Elettricità solare, energia inesauribile

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Elettricità solare, energia inesauribile"

Transcript

1 Elettricità solare, energia inesauribile

2 Ombra ed elettricità allo stesso tempo. Ecco come si presenta il presente. E il futuro non sarà da meno. Immagine e progetto: energiebüro AG, Zurigo

3 Inesauribile ed ecologicac Una volta installato, un impianto solare per la produzione di elettricità genera corrente per almeno 30 anni, in modo affidabile e con poca manutenzione. Questa tecnica è anche conosciuta come fotovoltaico (PV). In Svizzera, con una potenza totale installata di circa kw (per una superficie di quasi m 2 ), già oggi gli impianti fotovoltaici producono corrente equivalente al consumo medio annuo di economie domestiche (dati fine 2009). Il potenziale utilizzabile è tuttavia molto più grande. Questo opuscolo intende facilitare i primi contatti con questa tecnica affascinante e all avanguardia: offre una panoramica aggiornata sulla tecnologia, mostra possibilità e limiti del fotovoltaico, illustra i punti più importanti per la progettazione e la realizzazione di un impianto fotovoltaico e tratta in breve gli aspetti finanziari. Un potenziale enorme Il sole irradia giornalmente sulla terra circa volte più energia di quanta l umanità ne consuma in un giorno. In altre parole, in meno di un ora dal sole giunge sulla terra tanta energia quanta la popolazione del pianeta ne consuma in un anno. Per coprire l approvvigionamento energetico mondiale, il fotovoltaico dovrebbe essere impiegato sul 3-4% delle superfici desertiche. Secondo una ricerca dell International Energy Agency (IEA, PVPS, 2002), se in Svizzera sulle superfici di tetti e facciate maggiormente soleggiate fossero installati dei moduli fotovoltaici, si coprirebbe il 34,6% del fabbisogno elettrico annuale. A causa della variabilità della produzione dovuta alle variazioni giornaliere e stagionali, l energia solare non può tuttavia coprire da sola il fabbisogno energetico, ma dovrebbe essere combinata con altre fonti (rinnovabili). Inoltre, è necessaria una gestione mirata dei consumi e della produzione decentralizzata di elettricità. Le celle solari trasformano i raggi solari in energia elettrica, senza rifiuti, rumore o gas di scarico. Questa tecnologia è definita fotovoltaico. Essa è un fattore importante dell approvvigionamento energetico del futuro. Impiego di energia primaria annuale (Etajoule all'anno) Altre energie rinnovabili Solare termico (solo calore) Elettricità solare (fotovoltaico e centrali solari termoelettriche) Eolico Biomassa Idroelettrico Energia nucleare Gas Carbone Olio combustibile Le previsioni del comitato consultivo scientifico del Governo federale tedesco per i cambiamenti climatici globali mostra come in futuro l'energia solare assumerà un ruolo fondamentale nel mix energetico. Gas Uranio Carbone Petrolio Irraggiamento solare annuale sulla Terra Consumo annuale mondiale di energia Il grafico rappresenta le riserve energetiche e evidenzia chiaramente come l'energia solare sia inesauribile e quindi perfetta per essere valorizzata. 02

4 Una tecnologia affascinante Ecco come funziona il fotovoltaico Le celle solari sono costituite da semiconduttori come quelli utilizzati per la produzione dei chip dei computer. Essi generano elettricità grazie alla luce. La corrente continua prodotta viene trasformata in corrente alternata mediante un ondulatore e immessa direttamente nella rete elettrica pubblica. Di regola, i semiconduttori sono costituiti da silicio, il secondo elemento più frequente sulla crosta terrestre.. Celle solari In generale si fa una distinzione tra celle cristalline (monocristalline e policristalline) e celle amorfe o a film sottile. Esse si differenziano per colore e aspetto. Le celle monocristalline raggiungono rendimenti più elevati, le celle amorfe sono invece le più economiche. Rendimento Indica quale percentuale della luce solare che colpisce il modulo viene trasformata in energia elettrica. I moduli solari con celle monocristalline hanno un rendimento di circa il 18%, quelli con celle policristalline del 15%. In laboratorio si ottengono valori. vicini al 30%. Rappresentazione schematica di una cella cristallina L energia dei quanti di luce libera dal semiconduttore gli elettroni che vengono catturati dalle piste conduttive. Strato di silicio Piste conduttive Strato antiriflesso Strato n Giunzione Strato p Strato conduttore Materiale di supporto Quanti di luce (fotoni) Il fotovoltaico è una forma di utilizzo attivo dell energia solare. Le celle solari trasformano la luce solare in energia elettrica. Negli impianti solari termici, invece, i collettori solari trasformano la luce solare in calore. Elettricità dalla luce Gli impianti solari fotovoltaici si basano su un principio fisico affascinante: i quanti di luce (fotoni) della radiazione solare generano corrente continua nel materiale semiconduttore della cella solare (vedi figura in basso). Questa corrente viene raccolta tramite contatti sulla superficie delle celle. Più celle solari compongono un modulo solare. Il principio fotovoltaico venne scoperto già nel 1839 dal fisico francese A.E. Becquerel. Le prime applicazioni tecniche risalgono però solo al 1958 per l approvvigionamento di energia dei satelliti spaziali. L utilizzo industriale in grande stile è iniziato soltanto in tempi recenti. Negli ultimi cinque anni, la crescita nel settore fotovoltaico a livello mondiale è stata di oltre il 35% all anno! Varie tecnologie La ricerca ha sviluppato una grande varietà di tecnologie per le celle solari. Celle solari cristalline: per la realizzazione di celle solari cristalline, il semiconduttore viene segato da un blocco di silicio in sottili wafer. Attualmente, le celle solari prodotte da silicio monocristallino e policristallino sono, con una quota di mercato dell 80%, la tecnologia fotovoltaica più importante. Le celle monocristalline sono facilmente riconoscibili grazie all aspetto molto omogeneo e al colore variabile dal blu scuro all antracite scuro. Hanno il rendimento più elevato, ma la loro produzione comporta costi maggiori. Le celle policristalline presentano un aspetto eterogeneo, determinato dai cristalli che le compongono, ognuno dei quali è grande più o meno come un unghia. Celle a film sottile: il vantaggio delle tecnologie a film sottile risiede nel fatto che le celle possono essere realizzate con costi contenuti. Sono più fini e possono pertanto essere applicate su basi flessibili. Il loro rendimento è però inferiore rispetto a quello delle celle solari cristalline. Per questa tecnologia possono essere impiegati differenti materiali semiconduttori: silicio amorfo e micromorfo, Cd-Te (tellururo di cadmio), CIS (diseleniuro di indio e rame), talvolta anche CIGS (diseleniuro di indio, rame e gallio). Le nanotecnologie (celle a colorante) sono tuttora in fase di ricerca. Corrente continua Diverse tecnologie delle celle Cella monocristallina Cella policristallina Silicio amorfo CIS 03

5 a) Elettricità solare per uso proprio, il surplus di produzione immesso in rete. 1. Ondulatore DC / AC 2. Contatore (bidirezionale o doppio) 3. Surplus energetico Moduli solari b) b) Tutta Tutta l'elettricità l'elet solare viene immessa in rete. 1. Ondulatore DC / AC 1. Ondulato 2. Contatore per l'immissione in rete 2. Contatore 3. Contatore dei consumi 3. Contatore Moduli solari L impianto solare fotovoltaico Gli impianti fotovoltaici vengono utilizzati per molti scopi. Oltre alla produzione energetica, sempre più spesso i moduli fotovoltaici vengono impiegati quali elementi formali o funzionali negli edifici. Possono infatti fungere da facciate vetrate speciali o elementi di ombreggiamento che, come effetto secondario, producono elettricità. Fondamentalmente si distinguono due tipi di impianti solari fotovoltaici. Se l impianto è collegato con la rete elettrica pubblica, si parla di un impianto in parallelo alla rete e almeno una parte dell elettricità prodotta viene immessa in quest ultima. Negli impianti autonomi, che tipicamente si usano su capanne alpine, case di vacanza o distributori di biglietti dei parcheggi, l elettricità prodotta serve a coprire solo il fabbisogno proprio. Questi sistemi vengono definiti impianti in isola e dispongono di un proprio accumulatore di elettricità. Caratteristiche di un impianto in isola Nella sua forma più semplice, un impianto in isola è composto da un unico modulo solare e da un solo utente. Questa soluzione fornisce tuttavia energia soltanto quando splende il sole. Per questo motivo, gli impianti vengono solitamente dotati di un accumulatore di energia (batteria). Per proteggere quest ultimo da condizioni di funzionamento estreme, viene installato un regolatore di carica con protezione da scarica eccessiva, che garantisce inoltre l ottimizzazione dell accumulo dell energia prodotta dal modulo. Si genera corrente continua con una tensione di 12 o 24 Volt, se necessario convertibile in corrente alternata 240 V attraverso un ondulatore. Caratteristiche di un impianto in parallelo alla rete Gli impianti in parallelo alla rete sono solitamente un po più grandi di quelli autonomi. Per il collegamento elettrico dei moduli si ricorre pertanto ad un ulteriore elemento, la cosiddetta cassetta terminale. Il collegamento in serie di diversi moduli forma una stringa, e le stringhe sono collegate tra loro nella cassetta terminale, che solitamente contiene pure dispositivi di protezione contro i fulmini e contro il sovraccarico dei moduli. Il surplus di elettricità prodotto da un impianto in parallelo alla rete non viene accumulato ma immesso nella rete elettrica. A tale scopo, la corrente continua prodotta nel modulo solare deve essere trasformata in corrente alternata conforme alla rete. Questo compito è svolto dall ondulatore, che ha anche ulteriori funzioni di sicurezza. Impianto in parallelo alla rete Per gli edifici collegati alla rete elettrica pubblica, generalmente vengono realizzati impianti fotovoltaici in parallelo alla rete. Ciò garantisce un alimentazione costante di elettricità. L impiego di elettrodomestici e lampade speciali non è necessario. Moduli solari Utente Regolatore Batteria Impianto in isola L alimentazione di corrente di edifici non collegati alla rete elettrica, quali capanne alpine, case di vacanza o colonnine di emergenza, avviene mediante impianti solari autonomi con accumulatori di elettricità (batterie). Gli impianti in isola rappresentano un alternativa vantaggiosa dal punto di vista economico rispetto all allacciamento alla rete di utenze isolate. Tuttavia, nella maggioranza dei casi è necessario utilizzare dispositivi e lampade speciali, a meno di dotare l impianto di un ondulatore. 04

6 Progettazione e costruzione Impianto fotovoltaico proprio Un impianto fotovoltaico proprio garantisce un certo grado di indipendenza per l approvvigionamento elettrico dimostra l impegno in prima persona per un impiego sostenibile delle risorse. Inoltre, i moduli offrono interessanti soluzioni architettoniche che valorizzano l edificio. L azienda elettrica locale è tenuta a riprendere il surplus di elettricità solare. Swissolar si impegna affinché la rimunerazione corrisponda almeno al prezzo dell elettricità convenzionale. Se è possibile vendere l elettricità solare a una borsa dell energia solare, il ricavato è notevolmente maggiore; lo stesso dicasi se l impianto può accedere alla rimunerazione a copertura dei costi in vigore dal 2009 (vedi pag. 8). Una buona ubicazione I moduli solari dovrebbero essere irraggiati direttamente dal sole. Vi sono diverse possibilità per l integrazione degli stessi nell architettura dell edificio. L orientamento (da sud est a sud ovest) e l inclinazione (da 30 a 60 ) sono di fondamentale importanza. Integrazione o applicazione? I moduli possono essere integrati nel tetto, andando a sostituire il rivestimento del tetto, oppure possono essere applicati sopra il tetto esistente. Se si sceglie l integrazione nel tetto, è opportuno garantire una buona aerazione sul lato posteriore, poichè temperature elevate delle celle possono limitare notevolmente il rendimento. Gli impianti solari fotovoltaici possono essere costruiti ovunque in Svizzera. L irraggiamento solare varia tra 1000 e 1500 kilowattora (kwh) per metro quadrato e anno. Nel Sahara l irraggiamento è solamente 2 volte maggiore di quello di Lugano. Le superfici adatte Una superficie orientata a sud e con una pendenza di circa 30 è ottimale. L influsso dell inclinazione e della deviazione dal sud è tuttavia moderato, come evidenziato nella figura in basso. Per un tetto orientato esattamente ad ovest e con una pendenza di 30, la riduzione della produzione è di circa il 20%. È importante che la superficie prevista per l installazione non venga ombreggiata da alberi o edifici vicini, né tanto meno da strutture presenti sul tetto quali comignoli o abbaini. Il fissaggio meccanico Per scegliere il tipo di fissaggio meccanico, è necessario conoscere lo stato del tetto. Infatti, non ha senso montare un impianto fotovoltaico su un tetto in tegole che forse dovrà essere rinnovato nei prossimi 5 anni. Al contrario, il risanamento imminente del tetto offre la possibilità di realizzare un impianto integrato, che convinca anche dal punto di vista estetico. La posa sopra il tetto esistente offre la massima flessibilità di montaggio ed è pressoché sempre applicabile. All interno dell edificio stesso, bisogna stabilire l ubicazione per l eventuale cassetta terminale e l ondulatore. Sono adeguati locali piuttosto ampi che durante l estate non raggiungono temperature troppo elevate, in modo che il calore disperso dall ondulatore possa essere dissipato. È inoltre necessario accordarsi con l azienda elettrica locale per l allacciamento alla rete. Le dimensioni ideali Il dimensionamento di un impianto è determinato da diversi fattori. Il committente può ad esempio stabilire quale quota percentuale del proprio fabbisogno di elettricità debba essere coperta con il solare. Un ulteriore possibilità è che il proprietario definisca l investimento massimo per la progettazione e la realizzazione Possibilità di montaggio 1. Sul tetto piano o sul tetto a falda 2. Come protezione solare 3. In facciata 4. Applicato sopra il tetto 5. Integrato nel tetto

7 Ordini di grandezza per il dimensionamento: Un impianto con una potenza di circa 2 kwp (16 m²) copre il 50% del fabbisogno medio di energia elettrica di un economia domestica con un consumo di elettricità di 4000 kwh (senza scalda acqua elettrico). Economie domestiche con bassi consumi possono coprire il consumo annuale totale di elettricità (senza scalda acqua elettrico) con un impianto di circa 3 kwp (24 m²). Un metro quadrato di moduli solari ha una potenza di 130 watt (per celle in silicio cristallino). In Svizzera, a sud delle Alpi, in condizioni ottimali esso può produrre annualmente ca. 140 kwh di elettricità. Il montaggio di un impianto fotovoltaico può durare da un giorno, per la posa sopra tetti a falda o tetti piani, a tre giorni, per impianti integrati. La progettazione accurata, i preparativi e la consegna richiedono più tempo. Le formalità Per quanto riguarda le formalità è necessario chiarire due aspetti. In molti cantoni e Comuni, per installare un impianto solare è necessario un permesso di costruzione. Solo in alcuni cantoni, per piccoli impianti al di fuori dei nuclei non è richiesto un permesso. Le autorità comunali possono dare informazioni sulla procedura da seguire. Secondariamente, è necessario accordarsi per l allacciamento elettrico alla rete. L azienda elettrica locale richiede solitamente una domanda di allacciamento, eventualmente completata da una dichiarazione relativa all emissione di armoniche dell ondulatore. Se l impianto supera una determinata potenza (3 kw monofase, o 10 kw trifase), il progetto deve essere sottoposto all ESTI (Ispettorato federale degli impianti a corrente forte). Ogni 10 anni, il proprietario deve inoltre sottoporre il proprio impianto a un controllo di sicurezza da parte di una ditta autorizzata e presentare il relativo protocollo all azienda elettrica. Se l edificio dispone di una protezione contro i fulmini, l impianto solare deve essere collegato alla stessa. A chi rivolgersi Swissolar, unitamente ad altre associazioni, istituzioni e uffici pubblici, offre i primi consigli. Gli indirizzi sono riportati in basso. Quali e quante ditte sia opportuno coinvolgere per la progettazione e la realizzazione dipende dal tipo di impianto. Impianto parallelo alla rete, applicato sopra l edificio: per impianti semplici è sufficiente rivolgersi a un installatore, ad esempio un professionista del solare di Swissolar, che esegue tutti i lavori. Eventualmente è necessario rivolgersi anche a un elettricista per l allacciamento alla rete. Impianto parallelo alla rete, integrato nell edificio: oltre all installatore, è opportuno coinvolgere un copritetti ed un lattoniere. A seconda della complessità dell impianto, può essere utile coinvolgere un progettista o un architetto per gli aspetti tecnici. Impianto in isola: il dimensionamento corretto dell impianto richiede grande esperienza, per questo motivo un accurata selezione dell installatore è molto importante. Servizi di consulenza energetica dei cantoni Per gli indirizzi completi dei servizi cantonali dell energia e dei centri regionali di consulenza energetica, nonché per maggiori informazioni sugli incentivi finanziari, consultare il sito Internet: TI: Ufficio aria clima energie rinnovabili, GR: Ufficio dell energia e dei trasporti, Studi di progettazione La consulenza è offerta anche da uffici di progettazione indipendenti. Gli indirizzi sono riportati nell elenco dei Professionisti del solare (www.solarprofis.ch). Links Swissolar SvizzeraEnergia programma dell Ufficio federale dell energia Impianti solari panoramica fornitori e prezzi Informazioni sul programma fotovoltaico svizzero AEE Agenzia per le energie rinnovabili e l efficienza energetica, offerenti di elettricità ecologica: Programma fotovoltaico internazionale dell IEA Swiss PV Module Test Centre, c/o ISAAC SUPSI, Swissgrid, rimunerazione dell elettricità da rinnovabili, Tappe per la realizzazione Definire ubicazione e dimensioni dell impianto. Rivolgersi a uffici neutrali per un eventuale consulenza e consigli. Richiedere offerte per la realizzazione e visitare impianti di riferimento. I professionisti del solare di Swissolar sono esperti competenti. In parallelo, informarsi sulle formalità necessarie presso il cantone, il Comune, l azienda elettrica, l Ispettorato federale degli impianti a corrente forte e swissgrid. Confrontare le offerte e le soluzioni, eventualmente richiedere aiuto esterno. Finiti i lavori, chiedere il collaudo e concludere le formalità presso gli enti competenti. Permesso di costruzione In Ticino e nei Grigioni, la posa di impianti solari richiede una licenza di costruzione. In numerosi altri cantoni l installazione di piccoli impianti in edifici che non sottostanno a particolari criteri di protezione e che si trovano al di fuori dei nuclei, non necessita di tale licenza. Di norma, l autorizzazione dovrebbe essere ottenibile senza difficoltà, anche grazie alla base legale seguente: Nelle zone edificabili e nelle zone agricole è accordata l autorizzazione per l installazione di impianti solari accuratamente integrati nei tetti e nelle facciate, sempre che non ne risultino pregiudicati monumenti culturali o naturali d importanza cantonale o nazionale. (Legge federale sulla pianificazione del territorio, art. 18a) Per gli impianti in parallelo alla rete è necessario inoltre osservare le norme per l allacciamento dell azienda elettrica. Il significato di kwp nel fotovoltaico La potenza nominale viene espressa in kilowatt picco (kwp) e indica la potenza massima in corrente continua in condizioni standard. 1 kwp per moduli cristallini equivale a una superficie di ca. 8 m², per moduli in silicio amorfo corrisponde a ca. 12 m². Il kilowattora (kwh) è invece l unità di misura dell energia prodotta. 1 kwh corrisponde all energia che una lampadina da 10 watt consuma in 100 ore. Informazioni e consulenza Swissolar, Associazione svizzera dei professionisti dell energia solare, 6670 Avegno Info (tar. normale, consulenza gratuita) I professionisti del solare Cercate professionisti competenti nella vostra regione? Consultate l elenco di progettisti, installatori e produttori qualificati disponibile su Giornate del sole In maggio, ogni anno in Svizzera ed in altri paesi si tengono numerose manifestazioni per sensibilizzare e informare sull energia solare. 06

8 Un vero ammodernamento energetico: grazie ad una tecnologia al passo con i tempi il tetto viene ricoperto a nuovo e reso attrattivo. In pochi anni, esso permetterà di generare un profitto. Investire nel futuro

9 I costi Un impianto solare fotovoltaico è un investimento prezioso per il futuro. I moduli solari installati oggi forniscono gratuitamente, per i 30 anni di durata dell impianto, elettricità che può essere utilizzata direttamente o venduta. Grazie alla rimunerazione per l immissione di energia a copertura dei costi (vedi a lato), in poco tempo gli impianti ben concepiti diventano economicamente redditizi. Investimento Come per tutte le tecnologie, anche nel solare i prezzi scendono quando le quantità prodotte aumentano. Mediamente, negli ultimi anni i costi si sono ridotti di circa il 6 7% all anno. Attualmente i costi per impianti non integrati, su tetti a falda o tetti piani, fino a 4 kw, variano in media tra e CHF/kWp (ca CHF/m 2 ). Impianti ben integrati nell involucro dell edificio costano circa il 25% in più. In questo caso, va tuttavia considerato che generalmente svolgono anche altre funzioni, ad esempio di ombreggiamento o di copertura ermetica. In impianti di grandi dimensioni i costi partono da circa CHF /KWp. Costo dell elettricità prodotta I costi di produzione di un impianto disposto in modo ottimale sono inferiori a CHF 0.60 per kilowattora. L importo esatto dipende da numerosi fattori quali ad esempio l orientamento, la durata di esercizio, il tasso di interesse ecc. La figura in basso mostra le previsioni dello sviluppo dei costi di produzione nei prossimi anni. Rimunerazione dell elettricità solare Il produttore è libero di scegliere a chi vendere la propria elettricità. Dal 1 gennaio 2009 è in vigore la legge sull energia elettrica (LEne) che sancisce il principio della rimunerazione a copertura dei costi per l immissione in rete di elettricità rinnovabile (RIC, articolo 7a della LEne). Secondo tale legge, Energiepool Svizzera SA è tenuta a pagare al fornitore per ogni kilowattora immesso in rete il prezzo di riferimento dell elettricità solare valido per l anno di costruzione, per una durata di 25 anni, a condizione che swissgrid abbia accettato l impianto nella RIC. Il prezzo di riferimento dipende dal tipo e dalle dimensioni dell impianto. Le tariffe correnti sono riportate sul sito Internet Il produttore è tenuto a immettere in rete tutta l elettricità prodotta, e non può vendere la stessa ad altre aziende (p.es. a borse dell elettricità solare). Rimunerazione per l immissione di energia a copertura dei costi A partire dal la Svizzera, come le altre nazioni confinanti, applica la rimunerazione a copertura dei costi per l immissione in rete di corrente elettrica rinnovabile. In questo modo, di principio sono soddisfatti i requisiti per garantire un esercizio economicamente conveniente degli impianti fotovoltaici. Purtroppo, attualmente i fondi disponibili per questo provvedimento non sono sufficienti e i richiedenti vengono inizialmente messi in lista d attesa. I sovraccosti dovuti alla RIC vengono coperti con un supplemento sulle fatture per l energia elettrica. Purtroppo, attualmente i fondi a disposizione per l elettricità solare sono molto ridotti, e quindi gli interessati devono attendere alcuni anni. È consigliabile presentare per tempo i progetti all ente preposto al RIC, la società di gestione della rete swissgrid (www.swissgrid.ch). D altro lato, numerose aziende elettriche gestiscono borse di elettricità ecologica o solare. I produttori hanno la possibilità di vendere l elettricità solare prodotta in proprio a tali borse (art. 7b LEne). In questo caso è possibile vendere anche solo una parte dell energia prodotta e le tariffe possono essere maggiori di quelle della RIC.. Aiuti finanziari L entrata in vigore della rimunerazione per l immissione di energia a copertura dei costi abolisce, parzialmente, i programmi di finanziamento cantonali e comunali finora esistenti. Nella maggioranza dei cantoni (Ticino e Grigioni inclusi), le spese sostenute per l installazione di un impianto solare su un edificio esistente (costruito o acquistato almeno due anni prima) sono fiscalmente deducibili. Informazioni più precise in merito presso la Sezione cantonale delle Contribuzioni o presso la Cancelleria Comunale. CHF / kwh La parità di rete si avvicina sempre più! L'elettricità convenzionale diventerà più costosa e i moduli solari più economici. Già tra pochi anni, l'elettricità solare prodotta dal proprio tetto costerà esattamente tanto quanto la corrente dalla presa. Prezzo elettricità dalla presa Costo elettricità solare (6 7% di riduzione dei costi / anno) 08

10 Svizzera paese del fotovoltaico Impianti fotovoltaici per tutti Per dimostrare il proprio impegno non occorre per forza costruire un impianto. I proprietari di immobili che non vogliono investire in prima persona, possono affittare il proprio tetto a un contractor che si occuperà della costruzione dell impianto fotovoltaico. Chi non ha superfici di tetto sfruttabili, ma desidera comunque partecipare alla costruzione e gestione di un impianto solare fotovoltaico, può investire il proprio denaro in un contractor, che riunisce molteplici investimenti per realizzare poi impianti di dimensioni maggiori su edifici idonei. Partecipazione a una centrale solare In Svizzera ci sono numerose cooperative e società di capitali che producono elettricità solare. Chi desidera sostenere l uso del solare, può partecipare a tali società sottoscrivendo un prestito o acquistando azioni. Questa procedura consente la costruzione di impianti di grandi dimensioni, gestiti in modo professionale, che producono elettricità in modo efficiente e a basso costo. In numerosi casi, l elettricità prodotta viene venduta a una borsa dell energia solare, con vantaggi dal punto di vista economico. La partecipazione non è quindi solo un contributo per l approvvigionamento di energia pulita, ma anche un investimento finanziario interessante. I prestiti offrono tassi di interesse vantaggiosi e le azioni un dividendo. Il tutto con la coscienza pulita. Elettricità solare in abbonamento Numerose aziende elettriche offrono ai loro clienti elettricità solare in abbonamento. In questo modo anche gli affittuari possono sfruttare l elettricità pulita. I costi sono calcolabili e trasparenti. Il marchio naturemade star è sinonimo di qualità verificata. Il settore fotovoltaico in Svizzera A lungo termine, l elettricità solare rappresenta la fonte di energia primaria più importante all interno del mix energetico globale. L industria fotovoltaica è distribuita in tutto il mondo, con una presenza preponderante nei paesi industrializzati occidentali, in Giappone e in modo sempre maggiore anche in India e Cina. La Svizzera, in qualità di paese che si dedica alla produzione e alla ricerca, è attiva in nicchie con elevato valore aggiunto. Fra queste si possono citare gli apparecchi di produzione per i moduli solari, i sistemi di montaggio e gli ondulatori. Il fotovoltaico offre circa 4000 posti di lavoro per ricercatori, per personale qualificato nell industria e per gli installatori locali. Il volume d affari è di circa un miliardo di franchi (2008), di cui il 95% proveniente dalle esportazioni. Per fare in modo che il mercato nazionale possa crescere, è necessario applicare appieno la rimunerazione a copertura dei costi per l energia solare. Un investimento sensato per il mantenimento del settore fotovoltaico in Svizzera! L impianto in funzione Manutenzione: il più grande vantaggio di un impianto solare fotovoltaico risiede nel fatto che il sole non invia nessuna fattura! Inoltre, dal momento che non vi sono parti in movimento, la manutenzione è minima. Tuttavia, vale la pena controllare regolarmente l impianto solare fotovoltaico e, almeno una volta all anno, effettuare un ispezione più dettagliata. Una verifica mensile della produzione contribuisce a riconoscere tempestivamente eventuali guasti e ad evitare interruzioni. A seconda dell ubicazione dell impianto, può essere necessaria una pulizia dei moduli a intervalli regolari. La documentazione dell impianto dovrebbe contenere informazioni chiare per le verifiche della produzione e per la pulizia. Impatto ambientale Studi scientifici riconosciuti dimostrano che l energia grigia impiegata per la costruzione di moduli solari o di un intero impianto, nelle nostre regioni, viene ammortizzata in un lasso di tempo inferiore a tre anni (vedi figura in basso). Considerando una durata in esercizio di almeno 30 anni, un impianto solare fotovoltaico produce perciò nella nostra regione almeno dieci volte più energia di quella impiegata per la sua costruzione. Questo rapporto, denominato anche fattore di resa energetica, dipende da diversi aspetti dalla tecnologia impiegata per le celle solari, dal materiale per i telai, dall orientamento, dall ubicazione dell impianto e dal dimensionamento. Con il continuo sviluppo della tecnologia solare, aumenta anche il fattore di resa energetica. Già oggi, l ecobilancio dell elettricità solare, a seconda del metodo di calcolo utilizzato, è 4-8 volte migliore del mix energetico europeo. Inoltre, le celle al silicio non contengono sostanze tossiche. Soluzioni adeguate per il riciclaggio dei materiali dei moduli solari quali vetro, metalli o celle al silicio vengono sviluppate e testate. Energia Resa energetica solare Già dopo tre anni viene ammortizzata l'energia necessaria per la produzione. Energia grigia anni 09

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

Impianti Solari Fotovoltaici

Impianti Solari Fotovoltaici Impianti Solari Fotovoltaici Sono da considerarsi energie rinnovabili quelle forme di energia generate da fonti che per loro caratteristica intrinseca si rigenerano o non sono "esauribili" nella scala

Dettagli

Cos è il fotovoltaico?

Cos è il fotovoltaico? Cos è il fotovoltaico? Il termine fotovoltaico si spiega (quasi) da solo: è composto dalla parola greca phos (=luce) e Volt (=unitá di misura della tensione elettrica). Si tratta dunque della trasformazione

Dettagli

Diventate membri dell associazione. L unione delle forze del settore solare

Diventate membri dell associazione. L unione delle forze del settore solare Diventate membri dell associazione L unione delle forze del settore solare Il vostro supporto neutrale per informazioni, formazione, assicurazione di qualità e pubblicità comune Il vostro portavoce per

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici saeg Impianti fotovoltaici che manda calore e luce che giungono ai nostri sensi e ne risplendono le terre - Inno al SOLE FONTE DI TUTTA L ENERGIA SULLA TERRA calor lumenque profusum perveniunt nostros

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI LINEE D INDIRIZZO PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI CORRELATI ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOTAICI SU EDIFICI DESTINATI

Dettagli

Regolamento sul consumo proprio e garanzie di origine

Regolamento sul consumo proprio e garanzie di origine Regolamento sul consumo proprio e garanzie di origine Informazioni sull'applicazione della regolamentazione sul consumo proprio in relazione al sistema svizzero delle garanzie di origine 2 Introduzione

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa Testi informativi sugli interventi e gli incentivi statali in materia di eco-efficienza industriale per la pubblicazione sul sito web di Unioncamere Campania. I testi sono così divisi: HOME EFFICIENTAMENTO

Dettagli

LE FONTI ENERGETICHE.

LE FONTI ENERGETICHE. LE FONTI ENERGETICHE. Il problema La maggior parte dell'energia delle fonti non rinnovabili è costituita dai combustibili fossili quali carbone, petrolio e gas naturale che ricoprono l'80% del fabbisogno

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

fotovoltaico chiavi in mano

fotovoltaico chiavi in mano chiavi in mano 1 Tetto a falda - silicio monocristallino ad altissima efficienza / disponibile da 1 a 20KWp I moduli fotovoltaici più efficienti al mondo (19,5%) ed inverters di stringa SUNPOWER garantiti

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

LE FONTI DI ENERGIA RINNOVABILE IN ITALIA

LE FONTI DI ENERGIA RINNOVABILE IN ITALIA LE FONTI DI ENERGIA RINNOVABILE IN ITALIA Prof. Federico Rossi UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Polo Scientifico Didattico di Terni PRINCIPALI RIFERIMENTI NORMATIVI DLgs 16 marzo 1999 n. 79 (Decreto Bersani):

Dettagli

Unità 12. La corrente elettrica

Unità 12. La corrente elettrica Unità 12 La corrente elettrica L elettricità risiede nell atomo Modello dell atomo: al centro c è il nucleo formato da protoni e neutroni ben legati tra di loro; in orbita intorno al nucleo si trovano

Dettagli

PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA COME E PERCHÉ

PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA COME E PERCHÉ PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA COME E PERCHÉ Perché produrre energia elettrica Tutta la società moderna si basa sul consumo di energia, per fare qualsiasi attività necessitiamo di qualche forma di energia.

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

< 3-4 metri/secondo. 3-4 metri/secondo. 4-5 metri/secondo. 5-6 metri/secondo. 6-7 metri/secondo. 7-8 metri/secondo.

< 3-4 metri/secondo. 3-4 metri/secondo. 4-5 metri/secondo. 5-6 metri/secondo. 6-7 metri/secondo. 7-8 metri/secondo. Chi abita in una zona ventosa può decidere di sfruttare il vento per produrre energia elettrica per gli usi domestici. In modo simile al fotovoltaico godrà di incentivi per la realizzazione, ma prima è

Dettagli

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche tradizionali. Il principo dell uso è di deviare energie

Dettagli

SOFTWARE PV*SOL. Programma di simulazione dinamica per calcolare dimensionamento e rendimento di impianti fotovoltaici

SOFTWARE PV*SOL. Programma di simulazione dinamica per calcolare dimensionamento e rendimento di impianti fotovoltaici SOFTWARE PV*SOL Programma di simulazione dinamica per calcolare dimensionamento e rendimento di impianti fotovoltaici Introduzione PV*SOL è un software per il dimensionamento e la simulazione dinamica,

Dettagli

Il cammino di un kwh: dalla centrale alla tua abitazione

Il cammino di un kwh: dalla centrale alla tua abitazione Il cammino di un kwh: dalla centrale alla tua abitazione Come arriva l'energia a casa Siamo talmente abituati ad avere tutta l energia che vogliamo, che è ormai inconcepibile anche solo pensare di farne

Dettagli

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica Alessandro Clerici Presidente FAST e Presidente Onorario WEC Italia Premessa La popolazione mondiale è ora di 6,7 miliardi

Dettagli

Anno XVIII - Supplemento al numero 44-21 luglio 2006 Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (conv. in L. 46/2004) art. 1, comma 2, DCB Roma

Anno XVIII - Supplemento al numero 44-21 luglio 2006 Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (conv. in L. 46/2004) art. 1, comma 2, DCB Roma Anno XVIII - Supplemento al numero 44-21 luglio 2006 Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (conv. in L. 46/2004) art. 1, comma 2, DCB Roma Energia dal sole Pannelli solari e sistemi fotovoltaici

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. Questa è la visione di Solcrafte per il futuro. La tendenza in aumento ininterrotto, dei

Dettagli

PROGETTO DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO GRID-CONNECTED PER IL MUNICIPIO DI PRIOLO GARGALLO (SR)

PROGETTO DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO GRID-CONNECTED PER IL MUNICIPIO DI PRIOLO GARGALLO (SR) PROGETTO DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO GRID-CONNECTED PER IL MUNICIPIO DI PRIOLO GARGALLO (SR) RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA 0 PREMESSA... 2 1 IDENTIFICAZIONE DELLA TIPOLOGIA D IMPIANTO... 3 2 COMPONENTI

Dettagli

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Mediante il derating termico l inverter riduce la propria potenza per proteggere i propri componenti dal surriscaldamento. Il presente

Dettagli

REALIZZAZIONE DI N 3 IMPIANTI FOTOVOLTAICI CONNESSI ALLA RETE ELETTRICA DI DISTRIBUZIONE

REALIZZAZIONE DI N 3 IMPIANTI FOTOVOLTAICI CONNESSI ALLA RETE ELETTRICA DI DISTRIBUZIONE Comune di CELLE LIGURE (SV) REALIZZAZIONE DI N 3 IMPIANTI FOTOVOLTAICI CONNESSI ALLA RETE ELETTRICA DI DISTRIBUZIONE MAGAZZINO PALAZZETTO TRIBUNA PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE GENERALE Impianto: Impianto

Dettagli

I CIRCUITI ELETTRICI

I CIRCUITI ELETTRICI I CIRCUITI ELETTRICI Ogni dispositivo elettronico funziona grazie a dei circuiti elettrici. Le grandezze che descrivono un circuito elettrico sono: l intensità di corrente elettrica (i), cioè la carica

Dettagli

V A D E M E C U M Energia dal legno

V A D E M E C U M Energia dal legno V A D E M E C U M Energia dal legno Ordinazioni: Energia legno Svizzera 6670 Avegno Tel. 091 796 36 03 Fax 091 796 36 04 info@energia-legno.ch www.energia-legno.ch Holzenergie Schweiz Neugasse 6, 8005

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

ENERGIE RINNOVABILI FOTO VOLTAICO

ENERGIE RINNOVABILI FOTO VOLTAICO ENERGIE RINNOVABILI FOTO VOLTAICO INDICE DEI CONTENUTI 00. PREMESSA...3 01. L AMBIENTE...4 02. SALVAGUARDARE L AMBIENTE...5 03. L ENERGIA...6 04. FONTI DELL ENERGIA ELETTRICA...7 05. FOTO VOLTAICO...8

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA Noi, i Ministri dell Energia di Canada, Francia, Germania, Italia,

Dettagli

LE IMPOSTE SULL ENERGIA ELETTRICA

LE IMPOSTE SULL ENERGIA ELETTRICA LE IMPOSTE SULL ENERGIA ELETTRICA Guida pratica agli adempimenti fiscali degli impianti di produzione A cura di Marco Dal Prà www.marcodalpra.it Premessa Questo documento si occupa delle normative fiscali

Dettagli

Per confronto, un 1kg di un combustibile rinnovabile come una biomassa legnosa può in genere contenere 4.2kWh.

Per confronto, un 1kg di un combustibile rinnovabile come una biomassa legnosa può in genere contenere 4.2kWh. Guida del principiante sull Energia e la Potenza L'articolo presentato da N Packer, Staffordshire University, UK, febbraio 2011. Energia L'energia è la capacità di fare lavoro. Come spesso accade, le unità

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI Presentazione per le scuole primarie A cura di Enrico Forcucci, Paola Di Giacomo e Alessandra Santini ni Promuovere la conoscenza e la diffusione delle energie provenienti

Dettagli

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile Totally Integrated Power SIESTORAGE Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile www.siemens.com/siestorage Totally Integrated Power (TIP) Portiamo la corrente

Dettagli

POWERED BY SUN LEAF ROOF

POWERED BY SUN LEAF ROOF POWERED BY SUN LEAF ROOF DALLA COPERTURA COME PROTEZIONE... [...] essendo sorto dopo la scoperta del fuoco un principio di comunità fra uomini [...] cominciarono in tale assembramento alcuni a far tetti

Dettagli

Solare Pannelli solari termici

Solare Pannelli solari termici Solare Pannelli solari termici Il Sole: fonte inesauribile... e gratuita Il sole, fonte energetica primaria e origine di tutti gli elementi naturali, fonte indiscussa dell energia pulita, libera, eterna,

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI MANIFESTO PER L ENERGIA SOSTENIBILE DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI COSTRUISCI CON NOI UN SISTEMA ENERGETICO SOSTENIBILE PER L ITALIA Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. FINALITà Favorire la

Dettagli

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio ALLEGATO E (Allegato I, comma 15) RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ARTICOLO 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991, N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO DEL CONSUMO ENERGETICO

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO Forum Internazionale Green City Energy MED LO SVILUPPO DELLE SMART CITIES E DEI GREEN PORTS NELL AREA MEDITERANEA Convegno La produzione di energia rinnovabile nella Smart City Sessione Integrazione dei

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che vive con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

RELAZIONE ANALISI DELLE EMISSIONI DI CO 2 NELLE DIVERSE FONTI ENERGETICHE. Dipartimento di Economia e Ingegneria Agraria, Forestale e Ambientale

RELAZIONE ANALISI DELLE EMISSIONI DI CO 2 NELLE DIVERSE FONTI ENERGETICHE. Dipartimento di Economia e Ingegneria Agraria, Forestale e Ambientale Dipartimento di Economia e Ingegneria Agraria, Forestale e Ambientale Università di Torino - Italia RELAZIONE ANALISI DELLE EMISSIONI DI CO 2 NELLE DIVERSE FONTI ENERGETICHE Stefano Bechis Francesco Marangon

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO. Efficienza energetica e Certificati Bianchi. Maurizio Fauri

EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO. Efficienza energetica e Certificati Bianchi. Maurizio Fauri Mercoledì 22 gennaio 2014 Sala Rosa del palazzo della Regione Piazza Dante - Trento EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO Maurizio Fauri Efficienza energetica e Certificati Bianchi Introduzione Anomalie

Dettagli

LA CORRENTE ELETTRICA

LA CORRENTE ELETTRICA L CORRENTE ELETTRIC H P h Prima che si raggiunga l equilibrio c è un intervallo di tempo dove il livello del fluido non è uguale. Il verso del movimento del fluido va dal vaso a livello maggiore () verso

Dettagli

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio 1 lezione: risorse energetiche e consumi Rubiera novembre 2006 1.1 LE FONTI FOSSILI Oltre l'80 per cento dell'energia totale consumata oggi nel mondo è costituita

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico DECRETO 11 marzo 2008. Attuazione dell articolo 1, comma 24, lettera a) della legge 24 dicembre 2007, n. 244, per la definizione dei valori limite di fabbisogno di energia primaria annuo e di trasmittanza

Dettagli

SVILUPPO SOSTENIBILE L ENERGIA FOTOVOLTAICA

SVILUPPO SOSTENIBILE L ENERGIA FOTOVOLTAICA SVILUPPO SOSTENIBILE L ENERGIA FOTOVOLTAICA 22 3 sommario L energia...................................................... 3 Energia dal sole................................................. 4 Quanta energia?..................................................

Dettagli

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Edificio Ai sensi dell art. 3 del ordinanza sul Registro federale degli edifici e delle abitazioni, l edificio è definito come segue: per

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA. Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1

CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA. Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1 CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1 INDICE CORRENTE ELETTRICA...3 INTENSITÀ DI CORRENTE...4 Carica elettrica...4 LE CORRENTI CONTINUE O STAZIONARIE...5 CARICA ELETTRICA ELEMENTARE...6

Dettagli

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SOLARE AEROVOLTAICO L energia fronte-retro www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SISTEMA BREVETTATO IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL RISPARMIO ENERGETICO E IL COMFORT TERMICO Effetto fronte-retro Recupero

Dettagli

Produttori di Sistemi di Energia Rinnovabile

Produttori di Sistemi di Energia Rinnovabile Produttori di Sistemi di Energia innovabile SPAGNA Sede Aziendale Zueco Y Technology S.L. Pol. Ind. Centrovía C/. Janeiro, 12 50198 La Muela (Zaragoza) Spagna Tel. +34 976 141819 Fax +34 976 141818 info@zytechsolar.com

Dettagli

3 Conto Energia. DM 6 Agosto 2010. Guida alle applicazioni innovative finalizzate all integrazione architettonica del fotovoltaico

3 Conto Energia. DM 6 Agosto 2010. Guida alle applicazioni innovative finalizzate all integrazione architettonica del fotovoltaico 3 Conto Energia DM 6 Agosto 2010 Guida alle applicazioni innovative finalizzate all integrazione architettonica del fotovoltaico 2010 - GSE Gestore dei Servizi Energetici S.p.A. consultazione.ftv@gse.it

Dettagli

E=mc 2 : l innovazione tecnologica per la tutela dell ambiente e la produzione di energia dalle fonti rinnovabili

E=mc 2 : l innovazione tecnologica per la tutela dell ambiente e la produzione di energia dalle fonti rinnovabili E=mc 2 : l innovazione tecnologica per la tutela dell ambiente e la produzione di energia dalle fonti rinnovabili «Pas du pétrole mais des idées..» Lucio IPPOLITO Fisciano, 12 maggio 2011 L. IPPOLITO 2011

Dettagli

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale Prof. Gianni Comini Direttore del Dipartimento di Energia e Ambiente CISM - UDINE AMGA - Iniziative per la Sostenibilità EOS 2013

Dettagli

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto Gentile Cliente, il momento storico della fine del Conto Energia in Italia è arrivato lo scorso 6 luglio ed ha rappresentato un punto di svolta per tutti gli operatori del solare. La tanto discussa grid

Dettagli

Il sistema energetico. Introduzione. L uomo e l energia. Il sistema energetico

Il sistema energetico. Introduzione. L uomo e l energia. Il sistema energetico Il sistema energetico Introduzione Con il termine "sistema energetico" si è soliti indicare l'insieme dei processi di produzione, trasformazione, trasporto e distribuzione di fonti di energia. I sistemi

Dettagli

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI Risorse energetiche e struttura del mercato L Italia produce piccoli volumi di gas naturale

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

In intervento. Impianti fotovoltaici La paura, cattiva consigliera!

In intervento. Impianti fotovoltaici La paura, cattiva consigliera! Schweizerischer Feuerwehrverband 118 swissfire.ch 9 2011 Fédération suisse des sapeurs-pompiers In intervento Federazione svizzera dei pompieri Federaziun svizra dals pumpiers 95 Foto: Heizplan AG, www.heizplan.ch;

Dettagli

2 Qual è il termine ultimo per passare alla misurazione netta? 3 Quali obblighi ha il produttore in relazione al passaggio alla misurazione netta?

2 Qual è il termine ultimo per passare alla misurazione netta? 3 Quali obblighi ha il produttore in relazione al passaggio alla misurazione netta? Pagina 1 di 7 FAQ passaggio dalla misurazione lorda a quella netta Con la revisione dell Ordinanza sull energia (OEn) e la sua entrata in vigore con effetto al 1 gennaio 2010 è stata introdotta, nell ambito

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

AzzeroCO2 : Servizi informatici, gestionali e consulenziali a servizio degli Asset Manager. Novembre 2014

AzzeroCO2 : Servizi informatici, gestionali e consulenziali a servizio degli Asset Manager. Novembre 2014 AzzeroCO2 : Servizi informatici, gestionali e consulenziali a servizio degli Asset Manager Novembre 2014 AZZEROCO 2 AzzeroCO 2 è una società di consulenza energetico-ambientale creata da Legambiente, Kyoto

Dettagli

Le pompe di calore II

Le pompe di calore II Le pompe di calore II G.L. Morini Laboratorio di Termotecnica Dipartimento di Ingegneria Energetica, Nucleare e del Controllo Ambientale Viale Risorgimento 2, 40136 Bologna COP medio effettivo: SCOP COP

Dettagli

Gruppo cantonale per lo sviluppo sostenibile (GrussTI) Coordinamento: Cancelleria dello Stato, Bellinzona Presentazione a cura di Sabrina Caneva

Gruppo cantonale per lo sviluppo sostenibile (GrussTI) Coordinamento: Cancelleria dello Stato, Bellinzona Presentazione a cura di Sabrina Caneva Gruppo cantonale per lo sviluppo sostenibile (GrussTI) Coordinamento: Cancelleria dello Stato, Bellinzona Presentazione a cura di Sabrina Caneva Sviluppo sostenibile e gestione responsabile delle risorse

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico ERETO 11 marzo 2008 coordinato con ecreto 26 gennaio 2010 (modifiche in rosso, in vigore dal 14 marzo 2010; attenzione: le modifiche sono riportate al solo scopo di facilitare la lettura del decreto; in

Dettagli

RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE?

RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE? RISORSE ENERGETICHE ENERGIA 2 AREA 9 FONTI DI ENERGIA E INDISPENSABILE ALLA VITA SULLA TERRA ELEMENTO INDISPENSABILE PER SVILUPPO SOCIALE ED ECONOMICO FINO AD ORA: CONTINUO INCREMENTO DI PRODUZIONE E CONSUMO

Dettagli

Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt

Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt Progetto «Lago Bianco» Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt L energia che ti serve. Repower AG Repower è una società del settore energetico operante a livello internazionale

Dettagli

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10)

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN Costruire il futuro Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) 1 indice Obiettivi dell Unione Europea 04 La direttiva nel contesto della certificazione CE 05

Dettagli

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare I prodotti Paradigma Paradigma Italia: l azienda ecologicamente conseguente Paradigma Italia nasce nel 1998 dall esperienza e affidabilità della casa madre tedesca, azienda leader nella distribuzione di

Dettagli

ESPERIENZA N 8: UNA CELLA SOLARE CASALINGA PROPRIETÀ E APPLICAZIONI:

ESPERIENZA N 8: UNA CELLA SOLARE CASALINGA PROPRIETÀ E APPLICAZIONI: ESPERIENZA N 8: UNA CELLA SOLARE CASALINGA PROPRIETÀ E APPLICAZIONI: La cella solare è un spositivo per la trasformazione energia luminosa in energia elettrica. L applicazione più nota questi tipi spositivi

Dettagli

Guida alle applicazioni innovative finalizzate all integrazione architettonica del fotovoltaico. Agosto 2012

Guida alle applicazioni innovative finalizzate all integrazione architettonica del fotovoltaico. Agosto 2012 Guida alle applicazioni innovative finalizzate all integrazione architettonica del fotovoltaico DM 5 luglio 2012 5 Conto Energia Agosto 2012 Guida alle applicazioni innovative finalizzate all integrazione

Dettagli

Collettori solari termici

Collettori solari termici Collettori solari termici 1 VELUX Collettori solari. Quello che cerchi. massima durabilità, facile installazione Estetica e integrazione A fferenza degli altri collettori solari termici presenti sul mercato,

Dettagli

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Scenario di riferimento Lo studio WETO (World energy, technology and climate policy

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Energia Italia 2012 Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Anche il 2012 è stato un anno in caduta verticale per i consumi di prodotti energetici, abbiamo consumato: 3 miliardi

Dettagli

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA 24 2 Sommario Perché questo opuscolo 3 Il benessere sostenibile e i consumi delle famiglie italiane 4 Le etichette energetiche 5 La scheda di prodotto 9 L etichetta

Dettagli

Consigli per la compilazione del questionario

Consigli per la compilazione del questionario Istruzioni per l accesso al SIAD e la compilazione della scheda Normativa Il Decreto Ministeriale del 14 gennaio 2012 ha definito che il GSE si occupi della rilevazione degli impianti con potenza fino

Dettagli

LIBRETTO DI CENTRALE

LIBRETTO DI CENTRALE 1 LIBRETTO DI CENTRALE OBBLIGATORIO PER GLI IMPIANTI TERMICI CON POTENZA TERMICA DEL FOCOLARE NOMINALE SUPERIORE O UGUALE A 35 kw (ART. 11, COMMA 9, DPR 26 AGOSTO 1993, N 412) Conforme al modello pubblicato

Dettagli

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Argomenti principali Concetti fondamentali sull'atomo, conduttori elettrici, campo elettrico, generatore elettrico Concetto di circuito elettrico (generatore-carico)

Dettagli

IDROGENO E FONTI RINNOVABILI: UNA POSSIBILE SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI

IDROGENO E FONTI RINNOVABILI: UNA POSSIBILE SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI IDROGENO E FONTI RINNOVABILI: UNA POSSIBILE SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI di Gaetano Cacciola 1 Secondo il World Energy Outlook (WEO) 2007, dell Agenzia Internazionale dell Energia, l aumento dei consumi

Dettagli

OCCASIONE DI SVILUPPO INDUSTRIALE e CRESCITA PER L ITALIA

OCCASIONE DI SVILUPPO INDUSTRIALE e CRESCITA PER L ITALIA VINCERE LA SFIDA DEL CLIMA E DARE SICUREZZA ENERGETICA AL PAESE RISPARMIARE ENERGIA E PUNTARE SULLE RINNOVABILI DUE NECESSITA CHE SI TRASFORMANO IN OCCASIONE DI SVILUPPO INDUSTRIALE e CRESCITA PER L ITALIA

Dettagli

FONTI ENERGETICHE IN SICILIA

FONTI ENERGETICHE IN SICILIA PROGETTO COMENIUS FONTI ENERGETICHE IN SICILIA Energia Solare Energia da gas Energia Eolica Energia da biomassa Energia Termica Energia da carbone Energia Idrica Energia Geotermica Centrale idroelettrica

Dettagli

Tecnologia dei moduli

Tecnologia dei moduli Informazione tecnica Tecnologia dei moduli Gli inverter SMA offrono la soluzione adatta per ogni modulo Contenuto Oltre ai moduli FV in silicio cristallino si fanno costantemente largo sul mercato nuove

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO INDUSTRIA. Le fonti di energia rinnovabili nella casa

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO INDUSTRIA. Le fonti di energia rinnovabili nella casa REGIONE SICILIANA ASSESSORATO INDUSTRIA Le fonti di energia rinnovabili nella casa Q uesto opuscolo è stato realizzato nell ambito del programma SICENEA, finanziato dall Assessorato Industria della Regione

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

ISPRA - Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale Via Vitaliano Brancati, 48 00144 Roma www.isprambiente.gov.it

ISPRA - Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale Via Vitaliano Brancati, 48 00144 Roma www.isprambiente.gov.it Informazioni legali L istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) e le persone che agiscono per conto dell Istituto non sono responsabili per l uso che può essere fatto delle informazioni

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive.

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. Un testo della redazione di Electro Online, il tuo esperto online. Data: 19/03/2013 Nuove regole per i condizionatori

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che lavora con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli