UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO"

Transcript

1 VERBALE della riunione del Consiglio di Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne del giorno 28 FEBBRAIO 2013 (N. 2) convocato alle ore 9,30 presso l aula 34 Cesare Cases Palazzo Nuovo Via S. Ottavio, 20 Torino, per discutere il seguente: ORDINE DEL GIORNO: 1.- Comunicazioni del Direttore; 2.- Approvazione verbale; 3.- Afferenze ai Corsi di laurea; 4.- bozza Regolamento dei servizi della biblioteca; 5. - Attribuzione contratti per l a.a. 2012/2013; 6.- Approvazione relazioni didattiche e scientifiche dei ricercatori per l a.a. 2012/2013; 7.- Approvazione relazioni triennali sull attivita scientifica dei docenti e ricercatori per il triennio 2009/ / /2012; 8.- Pratiche docenti; 9.- Pratiche studenti; 10. Tirocini; 11. Accordi, convenzioni e centri; 12. Variazioni di Bilancio e storni; 13. Ratifica decreti d urgenza; 14. Approvazione richieste spese; 15.- Varie ed eventuali. Sono presenti: Professori ordinari: Francesco Panero, Paolo Bertinetti, Maria Grazia Margarito, Riccardo Morello, Elisabetta Paltrinieri, Alda Rossebastiano, Michelguglielmo Torri, Marie Berthe Vittoz; la professoressa straordinaria Adalgisa Lonni; Professori associati confermati: Orietta Abbati, Gabriella Bosco, Nadia Caprioglio, Emanuele Ciccarella, Carmen Concilio, Marcella Costa, Lucia Folena, Fedora Giordano, Giuseppe Gullino, Krystyna Jaworska, Pierpaolo Merlin, Veronica Orazi, Giovanni Matteo Roccati, Giovanni Ronco, Chiara Sandrin, Chiara Simonigh, Maurizio Valsania; Professori associati non confermati: Matteo Milani; Claudia Maria Tresso; Ricercatori: Pierangela Adinolfi, Ljiljana Banjanin, Laura Bonato, Paola Carmagnani, Lucia Cinato, Gianluca Coci, Sonia Di Loreto, Antonio Fournier, Serenella Iovino, Patricia Kottelat, Paolo Luparia, Elena Madrussan, Maria Isabella Mininni, Vincenza Minutella, Patrizia Pellizzari, Pier Paolo Piciucco, Laura Rescia, Antonio Romano, Mario Seita, Cristina Trinchero, Silvia Ulrich; 1

2 Ricercatori non confermati: Felisa Bermejo Calleja, Silvano Calvetto, Irene De Angelis, Peggy Katelhoen, Enrico Lusso, Massimo Maurizio, Roberto Merlo, Alessandra Molino, Giuseppe Pagliarulo; Ricercatori a tempo determinato: Luca Bellone, Elisabetta Benigni, Paola Calef, Elisa Corino, Daniela Nelva, Marco Novarino, Matteo Rei; Rappresentanti del personale tecnico amministrativo: Doris Berger, Hans Georg Hehmann, Stefan Kather, Pablo Lombo Mulliert, Cristopher Owen, Barbara Flo Ulmann, Valentina Zautrennikova, Silvana Amara, Diego Bettiolo, Mosè Conte, Rocchina Cornacchia, Michele Gobello, Ester Guglielmo, Floriana Perino, Stefano Vannicelli; Rappresentanti degli studenti: Miriam Battistoni, Marta Carbonero, Chiara Giobergia, Luigi Ottolini; Rappresentante degli assegnisti di ricerca: Cristina Onesti. Sono assenti giustificati i professori ordinari: Carla Marello, Roberto Tessari; la professoressa straordinaria Virginia Pulcini; i ricercatori: Enrico Basso, Daniela Cacia, Cristiano Furiassi, Maria Margherita Mattioda, Monica Pavesio; la rappresentante del personale tecnico amministrativo, Elisabeth Eberl. Sono assenti ingiustificati: i professori associati confermati: Gerhard Friedrich, Daniela Santus; i ricercatori: Emanuele Barbera, Anna Maria Battaglia, Gerardo Mazzaferro; la ricercatrice a tempo determinato, Marzia Casolari; i rappresentanti del personale tecnico amministrativo: Norbert Bickert, Santa Maria Alicia Teresa Jimenez, June Elizabeth Mc Donald, Bernard Moutounet; i rappresentanti degli studenti: Andy Omar Garcia Cruz, Alisia Griffa, Claudio Maringelli, Federica Peyronel, Valentino Zampieri; i dottorandi: Alessandro Obinu, Valentina Sileo. Sono assenti perché in congedo il professore associato confermato Pietro Deandrea e la ricercatrice dott.ssa Elena Papa. Presiede la seduta il professore Francesco Panero, Direttore del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne, funge da Segretario verbalizzante la prof.ssa Adalgisa Lonni coadiuvata dalla rag. Rocchina Cornacchia per la raccolta dei dati per la stesura del verbale. Alle ore 9.30 il Direttore, verificata la presenza del numero legale per la validità della riunione, dichiara aperta la seduta COMUNICAZIONI DEL DIRETTORE Il Direttore fa le seguenti comunicazioni: 2

3 Informa che il 12 marzo alle ore verrà il prof. Merighi, candidato alle elezioni a Rettore, a presentare il suo programma. Seguirà una riunione sulle prospettive della ricerca del Dipartimento; La prof.ssa Margarito illustra lo stato dei lavori nella compilazione del Modulo per il Riesame (AVA). Ricorda che è necessario presentare urgentemente la rendicontazione per i Fondi di Ricerca (60%) del 2008 (scadenza inizio marzo 2013). Ringrazia i docenti che hanno presentato un progetto per Torino capitale dello sport 2015 e comunica che sarà attivato un apposito tirocinio. Su richiesta dei Rappresentanti degli studenti si discute sull opportunità di creare, sul sito di Facoltà, una tabella che riporti l indicazione di tutte le aule a disposizione della facoltà e il loro utilizzo per i corsi. La richiesta andrà in votazione tra le Varie ed eventuali Si discute sulla necessità di rendere più cogente per gli studenti la compilazione del questionario on-line relativo alla valutazione della didattica. Intervengono i Rappresentanti degli studenti e, nell ordine, i professori Panero, Margarito, Milani, Bertinetti Il prof. Novarino presenta una brochure da utilizzare durante gli incontri con gli studenti che devono scegliere il loro percorso di studi. I presidenti di Corso di Studi si impegnano a trasmettere al prof. Novarino le loro osservazioni Il Consiglio prende atto delle comunicazioni del Direttore APPROVAZIONE VERBALE Non risultando richieste di intervento sul verbale della riunione del Consiglio di Dipartimento del giorno 14 Gennaio 2013, il Direttore lo pone in approvazione. Il verbale è approvato all unanimità, con la sola astensione dei membri assenti nel corso della seduta cui si riferisce AFFERENZE AI CORSI DI LAUREA 3

4 Il Direttore comunica che a seguito della richiesta di afferenza per i Corsi di Laurea triennali e magistrali i docenti del Dipartimento hanno presentato le afferenze per i sotto riportati Corsi di Laurea del Dipartimento: COGNOME NOME Aff. Triennale Aff. Magistr. Barbera Emanuele L-11 LM-94 Basso Enrico L-11 LM-94 Benigni Elisabetta L-11 LM-94 Bosco Gabriella L-11 LM-37 Calvetto Silvano L-11 LM-37 Carmagnani Paola L-11 LM-37 Casolari Marzia L-11 LM-37 Ciccarella Emanuele L-11 LM-94 Coci Gianluca L-11 LM-94 Corino Elisa L-11 LM-38CI Di Loreto Sonia L-11 LM-37 Folena Lucia L-11 LM-94 Madrussan Elena L-11 LM-37 Merlo Roberto L-11 LM-38CI Milani Matteo L-11 LM-37 Minutella Vincenza L-11 LM-94 Molino Alessandra L-11 LM-94 Morello Riccardo L-11 LM-37 Pagliarulo Giuseppe L-11 LM-37 Papa Elena L-11 LM-94 Pavesio Monica L-11 LM-37 Pellizzari Patrizia L-11 LM-37 Piciucco Pierpaolo L-11 LM-37 Rossebastiano Alda L-11 LM-94 Sandrin Chiara L-11 LM-94 Seita Mario L-11 LM-37 Torri Michelguglielmo L-11 LM-37 Tresso Claudia Maria L-11 LM-94 Valsania Maurizio L-11 LM-37 Adinolfi Pierangela L-12ML LM-37 Banjanin Ljiljana L-12ML LM-38CI Battaglia Anna L-12ML LM-94 Bellone Luca L-12ML LM-37 Bertinetti Paolo L-12ML LM-37 Cacia Daniela L-12ML LM-94 Caprioglio Nadia L-12ML LM-37 Carosso Andrea L-12ML LM-38TUR Concilio Carmen L-12ML LM-37 4

5 Costa Marcella L-12ML LM-38CI Deandrea Pietro L-12ML LM-37 Friedrich Gerhard L-12ML LM-37 Giordano Fedora L-12ML LM-37 Iovino Serenella L-12ML LM-37 Jaworski Krystyna L-12ML LM-38CI Katelhoen Peggy L-12ML LM-94 Marello Carla L-12ML LM-38CI Maurizio Massimo L-12ML LM-38CI Mattioda Maria Margherita L-12ML LM-38CI Mazzaferro Gerardo L-12ML LM-38CI Merlin Pierpaolo L-12ML LM-38TUR Mininni Maria Isabella L-12ML LM-37 Orazi Veronica L-12ML LM-37 Paltrinieri Elisabetta L-12ML LM-94 Rescia Laura L-12ML LM-94 Romano Antonio L-12ML LM-37 Ronco Giovanni L-12ML LM-94 Trinchero Cristina L-12ML LM-37 Ulrich Silvia L-12ML LM-37 Vittoz Marie Berthe L-12ML LM-38CI Abbati Orietta L-15 LM-37 Bermejo Felisa L-15 LM-94 Bonato Laura L-15 LM-38TUR Calef Paola L-15 LM-37 Cinato Lucia L-15 LM-38CI DeAngelis Irene L-15 LM-37 Fournier Antonio L-15 LM-38TUR Furiassi Cristiano L-15 LM-38TUR Gullino Giuseppe L-15 LM-38TUR Kottelat Patricia L-15 LM-38CI Lonni Ada L-15 LM-38TUR Luparia Paolo L-15 LM-38TUR Lusso Enrico L-15 LM-38TUR Margarito Maria Grazia L-15 LM-38TUR Nelva Daniela L-15 LM-94 Novarino Marco L-15 LM-38CI Panero Francesco L-15 LM-38TUR Pulcini Virginia L-15 LM-38CI Rei Matteo L-15 LM-38CI Roccati Giovanni Matteo L-15 LM-37 Santus Daniela L-15 LM-37 5

6 Simonigh Chiara L-15 LM-38TUR Tessari Roberto L-15 LM-38TUR Depretis Giancarlo LM-94 Perona Gianni LM-37 Il Consiglio all unanimità approva le afferenze dei docenti ai singoli Corsi di Laurea triennali e magistrali attivati presso il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne. Letto e approvato seduta stante BOZZA REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA Il Direttore informa che il Comitato Scientifico della Biblioteca ha esaminato la bozza di regolamento dei servizi della Biblioteca. Dà la parola al Sig. Gobello, il quale illustra i cambiamenti apportati alla Bozza di regolamento rispetto al fac-simile inviato dall Amministrazione Centrale. Il Direttore dà mandato alla Segreteria di Presidenza di inviare una copia del Regolamento dei servizi di Biblioteca a tutti i membri del Consiglio informando che la discussione avverrà nel prossimo Consiglio di Dipartimento ATTRIBUZIONE CONTRATTI PER L A.A. 2012/ Il Direttore comunica che le Commissioni appositamente costituite per aree/settori scientifico-disciplinari hanno preso in esame le richieste pervenute a seguito di avviso di selezione emanato con Decreto Dirigenziale n 409 dell 11/02/2013 pubblicato in data 11/02/2013 e per il conferimento di incarichi di insegnamento nei corsi di studio per l a.a. 2012/13, ai sensi dell art. 23 Comma 2 della legge 240/2010 e del D.M. 8/7/2008. Sottopone al Consiglio il sotto riportato documento contenente i giudizi complessivi attribuiti a ciascun candidato e la graduatoria di merito. (I singoli verbali delle Commissioni sono agli atti del presente verbale): ALLEGATO 1 ATTIVITA DIDATTICA INTEGRATIVA INSEGNAMENTO INTEGRATIVO Codice Insegna mento CFU ORE S.S.D. Compenso lordo (comprensivo di oneri assistenziali e previdenziali) Requisiti RIchiesti 6

7 Codice Incarico 13/2134 Laboratorio di tecnica turistica Tema Laboratorio istituito con l obiettivo di sviluppare insieme agli studenti un progetto pratico nell ambito del turismo culturale e responsabile Hanno presentato domanda: CATTANEO Daniele GAZZARATA Matteo Graduatoria di merito: 1 CATTANEO Daniele 65/100 (vincitore) 2. GAZZARATA Matteo 36/100 LIN SPS/10 900,00 Il profilo scientifico e didattico del dott. Daniele CATTANEO risulta del tutto confacente al bando del Dipartimento. In particolare si rilevano la significativa produzione scientifica e la continuità nell attività di docenza già svolta in ambito accademico. Il profilo scientifico e didattico del dott. Matteo GAZZARATA, risulta non del tutto confacente al bando del Dipartimento Il Consiglio approva inoltre il sotto riportato allegato che fa parte del presente verbale. ATTIVITA DIDATTICA INTEGRATIVA COGNOME e NOME Codice incarico 13/2134 INSEGNAMENTO INTEGRATIVO Codice Insegna mento (U-Gov) CFU OR E S.S.D. Compenso lordo percipiente 7

8 CATTANEO Daniele Nato a Venaria Reale (TO) il 15/08/1981 Residente a Volpiano (TO) in Via Trieste, 96 Cap Codice fiscale: CTTDNL81M15L72 7P Laboratorio di tecnica turistica Tema Laboratorio istituito con l obiettivo di sviluppare insieme agli studenti un progetto pratico nell ambito del turismo culturale e responsabile Letto e approvato seduta stante. LIN SPS/10 900, Attribuzione contratti per Master in Promozione e Organizzazione turistico culturale del territorio La sottocommissione del Comitato scientifico del Master in Promozione e Organizzazione turistico culturale del territorio, composta dai Proff.ri Giuseppe Gullino, Enrico Lusso, Francesco Panero riunitasi il giorno 26 febbraio 2013 alle ore 14,40 presso la Direzione del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne ha preso in esame le richieste pervenute a seguito di avviso di selezione emanato con Decreto Dirigenziale n. 411 dell 11/02/2013 pubblicato in data 11/02/2013 per il conferimento di incarichi di insegnamento nei corsi di studio per l a.a. 2012/13, ai sensi dell art. 23 co. 2 della L. 240/2010. Sottopone al Consiglio il sotto riportato documento contenente i giudizi complessivi attribuiti a ciascun candidato e la graduatoria di merito: Master in Promozione e Organizzazione turistico culturale del territorio. INSEGNAMENTI A TITOLO RETRIBUITO Codice incarico 13/2135 Marketing del territorio Hanno presentato domanda: GABARDI Emanuele Carlo Maria CFU ORE S.S.D. Compenso lordo Master 28 SPS/07 Euro 1.680,00 (comprensivo di oneri fiscali e assistenziali) Ulteriori specifici requisiti Il profilo scientifico e didattico del dott. Emanuele Carlo Maria GABARDI sebbene cospicuo, risulta 8

9 GERBALDO Paolo VIAPIANA Aldo Graduatoria di merito: 1.GERBALDO Paolo 92/100 (vincitore 2. VIAPIANA Aldo 68/ GABARDI Emauele Carlo Maria 64/100 non del tutto confacente al bando del Dipartimento: in particolare si rileva l assenza del titolo di dottore di ricerca. Il profilo scientifico e didattico del dott. Paolo GERBALDO risulta pienamente confacente al bando del Dipartimento. Codice incarico 13/2136 Economia e gestione delle imprese (Istituzioni) Hanno presentato domanda: 8 SECS- P/08 Euro 480,00 (comprensivo di oneri fiscali e assistenziali) Il profilo scientifico e didattico del dott. Aldo VIAPIANA, sebbene cospicuo, risulta non del tutto confacente al bando del Dipartimento: in particolare si rileva l assenza del titolo di dottore di ricerca Il profilo scientifico e didattico del dott. Luca FERRINI risulta 9

10 FERRINI Luca GERBALDO Paolo VIAPIANA Aldo Graduatoria di merito: 1.GERBALDO Paolo 84/100 (vincitore) 2. FERRINI Luca 79/ VIAPIANA Aldo 70/100 non del tutto confacente al bando del Dipartimento: in particolare si nota la scarsità di pubblicazioni. Il profilo scientifico e didattico del dott. Paolo GERBALDO risulta pienamente confacente al bando del Dipartimento. Codice incarico 13/2137 Lingua inglese Hanno presentato domanda: BRUGO Lorenzo Domenico BRUSASCO Paola 30 L-LIN/12 Euro 1.800,00 (comprensivo di oneri fiscali e assistenziali) 10 Il profilo scientifico e didattico del dott. Aldo VIAPIANA, sebbene cospicuo, risulta non del tutto confacente al bando del Dipartimento: in particolare si rileva l assenza del titolo di dottore di ricerca. Il profilo scientifico e didattico del dott. Lorenzo Domenico BRUGO non risulta

11 Graduatoria di merito: 1.BRUSASCO Paola 94/100 (vincitore) 2. BRUGO Lorenzo Domenico 46/100 confacente al bando del Dipartimento: in particolare si rileva l assenza del titolo di dottore di ricerca e equivalenti e si nota la scarsità di pubblicazioni. Codice incarico 13/2138 Tecniche di promozione di immagine con supporti multimediali, visivi ed in rete Hanno presentato domanda: DOTTA Michelangelo Maria GABARDI Emanuele Carlo Maria 14 M-PSI/05 L-ART/06 Euro 840,00 (comprensivo di oneri fiscali e assistenziali) Il profilo scientifico e didattico della dott.ssa Paola BRUSASCO risulta del tutto confacente al bando del Dipartimento. Il profilo scientifico e didattico del dott. Michelangelo Maria DOTTA nonostante si rilevi l assenza del titolo di dottore di ricerca, risulta confacente al bando del Dipartimento. Graduatoria di merito: 1. DOTTA Michelangelo Maria 64/100 (vincitore) 2. GABARDI Il profilo scientifico e didattico del dott. Emanuele Carlo Maria GABARDI, 11

12 Emanuele Carlo Maria 58/100 sebbene rimarchevole, risulta non del tutto confacente al bando del Dipartimento: in particolare si rileva l assenza del titolo di ricerca. Il Consiglio all unanimità approva l operato del Comitato Scientifico del Master in Promozione e Organizzazione turistico culturale del territorio per l attribuzione dei contratti sopra riportati e fa sue le relative deliberazioni AFFIDAMENTI INTERNI/ESTERNI E BANDI PER L A.A. 2012/2013 A SOGGETTI ESTERNI DI CONTRATTI A TITOLO ONEROSO PER ATTIVITÀ DI INSEGNAMENTO NEI CORSI DI STUDIO AI SENSI DELL ART. 23, COMMA 2 DELLA LEGGE 240/2010 PER IL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN TRADUZIONE PER IL CINEMA, LA TELEVISIONE E L EDITORIA MULTIMEDIALE. Il Direttore informa che il Comitato Scientifico del MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN TRADUZIONE PER IL CINEMA, LA TELEVISIONE E L EDITORIA multimediale nella seduta del giorno 28 febbraio 2013 ha fatto pervenire il sotto riportato verbale concernente la programmazione didattica per l a.a. 2012/2013. E stato deliberato il conferimento di incarichi di insegnamento tramite la procedura di copertura comparativa ed è stata dichiarata la sussistenza della copertura finanziaria per far fronte alle spese derivanti dall attivazione degli affidamenti e dei contratti. Sottopone al Consiglio le sotto riportate richieste: AFFIDAMENTI INTERNI relativi agli insegnamenti della didattica di base: 1. Drammaturgia del film (L-ART/06): 24 ore 2. Linguistica italiana (L-FIL-LET/12): 24 ore 3. Glottologia e Linguistica (L-LIN701): 24 ore 4. Lingua inglese (L-LIN/12): 8 ore 5. Lingua inglese (L-LIN/12): 24 ore BANDI relativi agli insegnamenti della didattica di base: 1. Drammaturgia del film (L-ART/06): 24 ore 2. Drammaturgia della televisione (L-ART/06): 24 ore 3. Adattamento cinematografico (L-ART/06): 48 ore 12

13 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO Il Direttore, su proposta del Comitato Scientifico, evidenzia la necessità di ricoprire per affidamento interno i sopra riportati insegnamenti. Sentiti gli interessati che di volta in volta escono dall aula per rientrarvi dopo le votazioni relative alla loro disciplina, vengono attribuiti per affidamento interno, i seguenti insegnamenti, per ciascuno dei quali il Consiglio, chiamato a votare esprime parere favorevole. Drammaturgia del film (L-ART/06): 24 ore prof.ssa Chiara Simonigh; Linguistica italiana (L-FIL-LET/12): 24 ore prof. Matteo Milani; Glottologia e Linguistica (L-LIN701): 24 ore prof. Antonio Romano; Lingua inglese (L-LIN/12): 8 ore prof. Pier Paolo Piciucco; Lingua inglese (L-LIN/12): 24 ore prof.ssa Vincenza Minutella. Gli affidamenti sono attribuiti a titolo oneroso e il pagamento orario lordo per l attività di docenza è di 60,00 Euro/ora, costo a carico dell Ateneo. Si precisa che per il pagamento dei predetti insegnamenti esiste la copertura finanziaria garantita dai fondi del Master. Il Direttore, su indicazione del Comitato Scientifico del Master in Traduzione per il cinema, la televisione e l editoria multimediale propone al Consiglio di procedere all emanazione di un bando per la copertura di insegnamenti tramite contratti, ai sensi dell art. 23 comma 2 della Legge 240/2010, elencati nell allegato 1, che fa parte integrante del presente verbale: ALLEGATO 1 MASTER IN TRADUZIONE PER IL CINEMA, LA TELEVISIONE E L EDITORIA MULTIMEDIALE INSEGNAMENTI A CFU OR TITOLO E RETRIBUITO Drammaturgia del 24 Film S.S.D. L-ART/06 13 Compenso lordo percipiente 1.200,00 Ulteriori specifici requisiti Si richiede uno studioso di storia del cinema con competenze specifiche nell ambito dei temi inerenti l attorialità, il divismo, la drammaturgia

14 della recitazione e con esperienza didattica qualificata, continuativa e Drammaturgia della televisione Adattamento cinematografico pluriennale. 24 L-ART/ ,00 Si richiede un esperto con esperienza di docenza universitaria e con esperienza lavorativa qualificata, continuativa e pluriennale nell ambito della realizzazione di opere cinematografich e e prodotti audiovisivi di carattere documentario e destinati al contesto nazionale e internazionale. 48 L-ART/ ,00 Si richiede uno specialista di adattamento cinematografico con esperienza di docenza universitaria e con esperienza professionale qualificata, continuativa e pluriennale nell ambito della traduzione e dell adattamento 14

15 cinematografici e televisivi finalizzati al doppiaggio e ai sottotitoli sia in italiano sia in inglese. Il Consiglio di Dipartimento, preso atto della mancanza di disponibilità interne e su proposta del Comitato Scientifico del Master all unanimità delibera di chiedere l emanazione di un apposito bando per la copertura di contratti, ai sensi dell art. 23 comma 2 della Legge 240/2010, con 15 giorni di affissione, per la stipula dei contratti sostitutivi di durata annuale riportati nella tabella riassuntiva degli insegnamenti (allegato 1) allegata al presente verbale che ne diventa parte integrante. I programmi degli insegnamenti di cui all allegato 1 saranno visionabili presso la Direzione del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne. Si comunica che i contratti graveranno sui fondi del Master in Traduzione per il cinema, la televisione e l editoria multimediale che garantisce la copertura finanziaria per il pagamento degli stessi. Possono presentare domanda i soggetti di cui ai punti c) dell articolo 1 del Regolamento di Ateneo per il conferimento di incarichi di insegnamento disponibili nel Master Universitario in Traduzione per il cinema, la televisione e l editoria multimediale ai sensi dell art. 23 comma 2 della Legge 240/2010. Costituiscono titoli da valutare ai fini della selezione: a) attività didattica già svolta in ambito accademico; b) titoli acquisiti (laurea, dottorato di ricerca, master, ectc.) c) attinenza della professionalità del candidato con i seguenti contenuti specifici dell insegnamento; d) pubblicazioni e loro pertinenza ai contenuti dell insegnamento. La stipula dei contratti è subordinata all effettiva attivazione del Master per la presenza di un numero sufficiente di studenti. Alle domande per CONTRATTI i candidati che prestano servizio presso altra amministrazione pubblica dovranno allegare la richiesta di autorizzazione presentata all Amministrazione di appartenenza. L autorizzazione dovrà essere rilasciata prima della stipula del contratto. Si precisa che le domande di partecipazione dovranno pervenire direttamente presso la Direzione del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne - Via 15

16 Verdi 10 - Torino (tel. 011/ e fax 011/ ) entro il termine perentorio di 15 giorni successivi alla data di pubblicazione dei bandi. Letto e approvato seduta stante Il Direttore informa che in considerazione del fatto che il Senato Accademico nella seduta del giorno 17/9/2013 ha deliberato che, durante la fase transitoria di passaggio di competenze dalle Facoltà ai Dipartimenti e quindi fino al 31/12/2012, le Facoltà continuassero a svolgere regolarmente il proprio operato. Essendo scaduto tale termine, a partire dal 1 gennaio 2013 le competenze fanno capo esclusivamente ai Dipartimenti. Chiede pertanto al Consiglio di ratificare la sotto riportata nota inviata alla Divisione Gestione Risorse Umane il 28/1/2013: Alla Divisione Gestione Risorse Umane Sezione Amministrazione carriere Settore Personale Tempo Determinato Ufficio docenti a contratto C.E.L. Dott.ssa Paola TESTA Via Po, TORINO Alla Divisione Gestione Risorse Umane Ufficio Affidamenti Dott.ssa Rosalba Chiantia Via Po, TORINO Il Preside viste le richieste pervenute dagli interessati per l attribuzione degli affidamenti interni a titolo retribuito, garantita sul bilancio del CIFIS (Centro Interateneo di interesse regionale per la Formazione degli Insegnanti di Scuola secondaria), conferisce per l a.a. 2012/2013 i sotto riportati insegnamenti per affidamento interno: Affidamenti interni Affidamenti interni INSEGNAMENTI CFU ORE S.S.D. Docente Compenso (orario) lordo percipiente Didattica delle lingue moderne (per secondaria di I grado) 6 36 L-LIN/02 Dott.ssa Elisa Corino ,00 Didattica della lingua 6 36 L-LIN/07 Dott.ssa 3.240,00

17 spagnola (per secondaria di I e di II grado) Didattica della letteratura spagnola (per secondaria di II grado) Seminario pedagogico per la formazione linguistico-letteraria (secondaria di II grado) Maria Isabella Mininni 6 36 L-LIN/05 Dott.ssa Paola Calef 6 36 M-PED/01 Dott.ssa Elena Madrussan 3.240, ,00 Il Preside constatato che le commissioni appositamente costituite per aree/settori scientifico-disciplinari hanno preso in esame le richieste pervenute a seguito di avviso di selezione emanato con Decreto Dirigenziale n. 17 del 9/01/2013 e pubblicato in data 9/01/2013 per il l attribuzione di contratti per l attività d insegnamento presso la struttura didattica per l a.a. 2012/13, ai sensi dell art. 23 Comma 2 della legge 240/2010, conferisce ai sottoriportati professori a contratto gli affidamenti per le seguenti discipline: ATTIVITA DIDATTICA COGNOME e NOME INSEGNAMENTI Codice incarico 13/2066 VIETTI Elena Didattica della Nata a Torino il 29/09/1961 Residente atorino lingua inglese (per secondaria di I e di II grado) in Via S. Giulia, 52 Cap Codice fiscale: VTTLNE61P69L21 9G Codice incarico 13/2067 FAVATA Giovanni Didattica Calogero Nato ad Agrigento il 12/07/1978 Residente a Torino in Via Bistagno, 27 Cap Codice fiscale: FVTGNN78L12A09 della lingua francese (per secondaria di I e II grado) Codice Insegna mento (U-Gov) 17 CFU OR E S.S.D. Compens o lordo percipien te 6 36 L-LIN/ , L-LIN/ ,00

18 0W Codice incarico 13/2068 HAUSNER Didattica Alexandra Nata a Monaco (R.T.F.) il 09/10/1954 Residente a Torino in Via Biamonti, 7 Cap Codice fiscale: HSNLND54R49Z11 2O della lingua tedesca (per secondaria di I e II grado) Codice incarico 13/2069 DELLA VALLE Didattica Paola Nata a Torino il 14/12/1962 Residente a Torino in Via S. Massimo, 30 Cap Codice fiscale: DLLPLA62T54L219 U della letteratura inglese (per secondaria di II grado) Codice incarico 13/2070 DE GENNARO Didattica Enrico Nato atorino il 07/11/1957 Residente a Torino in C.so Tazzoli, 204 Cap Codice fiscale: DGNNRC57S07L2 19N della letteratura francese (per secondaria di II grado) Codice incarico 13/2071 REINHARDT Didattica Michaela Nata a Backnang (Germania) il 25/06/1963 Residente a Moncalieri (TO) in Strada Revigliasco, della letteratura tedesca (per secondaria di II grado) L-LIN/ , L-LIN/ , L-LIN/ , L-LIN/ ,00

19 48 Bis Cap Codice fiscale: RNHMHL63H65Z1 12H Codice incarico 13/2072 GIACHERY Gianluca Nato a Lecce l 8/12/1969 Residente Torino in Via Baveno, 24 Torino Cap Codice fiscale: GCHGLC69TO8E5 06F Seminario pedagogico per la formazione linguistica (per secondaria di I grado) M- PED/ ,00 Il Direttore fa rilevare che dal CIFIS TFA Centro Interateneo di interesse regionale per la Formazione degli insegnanti secondari è stata inviata la lettera prot. N del 13/2/2013 con la quale si chiede la sotto riportata rettifica ai compensi.: In riferimento al bando n. 4 Contratti Decreto Dirigenziale n. 17 del 9/1/2013 affisso il 9/01/2013 scad. Il 21/01/2013, richiesta dalla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, si richiede una nota di rettifica in quanto p stato erroneamente indicato, per mero errore materiale, il costo orario lordo percipiente in euro 60,00 anziché euro 47,00 come estratto del Consiglio Direttivo CIFIS del 29 novembre Il Consiglio all unanimità ratifica gli insegnamenti interni e i contratti del TFA banditi dalla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere come da prospetto sopra riportato e recepisce la correzione del costo orario percipiente che ammonta a euro 47,00 e non a euro 60,00 come erroneamente indicato: Letto e approvato seduta stante APPROVAZIONE RELAZIONI DIDATTICHE E SCIENTIFICHE DEI RICERCATORI PER L A.A. 2012/2013 Il Direttore sottopone al Consiglio le singole relazioni didattiche e scientifiche presentate dai ricercatori per l a.a. 2012/13. I singoli ricercatori si allontanano dall aula per rientrarvi dopo le rispettive deliberazioni che li riguardano. Il Consiglio, presa visione delle relazioni didattiche e scientifiche pervenute per l a.a. 2012/2013 dei singoli ricercatori (allegate al presente verbale) all unanimità approva la

20 relazione sull attività didattica e i programmi dell attività scientifica per l a.a. 2012/13 dei seguenti ricercatori: Dott. Basso Enrico (All. 1) Dott.ssa Battaglia Anna Maria (All. 2) Dott.ssa Benigni ELisabetta (All. 3) Dott.ssa Calef Paola (All. 4) Dott. Coci Gianluca (All. 5) Dott.ssa Corino Elisa (All. 6) Dott.ssa Furiassi Cristiano (All. 7) Dott. Mazzaferro Gerardo (All. 8) Dott.ssa Molino Alessandra (All. 9) Dott. Novarino Marco (All. 10) Dott. Pagliarulo Giuseppe (All. 11) Dott. Piciucco Pier paolo (All. 12) Dott.ssa Rescia Laura (All. 13) Letto e approvato seduta stante APPROVAZIONE RELAZIONI TRIENNALI SULL ATTIVITA SCIENTIFICA DEI DOCENTI E RICERCATORI PER IL TRIENNIO 2009/ / /2012. Il Direttore sottopone al Consiglio le relazioni triennali sull attività scientifica dei docenti e ricercatori del Dipartimento. Gli interessati si allontanano dall aula per rientrarvi dopo le relative deliberazioni. Il Consiglio di Dipartimento approva all unanimità le singole sotto riportate relazioni triennali sull attività scientifica presentate dai docenti e ricercatori (allegate al presente verbale) per il triennio 2009/ / /12: Dott.ssa Bonato Laura (all. 14) Dott. Fournier Antonio (All. 15) Letto e approvato seduta stante. 8.- PRATICHE DOCENTI Si allontana la prof.ssa ROSSEBASTIANO Il Direttore sottopone al Consiglio la richiesta della prof.ssa Alda Rossebastiano, la quale chiede che, con riferimento all art. 6, comma 11 del decreto del Presidente della Repubblica 14 settembre 2011, n. 222, in quanto membro della commissione per le 20

21 abilitazioni nazionali nel settore 10/F3, chiede di essere esonerata dalle lezioni del corso di Linguistica italiana (9CFU) previsto nel secondo semestre dell a.a. 2012/2013. Il Consiglio vista la richiesta della prof.ssa Alda ROSSEBASTIANO autorizza. Rientra la prof.ssa Rossebastiano Il Direttore Informa che la Dott.ssa Daniela Cacia, si è dichiarata disponibile a tenere per mutazione l insegnamento di Linguistica italiana (9CFU) studenti A-E attribuito alla Prof.ssa Rossebastiano.. Invita il Consiglio a deliberare in merito all attribuzione dell affidamento per l a.a. 2012/2013. Il Consiglio delibera di attribuire per l a.a. 2012/2013 per mutuazione l insegnamento di Linguistica italiana (9CFU) studenti A-E.alla Dott.ssa Daniela Cacia Il Direttore dà lettura della nota prot. n. 27 del 12/02/2013 inviata al responsabile della Direzione Programmazione piano organico, dott.ssa Anna Rita Laselva: Dichiaro che il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne propone di utilizzare i punti organico residui assegnati al Dipartimento per il Piano straordinario PA 2011 (punti 1,063) per la chiamata di ricercatori abilitati come professori associati, utilizzando punti 1,00. La quota residua di punti 0,063 viene messa a disposizione del Dipartimento di Culture, Politica e Società. Per quanto riguarda i punti organico assegnati al Dipartimento di Lingue per il 2012 (punti 1,36) si propone di utilizzare punti 1,00 per il bando di due posti di ricercatore a tempo determinato e punti 0,36 (integrati con punti 0,03 messi a disposizione dal Dipartimento di Culture, Politica e Società e punti 0,01 dal Dipartimento di Management) per la chiamata di ricercatori abilitati come professori associati (totale punti 0,40). Il Consiglio approva RICHIESTA DI PASSAGGIO AD ALTRO SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE Il Direttore informa che la prof. Chiara Sandrin, professore associato afferente al Dipartimento di Lingue, Letterature Straniere e Culture Moderne chiede il passaggio dal settore-scientifico L-LIN/13, Letteratura tedesca, al settore L-FIL-LET/14, Critica letteraria e letterature comparate. La richiesta è motivata dall orientamento attuale dei suoi studi e dai progetti di ricerca in cui essi sono da tempo inquadrati. Tali progetti riguardano soprattutto la ricezione teoretica della letteratura nei suoi rapporti con le arti. 21

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Dipartimento di Studi Aziendali e Giusprivatistici RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Il giorno 23 del mese di aprile dell anno 2013,

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11.

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11. VERBALE N 2/11 L anno 2011 il giorno 4 del mese di marzo alle ore 12,00 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

g"+/\'-t 'i.-1 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA ee-go~. - 8 APR. 2014

g+/\'-t 'i.-1 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA ee-go~. - 8 APR. 2014 UNIVERSITÀ DI ROMA Consigl io di Amministrazione - 8 APR. 2014 Nell'anno duemilaquattordici, addì 8 aprile alle ore 15.55, presso il Salone di rappresentanza, si è riunito il Consiglio di Amministrazione,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA, LA MOBILITA, I COMPITI DIDATTICI, IL CONFERIMENTO

REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA, LA MOBILITA, I COMPITI DIDATTICI, IL CONFERIMENTO REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA, LA MOBILITA, I COMPITI DIDATTICI, IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO E DI DIDATTICA INTEGRATIVA, IL RILASCIO DI AUTORIZZAZIONI PER ATTIVITA ESTERNE DEI PROFESSORI

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE Verbale n. 10 del 5 Novembre 2014 RIUNIONE Il giorno 5 Novembre 2014, alle ore 10.40, il Nucleo di Valutazione dell Università degli Studi del Sannio, si è riunito per discutere sugli argomenti iscritti

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12.

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12. Disposizioni regolamentari relative agli Organi Ausiliari approvate dal Senato Accademico in data 28.02.2012 e dal Consiglio di Amministrazione in data 08.03.2012 e successivamente modificate dal Senato

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Vista la Legge Regionale 24 Marzo 1974 n. 18; Vista la Legge Regionale 4 Febbraio 1997 n. 7; Vista la Legge Regionale 16.1.2001. n. 28 e s.m.i.

Vista la Legge Regionale 24 Marzo 1974 n. 18; Vista la Legge Regionale 4 Febbraio 1997 n. 7; Vista la Legge Regionale 16.1.2001. n. 28 e s.m.i. 28501 di dare atto che il presente provvedimento non comporta alcun mutamento qualitativo e quantitativo di entrata o di spesa né a carico del bilancio regionale né a carico degli enti per i cui debiti

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALLEGATO I parametri e i criteri, definiti mediante indicatori quali-quantitativi (nel seguito denominati Indicatori), per il monitoraggio e la valutazione (ex post) dei risultati dell attuazione dei programmi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D.R. n. 1000 del 16.7.2013 Master di I Livello in MANAGEMENT DEI PRODOTTI E SERVIZI DELLA COMUNICAZIONE I L R E T T O R E VISTO lo Statuto dell'università degli Studi di Cagliari, emanato con D.R. n. 339

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa GRADUATORIA INTERNA A013 CHIMICA GRADUATORIA A: ZERO DIPENDENTI PUNT.TOT GRADUATORIA B: ZERO DIPENDENTI OPERATORE: /mgc GRADUATORIA INTERNA A016 COSTRUZIONI,TECNOLOGIA DELLE COSTRUZIONI E DISEGNO TECNICO

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 039 del Consiglio comunale. OGGETTO: nomina del Revisore dei Conti del Comune per il triennio 2014 2017.

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 039 del Consiglio comunale. OGGETTO: nomina del Revisore dei Conti del Comune per il triennio 2014 2017. Comune di Folgaria Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341;

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DICA IL RETTORE Ii[NyMITÀ DEGLI STUDI MI I ACATANIA Protocollo Generale 0 8 APR. 2014 Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19

Dettagli

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina i procedimenti di selezione,

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA N. 37 del 16.12.2013 OGGETTO: Legge Regionale N. 1 Del 03/01/1986, Art. 8. Alienazione di terreni di proprietà collettiva di uso civico edificati o edificabili.

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-20 Scienze della comunicazione

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-20 Scienze della comunicazione Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice interno all'ateneo del corso 61 Il corso é Libera Università di lingue e comunicazione IULM-MI L-20 - Scienze della

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014 LICEO CLASSICO SCIENTIFICO SCIENTIFICO TECNOLOGICO E DELLE SCIENZE APPLICATE 7202 - FRANCAVILLA FONTANA (BR) Viale V. Lilla, 25 Tel.: 083.84727 Fax: 083.83744 72024 - ORIA (BR) Via A. Negri, Tel.: 083.87097

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

Con l Europa investiamo nel vostro futuro

Con l Europa investiamo nel vostro futuro Facilitatore ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE ELENA DI SAVOIA PIERO CALAMANDREI ISTITUTO TECNICO STATALE TECNOLOGICO ECONOMICO CHIMICA MATERIALI E BIOTECNOLOGIE SANITARIE AMBIENTALI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

hol~e; A--fç, ttgr (.. \ g.4 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA 1 7 FEB. 2015 È assente giustificato: sig. Domenico Di Simone. ... OMISSIS...

hol~e; A--fç, ttgr (.. \ g.4 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA 1 7 FEB. 2015 È assente giustificato: sig. Domenico Di Simone. ... OMISSIS... SAPIENZA 1 7 FEB. 2015 Nell'anno duemilaquindici, addì 17 febbraio alle ore 16.00, presso il Salone di rappresentanza, si è riunito il, convocato con nota rettorale prot. n. 0009903 del 12.02.2015, per

Dettagli

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Tipo Posto Cod. Tipo Posto Posto Cognome Nome Punteggio COMUNE AN 1 VICARI

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli