Linee guida per esportare in Russia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Linee guida per esportare in Russia"

Transcript

1 Linee guida per esportare in Russia

2 Il documento include i requisiti per: 1. Spedizioni Commerciali (per vendita) 2. Spedizioni Inter-Company 3. Spedizioni Non Commerciali (campioni non destinati alla vendita con valore entro 1.000,00 USD incluso il trasporto) All interno del documento sono inoltre inclusi degli esempi di fatture e in allegato dei template da utilizzare per la preparazione delle vostre fatture. Per ogni informazione o chiarimento non esitate a contattare il vostro referente commerciale. 1. Spedizioni Commerciali (per vendita) La fattura commerciale deve essere prodotta per le le spedizioni commerciali (per vendita), stampata su carta intestata del mittente indicante inoltre la sede legale. Il mittente deve indicare in fattura (fattura in originale) i seguenti dati e la stessa non deve contenere abbreviazioni: - descrizione dettagliata della merce contenuta all interno della spedizione e scopo dell utilizzo della stessa; - materiale/modello/parte/numero seriale/articolo/parametri tecnici/composizione chimica; - marchio di fabbrica (marca)/nome del fabbricante così come riportato sull etichetta della merce/ nome della merce; - nazione d origine; - peso netto di ogni singolo articolo; - quantità degli articoli; - prezzo unitario (con l indicazione della valuta); - prezzo totale (con l indicazione della valuta); - numero e data del contratto commerciale; - ragione sociale e indirizzo di mittente e destinatario (devono corrispondere a quanto indicato su tutti gli altri documenti); - indirizzo di consegna completo di nome di contatto e telefono del destinatario; - partita IVA del destinatario; - peso lordo totale; - codice doganale (HS code) di ogni articolo; - firma e timbro in originale del destinatario; - termini di resa (incoterm); - termini di pagamento come da contratto di import/export Maggio 2010 Pag. 2

3 Copia del certificato di assicurazione con il valore dell assicurazione (per incoterms: CIP, CIF) nel caso l assicurazione sia parte integrante del contratto di trasporto. Prezzo verificato dal venditore Le autorità doganali in Russia richiedono di poter verificare che il valore della merce inserito in fattura sia quello applicato a qualsiasi azienda che acqusiti il bene. Questo prezzo può essere verificabile da un listino prezzi uffciale timbrato del produttore o da un catalogo anche pubblicato sul sito web. Licenze di esportazione se richieste per il tipo di bene esportato Non è possible effettuare spedizioni Incoterm DDP. A destino, l importatore deve fornire: - i documenti di registrazione della società; - il contratto di import-export; - il contratto firmato di brokeraggio (se si usa il servizio di un broker); - Passaport of Import Deal, ossia un documento speciale di controllo della valuta rilasciato dalla banca dell importatore al fine di dare mandato alla Banca Nazionale e alla dogana di monitorare l utilizzo dei fondi nelle transazioni di import-export; - traduzione della fattura; - permessi, licenze e certificati ove previsto; - Il destinatario deve pagare le tasse doganali, i dazi e le tasse dell eventuale servizio di brokeraggio. Maggio 2010 Pag. 3

4 Esempio di fattura commerciale Maggio 2010 Pag. 4

5 2. Spedizioni Inter-Company Per spedizioni Inter-Company (Mittente e Destinatatrio hanno la stessa ragione sociale o appartengono ad aziende dello stesso gruppo), il mittente deve produrre un listino prezzi standard di vendita al mercato, che includa i prodotti spediti, al fine di poter verificare che il valore dichiarato in fattura non sia influenzato dalla relazione tra le aziende dello stesso gruppo. Oltre a quanto sopra il mittente dovrà far riferimento ai requisiti indicati nella sezione 1 per le spedizioni commerciali e fornire la documentazione richiesta. 3. Spedizioni Non Commerciali La fattura proforma deve essere prodotta per le spedizioni non commerciali (non per vendita, con valore fino a 1.000,00 USD incluso trasporto), stampata su carta intestata del mittente indicante la sede legale. Il mittente deve indicare nella fattura proforma i seguenti dati: - descrizione dettagliata della merce contenuta all interno della spedizione e scopo dell utilizzo della stessa; - materiale/modello/parte/numero seriale/articolo/parametri tecnici/composizione chimica; - marchio di fabbrica (marca)/nome del fabbricante così come riportato nell etichetta della merce/nome della merce; - nazione d origine; - peso netto di ogni singolo articolo; - quantità degli articoli; - prezzo unitario (con l indicazione della valuta); - prezzo totale (con l indicazione della valuta); - numero e data della fattura proforma; - ragione sociale e indirizzo di mittente e destinatario (devono corrispondere a quanto indicato su tutti gli altri documenti); - indirizzo di consegna completo di nome di contatto e telefono del destinatario; - peso lordo totale; - valore dell assicurazione (se la spedizione viaggia assicurata); - ragione dell esportazione (sample for testing, gifts, etc); - firma e timbro in originale del mittente. Maggio 2010 Pag. 5

6 Copia del certificato di assicurazione con il valore dell assicurazione (per incoterms: CIP, CIF) nel caso l assicurazione sia parte integrante del contratto di trasporto. Per migliorare il processo, di seguito alcune informazioni opzionali che il mittente può fornire: - codice doganale (HS code) di ogni articolo; - un documento che confermi il valore (listini prezzi ufficiale del produttore o da un catalogo anche pubblicato sul sito web o da una ricevuta di pagamento) - timbro del mittente (se disponibile) - costi di trasporto se a carico del mittente - partita IVA del destinatario; A destino, l importatore dovrà fornire: - permessi, licenze e certificati quando previsto; - i documenti di registrazione della società; - il contratto firmato di brokeraggio (se si usa il servizio di un broker); - traduzione della fattura; - permessi, licenze e certificati ove previsto; - il destinatario dovrà pagare oneri doganali, dazi e tasse e costi dell eventuale servizio di brokeraggio. N.B. Le spedizioni non commerciali con valore doganale superiore a 1.000,00 USD (incluso trasporto) sono considerate dalla dogana come spedizioni commerciali. Per queste spedizioni la fattura proforma dovra soddifare tutti i requsiti previsti per la fattura commerciale, ad eccezione di alcuni dettagli come ad es. i termini di pagamento e gli Incoterm (es. Delivery Duties Unpaid). Dovranno altresì essere allegati tutti i documenti richiesti per le spedizioni commerciali. Maggio 2010 Pag. 6

7 Esempio di fattura proforma Maggio 2010 Pag. 7

LINEE GUIDA PER ESPORTARE IN RUSSIA

LINEE GUIDA PER ESPORTARE IN RUSSIA LINEE GUIDA PER ESPORTARE IN RUSSIA Per tutte le esportazioni dall Italia alla Russia, i documenti accompagnatori richiesti sono: AWB (lettera di vettura), Fattura (originale + 1 copia) in lingua inglese,

Dettagli

Spedizioni internazionali: guida alla compilazione della fattura commerciale

Spedizioni internazionali: guida alla compilazione della fattura commerciale Spedizioni internazionali: guida alla compilazione della fattura commerciale Grazie alla nostra esperienza nelle operazioni doganali e alla logistica di UPS, l export non avrà più segreti per voi. Compilare

Dettagli

LINEE GUIDA PER ESPORTARE IN BRASILE

LINEE GUIDA PER ESPORTARE IN BRASILE Il Brasile è il quinto Paese più grande al mondo e il principale partner commerciale dell Italia tra i Paesi dell America Latina H O N D URA S N I C ARA G U A Il Brasile è un Paese in continua crescita

Dettagli

LINEE GUIDA PER ESPORTARE FOOD & WINE IN GIAPPONE

LINEE GUIDA PER ESPORTARE FOOD & WINE IN GIAPPONE LINEE GUIDA PER ESPORTARE FOOD & WINE IN GIAPPONE 1 DHL Express (Italy) s.r.l. Marketing 062014 LINEE GUIDA PER ESPORTARE FOOD & WINE IN GIAPPONE Tra i Paesi dell Asia orientale, dopo la Cina, il Giappone

Dettagli

Spedizioni Internazionali. Vademecum

Spedizioni Internazionali. Vademecum Spedizioni Internazionali Vademecum Indice Europa Unione Europea Russia Norme generali per spedizioni extra UE America USA USA/Canada Brasile Asia Cina Arabia Saudita Israele Turchia Questo documento raccoglie

Dettagli

GLOSSARIO UTILE PER L ATTIVITA COMMERCIALE

GLOSSARIO UTILE PER L ATTIVITA COMMERCIALE GLOSSARIO UTILE PER L ATTIVITA COMMERCIALE Norme e regolamenti Contratti Diritto e Giurisdizione Termini di consegna Termini di pagamento, finanziamenti, assicurazioni Documentazione Confezionamento NORME

Dettagli

Vademecum sulla certificazione di prodotto in Russia

Vademecum sulla certificazione di prodotto in Russia Vademecum sulla certificazione di prodotto in Russia 1. La valutazione della conformità di prodotto nell ambito del sistema GOST R La certificazione di prodotti è una forma di conferma della qualità. La

Dettagli

DICHIARAZIONE PERIODICA ai fini del contributo Polieco

DICHIARAZIONE PERIODICA ai fini del contributo Polieco FOGLIO 1 Vers 10 04 2015 nuovo iban Spettabile Polieco Piazza di S. Chiara, 49 00186 ROMA DICHIARAZIONE PERIODICA ai fini del contributo Polieco La dichiarazione, completa degli estremi del versamento

Dettagli

COMAR Scarl. Sommario. COstruzioni Mose ARsenale Scarl IMBALLAGGIO E SPEDIZIONE DELLE FORNITURE. pag. 2 di 14

COMAR Scarl. Sommario. COstruzioni Mose ARsenale Scarl IMBALLAGGIO E SPEDIZIONE DELLE FORNITURE. pag. 2 di 14 pag. 2 di 14 Sommario 1. TERMINI DI CONSEGNA INCOTERMS 2000... 3 1.1. Free Carrier, (FCA)... 3 1.2. Delivered Duty Unpaid (D.D.U.)... 3 1.3. Delivered Duty Paid (D.D.P.)... 3 1.4. Costi che sono a carico

Dettagli

ISTRUZIONI DI SPEDIZIONE FIERA EXPORIVASCHUH 2010 - RIVA DEL GARDA 16/19 GENNAIO 2010

ISTRUZIONI DI SPEDIZIONE FIERA EXPORIVASCHUH 2010 - RIVA DEL GARDA 16/19 GENNAIO 2010 ISTRUZIONI DI SPEDIZIONE FIERA EXPORIVASCHUH 2010 - RIVA DEL GARDA 16/19 GENNAIO 2010 INFORMAZIONI GENERALI SPEDIZIONIERE UFFICIALE, BROKER DOGANALE E SERVIZI DI HANDLING : Fairs & Exhibitions Dept Milano

Dettagli

E-AWB. Manuale utente

E-AWB. Manuale utente E-AWB Manuale utente E-AWB E-AWB è la soluzione ideale per completare la preparazione delle vostre spedizioni DHL, in modo rapido ed efficace, partendo direttamente da un link inviato/ricevuto via email

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI CERTIFICATI DI ORIGINE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI CERTIFICATI DI ORIGINE GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI CERTIFICATI DI ORIGINE Sommario: - 1- Norme di carattere generale. 2. Norme di carattere particolare. 3. Procedure richieste per le esportazioni in Egitto. 3.1. Norme di carattere

Dettagli

con sicurezza dei dettagli del codice importexpressonline.dhl.com Vantaggi:

con sicurezza dei dettagli del codice importexpressonline.dhl.com Vantaggi: Spedizioni online Online integrate IMPORT EXPRESS ONLINE GUIDA ALL UTILIZZO importexpressonline.dhl.com Con IMPORT EXPRESS ONLINE può preparare e gestire le proprie spedizioni con sicurezza dei dettagli

Dettagli

6.10 Compensazione import/export

6.10 Compensazione import/export 6.10 Compensazione import/export Da inviare a: CONAI Consorzio Nazionale Imballaggi Via posta (raccomandata A.R.): Via P. Litta 5, 20122 Milano Via fax: 02.54122656 / 02.54122680 On line: https://dichiarazioni.conai.org

Dettagli

DC COOLING Alternative cooling solutions

DC COOLING Alternative cooling solutions Norma interna di riferimento, per le condizioni di trasporto di materiali DC COOLING SRL da elencare in offerta, conferma d ordine e fattura Per evitare e chiarire malintesi in merito alle responsabilità

Dettagli

LA NOSTRA MISSIONE: IL TUO SUCCESSO. Guida alla corretta compilazione della lettera di vettura

LA NOSTRA MISSIONE: IL TUO SUCCESSO. Guida alla corretta compilazione della lettera di vettura LA NOSTRA MISSIONE: IL TUO SUCCESSO Guida alla corretta compilazione della lettera di vettura IL SUCCESSO DELLA NOSTRA MISSIONE PARTE DA TE! adempiere alle Le autorità doganali richiedono, infatti, ai

Dettagli

Dichiarazione della merce ai fini doganali

Dichiarazione della merce ai fini doganali Firma del Mittente... Firma del Mittente... Firma del Mittente... Firma del Mittente... Firma del Mittente... Copia per l ufficio di accettazione - DICHIARAZIONE DELLA MERCE AI FINI DOGANALI - Mod.05411B

Dettagli

tntswisspost.com +41 800 55 55 55 2015-03-31 TNT SWISS POST AG SDOGANAMENTO UE Sul mercato in tempi rapidi THE PEOPLE NETWORK 1/6

tntswisspost.com +41 800 55 55 55 2015-03-31 TNT SWISS POST AG SDOGANAMENTO UE Sul mercato in tempi rapidi THE PEOPLE NETWORK 1/6 tntswisspost.com +41 800 55 55 55 2015-03-31 TNT SWISS POST AG Sul mercato in tempi rapidi THE PEOPLE NETWORK 1/6 TNT SWISS POST AG SUL MERCATO IN TEMPI RAPIDI BENEFICIATE DI NUMEROSI VANTAGGI Grazie al

Dettagli

SWIM. SKF World-class Invoice Matching. fatture e documenti di consegna. Rev 04

SWIM. SKF World-class Invoice Matching. fatture e documenti di consegna. Rev 04 SWIM SKF World-class Invoice Matching Specifiche SKF per fatture e documenti di consegna Rev 04 Indice 1 Scopo...3 2 Introduzione...3 3 Dati contenuti in fattura...3 4 Dati obbligatori richiesti in una

Dettagli

THAILANDIA NORMATIVA

THAILANDIA NORMATIVA THAILANDIA NORMATIVA In Thailandia può essere liberamente importata la maggior parte delle merci. Ciònonostante, alcune categorie di beni sono soggette a controlli e devono essere importate con una licenza

Dettagli

Flavio CARICASOLE Responsabile Servizio Estero Commerciale UBI Banca

Flavio CARICASOLE Responsabile Servizio Estero Commerciale UBI Banca L Internazionalizzazione virtuosa: difendere il fatturato estero dell impresa utilizzare efficacemente la liquidità ricorrere al credito per accelerare lo sviluppo Flavio CARICASOLE Responsabile Servizio

Dettagli

DHL Express (Switzerland) Ltd. 1 DHL IntraShip User Guide

DHL Express (Switzerland) Ltd. 1 DHL IntraShip User Guide DHL Express (Switzerland) Ltd 1 DHL IntraShip User Guide ACCESSO Usa il tuo nome utente e password per accedere al DHL INTRASHIP a https://www.intraship.ch DHL IntraShip si può accedere anche attraverso

Dettagli

Cfr (1) Termine internazionale: Cost and freight. Termine italiano: Costo e nolo.

Cfr (1) Termine internazionale: Cost and freight. Termine italiano: Costo e nolo. Cfr (1) Termine internazionale: Cost and freight. Termine italiano: Costo e nolo. il venditore deve sopportare tutte le spese necessarie per trasportare la merce fino al porto di destinazione convenuto.

Dettagli

I TERMINI DI RESA DELLE MERCI (INCOTERMS)

I TERMINI DI RESA DELLE MERCI (INCOTERMS) I TERMINI DI RESA DELLE MERCI (INCOTERMS) Stefano Linares, Linares Associates PLLC - questo testo è inteso esclusivamente per uso personale e non per una distribuzione commerciale. Eventuali copie dovranno

Dettagli

Servizio online «Documenti di accompagnamento lettere internazionali» Istruzioni

Servizio online «Documenti di accompagnamento lettere internazionali» Istruzioni Servizio online «Documenti di accompagnamento lettere internazionali» Istruzioni Edizione novembre 2015 1 Indice 1 Introduzione 3 1.1 Scopo del documento 3 1.2 Scopo del servizio online «Documenti di accompagnamento

Dettagli

_OTIM. Invio restante documentazione dogana estera a chiara.rossolimo@otim.it / federica.calio@otim.it: 22 settembre

_OTIM. Invio restante documentazione dogana estera a chiara.rossolimo@otim.it / federica.calio@otim.it: 22 settembre BRAND ITALY 2014 dal 10 al 12 Novembre 2014 Doha, Qatar Facciamo riferimento all oggetto e ci permettiamo di contattarvi per la spedizione dei vs. materiali destinati alla manifestazione di cui sopra,

Dettagli

Tecniche doganali e dei trasporti internazionali. Presentazione a cura di Paola Carniglia

Tecniche doganali e dei trasporti internazionali. Presentazione a cura di Paola Carniglia Tecniche doganali e dei trasporti internazionali Presentazione a cura di Paola Carniglia Introduzione Obiettivo della presentazione: Fornire dei cenni sulle problematiche doganali all esportazione Chiarire

Dettagli

Il mercato del vino italiano in Cina e procedure di importazione

Il mercato del vino italiano in Cina e procedure di importazione Il mercato del vino italiano in Cina e procedure di importazione Il mercato del vino Dal 2013 la Cina è diventata il primo paese al mondo per consumo di vino, superando sia la Francia sia l Italia nella

Dettagli

ESPORTAZOINE DALL ITALIA IN NORVEGIA

ESPORTAZOINE DALL ITALIA IN NORVEGIA ESPORTAZOINE DALL ITALIA IN NORVEGIA Settore del vino Gennaio 2013 Ufficio di Oslo Inkognitogata 7 N-0244 Oslo T + 47 23 13 16 30 F +47 23 13 16 31 oslo@ice.it http://www.ice.it/paesi/europa/norvegia/

Dettagli

A destinazione in piena sicurezza/

A destinazione in piena sicurezza/ Assicurazioni trasporti A destinazione in piena sicurezza/ I flussi di merci a livello globale sono in continua crescita, mentre i tempi di trasporto e di consegna si riducono sempre di più. Per la vostra

Dettagli

Scegliete FedEx per le vostre importazioni

Scegliete FedEx per le vostre importazioni Scegliete FedEx per le vostre importazioni 1 Questo documento è protetto da copyright ed il suo marchio è registrato sotto la normativa americana ed internazionale vigente. Tutti i diritti sono riservati.

