COLLANA MEDICINA PER L ANIMA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COLLANA MEDICINA PER L ANIMA"

Transcript

1

2

3 COLLANA MEDICINA PER L ANIMA

4

5 Valdo Vaccaro DIZIONARIO DI SALUTE NATURALE Le risposte della scienza igienista A ogni sintomo un rimedio Anima Edizioni

6 Anima Edizioni. Milano, 2012 Valdo Vaccaro, 2012 Quadro in copertina di Milla Bandiera I diritti di traduzione, di memorizzazione elettronica, di riproduzione e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo (compresi i microfilm e le copie fotostatiche), sono riservati per tutti i paesi. Per i diritti di utilizzo contattare l editore. Questo dizionario è stato pubblicato ad esclusivo scopo informativo, non vuol essere pertanto un manuale di medicina e quindi non può essere utilizzato come sostituto dei consigli del medico curante. I benefici derivanti dall applicazione dei rimedi descritti dipendono dalla dedizione e dalle capacità di chi opera in piena responsabilità. Progetto editoriale: Jonathan Falcone Direzione: Timoteo Falcone Redazione: Sabrina Lescio ANIMA s.r.l. Gall. Unione, Milano Tel fax I edizione maggio 2012 Tipografia Italgrafica Via Verbano, Novara

7 PREFAZIONE di Camilla Ripani La prima volta che ho letto una tesina di Valdo Vaccaro sono rimasta colpita sia dalla passione sia dalla preparazione scientifica con cui egli propone i suoi argomenti. Con il tempo, poi, ho avuto modo di apprezzare in lui caratteristiche quali la coerenza e il coraggio, attributi fondamentali in quest epoca che necessita di pionieri di una nuova visione, più aperta alla natura, al benessere e all etica. Con grande piacere, dunque, oggi curo e coordino gli argomenti del suo v-blog «Codex Veganus» su e ora sono qui a presentarvi un nuovo «viaggio» in compagnia dell autore. Quando ci ammaliamo, le nostre energie vengono in genere impiegate nella ricerca di un «rimedio» che faccia scomparire ogni sintomo. E se ci interroghiamo, è per esplorare la malattia: «Perché mi sono ammalato?», «Qual è la causa di questo malessere?», «Come posso abbatterlo?» ecc. Si tratta certamente di domande importanti, ma paradossalmente possono allontanarci dalla questione fondamentale: «Come mantenere e ripristinare la salute?» Sembra la stessa domanda delle precedenti, ma non lo è. Non lo è perché non esistono «malattie» quanto piuttosto «deviazioni» dallo stato naturale di salute, come ci spiega la scienza igienista, di cui Valdo Vaccaro è illustre portavoce. Questa «scienza della salute» trova le sue radici sia nella saggezza degli antichi sia nella logica del sapere medico moderno (per approfondimenti in merito, si leggano anche i testi precedenti dell autore Alimentazione Naturale e Storia dell Igienismo Naturale). Le sagge parole che Valdo Vaccaro ci dona in questo Dizionario di Salute Naturale, dunque, non hanno la pretesa di «sezionare» né di «guarire» la malattia, pur parlando di «sintomi» per necessità di contenuti, quanto piuttosto di risvegliare nel lettore la sua innata e spontanea capacità di ripristinare la salute. Ognuno di noi possiede questa capacità, dovuta al nostro «guaritore interiore», che non è un angelo, un entità o chissà cosa senza nulla togliere agli aspetti «energetici» 5

8 Dizionario di salute naturale della vita ma qualcosa di assai tangibile e scientificamente noto: il sistema immunitario! Il sistema immunitario è l unico vero regista del film chiamato «salute». Tutti i suggerimenti che l autore ci propone, sono strumenti per restituire la regia della nostra salute al sistema immunitario, mettendolo nelle condizioni di lavorare al meglio e senza interferenze debilitanti. In sintesi, grazie a questo Dizionario, possiamo scoprire quali sono i cibi più adeguati per affrontare il «sintomo» che ci riguarda, e non solo: Vaccaro indica anche alcuni esercizi fisici, rimedi naturali ecc. che possono essere associati in maniera sinergica alla dieta alimentare proposta. Invito chi legge a non considerare il testo presente con «fede assoluta» o come un qualcosa da dover mettere in pratica a «scatola chiusa». Desidero ricordare al lettore, infatti, che l ultima parola spetta a lui stesso, in quanto è il solo a conoscere davvero i tempi e i modi per adeguarsi a un qualunque cambiamento che coinvolga il suo stile di vita. Se siamo già vegetariani, ad esempio, non avremo particolari problemi a seguire le indicazioni alimentari proposte. Se mangiamo carne tutti i giorni, invece, potremmo considerare un periodo di fisiologico adattamento, evitando in questo modo di sfiduciarci subito. Oppure, se siamo abituati a rilassarci o a muoverci, potremmo affrontare con disinvoltura la «prescrizione» di dover fare delle camminate o esercizi di respirazione, e provare meno disinvoltura se siamo molto pigri o contratti nel corpo. Ecco, ognuno moduli le splendide «perle di salute naturale», che ora ha fra le mani, con intelligenza ed equilibrio, e le adatti a eventuali situazioni particolari che lo riguardano, ricordandosi che a volte occorrono pazienza e fiducia. So bene, infatti, come a volte sia più facile prendere un medicinale o usare delle pomate, piuttosto che apportare dei cambiamenti nel proprio stile di vita, anche se piccoli, semplici e a favore della salute. La «salute naturale» è una conquista graduale e al tempo stesso fondamentale; sta a noi darci la possibilità di realizzarla. Camilla Ripani 6

9 Le risposte della scienza igienista - a ogni sintomo un rimedio INTRODUZIONE Dizionario è un termine impegnativo e fa pensare a qualcosa di enciclopedico che copre l intero scibile dell hygiene. Effettivamente la scienza igienista o scienza della salute è materia troppo seria e troppo grande per essere ingabbiata in un solo libro. Fare scienza salutistica significa ripercorrere e riscrivere tutto quello che è stato fatto, di buono (purtroppo poco) e di cattivo (purtroppo tanto), in questi ultimi decenni sulla salute, sul comportamento, sull alimentazione e sui metodi terapeutici di ripristino e di riequilibrio psicofisico. Significa farlo con uno spirito nuovo, libero e trasparente, senza i condizionamenti e le paure di danneggiare Tizio, Caio e Sempronio. Anche loro, Tizio, Caio e Sempronio, hanno dopotutto le ulcere, le indigestioni, le emicranie, i tumori e quanto di sbagliato producono l - hamburger, la bistecca, la coscia di pollo, il caffè, il the, l alcol, il cibo devitalizzato in scatola, il farmaco inutile e l integratore che non integra e non nutre, ma stimola soltanto. Tutto questo va spiegato e rivelato in modo corretto e senza condizionamenti. Il sottotitolo Le risposte della scienza igienista va inteso in questa precisa direzione e con questi precisi limiti. Un testo che deve necessariamente subire giornalieri aggiornamenti, sulla base di tante nuove lettere e relative risposte che vengono date sul blog: 7

10 Dizionario di salute naturale 8

11 Le risposte della scienza igienista - a ogni sintomo un rimedio ACNE COMMENTO L acne è un disordine della pelle. La forma più comune è l acne vulgaris, che è prevalente nei ragazzi adolescenti, in concomitanza con la pubertà. La condizione è caratterizzata da eruzioni, da punti neri, da papule pustolose e da comedoni, causati dall occlusione dei canali escretivi delle ghiandole sebacee. Tali ghiandole diventano iper-attive sotto l influenza degli ormoni, a questo corrisponde una maggiore produzione di sebo, con proliferazione di batteri opportunisti nell area circostante. I follicoli piliferi si intasano e diventano infiammati. A volte, diventano sede di ascessi e di piccole cisti sebacee. L acne si sviluppa soprattutto sul viso, sul collo, sul torace e sulla schiena. L acne non è una condizione normale e naturale, ma è una vera patologia causata da errori alimentari, ed in particolare da una dieta povera di micronutrienti. La parte critica del corpo è il colon, che risulta regolarmente intasato e malfunzionante. Anche il sangue richiede un processo di purificazione, avendo raggiunto livelli eccessivi di impurità. I rimedi nutritivi dovranno includere più intensa presenza vitaminica naturale (E, C, A e B), nonché più minerali organicati, specie potassio, magnesio e ferro. RIMEDIO Abbondare col tarassaco crudo. Abbondare col carciofo, il finocchio e il cavolo crudi. 9

12 Dizionario di salute naturale Un rimedio naturale da applicare sulle parti colpite, è uno strato di pappetta di avocado, meglio se mista a olio di germe di grano. Anche la foglia di cavolo applicata sulla parte interessata può aiutare il processo espulsivo dei veleni cutanei. Il ristabilimento della normalità digestiva-assimilativa-escretoria, permetterà la formazione di sangue puro e una rigenerazione dell organismo. A quel punto l acne scompare automaticamente. Nessuna applicazione di creme dunque sulla parte cutanea, a parte le applicazioni innocenti della crema di avocado che, nota bene, non ha funzioni guarenti ma solo coadiuvanti, e di aiuto temporaneo. Un breve digiuno di 3-4 giorni può risultare indispensabile per la pulizia del colon. Alle spremute di frutta del mattino, che sono valide per tutti indistintamente, si devono includere dei centrifugati di verdure, con preferenza per carote, bietole, patate dolci, patate, zenzero e sedano. Una crema di avena giornaliera con semini di sesamo e lino e girasole assicurerà un buon apporto del gruppo B. Una manciata di mandorle e pinoli fornirà i grassi polinsaturi Omega3. Camminate ed esercizi respiratori all aperto saranno utilissimi per sconfiggere l acne. La nudità al sole e la traspirazione, nonché i bagni freddi sul basso ventre, saranno pure fattori d aiuto nel lavoro di recupero. Evitare però esposizioni immobili e prolungate al sole, almeno fino a quando la pelle non si sarà quasi del tutto rinormalizzata. 10

13 Le risposte della scienza igienista - a ogni sintomo un rimedio ACUFENI COMMENTO Per acufeni si intendono le percezioni di rumori endoaurali o a livello endocranico. Gli acufeni falsi sono rumori veri, percepiti dal paziente e dall esaminatore, e possono essere di tipo vascolare (difetti valvolari come i soffi, i restringimenti o le stenosi arteriose), di tipo muscolare (movimenti clonici o convulsivi del muscolo stapedio o dei muscoli masticatori), di tipo articolare (patologie e rumori a carico dell articolazione temporo-mandibolare) e di tipo respiratorio (influenze sul timpano da parte delle variazioni pressorie rinofaringee nelle fasi respiratorie). Gli acufeni veri o soggettivi sono paradossalmente rumori inesistenti e dovuti unicamente a stimoli abnormi sulle vie uditive e, come tali, udibili soltanto dal soggetto. In termini più semplici e concreti, siamo di fronte a un disturbo caratterizzato da rumori che si presentano sottoforma di crepitii, soffi, pulsazioni, e ronzii, e che vengono percepiti in un orecchio, o in entrambi, o nella testa. Rumori che possono influire negativamente sulla qualità della vita del soggetto. Rumori che si originano all interno dell apparato uditivo ma che vengono avvertiti come fossero all esterno di esso. Ansia e depressione accompagnano spesso i citati sintomi. Le cause di tali difetti sono svariatissime, ma il meccanismo è sempre dovuto a un aumento dell acqua nell orecchio interno: l eccesso di liquidi irrigidisce la membrana basilare e schiaccia le cellule nervose, causando una diminuzione dell udito. 11

14 Dizionario di salute naturale RIMEDIO Questi disturbi vanno curati soprattutto col riposo e con diete iposodiche, prive di sali e prive di integratori, data l importanza dei sali nel trattenere l acqua. Per l igienismo la causa sta assai poco nell orecchio e molto di più nel ventre, nelle congestioni viscerali, nei gas intestinali che tendono a salire verso le parti alte del corpo, portando conseguenze perverse negli equilibri della zona cerebrale, visiva, auditiva ed olfattiva. Intervenire localmente sull orecchio può spesso originare alterazioni e complicazioni. Lo stato pletorico del paziente, caratterizzato da eccesso di liquidi, da eccesso di globuli rossi e da densità e viscosità del sangue, crea ipertensione nel sistema vascolare, e comporta tendenze alla gotta, al diabete, all obesità, all artrite, all arteriosclerosi. Se ne salta fuori soltanto in un modo, che niente ha a che vedere con la medicina sintomatologica. Se ne salta fuori con un cambio radicale degli stili di vita e dell alimentazione. Tanti centrifugati di carote, sedano e ananas, e tanti centrifugati di bietole, di rape, di patate normali e patate dolci (e mele per addolcire). Se ne salta fuori soltanto con una dieta universalmente corretta e rispettosa del corpo umano, ovvero con una dieta vegana-fruttariana tendenzialmente crudista. L igienismo prevede una vita lontana dai veleni, dal doping, dal caffè, dal the, dal fumo, dall alcol, dal sale, dallo zucchero, dalla carne, dal pesce, dai latticini, dalle uova, dai cibi cotti, dagli integratori vitaminici o minerali od ormonali, dai farmaci e dai vaccini. 12

15 Le risposte della scienza igienista - a ogni sintomo un rimedio ADDOME GONFIO COMMENTO L addome gonfio è di solito sintomo di pigrizia intestinale, di dilatazione e di scarsa muscolatura ventrale. RIMEDIO Vietata l assunzione di bevande calde e di bevande gelate. Le insalate crude non abbiano più di 2-3 componenti in contemporanea. Il secondo piatto si concentri su non più di 2 componenti, tipo la patata e i cavolini di Bruxelles, prendendo alla fine la manciata di mandorle e pinoli. Di mattina abbondare in succhi di arance e di pompelmi, o in anguria e melone, o in centrifugato di carote, sedani e ananas. A metà mattina la crema di avena coi semini o il popcorn coi fichi. Nel tardo pomeriggio vanno bene i frutti di bosco. Più movimento, più sole, più respirazione e più traspirazione. Più ginnastica ventrale, incluso stretching, incluso saltelli. Va bene anche la semplice ginnastica del tirare in dentro il ventre, se fatta regolarmente più volte al giorno, anche stando seduti al computer. Bagni freddi generali o anche locali al basso ventre, più volte nel corso della giornata, sono di sicuro beneficio. Più esercizi respiratori yoga, implicanti prima espansione in fuori del ventre e poi pancia in dentro, alzando il diaframma, inspirando a fondo ed espandendo le sacche polmonari riempite verso l alto. 13

16 Dizionario di salute naturale ADENOMA IPOFISARIO COMMENTO L ipofisi è una piccola ma basilare ghiandola a secrezione interna localizzata nella parte centrale del cervello. Chiamasi anche pituitaria perché, in passato, si pensava erroneamente che secernesse il muco nasale, detto pituita. È importante in quanto, prendendo ordini dall ipotalamo, secerne molti ormoni per il controllo del corpo, come la tiroidina, la somatotropina, la prolattina. Se nelle donne la prolattina è legata alla maternità e all allattamento, nei maschi, troppo ormone prolattina è causa di deficienza di androgeni e di infertilità. Occorre però dire che gli effetti dell iperprolattinemia sull uomo non sono stati ancora del tutto definiti con certezza, pur essendo note alcune anomalie come la diminuzione dei desiderio sessuale e la ginecomastia (eccessivo sviluppo mammelle maschili). La prolattina infatti inibisce il testosterone e mobilizza gli acidi grassi. Le cause di iperprolattinemia possono derivare da intensa attività fisica, da intensi rapporti sessuali, da ipotiroidismo, da insufficienza renale, da microadenoma ipofisario (che produce prolattina ed è il più delle volte innocente). Non fa sicuramente bene alla salute forzare, per via chimica, un valore fuori norma verso la normalità. Ci sono ragioni valide e logiche, che agli esaminatori regolarmente sfuggono, perché il corpo esprima determinati valori in un determinato momento. Il solito discorso astruso dell intervento modificativo medico. I valori sono sempre dei sintomi di qualcosa che sta a monte, e i sintomi vanno capiti e interpretati, ma non modificati. In altre parole, se l obiettivo che cerchiamo è quello di abbassare la prolattina (e su questo possiamo anche essere d accordo in linea di massima), esso deve avvenire per iniziativa e consenso dell ipotalamo, 14

17 Le risposte della scienza igienista - a ogni sintomo un rimedio della pineale (soprattutto della pineale, e della sua melatonina che tende a normalizzare l intero sistema ghiandolare), della tiroide, del timo, delle adrenali, del pancreas, e delle gonadi. In pratica serve il consenso di tutto il sistema endocrino e del sistema immunitario che lo tiene d occhio a breve distanza. RIMEDIO Il mio consiglio pertanto è di ignorare completamente qualsiasi insistenza a usare i farmaci, cercando piuttosto di puntare sempre tutto su un miglioramento ulteriore dell equilibrio, perché la salute è una questione di equilibrio, e si deve sempre conseguire per vie naturali e non farmacologiche. Raccomando sempre di curare la respirazione e di evitare ogni stress. E lo stress delle tabelle mediche è quanto di peggio possa esistere, come se già non bastassero le ansie del vivere quotidiano. Tenere piuttosto d occhio la funzionalità renale, eliminando radicalmente ogni sale e ogni zucchero. Non appena spunteranno le piante primaverili come acetosella, tarassaco, piantaggine, equiseto, fragole, ciliegie, asparagi amari di pungitopo, ci sarà di che ripristinare la funzionalità renale. 15

18 Dizionario di salute naturale ADIPE ADDOMINALE COMMENTO Per raggiungere il peso forma non dovrebbero esserci problemi. Seguendo i dettami dell igienismo naturale, esso arriva automaticamente secondo i tempi necessari e previsti nei rispettivi organismi. Spesso la difficoltà a raggiungere la linea è questione di posa mentale e di diverso metabolismo, oltre che di posa fisica. RIMEDIO È importante che, anche durante le normali ore in cui si fanno le cose più svariate (intendo non le ore di ginnastica, ma quelle di studio o di lavoro o di relax o di spesa), si esercitino l addome e i suoi muscoli, espandendolo e contraendolo più volte in modo alternato. Se vogliamo fare qualcosa di più per l adipe addominale, occorre inserire giornalmente un oretta di jogging ed esercizi a corpo libero, specialmente quelli coinvolgenti i muscoli della zona interessata. Usare poi esercizi tipo stretching defaticante, allungando le gambe e coinvolgendo sempre i muscoli ventrali. Per quanto riguarda la dieta, evitare la crema di avena delle 10 e rendere la colazione fruttariana (frutta principalmente acquosa, tipo agrumi, meloni, kiwi, fragole, pere, ananas) ancora più rigorosa di prima. In linea generale va bene aumentare la frutta e diminuire un po la verdura, togliendo qualcosa in termini di calorie. Chiaro che va eliminato il sale da cucina. Adottare un giorno sì ed uno no un bel centrifugato di carote ed ananas, o di carote, bietole e mele, in alternativa alla colazione di frutta, non è male per rimettersi in linea. 16

19 Le risposte della scienza igienista - a ogni sintomo un rimedio Ricordarsi poi che, con l arrivo della Primavera, esistono alcune verdure depurative e miracolose da non lasciarsi scappare. Il tarassaco o dente di leone è fantastico per contrastare ogni ritenzione d acqua. Tutto quanto spunta di edule in primavera, incluso le punte del luppolo e del pungitopo, gli asparagi selvatici e le cime di ortica, il selene e l acetosa, il rosolaccio ed il crescione, devono trovare spazio nella dieta. Saranno loro a sostituire i finocchi ed i carciofi crudi che tuttora ci stanno deliziando. 17

20 Dizionario di salute naturale AFTE COMMENTO Le lesioni alla mucosa orale non rappresentano una malattia. Trattasi di sintomi e segnali di qualcosa che non va. Spie rosse di una debolezza o di un difetto comportamentale che è la vera e propria sorgente dei sintomi orali. La malattia a monte può essere singola e determinabile, o al contrario cumulativa e multifattoriale, e pertanto di non facile catalogazione eziologica. Chiamare una malattia ereditaria, autoimmune, lantanica, criptogenetica, psicosomatica, equivale a uno sventolio di bandiera bianca, a una dichiarazione di impotenza. Il buon medico dovrebbe in questi casi astenersi rigorosamente dal prescrivere una qualsiasi cura. Purtroppo è inserito in un meccanismo perverso che gli impone professionalmente di curare il paziente, ovvero di assegnargli una determinata medicina. Tanto più che, agendo contro i sintomi locali, non si ottiene un bel nulla. Tinture, alcolici, limone, prodotti vari intesi a cicatrizzare in anticipo le ulcerette, sono un tormento inutile. RIMEDIO Rivedere il proprio modo di vivere e le sostanze che si assumono. Velocizzare il proprio metabolismo, stroncando sul nascere ogni forma di stitichezza, mediante stop all alimentazione solida e ricorso all acqua, alla frutta e ai centrifugati di tuberi e mele. 18

21 Le risposte della scienza igienista - a ogni sintomo un rimedio Migliorare la respirazione associandola al movimento. Prendere ogni possibile raggio di sole. Eliminare le sostanze nocive. Il the, le bevande gassate, le cole, le bevande all aspartame, l alcol, i succhi di frutta pastorizzati, sono tutte cose da evitare. Le farine bianche e i prodotti con esse ottenuti (pasta bianca, pane bianco, pizze, focacce, ecc) vanno pure messi da parte. O ridotti al lumicino. Puntare a una dieta più vitale e radiante, secondo gli schemi di André Simoneton, tanto per intenderci. Cibi più crudi, senza dimenticare l avocado e le mandorle, la crema di avena e i semini pestellati. Includere pure i semi di zucca per la loro ricchezza di zinco. Non manchino le arance, le clementine, le banane, l ananas, i mirtilli, i datteri, gli avocadi, i kaki, le nespole, le castagne, il fico d India e il melograno tra i frutti. Carote, bietole, rape, cicorie, sedani, ravanelli, crescione, rucola, acetosa e tarassaco, siano all ordine del giorno, al pari di patate, patate dolci, zucche, cereali integrali e legumi. 19

22 Dizionario di salute naturale ALOPECIA FEMMINILE COMMENTO L alopecia, ovvero la mancanza, l insufficienza, il diradamento o la perdita dei capelli, è un sintomo multifattoriale ed anche psicosomatico come tanti altri. Tra le cause riconosciute le radiazioni ionizzanti, le intossicazioni da minerali, da prodotti chimici e farmaceutici, l uso di prodotti anticoncezionali, le malattie autoimmuni provocate da vaccini e da farmaci, lo stress, l ansietà, i cambi ormonali soprattutto dopo la menopausa, l uso di prodotti offensivi come shampoo aggressivi e simili, l uso di coloranti e di messe in piega. Le cure ormonali non risolvono il problema stabilmente in quanto sono basate su un intervento di tipo sintomatologico. Lo sbalzo ormonale è un sintomo, una spia rossa che lampeggia per qualche altro problema tuttora irrisolto. RIMEDIO L igienismo insegna che non si devono mai inseguire i singoli minerali e le singole vitamine, ma questo non toglie che alcuni minerali ed alcune vitamine giochino ruoli particolari nella forza o nella caduta dei capelli. Le vitamine specifiche da considerare sono la B2 o riboflavina (valida per vista, pelle, unghie e capelli), e che si trova nel riso nero, nel germe di grano, nelle mandorle, nei pinoli, nel sesamo bianco, nel sesamo nero, nei funghi, nei broccoli, nei cavolini di Bruxelles, nei cavolfiori, nel crescione, nell asparago, nei vegetali verdi, nel tarassaco. 20

23 Le risposte della scienza igienista - a ogni sintomo un rimedio Anche l acido pantotenico (vitamina B5), precursore della vitamina A, è importante sia per i capelli grigi, per le macchie sulla pelle e per le rughe. Si trova nel germe di grano, nelle arachidi, nei legumi, ma anche nella frutta e nella verdura cruda in genere. Pure l inositolo, o acido fitico, considerata da alcuni vitamina del gruppo B, è vitale per la crescita dei capelli, e si trova negli agrumi, nei meloni, nelle noci, nell avocado e nella frutta in genere. Quanto ai minerali, sappiamo troppo bene quale sia la loro importanza nel mantenimento degli equilibri ormonali. I nomi che girano, a parte ferro e calcio, sono il manganese, il fosforo, lo zolfo, lo iodio, il magnesio, il potassio, il sodio, il cloro, il fluoro e il silicio. Li troviamo in tutte le foglie verdi e in tutte le radici (incluse le foglie verdi delle rape e delle carote e delle bietole, che non dovrebbero affatto essere scartate come la gente fa). Diciamo pure che il mondo vegetale è generosissimo in vitamine e minerali, a patto di evitare il nemico numero uno che è la cottura, distruttrice di vitamine e disorganicatrice di minerali organicati. 21

24 Dizionario di salute naturale AMENORREA COMMENTO Il concetto medico prevalente dice che l amenorrea è fisiologica e normale nel caso di gravidanza e nel caso di menopausa, mentre dalla pubertà alla menopausa deve esserci il ciclo oppure siamo sempre in zona rossa, in zona pericolo, in zona patologica. In realtà le cose non stanno in quei termini. Tutti i maggiori igienisti naturali, inclusi Ehret e Shelton, sostengono infatti che, se il corpo femminile venisse regolarmente ripulito da una dieta naturale e virtuosa, da una dieta compatibile col disegno fruttariano della razza umana, le mestruazioni tenderebbero a minimizzarsi progressivamente e quindi a scomparire del tutto. Scomparendo le mestruazioni, se ne andrebbero pure tutti i dolori che normalmente le accompagnano, tipo emicrania, mal di denti, vomito, e tutti gli altri disturbi, mentre rimarrebbe inalterata la capacità di essere fecondata. In altre parole, l intero problema del ciclo viene rovesciato. Il ciclo non è condizione normale ma bensì condizione patologica. Il fatto che la maggioranza delle donne abbiano un ciclo funzionante, cioè attivo e sanguinante, significa soltanto che la maggioranza di esse sta in situazione patologica ed avvelenata. Ne consegue che servono meno visite e meno cure mediche agli ormoni, meno pillole. Le cure luteinizzanti, follicolo-stimolanti, anticoncezionali o fertilificanti, lasciamole pure alle donne di poca fede e di scarso cervello. 22

25 Le risposte della scienza igienista - a ogni sintomo un rimedio RIMEDIO Le mestruazioni non sono la causa, bensì l effetto (il sintomo e la conseguenza) dell intossicazione dell organismo. Non ci si può ammalare solo in una parte del corpo. In realtà è l intero corpo ad ammalarsi. Ogni donna dovrebbe fare di tutto per eliminare le condizioni morbose chiamate mestruazioni. Sia che il ciclo latiti per merito di una encomiabile virtuosità nutrizionale e comportamentale, cioè per uno stato di quasi-perfezione del corpo, o che invece latiti per eccesso di tossicità accumulata internamente nel sangue, le prescrizioni riparatorie sono identiche, in quanto non si tratta di colpire o di risanare questo o quel punto, di fornire questo o quel minerale-vitamina-ormone. I prodotti vegetali, soprattutto se crudi e fibrosi, tendono a trascinare fuori dall organismo gli estrogeni. Il fegato in quel caso funziona bene e li estrae dal rigagnolo ematico (che fa e rifà il giro completo del corpo in continuazione), e li invia tramite l albero biliare nel tubo intestinale, dove la fibra proveniente dai cereali integrali, dai legumi e dalla frutta-verdura, assorbe gli estrogeni come fosse una spugna. Sono i vegetali e la frutta cruda ad apportare ottima fibra ripulente. Lo yogurt e tutti i prodotti animali non hanno fibra e non servono alla purificazione, per cui gli estrogeni in eccesso riprendono in quel caso la via del circolo ematico. Non basta dichiararsi vegetariani, servono litri di acqua zuccherina della frutta, delle rape e delle carote. Serve la manciata giornaliera di mandorle e di semini frantumati. 23

26 Dizionario di salute naturale ANEMIA MICROCITICA COMMENTO Affrontare il problema delle anemie, il più delle volte associate a carenze assimilative (più che alimentari) del minerale ferro, usando i concetti della terapeutica medica e non-medica, porta soltanto a grandissime confusioni. Tanto più avanzate sono le analisi e le classificazioni delle innumerevoli forme anemiche, quanto più variano le terapie specifiche, col rischio di errate valutazioni e di errate terapie sempre presente dietro l angolo. Dove se non nell anemia e nei processi digestivi si assiste meglio al fallimento più clamoroso ed eclatante della tecnologia e della super-diagnostica medica? Più classificazioni dettagliate si fanno è più si deve ricorrere a rimedi specifici, a integrazioni minerali e vitaminiche dettagliate, allontanandoci progressivamente dalla natura. Il troppo ferro invecchia, appesantisce e fa morire prima del tempo, mentre un leggero stato di anemia controllata, con la B12 ai minimi termini come nel caso di tutti i vegani, non è condizione critica come erroneamente interpretato dalla solita medicina sbilenca, ma facilita la fluidificazione del sangue e permette pure di campare cent anni. Col ferro non-eme dei vegetali crudi non accade alcuno stravolgimento interno ed il corpo ha il tempo di estrarre ed assimilare davvero quello che più gli serve e gli aggrada. Assumere dosi di ferro da integratori, o abbondanti cibi fortemente caratterizzati dal ferro come le alghe, può portare a squilibri nel manganese o nel rame, e quindi pure nello zinco, con effetti negativi ad esempio sulla tiroide. Ricorrere dunque alle modificazioni dietologiche specifiche, o peggio alle integrazioni mineral-vitaminiche, è un percorso illusorio e 24

27 Le risposte della scienza igienista - a ogni sintomo un rimedio pieno di insidie, pieno di possibili errori, pieno di rebus e di tranelli. Non si deve mai inseguire il singolo minerale e la singola vitamina, ma solo e sempre l equilibrio vitaminico-ormonale-calorico nell assieme. RIMEDIO Un elenco di sostanze ad alto contenuto ferrico, da suggerire come integratori naturali facenti parte della dieta quotidiana, comprende innanzitutto le alghe seccate al naturale e consumate pure senza procedimenti di cottura, che danno un contenuto straordinario, con quote di ferro intorno ai 150 mg su 100 grammi di prodotto edibile. Vengono poi, tutti molto staccati, i semi di zucca (11.2), i semi di sesamo (10.5), i semi di girasole (7.1), il miglio (6.8), le mandorle (4.7), il riso nero (4.2), l uvetta secca (3.5), le noci (3.1), il tarassaco (3.1), i datteri (3.0), la lattuga (2.0), le castagne (1.7), il crescione (1.7), il riso integrale (1.6), i broccoli-cavoli-cavolfiori (1.1), i cetrioli (1.1), gli asparagi (1.0), il riso bianco (0.8), la banana (0.7), la carota (0.7), i fichi (0.7), la patata (0.6), l anguria (0.5), il pomodoro (0.5), la mela (0.3), i succhi d arancia e di pompelmo (0.2). 25

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina.

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina. Perché è necessaria la dieta nella IRC? La principale funzione dei reni è quella di eliminare con le urine le scorie, l acqua e sali minerali nella quantità necessaria. Nella Insufficienza renale cronica

Dettagli

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA La dieta nel diabete Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura

Dettagli

DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA. Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata.

DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA. Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata. DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata. Una corretta alimentazione e una costante attività fisica sono la base per una vita sana Perché si

Dettagli

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51 La colite ulcerosa e il morbo di Crohn sono malattie che colpiscono l apparato intestinale e vengono definite generalmente col nome di malattie infiammatorie dell apparato intestinale. La colite ulcerosa

Dettagli

DETOX 7 GIORNI PER STARE MEGLIO

DETOX 7 GIORNI PER STARE MEGLIO DETOX 7 7 GIORNI PER STARE MEGLIO Buongiorno!!! complimenti per aver scelto il nostro programma nutrizionale DETOX-7! Per dieta DETOX s intende un programma alimentare che ha lo scopo di eliminare le tossine

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 1 Argomento ALIMENTAZIONE CORRETTA Ecco il primo degli appuntamenti in cui si parla dei vantaggi di una dieta diversificata

Dettagli

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre L obesità è una patologia causata (laddove non sia attribuibile ad altri motivi) da comportamenti ed abitudini di vita scorretti: contrastarla

Dettagli

www.alberodeigelati.it

www.alberodeigelati.it www.alberodeigelati.it presenta La Dieta del Gelato a cura di Dott. Claudio Tomella, Medico - Chirurgo specialista in scienza dell alimentazione, nutrizione, medicina anti-aging Presidente Olosmedica COLAZIONE

Dettagli

L obiettivo per vivere meglio: alimentazione sana e benessere dell intestino! Venerdì 09 Ottobre 2009 Teatro Comunale di Padergnone (TN)

L obiettivo per vivere meglio: alimentazione sana e benessere dell intestino! Venerdì 09 Ottobre 2009 Teatro Comunale di Padergnone (TN) L obiettivo per vivere meglio: alimentazione sana e benessere dell intestino! Venerdì 09 Ottobre 2009 Teatro Comunale di Padergnone (TN) L intestino?il cervello della pancia. Come mantenere naturalmente

Dettagli

ALIMENTAZIONE. Matilde Pastina

ALIMENTAZIONE. Matilde Pastina ALIMENTAZIONE Matilde Pastina I macronutrienti COSA SONO I MACRONUTRIENTI I macronutrienti sono princìpi alimentari che devono essere introdotti in grandi quantità, poiché rappresentano la più importante

Dettagli

ALIMENTAZIONE DEL BAMBINO. una corretta informazione per un benessere psicofisico

ALIMENTAZIONE DEL BAMBINO. una corretta informazione per un benessere psicofisico ALIMENTAZIONE DEL BAMBINO una corretta informazione per un benessere psicofisico Mangiare o nutrirsi? Mangiare è un atto ricco di significati che va ben oltre il semplice soddisfacimento fisiologico Nutrirsi

Dettagli

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI Le Linee guida per una sana alimentazione italiana dell Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN) pubblicate nel 2003 propongono dieci direttive

Dettagli

ALIMENTAZIONE e NUOTO

ALIMENTAZIONE e NUOTO MICROELEMENTI ALIMENTAZIONE e NUOTO ZUCCHERI: costituiscono la fonte energetica, che permette all uomo di muoversi. Sono di due tipi : a. SEMPLICI, si trovano nella zuccheriera, nella, nel miele e sono

Dettagli

www.goherb.eu PERSONAL WELLNESS COACH

www.goherb.eu PERSONAL WELLNESS COACH ...Sentiamo parlare sempre piú spesso di FIBRE: - Quale é il loro ruolo nell organismo? - Quale é la quantitá consigliata? - Quante bisogna mangiarne giornalmente? Vuoi aumentare energia e benessere? Prova

Dettagli

Guida alla nutrizione

Guida alla nutrizione CentroCalcioRossoNero Guida alla nutrizione Bilancio energetico e nutrienti Il mantenimento del bilancio energetico-nutrizionale negli atleti rappresenta un importante obiettivo biofisiologico. Diversi

Dettagli

Malattia di Meniere e Alimentazione (contenuto nei cibi di sodio e potassio)

Malattia di Meniere e Alimentazione (contenuto nei cibi di sodio e potassio) Malattia di Meniere e Alimentazione (contenuto nei cibi di sodio e potassio) INTRODUZIONE Questo articolo, frutto del personale lavoro di studio e ricerca di Mauro Tronti, volontario AMMI affetto da Malattia

Dettagli

IL VIAGGIO DEL CIBO. Quando arrivano nel corpo, gli alimenti compiono un lungo viaggio di trasformazione per diventare nutrienti.

IL VIAGGIO DEL CIBO. Quando arrivano nel corpo, gli alimenti compiono un lungo viaggio di trasformazione per diventare nutrienti. IL VIAGGIO DEL CIBO Quando arrivano nel corpo, gli alimenti compiono un lungo viaggio di trasformazione per diventare nutrienti. Dalla bocca passano nello stomaco e da qui all intestino per poi venire

Dettagli

MANGIAR SANO UN GIOCO DA BAMBINI!

MANGIAR SANO UN GIOCO DA BAMBINI! MANGIAR SANO UN GIOCO DA BAMBINI! Paese, 13 marzo 2013 dott.ssa Laura Martinelli dietista sportiva www.alimentazionesportivamartinelli.com ARGOMENTI L alimentazione dei bambini in Italia Elementi di dietetica

Dettagli

Così nasce il questionario che stai per compilare.

Così nasce il questionario che stai per compilare. Premessa Una sana alimentazione e l attività fisica sono fondamentali per mantenere a lungo uno stato di benessere. Spesso però mancano informazioni precise e chi sa cosa dovrebbe fare non sempre applica,

Dettagli

Informazioni sugli elementi nutritivi

Informazioni sugli elementi nutritivi Informazioni sugli elementi nutritivi Nella terra e nello spazio Gli zuccheri Gli zuccheri (detti anche glucidi o carboidrati)) sono i composti organici più comuni sulla Terra. Le piante li producono con

Dettagli

mix di frutta & verdura

mix di frutta & verdura mix di frutta & verdura Uno dei modi migliori di concentrare il vostro fabbisogno giornaliero di frutta e verdura in un solo bicchiere. In effetti, assicurarvi di assumere tutta la frutta e la verdura

Dettagli

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Dott.ssa Ersilia Palombi. Medico Nutrizionista

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Dott.ssa Ersilia Palombi. Medico Nutrizionista ALIMENTAZIONE E SALUTE Dott.ssa Ersilia Palombi Medico Nutrizionista Alimentarsi bene e nutrirsi bene: non sempre i due comportamenti corrispondono, infatti il segnale fisiologico dell appetito da solo

Dettagli

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Relatore: Prof. Vincenzo Gerbi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Di.S.A.F.A.

Dettagli

In una ricca insalata di verdure sono contenute sostanze nutritive importanti per una sana e corretta alimentazione.

In una ricca insalata di verdure sono contenute sostanze nutritive importanti per una sana e corretta alimentazione. In una ricca insalata di verdure sono contenute sostanze nutritive importanti per una sana e corretta alimentazione. L ALIMENTAZIONE E L APPARATO DIGERENTE Una dieta equilibrata è fatta di tutti gli alimenti

Dettagli

SERVIZIO DI IGIENE DEGLI ALIMENTI E NUTRIZIONE (S.I.A.N. - ASL NO )

SERVIZIO DI IGIENE DEGLI ALIMENTI E NUTRIZIONE (S.I.A.N. - ASL NO ) SERVIZIO DI IGIENE DEGLI ALIMENTI E NUTRIZIONE (S.I.A.N. - ASL NO ) OBIETTIVI del SIAN: sicurezza alimentare prevenzione delle malattie correlate all alimentazione promuovere comportamenti utili per la

Dettagli

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE Corso di tecniche di assistenza di base per caregivers Maggio Dicembre 2012 FABBISOGNO ENERGETICO Il fabbisogno energetico è individuale e dipende da: Sesso Peso Altezza Età

Dettagli

Contenuto proteico dei legumi: Tipi di legumi:

Contenuto proteico dei legumi: Tipi di legumi: Legumi I legumi sono considerati la carne dei poveri per il loro contenuto proteico. Sono utilissimi ai vegetariani e ai vegani (questi, a differenza dei vegetariani, non utilizzano neanche i latticini

Dettagli

Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso

Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso Colora il quadratino posto accanto alle indicazioni corrette. Per mantenere il nostro sistema nervoso sano ed efficiente è opportuno... ALLA SALUTE respirare

Dettagli

Antiossidanti: gli alimenti in grado di svolgere un azione protettiva nei confronti

Antiossidanti: gli alimenti in grado di svolgere un azione protettiva nei confronti L ALFABETO DELLA CORRETTA NUTRIZIONE Antiossidanti: gli alimenti in grado di svolgere un azione protettiva nei confronti delle membrane cellulari hanno destato negli ultimi anni maggior interesse. E ormai

Dettagli

Le 4 fasi della dieta Dukan

Le 4 fasi della dieta Dukan Assistente Virtuale Le 4 fasi della dieta Dukan 1 L'introduzione alla Dieta Dukan: la Bibbia di chi vuole dimagrire Menu tipo della Dukan per la prima e la seconda settimana Fase 1 : Attacco La dieta Dukan

Dettagli

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia 8. Varia spesso le tue scelte a tavola 58 La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia da essi apportata, anche altri nutrienti indispensabili,

Dettagli

CLASSI 4^ A e 4^B Istituto comprensivo F. Fellini di Tavazzano

CLASSI 4^ A e 4^B Istituto comprensivo F. Fellini di Tavazzano CLASSI 4^ A e 4^B Istituto comprensivo F. Fellini di Tavazzano I prodotti più comunemente utilizzati per una colazione completa e varia sono: Bevande: caffè latte, tè, cioccolata calda, succhi e centrifugati

Dettagli

LA DIETA VEGETARIANA

LA DIETA VEGETARIANA LA DIETA VEGETARIANA Le persone che seguono un alimentazione vegetariana sono, a dispetto dell opinione generale, tante. Può essere utile perciò cercare di capire qualcosa di più riguardo questo tipo di

Dettagli

le MINIGUIDE di PRIMA DEL CONCEPIMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di PRIMA DEL CONCEPIMENTO Sempre con te, passo dopo passo 1 PRIMA DEL CONCEPIMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Quando si programma l arrivo di un bebè La gravidanza è un evento unico e speciale nella vita di una donna e ogni donna

Dettagli

SCHEMA ALIMENTARE SKY LINE

SCHEMA ALIMENTARE SKY LINE SCHEMA ALIMENTARE SKY LINE Il nuoto è una disciplina sportiva di tipo aerobico-anaerobico misto in cui sono coinvolti principalmente i CARBOIDRATI per soddisfare il fabbisogno energetico. Devono essere

Dettagli

Corso Informativo di Nutrizione e di Preparazione degli Alimenti secondo i principi della Bioterapia Nutrizionale

Corso Informativo di Nutrizione e di Preparazione degli Alimenti secondo i principi della Bioterapia Nutrizionale Corso Informativo di Nutrizione e di Preparazione degli Alimenti secondo i principi della Bioterapia Nutrizionale Direttore dott. Fausto Aufiero Chef, Naturopata Michele Pentassuglia PROGRAMMA Prima giornata

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Regole per 10 una S a n a Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Ti ricordi quando hai imparato ad andare in bicicletta? La parte più importante è stata cercare il giusto equilibrio. Una volta che l

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LATTANTI I bambini sino a 6 mesi assumono solamente latte seguendo le modalità e le dosi imposte dal pediatra. L allattamento artificiale inizierà con: Latte in polvere adattato

Dettagli

Un invito a mangiare a colori. Scopri perchè fanno bene al tuo corpo.

Un invito a mangiare a colori. Scopri perchè fanno bene al tuo corpo. I Colori per vivere meglio Un invito a mangiare a colori. Scopri perchè fanno bene al tuo corpo. Questo progetto è stato realizzato con il contributo scientifico del prof. Carlo Cannella, direttore dell

Dettagli

LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE

LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE Studio Dietistico dott.ssa Francesca Pavan - Via G. Falcone 16-30024 Musile di Piave (Ve) Tel. 0421331981 Fax. 0421456889 www.studiodietisticopavan.it Esistono

Dettagli

CARATTERI NUTRIZIONALI DELLA DIETA

CARATTERI NUTRIZIONALI DELLA DIETA CARATTERI NUTRIZIONALI DELLA DIETA E una dieta ipocalorica, caratterizzata da un modulo alimentare basato su tre pasti principali: colazione, pranzo, cena con due spuntini: mattina e pomeriggi. Mangiare

Dettagli

Una corretta alimentazione nello sport. Dott.ssa Jessica Giardini BIOLOGA NUTRIZIONISTA

Una corretta alimentazione nello sport. Dott.ssa Jessica Giardini BIOLOGA NUTRIZIONISTA Una corretta alimentazione nello sport Dott.ssa Jessica Giardini BIOLOGA NUTRIZIONISTA CARBOIDRATI Sono alla base dell alimentazione costituiscono circa il 50% delle calorie che occorrono ogni giorno POSSIAMO

Dettagli

La cfs ovvero : la sindrome da stanchezza cronica

La cfs ovvero : la sindrome da stanchezza cronica La cfs ovvero : la sindrome da stanchezza cronica Tutti noi abbiamo dei periodi di stanchezza, solitamente transitoria, dovuti a cause conosciute come per esempio lo stress o il superlavoro, questa stanchezza

Dettagli

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana CORSA E ALIMENTAZIONE Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana Un alimentazione corretta in chi pratica attività sportiva permette di: - ottimizzare il rendimento

Dettagli

E BUONO, E FA BENE! Novara, 28 Maggio 2015

E BUONO, E FA BENE! Novara, 28 Maggio 2015 SERVIZIO DI IGIENE DEGLI ALIMENTI E NUTRIZIONE (S.I.A.N. S.I.A.N.) ) ASL NO SOROPTIMIS INTERNATIONAL D ITALIA CLUB DI NOVARA ISTITUTO PARITARIO SACRO CUORE NOVARA E BUONO, E FA BENE! Novara, 28 Maggio

Dettagli

ALIMENTAZIONE NELLE DISCIPLINE DI ENDURANCE. Prof. Massimo Pasi Coordinatore Area Medica I.U.T.A.

ALIMENTAZIONE NELLE DISCIPLINE DI ENDURANCE. Prof. Massimo Pasi Coordinatore Area Medica I.U.T.A. ALIMENTAZIONE NELLE DISCIPLINE DI ENDURANCE Prof. Massimo Pasi Coordinatore Area Medica I.U.T.A. Nutraceutica Nome dato a quella branca della ricerca scientifica, svolta in numerosi laboratori, sugli alimenti

Dettagli

Elvira Khakimova. Finder 184. Spirelab

Elvira Khakimova. Finder 184. Spirelab Elvira Khakimova Finder 184 Spirelab ELVIRA KHAKIMOVA 23-01-2012 F1954 25% LOW 50% MEDIUM 75% HIGH 100% Carni Agnello 9% Anatra 0% Cavallo 0% Cinghiale 0% Coniglio 0% Fagiano 0% Lepre 0% Maiale 0% Manzo

Dettagli

Alessia Consolaro TIAMI 180. Spirelab

Alessia Consolaro TIAMI 180. Spirelab Alessia Consolaro TIAMI 180 Spirelab ALESSIA CONSOLARO 23-10-2012 T2085 25% LOW 50% MEDIUM 75% HIGH 100% Carni Agnello 5% Anatra 0% Cavallo 0% Cinghiale 0% Coniglio 0% Fagiano 0% Lepre 0% Maiale 0% Manzo

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 2 Argomento ALIMENTAZIONE BAMBINI 0-3 ANNI Eccoci al secondo appuntamento, dedicato ai più piccoli. Una dieta sana ed equilibrata

Dettagli

Disturbi osteoarticolari: migliorare la salute con alimentazione, rimedi naturali e riabilitazione fisica

Disturbi osteoarticolari: migliorare la salute con alimentazione, rimedi naturali e riabilitazione fisica Dr.ssa Silvia Rizziero Biologa nutrizionista Cell. 338.1057839 Web: www.bioconsult.biz Mirko Ceschini Massofisioterapista Cell. 328.6814645 Web: www.mirkoceschini.it Dori Zanol Naturopata Cell: 333.5683008

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI

ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI Intervento a cura di: Dr.ssa Armanda Frassinetti Dietista - Ss Igiene Nutrizione Milano, 3 maggio 2012 La abitudini alimentari della famiglia acquisite nei primi anni di vita

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

DIABETE E ALIMENTAZIONE

DIABETE E ALIMENTAZIONE DIABETE E ALIMENTAZIONE La pianificazione di una dieta corretta può essere difficile se non si è certi della combinazione di cibi migliore, delle porzioni e dell effetto dei diversi alimenti sui livelli

Dettagli

ACQUA ALCALINA IONIZZATA

ACQUA ALCALINA IONIZZATA Dott.ssa M. Chiara Cuoghi ACQUA ALCALINA IONIZZATA... i benefici: IL CORPO UMANO ADULTO E COSTITUITO AL 70% D ACQUA QUANTA acqua si deve introdurre ogni giorno nel corpo per mantenere un adeguata idratazione?

Dettagli

Terapia radiante sulla pelvi con tecnica selettiva (esclusione dell intestino) e Nutrizione

Terapia radiante sulla pelvi con tecnica selettiva (esclusione dell intestino) e Nutrizione Terapia radiante sulla pelvi con tecnica selettiva (esclusione dell intestino) e Nutrizione Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fine di aiutare il paziente a gestire eventuali problematiche (quali

Dettagli

IL Piccolo Cronista Sportivo

IL Piccolo Cronista Sportivo IL Piccolo Cronista Sportivo Stagione Sportiva 2014-2015 Asp.Scuola calcio Qualificata EDIZIONE SPECIALE SULL INCONTRO DEL 10.11.2014 SUL TEMA: L Educazione alimentare per la salute e lo sport Piccoli

Dettagli

Nel 1931 Otto Heinrich Warburg ha scoperto la causa primaria del cancro e ha vinto il Premio Nobel.

Nel 1931 Otto Heinrich Warburg ha scoperto la causa primaria del cancro e ha vinto il Premio Nobel. Nel 1931 Otto Heinrich Warburg ha scoperto la causa primaria del cancro e ha vinto il Premio Nobel. Una notizia che ha dell incredibile: la causa principale del cancro è stata ufficialmente scoperta decenni

Dettagli

Corso: «Diabete mellito tra medico di medicina generale e diabetologo. Proposta per una gestione condivisa.»

Corso: «Diabete mellito tra medico di medicina generale e diabetologo. Proposta per una gestione condivisa.» AZIENDA UNITÁ LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 13 Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione Corso: «Diabete mellito tra medico di medicina generale e diabetologo. Proposta

Dettagli

COLAZIONE & BENESSERE.

COLAZIONE & BENESSERE. COLAZIONE & BENESSERE. IL BUONGIORNO SI VEDE DALLA PRIMA COLAZIONE. ORE 7, SUONA LA SVEGLIA: TI ALZI, FAI LA DOCCIA, PRENDI UN CAFFÈ AL VOLO, TI VESTI ED ESCI DI CASA DI CORSA. FORSE NON LO SAI, MA STAI

Dettagli

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LATTANTI I bambini sino a 6 mesi assumono solamente latte seguendo le modalità e le dosi imposte dal pediatra. L allattamento artificiale inizierà con: Latte in polvere adattato

Dettagli

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso.

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Per seguire tutti gli allenamenti collegati al sito www.workout-italia.it

Dettagli

Cosa succede con la chemioterapia. e gli altri trattamenti

Cosa succede con la chemioterapia. e gli altri trattamenti Cosa succede con la chemioterapia e gli altri trattamenti SANGUE e SISTEMA CARDIO-CIRCOLATORIO: ALTERAZIONI EMATOLOGICHE Anemia Leucopenia Piastrinopenia FEBBRE ALTERAZIONI PSICHICHE Immagine corporea

Dettagli

L ALIMENTAZIONE DEL PODISTA PRE e POST ALLENAMENTO PRE e POST GARA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE DEL PODISTA PRE e POST ALLENAMENTO PRE e POST GARA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE DEL PODISTA PRE e POST ALLENAMENTO PRE e POST GARA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L uomo è ciò che mangia Ippocrate 400 a.c. Una sana e adeguata alimentazione

Dettagli

Coppie vincenti - Estratto dal Libro "Antiaging con gusto

Coppie vincenti - Estratto dal Libro Antiaging con gusto Coppie vincenti - Estratto dal Libro "Antiaging con gusto Leggi in anteprima il capitolo 18 del libro di Chiara Manzi Alcuni alimenti, accostati fra loro, aumentano le loro qualità nutrizionali, altri

Dettagli

I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea

I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea Corso di Formazione Mangia Giusto Muoviti con Gusto A.S. 2008-2009 I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea Dietista Dott.ssa Barbara Corradini Dipartimento di Sanità

Dettagli

Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura e rispettando le giuste proporzioni

Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura e rispettando le giuste proporzioni DIABETE E CIBO Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura e rispettando le giuste proporzioni I nutrienti della dieta I nutrienti essenziali: PROTEINE

Dettagli

COLAZIONE & BENESSERE.

COLAZIONE & BENESSERE. COLAZIONE & BENESSERE. IL BUONGIORNO SI VEDE DALLA PRIMA COLAZIONE. ORE 7, SUONA LA SVEGLIA: TI ALZI, FAI LA DOCCIA, PRENDI UN CAFFÈ AL VOLO, TI VESTI ED ESCI DI CASA DI CORSA. FORSE NON LO SAI, MA STAI

Dettagli

VERO O FALSO? FALSI MITI E VERE AFFERMAZIONI DELLA NOSTRA TAVOLA

VERO O FALSO? FALSI MITI E VERE AFFERMAZIONI DELLA NOSTRA TAVOLA VERO O FALSO? FALSI MITI E VERE AFFERMAZIONI DELLA NOSTRA TAVOLA Questo opuscolo è stato creato per dare delle reali risposte ai tipici luoghi comuni riguardanti l' alimentazione e le possibili cause dell'

Dettagli

PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012

PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012 PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012 DOCENTE: Madaschi Rossana Dietista e Docente di Scienza dell Alimentazione MATERIE: Dietologia - Scienza dell Alimentazione CLASSE:

Dettagli

RASSEGNA STAMPA: NUTRIZIONE E BENESSERE A cura di www.integratorinutrizionali.it - infoline: 347 3712411

RASSEGNA STAMPA: NUTRIZIONE E BENESSERE A cura di www.integratorinutrizionali.it - infoline: 347 3712411 NUTRIZIONE CELLULARE: QUELLO CHE IL TUO MEDICO DEVE SAPERE Parla il Dr. David B. Katzin, M.D., Ph.D. specialista in Scienza della Nutrizione, Fisiologia, Cardiovascolare e Medicina interna (...) Io sono

Dettagli

La Tavola dei valori alimentari prende in considerazione cinque composti chimici. L'acqua è il solvente per eccellenza. Le proteine costruiscono la

La Tavola dei valori alimentari prende in considerazione cinque composti chimici. L'acqua è il solvente per eccellenza. Le proteine costruiscono la La Tavola dei valori alimentari prende in considerazione cinque composti chimici. L'acqua è il solvente per eccellenza. Le proteine costruiscono la carne, ma contengono una certa quantità di materia non

Dettagli

Informazioni al femminile

Informazioni al femminile Informazioni al femminile 1. CONTROLLO PRIMA DELLA GRAVIDANZA Il controllo prima di iniziare la gravidanza è molto importante perché la salute della madre condiziona sia il regolare svolgimento della gravidanza

Dettagli

GIOCHI IL PRANZO È SANO CON MELAROSSA

GIOCHI IL PRANZO È SANO CON MELAROSSA PROGETTO SCUOLA MELAROSSA GIOCHI IL PRANZO È SANO CON MELAROSSA con la supervisione del professor Pietro A. Migliaccio Presidente di SISA, Società Italiana di Scienza dell Alimentazione e la collaborazione

Dettagli

LO SPORT E SERVITO. CINISELLO BALSAMO 25 MAGGIO 2012 Dott.ssa Raffaella Elena Monti

LO SPORT E SERVITO. CINISELLO BALSAMO 25 MAGGIO 2012 Dott.ssa Raffaella Elena Monti LO SPORT E SERVITO CINISELLO BALSAMO 25 MAGGIO 2012 Dott.ssa Raffaella Elena Monti ALIMENTO - DEFINIZIONE Per alimento si intende qualsiasi sostanza utilizzabile dal nostro organismo ai fini dell accrescimento,

Dettagli

COSTRUISCI LE BASI PER STARE IN FORMA E PER SENTIRTI MEGLIO

COSTRUISCI LE BASI PER STARE IN FORMA E PER SENTIRTI MEGLIO COSTRUISCI LE BASI PER STARE IN FORMA E PER SENTIRTI MEGLIO PUOI MIGLIORARE LA TUA FORMA FISICA E SENTIRTI MEGLIO IN SOLI 9 GIORNI? SI Forever Garcinia Plus 54 Softgels Forever Aloe Vera Gel 2 Flaconi

Dettagli

Dott. Lilia Bortolotti Medico Chirurgo Specialista Odontostomatologia Specialista Otorinolaringoiatria Bologna - via Pasubio, 24 - tel.

Dott. Lilia Bortolotti Medico Chirurgo Specialista Odontostomatologia Specialista Otorinolaringoiatria Bologna - via Pasubio, 24 - tel. Dott. Lilia Bortolotti Medico Chirurgo Specialista Odontostomatologia Specialista Otorinolaringoiatria Bologna - via Pasubio, 24 - tel. 051/433862 ISTRUZIONI PER PAZIENTI PORTATORI DI PROTESI TOTALE PREMESSA

Dettagli

Sommario. In linea con il carburante giusto. Le ricette proteiche. Le ricette con le alghe. Le ricette con le spezie. Le ricette vegetariane

Sommario. In linea con il carburante giusto. Le ricette proteiche. Le ricette con le alghe. Le ricette con le spezie. Le ricette vegetariane Sommario INTRODUZIONE In linea con il carburante giusto 7 CAPITOLO 1 Le ricette proteiche 25 CAPITOLO 2 Le ricette con le alghe 51 CAPITOLO 3 Le ricette con le spezie 73 CAPITOLO 4 Le ricette vegetariane

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI VITA a cura di

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI VITA a cura di INFORMARSI È SEMPLICE, RECLAMARE È FACILE CONOSCERE I PROPRI DIRITTI È IL PRIMO PASSO PER FARLI VALERE Iniziativa organizzata con il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico QUESTIONARIO SUGLI

Dettagli

Attività fisica e. Per guadagnare salute 09/05/2013

Attività fisica e. Per guadagnare salute 09/05/2013 Attività fisica e Alimentazione Per guadagnare salute 09/05/2013 ? QUANTA ENERGIA ENERGIA SERVE AL PODISTA AMATORE? 09/05/2013 FABBISOGNO ENERGETICO Metabolismo basale (60-75%): età, sesso, massa corporea

Dettagli

LE CINQUE REGOLE PER IL BENESSERE

LE CINQUE REGOLE PER IL BENESSERE LE CINQUE REGOLE PER IL BENESSERE Per sentirsi bene e in salute è necessario non solo raggiungere un peso salutare ma è necessario fare anche dei cambiamenti nel proprio stile di vita e nel proprio modo

Dettagli

La sorveglianza e l igiene della nutrizione nei menù

La sorveglianza e l igiene della nutrizione nei menù La sorveglianza e l igiene della nutrizione nei menù Prof. Agostino Messineo Direttore Dip. Prevenzione ASL RMH Dr.ssa Paola Abetti Dirigente SIAN distretto H4 Pomezia Ardea Alla parola dieta è spesso

Dettagli

Dott. Paolo Pigozzi Verona Tel 045 8001735 pi.paolo@tin.it Montichiari, 16 febbraio 2007

Dott. Paolo Pigozzi Verona Tel 045 8001735 pi.paolo@tin.it Montichiari, 16 febbraio 2007 ORTO E FRUTTETO UNA MINIERA DI SALUTE Dott. Paolo Pigozzi Verona Tel 045 8001735 pi.paolo@tin.it Montichiari, 16 febbraio 2007 Frutta fresca e verdure crude Devono essere consumate tutti i giorni Contribuiscono

Dettagli

TABELLA DEI CARBOIDRATI

TABELLA DEI CARBOIDRATI TABELLA DEI CARBOIDRATI Per una ottimale riuscita del programma dietetico-nutrizionale LineaMed è di fondamentale importanza assortire in modo corretto gli alimenti che compongono il pasto principale (pranzo).

Dettagli

Aiuta le tue ossa! A tavola, con attività fisica e sole. Osteoporosi e stili di vita

Aiuta le tue ossa! A tavola, con attività fisica e sole. Osteoporosi e stili di vita Aiuta le tue ossa! A tavola, con attività fisica e sole. Osteoporosi e stili di vita A CURA DEL MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DELLA COMUNICAZIONE E DEI RAPPORTI EUROPEI E INTERNAZIONALI, UFFICIO

Dettagli

L alimentazione e l allenamento del calciatore

L alimentazione e l allenamento del calciatore L alimentazione e l allenamento del calciatore 1. Come alimentarsi nel precampionato 2. Come alimentarsi durante il campionato 3. L alimentazione del giovane calciatore 4. Differenze tra calciatore professionista

Dettagli

ALIMENTAZIONE E DIALISI

ALIMENTAZIONE E DIALISI Dipartimento Medicine Specialistiche Direttore: dr. Giovanni Q.Villani Ospedale Guglielmo da Saliceto Piacenza Nefrologia e Dialisi Direttore: dr. Roberto Scarpioni ALIMENTAZIONE E DIALISI L alimentazione

Dettagli

COLONSCOPIA VIRTUALE

COLONSCOPIA VIRTUALE COLONSCOPIA VIRTUALE La colonscopia virtuale è una simulazione al computer di una colonscopia vera. Consiste in una TAC dell addome eseguita sia in posizione supina che prona, dopo aver inserito aria dal

Dettagli

ISTRUZIONI PER MANGIAR SANO PER GRANDI E PICCOLI

ISTRUZIONI PER MANGIAR SANO PER GRANDI E PICCOLI EDUCAZIONE ALIMENTARE PER TUTTA LA FAMIGLIA PRIMA PARTE ISTRUZIONI PER MANGIAR SANO PER GRANDI E PICCOLI PRIMA PARTE IL PERCORSO DEGLI ALIMENTI Gli alimenti, dopo essere stati ingeriti, arrivano al tubo

Dettagli

NUTRIZIONE ed EQULIBRIO

NUTRIZIONE ed EQULIBRIO NUTRIZIONE ed EQULIBRIO Lo sapevi che Una corretta alimentazione è importante per il nostro benessere psico-fisico ed è uno dei modi più sicuri per prevenire diverse malattie. Sono diffuse cattive abitudini

Dettagli

Menù completo per 6 giorni

Menù completo per 6 giorni La BagBox LYOdiet completa contiene: 48 buste così suddivise: 12 buste di Purè ( carote-finocchi, piselli, zucca, zucchine-pomodori) 6 buste di Vellutate (funghi, pomodoro, verdura) 6 buste di Bevande

Dettagli

Editore: Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro - Sede Operativa: via San Vito 7, 20123 Milano, Tel. 02 7797.1, www.airc.

Editore: Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro - Sede Operativa: via San Vito 7, 20123 Milano, Tel. 02 7797.1, www.airc. Editore: Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro - Sede Operativa: via San Vito 7, 20123 Milano, Tel. 02 7797.1, www.airc.it Numero Verde 800.350.350 - Coordinamento redazionale: Patrizia Brovelli

Dettagli

ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI

ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI Intervento a cura di: Dr.ssa Maria Teresa Gussoni Ss Igiene Nutrizione Milano, 3 maggio 2012 1 L eccesso di peso rappresenta un fattore di rischio rilevante per le principali

Dettagli

Alimentazione e sport

Alimentazione e sport Dietista Silvia Bernardi Trento, 5 Marzo 2010 Il movimento spontaneo e l attività fisica, se iniziati precocemente, rappresentano la misura più efficace di terapia e prevenzione delle patologie del benessere.

Dettagli

INDICE E CARICO GLICEMICO DEGLI ALIMENTI.

INDICE E CARICO GLICEMICO DEGLI ALIMENTI. INDICE E CARICO GLICEMICO DEGLI ALIMENTI. Prof. Roberto Calcagno Ho già trattato in un precedente articolo dell indice glicemico degli alimenti ( G.I. Glicemic Index), ora vorrei integrare questo concetto

Dettagli

ALIMENTAZIONE dell ATLETA. Sergio Crescenzi Gianfranco Colombo Antonio De Pascale

ALIMENTAZIONE dell ATLETA. Sergio Crescenzi Gianfranco Colombo Antonio De Pascale ALIMENTAZIONE dell ATLETA Sergio Crescenzi Gianfranco Colombo Antonio De Pascale A CHE SERVE MANGIARE? Gli alimenti ci forniscono l energia per muoverci, per respirare,per il battito cardiaco, per il funzionamento

Dettagli

10 alimenti per ottenere capelli sani

10 alimenti per ottenere capelli sani I consigli di Ale Per Curarsi al Naturale 10 alimenti per ottenere capelli sani a cura di Irene Ferri 1 Come diceva il filosofo Ralph Emerson... Un erbaccia è solo una pianta di cui non sono ancora state

Dettagli