Felice 100 anniversario alla vitamina!

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Felice 100 anniversario alla vitamina!"

Transcript

1 I benefici degli integratori alimentari Council for Responsible Nutrition Felice 100 anniversario alla vitamina! Il Council for Responsible Nutrition celebra il 100 anniversario della vitamina. Il termine fu coniato da Casimir Funk, un biochimico polacco-americano, nel Per tutto il secolo gli scienziati hanno scoperto le funzioni specifiche delle vitamine e definito i molteplici benefici dell apporto adeguato di queste sostanze nutritive fondamentali, che, per definizione, sono essenziali per la salute, il benessere e la vita stessa. Il CRN ha recentemente pubblicato la quarta edizione de I benefici degli integratori alimentari, che valuta lo stato attuale della scienza in merito ai vantaggi per la salute associati agli integratori alimentari. La relazione osserva che l uso razionale e coerente delle vitamine contribuisce alla salute e al benessere generale in tutte le fasce di età, stili di vita e fasi vitali. Il libro si può scaricare gratuitamente all indirizzo 1

2 Riassunto del libro I benefici degli integratori alimentari - QUARTA EDIZIONE Oggi il perseguimento della salute è più informato che mai. Sappiamo molto in materia di medicina e alimentazione. Siamo arrivati a comprendere la biologia del nostro corpo e la biochimica delle sostanze nutritive e di altri elementi che ingeriamo. Il paradigma attuale della sanità (o meglio, della "cura della malattia"), incentiva i medici a trattare i sintomi delle patologie, piuttosto che a prevenire innanzitutto le malattie. I consumatori sono portati a pensare che esista una "pillola magica" per risolvere i disturbi di qualsiasi tipo. Questo paradigma non può continuare, perché è inefficace, inefficiente e troppo costoso. Sta emergendo un nuovo paradigma della sanità: l assistenza sanitaria integrativa, il cui scopo è innanzitutto prevenire le malattie e, in caso di necessità di trattare una patologia, iniziare il trattamento, affrontando la(e) causa(e) o l origine della malattia, anziché i suoi sintomi. 2

3 A questo punto, stiamo scoprendo una rivalutazione dell alimentazione, ossia ciò che introduciamo regolarmente nel nostro corpo (o che non riusciamo a introdurre nel nostro corpo) può avere effetti duraturi sulla salute e sul benessere. Qui sta il vantaggio degli integratori alimentari: la promessa della promozione della salute e della prevenzione delle malattie. Tuttavia, questa promessa è anche il suo limite maggiore. La "prova" necessaria a dimostrare la promessa di buona salute è difficile e costosa da realizzare; "dimostrare" che qualcosa non accada (cioè, dimostrarne gli effetti preventivi) è scientificamente uno sforzo di gran lunga più difficile rispetto alla dimostrazione del miglioramento di uno stato negativo (vale a dire, il trattamento). Come gli strumenti di una cassetta degli attrezzi di grandi dimensioni, gli integratori sono solo uno degli elementi di un approccio globale per il mantenimento della salute e la prevenzione della malattia. Le carenze nutrizionali hanno conseguenze per la 3

4 salute, che possono avere un impatto sulla vita quotidiana e sul benessere generale. Le indagini nutrizionali a livello nazionale mostrano deficit negli apporti di molte sostanze nutritive. Circa un terzo degli americani adulti non riesce ad assumere il proprio fabbisogno medio giornaliero di vitamina C, sebbene la vitamina C sia relativamente facile da ricavare dagli alimenti; il basso apporto può comportare scarsi livelli energetici e debolezza. Oltre il 90 per cento degli adulti non riesce ad assumere il proprio fabbisogno medio giornaliero di vitamina E e molti sono carenti di altre vitamine e minerali; ciò può influire sulla funzione immunitaria. Anche i consumatori più scrupolosi hanno difficoltà ad assumere tutte le sostanze nutritive di cui hanno bisogno esclusivamente dal cibo. Se il miglioramento dell alimentazione è un obiettivo auspicabile, il cambiamento delle abitudini alimentari è estremamente difficile. Partendo dal presupposto che sia meglio assumere le quantità raccomandate di vitamine e minerali, anziché procedere malamente con 4

5 scarsi apporti di tali sostanze, un multivitaminico con minerali è un modo efficace per colmare diverse lacune nutrizionali conosciute. I nutrizionisti della Harvard School of Public Health hanno creato una versione on-line di una piramide alimentare, con l annotazione che raccomanda un "multivitaminico quotidiano più un supplemento di vitamina D (per la maggior parte delle persone)". In considerazione delle particolari esigenze nutrizionali dei cittadini anziani, i ricercatori della Tufts University hanno progettato una piramide alimentare per gli anziani, con una bandiera in cima, per ricordare che gli integratori di calcio, vitamina D e vitamina B 12 possono essere necessari per una salute ottimale. L'American Academy of Nutrition and Dietetics (già American Dietetic Association) dispone di un documento programmatico, che sottolinea l'importanza di scelte alimentari ottimali, ma che riconosce anche come gli integratori possano aiutare alcune persone a soddisfare i propri bisogni 5

6 nutrizionali. Gli integratori alimentari sono usati dalla maggior parte degli adulti negli Stati Uniti. Le donne li usano più degli uomini; inoltre, l utilizzo aumenta con l'età e il livello d istruzione. L uso degli integratori dovrebbe essere considerato come un componente della ricerca di uno stile di vita più sano, tra cui il miglioramento delle abitudini alimentari generali e l impegno nell attività fisica. Mentre gran parte della ricerca in corso sulla nutrizione e sulla salute si concentra sulla prevenzione delle malattie croniche, la ragione principale per cui la maggior parte delle persone usa multivitaminici e altri integratori alimentari è quella di sostenere il benessere generale. Sebbene un adeguato apporto di sostanze nutritive sia fondamentale per tutte le età, può avere un significato particolare per gli anziani. Gli integratori antiossidanti hanno dimostrato un impatto positivo sulla vista e sulla funzione cognitiva. Un adeguato stato 6

7 nutrizionale influisce anche sulla condizione della cute e sostiene la funzione polmonare e muscolare. In alcuni studi, gli apporti supplementari di vitamina E hanno avuto un effetto positivo nel ridurre le infezioni respiratorie delle vie superiori. Per questi motivi, è opportuno incoraggiare gli anziani a utilizzare multivitaminici e integratori minerali. I modelli alimentari dietetici e l'assunzione adeguata di sostanze nutritive, in base alle percentuali alimentari consigliate, erano considerate le migliori guide per la salute, ma la prevenzione delle malattie croniche attraverso i cambiamenti delle abitudini alimentari non era un argomento comune di discussione. Questo orientamento è cambiato radicalmente negli anni 80, dopo la pubblicazione di numerosi articoli che suggerivano una relazione diretta tra i fattori dietetici e l'incidenza di numerose "malattie mortali". Tali articoli affermavano che il miglioramento dei modelli alimentari, tra cui la maggiore assunzione di 7

8 frutta, verdura e cereali integrali, potesse ridurre il rischio di malattie croniche. Inoltre, discutevano quali componenti di tali prodotti avessero maggiori probabilità di un effetto protettivo, comprese le fibre e diverse sostanze nutrienti antiossidanti. Al contempo, sono stati intrapresi numerosi studi clinici per valutare specificamente la possibilità che l integrazione di alcune sostanze nutritive singole (in particolare, gli antiossidanti) possa ridurre il rischio di neoplasie e cardiopatie. Vi è un acceso dibattito riguardo la struttura adeguata di studi clinici finalizzati a verificare l'ipotesi che sostanze nutritive specifiche, o combinazioni di sostanze nutritive, possano contribuire a proteggere dalle malattie croniche. La maggior parte delle sperimentazioni viene eseguita su una o su alcune sostanze nutritive, sebbene vitamine e minerali in genere lavorino come una squadra nel metabolismo normale e non operino mai autonomamente. Spesso, gli studi clinici si effettuano su soggetti che hanno già sofferto della patologia d'interesse, ad esempio, sulle 8

9 persone che hanno recentemente subito un ictus o un infarto cardiaco. La verifica degli effetti di integratori vitaminici e minerali in tali popolazioni non può essere considerata un vero test dell'ipotesi di prevenzione. Il punto fondamentale è che uno stile di vita sano deve includere particolare attenzione al miglioramento della dieta. L apporto generoso delle sostanze nutritive essenziali sosterrà il normale funzionamento del corpo e migliorerà la salute in moltissimi modi. L uso razionale degli integratori alimentari, insieme a una dieta sana, contribuirà in modo sostanziale alla promozione della salute e alla prevenzione delle malattie. 9

10 Percentuale di operatori sanitari che consigliano sempre integratori alimentari a pazienti o clienti e motivi principali ti tali raccomandazioni. OPERATORI SANITARI Medici n=900 (medicina di base, ostetricia/ginecologia, altro) Ortopedici n=300 Cardiologi n=300 Dermatologi n=300 Infermieri n=277 Praticanti infermieri n=300 Farmacisti n=300 Dietologi n=300 PERCENTUALE CHE CONSIGLIA SEMPRE INTEGRATORI ALIMENTARI A PAZIENTI/CLIENTI MOTIVI PRINCIPALI PER CONSIGLIARE GLI INTEGRATORI ALIMENTARI 79% Salute ossea, salute/benessere generale, salute articolare, salute cardiaca, colesterolo sano 91% Salute ossea, salute articolare, dolore muscolo-scheletrico, salute/benessere generale 72% Colesterolo sano, salute cardiaca, salute/benessere generale, salute ossea 66% Pelle/capelli/unghie, salute/benessere generale, salute ossea, antiinvecchiamento 82% Salute/benessere generale, salute ossea, influenza/raffreddore, salute articolare, salute del sistema immunitario, colesterolo sano 96% Salute ossea, salute/benessere generale, carenze nutrizionali, salute femminile, salute articolare 93% Salute articolare, salute ossea, influenza/raffreddore, salute degli occhi, ridurre il colesterolo 97% Salute ossea, carenze nutrizionali, salute/benessere generale, colesterolo sano, salute cardiaca 10

11 Che cosa fanno in effetti le sostanze nutritive essenziali? VITAMINE B: LA CENTRALE ENERGETICA Molte vitamine del gruppo B sono coinvolte nella produzione di energia, ogni secondo di ogni giorno. Sono coenzimi che consentono al corpo di convertire carboidrati, grassi e proteine in energia utilizzabile per far funzionare il sistema, analogamente ad una centrale elettrica, che trasforma il combustibile in elettricità utilizzabile per far funzionare gli elettrodomestici. I sistemi metabolici, come il ciclo di Krebs e la catena di trasporto degli elettroni, formano la base della centrale energetica del corpo, che esiste in ogni cellula e dipende da diverse vitamine B. Le persone con un inadeguata assunzione di queste vitamine B hanno poca energia e ciò è evidente non solo nella minore capacità di lavoro, ma anche negli effetti sulla funzione cognitiva e "nervosa". Molte vitamine del gruppo B sono coinvolte nella 11

12 sintesi degli elementi di base del corpo. CALCIO E VITAMINA D PER MOLTE FUNZIONI, NON SOLO PER LE OSSA Il calcio e la vitamina D sono entrambi necessari in quantità adeguate per facilitare l'assorbimento del calcio contenuto negli alimenti e per mantenere i livelli di calcio essenziali per molte funzioni metaboliche. Il calcio è ovviamente una componente fondamentale delle ossa. Il calcio è anche un elemento fondamentale dei liquidi extracellulari ed intracellulari e il corpo attribuisce una maggiore priorità al mantenimento di uno stato costante di calcio nei liquidi extracellulari ed intracellulari, rispetto al mantenimento del calcio nelle ossa. Il corpo mantiene rigorosamente un livello costante di calcio in circolazione per svolgere tali funzioni, anche se questo significa ridurre il calcio nelle ossa. 12

13 VITAMINA C PER IL COLLAGENE: TENERE TUTTO UNITO Le ossa, ovviamente, non sono impilate una sull'altra in un equilibrio precario, ma sono saldamente legate tra di loro e i rispettivi muscoli sono altrettanto saldamente attaccati, mediante il tessuto connettivo, tendini e legamenti fatti di collagene. Il tessuto connettivo è inoltre importante per l'integrità dei vasi sanguigni. Una carenza di vitamina C provoca quindi l indebolimento dei vasi sanguigni e la rottura dei capillari e ciò comporta sintomi, quali lievi sanguinamenti intorno ai follicoli piliferi, gengive sanguinanti e comparsa di lividi. (Smolin & Grosvenor, 2010) LA PROTEZIONE ANTIOSSIDANTE Nel corso del normale metabolismo, le cellule e i tessuti sono esposti a ossidazione, che può essere utile o può causare danni. L'ossidazione si verifica quando un elettrone si perde e una molecola ossidata può essere ridotta se un altro composto vicino dona un 13

14 elettrone. Una sostanza con un elettrone spaiato è un "radicale libero". Numerosi antiossidanti sono presenti nel sangue e nelle cellule e membrane e possono donare un elettrone quando è necessario. Essi sono poi rapidamente rigenerati da altri antiossidanti. Il sistema di difesa antiossidante include la vitamina C, la vitamina E e alcuni enzimi contenenti oligoelementi, come il selenio e lo zinco. VITAMINA A PER LA VISTA E ALTRE FUNZIONI La vitamina A è essenziale per la normale visione, l'espressione genica, la riproduzione, lo sviluppo del feto, la crescita e la funzione immunitaria. Uno dei primi segni di carenza di vitamina A è la cecità notturna (lento adattamento al buio). ZINCO PER LA CRESCITA E LA FUNZIONE IMMUNITARIA Lo zinco è l'oligoelemento più abbondante delle cellule, dove è parte integrante del funzionamento di oltre 300 enzimi. (Smolin & Grosvenor, 2010). È essenziale per la crescita e lo sviluppo. La 14

15 compromissione della crescita nei bambini piccoli è spesso legata a un insufficienza di zinco e alcuni studi hanno dimostrato che un modesto livello di integrazione di zinco può contribuire a correggerla. EFFETTI DELLE SOSTANZE NUTRITIVE SULLA FUNZIONE DEGLI ENZIMI E SUL DNA Molte vitamine funzionano come cofattori di enzimi e molti minerali essenziali sono parte integrante delle centinaia di enzimi che funzionano nel corpo continuamente. Il dott. Bruce Ames, un biochimico di spicco, ritiene che l apporto generoso di vitamine possa "sintonizzare" il metabolismo e quindi migliorare la salute, o addirittura ritardare l'invecchiamento. (Ames, 2004) Le classiche malattie da carenza, come lo scorbuto, il beriberi, l'anemia perniciosa e il rachitismo, sono rare. L'evidenza suggerisce, tuttavia, che molti danni metabolici cronici si verifichino a livelli compresi tra il grado che causa la malattia acuta da carenza di 15

16 micronutrienti e le quote alimentari raccomandate (RDA, Recommended Dietary Allowances). Il dott. Ames ha proposto che, quando le sostanze nutritive sono insufficienti, esse siano assegnate dal corpo alle funzioni vitali, come la produzione di energia, eventualmente a scapito di importanti funzioni per la salute a lungo termine. Questa ripartizione è una forma di smistamento e potrebbe verificarsi in parte attraverso l alterazione dell affinità di legame di un enzima per il suo cofattore vitaminico o minerale. "Le conseguenze di uno smistamento del genere sarebbero evidenti a tutti i livelli", dichiara. "Per esempio, nelle reazioni metaboliche, gli enzimi coinvolti nella sintesi di ATP sarebbero favoriti rispetto agli enzimi di riparazione del DNA; nelle cellule, gli eritrociti sarebbero favoriti rispetto ai leucociti. Infine, fra gli organi, il cuore sarebbe favorito rispetto al fegato". Secondo il dott. Ames, è necessario "stabilire requisiti di micronutrienti abbastanza elevati da ridurre al minimo il danno 16

17 mitocondriale e al DNA". "La teoria dello smistamento presuppone che, quando la disponibilità di un micronutriente è inadeguata, la natura faccia sì che le funzioni dipendenti dai micronutrienti, necessarie per sopravvivenza a breve termine, siano protette a scapito delle funzioni la cui mancanza ha solo conseguenze a lungo termine, ad esempio le malattie associate all'invecchiamento". (McCann & Ames, 2009) Conclusione Le vitamine e i minerali essenziali sono costantemente utilizzati dal corpo per produrre energia e mantenere il sistema in funzione, per sintetizzare e conservare sangue e cute e muscoli e ossa, producendo DNA e proteine ed enzimi per sostenere la crescita e la riproduzione cellulare e supportando le capacità fisiche e cognitive, che rendono la vita possibile e piacevole. Senza quantità adeguate di tutti questi elementi nutritivi, l'energia, la produttività e la funzione 17

18 mentale diminuiscono. Alcune sostanze nutritive possono anche proteggere dallo sviluppo di malattie croniche, ma ciò sarebbe un valore aggiunto e non è il motivo per cui sono considerate essenziali. Fonti 18

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono essere soddisfatti i fabbisogni di nutrienti necessari

Dettagli

-uno o più IONI INORGANICI

-uno o più IONI INORGANICI Coenzimi e vitamine Alcuni enzimi, per svolgere la loro funzione, hanno bisogno di componenti chimici addizionali, i COFATTORI APOENZIMA + COFATTORE = OLOENZIMA = enzima cataliticamente attivo Il cofattore

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Proteine: 1-1,2 g/kg/die; Calorie: 20-30/kg/die Es.: anziano di 60 kg 60-72 g di proteine; 1200-1800

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

Da dove prendono energia le cellule animali?

Da dove prendono energia le cellule animali? Da dove prendono energia le cellule animali? La cellula trae energia dai legami chimici contenuti nelle molecole nutritive Probabilmente le più importanti sono gli zuccheri, che le piante sintetizzano

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'acqua è il principale costituente del nostro corpo. Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua: nell'adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50%; quindi

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

-Composti organici essenziali per la vita

-Composti organici essenziali per la vita -Composti organici essenziali per la vita -La maggior parte dei vertebrati (tra cui l uomo) non sono in grado di sintetizzarle (come gli amminoacidi essenziali) -Sono assunte con la dieta -Alcune malattie

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Cos'è esattamente la gelatina

Cos'è esattamente la gelatina Cos'è esattamente la gelatina LA GELATINA È PURA E NATURALE La gelatina attualmente in commercio viene prodotta in moderni stabilimenti operanti in conformità ai più rigorosi standard di igiene e sicurezza.

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute The Ottawa Charter for Health Promotion 1 Conferenza Internazionale sulla promozione della salute 17-21 novembre 1986 Ottawa, Ontario, Canada La 1 Conferenza

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore

Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Per pazienti con determinate condizioni cardiache, l impiego di una pompa

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale 2.1 Vitamine & antiossidanti 2.2 Elementi in traccia ed enzimi STRESS OSSIDATIVO & BILANCIO NUTRIZIONALE R Alimentazione : vitamine e carotenoidi, Antiossidanti : lipofilici Vitamine & antiossidanti ZVIT

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA IL COLESTEROLO BENVENUTI NEL PROGRAMMA DI RIDUZIONE DEL COLESTEROLO The Low Down Cholesterol DELL American Heart Association ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA www.unicz.it/cardio

Dettagli

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta - WELKOME FITNESS 2013 Evoluzione e ricerca nel mondo degli integratori Vitamina D3: aggiornamenti e nuove applicazioni Dott Marco Neri: Comitato Tecnico Nazionale FIPCF/CONI Comitato scientifico Federazione

Dettagli

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol?

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol? alcol Qual è la dimensione del problema? L alcol è una sostanza tossica per la quale non è possibile identificare livelli di consumo sicuri, anche a causa delle differenze individuali legate al metabolismo

Dettagli

Gli Omega-3 e la Vitamina D contro l Alzheimer - Le nuove prospettive per il terzo millennio -

Gli Omega-3 e la Vitamina D contro l Alzheimer - Le nuove prospettive per il terzo millennio - nutrizione & composizione corporea fisioterapia & recupero funzionale medicina d alta quota piani di allenamento articoli, studi, ricerche dal mondo della Nutrizione, delle Terapie Fisiche, delle Neuroscienze

Dettagli

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Funzioni principali della vit D Stimolazione dell'assorbimento del calcio e del fosforo a livello intestinale; Regolazione, in sinergia con l'ormone paratiroideo,

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico Innovativa formulazione LIQUIDA ad elevata biodisponibilità L acido a lipoico è una sostanza naturale che ricopre un ruolo chiave nel metabolismo energetico cellulare L acido a lipoico mostra un effetto

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Facoltà di Medicina Veterinaria Embriologia e Terapia Genica e Cellulare Le cellule staminali adulte:

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

Infatti il glucosio viene bruciato in presenza di ossigeno e l'energia liberata, immagazzinata sotto forma di ATP

Infatti il glucosio viene bruciato in presenza di ossigeno e l'energia liberata, immagazzinata sotto forma di ATP I mitocondri sono gli organuli responsabili della produzione di energia necessaria alla cellula per crescere e riprodursi. Queste reazioni, che nel loro insieme costituiscono il processo di "respirazione

Dettagli

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. Controlla il peso e mantieniti sempre attivo Il peso corporeo Il nostro peso corporeo rappresenta l'espressione tangibile del bilancio energetico

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die);

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); VITAMINE Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); hanno funzioni specifiche e funzioni comuni, tra cui: - agiscono

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO LA SALUTE VIEN MANGIANDO PERCHÉ MANGIAMO? Il nostro organismo per sopravvivere e stare in buona salute, per crescere, per svolgere attività fisica, per riparare le parti del corpo danneggiate e sostituire

Dettagli

La Vitamina A La Vitamina D

La Vitamina A La Vitamina D LE VITAMINE La Vitamina A La vitamina A o retinolo è una vitamina liposolubile che serve per la differenziazione delle cellule epiteliali, la spermatogenesi, regolazione dello sviluppo osseo, il sistema

Dettagli

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie?

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie? L allattamento al seno esclusivo è il nutrimento ideale per il bambino, sufficiente per garantire un adeguata crescita per i primi 6 mesi; il latte materno è unanimemente considerato il gold standard in

Dettagli

LA VITAMINA C. Perché abbiamo bisogno dei prodotti naturali (integratori alimentari) per la salute?

LA VITAMINA C. Perché abbiamo bisogno dei prodotti naturali (integratori alimentari) per la salute? LA VITAMINA C Rispetto ai decenni passati c è un crescente interesse nei confronti dei rimedi naturali che vengono preferiti ai farmaci, ciò è dovuto alle molte interazioni, effetti collaterali e alti

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O CON STRESS FARMACOLOGICO Per la diagnosi e il trattamento delle seguenti patologie è indicato effettuare una scintigrafia

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Ruolo biologico: Messaggero del segnale cellulare Molecola regolatoria nel sistema cardiovascolare Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Componente

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity SALUTE: definizione Nel 1948, la World Health Assembly ha definito la salute come a state of complete physical, mental, and social well-being and not merely the absence of disease or infirmity. Nel1986

Dettagli

Coltivare nel Sahel si può Gli orti delle donne del progetto Il Sole per l Acqua

Coltivare nel Sahel si può Gli orti delle donne del progetto Il Sole per l Acqua Coltivare nel Sahel si può Gli orti delle donne del progetto Il Sole per l Acqua Un progetto della Rete dei Comuni Solidali: 290 piccoli comuni italiani per la solidarietà e lo sviluppo Sahel: fra le terre

Dettagli

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili.

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili. VLT VLT (leggi Volt) è un gel energizzante il cui effetto si fonda sulla combinazione e sinergia d azione propria dei componenti in esso contenuti. In VLT si ritrovano, difatti, molteplici principi attivi

Dettagli

LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA. Obiettivi della giornata. Obiettivi del progetto

LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA. Obiettivi della giornata. Obiettivi del progetto LA DOCUMENTAZIONE INFERMIERISTICA Obiettivi della giornata Conoscere i presupposti normativi, professionali e deontologici della documentazione del nursing Conoscere gli strumenti di documentazione infermieristica

Dettagli

Vitamina D: passato, presente e futuro. Dott. Giuliano Bucciardini MMG

Vitamina D: passato, presente e futuro. Dott. Giuliano Bucciardini MMG Vitamina D: passato, presente e futuro Dott. Giuliano Bucciardini MMG Un po' di storia Nel 1650 l'inglese Francis Glisson descrive accuratamente il rachitismo (peraltro noto sin dall'antichità) in De rachitade.

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale?

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Questo vecchio slogan pubblicitario riconduce ad una parziale verità scientifica, oggi più che attuale. E risaputo che parlare di zucchero

Dettagli

1. Manifestano la loro azione negativa solo in età adulta avanzata

1. Manifestano la loro azione negativa solo in età adulta avanzata Perché invecchiamo? La selezione naturale opera in maniera da consentire agli organismi con i migliori assetti genotipici di tramandare i propri geni alla prole attraverso la riproduzione. Come si intuisce

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

LA MEMBRANA PLASMATICA

LA MEMBRANA PLASMATICA LA MEMBRANA PLASMATICA 1. LE FUNZIONI DELLA MEMBRANA PLASMATICA La membrana plasmatica svolge le seguenti funzioni: 1. tenere concentrate tutte le sostanze indispensabili alla vita: è proprio la membrana

Dettagli

Cosa succede in un laboratorio di genetica?

Cosa succede in un laboratorio di genetica? 12 laboratori potrebbero utilizzare campioni anonimi di DNA per lo sviluppo di nuovi test, o condividerli con altri in quanto parte dei programmi di Controllo di Qualità, a meno che si chieda specificatamente

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Agosto 2013 Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Dr. Richard A. Bailey, Poultry Health Scientist Sommario Introduzione Flora Intestinale Mantenere in equilibrio la salute intestinale Conclusioni

Dettagli

INFIAMMAZIONE. L infiammazione è strettamente connessa con i processi riparativi! l agente di malattia e pone le basi per la

INFIAMMAZIONE. L infiammazione è strettamente connessa con i processi riparativi! l agente di malattia e pone le basi per la INFIAMMAZIONE Risposta protettiva che ha lo scopo di eliminare sia la causa iniziale del danno cellulare (es. microbi, tossine etc), sia i detriti cellulari e le cellule necrotiche che compaiono a seguito

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

farro medio o farro dicocco o semplicemente farro (Triticum dicoccum);

farro medio o farro dicocco o semplicemente farro (Triticum dicoccum); Farro Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Il farro, nome comune usato per tre differenti specie del genere Triticum, rappresenta il più antico tipo di frumento coltivato, utilizzata dall'uomo come nutrimento

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

VALUTAZIONE DEL LIVELLO DELLA FUNZIONE RENALE

VALUTAZIONE DEL LIVELLO DELLA FUNZIONE RENALE VALUTAZIONE DEL LIVELLO DELLA FUNZIONE RENALE La stima del Filtrato Glomerulare (FG) èil miglior indicatore complessivo della funzione renale. La sola creatininemia non deve essere usata come indice di

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

Fonti alimentari di Inositolo

Fonti alimentari di Inositolo Fonti alimentari di Inositolo Agrumi Cereali integrali Frutta secca(arachidi) Semi(germe di grano) Legumi(fagioli) Lievito di birra Gli alimenti freschi contengono molto più Inositolo rispetto ai prodotti

Dettagli

Diaz - Appunti di Statistica - AA 2001/2002 - edizione 29/11/01 Cap. 3 - Pag. 1 = 1

Diaz - Appunti di Statistica - AA 2001/2002 - edizione 29/11/01 Cap. 3 - Pag. 1 = 1 Diaz - Appunti di Statistica - AA 2001/2002 - edizione 29/11/01 Cap. 3 - Pag. 1 Capitolo 3. L'analisi della varianza. Il problema dei confronti multipli. La soluzione drastica di Bonferroni ed il test

Dettagli

DIFFERENZE TRA SPIRULINA E KLAMATH

DIFFERENZE TRA SPIRULINA E KLAMATH DIFFERENZE TRA SPIRULINA E KLAMATH La Klamath è da preferire ad altre verdi-azzurre per la sua ricchezza di nutrienti completamente naturali e perfettamente bilanciati. Inoltre svolge un'azione stimolante

Dettagli

attività motorie per i senior euro 22,00

attività motorie per i senior euro 22,00 Le attività motorie Chi è il senior? Quali elementi di specificità deve contenere la programmazione delle attività motorie destinate a questa tipologia di utenti? Quali sono le capacità motorie che necessitano

Dettagli

Citochine dell immunità specifica

Citochine dell immunità specifica Citochine dell immunità specifica Proprietà biologiche delle citochine Sono proteine prodotte e secrete dalle cellule in risposta agli antigeni Attivano le risposte difensive: - infiammazione (immunità

Dettagli

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE Acromioplastica a cielo aperto Lesione della cuffia dei rotatori Sutura della cuffia dei rotatori

Dettagli

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE Definizione Dilatazione segmentaria o diffusa dell aorta toracica ascendente, avente un diametro eccedente di almeno il 50% rispetto a quello normale. Cause L esatta

Dettagli

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate.

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. INDICE La presente guida contiene suggerimenti e indicazioni di carattere generale e a scopo puramente informativo. Non si deve prescindere dal leggere attentamente

Dettagli

Conduzione di uno studio epidemiologico (osservazionale)

Conduzione di uno studio epidemiologico (osservazionale) Conduzione di uno studio epidemiologico (osservazionale) 1. Definisco l obiettivo e la relazione epidemiologica che voglio studiare 2. Definisco la base dello studio in modo che vi sia massimo contrasto

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli