Politica di investimento

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Politica di investimento"

Transcript

1 Febbraio 2015 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU

2 Il sovrappeso azionario viene leggermente incrementato con un aumento dei titoli europei. Vengono ora aperte posizioni in obbligazioni insurance linked e oro. Barometro azionario di Swisscanto 0 quota neutrale +/ = sovrappeso/sottopeso ++/ forte sovrappeso/sottopeso Ponderazione delle classi di investimento (scostamento dal benchmark) 4% 3% 2% 1% 0% -1% -2% -3% -4% -5% -6% -7% -8% Liquidità Bond Azioni Immobili Materie prime Altro Fonte: portafoglio istituzionale Swisscanto Swisscanto aumenta leggermente la quota azionaria con l'ulteriore incremento dell'esposizione alle azioni europee. Nell'ambito della strategia valutaria, il dollaro USA viene incrementato a scapito del franco svizzero estremamente caro. Nell'ambito della quota degli «altri investimenti», si effettuano investimenti dell'1% nell'oro e del 2% nelle obbligazioni insurance linked sulla base dello scenario dei tassi negativi in Svizzera. L'eliminazione del tasso minimo di CHF 1,20 per 1 euro da parte della Banca nazionale svizzera (BNS) ha portato a un massiccio apprezzamento del franco svizzero e a interessi negativi su un ampio spettro di investimenti. Il Grafico 1 mostra l'andamento del tasso di cambio dell'euro rispetto al franco svizzero, la parità di potere d'acquisto stimata e i tassi di cambio a termine. Grafico 1: il franco svizzero è sopravvalutato del 23% circa rispetto all'euro Cam bio Parità di potere d'acquisto Tasso di cambio a termine Fonte: Datastream, modello Swisscanto La sopravvalutazione del franco svizzero ha raggiunto livelli estremi che possono essere spiegati probabilmente solo con i prossimi piani di QE della Banca centrale europea (BCE) e le marcate tendenze deflazionistiche nell'eurozona, che rendono probabili misure di stimolo sempre più disperate. 2

3 A seguito dell'introduzione di un tasso d'interesse negativo da parte della BNS e dell'apprezzamento del franco svizzero, ampie parti dello scenario dei tassi svizzero sono scivolate nella remunerazione negativa. Il Grafico 2 mostra i tassi per gli swap su interessi e la remunerazione delle obbligazioni della Confederazione sull'intero spettro delle durate. Grafico 2: lo scenario dei tassi svizzero si colloca nella fascia dei tassi d'interesse negativi W 1M 2M 3M 6M 1Y 2Y 3Y 4Y 5Y 6Y 7Y 8Y 9Y 10Y 12Y 15Y 20Y 25Y 30Y 40Y 50Y Fonte: Bloomberg Il Grafico 3 illustra il prossimo ampliamento del bilancio della Banca centrale europea nel contesto storico e rispetto ad altre banche centrali. Grafico 3: ampliamento di bilancio pianificato dalla BCE nel raffronto traversale storico 5'000'000 4'500'000 4'000'000 3'500'000 3'000'000 2'500'000 2'000'000 1'500'000 1'000' '000 Tassi per gli swap su interessi CHF in % Rem unerazione delle obbligazioni della Confederazione in % Banca Europäische centrale europea Zentralbank (scala sinistra) (linke Skala) Federal Reserve Reserve System System (scala sinistra) (linke Skala) Bank of of England (scala(rechte destra) Skala) Prognosi 800' ' ' ' ' ' ' '000 Secondo Draghi, la BCE è disposta ad acquistare titoli di Stato persino se la loro remunerazione è in territorio negativo. Ciò rappresenta un'assoluta novità nella storia della politica monetaria. Tutti gli operatori del mercato con rendimenti target, come casse pensioni e assicuratori sulla vita, saranno esposti a pressioni enormi a causa dello scenario di tassi negativi. Questa pressione viene rafforzata dalla disponibilità della BCE a sospingere ulteriormente al ribasso i rendimenti già negativi (i bund tedeschi offrono attualmente una remunerazione negativa fino a una durata di 5 anni). La BCE spinge pertanto gli investitori ancora più fortemente di prima verso veicoli di investimento rischiosi. Nel breve termine, gli investitori non potranno praticamente sottrarsi a questa pressione. Nel lungo termine, questa politica è estremamente rischiosa, in particolare se gli investitori riconoscono che la politica della banca centrale non può realizzare gli obiettivi auspicati sul lungo periodo. Ricordiamo che vengono perseguiti i seguenti obiettivi in modo simultaneo: inflazione al 2%, crescita elevata dell'economia reale, evitare le bolle finanziarie sui mercati finanziari e immobiliari, ricarica delle munizioni economico-politiche prima della prossima recessione e mantenimento dell'economia di mercato sociale. Il giorno del risveglio sembra ancora molto lontano. Di conseguenza, al momento occorre conformarsi, in particolare, perché gli obiettivi della BCE sono stabilizzare i consumi con un effetto ricchezza positivo e incrementare le richieste di garanzie di credito per mitigare i problemi legati all'indebitamento eccessivo e costringere le imprese a investire con la manipolazione della Q di Tobin. La Q di Tobin misura se è più conveniente acquistare un'azienda o se conviene piuttosto creare autonomamente le capacità mediante investimenti. Se aumentano i corsi delle azioni, è tendenzialmente più conveniente non acquistare un'azienda concorrente, ma creare autonomamente le capacità mediante investimenti Fonte: Datastream 3

4 Quali conseguenze di politica finanziaria risultano dagli ultimi sviluppi? Le misure di stimolo della BCE potrebbero portare a un'ulteriore inflazione dei valori patrimoniali in Eurolandia. Vi è inoltre la possibilità che il ciclo di concessione del credito riprenda finalmente slancio. Parcheggiare la liquidità presso la BCE o in titoli di Stato è così poco allettante per le banche che queste sono praticamente costrette a concedere crediti per mancanza di alternative. Dato che anche la svalutazione dell'euro e il prezzo basso del petrolio hanno effetti stimolanti, un'accelerazione sorprendentemente forte della crescita e degli utili in Eurolandia è divenuta probabile. Vi è inoltre la possibilità che le imprese si indebitino a lungo termine ai tassi d'interesse a livelli minimi record per riacquistare le proprie azioni. Questo trend è in corso da lungo tempo negli USA e potrebbe ora prendere slancio anche in Europa. Proprio quando le imprese non intravvedono opportunità di investimento allettanti, si è fortemente incentivati a riacquistare le proprie azioni anziché investire. Per questo motivo, il sovrappeso azionario in Europa viene nuovamente incrementato a scapito della quota di obbligazioni in valuta estera con copertura valutaria. Le obbligazioni insurance linked (cartolarizzazioni assicurative) non hanno praticamente alcun rischio di duration. Il verificarsi di eventi dannosi, quali terremoti o inondazioni, è ampiamente scollegato dall'andamento dei mercati azionari e obbligazionari. Le maggiorazioni di rendimento rispetto ai tassi Libor sono attualmente ai minimi storici, ma pur sempre interessanti rispetto alla remunerazione negativa dei prodotti del mercato monetario svizzero. Una delle principali misure di protezione contro lo scenario dei tassi negativi in Svizzera rimane il significativo sovrappeso negli immobili svizzeri, storicamente costosi ma che offrono ancora rendimenti lordi nella fascia compresa tra il 3% e 5%. A seguito della minaccia di aumenti dei tassi d'interesse negli USA, probabili in considerazione delle condizioni relativamente buone dell'economia e del mercato USA, nonché dell'estrema sopravvalutazione del franco svizzero (circa il 20% rispetto al dollaro USA), nell'ambito della strategia Currency Overlay vengono aumentati il sottopeso del franco svizzero e il sovrappeso del dollaro USA. Proprio questo apprezzamento del dollaro USA rende le azioni statunitensi poco interessanti rispetto a quelle di Eurolandia. Gli investitori non dovrebbero dimenticare che quasi il 50% dei fatturati delle imprese statunitensi vengono realizzati all'estero. Di conseguenza, il dollaro USA più forte potrebbe comportare presto un maggior numero di profit warning negli USA. Per proteggersi dallo scenario dei tassi negativi in Svizzera, nell'ambito della quota degli «altri investimenti» vengono effettuati investimenti in obbligazioni insurance linked e oro. 4

5 Politica di investimento febbraio 2015 valutaria Dopo l'eliminazione del tasso minimo di CHF 1,20 per euro da parte della BNS, il franco svizzero ha frattanto raggiunto nuovi massimi storici. A fronte dell'enorme sopravvalutazione, un futuro indebolimento è probabile rispetto alla maggior parte delle monete principali. Per questo motivo apriamo due ulteriori posizioni short nel franco svizzero rispetto al dollaro USA. Il biglietto verde potrebbe nuovamente beneficiare di un ritorno dell'avversione al rischio, ma anche dell'avvicinarsi del primo aumento dei tassi. L'attuale fase di debolezza dell'euro non dovrebbe essere ancora arrivata al termine e riflette adeguatamente il più recente indebolimento della congiuntura e i conseguenti impulsi scaturiti di allentamento della politica monetaria. Conserviamo una posizione long nel dollaro USA rispetto all'euro. Manteniamo invariata una posizione long nelle corone norvegese e svedese. La Svezia dispone, analogamente alla Norvegia, di dati fondamentali buoni. Entrambe le monete generano un vantaggio di tasso e sono sottovalutate rispetto al franco svizzero. La corona norvegese offre inoltre protezione nei confronti di un'eventuale ripresa dei prezzi del greggio. Nell ambito della strategia obbligazionaria Complessivamente viene mantenuto l'orientamento conservativo della strategia creditizia. Tendenzialmente riteniamo che l'assunzione di rischi sarà molto più premiante nel segmento azionario piuttosto che nell'ambito del reddito fisso. Il rischio di interesse viene ancora mantenuto più breve rispetto al benchmark per la Svizzera e il Giappone. La duration media è stata neutralizzata per USA e Regno Unito. Per il Canada viene ora implementata una duration più lunga, come per Australia ed Eurolandia. Il comparto high-yield presenta una valutazione sempre meno interessante rispetto alle medie di lungo termine. Manteniamo pertanto relativamente bassi i rischi all'interno del portafoglio rispetto a tutti gli emittenti. Osserviamo con grande preoccupazione il basso livello delle consistenze commerciali dei market maker poiché, in caso di tassi d'interesse in forte ascesa, la liquidità potrebbe crollare completamente, con la possibilità di muovere posizioni solo accettando spread bid-ask più ampi. Le obbligazioni dei mercati emergenti permangono ponderate in modo neutrale. Le maggiorazioni di rendimento sono prossime alle medie di lungo termine, una ponderazione neutrale appare pertanto adeguata. Le obbligazioni indicizzate all'inflazione permangono in sovrappeso. 5

6 Nell ambito della strategia azionaria A fronte della valutazione interessante, le azioni europee vengono ulteriormente sovrappesate. Le azioni svizzere permangono ponderate in modo neutrale. A seguito della valutazione relativamente elevata e dell'incipiente normalizzazione della politica monetaria, le azioni dell'america del Nord vengono sottopesate. Le azioni giapponesi permangono marginalmente sottopesate. Le azioni dell'area Asia-Pacifico (Giappone escluso) permangono ampiamente sottopesate. In particolare, la forte dipendenza dalle materie prime dell'australia depone a favore dell'adozione di un atteggiamento prudente. I settori media, sanità, finanza (immobili esclusi) nonché IT (software, hardware e semiconduttori) e commercio al dettaglio di generi alimentari e articoli di base vengono sovrappesati. Immobili, commercio all'ingrosso e al dettaglio nonché articoli per la casa e prodotti per la cura del corpo permangono sottopesati. Il sovrappeso dei titoli value viene leggermente ridotto. Il sovrappeso nei titoli a piccola capitalizzazione viene leggermente aumentato. Nell'ambito della strategia Multi-Asset Le obbligazioni permangono fortemente sottopesate a fronte della valutazione elevata. Le obbligazioni della Confederazione, i titoli di Stato USA e i bund sono estremamente cari; la remunerazione delle obbligazioni della Confederazione persino negativa! Le obbligazioni high-yield sono sottopesate. Rispetto al benchmark implementiamo un rischio di credito più contenuto. La strategia creditizia più conservativa si rispecchia anche nelle componenti utilizzate. La ponderazione neutrale delle obbligazioni dei mercati emergenti viene confermata. Le obbligazioni indicizzate all'inflazione permangono in sovrappeso. Le valutazioni vantaggiose misurate sulla base degli utili tendenziali dei mercati azionari europei e l'elevata competitività a livello di prezzo sulla base della debolezza dell'euro portano all'ulteriore sovraponderazione di questo mercato. Le azioni svizzere permangono ponderate in modo neutrale. Le azioni dell'area Asia-Pacifico (Giappone escluso) vengono sottopesate a favore di quelle giapponesi. Le azioni dei mercati emergenti permangono ponderate in modo neutrale. Le posizioni speculative nel petrolio sono arretrate in modo considerevole. Dato che molti produttori di petrolio non riescono più a coprire i propri costi, l'attuale prezzo del petrolio non dovrebbe rappresentare un equilibrio di medio termine. D'altro canto, le curve dei future sul petrolio presentano ora un andamento inverso, dovendo conseguentemente accusare un roll yield negativo. Gli investimenti nelle materie prime permangono ponderati in modo neutrale. Manteniamo il sovrappeso negli immobili svizzeri. In considerazione dei tassi d'interesse bassi, riteniamo giustificati gli aggi elevati. Resta invariato anche il sovrappeso in hedge fund. Nell'ambito della quota degli «altri investimenti alternativi» si effettuano ora investimenti del 2% nelle obbligazioni inflation linked (cartolarizzazioni assicurative) e dell'1% nell'oro. 6

7 Tabella 1: politica di investimento Swisscanto sull'esempio di un fondo strategico (Portfolio Fund Balanced) attuale febbraio 2015 Benchmark Scostamento strategia attuale versus benchmark seguita finora gennaio 2015 Liquidità Mercato monetario in CHF 2.0% 0.0% 2.0% 2.0% investimenti a Obbligazioni in CHF 8.0% 14.0% 6.0% 11.0% reddito fisso Moneta estera hedged in 33.0% 33.0% investiment grade Hedged in high-yield 2.5% 41.0% 2.0% 2.5% Mercati emergenti 2.5% 2.5% Inflation-linked 1.0% 1.0% Obbligazioni convertibili 0.0% 0.0% Totale 47.0% 55.0% 8.0% 50.0% Azioni Svizzera 11.0% 11.0% 0.0% 11.0% Estero 37.0% 36.0% Europa ex Svizzera 6.8% 5.8% Gran Bretagna 2.2% 25.0% 2.0% 2.2% America settentrionale 15.6% 15.6% Giappone 3.3% 3.3% Asia Pacific ex Giap. 0.1% 0.1% Mercati emergenti 9.0% 9.0% 0.0% 9.0% Private equity quotate 0.0% 0.0% Totale 48.0% 45.0% 3.0% 47.0% Altri investimenti Immobili Svizzera 1.0% 1.0% Immobili estero 0.0% 0.0% Hedge fund 0.0% 0.0% Materie prime 0.0% 0.0% 1.0% 0.0% Metalli preziosi 1.0% 0.0% Insurance Linked 1.0% 0.0% Strategie volatilità 0.0% 0.0% Strategie valutarie 0.0% 0.0% Totale 3.0% 0.0% 1.0% 1.0% Somma 100.0% 100.0% 100.0% Overlay moneta CHF 4%, EUR 1%, NOK +1%, SEK +1%, USD +3% Nota: Il benchmark viene aggiornato al 30 settembre

8 Tabella 2: politica di investimento Swisscanto sull'esempio di un portafoglio istituzionale attuale febbraio 2015 Benchmark Scostamento strategia attuale versus benchmark seguita finora gennaio 2015 Liquidità Mercati monetari in CHF 3.0% 5.0% 2.0% 3.0% Bond Obbligazioni in CHF 1.0% 5.0% 4.0% 1.0% Moneta estera hedged in investiment 17.0% 20.0% 3.0% 18.0% Hedged in high-yield 4.0% 5.0% 1.0% 4.0% Mercati emergenti 5.0% 5.0% 0.0% 5.0% Inflation-linked 1.0% 0.0% 1.0% 1.0% Totale 28.0% 35.0% 7.0% 29.0% Obbligazioni convertibili 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% Azioni Svizzera 8.0% 8.0% 0.0% 8.0% Estero 25.0% 22.0% 3.0% 24.0% Europa ex UK, ex CH 5.0% 2.0% 3.0% 4.0% Gran Bretagna 1.5% 1.5% 0.0% 1.5% America settentr. 10.0% 10.0% 0.0% 10.0% Giappone 2.5% 1.5% 1.0% 2.5% Asia Pacific ex Giap. 0.0% 1.0% 1.0% 0.0% Mercati emergenti 6.0% 6.0% 0.0% 6.0% Private equity quotate 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% Totale 33.0% 30.0% 3.0% 32.0% Immobili Svizzera 20.0% 17.0% 3.0% 20.0% Estero 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% Totale 20.0% 17.0% 3.0% 20.0% Hedge Funds Diversified 8.0% 5.0% 3.0% 8.0% Materie prime 5.0% 5.0% 0.0% 5.0% Altro 3.0% 3.0% 0.0% 3.0% Somma 100.0% 100.0% 0.0% 100.0% Currency overlay CHF 4%, EUR 1%, NOK +1%, SEK +1%, USD +3% Indicatori: tracking error ex-ante: 250 bp; volatilità ex-ante benchmark: 5,63%; volatilità ex-ante strategia: 7,34% (tutti i dati annualizzati; calcolati sulla base dell'msci RiskManager/RiskServer). 8

9 Tabella 3: politica di investimento Swisscanto sull esempio del portafoglio di un cliente privato (strategia equilibrata) investimenti a reddito fisso Mercato monetario in CHF attuale febbraio 2015 Benchmark Scostamento strategia attuale versus benchmark seguita finora gennaio % 1.0% 2.0% 3.0% Obbligazioni in CHF 1.0% 5.0% 4.0% 2.0% Moneta estera hedged in 14.0% 17.0% investiment Hedged in high-yield 0.0% 19.0% 4.0% 0.0% Mercati emergenti 0.0% 0.0% Inflation-linked 1.0% 1.0% Obbligazioni convertibili 0.0% 0.0% Totale 19.0% 25.0% 6.0% 23.0% Azioni Svizzera 10.0% 10.0% 0.0% 10.0% Estero 33.0% 32.0% Europa ex Svizzera 6.0% 5.0% UK 2.0% 22.0% 3.0% 2.0% America settentr. 14.0% 14.0% Giappone 3.0% 3.0% Asia Pacific ex Giap. 0.0% 0.0% Mercati emergenti 8.0% 8.0% 0.0% 8.0% Private Equity quotate 0.0% 0.0% Totale 43.0% 40.0% 3.0% 42.0% Altri investimenti Immobili Svizzera 12.0% 12.0% Immobili estero 3.0% 3.0% Hedge fund 15.0% 15.0% Materie prime 5.0% 35.0% 3.0% 5.0% Metalli preziosi 1.0% 0.0% Insurance Linked 2.0% 0.0% Strategie volatilità 0.0% 0.0% Strategie valutarie 0.0% 0.0% Totale 38.0% 35.0% 3.0% 35.0% Somma 100.0% 100.0% 100.0% Indicatori: tracking error ex-ante: 196 pb; volatilità ex-ante benchmark: 3,98%; strategia volatilità ex-ante: 5,56% (tutti i dati annualizzati; calcolati sulla base dell'msci RiskManager/RiskServer). 9

10 Referente Thomas Härter, Chief Strategist Telefono , Swisscanto Asset Management SA, Europaallee 39, CH-8021 Zurigo Zurigo, 29 gennaio 2015 Grafici / Tabelle Fonte: Datastream Informazioni Swisscanto Avvertenze legali Le informazioni riportate nel presente documento sono destinate alla distribuzione in Svizzera, Germania, Austria, Italia, Francia, Liechtenstein e Lussemburgo e non sono rivolte agli investitori di altri paesi. Tutte le informazioni qui pubblicate hanno esclusivamente un carattere informativo e non sono da intendersi come consiglio d investimento o raccomandazione di altro genere. I rispettivi prospetti di vendita e i rapporti annuali costituiscono la sola base vincolante per acquisire fondi d investimento Swisscanto. Questa comunicazione di marketing non ottempera ai requisiti di legge in materia di indipendenza delle analisi finanziarie e non è quindi soggetta al divieto di negoziazione conseguente alla diffusione di analisi finanziarie. Le informazioni contenute nel presente documento sono state raccolte ed elaborate con la massima cura dalla Swisscanto. Le informazioni e le opinioni provengono da fonti sicure. Malgrado la sua professionalità nel raccogliere le informazioni, Swisscanto non può garantirne la correttezza, l'integralità e l'attualità. Swisscanto declina qualsiasi responsabilità per investimenti effettuati basandosi su questo documento. Le informazioni in esso contenute possono essere considerate una proposta solo nella misura in cui esse sono espressamente indicate in quanto tale. La performance realizzata nel passato non costituisce un indicazione per l evoluzione futura del valore e non offre alcuna garanzia di successo per il futuro. Considerazioni su avvenimenti futuri esprimono esclusivamente valutazioni e aspettative sull andamento economico, fermo restando che diversi rischi, elementi d incertezza e altri fattori di rilievo possono comportare un significativo scostamento di tale andamento e dei risultati effettivi dalle attese formulate. Le opinioni espresse riflettono il parere del gestore al momento della pubblicazione e potrebbero divergere dalle riflessioni maturate in una fase successiva. Le valutazioni di cui sopra hanno il solo scopo di contribuire alla comprensione del processo di investimento e non costituiscono consiglio di acquisto o vendita. I titoli in portafoglio e l asset allocation sono soggetti a variazioni. Si declina ogni responsabilità per la mancata realizzazione delle previsioni di mercato. La menzione di singoli titoli non rappresenta in alcun modo consiglio di acquisto o vendita dei medesimi. Avvertenze supplementari per gli investitori in Italia Le informazioni riportate nel presente documento non sono rivolte al pubblico ma sono ad uso esclusivo degli Investitori Qualificati, come definiti dall art. 34-ter, comma 1, lett. b) del Regolamento Consob n e successive modificazioni, che potranno utilizzarle al solo fine esclusivo di una propria consultazione e non potranno distribuirle e/o comunicarle ad alcun altro soggetto terzo. La società di gestione non assume alcuna responsabilità per l eventuale diffusione al pubblico (clienti al dettaglio) del contenuto del presente documento né per eventuali scelte di investimento effettuate sulla base delle informazioni in esso contenute. 10

Politica di investimento

Politica di investimento Giugno 2015 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Prese di profitto dalla riduzione della quota azionaria a favore degli immobili svizzeri Barometro azionario di Swisscanto Ponderazione

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Maggio 2015 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Il quantitative easing in Eurolandia ha messo le ali alle azioni europee. Confermiamo la nostra attuale strategia per l'europa.

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Settembre 2014 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Viene mantenuto il sovrappeso azionario attendendo ulteriori misure di allentamento della politica monetaria da parte della

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Aprile 2015 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Ulteriore ampliamento dell'esposizione azionaria in Europa a scapito della quota azionaria USA. Le materie prime vengono sottopesate

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Gennaio 2015 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Il sovrappeso azionario viene leggermente ridotto; le azioni dei paesi emergenti sono ponderate solo in modo neutrale. Barometro

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Gennaio 2014 Politica di investimento Non destinato all'investitore privato Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Mantenimento della strategia d investimento: entrare nel nuovo anno con un sovrappeso delle

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Luglio 2014 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Il sovrappeso azionario viene conservato a fronte della politica monetaria espansiva. Barometro azionario di Swisscanto Ponderazione

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Aprile 2013 Politica di investimento Non destinato all'investitore privato Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Ridurre le azioni in modo selettivo e avviare prese di profitto. Il sovrappeso azionario

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Giugno 014 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Effettuare prese di profitto sulle azioni russe, investire i fondi svincolati in azioni dei mercati emergenti. Barometro azionario

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Agosto 2013 Politica di investimento Non destinato all'investitore privato Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Aumento della sovraponderazione azionaria a favore delle azioni giapponesi. Barometro azionario

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Settembre 2013 Politica di investimento Non destinato all'investitore privato Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Aumento delle materie prime e ulteriore riduzione del sovrappeso azionario nonché riduzione

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Aprile 21 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Aumento delle obbligazioni dei paesi emergenti e ampliamento del sovrappeso azionario mediante una posizione azionaria marginale

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Marzo 2015 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Ulteriore ampliamento dell'esposizione azionaria in Europa e nei paesi emergenti. Barometro azionario di Swisscanto 0 quota neutrale

Dettagli

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Sviluppo Rete Arca Fund Manager Webinar Fondi Obbligazionari

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono

Dettagli

MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO

MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 86 MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti, il 29 giugno

Dettagli

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog Asset allocation: settembre 2015 /blog Come sono andati i mercati? Il rallentamento della Cina, la crisi in Grecia, il crollo delle materie prime e la moderata crescita dell economia americana hanno sollevato

Dettagli

Il ruolo dei fondi alternativi multi-manager nell attuale scenario di mercato

Il ruolo dei fondi alternativi multi-manager nell attuale scenario di mercato Il ruolo dei fondi alternativi multi-manager nell attuale scenario di mercato No. 10 giugno 2015 N. 10 giugno 2015 2 Le principali Banche Centrali hanno aumentato complessivamente di oltre 6.000 miliardi

Dettagli

Comitato Investimenti 11.1.2016

Comitato Investimenti 11.1.2016 Comitato Investimenti 11.1.2016 1 SNAPSHOT Il 2016 non dovrebbe presentare delle sorprese nell'euro-zona, con ciò il Comitato Investimenti intende un rialzo dei rendimenti, perché l'inflazione è modesta

Dettagli

PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE

PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE I dati utilizzati per le elaborazioni sono aggiornati al 30/04/201 Pagina 1 Questa

Dettagli

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 98 MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti, il semestre

Dettagli

Schroder ISF EURO Short Term Bond

Schroder ISF EURO Short Term Bond Pagina 1 Indice Review su mercato e fondo pag. 2 Il mercato Il fondo Cosa ci aspettiamo dal mercato e dal fondo pag. 3 Uno sguardo al mercato Le scelte strategiche I risultati di pag. 4 Descrizione del

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Dicembre 2014 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU Il sovrappeso azionario e la strategia geografica permangono invariati. Barometro azionario di Swisscanto Ponderazione delle

Dettagli

UBS Dynamic. Portfolio Solution

UBS Dynamic. Portfolio Solution Dynamic 30 giugno 2013 UBS Dynamic Linee di Gestione di UBS (Italia) S.p.A. Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced Linea Equity Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced

Dettagli

Fondo Interno Core. 31 luglio 2012

Fondo Interno Core. 31 luglio 2012 Fondo Interno Core 31 luglio 2012 Indice FIDEURAM VITA INSIEME Commento mensile FVI - Fondo Interno Core Classe K FVI - Fondo Interno Core Classe Y FVI - Fondo Interno Core Classe Z Indice Luglio 2012

Dettagli

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo No. 5 - Settembre 2013 2 I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo Con il mercato obbligazionario

Dettagli

ILR con. Posizione. attuale.

ILR con. Posizione. attuale. ILR con il gestore G. Spinola del 16/04/15 Trend vs. Msci World Dal lancio ( 15/02/93 ) al 16/04/15. Posizione attuale. 63% %* in Azioni (profilo di rischio teoricoo del portafoglio mediamente in lineaa

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE FONDO PENSIONE APERTO CARIGE INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE I dati e le informazioni riportati sono aggiornati al 31 dicembre 2006. 1 di 8 La SGR è dotata di una funzione di Risk Management

Dettagli

Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario

Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario Per Consulenti E Investitori Qualificati Strategic Solutions Schroder Global Diversified Growth Fund Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario Quando gli strumenti classici non bastano

Dettagli

Soluzioni Dynamic Swisscanto

Soluzioni Dynamic Swisscanto Una gestione attiva del rischio Soluzioni Dynamic Swisscanto Edizione Svizzera Swisscanto (LU) Portfolio Fund Dynamic 0-50 Swisscanto (LU) Portfolio Fund Dynamic 0-100 Swisscanto LPP 3 Dynamic 0-50 La

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 5 maggio 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 5 maggio 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. maggio A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono unicamente

Dettagli

Data xx/xx/xxxx. Cliente: ESEMPIO/09/03/1. Piano di Intervento

Data xx/xx/xxxx. Cliente: ESEMPIO/09/03/1. Piano di Intervento Data xx/xx/xxxx Piano di Intervento Cliente: ESEMPIO/09/03/1 Gentile CLIENTE, Il presente elaborato è stato redatto sulla base di quanto emerso durante i nostri precedenti incontri e costituisce uno strumento

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 1. IL QUADRO MACROECONOMICO I primi dati delle indagini congiunturali indicano una ripresa della crescita economica mondiale ancora modesta e disomogenea

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Life Insurance Italia S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2013) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Life Insurance

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 6 giugno 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 6 giugno 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 6 giugno 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono

Dettagli

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE AD USO ESCLUSIVO DEI CLIENTI PROFESSIONALI E DEGLI INVESTITORI QUALIFICATI UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE BLACKROCK GLOBAL FUNDS (BGF) GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND Un fondo, tre possibili

Dettagli

Rassegna stampa - TENDERCAPITAL

Rassegna stampa - TENDERCAPITAL Rassegna stampa - TENDERCAPITAL Rassegna del 22/05/2014 INDICE TENDERCAPITAL 21/05/2014 Fondi & Sicav È sempre grande America 21/05/2014 Fondi & Sicav Nel complesso benino 21/05/2014 Fondi & Sicav Il vero

Dettagli

L anno appena trascorso è stato caratterizzato da alcuni eventi rilevanti:

L anno appena trascorso è stato caratterizzato da alcuni eventi rilevanti: MARKET OUTLOOK 2016 Cosa ci lascia in eredità il 2015 L anno appena trascorso è stato caratterizzato da alcuni eventi rilevanti: - La fine della politica dei tassi zero in USA - L avvio del QE in Europa

Dettagli

PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE

PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE I dati utilizzati per le elaborazioni sono aggiornati al 31/03/201 Pagina 1 Questa

Dettagli

IL CONTESTO Dove Siamo

IL CONTESTO Dove Siamo IL CONTESTO Dove Siamo INFLAZIONE MEDIA IN ITALIA NEGLI ULTIMI 60 ANNI Inflazione ai minimi storici oggi non è più un problema. Tassi reali a: breve termine (1-3 anni) vicini allo 0 tassi reali a medio

Dettagli

Investire in bond: quando il gioco si fa duro

Investire in bond: quando il gioco si fa duro Investire in bond: quando il gioco si fa duro No. 3 - Maggio 2013 Investire in bond: quando il gioco si fa duro Dopo la corsa agli elevati rendimenti generalizzati degli ultimi anni, il mercato obbligazionario

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Investments Life S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2014) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments Life

Dettagli

Piano Economico Finanziario 2008. Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007

Piano Economico Finanziario 2008. Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007 Piano Economico Finanziario 2008 e previsioni anni 2009 e 2010 Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007 Indice Scenario & Previsioni PIANO ANNUALE 2008 1Fonti di finanziamento 2Impieghi 3Ricavi 4Costi

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 4 aprile 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 4 aprile 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 4 aprile A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono unicamente

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 8 agosto A cura dell

Dettagli

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 Il presente supplemento è parte integrante del Prospetto di Fidelity Funds del giugno 2014 e comprendente il supplemento dell agosto

Dettagli

La congiuntura. internazionale

La congiuntura. internazionale La congiuntura internazionale N. 2 LUGLIO 2015 Il momento del commercio mondiale segna un miglioramento ad aprile 2015, ma i volumi delle importazioni e delle esportazioni sembrano muoversi in direzioni

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 2 febbraio 2013 A cura dell Ufficio Ricerca e

Dettagli

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 80 MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti,

Dettagli

CSF Mixta-LPP Basic Domande e risposte. Credit Suisse Fondazione d investimento 28 gennaio 2015

CSF Mixta-LPP Basic Domande e risposte. Credit Suisse Fondazione d investimento 28 gennaio 2015 CSF Mixta-LPP Basic Domande e risposte Credit Suisse Fondazione d investimento 28 gennaio 2015 In cosa consiste la strategia d'investimento a lungo termine? Particolarità: assenza di azioni e monete estere

Dettagli

Politica di investimento

Politica di investimento Ottobre 2014 Politica di investimento Edizione CH, DE, AT, IT, FR, FL e LU La sovraesposizione azionaria viene leggermente ridotta. Dalla Banca centrale europea si attendono ulteriori stimoli. Barometro

Dettagli

Una nuova asset class per investitori qualificati. Nuovi valori per un rapporto virtuoso tra industria, finanza e investitori

Una nuova asset class per investitori qualificati. Nuovi valori per un rapporto virtuoso tra industria, finanza e investitori Nuovi valori per un rapporto virtuoso tra industria, finanza e investitori Mercato delle fonti energetiche rinnovabili INVESTIMENTI CAPITALE / CREDITO? INVESTITORI QUALIFICATI PLAYER INDUSTRIALI CARATTERIZZATI

Dettagli

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA:

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA INCOME FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE

Dettagli

I dati riportati nella presente sezione 3 INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE sono aggiornati al 31.12.2012 e vengono rivisti annualmente.

I dati riportati nella presente sezione 3 INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE sono aggiornati al 31.12.2012 e vengono rivisti annualmente. 3. INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE AVIVA VITA - PRO FUTURO PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE Data di efficacia della presente Sezione: 1 aprile 2013 INFORMAZIONI

Dettagli

Credit Suisse Bond Fund (Lux) Inflation Linked

Credit Suisse Bond Fund (Lux) Inflation Linked Credit Suisse Bond Fund (Lux) Inflation Linked Giugno 2009 Alexandre Bouchardy, senior portfolio manager del Credit Suisse, ci offre una carrellata sul mercato delle obbligazioni inflation-linked e sull

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Investments Life S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2014) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments Life

Dettagli

Le nostre soluzioni d investimento. Offerte individuali e vantaggiose per accumulare un patrimonio

Le nostre soluzioni d investimento. Offerte individuali e vantaggiose per accumulare un patrimonio Le nostre soluzioni d investimento Offerte individuali e vantaggiose per accumulare un patrimonio Siamo al vostro fianco per aiutarvi a raggiungere gli obiettivi d investimento che vi siete prefissi.

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 3 Marzo 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Questo documento è riservato per i Clienti Professionali/Investitori Qualificati e/o Soggetti Collocatori in Italia e non per i clienti finali. È vietata

Dettagli

La congiuntura. internazionale

La congiuntura. internazionale La congiuntura internazionale N. 1 GIUGNO 2015 Il primo trimestre del 2015 ha portato con sé alcuni cambiamenti nelle dinamiche di crescita delle maggiori economie: alla moderata ripresa nell Area euro

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 5 - Maggio A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono

Dettagli

Alternative Spot. HEDGE INVEST (SUISSE) SA Via Balestra 27, 6900 Lugano (Svizzera) T +41 91 912 57 10

Alternative Spot. HEDGE INVEST (SUISSE) SA Via Balestra 27, 6900 Lugano (Svizzera) T +41 91 912 57 10 Alternative Spot Dic 2013 L outlook di Hedge Invest per il 2014 Scenario macroeconomico: la visione per il 2014 EUROZONA Prevediamo ancora pressioni al ribasso sulla crescita a breve termine, a causa di

Dettagli

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 LA SOSTITUZIONE DELLA SOCIETÀ GESTORE A partire dal 3 giugno

Dettagli

Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio?

Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio? Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio? Fabio Innocenzi CEO UBS Italia S.p.A. 8 Giugno 2012 QFinPanel, Politecnico di Milano Gli effetti della crisi economica sul

Dettagli

MODIFICA DI DENOMINAZIONE, POLITICA DI INVESTIMENTO E BENCHMARK DI TALUNI COMPARTI

MODIFICA DI DENOMINAZIONE, POLITICA DI INVESTIMENTO E BENCHMARK DI TALUNI COMPARTI IMPORTANTE: Il presente documento richiede attenzione immediata. In caso di dubbi sul contenuto del presente documento, richiedere la consulenza di un professionista indipendente. Tutti i termini utilizzati

Dettagli

2014/2015: Retrospettiva e prospettive future. Risparmio in titoli per conti Risparmio 3 e di libero passaggio

2014/2015: Retrospettiva e prospettive future. Risparmio in titoli per conti Risparmio 3 e di libero passaggio 2014/2015: Retrospettiva e prospettive future Risparmio in titoli per conti Risparmio 3 e di libero passaggio Retrospettiva 2014 La comunicazione relativa a una riduzione solo graduale degli acquisti di

Dettagli

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds Relazione Semestrale al 30.06.2014 Fondo ADVAM Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via Turati 9, 20121 Milano Tel 02.620808 Telefax 02.874984 Capitale Sociale Euro 2.200.000 i.v. Codice Fiscale, Partita IVA

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI Sintesi Descrizione delle caratteristiche qualitative con l indicazione di: categoria Morningstar, categoria Assogestioni, indice Fideuram. Commenti sulla gestione

Dettagli

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office:

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la Società) Registered Office: JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office: 6 route de Trèves, L-2633 Senningerberg, Grand Duchy of Luxembourg R.C.S. Luxembourg B 114378

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 11 novembre A cura

Dettagli

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano strategico di investimento e di risk budgeting art. 4.3 e art. 7.4 del Regolamento per la

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 3 marzo 15 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

FR0010222224 LU0613540185 FR0010344853 LU0533032859

FR0010222224 LU0613540185 FR0010344853 LU0533032859 Vediamo di aggiornare l Etf Portfolio in ottica di Investimento, che avevo introdotto a fine gennaio 2009. (a fondo articolo metto anche un portafoglio per chi inizia adesso, chiaramente con differenti

Dettagli

2. a. Il tasso di cambio a pronti dell euro in dollari statunitensi in data 23 aprile 2007 era 1,3557.

2. a. Il tasso di cambio a pronti dell euro in dollari statunitensi in data 23 aprile 2007 era 1,3557. SOLUZIONI ESERCIZI CAPITOLO 8 1. Il sistema di determinazione dei tassi di cambio utilizzato per eseguire le operazioni in valuta estera ha subìto modifiche nel corso del tempo. Dal 1944 al 1971, secondo

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 1 Gennaio 2013 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 1 Gennaio 2013 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 1 Gennaio A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Considerazioni riassuntive degli indicatori analizzati

Dettagli

Portafogli Modello Giugno 2014

Portafogli Modello Giugno 2014 Portafogli Modello Giugno 2014 Investment Advisory 10 Giugno 2014 Milano Indice Commento Generale (p. 3) Portafoglio Obbligazionario (p. 4) Portafoglio Bilanciato (p. 6) Portafoglio Azionario (p. 8) Ranking

Dettagli

Fondi aperti Caratteri

Fondi aperti Caratteri Fondi aperti Caratteri Patrimonio variabile Quota valorizzata giornalmente in base al net asset value (Nav) Investimento in valori mobiliari prevalentemente quotati Divieti e limiti all attività d investimento

Dettagli

SPINGERSI OLTRE LE OBBLIGAZIONI ALLA RICERCA DI REDDITO

SPINGERSI OLTRE LE OBBLIGAZIONI ALLA RICERCA DI REDDITO AD USO ESCLUSIVO INTERMEDIARI AUTORIZZATI E INVESTITORI QUALIFICATI SPINGERSI OLTRE LE OBBLIGAZIONI ALLA RICERCA DI REDDITO BGF GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND È il momento di spingersi oltre le obbligazioni

Dettagli

Private Banking e Fondi Immobiliari

Private Banking e Fondi Immobiliari 0 Private Banking e Fondi Immobiliari Il mercato dei fondi immobiliari Il mercato dei fondi immobiliari nel mondo e in Europa Nel 2005 il portafoglio dei gestori professionali ha superato gli 800 mld di

Dettagli

2014 meglio del 2013?

2014 meglio del 2013? S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La congiuntura economica 2014 meglio del 2013? Roberto Cesarini Intesa Sanpaolo Private Banking 20 marzo 2014 - Milano Contesto 1/2 Quadro economico in lento

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 1 Gennaio 214 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

La situazione dell investitore è chiaramente scomoda e occorre muoversi su due fronti:

La situazione dell investitore è chiaramente scomoda e occorre muoversi su due fronti: Analisti e strategisti di mercato amano interpretare le dinamiche dei mercati azionari in termini di fasi orso, fasi toro, cercando una chiave interpretativa dei mercati, a dimostrazione che i prezzi non

Dettagli

Gli effetti dell aumento della curva dei tassi nel mercato del fixed income

Gli effetti dell aumento della curva dei tassi nel mercato del fixed income S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La congiuntura economica Gli effetti dell aumento della curva dei tassi nel mercato del fixed income Angelo Drusiani Banca Albertini Syz & C. SpA - Milano

Dettagli

Conservare e aumentare il valore reale, misurato in euro e corretto per l inflazione, nell arco di 3-5 anni.

Conservare e aumentare il valore reale, misurato in euro e corretto per l inflazione, nell arco di 3-5 anni. Fund Société d'investissement à Capital Variable 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg Granducato di Lussemburgo Tel.: (+352) 341 342 202 Fax : (+352) 341 342 342 31 maggio 2013 Gentile Azionista, Fund

Dettagli

Scenario economico e politiche

Scenario economico e politiche Scenario economico e politiche Fedele De Novellis Bergamo, 14 giugno 2013 www.refricerche.it Schema generale Rallentamento economia globale nel 2012 (crisi della periferia europea) Reazione politiche monetarie

Dettagli

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION Zurich Investments Life S.p.A. Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2009) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments

Dettagli

Morningstar. Italy ETF Survey 2011. Sponsored by

Morningstar. Italy ETF Survey 2011. Sponsored by Morningstar Italy ETF Survey 2011 Sponsored by Etf, promossi per i costi, ma gli investitori vogliono saperne di più Conosce cosa sono gli Etf/Etc, ma vuole saperne di più sul funzionamento. Li sceglie

Dettagli

TAXBENEFIT NEW Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo - Fondo Pensione

TAXBENEFIT NEW Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo - Fondo Pensione 1/16 TAXBENEFIT NEW Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo - Fondo Pensione SEZIONE III - INFORMAZIONI SULL AAMENTO DELLA GESTIONE valida dal 26 aprile 2010 Dati aggiornati al 31 dicembre

Dettagli

Outlook dei mercati. I Trimestre 2015 ARCA FOCUS

Outlook dei mercati. I Trimestre 2015 ARCA FOCUS ARCA FOCUS Outlook dei mercati I Trimestre 2015 Ad uso esclusivo dei Soggetti Collocatori, vietata la diffusione alla clientela. Il presente documento ha semplice scopo informativo. 1 Indice Outlook di

Dettagli

STRATEGIA D INVESTIMENTO Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie)

STRATEGIA D INVESTIMENTO Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) STRATEGIA D INVESTIMENTO Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 2 febbraio 2011 A cura dell ufficio Ricerca e

Dettagli

Note di mercato. Aprile 2012 UN' IDEA DI INVESTIMENTO - QUI C'E' VALORE!!!

Note di mercato. Aprile 2012 UN' IDEA DI INVESTIMENTO - QUI C'E' VALORE!!! Note di mercato Aprile 2012 UN' IDEA DI INVESTIMENTO - QUI C'E' VALORE!!! A che punto siamo Confronto con le riprese economiche precedenti E uscito da pochi giorni il World Economic Outlook a periodicità

Dettagli

3. Il mercato internazionale dei titoli di debito

3. Il mercato internazionale dei titoli di debito Gregory D. Sutton (+41 61) 280 8421 greg.sutton@bis.org 3. Il mercato internazionale dei titoli di debito La decelerazione dell economia mondiale sembra aver frenato la domanda di nuovi finanziamenti internazionali,

Dettagli

Incontro ABT con i politici ticinesi

Incontro ABT con i politici ticinesi 1 Incontro ABT con i politici ticinesi C. Genasci, Membro della Direzione generale Vezia, 15 febbraio 2007 2006 in generale 2 Congiuntura! PIL (crescita reale 2006) Mondo: +5% (tasso di crescita superiore

Dettagli

Possibili modelli di asset allocation e controllo dei rischi in una fase di grande incertezza e volatilità

Possibili modelli di asset allocation e controllo dei rischi in una fase di grande incertezza e volatilità Logo azienda Possibili modelli di asset allocation e controllo dei rischi in una fase di grande incertezza e volatilità Nicola Carcano, Chief Investment Officer, MVC & Partners e Docente presso l Università

Dettagli

Alla ricerca del rendimento perduto

Alla ricerca del rendimento perduto Milano, 10 aprile 2012 Alla ricerca del rendimento perduto Dalle obbligazioni alle azioni. La ricerca del rendimento perduto passa attraverso un deciso cambio di passo nella composizione dei portafogli

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 8 agosto 15 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2012 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2012 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2012 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY 15 maggio 2012 - Beni Stabili Gestioni S.p.A. SGR rende noto che in

Dettagli

Sistema Mediolanum Fondi Italia

Sistema Mediolanum Fondi Italia Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Sistema Mediolanum Fondi Italia Società di Gestione del Risparmio Collocatore Unico retro di copertina Informazioni chiave per gli investitori (KIID) Il presente

Dettagli

Famiglia UBS DOCU Investimenti in divise per ottimizzare il rendimento.

Famiglia UBS DOCU Investimenti in divise per ottimizzare il rendimento. ab Famiglia UBS DOCU Investimenti in divise per ottimizzare il rendimento. Ottimizzazione I DOCU rappresentano un alternativa interessante alle vostre posizioni in azioni o in contanti e offrono un potenziale

Dettagli