La moneta bancaria. Prof. Pietro Samarelli

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La moneta bancaria. Prof. Pietro Samarelli"

Transcript

1 La moneta bancaria Prof. Pietro Samarelli

2 Cosa si intende per moneta bancaria Per moneta bancaria si intendono i mezzi di pagamento messi in circolazione dalle banche in sostituzione della moneta contante. Accanto ai tradizionali assegni circolari e bancari il sistema bancario introduce sempre nuovi mezzi di pagamento: Le carte di credito; le carte assegni le RIBA; i bonifici e i giroconti bancari; il Bancomat e le tessere multifunzione. 2

3 L assegno bancario e circolare L assegno bancario E simile alla tratta: compaiono tre soggetti: traente (emittente), la banca trattaria, il beneficiario Contiene un ordine di pagamento Per emetterlo occorre avere un c/c presso la banca trattaria Se il traente non ha in deposito in banca il denaro è emesso a vuoto ; può essere emesso all ordine o al portatore (fino a ,00) Può essere emesso per qualsiasi importo; L assegno circolare E simile al pagherò e vi compaiono due soggetti; non occorre essere correntista per ottenerne l emissione; contiene una promessa di pagamento di una banca Se di provenienza lecita (non risulta rubato o falsificato) è di sicuro buon fine; non può essere emesso per un importo superiore a non può essere emesso al portatore; 3

4 L assegno bancario Altidona 20 aprile 1999 // // Madre unmilione ==== FRANCESCO D ERCOLI Luogo e data di emissione Importo in lettere e in cifre n assegno coordinate bancarie Beneficiario Banca trattaria Firma dell emittente (traente) e n. del suo c/c coordinate bancarie e n assegno per la lettura ottica 4

5 Alcuni aspetti tecnici riguardanti l assegno L ASSEGNO BANCARIO L assegno bancario può essere emesso se esistono fondi sul c/c. I fondi possono provenire: da denaro depositato prima dell emissione dello stesso da un fido o scoperto di conto concesso dalla banca dietro il rilascio da parte del richiedente di alcune garanzie. Se l assegno bancario è emesso senza la presenza di fondi sul c/c è definito come assegno a vuoto o scoperto. Per la legge anti riciclaggio l assegno bancario può essere emesso al portatore (senza l indicazione del beneficiario) o all ordine mio proprio, a me medesimo per un importo massimo di ,00. l assegno deve sempre indicare la data di emissione essendo un titolo a vista è ammessa solo una posdatatura legata al tempo di spedizione postale. 5

6 Alcuni aspetti tecnici riguardanti l assegno 3 Taglio che la banca pratica al momento del cambio. Cupra Marittima 19 aprile 1999 // // UNMILIONE ==== NON TRASFERIBILE D Ercoli Pacifico BANCA DI ROMA Assegno sbarrato è pagabile solo ad un cliente della BANCA DI CREDITO COOPERATIVO PICENA Se tra le barre appare il nome di un altra banca anche questa potrà effettuarne il pagamento. Non trasferibile Tale clausola inserita sul fronte o sul retro del titolo ne interrompe la circolazione. ripeto: tale clausola è obbligatoria in tutti gli assegni di importo superiore a ,00. 6

7 I termini per il pagamento Se l assegno è presentato per l incasso su piazza (CUPRA MARITTIMA) il termine di presentazione è di 8 giorni Se l assegno è presentato per l incasso fuori piazza (UN ALTRA CITTA ) il termine di presentazione è di 15 giorni Cupra Marittima 19 aprile 1999 // // UNMILIONE ==== D Ercoli Pacifico Trascorso tale termine, se sul conto non sono disponibili i fondi, l assegno non è protestabile e viene riconsegnato al beneficiario insoluto. Ha perso pertanto il diritto all azione esecutiva. Ai fini del protesto è altrettanto importante fare attenzione alla correttezza formale del titolo. Esso infatti oltre ad essere completo non deve presentare correzioni. In presenza di correzioni esse devono essere confermate dal traente con un apposita dichiarazione7 firmata apposta sul fronte del titolo (ad esempio: confermo data, firma).

8 L assegno circolare 8 - Denominazione di assegno cir. - Banca emittente - impegno a pagare - indicazione del beneficiario - luogo e data di emissione - importo - firma del cassiere Elementi aggiuntivi: - numero; - importo massimo - dati per lettura magnetica - numeri di controllo Elementi essenziali:

9 Assegno circolare (madre) E la copia a calco che rimane al richiedente dell assegno come promemoria. Contiene gli stessi dati scritti sull originale. Oltre a lasciare traccia dell assegno in caso di utilizzo come mezzo di pagamento, contiene i dati che servono, in caso di smarrimento, a presentare l immediata denuncia in modo da bloccarne la circolazione 9

10 Alcuni aspetti tecnici riguardanti l assegno 2 L ASSEGNO CIRCOLARE Nell assegno circolare è la banca che si impegna a pagare la somma su di esso indicata; Sull assegno circolare la banca paga un imposta di bollo del 6 per mille. Tale imposta però non grava sul cliente; anche in questo caso è obbligatorio apporre la clausola non trasferibile quando l importo supera ,00 uro; Può essere riscosso in uno qualsiasi degli sportelli della banca emittente; Salvo nei casi di furto in bianco, furto per rapina, ecc. l assegno è garantito nella copertura dalla banca e quindi è sempre destinato al buon fine; deve essere presentato per il pagamento entro 30 giorni dalla sua emissione. Il ritardo nella presentazione non provoca il mancato pagamento ma riduce le tutele di legge nel caso di mancato pagamento. 10

11 Le carte di credito I due esempi sopra riprodotti riguardano carte di credito emesse da apposite società Sono nel contempo strumenti di pagamento (in quanto sostituiscono il denaro nei pagamenti) e strumenti di credito (in quanto al titolare l importo viene addebitato dopo un certo periodo di tempo). Sono destinati a pagamenti anche di una certa rilevanza presso negozi, ristoranti, alberghi convenzionati. A fine mese viene inviato al cliente un estratto conto con i prelevamenti effettuati e i versamenti che l utilizzatore fa a saldo. In caso di smarrimento deve essere data immediata comunicazione all emittente in modo da bloccarne l utilizzo. 11

12 Il bancomat e le carte multifunzione Fronte Retro La carta bancomat è diventata con il tempo una tessera multifunzione. Oltre alla possibilità prelevare denaro contanti da qualsiasi sportello automatico posto fuori dalla banca è stata abilitata nel corso del tempo a numerosi altre funzioni: - richiesta di estratto conto e saldo - pagamento della spesa presso i negozi che aderiscono al servizio; - pagamento del pedaggio autostradale; - fino a tutte le funzioni di pagamento assistito garantito dalle classiche carte di credito. Banda magnetica con i dati del titolare della carte Points of sale Le carte multifunzione sono destinate ad un uso rivolto alle esigenze giornaliere. Danno una possibilità di spesa giornaliera ( ) e mensile ( ) limitata. 12

13 Il bonifico bancario Debitore Colui che ordina il pagamento Beneficiario Colui che deve riscuotere Banca del debitore La banca addebita il c/c del debitore e trasferisce i fondi alla banca del beneficiario Banca del beneficiario La banca del beneficiario riceve i fondi e accredita il suo c/c Il giroconto bancario Debitore Colui che ordina il pagamento Entrambi correntisti della stessa banca Beneficiario Colui che deve riscuotere Banca di entrambi La banca preleva l importo dal c/c del debitore e versa l importo sul c/c del beneficiario 13

Sono documenti che provano l'esistenza di un diritto e permettono al possessore sia di esercitarlo direttamente, sia di trasferirlo ad altri

Sono documenti che provano l'esistenza di un diritto e permettono al possessore sia di esercitarlo direttamente, sia di trasferirlo ad altri Sono documenti che provano l'esistenza di un diritto e permettono al possessore sia di esercitarlo direttamente, sia di trasferirlo ad altri soggetti. Caratteristiche dei titoli di credito incorporazione

Dettagli

Economia Aziendale II

Economia Aziendale II Albez edutainment production Economia Aziendale II Gli assegni bancari e circolari IISS Boselli Alberti Pertini Varazze 1 IISS Boselli Alberti Pertini Varazze 2 L assegno bancario Una definizione È un

Dettagli

Metodi di Pagamento. Dott. Stefano Blanco Dott. Massimiliano Fontana «The New Literacy Set» project

Metodi di Pagamento. Dott. Stefano Blanco Dott. Massimiliano Fontana «The New Literacy Set» project Metodi di Pagamento Dott. Stefano Blanco Dott. Massimiliano Fontana «The New Literacy Set» project 2015-2017 1 Cos è il denaro? Chiamiamo moneta legale qualsiasi mezzo ufficiale di pagamento riconosciuto

Dettagli

Corso di Economia e Strumenti degli Intermediari Finanziari (II modulo)

Corso di Economia e Strumenti degli Intermediari Finanziari (II modulo) PROGRAMMA DEL CORSO II MODULO Area tematica I: Gli strumenti finanziari Area tematica II: I prodotti bancari di raccolta Area tematica III: I prodotti bancari di impiego Area tematica IV: Gli strumenti

Dettagli

E S E R C I T A Z I O N E 1 T E C N I C A B A N C A R I A / D O T T. M A M E L I M A S S I M I L I A N O

E S E R C I T A Z I O N E 1 T E C N I C A B A N C A R I A / D O T T. M A M E L I M A S S I M I L I A N O Il conto corrente ESERCITAZIONE 1 TECNICA BANCARIA 2016/2017 DOTT. M A M ELI MASSIMILIANO Aree di operatività delle banche Operazioni di raccolta: permettono l approvvigionamento di risorse finanziarie

Dettagli

Contabilità e bilancio 10 I titoli di credito

Contabilità e bilancio 10 I titoli di credito Lezione-online Contabilità e bilancio 10 I titoli di credito Dott. Riccardo Russo I TITOLI DI CREDITO I TITOLI DI CREDITO I titoli di credito sono dei documenti che incorporano il diritto a ricevere una

Dettagli

E S E R C I T A Z I O N E 1 T E C N I C A B A N C A R I A / D O T T. S T E F A N O P A L A

E S E R C I T A Z I O N E 1 T E C N I C A B A N C A R I A / D O T T. S T E F A N O P A L A Il conto corrente ESERCITAZIONE 1 TECNICA BANCARIA 2015/2016 DOTT.STEFANO PALA Caratteristiche generali Strumento di raccolta diretta Rappresenta tipicamente un rapporto debitorio per la banca Deposito

Dettagli

Prof.sse D'Ascanio & Montemarani

Prof.sse D'Ascanio & Montemarani Prof.sse D'Ascanio & Montemarani 1 Progetto Banca d Italia Educazione finanziaria nelle scuole MODULO 1 MONETA E STRUMENTI DI PAGAMENTO - Le funzioni della moneta. La storia della moneta, dalle origini

Dettagli

L'ASSEGNO CIRCOLARE

L'ASSEGNO CIRCOLARE L ASSEGNO CIRCOLARE. GLI ASSEGNI SPECIALI PROF. RENATO SANTAGATA DE CASTRO Indice 1 L'ASSEGNO CIRCOLARE--------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Cambiali. Prof. Sartirana

Cambiali. Prof. Sartirana Cambiali Prof. Sartirana Le cambiali sono: Titoli di credito dai quali risulta l obbligazione incondizionata assunta Da un soggetto di pagare o di far pagare una determinata somma Di denaro in un certo

Dettagli

Le operazioni bancarie. A breve termine

Le operazioni bancarie. A breve termine Le operazioni bancarie A breve termine Funzioni delle banche moderne Funzione creditizia: reperiscono i mezzi finanziari sul mkt (stimolano il risparmio) e lo concedono in prestito ad altri soggetti meritori

Dettagli

La cambiale all ordine l obbligazione di pagare far pagare persona somma luogo scadenza

La cambiale all ordine l obbligazione di pagare far pagare persona somma luogo scadenza Le cambiali La cambiale La cambiale è un titolo all ordine formale ed esecutivo che contiene l obbligazione di pagare o di far pagare assunta da una determinata persona una data somma nel luogo e alla

Dettagli

I titoli di credito Prova interdisciplinare di Diritto ed economia per gli studenti delle classi V IPSC Sapere

I titoli di credito Prova interdisciplinare di Diritto ed economia per gli studenti delle classi V IPSC Sapere I titoli di credito di Rosa Piera Mantione Prova interdisciplinare di Diritto ed economia per gli studenti delle classi V IPSC Sapere Scegli la risposta corretta tra quelle che ti vengono proposte 1. Che

Dettagli

Prova di recupero di economia aziendale per la classe 2ª ITE

Prova di recupero di economia aziendale per la classe 2ª ITE Prova di recupero di economia aziendale per la classe 2ª ITE di Lidia Sorrentino 1. Segna con una crocetta la risposta corretta (alcuni questi possono avere più risposte esatte). 1. L interesse è il compenso

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI. Condizioni Economiche

DOCUMENTO DI SINTESI. Condizioni Economiche DOCUMENTO DI SINTESI N 13 del 18/12/2016 relativo ai Servizi di Conto Corrente Arancio Condizioni Economiche Spese variabili Accredito stipendio/pensione 0 Portabilità 0 Ricariche telefoniche 0 Bollettini

Dettagli

. CONVENZIONI BANCA MONTE PARMA - CARISBO. CONVENZIONI BANCO POPOLARE. BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA. CONVENZIONI CARIPARMA CREDIT AGRICOLE

. CONVENZIONI BANCA MONTE PARMA - CARISBO. CONVENZIONI BANCO POPOLARE. BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA. CONVENZIONI CARIPARMA CREDIT AGRICOLE DI SEGUITO. CONVENZIONI BANCA MONTE PARMA - CARISBO. CONVENZIONI BANCO POPOLARE. BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA. CONVENZIONI CARIPARMA CREDIT AGRICOLE BANCA MONTE PARMA - CARISBO Spese tenuta conto

Dettagli

Titoli di credito.txt

Titoli di credito.txt TITOLI DI CREDITO Titoli di credito.txt 1) La funzione dei titoli di credito è quella di consentire: A [*] una rapida e sicura circolazione di un credito B [ ] la creazione di un credito C [ ] l'estinzione

Dettagli

CARIPARMA CONVENZIONI BANCARIE ASCOM PARMA: APRILE Spese tenuta conto corrente Operazioni gratuite trimestrali

CARIPARMA CONVENZIONI BANCARIE ASCOM PARMA: APRILE Spese tenuta conto corrente Operazioni gratuite trimestrali CARIPARMA Spese tenuta conto corrente Operazioni gratuite trimestrali Costo per operazione dopo quelle gratuite Canone mensile Invio e/c Aziende generiche 20 1,70 7,00 0,85 Tabaccai 30 1,00 7,00 0,85 Benzinai

Dettagli

Costo per operazione dopo quelle gratuite. A/C altre banche. Contanti, A/B e A/C su Cariparma

Costo per operazione dopo quelle gratuite. A/C altre banche. Contanti, A/B e A/C su Cariparma CARIPARMA Spese tenuta conto corrente Operazioni gratuite trimestrali Costo per operazione dopo quelle gratuite Canone mensile Invio e/c Aziende generiche 20 1,70 7,00 0,85 Tabaccai 30 1,00 7,00 0,85 Benzinai

Dettagli

BASE 30 1,50 6,00 0,85 TOTAL illimitate esente 27,00 0,85 0,30% 0,40% 0,50%

BASE 30 1,50 6,00 0,85 TOTAL illimitate esente 27,00 0,85 0,30% 0,40% 0,50% CARIPARMA Spese tenuta conto corrente Operazioni gratuite Costo per operazione Canone mensile trimestrali dopo quelle gratuite Invio e/c BASE 30 1,50 6,00 0,85 TOTAL illimitate esente 27,00 0,85 Carnet

Dettagli

rispondenza intestato a una società C/c c di corrispondenza

rispondenza intestato a una società C/c c di corrispondenza Esercitazioni svolte 2005 Scuola Duemila 189 Obiettivi, conoscenze e competenze Saper fare: l elaborazione tecnico-compustica di un c/c di corrispondenza. Esercitazione n. 32 C/c c di corrispondenza rispondenza

Dettagli

SCOPO PRINCIPALE dei Titoli di Credito

SCOPO PRINCIPALE dei Titoli di Credito SCOPO PRINCIPALE dei Titoli di Credito Superare le regole che presiedono alla circolazione di crediti secondo l «istituto i della cessione» utilizzando regole analoghe a quello che presiedono la circolazione

Dettagli

Il decreto Antiriciclaggio

Il decreto Antiriciclaggio Il decreto Antiriciclaggio Gli aspetti principali di una normativa con cui abbiamo a che fare tutti i giorni. 1 aprile 2008 a cura di Stefano Rotondi 1 Il decreto Antiriciclaggio Conoscere la normativa

Dettagli

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE - BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società per Azioni - Sede legale e Direzione Generale: Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma - Tel +390647021 http://www.bnl.it - Iscritta

Dettagli

Copyright. Bancaria Editrice

Copyright. Bancaria Editrice CONTIENE LE PIÙ RECENTI NOVITÀ LEGISLATIVE ASSEGNI: COSA CAMBIA Novità anche per pagamenti in contanti e libretti al portatore EDIZIONE AGGIORNATA A S S E G N I : C O S A C A M B I A INDICE Assegni Quali

Dettagli

Economia degli Intermediari Finanziari. I servizi di pagamento documentali

Economia degli Intermediari Finanziari. I servizi di pagamento documentali Economia degli Intermediari Finanziari I servizi di pagamento documentali 1. Definizione I servizi di pagamento documentali prevedono necessariamente la presenza di documenti cartacei per il completamento

Dettagli

Esercitazione La seguente esercitazione si riferisce a più di un argomento. I temi trattati sono i seguenti:

Esercitazione La seguente esercitazione si riferisce a più di un argomento. I temi trattati sono i seguenti: Esercitazione La seguente esercitazione si riferisce a più di un argomento. I temi trattati sono i seguenti: Carta di debito Carta di Anticipo su Ri Ba Pronti contro termine di raccolta Testo esercitazione

Dettagli

Come sapere se ho un assegno protestato

Come sapere se ho un assegno protestato Come sapere se ho un assegno protestato L assegno bancario è pagabile a vista e può essere presentato per il pagamento nel termine di 8 giorni, se il titolo è pagabile nello stesso Comune in cui l assegno

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: OPERAZIONI OCCASIONALI ALLO SPORTELLO

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: OPERAZIONI OCCASIONALI ALLO SPORTELLO FOGLIO INFORMATIVO relativo a: OPERAZIONI OCCASIONALI ALLO SPORTELLO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cagliari s.c. Viale Armando Diaz, 107/109-09125 CAGLIARI - (CA) Telefono: 070342941

Dettagli

Limitazioni all uso del contante e dei titoli al portatore

Limitazioni all uso del contante e dei titoli al portatore Decreto Legislativo 21 novembre 2007 n 231n E successive integrazioni e modifiche NORME IN VIGORE Limitazioni all uso del contante e dei titoli al portatore 1 Art.49 Limitazioni all uso del contante e

Dettagli

Limitazioni all uso del contante e dei titoli al portatore

Limitazioni all uso del contante e dei titoli al portatore Decreto Legislativo 21 novembre 2007 n 231n Così come modificato dal D.Lgs.n.90.90 del 25/05/2017 NORME IN VIGORE DAL 4 luglio 2017 Limitazioni all uso del contante e dei titoli al portatore 1 Art.49 Limitazioni

Dettagli

Esercitazione (estratto conto, staffa, prospetto competenze spese, interessi e saldo finale)

Esercitazione (estratto conto, staffa, prospetto competenze spese, interessi e saldo finale) Esercitazione (estratto conto, staffa, prospetto competenze spese, interessi e saldo finale) L azienda agricola BIOLIFE di Viterbo produce vino e olio che distribuisce presso enoteche del Lazio. A inizio

Dettagli

Oggetto: LE NUOVE REGOLE (RESTRITTIVE) PER L USO DEGLI ASSEGNI E DEI LIBRETTI AL PORTATORE

Oggetto: LE NUOVE REGOLE (RESTRITTIVE) PER L USO DEGLI ASSEGNI E DEI LIBRETTI AL PORTATORE Oggetto: LE NUOVE REGOLE (RESTRITTIVE) PER L USO DEGLI ASSEGNI E DEI LIBRETTI AL PORTATORE Recentemente il Ministero dell Economia e delle Finanze con la Circolare 20.3.2008, n. 33124, ha fornito una serie

Dettagli

DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE

DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE Prot. 2010/19702 Modifiche al modello F24 Versamenti con elementi identificativi ed alle relative avvertenze adottato con provvedimento del Direttore dell Agenzia delle entrate del 7 agosto 2009 DIRETTORE

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: OPERAZIONI OCCASIONALI ALLO SPORTELLO

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: OPERAZIONI OCCASIONALI ALLO SPORTELLO FOGLIO INFORMATIVO relativo a: OPERAZIONI OCCASIONALI ALLO SPORTELLO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Valledolmo Società Cooperativa per Azioni Via Vittorio Emanuele III, 34-90029

Dettagli

PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - SERVIZIO BANCARIO DI BASE TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA' PER I

Dettagli

Il Conto Corrente Realizzato da: Elena Bozzano, Irene Fazio, Chiara Brighi, Gabriela Rosales, Luca Servetto, Riccardo Vercellone.

Il Conto Corrente Realizzato da: Elena Bozzano, Irene Fazio, Chiara Brighi, Gabriela Rosales, Luca Servetto, Riccardo Vercellone. Il Conto Corrente 1 Realizzato da: Elena Bozzano, Irene Fazio, Chiara Brighi, Gabriela Rosales, Luca Servetto, Riccardo Vercellone. Definizione di conto corrente 2 Il conto corrente bancario semplifica

Dettagli

TITOLO IV - L. 16 FEBBRAIO 1913, N AGGIORNAMENTO AL D.LGS. 21 NOVEMBRE 2007, N. 231 (ANTIRICICLAGGIO)

TITOLO IV - L. 16 FEBBRAIO 1913, N AGGIORNAMENTO AL D.LGS. 21 NOVEMBRE 2007, N. 231 (ANTIRICICLAGGIO) 2 TITOLO IV - L. 16 FEBBRAIO 1913, N. 89 1 AGGIORNAMENTO AL D.LGS. 21 NOVEMBRE 2007, N. 231 (ANTIRICICLAGGIO) 2 SEZIONE V - BANCA E FINANZA 2 2 TITOLO IV - L. 16 FEBBRAIO 1913, N. 89 3 1 - D.Lgs. 21 novembre

Dettagli

Come utilizzare CONTANTI, ASSEGNI, CONTI E LIBRETTI DI RISPARMIO O DEPOSITO

Come utilizzare CONTANTI, ASSEGNI, CONTI E LIBRETTI DI RISPARMIO O DEPOSITO Come utilizzare CONTANTI, ASSEGNI, CONTI E LIBRETTI DI RISPARMIO O DEPOSITO Le norme sull uso di contanti, assegni, conti e libretti di risparmio o deposito - nate per contrastare il fenomeno del riciclaggio

Dettagli

LE FORME TECNICHE DI RACCOLTA DELLE RISORSE FINANZIARIE. Appunti sul libro Economia della Banca Agg 28 set 15

LE FORME TECNICHE DI RACCOLTA DELLE RISORSE FINANZIARIE. Appunti sul libro Economia della Banca Agg 28 set 15 LE FORME TECNICHE DI RACCOLTA DELLE RISORSE FINANZIARIE Appunti sul libro Economia della Banca Agg 28 set 15 DEFINIZIONI Le forme tecniche di raccolta comprendono il complesso degli strumenti che consentono

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA DI ESTINZIONE RAPPORTO DI CONTO CORRENTE PER CORRISPONDENZA

MODULO DI RICHIESTA DI ESTINZIONE RAPPORTO DI CONTO CORRENTE PER CORRISPONDENZA Nome o Ragione Sociale Intestatario: Codice fiscale o Partita IVA (dato obbligatorio): NDG: chiede l estinzione del rapporto di conto corrente numero: c/o Agenzia: intestato a : Tipologia di estinzione:

Dettagli

Jay Key I VANTAGGI COME RICHIEDERLA COME FUNZIONA I SERVIZI GRATUITI I SERVIZI A PAGAMENTO SICUREZZA GARANTITA

Jay Key I VANTAGGI COME RICHIEDERLA COME FUNZIONA I SERVIZI GRATUITI I SERVIZI A PAGAMENTO SICUREZZA GARANTITA Jay Key I VANTAGGI COME RICHIEDERLA COME FUNZIONA I SERVIZI GRATUITI I SERVIZI A PAGAMENTO SICUREZZA GARANTITA Creata in collaborazione con Officine Smeraldo, Jay Key, fra l altro, ti garantisce: sconti

Dettagli

Si ipotizzi che il conto corrente offerto dalla Banca delle Streghe e dei Maghi preveda le seguenti condizioni:

Si ipotizzi che il conto corrente offerto dalla Banca delle Streghe e dei Maghi preveda le seguenti condizioni: Si ipotizzi che il conto corrente offerto dalla Banca delle Streghe e dei Maghi preveda le seguenti condizioni: FOGLIO INFORMATIVO (estratto) SERVIZIO P.O.S. E ACQUIRING PAGOBANCOMAT Costi per l esercente

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Assegni: dal 30 aprile via alle nuove regole In arrivo allo sportello la guida ABI per i clienti

COMUNICATO STAMPA. Assegni: dal 30 aprile via alle nuove regole In arrivo allo sportello la guida ABI per i clienti COMUNICATO STAMPA Assegni: dal 30 aprile via alle nuove regole In arrivo allo sportello la guida ABI per i clienti La guida, disponibile in banca, è messa a punto dall ABI con la collaborazione del Ministero

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI SPESE FISSE SPESE VARIABILI INTERESSI SOMME DEPOSITATE FIDI E SCONFINAMENTI CAPITALIZZAZIONE DISPONIBILITA'SOMME VERSATE (*)

DOCUMENTO DI SINTESI SPESE FISSE SPESE VARIABILI INTERESSI SOMME DEPOSITATE FIDI E SCONFINAMENTI CAPITALIZZAZIONE DISPONIBILITA'SOMME VERSATE (*) CONDIZIONI ECONOMICHE CONTO WEBANK BUSINESS Le condizioni presenti in questo documento sono quelle standard del conto. Ogni eventuale deroga migliorativa è indicata nella documentazione contrattuale da

Dettagli

Conto corrente ordinario

Conto corrente ordinario Confrontare i dati in più nel cc consumatori ed inserirli INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO n. 4 Conto corrente ordinario Banca di Credito Cooperativo di Valledolmo Società Cooperativa per azioni

Dettagli

Finimpresa s.r.l. ACCORDO QUADRO REGIONALE TESORERIA Condizioni accordo del 15 ottobre Associati C.N.A. Modena e Imola

Finimpresa s.r.l. ACCORDO QUADRO REGIONALE TESORERIA Condizioni accordo del 15 ottobre Associati C.N.A. Modena e Imola ACCORDO QUADRO REGIONALE TESORERIA Condizioni accordo del 15 ottobre 2013 Associati C.N.A. Modena e Imola Aggiornato 30/06/2017 Valido nel mese LUGLIO 2017 ISTITUTI DI CREDITO CONVENZIONATI ACCORDO REGIONALE

Dettagli

o Il regolamento della posizione IVA

o Il regolamento della posizione IVA IL REGOLAMENTO DEI DEBITI E CREDITI COMMERCIALI o Il pagamento dei debiti verso fornitori o L incasso dei crediti verso clienti o Il fronteggiamento dei rischi per svalutazione crediti o Il regolamento

Dettagli

Corso di Educazione Finanziaria. Lezione 2 Strumenti di pagamento

Corso di Educazione Finanziaria. Lezione 2 Strumenti di pagamento Corso di Educazione Finanziaria Lezione 2 Strumenti di pagamento Indice Argomenti trattati in questa lezione sugli strumenti di pagamento: Moneta (definizione, funzioni, moneta bancaria, moneta elettronica)

Dettagli

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi.

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi. FOGLIO INFORMATIVO CARTE DI DEBITO CONTACT LESS INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA RURALE ADAMELLO-BRENTA BCC Via Tre Novembre, 20 38079 Tione di Trento (TN) Tel: 0465-673311 - Fax: 0465-321931 Email: info@cr-adamellobrenta.net

Dettagli

La monetica. Le carte di debito e di credito

La monetica. Le carte di debito e di credito La monetica Le carte di debito e di credito Breve Premessa Particolare attenzione viene rivolta in questo momento all alfabetizzazione ed all educazione finanziaria dei cittadini da parte delle istituzioni.

Dettagli

VERIFICA DI FINE MODULO. REGOLAMENTO CON ASSEGNI E CAMBIALI

VERIFICA DI FINE MODULO. REGOLAMENTO CON ASSEGNI E CAMBIALI ATTIITÀ DIDATTICHE 1 Prova di verifica ERIICA DI INE MODULO. REGOLAMENTO CON ASSEGNI E CAMBIALI di rancesco CALAUTTI e Giovanni ALLEBONA MATERIA: ECONOMIA AZIENDALE (Biennio IT AM, RIM, SIA; Biennio IP

Dettagli

fac simile Pramerica Life S.p.A. PROPOSTA New Pramerica Valore Certo

fac simile Pramerica Life S.p.A. PROPOSTA New Pramerica Valore Certo PROPOSTA New Pramerica Valore Certo Pramerica Life S.p.A. Una Società controllata, coordinata e diretta da Prudential Financial Inc. USA - Socio Unico Filiale Intermediario Codice PROPOSTA N. PROPOSTA

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO INCASSI CARTACEI ED ELETTRONICI

FOGLIO INFORMATIVO INCASSI CARTACEI ED ELETTRONICI FOGLIO INFORMATIVO INCASSI CARTACEI ED ELETTRONICI INFORMAZIONI SULLA BANCA Offerta Fuori Sede Promotore Finanziario Nome e Cognome Nr. Iscrizione Albo CHE COS È IL SERVIZIO INCASSI CARTACEI ED ELETTRONICI

Dettagli

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi.

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi. INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO CARTE DI DEBITO CLESS MICROCHIP CASSA RURALE DI LEDRO Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa Sede: VIALE CHIASSI, 17 38067 LEDRO TN - Tel. 0464/592500

Dettagli

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE - BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società per Azioni - Sede legale e Direzione Generale: Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma - Tel +390647021 http://www.bnl.it - Iscritta

Dettagli

Ripassiamo IVA, fatturazione e strumenti di regolamento

Ripassiamo IVA, fatturazione e strumenti di regolamento Prova di verifica Ripassiamo IVA, fatturazione e strumenti di regolamento di Roberta BERTOLONI e Marialuisa GATTI ATTIVITÀ DIDATTICHE 1 Materie: Economia aziendale (Classe Terza IT Indirizzo AFM e Turismo;

Dettagli

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede Cassa Lombarda S.p.A. Pagina 1 di 5 FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: CASSA LOMBARDA SPA Sede legale: Via Alessandro Manzoni, 12/14 20121 MILANO

Dettagli

Carta di Debito Italia

Carta di Debito Italia FOGLIO INFORMATIVO Carta di Debito Italia Prodotto adatto a tutta la clientela INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Sede legale e sede amministrativa

Dettagli

Tale contratto è riservato ai soli consumatori che hanno diritto a trattamenti pensionistici fino a Euro 1.500,00 mensili.

Tale contratto è riservato ai soli consumatori che hanno diritto a trattamenti pensionistici fino a Euro 1.500,00 mensili. CONTO GRATUITO CONTO CORRENTE OFFERTO A SOGGETTI AVENTI DIRITTO A TRATTAMENTI PENSIONISTICI FINO A EURO 1.500,00 ai sensi della Convenzione MEF, Banca d Italia, Poste Italiane S.p.a. e AIIP (art. 12 D.

Dettagli

L APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE

L APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE I FINANZIAMENTI A BREVE TERMINE PROF. GIANLUCA GINESTI Indice 1 INTRODUZIONE -------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 3 2 L APERTURA

Dettagli

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi.

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi. FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO (Prelevamento ATM circuito domestico BANCOMAT Pagamento POS circuito domestico PagoBANCOMAT Servizio di prelevamento ATM circuito internazionale Cirrus/pagamento POS

Dettagli

Prova per la certificazione delle competenze relative all Economia aziendale primo biennio ITE e IPSC

Prova per la certificazione delle competenze relative all Economia aziendale primo biennio ITE e IPSC Esercitazioni svolte 2015 Scuola Duemila 1 Esercitazione n. 11 Prova per la certificazione delle competenze relative all Economia aziendale primo biennio ITE e IPSC Raffaella Pagani competenze asse matematico

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: OPERAZIONI OCCASIONALI ALLO SPORTELLO

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: OPERAZIONI OCCASIONALI ALLO SPORTELLO FOGLIO INFORMATIVO relativo a: OPERAZIONI OCCASIONALI ALLO SPORTELLO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Bellegra s.c. Via Roma, 37 - cap 00030 - Bellegra Tel.: 06/9565338 Fax: 06/9565316

Dettagli

VERIFICA DI FINE MODULO 2

VERIFICA DI FINE MODULO 2 erifica di fine modulo 2 pag. 1 di 6 ERIICA DI INE MODULO 2 Strumenti di regolamento degli scambi commerciali 1. Segna con una crocetta la risposta esatta. 1. Il bonifico bancario viene effettuato per

Dettagli

Foglio informativo (C0234) CONTO CORRENTE PENSIONATI ASSOC. SINDACATO PENSIONATI ITALIANI (CC12 ATM0)

Foglio informativo (C0234) CONTO CORRENTE PENSIONATI ASSOC. SINDACATO PENSIONATI ITALIANI (CC12 ATM0) Foglio informativo (C0234) CONTO CORRENTE PENSIONATI ASSOC. SINDACATO PENSIONATI ITALIANI (CC12 ATM0) Conto corrente per consumatori (Conto a pacchetto) Profili: Pensionati con operatività bassa, Pensionati

Dettagli

GLI STRUMENTI DI PAGAMENTO. Anno scolastico 2014-15

GLI STRUMENTI DI PAGAMENTO. Anno scolastico 2014-15 GLI STRUMENTI DI PAGAMENTO Anno scolastico 2014-15 1 SOMMARIO LA MONETA BANCARIA LE CARTE DI PAGAMENTO LA CARTA DI CREDITO LA CARTA DI DEBITO LE CARTE PREPAGATE I PAGAMENTI SEPA L ASSEGNO 2 STRUMENTI ALTERNATIVI

Dettagli

Conto di Base. Fascicolo Unico dei Documenti di Sintesi delle condizioni dei servizi accessori al conto corrente. Decorrenza: Giugno 2017.

Conto di Base. Fascicolo Unico dei Documenti di Sintesi delle condizioni dei servizi accessori al conto corrente. Decorrenza: Giugno 2017. Fascicolo Unico dei Documenti di Sintesi delle condizioni dei servizi accessori al conto corrente Conto di Base Il fascicolo contiene i seguenti Documenti di Sintesi: - Carta di debito - Servizi di incasso

Dettagli

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi.

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi. FOGLIO INFORMATIVO CARTE DI DEBITO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca dei Colli Euganei Credito Cooperativo Lozzo Atestino Società Cooperativa. Sede legale e amministrativa: Piazza Dalle Fratte, 1-35034 -

Dettagli

Canone base mensile commissioni per la tenuta del conto corrente, percepite con periodicità, ad esempio, mensile, trimestrale, semestrale o annuale

Canone base mensile commissioni per la tenuta del conto corrente, percepite con periodicità, ad esempio, mensile, trimestrale, semestrale o annuale PATTI CHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA Versione n. 5 di Luglio 2010 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA'

Dettagli

SCADENZA DELLA PRENOTAZIONE CHIUSURA DEL LIBRETTO PER I VERSAMENTI NON CAMBIA NULLA... PAGAMENTI CON CARTA COOP

SCADENZA DELLA PRENOTAZIONE CHIUSURA DEL LIBRETTO PER I VERSAMENTI NON CAMBIA NULLA... PAGAMENTI CON CARTA COOP Durante il prelievo il Socio dovrà presentare la ricevuta di preavviso di prelievo che verrà ritirata dall addetto di punto vendita ed allegata alla ricevuta di prelevamento. Il ritiro parziale delle somma

Dettagli

GLI STRUMENTI DI PAGAMENTO Esercizi. Anno scolastico 2014-15

GLI STRUMENTI DI PAGAMENTO Esercizi. Anno scolastico 2014-15 GLI STRUMENTI DI PAGAMENTO Esercizi Anno scolastico 2014-15 1 CASE STUDY: IN CONTANTI O IN CARTA? Il signor Rossi deve fare una serie di acquisti di piccolo, medio e grande taglio. Quali potrebbero essere

Dettagli

IL REGOLAMENTO DEGLI SCAMBI INTERNAZIONALI ITCG UMBERTO I PROF. ALESSANDRO MARINELLI A.S.2015/2016

IL REGOLAMENTO DEGLI SCAMBI INTERNAZIONALI ITCG UMBERTO I PROF. ALESSANDRO MARINELLI A.S.2015/2016 IL REGOLAMENTO DEGLI SCAMBI INTERNAZIONALI ITCG UMBERTO I PROF. ALESSANDRO MARINELLI A.S.2015/2016 I rischi dei regolamenti internazionali L'incasso del credito estero è soggetto a: Rischio commerciale:

Dettagli

CONTO ZERO AZIENDE (prodotto non adatto ai consumatori)

CONTO ZERO AZIENDE (prodotto non adatto ai consumatori) Foglio Informativo CONTO ZERO AZIENDE (prodotto non adatto ai consumatori) Informazioni sulla banca Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci - Società Cooperativa per Azioni Sede legale: Via

Dettagli

Circolare N.170 del 20 dicembre Manovra salva Italia. Le novità in materia di contanti

Circolare N.170 del 20 dicembre Manovra salva Italia. Le novità in materia di contanti Circolare N.170 del 20 dicembre 2011 Manovra salva Italia. Le novità in materia di contanti Manovra salva Italia: le novità in materia di contanti Gentile cliente con la presente intendiamo informarla

Dettagli

FAQ. E possibile aprire Conto Fico se non si è titolari di un altro conto corrente?

FAQ. E possibile aprire Conto Fico se non si è titolari di un altro conto corrente? FAQ E possibile aprire Conto Fico se non si è titolari di un altro conto corrente? No, le attuali norme antiriciclaggio impongono la piena identificazione del cliente, pertanto Conto Fico può essere attivato

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO DEL CONTO CORRENTE n. 3 del 01/04/2016

FOGLIO INFORMATIVO DEL CONTO CORRENTE n. 3 del 01/04/2016 FOGLIO INFORMATIVO DEL CONTO CORRENTE Offerto ai consumatori e non consumatori INFORMAZIONI SULLA BANCA BSI EUROPE S.A. - Succursale italiana Sede in Via Paleocapa, 5 20121 Milano - Italia Tel. +39 02

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: OPERAZIONI OCCASIONALI ALLO SPORTELLO

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: OPERAZIONI OCCASIONALI ALLO SPORTELLO FOGLIO INFORMATIVO relativo a: OPERAZIONI OCCASIONALI ALLO SPORTELLO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Bellegra - Società Cooperativa Via Roma, 37 - CAP 00030 Bellegra (RM) Tel.:

Dettagli

L assegno bancario. Modello assegno

L assegno bancario. Modello assegno L assegno bancario Nelle immagini successive vi presentiamo il modello del nuovo Assegno. Le principali caratteristiche che distinguono il nuovo modello sono: - I colori più chiari, sopratutto negli spazi

Dettagli

Tasse e spese per carte

Tasse e spese per carte Tasse e spese per carte Carta bancaria Banca Cler (CHF) 1 presso Bancomat Versamenti presso Bancomat 3 Carta sostitutiva 2 2 Carta Maestro Banca Cler (CHF) Conto corrente / conto privato Conto gioventù

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana Dicembre 2011 A partire dalla data contabile settembre 2010, il flusso di ritorno statistico della "matrice dei conti" è stato riattivato nella sua interezza.

Dettagli

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi.

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi. INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO ORDINARIA CONTACTLESS Denominazione e forma giuridica: Banca Popolare del Cassinate Società Cooperativa per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede Cassa Lombarda S.p.A. Pagina 1 di 7 FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI INCASSO EFFETTI E DOCUMENTI INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: CASSA LOMBARDA SPA Sede legale: Via Alessandro Manzoni,

Dettagli

CONTO CORRENTE ORDINARIO (prodotto non adatto ai consumatori)

CONTO CORRENTE ORDINARIO (prodotto non adatto ai consumatori) Foglio Informativo CONTO CORRENTE ORDINARIO (prodotto non adatto ai consumatori) Informazioni sulla banca Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci - Società Cooperativa per Azioni Sede legale:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO ZKB. INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo del Carso Soc.Coop. Zadruga Zadružna kraška banka

FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO ZKB. INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo del Carso Soc.Coop. Zadruga Zadružna kraška banka FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO ZKB INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo del Carso Soc.Coop. Zadruga Zadružna kraška banka Via Ricreatorio 2-34151 Opicina(TS) Tel.: 040/21491 Fax: 040/211879

Dettagli

Pagina 1 / 13 NICOLA TRIPODI VIA LUIGI ARNALDO VASSALLO 51 00159 ROMA (RM) 1030 3213 8613 13839 CC CONDIZIONI E TASSI

Pagina 1 / 13 NICOLA TRIPODI VIA LUIGI ARNALDO VASSALLO 51 00159 ROMA (RM) 1030 3213 8613 13839 CC CONDIZIONI E TASSI NICOLA TRIPODI VIA LUIGI ARNALDO VASSALLO 51 00159 ROMA (RM) Rapporto 1030 3213 8613 13839 CC CONDIZIONI E TASSI IBAN Italiano: C 01030 03213 000001383910 IBAN Europeo: IT 22 C 01030 03213 000001383910

Dettagli

Convenzione GRUPPO MEDIASET S.p.A. Offerta condizioni dedicata ai dirigenti e dipendenti del Gruppo Mediaset S.p.A.

Convenzione GRUPPO MEDIASET S.p.A. Offerta condizioni dedicata ai dirigenti e dipendenti del Gruppo Mediaset S.p.A. Ottobre 2015 - Pubblicità Fogli informativi in filiale e sul sito web della banca - Codice Banca 1030.6 - Codice Gruppo 1030.6 Convenzione GRUPPO MEDIASET S.p.A. Offerta condizioni dedicata ai dirigenti

Dettagli

CONTO CORRENTE CONTO PUNTO BANCA AZIENDE (prodotto non adatto ai consumatori)

CONTO CORRENTE CONTO PUNTO BANCA AZIENDE (prodotto non adatto ai consumatori) Foglio Informativo CONTO CORRENTE CONTO PUNTO BANCA AZIENDE (prodotto non adatto ai consumatori) Informazioni sulla banca Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci - Società Cooperativa per Azioni

Dettagli

Motore di Confronto c/c

Motore di Confronto c/c PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA Motore di Confronto c/c 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA'

Dettagli

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi.

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi. INFORMAZIONI SULLA BANCA BASSANO BANCA CREDITO COOPERATIVO DI ROMANO E SANTA CATERINA - S.C.p.A. FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO CON MICROCIRCUITO e CONTACTLESS Sede legale : Romano d Ezzelino (VI)

Dettagli

CONTO CORRENTE CONTO ZERO

CONTO CORRENTE CONTO ZERO Foglio Informativo CONTO CORRENTE CONTO ZERO Informazioni sulla banca Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci - Società Cooperativa per Azioni Sede legale: Via Vittorio Emanuele, 44 57022 Castagneto

Dettagli

Corso teorico - pratico di contabilità generale e di bilancio

Corso teorico - pratico di contabilità generale e di bilancio Premessa Corso teorico - pratico di contabilità generale e di bilancio a cura di: Enrico Larocca Dottore Commercialista e Revisore Contabile in Matera 6. Le operazioni di smobilizzo dei crediti commerciali.

Dettagli

CONTO CORRENTE ORDINARIO (prodotto non adatto ai consumatori)

CONTO CORRENTE ORDINARIO (prodotto non adatto ai consumatori) Foglio Informativo CONTO CORRENTE ORDINARIO (prodotto non adatto ai consumatori) Informazioni sulla banca Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci - Società Cooperativa per Azioni Sede legale:

Dettagli

Il conto corrente bancario. L assegno bancario e circolare. Altri sistemi di pagamento

Il conto corrente bancario. L assegno bancario e circolare. Altri sistemi di pagamento Il conto corrente bancario L assegno bancario e circolare Altri sistemi di pagamento Home banking Breve Premessa Particolare attenzione viene rivolta in questo momento all alfabetizzazione ed all educazione

Dettagli

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi.

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi. FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO TOP INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CORTINA D AMPEZZO E DELLE DOLOMITI CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA Sede legale e amministrativa: Corso

Dettagli

SERVIZIO CAMBIO BANCA Istruzioni per la compilazione documenti. Luglio 2015

SERVIZIO CAMBIO BANCA Istruzioni per la compilazione documenti. Luglio 2015 SERVIZIO CAMBIO BANCA Istruzioni per la compilazione documenti Luglio 2015 Istruzione compilazione (1/7) La compilazione del nuovo modulo «Trasferimento dei Servizi di Pagamento» Il modulo dovrà essere

Dettagli

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi.

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi. INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO CARTA ATM SELF AZIENDE Banca del Veneziano Banca di Credito Cooperativo del Veneziano Soc. Coop. Sede Legale: Via Villa, 147 30010 Bojon di Campolongo Maggiore

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO n. 1/2017 (Ai sensi dei Provvedimenti della Banca d'italia del e del )

FOGLIO INFORMATIVO n. 1/2017 (Ai sensi dei Provvedimenti della Banca d'italia del e del ) FOGLIO INFORMATIVO n. 1/2017 (Ai sensi dei Provvedimenti della Banca d'italia del 29.07.2009 e del 05.07.2011) INFORMAZIONI SULL INTERMEDIARIO Denominazione: PI4PAY S.r.l. Sede Legale: Via Francesco Gonin

Dettagli

Sistemi e strumenti relativi ai pagamenti internazionali. Name Surname Function

Sistemi e strumenti relativi ai pagamenti internazionali. Name Surname Function Sistemi e strumenti relativi ai pagamenti internazionali Name Surname Function City, 00 rd Mounth 2008 Agenda La scelta dello strumento di pagamento in un operazione internazionale L Assegno Il Bonifico

Dettagli

CONTO CORRENTE CONTO ZERO

CONTO CORRENTE CONTO ZERO Foglio Informativo CONTO CORRENTE CONTO ZERO Informazioni sulla banca Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci - Società Cooperativa per Azioni Sede legale: Via Vittorio Emanuele, 44 57022 Castagneto

Dettagli