Istituto nazionale per il Commercio Estero Italian Embassy Trade & Promotion Section APRILE 2011

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istituto nazionale per il Commercio Estero Italian Embassy Trade & Promotion Section APRILE 2011"

Transcript

1 1 APRILE 2011

2 2

3 3 Introduzione Il comparto iraniano della profumeria e dei cosmetici, con una popolazione di oltre 70 milioni di abitanti - in prevalenza giovani tra i 15 e i 45 anni - rappresenta, dopo l Arabia Saudita, il 29% del mercato Medio Orientale. Le vendite in Iran che prima della rivoluzione rappresentavano uno dei settori piu dinamici del mercato, essendo a quei tempi consentita la produzione nazionale su licenza delle principali marche multinazionali (L Oreal, Vichy, Lancome, ecc ) nonche la vendita di prodotti di importazione, ha particolarmente sofferto dei provvedimenti commerciali restrittivi implementati a partire dai primi anni ottanta. Dal 2002 il mercato e stato nuovamente liberalizzato e presenta delle buone opportunita per le aziende italiane del settore sia per la vendita diretta che per la collaborazione industriale con aziende locali di cosmetici e prodotti dell erboristeria. La domanda interna e stimata attualmente in circa 30 milioni di potenziali consumatori, concentrati prevalentemente nelle grandi citta del paese (Teheran, Isfahan, Shiraz, Mashad, Tabriz, Yazd, Hamadan e Bandar Abbas). Offerta locale Esistono attualmente nel paese circa un centinaio di aziende operanti prevalentemente nel campo dei prodotti per capelli, deodoranti spray, lacche, integratori alimentari e soluzioni a base di fiori ed erbe medicinali, abbondanti nel paese. I prodotti sono di buona qualita e destinati alla grande massa dei consumatori. Il fabbisogno industriale interno riguarda in particolare i seguenti segmenti: - essenze e materie prime; - macchine per la lavorazione; - macchine per riempitura e confezionamento. La commercializzazione e vendita sul territorio e controllata dal Ministero iraniano della Sanita - ufficio dei controlli alimentari e dei prodotti cosmetici e per l igiene che sta compiendo un grande sforzo per controllare gli standard qualitativi internazionali di produzione e garantire i consumatori iraniani sull originalita dei prodotti acquistati. L ufficio in questione e abilitato a concedere le autorizzazioni alla vendita sul territorio e licenze di produzione sul mercato iraniano. Le tipologie oggi piu diffuse sul mercato sono rappresentate da preparazioni per capelli e per la cura della pelle, profumi e acque da toeletta,cosmetici per gli occhi, deodoranti per la persona.

4 4 Importazioni I profumi e cosmetici di importazione sono sottoposti a un dazio del 50%. La classe abbiente della popolazione iraniana predilige il consumo di prodotti di importazione per una questione di prestigio e tendenza di moda. Secondo una recente ricerca, gli iraniani spendono circa 2 miliardi di dollari l anno per prodotti cosmetici. Gli esperti del settore stimano che valori annuali di importazione compresi tra i 700 e i 750 milioni di dollari di prodotti cosmetici entrano illegalmente in Iran attraverso il canale della riesportazione generato da Dubai. La maggioranza della merce in questione e di bassa qualita e coinvolge in gran parte prodotti di origine cinese, circa il 30% sul totale illegale che entra nel paese. Le allegate tavole riportano i dati delle importazioni relativi agli ultimi tre anni del calendario iraniano che va da marzo a marzo dell anno successivo. Per quanto concerne le preparazioni per capelli - che rientrano sotto la voce doganale si nota che le importazioni totali dal mondo si sono considerevolmente accresciute nel corso degli ultimi anni e cio soprattutto in considerazione del fatto che la grande distribuzione sta iniziando a prendere piede nel paese (Valori aumentati del 55% nel corso dell ultimo anno). L Italia, che deteneva in questo segmento una quota importante del mercato, sta progressivamente perdendo terreno a vantaggio della Francia e della Germania. Cod. doganale : ( , ,3305,90) Preparazioni per capelli Dati relativi al settore: TOT QUOTA 16,2% 18,7% 8,8% ITALIANA Paesi concorrenti e quote di mercato (Peso%) Francia 17,5 34,7 46,4 E.A.U. 32,5 18,4 19,2 Germania 9,8 12,7 13,7 Spagna 7,7 4,5 4,3 Turchia - - 4,2

5 5 Cod doganale: 3307 Preparazioni pre e dopo barba, deodoranti,preparazioni per il bagno, prodotti depilatura, altri prodotti non compresi altrove TOT QUOTA IT.import 0,9% 1,3% 22,7% Paesi concorrenti e quote di mercato E.A.U. 69,0 66,3 54,3 Turchia 15,7 35,1 23,0 E la nicchia che sta dando maggiori soddisfazioni all offerta italiana. Per quanto concerne le preparazioni per la cura della pelle e make up - voce doganale le tendenze degli ultimi anni sono in costante crescita anche se nel caso di queste tipologie di prodotti la posizione dell Italia appare ancora lontana dalle sue reali capacita. Si fa notare in questo caso, il volume importante di prodotti provenienti dalla zona franca dell isola di Kish sul golfo persico, che trova proprio nel business dei cosmetici uno tra i commerci piu floridi alimentati dalla forte corrente dei turisti dell entroterra iraniano che si recano in visita nell isola durante tutto l arco dell anno. Kish e molto ben attrezzata in strutture turistiche di accoglienza e dispone di numerosi centri commerciali tra i quali consigliamo di visitare il VENUS, di piu recente concezione architettonica, con parte importante dedicata ai cosmetici. Molta attenzione viene data dalle donne iraniane alla cura del viso e delle mani, uniche parti del corpo che e possible esporre in pubblico. Il mercato presenta grandi opportunita per le aziende italiane del settore. Cod. doganale : , , , , Prodotti per bellezza e per il trucco incluse creme idratanti. Dati relativi al settore: TOT. 8,747,542 12,462,144 19,091, , , ,316 QUOTA 2,1% 1,4% 2,1% ITALIANA

6 6 Paesi concorrenti e quote di mercato (Peso%) E.A.U. 46,7 24,9 29,2 Zona Franca di Kish 14,8 21,2 21,3 Turchia 12,8 10,6 12,2 Francia 6,6 9,7 8,7 Polonia - - 6,1 Per profumi ed acque da toeletta valgono le stesse considerazioni di cui sopra, in particolare per la zona franca di Kish. Cod. doganale : ( ) - Profumi e acque da toeletta Dati relativi al settore: TOT. 3,141,314 4,245,740 4,786,215 47,553 29, ,333 QUOTA 1,5% 0,5% 2,7% ITALIANA Paesi concorrenti e quote di mercato (Peso%) E.A.U. 42,4 33,6 40,8 Zona Franca di Kish 22,3 44,9 40,1 Francia 10,7 4,6 6,4 Turchia 12,9 8,3 5,6 Spagna - 6,1 2,0 Da segnalare infine la tendenza di crescita registrata negli ultimi anni della presenza sul mercato iraniano di deodoranti per la persona e prodotti per la preparazione delle unghie di provenienza estera. Oltre agli Emirati Arabi Uniti e alla Turchia, che fino a poco tempo fa erano gli unici paesi in grado di contrastare l offerta locale si vedono sempre piu prodotti europei provenienti, in particolare, da Francia, Germania, Italia e Spagna.

7 7 Canali di distribuzione La parte piu consistente dei profumi e cosmetici viene commercializzata attraverso i numerosi punti vendita al dettaglio presenti su tutto il territorio iraniano rappresentati dai negozi specializzati e dalle farmacie. La grande distribuzione e ancora poco presente anche per i pochi investimenti esteri nel Paese in questo specifico settore. A Teheran e nelle altre importanti citta del paese operano numerosi centri benessere ben attrezzati e dotati di personale specializzato in grado di indirizzare i propri clienti sulla scelta di determinati prodotti. Azioni di marketing suggerite Per quanto riguarda la vendita diretta del prodotto sul mercato iraniano suggeriamo le seguenti fasi: - Partecipazione a una o piu fiere specializzate del settore per avviare contatti e selezionare rappresentante/agente locale. Tale collaborazione e indispensabile per seguire le lunghe procedure di ricerche di laboratorio, approvazione e autorizzazione alla commercializzazione dei prodotti sul territorio iraniano da parte dei competenti ministeri del commercio e della sanita. La scelta di un valido agente e anche importante per avviare una efficace azione di marketing sul territorio che deve necessariamente passare attraverso dimostrazioni pratiche sulla validita del prodotto da effettuarsi nei centri estetici specializzati; - Una volta iniziata la vendita sul territorio, suggeriamo di prevedere almeno un paio di azioni di pubblicita e comunicazione sulle riviste specializzate del settore. Per chi dovesse trovarsi di passaggio a Teheran suggeriamo di visitare il MARJAN Commercial Center in Manucheri Street che e il piu importante centro commerciale dell Iran dedicato ai prodotti cosmetici. Per quanto riguarda le ricerche mirate all attivazione di forme di collaborazione industriale, oltre ai suggerimenti di cui sopra che rimangono sempre validi, consigliamo di effettuare almeno un paio di visite supplementari nel paese per incontri B2B e visite aziendali.

Il mercato iraniano dei prodotti alimentari e delle bevande analcoliche

Il mercato iraniano dei prodotti alimentari e delle bevande analcoliche Il mercato iraniano dei prodotti alimentari e delle bevande analcoliche Agosto 2010 Principali indicatori del Paese: Superficie: 1.648.195 mq. Popolazione: 75,1 milioni PIL: 415 Mld. di dollari PIL per

Dettagli

義 大 利 貿 易 組 義 大 利 經 濟 貿 易 文 化 推 廣 辦 事 處 - 台 北. Settore Cosmetici. Le importazioni taiwanesi di cosmetici hanno raggiunto nel 2007 950,9 milioni di

義 大 利 貿 易 組 義 大 利 經 濟 貿 易 文 化 推 廣 辦 事 處 - 台 北. Settore Cosmetici. Le importazioni taiwanesi di cosmetici hanno raggiunto nel 2007 950,9 milioni di Settore Cosmetici Le importazioni taiwanesi di cosmetici hanno raggiunto nel 2007 950,9 milioni di US$ con un aumento del 5,8% rispetto al 2006. Il Giappone occupa la maggiore quota di mercato con una

Dettagli

Il Settore della Cosmesi in Ucraina

Il Settore della Cosmesi in Ucraina 13 Dicembre 2007 Il Settore della Cosmesi in Ucraina A cura di: Centro Studi e Cultura d Impresa IL MERCATO DELLA COSMETICA IN UCRAINA Il mercato cosmetico in Ucraina, grazie alle sue quote di crescita,

Dettagli

Istituto nazionale per il Commercio Estero Italian Embassy Trade and Promotion Section Giugno 2008 - IRAN - Il mercato del mobile

Istituto nazionale per il Commercio Estero Italian Embassy Trade and Promotion Section Giugno 2008 - IRAN - Il mercato del mobile 1 - IRAN - Il mercato del mobile 2 Principali indicatori del Paese: Superficie: 1.648.195 mq. Popolazione: 70 milioni PIL: 159 Mld di $USA PIL per abitante: 2.275 $USA CAPITOLO 1 Introduzione al settore

Dettagli

Gli scenari dell industria cosmetica

Gli scenari dell industria cosmetica L industria cosmetica chiude il 2010 con dinamiche sostenute grazie alla robusta ripresa delle esportazioni, ai trend dei consumi del canale farmacia e alla crescita superiore alla media del canale erboristeria.

Dettagli

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina www.confapiexport.org Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina E-mail: info@umbriaproduce.com Un Paese due Sistemi: Hong Kong Tradizionale Modello di Consumo

Dettagli

Classifica delle esportazioni italiane di shampoo

Classifica delle esportazioni italiane di shampoo SHAMPOO 1 19.696 14,3% 2 16.443 11,9% 3 13.501 9,8% 4 10.683 7,7% 5 7.127 5,2% 6 6.262 4,5% 7 5.717 4,1% 8 5.370 3,9% 9 Belgio 3.622 2,6% 10 3.533 2,6% 11 Slovenia 3.057 2,2% 12 Svizzera 2.578 1,9% 13

Dettagli

LA STORIA NEL FUTURO Cosmesi italiana: Competere nel mercato internazionale

LA STORIA NEL FUTURO Cosmesi italiana: Competere nel mercato internazionale LA STORIA NEL FUTURO Cosmesi italiana: Competere nel mercato internazionale Relatore: Dott. Alberto Pollini- Direttore Commerciale e Marketing Mirato S.p.A. CHI E MIRATO Mirato è uno dei principali protagonisti

Dettagli

BEAUTY FAR EAST Percorso di internazionalizzazione

BEAUTY FAR EAST Percorso di internazionalizzazione BEAUTY FAR EAST Percorso di internazionalizzazione FOCUS COSMESI - Prodotti cosmetici (makeup, profumi, creme per il viso/corpo) - Prodotti cosmetici naturali - Attrezzature e cosmetici per SPA e centri

Dettagli

L Industria Alimentare Italiana e le certificazioni Bio, Kosher e Halal

L Industria Alimentare Italiana e le certificazioni Bio, Kosher e Halal L Industria Alimentare Italiana e le certificazioni Bio, Kosher e Halal Marcella Pedroni Fiere di Parma Spa Confindustria Palermo, 16 aprile 2014 L Industria Alimentare Italiana Consuntivo 2013 Fatturato

Dettagli

Il mercato della cosmesi

Il mercato della cosmesi Milano, 23 gennaio 2013 Gian Andrea Positano Responsabile Unipro Lo scenario macroeconomico Nuove opportunità nei paesi BRICS, Stati Uniti e paesi arabi; difficile ripresa in Europa La crisi economico-finanziaria

Dettagli

Istituto nazionale per il Commercio Estero Italian Embassy Trade & Promotion Section GENNAIO 2012

Istituto nazionale per il Commercio Estero Italian Embassy Trade & Promotion Section GENNAIO 2012 1 GENNAIO 2012 2 3 Introduzione Con 74 milioni di abitanti, di cui il 60% ha meno di 25 anni, l Iran e considerato tra i piu giovani paesi al mondo e dispone di una classe medica ottimamente formata negli

Dettagli

Evoluzione industria e mercato della cosmetica in Italia. Relatore: Fabio Franchina Presidente Unipro

Evoluzione industria e mercato della cosmetica in Italia. Relatore: Fabio Franchina Presidente Unipro Evoluzione industria e mercato della cosmetica in Italia Relatore: Fabio Franchina Presidente Unipro UNIPRO Associazione Italiana Industrie cosmetiche 500 Aziende associate (di cui 95% PMI) Addetti settore:

Dettagli

Congiuntura, trend e investimenti nel settore cosmetico

Congiuntura, trend e investimenti nel settore cosmetico Milano, 8 luglio 2008 Congiuntura, trend e investimenti nel settore cosmetico relatore: Dr. Fabio Franchina Presidente Unipro Gli scenari dell indagine NEL MONDO Economia mondiale in ripresa in alcune

Dettagli

ANALISI DI TARGETING: GLI ACQUIRENTI DI PRODOTTI COSMETICI NEI PRINCIPALI CANALI D ACQUISTO

ANALISI DI TARGETING: GLI ACQUIRENTI DI PRODOTTI COSMETICI NEI PRINCIPALI CANALI D ACQUISTO GFK EURISKO PER UNIPRO ANALISI DI TARGETING: GLI ACQUIRENTI DI PRODOTTI COSMETICI NEI PRINCIPALI CANALI D ACQUISTO SINOTTICA trend 2009/2 2012/2 COSMOPROF, Bologna 8 Marzo 2013 LA CURA DI SÉ E IL BENESSERE:

Dettagli

L industria del Made in Italy e la route to market verso l internazionalizzazione. Spunti su come l Europa ci può aiutare

L industria del Made in Italy e la route to market verso l internazionalizzazione. Spunti su come l Europa ci può aiutare Milano, 28 aprile 2014 L industria del Made in Italy e la route to market verso l internazionalizzazione. Spunti su come l Europa ci può aiutare Paolo De Castro Presidente Commissione Agricoltura e Sviluppo

Dettagli

Percorso di internazionalizzazione

Percorso di internazionalizzazione Promozione export Macchinari lavorazione Plastica & gomma Percorso di internazionalizzazione FOCUS BENI STRUMENTALI - Macchinari ed attrezzature per lavorazione plastica e gomma PENETRAZIONE COMMERCIALE

Dettagli

La clientela dei canali

La clientela dei canali La clientela dei canali Il comportamento d acquisto dei prodotti Cosmetici GfK Eurisko Milano - Marzo 2014- Roberta Parmini Agenda Eventuale sottotitolo Metodologia La Clientela e il comportamento d acquisto

Dettagli

DUBAI. Economia. Sviluppo Immobiliare

DUBAI. Economia. Sviluppo Immobiliare DUBAI 2013 DUBAI Economia Dubai oggi è un importante centro che basa la propria economia sul commercio marittimo (grazie ai suoi due Porti), sul turismo (con oltre 60 milioni di turisti all anno), sul

Dettagli

DATI DI SCENARIO trend 2009/2 2012/2

DATI DI SCENARIO trend 2009/2 2012/2 GFK EURISKO PER UNIPRO Analisi di targeting: gli acquirenti di prodotti cosmetici nei principali canali d acquisto. Focus Profumeria SINOTTICA trend 2009/2 2012/2 25 06 2013 LA CURA DI SÉ E IL BENESSERE:

Dettagli

INDUSTRIA INDIANA della TRASFORMAZIONE ALIMENTARE

INDUSTRIA INDIANA della TRASFORMAZIONE ALIMENTARE INDUSTRIA INDIANA della TRASFORMAZIONE ALIMENTARE Novembre 2010 Report realizzato dalla Indo-Italian Chamber of Commerce & Industry Introduzione L industria della trasformazione alimentare in India è una

Dettagli

Operare con l estero: opportunità di business negli Emirati Arabi Uniti. Torino, 14 ottobre 2005 Centro Congressi Torino Incontra Sala Giolitti

Operare con l estero: opportunità di business negli Emirati Arabi Uniti. Torino, 14 ottobre 2005 Centro Congressi Torino Incontra Sala Giolitti Operare con l estero: opportunità di business negli Emirati Arabi Uniti Torino, 14 ottobre 2005 Centro Congressi Torino Incontra Sala Giolitti Opportunita di Business negli Emirati Arabi Uniti Visione

Dettagli

Il mercato dell olio di oliva in Russia Analisi delle opportunità commerciali per le imprese italiane

Il mercato dell olio di oliva in Russia Analisi delle opportunità commerciali per le imprese italiane Il mercato dell olio di oliva in Russia Analisi delle opportunità commerciali per le imprese italiane Roberto Cassanelli - Responsabile Commerciale Corporate Nord Est Verona, 8 aprile 2013 INDICE IL QUADRO

Dettagli

L Industria Alimentare Italiana e le certificazioni Bio, Kosher e Halal

L Industria Alimentare Italiana e le certificazioni Bio, Kosher e Halal L Industria Alimentare Italiana e le certificazioni Bio, Kosher e Halal Giovanni Delle Donne Area Promozione e Internazionalizzazione Napoli, 2 maggio 2013 L Industria Alimentare Italiana Valori 2012 Fatturato

Dettagli

EMIRATI ARABI UNITI Percorso di internazionalizzazione

EMIRATI ARABI UNITI Percorso di internazionalizzazione EMIRATI ARABI UNITI Percorso di internazionalizzazione FOCUS ARREDO CONTRACT ALBERGHIERO, FORNITURE PER HOTELLERIE - Arredi e complementi per il settore contract alberghiero - Studi di architettura e developers

Dettagli

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 06/05/2015

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 06/05/2015 Elaborazione flash Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 06/05/2015 Le esportazioni di Vicenza e la dinamica del cambio nei mercati del made in Vicenza Tra i primi 20 mercati di destinazione dei prodotti

Dettagli

L OFFERTA PER L ORDI NE DEGLI ARCHITETTI DI VARESE

L OFFERTA PER L ORDI NE DEGLI ARCHITETTI DI VARESE L OFFERTA PER L ORDI NE DEGLI ARCHITETTI DI VARESE L Ordine degli architetti di Varese è interessato a sviluppare a) un ciclo di incontri di formazione sulle tematiche dell internazionalizzazione da offrire

Dettagli

Il mercato cinese dei prodotti agroalimentari

Il mercato cinese dei prodotti agroalimentari Il mercato cinese dei prodotti agroalimentari Il mercato cinese dei prodotti agroalimentari Il settore alimentare cinese sta progressivamente cambiando grazie all aumento del potere d acquisto e all evoluzione

Dettagli

Thai-Italian Chamber of Commerce

Thai-Italian Chamber of Commerce IL MERCATO AGROALIMENTARE IN THAILANDIA Il settore del Food in Thailandia è sicuramente uno dei piu promettenti e in rapida crescita. La concorrenza sta crescendo di pari passo; ogni anno infatti assistiamo

Dettagli

ENIT- AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO PRESENTA:

ENIT- AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO PRESENTA: Direzione Centrale Programmazione e Comunicazione ENIT- AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO PRESENTA: Marketing intelligence/strumenti di pianificazione strategica: le migliori pratiche per la vendita del Prodotto

Dettagli

Bellezza e Internet: la ricetta anticrisi? Paolo Duranti Managing Director Nielsen Media Southern Europe

Bellezza e Internet: la ricetta anticrisi? Paolo Duranti Managing Director Nielsen Media Southern Europe Bellezza e Internet: la ricetta anticrisi? Paolo Duranti Managing Director Nielsen Media Southern Europe 19.000 18.000 L andamento del mercato pubblicitario 9.200 9.000 8.800 8.600 8.400 n aziende 17.000

Dettagli

Il mercato del lapideo. Passato e presente

Il mercato del lapideo. Passato e presente Il mercato del lapideo Passato e presente Il mercato per il settore lapideo è il mondo che noi dividiamo in macro aree: Europa, America, Medio Oriente e Africa, Estremo Oriente e Australia. Massa Carrara

Dettagli

Crisi economica e prospettive dei consumi

Crisi economica e prospettive dei consumi Crisi economica e prospettive dei consumi Le difficoltà di una filiera estremamente importante Angelo Massaro Amministratore Delegato - Italia e Grecia 11 Dicembre, 2013 Il Largo Consumo Confezionato:

Dettagli

passione make-up energia make beauty beauty Fabio Rossello energia ergia passione Presidente Cosmetica Italia passione beauty make energia well

passione make-up energia make beauty beauty Fabio Rossello energia ergia passione Presidente Cosmetica Italia passione beauty make energia well essere passione beauty s make-up energia passione ile Fabio Rossello make benessere beauty energia ergia Presidente Cosmetica Italia well beauty make passione energia well-being benessere Il quadro macroeconomico

Dettagli

Analisi della domanda

Analisi della domanda CASESTUDY E UNA PICCOLA IMPRESA (8 ADDETTI) NELL HINTERLAND MILANESE OPERA NEL SETTORE DELLA COSMESI PRODUCE DUE PRODOTTI: CREMA PER IL VISO E CREMA PER IL CORPO SI E CREATA UNA NICCHIA DI MERCATO DOVE

Dettagli

Direzione generale dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure. Cosmetici e contraffazione

Direzione generale dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure. Cosmetici e contraffazione Direzione generale dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure Cosmetici e contraffazione 20 dicembre 2013 Cosmetici e contraffazione Definizione Per cosmetico contraffatto

Dettagli

L industria alessandrina della gioielleria: il commercio internazionale Osservatorio Internazionale del Distretto di Valenza e del settore orafo Rocco Paradiso Valenza, 31.01.2008 1 Internazionalizzazione.

Dettagli

SCHEDA DI SETTORE ABBIGLIAMENTO INTIMO. 2013 Primi 9 mesi

SCHEDA DI SETTORE ABBIGLIAMENTO INTIMO. 2013 Primi 9 mesi SCHEDA DI SETTORE ABBIGLIAMENTO INTIMO Primi IL MERCATO A livello mondiale il mercato dell abbigliamento intimo vale circa 50 miliardi di euro e i principali Paesi consumatori sono l Europa e gli Stati

Dettagli

INDAGINE SU FARMACIE E PRODOTTI COSMETICI

INDAGINE SU FARMACIE E PRODOTTI COSMETICI Via Alessandro Torlonia, 15/A 00161 Roma Tel. (+39) 06 44292365 Telefax (+39) 06 44260414 06 44240030 e-mail: ermeneia@tin.it UNIPRO Beauty Report/2012 INDAGINE SU FARMACIE E PRODOTTI COSMETICI - Questionario

Dettagli

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 Un ulteriore consolidamento del fatturato estero del settore caratterizza questi primi 8 mesi del 2015: tra gennaio e agosto sono stati esportati prodotti per 4,2

Dettagli

Mini MBA in Doing Business in China

Mini MBA in Doing Business in China Indice: Mini MBA in Doing Business in China Mini MBA in Doing Business in Brazil Mini MBA in Doing Business in the Middle East Mini MBA in Doing Business in Japan Mini MBA in Starting a Business in Germany

Dettagli

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015 L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 201 E PRIMO TRIMESTRE 201 1 FOCUS CONSUNTIVO 201 Il 201 si è chiuso con un bilancio complessivamente soddisfacente: il quadro di sintesi riferito agli indicatori

Dettagli

Il Mercato dei prodotti Agroalimentari Biologici in CINA INCOMING OPERATORI ESTERI AL SANA

Il Mercato dei prodotti Agroalimentari Biologici in CINA INCOMING OPERATORI ESTERI AL SANA Il Mercato dei prodotti Agroalimentari Biologici in CINA INCOMING OPERATORI ESTERI AL SANA Bologna 12 15 settembre 2015 MERCATO DEI PRODOTTI BIOLOGICI Introduzione Il mercato dei prodotti biologici in

Dettagli

Alimentazione naturale

Alimentazione naturale B Alimentazione naturale Secondo i dati dell ISMEA (Osservatorio del mercato dei prodotti biologici), in un anno di crisi come il 2010 i consumi di prodotti ortofrutticoli biologici hanno avuto un andamento

Dettagli

Italian Trade Commission Trade Promotion Section of the Italian Embassy Damascus Office S I R I A IL SETTORE DEGLI ELETTRODOMESTICI

Italian Trade Commission Trade Promotion Section of the Italian Embassy Damascus Office S I R I A IL SETTORE DEGLI ELETTRODOMESTICI Italian Trade Commission Trade Promotion Section of the Italian Embassy Damascus Office S I R I A IL SETTORE DEGLI ELETTRODOMESTICI Maggio 2011 Elettrodomestici in Siria Il settore degli elettrodomestici

Dettagli

IL MERCATO RETAIL DEI PRODOTTI BIOLOGICI IN ITALIA

IL MERCATO RETAIL DEI PRODOTTI BIOLOGICI IN ITALIA IL MERCATO RETAIL DEI PRODOTTI BIOLOGICI IN ITALIA NICOLA LASORSA - ISMEA 12 settembre 2015 www.ismea.it www.ismeaservizi.it IL VALORE DEL MERCATO BIO AL CONSUMO IN ITALIA -2014 STIMA DEL MERCATO RETAIL

Dettagli

Bastano poche parole per fotografare la situazione attuale della farmacia italiana. E necessario passare all attacco

Bastano poche parole per fotografare la situazione attuale della farmacia italiana. E necessario passare all attacco Bastano poche parole per fotografare la situazione attuale della farmacia italiana. E necessario passare all attacco Oggi occorre puntare su: Frequenza del Cliente in farmacia; Fedeltà del Cliente; Potenziale

Dettagli

INDUSTRIA COSMETICA: PRODUZIONE, MERCATO E COMMERCIO ESTERO. mercato cosmetico italiano produzione di cosmetici nel 2015 +2,2% 10.

INDUSTRIA COSMETICA: PRODUZIONE, MERCATO E COMMERCIO ESTERO. mercato cosmetico italiano produzione di cosmetici nel 2015 +2,2% 10. INDUSTRIA COSMETICA: PRODUZIONE, MERCATO E COMMERCIO ESTERO La pubblicazione dei Numeri della Cosmetica viene presentata, come tradizione, in occasione del Cosmoprof di Bologna, dal 18 al 21 marzo 2016,

Dettagli

FASHION Percorso di internazionalizzazione

FASHION Percorso di internazionalizzazione FASHION Percorso di internazionalizzazione FOCUS BENI DI CONSUMO - Abbigliamento - Accessori - Calzature PENETRAZIONE COMMERCIALE IN USA PERCHÉ INTRAPRENDERE QUESTA SCELTA STRATEGICA Quella tra l'italia

Dettagli

il mercato dei prodotti agroalimentari in B R A S I L E

il mercato dei prodotti agroalimentari in B R A S I L E (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) il mercato dei prodotti agroalimentari in B R A S I L E 1 B r a s i l e G i a p p o n e A u s t r a l i a S t a t i U n i t i S v i z z e r a F r a n c i a

Dettagli

Franchising L'agrumeto L'agrumeto cosmetics

Franchising L'agrumeto L'agrumeto cosmetics Franchising Alle falde dell'etna, a poca distanza da Taormina, nasce la nostra Azienda inserita in una prestigiosa Tenuta situata in una magnifica posizione panoramica ed immersa nella natura, circondata

Dettagli

Tendenze del turismo internazionale nelle regioni italiane

Tendenze del turismo internazionale nelle regioni italiane Tendenze del turismo internazionale nelle regioni italiane A. Alivernini, M. Gallo, E. Mattevi e F. Quintiliani Conferenza Turismo internazionale: dati e risultati Roma, Villa Huffer, 22 giugno 2012 Premessa:

Dettagli

POSIZIONAMENTO BRAND. prezzo. linee glamour. linee basiche. prezzo. prezzo

POSIZIONAMENTO BRAND. prezzo. linee glamour. linee basiche. prezzo. prezzo CHI SIAMO It Style è un marchio italiano di make up e cosmetica professionale che appartiene ad It Style International srl. Con il marchio It Style viene offerta la gamma di prodotti interamente realizzata

Dettagli

LE COMPETENZE CHE VALGONO UN LAVORO LE INDICAZIONI FORNITE DALLE IMPRESE ATTRAVERSO IL SISTEMA INFORMATIVO EXCELSIOR

LE COMPETENZE CHE VALGONO UN LAVORO LE INDICAZIONI FORNITE DALLE IMPRESE ATTRAVERSO IL SISTEMA INFORMATIVO EXCELSIOR Le sfide all'orizzonte 2020 e la domanda di competenze delle imprese LE COMPETENZE CHE VALGONO UN LAVORO LE INDICAZIONI FORNITE DALLE IMPRESE ATTRAVERSO IL SISTEMA INFORMATIVO EXCELSIOR Domenico Mauriello

Dettagli

Marketing, vendite e servizi post-vendita

Marketing, vendite e servizi post-vendita Marketing, vendite e servizi post-vendita L attività di marketing include: a) tutte le azioni che spingono il consumatore ad acquistare un dato prodotto Marca, pubblicità, promozione (servizi di assistenza

Dettagli

SIRIA IL MERCATO DEL TESSILE E DELL'ABBIGLIAMENTO

SIRIA IL MERCATO DEL TESSILE E DELL'ABBIGLIAMENTO SIRIA IL MERCATO DEL TESSILE E DELL'ABBIGLIAMENTO Maggio 2011 Premessa L importazione in Siria è in espansione, ma e ancora contenuta a causa dei dazi doganali elevati e le importazioni di prodotti tessili

Dettagli

$/&81,'$7,68// 2/,2%,2/2*,&2

$/&81,'$7,68// 2/,2%,2/2*,&2 $/&81,'$7,68// 2/,2%,2/2*,&2 / DUHDGLSURGX]LRQHELRORJLFD A fianco l uso dell olio di oliva tradizionale, sono cresciute la produzione ed il consumo dell olio biologico, con il conseguente aumento dell

Dettagli

CENTRI ESTETICI. Indagine sulla customer satisfation. Marzo 2015

CENTRI ESTETICI. Indagine sulla customer satisfation. Marzo 2015 CENTRI ESTETICI Indagine sulla customer satisfation Marzo 2015 IL CAMPIONE 993 Donne Frequentatrici di Centri Este0ci 2 1. CARATTERESTICHE SOCIO-DEMOGRAFICHE 4 AREA GEOGRAFICA ED ETA REGIONE Valori in

Dettagli

Il turismo e l immagine della Brianza

Il turismo e l immagine della Brianza Il turismo e l immagine della Brianza Sistema delle imprese, flussi turistici e percezione del territorio A cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza Luglio 2011 I numeri del

Dettagli

Concetti di marketing turistico

Concetti di marketing turistico Concetti di marketing turistico Introduzione Un impresa, per individuare la linea d azione che ha la maggior probabilità di portare al successo il proprio prodotto, cerca di anticipare i bisogni dei consumatori,

Dettagli

il mercato dei prodotti agroalimentari in C O R E A D E L S U D

il mercato dei prodotti agroalimentari in C O R E A D E L S U D (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) il mercato dei prodotti agroalimentari in C O R E A D E L S U D 1 C o r e a d e l S u d G i a p p o n e A u s t r a l i a S t a t i U n i t i C a n a d a B

Dettagli

APRI UN PUNTO VENDITA GEO NATURE UN FRANCHISING DI SICURO SUCCESSO

APRI UN PUNTO VENDITA GEO NATURE UN FRANCHISING DI SICURO SUCCESSO APRI UN PUNTO VENDITA GEO NATURE UN FRANCHISING DI SICURO SUCCESSO In questa brochure vogliamo parlarvi di un franchising di sicuro interesse. Geo Nature ha maturato un Know how intelligente e di notevole

Dettagli

CAPITOLO III. Ricerca e Sviluppo nel settore del farmaco

CAPITOLO III. Ricerca e Sviluppo nel settore del farmaco CAPITOLO III Ricerca e Sviluppo nel settore del farmaco RICERCA E SVILUPPO NEL SETTORE DEL FARMACO Dati ed evoluzione temporale Nel 2009 le imprese del farmaco hanno investito in Ricerca e Sviluppo 1.220

Dettagli

APRILE 2017 LA NEWSLETTER DEL CENTRO STUDI E CULTURA D IMPRESA

APRILE 2017 LA NEWSLETTER DEL CENTRO STUDI E CULTURA D IMPRESA APRILE 2017 LA NEWSLETTER DEL CENTRO STUDI E CULTURA D IMPRESA Cosmesi in farmacia: un potenziale ancora inespresso Cosmetica Italia propone un estratto della ricerca condotta da Focus Management, che

Dettagli

Fiera del Levante. La comunicazione in una strategia di Marketing territoriale. Bari, Fiera del Levante, 12 settembre 2002

Fiera del Levante. La comunicazione in una strategia di Marketing territoriale. Bari, Fiera del Levante, 12 settembre 2002 Fiera del Levante La comunicazione in una strategia di Marketing territoriale Bari, Fiera del Levante, 12 settembre 2002 L agenzia E tra le prime 10 del mercato secondo la classifica Assorel, la seconda

Dettagli

Fare Affari in Russia

Fare Affari in Russia Federazione Russa Fare Affari in Russia Investimenti Esteri Agenzia ICE Mosca Settembre 2014 3 INVESTIMENTI ESTERI La Russia ha ricevuto negli ultimi anni ingenti investimenti esteri. Nel 2013 gli investimenti

Dettagli

MISSIONE IN ROMANIA SETTORE LOGISTICA

MISSIONE IN ROMANIA SETTORE LOGISTICA MISSIONE IN ROMANIA SETTORE LOGISTICA OPPORTUNITÀ: Dato che il settore logistico in senso stretto (considerando cioè gli operatori di piattaforme o snodi di traffici merci dove vengono compiute operazioni

Dettagli

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Turismo Veneto: il lago di Garda Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Il turismo in Italia Il turismo in Italia rappresenta il 9,5% del PIL, oltre 130 miliardi di

Dettagli

Costruzioni: mercato interno sempre più debole. Niente ripresa nel 2014

Costruzioni: mercato interno sempre più debole. Niente ripresa nel 2014 Costruzioni: mercato interno sempre più debole. Niente ripresa nel 2014 Roma 28 novembre 2013 - Nel 2012 il volume economico generato dal sistema italiano delle costruzioni, compresi i servizi, è stato

Dettagli

LE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO INDIANO

LE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO INDIANO LE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO INDIANO 1 Introduzione La nuova legge sugli Investimenti Diretti Esteri nel multi-brand retail apre nuovi scenari e nuove opportunità all interno

Dettagli

Prot. n. 120.066 Siena, 28 marzo 2012. MISSIONE IMPRENDITORIALE IN COLOMBIA - MESSICO Bogotà e Città del Messico, 02-09 Giugno 2012 Multisettoriale

Prot. n. 120.066 Siena, 28 marzo 2012. MISSIONE IMPRENDITORIALE IN COLOMBIA - MESSICO Bogotà e Città del Messico, 02-09 Giugno 2012 Multisettoriale Prot. n. 120.066 Siena, 28 marzo 2012 MISSIONE IMPRENDITORIALE IN COLOMBIA - MESSICO Bogotà e Città del Messico, 02-09 Giugno 2012 Multisettoriale La Colombia con un PIL nominale di circa US$ 312,5 miliardi

Dettagli

PROGETTO. Parma Point in Australia

PROGETTO. Parma Point in Australia PROGETTO Parma Point in Australia Marzo Agosto 2013 Il progetto La Camera di commercio di Parma, in collaborazione con la Camera di commercio italiana in Australia, propone alle imprese del territorio

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE VANNUCCI, BERSANI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE VANNUCCI, BERSANI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2113 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI VANNUCCI, BERSANI Agevolazioni per l arredo della prima casa di abitazione e dell ufficio,

Dettagli

CONSUMI E DIMENSIONI DEL

CONSUMI E DIMENSIONI DEL CONSUMI E DIMENSIONI DEL BIOLOGICO IN ITALIA FABIO DEL BRAVO ISMEA 12 settembre 2015 www.ismea.it www.ismeaservizi.it AGENDA Il contesto Le dinamiche recenti Il valore del mercato bio Il ruolo della GDO

Dettagli

Cosmetica, evoluzione dell industria e del web. Relatore: Fabio Franchina Presidente Unipro

Cosmetica, evoluzione dell industria e del web. Relatore: Fabio Franchina Presidente Unipro Cosmetica, evoluzione dell industria e del web Relatore: Fabio Franchina Presidente Unipro Evoluzione Industria Cosmetica 2007 2008 % 08/07 Previsioni 2009 % 09/08 Fatturato Mercato Italia 5.975,2 6.022,8

Dettagli

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale Dossier Ottobre 2012 A cura di Panorama competitivo del turismo internazionale nel mondo

Dettagli

Questionario sui fabbisogni. di servizi per l internazionalizzazione delle aziende

Questionario sui fabbisogni. di servizi per l internazionalizzazione delle aziende Via Valentini, 14-59100 Prato tel. 0574 4551 - fax 0574 604595 www.ui.prato.it e-mail: uip@ui.prato.it Questionario sui fabbisogni di servizi per l internazionalizzazione delle aziende L IMPRESA E I MERCATI

Dettagli

Il mercato internazionale dei prodotti biologici

Il mercato internazionale dei prodotti biologici Marzo 2014 Il mercato internazionale dei prodotti biologici In sintesi Il presente Report sintetizza i principali dati internazionali diffusi di recente in occasione della Fiera Biofach di Norimberga.

Dettagli

BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO COMPANY PROFILE CAP: CITTA : PROVINCIA:

BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO COMPANY PROFILE CAP: CITTA : PROVINCIA: BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO MOD B COMPANY PROFILE 1) INFORMAZIONI GENERALI RAGIONE SOCIALE: P. IVA: INDIRIZZO: CAP: CITTA

Dettagli

IL TRUCCO DELLA BELLEZZA Creme, compresse e trattamenti: viaggio tra gli inganni pubblicitari

IL TRUCCO DELLA BELLEZZA Creme, compresse e trattamenti: viaggio tra gli inganni pubblicitari il trucco della bellezzaant4.qxd 14-01-2009 14:51 Pagina 3 Laura Bruzzaniti IL TRUCCO DELLA BELLEZZA Creme, compresse e trattamenti: viaggio tra gli inganni pubblicitari il trucco della bellezzaant4.qxd

Dettagli

I negozi Specializzati attraggono più consumatori

I negozi Specializzati attraggono più consumatori Autori: Ambra Bellia e Marco Raimondi- SymphonyIRI 1 Introduzione e macro analisi del comparto Nonostante il contesto economico difficoltoso, secondo una indagine congiunturale proposta dal Centro Studi

Dettagli

SCHEDA DI SETTORE BIANCHERIA PER LA CASA. Primi 3 mesi

SCHEDA DI SETTORE BIANCHERIA PER LA CASA. Primi 3 mesi ICE - AGENZIA Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Ufficio di Parigi SCHEDA DI SETTORE BIANCHERIA PER LA CASA Primi VOCI DOGANALI : 6301 : Coperte 6302

Dettagli

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS in collaborazione con FACEBOOK PER IL BUSINESS MODULO BASE A giugno 2014 Facebook festeggia 30 milioni di piccole imprese attive con una pagina aziendale sui propri canali.

Dettagli

Congiuntura, trend e investimenti nel settore cosmetico

Congiuntura, trend e investimenti nel settore cosmetico Milano, 20 dicembre 2011 Congiuntura, trend e investimenti nel settore cosmetico Fabio Rossello Presidente Unipro Scenario mondiale Rallentamento dell economia americana e difficile ripresa per le altre

Dettagli

Company Profile Beni di Consumo CAP: CITTA : PROVINCIA:

Company Profile Beni di Consumo CAP: CITTA : PROVINCIA: Company Profile Beni di Consumo RAGIONE SOCIALE: INDIRIZZO: CAP: CITTA : PROVINCIA: TELEFONO: FAX: E-MAIL: SITO WEB: PERSONA DI CONTATTO: Tel Mobile persona di contatto: 1. SETTORE ATTIVITA : Tessile Abbigliamento

Dettagli

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS TOYOTA Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS 1 1. ANALISI DEL SETTORE 2. TOYOTA 3. LANCIO AYGO 4. CONCLUSIONI 2 INDUSTRIA Più IMPORTANTE PER FATTURATO La rilevanza del settore si

Dettagli

di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite>> Sistemi di management

di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite>> Sistemi di management EDILIZIA di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite>> Sistemi di management DEFINIZIONE DEL SETTORE Nel settore edilizio possono essere individuati 2 micro-settori: edilizia residenziale in conto proprio:

Dettagli

Russia Scheda Paese marzo 2013

Russia Scheda Paese marzo 2013 Russia Scheda Paese marzo 2013 Dipartimento Promozione dell'internazionalizzazione Area Agro-alimentare Tel.: 06-59926707 agro.alimentari@ice.it A cura di: Pietro Simonelli Impaginazione e grafica Vincenzo

Dettagli

Private Banking e Fondi Immobiliari

Private Banking e Fondi Immobiliari 0 Private Banking e Fondi Immobiliari Il mercato dei fondi immobiliari Il mercato dei fondi immobiliari nel mondo e in Europa Nel 2005 il portafoglio dei gestori professionali ha superato gli 800 mld di

Dettagli

IL SETTORE DEI BENI STRUMENTALI NEL 2014

IL SETTORE DEI BENI STRUMENTALI NEL 2014 FEDERAZIONE NAZIONALE DELLE ASSOCIAZIONI DEI PRODUTTORI DI BENI STRUMENTALI E LORO ACCESSORI DESTINATI ALLO SVOLGIMENTO DI PROCESSI MANIFATTURIERI DELL INDUSTRIA E DELL ARTIGIANATO IL SETTORE DEI BENI

Dettagli

Agenda: La storia. Il portafoglio. La crescita. L'idea di Illumia: l'offerta "Energia Semplice 36" I dettagli del risparmio.

Agenda: La storia. Il portafoglio. La crescita. L'idea di Illumia: l'offerta Energia Semplice 36 I dettagli del risparmio. Bologna, 2014 Agenda: La storia Il portafoglio La crescita L'idea di Illumia: l'offerta "Energia Semplice 36" I dettagli del risparmio I competitors La comunicazione La storia Illumia è un'azienda giovane

Dettagli

L INDUSTRIA ALIMENTARE ITALIANA IN CINA

L INDUSTRIA ALIMENTARE ITALIANA IN CINA L INDUSTRIA ALIMENTARE ITALIANA IN CINA DANIELE ROSSI Direttore Generale 18 marzo 2013 L Industria Alimentare Italiana Stime 2012 FATTURATO 130 MILIARDI. E il 2 settore manufatturiero in Italia: insieme

Dettagli

Il processo di costruzione delle infrastrutture dei pagamenti in EuroMed

Il processo di costruzione delle infrastrutture dei pagamenti in EuroMed SPIN - Roma, 13 giugno 2005 Il processo di costruzione delle infrastrutture dei pagamenti in EuroMed Renzo Vanetti, Amministratore Delegato 2 Lisbona/Barcellona: lo stesso concetto di cooperazione Lisbona

Dettagli

Il Il mercato agroalimentare in Germania: Il settore moda. trend e opportunità di sviluppo In Germania. Benevento, Sondrio, 7 giugno 2011

Il Il mercato agroalimentare in Germania: Il settore moda. trend e opportunità di sviluppo In Germania. Benevento, Sondrio, 7 giugno 2011 Il Il mercato agroalimentare in Germania: Il settore moda trend e opportunità di sviluppo In Germania Benevento, Sondrio, 7 giugno 2011 Malpensa Fiere, 16 luglio 2014 La Germania nella zona EURO Valore

Dettagli

STUDIO DI SETTORE SD31U ATTIVITÀ 24.51.1 FABBRICAZIONE DI SAPONI, DETERSIVI E ATTIVITÀ 24.51.2 FABBRICAZIONE DI SPECIALITÀ CHIMICHE PER

STUDIO DI SETTORE SD31U ATTIVITÀ 24.51.1 FABBRICAZIONE DI SAPONI, DETERSIVI E ATTIVITÀ 24.51.2 FABBRICAZIONE DI SPECIALITÀ CHIMICHE PER STUDIO DI SETTORE SD31U ATTIVITÀ 24.51.1 FABBRICAZIONE DI SAPONI, DETERSIVI E DETERGENTI E DI AGENTI ORGANICI TENSIOATTIVI ATTIVITÀ 24.51.2 FABBRICAZIONE DI SPECIALITÀ CHIMICHE PER USO DOMESTICO E PER

Dettagli

Alcune osservazioni in merito alla promozione all estero dei prodotti alimentari di qualità della Regione.

Alcune osservazioni in merito alla promozione all estero dei prodotti alimentari di qualità della Regione. Alcune osservazioni in merito alla promozione all estero dei prodotti alimentari di qualità della Regione. Scegliere i settori su cui sia opportuno investire fondi pubblici a fini promozionali, non è sempre

Dettagli

Le opportunità di un mondo che cresce

Le opportunità di un mondo che cresce UNIONCAMERE EMILIA-ROMAGNA TEMPORARY EXPORT MANAGER 2014 Le opportunità di un mondo che cresce Camera di Commercio di Ravenna 26 marzo 2014 Dentro il tunnel Partire dai numeri nonostante quanto si dice

Dettagli

Università degli Studi di Cassino. Corso di Marketing. Prof. Marcello Sansone

Università degli Studi di Cassino. Corso di Marketing. Prof. Marcello Sansone Università degli Studi di Cassino Corso di Marketing Prof. Marcello Sansone Corso di Marketing Dott. Roberto Bruni Il Piano di Marketing Livelli di formulazione strategica di un organizzazione Livello

Dettagli

Indagine sul fenomeno della contraffazione dei prodotti cosmetici

Indagine sul fenomeno della contraffazione dei prodotti cosmetici Indagine sul fenomeno della contraffazione dei prodotti cosmetici a cura del della Camera di commercio di Torino 1 Il campione di indagine nuclei famigliari indagati per tipologia di famiglia 41,5% Totale

Dettagli

CORSO OPERATORE BENESSERE

CORSO OPERATORE BENESSERE CORSO OPERATORE BENESSERE COSA E IL CORSO OPERATORE DEL BENESSERE Il corso Operatore del Benessere è un percorso di Istruzione e Formazione Professionale il cui obiettivo è quello di preparare le future

Dettagli