NICCOLÒ MACHIAVELLI. Firenze

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NICCOLÒ MACHIAVELLI. Firenze"

Transcript

1 LICEO STATALE NICCOLÒ MACHIAVELLI Firenze Pian dell Offerta Frmativa Ann Sclastic

2 Presidenza e Uffici Amministrativi Via S. Spirit, Firenze Tel Fax Sit Web Sedi Palazz Rinuccini Via S. Spirit, Firenze Tel Fax Palazz della Missine Piazza Frescbaldi, Firenze Tel Fax Orari Segreteria* martedì mercledì givedì sabat *Eventuali variazini sarann segnalate tempestivamente tramite il sit web Autbus Urbani linee C3 - D Piazza Stazine: 10 minuti a piedi 1

3 INDICE Pagina Presentazine del Lice Nicclò Machiavelli 3 Indirizzi Lice Classic 5 Lice Internazinale Linguistic Lice Internazinale Scientific 8 Lice delle Scienze Umane 11 Lice Ecnmic Sciale 12 Lice Sci-Psic-Pedaggic (vecchi rdinament) 13 Lice delle Scienze Sciali (vecchi rdinament) 14 Attività dell Agenzia Frmativa 15 Obiettivi generali dell Istitut 15 Ricerca, innvazine e svilupp 16 Centr d Infrmazine e Cnsulenza (CIC) 19 Attività di sstegn per alunni disabili 19 Attività di sstegn per alunni spedalizzati 19 Pian Annuale di Inclusività 20 Attività curriclari 23 Attività extracurriclari 24 Attività di recuper, sstegn e apprfndiment 25 Criteri di valutazine 27 Mnte re per la validità dell ann sclastic 28 Criteri per l attribuzine del credit sclastic e del credit frmativ 29 Organigramma e gestine del P.O.F. 30 Funzini strumentali 30 Cmmissini e Cmitati 33 Respnsabili dei labratri 34 Crdinatri e Segretari delle Aree Disciplinari 34 Crdinatri e Segretari di Classe 35 Prgetti annuali Area di Sistema Area Umanistica Area Linguistica Area Tecnic-Scientifica Area Psicmtria ed Educazine alla Salute Area Linguistic-Espressiva Area di Frmazine e Aggirnament 41 Allegati 1. Reglament d Istitut Reglament Visite Guidate - Viaggi d'istruzine - Scambi 51 2

4 PRESENTAZIONE DEL LICEO STATALE "NICCOLÒ MACHIAVELLI POF AS Il Lice "Nicclò Machiavelli è nat nel 1997 dall accrpament di due scule superiri prfndamente radicate nel territri firentin: il Lice ginnasi Machiavelli e l Istitut magistrale Cappni. L Istitut ha sede in prestigisi edifici del centr stric: Palazz Rinuccini, in via di Sant Spirit 39, ver giiell della Firenze smmersa, che vanta una facciata e un crtile del Cigli e un dei teatri più antichi della città; Palazz della Missine, in piazza Frescbaldi 1, sede del Minister della Marina ai tempi di Firenze capitale d Italia. L Istitut mette a frutt le pprtunità fferte dall unine di esperienze diverse per arricchire e ptenziare l Offerta Frmativa, articlata nei seguenti indirizzi di studi: Lice Classic Lice Internazinale Linguistic-Scientific Lice delle Scienze Umane Lice Ecnmic-Sciale Lice Sci-Psic-Pedaggic (vecchi rdinament, sl classi quinte) Lice delle Scienze Sciali (vecchi rdinament, sl classi quinte) L Istitut ricnsce ritmi e stili di apprendiment differenti, ffrend agli studenti in difficltà interventi didattici integrativi individualizzati e di grupp, valrizzand le eccellenze cn crsi di apprfndiment disciplinare interdisciplinare, cllabrand cn enti culturali del territri per l rganizzazine di attività che dann diritt al credit frmativ. All intern dell Istitut è attiv il Centr di Infrmazine e Cnsulenza (C.I.C.), per la prevenzine del disagi givanile, curat da esperti dell Azienda Sanitaria di Firenze. Agli studenti in uscita è frnita un attenta attività di rientament, sia sul versante della prsecuzine degli studi, sia sul versante dell inseriment nel mnd del lavr. L Istitut è dtat di Aule multimediali e labratri di Infrmatica Aule di Fisica Aule di Scienze 2 bibliteche Videteche Aule per priezine di audivisivi Sale cnferenze Aula di Disegn e Stria dell arte Aula di Musica Aule per attività cn la lavagna interattiva multimediale All intern dell Istitut sn presenti le seguenti attività integrative: Cnfucius Classrm (Crsi di lingua cinese di 1, 2, 3 e 4 livell) Labratri teatrale in lingua italiana e in lingua straniera Labratri di teatr classic Attività sprtive (nut, canttaggi, pallavl, atletica) Scambi culturali Crsi pmeridiani di pianfrte Attività di cinefrum. COLLABORAZIONE CON L UNIVERSITÀ Il Lice è prmtre di iniziative culturali in cllabrazine cn l Università, per la realizzazine di attività curriculari, prgetti, stages e labratri; per quant riguarda le 3

5 attività del Cnfucius Classrm, cllabra cn la Scula Superire Sant Anna di Pisa, l Istitut Cnfuci di Pisa a l Hanban di Pechin. 4

