Giuseppe Privitera. Università di Catania. Settore scientifico-disciplinare MED.36 Ricercatore confermato

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Giuseppe Privitera. drprivitera@gmail.com. Università di Catania. Settore scientifico-disciplinare MED.36 Ricercatore confermato"

Transcript

1 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giuseppe Privitera Indirizzo Via Rosso S. Secondo 14 Telefono Fax Nazionalità Italiana Data di nascita 2/3/1953 ATTIVITA LAVORATIVA Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Settore scientifico-disciplinare MED.36 Ricercatore confermato ALTRE ATTIVITA LAVORATIVE AOU Policlinico-Vitttorio Emanuele Responsabile del Centro di Protonterapia Oculare ISTRUZIONE E FORMAZIONE Titoli di studio Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso l nel 1977 Specializzazione in Radiologia diagnostica conseguita presso l Università Cattolica del S. Cuore di Roma nel 1982 Specializzazione in Radioterapia oncologica conseguita presso l Università Cattolica del S. Cuore di Roma nel 1984 Specializzazione in Cancerologia generale e sperimentale e clinica conseguita presso l Università di Parigi IX nel 1987 CONOSCENZE LINGUISTICHE PRIMA LINGUA italiana ALTRE LINGUE Pagina 1 - Curriculum vitae di

2 Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Francese, inglese Francese, inglese Francese, inglese ATTIVITA DIDATTICA Medicina e Chirurgia (Sede di Catania) Vari insegnamenti. Anni accademici dal al (30 ore/anno) Medicina e Chirurgia (Sede di Ragusa) Vari insegnamenti. Anni accademici dal al (10 ore/anno) Scuole di specializzazione in Radioterapia, Radiodiagnostica, Dermatologia e Venereologia, Malattie dell apparato respiratorio, Chirurgia toracica Vari insegnamenti. Anni accademici dal al (60 ore/anno) Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia Vari insegnamenti. Anni accademici dal al (15 ore/anno) Scienze delle professioni sanitarie tecniche diagnostiche Vari insegnamenti. Anni accademici dal al (10 ore/anno) PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE 1. M Ragusa, L Statello, M Maugeri, A Majorana, D Barbagallo, L Salito, M Sammito, M Santonocito, R Angelica, A Cavallaro, M Scalia, R Caltabiano, Privitera G, A Biondi, M Di Vita, A Cappellani, E Vasquez, S Lanzafame, E Tendi, S Celeste, C Di Pietro, F Basile, M Purrello (2012). Specific alterations of the microrna transcriptome and global network structure in colorectal cancer after treatment with MAPK/ERK inhibitors. JOURNAL OF MOLECULAR MEDICINE, vol Jun 4., ISSN: G. Cuttone, G.A.P. Cirrone, Di Franco G, V. La Monaca, S. Lo Nigro, J. Ott, S. Pittera, Privitera G, L. Raffaele, A. Reibaldi, M.G. Sabini, V. Salamone, M. Sanfilippo, C. Spatola, and L.M. Valastro (2011). CATANA protontherapy facility: The state of art of clinical and dosimetric experience. THE EUROPEAN PHYSICAL JOURNAL PLUS, vol. 126: 65 DOI: /epjp/i , ISSN: LI DESTRI G, COCUZZA A, PRIVITERA G, DI CATALDO A. (2011). Can radiotherapy alone be effective for treating anastomotic recurrence of rectal cancer? When the patient decides?. CANCER BIOTHERAPY & RADIOPHARMACEUTICALS, vol. Apr;26(2): Epub 2011 Apr 21., ISSN: Ragusa M, Majorana A, Statello L, Maugeri M, Salito L, Barbagallo D, Guglielmino MR, Duro LR, Angelica R, Caltabiano R, Biondi A, Di Vita M, Privitera G, Scalia M, Cappellani A, Vasquez E, Lanzafame S, Basile F, Di Pietro C, Purrello M (2010). Specific alterations of microrna transcriptome and global network structure in colorectal carcinoma after cetuximab treatment. MOLECULAR CANCER THERAPEUTICS, vol Dec;9(12): Epub 2010 Sep 29, ISSN: PRIVITERA G, ACQUAVIVA G, ETTORRE GC, SPATOLA C (2009). ANTIANGIOGENIC THERAPY IN THE TREATMENT OF RECURRENT MEDULLOBLASTOMA IN THE ADULT: CASE REPORT AND REVIEW OF THE LITERATURE. JOURNAL OF ONCOLOGY, vol. DEC 30, p , ISSN: ALEXANDRA RISTIC-FIRA, LELA KORICANAC, JELENA ZAKULA, LUCIA VALASTRO, PRIVITERA G (2009). EFFECTS OF FOTEMUSTINE OR DACARBASINE ON A MELANOMA CELL LINE PRETREATED WITH THERAPEUTIC PROTON IRRADIATION. JOURNAL OF EXPERIMENTAL & CLINICAL CANCER RESEARCH, vol. 28, p. 1186, ISSN: , doi: /1756 Pagina 2 - Curriculum vitae di

3 7. G. DI FRANCO, PRIVITERA G, C. SPATOLA, G.C. ETTORRE, L. RAFFAELE, V. SALAMONE, L.M. VALASTRO, A. REIBALDI, J. OTT, G.A.P. CIRRONE, G. CUTTONE, M. LATTUADA, D. RIFUGGIATO, S. PITTERA, S. LO NIGNO (2008). Adroterapia dei melanomi oculari-l'esperienza clinica del gruppo di Catania-. RIVISTA MEDICA, vol. 2, p , ISSN: ALEKSANDRA M. RISTIC-FIRA, IVAN M. PETROVIC, LELA B. KORICANACA, LUCIA M. VALASTRO, PRIVITERA G, GIACOMO CUTTONE (2008). Assessment of the inhibitory effects of different radiation qualities or chemotherapeutic agents on a human melanoma cell line. PHYSICA MEDICA, vol. 24, p , ISSN: C. SPATOLA, PRIVITERA G, L. RAFFAELE, V. SALAMONE, L.M. VALASTRO, G. CUTTONE, G.A.P. CIRRONE (2008). PROTONTHERAPY OF OCULAR TUMORS: 5 YEARS EXPERIENCE AT ITALIAN CATANA CENTRE. RIVISTA MEDICA, vol. 14 (1), p , ISSN: L.KONICANAC, I.PETRONIC, PRIVITERA G, G.CUTTONEAND A.RISTIC-FIRA (2007). HTB 140 MELANOMA CELLS UNDER PROTON IRRADIATION AND/OR ALKYLATIN AGENTS. RUSSIAN JOURNAL OF PHYSICAL CHEMISTRY, vol. 81, p , ISSN: PETROVIC I.M, KORIKANAC L.B, TODOROVIC D.V, RISTIK-FIRA A.M, VALASTRO L.M, PRIVITERA G, CUTTONE G (2007). VIABILITY OF A HUMAN MELANOMA CELL AFTER SINGLE AND COMBINED TREATMENT WITH FOTEMUSTINE, DACARBASINE AND PROTON IRRADIATION. ANNALS OF THE NEW YORK ACADEMY OF SCIENCES, vol. 1091, p , ISSN: DI PIETRO C, PIRO S, TABBI G, RAGUSA M, DI PIETRO V, ZIMMITTI V, CUDA F, ANELLO M, CONSOLI U, SALINARO ET, CARUSO M, VANCHERI C, CRIMI N, SABINI MG, CIRRONE GA, RAFFAELE L, PRIVITERA G, PULVIRENTI A, GIUGNO R, FERRO A, CUTTONE G, NIGRO SL, PURRELLO R, PURRELLO F, PURRELLO M (2006). Cellular and molecular effects of protons: Apoptosis induction and potential implications for cancer therapy. APOPTOSIS, vol. 11, p , ISSN: PRIVITERA G, SPATOLA C (2005). ASSOCIAZIONE RADIO-CHEMIOTERAPICA CONCOMITANTE CON DOCETAXEL E CISPLATINO NEL TRATTAMENTO DEL CARCINOMA POLMONARE NON A PICCOLE CELLULE IN STADIO LOCALMENTE AVANZATO (IIIB): STUDIO DI DOSE ESCALATION. IL PUNTO, vol. 5, p , ISSN: GAP CIRRONE, G CUTTONE, PA LOJACONO, S LO NIGRO, V MONGELLI, IV PATTI, PRIVITERA G, L RAFFAELE, D RIFUGGIATO, MG SABINI, V SALAMONE, C SPATOLA, LM VALASTRO (2004). A 62 MeV Proton beam for the treatment of ocular melanoma at Laboratori Nazionali del Sud-INFN. IEEE TRANSACTIONS ON NUCLEAR SCIENCE, vol. 51, p , ISSN: SPATOLA C, PRIVITERA G (2004). Recurrent intracranial hemangiopericytoma with extracranial and unusual multiple metastases: case report and review of the literature. TUMORI, vol. 90, p , ISSN: SPATOLA C, PRIVITERA G, RAFFAELE L, SALAMONE V, CUTTONE G, CIRRONE P, SABINI, MG, LO NIGRO S (2003). Clinical application of proton beams in the treatment of uveal melanoma: the first therapies carried out in Italy and preliminary results (CATANA Project). TUMORI, vol. 89, p , ISSN: DI CARLO I, CORDIO S, LA GRECA G, PRIVITERA G, RUSSELLO D, PULEO S, LATTERI, F (2001). Totally implantable venous access devices implanted surgically: a retrospective study on early and late complications. ARCHIVES OF SURGERY, vol. 137, p , ISSN: COPPOLINO F, GARUFI A, PRIOLO GD, FISCHETTI SG, CHIARENZA R, PRIVITERA G, MATERAZZO S, LORETO C (1991). Duodenal lipoma. LA RADIOLOGIA MEDICA, vol. 82, p , ISSN: FISCHETTI SG, COPPOLINO F, PRIOLO GD, CHIARENZA R, GARUFI A, PRIVITERA G, MATERAZZO S, LORETO C (1991). Magnetic resonance in the evaluation of parametrial involvement in carcinoma of the cervix uteri. LA RADIOLOGIA MEDICA, vol. 82, p , ISSN: PULEO S, DI CATALDO A, LI DESTRI G, LA GRECA G, CASTOBELLO C, BARTOLONI G, PRIVITERA G, SCANDURRA G, LATTERI F, RODOLICO G (1988). Radio-hyperthermia for subcutaneous metastasis of hemangiopericytoma of the mediastinum: case report. TUMORI, vol. 74, p , ISSN: Pagina 3 - Curriculum vitae di

