CAPITOLATO SPECIALE. Procedura Aperta. Importo presunto ,00 (iva inclusa) Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO SPECIALE. Procedura Aperta. Importo presunto 570.000,00 (iva inclusa) Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso"

Transcript

1 CAPITOLATO SPECIALE CAPITOLATO SPECIALE PER L AGGIORNAMENTO DEL SISTEMA DI TELECOMUNICAZIONE PER LE SEDI INRCA DI ANCONA (PRESIDIO OSPEDALIERO, SEDE LEGALE- AMMINISTRAZIONE CENTRALE VILLA GUSSO, DIPARTIMENTO RICERCHE, UFFICIO TECNICO) APPIGNANO, CAGLIARI, CASATENOVO, COSENZA, FERMO, ROMA. Procedura Aperta Importo presunto ,00 (iva inclusa) Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso (il confronto verrà effettuato sul prezzo offerto IVA inclusa) RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO Raffaella Monaci TEL 07/ ADDETTO ALL ISTRUTTORIA Raffaella Monaci TEL 07/ REFERENTE TECNICO Dott. Giorgio Linari TEL 07/ /25

2 ART. OGGETTO...3 ART. 2 DESCRIZIONE DEL SISTEMA DI TLC INRCA...3 ART. 3 SPECIFICHE TECNICHE...6 ART. 4 IMPORTO...9 ART.5 SPECIFICHE TECNICHE ANALITICHE...9 ART. 6 TEMPI DI CONSEGNA, INSTALLAZIONE E AVVIAMENTO... 9 ART. 7 COLLAUDO... 9 ART. 8 GARANZIA... 9 ART. 9 MANUTENZIONE... 9 ART. 0 PENALITÀ E RISOLUZIONE DEL CONTRATTO ART. CORSI DI FORMAZIONE ART. 2 SOPRALLUOGO ART.3 OFFERTA TECNICA ART.4 OFFERTA ECONOMICA ART.5 AGGIUDICAZIONE ART.6 FATTURAZIONE E MODALITA DI PAGAMENTO ART.7 DIVIETO DI SOSPENSIONE DELLA FORNITURA /25

3 ART. OGGETTO Attualmente il sistema telefonico dell INRCA è basato su PABX in tecnologia Siemens, interconnessi tra loro per formare un unico sistema virtuale (architettura multisede). In particolare la caduta di un nodo della rete non provoca il deterioramento della qualità dei servizi offerti negli altri nodi, poiché l'architettura del sistema è basata su moduli autonomi e indipendenti, quindi, l'eventuale guasto di un nodo risulta circoscritto e viene evitata la propagazione di inconvenienti al resto del sistema. La rete di interconnessione delle centrali è costituita da nodi MPLS a 2 Mbps a livello nazionale, mentre tra le sedi di Ancona in GBE RUPA a 0 Mbps. Su tale rete dovrà quindi calarsi il sistema telefonico aggiornato. Un primo obiettivo dell INRCA è di procedere, mantenendo l attuale tecnologia, all aggiornamento di tutti i PABX, allineandoli al top attuale della gamma Siemens, in modo da predisporsi per la migrazione verso la tecnologia IP. Oggetto dell offerta dovrà pertanto essere: l aggiornamento di ogni singolo sistema, se necessario, al fine di farlo diventare almeno un HIPATH 4000 ultima versione, per realizzare una rete omogenea nei servizi e nelle prestazioni, mantenendo tutti i servizi oggi esistenti; l implementazione della tecnologia VoiP tra le sedi; la manutenzione per 5 anni su tutto il sistema, a partire dallo scadere del primo anno di garanzia. Sia per la garanzia che per la manutenzione si richiedono identici servizi, per l intero Sistema (parti nuove e componenti riutilizzate). Nel seguito del capitolato saranno indicate in dettaglio tutte le funzionalità richieste dall INRCA. Gli obiettivi generali dell Istituto sono così riassumibili: realizzare il substrato tecnologico IP tra i nostri sistemi di telefonia, allo scopo di ottimizzare i costi telefonici intersede; rendere possibile l attivazione di sessioni di videoconferenza su rete IP; integrare nella rete telefonica dell INRCA anche la centrale di Casatenovo, attualmente Alcatel OPUS 28, estendendo agli utenti di tale sede i servizi telefonici disponibili in ogni nodo; mantenere tutti i servizi di rete ad oggi esistenti in tutte le sedi (es. prenotazione su utente occupato, visualizzazione sul display del telefono digitale del numero e del nome, servizio di centralizzazione dei posti operatore, ottimizzazione degli instradamenti, servizi di PIN in rete, ecc.) ART. 2 DESCRIZIONE DEL SISTEMA DI TLC INRCA Lo schema seguente è riferito al Sistema di TLC attuale. Di seguito sono poi riportate due tabelle: nella prima è contenuto l elenco delle centrali per ogni sede, nella seconda l equipaggiamento presente in ciascuna di esse. 3/25

4 ELENCO PABX PER SEDE SEDE LOCALITA SISTEMA Presidio Ospedaliero Sestilli via della Montagnola, 8 Ancona Sede Legale-Amministrazione Centrale Villa Gusso via Santa Margherita, 5 Dipartimento Ricerche via Birarelli, 8 Ufficio Tecnico via delle Grazie Pensionato Tambroni via della Cupa Presidio Ospedaliero Contrada Mossa Presidio Ospedale Contrada Muoio Piccolo Presidio Ospedaliero via IV Novembre Presidio Ospedaliero via delle Cicale, Presidio Ospedaliero via Cassia, 67 Presidio Ospedaliero via Monteregio, 3 Ancona Ancona Ancona HICOM 372 DPX (sistema duplicato) HIPATH 4000 V2.0 front/end Call Center HICOM 343 Front/end HIPATH 4000 V2.0 HICOM 343 Front/end HIPATH 4000 V2.0 HICOM 330E Ancona HIPATH 4000 Fermo HICOM 330H Cosenza HICOM 353 Appignano Cagliari Roma HICOM 330H HICOM 330H HICOM 353 HICOM 330H Casatenovo Alcatel Opus 28 4/25

5 Tab. - Elenco dei sistemi per ogni sede Accessi Primari Equipaggiamenti esistenti per ogni sede Accessi base Attacchi Digitali Attacchi Analogici Attacchi S0 Giunzioni 2 Mbps Giunzio ni E/M Gateway Trunk IP (2) Posti Operatori SEDI Ancona Ospedale/ Front/end Ancona Amm.ne Front/end 0 0 Ancona Dip. Ricerche Front/end Ancona Ufficio Tecnico 0 0 Ancona Tambroni Osp. Fermo () (*) 8 Osp. Cosenza Osp.Appignano Osp. Cagliari () (*) 8 Osp. Roma (*) 8 Osp.Roma CUP Osp.Casatenovo () TOTALE Linee Backu p Tab. 2 - Equipaggiamento dei sistemi per ogni sede () Le sedi indicate dovranno essere dotate di scheda S0 per videoconferenza. (2) Tutte le sedi, con la sola esclusione dell ufficio tecnico, dovranno essere dotate di Gateway IP per collegamento tra le sedi (almeno 30 canali). (*) Posto Operatore non vedente Del sistema di TLC dell INRCA ovviamente fanno parte anche i telefoni, sia digitali che analogici. Mentre è noto con precisione il numero e la tipologia dei telefoni digitali, dei telefoni analogici si può fornire solo una stima attendibile. In generale non è possibile essere precisi in quanto il loro numero cambia frequentemente. Sarà pertanto compito della ditta se lo ritiene necessario, controllare il numero di telefoni analogici durante il sopralluogo. Il personale del CIS (Centro Informatica Sanitaria dell INRCA) addetto al Sistema Telefonico collaborerà con la ditta in questa attività. Si fa presente che sia durante il periodo di garanzia che nei successivi 5 anni di manutenzione, la ditta aggiudicataria dovrà sostituire a proprie spese, come meglio specificato nel seguito, i telefoni malfunzionanti. Telefoni digitali Quantità Entry (3 tasti) 250 Basic (8 tasti funzione programmabili con LED associato) 270 Standard (2 tasti funzione, LED associato con possibilità di aggiunta di modulo aggiuntivo) 80 Totale 600 Modulo aggiuntivo lettore chip card 67 Stima attendibile Telefoni analogici 700 5/25

6 ART. 3 SPECIFICHE TECNICHE Lo schema che segue è riferito al Sistema di TLC che Ente intende realizzare. Primo obiettivo che si pone l Ente è quello di creare una rete omogenea di sistemi PABX, mantenendo la tecnologia attuale, ma aggiornandoli tutti all ultima tipologia di PABX disponibile in ambito Siemens (almeno HIPATH 4000 ultima versione). Al termine dell aggiornamento ogni sistema dovrà fornire almeno gli stessi servizi e funzionalità che il sistema aveva prima dell aggiornamento. Vengono qui di seguito descritti i servizi e le funzionalità degli attuali sistemi e vengono indicate le funzionalità richieste al nuovo sistema telefonico. Il sistema del Presidio Ospedaliero della sede di Ancona dispone di controllo centrale e alimentazione duplicata in riserva calda (in caso di guasto della CPU sono mantenute le conversazioni in corso). La duplicazione è in "riserva calda" e interessa le parti di controllo comune (CPU e memoria), la matrice di commutazione, emettitori/ricevitori toni e l'alimentazione. Tale configurazione deve ovviamente essere mantenuta tenendo conto di quanto precisato all art.5. a. Per i sistemi telefonici degli altri ospedali, è richiesta la predisposizione per un eventuale futura implementazione della riserva calda. c. Nella sede di Ancona sono attivi due sistemi PABX: uno dedicato alla gestione del traffico telefonico e l altro, integrato con questo, dedicato al call center per 6/25

7 il CUP. Si chiede la loro sostituzione con un solo sistema che fornisca almeno gli stessi servizi e funzionalità dei due attuali. d. Nel Presidio Ospedaliero della sede di Roma sono attivi due sistemi PABX: uno dedicato alla gestione del traffico telefonico e l altro, integrato con questo, dedicato alla gestione del servizio telefonico a pagamento per i degenti. Si chiede la loro sostituzione con un solo sistema che fornisca gli stessi servizi e funzionalità dei due attuali, riproponendo lo stesso sistema di funzionamento e le stesse funzionalità complessive. In particolare dovrà essere mantenuto il servizio a pagamento basato su schede prepagate (CHIPCARD), a menochè sia disponibile un sistema alternativo giudicato dall INRCA migliorativo rispetto a quello a disposizione. La descrizione del sistema attuale è contenuta nell allegato A. e. L HIPATH 4000 destinato al Presidio Ospedaliero della sede di Casatenovo dovrà essere dotato di un equipaggiamento non inferiore a quello dell attuale OPUS 28. Inoltre dovrà essere equipaggiato con il modulo IVR per fornire funzionalità di posto operatore automatico, con possibilità di post selezione. f. L aggiornamento dei sistemi dovrà permettere lo spostamento e l eventuale unificazione dei posti operatore secondo le necessità dell INRCA. Dovrà quindi prevedere la sostituzione di tutti i PO (posto operatore) con il nuovo modello ACWIN, comprensivo del PC e la loro centralizzazione in un solo punto della rete. Al termine dell aggiornamento dovrà essere possibile nelle modalità e in base alle esigenze dell Istituto, concentrare sugli operatori del Presidio Ospedaliero della Sede di Ancona la risposta alle chiamate che pervengono ad una qualsiasi delle sedi. g. Tutti i sistemi PABX dovranno essere abilitati alla tecnologia VoiP (Voice over IP) e quindi dovranno essere dotati di opportune schede per il collegamento VOIP fra le sedi (almeno 30 canali contemporanei da ciascuna sede). Per il trasporto verrà utilizzata l infrastruttura di rete che collegherà le sedi dell Istituto. h. L upgrade dei sistemi dovrà includere l aggiornamento di tutti i sistemi di posta vocale esistenti nelle varie sedi con il sistema XPRESSIONS (che permette anche il servizio di Unified Messaging, cioè funzionalità fax e funzionalità e- mail). Dovranno essere offerte almeno 200 caselle vocali con adeguato numero di canali di accesso contemporaneo (almeno 20 canali). La loro distribuzione tra le varie sedi verrà comunicata dall Ente alla ditta fornitrice al momento della configurazione dei sistemi. i. E richiesto un Sistema di Documentazione Addebiti per tutte le sedi, con raccolta dei dati centralizzata sul PABX del Presidio Ospedaliero della Sede di Ancona. j. Per ogni sistema telefonico dovrà essere garantita un autonomia per almeno 8 ore, sia in fase di prima installazione che durante tutto il periodo di durata della garanzia/manutenzione, in caso di mancata alimentazione. Pertanto la ditta dovrà a proprie spese sostituire le batterie tampone quando le prestazioni scenderanno sotto le 8 ore. k. E richiesto un Sistema di Gestione centralizzato per la gestione di tutti i nodi della rete da installare nel nodo principale sito presso il Presidio Ospedaliero 7/25

8 della Sede di Ancona, completo di SW e HW (PC, stampante e quant altro necessario). Il sistema dovrà consentire le modifiche, gli aggiornamenti e la gestione delle statistiche in rete, contemporaneamente su tutte le centrali, dalla postazione centrale senza necessità quindi di aggiornarle singolarmente. Le principali caratteristiche del Sistema di Gestione richieste sono: unico DataBase; accesso alla rete tramite interfaccia Web; amministrazione centralizzata delle licenze. l. tutti i sistemi dovranno prevedere nella nuova configurazione il trunking IP (almeno 30 canali contemporanei in ciascuna sede) per il collegamento verso le altre sedi. m. I posti operatore delle sedi in cui prestano servizio operatori non vedenti devono essere dotati di Barra Braille. Tutti i posti operatori devono inoltre essere dotati di adattatore per cuffia e cuffia biaurale professionale. n. Su ogni sistema deve essere fornito l Elenco telefonico elettronico integrato per i posti operatore. o. I sistemi di Ancona Ospedale, Ancona CUP, Ancona Tambroni (allo stato non operativo), Fermo, Cosenza, Cagliari, Appignano, Casatenovo, Roma Ospedale e Ospedale Roma CUP devono essere dotati di sistema di cortesia con almeno 3 messaggi. p. Tutti i sistemi proposti devono permettere almeno il 50% di espandibilità di utenti analogici o digitali dell equipaggiamento offerto. q. Alcune sedi devono poter collegare ai Pabx i sistemi di videoconferenza (devono quindi essere fornite le opportune schede S0 anche se non presenti nell attuale configurazione). In tabella 3 sono riportati i sistemi di videoconferenza installati. Tab.3 - Sistemi di videoconferenza e loro dislocazioni Sistemi Videoconferenza per Sede SEDE LOCALITA SISTEMA Presidio Ospedaliero Sestilli via della Montagnola, 8 Sede Legale-Amm.ne Centrale Villa Gusso via Santa Margherita, 5 Presidio Ospedaliero via delle Cicale, Presidio Ospedale Contrada Muoio Piccolo Presidio Ospedaliero via Cassia, 67 Presidio Ospedaliero via Monteregio, 3 Ancona Pleiadi VTC 28 Ancona Pleiadi VTC 28 Cagliari Pleiadi VTC 28 Cosenza Pleiadi VTC 28 Roma Pleiadi VTC 28 Casatenovo Pleiadi VTC 28 r. Qualora la Siemens proponesse al mercato nuovi servizi e nuove funzionalità, implementabili con soli aggiornamenti software, la ditta aggiudicataria della gara sarà tenuta ad aggiornare anche il sistema telefonico dell INRCA senza 8/25

9 richiedere un aumento del prezzo offerto in gara. Qualora l aggiornamento comportasse l opportunità di un nuovo hardware, ciò dovrà essere motivato in maniera circostanziata dalla ditta aggiudicataria, la quale dovrà fornire anche il preventivo di spesa. L Istituto in ogni caso non sarà vincolato alle proposte dell aggiudicatario, restando libero di procedere all acquisizione o di rinunciare, quindi, a quella parte di aggiornamento. In ogni caso, all acquisto l Istituto potrà procedere come meglio riterrà, ovviamente nel rispetto delle disposizioni di legge. L eventuale acquisto dovrà essere supportato anche da motivata relazione del Responsabile del Servizio. s. Si chiede di ampliare l equipaggiamento del sistema del Presidio Ospedaliero della Sede di Appignano con una scheda analogica da 24 utenti e relative licenze. ART. 4 IMPORTO L importo complessivo presunto, oggetto di gara, è di ,00 (cinquecentosettantamilaeuro) I.V.A. inclusa, di cui ,00 (duecentonovantatremilaeuro) per l aggiornamento dei sistemi e ,00 (duecentosettantasettemilaeuro) per i 5 (cinque) anni di manutenzione. ART.5 SPECIFICHE TECNICHE ANALITICHE Tutti i sistemi telefonici devono essere di ultima generazione (almeno Sistema HIPATH 4000 ultima versione). A tale scopo la ditta aggiudicataria dovrà procedere alle implementazioni necessarie sulle componenti hardware e software di ogni sistema. Nelle tabelle che seguono è riportato l elenco dettagliato dell equipaggiamento minimo che deve essere offerto al fine di soddisfare i requisiti di servizio richiesti. La Ditta Aggiudicataria dovrà fornire quanto sotto indicato in release HiPath 4000 V.3.0, o release superiore se rilasciata dal costruttore. Nel caso di release superiore la Ditta Aggiudicataria dovrà verificare la compatibilità dell hardware esistente ed eventualmente sostituirlo con il materiale indicato dal costruttore. I componenti per i quali è riportato nella prima colonna il codice devono necessariamente essere di fornitura Siemens, mentre gli altri possono essere di costruttore diverso da Siemens. Presidio Ospedaliero Sestilli Ancona Fornitura di nuovo HiPath 4000 V.3.0. Fornitura di due nuovi posti operatore su PC. Fornitura di nuova stazione di energia. Fornitura di sistema di gestione HiPath Manager con moduli CM, COL, PM-N e PM-E. Fornitura di sistema di caselle vocali Xpressions. PRESIDIO OSPEDALIERO SESTILLI (Montagnola) Codice L30220-Y622-A300 Software base HiPath 4000 V 3.0 L30220-Y600-G300 HiPath 4000 V sistema base L30220-Y600-G302 Ripiano per Controllo Comune in configurazione standard 9/25

10 L30220-Y600-A350 Package per servizio di accesso remoto L30220-Y600-G0 Opzione duplex (raddoppio processore) L30220-Y60-G200 Raddoppio alimentazione per HiPath 4000/4500 (per porta) 987 L30220-Y600-M Cablaggio e permutazione <0m (per porta) 892 L30220-Y622-A54 Licenza software ComScendo per HiPath 4000 V L30220-Y600-A252 Scheda SLMO24, 24 derivati digitali UP0E e 6 L30220-Y600-A23 Scheda DIUN2, 2 interfacce digitali T2 (30B+D) e relative 4 L30220-Y600-A358 Scheda SLMA24, 24 derivati analogici (a/b) e 0 L30220-Y600-A45 Scheda STMD3, 8 derivati digitali S0 con alimentazione loc. e relativo L30220-Y600-A23 Scheda TM2LP, 8 linee urbane 50Hz con conteggio a 2 KHz e L30220-Y600-A34 Scheda Gateway HG 3550 V 2.0 (45 canali) per IP-Trunking e L30220-Y600-A37 Scheda HG 3530 V 2.0 (60 canali) per colleg. Posto Operatore e L30220-Y600-A450 Scheda STMD3, 8 linee S0/T0 senza alimentazione loc. e relativo L30220-Y600-A90 Scheda TMOM, Interfaccia ricerca persone/serv. Cortesia e relativo L30220-Y600-A84 Software per Posto Operatore AC-WIN IP V.0 (AC-WIN 2Q IP V.0 / MQ IP V.0) 2 L30280-G600-A270 Software per rubrica Posto Operatore HiPath DS-Win V Formazione su funzioni direttore/segretaria Raccolta dati utente per HiPath4000 (per 688 utenti) Introduzione al funzionamento sistema HiPath 4000 Configurazione servizio Direttore/Segretaria 25 Formazione posto operatore su rubrica HiPath DS-Win 4 Configurazione rubrica HiPath DS-Win (per ora) 4 Pc per Posto operatore AC-Win IP (certificato esclusivamente con PC Fujitsu-Siemens, altre marche devono essere preventivamente certificate dal partecipante): Sistema operativo: Windows XP Professional con Service Pack 2 Processore Core 2 DUO E4400 o simile Memoria principale: >= GB RAM Hard disk: minimo 80GByte 2 Drive CD-ROM o DVD Scheda LAN 0/00/000 Almeno 6 porte USB Monitor: CRT o LCD >= 9 Scheda audio con tastiera multimediale o altoparlanti nel PC Cuffia tipo monoaurale con amplificatore per Posto Operatore con attacco USB 2 Stazione di energia modulare 2x30A Batteria 2V -50Ah 8 CASELLE VOCALI (XPRESSIONS) L30280-D600-B550 HiPath Xpressions V5.0 Pacchetto Base e documentazione L30280-D622-B55 Pacchetto Base Software V5.0 incluso una lingua (italiano) L30280-D622-B580 Licenza per casella Vocale V5.0 (pacchetto da 00 Licenze) 2 L30280-D622-B772 HiPath Xpressions V5.0 Licenza per Porta di collegamento ad HiPath 4000 V Scheda Eicon Voiceboard Diva Server PRI OM (attacco PRI per 0/25

11 collegamento ad HiPath 4000 V.3.0) Modem per servizio accesso remoto Software PC-Anywhere Server per sistema caselle vocali HiPath Xpressions V5.0: Processore (solo Intel) Intel Pentium IV >= 2 GHz Memoria RAM >=2GB Memoria disco rigido (da 4 GB con GB FAT, Rest NTFS) 40 GB (IDE or SCSI) Unità DVD richiesto per installazione LAN-board Ethernet 0/ 00BaseT V.24 / COM V.24 additional board required from 2. COM (per SMS-Box, Service-Modem, MWI-Modem) Schede PCI (per Voce/Fax ) 3 Sistema Operativo Windows2003 Server SP o R2 SISTEMA GESTIONE (MANAGER) L30280-G600-A649 HiPath 4000 Manager V3. - Software e CD di documentazione L30280-G622-A639 HiPath 4000 Manager V3. Pacchetto Base (con max. 2 sessioni contemporanee di accesso al server) L30280-G622-A802 Modulo Configuration Management V3. (CM) per porta L30280-G622-A803 Modulo Collecting Agent V3. (COL) per porta L30280-G622-A804 Modulo Performance Management - Networking V3. (PM-N) per porta L30280-G622-A805 Modulo Performance Management Enhanced V3. (PM-E) per porta L30280-G600-A83 Server Siemens tipo 2 per la gestione fino a 25 sistemi e 0000 Porte Formazione su Modulo Configuration Management (CM) 8 Formazione su Modulo Perfomance Management (PM) 4 Configurazione di sistemi Hicom/HiPath x funzionamento con HiPath4000 Manager TELEFONI DI SCORTA L30250-F600-A0 Telefono digitale optipoint 500 Entry (Arctic) 26 L30250-F600-A2 Telefono digitale optipoint 500 Basic (Arctic) 28 L30250-F600-A4 Telefono digitale optipoint 500 Standard (Arctic) 0 Telefono analogico senza display 0 Come da capitolato i telefoni saranno consegnati in maniera proporzionale sede per sede. Sede Legale - Amministrazione Centrale Ancona Villa Gusso Fornitura di upgrade ad HiPath 4000 V.3.0 dell esistente Front-End con riutilizzo di schede esistenti sulla macchina Hicom 300. VILLA GUSSO /25

12 L30220-Y622-A467 Licenza Upgrade da HiPath 4000 V2.0 ad HiPath 4000 V3.0 (per porta) 99 L30220-Y600-A23 Scheda TM2LP, 8 linee urbane con conteggio a 2 KHz e relativo L30220-Y600-M Cablaggio e permutazione <0m (per porta) 92 L30220-Y622-A54 Licenza Software ComScendo per HiPath 4000 V L30220-Z600-A533 Disco di sistema Installazione materiale in ampliamento Raccolta dati utente per HiPath4000 (per 84 utenti) Configurazione Direttore/Segretaria 5 Training funzioni direttore/segretaria Servizio di installazione schede 2 Upgrade di HiPath 4000 alla versione corrente Schede esistenti sulla macchina Hicom 300 da installare su HiPath 4000 V.3.0: L30220-Y600-K350 Scheda SLMA6, 6 derivati analogici (a/b) e 3 L30220-Y600-K35 Scheda SLMO6, 6 derivati digitali UP0E e 8 L30220-Y600-K355 Scheda SLMS, 8 derivati digitali S0 con alimentazione loc. e relativo Dipartimento Ricerche Ancona Fornitura di upgrade ad HiPath 4000 V.3.0 dell esistente Front-End con riutilizzo di schede esistenti sulla macchina Hicom 300. DIPARTIMENTO RICERCHE L30220-Y622-A467 Licenza Upgrade da HiPath 4000 V2.0 ad HiPath 4000 V3.0 (per porta) 99 L30220-Y600-K23 Scheda TM2LP (50Hz/2kHz) e L30220-Y600-M Cablaggio e permutazione <0m (per porta) 36 L30220-Y622-A54 Licenza software ComScendo per HiPath 4000 V L30220-Z600-A533 Disco con software di sistema Installazione materiale in ampliamento Raccolta dati utente per HiPath4000 (per 20 utenti) Servizio di installazione schede 2 Upgrade di HiPath 4000 alla versione corrente Schede esistenti sulla macchina Hicom 300 da installare su HiPath 4000 V.3.0: L30220-Y600-K330 Scheda STMD, 8 linee S0/T0 senza alimentazione loc. e L30220-Y600-K350 Scheda SLMA6, 6 derivati analogici (a/b) e 2 L30220-Y600-K35 Scheda SLMO6, 6 derivati digitali UP0E e 5 L30220-Y600-K355 Scheda SLMS, 8 derivati digitali S0 con alimentazione loc. e relativo Ufficio Tecnico Ancona Fornitura di upgrade ad HiPath 4000 V.3.0 della macchina esistente e fornitura di nuova batteria. 2/25

13 UFFICIO TECNICO (Via le Grazie) L30220-Y622-A464 Licenza Software di conversione da Hicom 300 E V.0/ V2.0 ad HiPath 4000 V L30220-Y600-G6 Dynamic package (modulo processore con memorie e disco) L30220-Y600-A34 Scheda Gateway HG 3550 V 2.0 (45 canali) per IP-Trunking e L30220-Y622-A54 Licenza software ComScendo per HiPath 4000 V L30220-Y600-A350 Package per servizio di accesso remoto L30220-Z600-A533 Disco di sistema Installazione materiale in ampliamento Introduzione al funzionamento sistema HiPath 4000 Servizio di installazione schede Upgrade di HiPath 4000 alla versione corrente Batteria ermetica (telaio incluso) 00 Ah Pensionato Tambroni Ancona Fornitura di upgrade ad HiPath 4000 V.3.0 della macchina esistente. PENSIONATO TAMBRONI L30220-Y622-A467 Presidio Ospedaliero di Cosenza Licenza Software di conversione da HiPath 4000 V 2.0 ad HiPath 4000 V Upgrade di HiPath 4000 alla versione corrente Servizio per ampliamenti Installazione materiale in ampliamento Fornitura di nuovo HiPath 4000 V.3.0. Fornitura di nuovo posto operatore su PC. Fornitura di nuova stazione di energia. PRESIDIO OSPEDALIERO COSENZA L30220-Y622-A300 Software base HiPath 4000 V 3.0 L30220-Y600-G300 HiPath 4000 V sistema base L30220-Y600-G302 Ripiano per Controllo Comune in configurazione standard L30220-Y600-M Cablaggio e permutazione <0m (per porta) 280 L30220-Y622-A54 Licenza software ComScendo per HiPath 4000 V L30220-Y600-A252 Scheda SLMO24, 24 derivati digitali UP0E e 4 L30220-Y600-A358 Scheda SLMA24, 24 derivati analogici (a/b) e 4 L30220-Y600-A23 Scheda DIUN2, 2 interfacce digitali T2 (30B+D) e L30220-Y600-A23 Scheda TM2LP, 8 linee urbane con conteggio a 2 KHz e relativo L30220-Y600-A34 Scheda Gateway HG 3550 V 2.0 (45 canali) per IP-Trunking e L30220-Y600-A45 Scheda STMD3, 8 derivati digitali S0 con alimentazione loc. e L30220-Y600-A37 Scheda HG 3530 V 2.0 (60 canali) per colleg. Posto Operatore e 3/25

14 L30220-Y600-A450 Scheda STMD3, 8 linee S0/T0 senza alimentazione loc. e relativo L30220-Y600-A90 Scheda TMOM, Interfaccia ricerca persone/serv. Cortesia e relativo L30220-Y600-A350 Package per servizio di accesso remoto L30220-Y600-A84 Software per Posto Operatore AC-WIN IP V.0 (AC-WIN 2Q IP V.0 / MQ IP V.0) L30280-G600-A270 Software per rubrica Posto Operatore HiPath DS-Win V 3.0 Training utente HiPath DS-Win 4 Configurazione HiPath DS-Win (per ora) 4 Raccolta dati utente per HiPath4000 (per 256 utenti) Introduzione al funzionamento sistema HiPath 4000 Configurazione Direttore/Segretaria 20 Training funzioni direttore/segretaria Pc per Posto operatore AC-Win IP (certificato esclusivamente con PC Fujitsu-Siemens, altre marche devono essere preventivamente certificate dal partecipante): Sistema operativo: Windows XP Professional con Service Pack 2 Processore Core 2 DUO E4400 o simile Memoria principale: >= GB RAM Hard disk: minimo 80GByte Drive CD-ROM o DVD Scheda LAN 0/00/000 Almeno 6 porte USB Monitor: CRT o LCD >= 9 Scheda audio con tastiera multimediale o altoparlanti nel PC Cuffia tipo monoaurale con amplificatore per Posto Operatore con attacco USB Stazione di energia monofase 48V - 30A con batteria da 00Ah Presidio Ospedaliero di Roma Fornitura HiPath 4000 V.3.0 e spostamento su di essa delle schede della macchina dei degenti. Fornitura di nuovo posto operatore su PC con Barra Braille. PRESIDIO OSPEDALIERO ROMA L30220-Y622-A300 Software base HiPath 4000 V 3.0 L30220-Y600-G300 HiPath 4000 V sistema base L30220-Y600-G302 Ripiano per Controllo Comune in configurazione standard L30220-Y600-M Cablaggio e permutazione <0m (per porta) 544 L30220-Y600-A23 Scheda DIUN2, 2 interfacce digitali T2 (30B+D) e 2 L30220-Y600-A23 Scheda TM2LP, 8 linee urbane con conteggio a 2 KHz e relativo L30220-Y600-A90 Scheda TMOM, Interfaccia ricerca persone/serv. Cortesia e relativo L30220-Y600-A252 Scheda SLMO24, 24 derivati digitali UP0E e L30220-Y622-A54 Licenza Software ComScendo per HiPath 4000 V L30220-Y600-A358 Scheda SLMA24, 24 derivati analogici (a/b) e 7 L30220-Y600-A34 Scheda Gateway HG 3550 V 2.0 (45 canali) per IP-Trunking e L30220-Y600-A37 Scheda HG 3530 V 2.0 (60 canali) per colleg. Posto Operatore e L30220-Y600-A84 Software per Posto Operatore AC-WIN IP V.0 (AC-WIN 2Q IP 4/25

15 V.0 / MQ IP V.0) L30280-G600-A270 Software per rubrica Posto Operatore HiPath DS-Win V 3.0 XHT:30066 Software AC-BrailleWin 5.0 per AC-Win + Software JAWS per Windows2000/XP (per interfacciamento Barra Braille) XHT:40679-G Barra Braille per Posto Operatore AC-Win Raccolta dati utente per HiPath4000 (per 408 utenti) Introduzione al funzionamento sistema HiPath 4000 Training utente HiPath DS-Win 4 Configurazione HiPath DS-Win (per ora) 4 Pc per Posto operatore AC-Win IP (certificato esclusivamente con PC Fujitsu-Siemens, altre marche devono essere preventivamente certificate dal partecipante): Sistema operativo: Windows XP Professional con Service Pack 2 Processore Core 2 DUO E4400 o simile Memoria principale: >= GB RAM Hard disk: minimo 80GByte Drive CD-ROM o DVD Scheda LAN 0/00/000 Almeno 6 porte USB Monitor: CRT o LCD >= 9 Scheda audio con tastiera multimediale o altoparlanti nel PC Cuffia tipo monoaurale con amplificatore per Posto Operatore con attacco USB Stazione di energia monofase 48V - 30A con batteria da 00Ah Schede esistenti sulla macchina Hicom 300H da installare su HiPath 4000 V.3.0: L30220-Y600-K23 Scheda DIUN2, 2 interfacce digitali T2 (30B+D) e L30220-Y600-K252 Scheda SLMO24, 24 derivati digitali UP0E e 3 L30220-Y600-K257 Scheda STHC, 6 derivati digitali UP0E e 4 linee S0/T0 e relativo 2 L30220-Y600-K35 Scheda SLMO6, 6 derivati digitali UP0E e L30220-Y600-K358 Scheda SLMA24, 24 derivati analogici (a/b) e L30220-Y600-K355 Scheda SLMS, 8 derivati digitali S0 con alimentazione loc. e Presidio Ospedaliero Casatenovo Fornitura di upgrade ad HiPath 4000 V.3.0 della macchina Call Center presso Sestilli e suo spostamento. Fornitura di un posto operatore su PC. Fornitura di 5 telefoni digitali Optipoint 500 standard. Fornitura di sistema di cortesia SIMC. Fornitura di IVR con funzioni di posto operatore automatico. Fornitura di ampliamento del sistema di documentazione addebiti W-TIL. PRESIDIO OSPEDALIERO CASATENOVO L30220-Y622-A467 Licenza Upgrade da HiPath 4000 V2.0 ad HiPath 4000 V3.0 (per porta) 5 L30220-Y600-A257 Scheda STHC, 6 derivati digitali UP0E e 4 linee S0/T0 e relativo L30220-Y600-A358 Scheda SLMA24, 24 derivati analogici (a/b) e 5 5/25

16 L30220-Y600-A45 Scheda STMD3, 8 derivati digitali S0 con alimentazione loc. e L30220-Y600-A90 Scheda TMOM, Interfaccia ricerca persone/serv. Cortesia e relativo L30220-Y600-A37 Scheda HG 3530 V 2.0 (60 canali) per colleg. Posto Operatore e L30220-Y600-M Cablaggio e permutazione <0m (per porta) 52 L30220-Y622-A54 Licenza software ComScendo per HiPath 4000 V L30220-Z600-A533 Disco di sistema L30250-F600-A579 CD-ROM con istruzioni per telefoni Optipoint L30250-F600-A592 Cavo di Connessione per telefono optipoint L30250-F600-A4 Telefono digitale optipoint 500 Standard (colore Arctic) 5 L30220-Y600-A84 Software per Posto Operatore AC-WIN IP V.0 (AC-WIN 2Q IP V.0 / MQ IP V.0) L30280-G600-A270 Software per rubrica Posto Operatore HiPath DS-Win V 3.0 Installazione materiale in ampliamento Training utente HiPath DS-Win 4 Configurazione HiPath DS-Win (per ora) 4 Training funzioni di gruppo Raccolta dati utente per HiPath4000 (per 60 utenti) Configurazione Direttore/Segretaria 5 Training funzioni direttore/segretaria Introduzione al funzionamento sistema HiPath 4000 Servizio di installazione schede 2 Upgrade di HiPath 4000 alla versione corrente Pc per Posto operatore AC-Win IP (certificato esclusivamente con PC Fujitsu-Siemens, altre marche devono essere preventivamente certificate dal partecipante): Sistema operativo: Windows XP Professional con Service Pack 2 Processore Core 2 DUO E4400 o simile Memoria principale: >= GB RAM Hard disk: minimo 80GByte Drive CD-ROM o DVD Scheda LAN 0/00/000 Almeno 6 porte USB Monitor: CRT o LCD >= 9 Scheda audio con tastiera multimediale o altoparlanti nel PC Cuffia tipo monoaurale con amplificatore per Posto Operatore con attacco USB Modulo SIMC integrato (sistema di cortesia) Piastra di musica di cortesia Personalizzazione messaggi (fino a 6) per sistema di cortesia Personalizzazione musica per sistema di cortesia 3 Personalizzazione messaggi mixati con musica persistema di cortesia 3 Buffer per sistema W-TIL e config. Pc per sistema IVR: Sistema operativo: Windows XP Professional con Service Pack 2 Processore Pentium 4 o simile >=,7 GHz Memoria principale: >= 52 MB RAM Hard disk: minimo 256 MB di memoria disponibile Drive CD-ROM o DVD Monitor: CRT o LCD >= 7 Software PC Anywere 6/25

17 Presidio Ospedaliero Appignano Scheda Dialogic D4PCIUFEU 4 port (4 porte per collegamento con centrale HiPath 4000) Axxium 5.0 licenza per porta + DLL HPPC 4 Applicativo IVR per interfacciamento con HiPath 4000 Fornitura di upgrade ad HiPath 4000 V.3.0 della macchina esistente e fornitura di nuova stazione di energia. PRESIDIO OSPEDALIERO APPIGNANO L30220-Y622-A463 Licenza Software di conversione da Hicom 300 E 3.0/H.0 ad HiPath 4000 V L30220-Y600-G6 Dynamic package (modulo processore con memorie e disco) L30220-Y600-M Cablaggio e permutazione <0m (per porta) 32 L30220-Y600-A358 Scheda SLMA24, 24 derivati analogici (a/b) e L30220-Y600-A34 Scheda Gateway HG 3550 V 2.0 (45 canali) per IP-Trunking e L30220-Y600-A222 Scheda TMEW2, 4 trasl. giunz. E&M e L30220-Y600-A90 Scheda TMOM, Interfaccia ricerca persone/serv. Cortesia e relativo L30220-Y600-A350 Package per servizio di accesso remoto L30220-Y622-A54 Licenza software ComScendo per HiPath 4000 V L30220-Z600-A533 Disco di sistema Installazione materiale in ampliamento Raccolta dati utente per HiPath4000 (per 24 utenti) Introduzione al funzionamento sistema HiPath 4000 Servizio di installazione schede 2 Upgrade di HiPath 4000 alla versione corrente Stazione di energia da 30A - 65 Ah Modulo SIMC integrato (sistema di cortesia) Piastra di musica di cortesia Personalizzazione messaggi (fino a 6) per sistema di cortesia Personalizzazione musica per sistema di cortesia 3 Personalizzazione messaggi mixati con musica persistema di cortesia 3 Presidio Ospedaliero Fermo Fornitura di upgrade ad HiPath 4000 V.3.0 della macchina esistente e fornitura di nuova stazione di energia. PRESIDIO OSPEDALIERO FERMO L30220-Y622-A463 Licenza Software di conversione da Hicom 300 E 3.0/H.0 ad HiPath 4000 V L30220-Y600-G6 Dynamic package (modulo processore con memorie e disco) L30220-Y600-M Cablaggio e permutazione <0m (per porta completa) 2 L30220-Y600-A34 Scheda Gateway HG 3550 V 2.0 (45 canali) per IP-Trunking e 7/25

18 L30220-Y600-A45 Scheda STMD3, 8 derivati digitali S0 con alimentazione loc. e L30220-Y600-A90 Scheda TMOM, Interfaccia ricerca persone/serv. Cortesia e relativo L30220-Y622-A54 Licenza software ComScendo per HiPath 4000 V L30220-Y600-A350 Package per servizio di accesso remoto L30220-Z600-A533 Disco di sistema Installazione materiale in ampliamento Raccolta dati utente per HiPath4000 (6 utenti) Introduzione al funzionamento sistema HiPath 4000 Servizio di installazione schede 2 Upgrade di HiPath 4000 alla versione corrente Stazione di energia da 30A - 65 Ah Modulo SIMC integrato (sistema di cortesia) Piastra di musica di cortesia Personalizzazione messaggi (fino a 6) per sistema di cortesia Personalizzazione musica per sistema di cortesia 3 Personalizzazione messaggi mixati con musica per sistema di cortesia 3 Presidio Ospedaliero Cagliari Fornitura di upgrade ad HiPath 4000 V.3.0 della macchina esistente e fornitura di nuova stazione di energia. PRESIDIO OSPEDALIERO CAGLIARI L30220-Y622-A463 Licenza Software di conversione da Hicom 300 E 3.0/H.0 ad HiPath 4000 V L30220-Y600-G6 Dynamic package (modulo processore con memorie e disco) L30220-Y600-M Cablaggio e permutazione <0m (per porta completa) 2 L30220-Y600-A34 Scheda Gateway HG 3550 V 2.0 (45 canali) per IP-Trunking e L30220-Y600-A45 Scheda STMD3, 8 derivati digitali S0 con alimentazione loc. e L30220-Y600-A90 Scheda TMOM, Interfaccia ricerca persone/serv. Cortesia e relativo L30220-Y622-A54 Licenza software ComScendo per HiPath 4000 V L30220-Y600-A350 Package per servizio di accesso remoto L30220-Z600-A533 Disco di sistema Installazione materiale in ampliamento Raccolta dati utente per HiPath4000 (6 utenti) Introduzione al funzionamento sistema HiPath 4000 Servizio di installazione schede 2 Upgrade di HiPath 4000 alla versione corrente Stazione di energia da 30A - 65 Ah Modulo SIMC integrato (sistema di cortesia) Piastra di musica di cortesia Personalizzazione messaggi (fino a 6) per sistema di cortesia Personalizzazione musica per sistema di cortesia 3 Personalizzazione messaggi mixati con musica per sistema di cortesia 3 8/25

19 ART. 6 TEMPI DI CONSEGNA, INSTALLAZIONE E AVVIAMENTO Dal ricevimento dell ordine la ditta aggiudicataria avrà a disposizione 50 giorni naturali consecutivi per la consegna, installazione ed avviamento dei sistemi pronti per il collaudo. Si precisa che per il Pensionato Tambroni l aggiudicazione è subordinata all inizio attività del medesimo. ART. 7 COLLAUDO Al termine dell installazione si procederà al collaudo per verificare il rispetto delle funzionalità richieste. Il piano di collaudo dovrà essere concordato con il personale tecnico dell INRCA. La ditta dovrà farsi carico di tutto quanto necessario per l effettuazione delle operazioni di collaudo. Il risultato positivo di tutte le operazioni di collaudo consentirà al personale tecnico dell Ente di rilasciare apposito Verbale di Collaudo. ART. 8 GARANZIA L anno di garanzia dovrà iniziare dalla data di certificazione di positivo collaudo. I servizi compresi nella garanzia dovranno essere gli stessi previsti nella manutenzione richiesta per gli anni successivi e descritti nell art. 9. ART. 9 MANUTENZIONE Si chiede una manutenzione On-Site e Full-Risk, cioè senza costi per l Ente con copertura H Manutenzione Ordinaria Manutenzione programmata e preventiva La ditta deve presentare un piano di manutenzione programmata e preventiva per le componenti principali del sistema. Dovrà essere prevista almeno una visita annuale in ogni sede, in accordo con il personale tecnico dell Ente, per verificare complessivamente la funzionalità dei sistemi, cioè tutto l hardware e il software che consente il funzionamento del sistema telefonico nel suo complesso (armadio, schede, batterie, sistema di documentazione addebiti, ecc.). Manutenzione correttiva Essa comprende interventi di assistenza tecnica atti a rimuovere le anomalie Hw o SW che si manifesteranno nei sistemi, con sostituzione e/o riparazione delle parti guaste ripristinando il corretto funzionamento dei sistemi esistenti nei siti indicati nell elenco sedi. Cioè tutto l hardware e il software che permette il corretto funzionamento del servizio (armadio, schede, batterie, sistema di documentazione addebiti, sistema di caselle vocali, ect.). La manutenzione correttiva riguarda anche i telefoni sia digitali che analogici. Pertanto la ditta aggiudicataria dovrà provvedere alla sostituzione dei telefoni guasti senza che questo debba comportare alcun onere per l Ente. I telefoni guasti dovranno essere sostituiti con gli ultimi modelli in commercio per quella tipologia di apparecchi. Per i telefoni digitali si chiede che nel caso dei modelli Entry (3 tasti), la sostituzione avvenga come se fossero modelli Basic (8 tasti). I telefoni analogici si chiede vengano forniti senza display. Per ridurre al minimo i disagi per l utenza si chiede alla ditta la fornitura di Kit pari al 0% 9/25

20 dell equipaggiamento di terminali digitali nelle varie tipologie (naturalmente il KIT dei terminali Entry dovrà essere composto da terminali Basic ) e terminali analogici senza display in ciascuna sede, per la sostituzione immediata da parte del cliente. 9.2 Manutenzione Evolutiva L obiettivo della manutenzione evolutiva è quello di mantenere i sistemi aggiornati all ultima release, al fine di averli sempre al top tecnologico. A tal fine, così come richiesto nell art. 3 lettera r., qualora la Siemens, proponesse al mercato nuovi servizi e nuove funzionalità, implementabili con soli aggiornamenti software, la ditta aggiudicataria della gara sarà tenuta ad aggiornare anche il sistema telefonico dell INRCA senza richiedere un aumento del prezzo offerto in gara. Se invece fossero necessari sia aggiornamenti software, che nuovo hardware, si rimanda a quanto precisato al precendente art.3 lettera r. 9.3 Interventi di gestione della rete La quotazione globale proposta deve comprendere il costo di un tecnico specializzato, da indicare a parte nell offerta, per un totale di 6 giornate all anno da utilizzare, su richiesta del personale tecnico dell INRCA, in una qualsiasi delle sedi dell Ente, per effettuare le attività non contemplate nella manutenzione ordinaria. Quali ad esempio: il trasloco interno del centralino da un locale ad un altro; il trasloco di un posto operatore; lo sfilaggio e l infilaggio di cavi di collegamento; la gestione delle variazioni delle configurazioni dei sistemi; la gestione delle variazioni di configurazione delle utenze (tale attività prevede l obbligo per l impresa di effettuare l aggiunta, lo spostamento e/o la modifica delle singole utenze); le variazioni di configurazione dei PABX e dei posti operatore; attività di consulenza. Tutta questa attività è riferita alla sola mano d opera, sono quindi esclusi gli eventuali materiali che resteranno a carico dell Ente. Si precisa che nell offerta il costo relativo alle 6 giornate deve rappresentare una voce a parte. Se a fine anno il numero delle giornate di consulenza effettuate risultasse inferiore a 6, quelle non godute si sommeranno alle 6 dell anno successivo. Alla fine del sesto anno si procederà all eventuale recupero delle giornate non sfruttate sulla base del costo unitario per ogni singola giornata. Il costo indicato in offerta per ciascuna giornata, sarà anche quello che l Ente corrisponderà alla ditta come massimo, nell ipotesi che vengano richieste altre giornate oltre alle 6 previste. 9.4 Telegestione Il servizio di telegestione dei sistemi riguarda le attività di gestione di tutte le centrali in modalità remota da parte del personale tecnico del Fornitore; tale servizio si esplica nelle seguenti attività: programmazione e riconfigurazione delle utenze dell'impianto; 20/25

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO VARIO A DOTAZIONE, PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE, AL CENTRO ELABORAZONE DATI E N. 1 NOTEBOOK

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 1 Oggetto della fornitura Il presente Capitolato ha per

Dettagli

Università degli Studi della Basilicata

Università degli Studi della Basilicata Università degli Studi della Basilicata SERVIZIO DI ASSISTENZA MANUTENTIVA E GESTIONE TECNICA E SISTEMISTICA DEI SISTEMI COSTITUENTI LA RETE DI TELEFONIA DELL'UNIVERSITA' CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

Dettagli

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori

Dettagli

Agenzia Intercent-ER 1

Agenzia Intercent-ER 1 PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 4 - SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori alla fornitura dei

Dettagli

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE -

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE - CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE - 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori

Dettagli

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 35 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 15/07/2013 Facendo riferimento

Dettagli

Prot. n 264 /C14 Milano, 29/01/2015 BANDO DI GARA PER CONTRATTO ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA MANUTENZIONE HARDWARE/SOFTWARE IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n 264 /C14 Milano, 29/01/2015 BANDO DI GARA PER CONTRATTO ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA MANUTENZIONE HARDWARE/SOFTWARE IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n 264 /C14 Milano, 29/01/2015 BANDO DI GARA PER CONTRATTO ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA MANUTENZIONE HARDWARE/SOFTWARE IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTI i criteri per le attività negoziali Art. 32 e

Dettagli

FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER DESKTOP 6 SERVIZI IN CONVENZIONE

FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER DESKTOP 6 SERVIZI IN CONVENZIONE FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER DESKTOP 6 SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori alla fornitura

Dettagli

STRUTTURA AZIENDALE PROVVEDITORATO ECONOMATO IL DIRIGENTE RESPONSABILE: DR. DAVIDE A. DAMANTI CAPITOLATO TECNICO

STRUTTURA AZIENDALE PROVVEDITORATO ECONOMATO IL DIRIGENTE RESPONSABILE: DR. DAVIDE A. DAMANTI CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 DEL D. LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA HARDWARE E

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE 1- Premessa 2- Tipologia della prestazione 3- Consistenza apparati di rete e macchine server 4- Luoghi di espletamento

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Potenza Centro Direzionale Zona Industriale 85050 TITO SCALO (PZ) Tel.0971/659111 Fax 0971/485881 Sito internet: www.consorzioasipz.it E-mail: asi@consorzioasipz.it

Dettagli

OGGETTO: incarico di consulenza, assistenza tecnica informatica e manutenzione hardware/software CIG Z5A1248ED0

OGGETTO: incarico di consulenza, assistenza tecnica informatica e manutenzione hardware/software CIG Z5A1248ED0 Cod. Fiscale 92045820013 via Ciriè 54 10071 BORGARO (TO) Tel. 011 4702428/011 4703011 Fax 011 4510084 e-mail toic89100p@istruzione.it sito web: http://www.icborgaro.it Marchio SAPERI certificato n. 14

Dettagli

Prot. n. 3790/C22a Morozzo, 19.07.2013. Alpi Informatica P.zza Galateri, 9 12038 Savigliano info@alpiinfo.it

Prot. n. 3790/C22a Morozzo, 19.07.2013. Alpi Informatica P.zza Galateri, 9 12038 Savigliano info@alpiinfo.it Istituto Comprensivo di Scuola Materna Elementare e Media di MOROZZO Via L. Eula, 8-12040 Morozzo - tel. 0171772061 - fax 0171772022 e-mail: cnic80200e@istruzione.it, cnic80200e@pec.istruzione.it; indirizzo

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AM/MT (CONTRATTI MANUTENZIONE\Centrale Telefonica\RINNOVO CT5 2015\Delibera rinnovo

Dettagli

Modulo richiesta assistenza tecnica (autorizzazione al rientro del materiale)

Modulo richiesta assistenza tecnica (autorizzazione al rientro del materiale) Modulo richiesta assistenza tecnica (autorizzazione al rientro del materiale) Questo modulo è utile per la richiesta di assistenza tecnica sui prodotti forniti da, sia per la richiesta d intervento di

Dettagli

COMUNE DI ARIANO IRPINO

COMUNE DI ARIANO IRPINO COMUNE DI ARIANO IRPINO Provincia di Avellino BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI APPARATI DI PROTEZIONE SU RETE LOCALE STAZIONE APPALTANTE Comune di Ariano Irpino Provincia di Avellino Piazza Plebiscito

Dettagli

BANDO DI GARA AVVISO DI PRECISAZIONE 26/10/2012

BANDO DI GARA AVVISO DI PRECISAZIONE 26/10/2012 BANDO DI GARA Progettazione, Fornitura e posa in opera, avvio operativo, collaudo e manutenzione in garanzia di un sistema di controllo autorizzato degli accessi al centro della Città di Prato AVVISO DI

Dettagli

Gentile Cliente, Sinergica 3 s.r.l. Pag. 1 di 5

Gentile Cliente, Sinergica 3 s.r.l. Pag. 1 di 5 Gentile Cliente, la presente comunicazione ha lo scopo di illustrare i servizi compresi nel contratto che prevede la fornitura di aggiornamenti e assistenza sui prodotti software distribuiti da Sinergica

Dettagli

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso e sul sito www.consip.it.

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso e sul sito www.consip.it. Oggetto: gara a procedura aperta ai sensi del D. Lgs 358/92 e s.m.i., per la fornitura di serventi ed apparati a supporto delle DPSV/CMV del Ministero dell Economia e delle Finanze I chiarimenti della

Dettagli

Capitolato tecnico. Servizio di gestione dei posti di lavoro on-site della direzione generale dell Enpals.

Capitolato tecnico. Servizio di gestione dei posti di lavoro on-site della direzione generale dell Enpals. Capitolato tecnico Servizio di gestione dei posti di lavoro on-site della direzione generale dell Enpals. Gestione posti di lavoro - Capitolato Tecnico - 1 INDICAZIONI E RIFERIMENTI PRELIMINARI L Enpals

Dettagli

COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA. VII Reparto - Ufficio Telematica Servizio Telecomunicazioni CAPITOLATO TECNICO

COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA. VII Reparto - Ufficio Telematica Servizio Telecomunicazioni CAPITOLATO TECNICO COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA VII Reparto - Ufficio Telematica Servizio Telecomunicazioni CAPITOLATO TECNICO PER L AMMODERNAMENTO DEL SISTEMA DI COMUNICAZIONE del: - COMANDO GENERALE DELLA

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO Acquisizione di n. 1 Server Proxy SIP Open Voice

CAPITOLATO TECNICO Acquisizione di n. 1 Server Proxy SIP Open Voice CAPITOLATO TECNICO Acquisizione di n. 1 Server Proxy SIP Open Voice 1. OGGETTO DELL APPALTO L Università degli Studi di Firenze ha un Sistema di Fonia costituito da 12 diverse centrali VoIP che utilizzano

Dettagli

Contratto Assistenza Hardware - Software

Contratto Assistenza Hardware - Software Rimini, 2015. PARTNER E CERTIFICAZIONE: Computer NEXT Solutions S.r.l. Sede amministrativa = Via Emilia Vecchia 75 - CAP 47922 Rimini (RN) Sede legale = Via Don Minzoni 64, CAP 47822, Santarcangelo di

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

ALLEGATO 1B. Sistema automatico per la riduzione delle liste d attesa al CUP DISCIPLINARE TECNICO

ALLEGATO 1B. Sistema automatico per la riduzione delle liste d attesa al CUP DISCIPLINARE TECNICO ALLEGATO 1B Sistema automatico per la riduzione delle liste d attesa al CUP DISCIPLINARE TECNICO Indice 1.1 Definizioni, Abbreviazioni, Convenzioni...3 1.2 Scopo del Documento...3 2 Requisiti e Richieste...3

Dettagli

Bando di gara del 09.01.2014

Bando di gara del 09.01.2014 MODELLO DI OFFERTA ECONOMICA (apporre la marca da bollo e compilare o riportare su carta intestata) All ARST SpA Procedura aperta ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006, per l appalto della fornitura e posa

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE C.I.S.A.P. CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI ALLA PERSONA Comuni di Collegno e Grugliasco DETERMINAZIONE N 166/2014 DEL 30/12/2014 ORIGINALE Oggetto: affidamento servizio di assistenza e manutenzione

Dettagli

Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014. Alle imprese fornitrici di arredo urbano. Sul MEPA. Loro SEDI

Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014. Alle imprese fornitrici di arredo urbano. Sul MEPA. Loro SEDI COMUNE DI POMARANCE Prov. di Pisa Allegato sub. A SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO P.za S. Anna n 1 56045 - Pomarance (PI) - Tel.0588/62311 Fax 0588/65470 Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014 Alle

Dettagli

A) numero 40 personal computer con le caratteristiche riportate in allegato 1

A) numero 40 personal computer con le caratteristiche riportate in allegato 1 Spett.li Ditte 1 Oggetto: procedura negoziata per la fornitura di personal computer Ai sensi del Regolamento Aziendale per l'acquisto di beni e servizi in economia, per le gare sotto soglia comunitaria

Dettagli

Allegato D Assistenza tecnica personalizzata Assistenza personalizzata

Allegato D Assistenza tecnica personalizzata Assistenza personalizzata Allegato D Assistenza tecnica personalizzata Il servizio di assistenza tecnica personalizzata consiste nel controllo centralizzato del sistema di fonia dell Università, attraverso la supervisione dello

Dettagli

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione ALLEGATO IV Capitolato tecnico ISTRUZIONI PER L ATTIVAZIONE A RICHIESTA DEI SERVIZI DI ASSISTENZA SISTEMISTICA FINALIZZATI ALLA PROGETTAZIONE E

Dettagli

Allegato 4 elementi inerenti l informatizzazione

Allegato 4 elementi inerenti l informatizzazione Allegato 4 elementi inerenti l informatizzazione SOFTWARE PER LA GESTIONE DEL MAGAZZINO DEGLI AUSILI TERAPEUTICI 1. INFRASTRUTTURA... 2 2. CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE... 2 3. ELABORAZIONI... 3 4. TEMPI

Dettagli

AVVISO DI GARA-OFFERTA OFFERTA PER IL NOLEGGIO DI ATTREZZATURE HARDWARE E SOFTWARE

AVVISO DI GARA-OFFERTA OFFERTA PER IL NOLEGGIO DI ATTREZZATURE HARDWARE E SOFTWARE AVVISO DI GARA-OFFERTA OFFERTA PER IL NOLEGGIO DI ATTREZZATURE HARDWARE E SOFTWARE Questa Amministrazione, in esecuzione della Determinazione del Dirigente n. 394 del 30/05/2008 deve procedere, al noleggio

Dettagli

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto FORNITURA DI PRODOTTI SOFTWARE IBM PER IL SISTEMA INFORMATIVO DELL INPDAP

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto FORNITURA DI PRODOTTI SOFTWARE IBM PER IL SISTEMA INFORMATIVO DELL INPDAP INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Gara per la fornitura di prodotti software per il Sistema Informativo dell INPDAP Normalizzazione del Sistema Informativo

Dettagli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli Comune di Marigliano Provincia di Napoli DETERMINAZIONE SETTORE VI RESPONSABILE DEL SETTORE: DR. PIER PAOLO MANCANIELLO Registro Generale n. 1938 del 31.12.2013 Registro Settore n. 73 del 27.12.2013 OGGETTO:.Fornitura

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. LEVA TRAVEDONA MONATE (VA) Largo Don Lorenzo Milani n. 20, 21028 Travedona Monate Tel. 0332/977461 fax 0332/978360

Dettagli

Prot. n. 5276 C/14 Conversano, 11/10/2013. Oggetto: Richiesta di preventivo di spesa per il noleggio di n. 2 fotocopiatori. CIG: Z520BE482E.

Prot. n. 5276 C/14 Conversano, 11/10/2013. Oggetto: Richiesta di preventivo di spesa per il noleggio di n. 2 fotocopiatori. CIG: Z520BE482E. LICEO STATALE SAN BENEDETTO LICEO LINGUISTICO LICEO SCIENZE UMANE, LICEO SCIENZE UMANE opz. ECONOMICO-SOCIALE LICEO SOCIO-PSICO-PEDAGOGICO, LICEO DELLE SCIENZE SOCIALI Via Positano, n.8 70014 Conversano

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTO DEL 04/08/2015

RICHIESTE DI CHIARIMENTO DEL 04/08/2015 GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI MANUTENZIONE CORRETTIVA ED EVOLUTIVA SULL AREA GESTIONALE (SISTEMA ESACE) DEL SISTEMA INFORMATIVO DI SACE CIG 6315997D98 RICHIESTE DI CHIARIMENTO

Dettagli

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTERS

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTERS CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTERS Pag. 1 di 7 CAPITOLATO PER LA FORNITURA PERSONAL COMPUTERS DA UTILIZZARE PRESSO IL CSA DI VARESE art 1 Oggetto della prestazione La prestazione attiene

Dettagli

2) Domanda Strutture logistiche per laboratorio e Magazzino

2) Domanda Strutture logistiche per laboratorio e Magazzino Gara a procedura aperta per l affidamento di servizi di supporto tecnico-informatico agli u- tenti dei sistemi informativi gestionali di ENAV S.p.A. CHIARIMENTI A seguito di richiesta di chiarimenti ed

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia-Romagna

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia-Romagna Prot.n. 2515 /C14 San Lazzaro, 27.05.2014 All albo dell Istituto Al sito della scuola Alle Ditte interessate IL DIRIGENTE SCOLASTICO Visto il D.P.R. n.275/99-regolamento dell autonomia Visto il D.I. 1

Dettagli

Chiarimenti. Oggetto : Gara europea per l appalto del Progetto per la realizzazione di una Sala Integrazione e Testing

Chiarimenti. Oggetto : Gara europea per l appalto del Progetto per la realizzazione di una Sala Integrazione e Testing Funzione Acquisti Oggetto : Gara europea per l appalto del Progetto per la realizzazione di una Sala Integrazione e Testing Chiarimenti Con riferimento alla gara in oggetto ed in relazione alle richieste

Dettagli

Contratto di manutenzione centrali telefoniche Alcatel installate presso i CPI di Cervignano, Latisana e Cividale

Contratto di manutenzione centrali telefoniche Alcatel installate presso i CPI di Cervignano, Latisana e Cividale Contratto di manutenzione centrali telefoniche Alcatel installate presso i CPI di Cervignano, Latisana e Cividale Viale Robert Schumann, 3 33100 UDINE Tel. 0432-522444 Fax 0432-523632 P.I. 00631240306

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE OGGETTO: Contratto estimatorio per la fornitura di dispositivi medici occorrenti al servizio di radiologia interventistica e vascolare

Dettagli

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3)

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3) 89900 - Vibo Valentia - Piazza Martiri d Ungheria - P.I. 00302030796 Telefono 0963/599111 - Telefax 0963/43877 DISCIPLINARE DI GARA INFORMALE Procedura per l individuazione di una ditta cui affidare il

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO DI CORNIGLIO Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Comuni di Corniglio - Monchio Delle Corti Palanzano Tizzano V.P. E-mail : smcornig@provincia.parma.it Via Micheli,15-43021

Dettagli

Tariffa Oraria Accordo Quadro x Ore stimate per la realizzazione =

Tariffa Oraria Accordo Quadro x Ore stimate per la realizzazione = Spettabile (Ragione Sociale Impresa) (Indirizzo completo) (cap) (Città) (Sigla Provincia) Richiesta di offerta trasmessa a mezzo (PEC/fax) OGGETTO: APPALTO SPECIFICO NELL AMBITO DELL ACCORDO QUADRO STIPULATO,

Dettagli

Programma Operativo Nazionale 2007-2013 Obiettivo Convergenza Ambienti per l Appredimento. Bando per la fornitura di attrezzature

Programma Operativo Nazionale 2007-2013 Obiettivo Convergenza Ambienti per l Appredimento. Bando per la fornitura di attrezzature ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. MARCONI TORRE ANNUNZIATA Via Roma Traversa Siano Tel/fax. 0886083-08865370 CODICE FISCALE 82006730632 E-MAIL natf060008@itruzione.it SITO INTERNET:www.itimarconi.it

Dettagli

CHIARIMENTI al 27/1/2011

CHIARIMENTI al 27/1/2011 CHIARIMENTI al 27/1/2011 1 QUESITO La certificazione ISO 20000 deve essere rilasciata da organismo accreditato o sono accettate le certificazioni da organismi non accreditati? RISPOSTA 1 No, non è necessario

Dettagli

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK TELEPASS (di seguito TLP) offre ai propri Clienti che abbiano sottoscritto il contratto TELEPASS collegato ad un contratto VIACARD di conto corrente (di seguito

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA FORNITURA DI CABLAGGIO STRUTTURATO E ATTIVO PER L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI L ORIENTALE

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA FORNITURA DI CABLAGGIO STRUTTURATO E ATTIVO PER L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI L ORIENTALE PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA FORNITURA DI CABLAGGIO STRUTTURATO E ATTIVO PER L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI L ORIENTALE AGGIORNAMENTO QUESITI DI CARATTERE TECNICO D1-. si chiede se sia possibile

Dettagli

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE. Quesito n. 1 Per partecipare alla gara è necessario il possesso della certificazione ISO 20000:2005?

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE. Quesito n. 1 Per partecipare alla gara è necessario il possesso della certificazione ISO 20000:2005? Procedura aperta per fornitura chiavi in mano di una suite applicativa gestionale Web based completamente integrata e comprensiva dei relativi servizi di assistenza e manutenzione QUESITI E RISPOSTE Quesito

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Rita La Tona

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Rita La Tona Prot. n. 5839/ Misilmeri 29/07/2015 ALLE DITTE INVITATE ALBO SITOWEB OGGETTO: PROCEDURA ORDINARIA DI CONTRATTAZIONE SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI GARA PER CONTRATTO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA

Dettagli

Chiarimenti richiesti via fax in data 29 novembre 2012 pervenuti il 30.11.2012

Chiarimenti richiesti via fax in data 29 novembre 2012 pervenuti il 30.11.2012 CHIARIMENTI RICHIESTI RELATIVAMENTE ALLA PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE IN REGIME DI OUTSOURCING DEL SISTEMA INFORMATIVO INFORMATICO AZIENDALE. Chiarimenti richiesti via

Dettagli

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG. QUESITO N.1 Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.: 620254560D A) Atteso che il capitolato Tecnico Allegati 1

Dettagli

COFINANZIATO DAL F.E.S.R.

COFINANZIATO DAL F.E.S.R. Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per la Programmazione Direzione Generale per gli Affari Internazionali Ufficio IV - Programmazione e gestione dei fondi strutturali europei e nazionali

Dettagli

La norma ISO27001 non prevede esplicitamente la redazione di un PIANO della SICUREZZA. Sono richiesti dalla norma i seguenti documenti:

La norma ISO27001 non prevede esplicitamente la redazione di un PIANO della SICUREZZA. Sono richiesti dalla norma i seguenti documenti: QUESITO 1: In relazione alla gara in oggetto si sottopone il seguente quesito: Rif. Disciplinare, Pag 14: punto 9 Piano per la sicurezza delle informazioni redatto in conformità alla norma UNI EN ISO27001:2005,

Dettagli

VoIP e. via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE

VoIP e. via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE VoIP e via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE VoIP è Voice over IP (Voce tramite protocollo Internet), acronimo VoIP, è una tecnologia che rende possibile effettuare una conversazione telefonica

Dettagli

Carta dei Servizi Servizi Informativi CENTRACON

Carta dei Servizi Servizi Informativi CENTRACON Carta dei Servizi Servizi Informativi CENTRACON Carta dei Servizi Servizi Informativi CENTRACON... 1 Art. 1 - Scopo... 1 Art. 2 - Riferimenti normativi... 2 Art. 3 - Servizi... 2 Art. 3.1 Elenco dei servizi...

Dettagli

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009 Scuola Secondaria di grado Statale Raffaello Sanzio Via S. Marco, 3-95030 - Tremestieri Etneo(CT) Cod. Fiscale 8002700879 - Cod. Min. CTMM06700R Indirizzo e-mail ctmm06700r@istruzione.it N. tel/fax 095/496093

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE IC 1 INTERCOMUNALE RAVENNA / CERVIA di Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 Grado Via Martiri Fantini, 46-48125 Castiglione di Ravenna (RA) tel. 0544/951728

Dettagli

Prot, 4590/c14 Maniago, 11/09/2013 (CIG. N ZA50B718A4)

Prot, 4590/c14 Maniago, 11/09/2013 (CIG. N ZA50B718A4) ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Evangelista Torricelli Via Udine, 7 - MANIAGO (PN) (- 0427/731491 Fax 0427/732657 http:// www.torricellimaniago.it email: pnis00300q@istruzione.it Prot, 4590/c14 Maniago,

Dettagli

prodotti comunicazione evoluta

prodotti comunicazione evoluta prodotti comunicazione evoluta 25 comunicazione evoluta offerta comunica con Cambia il modo di comunicare nella tua azienda. Scegli il centralino Comunica Con. Comunica Con è LA soluzione ai principali

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE Direzione Generale Servizio affari generali e istituzionali e sistema informativo APPALTO CONCORSO PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

RISPOSTA. dichiarazione di almeno ***

RISPOSTA. dichiarazione di almeno *** DOMANDA N. 1 Si chiede se, in relazione alla dimostrazione del possesso del requisito di capacità finanziaria ed economica, in alternativa alla seconda dichiarazione bancaria sia possibile produrre altro

Dettagli

Progetto ipaq INDICE. Il progetto ipaq Descrizione Il progetto prevede la fornitura di: PROGETTO ipaq Obiettivo

Progetto ipaq INDICE. Il progetto ipaq Descrizione Il progetto prevede la fornitura di: PROGETTO ipaq Obiettivo 8 SETTEMBRE 2004 Progetto ipaq INDICE 1.Introduzione al progetto ipaq 2.Schema flussi informativi 3.Cosa viene consegnato 4.Software di sincronizzazione 5.Cosa fare primi step in concessionaria 6.Prima

Dettagli

Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza

Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza Committente : Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza Titolo : Manutenzione e Formazione Descrizione : Implementazione del numero delle postazioni dei sistemi

Dettagli

Piano Integrato Urbano di Sviluppo Sostenibile dell area metropolitana fiorentina

Piano Integrato Urbano di Sviluppo Sostenibile dell area metropolitana fiorentina Piano Integrato Urbano di Sviluppo Sostenibile dell area metropolitana fiorentina Sistema Informativo della Città dei Saperi. Piattaforma di gestione dell informazione turistica, informazione interattiva

Dettagli

DETERMINAZIONE NUMERO: 64 DEL 09/04/2015

DETERMINAZIONE NUMERO: 64 DEL 09/04/2015 DETERMINAZIONE NUMERO: 64 DEL 09/04/2015 OGGETTO: Affidamento per fornitura di software per la rilevazione delle presenze del personale in servizio presso l Autorità d Ambito n. 2 Piemonte e per il servizio

Dettagli

Offerta larga banda. Servizi connessione dati TGI SOLUTION SRL. Strettamente confidenziale 07/07/06

Offerta larga banda. Servizi connessione dati TGI SOLUTION SRL. Strettamente confidenziale 07/07/06 Offerta larga banda Servizi connessione dati TGI SOLUTION SRL 07/07/06 Pag. 1 di 11 indice 1 DESCRIZIONE GENERALE 3 2 PROFILI DEI SERVIZI ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. 3 LINEE XDSL 3 4 BANDA DEDICATA

Dettagli

Proposta Videoconferenza Collaborativa

Proposta Videoconferenza Collaborativa Proposta Videoconferenza Collaborativa La Videoconferenza Collaborativa offerta da Ae.Net Nei confronti delle imprese che desiderano beneficiare dei servizi di Videoconferenza Collaborativa, Ae.Net svolge

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI UNA INFRASTRUTTURA SERVER BLADE, PER LA NUOVA SEDE DELLA FONDAZIONE RI.MED CUP H71J06000380001 NUMERO GARA 2621445 - CIG 25526018F9 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA COMUNE DI TREZZO SULL ADDA CAPITOLATO D APPALTO PER L AGGIORNAMENTO, LA MANUTENZIONE, L HOSTING, LA GESTIONE DELLE STATISTICHE E L INTRODUZIONE DI NUOVE FUNZIONALITA DEL SITO INTERNET DEL COMUNE DI TREZZO

Dettagli

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Regione Calabria - BANDO SIAR - Chiarimenti e risposte ai quesiti 45 46 E possibile utilizzare, per la gestione del SIAR,

Dettagli

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 BANDO DI GARA NOLEGGIO FOTOCOPIATRICI Alle ditte RCO - l.bassotti@rcoonline.it Vema Copy info@vemacopy.it BASCO BAZAR info@basco-bazar2.it FASTREND

Dettagli

nstallazione di METODO

nstallazione di METODO nstallazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario avere a disposizione

Dettagli

Chiarimenti richiesti via fax in data 26 novembre 2012. Chiarimenti richiesti via fax in data 27 novembre 2012

Chiarimenti richiesti via fax in data 26 novembre 2012. Chiarimenti richiesti via fax in data 27 novembre 2012 Chiarimenti richiesti via fax in data 26 novembre 2012 QUESITO N. 65: La scrivente società chiede se sia possibile avere gli allegati E2 (Dichiarazione Amministrativa), E5 (Sopralluogo) ed E6 (Scheda di

Dettagli

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI Pagina 1 di 6 CARTA dei? Pagina 2 di 6 per Hardware e Software di BASE Analisi, Progetto e Certificazione Sistema Informatico (HW e SW di base) Le attività di Analisi, Progetto e Certificazione del Sistema

Dettagli

EMANA Il presente bando di gara per l affidamento della fornitura dei seguenti strumenti:

EMANA Il presente bando di gara per l affidamento della fornitura dei seguenti strumenti: Prot. N. 5228 Trinitapoli, 23 Novembre 2009 All albo di Istituzione Scolastica sito web di Istituto www.scuolagaribaldi.eu Alle Ditte ricadenti nel territorio Al Comune di Trinitapoli Alle ditte inserirete

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AM/MT (CONTRATTI MANUTENZIONE\Centrale Telefonica\CONSIP 2012\Delibera adesione convenzione

Dettagli

All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto

All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto Prot. n. 5598 /A22 Alessandria, 29/08/2013 All Albo dell Istituto Al Sito Web dell Istituto OGGETTO : Bando di gara con procedura d urgenza per la fornitura di 41 notebook Tutte le Ditte interessate ed

Dettagli

FACSIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

FACSIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO n 3 Schema di Offerta economica FACSIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione di offerta deve essere prodotta, unitamente

Dettagli

Prot. n. 3417/B15 Inzago,02.09.2015

Prot. n. 3417/B15 Inzago,02.09.2015 Prot. n. 3417/B15 Inzago,02.09.2015 OGGETTO: BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER REPERIMENTO ESPERTO ESTERNO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA HARDWARE / SOFTWARE DI DURATA ANNUALE DAL

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA. CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Via Eugenio Leotta, 13 95122 CATANIA(CT) Distr. 13

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA. CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Via Eugenio Leotta, 13 95122 CATANIA(CT) Distr. 13 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA Unione Europea Fondo Sociale Europeo Circolare Prot.n. AOODGAI/824/2008 Bando Piani Integrati FSE e FESR CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Via Eugenio Leotta, 3 9522 CATANIA(CT)

Dettagli

GEMMA52. ...il gestionale che ti aiuta a crescere... Studio informatico 52ore.net

GEMMA52. ...il gestionale che ti aiuta a crescere... Studio informatico 52ore.net GEMMA52...il gestionale che ti aiuta a crescere... Pagina 1 da casa SEMPRE DISPONIBILE in libertà n PC AZIENZALI SEMPLICE SICURO BACKUP AUTOMATICI COSTRUITO PER TE IMMEDIATO COME UN SITO WEB STANDARD APERTI

Dettagli

Comunità Montana Valtellina di Tirano

Comunità Montana Valtellina di Tirano C.m. Valtellina di Tirano Prot. 1531 del 18-02-2008 0800001531000 Comunità Montana Valtellina di Tirano OGGETTO: Richiesta offerta per fornitura di no 1 Server HP Proliant DL380 G5 comprensivo di accessori,

Dettagli

1 Prerequisiti per i locali

1 Prerequisiti per i locali ALLEGATO 1 AL CAPITOLATO TECNICO PER LA GESTIONE DELLA CENTRALE UNICA DI ASCOLTO PER IL SERVIZIO DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE, ATTIVAZIONE DEL PERSONALE MEDICO REPERIBILE DELL AREA DI PREVENZIONE, IGIENE

Dettagli

HiPath Xpressions Compact

HiPath Xpressions Compact s HiPath Xpressions Compact Voice Mail Integrato HiPath TM Xpressions Compact consente di ottimizzare l uso del sistema telefonico con modalità flessibili e rapide. Il Voice Mail è ormai una funzione standard

Dettagli

Contratto di manutenzione delle infrastrutture radio installate presso sedi di via Patriarcato, via Liruti e via Prefettura

Contratto di manutenzione delle infrastrutture radio installate presso sedi di via Patriarcato, via Liruti e via Prefettura Contratto di manutenzione delle infrastrutture radio installate presso sedi di via Patriarcato, via Liruti e via Prefettura Viale Robert Schumann, 3 33100 UDINE Tel. 0432-522444 Fax 0432-523632 P.I. 00631240306

Dettagli

Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale

Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale 1. NATURA DEI SERVIZI 1.1 AGGIORNAMENTO GRATUITO del Programma Gestionale fornito da MACRO Srl, relativamente alle nuove versioni

Dettagli

Provincia Regionale di Catania

Provincia Regionale di Catania Provincia Regionale di Catania Servizio Pianificazione del Territorio Mobilità - Sistemi Informativi ed E-Government PROGETTO PER L ASSISTENZA, LA MANUTENZIONE E LA RIPARAZIONE DI APPARECCHIATURE INFORMATICHE

Dettagli

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL.1. Introduzione Legalmail è un servizio di posta elettronica che garantisce un elevato grado di affidabilità e sicurezza. Esso consente al Cliente

Dettagli

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto:

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto: Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto: FORNITURA DI LICENZE SOFTWARE, DI SERVER E DEI RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA IN GARANZIA PER IL SISTEMA INFORMATIVO INPDAP Chiarimenti pagina 1 di

Dettagli

3529,1&,$',%5,1',6, $57 2JJHWWRGHOO DSSDOWR

3529,1&,$',%5,1',6, $57 2JJHWWRGHOO DSSDOWR $OOHJDWR³* DOOD'HWHUPLQD]LRQHQƒGHO 3529,1&,$',%5,1',6, &$3,72/$7263(&,$/(' $33$/72 2JJHWWRGHOO DSSDOWR L appalto ha per oggetto i lavori di manutenzione ordinaria, pronto intervento e interventi straordinari

Dettagli

Centralino telefonico Samsung Officeserv 7030

Centralino telefonico Samsung Officeserv 7030 Centralino telefonico Samsung Officeserv 7030 Modularità Il design del sistema OfficeServ 7030 è basato su un unico Cabinet espandibile a due. Equipaggiamento OfficeServ 7030 introduce una soluzione All-in-One

Dettagli

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Progetto Pilota Procura di Lecce

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Progetto Pilota Procura di Lecce BANDO ACQUISIZIONI Strumentazione informatica ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara per l acquisizione di prodotti software -APQ in

Dettagli

Gara GE 06---13 Procedura aperta ai sensi del D. Lgs. 163/2006 - Fornitura di un

Gara GE 06---13 Procedura aperta ai sensi del D. Lgs. 163/2006 - Fornitura di un Pag.1 di 8 DOMANDA n.1 In riferimento al procedimento di gara in oggetto, con la presente veniamo gentilmente a chiedervi la possibilità di effettuare un sopralluogo presso i siti di installazione nei

Dettagli

PROCEDURA PER LA CESSIONE DI ATTREZZATURE INFORMATICHE OBSOLETE

PROCEDURA PER LA CESSIONE DI ATTREZZATURE INFORMATICHE OBSOLETE PROCEDURA PER LA CESSIONE DI ATTREZZATURE INFORMATICHE OBSOLETE La Camera di Commercio di Padova intende procedere alla dismissione, previo il presente tentativo di alienazione, di proprie attrezzature

Dettagli