6 I N D I R I Z Z I LICEO CLASSICO Il Lice Classic Machiavelli, il più givane del territri firentin, nel crs della prpria attività, ha sempre cniugat la vivacità degli interessi culturali cn il rigre della didattica. Alunni di prvenienze diverse trvan un clima accgliente che ne favrisce l integrazine. L impstazine didattica si ispira alle più aggirnate metdlgie e nei prcessi di insegnament-apprendiment di gran parte delle discipline, cmprese quelle classiche, è frequente l impieg delle tecnlgie infrmatiche. La recente acquisizine di alcune lavagne interattive multimediali ha ptenziat questa pprtunità. Particlare attenzine è riservata alla valrizzazine delle eccellenze (partecipazine a certamina per le lingue classiche, a limpiadi di matematica, a cnvegni di carattere stric-filsfic, a gare sprtive); per il recuper di situazini di fragilità si rganizzan attività di sstegn, individualizzate di grupp (recuper in itinere, sprtell, crsi pmeridiani). Secnd una cncezine di unitarietà del sapere si elabran rinnvate esperienze multidisciplinari, sia nell ambit del lavr qutidian - che vede la cstante interazine tra i dcenti delle diverse discipline - sia nell attivazine di prgetti rispndenti ai bisgni frmativi degli allievi. A tal prpsit vale citare alcune iniziative quali la cllabrazine del nstr lice cn la Bibliteca Laurenziana definita dall aprile 2011 da un prtcll d intesa nel cui ambit si elabran prgetti di rilevante spessre culturale per cui, nel su secnd ann di attuazine, il prgett Il viaggi dei libri ha ttenut un significativ ricnsciment in ccasine della IX edizine del Salne Italian dell Educazine, a Genva (2012). Sempre nell ambit di quest prgett, nel perid dicembre 2012-gennai 2013 è stata allestita una mstra di manscritti, press la Bibliteca Laurenziana, curata da alcuni nstri dcenti e studenti. Inltre, cn il prgett Invit all asclt musicale si integra il già ricc percrs culturale del Lice Classic cn l apprcci all ambit musicale attravers qualificate lezini teriche ed esperienze di asclt di cncerti dell Orchestra Reginale Tscana. Il labratri di Teatr classic tradizine cstante dal 1996 cme imprtante ccasine di valrizzazine della creatività dei nstri studenti - prpne la rilettura, riscrittura e messa in scena di pere classiche. Queste alcune delle pere trattate nel crs degli anni: Eschil: Eumenidi, Agamennne, I Persiani Sfcle: Edip re cn partecipazine al Festival Internazinale di Teatr Classic a Siracusa, Antigne Euripide: Medea e Baccanti Aristfane: Le dnne in parlament e Gli uccelli. Nell ann sclastic la rilettura dell Antigne ha ttenut imprtanti sttlineature in ambit universitari cme significativ intervent su prblematiche attuali quali la ltta alla mafia e la vilenza sulle dnne. La replica dell spettacl, il 15 ttbre 2013, ha vist una larga partecipazine della cittadinanza.. L'insegnament della Lingua e Cultura Inglese - per cinque anni - prevede il raggiungiment del livell B2 del Quadr Cmune di Riferiment Eurpe, e favrisce l'access agli esami per le Certificazini linguistiche dell'università di Cambridge. Inltre, 5

7 l Istitut rganizza crsi extracurriclari per le certificazini per le principali lingue eurpee. L apprfndiment nell ambit scientific si realizza cn l adesine a prgetti quali Pianeta Galile e attività labratriali. Il Lice Classic partecipa al Prgett nazinale Cndivisine e accertament delle cnscenze, abilità e cmpetenze matematiche previste a cnclusine del secnd bienni dei Licei nn scientifici. Il Prgett fa parte delle iniziative prmsse dalla Direzine Generale per gli Ordinamenti sclastici e per l Autnmia sclastica, tendenti a crrispndere sia all esigenza di miglirare gli apprendimenti in matematica sia a favrire l attuazine delle Indicazini Nazinali e Linee guida per i Licei al fine di miglirare l insegnament/apprendiment della matematica attravers l attivazine di una riflessine cllettiva e generalizzata su aspetti e parti dell insegnament su cui i dcenti sn nrmalmente e qutidianamente impegnati. Dall ann sclastic è iniziata la pubblicazine del girnale del Lice Classic Machiavelli HERMES, bimensile a cura di alcuni studenti crdinati da un dcente. Il girnale è pubblicat anche ndine: Altri interessanti prgetti prpngn apprfndimenti anche in funzine di futuri percrsi universitari. Il quadr rari del Nuv Ordinament intrduce le seguenti nvità: a) l insegnament della lingua Inglese dal prim al quint ann b) l insegnament della Stria dell Arte nel secnd bienni e nel quint ann per due re settimanali c) il ptenziament dell asse matematic-scientific d) l insegnament unitari della Stria e della Gegrafia nel prim bienni. QUADRO ORARIO (Nuv Ordinament)* MATERIE Prim ann Secnd ann Terz ann Quart ann Lingua e letteratura italiana Lingua e cultura latina Lingua e cultura greca Lingua e cultura straniera Stria Stria e Gegrafia Filsfia Matematica** Fisica Scienze naturali Stria dell arte Scienze mtrie e sprtive Rel. Cattlica Att. Altern Quint ann ORE SETTIMANALI *In vigre, nel crrente ann sclastic, per le classi 1, 2, 3 e 4 ** Cn Infrmatica al prim bienni 6

8 QUADRO ORARIO (Vecchi Ordinament)* MATERIA V ann (ex III lice) Lingua e lettere italiane 4 Lingua e lettere latine 4 Lingua e lettere greche 3 Lingua e letteratura straniera 3 Stria 3 Gegrafia - Filsfia 3 Scienze naturali, chimica e gegrafia 2 Matematica 2 Fisica 3 Stria dell arte 2 Educazine fisica 2 Rel. Cattlica Att. Altern. 1 ORE SETTIMANALI 32 *In vigre, nel crrente ann sclastic, nelle classi 5 lice (ex 3 lice) Obiettivi frmativi e cgnitivi trasversali Frmazine di una persnalità armnica a livell affettiv-sciale e cgnitiv. Cmpetenza nella cmunicazine crretta e cerente rale e scritta e nell us dei linguaggi specifici. Capacità di cntestualizzazine stric-culturale delle cnscenze. Svilupp di specifiche cmpetenze nell analisi testuale secnd le diverse tiplgie disciplinari attravers l acquisizine di rigrsi strumenti fillgici. Svilupp di una specifica sensibilità per i valri estetici. Capacità di sintesi e di riflessine autnma e critica. Acquisizine di metdlgie idnee ad affrntare e a rislvere prblemi. Prfil frmativ finale del crs Frmazine di cittadini cnsapevli delle prprie radici culturali e, nell stess temp, priettati nel mnd attuale, cn la capacità di prsi di frnte alla realtà, ai sui fenmeni e ai sui prblemi cn atteggiament di cmprensine razinale e critica. Acquisizine di una mentalità multidisciplinare, tale da cgliere cn spirit critic le intercnnessini tra i diversi saperi e da cnsentire il superament di qualsiasi cntrappsizine tra gli aspetti umanistici e gli aspetti scientifici della cultura. Acquisizine di una specifica capacità di individuare nei diversi saperi, dve ci sian, le matrici classiche dei prcedimenti e la lr evluzine attravers il pensier mdern e cntemprane. Acquisizine di un ampia frmazine di base, tale da permettere la prsecuzine degli studi in qualsiasi facltà universitaria in crsi IFTS. Cmpetenze tali da cnsentire l access ad un mercat del lavr in rapida evluzine - si nta infatti una nuva attenzine dei settri ccupazinali vers i givani prvenienti dagli studi classici. 7

9 LICEO INTERNAZIONALE LINGUISTICO LICEO INTERNAZIONALE SCIENTIFICO POF AS Istituit in base a accrdi bilaterali ital-francesi, il Lice internazinale ptenzia l insegnament della lingua francese, sia attravers la presenza di dcenti madrelingua, sia attravers la veiclazine in lingua della stria e gegrafia nel bienni e della stria nel trienni. Tutte le classi del trienni linguistic e scientific sn inserite nel prgett ESABAC che, in seguit all accrd siglat dai ministri dell Istruzine Mariastella Gelmini e Xavier Darcs, per un crs bi-nazinale di studi secndari negli ultimi tre anni delle superiri, prevede il rilasci simultane, al termine del percrs, di un dppi diplma di Stat: Baccalauréat francese e Maturità italiana. Tale prgett, ltre a cnsentire il raffrzament dell insegnament delle rispettive lingue in un percrs bi-culturale, dà nuv slanci ai prcessi di mbilità degli studenti e all inseriment ltralpe dei futuri lavratri. Inltre, il cnseguiment del Baccalauréat cnsentirà agli studenti italiani di accedere nn sltant alle università francesi, ma anche a quelle di altri Stati francfni. Il pian di studi, ltre a cnfermare la veiclazine in lingua francese della stria (DNL), prevede la prgettazine integrata di itinerari tematici di letteratura italiana e francese che, arricchend i prgrammi istituzinalmente previsti, mettan in luce i cntributi reciprci delle due lingue e delle due letterature, ptenzia la cmpetenza cmunicativa degli allievi e valrizzand le radici cmuni nel rispett della diversità. Il Lice internazinale si articla in un bienni e in un trienni e presenta le seguenti caratteristiche: Bienni cmune, al termine del quale si deve scegliere l indirizz triennale. Prsecuzine nel Trienni linguistic, cn pssibilità di ptare per l studi dell Spagnl del Tedesc. Prsecuzine nel Trienni scientific, cn insegnament delle lingue straniere (Inglese e Francese) fin alla quinta classe. Veiclazine in lingua francese dell insegnament della Stria e della Gegrafia, attravers le quali viene ptenziata la cmpetenza linguisticcmunicativa e sviluppat il cnfrnt culturale. Veiclazine in lingua inglese di mduli di discipline ecnmiche al bienni e di discipline scientifiche e di Stria dell arte al trienni. Us delle nuve tecnlgie nella didattica. Prve specifiche d esame ESABAC in base al D.M. 91/2010. l alunn sstiene una prva scritta e rale di Francese e una prva scritta di Stria in francese. Le due prve scritte cstituiscn, nell ambit dell esame di Stat, la quarta prva scritta che prevede per il francese l svlgiment dell analisi di un test, tratt dalla prduzine letteraria in francese, dal 1850 ai girni nstri, di un saggi breve, da redigere sulla base di un crpus cstituit da testi letterari e da un dcument icngrafic relativi al tema prpst, e, per la stria, una cmpsizine l studi e l analisi di un insieme di dcumenti, scritti e / icngrafici. La prva rale di lingua e letteratura francese si svlge nell ambit del cllqui. 8

10 QUADRO ORARIO BIENNIO COMUNE MATERIA I ann II ann Rel. Cattlica Att. Altern. 1 1 Italian 5 5 Latin 2 2 Francese* 4 (4 C) 4 (4 C) Inglese* 4 (2 C) 4 (2 C) Stria* 2 (2 C) 2 (2 C) Gegrafia* 2 (2 C) 2 (2 C) Educ. civica, giur., ecn. 2 2 Matematica cn el. di infrmatica 4 4 Fisica 3 3 Scienze 3 3 Disegn e Stria dell arte 2 2 Educazine fisica 2 2 ORE SETTIMANALI QUADRO ORARIO TRIENNIO LINGUISTICO SCIENTIFICO MATERIA III IV V III IV V Rel. Cattlica Att. Altern Italian Latin Francese* 5 (5 C) 5 (5 C) 5 (5 C) 4 (4 C) 4 (4 C) 4 (4 C) Inglese* 4 (1 C) 4 (1 C) 4 (1 C) 3 (1 C) 3 (1 C) 3 (1 C) Tedesc/Spagnl* 5 (1 C) 5 (1 C) 5 (1 C) Stria* 2 (2 C) 2 (2 C) 2 (2 C) 2 (2 C) 2 (2 C) 2 (2 C) Filsfia Matematica Fisica Scienze Stria dell arte Educazine fisica ORE SETTIMANALI * È prevista la cmpresenza cn dcenti di madrelingua 9

11 Finalità ed biettivi frmativi generali caratterizzanti dell'indirizz L'indirizz internazinale ffre agli studenti: - la capacità cmunicativa in diverse lingue cn persne in situazini diverse. POF AS una frmazine multiculturale. Attravers l studi apprfndit di una secnda lingua, si tende a fare acquisire cnsapevlezza delle specificità e peculiarità delle altre lingue e culture studiate; - l'educazine alla differenza; sservare "habitus" mentali diversi e ricnscerli nella lr specificità permette di cglierne gli elementi più significativi per una frmazine integrale della persna. La dimensine interculturale che viene csì a realizzarsi cntribuisce a valrizzare le radici cmuni e, nel cntemp, ad apprezzare la diversità. Per permettere l acquisizine di questa cmpetenza csì cmplessa, il percrs di frmazine integrata stabilisce le relazini fra la cultura francese e quella italiana facend leva, in particlare, sull studi delle pere letterarie pste a cnfrnt. In quest ttica vengn presi in cnsiderazine i testi fndanti delle due letterature, patrimni essenziale per pter frmare un lettre espert, cnsapevle delle radici cmuni delle culture eurpee. L'indirizz si distingue in particlare per: - la flessibilità a livell cgnitiv e metdlgic per alunni e dcenti (capacità di cnfrntare / cnfrntarsi cn / apprcci metdlgici e didattici diversi); - l'interazine, a livell culturale e prfessinale, cn partners internazinali diversi. Per la realizzazine di questi biettivi, si interviene cn: crsi intensivi di francese rganizzati all'inizi dell'ann sclastic, per tutti gli alunni delle classi prime e secnde; attività integrative, durante l inter curricl, cme: il teatr in lingua, i viaggi d istruzine, gli scambi individuali e di classe; partecipazine a cncrsi e manifestazini a livell eurpe; prduzine di materiale audivisiv destinat a supprtare gli scambi e i cntatti cn altri Licei internazinali esistenti in Italia e in Eurpa; us di "internet" e della lavagna interattiva multimediale; crsi di aggirnament metdlgic; seminari interculturali franc-italiani; cntatti cn gli enti internazinali presenti sul territri (Istitut Eurpe, scule straniere, ecc.); preparazine cn attività di supprt, prve simulate e tutraggi per il cnseguiment delle certificazini eurpee per la lingua inglese, francese e spagnl; preparazine di dispense per l insegnament della stria ad integrazine del libr di test; prgettazine di itinerari tematici interdisciplinari prgrammati dai cnsigli di classe per le classi del trienni. 10

12 LICEO DELLE SCIENZE UMANE Il Lice delle Scienze umane apprfndisce la cultura liceale dal punt di vista della cnscenza dei fenmeni cllegati alla cstruzine dell identità persnale e delle relazini umane e sciali. Quest indirizz prpne un cnsistente numer di re per l insegnament della disciplina di indirizz (quattr re al bienni, cinque re al trienni), l insegnament del Diritt al bienni e di una lingua straniera (inglese) per l inter quinquenni, della Stria dell arte nel trienni. Risulta ben rappresentat l asse matematic scientific, cn l insegnament della Matematica, della Fisica e delle Scienze naturali. Alla fine del percrs l studente sarà in grad di cnfrntare terie ed utilizzare gli strumenti necessari per cmprendere la varietà della realtà sciale, cn particlare attenzine ai fenmeni educativi e ai prcessi frmativi, ai lughi e alle pratiche dell educazine frmale e nn, ai servizi alla persna, al mnd del lavr e ai fenmeni interculturali. Inltre l studente padrneggerà gli strumenti necessari per utilizzare in maniera cnsapevle le principali metdlgie relazinali e cmunicative sviluppand anche una adeguata cnsapevlezza culturale rispett alle dinamiche degli affetti. Il crs indirizza a tutte le facltà umanistiche, filsfiche, psic-pedaggiche, stric sciali nnché scientifiche. Il Lice delle Scienze umane presenta il seguente caric rari: 27 re nel bienni 30 re nel trienni QUADRO ORARIO * MATERIA I II III IV V Lingua e letteratura italiana Lingua e cultura latina Stria e Gegrafia 3 3 Stria Filsfia Scienze umane** Diritt ed ecnmia 2 2 Lingua e cultura straniera Matematica (cn elementi di infrmatica al bienni) Fisica Scienze naturali*** Stria dell arte Scienze mtrie e sprtive Rel. Cattlica Att. Altern ORE SETTIMANALI * In vigre, nel crrente ann sclastic, per le classi 1, 2, 3 e 4 **Antrplgia, Pedaggia, Psiclgia e Scilgia *** Bilgia, chimica, Scienze della terra 11

13 LICEO ECONOMICO-SOCIALE Lice delle Scienze Umane ad pzine Ecnmic- Sciale: il lice della cntempraneità, Il Lice Ecnmic Sciale (LES), inserit in un impiant frmativ di tip liceale (scienze umane), frnisce all studente cmpetenze particlarmente avanzate negli studi afferenti alle scienze umane, giuridiche, ecnmiche e sciali. Nat sulla base di analghe esperienze maturate da temp in altri paesi eurpei cme la Francia, ve raccglie il 30% dell intera pplazine studentesca liceale, quest indirizz si caratterizza per l impiant innvativ che prevede: L insegnament delle Scienze Umane in stretta cnnessine cn il Diritt, l Ecnmia e cn la Matematica quale strument fndamentale per la misurazine di fenmeni ecnmici e cn le discipline umanistiche; L insegnament di due lingue straniere (inglese e francese) per l inter quinquenni, in md da acquisire nell una le cmpetenze crrispndenti almen al livell B2, nell altra le cmpetenze crrispndenti almen al livell B1 del Quadr cmune eurpe di riferiment. Il Lice Ecnmic Sciale frnisce, pertant, all studente cmpetenze utili: a cmprendere le dinamiche prprie della realtà ecnmica e sciale cntempranea cn particlare riferiment al mnd del lavr e dell impresa a prseguire gli studi in tutte le facltà universitarie ed in particlare nelle Facltà di Ecnmia, Giurisprudenza, Scienze Plitiche. Dal terz ann si prevede l apprfndiment graduale di prblematiche giuridicecnmiche avvalendsi di percrsi di Alternanza Scula-Lavr cn le istituzini del territri cme il Cnsigli Reginale della Tscana e di prgetti effettuati in cllabrazine cn sggetti esterni cme l Università, la Camera di Cmmerci ecc. Il caric rari settimanale è di: 27 re nel bienni 30 re nel trienni QUADRO ORARIO MATERIA I II III IV V Lingua e letteratura italiana Stria e Gegrafia 3 3 Stria Filsfia Scienze umane** Diritt ed ecnmia Lingua e cultura straniera (1) Lingua e cultura straniera (2) Matematica (cn elementi di infrmatica al bienni) Fisica Scienze naturali*** 2 2 Stria dell arte Scienze mtrie e sprtive Rel. Cattlica Att. Altern ORE SETTIMANALI * In vigre, nel crrente ann sclastic, per le classi 1, 2, 3 e 4 **Antrplgia, Metdlgia della Ricerca, Psiclgia e Scilgia *** Bilgia, chimica, Scienze della terra 12