Dettagli

Adeguamento dei Prodotti per i mercati del CIS

Adeguamento dei Prodotti per i mercati del CIS Adeguamento dei Prodotti per i mercati del CIS Milano 19 aprile 2011 1 Il mercato Il mercato della Federazione Russa e quelli dei paesi che costituiscono il CIS, da almeno 10 anni offrono ottime opportunità

Dettagli

Modifiche dal 1 aprile 2010 nell offerta di servizi della Posta per i clienti commerciali

Modifiche dal 1 aprile 2010 nell offerta di servizi della Posta per i clienti commerciali Modifiche dal 1 aprile 2010 nell offerta di servizi della Posta per i clienti commerciali Elenco completo di tutti i cambiamenti. Tutti i prezzi in CHF. Laddove possibile sono indicati i prezzi vecchi

Dettagli

INSERIRE VOSTRO ID UTENTE, SELEZIONARE LA LINGUA E CLICCARE SU AVANTI

INSERIRE VOSTRO ID UTENTE, SELEZIONARE LA LINGUA E CLICCARE SU AVANTI GUIDA SPEDIRE CON VERONASPED E CAMPUSSHIP INSERIRE VOSTRO ID UTENTE, SELEZIONARE LA LINGUA E CLICCARE SU AVANTI INSERIRE PASSWORD E CLICCARE SU ACCESSO INIZIARE UNA NUOVA SPEDIZIONE: VI SONO 7 FASI DA

Dettagli

ANFAO. Prot. 49/A/11/AG/cr. Milano, 10 novembre 2011 A TUTTE LE AZIENDE ASSOCIATE

ANFAO. Prot. 49/A/11/AG/cr. Milano, 10 novembre 2011 A TUTTE LE AZIENDE ASSOCIATE ANFAO Prot. 49/A/11/AG/cr Milano, 10 novembre 2011 A TUTTE LE AZIENDE ASSOCIATE NUOVE MISURE DI CONTROLLO PER L IMPORTAZIONE DI DISPOSITIVI MEDICI: SEMPLIFICAZIONE A seguito dell incontro al Ministero

Dettagli

Riferimenti. Efrem Frigeni Mail: efrem.frigeni@brainsystem.eu Telefono: 035373137 interno 960

Riferimenti. Efrem Frigeni Mail: efrem.frigeni@brainsystem.eu Telefono: 035373137 interno 960 SCHEDA CONNETTORE- 25/10/2014 REFERENTI DEL CONNETTORE 1. Nome produttore del software Persona di riferimento da contattare per questioni commerciali Persona di riferimento da contattare per questioni

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Prot. n. 89 Roma, 19.01.2009 ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI Corso di Porta Romana, 108 20125 MILANO ASSOCIAZIONE LIBRAI ITALIANI Via Nizza, 22 00198 ROMA ASSOCIAZIONE NAZIONALE ITALIANA INDUSTRIE GRAFICHE,

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI POSTALI

CARTA DEI SERVIZI POSTALI CARTA DEI SERVIZI POSTALI Sede legale: Via Alberto da Guissano n.23, 20145 Milano Cap. Soc 1.000.000 i.v. Cod. Fisc. 03312890266 P.IVA 12870260150 PEC asendiaspa@legalmail.it 1 A. CARTA DEI SERVIZI DI

Dettagli

Vendite successive di merci: valore imponibile in dogana

Vendite successive di merci: valore imponibile in dogana Vendite successive di merci: valore imponibile in dogana La determinazione del valore imponibile in dogana costituisce la base per l'applicazione della tassazione riportata nelle tariffe doganali dei diversi

Dettagli

Prior Notice Istruzioni

Prior Notice Istruzioni P: +1-757-224-0177 F: +1-757-224-0179 E: pn@registrarcorp.com Istruzioni La Registrar Corp la puo assistere a conformarsi ai requesiti richiesti dalla U.S. Food and Drug Administration per quanto riguarda

Dettagli

Ogni ordine di acquisto pervenuto a Seri Shopping deve contenere chiaramente indicazioni circa il codice del Prodotto, la descrizione dello stesso,

Ogni ordine di acquisto pervenuto a Seri Shopping deve contenere chiaramente indicazioni circa il codice del Prodotto, la descrizione dello stesso, CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DEI PRODOTTI I prodotti contenuti nel catalogo virtuale alla pagina web www.serishopping.com (qui di seguito "Prodotti") sono offerti in vendita da: SERI SYSTEM S.p.A (di

Dettagli

Impostare invii > Corriere/Espresso/Pacchi: International Istruzioni

Impostare invii > Corriere/Espresso/Pacchi: International Istruzioni Impostare invii > Corriere/Espresso/Pacchi: International Istruzioni Edizione giugno 2014 1 Indice 1 Introduzione 3 1.1 Scopo del documento 3 1.2 Scopo della funzione «Impostare invii» > Corriere/Espresso/Pacchi:

Dettagli

IATA - AHM 810 Annex A - Ed. January 2008 (estratto)

IATA - AHM 810 Annex A - Ed. January 2008 (estratto) ALLEGATO E IATA - AHM 810 Annex A - Ed. January 2008 (estratto) Sezione 1 - RAPPRESENTANZA, AMMINISTRAZIONE E SUPERVISIONE 1.1. Generalità 1.1.2 Relazionarsi con le autorità aeroportuali. 1.1.3 Segnalare

Dettagli

La tecnologia per la soddisfazione dell acquirente online Soluzioni di UPS per l e-commerce

La tecnologia per la soddisfazione dell acquirente online Soluzioni di UPS per l e-commerce La tecnologia per la soddisfazione dell acquirente online Soluzioni di UPS per l e-commerce Giordano Perugini UPS Customer Solutions Italia 27 marzo 2014 Prevendita Tempi di consegna Costo della spedizione

Dettagli

dichiara di possedere i requisiti di cui all articolo 5 dello Statuto e di appartenere alla seguente categoria e relativa componente:

dichiara di possedere i requisiti di cui all articolo 5 dello Statuto e di appartenere alla seguente categoria e relativa componente: Domanda di adesione Da inviare a: CdA CONAI Consorzio Nazionale Imballaggi Via posta (raccomandata A.R.): Via P. Litta 5, 20122 Milano Via fax: 02.59904315 1 1.1 Ragione Sociale 1.2 Via/Piazza PEC 1.3

Dettagli

LA RESA FRANCO FABBRICA

LA RESA FRANCO FABBRICA LA RESA FRANCO FABBRICA L illusione di poter vendere le proprie merci in ambito internazionale riducendo al minimo gli adempimenti a proprio carico si materializza con la stipulazione di contratti di fornitura

Dettagli

Residente in via/piazza n. Città Provincia DELEGO. Preventivo/fattura intestato a: C.F. Part. IVA tel: Indirizzo di spedizione:

Residente in via/piazza n. Città Provincia DELEGO. Preventivo/fattura intestato a: C.F. Part. IVA tel: Indirizzo di spedizione: Io sottoscritto1 Residente in via/piazza n Città Provincia C.I. n 2 DELEGO La società DUFERCO ENERGIA SPA ad effettuare la/e seguenti operazioni4: Preventivo nuovo impianto Colloca contatore con attivazione

Dettagli

FAQ ORDINI. D: Cosa devo fare se decido di accettare il preventivo che ho ricevuto?

FAQ ORDINI. D: Cosa devo fare se decido di accettare il preventivo che ho ricevuto? FAQ ORDINI FAQ ORDINI D: Come posso richiedere un preventivo? R: Le quotazioni dei prodotti standard si possono visualizzare on line dal sito cd-market nella sezione prodotti. Dal MENU PRODOTTI di sinistra

Dettagli

DEVO APRIRE UNA PARTITA IVA? Solo al superamento di un reddito annuo netto di 5.000,00 è necessario che l Incaricato alle vendite apra una propria

DEVO APRIRE UNA PARTITA IVA? Solo al superamento di un reddito annuo netto di 5.000,00 è necessario che l Incaricato alle vendite apra una propria DOMANDE PIÙ FREQUENTI E RISPOSTE PER LAVORARE CON 4LIFE VALIDO SOLO PER IL MERCATO ITALIANO 2013 VALIDO SOLO PER IL MERCATO ITALIANO 2013 Come posso diventare un incaricato alle vendite 4Life? alle vendite

Dettagli

Contratto di vendita di un veicolo usato Per l acquirente

Contratto di vendita di un veicolo usato Per l acquirente Contratto di vendita di un veicolo usato Per l acquirente Proprietario del veicolo Modello Targa del veicolo Numero libretto di circolazione Numero certificato di proprietà prossima revisione (mese/anno)

Dettagli

DHL EXPRESS. Condizioni generali di trasporto ( CGT ) NOTA IMPORTANTE

DHL EXPRESS. Condizioni generali di trasporto ( CGT ) NOTA IMPORTANTE DHL EXPRESS Condizioni generali di trasporto ( CGT ) NOTA IMPORTANTE Nell affidare a DHL una spedizione, il mittente, per proprio conto o per conto di qualsivoglia terzo che abbia interesse alla Spedizione

Dettagli

COD - CASH ON DELIVERY

COD - CASH ON DELIVERY COD - CASH ON DELIVERY Il pagamento contestuale o «cash on delivery» (COD) si ha quando il regolamento del prezzo della fornitura avviene contestualmente alla consegna della merce. In questo caso si incaricherà

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y QATAR DISCIPLINA IMPORT EXPORT IN QATAR di Avv. Francesco Misuraca Regole dell import-export in Qatar Licenza d importazione, iscrizione nel Registro Importatori, altre regole La legge doganale del Qatar,

Dettagli

Oggetto: PRESENTAZIONE E OFFERTA SERVIZI MAILPOST POSTE PRIVATE

Oggetto: PRESENTAZIONE E OFFERTA SERVIZI MAILPOST POSTE PRIVATE Ditta Izzo Gaetano affiliato Mailpost Poste private Via Pacello da Mercogliano Snc - 83013 Mercogliano (AV) Tel. 0825/682761 Fax 0825/682761 www.mailpost-italy.it mercogliano@mailpost-italy.it P.Iva 02755330640

Dettagli

REGISTRAZIONE DATI HACCP

REGISTRAZIONE DATI HACCP REGISTRAZIONE DATI HACCP REGISTRO NON CONFORMITA Data Prodotto Fornitore Quantità Motivo della non conformità Azione intrapresa Firma Operatore Questo registro serve per identificare ed allontanare la

Dettagli

1. Philobiblon Gallery s.r.l. (qui di seguito definita Philobiblon Gallery )

1. Philobiblon Gallery s.r.l. (qui di seguito definita Philobiblon Gallery ) PHILOBIBLON GALLERY - Condizioni di Vendita Philobiblon Gallery S.r.l. Sede legale in Roma, Via della Colonna Antonina, 41. C.F./P.I. 12371931002 Iscrizione al Registro delle Imprese di Roma R.E.A. RM-1369217.

Dettagli

COMMERCIO ESTERO INTRODUZIONE 02 CARNET A.T.A. 03

COMMERCIO ESTERO INTRODUZIONE 02 CARNET A.T.A. 03 COMMERCIO ESTERO INTRODUZIONE 02 CARNET A.T.A. 03 CERTIFICATI DI ORIGINE 04 Rilascio certificati allo sportello 04 Rilascio on-line dei certificati di origine 04 NUMERO MECCANOGRAFICO 06 ATTESTATO DI LIBERA

Dettagli

1. La trattativa internazionale e alcune sue varianti

1. La trattativa internazionale e alcune sue varianti SOMMARIO Profilo autore... Presentazione... V VI 1. La trattativa internazionale e alcune sue varianti 1.1. Introduzione... 3 1.2. Proprietà e possesso delle merci... 3 1.3. Alcuni rischi dell esportatore...

Dettagli

Alla Banca DATA TIMBRO E FIRMA BANCA PRESENTATRICE TIMBRO E FIRMA DEL LEGALE RAPPR.TE DELL IMPRESA RICHIEDENTE

Alla Banca DATA TIMBRO E FIRMA BANCA PRESENTATRICE TIMBRO E FIRMA DEL LEGALE RAPPR.TE DELL IMPRESA RICHIEDENTE FONDO REGIONALE COMMERCIO Mod. n. 60.02 DOMANDA DI FINANZIAMENTO ai sensi della L.R. 23/12/2000 n. 32 art. 60 comma 1 punto 2 e succ. m. e i. AIUTI ALL INVESTIMENTO CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI (DA PRODURRE

Dettagli

Adattamento dello standard FSC di Catena di Custodia alle direttive della EU Timber Regulation

Adattamento dello standard FSC di Catena di Custodia alle direttive della EU Timber Regulation Adattamento dello standard FSC di Catena di Custodia alle direttive della EU Timber Regulation Versione italiana delle più recenti note informative introdotte nella Direttiva FSC-DIR-40-004 40-004-08:

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DELLO SPEDIZIONIERE FERRARI PER I TRASPORTI INTERNAZIONALI

CONDIZIONI GENERALI DELLO SPEDIZIONIERE FERRARI PER I TRASPORTI INTERNAZIONALI CONDIZIONI GENERALI DELLO SPEDIZIONIERE FERRARI PER I TRASPORTI INTERNAZIONALI 1. Oggetto del mandato Con riferimento all art. 1737 CC, la spedizione viene eseguita secondo l Ordine di Spedizione impartito

Dettagli

MODULO 0 ALLESTIMENTI FUORI STANDARD

MODULO 0 ALLESTIMENTI FUORI STANDARD MODULO 0 ALLESTIMENTI FUORI STANDARD MODULO OBBLIGATORIO PER GLI ALLESTIMENTI FUORI STANDARD Il modulo di prenotazione del servizio dovrà essere inviato 60 gg prima dell inizio della manifestazione a:

Dettagli

UTILIZZARE. Nell area riservata, troverà l elenco di tutte le sue distinte con il loro stato di evasione.

UTILIZZARE. Nell area riservata, troverà l elenco di tutte le sue distinte con il loro stato di evasione. UTILIZZARE Spedisca i suoi documenti. - Iscrivendosi all area riservata di www.documentipostali.it - Oppure, senza alcuna formalità, attraverso i software e le aziende che collaborano con noi. Per ogni

Dettagli

Aspetti fiscali del commercio elettronico o e-commerce

Aspetti fiscali del commercio elettronico o e-commerce Aspetti fiscali del commercio elettronico o e-commerce 2014-01-02 19:54:35 Il presente lavoro è tratto dalle guide: Imprese ed e-commerce. Marketing, aspetti legali e fiscali. e Il commercio elettronico

Dettagli

POSTATARGET GOLD RESI POSTEIMPRESA

POSTATARGET GOLD RESI POSTEIMPRESA POSTATARGET GOLD RESI POSTEIMPRESA EDIZIONE OTTOBRE 2011 INDICE 1 PRODOTTI DI DIRECT MARKETING PER LE IMPRESE... 3 2 POSTATARGET GOLD RESI... 3 3 COSA SPEDIRE... 3 4 COSA NON SPEDIRE... 4 5 VANTAGGI ED

Dettagli

Albez edutainment production. Economia Aziendale I. La fattura

Albez edutainment production. Economia Aziendale I. La fattura Albez edutainment production Economia Aziendale I La fattura 1 La fattura E il principale documento della compravendita ed attesta l avvenuta esecuzione del contratto da parte dell impresa venditrice e

Dettagli

GUIDA GUIDA PER EFFETTUARE IL TEST ONCOTYPE DX

GUIDA GUIDA PER EFFETTUARE IL TEST ONCOTYPE DX STEP BY STEP GUIDA STEP BY STEP GUIDA PER EFFETTUARE IL TEST ONCOTYPE DX ONCOTYPE DX E UN TEST CHE PUO AIUTARE L ONCOLOGO A DECIDERE LA TERAPIA DA CUI LE PAZIENTI, CON CARCINOMA MAMMARIO, TRARRANNO IL

Dettagli

Comebuy Dropshipping

Comebuy Dropshipping Comebuy Dropshipping Sconto: Importo delle Vendite Sconto Diretto 0-10,000 Salva 7.00% 10,001-20,000 Salva 9.00% 20,001-50,000 Salva 10.00% 50,001 o più Otterrai lo sconto fino a 13%(Contattaci) Per esempio:

Dettagli

FCA. FRANCOVETTORE (...luogo convenuto)

FCA. FRANCOVETTORE (...luogo convenuto) 2raccolta provinciale degli usi 21-07-2005 10:15 Pagina 349 FCA FRANCOVETTORE (...luogo convenuto) Nel Franco Vettore il venditore effettua la consegna col rimettere la merce, sdoganata all esportazione,

Dettagli

ALLEGATO TRANSITO VERSO LA RUSSIA

ALLEGATO TRANSITO VERSO LA RUSSIA Transito verso la Russia Nel trasporto di ogni bene tra due nazioni sono coinvolti di norma vari soggetti, quali: venditore, trasportatore, dogana, acquirente ed assicurazione. Come dimostra l esperienza,

Dettagli

(Legalizzare con marca da bollo da 16,00 ogni 4 facciate) Spettabile UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Via Cavestro 7 CAP 43121 Parma.

(Legalizzare con marca da bollo da 16,00 ogni 4 facciate) Spettabile UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Via Cavestro 7 CAP 43121 Parma. (Legalizzare con marca da bollo da 16,00 ogni 4 facciate) Spettabile UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Via Cavestro 7 CAP 43121 Parma Allegato E OGGETTO: Procedura aperta per l'affidamento della polizza

Dettagli

Alla Finpiemonte S.p.a Galleria S. Federico, 54 10121 Torino CONTRIBUTI PER LE SOCIETA SPORTIVE STORICHE PROGETTI DI PROMOZIONE SPORTIVA ANNO 2009

Alla Finpiemonte S.p.a Galleria S. Federico, 54 10121 Torino CONTRIBUTI PER LE SOCIETA SPORTIVE STORICHE PROGETTI DI PROMOZIONE SPORTIVA ANNO 2009 L.R. 32/2002 (Società sportive storiche) Alla Finpiemonte S.p.a Galleria S. Federico, 54 10121 Torino SPEDIRE A MEZZO RACCOMANDATA A.R. ENTRO IL 15/3/2010 CONTRIBUTI PER LE SOCIETA SPORTIVE STORICHE PROGETTI

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

Regolamento Tecnico Unione Doganale Euroasiatica

Regolamento Tecnico Unione Doganale Euroasiatica Regolamento Tecnico Unione Doganale Euroasiatica Direttiva TR CU 017/2011 Certificazione sicurezza produzione per bambini ed adolescenti RT UD 007/2011 Certificazione sicurezza produzione Industria Leggera

Dettagli

Roma,, 13 FEB 2006. OGGETTO: Regolamenti (CE) n. 273/2004, n. 111/2005 e n. 1277/2005. Alla Farmindustria Piazza Pietra 34 00186 ROMA

Roma,, 13 FEB 2006. OGGETTO: Regolamenti (CE) n. 273/2004, n. 111/2005 e n. 1277/2005. Alla Farmindustria Piazza Pietra 34 00186 ROMA Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELL INNOVAZIONE DIREZIONE GENERALE DEI FARMACI E DEI DISPOSITIVI MEDICI Ufficio Centrale Stupefacenti N. DGFDM/VIII/I.6.b.h/5910. Risposta al Foglio del.. N...... OGGETTO:

Dettagli

AL FISCO 7ATTENZIONE

AL FISCO 7ATTENZIONE 7ATTENZIONE AL FISCO 7 Attenzione al fisco... 117 7.1 Consegna a domicilio... 118 7.2 Consegna in Rete... 120 7.3 L IVA nelle vendite all estero... 122 ATTENZIONE AL FISCO 7 7. Attenzione al fisco Dal

Dettagli

Condizioni Generali PF Logo Express di PF Concept Italia

Condizioni Generali PF Logo Express di PF Concept Italia Condizioni Generali PF Logo Express di PF Concept Italia Informazioni per la trasmissione degli ordini Tutti gli ordini possono essere trasmessi via Extranet. Abbiamo aggiornato il nostro Extranet per

Dettagli

Manuale per i Fornitori

Manuale per i Fornitori Gara con presentazione di offerta mediante pdf interattivo Manuale per i Fornitori 2 INDICE DEGLI ARGOMENTI 1 DEFINIZIONI... 4 2 GARE IN PDF... 5 2.1 INVITO DEL FORNITORE ALLA GARA... 5 2.2 COME COMPILARE

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE

ISTRUZIONI OPERATIVE ISTRUZIONI OPERATIVE CERTIFICAZIONI SANITARIE CERTIFICATO PRE EXPORT: - richiesto in genere per l esportazione verso la Federazione Russa; - modello ufficiale (reperibile sul sito http://www.salute.gov.it/veterinariainternazionale

Dettagli

POSTATARGET CREATIVE POSTEIMPRESA

POSTATARGET CREATIVE POSTEIMPRESA POSTATARGET CREATIVE POSTEIMPRESA EDIZIONE NOVEMBRE 2010 1 INDICE 1 PRODOTTI DI DIRECT MARKETING PER LE IMPRESE... 3 2 POSTA TARGET CREATIVE... 3 3 COSA SPEDIRE... 3 4 COSA NON SPEDIRE... 4 5 VANTAGGI

Dettagli

È utilizzabile esclusivamente nei paesi che aderiscono alla Convenzione ATA.

È utilizzabile esclusivamente nei paesi che aderiscono alla Convenzione ATA. ISTRUZIONI PER IL RILASCIO DEL CARNET ATA e CPD CHINA-TAIWAN IL CARNET ATA Il carnet ATA è un documento di cauzione doganale (istituito dalla Convenzione di Ginevra del 6.12.1961, ratificata dall Italia

Dettagli

QUESTIONARIO QUALIFICAZIONE FORNITORE

QUESTIONARIO QUALIFICAZIONE FORNITORE Data: Spett.le Società vi informiamo che (inserire nome azienda) ha attivato un sistema di valutazione, qualificazione e monitoraggio dei propri fornitori. Nell ambito del nostro Sistema di Gestione della

Dettagli

BAROLI GROUP GUIDA AI DOCUMENTI PER L'ESPORTAZIONE DEL VINO IN CINA. Guida ai documenti per la Cina - Pag.!1

BAROLI GROUP GUIDA AI DOCUMENTI PER L'ESPORTAZIONE DEL VINO IN CINA. Guida ai documenti per la Cina - Pag.!1 BAROLI GROUP GUIDA AI DOCUMENTI PER L'ESPORTAZIONE DEL VINO IN CINA Guida ai documenti per la Cina - Pag.!1 Contenuto: 3 4 4 5 5 6 6 6 7 8 Riepilogo e reperibilità dei documenti per l'esportazione Certificato

Dettagli

7. TRIANGOLAZIONI CON INTERVENTO DI SOGGETTI NAZIONALI UE ED EXTRA UE

7. TRIANGOLAZIONI CON INTERVENTO DI SOGGETTI NAZIONALI UE ED EXTRA UE 7. TRIANGOLAZIONI CON INTERVENTO DI SOGGETTI NAZIONALI UE ED EXTRA UE Triangolazioni con intervento di soggetti nazionali UE ed extra UE 7. 7.1. INTRODUZIONE La globalizzazione dei mercati favorisce le

Dettagli

D.d.t. Documento di Trasporto

D.d.t. Documento di Trasporto D.d.t. Documento di Trasporto a 3 copie autoricalcanti Magazzino e Trasporti (D.d.t.) D.P.R. 472 14-08-1996 - D.P.R. 696 21-12-1996 N. DESTINATARIO: Ditta, Dipendenza, Domicilio o Residenza, Codice Fiscale,

Dettagli

Iscrizione NMC - Guida Completa (Come diventare Infermiere nel Regno Unito)

Iscrizione NMC - Guida Completa (Come diventare Infermiere nel Regno Unito) Iscrizione NMC - Guida Completa (Come diventare Infermiere nel Regno Unito) ATTENZIONE QUESTA PROCEDURA RESTA VALIDA FINO A GENNAIO 2016 DATA IN CUI L NMC RICHIEDERÀ A TUTTI I NUOVI INFERMIERI LO IELTS.

Dettagli

POSTATARGET BASIC POSTEIMPRESA

POSTATARGET BASIC POSTEIMPRESA POSTATARGET BASIC POSTEIMPRESA EDIZIONE NOVEMBRE 2010 1 INDICE 1 PRODOTTI DI DIRECT MARKETING PER LE IMPRESE... 3 2 POSTA TARGET BASIC... 3 3 COSA SPEDIRE... 3 4 COSA NON SPEDIRE... 4 5 VANTAGGI ED APPLICAZIONI...

Dettagli

DISCIPLINARE PER IL DEPOSITO DI LISTINI, TARIFFARI, OFFERTE E PREVENTIVI E PER IL RILASCIO DI VISTI DI CONFORMITA PER IL MERCATO NAZIONALE

DISCIPLINARE PER IL DEPOSITO DI LISTINI, TARIFFARI, OFFERTE E PREVENTIVI E PER IL RILASCIO DI VISTI DI CONFORMITA PER IL MERCATO NAZIONALE DISCIPLINARE PER IL DEPOSITO DI LISTINI, TARIFFARI, OFFERTE E PREVENTIVI E PER IL RILASCIO DI VISTI DI CONFORMITA PER IL MERCATO NAZIONALE (approvato con deliberazione di Giunta n. 148 del 15/11/2011)

Dettagli

PostAmm Servizio di postalizzazione. Manuale

PostAmm Servizio di postalizzazione. Manuale PostAmm Servizio di postalizzazione Manuale Stampato nel mese di aprile 2010 Versione programma di riferimento Softamm 2009 build 2159 2 Indice Parte generale 5 Caratteristiche del servizio 5 Documentazione

Dettagli

Richiesta iscrizione. Elenco Potenziali Fornitori AMT S.p.A.

Richiesta iscrizione. Elenco Potenziali Fornitori AMT S.p.A. Richiesta iscrizione in Elenco Potenziali Fornitori AMT S.p.A. NOTA: Il Modulo di "Richiesta iscrizione" (compilato in ogni sua parte) e il Modulo "Consenso al trattamento dati personali, sottoscritto

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DELLO SPEDIZIONIERE FERRARI PER I TRASPORTI INTERNAZIONALI (28-10-2013)

CONDIZIONI GENERALI DELLO SPEDIZIONIERE FERRARI PER I TRASPORTI INTERNAZIONALI (28-10-2013) CONDIZIONI GENERALI DELLO SPEDIZIONIERE FERRARI PER I TRASPORTI INTERNAZIONALI (28-10-2013) Queste condizioni hanno lo scopo di definire le modalità di esecuzione, da parte di Ferrari.Il cliente si impegna

Dettagli

Per tutti i possessori di Partita Iva è obbligatorio avere attiva una casella di posta certificata.

Per tutti i possessori di Partita Iva è obbligatorio avere attiva una casella di posta certificata. CASELLA DI POSTA CERTIFICATA PEC ONORATOPEC.IT La posta elettronica certificata è il nuovo sistema attraverso il quale è possibile inviare email con valore legale equiparato ad una raccomandata con ricevuta

Dettagli

INSERIMENTO ORDINI DI RITIRO DA WEB

INSERIMENTO ORDINI DI RITIRO DA WEB INSERIMENTO ORDINI DI RITIRO DA WEB mercoledì 14 settembre 2011 Copyright Artoni 2011 1/ 21 Introduzione alla nuova procedura Artoni rinnova la sua piattaforma informatica per offrire un servizio ancora

Dettagli

Prot. n. 3855/c14 S. Cesario sul Panaro, 26/9/2014

Prot. n. 3855/c14 S. Cesario sul Panaro, 26/9/2014 I. C. Pacinotti San Cesario sul Panaro Modena SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ ASSUNZIONE PERSONALE (ESPERTI ESTERNI) MP 2.3.1.01 Nome file PR 2.3.1. Data 24.04.05 Revisione 00 ISTITUTO COMPRENSIVO PACINOTTI

Dettagli

La disciplina doganale e IVA dei costi di trasporto

La disciplina doganale e IVA dei costi di trasporto La disciplina doganale e IVA dei costi di trasporto La determinazione del valore delle merci ai fini doganali rappresenta uno dei temi più delicati e complessi, giacché vigono specifiche regole che distinguono

Dettagli

0.946.297.631. Traduzione 1 Convenzione di commercio tra la Svizzera e la Turchia

0.946.297.631. Traduzione 1 Convenzione di commercio tra la Svizzera e la Turchia Traduzione 1 Convenzione di commercio tra la Svizzera e la Turchia 0.946.297.631 Conchiusa il 13 dicembre 1930 Approvata dall Assemblea federale il 20 giugno 1931 2 Strumenti di ratifica scambiati il 22

Dettagli

CONDIZIONI DI COLLABORAZIONE

CONDIZIONI DI COLLABORAZIONE CONDIZIONI DI COLLABORAZIONE Consumatori CONDIZIONI GENERALI PREZZI METODO D ORDINAZIONE CONSEGNA DELLA MERCE DOCUMENTI DI VENDITA MODALITÀ DI PAGAMENTO QUALITÀ E GARANZIA PROCEDURA DI RECLAMO LIMITI DI

Dettagli

Modalità e termini di presentazione dell offerta

Modalità e termini di presentazione dell offerta ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado VIA S.CESARIO N. 75-73010 LEQUILE (LE) TEL. 0832/631089 FAX 0832/261132 Cod. Fis. 80012280758 LEIC82700E@ISTRUZIONE.IT

Dettagli

Circolare n. 6/D. Roma, 26 gennaio 2005. All. Direzioni Regionali dell Agenzia delle Dogane. Direzioni delle Circoscrizioni doganali

Circolare n. 6/D. Roma, 26 gennaio 2005. All. Direzioni Regionali dell Agenzia delle Dogane. Direzioni delle Circoscrizioni doganali Circolare n. 6/D Protocollo: 8532 Roma, 26 gennaio 2005 Rif.: legati: 2 la le Direzioni Regionali dell Agenzia delle Dogane Direzioni delle Circoscrizioni doganali Agli Uffici delle Dogane LORO SEDI Ufficio

Dettagli