLI: tra conflitto e integrazione Un ipotesi di percorso didattico Motivazioni culturali ed educative rilevanza del tema nella storia e nella cultura romana codici di interpretazione

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days L educazione non formale e l apprendimento interculturale Info days Roma, 16 novembre 2009 Una donna portò suo figlio a vedere Gandhi, il quale le chiese il motivo della sua presenza. Vorrei che mio figlio

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo L utopia dell educazione L educazione è un mezzo prezioso e indispensabile che

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

Cristina E. Papakosta. Consoli dei mercanti nel Levante veneziano

Cristina E. Papakosta. Consoli dei mercanti nel Levante veneziano Cristina E. Papakosta Consoli dei mercanti nel Levante veneziano Fin dal XIII secolo, Venezia per tutelare i propri interessi, innanzi tutto, commerciali e, in secondo luogo, politici aveva designato dei

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo L IFAD in breve Lo scopo dell IFAD La finalità del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è mettere le popolazioni rurali povere in condizione di raggiungere una maggiore sicurezza alimentare,

Dettagli

Di cosa parliamo quando parliamo di quote Alisa Del Re Università di Padova

Di cosa parliamo quando parliamo di quote Alisa Del Re Università di Padova Di cosa parliamo quando parliamo di quote Alisa Del Re Università di Padova Il capo del Governo Da almeno una decina d anni mi sono convinto che il passaggio delle quote è inevitabile. Una volta cambiato

Dettagli

Popolazione e famiglie

Popolazione e famiglie 23 dicembre 2013 Popolazione e famiglie L Istat diffonde oggi nuovi dati definitivi del 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. In particolare vengono rese disponibili informazioni,

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Anno 1413 Il nuovo re d'inghilterra, Enrico V di Lancaster persegue gli ambiziosi progetti di unificare l'inghilterra e di conquistare la corona

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI L argomento che tratterò è molto discusso in tutto il mondo. Per introdurlo meglio inizio a darvi alcune informazioni sul matrimonio omosessuale, il quale ha sempre

Dettagli

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici.

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici. Teoria musicale - 8 ALTRI MODI E SCALE Nell iniziare questo capitolo bisogna subito premettere che questi argomenti vengono trattati con specifiche limitazioni in quanto il discorso è estremamente vasto,

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio La cittadinanza in Europa Deborah Erminio Dicembre 2012 La normativa per l acquisizione della cittadinanza nei diversi Paesi dell Unione europea varia considerevolmente da paese a paese e richiama diversi

Dettagli

* Cultura * Religione.

* Cultura * Religione. Ogni Paese è caratterizzato da tre fattori: * Lingua * Cultura * Religione. Le lingue del mondo Quante sono le lingue del mondo? Non c è una risposta precisa: si calcola che siano circa 6000 Questo numero

Dettagli