14 LICEO SOCIO-PSICO-PEDAGOGICO (vecchi rdinament) Il pian di studi di quest Lice educa alla riflessine e alla critica sui saperi umanistici, letterari e scientifici e permette la prsecuzine degli studi in Facltà umanistiche e scientifiche. Il Crs è vlt anche alla frmazine dei futuri dcenti della scula primaria (insegnanti della scula materna e della scula elementare). Il cnseguiment del diplma di quest Lice dà ai givani la pssibilità di iscriversi alla Facltà quadriennale di Scienze della Frmazine che abilita all insegnament nella scula primaria. L insegnament della Psiclgia e della Scilgia permette una sicura prsecuzine degli Studi nella Facltà di Psiclgia, nelle Scule per Assistenti Sciali, nelle Facltà di Scienze della Cmunicazine e di Scienze Plitiche. Si articla in un bienni e in un trienni e presenta le seguenti caratteristiche: Frmazine accurata nell ambit letterari-umanistic che, assieme alla Filsfia e alle discipline psic-pedaggiche cstituisce un degli assi prtanti dell indirizz Asse matematic-scientific ben rappresentat dall insegnament triennale di Chimica, Fisica, Bilgia supprtat dall us dei Labratri. Spazi adeguat al settre artistic-espressiv, cn l studi della Musica e dell Arte, anche in cllabrazine cn rilevanti istituzini del Territri, quali Teatr Cmunale, ORT, Musei. Studi della Pedaggia, della Psiclgia e della Scilgia supprtat da pprtuni seminari didattici press le scule dell infanzia ed elementari. Minisperimentazine di una didattica del Latin più rispndente ai bisgni frmativi degli alunni, attravers un percrs che crrela l apprendiment del lessic all studi della civiltà e della cultura latina e alla nascita delle lingue rmanze e che affrnta l studi della mrfsintassi cn i metdi della didattica breve. Ptenziament in quinta classe dell studi del diritt, già presente nel Bienni insieme a quell dell Ecnmia, cn un Crs di legislazine Sciale, utile base per gli studenti interessati a prseguire tali studi a livell universitari. QUADRO ORARIO**In vigre, nel crrente ann sclastic, nelle classi 5 MATERIA V Rel. Cattlica Att. Altern. 1 Italian 4 Latin 2 Lingua straniera 3 Arte e/ Musica** 2 Stria 3 Filsfia 3 Diritt ed ecnmia - Legislazine sciale 3 Psiclgia - Pedaggia 3 Scilgia - Elem. di psicl., scil., statistica - Gegrafia - Matematica 3 Scienze della terra - Bilgia 3 Fisica - Chimica - Metdl. ricerca sci-psic-ped. 2 Educazine fisica 2 ORE SETTIMANALI 34 13

15 LICEO DELLE SCIENZE SOCIALI (vecchi rdinament) Il Crs è stat prmss dal Minister della Pubblica Istruzine in sintnia cn la rifrma dei cicli sclastici e cn indirizzi curriclari già presenti in altri paesi eurpei. Orienta al prseguiment degli studi nelle facltà di Psiclgia, Scilgia, Scienze Plitiche, Scienze della frmazine, Giurisprudenza in crsi pst-diplma che crean prfessinalità in attività rivlte al Sciale e alla Cnservazine e Tutela dei Beni culturali. In seguit alla rifrma, attualmente nell Istitut è presente sltant il trienni. Si articla in un bienni e in un trienni e presenta le seguenti caratteristiche: Caric rari di 30 re settimanali. Insegnament di due lingue straniere. Ore di cmpresenza nell insegnament di alcune discipline: Diritt ed ecnmia cn Stria, Filsfia cn Scienze sciali, Linguaggi nn verbali e multimediali cn Scienze sciali. Le re di cmpresenza tendn qualificare l Offerta frmativa, attravers l effettiva e prgrammata cllabrazine didattica tra dcenti. Un area, a carattere curriclare, riservata alla cmmittenza lcale e destinata all apprfndiment di tematiche relative ai Beni culturali e alla lr fruizine in ambit sciale. Insegnament di Diritt ed ecnmia in tutt il lice. Stage Frmativ nel trienni Us di "internet" e della lavagna interattiva multimediale MATERIA QUADRO ORARIO* Rel. Cattlica Att. Altern. 1 Italian 4 Inglese 3 Francese 2 Filsfia (di cui 1 ra di cmpresenza cn Scienze sciali) 3 Stria (di cui 1 ra di cmpresenza cn Diritt) 3 Matematica 3 Statistica - Scienze della terra - Scienze sperimentali 2 Linguaggi nn verbali e multimediali (di cui 1 ra di cmpresenza cn Scienze sciali) - Diritt ed ecnmia (di cui 1 ra di cmpresenza cn Stria) 2 Scienze sciali (di cui 1 ra di cmpresenza cn Linguaggi al bienni e Filsfia al trienni) 5 Educazine fisica 2 Cmmittenza lcale: Cnscenza e tutela dei beni culturali 2 ORE SETTIMANALI 30 *In vigre, nel crrente ann sclastic, nelle classi 5 V 14

16 ATTIVITÀ DELL AGENZIA FORMATIVA Agenzia frmativa, Accreditament e Certificazine di qualità. POF AS Cme Agenzia frmativa accreditata, il Lice Machiavelli è in pssess, sin dal 2004, di certficazini di qualità per la prgettazine e l ergazine di attività frmative per l bblig, il pst-bblig e la frmazine cntinua. L ultima certificazine cnseguita è quella UNI EN ISO 9001:2008. Il Lice Machiavelli è, inltre, iscritt all Alb delle agenzie frmative peranti nel settre dell educazine nn frmale degli adulti (EDA). Nel 2009, cn decret 3195 del 03/07/2009, la sede ha ttenut l accreditament per gli ambiti Frmazine Finanziata e Frmazine Ricnsciuta cme Organism di Nuva Cstituzine, secnd i criteri definiti dalla D.G.R. 968 del 17/12/2007 e sue successive mdifiche ed integrazini. Il Lice Machiavelli ha realizzat negli ultimi anni le seguenti indagini/analisi, finalizzate a rilevare a livell sub-reginale le esigenze e i fabbisgni frmativi e a dcumentare le attività svlte: 1. Due prpste frmative a cnfrnt: prfil statistic degli iscritti ai crsi IFTS Rapprt sulle cmpetenze linguistic-espressive nel quadr del sistema tscan 3. Indagine sulla cnsapevlezza di genere nella fascia dell'bblig (15-17 anni) 4. "C'è un pst per me? Givani e mercat del lavr in Eurpa" OBIETTIVI GENERALI DELL ISTITUTO Il Lice "Nicclò Machiavelli, nel mantenere la ricchezza delle iniziative, definisce gli assi prtanti, le prirità didattiche e le cnseguenti sluzini rganizzative che permettn di prcedere vers una scula sempre più unitaria a livell di classi, di materie e di aree disciplinari, all intern dei diversi indirizzi e tra indirizzi diversi. Per favrire la gestine unitaria dell Istitut si stabilisce di: 1. definire i livelli iniziali di cmpetenza e svlgere delle prve di ingress per verificarli all inizi del bienni e del trienni; 2. definire biettivi essenziali sui quali cstruire le verifiche da smministrare e crreggere insieme, al fine di avviare un prcess di maggire mgeneità nell'applicazine dei criteri valutativi; 3. rganizzare a breve termine mmenti di infrmazine-frmazine di tutt il persnale sui temi della sicurezza (Frmazine sicurezza ex D. lgs. 81/2008 e Accrd in sede di Cnferenza permanente per i rapprti Stat Regini del 21 dicembre 2011 e del lugli 2012)), dell'us dei mezzi infrmatici e dell integrazine tra istruzine e frmazine; 4. strutturare il lavr cmune nelle seguenti cmmissini unitarie: Cmmissine rientament, Cmmissine elettrale, Cmmissine viaggi, Cmitat tecnic-scientific e Cmmissine POF (cstituita dai Dcenti designati Figure strumentali alla realizzazine del POF) 15

17 RICERCA, INNOVAZIONE E SVILUPPO POF AS Gli elementi d innvazine e di svilupp che caratterizzan il LICEO CLASSICO sn: l aggirnament dei prgrammi di Matematica, cn l studi dell analisi nell ultima classe; il ptenziament dell interazine tra le diverse discipline mediante l svilupp di prgetti multidisciplinari che intendn cinvlgere gli alunni nell attività di ricerca, di scperta e di cntatt dirett cn le fnti della cultura l utilizzazine di supprti infrmatici nell insegnament di tutte le materie curriclari e, in particlare, l applicazine del linguaggi digitale all studi della Stria dell Arte attravers l impieg di lavagne interattive e di cntenuti multimediali appsitamente prgettati. Gli elementi d innvazine e di svilupp che caratterizzan il LICEO INTERNAZIONALE sn: il cnslidament dell studi della lingua inglese, cn la veiclazine in lingua di mduli di Ecnmia al bienni, di Stria dell'arte in terza-pzine Linguistica, di Fisica in terza-pzine Scientifica, di Scienze in quarta; l elabrazine, da parte dei dcenti di stria, di dispense in frmat cartace e digitale, destinate a tutte le classi dell indirizz. Si tratta di materiale didattic vari, che cmprende carte striche, testi cn dmande, crnlgie e lessic specific della materia, che integran i cntenuti del libr di test e arricchiscn e aggirnan cstantemente il prgramma della disciplina. Gli elementi d innvazine e di svilupp che caratterizzan il Lice DELLE SCIENZE UMANE sn: l apprfndiment dei principali campi di indagine delle scienze umane, della ricerca pedaggica, psiclgica e sci-antrplgic-strica Gli elementi d innvazine e di svilupp che caratterizzan il LICEO DELLE SCIENZE UMANE ad pzine ECONOMICO-SOCIALE sn: l apprfndiment dei nessi e delle interazini fra le scienze giuridiche, ecnmiche, sciali e striche. Gli elementi d innvazine e di svilupp che caratterizzan il LICEO DELLE SCIENZE SOCIALI sn: la pratica dell stage frmativ, che cstituisce l element caratterizzante dell indirizz, in quant permette un attività di ricerca- azine da parte degli studenti, cniugand strettamente scula e territri. Gli elementi d innvazine e di svilupp che caratterizzan il LICEO SOCIO-PSICO- PEDAGOGICO sn: la definizine in fase di prgrammazine delle aree di prgett, che favrisce l apertura al cntest sciale, la partecipazine degli alunni e l svilupp delle cmpetenze. 16

18 Alternanza Scula-Lavr Il Lice Machiavelli ha partecipat cn gli allievi del Lice Classic e del Lice Internazinale Linguistic alla prima sperimentazine realizzata in Tscana nel trienni 2004/2007 da Unincamere Tscana e dall Uffici sclastic Reginale. Nel trienni 2007/2010 i prtagnisti dei percrsi in Alternanza Scula-Lavr sn stati gli alunni del Lice Internazinale Scientific, impegnati press prestigisi cntesti aziendali, legati al settre dei beni culturali, della ricerca tecnlgica e scientifica. Obiettiv del prgett sn stati la prmzine dell interesse per la cultura scientifica e tecnlgica, e l avvicinament alle prblematiche della ricerca, ai temi della divulgazine e della diffusine della cultura scientifica. Nel trienni 2010/2013 l Alternanza Scula-Lavr ha cinvlt alunni a partire dalla secnda classe, prevedend un graduale accstament ai temi del lavr, un intesa attività di rientament, la cnscenza del territri e delle sue principali risrse, L alterana cntinua nel crrete ann sclastic per cmpletare percrsi avviati iniziare dei nuvi. Innvazine Didattica e Metdlgica L intrduzine della Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) si cllca nell ambit delle iniziative realizzate dal Lice Machiavelli nella direzine dell innvazine didattica e metdlgica, anche attravers l us di strumenti multimediali. La Lavagna Interattiva Multimediale fa la sua cmparsa a scula alla fine degli anni '90. In un breve arc di temp, la diffusine di questa tecnlgia è incrementata prgressivamente e, fin dai primi studi, la LIM è risultata essere un strument che permette di integrare cn facilità le ICT nella didattica in classe. Tra i prgetti più significativi realizzati, si ricrdan: Prgett Una Scula al pass cn i tempi (2007): applicazine dei linguaggi digitali alla Stria dell Arte. Prgett Smart inclusin (2009): prgett di integrazine tra scula e spedale, realizzat cn la supervisine della struttura Nesytel del CNR e finalizzat alla partecipazine virtuale alle lezini degli eventuali allievi assenti da scula per tempi lunghi. Scula Digitale (2009): partecipazine al pian ministeriale per la diffusine della Lavagna Interattiva Multimediale. 2.0 (2010): partecipazine all azine ministeriale vlta a verificare cme e quant attravers l utilizz cstante delle tecnlgie nella pratica didattica qutidiana pssa essere trasfrmat l ambiente di apprendiment. Verba vlant (2010): Labratri didattici n-line sulla piattafrma SOS Studenti per l studi e l apprfndiment della Matematica e dell Italian. Labratri nline per il recuper e l apprfndiment di italian e matematica (2011) Labratri didattici n-line sulla piattafrma SOS Studenti per l studi e l apprfndiment della Matematica e dell Italian. Al fine di accmpagnare e sstenere l innvazine, vengn realizzati crsi di frmazine dei dcenti, finalizzati a prmuvere l aggirnament e la riflessine sul tema dell utilizz degli strumenti multimediali nella didattica. 17

19 Mbilità Studentesca Individuale 1) Il Lice supprta gli alunni che frequentan un inter ann sclastic in paesi eurpei extraeurpei, sia durante il perid di sggirn all ester che, al rientr, per l eventuale recuper dei cntenuti delle single discipline. Al rientr in Italia gli alunni del lice internazinale, ai fini della riammissine al percrs ESABAC, devn sstenere cn esit psitiv una prva, scritta e rale, di lingua e letteratura francese e una prva rale di stria in francese, in base a quant stabilit dal DM95/2013, art.4, cmma 4. 2) Sulla base di un prtcll d intesa firmat cn il Lycée Pierre de Fermat di Tuluse e il Lice Victr Hug di Parigi. Alcuni alunni di Quarta dell Indirizz Internazinale hann la pssibilità di realizzare un scambi della durata di quattr settimane. 18

20 CENTRO D INFORMAZIONE E CONSULENZA (CIC) POF AS Adeguat spazi è dat alle attività del CIC, che si prpngn cme specifiche rispste ai bisgni frmativi degli studenti e alle esigenze educative di dcenti e genitri. Per l A.S. 2013/2014 sn stati richiesti finanziamenti per le attività di educazine alla salute e di prevenzine del disagi givanile e delle tssicdipendenze. Gli biettivi principali sn: - sviluppare una sistematica cllabrazine cn le famiglie e le altre istituzini educative, cinvlgend i genitri già nella fase della prgettazine e rganizzand incntri tra dcenti, genitri, peratri del SERT, esperti in camp scipsiclgic su prblematiche relative alla cndizine givanile; - elabrare e realizzare prgetti in rispsta a esigenze espresse dagli alunni, cinvlgend gli stessi già nella fase di prgettazine. Le attività del CIC sn illustrate nella sezine dei prgetti. ATTIVITÀ DI SOSTEGNO PER ALUNNI DISABILI La scula prmuve l integrazine degli alunni disabili sensibilizzand le diverse cmpnenti vers un miglirament del prcess di apprendiment e scializzazine, nel rispett della dignità e dei diritti della persna. Gli biettivi prpsti sn i seguenti: Prmuvere l integrazine degli alunni cn particlare attenzine alla cmunicazine e all scambi di esperienze; Sviluppare capacità cmunicative e relazinali; Sviluppare capacità legate all autnmia, incentivand il cntatt cn il mnd extrasclastic. Per il cnseguiment degli biettivi spra espsti si prevede di: Organizzare interventi didattici individualizzati a sstegn del prgramma curriclare differenziat Intervenire sull rari sclastic adeguand il temp scula all esigenze dell alunn/alunna Attivare alcuni labratri, cme ad esempi: psicmtricità, musicterapica, labratri d infrmatica Prmuvere esperienze di alternanza tra scula e percrsi pre-frmativi. ATTIVITÀ DI SOSTEGNO PER ALUNNI OSPEDALIZZATI È attiv da due anni sclastici il prgett Smart Inclusin, a ttale investiment del grupp Telecm Italia e Meyer Firenze, al fine di creare un pnte virtuale che, facend leva sulle più avanzate tecnlgie, riduce la distanza sciale, umana e culturale cn i pazienti degenti in spedale per lunghi peridi. Tale prgett permette un cllegament tra una classe del Lice e l adlescente spedalizzat che può seguire una lezine /e effettuare i cmpiti /e fruire di crsi di autapprendiment individuale. 19

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Avvis pubblic per la cncessine di cntributi ecnmici a sstegn di prgetti da attuare nelle Scule del Lazi - Presentazine n demand delle prpste prgettuali ALLEGATO A - Prgetti Esclusi - Scadenza 27 febbrai

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Che cos è il Bisogno Educativo Speciale? Il Bisogno Educativo Speciale rappresenta

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali L Istituto Leopoldo Pirelli si propone di potenziare la cultura dell inclusione per rispondere in modo efficace alle necessità di

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

Presiede il Consiglio di Classe il Dirigente Scolastico, Prof. oppure per delega del Dirigente Scolastico, il Prof., funge da Segretario il Prof.

Presiede il Consiglio di Classe il Dirigente Scolastico, Prof. oppure per delega del Dirigente Scolastico, il Prof., funge da Segretario il Prof. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE CESARE BECCARIA ISTITUTO TECNICO - SETTORE ECONOMICO - ISTITUTO PROFESSIONALE per l AGRICOLTURA e l AMBIENTE Sedi associate di - SANTADI e VILLAMASSARGIA VERBALE N. SCRUTINIO

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI PREMESSA L integrazione è un processo di conoscenza di sé e dell altro, di collaborazione all interno della classe finalizzato a creare le migliori condizioni

Dettagli

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 CTI della provincia di Verona Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 Per non perdere nessuno La crisi economica e valoriale che stiamo vivendo entra dapprima nelle famiglie e poi nella scuola. Gli

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

DALL INTEGRAZIONE ALL INCLUSIONE

DALL INTEGRAZIONE ALL INCLUSIONE DALL INTEGRAZIONE ALL INCLUSIONE IL PASSAGGIO da INTEGRAZIONE a INCLUSIONE NON si basa sulla misurazione della distanza da normalità/standard ma sul processo di piena partecipazione e sul concetto di EQUITA.

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

Linee guida, note informative e modulistica per la stesura del PDP. Piano Didattico Personalizzato per alunni con Diagnosi Specialistica di DSA

Linee guida, note informative e modulistica per la stesura del PDP. Piano Didattico Personalizzato per alunni con Diagnosi Specialistica di DSA Linee guida, note informative e modulistica per la stesura del PDP Piano Didattico Personalizzato per alunni con Diagnosi Specialistica di DSA Indicazioni ai fini della stesura del PDP 1. Informazioni

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUSIONE DSA/BES/HANDICAP

GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUSIONE DSA/BES/HANDICAP SCUOLA PRIMARIA PARITARIA SCUOLA PRIMARIA PARITARIA via Camillo de Lellis, 4 35128 Padova tel. 049/8021667 fax 049/850617 e-mail: primaria@donboscopadova.it website: www.donboscopadova.it GRUPPO DI LAVORO

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI: LA PROSPETTIVA IN BASE AL MODELLO ICF LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI Ins. Stefania Pisano CTS I.C. Aristide

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18)

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) STAFF RISRSE UMANE Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENT DEL PERSNALE E CNFERIMENT DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) NTA METDLGICA SCREENING Servizio Gestione Risorse 1 PREMESSA

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione. RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO 2013 La presente relazione illustra l andamento della gestione dell istituzione scolastica e i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

Funzioni Strumentali a.s. 2008/09

Funzioni Strumentali a.s. 2008/09 Funzioni Strumentali a.s. 2008/09 Area 1 Gestione P.O.F. Prof.ssa Casertano Brigida Area 1 Monitoraggio e Valutazione del P.O.F. Prof. Spalice Giovanni Area 2 Sostegno alla funzione Docenti Prof. Rocco

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

Rapporto di Autovalutazione. GUIDA all autovalutazione

Rapporto di Autovalutazione. GUIDA all autovalutazione Rapporto di Autovalutazione GUIDA all autovalutazione Novembre 2014 INDICE Indicazioni per la compilazione del Rapporto di Autovalutazione... 3 Format del Rapporto di Autovalutazione... 5 Dati della scuola...

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192)

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) Gazzetta Ufficiale N. 244 del 18 Ottobre 2010 LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170 Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) La Camera dei deputati ed il Senato

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe ha dimostrato fin dal primo momento grande attenzione e interesse verso gli

Dettagli

Vademecum per il sostegno. Pratiche condivise di integrazione all interno del Consiglio di classe

Vademecum per il sostegno. Pratiche condivise di integrazione all interno del Consiglio di classe Vademecum per il sostegno Pratiche condivise di integrazione all interno del Consiglio di classe Gli strumenti della programmazione DIAGNOSI FUNZIONALE: descrive la situazione clinicofunzionale dello stato

Dettagli

1) Un Liceo classico. 2) Il Liceo «Franchetti»

1) Un Liceo classico. 2) Il Liceo «Franchetti» Studenti-LRF-2013 Utenti che hanno svolto il test: 262 Famiglie-LRF-2012/2013 Utenti che hanno svolto il test: 173 1) Un Liceo classico Risp. 1) È ancora una scelta valida (Utenti: 140 Perc.: 53.44%) Risp.

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Il documento va compilato in forma digitale per poter ampliare gli spazi dello schema (ove necessario) e togliere

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

QUALE SIGNIFICATO HA LA FIRMA DEL PDP DA PARTE DELLO STUDENTE / GENITORE E DEI DOCENTI?

QUALE SIGNIFICATO HA LA FIRMA DEL PDP DA PARTE DELLO STUDENTE / GENITORE E DEI DOCENTI? FAQ: AREA DELLA PROGRAMMAZIONE (PDP) QUAL È LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO SUI DSA NELLA SCUOLA? Al momento è in vigore la Legge 170 che regola in modo generale i diritti delle persone con DSA non soltanto

Dettagli

Prof. Luigi d Alonzo

Prof. Luigi d Alonzo La complessità in classe Prof. Luigi d Alonzo Università Cattolica Ordinario di Pedagogia Speciale Centro Studi e Ricerche sulla Disabilità e Marginalità Presidente della Società Italiana di Pedagogia

Dettagli