4 21. MAJORANA M, MASSIMINO R, MATERAZZO S, PRIVITERA G, POLITI G, DE LUCA B (1988). STATIONARY GRIDS IN SENOLOGY: ASSESSMENT OF THE DIAGNOSTIC IMPROVEMENT BY A GROUP OF RADIOLOGISTS. RAYS, vol. 13, p , ISSN: PRIVITERA G, CIOTTOLI GB, PATANE C, PALMUCCI T, TAFURI G, MARLETTA F, DE, LUCA B, MAGNANI F, DE GREGORIO M, GRECO S (1987). Phase II double-blind randomized study of lonidamine and radiotherapy in epidermoid carcinoma of the lung. RADIOTHERAPY AND ONCOLOGY, vol. 10, p , ISSN: PRIVITERA G, ACQUAVIVA G, SPATOLA C, DI FRANCO G, SALVO R, ETTORRE G C (2006). EFFICACIA DI IBANDRONATO IN PAZIENTE CON METASTASI OSSEE CA CARCINOMA MAMMARIO. In: PRIVITERA G, ACQUAVIVA G, SPATOLA C,DI FRANCO G, SALVO R, ETTORRE G C. CASE HISTORY NELLA PRATICA CLINICA IBANDRONATO NELLA MALATTIA METASTATICA OSSEA VOLUME 4. p , CASE HISTORY 24. PRIVITERA G, DI FRANCO G, SPATOLA C, ACQUAVIVA G, SALVO R, ETTORRE G C (2006). TRATTAMENTO CON TRASTUZUMAB IN PAZIENTE CON CARCINOMA MAMMARIO PLURIMETASTATICO. In: PRIVITERA G; DI FRANCO G; SPATOLA C; ACQUAVIVA G; SALVO R; ETTORRE G C. I QUADERNI IN ONCOLOGIA 5 CASI CLINICI NEL CARCINOMA MAMMARIO HER2 POSITIVO. p F. COPPOLINO, C. SPATOLA, R. SALVO, M. CORONELLA, PRIVITERA G, S. POLIZZI (2008). UTILIZZO DELLA TC-PET NEL MONITORAGGIO DEL TRATTAMENTO CHEMIOTERAPICO DEI GIST CON IMATINIB: NOSTRA ESPERIENZA. In: RIASSUNTI 43 CONGRESSO NAZIONALE SIRM MAGGIO, vol. 113, p CUTTONE G, CALABRESE L, CELONA L, CIRRONE C A P, DI ROSA F, ETTORRE G, LOJACONO P, MAGGIORE M, MONGELLI V, LO NIGRO S, PATTI V I, PITTERA S, PRIVITERA G, RAFFAELE L, RE M, RIFUGGIATO D, RUSSO G, SABINI M G, SALAMONE V, CPATOLA C, VALASTRO L M (2007). FIVE YEARS OF PHYSICS AND DOSIMETRIC ACTIVITY AT THE CAYANA OCULAR PROTONTHERAPY FACILITY. In: PTCOG 46. PARTICLE THERAPY COOPERATIVE GROUP 46 CHINA MAY 2007, CHINA:PTCOG 27. PRIVITERA G, RAFFAELE L, SALAMONE V, SPATOLA C, VALASTRO L M, DI FRANCO G, CUTTONE G, CIRRONE G A P, RIFUGGIATO D, LO NIGRO S, ETTORRE C G (2007). REPORT ON FIRE YEARS OF CLINICAL ACTIVITY FOR THE TREATMENT OF OCULAR TUMORS AT ITALIAN CATANA FACILITY. In: PRIVITERA G, RAFFAELE L, SALAMONE V, SPATOLA C,VALASTRO L M, DI FRANCO G, CUTTONE G, CIRRONE G A P,RIFUGGIATO D,LO NIGRO S, ETTORRE C G. PARTICLE THERAPY COOPERATIVE GROUP 46 CHINA MAY 2007, vol. P21, CHINA:PTCOG 28. POLIZZI S, COPPOLINO F, PRIVITERA G, SPATOLA C, ETTORRE GC (2006). CA MAMMARIO: VALIDITA' DIAGNOSTICA DELL'IMAGING DI FUSIONE TC-PET NELLA VALUTAZIONE DELLE RECIDIVE LOCO-REGIONALI. NOSTRA ESPERIENZA. In: CONGRESSO NAZIONALE SIRM Milano, giugno 2006, p PRIVITERA G, SPATOLA C, AQUAVIVA G, DI FRANCO G, SALVO R, RAFFAELE L, SALAMONE V, ETTORRE GC (2006). NEOADJUVANT RADIOTHERAPY CONCOMITANT TO OXALIPLATIN AND CAPECITABINE CHEMOTHERAPY IN THE TREATMENT OF LOCALLY ADVANCED RECTAL CANCER. In: XVI CONGRESSO NAZIONALE AIRO LECCE, OTTOBRE 2006, p. S PRIVITERA G, SPATOLA C, ACQUAVIVA G, DI FRANCO G, RAFFAELE L, SALAMONE V, ETTORRE GC (2006). NEOADJUVANT XELOX VS XELIRI IN COMBINATION WITH CONCOMITANT BOOST 3D-CONFORMAL RADIOTHERAPY IN LOCALLY ADVANCED RECTAL CANCER (LARC). In: JOURNAL OF CLINICAL ONCOLOGY ATLANTA, 2-6 GIUGNO 2006, vol. 24, p. 163S 31. COPPOLINO F, POLIZZI S, PRIVITERA G, SPATOLA C, ETTORRE GC (2006). POSSIBILITA' DELL'IMAGING DI FUSIONE TC-PET NELLO STUDIO DELLE RECIDIVE PELVICHE DA CA RETTALE: PRIMI RISULTATI. In: CONGRESSO NAZIONALE SIRM MILANO Milano, giugno 2006, p PRIVITERA G, SPATOLA C, ACQUAVIVA G, DI FRANCO G (2005). CAPOX VS CAPIRI IN COMBINATION WITH CONCOMITANT BOOST 3D-CONFORMAL RADIOTHERAPY IN NEOADJUVANT TREATMENT OF LOCALLY ADVANCED RECTAL CANCER. In: EJC PARIGI, OTTOBRE 2005, p PRIVITERA G, RAFFAELE L, CIRRONE GAP, ETTORRE GC, MARINO C, SAALMONE V, SPATOLA C (2005). PROTON BEAM RADIATION THERAPY (PBRT) AS A DEFINITIVE TREATMENT FOR RECURRENT CONJUNCTIVAL SQUAMOUS CELL PAPILLOMA. In: rinecker proton therapy center ptcog 43. MONACO, p. VIII/4 Pagina 4 - Curriculum vitae di

5 34. SPATOLA C, PRIVITERA G, RAFFAELE L, SALAMONE V, CUTTONE G, CIRRONE GAP, SABINI MG (2004). HADRONTHERAPY OF CHILDHOOD ORBITAL RHABDOMYOSARCOMA: AN ALTERNATIVE TO CONVENTIONAL PHOTON-BEAM RADIOTHERAPY TO PRESERVE EYE FUNCTION. In: I SUPPLEMENTI DI TUMORI TORINO, OTTOBRE 2004, p. S106-S C SPATOLA, PRIVITERA G, L RAFFAELE, V SALAMONE, G CUTTONE, GAP CIRRONE, MG SABINI, PA LOJACONO, LM VALASTRO (2004). Treatment of childhood conjunctival embrional rhabdomyosarcoma with protontherapy: a new technique and fractionation to preserve eye functions. In: PARIS INSTITUT CURIE CPO 16 th PARIGI, Giugno 2004, p G. CUTTONE, GAP CIRRONE, PA LOJACONO, S LO NIGRO, V MONGELLI, J OTT, ML RALLO, IV PATTI, PRIVITERA G, A REIBALDI, D RIFUGGIATO, MG SABINI, V SALAMONE, L RAFFAELE, C SPATOLA, LM VALASTRO (2003). Clinical experience in eye melanoma treatment at LNS Catania. In: PARTICLE THERAPY COOPERATIVE GROUP 39th. SAN FRANCISCO (USA), Ottobre 2003, p G. CUTTONE, L RAFFAELE, S LO NIGRO, GAP CIRRONE, MG SABINI, V SALAMONE, A REIBALDI, PRIVITERA G, C SPATOLA, J OTT, ML RALLO (2003). I protoni e la radioterapia delle patologie oculari: primi trattamenti clinici ai LNS. In: III CONGRESSO NAZIONALE AIFM AGRIGENTO, Giugno 2003, p C SPATOLA, PRIVITERA G, L RAFFAELE, V SALAMONE, G CUTTONE, GAP CIRRONE, MG SABINI (2003). Preliminary results of hadrontherapy for the treatment of ocular tumors at CATANA Center. In: XIII CONGRESSO NAZIONALE AIRO PESCARA, 5-8 Ottobre 2003, p. S C SPATOLA, PRIVITERA G, GAP CIRRONE, G CUTTONE, J OTT, L RAFFAELE, ML RALLO, A REIBALDI, V SALAMONE, MG SABINI (2002). Clinical application of proton beams in the treatment of uveal melanomas: the first therapies carried out in Italy (CATANA Project). In: XII CONGRESSO NAZIONALE AIRO Cagliari, Ottobre 2002, p C SPATOLA, PRIVITERA G, GAP CIRRONE, G CUTTONE, J OTT, L RAFFAELE, ML RALLO, A RIBALDI, V SALAMONE, MG SABINI (2002). Clinical application of proton beams in the treatment of uveal melanomas: the first therapies carried out in Italy (CATANA Project). In: XXXVI MEETING PTCOG Catania, Maggio 2002, p A. SCUDERI, E. RIZZO, R. liardo, I. CRAVAGNO, L. TESTA, C. SPATOLA, PRIVITERA G, G.C. ETTORRE (2011). BILANCIO DI RISPOSTA E VALUTAZIONE DELLA SCELTA DELLA DOSE E DELL'ESTENSIONE DEI CAMPI DI RADIOTERAPIA NELLA MALATTIA DI HODGKIN IN ETA' PEDIATRICA: INTEGRAZIONE TC-PET. In: A. SCUDERI, E. RIZZO, R. liardo, I. CRAVAGNO, L. TESTA, C. SPATOLA, G. PRIVITERA, G.C. ETTORRE. XXXVII RADUNO ANNUALE GRUPPO REGIONALE SICILIA SIRM "IMAGING IN ONCOLOGIA. LE NUOVE FRONTIERE DEL RADIOLOGO E LE SOLUZIONI ORGANIZZATIVE" PALERMO OTTOBRE PALERMO, OTTOBRE SALVO R, SPATOLA C, CRISPI M, CAMPISI MC, CRAVAGNO I, ACQUAVIVA G, DI BELLA M, TESTA L, PRIVITERA G (2011). HYPOFRACTIONATED RADIATION THERAPY FOR BREAST CANCER: LONG TERM RESULTS OF OUR EXPERIENCE AT UNIVERSITY OF CATANIA. In: SALVO R, SPATOLA C, CRISPI M, CAMPISI MC, CRAVAGNO I, ACQUAVIVA G, DI BELLA M, TESTA L, PRIVITERA G. XXI CONGRESSO NAZIONALE AIRO. GENOVA, NOVEMBRE 2011, p ACQUAVIVA G, CAMPISI MC, TESTA L, SPATOLA C, PRIVITERA G (2011). IMPORTANCE OF NUTRITIONAL SUPPORT IN OLDER PATIENTS RECEIVING CURATIVE COMBINED TREATMENT FOR HNSCC. In: ACQUAVIVA G, CAMPISI MC, TESTA L, SPATOLA C,PRIVITERA G. XXI CONGRESSO NAZIONALE AIRO. GENOVA, NOVEMBRE 2011, p B DE PASQUALE, R BEVILACQUA, T SAITA, MC CAMPISI, M CRISPI, C SPATOLA, PRIVITERA G, GC ETTORRE (2011). L'IMAGING NEL BILANCIO DI ESTENSIONE LOCO-REGIONALE DEL TUMORE DELLA PORTIO UTERINA LOCALMENTE AVANZATO: ALGORITMO DIAGNOSTICO. NOSTRA ESPERIENZA.. In: B DE PASQUALE, R BEVILACQUA, T SAITA, MC CAMPISI, M CRISPI, C SPATOLA, PRIVITERA G, GC ETTORRE. XXXVII RADUNO ANNUALE GRUPPO REGIONALE SICILIA SIRM "IMAGING IN ONCOLOGIA. LE NUOVE FRONTIERE DEL RADIOLOGO E LE SOLUZIONI ORGANIZZATIVE" PALERMO OTTOBRE PALERMO, OTTOBRE COPPOLINO F, SPATOLA C, ACQUAVIVA G, POLIZZI S, COPPOLINO P, PRIVITERA G (2010). POSSIBILITA' DELLA 18FDG-PET/TC NELLA DETERMINAZIONE DEL TARGET TERAPEUTICO DEL NSCLC LOCALMENTE AVANZATO Pagina 5 - Curriculum vitae di

6 SOTTOPOSTO A RADIOTERAPIA CONCOMITANTE. In: 44 CONGRESSO NAZIONALE SIRM. vol SPATOLA C, ACQUAVIVA G, DI FRANCO G, ETTORRE GC, PRIVITERA G (2009). CHEMIOTERAPIA NEOADIUVANTE CON DOCETAXEL-CISPLATINO-CAPECITABINA (DCX)NEL TRATTAMENTO DELL'ADENOCARCINOMA DELLA GIUNZIONE ESOFAGO-GASTRICA, DELL'ESOFAGO DISTALE E DELLO STOMACO PROSSIMALE 47. PRIVITERA G, DI FRANCO G, SPATOLA C, ACQUAVIVA G, SALVO R, ETTORRE GC (2006). TRATTAMENTO CON TRASTUZUMAB IN PAZIENTE CON CARCINOMA MAMMARIO PLURIMETASTATICO. vol. 5, p G. ACQUAVIVA, G. DI FRANCO, C. SPATOLA, PRIVITERA G (2008). CHEMIOTERAPIA NEOADIUVANTE NEL CARCINOMA LOCALMENTE AVANZATO DELLA GIUNZIONE GASTRO-ESOFAGEA. vol. 6, p CUTTONE G, CIRRONE G A P, DI ROSA F, LOJACONO P A, MONGELLI E, LO NIGRO S, OTT J, PATTI V I, PRIVITERA G, RAFFAELE L, RALLO M L, REIBALDI A, RUSSO G, SALAMONE V, SABINI M G, SPATOLA C, VALASTRO L (2007). STEREOTACTIC TREATMENT BASED ON HIGH ENERGY PTOTON BEAM. RIVISTA MEDICA, vol. 13, p , ISSN: Catania 15/02/2013 NOME E COGNOME (FIRMA) Pagina 6 - Curriculum vitae di

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità Maria Lucia Calcagni, Paola Castaldi, Alessandro Giordano Università Cattolica del S.

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Valutazione delle tecnologie emergenti

Valutazione delle tecnologie emergenti Dott Tom Jefferson Consulente Sez. Innovazione, Sperimentazione e Sviluppo Valutazione delle tecnologie emergenti Dispositivi Impiantabili: revisioni legislative" - Roma, 7 novembre 2013 L Agenzia Ente

Dettagli

ALBERTO DAL MOLIN. Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche Università degli Studi di Pavia Votazione: 110/110

ALBERTO DAL MOLIN. Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche Università degli Studi di Pavia Votazione: 110/110 ALBERTO DAL MOLIN DATI PERSONALI Nato a Biella il 26 aprile 1977 E-mail: alberto.dalmolin@gmail.com alberto.dalmolin@aslbi.piemonte.it TITOLI DI STUDIO Luglio 2010 Dottorato di Ricerca in Scienze Infermieristiche

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Università degli studi di Modena e Reggio Emilia I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Domati F., Maffei S., Kaleci S., Di Gregorio C., Pedroni M., Roncucci

Dettagli

XIV Riunione AIRTUM Sabaudia 21-23 Aprile 2010

XIV Riunione AIRTUM Sabaudia 21-23 Aprile 2010 CORRELAZIONE TRA PATOLOGIA CARDIOVASCOLARE E TRATTAMENTO RADIANTE POSTOPERATORIO DOPO CHIRURGIA CONSERVATIVA NELLE NEOPLASIE MAMMARIE IN STADIO INIZIALE ANTONELLA FONTANA U. O. C. di Radioterapia Ospedale

Dettagli

La radio-chemioterapia neoadiuvante (CRT) è un trattamento largamente diffuso e applicato nel tratta- CLINICAL RESEARCH

La radio-chemioterapia neoadiuvante (CRT) è un trattamento largamente diffuso e applicato nel tratta- CLINICAL RESEARCH CLINICAL RESEARCH Osp Ital Chir CD-ROM 3-2005 La terapia del cancro del retto: analisi dei risultati e dei fattori prognostici di un protocollo neoadiuvante radio-chemioterapico associato alla chirurgia

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI CONSERVAZIONE DEL DENTE CON STRAUMANN EMDOGAIN Dal 5 al 15 % della popolazione soffre di gravi forme di parodontite, che possono portare alla caduta dei

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

PERUGIA INTERNATIONAL CANCER CONFERENCE VII

PERUGIA INTERNATIONAL CANCER CONFERENCE VII PERUGIA INTERNATIONAL CANCER CONFERENCE VII MULTINATIONAL ASSOCIATION OF SUPPORTIVE CARE IN CANCER CONSENSUS CONFERENCE SULLA TERAPIA ANTIEMETICA PERUGIA, 29-31 marzo, 2004 Ultimo aggiornamento: 1 settembre

Dettagli

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE Studio prospettico, non interventistico, di coorte, sul rischio di tromboembolismo venoso (TEV) in pazienti sottoposti a un nuovo trattamento chemioterapico per

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Istruzioni per gli autori

Istruzioni per gli autori Istruzioni per gli autori Informazioni generali LO SCALPELLO OTODI Educational è la rivista ufficiale della Società Italiana degli Ortopedici e Traumatologi Ospedalieri d Italia (OTODI) e pubblica articoli

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Quaderno n. 3 I QUADERNI DELL ARSS DEL VENETO. Agenzia Regionale Socio Sanitaria del Veneto

Quaderno n. 3 I QUADERNI DELL ARSS DEL VENETO. Agenzia Regionale Socio Sanitaria del Veneto Agenzia Regionale Socio Sanitaria del Veneto I QUADERNI DELL ARSS DEL VENETO Quaderno n. 3 TOMOGRAFIA AD EMISSIONE DI POSITRONI (PET): VALUTAZIONE DEL FABBISOGNO E PIANO DI INVESTIMENTO PER LA REGIONE

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Gli esami radiologici consentono ai medici di effettuare la diagnosi e decidere il corretto iter terapeutico dei loro pazienti.

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

della cervice: dalla ricerca di base alla clinica

della cervice: dalla ricerca di base alla clinica Riv. It. Ost. Gin. 200 Vol. 15 Chemioterapia neoadiuvante nel carcinoma della cervice... R. Angioli et al. pag. 0 Chemioterapia neoadiuvante nel carcinoma della cervice: dalla ricerca di base alla clinica

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma duttale in situ: : si,no, forse Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it Definizione Il carcinoma duttale in situ della mammella è una

Dettagli

Terapia oncologica nell ambito di uno studio c l i n i c o. Opuscolo informativo per pazienti oncologici e loro parenti

Terapia oncologica nell ambito di uno studio c l i n i c o. Opuscolo informativo per pazienti oncologici e loro parenti Terapia oncologica nell ambito di uno studio c l i n i c o Opuscolo informativo per pazienti oncologici e loro parenti A Si ringraziano la dottoressa in Scienze Naturali Stephanie Züllig, il dottore in

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

LE RADIAZIONI ED IL VOSTRO PAZIENTE: UNA GUIDA PER IL MEDICO GENERICO

LE RADIAZIONI ED IL VOSTRO PAZIENTE: UNA GUIDA PER IL MEDICO GENERICO Pubblicazione ICRP Supporting Guidance 2 LE RADIAZIONI ED IL VOSTRO PAZIENTE: UNA GUIDA PER IL MEDICO GENERICO Traduzione della ICRP SG2 Radiation and your patient: A guide for medical practitioners Annals

Dettagli

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it NEL BLU I NOSTRI SERVIZI: - Corsi aziendali - Traduzioni - Traduzioni con

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. Garanzia di qualità in radioterapia. Linee guida in relazione agli aspetti clinici e tecnologici

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. Garanzia di qualità in radioterapia. Linee guida in relazione agli aspetti clinici e tecnologici ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ Garanzia di qualità in radioterapia. Linee guida in relazione agli aspetti clinici e tecnologici Gruppo di studio Istituto Superiore di Sanità Assicurazione di Qualità in Radioterapia

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

STUDI DI FASE III. Sperimentazioni Cliniche Controllate

STUDI DI FASE III. Sperimentazioni Cliniche Controllate STUDI DI FASE III Sperimentazioni Cliniche Controllate (Controlled Clinical Trials, Randomized C.T.s ) SCOPO: Valutazione dell efficacia del trattamento sperimentale EFFICACIA: Miglioramento della prognosi

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia

5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia 5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia Attualmente in Italia la genomica per malattie complesse ha trovato un applicazione pratica in un numero molto ristretto di situazioni. I test

Dettagli

La profilassi con vitamina K: un approccio basato sull evidenza

La profilassi con vitamina K: un approccio basato sull evidenza La profilassi con vitamina K: un approccio basato sull evidenza Fiammengo P., Coscia A., De Donno V., Tulisso S., Maula S., Bianco M., Dall Aglio M., Farinasso D., Alessi D., Foco L., Costa L. Mentre la

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome e Nome Di Paola Lucia Data di nascita 03/06/1976 Qualifica Dirigente medico I liv Disciplina ANESTESIA E RIANIMAZIONE Matricola 72255 Incarico attuale DIRIGENTE

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Differenziamento = Creazione cellule specializzate. Il tuo corpo ha bisogno delle cellule staminali

Differenziamento = Creazione cellule specializzate. Il tuo corpo ha bisogno delle cellule staminali Differenziamento = Creazione cellule specializzate Cos è una cellula staminale? Cosa mostra la foto Un pezzo di metallo e molti diversi tipi di viti. Dare origine a diversi tipi di cellule è un processo

Dettagli

U.O.C. di Chirurgia Endoscopica

U.O.C. di Chirurgia Endoscopica Congresso Nazionale Palermo 28/30 Ottobre 2010 Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Chirurgia generale e specialistica U.O.C. di Chirurgia

Dettagli

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione 1 Carlo Sabbarese Gruppo di ricerca: R. Buompane, F. De Cicco, V. Mastrominico, A. D Onofrio 1 L attività di ricerca è svolta

Dettagli

Deceduti Regione LOMBARDIA

Deceduti Regione LOMBARDIA Tumore della vescica Di maggior rilievo nei maschi (più di 3/4 dei casi), presenta variazioni geografiche di entità modestissima, minori di ogni altro tipo di carcinoma. Il 9-95% circa è costituito da

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

RADIOPROTEZIONE IN MEDICINA

RADIOPROTEZIONE IN MEDICINA Pubblicazione ICRP 105 RADIOPROTEZIONE IN MEDICINA Traduzione della ICRP Publication 105 Radiological Protection in Medicine Annals of the ICRP Volume 37 Issue 6, 2007 ISBN 978-88-88648-16-3 (versione

Dettagli

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO è il resoconto di uno studio completo e originale, con struttura ben definita e costante: rappresenta il punto finale di una ricerca (in inglese: paper, article) STRUTTURA

Dettagli

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante!

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport non solo stanno meglio in salute ma prendono anche voti migliori a scuola! Lo dimostra una ricerca svolta al dipartimento

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Breve guida all uso di PubMed

Breve guida all uso di PubMed Breve guida all uso di PubMed http://www4.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/ I. Pagina iniziale A destra di appare una finestra di interrogazione dove è possibile inserire uno o più termini. Al di sotto di questa

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

FARMACEUTICA A.S.S. N.1 TRIESTINA COMPLESSA ASSISTENZA RIESTINA RESPONSABILE FF DOTT.. ABAA BA PETTINELLIETTINELLI

FARMACEUTICA A.S.S. N.1 TRIESTINA COMPLESSA ASSISTENZA RIESTINA RESPONSABILE FF DOTT.. ABAA BA PETTINELLIETTINELLI A CURA DELLA STRUTTURA COMPLESSA ASSISTENZA FARMACEUTICA A.S.S. N.1 TRIESTINA RIESTINA RESPONSABILE FF DOTT.. ABAA BA PETTINELLIETTINELLI NUMEROUMERO 25 OTTOBRE 2012 All interno: pag.2-5 Bevacizumab 1

Dettagli

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014 Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti Un case report è una dettagliata narrazione di sintomi, segni, diagnosi, trattamento e follow up di uno o più pazienti. Sebbene nell era della

Dettagli

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali S.C. Fisica Sanitaria S.C. Medicina Nucleare Pietra Ligure S.C. Neuroradiologia Diagnostica ed Interventistica S.C. Radiologia Diagnostica

Dettagli

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Filippo Festini Università di Firenze, Dipartimento di Pediatria,

Dettagli

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma.

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna è caratteristico degli eucarioti: Sequenze codificanti 1.5% del genoma umano Introni in media 95-97%

Dettagli

La maggior parte dei Registri Tumori degli ultimi anni fa rilevare un

La maggior parte dei Registri Tumori degli ultimi anni fa rilevare un 1 Introduzione La maggior parte dei Registri Tumori degli ultimi anni fa rilevare un aumento nell incidenza del Carcinoma Prostatico (tasso d incidenza di 55 casi per 100.000 e quello di mortalità di 22,6

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Terapia a lungo termine con i bisfosfonati

Terapia a lungo termine con i bisfosfonati Raffaella Michieli 1, Antonella Toselli 2 1 Responsabile Area Salute Donna SIMG; 2 Area Osteomioarticolare SIMG Focus on Terapia a lungo termine con i bisfosfonati L osteoporosi è un difetto sistemico

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo U.O. di Neurochirurgia Ospedale S. Maria di Loreto Nuovo ASL Napoli 1 Direttore: dr. M. de Bellis XLIX Congresso Nazionale SNO Palermo 13 16

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli