Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Scienze Umanistiche PROGRAMMI. Corso di Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Scienze Umanistiche PROGRAMMI. Corso di Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne"

Transcript

1 Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di Scienze Umanistiche PROGRAMMI Corso di Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne Corso di Laurea Triennale in Mediazione linguistico culturale Corso di Laurea Specialistica in Studi Letterari e Linguistici Anno Accademico

2 Indice Corso di Studio in Lingue e Letterature Moderne 1 Curriculum Lingue e Letterature 2 Curriculum Lingua e Traduzione Letteraria 7 Curriculum Letterature comparate 12 Programmi dei moduli Anglistica 19 Americanistica 27 Francesistica 31 Germanistica 39 Ispanistica 47 Lingua e Letteratura Nederlandese 55 Lingua e Letteratura Polacca 58 Lingua e Letteratura Rumena 60 Lingua e Letteratura Russa 63 Lingua e Letteratura Ungherese Filologia ugro-finnica 69 Lusitanistica 71 Filologia Romanza 77 Filologia Germanica 78 Linguistica Slava / Filologia Slava 80 Comparatistica 82 Didattica delle lingue straniere moderne 83 Informatica 84 Corso di Studio in Mediazione linguistico-culturale 87 Programmi dei moduli Anglistica 93 Francesistica 97 Germanistica 100 Ispanistica 101 Lingua e Letteratura Nederlandese 102 Lingua e Letteratura Polacca 103 Lingua e Letteratura Rumena 104 Lingua e Letteratura Russa 106 Lingua e Letteratura Ungherese 110 Lusitanistica 112 Discipline Giuridico-Economiche 114 Corso di Laurea specialistica in Studi Letterari e Linguistici 115 Programmi dei moduli

3 Ordinamento didattico del Corso di Studio in LINGUE E LETTERATURE MODERNE (classe 11) 1. Obiettivi formativi I laureati in Lingue e Letterature moderne dovranno: possedere una solida formazione di base in linguistica teorica e in lingua e letteratura italiana; possedere la completa padronanza scritta e orale di almeno due lingue straniere (di cui una dell Unione Europea, oltre l italiano), del patrimonio culturale delle civiltà di cui sono espressione; possono anche ottenere una discreta competenza scritta e orale in una terza lingua; essere in grado di servirsi con competenza degli strumenti di base dell analisi e dell interpretazione del testo letterario, nonché procedere alla sua collocazione nell ambito della cultura e del contesto storico artistico di cui è prodotto; essere in grado di utilizzare i principali strumenti informatici e della comunicazione telematica negli ambiti specifici di competenza. 2. Capacità professionali I laureati in Lingue e Letterature moderne potranno: accedere all insegnamento delle lingue straniere, assolti gli obblighi previsti dalla legislazione vigente; svolgere attività professionali nei settori dei servizi culturali, del giornalismo, della radio-televisione, dell editoria e nelle istituzioni culturali in Italia e all estero; svolgere attività professionali nelle rappresentanze diplomatiche e consolari; svolgere attività professionali in enti, imprese e attività commerciali operanti nel settore del turismo culturale e dell intermediazione tra le culture europee ed extraeuropee; svolgere attività professionali finalizzate all espansione della comunicazione e dei rapporti interculturali. Il corso di studio provvederà a organizzare, in accordo con enti pubblici e privati, gli stages e i tirocini atti a concorrere al conseguimento dei crediti richiesti e all inserimento nel mondo del lavoro. 3. Sbocchi professionali I laureati in Lingue e Letterature moderne potranno trovare sbocchi professionali: presso istituzioni pubbliche e private preposte all insegnamento delle lingue straniere; presso aziende e enti pubblici o privati che operano nel settore dell informazione, della comunicazione e della trasmissione della cultura a livello nazionale e internazionale; presso imprese e attività commerciali e turistiche con scambi internazionali; presso enti operanti nel settore degli scambi culturali; presso sedi diplomatiche, consolari e legazioni governative all estero. Potranno inoltre accedere, secondo le modalità previste dalla legge, ai livelli ulteriori di formazione universitaria, ai fini dell insegnamento e della ricerca. 4. Quadro generale dell offerta formativa Il corso di Studi si articola in tre curricula: I. Lingue e letterature II. Lingua e traduzione letteraria III. Letterature comparate I. Curriculum Lingue e Letterature L offerta formativa si fonda sul presupposto che un laureato in Lingue e Letterature moderne abbia una buona cultura di base in ambito linguistico, storico-letterario, critico e filologico per quanto attiene alla sua cultura d origine, prima ancora che in quello delle lingue e letterature che formano il suo campo privilegiato di formazione. In questo ambito specifico, si è inteso privilegiare la conoscenza linguistica non semplicemente in termini d uso, quanto piuttosto come conoscenza preliminare e indispensabile per affrontare in sede critica il testo originale. Bagaglio essenziale della sua formazione saranno pertanto l analisi delle componenti strutturali del testo letterario, la capacità di riconoscere e servirsi dei diversi linguaggi, l interpretazione delle modalità di produzione di significato, la decostruzione del suo portato ideologico, la ricostruzione dei sui rapporti col contesto. Al termine del suo percorso formativo il laureato dovrà essere in grado di servirsi delle conoscenze specifiche appena indicate sia nella propria lingua, sia in quelle da lui scelte come fondamentali. II. Curriculum in Lingua e Traduzione letteraria L offerta formativa si fonda sul presupposto che un laureato in Lingua e traduzione letteraria abbia una buona cultura di base in ambito linguistico, storico-letterario, critico e filologico per quanto attiene alla sua cultura di origine, prima ancora che in quello delle Lingue che formano il suo campo privilegiato di formazione. In questo ambito specifico si è inteso privilegiare la conoscenza linguistica non semplicemente in termini d uso, quanto piuttosto come competenza traduttiva. Bagaglio essenziale della sua formazione saranno pertanto la capacità di riconoscere e servirsi dei diversi linguaggi con particolare attenzione alle componenti strutturali del testo letterario, la traduzione da e nelle lingue prescelte, la produzione e traduzione di linguaggi multimediali. III. Curriculum in Letterature comparate L offerta formativa si fonda sul presupposto che un laureato in Letterature comparate abbia una buona cultura di base in ambito linguistico, storico-letterario, critico e filologico per quanto attiene alla sua cultura d origine, prima ancora che in 1

4 quello delle lingue e letterature che formano il suo campo privilegiato di formazione. Nell ambito più specifico delle letterature comparate si è inteso allargare il campo di studi ad un campione sufficientemente vasto di tradizioni letterarie e culturali, in modo da poter ottenere, attraverso l esame approfondito dei loro testi più significativi, un quadro d insieme che consenta una solida conoscenza delle realtà linguistiche e delle modalità creative che hanno segnato il panorama letterario moderno e contemporaneo. Parallelamente, si è voluto estendere in modo consistente il peso che nella preparazione del laureato debbono avere l acquisizione delle metodologie proprie della critica letteraria in un ottica di comunicazione e di continuo scambio transnazionale, in quanto elemento irrinunciabile per l acquisizione di una prospettiva realmente comparatistica. Le competenze linguistiche, pure di grande rilievo, nell ambito di questo curriculum, consentiranno infine al laureato il completamento di un percorso formativo di base incentrato sulla saldatura e la complementarietà tra capacità tecnicometodologiche di approccio ai testi, adeguate e specifiche competenze linguistiche e visione complessiva delle dinamiche di scambio esistenti tra tradizioni letterarie e culturali di matrice diversa. 5. Crediti assegnati all offerta formativa Lo studente dovrà ottenere 180 crediti formativi raggruppati nelle seguenti tipologie: CURRICULUM LINGUE E LETTERATURE Primo anno Attività formative Ambiti disciplinari Settori scientifico- disciplinari Insegnamenti CFU Tot. CFU Di base Discipline attinenti L-FIL-LET709 Filologia linguistica e Linguistica romanza alla linguistica, alla semiotica e alla didattica delle lingue romanza L-LIN/01 Glottologia e Linguistica Linguistica generale Glottologia Sociolinguistica Discipline attinenti alla letteratura italiana L-LIN/02 Didattica delle lingue moderne Didattica delle lingue straniere L-FIL-LET/10 Letteratura italiana L-FIL-LET/11 Letteratura italiana Caratterizzanti Discipline delle letterature straniere I Letteratura 8 II Letteratura 8 moderna e contemporanea L-LIN/03 Letteratura francese L-LIN/05 Letteratura spagnola L-LIN/06 Lingua e letterature ispanoamericane L-LIN/08 Letterature portoghese e brasiliana Letteratura francese 8/8 32 Letteratura francese moderna e contemporanea Storia della cultura francese Letteratura spagnola Lingua, cultura e istituzioni dei paesi di lingua spagnola Lingua e letteratura galega letteratura-letteratura Lingua e letteratura galega letteratura-lingua Lingua e letterature ispanoamericane Letterature portoghese e brasiliana Letterature africane di espressione portoghese L-LIN/10 Letteratura inglese Letteratura inglese Letteratura dei paesi di lingua inglese Critica shakespeariana L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericanamericane Lingue e letterature anglo- L-LIN/13 - Letteratura tedesca Letteratura tedesca Letteratura tedesca moderna e contemporanea Lingua e letteratura jiddishletteratura-letteratura Lingua e letteratura jiddisch letteratura-lingua Storia della cultura tedesca L-LIN/15 Lingue e letterature nordiche Lingue e letterature nordiche-letteratura L-LIN/16 Lingua e letteratura Lingua e letteratura nederlandese L-LIN/17 Lingua e letteratura romena nederlandese-letteratura Lingua e letteratura romena-letteratura 2

5 Affini o integrative Discipline delle lingue e traduzioni I Lingua 8 II Lingua 8 Discipline storiche, storico-artistiche, geografiche, sociologiche e filologiche L-LIN/19 Filologia ugro-finnica L-LIN/21 Slavistica L-LIN/04 Lingua e traduzione-lingua francese L-LIN/07 Lingua e traduzione-lingua spagnola L-LIN/09 Lingua e traduzione-lingue portoghese e brasiliana L-LIN/12 Lingua e traduzione-lingua inglese L-LIN/14 Lingua e traduzione-lingua tedesca L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericane Lingua e letteratura ungherese-letteratura Lingua e letteratura polacca-letteratura Lingua e letteratura russaletteratura Lingua francese 8/8 Lingua spagnola Lingue portoghese e brasiliana Lingua inglese Lingua tedesca L-LIN/15 Lingue e letterature nordiche Lingue nordiche L-LIN/16 Lingua e letteratura Lingua nederlandese nederlandese L-LIN/17 Lingua e letteratura romena Lingua romena L-LIN/19 Filologia ugro-finnica Lingua ungherese L-LIN/21 - Slavistica Lingua polacca Lingua russa L-ART/01 Storia dell arte medievale L-ART/02 Storia dell arte moderna L-ART/03 Storia dell arte contemporanea L-ART/O5 Discipline dello spettacolo L-ART/06 Cinema, fotografia e televisione L-ART/07 - Musicologia e storia della musica M-DEA/01 Discipline demoetnoantropologiche M-GGR/01 Geografia M-GGR/02 Geografia economicopolitica SPS/06 Storia delle relazioni internazionali SPS/07 Sociologia generale SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi SPS/10 Sociologia dell ambiente e del territorio M-STO/01 Storia medievale M-STO/02 Storia moderna M-STO/03 Storia dell Europa orientale M-STO/04 Storia contemporanea Discipline filosofiche M-FIL/04 Estetica M-FIL/05 Filosofia e teoria dei linguaggi 4 M-FIL/06 Storia della filosofia A scelta dello studente 4 Altre attività formative Informatica 4 TOTALE CFU 60 Secondo anno Attività formative Ambiti disciplinari Settori scientifico- disciplinari Insegnamenti CFU TOT. CFU Di base Discipline attinenti alla L-LIN/02 Didattica delle lingue linguistica, alla semiotica moderne Didattica delle lingue straniere 4 8 3

6 e alla didattica delle lingue Discipline attinenti alla letteratura italiana L-LIN/21 Slavistica L-FIL-LET/10 Letteratura italiana Linguistica slava Letteratura italiana 4 L-FIL-LET/11 Letteratura italiana moderna e contemporanea Letteratura italiana moderna e contemporanea Caratterizzanti Discipline delle letterature straniere I Letteratura 8 II Letteratura 8 L-LIN/03- Letteratura francese Letteratura francese 8/8 36 Letteratura francese moderna e contemporanea Storia della cultura francese L-LIN/05 - Letteratura spagnola Lingua, cultura e istituzioni dei paesi di lingua spagnola Lingua e letteratura galega Lingua e letteratura galega - lingua L-LIN/06 Lingua e letteratura ispanoamericane L-LIN/08 Letterature portoghese e brasiliana Letteratura portoghese e brasiliana Letterature africane di espressione portoghese L-LIN/10 letteratura inglese Letterature dei paesi di lingua inglese Critica shakespeariana L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericane Lingue e letterature angloamericane L-LIN/13 - Letteratura tedesca Letteratura tedesca Letteratura tedesca moderna e contemporanea- Lingua e letteratura jiddish letteratura- L-LIN/15 - Lingue e letterature nordiche L-LIN/16 - Lingua e letteratura nederlandese Lingua e letteratura jiddish - lingua - Storia della cultura tedesca Lingue e letterature nordiche - letteratura Lingua e letteratura nederlandese - letteratura L-LIN/17 - Lingua e letteratura romena Lingua e letteratura romena - letteratura L-LIN/19 - Filologia ugro-finnica Linua e letteratura ungherese - letteratura L-LIN/21 - Slavistica Lingua e letteratura polacca -letteratura 4

7 Discipline delle lingue e traduzioni I Lingua 8 II Lingua 8 L-LIN/04 Lingua e traduzione lingua francese L-LIN/07 Lingua e traduzione lingua spagnola Lingua e letteratura russa - letteratura Lingua francese 8/8 Lingua spagnola L-LIN/09 Lingua e traduzione lingue portoghese e brasiliana L-LIN/12 Lingua e traduzione lingua inglese L-LIN/14 Lingua e traduzione lingua tedesca L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericane L-LIN/15 - Lingue e letterature nordiche L-LIN/16 - Lingua e letteratura nederlandese Lingue portoghese e brasiliana Lingua inglese Lingua tedesca Lingue nordiche Lingua nederlandese L-LIN/16 Lingua e letteratura romena Lingua romena L-LIN/19 Filologia ugro-finnica Lingua ungherese L-LIN/21 Slavistica Lingua polacca Discipline filologiche attinenti alle lingue e letterature straniere L-FIL-LET/09 - Filologia e linguistica romanza L-FIL-LET/15 - Filologia germanica Lingua russa Filologia romanza Filologia germanica 4 L-LIN/19 Filologia ugrofinnica Filologia ugro-finnica L-LIN/21 - Slavistica Filologia slava Affini o integrative Discipline storiche, storico-artistiche, geografiche, sociologiche e filologiche L-ART/01 Storia dell arte medievale L-ART/02 Storia dell arte moderna 4 8 L-ART/03 Storia dell arte contemporanea L-ART/05 Discipline dello spettacolo L-ART/06 Cinema, fotografia e televisione L-ART/07 Musicologia e storia della musica M-DEA/01 Discipline demoetnoantropologiche M-GGR/01 - Geografia M-GGR/02 Geografia economicopolitica SPS/06 Storia delle relazioni internazionali SPS/07 Sociologia generale SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi SPS/10 Sociologia dell ambiente e del territorio M-STO/01 Storia medievale 4 5

8 M-STO/02 Storia moderna M-STO/03 Storia dell Europa orientale M-STO/04 Storia contemporanea A scelta dello studente Altre attività Stage, tirocini, laboratori, etc. 2 TOTALE CFU 60 Terzo anno Attività formative Ambiti disciplinari Settori scientifico- disciplinari Insegnamenti CFU Tot. CFU Di base Discipline attinenti alla letteratura italiana L-FIL-LET/10 Letteratura italiana Letteratura italiana L-FIL-LET/11 Letteratura italiana moderna e contemporanea Letteratura italiana moderna e contemporanea Caratterizzanti Discipline delle letterature straniere I Letteratura 8 II Letteratura 8 Discipline delle lingue e traduzioni I Lingua 8 L-LIN/03 Letteratura francese Letteratura francese Letteratura francese moderna e contemporanea Storia della cultura francese L-LIN/05 Letteratura spagnola Letteratura spagnola Lingua, cultura e istituzioni dei paesi di lingua spagnola Lingua e letteratura galega letteratura-letteratura Lingua e letteratura galega letteratura-lingua L-LIN/06 Lingua e letterature ispanoamericanamericane Lingua e letterature ispano- L-LIN/08 Letterature portoghese e Letterature portoghese e brasiliana brasiliana Letterature africane di espressione portoghese L-LIN/10 Letteratura inglese Letteratura inglese Letteratura dei paesi di lingua inglese L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericane L-LIN/13 - Letteratura tedesca Critica shakespeariana Lingue e letterature angloamericane Letteratura tedesca Letteratura tedesca moderna e contemporanea Lingua e letteratura jiddishletteratura-letteratura Lingua e letteratura jiddisch letteratura-lingua Storia della cultura tedesca L-LIN/15 Lingue e letterature Lingue e letterature nordiche nordiche-letteratura L-LIN/16 Lingua e letteratura Lingua e letteratura nederlandese nederlandese-letteratura L-LIN/17 Lingua e letteratura romena Lingua e letteratura romenaletteratura L-LIN/19 Filologia ugro-finnica Lingua e letteratura ungherese-letteratura L-LIN/21 Slavistica Lingua e letteratura polaccaletteratura Lingua e letteratura russaletteratura L-LIN/04 Lingua e traduzione-lingua Lingua francese francese L-LIN/07 Lingua e traduzione-lingua Lingua spagnola spagnola 8/8 36 8/8 6

9 Affini o integrative II Lingua 8 Discipline filologiche attinenti alle lingue e letterature straniere Discipline storiche, storico-artistiche, geografiche, sociologiche e filologiche L-LIN/09 Lingua e traduzione-lingue Lingue portoghese e portoghese e brasiliana brasiliana L-LIN/12 Lingua e traduzione-lingua Lingua inglese inglese L-LIN/14 Lingua e traduzione-lingua Lingua tedesca tedesca L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericane L-LIN/15 Lingue e letterature Lingue nordiche nordiche L-LIN/16 Lingua e letteratura Lingua nederlandese nederlandese L-LIN/17 Lingua e letteratura romena Lingua romena L-LIN/19 Filologia ugro-finnica Lingua ungherese L-LIN/21 - Slavistica Lingua polacca Lingua russa L-FIL-LET/09 Filologia linguistica Filologia romanza romanza L-FIL-LET/15 Filologia germanica Filologia germanica L-LIN/19 Filologia ugro-finnica Filologia ugro-finnica L-LIN/21 - Slavistica Filologia slava L-ART/01 Storia dell arte medievale L-ART/02 Storia dell arte moderna L-ART/03 Storia dell arte contemporanea L-ART/O5 Discipline dello spettacolo L-ART/06 Cinema, fotografia e televisione L-ART/07 Musicologia e storia della musica M-DEA/01 Discipline demoetnoantropologiche M-GGR/01 Geografia M-GGR/02 Geografia economicopolitica SPS/06 Storia delle relazioni internazionali SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi SPS/10 Sociologia dell ambiente e del territorio M-STO/01 Storia medievale M-STO/02 Storia moderna M-STO/03 Storia dell Europa orientale M-STO/04 Storia contemporanea Atre attività formative Tirocini, stages, altre attività, informatica. 4 Prova finale e conoscenza della lingua Totale CFU 60 Totale CFU TRIENNIO CURRICULUM LINGUA E TRADUZIONE LETTERARIA Primo anno Attività formative Ambiti disciplinari Settori scientifico- disciplinari Insegnamenti CFU Tot. CFU Di base Discipline attinenti alla L-FIL-LET709 Filologia linguistica e linguistica, alla romanza semiotica e alla didattica delle lingue L-LIN/01 Glottologia e Linguistica Linguistica romanza Linguistica generale Glottologia Sociolinguistica 7

10 Discipline attinenti alla letteratura italiana L-LIN/02 Didattica delle lingue moderne L-FIL-LET/10 Letteratura italiana L-FIL-LET/11 Letteratura italiana moderna e contemporanea Didattica delle lingue straniere Letteratura italiana Letteratura italiana moderna e contemporanea Caratterizzanti Discipline delle letterature straniere I Letteratura 8 II Letteratura 8 L-LIN/03 Letteratura francese L-LIN/05 Letteratura spagnola Letteratura francese Letteratura francese moderna e contemporanea Storia della cultura francese Letteratura spagnola Lingua, cultura e istituzioni dei paesi di lingua spagnola Lingua e letteratura galega letteratura-letteratura 8/8 32 Lingua e letteratura galega letteratura-lingua L-LIN/06 Lingua e letterature ispanoamericane L-LIN/08 Letterature portoghese e brasiliana Lingua e letterature ispanoamericane Letterature portoghese e brasiliana Letterature africane di espressione portoghese L-LIN/10 Letteratura inglese Letteratura inglese Letteratura dei paesi di lingua inglese Discipline delle lingue e traduzioni I Lingua 8 II Lingua 8 Critica shakespeariana L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericanamericane Lingue e letterature anglo- L-LIN/13 - Letteratura tedesca Letteratura tedesca Letteratura tedesca moderna e contemporanea Lingua e letteratura jiddish- letteraturaletteratura Lingua e letteratura jiddisch letteratura-lingua Storia della cultura tedesca L-LIN/15 Lingue e letterature nordiche Lingue e letterature nordiche-letteratura L-LIN/16 Lingua e letteratura Lingua e letteratura nederlandese nederlandese-letteratura L-LIN/17 Lingua e letteratura romena Lingua e letteratura romena-letteratura L-LIN/19 Filologia ugro-finnica Lingua e letteratura ungherese-letteratura L-LIN/21 Slavistica Lingua e letteratura polacca-letteratura Lingua e letteratura russa- L-LIN/04 Lingua e traduzione-lingua francese L-LIN/07 Lingua e traduzione-lingua spagnola L-LIN/09 Lingua e traduzione-lingue portoghese e brasiliana L-LIN/12 Lingua e traduzione-lingua inglese letteratura Lingua francese Lingua spagnola Lingue portoghese e brasiliana Lingua inglese 8/8 8

11 Affini o integrative Discipline storiche, storico-artistiche, geografiche, sociologiche e filologiche L-LIN/14 Lingua e traduzione-lingua Lingua tedesca tedesca L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericane L-LIN/15 Lingue e letterature nordiche Lingue nordiche L-LIN/16 Lingua e letteratura nederlandese L-LIN/17 Lingua e letteratura romena L-LIN/19 Filologia ugro-finnica L-LIN/21 - Slavistica L-ART/01 Storia dell arte medievale L-ART/02 Storia dell arte moderna L-ART/03 Storia dell arte contemporanea L-ART/O5 Discipline dello spettacolo L-ART/06 Cinema, fotografia e televisione L-ART/07 Musicologia e storia della musica M-DEA/01 Discipline demoetnoantropologiche M-GGR/01 Geografia M-GGR/02 Geografia economicopolitica SPS/06 Storia delle relazioni internazionali SPS/07 Sociologia generale SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi SPS/10 Sociologia dell ambiente e del territorio M-STO/01 Storia medievale M-STO/02 Storia moderna M-STO/03 Storia dell Europa orientale M-STO/04 Storia contemporanea Lingua nederlandese Lingua romena Lingua ungherese Lingua polacca Lingua russa Discipline filosofiche M-FIL/04 Estetica 4 M-FIL/05 Filosofia e teoria dei linguaggi A scelta dello studente 4 Altre attività formative Informatica 4 TOTALE CFU 60 Secondo anno Attività formative Ambiti disciplinari Settori scientifico- disciplinari Insegnamenti CFU Tot. CFU Di base Discipline attinenti alla L-FIL/10 Letteratura italiana Letteratura italiana letteratura italiana L-FIL/11 Letteratura italiana moderna e contemporanea Letteratura italiana moderna e contemporanea Caratterizzanti Discipline delle letterature straniere L-LIN/03- Letteratura francese Letteratura francese 8/4 40 I Letteratura 8 II Letteratura 4 Letteratura francese moderna e contemporanea Storia della cultura francese 9

12 L-LIN/05 - Letteratura spagnola L-LIN/06 Lingua e letteratura ispanoamericane L-LIN/08 Letterature portoghese e brasiliana Lingua, cultura e istituzioni dei paesi di lingua spagnola Lingua e letteratura galega Lingua e letteratura galega - lingua Letteratura portoghese e brasiliana Letterature africane di espressione portoghese L-LIN/10 letteratura inglese Letterature dei paesi di lingua inglese Critica shakespeariana L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericanamericane Lingue e letterature anglo- L-LIN/13 - Letteratura tedesca Letteratura tedesca Letteratura tedesca moderna e contemporanea- Lingua e letteratura jiddish letteratura- Lingua e letteratura jiddish - lingua - Storia della cultura tedesca L-LIN/15 - Lingue e letterature nordiche Lingue e letterature nordiche - letteratura L-LIN/16 - Lingua e letteratura nederlandese Lingua e letteratura nederlandese - letteratura Discipline delle lingue e traduzioni I Lingua 8 II Lingua 8 III Lingua 8 L-LIN/17 - Lingua e letteratura romena L-LIN/19 - Filologia ugro-finnica L-LIN/21 - Slavistica L-LIN/04 Lingua e traduzione lingua francese L-LIN/07 Lingua e traduzione lingua spagnola L-LIN/09 Lingua e traduzione lingue portoghese e brasiliana L-LIN/12 Lingua e traduzione lingua inglese L-LIN/14 Lingua e traduzione lingua tedesca Lingua e letteratura romena - letteratura Lingua e letteratura ungherese - letteratura Lingua e letteratura polacca -letteratura Lingua e letteratura russa - letteratura Lingua francese 8/8/8 Lingua spagnola Lingue portoghese e brasiliana Lingua inglese Lingua tedesca L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericane L-LIN/15 - Lingue e letterature nordiche Lingue nordiche L-LIN/16 - Lingua e letteratura nederlandese L-LIN/16 Lingua e letteratura romena L-LIN/19 Filologia ugro-finnica Lingua nederlandese Lingua romena Lingua ungherese 10

13 Affini o integrative Discipline filologiche attinenti alle lingue e letterature straniere Discipline storiche, storico-artistiche, geografiche, sociologiche e filologiche L-LIN/21 Slavistica L-FIL-LET/09 -Filologia e linguistica romanza L-FIL-LET/15 - Filologia germanica L-LIN/19 Filologia ugrofinnica Lingua polacca Lingua russa Filologia romanza Filologia germanica Filologia ugro-finnica L-LIN/21 - Slavistica Filologia slava L-ART/01 Storia dell arte medievale 4 4 L-ART/02 Storia dell arte moderna L-ART/03 Storia dell arte contemporanea L-ART/05 Discipline dello spettacolo L-ART/06 Cinema, fotografia e televisione L-ART/07 Musicologia e storia della musica M-DEA/01 Discipline demoetnoantropologiche M-GGR/01 - Geografia M-GGR/02 Geografia economicopolitica SPS/06 Storia delle relazioni internazionali SPS/07 Sociologia generale SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi SPS/10 Sociologia dell ambiente e del territorio M-STO/01 Storia medievale M-STO/02 Storia moderna M-STO/03 Storia dell Europa orientale M-STO/04 Storia contemporanea 4 A scelta dello studente Altre attività Traduzione da /verso la prima lingua 4 8 Traduzione da /verso la seconda lingua 4 TOTALE CFU 60 Terzo anno Attività formative Ambiti disciplinari Settori scientifico- disciplinari Insegnamenti CFU Tot. CFU Di base Discipline attinenti alla L-LIN/02- Didattica delle lingue moderne 4 4 linguistica, alla Didattica delle lingue straniere semiotica e alla didattica delle lingue L-LIN/21 Linguistica slava Discipline delle lingue e traduzioni I lingua 8 I lingua 4 traduzione II lingua 8 III lingua 8 L-LIN/04 Lingua e traduzione-lingua Lingua francese francese L-LIN/07 Lingua e traduzione-lingua Lingua spagnola spagnola L-LIN/09 Lingua e traduzione-lingue Lingue portoghese e portoghese e brasiliana brasiliana L-LIN/12 Lingua e traduzione-lingua Lingua inglese inglese L-LIN/14 Lingua e traduzione-lingua Lingua tedesca tedesca L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericane L-LIN/15 Lingue e letterature nordiche Lingue nordiche L-LIN/16 Lingua e letteratura Lingua nederlandese nederlandese 28 11

14 Affini o integrative L-LIN/17 Lingua e letteratura romena Lingua romena L-LIN/19 Filologia ugro-finnica Lingua ungherese L-LIN/21 - Slavistica Lingua polacca Lingua russa Discipline storiche, L-ART/01 Storia dell arte medievale 4 8 storico-artistiche, geografiche, sociologiche e filologiche L-ART/02 Storia dell arte moderna L-ART/03 Storia dell arte contemporanea L-ART/O5 Discipline dello spettacolo L-ART/06 Cinema, fotografia e televisione L-ART/07 Musicologia e storia della musica M-DEA/01 Discipline demoetnoantropologiche M-GGR/01 Geografia M-GGR/02 Geografia economicopolitica SPS/06 Storia delle relazioni internazionali SPS/07 Sociologia generale SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi SPS/10 Sociologia dell ambiente e del territorio M-STO/01 Storia medievale M-STO/02 Storia moderna M-STO/03 Storia dell Europa orientale M-STO/04 Storia contemporanea Discipline filosofiche M-FIL/04 Estetica 4 M-FIL/04 Filosofia e teoria del linguaggio A scelta dello studente 8 altre attività formative Tirocini, stages, Informatica umanistica 2 2 Prova finale e 10 conoscenza della lingua TOTALE CFU 60 TOTALE CFU TRIENNIO 180 Curriculum Letterature comparate Primo anno Attività formative Ambiti disciplinari Settori scientifico- disciplinari Insegnamenti CFU Tot. CFU Di base Caratterizzanti Discipline attinenti alla L-FIL-LET709 Filologia linguistica e linguistica, alla romanza semiotica e alla L-LIN/01 Glottologia e Linguistica didattica delle lingue L-LIN/02 Didattica delle lingue moderne Discipline attinenti alla L-FIL-LET/10 Letteratura italiana letteratura italiana L-FIL-LET/11 Letteratura italiana moderna e contemporanea Discipline delle L-LIN/03 Letteratura francese letterature straniere Linguistica romanza Linguistica generale Glottologia Sociolinguistica Didattica delle lingue straniere Letteratura italiana Lettreratura italiana moderna e contemporanea Letteratura francese 8/8 32 Letteratura francese moderna e contemporanea 12

15 I Letteratura 8 II Letteratura 8 L-LIN/05 Letteratura spagnola L-LIN/06 Lingua e letterature ispanoamericane L-LIN/08 Letterature portoghese e brasiliana Storia della cultura francese Letteratura spagnola Lingua, cultura e istituzioni dei paesi di lingua spagnola Lingua e letteratura galega letteratura-letteratura Lingua e letteratura galega letteratura-lingua Lingua e letterature ispanoamericane Letterature portoghese e brasiliana Letterature africane di espressione portoghese Discipline delle lingue e traduzioni I Lingua 8 II Lingua 8 L-LIN/10 Letteratura inglese Letteratura inglese Letteratura dei paesi di lingua inglese Critica shakespeariana L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericane Lingue e letterature angloamericane L-LIN/13 - Letteratura tedesca Letteratura tedesca Letteratura tedesca moderna e contemporanea Lingua e letteratura jiddish- letteraturaletteratura Lingua e letteratura jiddisch letteratura-lingua Storia della cultura tedesca L-LIN/15 Lingue e letterature nordiche Lingue e letterature nordiche-letteratura L-LIN/16 Lingua e letteratura nederlandese Lingua e letteratura nederlandese-letteratura L-LIN/17 Lingua e letteratura romena Lingua e letteratura romena-letteratura L-LIN/19 Filologia ugro-finnica Lingua e letteratura ungherese-letteratura L-LIN/21 Slavistica Lingua e letteratura polacca-letteratura Lingua e letteratura russaletteratura L-LIN/04 Lingua e traduzione-lingua Lingua francese 8/8 francese L-LIN/07 Lingua e traduzione-lingua Lingua spagnola spagnola L-LIN/09 Lingua e traduzione-lingue portoghese e brasiliana Lingue portoghese e brasiliana L-LIN/12 Lingua e traduzione-lingua Lingua inglese inglese L-LIN/14 Lingua e traduzione-lingua Lingua tedesca tedesca L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericane L-LIN/15 Lingue e letterature nordiche Lingue nordiche L-LIN/16 Lingua e letteratura nederlandese L-LIN/17 Lingua e letteratura romena L-LIN/19 Filologia ugro-finnica L-LIN/21 - Slavistica Lingua nederlandese Lingua romena Lingua ungherese Lingua polacca Lingua russa 13

16 Affini o integrative Discipline storiche, storico-artistiche, geografiche, sociologiche e filologiche L-ART/01 Storia dell arte medievale L-ART/02 Storia dell arte moder a L-ART/03 Storia dell arte contemporanea L-ART/O5 Discipline dello spettacolo L-ART/06 Cinema, fotografia e televisione L-ART/07 Musicologia e storia della musica M-DEA/01 Discipline demoetnoantropologiche M-GGR/01 Geografia M-GGR/02 Geografia economicopolitica SPS/06 Storia delle relazioni internazionali SPS/07 Sociologia generale SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi SPS/10 Sociologia dell ambiente e del territorio M-STO/01 Storia medievale M-STO/02 Storia moderna M-STO/03 Storia dell Europa orientale M-STO/04 Storia contemporanea Discilpline filosofiche M-FIL/04 Estetica 4 M-FIL/05 Filosofia e teoria dei linguaggi M-FIL/06 Storia della filosofia Altre attività Informatica 4 A scelta dello studente 4 TOTALE CFU 60 Secondo anno Attività formative Ambiti disciplinari Settori scientifico- disciplinari Insegnamenti CFU TOT. CFU Di base Caratterizzanti Discipline attinenti alla letteratura italiana Discipline delle letterature straniere I Letteratura 8 II Letteratura 8 L-FIL-LET/14 Critica letteraria e letterature comparate L-FIL-LET/10 Letteratura italiana L-FIL-LET/11 Letteratura italiana moderna e contemporanea L-LIN/03- Letteratura francese L-LIN/05 - Letteratura spagnola L-LIN/06 Lingua e letteratura ispanoamericane L-LIN/08 Letterature portoghese e brasiliana Letterature comparate 8 Letteratura italiana Letteratura italiana moderna e contemporanea Letteratura francese Letteratura francese moderna e contemporanea Storia della cultura francese Lingua, cultura e istituzioni dei paesi di lingua spagnola Lingua e letteratura galega Lingua e letteratura galega - lingua Letteratura portoghese e brasiliana Letterature africane di espressione portoghese /

17 L-LIN/10 letteratura inglese L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericane L-LIN/13 - Letteratura tedesca Letterature dei paesi di lingua inglese Critica shakespeariana Lingue e letterature angloamericane Letteratura tedesca Letteratura tedesca moderna e contemporanea- Lingua e letteratura jiddish letteratura- Lingua e letteratura jiddish - lingua - Storia della cultura tedesca L-LIN/15 - Lingue e letterature nordiche Lingue e letterature nordiche - letteratura L-LIN/16 - Lingua e letteratura nederlandese Lingua e letteratura nederlandese - letteratura L-LIN/17 - Lingua e letteratura romena L-LIN/19 - Filologia ugro-finnica L-LIN/21 - Slavistica Lingua e letteratura romena - letteratura Linua e letteratura ungherese - letteratura Lingua e letteratura polacca -letteratura Affini o integrative Discipline delle lingue e traduzioni I Lingua 8 II Lingua 8 Discipline filologiche attinenti alle lingue e letterature straniere Discipline storiche, storico-artistiche, geografiche, sociologiche e filologiche Lingua e letteratura russa - letteratura L-LIN/04 Lingua e traduzione lingua Lingua francese francese L-LIN/07 Lingua e traduzione lingua Lingua spagnola spagnola L-LIN/09 Lingua e traduzione lingue Lingue portoghese e portoghese e brasiliana brasiliana L-LIN/12 Lingua e traduzione lingua Lingua inglese inglese L-LIN/14 Lingua e traduzione lingua Lingua tedesca tedesca L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericane L-LIN/15 - Lingue e letterature nordiche Lingue nordiche L-LIN/16 - Lingua e letteratura nederlandese L-LIN/16 Lingua e letteratura romena L-LIN/19 Filologia ugro-finnica L-LIN/21 Slavistica L-FIL-LET/09 -Filologia e linguistica romanza L-FIL-LET/15 - Filologia germanica L-LIN/19 Filologia ugrofinnica L-LIN/21 - Slavistica L-ART/01 Storia dell arte medievale L-ART/02 Storia dell arte moderna L-ART/03 Storia dell arte contemporanea L-ART/05 Discipline dello spettacolo L-ART/06 Cinema, fotografia e televisione L-ART/07 Musicologia e storia della musica M-DEA/01 Discipline demoetnoantropologiche M-GGR/01 - Geografia Lingua nederlandese Lingua romena Lingua ungherese Lingua polacca Lingua russa Filologia romanza Filologia germanica Filologia ugro-finnica Filologia slava 8/

18 A scelta dello studente M-GGR/02 Geografia economicopolitica SPS/06 Storia delle relazioni internazionali SPS/07 Sociologia generale SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi SPS/10 Sociologia dell ambiente e del territorio M-STO/01 Storia medievale M-STO/02 Storia moderna M-STO/03 Storia dell Europa orientale M-STO/04 Storia contemporanea Discilpline filosofiche M-FIL/04 Estetica M-FIL/05 Filosofia e teoria dei linguaggi TOTALE CFU 60 Terzo anno Attività formative Ambiti disciplinari Settori scientifico- disciplinari Insegnamenti CFU Tot. CFU Di base Discipline attinenti alla L-FIL-LET/14 Critica letteraria e Letterature comparate 6 10 letteratura italiana letterature comparate Teoria della letteratura 4 Caratterizzanti Discipline delle letterature straniere I Letteratura 8 II Letteratura 8 L-LIN/03 Letteratura francese L-LIN/05 Letteratura spagnola L-LIN/06 Lingua e letterature ispanoamericane L-LIN/08 Letterature portoghese e brasiliana L-LIN/10 Letteratura inglese L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericane L-LIN/13 - Letteratura tedesca Letteratura francese Letteratura francese moderna e contemporanea Storia della cultura francese Letteratura spagnola Lingua, cultura e istituzioni dei paesi di lingua spagnola Lingua e letteratura galega letteratura-letteratura Lingua e letteratura galega letteratura-lingua Lingua e letterature ispano-americane Letterature portoghese e brasiliana Letterature africane di espressione portoghese Letteratura inglese Letteratura dei paesi di lingua inglese Critica shakespeariana Lingue e letterature angloamericane Letteratura tedesca Letteratura tedesca moderna e contemporanea Lingua e letteratura jiddish- letteraturaletteratura Lingua e letteratura jiddisch letteraturalingua Storia della cultura tedesca L-LIN/15 Lingue e letterature nordiche Lingue e letterature nordiche-letteratura L-LIN/16 Lingua e letteratura nederlandese Lingua e letteratura nederlandese-letteratura 4 4 8/

19 Affini o integrative Discipline delle lingue e traduzioni I Lingua 4 II Lingua 4 Discipline storiche, storico-artistiche, geografiche, sociologiche e filologiche L-LIN/17 Lingua e letteratura romena L-LIN/19 Filologia ugro-finnica L-LIN/21 Slavistica L-LIN/04 Lingua e traduzione-lingua francese L-LIN/07 Lingua e traduzione-lingua spagnola Lingua e letteratura romena-letteratura Lingua e letteratura ungherese-letteratura Lingua e letteratura polacca-letteratura Lingua e letteratura russaletteratura Lingua francese Lingua spagnola L-LIN/09 Lingua e traduzione-lingue Lingue portoghese e portoghese e brasiliana brasiliana L-LIN/12 Lingua e traduzione-lingua Lingua inglese inglese L-LIN/14 Lingua e traduzione-lingua Lingua tedesca tedesca L-LIN/11 Lingue e letterature angloamericane L-LIN/15 Lingue e letterature nordiche Lingue nordiche L-LIN/16 Lingua e letteratura Lingua nederlandese nederlandese L-LIN/17 Lingua e letteratura romena Lingua romena L-LIN/19 Filologia ugro-finnica Lingua ungherese L-LIN/21 - Slavistica Lingua polacca Lingua russa L-ART/01 Storia dell arte medievale L-ART/02 Storia dell arte moderna L-ART/03 Storia dell arte contemporanea L-ART/O5 Discipline dello spettacolo L-ART/06 Cinema, fotografia e televisione L-ART/07 Musicologia e storia della musica M-DEA/01 Discipline demoetnoantropologiche M-GGR/01 Geografia M-GGR/02 Geografia economicopolitica SPS/06 Storia delle relazioni internazionali SPS/07 Sociologia generale SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi SPS/10 Sociologia dell ambiente e del territorio M-STO/01 Storia medievale M-STO/02 Storia moderna M-STO/03 Storia dell Europa orientale M-STO/04 Storia contemporanea A scelta dello studente 2 altre attività formative Letteratura di una III Lingua 8 Prova finale e conoscenza della lingua Stage, tirocini, laboratori, informatica 2 10 TOTALE CFU 60 TOTALE CFU TRIENNIO

20 6. Insegnamenti impartiti Ogni anno accademico il Collegio didattico del Corso di Studio provvede a stabilire il piano di studi consigliato, con l elenco degli insegnamenti di cui sono costituiti i curricula, con l indicazione dei settori scientifico-disciplinari di riferimento, dell eventuale articolazione in moduli e dei crediti ad essi associati; la tipologia delle altre attività formative, cui associare crediti, comprese le attività professionali certificate. 7. Norme relative alla frequenza Gli studenti a tempo pieno dovranno assicurare una frequenza delle attività didattiche di ogni tipo non inferiore al 75% delle ore ad esse riservate. Per gli studenti non a tempo pieno sono previste forme di didattica differenziata. 8. Norme relative all accesso L iscrizione alla Facoltà è libera e non prevede, attualmente, prove di accesso. Allo scopo di facilitare il percorso didattico dello studente, è previsto, all inizio dei corsi, l accertamento delle cognizioni di base dello studente, onde individuare forme didattiche di sostegno per il recupero dell eventuale debito formativo. 9. Prova finale Per il rilascio del Diploma di laurea sono previste forme di accertamento (scritto e/o orale) che saranno specificate nei Regolamenti dei Corsi di Studio e nel regolamento di Facoltà. 18

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-20 Scienze della comunicazione

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-20 Scienze della comunicazione Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice interno all'ateneo del corso 61 Il corso é Libera Università di lingue e comunicazione IULM-MI L-20 - Scienze della

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari Lista dei Settri Cncrsuali cn i relativi settri scientific disciplinari 01/A1 - LOGICA MATEMATICA E MATEMATICHE COMPLEMENTARI MAT/01 MAT/04 01/A2 - GEOMETRIA E ALGEBRA MAT/02 MAT/03 01/A3 - ANALISI MATEMATICA,

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

Area 10. Presentazione Area N SSD = 76

Area 10. Presentazione Area N SSD = 76 N SSD = 76 N Ricercatori complessivi = 5.167 N Università = 64 N Sub-GEV = 5 1: Antichistica (10/A1 Archeologia, 10/D1 Storia Antica,10/D2 Lingua e Letteratura Greca, 10/D3 Lingua e Letteratura Latina,

Dettagli

La riforma del sistema universitario nel contesto delle Facoltà di Ingegneria

La riforma del sistema universitario nel contesto delle Facoltà di Ingegneria La riforma del sistema universitario nel contesto delle Facoltà di Ingegneria Centro Studi Consiglio Nazionale Ingegneri 5 CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA - 00186

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE Codice e Denominazione

SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE Codice e Denominazione AREA 01 - SCIENZE MATEMATICHE E INFORMATICHE Codice e Denominazione 01/A - MATEMATICA 01/B - INFORMATICA 01/A1 LOGICA MATEMATICA E MATEMATICHE COMPLEMENTARI MAT/01 - LOGICA MATEMATICA MAT/04 - MATEMATICHE

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015 STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS Anno Accademico 2014/2015 PERCHE LA SCHEDA SUA CDS? L Obiettivo della scheda SUA-CdS non è puramente compilativo; tale strumento vuole essere una guida ad

Dettagli

Guida al Campus. Aule, mappe e servizi. Sede di Milano

Guida al Campus. Aule, mappe e servizi. Sede di Milano Guida al Campus Aule, mappe e servizi Sede di Milano INDICE Elenco aule per attività didattiche 2 Elenco Istituti e Dipartimenti 7 Mappe delle Sedi universitarie del campus di Milano 8 Vista d insieme

Dettagli

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14)

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Curriculum in Consulente del lavoro PIANO DI STUDIO COORTE DI RIFERIMENTO A.A. 2014-2015 I anno II anno IUS 01 - Istituzioni

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Presidio di Qualità Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Introduzione Al fine di uniformare e facilitare la compilazione delle schede SUA-CdS, il Presidio ha ritenuto utile pubblicare queste note

Dettagli

Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

IIS D ORIA - UFC. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO _professionale promozione commerciale pubblicitaria MATERIA Inglese ANNO DI CORSO Terzo

IIS D ORIA - UFC. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO _professionale promozione commerciale pubblicitaria MATERIA Inglese ANNO DI CORSO Terzo INDICE DELLE UFC N. DENOMINAZIONE 1 Graphics U nits 1-2 2 Graphics U nits 3-4 3 Cultura e società DETTAGLIO UFC N. 1 DENOMINAZIONE GRAPHICS (Units 1-2) ASSE CULTURALE DI RIFERIMENTO LINGUISTICO COMPETENZE

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI. CORSO DI LAUREA Formazione di operatori turistici Classe L-15 Anno Accademico 2010-2011

MANIFESTO DEGLI STUDI. CORSO DI LAUREA Formazione di operatori turistici Classe L-15 Anno Accademico 2010-2011 MANIFESTO DEGLI STUDI CORSO DI LAUREA Formazione di operatori turistici Classe L-15 Anno Accademico 2010-2011 Nell A.A. 2010-2011 sarà attivato il 1 anno del Corso di Laurea in Formazione di operatori

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Ministero dell Università e della Ricerca

Ministero dell Università e della Ricerca Statuto dei diritti e dei doveri degli Studenti Universitari In attuazione dell art. 34 della Costituzione della Repubblica Italiana, che sancisce il diritto per tutti i capaci e meritevoli, anche se privi

Dettagli

Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto

Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto Elena Sorda Con le note del Prof. G. Rolla Premessa Questo breve scritto nasce dall idea, espressa dal Prof. Rolla, di individuare

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

English as a Second Language

English as a Second Language 1. sviluppo della capacità di usare l inglese per comunicare 2. fornire le competenze di base richieste per gli studi successivi 3. sviluppo della consapevolezza della natura del linguaggio e dei mezzi

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni )

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni ) ORARIO LEZIONI 2 semestre - Anno accademico 2014/2015 2 semestre 1 ANNO GIORNI ORE LUNEDÌ Teologia morale fondamentale Teologia morale fondamentale Psicologia dello sviluppo I Psicologia dello sviluppo

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA RELIGIONE 9788839302229 MARINONI GIANMARIO / CASSINOTTI DOMANDA DELL'UOMO (LA) - VOLUME UNICO - EDIZIONE AZZURRA / CORSO DI RELIGIONE

Dettagli

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Giuseppe Carci La mobilità universitaria tra dispersione e riorientamento Con

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: I.F.P.OPERATORE MECCANICO (ACCORDO DEL 29.4.10)

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: I.F.P.OPERATORE MECCANICO (ACCORDO DEL 29.4.10) Classe: 1 A Corso: I.F.P.OPERATORE MECCANICO (ACCORDO DEL 29.4.10) RELIGIONE 9788805070985 SOLINAS LUIGI TUTTI I COLORI DELLA VITA + DVD - EDIZIONE MISTA / IN ALLEGATO GIORDA, DIRITTI DI CARTA U SEI 16,35

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it NEL BLU I NOSTRI SERVIZI: - Corsi aziendali - Traduzioni - Traduzioni con

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE Prot. n. 21096/II/1 dell 11 giugno 2009 UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE VISTA la Legge 8 luglio 1998, n. 230, recante "Nuove norme in materia di obiezione

Dettagli

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Dipartimento di Studi Aziendali e Giusprivatistici RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Il giorno 23 del mese di aprile dell anno 2013,

Dettagli

Indice. Giuseppe Galli Presentazione... 1

Indice. Giuseppe Galli Presentazione... 1 Indice Presentazione... 1 Livelli di realtà... 5 1. Realtà fisica e realtà fenomenica... 5 2. Annullamento dell identità numerica tra oggetto fisico e oggetto fenomenico... 8 3. Individualità degli oggetti

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM Tra differenza e identità. Percorso di formazione sulla storia e la cultura delle donne Costituito con Decreto del Rettore il 22 gennaio 2003, «al fine di avviare

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

In Edumeter le domande proposte nei questionari possono avere quattro risposte: 2 con valore negativo e 2 con valore positivo.

In Edumeter le domande proposte nei questionari possono avere quattro risposte: 2 con valore negativo e 2 con valore positivo. In Edumeter le domande proposte nei questionari possono avere quattro risposte: 2 con valore negativo e 2 con valore positivo. Le risposte negative vengono memorizzate con i valori 1 e 2. Le risposte positive

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli