LABORATORIO CHIMICOR

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LABORATORIO CHIMICOR"

Transcript

1 CATALOGO GENERALE

2

3 LABORATORIO CHIMICOR Chimicor nasce nel 1996 a Rossano Veneto una piccola cittadina del Vicentino immersa nella campagna veneta, è qui che i coniugi Wrastor-Cortese decidono di aprire un laboratorio per la produzione di prodotti omeopatici ed integratori alimentari. La dr. Alix Wrastor, medico e ricercatrice, da oltre 50 anni si occupa di omeopatia e medicina naturale, è stata il primo medico a portare la medicina naturale nella regione Veneto, dopo anni di ricerca e divulgazione nel 1996 decide con il marito L ing. Cortese, di fondare il laboratorio Chimicor. Oggi Chimicor tutt ora guidato dalla dr. Wrastor è una consolidata azienda, presente sul mercato con una vasta gamma di prodotti, omeopatici, integratori alimentari, e per fitoterapia, presente in modo capillare in farmacie, parafarmacie ed erboristerie.

4 INDICE Speciale Complessi 3 Terapia Oligo-Catalittica 12 Terapia Oligocomplesso 18 Gamma TIB 20 Complementi Alimentari 22 Dietetici Dimagranti 32

5 ACNEFIT (composto di Dulcamara - Bardana - Salsapariglia) È un antiacne. POSOLOGIA: 30 gocce 2 volte al giorno 50 ml ALLERGIANE (ingredienti: idromele - sciroppo di acerol principio attivo UOVA DI QUAGLIA) Integratore alimentare Favorisce il benessere di naso e gola, la fluidità della secrezione bronchiale. POSOLOGIA: 8 a 10 gocce 2 volte al giorno Flaconi da 50 ml ANTIDEPRESFIT (composto di Millepertuis - Valeriana) Questo rimedio fitoterapico permette di prendere in carica l insieme dei sintomi dell ansia, senza provocare effetti secondari dei medicinali tradizionali nel creare assuefazione; peraltro diversi studi hanno dimostrato che l associazione di Millepertuis e Valeriana ha un efficacia equivalente, se non superiore, a quella degli antidepressori chimici; il millepertuis contiene una sostanza (l Hypericina) che stimola la secrezione di melatonina, ormone secreto dal cervello; ricerche cliniche hanno dimostrato l efficacia di queste piante nel trattamento della depressione e dell ansia. La Valeriana ha effetto inibitore e tranquillante. POSOLOGIA: gocce 2 volte al giorno ANTIVERMFIT (composto di Artemisia vulgaris, Tanacetum vulgare) Elimina ossiuri, ascaridi; per migliorare la costituzione dei soggetti con affezioni croniche e recidive di parassiti; Artemisia vulgari: crampi dei bambini infestati da vermi; Tanacetum vulgare: disturbi causati da vermi con spasmi e scatti durante il sonno. POSOLOGIA: fino a 6 anni 30 gocce al giorno da 6 anni in poi 30 gocce 2 volte al giorno ARTROS (composto di Glucosamina, Condroitina, Collagene, Acido Citrico, Sorbato di potassio, Vitamina C) Artros è il campione del mondo per combattere l artrosi! Contiene 5 ingredienti, tutti dimostrati scientificamente efficaci nella protezione della cartilagine, prevenendone l assotigliamento. Contiene solfato di glucosamina e solfato di condroitina, gli integratori più rinomati per il trattamento dell artrosi (assottigliamento della cartilagine nelle articolazioni). Frena l assottigliamento della cartilagine, in articolazioni quale il ginocchio e l anca, ma anche le altre articolazioni ne traggono beneficio, contribuisce alla formazione di cartilagine sana. Allevia il dolore, migliora la lubrificazione delle giunture e rende perciò le articolazioni più agili. Stimola la produzione di collage, che a sua vola contribuisce a rinforzare la cartillagine, contiene acido ialuronico, componente importante del lubrificante delle giunture. Non ha effetti collaterali, al contrario di molti antidolorifici e antinfiammatori. POSOLOGIA: da 15 a 20 ml giornaliere Flaconi da 200 ml CALCAFIT (composto di Equisetu, Alfaalfa, Betulla) Disturbi del metabolismo del calcio, crosta lattea, disturbi dello sviluppo osseo, osteoporosi, patologie ossee, rachitismo, spamofilie, dentizione difficile, cisti ossee, periostiti, carie dentaria, tetania, asma bronchiale; stimola l osteogenesi nei ritardi di consolidazione delle fratture. POSOLOGIA: 30 gocce 2 volte al giorno CLIMAGYN (composto di Salvia, Luppolo, Rubus) Disturbi del climaterio, vampate, vasomotorie di calore, sudorazione, diminuizione del rendimento fisico, apatia, depressione, cefalea, irregolarità del flusso mestruale, prurit vulvare, fluor vaginalis. POSOLOGIA: 30 gocce 2 volte al giorno CHIMICOR CATALOGO GENERALE 3

6 SPECIALE COMPLESSI DEPURAFIT (composto di Assenzio, Centaurea, Salvia, Salsapareilla) È un depurativo e un diuretico. POSOLOGIA: 50 gocce al giorno lontano dai pasti 50 ml DIAFIT (composto di Acido Phosphorico - Lycopodium, Alchemilla, Taraxacum, Crespino, Vacc., Mirtillo) Il prodotto trova principalmente impiego nella terapia del diabete mellito. POSOLOGIA: si consiglia un trattamento con 3 dosi giornaliere di 30 gocce in poca acqua prima dei pasti. Dopo aver conseguito un miglioramento clinico, ridurre a 30 gocce 2 volte al giorno. 50 ml DOLORFIT Antidolorifico. 60 compresse ENZIMI MIX PROTECTOR (ingredienti: Amido di riso fermentato - Curcuma Longa - Condurango) Integratore alimentare favorisce i processi digestivi. Amido di riso fermentato contenente gli enzimi digestivi purificati quali: amilasi, proteasi, lipasi e cellulari lattosi - alfa galattosidasi, papaina, aspergillus niger - curcuma longa (estratto-rizhoma). POSOLOGIA: 20 ml 1 volta al giorno, miscelare con un pò d acqua o con la bevanda preferita. Flacone da 200 ml GASTRODRAIN (composto di Chelidonium, Lycopodium) Ulcere duodenale e parapilorica, erruttazioni, meteorismo, flatulenza, sindrome gastro cardiaca. POSOLOGIA: 30 gocce 2 volte al giorno GEMMOACU (composto di Crataegus, Citrus, Zea mais) Acufene, disturbi acustici; Crataegus, agente cardiotonico e tonico del circolo. POSOLOGIA: 30 gocce 2 volte al giorno. GEMMOALLERG (composto di Ribes nigrum, Betulla) Agisce come corticosteroidici. POSOLOGIA: 30 gocce 3 volte al giorno. GEMMOARTRO (composto di Berberis, Dulcamara) Dolori reumatismi. GEMMOASM (composto di Santa herba, Lobelia, Crataegus) Antiasma; Santa Herba: bronchite, asmatiforme associata a tosse e rantoli respiratori; Lobelia: asma bronchiale, tosse convulsa. POSOLOGIA: 30 gocce 2 volte al giorno. 50 ml GEMMOCALM (composto di Betulla, Tillia) Astenia fisica e psichica, tonico nervoso, per studenti in periodo di esami, insonnia, nervosismo. POSOLOGIA: 50 gocce 2 volte al giorno. 50 ml GEMMOCEPH (composto di Gelsenium, Sanguinaria) Emicrania. GEMMOCISTO (composto di Berberis, Cantharis) Infezione delle vie urinarie; Berberis, azione terapeutica per la rigidità della regione dorsale associata a ipoestesia. Dolori in regione lombare; Cantharis, disuria con stranguria, tracce ematiche nelle urine, cistiti acute. POSOLOGIA: 30 gocce 2 volte al giorno GEMMOCOL Disturbi intestinali POSOLOGIA: 30 gocce 2 volte al giorno 50 ml GEMMOEPATO (composto di Chelidonium, Lycopodium, Nux vomica) Vie biliari POSOLOGIA: 30 gocce 3 volte al giorno GEMMOGASTRO (composto di Ficus carica, Anacardium) Gastrite, duodenite. POSOLOGIA: 30 gocce 2 volte al giorno GEMMOGOT (composto di Viscum, Rubia, Betulla) Gotta. POSOLOGIA: 30 gocce 2 volte al giorno. GEMMOGYN (composto di Rudus Idaeus) Dismenorrea, algie pelviche, regolarizza la secrezione ovarica sindrome iperfollicolico. POSOLOGIA: 50 gocce al giorno. 4 CATALOGO GENERALE CHIMICOR

7 GEMMOPELLE (composto di Berberis, Ribes nigrum, Cedrus) Eczemi. POSOLOGIA: 30 gocce 2 volte al giorno. GEMMOPULM (composto di Eucalyptus, Alnus incana) Sindrome influenzale, mucositi catarali delle vie respiratorie, tosse; Eucalyptus per flogosi congestizia delle mucose; Alnus incana: agisce come febbrifugo. POSOLOGIA: 30 gocce 2 volte al giorno. GEMMOTEN (composto di Crataegus, Olea, Solidago) Ipertensione arteriosa essenziale, arteriosclerosi. Crataegus, migliora l inotropismo miocardico, esercita un effetto miocardiotonico e dilata il territorio capillare. POSOLOGIA: 30 gocce 3 volte al giorno. 50 ml GEMMOVEN (composto di Aesculus Hipp, Sorbus) Disturbi venosi, varici, emorroidi. POSOLOGIA: 30 gocce 2 volte al giorno. 50 ml GEMMOVIR (composto di Sequoia gigante, Rosmarinus) Sequoia gigante che agisce sul piano geriatrico, come antisenescenza, provoca euforia, ritorno di gioventù, forza psichica e morale. Ipertrofia e adenoma della prostata. POSOLOGIA: 50 gocce 2 volte al giorno. 50 ml GELFIT (Silice organico) Crema antidolorifica (malattia della pelle). 100 ml GRAVIOLA (ingredienti: Graviola, Rusco, Magnesio) L ALBERO DELLA GRAVIOLA viene dal profondo della foresta Amazzonica. Estratti di questa pianta miracolosa possono aiutare nella lotta contro il cancro con una terapia naturale che non causa nausea, perdita di peso e perdita di capelli, protegge il sistema immunitario ed evita infezioni che per alcuni pazienti potrebbero essere mortali. Test di laboratorio effettuati fin dal 1970 hanno evidenziato la sua efficacia nel colpire e uccidiere le cellule maligne in 12 tipi di cancro, tra cui quello del colon, del seno, della prostata, del polmone e del pancreas. I componenti dell albero della Graviola hanno dimostrato di essere fino a volte più forti nel rallentare la crescita delle cellule tumorali rispetto all Adriamicina, un farmaco chemioterapico comunemente usato nella cura del cancro. A differenza della chemioterapia, il composto estratto dall albero della Graviola uccide solo le cellule tumorali senza danneggiare le cellule sane. Varie parti dell albero di Graviola compresa la cortecca, le foglie, le radici, la frutta e i semi, sono stati utilizzati per secoli dagli uomini della medicina Indiani nativi d America per curare le malattie cardiache, asma, problemi al fegato e l artrite. Quando una nota società farmaceutica americana venne a saperlo riversò denaro e risorse per provare le proprietà antitumorali dell albero della Graviola, rimanendo scioccata dai risultati. Questo albero ai sensi del diritto federale non è però brevettabile, non c era dunque modo di fare profitti con la Graviola accaparrandosi il principio, così lo studio è rimasto segreto per anni. Oggi però la graviola è disponibile in alcuni integratori alimentari come ANNONA MURICATA. POSOLOGIA: 1-2 capsule al giorno. capsule da 300 mg HARPAGOPHYTUM Pomata antidolorifica. 100 ml IPERICOFIT Per sistema nervoso. 60 compresse MAGRAFIT (composto di Anice verde, Cicoria, Orthosiphon) Il prodotto trova principalmente impiego nella terapia dell eccesso di peso e della ritenzione idrica. POSOLOGIA: 50 gocce 2 volte al dì 1 ora prima dei pasti. 100 ml MELATONINA OLIGOELEMENTO SELENIUM Eczema (specialmente sulle mani), laringiti croniche, atonia digestiva, stanchezza, prurito, seborres, caduta dei capelli, astenia e cefalea dovute al caldo d estate, debolezza sessuale. 14 fiale PLASMA DU DR QUINTON SPRAY NASALE Per riniti, decongestionante. PROPOLI 30 tavolette SPRAY PLASMA + PROPOLI ORALE QUINTON RINOSINUS (composto di Arnica, Eucaliptus, Baptisia) Il prodotto trova prevalentemente impiego: nelle sinusiti acute e croniche, nel catarro dei seni para- CHIMICOR CATALOGO GENERALE 5

8 SPECIALE COMPLESSI nasali frontali e mascellari, nelle riniti, in presenza di polipi nasali, iposmia e ipogenzia. POSOLOGIA: nei casi acuti somministrare 10 gocce in poca acqua, ogni 1-2 ore. Processi flogistici cronici e fenomeni catarrali, richiedono l impiego di gocce, in poca acqua prima dei pasti 3-4 volte al giorno. SILAFIT Silice organico, intregatore alimentare. 200 ml TONICO VEGETALE (con Ginseng, Gingko Biloba, Zingiber off.) Per sportivi - studenti Il Ginseng contiene glucosidi, acido panax e un olio essenziale Panacen, vitamina B1 e B2, componenti estrogeni e provocanti stimoli sessuali nonchè un glucoside Ginsenin di effetto simpatotropico, componenti minerali tra i quali spicca un alto contenuto di Zolfo (ca 15%). L effetto corroborante del Ginseng si spiega probabilmente con una armoniosa azione congiunta di tutti componenti parziali. 100 ml TRICOFIT Caduta capelli. 60 compresse UNI FORMULE (ingredienti: Muira Puaina, Zenzero, Timo, Ulmaria) Integratore alimentare azione tonica. Per il benessere dell uomo e della donna in ogni momento della vita. POSOLOGIA: 15 ml al giorno, miscelare con un pò d acqua o con la bevanda preferita. Flacone da 200 ml URTICAFIT (composto di Apis mellificat, Rhus tox) Il prodotto trova principalmente impiego: negli eczemi acuti e cronici, negli esantemi ed etiologia allergica, nell orticaria. POSOLOGIA: 30 gocce 2 volte al giorno preferibilmente la mattina e prima di coricarsi VERTIGFIT (composto di Gingko biloba, Cocculus valeriana) Il prodotto trova facilmente impiego elle vertigini di varia etiologia, sindrome di Menier, disturbi cerebrovascolari su base arteriosclerotica e ischemica, disturbi vascolari di origine neurovegetativa, cinetosa (mal di treno). POSOLOGIA: 30 gocce 2 volte al giorno VITAMINA B15 Integratore alimentare. Naturali difese dell organismo. Dell ACIDO PANGAMICO ne parlò per prima Krebs nel 1951, fu pubblicato in Russia dal 1960 al 1970 e chiamata Vitamina B15. È una SOSTANZA NUTRITIVA IDROSOLUBILE, è prodotta naturalmente dall organismo a partire dai derivati aminoacidi colina e dalla betaina, questa sostanza nutritiva è stata descritta come ossigeno istantaneo ed è stata utilizzata per anni dagli atleti russi per ottenere risultati competitivi. Quasi tutte le ricerche riguardanti questa sostanza nutritiva provengono dalla Russia. Viene oggi utilizzata presso alcune cliniche come elemento del programma di sostegno nutrizionale per i pazienti tumorali. Si ritiene che abbia una forte azione antiradicali liberi. L acido pangamico è ritenuto anche essere una sostanza che porta energia all organismo. FUNZIONI ORGANICHE FACILITATE DELLA VITAMINA B15 Ossigenazione e respirazione cellulare, migliora l utilizzazione dell ossigeno da parte delle cellule e il metabilismo aerobico, favorendo i processi di respirazione cellulare e l ossigenazione del glucosio, previene l accumulo di acido lattico che è causa di uno stato di affaticamento metabolico. Metabolismo delle proteine, dei grassi e dei carboidrati, stimolazione del sistema neuro-endocrino, migliora la risposta umorale è noto anche per le sue proprietà immunostimolanti, infatti l acido pangamico promuove i processi di difesa dell organismo modulando la produzione di anticorpi e linfociti e diminuisce la sensibilità agli allergeni, è inoltre ritenuto un nutriente contro lo stress cardiovascolare e riduce i tempi di recupero fisico, migliorando l utilizzazione dell ossigeno e del glicoleno, di fatto evita infiltrazioni di grasso epatiche ed agisce da disintossicante. APPLICAZIONI TERAPEUTICHE Asma, arteriosclerosi, ipercolesterolemie, enfisema, cardiopatie, malattie degenerative collegate alla senescenza, alcolismo e droga, problemi cardiaci e sanguigni, malattie della pelle e del fegato, contribuisce e decontaminare il fegato, pulendolo dalla tossine e lo protegge da cirrosi, aiuta a neutralizzare i veleni del corpo, abbassa i livelli di colesterolo nel sangue. LE FUNZIONI ORGANICHE SONO FACILITATE CON LA VITAMINA B15 Ossidazione e respirazione cellulare, metabolismo delle proteine dei grassi e dei carboidrati, stimolazione del sistema neuro endocrino. I sintomi da carenza di Vitamina B15 sono disfunzioni cardiache, nervose, ghiandolari. Consigliata per problemi di alcolismo, asma, arteriosclerosi, ipercolesterolemia, enfisema, cardiopatie, senilità prematura, migliorare la risposta umorale. POSOLOGIA: 1/2 capsule al giorno. Capsule da 20 mg 6 CATALOGO GENERALE CHIMICOR

9 PERLTAV COMPLESSI PERLE E TAVOLETTE EVENINFIT (ingredienti: olio di Oenothera Biennis 70 %, Gelatina alimentare, Agente di resistenza: glicerolo) Disturbi mestruali, ipercolesterolemia, ipertensione arteriosa, stati di affaticamento. L olio di questa pianta appartenente alla famiglia delle Enotacee, nota anche con il nome di Evening Primerose, ha un contenuto di Acidi grassi essenziali importati, che fanno parte della categoria degli 6. Inizialmente il suo impiego fu limitato nei casi generici in cui ci fosse necessità di integrare la dieta con queste sostanze. Solamente più tardi si scoprirono le molteplici attività degli Alfa contenuti in essa. EVENINFIT viene impiegata con grande successo nei disturbi legati al ciclo mestruale, in quanto apporta il noto Acido Y-Linolenico e, per lo stesso motivo, si giova delle sue proprietà anche nell ipercolesterolemia, nell ipertensione arteriosa e negli stati di indebolimento delle difese immunitarie. POSOLOGIA: 2-3 perle gelatinose al giorno, in funzione dell età e del bisogno, per cicli di due mesi. Nella sindrome premestruale lo stesso apporto nella settimana precedente al ciclo. 60 perle da 708 mg BOSWELLIA NATURALE Agisce sulla funzione fisiologica svolta dalle articolazioni, ne limita le conseguenze dovute all età e ne mantiene il corretto funzionamento. 60 compresse da 330 mg OMEGAGELFIT Omega 3 (olio di pesce). 100 compresse OLIGOCOMPLESSO Integratore per rinforzare le difese immunitarie. 12 fiale da 5 ml BORRAFIT (ingredienti: olio di Borrago Officinali L. 71,7%, Gelatina alimentare, agente di resistenza: glicerolo) Rivitalizzante della pelle, riequilibrio ormonale menopausa, prevenzione infarti e arteriosclerosi. La Borragine è una delle fonti naturali più generose di GI.A (Acido Y-Linolenico) metabolita dell acido linoleico. Stress, vita sregolata, abuso d alcool, età e una cattiva alimentazione possono provocare tra le altre conseguenze una diminuizione dell attività dell enzima delta 6 desaturasi, causando così un grave calo della fisiologica produzione di GLA. Quest acido grasso sta alla base della biosintesi delle PGEI, di fondamentale importanza per il buon funzionamento del nostro organismo. Esse, controllano il tasso di colesterolo a livello ematico e regolano la pressione arteriosa. È indicato generalmente per mantenere il benessere della pelle stimolando inoltre la produzione di collagene da parte dei fibroblasti. Utilizzata con grande successo anche nei problemi patologici a carico del derma quali psoriasi eczemi, ecc. È consigliato durante il ciclo mestruale e nella menopausa per il suo potere riequilibrante a livello ormonale. Agisce favorevolmente sull apparato cardio vascolare prevenendo l aggregazione piastrinica e delle materie grasse nocive PGE2 allontanando il rischio d infarti e d arteriosclerosi. Nel sistema venoso risulta utile se impiegata nelle emorroidi e nelle vene varicose. Stimola l individuo aiutandolo a contrastare gli effetti dello stress, contrasta l invecchiamento, aiuta a vincere le distonie neurovegetative. POSOLOGIA: 2-3 perle gelatinose al giorno, in funzione dell età e del bisogno, per cicli di due mesi. Negli anziani 1 perla al dì tutti i giorni per cicli di due mesi come integratore dell alimentazione. 60 perle da 695 mg CHOLESFIT (composto di the verde PU/PS, betaphitosterolo, carciofo es., cardo mariano es., addensato, celluloso microcristallino, biossido di silicio, mg. stearato) Trova principalmente impiego nel trattamento del colesterolo. POSOLOGIA: 2 compresse 1/2 ore prima dei pasti. Pilloliere da 60 compresse CURCUMA Nome comune, nome botanico: CURCUMA LONGA, famiglia delle zingiberacee Nome inglese: Turmeric - Nome cinese: JIANGHUANG Prevenire i tumori e contribuire al suo trattamento, trattare le ulceri dello stomaco, trattare i disturbi digestivi, i disturbi del fegato e i disturbi infiammatori (artriti reumantoidi). Si impiega nella medicina ayurvedica come depurativo generale, come rimedio digestivo, in presenza di febbre, infezioni, dissenteria, artrite, itterizia e vari disturbi epatici. La medicina cinese impiega la CURCUMA per problemi epatici e alla cistifellea, per le emorragie, per le congestioni al petto ed i disturbi mestruali, nelle flatulenze, nel sangue nelle urine, nel mal di denti, nelle contusioni e ulcerazioni. Recenti studi sulla CURCUMA tendono a dimostrare addirittura un azione anticolestero, cardio protettiva, preventiva contro la formazione di emboli e contrastante nei confronti dei radicali liberi responsabili dell invecchiamento e delle degenerazioni cellulari. POSOLOGIA: Prendere 2 volte al dì 500 mg di CUR- CUMA, ingerire prima dei pasti. Essendo priva di glutine può essere assunta anche dai celiaci. PRODOTTO NOTIFICATO AL MINISTERO DELLA SANITÀ INTEGRATORE ALIMENTARE. CHIMICOR CATALOGO GENERALE 7

10 SPECIALE COMPLESSI DIGESTFIT (ingredienti: Ulmus, Campo, Elettaria, Ardanomum, Zingiber Off., Angelica Archang, Gentiana, Lutea, Matricaria, Camomilla, Olio essenziale, Laurus Nobilis, Citrus Aurantum, Menta Pip.) Digestivo potente e antifermentivo a livello intestinale. Stimola le secrezioni gastriche favorendo la digestione degli alimenti. Agisce sulla muscolatura liscia dell intestino come antispasmodico. Svolge un attività antinfiammatoria e demulcente sulle pareti intestinali. Ha inoltre proprietà antinausea e rinfrescanti dell alito. 60 tavolette LAXAFIT (ingredienti: Cassia Anewstifolia, Ramno Alpino, Aloe Vera, Ruta Graveolens) Formula lassativa. Agisce nell arco di poche ore senza provocare forti dolori addominali grazie alla presenza della ruta. POSOLOGIA: 2/3 tavolette di sera prima di coricarsi con abbondante acqua. Conservare in luogo fresco e asciutto. 60 Tavolette NATURTAKE Integratore alimentare (composto di Shitake - Reish-Maitake - Nopal - Magnesio Gelatine) NATURALI DIFESE DELL ORGANISMO I funghi qui presenti hanno natura terapeutica e svolgono una forte azione disintossicante. Purchè possano svolgere al meglio questo loro funzione e non risultino invece dannosi per l organismo è necessario che riescono in coltivazioni controllate e possibilmente biologiche secondo parametri rigorosi che ne assicurino la qualità. RECENTE- MENTE, RICERCATORI GIAPPONESI E AMERICA- NI sono riusciti a mettere in evidenza, attraverso ricerche e sperimentazioni l azione antivirale, antitumorale, ipocolesterolemizzanti e ipoglicemica del fungo SHITAKE. È un alimento ricco di glucide e polisaccaridi, minerali importanti come il potassio, sodio, fosforo, silice, magnesio, alluminio, calcio, zolfo e ferro, importanti vitamine del gruppo B come la tiamina, riboflavina e la niacina. Il REISH è un fungo molto noto nel mondo è capace di rinforzare le difese dell organismo, migliorando la funzione immune, è un rimedio immunostimolante/immunomodulante le ricerche scientifiche mostrano che il REISH può persino aiutare a conservare il livello delle difese immunitarie e a prevenire e contrastare tipi di tumore, ciò sembra dovuto a meccanismi di inibizione dell angiogenesi e di induzione dell apoptosi (morte programmata) delle cellule tumorali, è un antinfiammatorio - protezione del fegato - regolazione del colesterolo - riequilibrio della pressione sanguinia - riduzione della glicemia - antiossidante. Il MAITAKE è un integratore alimentare che agisce favorevolmente sulla capacità dell organismo di conservare il livello delle difese immunitarie. Il NOPAL, è particolarmente ricco di fibre alimentari, ricco di vitamine soprattutto vitamina A, vitamina C e vitamina K, ma anche di riboflavina e vitamina B 6 di sali minerali soprattutto magnesio, potassio e manganese, anche ferro e rame. Si può utilizzare in gravidanza e nel periodo dell allattamento. PRODOTTO NOTIFICATO AL MINISTERO DELLA SANITÀ INTEGRATORE ALIMENTARE. 60 capsule da 500 mg SHITAKE Lentinus edodes Abbassano il colesterolo, antiossidanti, anti radicali liberi, prevengono le malattie infettive e degenerative, utili nelle disfunzioni sessuali. Funghi Shitake. Il nome deriva da shil (quercia) e take (fungo). Crescono spontaneamente sui tronchi di questi alberi; provengono dall estremo oriente dove sono molto diffusi in Cina e sono parte integrante anche della dieta giapponese. Sono ricchi di proteine vegetali, ferro, fibre, minerali e vitamine e sono invece poveri di contenuti calorici. Contengono vitamina B1, B2, B6, B12, e D2 assieme ad alti contenuti in riboflavina e niacina. La eritadenina è un aminoacido in grado di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue prevenendo l indurimento delle arterie e di riflesso anche l ipertensione arteriosa. Contengono anche la chitina che aiuta ad abbassare il colesterolo. La superossidodismutasi è uno degli enzimi presenti negli Shitake ed è in grado di far diminuire la perossidazione dei lipidi elementi contribuendo così a prevenire le malattie coronariche degenerative. Contengono inoltre lentinia, uno zucchero che stimola la produzione di linfociti e cellule killer. Importanti nella prevenzione dei radicali liberi, con azione preventiva antitumorale nel tratto intestinale, epatico, nello stomaco, nei polmoni e delle infezioni in generale. Contengono inoltre un induttore di interferone, l ergosterolo, che è uno steroide vegetale il quale viene convertito in vitamina D a seguito dell esposizione ai raggi ultravioletti, che sono utilizzati nell essicazione dei funghi. Contengono interferone (alfa-intergerone e gamma - interferone 9, un induttore dell iterferone) che aiuta a contrastare le forme virali; gli antiossidanti (vitamina A, E, C) ed il selenio contribuiscono a stimolare anche loro la produzione di interferone con buoni effetti antivirali e con azione protettiva verso le malattie degenerative. L acido linolico contenuto negli Shitake viene convertito dall organismo in diversi tipi di prostaglandine. La prostaglandina fu per la prima volta isolata nel liquido seminale e si ritenne che fosse escreta dalla ghiandola protatica. Oggi si sa che è invece prodotta da molte parti dell organismo. Viene utilizzata nell uomo per favorire l erezione tramite iniezioni intramuscolari. Il 75% dei grassi presenti negli Shitake sono rappresentati da acido linoleico. Inoltre la lentinia stimola la produzione di linfociti T, i quali a loro volta stimolano la produzione di prostaglandina. La glutamina è l aminoacido a più alta concentrazione contenuto negli Shitake ed è essenziale per i muscoli, in caso di traumi o dopo 8 CATALOGO GENERALE CHIMICOR

11 operazioni chirurgiche. L arginina è un altro degli aminoacidi presenti in questi funghi assieme a glicina, serina, metionina e cisteina; sono ricchi anche di zinco il quale è essenziale per l attività sessuale maschile. Contengono inoltre 50 diversi enzimi tra i quali lipasi, cellulasi ed enzimi digestivi come la pepsina, la tripsina e l asparaginasi. Proprietà degli Shitake: Donano vigore e preservano al vitalità Aiutano i processi digestivi Possiedono proprietà antivirali Alzano le difese immunitarie Svolgono attività di prevenzione del cancro Contribuiscono ad abbassare il colesterolo, riducono la pressione arteriosa, prevengono i problemi trombotici, la formazione di emboli, diminuiscono la viscosità sanguigna Sono in grado di potenziare l effetto fell azt nel trattamento antivirale dell Aids Migliorano la circolazione del sangue e risultano utili nei problemi di impotenza sessuale Stimolano la produzione di endorfine. SILICE ORGANICA SILAFIT SCIROPPO integratore alimentare SILAFIT LOZIONE Molecola di SILANE TIROL Una molecola con straordinarie proprietà che vi può aiutare in tutte le seguenti affezioni: Acne, acufeni, neurodistrofie, allergie diverse, alzheimer, artriti, artrosi, asma, arteriosclerosi, ustioni, cancro, difficoltà di cicatrizzazione, cefalea cronica, colesterolo, cirrosi, difficoltà di concentrazione, intellettuale, contusione, geloni, morbo di Crohn, difficoltà di crescita dei bambini, decalcificazione, depressione, alterazioni endocrine, diabete, malattia di Dupuytren, eczema, lussazioni, affaticamento sportivo, piaghe da decubito, stanchezza generale o cronica, fibromi, fratture, edemi, emorroidi, epatiti, herpes, aids, insonnia, intossicazione da metalli pesanti, memoria, menopausa (disturbi), miopatie, nervosismo, osteoporosi, morbo di Parkinson, fragilità delle unghie e dei capelli, punture di insetti, irritazioni dovute a piante diverse, problemi della bocca (mughetto, funghi, gengiviti), problemi cardiovascolari, problemi circolatori, problemi digestivi ed intestinali, problemi muscolari, oculari, cataratta, glaucoma, ipertensioni, invecchiamento, allergie, problemi respiratori, psoriasi, piorrea, reumatismi, reaumatismi deformanti, sclerodermia, sclerosi multipla, sinusiti, tendinite, tensione (iper/ipo), tiroidi (iper/ ipo), malattia d Hascimoto, disturbi digestivi, ulcere, varici, invecchiamento cutaneo, vertigini, zona, ecc... NB SILAFIT ha la stessa efficacia sulle patologie animali, e può essere utilizzato dai bambini e dalle donne incinte. DOSAGGIO: I trattamenti devono essere adattati secondo la cronicità, l intensità del dolore e della gravità del problema. Si utilizza SILAFIT al mattino a digiuno o a 15 minuti prima dei pasti (se è necessario). Il dosaggio può essere aumentato o diminuito senza nessun rischio. Le applicazioni esterne del liquido vanno applicate sotto forma di compresse sulla parte dolente. Le applicazioni interne ed esterne sono vivamente consigliate per un ottima sinergia. Esempio: Problema al fegato = Trattamento interno + applicazione sul fegato, Artrosi = trattamento interno + applicazione sulla parte dolente tramite compresse. Negli occhi e nelle orecchie = micro lavaggi. Utilizzare anche per i lavaggi vaginali e anali. Trattamento intensivo = da uno a tre cucchiai per 3 e 6 mesi, si può aumentare sino a 6/9 cucchiai al giorno + applicazioni esterne. Trattamento di mantenimento = uno, due o tre cucchiai al giorno senza limitazioni di tempo. Applicazioni esterne = compresse con liquido da 3 a 5 volte al giorno. Lasciare agire da 10 a 30 minuti. PARTE TECNICA COMPOSIZIONE DEL SILAFIT 1) Famiglia: organo-silice o (silice organica) 2) Denominazione scientifica: Monomethyl Silane triol 3) PH: 6,6 4) Aspetto: limpido e incolore 5) Sapore: leggermente acre ma può avere un gusto diverso secondo il problema. 6) Durata di conservazione: a temperatura ambiente 1 anno e 3 anni se il flacone non è aperto. 7) Composizione dei prodotti pronti all uso: 0,2 di Monomethyl silane triol più acqua. UTILIZZO INTERNO ED ESTERNO Il SILAFIT ricarica l organismo di silice organica ricca di ioni negativi e positivi che permettono di ristabilire l equilibrio ionico delle cellule danneggiate o indebolite, e rilanciare lo scambio cellulare di conseguenza. Il Salifit permette di risolvere un gran numero di problemi molto vari. L utilizzo del SILAFIT provato da più di pazienti permette di affermare che il prodotto è: - Efficace (test ufficiali e molteplici testimonianze di medici e pazienti confermati da documenti scientifici di ogni tipo). Atonico e ipo-allergenico senza effetti collaterali e contro indicazioni, anche se abbinato ad altri trattamenti, dopo molti anni di utilizzo. Completamente assimilabile dall organismo umano e da quelli animali e vegetali. Ristruttura le fibre di Elastina e di Collagene. Gioca un ruolo importante nella rimineralizzazione del metabolismo generale dell organismo, ristrutturando le ossa e la cartilagine. Potente antinfiammatorio e antidolorifico. Protegge e rinforza disintossicando il metabolismo cellulare, agendo sull organismo interno, riequilibrando gli organi e il loro funzionamento derivato da carenze. Accelera la cicatrizzazione. Ristora e rinforza il sistema immunitario e ha un azione preponderante nel bilanciamento endocrino. Può essere usato su ogni tipo di animale per risolvere diversi problemi. CHIMICOR CATALOGO GENERALE 9

12 SPECIALE COMPLESSI 5) Test ufficiali realizzati secondo le norme americane (37 CFR 1, 132) dal professore Jean Cahn, direttore dell Istituto SIR INTERNATIONAL professore di farmacologia e neuro biologia della facoltà di medicina di Pavia (Italia) 6) Test ufficiali realizzati dal laboratorio EVIC CEBA in conformità alla direttiva Europea 86/609/CEE del 24 novembre DA DOVE VENGONO I VOSTRI DOLORI? L elasticità della cartillagine è essenziale perchè protegge le ossa dai miniurti costanti provocati dai movimenti, diminuendo l attrito nell articolazione. Le conseguenze? La peggiore delle conseguenze: il dolore è la peggiore perchè è lì onnipresente. Quando va via avete paura che ritorni. è all origine di un circolo infernale, abbiamo spesso più dolore in seguito ad un attività fisica e il dolore si calma e scompare a riposo. La tentazione è grande di fare a meno della ginnastica e di risparmiarsi fisicamente, ma l attività è indispensabile per mantenere le giunture morbide. L invecchiamento? Per rigenerare costantemente le nostre cartillagini abbiamo bisogno di un elemento fondamentale: il Silicio che è dopo l ossigeno il principale elemento. Più invecchiamento più e difficile per noi assimilare la Silice. L alimentazione moderna è povera di silice. Sfortunatamente più invecchiamo, meno il nostro stomaco fabbrica l acido necessario all assimilazione del Silicio. Il silicio è meno assimilabile e invecchiando siamo carenti di silice. La silice è vitale per la sistesi delle fibre di collagene presenti nella cartilagine. L ALIMENTAZIONE: L alimentazione industriale moderna ha tendenza a provocare in noi una preponderanza agli acidi (acidosi) che ha come conseguenza una demineralizzazione e accelera l impoverimento della silice nel nostro corpo. Alcuni alimenti favoriscono la produzione di acido urico, che è molto dannoso per le nostre articolazioni. Carni rosse Prodotti lattiferi Salumi vari Zuccheri rapidi L ideale sarebbe di aumentare il numero di alimenti ricchi di Silicio. La tabella vi aiuterà: Segale mg per 100 g Miglio mg per 100 g Patate mg Grano mg Topinambur...36 mg Granturco...19 mg Asparagi...18mg Orzo mg Riso...17 mg Colza...16 mg I professori Girasole...15 DUFFAUT/LERIBAULT impiegarono mg 30 anni per stabilire la formula che dà dei risultati in- Prezzemolo...13 mg sperati per i casi di artrosi e reumatismi. Prevenire con un alimentazione ricca di Silicio è una buona forma di prevenzione. Sfortunatamente questo non basta a guarire da un artrosi perchè il Silicio è di difficile assorbimento, e questo stato di cose peggiora con l avanzare dell età. I ricercatori (LO- EPPER e GOLAN) hanno dimostrato che i depositi adiposi nei vasi sanguigni provocano una diminuzione della silice nelle pareti arteriose. Unghie e capelli: Prendete una lente e guardate le vostre unghie, sono perfettamente lisce o notate delle strisce? Le strisce sono la prova di una carenza di Silice. Assumendo regolarmente la Silice organica le unghie ritroveranno il loro aspetto di gioventù. È la stessa cosa con i capelli, la Silice organica rallenta notevolmente la scomparsa dei capelli bianchi. In 3 mesi, secondo un autore tedesco, la Silice organica ferma la caduta dei capelli. ALTRI UTILIZZI: Conoscendo l innocuità della Silice organica e le sue numerose virtù terapeutiche, ecco alcuni utilizzi che i pazienti mi hanno raccontato. La qualità antinfiammatoria e rigeneratrice della silice spiega i risultati ottenuti. Molti problemi di pelle sono migliorati con l uso della Silice organica. Foruncoli, ascessi, emorroidi, eczema, bruciature, punture d insetti, morsicature. Un ricercatore della UCLA Carliste ha scoperto la perfetta correlazione tra la carenza di Silice e il deposito di alluminio nel cervello al quale si attribuisce la malattia del morbo di Alzheimer. Per la cura della bocca la Silice rinforza le gengive, cura le affezioni come l afta o piaghe. Uno dei miei amici utilizza con successo la Silice organica in applicazione locale quotidiana sulla prostata, e la sua prostatica è notevolmente regredita. È normale quando si sa che i problemi di prostata sono molto spesso legati ad una carenza di silice nel corpo. CONCLUSIONE: Spero che quanto scritto abbia aperto in voi la curiosità di saperne di più sulla Silice organica. Di tutte le scoperte della scienza questa mi sembra una delle più promettenti, perchè è naturale e senza pericoli. Se voi non potete fermare il tempo, tutt al più potete ritardare i danni. La silice organica, se siete sofferenti, dovrebbe far parte delle vostre armi per rimanere giovani più a lungo. Parlatene al vostro medico. Nel nostro mondo, dove solo le cattive notizie fanno, la buona notizia confermata da numerose testimonianze dei piccoli miracoli che può realizzare la Silice organica renderà speranza a tutti quelli che soffrono, dare loro felicità e, perchè no, una più grande longevità. PRODOTTO NOTIFICATO AL MINISTERO DELLA SANITÀ INTEGRATORE ALIMENTARE 10 CATALOGO GENERALE CHIMICOR

13 THE VERDE Dimagrante POSOLOGIA: 2 compresse 1/2 ore prima dei pasti. Pilloliere da 60 compresse VITAPLUS VITAPLUS è un integratore alimentare composto da CREATINA che serve ad aumentare la massa muscolare, la resistenza e migliorare il recupero dopo uno sforzo fisico. Per questo viene usata con successo da molti atleti in campo professionistico che amatoriale. La creatina è una aminoacido scoperto nella carne dal francese CHEVREUIL (1832). Il nostro corpo è in grado di sintetizzarla autonomamente a partire da altri tre aminoacidi chiamati rispettivamente argina, glicina e metionina. La creatina viene prodotta a livello epatico, renale e pancreatico, dopo la produzione è trasportata al cervello, cuore e sopratutto muscoli (95%). Il fabbisogno giornaliero di creatina è di circa 2 gr e viene soddisfatto per un 50% dalla dieta (1 gr) e per l altro 50% dalla sintesi endogena. Gli effetti positivi della creatina sulla performance derivano dalla sua capacità di liberare energia nei momenti di massima richiesta metabolica, è infatti un precursore per la formazione di ATP, la principale forma di energia utilizzata dalle cellule. Viene convertita nell organismo a fosforatine (circa il 70% all interno del muscolo) acquistando un atomo di fosforo. La CARNITINA è un aminoacido che il corpo utilizza per convertire i grassi in energia. Nonostante non venga considerata un nutriente essenziale (dato che il corpo è in grado di sintetizzarla autonomamente a partire dagli aminoacidi metionina elisina) viene utilizzata come integratore alimentare per aumentare l ossidazione delle riserve adipose a scopo energetico o dimagrante. La carnitina è un acido carbossilico a corta catena contenente azoto, sintetizzato a livello epatico e renale da due aminoacidi chiamati rispettivamente metionina e lisina in presenza di ferro, vitamine c b1 e b6. All interno del nostro corpo la carnitina si trova concentrata sopratutto a livello muscolare (circa 95% e cardiaco, modeste quantità sono presenti anche nei reni, nel fegato e nei testicoli). La carnitina facilita l ingresso degli acidi grassi a lunga catena all interno dei mitocondri dove vengono ossidati per produrre energia. Essa viene generalmente somministrata a persone con problemi cardiaci. Il nostro cuore infatti consuma prevalentemente acidi grassi per soddisfare le proprie richieste energetiche ed è quindi importante garantire l efficienza di questo sistema, aumenta inoltre la vasodilatazione periferica migliorando così il flusso e la distribuzione dell ossigeno, si è dimostrata utile nel trattamento dei pazienti affetti di claudicato intermittens. Recenti studi attribuiscono alla carnitina anche un ruolo importante nell abbassamento dei livelli ematici di colesterolo e trigliceridi. Altre ricerche suggeriscono che potrebbe essere utile nella terapia della sterilità, del diabete di tipo II, nel recupero dopo un ciclo chemioterapico che in alcuni malattie renali ed epatiche anche abbassamento dei livelli ematici di colesterolo e trigliceridi. La TAURINA è un aminoacido condizionatamente essenziale che viene aggiunto in molti integratori, svolge un ruolo fondamentale nella sintesi degli acidi biliari. La TAURINA contrasta il processo di invecchiamento grazie alla sua azione antiradicali liberi, questo prezioso aminoacido è inoltre importante per la sintesi di ossido nitrico, un potente agente vasodilatatore. Nello sport la TAURINA sembra stimolare l efficienza e la contrattilità cardiaca aumentando l apporto di sangue al miocardio, in campo estetico viene utilizzata per ridare forze e vitalità ai capelli, in campo medico per le malattie cardio vascolari, infertilità maschile, (scarsa motilità degli spermatozoi) ipercolesterolemia, epilessia, diabete, degenerazione maculare, morbo di Alzheimer, disordini epatici, alcolismo e fibrosi cistica. IL COENZIMA Q10 aumenta l energia che aiuta a pompare il sangue in modo più efficente e per pazienti che soffrono di emicrania. Il GINSENG, appartenenti alla famiglia delle araliacea e deriva dalla parola cinese rensheng considerato un rimedio quasi universale, veniva usato soprattutto contro l invecchiamento, i disturbi gastrointestinali e come preparato afrodisiaco e rivitalizzante. Il BICARBONATO DI POTASSIO. L utilizzo del potassio si basa su diversi presupposti: Ristabilire l equilibrio acido-base dei tessuti. Reintegrare le riserve di questo minerale spesso carente a causa della nostra alimentazione, alfine di ristabilire il giusto rapporto con il sodio troppo speso sbilanciato a favore di quest ultimo. Ha effetto protettivo a livello cardiocircolatorio. Esplica un azione immunostimolante sull organismo sotto forma di ascorbato di potassio e come tale utilizzato in profilassi in alternativa naturale agli antibiotici, come antivirale, per potenziare il sistema immunitario indebolito e deficitario. POSOLOGIA: 1-2 compresse al dì. 60 capsule da 500 mg CHIMICOR CATALOGO GENERALE 11

14 TERAPIA OLIGO-CATALITTICA OLIGOELEMENTI Se il ruolo degli oligoelementi ha potuto essere esattamente fissato in un certo numero di casi, come ad esempio, nei fenomeni di ossidazione intracellulare, è anche vero che il loro meccanismo di azione, in altri casi, rimane ancora non completamente approfondito: impegnati in molecole organiche molto variate, intervengono infatti in molteplici reazioni. La materialità della loro azione è così evidente che ha permesso di stabilire le basi di una terapeutica particolare, capace di oggettivare una nuova medicina ed una nuova patologia, di carattere essenzialmente funzionale. I primi preparati oligocatalitici italiani destinati alla medicina umana e animale sono stati realizzati dai nostri laboratori, specializzati in questo nuovo settore. Sono ampiamente prescritti oggi sotto il nome di OLIGOL sinonimo di un insieme di garanzie che di seguito elenchiamo. CHE COS È UN OLIGOL? È un soluto che comprende uno o più oligoelementi e forma catalitica che caratterizza gli OLIGOL ed assicura loro l efficacia terapeutica. Non tutti gli oligoelementi sono obbligatoriamente dotati di potere catalitico, la presenza di tracce di veleni della catalisi, oppure la sua concentrazione anomala, possono essere alcuni motivi che possono togliere loro ogni attività. Nonostante al relativa anzianità della scoperta delle nozioni di catalisi e di oligoelementi, è solo molto più tardi che abbiamo potuto utilizzare le possibilità terapeutiche aperte da questa via. Le difficoltà di realizzazione di preparazioni stabili e attive hanno complicato lunghe ricerche prima di ottenere la forma stabile che caratterizza gli OLIGOL. VERIFICA IN BIOLOGIA VEGETALE Raulin, Pasteur, Bertrand, Javillier... per citare solo i principali, hanno messo in evidenza l influenza considerevole delle tracce di metalli sullo sviluppo dei microrganismi. Così, per esempio, in assenza totale di manganese in una cultura, alcune muffe (Sterigmatocystis Nigra) non possono assolutamente svilupparsi. Una concentrazione di 10 permette lo sviluppo, ma non la riproduzione. Con 10 applicazioni si ottengono i primi conidi gialli, ma serve arrivare ad una quantità del 10 per ottenere la formazione di conidi neri, unici riproduttori della specie. Aumentandone progressivamente la concentrazione, si favorisce la crescita fino ad un certo valore al di là del quale si ha una diminuzione dell effetto. Tuttavia, al di là di una certa concentrazione critica, un oligoelemento può manifestarsi con degli effetti inibitori sfavorevoli, o addirittura con un azione opposta a quella che presentava con una bassa concentrazione. Numerosi lavori effettuati nel mondo intero hanno confermato il ruolo indispensabile di alcuni minerali, generalmente presenti in tracce nei tessuti viventi: gli oligoelementi. COME PUÒ AGIRE UN OLIGOELEMENTO? Tutti gli organismi viventi abbisognano per assumere le loro diverse funzioni della presenza di metalli, il più delle volte agli stati di tracce. Gli ioni metallici come il rame, il cobalto, lo zinco e il magnesio esistono all interno di cellule viventi sotto forma di complessi biologici stabili, mentre il sodio, il potassio, i cationi più mobili, giocano un ruolo nella conduzione nervosa, ed il magnesio nel provocare la contrazione muscolare. Qualunque sia la loro funzione fisiologica, gli ioni metallici seguono, nell organismo, gli stessi processi metabolici dell ossigeno e cioè accumulazione e trasporto di proteine sotto forma di metallo: mioglobina e emoglobina per l ossigeno, ceruloplasmia per il rame. Enzimi della vitamina B per il cobalto, trifosfatasi e enolasi per i manganese ed il magnesio. 12 CATALOGO GENERALE CHIMICOR

15 In tutti questi casi, il metallo rappresenta il centro attivo dell enzima e l attività cresce, con la concentrazione come cofattore, ma secondo una curava ad andamento iperbolico: quando la concentrazione del cofattore è bassa ed inferiore ad una certa soglia, la concentrazione del complesso attivo, enziomea-cofattore è bassa e varie proporzionalmente; quando la concentrazione del cofattore è superiore alla soglia, ogni enzima è abbinato al cofattore: l attività è massimale e non varia più (legge di Michaelis Henry). La forza catalitica di uno ione è quindi legata al suo potere di formare dei complessi con alcune proteine le quali, in mancanza della sua presenza, non costituiscono che un apo-enzima o sottratto inattivo dell enzima. TERAPIA OLIGO-CATALITICA CAMPI D AZIONE E D IMPIEGO La terapeutica oligo-catalitica è innanzitutto indirizzata agli stati diatesici, cioè allo stadi reversibile che precede o che segue l instaurarsi di disordini organici caratteristici. Dall insorgere di lesioni istologiche o di disturbi metabolici gravi, la terapeutica oligocatalitica non può essere che un elemento contributivo (a volte molto prezioso) tra i metodi classici. I BASSI DOSAGGI UTILIZZATI NELLA TERAPEU- TICA REGOLATRICE PER MEZZO DEGLI OLIGO- ELEMENTI HANNO A VOLTE FATTO CREDERE CHE SI TRATTAVA DI UNA VARIANTE DELL O- MEOPATIA. Non è affatto vero, perchè: l allopatia fornisce all organismo, a dosi relativamente forti, gli elementi che gli mancano o quelli che gli permettono di combattere il sintomo con dei processi esempio). l omeopatia, basata sulla legge dei simili, sollecita le risposte dell organismo con una stimolazione specifica, utilizzando dosi infinitesimali (dell ordine di 10 in generale). Mentre: La terapeutica oligocatalitica è una terapeutica con intento eziologico: l introduzione del catalizzatore, con una concentrazione di alcuni gamma a millilitro ed allo stato di ione, è sufficiente per ottenere la regolarizzazione dei diversi circuiti metabolici che sono regolati dagli enzimi messi in causa durante lo stoccaggio ed il trasferimento dello ione considerato. Ne risulta che lo stesso elemento può avere il ruolo di fattore comune ad un numero di funzioni tanto diverse quanto sono diversi i corpi chimici che gli servono da esponenti. Questa terapeutica è quindi indirizzata ad ogni sintomatologia suscettibile di essere collegata ad una disfunzione metabolica, a suo stato diatesi cm o ad una sindrome de pre o post lesione reversibile e costituisce quindi la terapeutica funzionale per eccellenza. OLIGOL FORME DI PREPARAZIONE Prevalentemente gli Oligol sono preparati sotto forma di Gluconati perchè questo derivato organico presenta il massimo di vantaggi: facile dissociazione ionica, assenza dell effetto irritante e tossico, perfetta stabilità nel tempo, facile integrazione nel ciclo metabolico normale, isotonia, gusto gradevole. La somministrazione e l utilizzazione di un elemento metallico pone dei problemi complessi per la scelta del derivato desiderato. Anche se l attività degli oligoelementi non dipende solo da questa scelta, è comunque questo uno dei fattori importanti della loro attività. In soluzione sotto forma di sali metallici, gli oligoelementi hanno infatti un attività molto variabile a secondo del radicale acido. INDICAZIONI DEGLI OLIGOELEMENTI ALLUMINIO Difficoltà intellettive dell infanzia Lentezza d immaginazione Atonia cerebrale Ritardi di sviluppo intellettivo Alcune insonnie in soggetto ansioso, stressato, scrupoloso, che ripensa ai problemi della giornata impedendo il sonno Sequele da encefalite vaccinale. ARGENTO Colibacillosi Staphylococcie Reumatismi infettivi. CALCIO Allattamento, carie ossee, crescita, decalcificazione, demineralizzazione, fratture, gravidanza, osteomalacea, osteoporosi, rachitismo, reumatismi, spasmofilia. COBALTO Regolatore del sistema neuro vegetativo Tranquillante, anti paura sia prima che durante esami e prove di genere Blocchi digestivi e manifestazioni spasmodiche tipo crisi di aerofagia, di singhiozzo, ecc. Spasmi e blocchi vascolari, arteriali in particolare, arteriti degli arti inferiori. Sindrome di Raynaud, spasmi dei vasi sanguigni oculari, ecc. Varici Anemia Acrocianosi Astenia fisica ed intellettiva CHIMICOR CATALOGO GENERALE 13

16 TERAPIA OLIGO-CATALITTICA Cellulite Dismenorree Emorroidi Ipertensione Obesità Neoplasie. FERRO Amenorree, anemie (specie Ferroprive), convalescenza, crescita ritardata, dismenorree, leucorree, pubertà. FLUORO Regolatore del metabolismo del Calcio Turbe della calcificazione Osteoporosi Artrosi osteoporotiche Iperlassità legamentose Turbe della statica vertebrale Scoliosi Malattia di Paget Ritardi di consolidamento delle fratture (ritardo nella formazione del callo osseo) Carie dentaria a ripetizione Rachitismo artro-tubercolare Terreno varicoso. FOSFORO Stati di contrazione muscolare dolorosa Morbo di Dupuytren (+ organoterapia paratiroidea + Cu - Ag - Ag) Spasmofilia in relazione a disfunzione paratiroidea che si rivela con iperflessia tendinea con Chvostek positivo Tetania Turbe spasmodiche vascolari Fenomeni spasmodici respiratori: spasmi da singhiozzo, accessi spasmodici nelle affezioni asmatiformi, pertosse e tosse spasmodica Astenie cerebrali Osteoporosi (+ Fluoro se iperflessia tendinia associata: Chvostek positivo). IODIO Disfunzioni tiroidee (sia in ipo che in iper) (gozzo, malattia di Basedow) Dismenorree (sia di tipo ipo che iper) Obesità di tipo tirodeo Ipertensione arteriosa Neuro-artritismo della cinquantina con distrofia (+Mn -Co) Ipertiroidismo (+Mn -Co) LA SUA SOMMINISTRAZIONE CONSENTE: L aumento di Tiroxina L aumento del metabolismo e l eliminazione dei cataboliti L aumento della resistenza alle intossicazioni L azione antisettica ed antimicotica L azione su tutte le sclerosi organiche: arteriosclerotiche ed ipertensione Reumatismo ed artritismo Enfisema In pediatria, di avere risposte positive del linfatismo, nelle turbe della crescita, nel geloni. LITHIO Azione curativa e soprattutto profilattica delle ciclotimie Modeste turbe dell umore e del comportamento Nervosismo, irritabilità, agitazione, inibizione Aggressività, ansietà, angoscia, pruriti Nevrosi persino con manifestazioni somatiche (non irreversibili) Alcalosi Arteriosclerosi diffuse Gotta Insonnia ansiosa Manie Obesità Ossessione di carattere depressivo Litiasi renale, uremia, urecemia Nel bimbo: turbe del carattere e di adattamento familiare e scolare Instabilità Nell anziano: aggressività, ansietà, sclerosi vascolari, cerebrale. MAGNESIO Coliti post-infettive parassitarie e amebiche Dolori reumatici Fenomeni nevrotici (specie algie di origine artrosica per infiammazione della radici nervose) (+Potassio e trattamento diatesico) Manifestazioni funzionali della spasmofilia Favorisce la fissazione del calcio e del fosforo Matolismo del calcio (crescita, decalcificazione + Fluoro) Demineralizzazione (gravidanza, allattamento, rachitismo) Stimola gli scambi cellulari (nell astenia ed in geriatria) Turbe da squilibrio neuro-vegetativo Psicopatia, ritardi intellettivi Turbe epatobiliari Talune dermatosi (acne, prurito, orticaria, eczema e psoriasi) Citofilassia (verruche) (+ Fluoro) Coliti Senescenza Enuresi Sterilità Terreno cancerinico Turbe intestinali (dolico e megacolon). MANGANESE Asma climatico con predominanza notturna, asma di origine non infettiva Corizza spasmodica o raffreddore da fieno Emicranie con turbe digestive, oculari e di origine tradizionalmente epatica Variazioni di tensione sia ipotensive che ipertensive mal tollerate, con cefalee, turbe visive, vertigini, tachicardia 14 CATALOGO GENERALE CHIMICOR

17 Orticaria, edema di Quincke e le reazioni pruriginose periodiche Taluni eczemi tipicamente di natura allergica Dolori articolari di tipo artritico, con carattere erratico, fugace senza modificazioni anatomiche, nè aumento della V.E.S. Epatismi con intolleranze digestive diverse di tipo più o meno allergico Dismenorrea ripetitive ed a flusso abbondante Disfunzioni tiroidee di solito tipo iper, para Basedowiane Astenia mattutina in soggetto di facile affaticabilità, che abbisogna di attività e che ha difficoltà a prendere sonno Comportamento psichico nervoso instabile, sovente irascibile, con fondo ottimismo. MANGANESE-COBALTO Tutte ledistonie neuro-vegetative Tube circolatorie degli arti inferiori Ipertensione cronica tendenza all arteriosclerosi Cefalee d origine circolatoria Precordialgie angoscianti Turbe prepara-menopausiche Ansietà, perdita di memoria, emotività, instabilità caratteriale, insonnia, turbe dell umore Esordi d artrosi con dolori periodici Artrosi e sequele con manifestazioni nevrotiche, gotta, malattia di Paget Eczemi cronici, specie se accompagnati da turbe circolatorie alle gambe Tutte le manifestazioni distoniche epigastriche ed addominali, ulcera di stomaco e del duodeno, discenesie biliari e litiasi, coliti destre spasmodiche, retto-coliti, meteorismi Prove di eliminazione perturbate, uremia, litiasi renale, acido urico ed ossalico, litiasi vescicale Passaggio dell asma semplice all enfisema (nella diatesi distonica, cui appartiene il manganesecobalto, l eliminazione renale è sovente alterata e di norma si ha ipercolesterolemia). MANGANESE-RAME Tutte le manifestazioni infettive a ripetizione Manifestazioni artritiche Asma bronchitica Orticaria Eczema Sensibilità respiratoria bronco-polmonare e delle vie aeree superiori Rino-faringiti frequenti, sino alla tubercolosi nelle sue forme più evolute Otiti Bronchiti, bronchiti croniche e dilatazione dei bronchi Sinusiti recidivanti Enterocoliti sinistre Fenomeni enterocolitici, con alternanza di diaree e stipsi Stanchezza cronica Reazioni linfatiche e adenopatie localizzate più evolute e suppuranti Cistiti recidivanti Ipotiroidismi con freddolosità Determinate affettive cutanee del tipo pruriginoso, acne, eczemi facilmente infetti Ipomenorree con mestruazioni corte e distanziate Sul piano mentale e caratteriale sono tipi pessimisti, con fragilità psichica, che hanno difficoltà a fissare la propria attenzione. MANGANESE-RAME-COBALTO Tutte le anemie: convalescenza, crescita, gravidanza, ipocromi Astenia psico-fisica post-influenzale, post-infettiva, pubertà. NICKEL Cellulite, riequilibrio epato-pancreatico, diabete, neoplasie obesità, sovraffaticamento. NICKEL-COBALTO Regolatore del metabolismo pancreatico non insulinico Difficoltà digestive dei grassi Lentezza digestiva, feci grasse, talune costipazioni, certe fermentazioni Colibacillosi Diabete Obesità Pruriti Sonnolenza post-prandiale Disfunzioni neurormonali Disturbi menopausa e andropausa Disturbi circolatori cerebrali. ORO Emorroidi, ipertensione, neoplasie, reumatismi, turbe cardio-vascolari, tubercolosi, varici Stati infettivi, specie in acuzie. FOSFORO Astenie cerebrali, asma spasmodica, extra sistole, morbo di Dupuytren, miastenia, sclerodermia, spasmofilia, tetania, turbe paratiroidee. PLATINO Diabete, neoplasie in generale POTASSIO Artrosi post-menopausiche, diuresi, miastenia, turbe del metabolismo dell acqua, obesità per ritenzione idrica, oliguria, reumatismo cronico. RAME Favorisce l elaborazione degli anticorpi, la resistenza alle infezioni ed alle tossine, l inibizione di certi virus e potenzia l azione degli antibiotici eventualmente somministrati Manifestazioni infettive ed infiammatorie acute Malattie infiammatorie croniche con notevole aumento della V.E.S. Antivirale Stati influenzali CHIMICOR CATALOGO GENERALE 15

18 TERAPIA OLIGO-CATALITTICA Crisi infiammatori della poliartrite reumatoide, della malattia di Bouillaud, della spondilartrite anchisolante Anemie Cellulite Neoplasie in generale e stati precancerosi Nefrosi lipidica Obesità Psoriasi Reumatismi; spondilartrite anchilosante, tubercolosi ossea Turbe epatiche. RAME-ORO-ARGENTO Le astenie e gli stati depressivi che accompagnano o seguono le malattie infettive L assenza di auto-difesa Le tube funzionali che resistono alle terapie usuali La perdita di vitalità generale ed intellettiva La senescenza prematura I reumatismi infiammatori Stati infiammatori acuti Stafilococcie ribelli (furuncolosi), streptococcie La psicoastenia con fenomeni depressivi più omeno accentuati ed idee di morte, malinconia, ossessioni morbose Scomparsa dell entusiasmo, desiderio di rinuncia Indifferenza sessuale Leucemia, lupus Sclerodermia Senescenza, senilità Tubercolosi evolutiva. SILICEA Artro-tubercolosi in via di stabilizzazione, colesterolemia alterata, ipertensione, linfatismo, rigenerazione cutanea, decalcificazione (specie adolescenti). ZINCO Azione specifica sull ipofisi Rinforza l azione delle gonadotropine Interviene nell attività endocrina del pancreas Astenie cicliche o globali Crescita ritardata Ipomenoree Impotenza Insufficienza ipofisaria Malattia di Basedow Psoriasi Turbe epato-pancreatiche Turbe del sistema nervoso. ZINCO-NICKEL-COBALTO Disfunzioni pancreatiche ed ipofiso-pancreatiche Insufficienza ormonale interessante tutte le ghiandole endocrine Gli stati pre-diabetici, diabete Turbe della regolazione glicemica Astenia pre-prandiale Sonnolenza post-prandiale Astenie cliniche con turbe dell alimentazione Obesità con turbe metaboliche dei liquidi. ZINCO-RAME Regolatore endocrino Ogni disfunzione dell asse ipofiso-genitale ed ipofiso-surrenale Numerose disfunzioni ovariche e turbe delle mestruazioni Ritardi di sviluppo generale e locale dovuto a causa endocrina Sindrome adiposo-genitale Enuresi, criptorchidie Turbe caratteriali puberali Indifferenza, impotenza sessuale funzionale Menopausa, andropausa Dismenorree. ZOLFO (viene prescritto come grosso complemento agli oligoelementi diatesici) Artriti, artrosi ed artralgie Reumatismo acuto e cronico Emicranie Dermatosi ed eczemi in generale Manifestazioni allergiche (+ Manganese) Effetto desensibilizzante nell eczema, nell acne, nell orticaria. Infiammazione cronica dell albero respiratorio Intossicazioni diverse (proprietà ossido-riduttive) Insufficienze digestive epato-biliari, disfunzioni epato-biliari, insufficienza epatica Laringiti croniche Ozena Turbe degli annessi cutanei: unghie, capelli, peli Sindrome iposteniche (+ Manganese - Rame) Sindromi neuro-artritiche (+ Manganese - Cobalto). 16 CATALOGO GENERALE CHIMICOR

19

20 CHE COS È UN OLIGOCOMPLESSO? È un soluto che comprende più oligoelementi sotto forma biocatalitica. È l associazione di questi due termini oligoelementi e forma catalitica che assicura l efficacia terapeutica del prodotto. COME AGISCE UN OLIGOCOMPLESSO? Tutti gli organi viventi per assumere le loro diverse funzioni abbisognano della presenza di elementi metallici, il più delle volte allo stato di tracce. Qualunque sia la loro funzione fisiologica, gli ioni metallici seguono nell organismo gli stessi processi metabolici dell ossigeno e, cioè, accumulazione e trasporto sotto forma di metalloproteine, mioglobina ed emoglobina per l ossigeno; ceruloplasmina per il rame; enzima della vitamina B per il cobalto; triptasi ed enolasi per il manganese e il magnesio. Per le diverse patologie indicate, i trattamenti devono essere di almeno due mesi, con due ampolle al dì in mezzo bicchiere d acqua minerale. Confezioni da 12 fiale da 5 ml OLIGOCOMPLESSO A Magnesium 5,000 gr/litro Parahydroxybenzoate di methyl sode 0,100 gr/litro NaCL 9,000 gr/litro Glicerina 100 ml/litro Acqua demineralizzata 900 ml/litro INDICAZIONI: Effetto benefico come modificatore del terreno, particolarmente per stati neurovegetativi e stati di spasmofili-infezioni-intossicazione. POSOLOGIA: 2 Fiale bevibile in acqua da 5 ml al dì dose massimale giornaliera; dose massima magnesium 50 mg. OLIGOCOMPLESSO B Manganese 0,020 gr/litro Parahydroxybenzoate di methyl sode 0,100 gr/litro NaCL 9,000 gr/litro Glycerina 100 ml/litro Acqua demineralizzata 900 ml/litro INDICAZIONI: Effetto benefico come modificatore del terreno particolarmente per allergie - eczemi - psoriasis - ulcera di stomaco. POSOLOGIA: 2 fiale bevibile da 5 ml al dì dose massima giornaliera Manganese 500 mg. OLIGOCOMPLESSO C Zinco 0,020 gr/litro Parahydroxybenzoate di methyl sode 0,100 gr/litro NaCL 9,000 gr/litro Glycerina 100 ml/litro Acqua demineralizzata 900 ml/litro INDICAZIONI: Effetto benefico come modificatore del terreno particolarmente per affezioni cutanee. POSOLOGIA: 2 fiale di acqua da 5 ml al dì dose massimale giornaliera Zinco 200 mg. OLIGOCOMPLESSO D Magnesium gluconate 5,000 gr/litro Rame gluconate 0,200 gr/litro Cobalt gluconate 0,020 gr/litro Parahydroxybenzoate di methyl sode 0,100 gr/litro NaCL 9,000 gr/litro Glycerina 100 ml/litro Acqua demineralizzata 900 ml/litro INDICAZIONI: Effetto benefico come modificatore del terreno particolarmente per stati astenici. POSOLOGIA: 2 fiale bevibile in acqua da 5 ml al dì dose massimale giornaliera Magnesio 50 mg, Rame 20 mg, Cobalt 200 mg. 18 CATALOGO GENERALE CHIMICOR

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono essere soddisfatti i fabbisogni di nutrienti necessari

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

Cos'è esattamente la gelatina

Cos'è esattamente la gelatina Cos'è esattamente la gelatina LA GELATINA È PURA E NATURALE La gelatina attualmente in commercio viene prodotta in moderni stabilimenti operanti in conformità ai più rigorosi standard di igiene e sicurezza.

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

Da dove prendono energia le cellule animali?

Da dove prendono energia le cellule animali? Da dove prendono energia le cellule animali? La cellula trae energia dai legami chimici contenuti nelle molecole nutritive Probabilmente le più importanti sono gli zuccheri, che le piante sintetizzano

Dettagli

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico Innovativa formulazione LIQUIDA ad elevata biodisponibilità L acido a lipoico è una sostanza naturale che ricopre un ruolo chiave nel metabolismo energetico cellulare L acido a lipoico mostra un effetto

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

-uno o più IONI INORGANICI

-uno o più IONI INORGANICI Coenzimi e vitamine Alcuni enzimi, per svolgere la loro funzione, hanno bisogno di componenti chimici addizionali, i COFATTORI APOENZIMA + COFATTORE = OLOENZIMA = enzima cataliticamente attivo Il cofattore

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE!

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! Perché si inizia a fumare Tutti sanno che fumare fa male. Eppure, milioni di persone nel mondo accendono, in ogni istante, una sigaretta! Non se ne conoscono

Dettagli

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani Antibiotici quandosì quandono Lavarsi le mani semplice ma efficace Lavarsi le mani è il modo migliore per arrestare la diffusione delle infezioni respiratorie. L 80% delle più comuni infezioni si diffonde

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili.

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili. VLT VLT (leggi Volt) è un gel energizzante il cui effetto si fonda sulla combinazione e sinergia d azione propria dei componenti in esso contenuti. In VLT si ritrovano, difatti, molteplici principi attivi

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio?

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio? Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Malattie trasmissibili Stato al 05.10.2010 FAQ Influenza stagionale 1. Cos è l influenza? 2. Come si trasmette l influenza?

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Ruolo biologico: Messaggero del segnale cellulare Molecola regolatoria nel sistema cardiovascolare Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Componente

Dettagli

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Funzioni principali della vit D Stimolazione dell'assorbimento del calcio e del fosforo a livello intestinale; Regolazione, in sinergia con l'ormone paratiroideo,

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

NUTRACEUTICA Corpo come Arte

NUTRACEUTICA Corpo come Arte NUTRACEUTICA Corpo come Arte efficacia sinergia RESVERA-VITIS 60 cps Antiossidante Riossigenante Tessutale Integratore a base di Resveratrolo e OPC ad alto dosaggio (in 1 cps 585 mg di Vitis Vinifera 17.000

Dettagli

Vitamina D: passato, presente e futuro. Dott. Giuliano Bucciardini MMG

Vitamina D: passato, presente e futuro. Dott. Giuliano Bucciardini MMG Vitamina D: passato, presente e futuro Dott. Giuliano Bucciardini MMG Un po' di storia Nel 1650 l'inglese Francis Glisson descrive accuratamente il rachitismo (peraltro noto sin dall'antichità) in De rachitade.

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

MOMENT 200 mg compresse rivestite Ibuprofene

MOMENT 200 mg compresse rivestite Ibuprofene PRIMA DELL USO LEGGETE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO Questo è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che può essere usato per curare disturbi lievi e transitori facilmente

Dettagli

Gli Omega-3 e la Vitamina D contro l Alzheimer - Le nuove prospettive per il terzo millennio -

Gli Omega-3 e la Vitamina D contro l Alzheimer - Le nuove prospettive per il terzo millennio - nutrizione & composizione corporea fisioterapia & recupero funzionale medicina d alta quota piani di allenamento articoli, studi, ricerche dal mondo della Nutrizione, delle Terapie Fisiche, delle Neuroscienze

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

Finalmente chiarezza sull'originale fermentato da Carica papaya studiato da Luc Montagnier

Finalmente chiarezza sull'originale fermentato da Carica papaya studiato da Luc Montagnier RICERCA APPLICATA / Stress ossidativo, invecchiamento e malattie degenerative Finalmente chiarezza sull'originale fermentato da Carica papaya studiato da Luc Montagnier A cura del Dipartimento Scientifico

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo.

FOGLIO ILLUSTRATIVO. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo. DIBASE 25.000 U.I./2,5 ml soluzione orale DIBASE 50.000 U.I./2,5 ml soluzione orale DIBASE 100.000 U.I./ml soluzione iniettabile DIBASE

Dettagli

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die);

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); VITAMINE Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); hanno funzioni specifiche e funzioni comuni, tra cui: - agiscono

Dettagli

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie?

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie? L allattamento al seno esclusivo è il nutrimento ideale per il bambino, sufficiente per garantire un adeguata crescita per i primi 6 mesi; il latte materno è unanimemente considerato il gold standard in

Dettagli

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta - WELKOME FITNESS 2013 Evoluzione e ricerca nel mondo degli integratori Vitamina D3: aggiornamenti e nuove applicazioni Dott Marco Neri: Comitato Tecnico Nazionale FIPCF/CONI Comitato scientifico Federazione

Dettagli

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale 2.1 Vitamine & antiossidanti 2.2 Elementi in traccia ed enzimi STRESS OSSIDATIVO & BILANCIO NUTRIZIONALE R Alimentazione : vitamine e carotenoidi, Antiossidanti : lipofilici Vitamine & antiossidanti ZVIT

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO. Che cosa è la tiroide?

SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO. Che cosa è la tiroide? SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO CAPITOLO 7 LA TIROIDE CHE SI AMMALA DI PIÙ È FEMMINILE 147 Che cosa è la tiroide? La tiroide è una ghiandola endocrina posta alla base del collo. Secerne due tipi di ormoni,

Dettagli

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'acqua è il principale costituente del nostro corpo. Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua: nell'adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50%; quindi

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

LABOREST Italia S.p.A Via Vicinale di Parabiago 22 20014 Nerviano - Tel. 0331415253 info@laborest.com www.laborest.com

LABOREST Italia S.p.A Via Vicinale di Parabiago 22 20014 Nerviano - Tel. 0331415253 info@laborest.com www.laborest.com VISTA vista ALADIN 200 DHA 30 capsule Ingredienti: Olio di pesce titolato in DHA, gelatina alimentare, umidificanti: glicerolo, sorbitolo.agente rivestimento:gommalacca, coloranti:e171,e172; stabilizzanti:trietilcitrato,

Dettagli

-Composti organici essenziali per la vita

-Composti organici essenziali per la vita -Composti organici essenziali per la vita -La maggior parte dei vertebrati (tra cui l uomo) non sono in grado di sintetizzarle (come gli amminoacidi essenziali) -Sono assunte con la dieta -Alcune malattie

Dettagli

Effetti dell incendio sull uomo

Effetti dell incendio sull uomo Effetti dell incendio sull uomo ANOSSIA (a causa della riduzione del tasso di ossigeno nell aria) AZIONE TOSSICA DEI FUMI RIDUZIONE DELLA VISIBILITÀ AZIONE TERMICA Essi sono determinati dai prodotti della

Dettagli

SISTEMA CIRCOLATORIO. Permette, attraverso il sangue, il trasporto di O 2. , sostanze nutritizie ed ormoni ai tessuti e la rimozione di CO 2

SISTEMA CIRCOLATORIO. Permette, attraverso il sangue, il trasporto di O 2. , sostanze nutritizie ed ormoni ai tessuti e la rimozione di CO 2 SISTEMA CIRCOLATORIO Permette, attraverso il sangue, il trasporto di O 2, sostanze nutritizie ed ormoni ai tessuti e la rimozione di CO 2 e cataboliti, per mantenere costante la composizione del liquido

Dettagli

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA INCAPACITA VENTILATORIA (flussi e/o volumi alterati alle PFR) INSUFFICIENZA RESPIRATORIA (compromissione dello scambio gassoso e/o della ventilazione alveolare) Lung failure (ipoossiemia) Pump failure

Dettagli

Anno 2012 LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE IN ITALIA

Anno 2012 LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE IN ITALIA 3 dicembre 2014 Anno 2012 LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE IN ITALIA Nel 2012 vi sono stati in Italia 613.520 con un standardizzato di mortalità di 92,2 individui per diecimila residenti. La tendenza recente

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza Fatti sull eroina L eroina è una droga che induce in breve tempo una grave forma di dipendenza. L assuefazione veloce allo stupefacente fa sì che colui che ne dipende abbia bisogno di quantità sempre più

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO LA SALUTE VIEN MANGIANDO PERCHÉ MANGIAMO? Il nostro organismo per sopravvivere e stare in buona salute, per crescere, per svolgere attività fisica, per riparare le parti del corpo danneggiate e sostituire

Dettagli

FARMACOLOGIA DEL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO SIMPATICO. Il sistema ortosimpatico media le risposte della reazione di lotta e fuga

FARMACOLOGIA DEL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO SIMPATICO. Il sistema ortosimpatico media le risposte della reazione di lotta e fuga FARMACOLOGIA DEL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO SIMPATICO Il sistema ortosimpatico media le risposte della reazione di lotta e fuga Le basi anatomiche del sistema nervoso autonomo Reazioni connesse alla digestione

Dettagli

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL Barrare la risposta corretta A cura della Dott.ssa Cristina Cerbini Febbraio 2006

Dettagli

REAZIONI SEGNALATE (anche più di una per singolo caso) SOC

REAZIONI SEGNALATE (anche più di una per singolo caso) SOC SOC REAZIONI SEGNALATE (anche più di una per singolo caso) TOTALE PERC Esami diagnostici Pressione arteriosa ridotta 1 0.2% Patologie cardiache Cianosi 2 0.4% Bradicardia 1 0.2% Tachicardia 9 1.9% Extrasistoli

Dettagli

Dall inizio alla fine, un binomio inscindibile: Calcio piu vit. A e D

Dall inizio alla fine, un binomio inscindibile: Calcio piu vit. A e D Dall inizio alla fine, un binomio inscindibile: Calcio piu vit. A e D IL CALCIO La definizione classica per questo elemento e quella di essere un Metallo Alcalino Terroso. Non si trova libero in Natura,

Dettagli

STANCHI, FIACCHI, SENZA ENERGIA CARENZA DI FERRO?

STANCHI, FIACCHI, SENZA ENERGIA CARENZA DI FERRO? STANCHI, FIACCHI, SENZA ENERGIA CARENZA DI FERRO? Allestimento e produzione dell opuscolo da parte di Mediscope AG. www.mediscope.ch Indice 1. Prefazione Prof. Dr. Dr. med. Walter A. Wuillemin, ematologo,

Dettagli

-Rapidità di azione :quindi deve essere liposolubile per poter facilmente attraversare la barriera ematoencefalica

-Rapidità di azione :quindi deve essere liposolubile per poter facilmente attraversare la barriera ematoencefalica ANESTETICI GENERALI ENDOVENOSI Proprietà: -Rapidità di azione :quindi deve essere liposolubile per poter facilmente attraversare la barriera ematoencefalica -Risveglio rapido :questo è possibile quando

Dettagli

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Sindrome di Behçet Che cos è? La sindrome di Behçet (BS), o malattia di Behçet, è una vasculite sistemica (infiammazione dei vasi sanguigni) la

Dettagli

DIFFERENZE TRA SPIRULINA E KLAMATH

DIFFERENZE TRA SPIRULINA E KLAMATH DIFFERENZE TRA SPIRULINA E KLAMATH La Klamath è da preferire ad altre verdi-azzurre per la sua ricchezza di nutrienti completamente naturali e perfettamente bilanciati. Inoltre svolge un'azione stimolante

Dettagli

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale?

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Questo vecchio slogan pubblicitario riconduce ad una parziale verità scientifica, oggi più che attuale. E risaputo che parlare di zucchero

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Facoltà di Medicina Veterinaria Embriologia e Terapia Genica e Cellulare Le cellule staminali adulte:

Dettagli

Categoria Numero di partenza Posizione Sam 3

Categoria Numero di partenza Posizione Sam 3 Compito Categoria Numero di partenza Posizione Tempo: 10 minuti Leggere attentamente il questionario allegato. Rispondere alle domande sul tema. Nel contempo si tratta di risolvere un caso pratico. Per

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

alcoliche alcoliche: Bevande se sì, solo in quantità controllata

alcoliche alcoliche: Bevande se sì, solo in quantità controllata 7. alcoliche alcoliche: Bevande se sì, solo in quantità controllata 53 7. Bevande alcoliche: se sì, solo in quantità controllata 1. DEFINIZIONE DI UNITÀ ALCOLICA (U.A.) Una Unità Alcolica (U.A.) corrisponde

Dettagli

Il sistema endocrino Il sistema endocrino sistema ormonale ghiandole cellule proteiche lipidiche organismo umano sistema nervoso

Il sistema endocrino Il sistema endocrino sistema ormonale ghiandole cellule proteiche lipidiche organismo umano sistema nervoso Il sistema endocrino Il sistema endocrino o sistema ormonale è rappresentato da un insieme di ghiandole e cellule (dette ghiandole endocrine e cellule endocrine) le quali secernono delle sostanze proteiche

Dettagli

La nefropatia cronica. Una guida per i pazienti e le famiglie

La nefropatia cronica. Una guida per i pazienti e le famiglie La nefropatia cronica Una guida per i pazienti e le famiglie Iniziativa NKF-KDOQI (Kidney Disease Outcomes Quality Initiative) della National Kidney Foundation L'iniziativa Kidney Disease Outcomes Quality

Dettagli

Numero 7. L allergia alle muffe L esperto informa che

Numero 7. L allergia alle muffe L esperto informa che Numero 7. L allergia alle muffe L esperto informa che Le muffe fanno parte, insieme ai lieviti e ai funghi a cappello sia mangerecci sia velenosi, di un vastissimo quanto eterogeneo gruppo di organismi,

Dettagli

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante.

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante. Ozono (O 3 ) Che cos è Danni causati Evoluzione Metodo di misura Che cos è L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere

Dettagli

Gli enzimi. L azione degli enzimi è caratterizzata da alcune proprietà fondamentali:

Gli enzimi. L azione degli enzimi è caratterizzata da alcune proprietà fondamentali: Gli enzimi Nel metabolismo energetico le cellule producono notevoli quantità di CO 2 che deve essere eliminata con l apparato respiratorio. Il trasferimento della CO 2 dalle cellule al sangue e da esso

Dettagli

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Si parla di "sterilità" quando dopo un anno di rapporti sessuali regolari non è ancora intervenuta una gravidanza. Le cause di una mancanza di figli non

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA. Approccio razionale dal territorio al PS

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA. Approccio razionale dal territorio al PS INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA Approccio razionale dal territorio al PS Dr. Giorgio Bonari 118 LIVORNO LA RESPIRAZIONE CO2 O2 LA RESPIRAZIONE 1) Pervietà delle vie aeree 2) Ventilazione 3) Scambio Alveolare

Dettagli

INFIAMMAZIONE. L infiammazione è strettamente connessa con i processi riparativi! l agente di malattia e pone le basi per la

INFIAMMAZIONE. L infiammazione è strettamente connessa con i processi riparativi! l agente di malattia e pone le basi per la INFIAMMAZIONE Risposta protettiva che ha lo scopo di eliminare sia la causa iniziale del danno cellulare (es. microbi, tossine etc), sia i detriti cellulari e le cellule necrotiche che compaiono a seguito

Dettagli

Farmaci anticoagulanti. Dott. Antonello Di Paolo Divisione di Farmacologia e Chemioterapia Dipartimento di Medicina Interna

Farmaci anticoagulanti. Dott. Antonello Di Paolo Divisione di Farmacologia e Chemioterapia Dipartimento di Medicina Interna Farmaci anticoagulanti Dott. Antonello Di Paolo Divisione di Farmacologia e Chemioterapia Dipartimento di Medicina Interna Emostasi Emostasi Adesione e attivazione delle piastrine Formazione della fibrina

Dettagli

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. Controlla il peso e mantieniti sempre attivo Il peso corporeo Il nostro peso corporeo rappresenta l'espressione tangibile del bilancio energetico

Dettagli

Anni d argento, anni di valore. Piccoli consigli per vivere al meglio la terza e quarta età

Anni d argento, anni di valore. Piccoli consigli per vivere al meglio la terza e quarta età Anni d argento, anni di valore. Piccoli consigli per vivere al meglio la terza e quarta età Beata vecchiaia. Nel nostro paese è in corso una grande sfida: trasformare la vecchiaia in un periodo della vita

Dettagli

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA FOGLIO INFORMATIVO PER IL PAZIENTE L angiografia retinica serve a studiare le malattie della retina; localizzare la

Dettagli

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione 3 Maggio 2012 Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione Emanuele Miraglia del Giudice Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Pediatria

Dettagli