Expo Milano OSEC Meeting Lucerna - 15 Maggio 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Expo Milano 2015. OSEC Meeting Lucerna - 15 Maggio 2012"

Transcript

1 Expo Milano 2015 OSEC Meeting Lucerna - 15 Maggio 2012

2 Agenda Expo Milano 2015 Paesi partecipanti Sito espositivo Opportunità per le imprese Principali attività

3 Dati e caratteristiche di Expo Milano 2015 Dal 1 maggio al 31 ottobre milioni di visitatori, di cui il 30% stranieri 140 Paesi partecipanti Esposizioni di Paesi, Organizzazioni Internazionali e Aziende Dibattiti mondiali, convegni e policy meeting Concerti internazionali, eventi culturali e festival dedicati al cibo 3

4 Expo Milano 2015: di cosa si tratta? Expo Milano 2015 è un evento globale, culturale, educativo e scientifico in cui Paesi, Organizzazioni, Aziende e Cittadini si riuniscono per affrontare tre grandi sfide mondiali: 1. Diritto ad una alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutti 2. Sostenibilità ambientale, sociale e economica della filiera 3. Consapevolezza del gusto e della cultura del cibo Salute Nutrizione Benessere 4

5 Agenda Expo Milano 2015 Paesi partecipanti Sito espositivo Opportunità per le imprese Principali attività

6 I Partecipanti ufficiali che hanno già confermato la partecipazione Italy 84 Partecipanti Ufficiali confermati 1. Switzerland 2. Montenegro 3. Azerbaijan 4. Turkey 5. Romania 6. San Marino 7. Egypt 8. Iran 9. India 10.Peru 11.Qatar 12.Russian Federation 13.Uruguay 14.Togo 15.Germany 16.Guatemala 17.Cambodia 18.Honduras 19.Spain 20.Kuwait 21.Mauritania 22.Slovenia 23.Monaco 24.Colombia 25.Israel 26.Uzbekistan 27.Albania 28.Syrian Arab Republic 29.Mali 30.United Nations 31.Gabon 32.Armenia 33.Mongolia 34.Seychelles 35.Senegal 36.Sierra Leone 37.Georgia 38.Saint Lucia 39.Sri Lanka 40.Bolivia 41.Latvia 42.Dominica 43.Tunisia 44.Lithuania 45.Ukraine 46.Belgium 47.Belarus 48.Argentina 49.Congo 50.Kazakhstan 51.Algeria 52.Palau 53.Mozambique 54.Ecuador 55.Micronesia 56. Tajikistan 57.Chile 58.UAE 59.China 60.Bangladesh 61.Dominican Republic 62.Slovakia 63.Republic of Moldova 64.Thailand 65.Nepal 66.Lebanon 67.France 68. Guinea Bissau 69. Oman 70.Republic of Korea 71.Kyrgyzstan 72. Pakistan 73. Viet Nam 74. Saint Vincent and the Grenadines 75. Haiti 76. Uganda 77. Japan 78. Palestinian National Authority 79. Saudi Arabia 80. Austria 81. Costa Rica 82. Eritrea 83. Kenya 6

7 Agenda Expo Milano 2015 Paesi partecipanti Sito espositivo Opportunità per le imprese Principali attività

8 Il Sito espositivo di Expo: la sua accessibilità 9

9 Il Masterplan del Sito espositivo di Expo

10 Il sito espositivo: piazza d acqua 10

11 Il sito espositivo: vista dalla collina 11

12 Il sito espositivo: canale e aree tematiche 12

13 Il sito espositivo: boulevard 13

14 Il sito espositivo: open air theatre 14

15 Scenografie per il Cardo ed il Decumano Primi Bozzetti 15

16 Scenografie per il Cardo ed il Decumano Primi Bozzetti 16

17 Gli spazi espositivi all interno del Sito Il Decumano (1,5 km) prevede spazi espositivi per 140 Paesi ospiti (pari visibilità) Lo spazio disponibile complessivo per i Paesi presenti sul Sito Espositivo è di circa mq 68 Paesi organizzeranno uno spazio espositivo-tematico proprio Expo 2010: Danimarca 72 Paesi verranno invitati a far parte di Cluster Spazi per Corporate Pavillons (self built) Expo 2010: Sud Corea Expo 2010: Finlandia Expo 2010: Germania Expo 2010: Gran Bretagna 17

18 I Cluster Si prevedono 9 Cluster, di cui 6 sul Decumano legati alle filiere di prodotto Ad ogni Cluster appartengono gruppi di Paesi che esporranno una filiera produttiva comune o svilupperanno insieme il tema della biodiversità. Uno spazio aperto comune, compreso tra gli spazi identitari individuali, può essere utilizzato sia come area per eventi o per ristorazione Riso, abbondanza e sicurezza Legumi, olio e frutta Il mondo delle spezie Biomediterraneum: salute, bellezza e armonia Isole, il Mare e il Cibo Agricoltura e nutrizione in zone aride Caffè, il motore delle idee Cacao, il cibo degli dei Tradizionali e nuove coltivazioni (cereali e tuberi) 18

19 La tecnologia applicata all esperienza dei visitatori Expo Milano 2015 sarà una Smart City, dove i visitatori vivranno e scopriranno il tema dell alimentazione sostenibile attraverso un esperienza innovativa e divertente Accesso e visita Identificazione automatica del visitatore attraverso biglietto elettronico intelligente, servizi online di «queue management», Edutainment Electronic multi touch, muri con ologrammi e realtà virtuale (immersiva / realtà augmentata /6-D) Servizi Servizi efficienti e all avanguardia (e-health, teleshopping, e-banking, chioschi di prossimità intelligenti, ) Comunicazione Servizi di connessione a banda larga e ad alta velocità forniti da un network di 4a generazione 19

20 Sostenibilità del Sito espositivo e dell Evento Green building e standard LEED Materiali sostenibili innovativi e progettazione orientata al reimpiego e riciclo Gestione energetica intelligente (Smart Grid) attraverso fonti di energia rinnovabili Illuminazione ad elevata efficienza energetica Recupero e riciclo rifiuti e sistemi idrici studiati per un consumo e uno spreco minimo d acqua Green internal mobility (people movers, autobus, automobili, logistica) Gestione ristorazione Sistema di gestione integrato e green procurement Rapporto di sostenibilità 20

21 Agenda Expo Milano 2015 Paesi partecipanti Sito espositivo Opportunità per le imprese Principali attività

22 Gare per la realizzazione del Sito Espositivo 5 Aree Tematiche (progettazione in corso) 4 Cluster Pavilion (progettazione in corso) 3 Manufatti (progettazione in corso) 2 Urbanizzazioni (Piastra) (procedura di gara in corso) 1 Preparazione area/ Risoluzione interferenze (lavori già iniziati) 21

23 Gara per le urbanizzazioni (Piastra) Valore economico: 272 Mln Valore dei lavori Oneri di sicurezza 255,9 Mln 16,2 Mln La gara comprende: PREDISPOSIZIONE AREA PIASTRA SPAZI D'ACQUA PERCORSI RETE IMPIANTI AREE SERVICE TENDE Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio 14 Luglio 23 Marzo Invio Lettere d invito alle imprese qualificate 8 Maggio Termine per la ricezione delle offerte Aggiudicazione definita ed efficacie 24 Luglio Inizio dei lavori 23

24 Gare Manufatti (1/4) Open Air Theatre L Open Air Theatre è un ampio spazio pensato per gli eventi, la cui capienza è di circa persone. È stato espressamente disegnato per raccogliere i grandi eventi all aria aperta, come ad esempio concerti e performance di artisti. Progettazione preliminare: completata Progettazione esecutiva: Ottobre 2012 Pubblicazione: Gennaio 2013 Inizio lavori: Giugno 2013 Importo: 7.8 Mln ( * ) Expo Centre L Expo Centre è costituito da un auditorium con posti, 2 sale conferenze, 2 laboratori e una Performance Area di metri quadri È inoltre incluso un edificio adibito ad uffici che ospiterà le funzioni di Expo preposte alla supervisione e gestione del sito espositivo Progettazione preliminare: Giugno 2012 Pubblicazione; Ottobre 2012 Inizio lavori Settembre 2013 Importo: 44.1 Mln ( * ) Note ( * ) : oneri tecnici e di sicurezza inclusi 11

25 Gare Manufatti (2/4) Expo Ponte pedonale della Fiera Il ponte pedonale della Fiera assicura l accessibilità al sito espositivo di Expo dai padiglioni già esistenti della Fiera di Milano Si prevede che darà accesso al Sito a più del 30% dei visitatori Progettazione preliminare: completata Progettazione esecutiva: Settembre 2012 Pubblicazione: Dicembre 2012 Inizio lavori: Luglio 2013 Importo: 23.0 Mln ( * ) Expo Ponte pedonale di Cascina Merlata Il ponte pedonale di Cascina Merlata collega direttamente la città di Milano con il Sito Expo. Il camminamento è lungo approssimativamente 350 m e sarà usato principalmente per l accesso dei dipendenti Progettazione preliminare: completata Progettazione esecutiva: Settembre 2012 Pubblicazione: Dicembre 2012 Inizio lavori: Marzo 2014 Importo: 11.2 Mln ( * ) Note ( * ) : oneri tecnici e di sicurezza inclusi 12

26 Gare Manufatti (3/4) Cascina Triulza Cascina Triulza sarà potenziata attraverso la trasformazione dei suoi spazi: le strutture esistenti non sono adeguate alle esigenze dei visitatori dell Expo, per questo motivo verranno riutilizzate e allargate con installazioni temporanee, che meglio serviranno allo scopo dell evento Progettazione preliminare: completata Progettazione esecutiva: Ottobre 2012 Pubblicazione: Gennaio 2013 Inizio lavori: Maggio 2013 Importo: 12.2 Mln ( * ) Area Servizi L area servizi sarà la sede di molte strutture per i visitatori, come ad esempio ristoranti, servizi igienici, negozi, punti di raccolta, uffici postali, ATM etc. L area servizi contribuirà ad aumentare il livello di qualità percepita del Sito Espositivo garantendo un adeguato livello di confort ai visitatori Progettazione preliminare: Giugno 2012 Progettazione esecutiva: Novembre 2012 Pubblicazione: Dicembre 2012 Inizio lavori: Maggio 2013 Importo: 71.1 Mln ( * ) Note ( * ) : oneri tecnici e di sicurezza inclusi 13

27 Gare Manufatti (4/4) Spazi Espositivi Italia Gli spazi espositivi dedicati all Italia, sono distribuiti in quattro edifici, collocati lungo il Cardo. Qui le istituzioni italiane svilupperanno i temi dell Expo e le caratteristiche esempio dell eccellenza italiana nell alimentazione e sostenibilità Il commissario del padiglione italiano, in collaborazione con Expo 2015, sta definendo il processo di costruzione per la realizzazione di questo edificio, il cui budget ammonta a circa 19 Mln(*) Palazzo Italia Palazzo Italia sarà collocato alla fine del Cardo lato nord e sarà il luogo in cui l Italia darà il benvenuto alle nazioni partecipanti e alle loro delegazioni e dove si svolgeranno le cerimonie ufficiali. Il commissario del padiglione italiano, in collaborazione con Expo 2015, sta definendo il processo di costruzione per la realizzazione di questo edificio, il cui budget ammonta a circa 43 Mln(*) Note ( * ) : oneri tecnici e di sicurezza inclusi 14

28 Fattori di successo del procurement Coinvolgimento imprese e utilizzo e-procurement L informazione continua alle imprese e l utilizzo sistematico di una piattaforma telematica garantisce la partecipazione del mercato, la trasparenza e l ottenimento dei benefici economici e di processo per Expo 2015 Attenzione al Green Procurement L applicazione sistematica delle linee guida innovative relative al Green Procurement sono un fattore strategico sia per il rispetto dell ambiente, sia per l immagine dell Evento Sinergie con le opportunità di Partnership Il procurement avrà una costante attenzione alle opportunità di partnership che permettono alle imprese di veicolare la loro immagine e collaborare con Expo 2015 in maniera maggiormente strategica 28

29 Strumenti di coinvolgimento delle imprese Il coinvolgimento delle imprese è un fattore strategico perseguito attraverso la costante comunicazione delle opportunità, utilizzando il sito web > Appalti e Gare, che viene aggiornato costantemente Opportunità per le imprese Le imprese trovano pubblicati i fabbisogni futuri di Expo 2015 in termini di acquisti Gare Expo 2015 Le imprese trovano i contenuti delle gare in corso, sia telematiche, che tradizionali 17

30 Evoluzione «Elenco fornitori Expo 2015» Nelle prossime settimane, le imprese registrate all Elenco fornitori Expo 2015, verranno sollecitate ad «accreditarsi», caricando su Sintel autocertificazioni e certificazioni «Green» in loro possesso. La registrazione e l accreditamento sono a titolo gratuito e vanno eseguiti utilizzando obbligatoriamente la firma digitale Per essere supportati nella registrazione è disponibile un Numero Verde (dall'estero ) 18

31 Attenzione al Green Procurement EXPO Milano 2015 è l occasione per orientare i comportamenti delle imprese. L attenzione nei confronti degli acquisti verdi è orientata a promuovere e diffondere l applicazione di criteri di natura volontaria verso un miglioramento ambientale. Compatibilità dei beni e servizi offerti con il progresso tecnico e la reperibilità sul mercato. Criteri premianti: - possesso di certificazioni e qualificazioni riconosciute a livello nazionale e internazionale; - dichiarazioni di impegno al contenimento dell uso di risorse e riduzione impatti ambientali nel ciclo di vita di un prodotto o nell erogazione di un servizio. 31

32 Opportunità per le Aziende Allineare gli sforzi di crescita e di sviluppo con il programma pluriennale di Expo 2015 significa poter: mostrare innovazione e nuove tecnologie su un piattaforma mondiale influenzare le tendenze future unificare iniziative finalizzate al brand building e alla consumer awareness su una base pluriennale comune costruire relazioni e alleanze con istituzioni, decisori, player industriali costruire dialogo con gli azionisti sviluppare e promuovere prodotti e servizi 32

33 Programma di Partnership Ogni programma di Partnership sarà studiato e definito insieme al Partner allo scopo di massimizzare il ritorno sull investimento. Alla base delle partnership sono previsti, in relazione alla tipologia di partnership: Programma di Recognition and Visibility nel piano globale e pluriennale di comunicazione e promozione dell Expo Milano 2015 e nel sito espositivo durante l Evento Programma di Partner Support Services Programma di Client and Employee Hospitality Diritti esclusivi di utilizzo del logo e delle immagini ufficiali dell Expo Milano

34 Le differente modalità di collaborazione con Expo Milano 2015 per le aziende Partners Corporate Patrons Contributors Sponsors Associates Lead Theme Partners in Agricultura, Produzione di Alimenti, Imballaggi e Distribuzione Lead Service Partners per Tecnologie e servizi per la Smart City Partners per Progetti Speciali Partners per Padiglioni Tematici e Clusters Signature Product & Service Partners Programmi di responsabilità sociale Expo Licensing & Merchandising Padiglioni Corporate in sito Sponsors di eventi e programmi Expo Milano 2015 Contributi per Prodotti & Servizi per il sito Expo Programmi Expo esterni per la promozione di Prodotti & Servizi qualificati per Visitatori e Partecipanti

35 Agenda Expo Milano 2015 Avanzamento progetto Il Sito espositivo Opportunità per le imprese Principali attività

36 Principali attività Avvio opere architettoniche sull area espositiva Adesione 60 ulteriori Paesi Definizione palinsesto grandi eventi Partecipazione a Expo Yeosu 2012 Selezione maggior parte dei Partners Avvio campagna di comunicazione e promozione mondiale 2013 Realizzazione aree espositive Avvio campagna di reclutamento volontari Accordi operativi con le aziende Roadshow promozionale internazionale 2014 Accoglienza staff partecipanti Avvio vendita biglietti Attività di merchandising Simulazioni e test operativi

SENATO DELLA REPUBBLICA - VIII COMMISSIONE LAVORI PUBBLICI, COMUNICAZIONI. Audizione dell AD di Expo Milano 2015. Dott.

SENATO DELLA REPUBBLICA - VIII COMMISSIONE LAVORI PUBBLICI, COMUNICAZIONI. Audizione dell AD di Expo Milano 2015. Dott. SENATO DELLA REPUBBLICA - VIII COMMISSIONE LAVORI PUBBLICI, COMUNICAZIONI Audizione dell AD di Expo Milano 2015 Roma, 21 settembre 2011 Dott. Giuseppe Sala Agenda Expo Milano 2015 Avanzamento progetto

Dettagli

EXPO INCONTRA LE IMPRESE Incontro con gli imprenditori. Confindustria Torino. Torino, 1 Dicembre 2011

EXPO INCONTRA LE IMPRESE Incontro con gli imprenditori. Confindustria Torino. Torino, 1 Dicembre 2011 EXPO INCONTRA LE IMPRESE Incontro con gli imprenditori Confindustria Torino Torino, 1 Dicembre 2011 Agenda Expo Milano 2015 Avanzamento progetto Contenuti e Sito espositivo Opportunità per le imprese Principali

Dettagli

EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo. Maggio 2012

EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo. Maggio 2012 EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo Maggio 2012 Expo Milano 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita Expo Milano 2015 è un evento globale, culturale, educativo e scientifico che riunisce a Milano Paesi,

Dettagli

EXPO. L Expo è un esposizione universale, quinquennale, di natura non commerciale (non è una Fiera)

EXPO. L Expo è un esposizione universale, quinquennale, di natura non commerciale (non è una Fiera) EXPO L Expo è un esposizione universale, quinquennale, di natura non commerciale (non è una Fiera) Esiste da oltre 160 anni - Londra 1851 Milano 1906 (oltre 100 anni) Ogni Expo è dedicata, da sempre, ad

Dettagli

EXPO MILANO 2015 Giuseppe Sala, Amministratore Delegato Expo 2015 S.p.A. International Business Advisory Council 2013 Roma, 16 Gennaio 2013

EXPO MILANO 2015 Giuseppe Sala, Amministratore Delegato Expo 2015 S.p.A. International Business Advisory Council 2013 Roma, 16 Gennaio 2013 EXPO MILANO 2015 Giuseppe Sala, Amministratore Delegato Expo 2015 S.p.A. International Business Advisory Council 2013 Roma, 16 Gennaio 2013 Expo Milano 2015 Tema: Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita

Dettagli

EXPO MILANO 2015 NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA

EXPO MILANO 2015 NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA EXPO MILANO 2015 NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA 01/07/2013 www.expo2015.org EXPO MILANO 2015 Tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita Durata 1 Maggio 31 Ottobre 2015 (184 giorni) Obiettivi

Dettagli

EXPO incontra le imprese Mercoledì 25 Gennaio 2012 Confindustria, Sala Pininfarina Roma

EXPO incontra le imprese Mercoledì 25 Gennaio 2012 Confindustria, Sala Pininfarina Roma EXPO incontra le imprese Mercoledì 25 Gennaio 2012 Confindustria, Sala Pininfarina Roma Intervento di Shelly Sandall Direttore Marketing & Corporate Partners Expo 2015 S.p.A. Expo Milano 2015 un Evento

Dettagli

IL MINISTRO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI. di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

IL MINISTRO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI. di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE D.M. 28 gennaio 2009 Attuazione disposizioni di cui al comma 9, dell'art. 38, della legge n. 289/2002, concernente la determinazione del livello di reddito equivalente per ciascun Paese straniero, al reddito

Dettagli

Invest in Lombardy Investimenti esteri, da dove ripartire?

Invest in Lombardy Investimenti esteri, da dove ripartire? EXPO MILANO 2015 Invest in Lombardy Investimenti esteri, da dove ripartire? Palazzo Turati Sala Conferenze Milano, 22 luglio 2013 www.expo2015.org Le sfide ambiziose di Expo Milano 2015 Un Tema globale:

Dettagli

Architetture di Servizio Chioschi

Architetture di Servizio Chioschi Architetture di Servizio Chioschi Tale documento è una mera rappresentazione di principio soggetto a possibili variazioni anche sostanziali che non vincolano Expo 2015 SpA in alcun modo. www.expo2015.org

Dettagli

LA SCUOLA A EXPO MILANO 2015

LA SCUOLA A EXPO MILANO 2015 EXPO Milano 2015 EXPO MILANO 2015 Expo Milano 2015 è un Esposizione Universale con caratteristiche inedite e innovative. Non solo una rassegna espositiva, ma anche un evento che intende coinvolgere attivamente

Dettagli

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota *

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota * Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina Paese /non richiesto Nota * 1. Austria Visto non richiesto per un soggiorno 2. Afghanistan DP titolari di passaporti diplomatici SP titolari di

Dettagli

Unità di Servizio. www.expo2015.org

Unità di Servizio. www.expo2015.org Unità di Servizio Tale documento è una mera rappresentazione di principio soggetto a possibili variazioni anche sostanziali che non vincolano Expo 2015 SpA in alcun modo www.expo2015.org Unità di Servizio

Dettagli

EXPOPPORTUNITIES. Le imprese bergamasche verso il Bergamo, 5 novembre 2012

EXPOPPORTUNITIES. Le imprese bergamasche verso il Bergamo, 5 novembre 2012 EXPOPPORTUNITIES Le imprese bergamasche verso il 2015 Bergamo, 5 novembre 2012 Expo, a long-lasting event: 160 years from London to Milan London 1851 Milano 1906 NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA

Dettagli

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Gianfranco Castelli COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Linee di indirizzo 8 febbraio 2013 «Nutrire il pianeta. Energia per la vita» è il tema dell Esposizione Universale - Expo 2015 che sarà inaugurata

Dettagli

Quarrata 10 maggio 2014

Quarrata 10 maggio 2014 Quarrata 10 maggio 2014 Il Sito espositivo per 6 mesi ospiterà in 1 milione di mq i Padiglioni Paese, spazi tematici, clusters e spazi all aperto per eventi e attività culturali 2 2 Lavori -Giugno 2014:

Dettagli

In collaborazione con. www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org

In collaborazione con. www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org In collaborazione con ti, ia! n o r P za, v en t r a p www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org MONZA APRIPISTA DEL PROGETTO: UN CONCORSO E 100 IDEE PER LA FASE PILOTA Sono state le scuole dell

Dettagli

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 CALL RISERVATA AI COMUNI ITALIANI E AI LORO TERRITORI PER LA PRESENZA NEL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione a Milano

Dettagli

relatore: Pietro Petraroia Mercoledì 30 ottobre 2013 Palazzo Leone da Perego Via Gilardelli, 10 Legnano (MI)

relatore: Pietro Petraroia Mercoledì 30 ottobre 2013 Palazzo Leone da Perego Via Gilardelli, 10 Legnano (MI) relatore: Pietro Petraroia Mercoledì 30 ottobre 2013 Palazzo Leone da Perego Via Gilardelli, 10 Legnano (MI) Lavori in corso www.expocantiere.expo2015.org www.expo2015.org Come si fa un EXPO? FREQUENZA

Dettagli

Museo Internazionale della Croce Rossa. Mariagrazia Baccolo Croce Rossa Italiana _ Castiglione delle Stiviere

Museo Internazionale della Croce Rossa. Mariagrazia Baccolo Croce Rossa Italiana _ Castiglione delle Stiviere Museo Internazionale della Croce Rossa Mariagrazia Baccolo Croce Rossa Italiana _ Castiglione delle Stiviere Museo Internazionale Croce Rossa Castiglione delle Stiviere 1 Il Palazzo Longhi Triulzi è della

Dettagli

Soroptimist International d Italia

Soroptimist International d Italia Soroptimist International d Italia Milano, 29 ottobre 2013 www.expo2015.org L EXPO NELLA VISIONE MODERNA Un Evento che si celebra dal 1851 Londra, 1851 Parigi, 1889 Hannover 2000 Umanità, Natura, Tecnologia

Dettagli

KRESTON GV Italy Audit Srl The new brand, the new vision

KRESTON GV Italy Audit Srl The new brand, the new vision KRESTON GV Italy Audit Srl The new brand, the new vision Chi siamo Kreston GV Italy Audit Srl è il membro italiano di Kreston International, network internazionale di servizi di revisione, di corporate

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 3 a CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

Slides sulle opportunità per le imprese tratte dal documento presentato del dott. Angelo Paris, Direttore del Settore Pianificazione, Acquisti e

Slides sulle opportunità per le imprese tratte dal documento presentato del dott. Angelo Paris, Direttore del Settore Pianificazione, Acquisti e Slides sulle opportunità per le imprese tratte dal documento presentato del dott. Angelo Paris, Direttore del Settore Pianificazione, Acquisti e Progetti di Expo 2015 S.p.A. alla riunione del Comitato

Dettagli

LE ESPOSIZIONI UNIVERSALI ED EXPO MILANO 2015

LE ESPOSIZIONI UNIVERSALI ED EXPO MILANO 2015 LE ESPOSIZIONI UNIVERSALI ED EXPO MILANO 2015 3 Cosa è una Esposizione Universale Da oltre 100 anni, le Esposizioni Universali hanno un posto d eccellenza nell'educazione dei cittadini, del mondo e nel

Dettagli

Spazio espositivo a rotazione n.1 Cardo Nord Ovest. ago. 14

Spazio espositivo a rotazione n.1 Cardo Nord Ovest. ago. 14 Spazio espositivo a rotazione n.1 Cardo Nord Ovest ago. 14 Il Sito Espositivo 935.595 mq di area totale 147 Paesi Partecipanti AREE TEMATICHE PARTECIPANTI UFFICIALI AREE DI SERVIZIO PARTECIPANTI NON UFFICIALI

Dettagli

Università degli Studi di Trento ERASMUS+: NUOVE PROSPETTIVE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE. Call 2015 -KEY ACTION 1 International Credit Mobility

Università degli Studi di Trento ERASMUS+: NUOVE PROSPETTIVE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE. Call 2015 -KEY ACTION 1 International Credit Mobility Università degli Studi di Trento ERASMUS+: NUOVE PROSPETTIVE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE Call 2015 -KEY ACTION 1 International Credit Mobility 1 CALL ERASMUS+ 2015 Settore Istruzione Superiore KA1 - International

Dettagli

PROGETTO SPECIALE. Intervento di Renzo Iorio e Silvio Ferrari. Confindustria Genova. 17 giugno 2011

PROGETTO SPECIALE. Intervento di Renzo Iorio e Silvio Ferrari. Confindustria Genova. 17 giugno 2011 PROGETTO SPECIALE Intervento di Renzo Iorio e Silvio Ferrari Confindustria Genova 17 giugno 2011 I numeri dell EXPO 2015 1 maggio 31 ottobre 2015 20 milioni visitatori (30% stranieri) 130 Paesi espositori

Dettagli

BERGAMO SMART CITY &COMMUNITY

BERGAMO SMART CITY &COMMUNITY www.bergamosmartcity.com Presentazione Nasce Bergamo Smart City & Community, associazione finalizzata a creare una rete territoriale con uno scopo in comune: migliorare la qualità della vita dei cittadini

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Bergamo Smart City. Sustainable Community

Bergamo Smart City. Sustainable Community Bergamo Smart City & Sustainable Community 1 Evoluzione delle Smart Cities nei secoli SVILUPPO SOSTENIBILE Lo sviluppo sostenibile è un processo di cambiamento tale per cui lo sfruttamento delle risorse,

Dettagli

M.usica I. A rte CITTA M.I.A. EXPO 4 EVER. mmagine M I R A B I L I A? rimontarli a. e riusati possiamo SOMMACAMPAGNA - VERONA - VENETO - ITALIA - E.U.

M.usica I. A rte CITTA M.I.A. EXPO 4 EVER. mmagine M I R A B I L I A? rimontarli a. e riusati possiamo SOMMACAMPAGNA - VERONA - VENETO - ITALIA - E.U. CITTA M.I.A. M.usica I. mmagine Se i Padiglioni dell EXPO 2015 vanno smantellati e riusati possiamo rimontarli a M I R A B I L I A? EXPO 4 A rte EVER SOMMACAMPAGNA - VERONA - VENETO - ITALIA - E.U. Stato

Dettagli

LA CARTA DEI PRINCIPI PER LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE: CONTESTO ED OBIETTIVI DELL INIZIATIVA CONFEDERALE

LA CARTA DEI PRINCIPI PER LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE: CONTESTO ED OBIETTIVI DELL INIZIATIVA CONFEDERALE LA CARTA DEI PRINCIPI PER LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE: CONTESTO ED OBIETTIVI DELL INIZIATIVA CONFEDERALE Annalisa Oddone, Confindustria Confindustria Sardegna Meridionale 12 giugno 2012 CARTA DEI PRINCIPI

Dettagli

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 1. PREMESSA Per la prima volta nella storia delle Esposizioni Universali, Milano ha ospitato un padiglione

Dettagli

LA SOSTENIBILITÀ È IL NOSTRO VIAGGIO.

LA SOSTENIBILITÀ È IL NOSTRO VIAGGIO. LA SOSTENIBILITÀ È IL NOSTRO VIAGGIO. LA SOSTENIBILITÀ È IL NOSTRO VIAGGIO DATI 2014 E CREA VALORE PER LE COMUNITÀ LOCALI Slovacchia Romania Russia Guatemala El Salvador Colombia Ecuador Perù Messico Panama

Dettagli

VERSO EXPO 2015: PREPARIAMOCI PARTNERSHIP STRATEGICHE PER EXPO 2015 26 GIUGNO MiCo Milano Congressi

VERSO EXPO 2015: PREPARIAMOCI PARTNERSHIP STRATEGICHE PER EXPO 2015 26 GIUGNO MiCo Milano Congressi VERSO EXPO 2015: PREPARIAMOCI PARTNERSHIP STRATEGICHE PER EXPO 2015 26 GIUGNO MiCo Milano Congressi PROMOEST Promoest è una società di COMUNICAZIONE INTEGRATA. Siamo specializzati da oltre 20 anni nella

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 1 CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL SPAZIO ESPOSITIVO DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

VI WORLD CONGRESS OF AGRONOMISTS EXPO2015 MILANO 14 18 SETTEMBRE. Cibo ed identità. Programma Operativo. Mercoledì 16 Settembre 2015

VI WORLD CONGRESS OF AGRONOMISTS EXPO2015 MILANO 14 18 SETTEMBRE. Cibo ed identità. Programma Operativo. Mercoledì 16 Settembre 2015 VI WORLD CONGRESS OF AGRONOMISTS EXPO20 MILANO SETTEMBRE Cibo ed identità LA FATTORIA GLOBALE DEL FUTURO Progetti per modelli di produzione di cibo, identitari, sostenibili e duraturi. La professione dell

Dettagli

Policy La sostenibilità

Policy La sostenibilità Policy La sostenibilità Approvato dal Consiglio di Amministrazione di eni spa il 27 aprile 2011. 1. Il modello di sostenibilità di eni 3 2. La relazione con gli Stakeholder 4 3. I Diritti Umani 5 4. La

Dettagli

Dalla Pianificazione Energetica all attuazione degli interventi: il punto di vista delle PA e delle Imprese

Dalla Pianificazione Energetica all attuazione degli interventi: il punto di vista delle PA e delle Imprese Dalla Pianificazione Energetica all attuazione degli interventi: il punto di vista delle PA e delle Imprese Maria Paola Corona Presidente di Sardegna Ricerche Sardegna Ricerche: dove la ricerca diventa

Dettagli

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale BENVENUTO! In questo viaggio attraverso la Lombardia che si prepara ad Expo, potrai scoprire molte cose che forse ancora non sai della tua regione e della

Dettagli

La politica di sostenibilità

La politica di sostenibilità Settembre Musica Torino Milano Festival Internazionale della Musica 04_21 settembre 2014 Ottava edizione La politica di sostenibilità Sistema di Gestione Sostenibile per gli Eventi UNI ISO 20121:2013 1.1

Dettagli

Modulo di partecipazione

Modulo di partecipazione Modulo di partecipazione - Soggetto proponente Indicare se si tratta di un Comune o di una rete di Comuni (riferimento al punto 6.1) Soggetto proponente: Nome referente: Indirizzo mail: Contatto telefonico:

Dettagli

Procedura per presentazione domande di brevetto nazionale ed estensione in Europa e/o internazionale: costi e valutazioni

Procedura per presentazione domande di brevetto nazionale ed estensione in Europa e/o internazionale: costi e valutazioni Modiano & Partners per CAMERA DI COMMERCIO - Procedura per presentazione domande di brevetto nazionale ed estensione in Europa 13 novembre 2013 Ing. Stefano Gaggia Ing. Domenico Signori Cos è il diritto

Dettagli

obbligazioni corporate e semi-government (tenute presso il corrispondente estero) emesse prima del 01/01/1999;

obbligazioni corporate e semi-government (tenute presso il corrispondente estero) emesse prima del 01/01/1999; SPAGNA: guida operativa di assistenza fiscale su strumenti finanziari obbligazionari corporate e semi-government (sub depositati presso il depositario del corrispondente estero) di diritto spagnolo non

Dettagli

Progetto ANCIperEXPO Centri Estivi Centri Anziani Centri Ricreativi

Progetto ANCIperEXPO Centri Estivi Centri Anziani Centri Ricreativi Progetto ANCIperEXPO Centri Estivi Centri Anziani Centri Ricreativi ALESSANDRO ROSSO GROUP ALESSANDRO ROSSO GROUP Alessandro Rosso Group nasce nel 2002 da un gruppo di professionisti con oltre trent anni

Dettagli

Expo Business Matching: il Servizio

Expo Business Matching: il Servizio Expo Business Matching: il Servizio Expo Business Matching è il nuovo servizio ideato per favorire le occasioni di networking delle imprese italiane durante l Esposizione Universale. Un iniziativa per

Dettagli

La globalizzazione e le sue patologie

La globalizzazione e le sue patologie salute La globalizzazione e le sue patologie Tabella completa: www.socialwatch.org/statistics2008 Legenda (ultimi dati disponibili) migliore Al di sopra della media Al di sotto della media peggiore Dati

Dettagli

Piazzetta Cardo Nord Est. mag. 14

Piazzetta Cardo Nord Est. mag. 14 Piazzetta Cardo Nord Est mag. 14 Il Sito Espositivo 935.595 mq di area totale 147 Paesi Partecipanti AREE TEMATICHE PARTECIPANTI UFFICIALI AREE DI SERVIZIO PARTECIPANTI NON UFFICIALI AREE EVENTI CLUSTER

Dettagli

AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa

AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa Siglato a Milano il 17 Maggio 2010 PROTOCOLLO D INTESA TRA Associazione fra le Banche Estere in Italia (di seguito AIBE ), con sede in Milano in Piazzale Cadorna

Dettagli

Chiamate verso Italia e UE rete mobile. AFGHANISTAN 0,35 1,69 /min. 2,09 /min. 2,09 /min. 2,39 /min. 1,19 /min. 0,19 /cad.

Chiamate verso Italia e UE rete mobile. AFGHANISTAN 0,35 1,69 /min. 2,09 /min. 2,09 /min. 2,39 /min. 1,19 /min. 0,19 /cad. AFGHANISTAN 0,35 1,69 /min. 2,09 /min. 2,09 /min. 2,39 /min. 1,19 /min. 0,19 /cad. ALBANIA 0,35 0,99 /min. 1,39 /min. 1,39 /min. 1,69 /min. 0,00 /min. 0,19 /cad. ALGERIA* 0,35 0,99 /min. 1,39 /min. 1,39

Dettagli

Brescia, 11 dicembre 2015

Brescia, 11 dicembre 2015 Brescia, 11 dicembre 2015 COSA COMUNICHIAMO Presto a Brescia partirà il Nuovo Sistema Combinato di Raccolta Differenziata informiamo i cittadini sul cambiamento imminente nel sistema di Raccolta Differenziata

Dettagli

Crescita, ricchezza ed elettricità in Italia: 1883-2020

Crescita, ricchezza ed elettricità in Italia: 1883-2020 4/2/214 Crescita, ricchezza ed elettricità in Italia: 1883-22 Davide Tabarelli Assemblea Assoelettrica Roma, 3 gennaio 214 3 gennaio 214 1 Agenda Energia, elettricità, sviluppo in Italia dall Unità ad

Dettagli

I numeri del commercio internazionale

I numeri del commercio internazionale Università di Teramo Aprile, 2008 Giovanni Di Bartolomeo gdibartolomeo@unite.it I numeri del commercio internazionale Big traders Netherlands 4% United Kingdom 4% France 5% China 6% Italy 4% Japan 7% Korea,

Dettagli

20 MLN I GRANDI EVENTI COME ACCELERATORI DI BUSINESS RESTO DEL ITALIA. Produttori. Investitori MONDO. Compratori. Compratori Fornitori.

20 MLN I GRANDI EVENTI COME ACCELERATORI DI BUSINESS RESTO DEL ITALIA. Produttori. Investitori MONDO. Compratori. Compratori Fornitori. PADIGLIONE ITALIA I GRANDI EVENTI COME ACCELERATORI DI BUSINESS 145 PAESI 3 ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI 13 ORGANIZZAZIONI NON GOVERNATIVE 23 PARTNER 20 MLN VISITATORI ITALIA RESTO DEL Produttori Compratori

Dettagli

Rescaldina per EXPO Milano 2015 Progetto Internazionalizzazione Rescaldina, 20 marzo 2014

Rescaldina per EXPO Milano 2015 Progetto Internazionalizzazione Rescaldina, 20 marzo 2014 Rescaldina per EXPO Milano 2015 Progetto Internazionalizzazione Rescaldina, 20 marzo 2014 Tema: NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA Date: 1 maggio 31 ottobre 2015 (184 giorni) Principali obiettivi:

Dettagli

I geometri a Expo con gli agronomi nel segno della sostenibilità

I geometri a Expo con gli agronomi nel segno della sostenibilità I geometri a Expo con gli agronomi nel segno della sostenibilità Il padiglione degli Agronomi mondiali, La fattoria Globale 2.0, è interamente sostenibile e a impatto zero. Qui è ospitato lo spazio espositivo

Dettagli

L Unione fa la Forza

L Unione fa la Forza L Unione fa la Forza La Selezione dei migliori Ristoranti Etnici di Milano ARGENTINA - ARMENIA - AUSTRALIA - BELGIO - BRASILE - CINA - COREA - CUBA - EGITTO - ERITREA - ETIOPIA FRANCIA - GERMANIA - GIAPPONE

Dettagli

Vademecum per organizzare un evento CaffExpo

Vademecum per organizzare un evento CaffExpo Vademecum per organizzare un evento CaffExpo 1 - Cosa è CaffExpo Nato da un idea del Centro di Ricerca sull agricoltura sostenibile OPERA e sviluppato grazie al contributo importante di altri centri di

Dettagli

ExCeL - London 03 05 Marzo 2015

ExCeL - London 03 05 Marzo 2015 ExCeL - London 03 05 Marzo 2015 Cosa è Ecobuild Ecobuild è il più grande evento fieristico al mondo per l edilizia ecosostenibile, le energie rinnovabili e l efficienza energetica Ecobuild unisce tutti

Dettagli

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE 2016 PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE KING HOLIDAYS C È 2 AMBIZIONE nel desiderio di soddisfare le agenzie di viaggi e i loro clienti FORZA risultato di un duro allenamento nel turismo ESPERIENZA da 24 anni

Dettagli

21 # MAGGIO 2015. Expo 2015. Una grande opportunità. Luoghi e Cammini di Fede

21 # MAGGIO 2015. Expo 2015. Una grande opportunità. Luoghi e Cammini di Fede 21 # MAGGIO 2015 Expo 2015 Una grande opportunità Luoghi e Cammini di Fede 21 # MAGGIO 2015 ANNO 3 NUMERO 21 MAGGIO 2015 EXPO 2015 UNA GRANDE OPPORTUNITÀ sommario Expo 2015 Una grande opportunità Luoghi

Dettagli

Sezione Elettronica ed Elettrotecnica

Sezione Elettronica ed Elettrotecnica Sezione Elettronica ed Elettrotecnica Assemblea 17 giugno, ore 11.30 Date: 2011-06-17 1 (11) Ericsson Internal Premessa La Sezione Elettronica ed Elettrotecnica intende rappresentare un importante elemento

Dettagli

Solar FestiVoltaico Brescia 15.16 ottobre 2010

Solar FestiVoltaico Brescia 15.16 ottobre 2010 LA LOCATION, AMBIENTEPARCO A BRESCIA AmbienteParco è il primo parco a tema che si pone l obiettivo di diffondere conoscenze, stimolare curiosità, attirare attenzione sulla sostenibilità ambientale. 15.000

Dettagli

Allegato B alla Delibera 96/07/CONS - Telefonia fissa

Allegato B alla Delibera 96/07/CONS - Telefonia fissa Sezione 1 - Costo complessivo di una chiamata (Valori in cent, IVA inclusa) Fonia vocale 1 minuto 3 minuti Locale 0,0240 0,0720 Nazionale 0,0300 0,0900 Verso mobile TIM 0,1740 0,5220 Verso mobile VODAFONE

Dettagli

VANTAGGI IMPRESE ESTERE

VANTAGGI IMPRESE ESTERE IMPRESE ESTERE IMPRESE ESTERE è il servizio Cerved Group che consente di ottenere le più complete informazioni commerciali e finanziarie sulle imprese operanti in paesi europei ed extra-europei, ottimizzando

Dettagli

La nostra missione. AFC luxury advertising & events

La nostra missione. AFC luxury advertising & events La nostra missione nasce forte di un esperienza trentennale di Alessandro Francesco Colombo nel settore del turismo, degli eventi, dei servizi e della pubblicità ed offre una competenza sviluppata a livello

Dettagli

EDILIZIA SOSTENIBILE IN LEGNO: PROGETTO ARCA. Trento, 6 luglio 2011

EDILIZIA SOSTENIBILE IN LEGNO: PROGETTO ARCA. Trento, 6 luglio 2011 EDILIZIA SOSTENIBILE IN LEGNO: PROGETTO ARCA Trento, 6 luglio 2011 PROGETTO ARCA. GLI OBIETTIVI. - favorire la creazione di una proposta di mercato distintiva, credibile e competitiva per le aziende trentine

Dettagli

Il caso di SIPRO Agenzia per lo sviluppo Ferrara

Il caso di SIPRO Agenzia per lo sviluppo Ferrara Competitività, sistema produttivo e infrastrutture. Il caso di SIPRO Agenzia per lo sviluppo Ferrara Gabriele Ghetti, Presidente Piacenza, 27 ottobre 2005 Profilo Soci SIPRO è una Società per Azioni, con

Dettagli

UNA NUOVA TAPPA DI SMAU A FIRENZE TECHNOLOGY DAYS EXPO: UNA FIERA IN CONTEMPORANEA A SMAU FIRENZE PER FAR INCONTRARE RICERCA E IMPRESA

UNA NUOVA TAPPA DI SMAU A FIRENZE TECHNOLOGY DAYS EXPO: UNA FIERA IN CONTEMPORANEA A SMAU FIRENZE PER FAR INCONTRARE RICERCA E IMPRESA a smau firenze 014 la nuova dimensione espositiva dedicata a cluster, laboratori, spin-off e startup indice UNA NUOVA TAPPA DI SMAU A FIRENZE TECHNOLOGY DAYS EXPO: UNA FIERA IN CONTEMPORANEA A SMAU FIRENZE

Dettagli

EXPO 2015 Energy for life and your business

EXPO 2015 Energy for life and your business EXPO 2015 Energy for life and your business MI PIACE! VERSO EXPO 2015 Il cammino per EXPO per noi di Promoest è già cominciato nel 2012 con MI Piace! Verso EXPO 2015 un contenitore di progetti che ha ottenuto

Dettagli

La Camera di Commercio Di Milano per. Expo 2015. Verona, 5 maggio 2014

La Camera di Commercio Di Milano per. Expo 2015. Verona, 5 maggio 2014 La Camera di Commercio Di Mano per Expo 2015 Verona, 5 maggio 2014 DI COSA PARLEREMO LE INIZIATIVE A SUPPORTO DI EXPO 2015 DELLA CCIAA DI MILANO - Tavoli tematici - Turismo e attrattività del territorio

Dettagli

Global Megatrends Conference Milano, 25 Marzo 2015

Global Megatrends Conference Milano, 25 Marzo 2015 Global Megatrends Conference Milano, 25 Marzo 2015 FSI L equity per lo sviluppo GLI OBIETTIVI Crescita dimensionale Aziende da target a consolidatori Aggregazioni Sinergie tra aziende partecipate e filiere

Dettagli

Scheda 3 «Eco-innovazioni»

Scheda 3 «Eco-innovazioni» Scheda 3 «Eco-innovazioni» UNA PANORAMICA DEL CONTESTO NAZIONALE GREEN JOBS Formazione e Orientamento UNA PANORAMICA DEL CONTESTO NAZIONALE Secondo una indagine fatta nel 2013 dall Unione Europea sulla

Dettagli

PADIGLIONE ITALIA EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI UNA PIATTAFORMA IN CONTINUA EVOLUZIONE

PADIGLIONE ITALIA EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI UNA PIATTAFORMA IN CONTINUA EVOLUZIONE PADIGLIONE ITALIA EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI UNA PIATTAFORMA IN CONTINUA EVOLUZIONE Il Sito Espositivo 2 Padiglione Italia: Palazzo Italia e Cardo Il cuore del Sito Espositivo 3 Padiglione Italia:

Dettagli

Expo 2015 at a glance

Expo 2015 at a glance Expo 2015 at a glance Tema: «Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita» Date: 1 Maggio 31 Ottobre 2015 (184 giorni) Principali obiettivi quantitativi: 140 Paesi 20 milioni di visitatori Investimenti pubblici

Dettagli

Internazionalizzazione delle PMI calabresi La Borsa dell Innovazione e dell Alta Tecnologia

Internazionalizzazione delle PMI calabresi La Borsa dell Innovazione e dell Alta Tecnologia Internazionalizzazione delle PMI calabresi La Borsa dell Innovazione e dell Alta Tecnologia http://poloinnovazione.cc-ict-sud.it Luciano Mallamaci, ICT-SUD Direttore Tecnico ICT Sud Program Manager Polo

Dettagli

Bando di finanziamento AIAT per la Cooperazione Internazionale Amica dell Ambiente 2007. 2 edizione

Bando di finanziamento AIAT per la Cooperazione Internazionale Amica dell Ambiente 2007. 2 edizione Settembre 2007 Bando di finanziamento AIAT per la Cooperazione Internazionale Amica dell Ambiente 2007 2 edizione AIAT indice per l anno 2007 un concorso pubblico per l assegnazione del Fondo speciale

Dettagli

Agenda. 1. Il Catalogo per i Partecipanti. 2. Opportunità per le imprese e i professionisti. 3. Attori coinvolti

Agenda. 1. Il Catalogo per i Partecipanti. 2. Opportunità per le imprese e i professionisti. 3. Attori coinvolti www.expo2015.org Agenda 1. Il Catalogo per i Partecipanti 2. Opportunità per le imprese e i professionisti 3. Attori coinvolti 4. Funzionamento del Catalogo per i Partecipanti 2 Il Catalogo per i Partecipanti

Dettagli

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 Agenda Italia 2015 - Master Plan del Governo per Expo Milano 2015 INIZIATIVA N. 17

Dettagli

The real estate event The real Community. VII EDIZIONE. www.italiarealestate.it. 7-9 giugno 2011 Expo Italia Real Estate GEFI

The real estate event The real Community. VII EDIZIONE. www.italiarealestate.it. 7-9 giugno 2011 Expo Italia Real Estate GEFI VII EDIZIONE. www.italiarealestate.it The real estate event The real Community 7-9 giugno 2011 Expo Italia Real Estate GEFI The real estate event - The real Community - VII EDIZIONE T h e r e a l e s t

Dettagli

FAQ PROGETTO ADOTTA UNA SCUOLA PER L EXPO 2015

FAQ PROGETTO ADOTTA UNA SCUOLA PER L EXPO 2015 FAQ PROGETTO ADOTTA UNA SCUOLA PER L EXPO 2015 COME SCEGLIERE UNA SCUOLA 1)Quali tipologie di scuole possono essere coinvolte e quali requisiti devono avere? L adesione al progetto Adotta una scuola per

Dettagli

EDUCARE: ENERGIA PER LA VITA

EDUCARE: ENERGIA PER LA VITA EDUCARE: ENERGIA PER LA VITA EXPO 1 maggio 2015 31 ottobre 2015 Milano 184 giorni di evento 20 milioni di visitatori previsti Partecipanti non ufficiali: Società Civile Cascina Triulza Cascina Triulza

Dettagli

Expo Milano 2015, Italia

Expo Milano 2015, Italia Expo Milano 2015, Italia Roma, 26 Gennaio 2011 Giuseppe Sala - Amministratore Delegato di Expo 2015 S.p.A. La registrazione di Expo Milano 2015 Tappe principali Assegnazione di Expo 2015 a Milano dal BIE

Dettagli

DOSSIER PER LA STAMPA

DOSSIER PER LA STAMPA DOSSIER PER LA STAMPA INDICE ERASMUS GIOVANI IMPRENDITORI : UN NUOVO PROGRAMMA DI SCAMBIO...3 CHI PUO' PARTECIPARE?... 5 QUALI BENEFICI E PER CHI?...6 COME FUNZIONA? STRUTTURA E IMPLEMENTAZIONE...7 CHI

Dettagli

Legenda dei Paesi. Classifica dell ISU 2010 e variazioni 2005-2010

Legenda dei Paesi. Classifica dell ISU 2010 e variazioni 2005-2010 Legenda dei Paesi Classifica dell ISU 2010 e variazioni 2005-2010 Afghanistan 155 h 1 Albania 64 i 1 Algeria 84 h 1 Andorra 30 h 2 Angola 146 h 2 Argentina 46 h 4 Armenia 76 Australia 2 Austria 25 i 1

Dettagli

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti.

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti. 11 15 Giugno 2012 T&CW La mission La settimana della formazione e della consulenza è un evento collettivo, con cadenza annuale, diffuso su tutto il territorio di Roma e del Lazio. L idea nasce dall esigenza

Dettagli

Il modo migliore per guadagnare parte dall energia.

Il modo migliore per guadagnare parte dall energia. Per saperne di più su tutte le offerte impresa visita il sito www.innovatec.it sezione impresa Innovatec IMPRESA meno spese in bolletta più risorse per la tua azienda Il modo migliore per guadagnare parte

Dettagli

Telecom Italia per Expo 2015 Il partner di riferimento per un progetto straordinario

Telecom Italia per Expo 2015 Il partner di riferimento per un progetto straordinario Telecom Italia per Expo 2015 Il partner di riferimento per un progetto straordinario EXPO 2015 Milano 1 Maggio 31 Ottobre 2015 BENESSERE SALUTE NUTRIZIONE 2 I numeri «catalizzanti» di Expo 20 Mln di visitatori

Dettagli

Come trasformare un centralino analogico in una moderna centrale IP PBX

Come trasformare un centralino analogico in una moderna centrale IP PBX Come trasformare un centralino analogico in una moderna centrale IP PBX Premessa Una delle peculiarità principali della tecnologia VoIP è quella di ridurre drasticamente il peso della bolletta telefonica

Dettagli

Soggetto attuatore. Programma Carbon Tax del Progetto finanziato da Promosso dal

Soggetto attuatore. Programma Carbon Tax del Progetto finanziato da Promosso dal Soggetto attuatore Programma Carbon Tax del Progetto finanziato da Promosso dal dal C.R.E.D.E.A Il Consorzio EDEN promuove l efficienza energetica e l impiego di FONTI DI ENERGIA RINNOVABILE, anche come

Dettagli

Workshop. multi-stakeholder 19 ottobre 2015 Liceo Siotto, Cagliari, 14.30-18.30. Graziella Pisu

Workshop. multi-stakeholder 19 ottobre 2015 Liceo Siotto, Cagliari, 14.30-18.30. Graziella Pisu Workshop multi-stakeholder 19 ottobre 015 Liceo Siotto, Cagliari, 14.30-18.30 Graziella Pisu Riflessioni e agenda dell incontro di oggi Quadro di riferimento della S3 Processo di definizione e condivisione

Dettagli

Elenco Bandiere del Mondo

Elenco Bandiere del Mondo Divisione Comunicazione Visiva www.pubblicarb.it/pennoni-bandiere/ Tel. 080 534 4812 Elenco Bandiere del Mondo Bandiere Africa Produzione e vendita di bandiere in poliestere nautico bandiere africane da

Dettagli

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia A cura di: Andrea Martino, Direttore Generale ARCA Massimiliano Inzerillo,

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

II APPUNTAMENTO ALL INTERNO di

II APPUNTAMENTO ALL INTERNO di II APPUNTAMENTO ALL INTERNO di Il CANTIERE SOSTENIBILE è il nuovo modo di concepire l edilizia low impact, un reale modello volano di sviluppo, i cui vantaggi si concilierebbero con le esigenze dell uomo

Dettagli

Light + Building 2014 Fiera Leader Mondiale dell Illuminazione e dell Edilizia Intelligente

Light + Building 2014 Fiera Leader Mondiale dell Illuminazione e dell Edilizia Intelligente Light + Building 2014 Fiera Leader Mondiale dell Illuminazione e dell Edilizia Intelligente Presentazione di Maria Hasselman Direttrice Brandmanagement Milano, 11.12.2013 Light + Building in ambito tecnico-economico

Dettagli

1 Open source expo think open

1 Open source expo think open 1 Open source expo think open Incontro nel mondo professionale Open Source con Imprese e Pubblica Amministrazione Rovigo 26-27 - 28 settembre 2007 Presentazione 1 Open Source Expo - Think Open si svolgerà

Dettagli

7 a edizione. Bando di concorso. Bando Premio Impresa Ambiente 7 edizione 1 di 6

7 a edizione. Bando di concorso. Bando Premio Impresa Ambiente 7 edizione 1 di 6 7 a edizione Bando di concorso Bando Premio Impresa Ambiente 7 edizione 1 di 6 Art.1 Finalità, soggetti promotori e obiettivi Il Premio Impresa Ambiente è promosso dalla Camera di Commercio di Roma - Asset

Dettagli