F O R M A T O E U R O P E O

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F O R M A T O E U R O P E O"

Transcript

1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ACAIA BARBARA Nazionalità Italiana Data di nascita 23/12/1955 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Settore Tipo di impiego Maggio Oggi U.O. Ostetricia e Ginecologia I, Fondazione IRCCS Cà Granda, Ospedale Maggiore Policlinico, Milano Patologia della Gravidanza Responsabile di U.O.S. di Patologia della Gravidanza Date (da a) Gennaio Maggio 2001 Nome e indirizzo del datore di I Clinica Ostetrico-Ginecologica L. Mangiagalli, Istituti Clinici di Perfezionamento, Milano Settore Patologia della Gravidanza Tipo di impiego Responsabile del reparto di patologia della gravidanza Date (da a) Nome e indirizzo del datore di I Clinica Ostetrico-Ginecologica L. Mangiagalli, Istituti Clinici di Perfezionamento, Milano Settore Patologia della Gravidanza Tipo di impiego Responsabile degli ambulatori di patologia della gravidanza Date (da a) Maggio Nome e indirizzo del datore di I Clinica Ostetrico-Ginecologica L. Mangiagalli, Istituti Clinici di Perfezionamento, Milano Settore Patologia della Gravidanza Tipo di impiego Responsabile dell ambulatorio di poliabortività Date (da a) Luglio Maggio 1987 Nome e indirizzo del datore di Consultorio Ostetrico-Ginecologico Tipo di azienda USSL 58 (Cernusco sul Naviglio) Tipo di impiego Assistente medico ostetrico-ginecologico Date (da a) Dicembre Giugno 1983 Nome e indirizzo del datore di Consultorio Ostetrico-Ginecologico Tipo di azienda USSL 58 (Cernusco sul Naviglio) Tipo di impiego Medico-chirurgo Date (da a) Febbraio Giugno 1983 Nome e indirizzo del datore di Consultorio Ostetrico-Ginecologico Pagina 1 - Curriculum vitae di

2 Tipo di azienda Tipo di impiego USSL 68 (Rho) Medico-chirurgo ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) 21/10/1980 Date (da a) 29/01/1981 Date (da a) 15/11/1984 Date (da a) 5/11/1993 Laurea magistrale in Medicina e Chirurgia presso l Università degli Studi di Milano Voto 110 e lode/110 Esame di stato per l abilitazione alla professione di medico-chirurgo: iscrizione all Albo Professionale dei Medici di Milano n Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia presso l Università degli Studi di Milano Voto 70 e lode/70 Specializzazione in Genetica Medica presso l Università degli Studi di Milano Voto 70 e lode/70 CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI. MADRELINGUA ITALIANA ALTRE LINGUA Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale INGLESE ECCELLENTE BUONO MODESTO ULTERIORI INFORMAZIONI - Docente della scuola di specializzazione in Ostetricia e Ginecologia dell Università degli Studi di Milano dal Docente di Ostetricia e Ginecologia per il corso di laurea in Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Milano dal Professore a contratto della scuola di Ostetricia dell Università degli Studi di Milano dal Coordinatrice di due studi multicentrici: Clinical practice evaluation of Tractocile Pre-Term labour in 6 European countries; Studio prospettico multicentrico sulla comparsa di un prolungamento dell intervallo QT in figli di donne positive per anticorpi anti-ssa/ro. ALLEGATI PUBBLICAZIONI SU RIV ISTE A CARATTERE SCIENTIFICO PUBBLICAZIONI PUBBLICAZIONI SU RIVISTE A CARATTERE SCIENTIFICO Pagina 2 - Curriculum vitae di

3 1. Anti-phospholipid antibody mediated fetal loss: still an open question from a pathogenic point of view. Meroni PL. Tedesco F. Locati M. Vecchi A. Di Simone N. Acaia B. Pierangeli SS. Borghi MO. Lupus. 2010;19(4): Monitoring and treatment of anti-d in pregnancy. Bettelheim D. Panzer S. Reesink HW. Csapo B. Pessoa C. Guerra F. Wendel S. Calda P. Sprogøe U. Dziegiel M. Aitokallio-Tallberg A. Koskinen S. Kuosmanen M. Legler TJ. Stein W. Villa S. Villa MA. Trespidi L. Acaia B. Vandenbussche FP. Brand A. de Haas M. Kanhai HH. Gounder D. Flanagan P. Donegan R. Parry E. Sefonte C. Skulstad SM. Hervig T. Flesland O. Zupańska B, Uhrynowska M. Lapaire O. Zhong XY. Holzgreve W. Vox Sang Mar Nasal lavage in pregnant women with seasonal allergic rhinitis: a randomized study. Garavello W. Somigliana E. Acaia B. Gaini L. Pignataro L. Gaini RM. International Archives of Allergy & Immunology. 151(2):137-41, Decidualized ovarian endometriosis in pregnancy: a challenging diagnostic entity. Barbieri M. Somigliana E. Oneda S. Ossola MW. Acaia B. Fedele L. Human Reproduction. 24(8): , 2009 Aug. 5. Weekly epirubicin in the treatment of gestational breast cancer (GBC). Peccatori FA. Azim HA Jr. Scarfone G. Gadducci A. Bonazzi C. Gentilini O. Galimberti V. Intra M. Locatelli M. Acaia B. Rossi P. Cinieri S. Calabrese L. Goldhirsch A. Breast Cancer Research & Treatment. 115(3):591-4, 2009 Jun. 6. The impact of treatment of the fetus by maternal therapy on the fetal and postnatal outcomes for fetuses diagnosed with isolated complete atrioventricular block. Fesslova V. Vignati G. Brucato A. De Sanctis M. Butera G. Pisoni MP. Chiappa E. Acaia B. Meroni PL. Cardiology in the Young. 19(3):282-90, 2009 Jun. 7. Prospective evaluation from single centre of pregnancy in women with congenital heart disease. Fesslova' VM. Villa L. Chessa M. Butera G. Salmona S. Acaia B. International Journal of Cardiology. 131(2):257-64, 2009 Jan Anthracyclines for gestational breast cancer: course and outcome of pregnancy. Azim HA Jr. Peccatori FA. Scarfone G. Acaia B. Rossi P. Cascio R. Goldhirsch A. Annals of Oncology. 19(8):1511-2, 2008 Aug. 9. Electrocardiographic abnormalities in infants born from mothers with autoimmune diseases--a multicentre prospective study. Gerosa M. Cimaz R. Stramba-Badiale M. Goulene K. Meregalli E. Trespidi L. Acaia B. Cattaneo R. Tincani A. Motta M. Doria A. Zulian F. Milanesi O. Brucato A. Riboldi P. Meroni PL. Rheumatology. 46(8):1285-9, 2007 Aug. 10. Antiphospholipid antibodies as cause of pregnancy loss. Meroni PL. di Simone N. Testoni C. D'Asta M. Acaia B. Caruso A. Lupus. 13(9):649-52, A small randomised trial of low-dose aspirin in women at high risk of pre-eclampsia. Chiaffarino F. Parazzini F. Paladini D. Acaia B. Ossola W. Marozio L. Facchinetti F. Del Giudice A. European Journal of Obstetrics, Gynecology, & Reproductive Biology. 112(2):142-4, 2004 Feb Neonatal lupus: fetal myocarditis progressing to atrioventricular block in triplets. Fesslova V. Mannarino S. Salice P. Boschetto C. Trespidi L. Acaia B., Mosca F. Cimaz R. Meroni PL. Lupus. 12(10):775-8, Pregnancy complications of the antiphospholipid syndrome. Tincani A. Balestrieri G. Danieli E. Faden D. Lojacono A. Acaia B. Trespidi L. Ventura D. Meroni PL. Autoimmunity. 36(1):27-32, 2003 Feb. 14. Timing and method of delivery in premature labor. Acaia B. Pediatria Medica e Chirurgica. 24(6):421-3, 2002 Nov- Dec. 15. The varying clinical course of large placental chorioangiomas: report of 3 cases. Zoppini C. Acaia B. Lucci G. Pugni L. Tassis B. Nicolini U. Fetal Diagnosis & Therapy. 12(1):61-4, 1997 Jan-Feb. 16. Prenatal treatment of fetal hypothyroidism: is there more than one option?. Nicolini U. Venegoni E. Acaia B. Cortelazzi D. Beck-Peccoz P. Prenatal Diagnosis. 16(5):443-8, 1996 May. 17. Expression pattern of c-sis, c-fos and c-jun in human placenta and embryofetal organs. Rossi D. Del Giacco L. Doneda L. Nicolini U. Acaia B. Brioschi D. Larizza L. Gynecologic & Obstetric Investigation. 42(1):1-7, Immunotherapy and recurrent abortion: a randomized clinical trial. Illeni MT. Marelli G. Parazzini F. Acaia B. Bocciolone L. Bontempelli M. Faden D. Fedele L. Maffeis A. Radici E. Human Reproduction. 9(7):1247-9, 1994 Jul. Pagina 3 - Curriculum vitae di

4 19. Low-dose aspirin in prevention and treatment of intrauterine growth retardation and pregnancy-induced hypertension. Italina study of Aspirin in pregnancy. The Lancet 341: , Risk factors for spontaneous abortion. Parazzini F. Bocciolone L. Fedele L. Negri E. La Vecchia C. Acaia B. International Journal of Epidemiology. 20(1):157-61, 1991 Mar. 21. Antiphospholipid antibodies and recurrent abortion. Parazzini F. Acaia B. Faden D. Lovotti M. Marelli G. Cortelazzo S. Obstetrics & Gynecology. 77(6):854-8, 1991 Jun. 22. Enoxacin in the treatment of Chlamydia trachomatis genitourinary infection. Fedele L. Caravelli E. Acaia B. Bizioli B. Dal Pra ML. Garlaschi C. Acta Europaea Fertilitatis. 21(3):147-9, 1990 May-Jun. 23. Cefotetan and ceftriaxone for single-dose prophylaxis in cesarean section. Fedele L. Acaia B. Marchini M. Baglioni A. Frigoli A. De Pascale A. Journal of Chemotherapy. 1(4 Suppl):1042-3, 1989 Jul. 24. Treatment of Chlamydia trachomatis endometritis with josamycin. Fedele L. Acaia B. Marchini M. Grassi R. Benzi- Cipelli R. Bonino S. Journal of Chemotherapy. 1(4 Suppl):911-2, 1989 Jul. 25. Indagini sul ruolo di agenti infettivi nell aborto ripetuto. Bamfi M. Biffi M.R. Acaia B. Microbiologia Medica 4: , Risk factors for spontaneuos abortion. Perazzini F. Bocciolone L. Fedele L. Acaia B. International Journal of Epidemiology 20: , Epidemiology of spontaneous abortion: a review of the literature. Bocciolone L. Parazzini F. Fedele L. Acaia B. Candiani GB. Annali di Ostetricia, Ginecologia, Medicina Perinatale. 110(6):323-34, 1989 Nov-Dec. 28. Recovery of Chlamydia trachomatis from the endometria of women with unexplained infertility. Fedele L. Acaia B. Ricciardiello O. Marchini M. Benzi-Cipelli R. The Journal of Reproductive Medicine 34: , Dynamics and significance of placebo response in primary dysmenorrhea. Fedele L. Marchini M. Acaia B. Garagiola U. Tiengo M. Pain 36(1):43-7, 1989 Jan. 30. Ectopic pregnancy and recurrent spontaneous abortion: two associated reproductive failures. Fedele L. Acaia B. Parazzini F. Ricciardiello O. Candiani GB. Obstetrics & Gynecology. 73(2):206-8, 1989 Feb. 31. Increased frequency of complete hydatidiform mole in women with repeated abortion. Acaia B. Parazzini F. La Vecchia C. Ricciardiello O. Fedele L. Battista Candiani G. Gynecologic Oncology. 31(2):310-4, 1988 Oct. 32. Short-term reproductive prognosis when no cause can be found for recurrent miscarriage. Parazzini F. Acaia B. Ricciardiello O. Fedele L. Liati P. Candiani GB. British Journal of Obstetrics & Gynaecology. 95(7):654-8, 1988 Jul. 33. Recurring spontaneous abortion: rational basis of immunotherapy. Candiani GB. Acaia B. Ricciardiello O. Sciorelli G. Illeni MT. Marelli G. Vignali M. Annali di Ostetricia, Ginecologia, Medicina Perinatale. 108(2):128-34, 1987 Mar-Apr. 34. Histocompatibility in Italian couples with recurrent spontaneous abortions of unknown origin and with normal fertility. Vanoli M. Fabio G. Bonara P. Eisera N. Pardi G. Acaia B. Smeraldi RS. Tissue Antigens. 26(4):227-33, 1985 Oct. 35. HLA antigens in couples with recurrenc abortions. Vanoli M. Fabio G. Eisera N. Freyrie A. Della Casa Albeighi O. Acaia B. Scorza Smeraldi R. Am J of Reproductive Immunology 6-74, Reduced bone mineral mass in primary amenorrhea. Motta T. D Alberton A. Acaia B. Conserva P. Maggi G. Ortolani S. Corghi E. Caraceni M.P. Adolescenze in females Oct. 37. The significance of scanning electron microscopy findings from the endosalpinx in tubal pregnancies. Zamberletti D. Fedele L. Vercellini P. Acaia B. Candiani GB. Acta Europaea Fertilitatis. 14(1):57-65, 1983 Jan-Feb. Pagina 4 - Curriculum vitae di

5 CONGRESSI RELAZIONI E COMUNICAZIONI A CONGRESSI 1. Aspetti ultrastrutturali a scansione in un caso di malformazione tubarica. Zamberletti D. Fedele L. Rainoldi R. Sideri M. Acaia B. Fertilità e Sterilità, Atti del VI corso, Firenze Maggio Capacità gestazionale dell utero unicorne: contributo casistico. Fedele L. Acaia B. Zamberletti D. Motta T. Maggioni C. Candiani GB. Fertilità e Sterilità, Atti del VII corso, Firenze Maggio Reduced bone mineral mass in primary amenorrhea. Motta T. D Alberton A. Acaia B. Conserva P. Maggi G. Ortolani S. Corghi E. Caraceni MP. Adolescence in females, Bologna Ottobre Prospettive della regolazione mestruale nel controllo della fertilità. Vezzoli F. Rossi G. Mantegazza S. Acaia B. Spreafico A. V Seminario Internazionale sul controllo della fertilità, Genova 1-3 Marzo Lo IUD come contraccettivo post-coitale. Acaia B. Mantegazza S. Cattivelli T. Vezzoli F. V Seminario Internazionale sul controllo della fertilità, Genova 1-3 Marzo La contraccezione post-coitale ormonale. Mantegazza S. Acaia B. Cattivelli T. Vezzoli F. V Seminario Internazionale sul controllo della fertilità, Genova 1-3 Marzo L impiego dell insulina nella poliabortività sine causa. Gargiulo M. Kustermann A. Lovisetti G. Ravizza M. Frattini G. Acaia B. Candiano GB. Atti della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia, Milano 30 Settembre-3 Ottobre Aborto ricorrente: analisi del sistema HLA e della risposta immunologica materna agli antigeni paterni. Semprini E. Acaia B. Pardi G. Atti della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia, Milano 30 Settembre-3 Ottobre Indagini virologiche nell aborto ricorrente sine causa. Profeta ML. Acaia B. Atti della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia, Milano 30 Settembre-3 Ottobre Studio della coltura linfocitaria mista autologa in coppie con poliabortività da causa ignota. Bonara P. Honorati C. Vanoli M. Freyrie A. Semprini E. Acaia B. Congresso della Società Italiana di Immunologia e Immunopatologi, Milano 4-6 Ottobre Infezioni da Chlamydia ed infertilità. Fedele L. Acaia B. Ricciardello O. Marchini M. Candiani GB. Società Italiana di Microbiologia, Roma 4-7 Dicembre Dati preliminari di uno studio sulle infezioni vaginali nell ultimo trimestre di gravidanza. Acaia B. Barbi M. Biffi MR. Bertoli Gl. Miceli G. Profeta ML. Le infezioni in Ostetricia e Ginecologia, Pavia 4-7 Maggio Role of Chlamydia Trachomatis in the sine causa recurrent abortion. Benzi Cipelli R. Cereda P. Gorini G. Fedele L. Ricciardello O. Acaia B. Carosi G. II Congresso Mondiale sulle Malattie Sessualmente Trasmesse, Parigi Giugno Microbiological investigation on women wih a history of habitual abortion. Biffi M. Barbi M. Biffi M. Acaia B. Profeta ML. Infections of the Reproductive System of some domestical animal species, Perugia 8-11 Ottobre Role of Mycoplasmas in spontaneous repeated abortions without cause. Acaia B. Biffi MR. Ricciardello O. Fedele L. XII Congresso Mondiale sulla Fertilità e Sterilità, Singapore Ottobre Protocollo diagnostico e terapeutico per l aborto abituale del I e II trimestre. Fedele L. Acaia B. Parazzini F. Candiani GB. Protocolli diagnostici e terapeutici in medicina perinatale, Bari 4-5 Marzo Risk factors of unexplained recurrent miscarriages. Fedele L. Bocciolone L. Parazzini F. Acaia B. The American Fertility Society, 8-13 Marzo Cefotetan e Ceftriaxone nella profilassi antibiotica intraoperatoria del taglio cesareo a rischio, dati preliminari. Acaia B. Fedele L. Marchini M. Uderzo A. Grassi A. Molteni P. Le infezioni in ostetricia e ginecologia III Congresso Internazionale, Pavia 4-7 Maggio Pagina 5 - Curriculum vitae di

6 19. L uso della Josamicina nelle infezioni ginecologiche da chlamydia trachomatis. Acaia B. Ricciardello O. Caravelli E. Gorini G. Bocciolone L. Tozzi L. Pavia 4-7 Maggio Le infezioni in ostetricia e ginecologia III Congresso Internazionale, Pavia 4-7 Maggio Le infezioni genitali da Mycoplasma nell aborto spontaneo ricorrente: la terapia con Josemicina. Acaia B. Ricciardello O. Caravelli E. Bocciolone L. Biffi MR. Le infezioni in ostetricia e ginecologia III Congresso Internazionale, Pavia 4-7 Maggio L incidenza di infezioni genitali da Chlamydia Trachomatis nei partners maschili di coppie con aborto abituale sine causa. Marchini M. Fedele L. Acaia B. Benzi Cipelli R. Baglioni A. Le infezioni in ostetricia e ginecologia III Congresso Internazionale, Pavia 4-7 Maggio Infezione genitale da Chlamydia Trachomatis ed aborto abituale. Fedele L. Acaia B. Ricciardello O. Benzi Cipelli R. Candiani GB. Atti della Società di Ginecologia ed Ostetricia, Taormina 29 Maggio-2 Giugno Recovery of Chlamydia Trachomatis from endocervix and endometrium in patients with unexplained infertility. Ricciardello O. Acaia B. Caravelli E. Benzi Cipelli R. Fedele L. European Sterility Congress Organization, Budapest Settembre Sindrome dell aborto spontaneo ricorrente: riflessioni critiche sul razionale e sui criteri di selezione dell immunoterapia. Vignali M. Marelli G. Cazzaniga A. Candiani GB. Fedele L. Acaia B. LXVI Congresso Nazionale della Società Italiana di Ostetricia e Ginecologia, Sorrento Ottobre Ruolo dell infezione genitale da Chlamydia Trachomatis nell eziologia della gravidanza extrauterina. Acaia B. caravelli E. Bocciolone L. II International Meeting of Infectious Diseases in Obstetrics and Gynecology, Gardone Riviera 3-5 Maggio Immunoterapia nell aborto spontaneo ricorrente da causa autoimmune. Risultati preliminari di uno studio randomizzato. Marelli G. Illeni MT. Faden D. Fedele L. Acaia B. et al. Aborto Spontaneo oggi: cause e terapia, Milano 17 Novembre L acido 3,3,5-triidotiroacetico (TRIAC) attraversa la barriera placentare ed è potenzialmente utile nel trattamento dell ipotiroidismo fetale. Cortellazzi D. Baggiani AM. Marconi AM. Buscaglia M. Preziati D. Venegoni E. Acaia B. Pardi G. Beck-Peccoz. XI Giornata Italiana della tiroide, Milano 9-11 Dicembre Expression pattern of developmental regulators in human embryofetal tissues. Rossi D. Del Giacco L. Doneda L. Acaia B. Brioschi D. Nicolini U. Larizza L. European Society of Human Genetics XXVI Meeting, Parigi 1-5 Giugno Expression of developmental regulators in human placenta over the course of pregnancy. Rossi D. Del Giacco L. Doneda L. Acaia B. Larizza L. European Society of Human Genetics XXVI Meeting, Parigi 1-5 Giugno Expression pattern of pattern of developmental regulators in human placenta and embryofetal tissues. Rossi D. Del Giacco L. Doneda L. Acaia B. Brioschi D. Nicolini U. Larizza L. European Society of Human Genetics XXVI Meeting, Parigi 1-5 Giugno L omocisteina: un nuovo fattore di rischio cardiovascolare. Implicazioni nella riproduzione umana. Milano, 17 Febbraio Mamma e neonato: problematiche neurologiche perinatali e la care del neonato critico. 1 Meeting internazionale, Milano Dicembre Il consultorio. Milano 25 Ottobre La chirurgia materna del secondo trimestre: analisi dei dati della Clinica Mangiagalli. Le attività della Mangiagalli: confronto critico. Milano, 23 Ottobre Mondostetrica. Milano, 15 Dicembre Concepimento, gravidanza, parto: aspetti clinici, medico-legali, giuridici. Milano, 23 Ottobre Pagina 6 - Curriculum vitae di

7 38. Le sfide della transizione dall età pediatrica all età adulta nelle malattie rare. Milano, 15 Gennaio Gravidanza nelle malattie autoimmuni. Milano, Marzo Le anomalie congenite dell apparato genitale femminile. Milano, 27 Maggio Casi clinici in Ostetricia. Milano, 10 maggio Aggiornamenti in tema di parto pretermine. Milano, 1 ottobre Gravidanza e bambini da procreazione medicalmente assistita. Milano, 26 marzo Pagina 7 - Curriculum vitae di

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Si parla di "sterilità" quando dopo un anno di rapporti sessuali regolari non è ancora intervenuta una gravidanza. Le cause di una mancanza di figli non

Dettagli

PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA RESPONSABILE PER le COPPIE con INFEZIONE DA HIV/HCV

PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA RESPONSABILE PER le COPPIE con INFEZIONE DA HIV/HCV Arcispedale S. Maria Nuova Dipartimento Ostetrico Ginecologico e Pediatrico Prof. Giovanni Battista La Sala - Direttore PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita. Serie N. 3

Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita. Serie N. 3 Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita Serie N. 3 Guida per il paziente Livello: medio Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita - Serie 3 (Revisionato Agosto 2006) Questo opuscolo è stato prodotto

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

Luigi Filippo Orsini, Silvia Sansavini, Rosita Fratto, Maura Bolletta

Luigi Filippo Orsini, Silvia Sansavini, Rosita Fratto, Maura Bolletta Riv. It. Ost. Gin. - 2008 - Num. 19 - Gravidanza oltre i 40 anni: rischi materni L. F. Orsini et al pag. 862 Gravidanza oltre i 40 anni: rischi materni Luigi Filippo Orsini, Silvia Sansavini, Rosita Fratto,

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

La nutrizione nei primi 1000 giorni. Contributo n 70

La nutrizione nei primi 1000 giorni. Contributo n 70 Mediterranean Nutrition Group La nutrizione nei primi 1000 giorni Contributo n 70 MeNu GROUP MediterraneanNutrition LA NUTRIZIONE NEI PRIMI 1000 GIORNI UN OPPORTUNITÀ PER PREVENIRE SOVRAPPESO E OBESITÀ

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

INDICATORI DI SALUTE Diretti (negativi) Sanitari

INDICATORI DI SALUTE Diretti (negativi) Sanitari INDICATORI DI SALUTE Diretti (negativi) Sanitari MORTALITA Mortalità generale o grezza = numero di morti per tutte le cause registrati nella popolazione Mortalità specifica = numero di morti per tipologia

Dettagli

Il PatentDuctusArteriosuse il trattamento di legatura chirurgica come fattori di rischio di outcome sfavorevoli.

Il PatentDuctusArteriosuse il trattamento di legatura chirurgica come fattori di rischio di outcome sfavorevoli. Università degli Studi di Verona Il PatentDuctusArteriosuse il trattamento di legatura chirurgica come fattori di rischio di outcome sfavorevoli. M.Ventola, M.Magnani, L.Pecoraro, B.Ficial, E. Bonafiglia,

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Terapia a lungo termine con i bisfosfonati

Terapia a lungo termine con i bisfosfonati Raffaella Michieli 1, Antonella Toselli 2 1 Responsabile Area Salute Donna SIMG; 2 Area Osteomioarticolare SIMG Focus on Terapia a lungo termine con i bisfosfonati L osteoporosi è un difetto sistemico

Dettagli

Uno più uno fa tre. Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità

Uno più uno fa tre. Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità Uno più uno fa tre di Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità La formula della fertilità Esiste una stretta relazione tra fertilità e stili di vita: individui perfettamente sani dal

Dettagli

Depressione post-partum

Depressione post-partum Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma Policlinico Agostino Gemelli Servizio di Consultazione Psichiatrica Direttore: Prof. Pietro Bria Istituto di Psichiatria e Psicologia Clinica Direttore: Prof.

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014 Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti Un case report è una dettagliata narrazione di sintomi, segni, diagnosi, trattamento e follow up di uno o più pazienti. Sebbene nell era della

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1 La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno La buona ricerca clinica Non è etico ciò che non è rilevante scientificamente Non è

Dettagli

INDAGINE CONOSCITIVA SUL PERCORSO NASCITA, 2002 ASPETTI METODOLOGICI E RISULTATI NAZIONALI

INDAGINE CONOSCITIVA SUL PERCORSO NASCITA, 2002 ASPETTI METODOLOGICI E RISULTATI NAZIONALI INDAGINE CONOSCITIVA SUL PERCORSO NASCITA, 2002 ASPETTI METODOLOGICI E RISULTATI NAZIONALI Michele Grandolfo, Serena Donati e Angela Giusti Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione

Dettagli

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Michele Liscio Riassunto L ecocolordoppler dei vasi sovraortici (TSA) rappresenta un

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 8.6 Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 1 Premessa Qualità e sostenibilità economica sono le principali esigenze cui cerca di rispondere la concentrazione delle

Dettagli

Il valore dell analisi prenatale non invasiva (non-invasive prenatal testing, NIPT). Un supplemento per il flipbook del consulente genetico

Il valore dell analisi prenatale non invasiva (non-invasive prenatal testing, NIPT). Un supplemento per il flipbook del consulente genetico Il valore dell analisi prenatale non invasiva (non-invasive prenatal testing, NIPT). Un supplemento per il flipbook del consulente genetico Le NIPT utilizzano DNA libero. Campione di sangue materno DNA

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

SCREENING DI TROMBOFILIA E INDICAZIONI ALLA PROFILASSI FARMACOLOGICA IN GRAVIDANZA

SCREENING DI TROMBOFILIA E INDICAZIONI ALLA PROFILASSI FARMACOLOGICA IN GRAVIDANZA SREENING I TROMBOFILIA E INIAZIONI ALLA PROFILASSI FARMAOLOGIA IN GRAVIANZA 1. Introduzione ed obiettivi 3 2. Sinossi delle raccomandazioni 4 3. Screening di trombofilia in gravidanza 9 3.1 Test da includere

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

La profilassi con vitamina K: un approccio basato sull evidenza

La profilassi con vitamina K: un approccio basato sull evidenza La profilassi con vitamina K: un approccio basato sull evidenza Fiammengo P., Coscia A., De Donno V., Tulisso S., Maula S., Bianco M., Dall Aglio M., Farinasso D., Alessi D., Foco L., Costa L. Mentre la

Dettagli

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA AIDS e sindromi correlate Presentazione al XXII Congresso Nazionale di POpolazione Sieropositiva ITaliana LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA Abitudini e stili di vita del paziente immigrato Survey

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

VACCINAZIONI E VACCINI DECALOGO PER LE FAMIGLIE

VACCINAZIONI E VACCINI DECALOGO PER LE FAMIGLIE VACCINAZIONI E VACCINI DECALOGO PER LE FAMIGLIE In un qualsiasi anno prima dell'uso esteso dei vaccini in Italia si registravano circa 3.000 casi di poliomielite, circa 12.000 di difterite, circa 700 casi

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Valutazione delle tecnologie emergenti

Valutazione delle tecnologie emergenti Dott Tom Jefferson Consulente Sez. Innovazione, Sperimentazione e Sviluppo Valutazione delle tecnologie emergenti Dispositivi Impiantabili: revisioni legislative" - Roma, 7 novembre 2013 L Agenzia Ente

Dettagli

PROGRAMMAZIONE. Anno Scolastico 2009-10 IGIENE ED EDUCAZIONE SANITARIA

PROGRAMMAZIONE. Anno Scolastico 2009-10 IGIENE ED EDUCAZIONE SANITARIA PROGRAMMAZIONE Anno Scolastico 2009-10 IGIENE ED EDUCAZIONE SANITARIA Classe: 4^ LTS/A - SALUTE Insegnante: Claudio Furioso Ore preventivo: 132 SCANSIONE MODULI N TITOLO MODULO set ott nov dic gen feb

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il sottoscritto Salvatore Silvano Lopez, nato a Milano, il 10 ottobre 1954, residente in

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

I disturbi del sonno Il progetto Ci piace sognare

I disturbi del sonno Il progetto Ci piace sognare I disturbi del sonno Il progetto Ci piace sognare Paolo Brambilla ASL Milano 2, Melegnano, Milano email: paolo.brambilla3@tin.it Gruppo di lavoro SIPPS Obesità e Stili di vita Sergio Bernasconi, Paolo

Dettagli

Ipertiroidismo. Serie n. 15a

Ipertiroidismo. Serie n. 15a Ipertiroidismo Serie n. 15a Guida per il paziente Livello: medio Ipertiroidismo - Series n. 15a (Revisionato Agosto 2006) Questo opuscolo è stato prodotto dal dott. Fernando Vera, dal Prof. Gary Butler

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome e Nome Di Paola Lucia Data di nascita 03/06/1976 Qualifica Dirigente medico I liv Disciplina ANESTESIA E RIANIMAZIONE Matricola 72255 Incarico attuale DIRIGENTE

Dettagli

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Le nascite nel Lazio. Anno 2011

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Le nascite nel Lazio. Anno 2011 LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA Le nascite nel Lazio Anno 2011 Gennaio 2013 Le nascite nel Lazio Anno 2011 a cura di: Domenico Di Lallo Sara Farchi Arianna Polo Francesco Franco Valeria De Pascali

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA report tecnico nr. 03/08 v. 1 indice dei contenuti 1. Utilità delle RSL Pag. 1 2. Principali metodi Pag. 2 3. Esempi di RSL Pag. 3 4. Protocollo

Dettagli

XIV Riunione AIRTUM Sabaudia 21-23 Aprile 2010

XIV Riunione AIRTUM Sabaudia 21-23 Aprile 2010 CORRELAZIONE TRA PATOLOGIA CARDIOVASCOLARE E TRATTAMENTO RADIANTE POSTOPERATORIO DOPO CHIRURGIA CONSERVATIVA NELLE NEOPLASIE MAMMARIE IN STADIO INIZIALE ANTONELLA FONTANA U. O. C. di Radioterapia Ospedale

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

AD OGNI DONNA IL SUO PARTO

AD OGNI DONNA IL SUO PARTO AD OGNI DONNA IL SUO PARTO Nascere a Verona e Provincia dati 2014 Via del Bersagliere 16, 37123 Verona - tel. 349 6418745 - info@melogranovr.org www.melogranovr.org Via Tito Speri 7, 37121 Verona - tel.

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST?

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? Informazioni sui percorsi di approfondimento diagnostico e di cura PROGRAMMA REGIONALE PER LA PREVENZIONE DEI TUMORI FEMMINILI Coordinamento editoriale e di redazione:

Dettagli

S.In.A.T.Ra. S.orveglianza In.quinamento A.tmosferico T.erritorio di Ra.venna LP3. Giuliano Silvi, Cristina Raineri, Valeria Frassineti

S.In.A.T.Ra. S.orveglianza In.quinamento A.tmosferico T.erritorio di Ra.venna LP3. Giuliano Silvi, Cristina Raineri, Valeria Frassineti Direzione Gen. Sanità e Politiche Sociali Servizio Sanità Pubblica Dipartimento di Sanità Pubblica - Ravenna Provincia di Ravenna Comune di Ravenna S.In.A.T.Ra. S.orveglianza In.quinamento A.tmosferico

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Master in Hospital Risk Management

Master in Hospital Risk Management Master in Hospital Risk Management XII Edizione (2014-2015) in memoria di Leonardo la Pietra con il patrocinio di* SIC SIOT * i patrocini sono in fase di aggiornamento. Master Destinatari Il master è rivolto

Dettagli

SeroCP Quant IgA. Applicazioni. Introduzione - 2 -

SeroCP Quant IgA. Applicazioni. Introduzione - 2 - SeroCP Quant IgA I Applicazioni SeroCP Quant IgA è un Enzyme Linked Immunosorbent Assay (ELISA) per la determinazione semiquantitativa di anticorpi IgA specie specifici anti Chlamydia pneumoniae nel siero

Dettagli

SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO. Che cosa è la tiroide?

SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO. Che cosa è la tiroide? SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO CAPITOLO 7 LA TIROIDE CHE SI AMMALA DI PIÙ È FEMMINILE 147 Che cosa è la tiroide? La tiroide è una ghiandola endocrina posta alla base del collo. Secerne due tipi di ormoni,

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza Legge 22 maggio 1978, n. 194 Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza (Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Gazzetta Ufficiale del 22 maggio 1978, n. 140)

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI CONSERVAZIONE DEL DENTE CON STRAUMANN EMDOGAIN Dal 5 al 15 % della popolazione soffre di gravi forme di parodontite, che possono portare alla caduta dei

Dettagli

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion»

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion» A.O. S.Antonio Abate, Gallarate Segreteria Scientifica dr. Filippo Crivelli U.O. di Anatomia Patologica Corso di Aggiornamento per Tecnici di Laboratorio di Anatomia Patologica AGGIORNAMENTI 2011 I edizione:

Dettagli

Il deficit del fatt VIII prevale (5 volte in più rispetto al IX) Prevalenza nel mondo è di 1:10000-1:50000 L alta incidenza relativa di Emofilia A è

Il deficit del fatt VIII prevale (5 volte in più rispetto al IX) Prevalenza nel mondo è di 1:10000-1:50000 L alta incidenza relativa di Emofilia A è Emofilia Malattia ereditaria X cromosomica recessiva A deficit del fatt VIII B deficit del fatt IX Il deficit del fatt VIII prevale (5 volte in più rispetto al IX) Prevalenza nel mondo è di 1:10000-1:50000

Dettagli