Schede prodotto inserite

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Schede prodotto inserite"

Transcript

1 Comitato scientifico di Struttura Università degli Studi di CAGLIARI Schede prodotto inserite Panel: 06 Scienze mediche Classe: A 1. A 1 CAO A, GALANELLO R. (2002). Effect of consanguinity on screening for thalassemia. NEW ENGLAND JOURNAL OF MEDICINE (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Hematology) grado di proprietà: A 2 PARIANTE CM, LANDAU S, CARPINIELLO B. (2002). Intefreron alfa induced adverse effects in patients with a psychiatric diagnosis. NEW ENGLAND JOURNAL OF MEDICINE (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Psychiatry) Dip. SANITA' PUBBLICA grado di proprietà: A 3 UEDA H, HOWSON JM, ESPOSITO L, HEWARD J, SNOOK H, CHAMBERLAIN G, RAINBOW DB, HUNTER KM, SMITH AN, DI GENOVA G, HERR MH, DAHLMAN I, PAYNE F, SMYTH D, LOWE C, TWELLS RC, HOWLETT S, HEALY B, NUTLAND S, RANCE HE, EVERETT V, SMINK LJ, LAM AC, CORDELL HJ, WALKER NM, BORDIN C, HULME J, MOTZO C, CUCCA F, HESS JF, METZKER ML, ROGERS J,

2 GREGORY S, ALLAHABADIA A, NITHIYANANTHAN R, TUOMILEHTO-WOLF E, TUOMILEHTO J, BINGLEY P, GILLESPIE KM, UNDLIEN DE, RONNINGEN KS, GUJA C, IONESCU-TIRGOVISTE C, SAVAGE DA, MAXWELL AP, CARSON DJ, PATTERSON CC, FRANKLYN, JA, CLAYTON DG, PETERSON LB, WICKER LS, TODD JA, GOUGH SC. (2003). Association of the T-cell regulatory gene CTLA4 with susceptibility to autoimmune disease. NATURE (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Medical Research, General Topics) grado di proprietà: A 4 DAHLMAN I, EAVES IA, KOSOY R, MORRISON VA, HEWARD J, GOUGH SC, ALLAHABADIA A, FRANKLYN JA, TUOMILEHTO J, TUOMILEHTO-WOLF E, CUCCA F, GUJA C, IONESCU-TIRGOVISTE C, STEVENS H, CARR P, NUTLAND S, MCKINNEY P, SHIELD JP, WANG W, CORDELL HJ, WALKER N, TODD JA, CONCANNON P. (2002). Parameters for reliable results in genetic association studies in common disease. NATURE GENETICS (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Medical Research, General Topics) grado di proprietà: A 5 BALDESSARINI RJ, TONDO L. (2003). Suicide risk and treatments for patients with bipolar disorder. JAMA-JOURNAL OF THE AMERICAN MEDICAL ASSOCIATION (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Clinical Psychology & Psychiatry) Dip. PSICOLOGIA grado di proprietà: A 6 PEDICONI N, IANARI A, COSTANZO A, BELLONI L, GALLO R, CIMINO L, PORCELLINI A, SCREPANTI I, BALSANO C, ALESSE E, GULINO A, LEVRERO M. (2003). Differential regulation of E2F1 apoptotic target genes in response to DNA damage. NATURE CELL BIOLOGY (I.F ).

3 grado di proprietà: A 7 OROFINO MG, ARGIOLU F, SANNA MA, ROSATELLI MC, TUVERI T, SCALAS MT, BADIALI M, COSSU P, PUDDU R, LAI ME, CAO A. (2003). Fetal HLA typing in beta thalassaemia: implications for haemopoietic stem-cell transplantation. LANCET (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Hematology) grado di proprietà: A 8 MARTIN L, STRICHER F, MISSE D, SIRONI F, PUGNIERE M, BARTHE P, PRADO-GOTOR R, FREULON I, MAGNE X, ROUMESTAND C, MENEZ A, LUSSO P, VEAS F, VITA C. (2003). Rational design of a CD4 mimic that inhibits HIV-1 entry and exposes cryptic neutralization epitopes. NATURE BIOTECHNOLOGY (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Clinical Immunology & Infectious Disease) grado di proprietà: A 9 COSTANZO A, MERLO P, PEDICONI N, FULCO M, SARTORELLI V, COLE PA, FONTEMAGGI G, FANCIULLI M, SCHILTZ L, BLANDINO G, BALSANO C, LEVRERO M. (2002). DNA damage-dependent acetylation of p73 dictates the selective activation of apoptotic target genes. MOLECULAR CELL (I.F ). grado di proprietà: A 10 MARROSU MG, COCCO E, LAI M, SPINICCI G, PISCHEDDA MP, CONTU P. (2002). Patients with multiple sclerosis and risk of type 1 diabetes mellitus in Sardinia, Italy: a cohort study. LANCET (I.F ).

4 Panel: 06: Scienze mediche (Neurology) Dip. NEUROSCIENZE grado di proprietà: A 11 CORRAO G, CORAZZA GR, BAGNARDI V, BRUSCO G, CIACCI C, COTTONE M, SATEGNA GUIDETTI C, USAI P, CESARI P, PELLI MA, LOPERFIDO S, VOLTA U, CALABRO A, CERTO M. (2001). Mortality in patients with coeliac disease and their relatives: a cohort study. LANCET (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Gastroenterology and Hepatology) grado di proprietà: A 12 SILVESTRI A, GEBARA O, VITALE C, WAJNGARTEN M, LEONARDO F, RAMIRES JA, FINI M, MERCURO G, ROSANO GM. (2003). Increased levels of C- reactive protein after Oral Hormone Replacement Therapy may not be related to an increase inflammatory response. CIRCULATION (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Cardiovasc & Respiratory Systems) Dip. SCIENZE CARDIOVASCOLARI E NEUROLOGICHE grado di proprietà: A 13 STABILE E, BURNETT MS, WATKINS C, KINNAIRD T, BACHIS A, LA SALA A, MILLER JM, SHOU M, EPSTEIN SE, FUCHS S. (2003). Impaired arteriogenic response to acute hindlimb ischemia in CD4-knockout mice. CIRCULATION (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Cardiovasc & Hematology Research) Dip. CITOMORFOLOGIA grado di proprietà: A 14 LACONI S, PANI P, PILLAI S, PASCIU D, SARMA D.S, LACONI E. (2001). A GROWTH-CONSTRAINED ENVIRONMENT DRIVES TUMOR PROGRESSION

5 IN VIVO. PROCEEDINGS OF THE NATIONAL ACADEMY OF SCIENCES OF THE UNITED STATES OF AMERICA (I.F ). grado di proprietà: A 15 FARCI P, STRAZZERA R, ALTER HJ, FARCI S, DEGIOANNIS D, COIANA A, PEDDIS G, USAI F, SERRA G, CHESSA L, DIAZ G, BALESTRIERI A, PURCELL RH. (2002). Early changes in hepatitis C viral quasispecies during interferon therapy predict the therapeutic outcome. PROCEEDINGS OF THE NATIONAL ACADEMY OF SCIENCES OF THE UNITED STATES OF AMERICA (I.F. 10.7). Panel: 06: Scienze mediche (Gastroenterology and Hepatology) grado di proprietà: A 16 LUSSO P. (2003). FIGHTING HIV: A LITTLE HELP FROM TOXOPLASMA?. BLOOD (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Clinical Immunology & Infectious Disease) grado di proprietà: A 17 COHEN AR, GALANELLO R, PIGA A, DE SANCTIS V, TRICTA F. (2003). Safety and effectiveness of long-term therapy with the oral iron chelator deferiprone. BLOOD (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Hematology) grado di proprietà: 0.20

6 18. A 18 SMITH A, SANTORO F, DI LULLO G, DAGNA L, VERANI A, LUSSO P. (2003). Selective suppression of IL-12 production by human herpesvirus 6. BLOOD (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Clinical Immunology & Infectious Disease) grado di proprietà: A 19 BISWAS P, MANTELLI B, SICA A, MALNATI M, PANZERI C, SACCANI A, HASSON H, VECCHI A, SANIABADI A, LUSSO P, LAZZARIN A, BERETTA A. (2003). Expression of CD4 on human peripheral blood neutrophils. BLOOD (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Clinical Immunology & Infectious Disease) grado di proprietà: A 20 LEDDA-COLUMBANO GM, PIBIRI M, CONCAS D, COSSU C, TRIPODI M, COLUMBANO A. (2002). Loss of cyclin D1 does not inhibit the proliferative response of mouse liver to mitogenic stimuli. HEPATOLOGY (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Gastroenterology and Hepatology) Dip. TOSSICOLOGIA grado di proprietà: A 21 GALANELLO R, BARELLA S, SATTA S, MACCIONI L, PINTOR C, CAO A. (2002). Homozygosity for nondeletion delta-beta(0) thalassemia resulting in a silent clinical phenotype. BLOOD (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Hematology) grado di proprietà: 0.75

7 22. A 22 WANLESS IR, SWEENEY G, DHILLON AP, GUIDO M, PIGA A, GALANELLO R, GAMBERINI MR, SCHWARTZ E, COHEN AR. (2002). Lack of progressive hepatic fibrosis during long-term therapy with deferiprone in subjects with transfusiondependent beta-thalassemia. BLOOD (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Hematology) grado di proprietà: A 23 LOCKER J, TIAN J, CARVER R, CONCAS D, COSSU C, LEDDA-COLUMBANO GM, COLUMBANO A. (2003). A common set of immediate-early response genes in liver regeneration and hyperplasia. HEPATOLOGY (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Gastroenterology and Hepatology) Dip. TOSSICOLOGIA grado di proprietà: A 24 MARROSU MG, MURRU R, MURRU MR, COSTA G, ZAVATTARI P, WHALEN M, COCCO E, MANCOSU C, SCHIRRU L, SOLLA E, FADDA E, MELIS C, PORRU I, ROLESU M, CUCCA F. (2001). Dissection of the HLA association with multiple sclerosis in the founder population of Sardinia. HUMAN MOLECULAR GENETICS (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Neurology) Dip. NEUROSCIENZE grado di proprietà: A 25 ZAVATTARI P, LAMPIS R, MOTZO C, LODDO M, MULARGIA A, WHALEN M, MAIOLI M, ANGIUS E, TODD JA, CUCCA F. (2001). Conditional linkage disequilibrium analysis of a complex disease superlocus, IDDM1 in the HLA region, reveals the presence of independent modifying gene effects influencing the type 1 diabetes risk encoded by the major HLA-DQB1, -DRB1 disease loci. HUMAN MOLECULAR GENETICS (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Medical Research, General Topics)

8 grado di proprietà: A 26 CUCCA F, LAMPIS R, CONGIA M, ANGIUS E, NUTLAND S, BAIN SC, BARNETT AH, TODD JA. (2001). A correlation between the relative predisposition of MHC class II alleles to type 1 diabetes and the structure of their proteins. HUMAN MOLECULAR GENETICS (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Medical Research, General Topics) grado di proprietà: A 27 PIBIRI M, LEDDA-COLUMBANO GM, COSSU C, SIMBULA G, MENEGAZZI M, SHINOZUKA H, COLUMBANO A. (2001). Cyclin D1 is an early target in hepatocyte proliferation induced by thyroid hormone (T3). FASEB JOURNAL (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Gastroenterology and Hepatology) Dip. TOSSICOLOGIA grado di proprietà: A 28 TROJANO M, LIGUORI M, ZIMATORE GB, BUGARINI R, DSTAT, AVOLIO C, PAOLICELLI D, GIULIANI F, DE ROBERTIS F, MARROSU MG, LIVREA P. (2002). Age related disability in multiple sclerosis. ANNALS OF NEUROLOGY (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Neurology) Dip. NEUROSCIENZE grado di proprietà: A 29 CONTU D, MORELLI L, ZAVATTARI P, LAMPIS R, ANGIUS E, FRONGIA P, MURRU D, MAIOLI M, FRANCALACCI P, TODD JA, CUCCA F. (2002). Sex-related bias and exclusion mapping of the nonrecombinant portion of chromosome Y in human type 1 diabetes in the isolated founder population of Sardinia. DIABETES (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Medical Research, General Topics)

9 grado di proprietà: A 30 COLUMBANO A, LEDDA-COLUMBANO GM, PIBIRI M, CONCAS D, REDDY JK, RAO MS. (2001). Peroxisome proliferator-activated receptor-alpha mice show enhanced hepatocyte proliferation in response to the hepatomitogen 1,4-bis [2-(3,5- dichloropyridyloxy)] benzene, a ligand of constitutive androstane receptor. HEPATOLOGY (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Gastroenterology and Hepatology) Dip. TOSSICOLOGIA grado di proprietà: A 31 CUCCA F, DUDBRIDGE F, LODDO M, MULARGIA AP, LAMPIS R, ANGIUS E, DE VIRGILIIS S, KOELEMAN BP, BAIN SC, BARNETT AH, GILCHRIST F, CORDELL H, WELSH K, TODD JA. (2001). The HLA-DPB1--associated component of the IDDM1 and its relationship to the major loci HLA-DQB1, -DQA1, and -DRB1. DIABETES (I.F. 7.7). Panel: 06: Scienze mediche (Medical Research, General Topics) grado di proprietà: A 32 MERRIMAN TR, CORDELL HJ, EAVES IA, DANOY PA, CORADDU F, BARBER R, CUCCA F, BROADLEY S, SAWCER S, COMPSTON A, WORDSWORTH P, SHATFORD J, LAVAL S, JIRHOLT J, HOLMDAHL R, THEOFILOPOULOS AN, KONO DH, TUOMILEHTO J, TUOMILEHTO-WOLF E, BUZZETTI R, MARROSU MG, UNDLIEN DE, RONNINGEN KS, IONESCO-TIRGOVISTE C, SHIELD JP, POCIOT F, NERUP J, JACOB CO, POLYCHRONAKOS C, BAIN SC, TODD JA. (2001). Suggestive evidence for association of human chromosome 18q12-q21 and its orthologue on rat and mouse chromosome 18 with several autoimmune diseases. DIABETES (I.F. 7.7). Panel: 06: Scienze mediche (Endocrinology, Metabolism & Nutrition) Dip. NEUROSCIENZE grado di proprietà: A 33 HOUSSIAU FA, VASCONCELOS C, D'CRUZ D, SEBASTIANI GD, GARRIDO ED EDE R, DANIELI MG, ABRAMOVICZ D, BLOCKMANS D, MATHIEU A, DIRESKENELI H, GALEAZZI M, GUL A, LEVY Y, PETERA P, POPOVIC R,

10 PETROVIC R, SINICO RA, CATTANEO R, FONT J, DEPRESSEUX G, COSYNS JP, CERVERA R. (2002). Immunosuppressive therapy in lupus nephritis: the Euro-Lupus Nephritis Trial, a randomized trial of low-dose versus high-dose intravenous cyclophosphamide. ARTHRITIS AND RHEUMATISM (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Rheumatology) grado di proprietà: A 34 FIORILLO M.T, CAULI A, CARCASSI C, BITTI P.P, VACCA A, PASSIU G, BETTOSINI F, MATHIEU A, SORRENTINO R. (2003). Two distinctive HLA haplotypes harbor the B27 alleles negatively or positively associated with ankylosing spondylitis in Sardinia. ARTHRITIS AND RHEUMATISM (I.F. 7.19). Panel: 06: Scienze mediche (Rheumatology) grado di proprietà: A 35 MATHIEU A, SORRENTINO R. (2003). HLA-B*2709 and spondylarthropathies: comment on the concise communication by Olivieri et al. ARTHRITIS AND RHEUMATISM (I.F. 7.19). Panel: 06: Scienze mediche (Rheumatology) grado di proprietà: A 36 BATETTA B, MULAS M.F, SANNA F, PUTZOLU M, BONATESTA R.R, GASPERI-CAMPANI A, RONCUZZI L, BAIOCCHI D, DESSI' S. (2003). ROLE OF CHOLESTEROL ESTER PATHWAY IN THE CONTROL OF CELL CYCLE IN HUMAN AORTIC SMOOTH MUSCLE CELLS. FASEB JOURNAL (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Cardiovasc & Hematology Research)

11 grado di proprietà: A 37 LACONI S, PILLAI S, PORCU P.P, SHAFRITZ D.A, PANI P, LACONI E. (2001). MASSIVE LIVER REPLACEMENT BY TRANSPLANTED HEPATOCYTES IN THE ABSENCE OF EXOGENOUS GROWTH STIMULI IN RATS TREATED WITH RETRORSINE. AMERICAN JOURNAL OF PATHOLOGY (I.F ). grado di proprietà: A 38 COLUMBANO A, LEDDA-COLUMBANO GM. (2003). Mitogenesis by ligands of nuclear receptors: an attractive model for the study of the molecular mechanisms implicated in liver growth. CELL DEATH AND DIFFERENTIATION (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Gastroenterology and Hepatology) Dip. TOSSICOLOGIA grado di proprietà: A 39 LOUDIANOS G, LOVICU M, DESSI V, TZETIS M, KANAVAKIS E, ZANCAN L, ZELANTE L, GALVEZ-GALVEZ C, CAO A. (2002). Abnormal mrna splicing resulting from consensus sequence splicing mutations of ATP7B. HUMAN MUTATION (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Medical Research, General Topics) grado di proprietà: A 40 MASOOD R, CESARMAN E, SMITH DL, GILL PS, FLORE O. (2002). Human herpesvirus-8-transformed endothelial cells have functionally activated vascular endothelial growth factor/vascular endothelial growth factor receptor. AMERICAN JOURNAL OF PATHOLOGY (I.F. 6.75). Panel: 06: Scienze mediche (Cardiovasc & Hematology Research) Dip. SCIENZE E TECNOLOGIE BIOMEDICHE

12 grado di proprietà: A 41 GIAMBARTOLOMEI S, COVONE F, LEVRERO M, BALSANO C. (2001). Sustained activation of the Raf/MEK/Erk pathway in response to EGF in stable cell lines expressing the Hepatitis C Virus (HCV) core protein. ONCOGENE (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Gastroenterology and Hepatology) grado di proprietà: A 42 PICCOLELLA E, SPADARO F, RAMONI C, MARINARI B, COSTANZO A, LEVRERO M, THOMSON L, ABRAHAM RT, TUOSTO L. (2003). Vav-1 and the IKK alpha subunit of I kappa B kinase functionally associate to induce NF-kappa B activation in response to CD28 engagement. JOURNAL OF IMMUNOLOGY (I.F ). grado di proprietà: A 43 GREENSTONE HL, SANTORO F, LUSSO P, BERGER EA. (2002). Human Herpesvirus 6 and Measles Virus Employ Distinct CD46 Domains for Receptor Function. JOURNAL OF BIOLOGICAL CHEMISTRY (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Clinical Immunology & Infectious Disease) grado di proprietà: A 44 STRANO S, FONTEMAGGI G, COSTANZO A, RIZZO MG, MONTI O, BACCARINI A, DEL SAL G, LEVRERO M, SACCHI A, OREN M, BLANDINO G. (2002). Physical interaction with human tumor-derived p53 mutants inhibits p63 activities. JOURNAL OF BIOLOGICAL CHEMISTRY (I.F ).

13 grado di proprietà: A 45 KLEIN A, GUHL E, TZENG YJ, FUHRHOP J, LEVRERO M, GRAESSMANN M, GRAESSMANN A. (2003). HBX causes cyclin D1 overexpression and development of breast cancer in transgenic animals that are heterozygous for p53. ONCOGENE (I.F ). grado di proprietà: A 46 TULLO A, MASTROPASQUA G, BOURDON JC, CENTONZE P, GOSTISSA M, COSTANZO A, LEVRERO M, DEL SAL G, SACCONE C, SBISA E. (2003). Adenosine deaminase, a key enzyme in DNA precursors control, is a new p73 target. ONCOGENE (I.F ). grado di proprietà: A 47 SANTORO F, GREENSTONE HL, INSINGA A, LISZEWSKI MK, ATKINSON JP, LUSSO P, BERGER EA. (2003). Interaction of glycoprotein H of human herpesvirus 6 with the cellular receptor CD46. JOURNAL OF BIOLOGICAL CHEMISTRY (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Clinical Immunology & Infectious Disease) grado di proprietà: A 48 FULCO M, COSTANZO A, MERLO P, MANGIACASALE R, STRANO S, BLANDINO G, BALSANO C, LAVIA P, LEVRERO M. (2003). p73 is regulated by

14 phosphorylation at the G2/M transition. JOURNAL OF BIOLOGICAL CHEMISTRY (I.F ). grado di proprietà: A 49 LACONI E, LACONI S. (2002). PRINCIPLES OF HEPATOCYTE REPOPULATION. SEMINARS IN CELL & DEVELOPMENTAL BIOLOGY (I.F ). grado di proprietà: A 50 SANDRO MUNTONI, PIERLUIGI COCCO, SERGIO MUNTONI. (2001). Malaria, glucose-6-phosphate dehydrogenase deficiency and type 1 diabetes in Sardinia. DIABETOLOGIA (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Environmental Medicine & Public Health) Dip. SANITA' PUBBLICA grado di proprietà: A 51 LUSSO P. (2003). Picking the lock with a hairpin. Did HIV-1 learn the art from chemokines?. STRUCTURE (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Clinical Immunology & Infectious Disease) grado di proprietà: A 52 VOSSIO S, PALESCANDOLO E, PEDICONI N, MORETTI F, BALSANO C, LEVRERO M, COSTANZO A. (2002). DN-p73 is activated after DNA damage in a p53- dependent manner to regulate p53-induced cell cycle arrest. ONCOGENE (I.F ).

15 grado di proprietà: A 53 DUBERNARD JM, PETRUZZO P, LANZETTA M, PARMENTIER H, MARTIN X, DAWAHRA M, HAKIM N, OWEN E. (2003). Functional results of the first human double-hand transplantation. ANNALS OF SURGERY (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Surgery) Dip. SCIENZE CHIRURGICHE E TRAPIANTI D'ORGANO grado di proprietà: A 54 CLEMENTE MG, DE VIRGILIIS S, KANG JS, MACATAGNEY R, MUSU MP, DI PIERRO MR, DRAGO S, CONGIA M, FASANO A. (2003). Early effects of gliadin on enterocyte intracellular signalling involved in intestinal barrier function. GUT (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Medical Research, General Topics) grado di proprietà: A 55 CAGNACCI A, PAOLETTI AM, RENZI A, ORRU M, PILLONI M, MELIS GB, VOLPE A. (2003). Glucose metabolism and insulin resistance in women with polycystic ovary syndrome during therapy with oral contraceptives containing cyproterone acetate or desogestrel. JOURNAL OF CLINICAL ENDOCRINOLOGY AND METABOLISM (I.F ). Panel: 06: Scienze mediche (Medical Research, Diagnosis & Treatment) Dip. CHIRURGICO MATERNO INFANTILE E DI SCIENZA DELLE IMMAGINI grado di proprietà: A 56 CERIMELE F, CURRELI F, ELY S, FRIEDMAN-KIEN AE, CESARMAN E, FLORE O. (2001). Kaposi's sarcoma-associated herpesvirus (KSHV/HHV8) can

16 productively infect primary human keratinocytes and alter their growth properties. JOURNAL OF VIROLOGY (I.F ). Dip. SCIENZE E TECNOLOGIE BIOMEDICHE grado di proprietà: 0.17

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI CONSERVAZIONE DEL DENTE CON STRAUMANN EMDOGAIN Dal 5 al 15 % della popolazione soffre di gravi forme di parodontite, che possono portare alla caduta dei

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Michele Liscio Riassunto L ecocolordoppler dei vasi sovraortici (TSA) rappresenta un

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma.

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna è caratteristico degli eucarioti: Sequenze codificanti 1.5% del genoma umano Introni in media 95-97%

Dettagli

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma duttale in situ: : si,no, forse Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it Definizione Il carcinoma duttale in situ della mammella è una

Dettagli

LE PROTEINE VITAMINA K DIPENDENTI: UN LINK ULTERIORE TRA OSSO E PARETE VASALE

LE PROTEINE VITAMINA K DIPENDENTI: UN LINK ULTERIORE TRA OSSO E PARETE VASALE LE PROTEINE VITAMINA K DIPENDENTI: UN LINK ULTERIORE TRA OSSO E PARETE VASALE Dott.ssa M.Pasquali VITAMINA K K1 fillochinone K2 menachinone (Carl Peter) Henrik Dam (1895-1976) Glutammato Proteina noncarbossilata

Dettagli

Corso di Laurea Specialistica in Biotecnologie Biomolecolari. Corso di Immunologia Molecolare

Corso di Laurea Specialistica in Biotecnologie Biomolecolari. Corso di Immunologia Molecolare Corso di Laurea Specialistica in Biotecnologie Biomolecolari ANTONELLA GROSSO Corso di Immunologia Molecolare ILAN RIESS LA MOLECOLA Interleukin 4 From Wikipedia, the free encyclopedia Interleukin-4, abbreviated

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza. Istituto Superiore di Sanità

BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza. Istituto Superiore di Sanità BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza Simona Giampaoli, Anna Rita Ciccaglione Istituto Superiore di Sanità Prevalenza e carico dell infezione cronica da virus dell epatite

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Valutazione delle tecnologie emergenti

Valutazione delle tecnologie emergenti Dott Tom Jefferson Consulente Sez. Innovazione, Sperimentazione e Sviluppo Valutazione delle tecnologie emergenti Dispositivi Impiantabili: revisioni legislative" - Roma, 7 novembre 2013 L Agenzia Ente

Dettagli

Funzioni esecutive e difficoltà di apprendimento

Funzioni esecutive e difficoltà di apprendimento Funzioni esecutive e difficoltà di apprendimento Cesare Cornoldi Università di Padova Funzioni esecutive Le cosiddette funzioni esecutive si riferiscono a processi in cui la mente controlla se stessa Non

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA report tecnico nr. 03/08 v. 1 indice dei contenuti 1. Utilità delle RSL Pag. 1 2. Principali metodi Pag. 2 3. Esempi di RSL Pag. 3 4. Protocollo

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

La profilassi con vitamina K: un approccio basato sull evidenza

La profilassi con vitamina K: un approccio basato sull evidenza La profilassi con vitamina K: un approccio basato sull evidenza Fiammengo P., Coscia A., De Donno V., Tulisso S., Maula S., Bianco M., Dall Aglio M., Farinasso D., Alessi D., Foco L., Costa L. Mentre la

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

FINALI CAMPIONATI REGIONALI INV. ESORDIENTI A

FINALI CAMPIONATI REGIONALI INV. ESORDIENTI A FINALI CAMPIONATI REGIONALI INV. ESORDIENTI A. QUARTU S.ELENA dal 28/02/2015 al 01/03/2015 28/02/2015 PRIMA ORE 17.30 RISCALDAMENTO ORE 16.45 200 Farfalla Esordienti A Femminile - Final SAR-11494 DEMONTIS

Dettagli

Efficacia dei probio-ci nelle mala1e diges-ve

Efficacia dei probio-ci nelle mala1e diges-ve Efficacia dei probio-ci nelle mala1e diges-ve Le aree di incertezza nelle Cure Primarie: Quali sono le evidenze di efficacia dei probio-ci nelle patologie del tra9o gastrointes-nale? Edoardo Benede*o 1907

Dettagli

Vitamina D: la vitamina della luce solare Nuove conoscenze e implicazioni in campo medico

Vitamina D: la vitamina della luce solare Nuove conoscenze e implicazioni in campo medico Vitamina D: la vitamina della luce solare Nuove conoscenze e implicazioni in campo medico Giuseppe Realdi, Sandro Giannini Prof. Giusppe Realdi Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Clinica medica

Dettagli

VALUTAZIONE BEDSIDE DEI DISTURBI COGNITIVI

VALUTAZIONE BEDSIDE DEI DISTURBI COGNITIVI VALUTAZIONE BEDSIDE DEI DISTURBI COGNITIVI 90 STRUMENTI DI VALUTAZIONE DEI DISTURBI COGNITIVI: UTILITÀ E LIMITI DI IMPIEGO Marianna Amboni CEMAND, Università di Salerno IDC Hermitage-Capodimonte, Napoli

Dettagli

PROTOCOLLO DI STUDIO MEDIANTE TEST ALLA FLECAINIDE NELLA SINDROME DI BRUGADA

PROTOCOLLO DI STUDIO MEDIANTE TEST ALLA FLECAINIDE NELLA SINDROME DI BRUGADA PROTOCOLLO DI STUDIO MEDIANTE TEST ALLA FLECAINIDE NELLA SINDROME DI BRUGADA 2 La SINDROME DI BRUGADA è una malattia generalmente ereditaria, a trasmissione autosomica dominante, che coinvolge esclusivamente

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

Le linee guida evidence based

Le linee guida evidence based Le linee guida evidence based Linee guida: definizione Raccomandazioni di comportamento clinico, prodotte attraverso un processo sistematico, allo scopo di assistere medici e pazienti nel decidere quali

Dettagli

DIAGNOSTICA DI LABORATORIO NELL ARTRITE REUMATOIDE

DIAGNOSTICA DI LABORATORIO NELL ARTRITE REUMATOIDE DIAGNOSTICA DI LABORATORIO NELL ARTRITE REUMATOIDE Dr.ssa ANNALISA BIANO ASL 2 SAVONESE S.S.D. LABORATORIO DI PATOLOGIA CLINICA P.O. CAIRO MONTENOTTE GRUPPO LIGURE di AUTOIMMUNITA ARTRITE REUMATOIDE: PROBLEMATICHE

Dettagli

Oltre l Osteoporosi...

Oltre l Osteoporosi... Oltre l Osteoporosi... Dr. Marco Valentini U.O. Reumatologia, Centro Osteoporosi Primus Forli Medical Center Metabolismo della vitamina D Sole ProD 3 PreD 3 Vitamina D 3 Cute ( 80%) Fegato Dieta (~20%)

Dettagli

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE IL MODELLO PRECEDE-PROCEED E L INTERACTIVE DOMAIN MODEL A CONFRONTO A cura di Alessandra Suglia, Paola Ragazzoni, Claudio Tortone DoRS. Centro Regionale di

Dettagli

CURRICULUM VITAE. ROBERTA FADDA Ricercatrice in Psicologia dello Sviluppo Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Cagliari

CURRICULUM VITAE. ROBERTA FADDA Ricercatrice in Psicologia dello Sviluppo Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Cagliari CURRICULUM VITAE ROBERTA FADDA Ricercatrice in Psicologia dello Sviluppo Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Cagliari Nazionalità Italiana Data di nascita 21 Gennaio 1975 Indirizzo

Dettagli

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA IL COLESTEROLO BENVENUTI NEL PROGRAMMA DI RIDUZIONE DEL COLESTEROLO The Low Down Cholesterol DELL American Heart Association ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA www.unicz.it/cardio

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Grazia D Onofrio 1, Daniele Sancarlo 1, Francesco Paris 1, Leandro Cascavilla 1, Giulia Paroni 1,

Dettagli

I disturbi del sonno Il progetto Ci piace sognare

I disturbi del sonno Il progetto Ci piace sognare I disturbi del sonno Il progetto Ci piace sognare Paolo Brambilla ASL Milano 2, Melegnano, Milano email: paolo.brambilla3@tin.it Gruppo di lavoro SIPPS Obesità e Stili di vita Sergio Bernasconi, Paolo

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

DEFICIT DI VITAMINA D E IPERAPARATIROIDISMO SECONDARIO. Paola Franceschetti. Università degli Studi di Ferrara

DEFICIT DI VITAMINA D E IPERAPARATIROIDISMO SECONDARIO. Paola Franceschetti. Università degli Studi di Ferrara PATOLOGIE ENDOCRINE E CHIRURGIA: INNOVAZIONI TECNOLOGICHE E TRATTAMENTI MINI-INVASIVI TIROIDE, PARATIROIDI, PANCREAS E SURRENI Ferrara, 7 dicembre 2012 Hotel Duchessa Isabella DEFICIT DI VITAMINA D E IPERAPARATIROIDISMO

Dettagli

Terapia a lungo termine con i bisfosfonati

Terapia a lungo termine con i bisfosfonati Raffaella Michieli 1, Antonella Toselli 2 1 Responsabile Area Salute Donna SIMG; 2 Area Osteomioarticolare SIMG Focus on Terapia a lungo termine con i bisfosfonati L osteoporosi è un difetto sistemico

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Brixia International Conference

Brixia International Conference Brixia International Conference OPEN ISSUES IN THE CLINICAL AND THERAPEUTIC MANAGEMENT OF MAJOR PSYCHIATRIC DISORDERS Brescia, June 11 th -13 th, 2015 Siamo lieti di invitarvi al congresso annuale Brixia

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

What drives memory T cell inflation during MCMV infection?

What drives memory T cell inflation during MCMV infection? DISS. ETH Nr. 19895 What drives memory T cell inflation during MCMV infection? DISSERTATION for the degree of DOCTOR OF SCIENCES of the ETH ZURICH presented by NICOLE TORTI Dipl. Natw. ETH Born 15.06.1983

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

e i bambini? La maggior vulnerabilità dell'età pediatrica

e i bambini? La maggior vulnerabilità dell'età pediatrica e i bambini? La maggior vulnerabilità dell'età pediatrica Monica Pierattelli Pediatra di Famiglia & Federico Vassanelli 16 anni Possiamo finire così: per l età pediatrica vale tutto quello che abbiamo

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

Edema maculare diabetico e trattamento laser

Edema maculare diabetico e trattamento laser Edema maculare diabetico e trattamento laser Diabetic macular edema and laser treatment Del Re A, Frattolillo A Centro Oculistico Del Re - Salerno Dr. Annibale Del Re e Dr. A. Frattolillo 18 RIASSUNTO

Dettagli

PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA RESPONSABILE PER le COPPIE con INFEZIONE DA HIV/HCV

PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA RESPONSABILE PER le COPPIE con INFEZIONE DA HIV/HCV Arcispedale S. Maria Nuova Dipartimento Ostetrico Ginecologico e Pediatrico Prof. Giovanni Battista La Sala - Direttore PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA

Dettagli

La nutrizione nei primi 1000 giorni. Contributo n 70

La nutrizione nei primi 1000 giorni. Contributo n 70 Mediterranean Nutrition Group La nutrizione nei primi 1000 giorni Contributo n 70 MeNu GROUP MediterraneanNutrition LA NUTRIZIONE NEI PRIMI 1000 GIORNI UN OPPORTUNITÀ PER PREVENIRE SOVRAPPESO E OBESITÀ

Dettagli

Valutazione del rischio sanitario dovuto all esposizione della popolazione all inquinamento atmosferico in area urbana

Valutazione del rischio sanitario dovuto all esposizione della popolazione all inquinamento atmosferico in area urbana Valutazione del rischio sanitario dovuto all esposizione della popolazione all inquinamento atmosferico in area urbana Valeria Garbero vgarbero@golder.it Politecnico di Torino e Golder Associates, Natasa

Dettagli

Nuove acquisizioni patogenetiche nell osteodistrofia renale.

Nuove acquisizioni patogenetiche nell osteodistrofia renale. Nuove acquisizioni patogenetiche nell osteodistrofia renale. Sequenza di eventi patogenetici (seconda metà anni 70 seconda metà anni 90) IRC deficit di attivazione ridotta escrezione della vitamina D di

Dettagli

Indicatori positivi: Misurare la salute e la Qualità di vita legata alla Salute

Indicatori positivi: Misurare la salute e la Qualità di vita legata alla Salute Indicatori positivi: Misurare la salute e la Qualità di vita legata alla Salute Prof. Giovanni Capelli Cattedra di Igiene Dipartimento di Scienze Motorie e della Salute Università di Cassino Salute e Qualità

Dettagli

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta - WELKOME FITNESS 2013 Evoluzione e ricerca nel mondo degli integratori Vitamina D3: aggiornamenti e nuove applicazioni Dott Marco Neri: Comitato Tecnico Nazionale FIPCF/CONI Comitato scientifico Federazione

Dettagli

Elenco Telefonico Policlinico Universitario POLICLINICO UNIVERSITARIO CAGLIARI NUMERI TELEFONICI. http://pacs.unica.it/tele.php

Elenco Telefonico Policlinico Universitario POLICLINICO UNIVERSITARIO CAGLIARI NUMERI TELEFONICI. http://pacs.unica.it/tele.php POLICLINICO UNIVERSITARIO CAGLIARI NUMERI TELEFONICI Foto F.Cogotti (ss.554 Km 4.500 09042 Monserrato) 1 Avvertenze...4 Conoscere il proprio telefono...4 Servizi...5 ELENCO...6 Servizi...6 Direzione Generale...6

Dettagli

Differenziamento = Creazione cellule specializzate. Il tuo corpo ha bisogno delle cellule staminali

Differenziamento = Creazione cellule specializzate. Il tuo corpo ha bisogno delle cellule staminali Differenziamento = Creazione cellule specializzate Cos è una cellula staminale? Cosa mostra la foto Un pezzo di metallo e molti diversi tipi di viti. Dare origine a diversi tipi di cellule è un processo

Dettagli

MALATTIE RARE DELLA COAGULAZIONE: CIO CHE NON SI SA. Aspetti sociali e progetti europei

MALATTIE RARE DELLA COAGULAZIONE: CIO CHE NON SI SA. Aspetti sociali e progetti europei MALATTIE RARE DELLA COAGULAZIONE: CIO CHE NON SI SA. Aspetti sociali e progetti europei Flora Peyvandi Centro Emofilia e Trombosi Angelo Bianchi Bonomi, Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico,

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Introduzione ai Microarray

Introduzione ai Microarray Introduzione ai Microarray Anastasios Koutsos Alexandra Manaia Julia Willingale-Theune Versione 2.3 Versione italiana ELLS European Learning Laboratory for the Life Sciences Anastasios Koutsos, Alexandra

Dettagli

U.O.C. di Chirurgia Endoscopica

U.O.C. di Chirurgia Endoscopica Congresso Nazionale Palermo 28/30 Ottobre 2010 Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Chirurgia generale e specialistica U.O.C. di Chirurgia

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

I I SEGNALI COSTIMOLATORI DEI LINFOCITI T FEDERICA COLLINO

I I SEGNALI COSTIMOLATORI DEI LINFOCITI T FEDERICA COLLINO I I SEGNALI COSTIMOLATORI DEI LINFOCITI T FEDERICA COLLINO ATTIVAZIONE DEI LINFOCITI T L attivazione dei linfociti T vergini richiede la presenza di una particolare regione di contatto tra le cellule T

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione 1 Carlo Sabbarese Gruppo di ricerca: R. Buompane, F. De Cicco, V. Mastrominico, A. D Onofrio 1 L attività di ricerca è svolta

Dettagli

ANALISI DELLA SOPRAVVIVENZA: IL MODELLO DI COX (parte I)

ANALISI DELLA SOPRAVVIVENZA: IL MODELLO DI COX (parte I) ANALISI DELLA SOPRAVVIVENZA: IL MODELLO DI COX (parte I) ESEMPIO 1 (continua): La costruzione del modello di Cox viene effettuata tramite un unico comando. Poiché il modello contiene una covariata categoriale

Dettagli

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion»

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion» A.O. S.Antonio Abate, Gallarate Segreteria Scientifica dr. Filippo Crivelli U.O. di Anatomia Patologica Corso di Aggiornamento per Tecnici di Laboratorio di Anatomia Patologica AGGIORNAMENTI 2011 I edizione:

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Qual è la prevalenza dell ADHD?

Qual è la prevalenza dell ADHD? Che cos'è l'adhd (Attention Deficit/Hyperactivity Disorder)? La Sindrome da Deficit di Attenzione ed Iperattività è una patologia neuropsichiatrica che insorge nei bambini in età evolutiva. L ADHD consiste

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

1 Capitolo 8. Sviluppo linfocitario e riarrangiamento ed espressione dei geni dei recettori antigenici

1 Capitolo 8. Sviluppo linfocitario e riarrangiamento ed espressione dei geni dei recettori antigenici 1 Capitolo 8. Sviluppo linfocitario e riarrangiamento ed espressione dei geni dei recettori antigenici La maturazione consiste in una serie di eventi che avvengono negli organi linfoidi generativi o primari:

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE D r. C a r l o D e s c o v i c h U.O.C. Governo Clinico Staff Direzione Aziendale AUSL Bologna Bologna 26 Maggio 2010 INDICATORE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

Primo caso italiano di resi al larvicida ciromazina da di musca domestica

Primo caso italiano di resi al larvicida ciromazina da di musca domestica TECNICA Primo caso italiano di resi al larvicida ciromazina da di musca domestica di Davide Di Domenico ( 1 ) Luigi Ruggeri ( 1 ) Guglielmo Pampiglione ( 2 ) Il problema dell inefficacia dei prodotti utilizzati

Dettagli

"LA SUPER VITAMINA" Le cose non sono così semplici, però.

LA SUPER VITAMINA Le cose non sono così semplici, però. "LA SUPER VITAMINA" La vitamina D in passato era nota praticamente solo per il suo ruolo essenziale nella salute delle ossa e la regolazione del calcio tramite l ormone paratiroideo (PTH). In seguito alla

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento

Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento Debora de Chiusole PhD Candidate deboratn@libero.it Università degli Studi di Padova Dipartimento FISPPA

Dettagli

Sistema nazionale per le linee guida. manuale. metodologico. Come organizzare una conferenza di consenso

Sistema nazionale per le linee guida. manuale. metodologico. Come organizzare una conferenza di consenso Sistema nazionale per le linee guida manuale metodologico Come organizzare una conferenza di consenso Redazione Raffaella Daghini, Zadig, Milano Impaginazione Luisa Goglio Il presente documento è stato

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

DIAGNOSTICA CLINICA E STRUMENTALE. Dr.ssa Michela Marcon CDC NEUROLOGIA DIPARTIMENTO NEUROSCIENZE OSPEDALE SAN BORTOLO VICENZA

DIAGNOSTICA CLINICA E STRUMENTALE. Dr.ssa Michela Marcon CDC NEUROLOGIA DIPARTIMENTO NEUROSCIENZE OSPEDALE SAN BORTOLO VICENZA DIAGNOSTICA CLINICA E STRUMENTALE Dr.ssa Michela Marcon CDC NEUROLOGIA DIPARTIMENTO NEUROSCIENZE OSPEDALE SAN BORTOLO VICENZA 1984 I criteri NINCDS-ADRDA regole La diagnosi di AD è clinico-patologico:

Dettagli

NE e Disfagia:Terapia farmacologica per os, come fare?

NE e Disfagia:Terapia farmacologica per os, come fare? NE e Disfagia:Terapia farmacologica per os, come fare? Marica Carughi Servizio Farmaceutico Nutrizionale A.O Sant Anna Como Milano, 21 maggio 2014 WHAT EVIDENCE SAYS? LINEE GUIDA: SI Making the best

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Cefalea e donna. Emicrania e Malattie Cerebro-cardiovascolari. 13 marzo 2010. Maria Clara Tonini

Cefalea e donna. Emicrania e Malattie Cerebro-cardiovascolari. 13 marzo 2010. Maria Clara Tonini 13 marzo 2010 Cefalea e donna Emicrania e Malattie Cerebro-cardiovascolari Maria Clara Tonini Responsabile Centro Diagnosi e Cura delle Cefalee UO Neurologia Ospedale di Garbagnate M. Classificazione secondo

Dettagli

BIH TAL ORO. Via Roma n 89 08020 Gavoi Tel 0784/53410 Fax 0784/529618 mail: bimtaloro(s).qmail.com

BIH TAL ORO. Via Roma n 89 08020 Gavoi Tel 0784/53410 Fax 0784/529618 mail: bimtaloro(s).qmail.com BIH TAL ORO Via Roma n 89 08020 Gavoi Tel 0784/53410 Fax 0784/529618 mail: bimtaloro(s).qmail.com Oggetto: Avviso di avvio di procedimento ai sensi e per gii effetti dell'art. 7 e 8 della Legge 7 agosto

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Baglietto Maria Giuseppina Data di nascita 28/10/1959. Dirigente ASL I fascia - Neuropsichiatria Infantile

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Baglietto Maria Giuseppina Data di nascita 28/10/1959. Dirigente ASL I fascia - Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Baglietto Maria Giuseppina Data di nascita 28/10/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ISTITUTO GIANINA GASLINI Dirigente ASL

Dettagli

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER Price ExWorks Gallarate 60.000,00euro 95 needles, width of quilting 240cm, 64 rotative hooks, Pegasus software, year of production 1999

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Carenza di vitamina D, disfunzione ventricolare sinistra e scompenso cardiaco

Carenza di vitamina D, disfunzione ventricolare sinistra e scompenso cardiaco RASSEGNA Carenza di vitamina D, disfunzione ventricolare sinistra e scompenso cardiaco Giovanni Cioffi 1, Davide Gatti 2, Silvano Adami 2 1 Divisione di Cardiologia, Casa di Cura Villa Bianca, Trento,

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Come si trova l Impact Factor di una rivista?

Come si trova l Impact Factor di una rivista? Journal Citation Report ovvero: Come si trova l Impact Factor di una rivista? a cura di Francesca De Rosa Biblioteca Dermatologica dell Istituto San Gallicano Indice: Che cos è l Impact Factor? Come si

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli