FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE"

Transcript

1 FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome ARGNANI MARZIA Indirizzo (residenza) VIA DI ROMA RAVENNA Telefono Fax Nazionalità ITALIANA Luogo e data di nascita RAVENNA 04/04/1955 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da gg/mm/aa a gg/mm/aa) Nome e indirizzo dell azienda / ente Qualifica ricoperta Tipo di rapporto di lavoro (lavoro subordinato / incarico libero professionale, ecc. tempo pieno / part time, ecc.) Principali mansioni e responsabilità (specificare l attribuzione di eventuali incarichi manageriali: direzione di moduli organizzativi, strutture semplici, strutture complesse e la normativa di riferimento) 12/11/2012 Laboratorio Risposta Rapida Azienda Sanitaria Locale di Ravenna, V.le Randi 5 Dirigente Biologo I livello a tempo pieno 01/01/2010 incarico professionale di Alta Specializzazione (SAS) Cellule Staminali 05/10/1995 Servizio di Immunoematologia e Trasfusione Azienda Sanitaria Locale di Ravenna, V.le Randi 5 Dirigente Biologo I livello a tempo pieno / Responsabile del Settore Biologia Molecolare Infettivologica a 30/10/2009 Responsabile del Settore esami di validazione biologica delle unità trasfusionali (sierologia e biologia molecolare) Luglio 2006 Responsabile del Laboratorio di Criobiologia: collaborazione con il Dipartimento di Oncologia ed Ematologia nei protocolli terapeutici che prevedono l autotrapianto di cellule staminali ematopoietiche (CSE) midollari e del circolo periferico, conservazione di sangue placentare c/o Lab.Criobiologia del SIT per la Banca Regionale dell Emilia Romagna(ERCB). 01/08/1991 Centro di Prevenzione Oncologica Azienda Sanitaria Locale di Ravenna, V.le Randi 5 Dirigente Biologo I livello a tempo pieno ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da gg/mm/aa a gg/mm/aa) Titoli accademici (lauree, specializzazioni, master) 24/03/1982 laurea in Scienze Biologiche c/o Università degli Studi di Bologna Anno Accademico 2010/2011 Corso di Perfezionamento in Medicina rigenerativa: aspetti

2 Corsi di perfezionamento Ogni altro evento formativo (frequenze all estero, corsi, congressi, seminari, ecc. specificare se in qualità di discente, docente, relatore, ecc.) biologici, clinici, normativi e gestionali c/o Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia 29/01/2013 Anno Accademico 2011/2012 Master di secondo livello in Biotecnologie di Laboratorio e Medicina Trasfusionale c/o Università degli Studi di Ferrara Ottobre 2007 Ravenna. Corso interno di formazione, organizzazione e relatore: Il trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche dalla mobilizzazione alla reinfusione 21 aprile 1998 Ravenna, Workshop Esperienze sull impiego delle PBPC in oncologia relatore su: Selezione positiva: aspetti biologici e di laboratorio. 29 gennaio-2 febbraio 1996 Ravenna. Scuola Superiore di Oncologia e Scienze Biomediche,Corso residenziale teorico- pratico: Terapia ad alte dosi con salvataggio ematologico con cellule staminali periferiche docenza pratica per le attività del laboratorio di criopreservazione e relatore su: Le colture cellulari a medio-lungo termine settembre 1992 Ravenna. Scuola Superiore di Oncologia e Scienze Biomediche,Corso residenziale teorico- pratico: Impiego della chemioterapia ad alte dosi nel trapianto autologo del midollo nel trattamento dei tumori solidi rivolto a medici oncologi e biologi orientati in senso oncologico, docenza pratica per le attività del laboratorio di criopreservazione e relatore su: Colture di cellule staminali ematopoietiche. Dicembre 1986 Bari. Riunione Nazionale di Oncologia Sperimentale e Clinica, relatore: Terapia con alti dosaggi e autotrapianto di midollo osseo nel microcitoma polmonare. ruolo delle cellule nucleate nel recupero dell emopoiesi.

3 PUBBLICAZIONI autori [ Iniziare con le informazioni più recenti ed elencare separatamente ciascun corso pertinente frequentato con successo. ] titolo rivista e riferimenti (anno, pagine, capitolo, impact factor ecc.) L. Zornetta, L.Albertazzi, M.Argnani et al. Rischio di contaminazione microbica delle unità di cellule progenitrici ematopoietiche da aferesi ( HPC-A ): analisi retrospettiva e azioni correttive Il Servizio Trasfusionale, Anno XXXVI Numero 6, 21-24, Novembre-Dicembre 2007 G.Rosti, U.De Giorgi, R.Salvioni, G.Papiani, L.Sebastiani, M.Argnani, et al. : " Salvage high-dose chemotherapy in patients with germ cell tumors. " Cancer, Vol.95, Number 2, , July CDazzi, A.Cariello, G.Rosti, M.Argnani, et al.: " Is there any difference in PBPC mobilization between cyclophosphamide plus G-CSF and G-CSF alone in Patients with non-hodgkin's lynphoma? "Leukemia and Lynphoma, Vol.39 (3-4), , C.Dazzi, A.Cariello, G.Rosti, G.Monti, L.Sebastiani, M.Argnani et al. : " Peripheral blood progenitor cell (PBPC ) mobilization in heavily pretreated patients with germ cell tumors : a report of 34 cases." Bone Marrow Transplantation, 23, , V.Baldini,C.Severini,E.Scuterini,L.Sebastiani,M.Argnani,F.Bencivelli Frequenze genotipiche del virus HCV in pazienti del territorio ravennate. Aggiornamenti in tema di:infezione da HIV epatiti virali - Atti 8 Incontro Giornate Ravennati di Malattie Infettive, ,Aprile M.Marangolo, G.Rosti, L.Albertazzi, P.Ferrante, L.Sebastiani, M.Argnani et al. High dose chemotherapy and hematologic rescue with stem cell reinfusion in breast cancer. Chemioterapia ad alte dosi nel carcinoma della mammella con utilizzo di cellule staminaliperiferiche. L Ospedale Maggiore, 90 (1), 76-80, G.Rosti, L.Albertazzi, P.Ferrante, P.Nicoletti, P.Morandi, M.Bari, S.Macchi, G.Monti, M.Argnani et al. : Epirubicin + G-CSF as peripheral blood progenitor cells ( PBPC) mobilising agents in breast cancer patients. Annals of Oncology, 6, , M.Marangolo, G.Rosti, L.Allbertazzi, M.Argnani et al. : Impiego delle cellule staminali periferiche nel trattamento ad alte dosi del carcinoma mammario. Progressi in Oncologia Medica, 2, M.Marangolo, G.Rosti, L.Albertazzi,G.Monti, E.Ferrari, L.Zornetta, P.Nicoletti, S.Macchi, M.Argnani et al. : High-dose tretments and haemopoietic rescue in germ cells tumors:overview on philosophy,reality and prospects.forum, 5.3 Suppl. n 3, 62-66, G.Rosti, L.Albertazzi, L.Zornetta, E.Ferrari, M.Argnani et al. : High dose therapy in germ cell tumors : the italian experience. Autologous Bone Marrow Transplantation, , G.Rosti, L.Albertazzi, A.Tienghi, G.Fiorentini, D.Turci, G.Cruciani, M.Flamini, M.Arganani et al. : An italian experience of high dose chemotherapy and autologous bone marrow transplantation ( ABMT ) in germ cell tumours. Suggestions for future direction. Leukemia and Lynphoma, Vol. 7, Supplement, 59-63, M.Marangolo, G.Rosti, M.Leoni, L.Sebastiani, M.Argnani el al. : High doses in solid tumor chemotherapy with autilogous bone marrow transplantation rescue. Advances in Clinical Oncology, 1, , M.Marangolo, G.Rosti, D.Amadori, M.Leoni, A.Ardizzone, G.Fiorentini, G.Cruciani, A.Tienghi, A.Ravaioli, L.Sebastiani, D.Turci, T.Cotignoli, M.Argnani et al. : High dose Etoposide and autologous bone marrow transplantation as intensification treatment in small cell lung cancer : a pilot study. Bone Marrow Transplantation, 4, , G.Rosti, E.Galligioni, M.Argnani et al. : Autologous bone marrow transplantation ( ABMT) as intensification therapy in breast cancer: an italian cooperative experience. Autologous Bone Marrow Transplantation, , G.Rosti, M.Leoni, E.Flamini, T.Cotignoli,L.Sebastiani, E.Galligioni, S.Tumolo, M.Argnani end M.Marangolo : High dose chemotherapy and ABMT in advanced breast cancer. A GOCCNE pilot study. Bone Marrow Transplantation, Vol. 3, Suppl. 1, ,1988. M.Argnani, E.Flamini, L.Sebastiani et al. : Terapia con alti dosaggi ed autotrapianto di midollo osseo nel microcitoma polmonare. Ruolo delle cellule nucleate nel recupero dell emopoiesi. Folia Oncologica, 10, Suppl.A, 67-72, ABSTRACT Albertazzi L., Argnani M. et al. Efficienza della procedura di mobilizzazione e raccolta delle cellule progenitrici del sangue periferico ( HPC-A ) in pazienti oncoematologici XXXVIII Convegno Nazionale di Studi di Medicina Trasfusionale Settembre 2008, Rimini. Argnani M., Verlicchi F. et al. Correlazione tra score della ricerca anticorpale in fase solida e titolazione in fase liquida, nella gestione della malattia emolitica del neonato XXXVIII Convegno Nazionale di Studi di Medicina Trasfusionale Settembre 2008, Rimini. Argnani M., Albertazzi L., et al. Mobilizzazione di cellule progenitrici ematopoietiche in pazienti affetti da mieloma multiplo (MM): confronto fra ciclofosfamide (CTX) ad alte dosi (7g/sqm) e a dosi intermedie (4g/sqm) + G-CSF XXXVIII Convegno Nazionale di Studi di Medicina Trasfusionale Settembre 2008, Rimini. Zornetta L., Albertazzi L., Argnani M., et al. Rischio di contaminazione microbica delle unità di cellule progenitrici ematopoietiche da aferesi (HPC-A ): analisi retrospettiva e azioni correttive Convegno dei Servizi Trasfusionali: Il rischio clinico in Medicina trasfusionale,24-26 Settembre 2007, Stresa. M.Marangolo,U.DeGiorgi,G.Ciucci,B.Kopf,L.Sebastiani,M.Argnani et al. High-dose dense chemotherapy with carboplatin and paclitaxel with peripheral blood progenitor cell support in patients with high-grade non-small cell lung cancer(nsclc). VI Congresso Nazionale di Oncologia Medica,21-24 Settembre 2004,Bologna. - A.Clementoni,L.Zornetta,S.Galli,M.Morsiani,M.Argnani et al.

4 Screening delle donazioni con metodica NAT ( HCV-RNA,HIV-RNA ) presso il SIT dell Azienda USL di Ravenna: risultati anno 2003 Convegno Roche: NAT innovazione, attualità e prospettive, 6-7 Maggio 2004, Catania. G.Rosti,U.De Giorgi,R.Salvioni,G.Papiani,L.Sebastiani,M.Argnani et al. "Salvage high-dose chemotherapy in patients with germ cell tumour." 27 th ESMO Congress, Abstract Book, October 2002, Nice France. U.De Giorgi,G.Rosti,A.Zaniboni,G.Monti,P.Nicoletti,M.Argnani et al. "A novel mobilizing regimen containing high-dose epirubicin, preceded by dexrazoxane, paclitaxel and filgastrim to support three courses of adjuvant high-dose dense chemotherapy in patients with stage II-IIIa breast cancer." 2 nd International Conference on High Dose Chemotherapy, G.Rosti,U.De Giorgi,R.Salvioni,G.Papiani,L.Sebastiani,M.Argnani et al."high-dose chemotherapy with hematopoietic stem cell support for germ cell tumours: the italian experience." Meeting ABMT,Abstract Book, March 24-27,2002 Montreux, Switzerland. De Giorgi U.,Rosti G.,Sebastiani L.,Argnani M.,et al. "Epirubicin/Paclitaxel combination mobilaizis adequate amounts of peripheral blood progenitor cells to support three courses of high-dose dense chemotherapy in patients with breast cancer." Tenth International Symposium on Autologous Blood & Marrow Transplantation. July 11-14,2000 Dallas, Texas. C.Dazzi,A.Cariello,G.Rosti,P.Nicoletti,G.Monti,M.Argnani,M.Marangolo. "Peripheral blood progenitor cells (PBPC) mobilization in heavely pretreated patients with germ cell tumours: a report of 34 cases." Ninth International Congress on anti-cancer treatment. February 2-5,1999 Paris

5 A.Cariello,G.Rosti,C.Dazzi,G.Monti,M.Argnani et al. " Is there any role of the number of CD34+ cells reinfused in patients receiving high-dose thiotepa and melphalan for breast cancer?" Focus on : Autologous Blood Progenitor cells, November 12-13, 1998 Ravenna. M.Marangolo,E.Ferrari,L.Zornetta,P.Monti,G.Rosti,L.Sebastiani,M.Argnani et al. "Bone marrow progenitor cells (BMPC) expanded ex vivo. A new source for multiple rescues after high-dose chemotherapy." Thirty-fourth Annual Meeting America Society of Clinical Oncology. May 16-19, 1998 Los Angeles,CA. P.Nicoletti,G.Rosti,L.Sebastiani,M.Argnani et al. Autotrapianto di progenitori emopoietici circolanti raccolti mediante aferesi.cinque anni di esperienza. VIII Congresso Nazionale Societa Italiana di Emaferesi ed Autotrasfusione Giugno Trieste. M.Argnani,L.Sebastiani,L.Zornetta et al. Collection of peripheral blood progenitor cells by leukapheresis(lk)in adult solid tumors:the Rvenna experience on 130 patients. ISHAGE 3rd International Meeting. May 31-June Bordeaux France. E.Ferrari, L.Zornetta, M.Argnani et al. Recruitment CD34+ by leukapheresis : Ravenna experience. World Apheresis Association 6th International Congress November Florence. A.Tienghi, G.Rosti, L.Albertazzi, B.Vertogen, G.Monti, P.Nicoletti, M.Argnani and M.Marangolo. Cytoxan plus Vepesid as PBSC mobilizing agents in adults Ewing S sarcoma. 22nd Annual Meeting of the EBMT Marzo Vienna. P.Nicoletti, S.Macchi, L.Sebastiani, M.Argnani et al. Aferesi di cellule staminali periferiche: la nostra esperienza. VII Congresso Nazionale della Società Italiana di Emaferesi Maggio Napoli. P.Nicoletti, L.Sebastiani, M.Argnani et al. Donazione di cellule staminali periferiche da sorella gemella HLA identica trattata con G-CSF. VII Congresso Nazionale della Società Italiana di Emaferesi Maggio Napoli. A.Tienghi, P.Rosito, L.Albertazzi, A.Pession, S.Dallorso, E.Emiliani, M.Argnani et al. Cytoreductive and peripheral blood stem cell mobilizing chemotherapy in patients with high risk Ewing s sarcoma. Fifth International Congress on anti-cancer chemotherapy.31 Gennaio 3 Febbraio Paris. S.Macchi, L.Albertazzi, M.Argnani et al. Fabbisogno trasfusionale in pazienti con neoplasie maligne dopo chemioterapia ad alte dosi seguita da reinfusione di cellule staminali periferiche (PBSC ). XXXI Convegno Nazionale di Medicina Trasfusionale Giugno 1994.Genova. G.Monti, L.Tavolazzi, A.Arfelli, L.Zornetta, M.Argnani et al. Valutazione citofluorimetrica delle cellule staminali CD34+ : tecnica indispensabile per una programmazione delle sedute di leucoaferesi. III Corso Nazionale di aggiornamento in Emaferesi. 5-6 Maggio 1994.Spoleto P.Nicoletti, S.Macchi, L.Sebastiani, M.Argnani et al. Raccolta cellule staminali periferiche. Obiettivi e confronti con l anno precedente. III Corso Nazionale di aggiornamento in Emaferesi.5-6 Maggio Spoleto L.Albertazzi, G.Rosti, E.Ferrari, L.Zornetta, B.Vertogen, L.Sebastiani, M.Argnani,and M.Marangolo. Mobilization with high dose Epirubicin G-CSF in patients with breast cancer undergoing PBSC supported ICE program. Second International Symposium on high dose chemotherapy end stem cell transplantation in solid tumors Berlin. M.Argnani, L.Sebastiani, L.Zornetta et al. Circulating hematopoietic progenitor cells (CPC) mobilitation,monitoring and collection in patients with solid tumors. III International Symposium on : Peripheral blood stem cell autografts October Bordeaux. M.Marangolo, G.Rosti, L.Albertazzi, L.Sebastiani, M.Argnani et al. High dose chemotherapy and autologous bone marrow transplantation in germ cell tumours.the role of growth factors. International Workshop: Growth Factors and Medical Oncology June Rimini. P.Nicoletti, S.Macchi, L.Sebastiani, M.Argnani et al. Raccolta di cellule staminali periferiche con separatore cellulare Cobe Spectra. VI Congresso Nazionale della Società di Emaferesi.1-4 Giugno 1993.Pescara G.Rosti, E.Flamini, L.Sebastiani, M.Argnani et al. Bone marrow reschue of high dose chemotherapy(hdc). Relationship between transfused cells and hematological recovery. International Cancer Conference,Supportive Therapy:Challenges for the June Perugia. M.Marangolo, L.Sebastiani, E.Flamini, M.Argnani et al. Autologous bone marrow transplantation as support therapy in small cell lung cancer. International Cancer Conference, Supportive Therapy:Challenges for the June Perugia. G.Rosti, S.) Crispino, M.Leoni, L.Sebastiani, M.Argnani et al. High dose carboplatin (JM8) and etoposide (VP16) with ABMT in end stage nonseminomatous (NSTT) testicular tumors. 13th Congress European Society for Medical Oncology. 30 October-1 November Lugano. G.Rosti, M.Leoni, A.Tienghi, M.Argnani et al. Chemioterapia ad alte dosi e trapianto autologo di midollo (ABMT) nel carcinoma mammario. Atti la Risposta Completa in Oncologia. 21 Ottobre Ravenna. M.Leoni, G.Rosti, E Flamini, T.Cotignoli, L.Sebastiani, E.Galligioni, S.Tumolo, M.Argnani and M.Marangolo. High dose chemotherapy and ABMT in advanced breast cancer.a pilot study. European Cooperative group for Bone Marrow Transplantation April 1988 Chamonix. G.Rosti, E.Flamini, M.Leoni, M.Argnani et al. Chemioterapia ad alte dosi e trapianto autologo di midollo (ABMT) nel carcinoma mammario in stadio avanzato. Risultato preliminare di uno studio cooperatore pilota. Atti Recenti Acquisizioni nella Biologia del Carcinoma Mammario:Implicazioni Cliniche Febbraio Siena. G.Rosti, S.Tumolo, F.Figoli, E.Galligioni, M.Leoni, A.Ravaioli, M.Argnani and M.Marangolo. High dose chemotherapy and autologous bone marrow transplantation (ABMT) in advanced breast cancer. Breast Cancer Research and Treatment M.Marangolo, G.Rosti, M.Leoni, M.Argnani et al High dose chemotherapy as a salvage treatment of metastatic yolk sac tumor. Case report First Meeting of the International Gynecologic Cancer Society. 4-8 October 1987 Amsterdam. M.Marangolo, G.Rosti, M.Argnani et al High dose VP16 and autologous bone marrow transplantation (

6 ABMT ) as intensification therapy of small cell lung cancer ( SCLC ).A pilot study Proceedings American Society of Clinical Oncology L.Sebastiani, M.Argnani, E.Flamini et al. High dose intensification chemotherapy and autologous cryopreserved bone marrow transplantation in small cell lung cancer ( SCLC ). A pilot study. Iternational Conference on SCLC March Ravenna M.Argnani, E.Flamini, L.Sebastiani et al Terapia con alti dosaggi e autotrapianto di midollo osseo nel microcitoma polmonare. Ruolo delle cellule nucleate nel recupero dell emopoiesi. Atti Quarta Riunione Nazionale di Oncologia Sperimentale e Clinica Dicembre Bari. G.Rosti, M.Marangolo, A.Tienghi, D.Turci, M.Argnani et al. Chemioterapia ad alte dosi ( CHHD ) con trapianto autologo di midollo ( TAM ): trattamento di salvataggio nelle neoplasie del testicolo. Atti Terza Riunione Nazionale di Oncologia Sperimentale e Clinica Novembre Milano. G.Rosti, A.Ravaioli, L.Sebastiani, A.Riccobon, M.Argnani at al.: Megaterapia nei tumori solidi e trapianto autologo di midollo (TAM ).Studio dei parametri biologici e della tossicità. Atti Seconda Riunione Nazionale di Oncologia Sperimentale e Clinica Dicembre Abano Terme CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. LINGUE STRANIERE inglese scritto e parlato CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE, RELAZIONALI, TECNICHE, MANAGERIALI attività di coordinamento operativo del Laboratorio di criobiologia con l Unità Clinica e l Unità di Raccolta nel processo integrato: autotrapianto di cellule staminali ematopoietiche. stesura delle Procedure ed Istruzioni Operative delle attività del Lab. di criobiologia per l accreditamento istituzionale partecipazione a gruppi di lavoro professionali di area vasta ( biotecnologie cellulari ) e regionali ( GITMO, Banca Regionale Sangue di Cordone Ombelicale ) introduzione c/o il SIT di Ravenna di tutte le metodologie in uso c/o il Lab. di criobiologia. Introduzione e applicazione della valutazione quantitativa con tecnica PCR dell RNA-HCV con determinazione genotipica Introduzione e applicazione c/o il SIT di Ravenna della tipizzazione sierologica HLA di classe I e II. partecipato al programma di qualità europeo Proficiency testing per la valutazione dello skill personale relativo alla preparazione, identificazione e quantificazione di colonie di progenitori ematopoietici di un campione congelato di cellule staminali ematopoietiche da midollo osseo. separazione cellule mononucleate su gradiente di Ficoll separazione buffy-coat midollare per sedimentazione con HES separazione buffy-coat midollare e di cordone con sistema Top and Botton (Optipress) preparazione soluzioni crioprotettive congelamento di cellule staminali ematopoietiche midollari, da sangue periferico e da cordone, per uso clinico, con congelatore programmabile selezione positiva cellule CD34+ ( purging immunomagnetico) scongelamento e reinfusione sacche di cellule staminali ematopoietiche scongelamento e reinfusione cellule CD34+ selezionate

7 controllo della vitalità cellulare con colorazione Trypan-bleau colture di progenitori ematopoietici in terreno semisolido programmazione e manutenzione congelatori programmabili utilizzo e manutenzione cappe a flusso laminare utilizzo e manutenzione incubatori a CO2 espianto midollo osseo per autotrapianto e IBMDR utilizzo in sicurezza azoto liquido utilizzo software Windows: World, Excel utilizzo Internet Competenze acquisite a partire dal Gennaio 1984 con Stage teorico-pratico c/o i Laboratori della Divisione di Ematologia dell Ospedale di Pesaro ( direttore Prof.Lucarelli) c/o Lab. di Istocompatibilità del SIT del Policlinico S.Orsola, corso di tecnologia PCR, c/o il Training Center PCR-ROCHE Milano PATENTE O PATENTI ULTERIORI INFORMAZIONI Patente B [ Inserire qui ogni altra informazione pertinente, ad esempio persone di riferimento, referenze ecc. ] Firma Data, 17/03/2014 Marzia Argnani

CONFERENZA STATO REGIONI SEDUTA DEL 10 LUGLIO 2003

CONFERENZA STATO REGIONI SEDUTA DEL 10 LUGLIO 2003 CONFERENZA STATO REGIONI SEDUTA DEL 10 LUGLIO 2003 Repertorio Atti n. 1770 del 10 luglio 2003 Oggetto: Accordo tra Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sul documento

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

DISPOSIZIONI IN ORDINE ALLA COSTITUZIONE DEL DIPARTIMENTO REGIONALE DI MEDICINA TRASFUSIONALE

DISPOSIZIONI IN ORDINE ALLA COSTITUZIONE DEL DIPARTIMENTO REGIONALE DI MEDICINA TRASFUSIONALE Deliberazione n. 529 del 13/05/2004. DISPOSIZIONI IN ORDINE ALLA COSTITUZIONE DEL DIPARTIMENTO REGIONALE DI MEDICINA TRASFUSIONALE PREMESSE La legge regionale 28 marzo 1995, n. 28, istituiva il servizio

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE 1 di 10 07/02/2013 13:12 MINISTERO DELLA SALUTE DECRETO 10 ottobre 2012 Modalita' per l'esportazione o l'importazione di tessuti, cellule e cellule riproduttive umani destinati ad applicazioni sull'uomo.

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

Il Dibattito sul Sangue del Cordone Ombelicale: a chi e a che cosa serve la conservazione privata del sangue cordonale?

Il Dibattito sul Sangue del Cordone Ombelicale: a chi e a che cosa serve la conservazione privata del sangue cordonale? Il Dibattito sul Sangue del Cordone Ombelicale: a chi e a che cosa serve la conservazione privata del sangue cordonale? Licinio Contu Presidente Federazione Italiana ADOCES Cagliari 25 agosto 2011 Il Dibattito

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

SERVIZI TRASFUSIONALI REQUISITI MINIMI STRUTTURALI TECNOLOGICI E ORGANIZZATIVI SPECIFICI

SERVIZI TRASFUSIONALI REQUISITI MINIMI STRUTTURALI TECNOLOGICI E ORGANIZZATIVI SPECIFICI Allegato A). Requisiti strutturali, tecnologici e organizzativi minimi per l esercizio delle attività sanitarie dei servizi trasfusionali e delle unità di raccolta del sangue e degli emocomponenti, ai

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

Glossario. Allogeniche Indica le cellule ottenute da un donatore e idonee per l'infusione in un'altra persona.

Glossario. Allogeniche Indica le cellule ottenute da un donatore e idonee per l'infusione in un'altra persona. Glossario Il seguente glossario è stato concordato da numerose nazioni europee coinvolte nel progetto Eurocet con l intento di armonizzare la terminologia utilizzata nel settore della donazione e del trapianto

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Facoltà di Medicina Veterinaria Embriologia e Terapia Genica e Cellulare Le cellule staminali adulte:

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

I linfomi non-hodgkin

I linfomi non-hodgkin LINFOMA NON HODGKIN I linfomi non-hodgkin (LNH) sono un eterogeneo gruppo di malattie neoplastiche che tendono a riprodurre le caratteristiche morfologiche e immunofenotipiche di una o più tappe dei processi

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Presentando le cellule staminali

Presentando le cellule staminali Presentando le cellule staminali 1 Alcune note prima di iniziare Questa presentazione va considerata come uno strumento flessibile per scienziati, divulgatori scientifici ed insegnanti. Non tutte le diapositive

Dettagli

Differenziamento = Creazione cellule specializzate. Il tuo corpo ha bisogno delle cellule staminali

Differenziamento = Creazione cellule specializzate. Il tuo corpo ha bisogno delle cellule staminali Differenziamento = Creazione cellule specializzate Cos è una cellula staminale? Cosa mostra la foto Un pezzo di metallo e molti diversi tipi di viti. Dare origine a diversi tipi di cellule è un processo

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

IL MIELOMA MULTIPLO Guida per i pazienti

IL MIELOMA MULTIPLO Guida per i pazienti Az.Osp.San Camillo-Forlanini-Roma IL MIELOMA MULTIPLO Guida per i pazienti a cura del Dr. Luca De Rosa Ematologia e Centro Trapianti Cellule Staminali Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini Istituto

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

E-MAIL: mail@studiotosato.it Avv. DEBORAH NASTI Avv. NICOLA LUCIFERO

E-MAIL: mail@studiotosato.it Avv. DEBORAH NASTI Avv. NICOLA LUCIFERO Prof. Avv. GIAN LUIGI TOSATO 00187 ROMA Avv. GIULIO R. IPPOLITO VIA SALLUSTIANA, 26 Prof. Avv. ANDREA NERVI TEL. 064819419 Avv. MARIA CARMELA MACRI FAX: 064885330 Avv. NATALIA DEL OLMO GUARIDO E-MAIL:

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1 La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno La buona ricerca clinica Non è etico ciò che non è rilevante scientificamente Non è

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE Studio prospettico, non interventistico, di coorte, sul rischio di tromboembolismo venoso (TEV) in pazienti sottoposti a un nuovo trattamento chemioterapico per

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC La formazione sul campo (di seguito, FSC) si caratterizza per l utilizzo, nel processo di apprendimento, delle

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

LA DONAZIONE DI SANGUE

LA DONAZIONE DI SANGUE CHE COSA è La donazione di sangue consiste nel prelievo di un determinato volume di sangue da un soggetto sano, chiamato donatore, al fine di trasfonderlo in un soggetto che ha bisogno di sangue o di uno

Dettagli

Raccomandazioni per l'impostazione di un Curriculum Globale in Oncologia Medica

Raccomandazioni per l'impostazione di un Curriculum Globale in Oncologia Medica Raccomandazioni per l'impostazione di un Curriculum Globale in Oncologia Medica ESMO-ASCO Task Force on Global Curriculum in Medical Oncology (Task Force ESMO-ASCO per il Curriculum Globale in Oncologia

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il sottoscritto Salvatore Silvano Lopez, nato a Milano, il 10 ottobre 1954, residente in

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 8.6 Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 1 Premessa Qualità e sostenibilità economica sono le principali esigenze cui cerca di rispondere la concentrazione delle

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Non nasconda la salute futura di suo figlio... sotto al cuscino...

Non nasconda la salute futura di suo figlio... sotto al cuscino... Non nasconda la salute futura di suo figlio... sotto al cuscino... Non nasconda la salute futura di suo figlio sotto al cuscino I denti da latte contengono cellule staminali che possono essere usate per

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

DIVENTA DONATORE di Sangue, Plasma e Piastrine.

DIVENTA DONATORE di Sangue, Plasma e Piastrine. Vinci il muro dell indifferenza, dai più senso alla Tua vita: DIVENTA DONATORE di Sangue, Plasma e Piastrine. INTERCOMUNALE SAN PIETRO Via Cassia 600-00189 Roma Uff. Amm.: Telefax 06 33582700 - Segreteria:

Dettagli