Cronobiologia. Vivere secondo il proprio ritmo interno Il nuovo concetto di medicina per un approccio corretto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cronobiologia. Vivere secondo il proprio ritmo interno Il nuovo concetto di medicina per un approccio corretto"

Transcript

1 Cronobiologia Vivere secondo il proprio ritmo interno Il nuovo concetto di medicina per un approccio corretto

2 Cronobiologia Vivere secondo il proprio ritmo interno Il nuovo concetto di medicina per un approccio corretto

3 Cronobiologia Vivere secondo il proprio ritmo interno Il nuovo concetto di medicina per un approccio corretto Indice Ogni cosa ha il suo tempo, anche la malattia e la guarigione...6 Luce e buio regolano attività e riposo degli organi L intelligenza dell orologio interno La crono-farmacologia: Il preparato giusto al momento giusto La cronobiologia delle vitamine: Che cosa ha effetto al mattino, che cosa ha effetto alla sera? La prassi della cronobiologia: il nuovo concetto di medicina per tutto il giorno Alimentazione Movimento Salute del cuore Metabolismo Flora intestinale Umore Sonno Occhi Concentrazione Salute delle ossa Salute della donna Gravidanza e allattamento Salute dell uomo Fertilità (uomo) Pelle Capelli, unghie Cellulite Prevenzione della crescita incontrollata delle cellule La sfida anti-aging tutto ciò che serve in un solo preparato: contro le tre mega-minacce Consigli per il consumatore: Nota integrativa sui preparati innovativi con azione cronobiologica Riepilogo Tutti i diritti riservati. É vietata la riproduzione o diffusione della presente pubblicazione in qualsiasi forma (in particolare mediante procedure elettroniche o meccaniche, fotocopie, microfilm o archiviazione ed elaborazione in sistemi elettronici) senza consenso scritto della casa editrice. Fanno eccezione brevi estratti di testo da utilizzare a scopo di recensione. Esclusione di responsabilità: La presente pubblicazione è a solo scopo informativo e didattico. È necessario fare ricorso a una consulenza o trattamento medico, se si rende necessario un aiuto professionale. L autore, la casa editrice, la distribuzione e tutti coloro che sono citati in questa pubblicazione, non assumono alcuna responsabilità per perdite o danni derivanti o presumibilmente derivanti dalle informazioni contenute nella presente pubblicazione. Published by Anti Aging News Inc. Copyright 2010, Anti Aging News Inc. J K L X C V A S D F G H

4 Ogni cosa ha il suo tempo, anche la malattia e la guarigione Sicuramente conosciamo solo una piccola parte dei loro segreti. Tuttavia numerose sostanze di importanza fondamentale sono già disponibili in formula cronobiologica e sono già state testate e garantite. ore 6: L organismo si mette in moto J «Timer» esterni ed interni regolano automaticamente le funzioni mentali, fisiche ed emotive. Un adeguamento intelligente a questi ritmi consente di ottenere un ampia gamma di benefici. Che si tratti delle mucose della bocca o del fegato, ogni sistema fisiologico ha i propri tempi. Sapere queste cose è particolarmente importante per rispondere alle domande sulle malattie e sulla guarigione. Perché ogni disturbo, come ad esempio l asma, l artrite, l ipertensione, la depressione, gli attacchi di cuore, le ulcere gastriche, i problemi legati al sonno, i disturbi metabolici del cervello, ha le sue fasi. Da ciò si possono trarre importanti conclusioni: per la prevenzione, ma anche per la terapia, il fattore cronobiologico dei principi attivi utilizzati riveste un importanza fondamentale. 6 7 All inizio i cronobiologi sono stati derisi. Oggi la loro scienza è una riconosciuta ricerca delle interazioni tra corpo, psiche e tempo. Preparatevi a grandi sorprese! Durante il sonno la temperatura corporea si abbassa, al risveglio la pressione sanguigna aumenta. Un importante constatazione dal punto di vista cronobiologico: l uomo possiede un pacchetto completo di regolatori temporali interni, determinati geneticamente. Il nostro corpo segue innanzitutto un ciclo interno di 24 ore. La secrezione degli ormoni è strettamente legata agli impulsi dell orologio interno. ore 7 9: Picco ormonale ore 8 9: Bassa soglia dolore K L

5 Sotto l egemonia del cervello circa 150 sostanze messaggere contenute nel sangue informano gli organi sulla situazione attuale e ne decretano le conseguenze. Gli ormoni danno gas e loro frenano. Durante il sonno la temperatura corporea si abbassa, al risveglio la pressione sanguigna aumenta, e così via. Questi ritmi si ripetono 24 ore al giorno, giorno dopo giorno, notte dopo notte. Il termine scientifico con cui si identifica questo ciclo è «circadiano» e deriva dai termini latini «circa» e «diem». Il ciclo più breve ha luogo nelle correnti cerebrali: frazioni di millisecondo. I ritmi circadiani più lunghi ad esempio la fame e o il bisogno di dormire si prolungano per ore. La cronobiologia trasforma, sotto ogni punto di vista, ciò che accade all interno del nostro organismo in uno spettacolo inconfondibile. Un ora dopo, niente è come era un ora prima. Con il passare degli anni, alcuni orologi interni diventano più lenti, altri invece più veloci. Non sono più sincronizzati e con il passare degli anni non funzionano più. Gli organi sviluppano una vita propria e si manifestano i disturbi. Se non si corre ai ripari, possono insorgere delle malattie. La scienza identifica circa 80 disturbi legati al sonno. Questi ritmi si ripetono 24 ore al giorno, giorno dopo giorno, notte dopo notte. La crono-farmacologia persegue esattamente questo obiettivo: il preparato giusto al momento giusto. L impegno attuale è quello di trovare, per un numero sempre maggiore di malattie o anomalie dell organismo, un componente da somministrare in un determinato momento della giornata. Da ciò risultano sorprendenti possibilità di trattamento al momento giusto, efficaci e con ridotti effetti collaterali. I farmaci o gli integratori alimentari basati sulla cronobiologia reimpostano i nostri timer interni. ore 10 12: Perfetta forma e stato di veglia completa, massima funzionalità cerebrale ore 12: Ora di pranzo, digestione in pieno svolgimento ore 13 14: Calo postprandiale, tempo di riposo C A S 8 9

6 Luce e buio regolano attività e riposo degli organi Il fattore luce-buio regola le funzioni del giorno costantemente su un ciclo di 24 ore. Le informazioni vengono trasformate nel nostro organismo nell ormone segnalatore melatonina. Tale ormone svolge numerosissime funzioni, anche durante il giorno. Verso le 23 il livello di melatonina normalmente aumenta improvvisamente di 8 10 volte! Un segnale per molti organi di rallentare e rigenerarsi. Tuttavia in molti anziani non si registra più questo aumento notturno della melatonina. Molti ritmi come ad esempio il sonno, la pressione, la temperatura corporea, gli ormoni rimangono senza controllo. Un supporto cronobiologico intelligente può essere d aiuto in questa situazione. Interessanti studi forniscono risultati significativi. I ricercatori iniziano a capire in quale ora le cellule cancerogene si dividono. Esse obbediscono a regolatori temporali diversi rispetto alle cellule sane. Pertanto quando si verifica una forte proliferazione maligna, occorre introdurre direttamente nell organo target veleni cellulari a scopo terapeutico, per evitare di coinvolgere le cellule sane. Verso le 23 il livello di melatonina normalmente aumenta improvvisamente di 8 10 volte! La crono-farmacologia, la ricerca della perfetta armonia tra terapia e orologio interno, rappresenta attualmente il campo più affascinante della ricerca medica. A poco a poco siamo riusciti a identificare un numero sempre maggiore di malattie causate da disturbi dei ritmi. Si tratta del primo passo verso l impiego dei principi cronobiologici a scopo di guarigione. ore 15 16: Nuovo slancio, fase di apprendimento, memoria a lungo termine ore 17 18: Secondo picco, momento adatto al lavoro manuale ore 18 21: Rilassamento e distensione, favoriti l olfatto e il gusto F H J

7 L intelligenza dell orologio interno Ogni singola cellula produce sostanze ben definite: i componenti degli aminoacidi. Una volta raggiunta la concentrazione desiderata, la produzione si arresta. Gli enzimi decompongono tali sostanze nell arco di poche ore. E il ciclo ricomincia. I cosiddetti geni-orologio (clock gene) svolgono la funzione di interruttori on /off per questi processi. Essi sono presenti in quasi ogni tessuto umano. È inimmaginabile quanto la loro azione sia articolata, complessa e tuttavia intelligente. Ovunque nell organismo, i recettori ricevono le informazioni delle sostanze messaggere e degli stimoli nervosi. La loro sensibilità è regolata dai geni-orologio. In parole semplici: acceso, spento. Questo vale per l azione delle vitamine, degli oligoelementi e di altre sostanze biologicamente attive! Ma vale anche per i farmaci! L interruttore generale è una centrale bipartita nel diencefalo. Esso riceve le informazioni di particolari fotocellule della retina. Questi sensori, solo recente mente deco dificati, non riconoscono oggetti o colori essi rilevano l ora del giorno, recepiscono gli stimoli dell ambiente e registrano le stagioni. Costituiscono il punto di partenza di un meccanismo d azione che, nella sua globalità, può essere definito come centrale di manovra di tutti gli orologi interni. Questa centrale trasforma il ciclo notte/giorno esterno in innumerevoli ritmi all interno organismo e li armonizza. La luce è un potente regolatore. La sopravvivenza dopo un infarto può dipendere anche dall ingresso del sole dalla finestra della terapia intensiva. I letti esposti a nord sono misteriosamente correlati con un maggior numero di decessi. ore 21: Stomaco in riposo evitare di mangiare ore 23: Ora di andare a letto, MA: ore 23 1: Creatività al massimo X V V

8 La crono-farmacologia: Il preparato giusto al momento giusto Quanto rapidamente o quanto efficacemente una biosostanza agisca dopo l assunzione dipende dall attività degli organi di digestione. Per agire in un determinato momento nell organo target, una sostanza deve raggiungere puntualmente il fegato. Tuttavia il passaggio attraverso gli organi della digestione non avviene sempre alla stessa velocità. Stomaco e intestino, ad esempio, sono maggiormente irrorati di sangue al mattino rispetto al pomeriggio. I preparati cronobiologici per la somministrazione mattino / sera o con una cosiddetta «serratura a tempo» lo hanno previsto. Il nuovo concetto di medicina può impedire di fare la cosa giusta al momento sbagliato Quali sostanze agiscono meglio al mattino? Quali la sera? Quali sostanze vanno bene insieme? Quali devono essere combinate, per poter esplicare la loro azione? Oppure può una sostanza essere ostacolata da un altra? La cronoterapia può essere il fattore decisivo per aiutare il corpo proprio nel momento in cui la sostanza ha il massimo effetto. In questo modo è possibile incrementare l efficacia di una cura e ridurre gli effetti collaterali. Per molte sostanze la cronobiologia conosce già condizioni d azione ottimali. E non possiamo far altro che definire intelligenti questi preparati moderni. Essi contengono micro-biosostanze che agiscono nel corso di tutta la giornata, ma vengono somministrati solo una volta al giorno. Grazie ad una «serratura a tempo» o alle diverse velocità d azione di tali sostanze, gli effetti si susseguono nel corso della giornata e l azione continua di notte. ore 1: Tempo dei sogni S D ore 2: Tutti i sistemi si arrestano ad eccezione del fegato e della pelle ore 3: Fase di sonno profondo F

9 La cronobiologia delle vitamine: Che cosa ha effetto al mattino, che cosa ha effetto alla sera? Diventa quindi indispensabile un multipreparato con formulazione cronobiologica meglio ancora se diverso per la donna e per l uomo. L ingerimento superficiale di bombe a base di vitamine e minerali può causare problemi. ore 4: Ora critica per i malati ai polmoni G La maggior parte degli uomini considera le vitamine una panacea per tutti i mali e le inghiottisce all insegna del motto: «male non possono fare». Niente di più sbagliato! Anche per la sostituzione delle vitamine e dei minerali mancanti valgono le rigorose regole della cronobiologia. Vitamina? Meglio guardare l ora! 1. Assimilazione disturbata. Una vitamina o una sostanza minerale viene bloccata da un altra sostanza organica. 2. Mancata azione sinergica. Le singole vitamine non riescono ad esplicare la propria azione senza la presenza attiva di altre vitamine o oligoelementi. ore 5: Funzionalità renale al minimo H L orario è determinante. Prima di tutto perché alcune vitamine al mattino esplicano un azione diversa rispetto alla sera. In secondo luogo, perché la loro azione sul metabolismo può scombussolare, in determinate condizioni, il ritmo circadiano dei nostri organi. 3. I singoli organi hanno diverse «ore di punta» nel corso del giorno. 4. L azione biologica delle vitamine e degli oligoelementi varia notevolmente in base all ora e influisce quindi sui turni di lavoro dell organismo. ore 6: L organismo si rimette in moto J 16 17

10 Le vitamine, assunte con l alimentazione o sotto forma di integratori alimentari, hanno bisogno di grasso o acqua per potersi infiltrare nei punti di destinazione. Vitamine liposolubili: appena si sciolgono nelle molecole di grasso, raggiungono in primo luogo i vasi linfatici, il più importante sistema vascolare del liquido dei tessuti. Questi vasi arrivano direttamente solo a pochi organi. Le vitamine di questo tipo si accumulano principalmente nei tessuti grassi e nel fegato. Una volta introdotte nell orga nismo, non possono più essere eliminate. Il grasso ha una notevole capacità di immagazzinaggio, per questo motivo tali somministrazioni devono avvenire con estrema cautela. Solo quattro vitamine sono solubili nel grasso: A, D, E e K. La loro assimilazione avviene in modo più efficace al mattino, rispetto al resto della giornata, meglio se dopo un abbondante colazione. L acqua è distribuita in tutto l organismo: all interno delle cellule, nel sangue e negli spazi intercellulari. Le vitamine sciolte nell acqua sono quindi efficaci ovunque, ma solo superficialmente. E vengono regolarmente elimi nate con l urina. L assunzione di una quantità giornaliera costante previene la carenza vitaminica e i disturbi del metabolismo. Nell acqua sono solubili sette vitamine del gruppo B: l acido folico (B9), l acido pantotenico (B5), la tiamina (B1), la cianocobalamina (B12), la riboflavina (B2), la niacina (B3) e la piridossina (B6). Inoltre: la vitamina C (acido ascorbico), la biotina (vitamina H), la colina e il mio-inositolo. Vitamine: L assunzione di una quantità giornaliera costante previene la carenza vitaminica e i disturbi del metabolismo. La maggior parte delle vitamine non hanno di per sé un efficacia, ma svolgono un azione protettiva per determinate funzioni. Per questo motivo sono classificate come co-enzimi o co-fattori. A tutte le altre funzioni devono pensare altre sostanze e ciò è possibile se anch esse sono disponibili contemporaneamente in forma attiva. ore 6: L organismo si mette in moto ore 7 9: Picco ormonale ore 8 9: Bassa soglia dolore J K L

11 Più i ricercatori cercano di risolvere questo rompicapo, maggiore è il numero di presupposti che devono essere considerati. Sono necessari due prodotti multivitaminici e multiminerali diversi, ma ugualmente intelligenti uno per il mattino e uno per la sera (sono già disponibili vedere: Consigli per il consumatore a pagina 50 58). La prassi della cronobiologia: il nuovo concetto di medicina per tutto il giorno ore 10 12: Perfetta forma e stato di veglia completa, massima funzionalità cerebrale C La ditta VitaBasix, la prima azienda internazionale nella messa in pratica delle conoscenze della crono biologia al massimo livello, è riuscita con i suoi prodotti, ad es. Vitachron, a tenere conto del momento ottimale di somministrazione. Offre capsule per il mattino e per la sera con oltre tre dozzine di vitamine e minerali per le esigenze della donna e, in una formulazione leggermente diversa, per le esigenze dell uomo Alimentazione: Per le numerosi funzioni che deve espletare l organismo ha bisogno di sostanze preziose in momenti diversi e precisi della giornata. Anche quando l alimentazione è bilanciata si possono verificare delle condizioni di deficit, a causa ad esempio dello stress, delle sostanze nocive presenti nell ambiente o dei disturbi del metabolismo. Alla scienza dobbiamo precise indicazioni su quali sostanze alimentari offrono un efficace supporto, sui tempi e sui dosaggi necessari all organismo. Alcune sostanze alimentari rafforzano la loro reciproca azione, altre invece possono impedire l effetto desiderato. L uso della cronobiologia consente di ottenere una migliore capacità di assimilazione delle biosostanze vitali da parte degli organi. Le vitamine, i minerali, gli ore 12: Ora di pranzo, digestione in pieno svolgimento ore 13 14: Calo postprandiale, tempo di riposo A S

12 oligoelementi e i fitofarmaci disponibili vengono combinati in modo intelligente e introdotti nell organismo al momento giusto. La somministrazione del mattino garantisce ad esempio il bilancio energetico. La capsule della sera aiutano a bruciare i grassi durante la notte e a disintossicarsi. Le ricette specifiche per uomo e donna tengono conto delle differenze nel metabolismo degli organi maschili e femminili. L uso della cronobiologia consente di ottenere una migliore capacità di assimilazione delle biosostanze vitali da parte degli organi. Movimento: Le articolazioni portanti delle ginocchia e delle anche, ma anche le spalle e le articolazioni delle mani soffrono spesso di usura della cartilagine. La causa va ricercata in un insufficiente apporto nell organismo di glucosammina, condroitina e acido ialuronico, gli elementi fondamentali per la costruzione della cartilagine. I preparati di nuova generazione 24 ore su 24 integrano queste sostanze necessarie per l alimentazione mirata della cartilagine, con sostanze vitali, per prevenire le infiammazioni e per calmare il dolore. Di giorno svolgono un azione antiossidativa proteggendo queste parti del corpo dai radicali liberi, di notte rafforzano, mediante gli enzimi, la produzione della massa cartilaginea e del liquido sinoviale. Salute del cuore: Quasi un terzo delle persone adulte registra un sovraccarico del cuore e dei vasi a causa dell ipertonia. L abbassamento della pressione è l obiettivo principale della maggior parte delle terapie. Oggetto di studi recenti, MegaGrape BP, una sostanza ricavata dai vinaccioli dell uva, è in grado, con i suoi polifenoli, di abbassare la pressione sanguigna arricchendo di ossigeno il sangue. Quasi sempre il rischio di ipertonia ha una componente temporale, ovvero un notevole incremento al mattino. Di notte la pressione diminuisce nettamente un farmaco prima di dormire sarebbe quindi pericoloso. Le combinazioni intelligenti di principi attivi per la salute del cuore e del sistema circolatorio si ore 15 16: Nuovo slancio, fase di apprendimento, memoria a lungo termine ore 17 18: Secondo picco, momento adatto al lavoro manuale ore 18 21: Rilassamento e distensione, favoriti l olfatto e il gusto F H J

13 basano, per questo e per altri motivi, sulla cronobiologia. I moderni preparati, come Cardiochron, svolgono un azione a lungo attesa: un particolare enzima con i suoi 285 componenti aminoacidi è in grado di sciogliere o evitare la formazione di coaguli di sangue. Questo enzima a base di proteina di soia si chiama nattochinasi e viene usato nella Quasi sempre il rischio di ipertonia ha una componente temporale, ovvero un notevole incremento al mattino. medicina asiatica per i disturbi cardiaci e vascolari. Mega- Grape BP e nattochinasi si armonizzano in modo ideale con le tre sostanze più importanti per la difesa contro l elevato livello di omocisteina nel sangue: l acido folico, la vitamina B12 e B6. Metabolismo: Compito dell insulina nel sangue è soprattutto quello di trasportare lo zucchero per la produzione di energia nelle cellule. In caso di cattiva alimentazione, sovrappeso, scarso movimento o predisposizione genetica, il metabolismo degli zuccheri è notevolmente disturbato. L organismo non è più in grado di assimilare il glucosio dal sangue e di alimentare le proprie cellule. Nel sangue rimane un eccessiva quantità di zucchero e, a lungo andare, l aumentato livello glicemico nel sangue causa danni permanenti al sistema vascolare e agli organi. I preparati cronobiologici intelligenti contribuiscono a ridurre e a contenere il problema con due formule diverse, per il giorno e per la notte. Essi rallentano da un lato il trasporto di zucchero dall intestino nel sangue e facilitano, dall altro, il trasferimento alle cellule. In questo modo il livello di zucchero nel sangue si abbassa. Se anche il metabolismo dei grassi è disturbato, determinati enzimi ed estratti aiutano a bruciare i grassi e favoriscono la digestione. Parallelamente vanno combattuti anche i radicali liberi, che sono molto aggressivi in caso di diabete mellito. ore 21: Stomaco in riposo evitare di mangiare ore 23: Ora di andare a letto, MA: ore 23 1: Creatività al massimo X V V

14 Flora intestinale: Un settore per eccellenza della cronobiologia è il mantenimento in buona salute delle colonie batteriche nell intestino o il loro ripristino dopo infezioni, infiammazioni o cure antibiotiche. La prevenzione è anche continuativa. Le sostanze prebiotiche contenute nelle fibre non digeribili costituiscono un terreno di coltura ottimale per i probiotici benefici. I preparati moderni, formulati cronobiologicamente, valorizzano in modo particolare l apporto mattutino di pregiati frutto-saccaridi, minerali e speciali sostanze estratte da radici vegetali, nonché una miscela bilanciata di diversi batteri di acidi lattici. La maggior efficacia dei microorganismi alla sera è garantita dalla successiva integrazione delle sostanze alimentari consumate nel frattempo. Umore: Da un punto di vista clinico, un adulto su otto si ammala di depressione. Tuttavia il numero di persone che soffrono di sbalzi di umore è maggiore nel mondo civilizzato. Il passaggio di informazioni tra le cellule ner vose non funziona come dovrebbe. I disturbi degli stati d animo si manifestano in molti modi anche come mancanza di interesse, sensazione di vuoto interiore, disturbi alimentari o dolore. Sovente si riscontra un insufficienza Da un punto di vista clinico, un adulto su otto si ammala di depressione. di neurotrasmettitori, i messaggeri preposti alla trasmissione dei segnali tra le cellule nervose. In questo caso la serotonina, il cosiddetto ormone della felicità, riveste un ruolo fondamentale. Essa viene prodotto dall organismo in una complessa interazione di aminoacidi ed enzimi. Questa produzione viene purtroppo rallentata da diversi farmaci. L introduzione diretta di serotonina non può sopperire a questa carenza. Per questo motivo è stato necessario ricorrere ai suoi precursori. Un innovativo preparato bifasico garantisce un apporto ottimale, dal punto di vista cronobiologico, dei componenti necessari in un unica pastiglia: una sostanza vitale agisce molto ore 1: Tempo dei sogni S D ore 2: Tutti i sistemi si arrestano ad eccezione del fegato e della pelle ore 3: Fase di sonno profondo F

15 rapidamente, mentre l altra è a rilascio lento. Assunta al mattino, questa formula brevettata garantisce un livello di serotonina adeguato al ritmo circadiano. Sonno: La melatonina viene prodotta nel cervello e rilasciata nel sangue. Questo ormone sincronizza il nostro orologio interno. La sua produzione avviene principalmente durate la notte. Nei giovani è normale un aumento dei valori di melatonina pari a 8 10 volte, prima della mezzanotte. Con il passare degli anni la produzione di La melatonina sincronizza il nostro orologio interno. melatonina si riduce, pertanto i valori notturni spesso solo due volte superiori a quelli giornalieri e per breve tempo. Di conseguenza gli organi non sono più correttamente informati sull avvicendarsi del giorno e della notte e l orologio interno non è più sincronizzato. I sonniferi tradizionali addirittura inibiscono la produzione di melatonina. Tale situazione porta all insorgere dei disturbi del sonno e di una serie di malattie. Per aiutare l organismo, è sufficiente assumere una quantità adeguata di melatonina all inizio del sonno (fase di addormentamento) e garantire che per circa 6 8 ore nel corpo sia presente ancora una quantità sufficiente di melatonina (fase di sonno ininterrotto). Da poco è disponibile un preparato cronobiologico ideale per questo scopo. Occhi: La degenerazione della retina è un disturbo della vista che insorge in età avanzata. Tra gli ottantenni, una persona su cinque ne soffre. Tale degenerazione ha come conseguenza la perdita della capacità visiva al centro del campo di visione. Da tempo si sa che due pigmenti della famiglia dei carotinoidi svolgono un ruolo importante nella protezione della retina contro i danni e la degenerazione: la luteina e la zeaxantina. Essi contrastano i radicali liberi che danneggiano le cellule e impediscono i danni causati dall irradiazione nel campo UV. I moderni preparati bifasici ore 4: Ora critica per i malati ai polmoni ore 5: Funzionalità renale al minimo ore 6: L organismo si rimette in moto G H J

16 rilasciano la luteina e la zeaxantina che hanno un efficacia terapeutica sia in modo rapido che lento (ritardato) e garantiscono quindi un effetto protettivo prolungato. Concentrazione: Anche le strutture neuronali del cervello hanno bisogno, per svolgere la loro funzione, di una valida integrazione alimentare a partire dalla mezza età. Le vitamine e gli oligoelementi, i fosfolipidi, gli antiossidanti e gli estratti vegetali migliorano la concentrazione e la salute mentale nonché la capacità di pensiero e l osservazione. Alcune sostanze sono stimolanti e consigliate per l assunzione al mattino. Altre sostanze alimentari ad esempio per la stimolazione della memoria a lungo termine agiscono come calmanti e la loro somministrazione quindi avrà senso la sera. Le principali azioni che un integratore alimentare deve svolgere per migliorare la funzione cerebrale sono: la stimolazione della circolazione sanguigna, un attività antiossidante, il miglioramento dell ossigenazione, la proliferazione delle sostanze messaggere tra le strutture nervose e il rafforzamento dell energia Mentre tutti conoscono il calcio, l idrossilapatite l integratore alimentare per le ossa è ancora sconosciuta a molti. Salute delle ossa: A partire dalla mezza età, la salute delle ossa non è più una cosa scontata. Il bilancio naturale tra formazione e decomposizione della sostanza ossea è spesso disturbato e di conseguenza si registra una riduzione dello spessore delle ossa e una maggiore fragilità. L osteoporosi, la condizione di particolare fragilità ossea, è una malattia degenerativa che può essere contrastata solo con un elevata biodisponibilità dei minerali e delle vitamine necessarie a rendere forti le ossa. Mentre tutti conoscono il calcio, l idrossilapatite l integratore alimentare per le ossa è ancora sconosciuta a molti. Essa costituisce il fondamento della sostanza dura di tutti i vertebrati. Lo smalto dei denti ne contiene il 95 %, le ossa una percentuale pari a circa la metà. Essa contiene naturalmente il calcio e ore 6: L organismo si mette in moto ore 7 9: Picco ormonale ore 8 9: Bassa soglia dolore J K L

17 Chronobiologia Ritmo vitale ore 6 L organismo si mette in moto ore 7 9 Picco ormonale ore 12 Ora di pranzo, digestione in pieno svolgimento ore Calo postprandiale, tempo di riposo ore Rilassamento e distensione, favoriti l olfatto e il gusto ore 21 Stomaco in riposo evitare di mangiare ore 1 Tempo dei sogni ore 2 Tutti i sistemi si arrestano ad eccezione del fegato e della pelle ore 5 Funzionalità renale al minimo ore 6 L organismo si rimette in moto ore 8 9 Bassa soglia dolore ore Nuovo slancio, fase di apprendimento, memoria a lungo termine ore 23 Ora di andare a letto, MA: ore 3 Fase di sonno profondo ore Perfetta forma e stato di veglia completa, massima funzionalità cerebrale ore Secondo picco, momento adatto al lavoro manuale ore 23 1 Creatività al massimo ore 4 Ora critica per i malati ai polmoni

18 una serie di altre sostanze nutritive per il sistema motorio: fosfato, magnesio, fluoride, zinco, rame, manganese ecc. Durante il giorno ne abbiamo bisogno una quantità notevolmente maggiore rispetto alla notte pertanto la suddivisione cronobiologica in capsule per il giorno e capsule per la notte offre notevoli vantaggi. Un preparato particolarmente innovativo separa inoltre le sostanze che favoriscono la formazione (vitamina C, D, B6 e K1; al mattino) dalle sostanze indispensabili per la prevenzione delle infiammazioni e l attenuazione del dolore (isoflavoni, composti di zolfo; la sera). Il risultato: un elevata efficacia grazie ad una somministrazione ottimale. Salute della donna: Strano ma vero: le piante possiedono strutture simili a quelle presenti nell organismo umano che informano la pianta che è giorno o notte, primavera o autunno. Queste sostanze sono simili ai nostri ormoni e sono quindi denominate fito-ormoni. In questa categoria di sostanze, i fitoestrogeni rivestono un significato particolare, dal momento che inducono un effetto simile a quello degli ormoni sessuali prodotti dall organismo umano. Tali sostanze messaggere vegetali sono in grado di integrare una scarsa produzione propria del corpo e contrastano la sovrapproduzione. Una sorprendente regolazione di precisione della produzione di ormoni endogena! Sulla base della comprensione crono biologica dei processi dell organismo femminile, i preparati di nuova c oncezione regolano il metabolismo femminile. Di giorno combattono, ad esempio, le ondate di calore, Sostanze vegetali che informano che è giorno o notte, primavera o autunno. gli sbalzi di umore ecc. mentre di notte favoriscono un sonno ristoratore. Gravidanza e allattamento: Per una gravidanza sana e durante l allattamento è particolarmente importante un apporto preciso e in base ai vari momenti della giornata di proteine speciali, vitamine ore 10 12: Perfetta forma e stato di veglia completa, massima funzionalità cerebrale ore 12: Ora di pranzo, digestione in pieno svolgimento ore 13 14: Calo postprandiale, tempo di riposo C A S

19 selezionate e minerali con esse compatibili. Oltre tre dozzine di sostanze vitali tra cui anche oligoelementi e acidi grassi sono indispensabili per la vita! Ad esempio l acido folico, per evitare malformazioni della colonna vertebrale, il ferro per l ematosi, il calcio per le ossa e così via. In questo particolare momento, solo l interazione graduale di vari antiossidanti garantisce la protezione delle cellule in rapida crescita contro gli attacchi aggressivi dei radicali liberi. Per la prima volta, la futura mamma può ricorrere, per se stessa e per il suo bambino, ad un preparato con elevata biodisponibilità, in grado di coprire ad esempio il fabbisogno di vitamina C ed E al mattino, di fornire la maggiore parte delle vitamine B la sera e di favorire e non di impedire l assimilazione di altre sostanze. Salute dell uomo: Il calo della produzione degli ormoni sessuali si protrae nell uomo per oltre 15 anni e quindi anche le sue conseguenze. Il calo di ormoni influisce sul metabolismo, sulla massa muscolare, sulle funzioni del cuore e Per la prima volta, la futura mamma può ricorrere, per se stessa e per il suo bambino, ad un preparato con elevata biodisponibilità.

20 dei reni, nonché sugli stimoli e la libido. Per il bilancio energetico dell organismo maschile, la medicina moderna si affida ai carotinoidi, agli oli, ai flavonoidi, alle fitosterine e ad altre sostanze naturali del mondo vegetale (vedere anche: Salute della donna). Alcuni estratti stimolano in modo particolare l ipofisi e rafforzano la biodisponi bilità del testosterone nel sangue, sinonimo dell efficienza maschile. Una formula cronobiologica mette a disposi zione le sostanze integrative soprattutto quando l orologio interno le richiede (esempio: il tribulus terrestris nella capsula della sera prepara l incremento naturale del testosterone del mattino). Per la protezione della prostata e come terapia integrativa in caso di ingrossamento della prostata (BPH) danno buoni risultati oltre al saw palmetto anche oltre una dozzina di altri principi attivi vegetali (ad esempio l estratto di semi di cucurbita e il resveratrolo) con un notevole potenziale antinfiammatorio e di protezione delle cellule. Essi vengono regolati cronobiologicamente e assunti separatamente al mattino e alla sera Fertilità (uomo): In ogni medicina popolare le sostanze per incrementare l energia sessuale e il desiderio dell uomo erano molto apprezzate. Oggi anche la fertilità è un problema sempre più diffuso del sesso forte, a causa dell inquinamento ambientale, dello stress, delle dipendenze o per ragioni mediche come le infiammazioni o i disturbi ormonali. In una somministrazione cronobiologica (capsule del mattino, capsule della sera), una combinazione di pregiate Oggi anche la fertilità è un problema sempre più diffuso del sesso forte. sostanze vegetali secondarie è in grado di migliorare la qualità degli spermatozoi e di ripristinare la desiderata vitalità. ore 15 16: Nuovo slancio, fase di apprendimento, memoria a lungo termine ore 17 18: Secondo picco, momento adatto al lavoro manuale ore 18 21: Rilassamento e distensione, favoriti l olfatto e il gusto F H J

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico Innovativa formulazione LIQUIDA ad elevata biodisponibilità L acido a lipoico è una sostanza naturale che ricopre un ruolo chiave nel metabolismo energetico cellulare L acido a lipoico mostra un effetto

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono essere soddisfatti i fabbisogni di nutrienti necessari

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'acqua è il principale costituente del nostro corpo. Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua: nell'adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50%; quindi

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

Cos'è esattamente la gelatina

Cos'è esattamente la gelatina Cos'è esattamente la gelatina LA GELATINA È PURA E NATURALE La gelatina attualmente in commercio viene prodotta in moderni stabilimenti operanti in conformità ai più rigorosi standard di igiene e sicurezza.

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Ruolo biologico: Messaggero del segnale cellulare Molecola regolatoria nel sistema cardiovascolare Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Componente

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

Gli Omega-3 e la Vitamina D contro l Alzheimer - Le nuove prospettive per il terzo millennio -

Gli Omega-3 e la Vitamina D contro l Alzheimer - Le nuove prospettive per il terzo millennio - nutrizione & composizione corporea fisioterapia & recupero funzionale medicina d alta quota piani di allenamento articoli, studi, ricerche dal mondo della Nutrizione, delle Terapie Fisiche, delle Neuroscienze

Dettagli

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale?

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Questo vecchio slogan pubblicitario riconduce ad una parziale verità scientifica, oggi più che attuale. E risaputo che parlare di zucchero

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Funzioni principali della vit D Stimolazione dell'assorbimento del calcio e del fosforo a livello intestinale; Regolazione, in sinergia con l'ormone paratiroideo,

Dettagli

-uno o più IONI INORGANICI

-uno o più IONI INORGANICI Coenzimi e vitamine Alcuni enzimi, per svolgere la loro funzione, hanno bisogno di componenti chimici addizionali, i COFATTORI APOENZIMA + COFATTORE = OLOENZIMA = enzima cataliticamente attivo Il cofattore

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE!

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! Perché si inizia a fumare Tutti sanno che fumare fa male. Eppure, milioni di persone nel mondo accendono, in ogni istante, una sigaretta! Non se ne conoscono

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili.

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili. VLT VLT (leggi Volt) è un gel energizzante il cui effetto si fonda sulla combinazione e sinergia d azione propria dei componenti in esso contenuti. In VLT si ritrovano, difatti, molteplici principi attivi

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Facoltà di Medicina Veterinaria Embriologia e Terapia Genica e Cellulare Le cellule staminali adulte:

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale 2.1 Vitamine & antiossidanti 2.2 Elementi in traccia ed enzimi STRESS OSSIDATIVO & BILANCIO NUTRIZIONALE R Alimentazione : vitamine e carotenoidi, Antiossidanti : lipofilici Vitamine & antiossidanti ZVIT

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

LABOREST Italia S.p.A Via Vicinale di Parabiago 22 20014 Nerviano - Tel. 0331415253 info@laborest.com www.laborest.com

LABOREST Italia S.p.A Via Vicinale di Parabiago 22 20014 Nerviano - Tel. 0331415253 info@laborest.com www.laborest.com VISTA vista ALADIN 200 DHA 30 capsule Ingredienti: Olio di pesce titolato in DHA, gelatina alimentare, umidificanti: glicerolo, sorbitolo.agente rivestimento:gommalacca, coloranti:e171,e172; stabilizzanti:trietilcitrato,

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio.

La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio. Che cos è la Degenerazione Maculare correlata all Età (DME)? La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio. Essa porta a una limitazione o alla perdita

Dettagli

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza Fatti sull eroina L eroina è una droga che induce in breve tempo una grave forma di dipendenza. L assuefazione veloce allo stupefacente fa sì che colui che ne dipende abbia bisogno di quantità sempre più

Dettagli

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta - WELKOME FITNESS 2013 Evoluzione e ricerca nel mondo degli integratori Vitamina D3: aggiornamenti e nuove applicazioni Dott Marco Neri: Comitato Tecnico Nazionale FIPCF/CONI Comitato scientifico Federazione

Dettagli

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die);

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); VITAMINE Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); hanno funzioni specifiche e funzioni comuni, tra cui: - agiscono

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

NUTRACEUTICA Corpo come Arte

NUTRACEUTICA Corpo come Arte NUTRACEUTICA Corpo come Arte efficacia sinergia RESVERA-VITIS 60 cps Antiossidante Riossigenante Tessutale Integratore a base di Resveratrolo e OPC ad alto dosaggio (in 1 cps 585 mg di Vitis Vinifera 17.000

Dettagli

-Composti organici essenziali per la vita

-Composti organici essenziali per la vita -Composti organici essenziali per la vita -La maggior parte dei vertebrati (tra cui l uomo) non sono in grado di sintetizzarle (come gli amminoacidi essenziali) -Sono assunte con la dieta -Alcune malattie

Dettagli

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Patto europeo per la salute mentale e il benessere CONFERENZA DI ALTO LIVELLO DELL UE INSIEME PER LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Slovensko predsedstvo EU 2008 Slovenian Presidency

Dettagli

Effetti dell incendio sull uomo

Effetti dell incendio sull uomo Effetti dell incendio sull uomo ANOSSIA (a causa della riduzione del tasso di ossigeno nell aria) AZIONE TOSSICA DEI FUMI RIDUZIONE DELLA VISIBILITÀ AZIONE TERMICA Essi sono determinati dai prodotti della

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Agosto 2013 Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Dr. Richard A. Bailey, Poultry Health Scientist Sommario Introduzione Flora Intestinale Mantenere in equilibrio la salute intestinale Conclusioni

Dettagli

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Si parla di "sterilità" quando dopo un anno di rapporti sessuali regolari non è ancora intervenuta una gravidanza. Le cause di una mancanza di figli non

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

Da dove prendono energia le cellule animali?

Da dove prendono energia le cellule animali? Da dove prendono energia le cellule animali? La cellula trae energia dai legami chimici contenuti nelle molecole nutritive Probabilmente le più importanti sono gli zuccheri, che le piante sintetizzano

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL Barrare la risposta corretta A cura della Dott.ssa Cristina Cerbini Febbraio 2006

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

Vitamina D: passato, presente e futuro. Dott. Giuliano Bucciardini MMG

Vitamina D: passato, presente e futuro. Dott. Giuliano Bucciardini MMG Vitamina D: passato, presente e futuro Dott. Giuliano Bucciardini MMG Un po' di storia Nel 1650 l'inglese Francis Glisson descrive accuratamente il rachitismo (peraltro noto sin dall'antichità) in De rachitade.

Dettagli

LA MEMBRANA PLASMATICA

LA MEMBRANA PLASMATICA LA MEMBRANA PLASMATICA 1. LE FUNZIONI DELLA MEMBRANA PLASMATICA La membrana plasmatica svolge le seguenti funzioni: 1. tenere concentrate tutte le sostanze indispensabili alla vita: è proprio la membrana

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

1. Manifestano la loro azione negativa solo in età adulta avanzata

1. Manifestano la loro azione negativa solo in età adulta avanzata Perché invecchiamo? La selezione naturale opera in maniera da consentire agli organismi con i migliori assetti genotipici di tramandare i propri geni alla prole attraverso la riproduzione. Come si intuisce

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Proteine: 1-1,2 g/kg/die; Calorie: 20-30/kg/die Es.: anziano di 60 kg 60-72 g di proteine; 1200-1800

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

COME VIVERE SENZA MALATTIE E SENZA MEDICINE

COME VIVERE SENZA MALATTIE E SENZA MEDICINE AeRrePiCi Associazione per la Ricerca e la Prevenzione del Cancro www.aerrepici.org www.aerrepici.org/forum Alberto R. Mondini COME VIVERE SENZA MALATTIE E SENZA MEDICINE Manuale pratico per vivere a lungo,

Dettagli

Categoria Numero di partenza Posizione Sam 3

Categoria Numero di partenza Posizione Sam 3 Compito Categoria Numero di partenza Posizione Tempo: 10 minuti Leggere attentamente il questionario allegato. Rispondere alle domande sul tema. Nel contempo si tratta di risolvere un caso pratico. Per

Dettagli

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione 3 Maggio 2012 Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione Emanuele Miraglia del Giudice Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Pediatria

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

FARMACOLOGIA DEL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO SIMPATICO. Il sistema ortosimpatico media le risposte della reazione di lotta e fuga

FARMACOLOGIA DEL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO SIMPATICO. Il sistema ortosimpatico media le risposte della reazione di lotta e fuga FARMACOLOGIA DEL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO SIMPATICO Il sistema ortosimpatico media le risposte della reazione di lotta e fuga Le basi anatomiche del sistema nervoso autonomo Reazioni connesse alla digestione

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Sindrome di Behçet Che cos è? La sindrome di Behçet (BS), o malattia di Behçet, è una vasculite sistemica (infiammazione dei vasi sanguigni) la

Dettagli

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity SALUTE: definizione Nel 1948, la World Health Assembly ha definito la salute come a state of complete physical, mental, and social well-being and not merely the absence of disease or infirmity. Nel1986

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni )

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa

Dettagli

Occhio alle giunture La migliore prevenzione

Occhio alle giunture La migliore prevenzione Occhio alle giunture La migliore prevenzione 1 Suva Istituto nazionale svizzero di assicurazione contro gli infortuni Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Telefono 041

Dettagli

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani Antibiotici quandosì quandono Lavarsi le mani semplice ma efficace Lavarsi le mani è il modo migliore per arrestare la diffusione delle infezioni respiratorie. L 80% delle più comuni infezioni si diffonde

Dettagli

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R.

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R. Napoli Centro Psicopedagogico Formazione Studi e Ricerche OIDA Scuola di Formazione riconosciuta dal M.I.U.R. Decreto 3 agosto 2011 Scuola di Formazione riconosciuta dalla P.ED.I.AS. Comunicazione Efficace

Dettagli

La nefropatia cronica. Una guida per i pazienti e le famiglie

La nefropatia cronica. Una guida per i pazienti e le famiglie La nefropatia cronica Una guida per i pazienti e le famiglie Iniziativa NKF-KDOQI (Kidney Disease Outcomes Quality Initiative) della National Kidney Foundation L'iniziativa Kidney Disease Outcomes Quality

Dettagli

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI SISTEMA ROBOTICO DA VINCI Dalla Laparoscopia urologica alla Chirurgia robotica. S I S T E M A R O B O T I C O D A V I N C I CHE COSA BISOGNA SAPERE SUL SISTEMA ROBOTICO DA VINCI: 1 IL VANTAGGIO PRINCIPALE

Dettagli

Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015.

Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015. Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015. Giorni favorevoli per il taglio di legname da costruzione e uso falegnameria. Gli alberi dai quali si ricava legname da costruzione e per la fabbricazione

Dettagli

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. Controlla il peso e mantieniti sempre attivo Il peso corporeo Il nostro peso corporeo rappresenta l'espressione tangibile del bilancio energetico

Dettagli

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale Quant è difficile rilassarsi veramente e profondamente anche quando siamo sdraiati e apparentemente immobili e distesi, le tensioni mentali, le preoccupazioni della giornata e le impressioni psichiche

Dettagli

Che cosa occorre sapere sull alopecia.

Che cosa occorre sapere sull alopecia. 01/ 2014 Sandoz Pharmaceuticals S.A. Suurstoffi 14 Casella postale 6343 Rotkreuz Tel. 0800 858 885 Fax 0800 858 888 www.generici.ch Che cosa occorre sapere sull alopecia. Struttura dei capelli 4 Ciclo

Dettagli

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante.

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante. Ozono (O 3 ) Che cos è Danni causati Evoluzione Metodo di misura Che cos è L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere

Dettagli

COME VIVERE SENZA MALATTIE

COME VIVERE SENZA MALATTIE Associazione per la Ricerca e la Prevenzione del Cancro Alberto R. Mondini COME VIVERE SENZA MALATTIE TIE E SENZA MEDICINE Manuale pratico per vivere a lungo, attivi e in salute fino a tarda età, senza

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

DIFFERENZE TRA SPIRULINA E KLAMATH

DIFFERENZE TRA SPIRULINA E KLAMATH DIFFERENZE TRA SPIRULINA E KLAMATH La Klamath è da preferire ad altre verdi-azzurre per la sua ricchezza di nutrienti completamente naturali e perfettamente bilanciati. Inoltre svolge un'azione stimolante

Dettagli

Ergonomia in uffi cio. Per il bene della vostra salute

Ergonomia in uffi cio. Per il bene della vostra salute Ergonomia in uffi cio Per il bene della vostra salute Ogni persona è unica, anche per quanto riguarda la struttura corporea. Una postazione di lavoro organizzata in modo ergonomico si adatta a questa individualità.

Dettagli

EFFETTI FISIOPATOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA SUL CORPO UMANO

EFFETTI FISIOPATOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA SUL CORPO UMANO EFFETTI FISIOPATOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA SUL CORPO UMANO Appunti a cura dell Ing. Emanuela Pazzola Tutore del corso di Elettrotecnica per meccanici, chimici e biomedici A.A. 2005/2006 Facoltà d

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli