COMANDO GENERALE dell ARMA dei CARABINIERI III Reparto SM Ufficio Sistemi Informativi Capitolato tecnico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMANDO GENERALE dell ARMA dei CARABINIERI III Reparto SM Ufficio Sistemi Informativi Capitolato tecnico"

Transcript

1 COMANDO GENERALE dell ARMA dei CARABINIERI III Reparto SM Ufficio Sistemi Informativi Capitolato tecnico Approvvigionamento di hardware, ad espansione dell infrastruttura esistente, per i software CC112NG e Memoriale del servizio. Anno 2015

2 Indice dei contenuti 1 OGGETTO DELLA FORNITURA REQUISITI DELLA FORNITURA REQUISITI GENERALI REQUISITI DI DETTAGLIO PER LA FORNITURA DEDICATA ALLA SERVER FARM DELLE C.O Blade Server Storage Software Licenze d'uso per estensione porte switch Brocade REQUISITI DI DETTAGLIO PER LA FORNITURA DEDICATA ALLA SERVER FARM DEL MEMORIALE Armadio rack 42U Blade chassis Blade Server Storage Software di sistema Accessori INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE SERVIZIO DI GARANZIA FASI DELLA FORNITURA E TERMINI DI ESECUZIONE COLLAUDO OBBLIGHI ED ONERI PERSONALE DIPENDENTE E RESPONSABILE TECNICO ASSUNZIONE E TRATTAMENTO DEL PERSONALE DIPENDENTE OBBLIGHI IN MATERIA ANTINFORTUNISTICA CERTIFICAZIONE MODALITÀ DI COMUNICAZIONE ASPETTI DI CARATTERE AMMINISTRATIVO PENALI SUBAPPALTO, CESSIONE DEL CONTRATTO E DEL CREDITO DOCUMENTI UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) LAVORI NON CLASSIFICATI IN AREE RISERVATE TUTELA DELLA PRIVACY... 9 ALLEGATO 1 - HARDWARE GIÀ IN POSSESSO DELL'AMMINISTRAZIONE I

3 1 Oggetto della fornitura Oggetto della fornitura Il presente Capitolato è rivolto alla fornitura di hardware, servizi accessori di assistenza tecnica e garanzia. L' oggetto della fornitura è, in sintesi, quanto di seguito riportato: - potenziamento della server farm del CC112NG già in dotazione all arma dei CC con: 7 (sette ) Blade Server compatibili con lo chassis Fujitsu BX 900 già in dotazione; Storage fiber channel con doppio controller con capacità iniziale di 34 TB con dischi pienamente interoperabili con lo storage Fujitsu DX 80 S2 già in possesso dell'amministrazione; Software di sistema per le lame in fornitura MS Windows 2012 R2 e VMWARE; 2 (due) Licenze d uso per switch Brocade 5450 fino a 12 porte per switch (totale 24 porte); - potenziamento della server farm del Memoriale del Servizio già in dotazione all arma dei CC con: Armadio rack 42U; Blade chassis Fujitsu BX900 pienamente compatibile con quello già in dotazione 6 (sei ) Blade Server per l allestimento sia dello chassis in fornitura che quello esistente; 2 (due) Storage fiber channel con doppio controller con dischi pienamente interoperabili con lo storage Fujitsu DX 80 S2 già in possesso dell'amministrazione; Software di sistema per le lame in fornitura MS Windows 2012 R2 e VMWARE - installazione e configurazione degli apparati sopra descritti; - servizio di garanzia per l intera server farm per 730 giorni solari a decorrere dalla data di favorevole collaudo. Tutto quanto oggetto di fornitura dovrà: - essere installato e configurato, a totale carico della ditta contraente, presso i locali del Comando Generale dei Carabinieri in viale Romania, 45 Roma; - essere pienamente integrato e compatibile con l hardware dettagliato in all.1, già in possesso dell Amministrazione, a cui sarà affiancato per creare un unica piattaforma tecnologica costituente la server farm degli applicativi su indicati. 2 Requisiti della fornitura 2.1 Requisiti generali La Ditta contraente dovrà aderire puntualmente al presente capitolato e dovrà fornire apposita documentazione comprovante l'aderenza a normative, standard, certificazioni, raccomandazioni citate nel presente capitolato e, per l assunzione in carico, denominazione del materiale, marca, modello, tipo materiale, numero parte, costruttore, prezzo e, ove possibile, il codice a barre, il tutto finalizzato all attribuzione del numero unico di codifica. Per garantire l omogeneità della fornitura, e la piena compatibilità, è richiesto che gli apparati Blade Server e Storage siano prodotti dal medesimo brand; Dovrà altresì attivarsi, con mezzi propri, per rilasciare la documentazione di cui alla clausola standard di codificazione che prevede la trasmissione a mezzo floppy disk o equivalente in formato UCID delle schede CM-03 e GM-02 (codifica NATO) con relativa stampa delle stesse in triplice copia contenente la lista delle parti da codificare. 1

4 Requisiti della fornitura 2.2 Requisiti di dettaglio per la fornitura dedicata alla server farm delle C.O. Nel dettaglio, la fornitura dovrà rispettare i seguenti requisiti minimi: Blade Server È richiesta la fornitura di 7 (sette) Server Blade, a completamento dell enclosure fujitsu primergy BX900 già in possesso dell Amministrazione. Ciascuno dei 7 server Blade dovrà essere corredato delle seguenti caratteristiche minime: Codice prodotto Descrizione Quantità S26361-K1467- PY BX2580 M1 1 S26361-F3849-E140 Intel Xeon E V3 8C/16T 2.60 GHz 20 MB 2 S26361-F3694-E10 Independent Mode Installation 2 S26361-F3843-E GB (1x16GB) 2Rx4 L DDR R ECC 16 S26361-F3874-E1 PY FC Mezz Card 8Gb 2 Port (MC-FC82E) 1 S26361-F2749-E2 Serverblade single package/delivery 1 S26361-F2567-E410 WinSvr 2012 R2 Standard 2CPU OEM 1 S26362-F2567-E425 WinSvr 2012 R2 Standard Add Lic 2CPU OEM 1 S26361-F2567-E465 WinSvr CAL Device 1 S26361-F2341-E708 VMware vsphere STD con 3 anni sub scription 5X9 1 FSP:GN3S20Z00ITY32 TP 3y OS Svc,NBD Rt,9x Storage È richiesta la fornitura ed installazione di uno storage con dischi che garantiscano la completa interoperabilità con quelli presenti nello Storage già in dotazione (Fujitsu Eternus DX80 S2). Tale operazione dovrà essere possibile senza la necessità di smontare e rimontare gli Hard Disk dal relativo frame Hot-swap. Le caratteristiche minimali dello storage sono le seguenti: Storage SAN Numero controller (ridondati) 2 Cache per controller 4 GB Porte FC 8Gbit/sec per controller 2 Possibilità utilizzo dischi SAS. o Low Cost (NL-SAS) SI Scalabilità massima n dischi Max 144 Numero dischi fissi installati 32 Capacità minima del singolo disco 1,2 TB 2

5 Tipologia dischi installati Velocità dischi Quantità storage minima installato (RAW) Requisiti della fornitura SAS (Hot-Plug) pienamente interoperabili (possibilità di sostituzione hot swap come sopra riportato) rpm 34 TB Configurazione dischi RAID 0, 1, 5 Alimentatori e ventole ridondate Cavi di connessione SI Cavetteria in fibra adeguata al corretto funzionamento dell infrastruttura richiesta La configurazione del raid controller dovrà essere effettuata secondo le specifiche che saranno dettate al momento dell installazione Software Oltre alle licenze di sistema operativo descritte nelle caratteristiche di ciascun server, dovrà essere fornita una licenza di VMware vcenter STD con 3 anni di sub scription 5X Licenze d'uso per estensione porte switch Brocade L'amministrazione è in possesso di Switch Brocade 5450che fanno parte dell'architettura in espansione e per la quale si rende necessario l'acquisto di Licenze d uso per i medesimi fino a 12 porte per switch (totale 24 porte). 2.3 Requisiti di dettaglio per la fornitura dedicata alla server farm del Memoriale Armadio rack 42U Armadio rack da 19 42U completo di tutte le PDU necessarie e di dimensioni 1050 X Blade chassis È richiesta la fornitura di 1 (uno) Blade Chassis, a potenziamento dell enclosure Fujitsu Primergy BX900 già in possesso dell Amministrazione, che dovrà essere corredato delle seguenti caratteristiche minime: Codice prodotto Descrizione Quantità S26361-K1421-V300 PY BX900 S2 1 S26113-F606-E300 BX900 S2 PSU W Platinium 6 S26361-F3962-E500 PY BX900 Managment blade 1 S26361-K1305-V14 PY CB FC switch 8GB 18/8 14 brocade 2 S26361-K1304-V100 PY CB ETH switch / ibp 1 Gb 36/12 2 FSP:GN3S20Z00ITY32 TP 3y OS Svc,NBD Rt,9x5 1 3

6 Requisiti della fornitura Blade Server È richiesta la fornitura di 6 (sei) Server Blade, ciascuno dei 6 server Blade dovrà essere corredato delle seguenti caratteristiche minime: Codice prodotto Descrizione Quantità S26361-K1466- PY BX2560 M1 1 S26361-F3849-E170 Intel Xeon E V3 12C/16T 2.30 GHz 30 MB 2 S26361-F3694-E10 Independent Mode Installation 2 S26361-F3843-E616 16GB (1x16GB) 2Rx4 L DDR R ECC 16 S26361-F5525-E120 SSD sata 6G 120GB 2,5 HP 2 S26361-F3823-E410 PRAID EM400I 1 S26361-F3823-E20 PRAID EM400I BP 1 S26361-F3874-E1 PY FC Mezz Card 8Gb 2 Port (MC-FC82E) 1 S26361-F2341-E432 VMware vsphere Embed. UFM 4GB 1 S26361-F2749-E2 Serverblade single package/delivery 1 S26361-F2341-E708 VMware vsphere STD con 3 anni sub scription 5X9 1 FSP:GN3S20Z00ITY32 TP 3y OS Svc,NBD Rt,9x Storage È richiesta la fornitura ed installazione di due storage con dischi che garantiscano la completa inter-operabilità con quelli presenti nello Storage già in dotazione (Fujitsu Eternus DX80 S2). Tale operazione dovrà essere possibile senza la necessità di smontare e rimontare gli Hard Disk dal relativo frame Hot-swap. Le caratteristiche minimali di ogni singolo storage sono le seguenti: Storage SAN Numero controller (ridondati) 2 Cache per controller 8 GB Porte FC 8Gbit/sec per controller 2 Possibilità utilizzo dischi SAS. o Low Cost (NL-SAS) SI Scalabilità massima n dischi Max 264 Numero dischi fissi installati di cui: 32 - n.12 dischi NL-SAS 4 TB (capacità di ciascun disco) 4

7 Installazione e Configurazione - n.18 dischi SAS 1,2 TB (capacità di ciascun disco) - n.3 dischi MLC SSD 12G 400 Gb (capacità di ciascun disco) Velocità dischi Quantità storage installato (RAW) rpm x SAS e 7200 rpm x NL-SAS 69 TB Configurazione dischi RAID 0, 1, 5 Alimentatori e ventole ridondate Cavi di connessione SI Cavetteria in fibra adeguata al corretto funzionamento dell infrastruttura richiesta Software di sistema Oltre alle licenze di sistema operativo descritte nelle caratteristiche del server dovrà essere fornita una licenza di VMware vcenter STD con 3 anni di subscription 5X Accessori Il fornitore dovrà consegnare anche tutta la cavetteria di alimentazione e di rete necessaria al corretto funzionamento di tutto l hardware in fornitura. 3 Installazione e Configurazione Si richiede l installazione HW e SW di tutti i sistemi in approvvigionamento, prevedendo l integrazione e l interconnessione con l infrastruttura già in esercizio dell Arma dei Carabinieri (cit. all.1). I sistemi Server Blade dovranno effettuare il boot da SAN secondo le specifiche che verranno fornite dall Amministrazione e dovranno essere installati con il sistema operativo VMware in configurazione minimale e senza configurazione delle Virtual Machine. Per quanto attiene al software Memoriale del Servizio, i sistemi Server Blade dovranno effettuare il boot da dischi interni e collegarsi alla SAN secondo le specifiche che verranno fornite dall Amministrazione. In particolare si dovrà prevedere la migrazione delle attuali virtual machine in esercizio verso la nuova infrastruttura, coordinando tale attività con i referenti Arma. 4 Servizio di Garanzia Atteso che gli apparati in fornitura dovranno essere pienamente integrati con quelli esistenti (cit.all.1), assolvendo, insieme a quelli, le funzioni di server farm per gli applicativi in argomento, la garanzia del presente contratto è da ritenersi rivolta a tutta l infrastruttura tecnologica realizzata, per un periodo pari a 730 giorni solari decorrenti dalla data di favorevole collaudo. Il Fornitore, nel periodo di garanzia, dovrà assicurare i necessari interventi di assistenza on-site, garantendo i livelli di servizio di seguito descritti: operatività del servizio dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 17:30, escluse le festività infrasettimanali; 1 intervento entro 8 ore lavorative dal momento della richiesta di intervento effettuata dall Amministrazione; ripristino della normale operatività delle apparecchiature, entro 24 ore lavorative dal momento del 1 intervento. 5

8 Fasi della fornitura e termini di esecuzione Sono a carico del Fornitore, oltre gli oneri del predetto servizio di assistenza in garanzia, tutte le parti di ricambio che fosse necessario sostituire a seguito di guasti e/o malfunzionamenti delle apparecchiature fornite. Il Fornitore dovrà utilizzare parti di ricambio di primaria qualità e nuove di fabbrica. Nell ambito dei servizi di manutenzione, senza ulteriore onere per l Amministrazione, il Fornitore dovrà garantire uno specifico servizio di contact center gratuito al quale indirizzare le richieste di intervento per la risoluzione dei problemi. Il Fornitore inserirà la segnalazione di richiesta d assistenza nel proprio sistema di gestione, assegnandogli un identificativo di chiamata, che dovrà comunicare alla stazione appaltante. Il sistema di gestione del Fornitore dovrà garantire il tracciamento della segnalazione (stato dell intervento) in tutte le sue fasi, fino alla chiusura della stessa. Per ogni intervento di manutenzione dovrà essere redatta dal tecnico del Fornitore, che ha eseguito l intervento, una scheda d intervento sottoscritta da un rappresentante dell Arma, associata ad un numero identificativo. Su tale nota dovranno essere riportati almeno le seguenti informazioni: numero identificativo della nota d intervento; numero identificativo della chiamata (creato dal sistema di gestione del Fornitore); data ed ora di segnalazione del guasto dell Amministrazione; data ed ora di presa in carico del guasto da parte del Fornitore; data e ora di inizio intervento on-site ; data e ora ripristino delle apparecchiature; nominativo del tecnico che ha effettuato l intervento; nominativo del referente dell Arma; descrizione dettagliata del problema/guasto; soluzione adottata; esito della chiamata. 5 Fasi della fornitura e termini di esecuzione Il presente contratto s intende esecutivo dal giorno successivo alla data di ricezione della PEC con cui l Amministrazione comunicherà alla società l avvenuta registrazione del contratto presso gli organi di controllo. La Società dovrà provvedere, a proprio esclusivo onere: a definire e rendere noto il nominativo del capo progetto che sarà responsabile unico della consegna ed installazione della fornitura; alla consegna e posa in opera delle apparecchiature e delle eventuali componenti accessorie; all installazione e configurazione delle apparecchiature secondo le specifiche che saranno indicate durante l esecuzione contrattuale in rack già a disposizione dell Amministrazione; alla verifica e alla messa in funzione delle apparecchiature. Le componenti oggetto di fornitura dovranno essere consegnate ed installate presso i locali del Comando Generale dell Arma dei Carabinieri (Viale Romania, 45 Roma) entro 120 (centoventi) giorni solari a decorrere dal giorno successivo alla data di ricezione della PEC con cui l Amministrazione comunicherà alla società l avvenuta registrazione del contratto presso gli organi di controllo Saranno a carico del Fornitore tutte le spese relative al trasporto, alla consegna, all installazione ed alla configurazione della fornitura. 6

9 Obblighi ed oneri 5.1 Collaudo Il Collaudo della fornitura avverrà in un unica soluzione e sarà effettuato presso i locali dove le macchine saranno state installate previa verifica della rispondenza: delle singole componenti hardware alle specifiche richieste; del sistema nel suo complesso alle caratteristiche di: - funzionalità; - espandibilità; - ridondanza; - failover; - business continuity. Il positivo collaudo, con decorrenza dalla data del relativo verbale, determinerà l accettazione della fornitura e l avvio del periodo di garanzia. La data stabilita per le operazioni di collaudo sarà comunicata tempestivamente alla Società per consentire alla stessa di intervenire o farsi rappresentare alle relative operazioni. L'assenza del titolare o del rappresentante della Società non inficerà la validità delle operazioni di collaudo. 6 Obblighi ed oneri Il Fornitore dovrà garantire che le prestazioni dei servizi sopra citati verranno svolte con la cura e la diligenza richieste dalle circostanze da personale specializzato. L Amministrazione Appaltante ha facoltà di procedere alla risoluzione del contratto qualora accerti l inosservanza, da parte della ditta, delle norme di cui ai successivi sottoparagrafi e si riserva la facoltà di richiedere la sostituzione, motivandola, del personale impiegato nelle attività di assistenza ove questi non risultasse di gradimento all Arma stessa. 6.1 Personale dipendente e responsabile tecnico La società aggiudicataria s impegna a impiegare personale: - adeguatamente preparato e in numero sufficiente allo svolgimento delle attività descritte nel presente capitolato; - messo a conoscenza delle modalità di espletamento dello stesso; - tenuto a mantenere il segreto d ufficio su fatti e circostanze di cui venga a conoscenza nell espletamento dei propri compiti. 6.2 Assunzione e trattamento del personale dipendente L impresa è tenuta, nei confronti del personale dipendente, al rispetto del contratto collettivo di lavoro e della normativa previdenziale, assicurativa ed antinfortunistica, assumendone completa responsabilità nei confronti dei lavoratori dipendenti. Sono a carico dell impresa tutte le spese, oneri, contributi ed indennità previsti per la gestione del personale nonché tutte quelle spese ed oneri attinenti l assunzione, la formazione e l amministrazione del personale necessario al servizio; l Amministrazione Appaltante è sollevata da qualsiasi obbligo o responsabilità per quanto riguarda le retribuzioni, i contributi assicurativi e previdenziali, l assicurazione contro gli infortuni, i libretti sanitari e la responsabilità verso terzi. 6.3 Obblighi in materia antinfortunistica Per quanto concerne il personale utilizzato dalla Società contraente, gli obblighi e gli adempimenti previsti dal D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche od integrazioni sono a totale carico del datore di lavoro individuato nell ambito della stessa Società, fermi restando gli obblighi, ove 7

10 Obblighi ed oneri occorra per l esecuzione della fornitura, di reciproca informazione, di coordinamento e di cooperazione fra la società contraente ed il responsabile dell infrastruttura od area ove sarà svolta la consegna dei materiali secondo quanto più dettagliatamente specificato al successivo para DUVRI. 6.4 Certificazione La ditta contraente dovrà produrre, in sede di collaudo, la seguente documentazione: certificazione in corso di validità ITIL v3 0, in alternativa ISO 9001:2008 del costruttore delle apparecchiature e del Fornitore dei servizi, nonché la dichiarazione di persistenza delle predette certificazioni; tali certificazioni potranno essere prodotte anche in copia, purché sottoscritte dal legale rappresentante del Fornitore, o suo delegato; descrizione tecnica del prodotti offerti, corredata da depliants, dalla quale dovranno risultare le caratteristiche tecniche dei prodotti. Tale descrizione è richiesta esclusivamente a titolo informativo, fermo restando l impegno del Fornitore all osservanza delle caratteristiche minime richieste per le apparecchiature oggetto della presente fornitura. In tale descrizione dovranno essere indicati fra l altro anche le dimensioni fisiche, le caratteristiche elettriche e ambientali di esercizio delle apparecchiature offerte; dichiarazione descrittiva dei servizi offerti attestante la corrispondenza dei medesimi alle caratteristiche richieste ed, eventualmente, delle caratteristiche migliorative. Le prestazioni dei sistemi server saranno valutate sulla base delle caratteristiche e, ove indicato, dei benchmark richiesti e dovranno essere dichiarate dal Fornitore; documentazione relativa alle apparecchiature hardware (hardware technical reference, operator&service guide, installation guide, ecc.) redatti in lingua italiana, o in subordine in lingua inglese, disponibile su supporto cartaceo (manuali), CD-ROM o DVD-ROM. 6.5 Modalità di comunicazione Le comunicazioni formali con l Amministrazione appaltante, anticipabili a mezzo fax ai numeri , dovranno avvenire a mezzo Posta Elettronica Certificata 8

11 Aspetti di carattere amministrativo 7 Aspetti di carattere amministrativo 7.1 Penali Le inadempienze od omissioni dell impresa sono soggette alle seguenti penali: per ogni giorno solare di ritardo, rispetto al termine previsto per la consegna/installazione della fornitura, verrà applicata una penale dell 1 per mille da calcolarsi sull importo degli apparati non approntati a collaudo e/o non consegnati/installati nei termini fissati; per ogni ora lavorativa successiva alla scadenza dei previsti tempi di ripristino, verrà applicata una penale pari ad euro 50,00 (cinquanta/00). 7.2 Subappalto, cessione del contratto Non è consentita la cessione o il subappalto del contratto, pena l immediata risoluzione del contratto. 8 Documenti Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze (DUVRI) La valutazione effettuata ai sensi dell art. 26 D.Lgs n. 81/2008 non ha riscontrato rischi da interferenza fra le attività che saranno svolte (secondo le disposizioni di cui al capitolato tecnico) dall Amministrazione e quelle che saranno svolte dalla Società contraente. Quanto precede, nella considerazione che l unica fase in cui, in ipotesi, vi potrebbero essere contatti fra le predette attività, è quella della consegna/installazione dei materiali, che sarà quindi disciplinata in modo tale da evitare promiscuità di attività e/o personale. I rischi per la sicurezza da interferenze ed i connessi oneri risultano, pertanto, pari a zero. Conseguentemente, non è necessaria la redazione del DUVRI (Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze). A tal riguardo il Comandante responsabile delle strutture od aree di pertinenza dell Amministrazione ove saranno effettuate le consegne dei materiali individuerà in dettaglio, preliminarmente alle operazioni predette, l area ove svolgere le suddette operazioni provvedendo affinché durante l esecuzione delle stesse siano inibite altre attività dell Amministrazione o di altre Società appaltatrici di beni, lavori o servizi ed impedito l accesso di personale diverso da quello incaricato dalla Società fornitrice per l esecuzione delle operazioni di consegna. 9 Lavori non classificati in aree riservate L installazione degli apparati in fornitura sarà effettuata presso aree riservate dei Comandi dell Arma. Non trattandosi di lavori classificati, non è richiesta la presentazione del NOS. Tuttavia è fatto obbligo alla società contraente di comunicare, entro 10 giorni dalla ricezione della PEC con la quale l Amministrazione comunicherà l avvenuta registrazione del contratto, la lista completa del personale incaricato di recarsi sul posto accompagnata da copia dei relativi documenti d identità, per consentire all Amministrazione di esperire i necessari controlli di sicurezza. 10 Tutela della Privacy Ai sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 si informa che i dati personali forniti e raccolti in occasione della presente procedura di gara verranno conservati sino alla conclusione del procedimento presso l Amministrazione Appaltante, nel rispetto delle norme vigenti. 9

12 Tutela della Privacy Allegato 1 - Hardware già in possesso dell'amministrazione Serial number: YKNM YKNP YKNP YKNP YKNP YKNP YKNP YKNP YKNP YKNP YKNP YKNP YKNP YKNP YKNP YKNP YKNP YKNP YKNP YLSB YLSB Part number: S26361-K1245- S26361-K1304- V100 S26361-K1304- V100 Material number: Description: PY BX900 S1 Systemeinheit PY CB Eth Switch/IBP 1Gb 36/ PY CB Eth Switch/IBP 1Gb 36/12 status warranty/contract ATB0404G00Z S26361-K1305-V PY CB FC Switch 8Gb 18/8 26 (Bro... ATB0404G01C S26361-K1305-V PY CB FC Switch 8Gb 18/8 26 (Bro... YKNM S26361-K PY BX900 S1 Systemeinheit YKNN S26361-K PY BX920 S1 Dual Server Blade YKNN S26361-K PY BX920 S1 Dual Server Blade YKNN S26361-K PY BX920 S1 Dual Server Blade YKNN S26361-K PY BX920 S1 Dual Server Blade YKNN S26361-K PY BX920 S1 Dual Server Blade YKNN S26361-K PY BX920 S1 Dual Server Blade YLSB S26361-K PY CB Eth Switch/IBP 1Gb 36/12 V100 YLSB S26361-K PY CB Eth Switch/IBP 1Gb 36/12 V100 ATB0452E00V S26361-K1305-V PY CB FC Switch 8Gb 18/8 14 (Bro... ATB0452E01G S26361-K1305-V PY CB FC Switch 8Gb 18/8 14 (Bro... YKNP /05/2016 YKNP /05/2016 ALJ1904G00H D:FCSW-300L FC-Switch Brocade 300 8/24 Port... 04/05/2016 ALJ1904G01D D:FCSW-300L FC-Switch Brocade 300 8/24 Port... 04/05/

13 Tutela della Privacy YL2B FTS:ETLDE2AG ETERNUS DX Expansion 2x I/O 04/05/2016 YL2B FTS:ETLDE2AG ETERNUS DX Expansion 2x I/O 04/05/2016 YKNM S26361-K PY BX900 S1 Systemeinheit YL4E S26361-K PY BX920 S2 Dual Server Blade YL4E S26361-K PY BX920 S2 Dual Server Blade YL4E S26361-K PY BX920 S2 Dual Server Blade YL4E S26361-K PY BX920 S2 Dual Server Blade YL4E S26361-K PY BX920 S2 Dual Server Blade YL4E S26361-K PY BX920 S2 Dual Server Blade YLSB S26361-K PY CB Eth Switch/IBP 1Gb 36/12 V100 YLSB S26361-K PY CB Eth Switch/IBP 1Gb 36/12 V100 ATB0426G001 S26361-K1305-V PY CB FC Switch 8Gb 18/8 14 (Bro... YL2A FTS:ET08E22AG ETERNUS DX80 BASE 2x FC Controll... 6ARSS40532 D:FCX30R-73H FibreCAT CX300 Basismod. 5x73GB/10k 11

Capitolato per la fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia

Capitolato per la fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia AREA ORGANIZZAZIONE, FORMAZIONE E SISTEMI INFORMATIVI FUNZIONE TECNOLOGIE INFORMATICHE E TELECOMUNICAZIONI Ufficio I AREA ORGANIZZAZIONE, FORMAZIONE E SISTEMI INFORMATIVI Capitolato per la fornitura di

Dettagli

REALIZZAZIONE SALA CED

REALIZZAZIONE SALA CED REALIZZAZIONE SALA CED CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Realizzazione sala CED 2 Specifiche minime dell intervento 1. REALIZZAZIONE SALA CED L obiettivo dell appalto è realizzare una Server Farm di ultima

Dettagli

Agenzia Intercent-ER 1

Agenzia Intercent-ER 1 PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 4 - SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori alla fornitura dei

Dettagli

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori

Dettagli

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE -

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE - CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE - 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori

Dettagli

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. All. 1 CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. OGGETTO E LUOGO DI CONSEGNA DELLA FORNITURA...4

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI UNA INFRASTRUTTURA SERVER BLADE, PER LA NUOVA SEDE DELLA FONDAZIONE RI.MED CUP H71J06000380001 NUMERO GARA 2621445 - CIG 25526018F9 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. 2. Un apparato di lettura/scrittura DVD IBM 7226-1U3 completa di DVD ram.

CAPITOLATO TECNICO. 2. Un apparato di lettura/scrittura DVD IBM 7226-1U3 completa di DVD ram. CAPITOLATO TECNICO Il presente appalto ha ad oggetto il noleggio operativo per un periodo di cinque anni di un elaboratore atto a gestire il sistema informativo della Stazione appaltante. Il noleggio deve

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI STORAGE PER IL PROGETTO DI SERVER CONSOLIDATION DI ITALFERR S.P.A.

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI STORAGE PER IL PROGETTO DI SERVER CONSOLIDATION DI ITALFERR S.P.A. CODIFIC 1/10 SEZIONI CPITOLTO TECNICO PER L FORNITUR DI UN SISTEM DI STORGE PER IL PROGETTO DI SERVER CONSOLIDTION DI ITLFERR S.P.. TITOLO Sezione 0 Sezione I Sezione II INTRODUZIONE SOTTOSISTEM DI STORGE

Dettagli

Capitolato per la fornitura di n 450 Personal Computer Desktop e n 50 stampanti laser b/n, e relativi servizi di assistenza hardware.

Capitolato per la fornitura di n 450 Personal Computer Desktop e n 50 stampanti laser b/n, e relativi servizi di assistenza hardware. Area Organizzazione, Formazione e Sistemi Informativi Funzione Tecnologie Informatiche e Telecomunicazioni Capitolato per la fornitura di n 450 Personal Computer Desktop e n 50 stampanti laser b/n, e relativi

Dettagli

FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER DESKTOP 6 SERVIZI IN CONVENZIONE

FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER DESKTOP 6 SERVIZI IN CONVENZIONE FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER DESKTOP 6 SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori alla fornitura

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 1 Oggetto della fornitura Il presente Capitolato ha per

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

CHIARIMENTI al 27/1/2011

CHIARIMENTI al 27/1/2011 CHIARIMENTI al 27/1/2011 1 QUESITO La certificazione ISO 20000 deve essere rilasciata da organismo accreditato o sono accettate le certificazioni da organismi non accreditati? RISPOSTA 1 No, non è necessario

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA SETTORE CITTA DIGITALE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

COMUNE DI BOLOGNA SETTORE CITTA DIGITALE E TECNOLOGIE INFORMATICHE COMUNE DI BOLOGNA SETTORE CITTA DIGITALE E TECNOLOGIE INFORMATICHE AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE HARDWARE (MANUTENZIONE) DEI SERVER E DELLO STORAGE IN USO PRESSO IL COMUNE DI BOLOGNA DETERMINAZIONE

Dettagli

Comune di Cortina d Ampezzo

Comune di Cortina d Ampezzo OGGETTO: fornitura, installazione e configurazione di infrastruttura server. Richiesta d offerta attraverso il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA). CIG Z8311A553A La scrivente Amministrazione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CONCESSIONE IN USO ESCLUSIVO IRREVOCABILE (I.R.U.) O, IN ALTERNATIVA, SERVIZIO DI FIBRA SPENTA, ALL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE PER ALMENO 24 MESI DI DUE COPPIE DI FIBRE

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA SICUREZZA DEL LAVORO NEI CONTRATTI D APPALTO, D OPERA O DI SOMMINISTRAZIONE

CAPITOLATO SPECIALE PER LA SICUREZZA DEL LAVORO NEI CONTRATTI D APPALTO, D OPERA O DI SOMMINISTRAZIONE ALLEGATO 6 CAPITOLATO SPECIALE PER LA SICUREZZA DEL LAVORO NEI CONTRATTI D APPALTO, D OPERA O DI SOMMINISTRAZIONE Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente Capitolato, alle seguenti espressioni sono

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA ALLEGATO B.1 MODELLO PER LA FORMULAZIONE DELL OFFERTA TECNICA Rag. Sociale Indirizzo: Via CAP Località Codice fiscale Partita IVA DITTA DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA Specifiche minime art. 1 lett.

Dettagli

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT CAPITOLATO TECNICO Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT NUOVO BLADE CENTER PRESSO CED EX OPP

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Potenza Centro Direzionale Zona Industriale 85050 TITO SCALO (PZ) Tel.0971/659111 Fax 0971/485881 Sito internet: www.consorzioasipz.it E-mail: asi@consorzioasipz.it

Dettagli

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT ALLEGATO 1 AL CAPITOLATO TECNICO Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT NUOVO BLADE CENTER PRESSO

Dettagli

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto FORNITURA DI PRODOTTI SOFTWARE IBM PER IL SISTEMA INFORMATIVO DELL INPDAP

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto FORNITURA DI PRODOTTI SOFTWARE IBM PER IL SISTEMA INFORMATIVO DELL INPDAP INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Gara per la fornitura di prodotti software per il Sistema Informativo dell INPDAP Normalizzazione del Sistema Informativo

Dettagli

Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione della Server Farm del SIFS

Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione della Server Farm del SIFS SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE DELLA FISCALITÀ (SIFS) Progetto del Sotto-Sistema informativo di gestione delle imposte regionali (SIFS-02) Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione

Dettagli

CHIARIMENTI. Via Tripolitania, 30 00199 Roma

CHIARIMENTI. Via Tripolitania, 30 00199 Roma CHIARIMENTI eg.p.a. n. 15/2010, svolta in modalità telematica, per la fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.- C.I.G 04487418C7 Con riferimento al

Dettagli

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI SECONDA CONVENZIONE CNAPPC

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI SECONDA CONVENZIONE CNAPPC POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI SECONDA CONVENZIONE CNAPPC DISCIPLINARE Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (di seguito per brevità

Dettagli

COMUNE DI ARIANO IRPINO

COMUNE DI ARIANO IRPINO COMUNE DI ARIANO IRPINO Provincia di Avellino BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI APPARATI DI PROTEZIONE SU RETE LOCALE STAZIONE APPALTANTE Comune di Ariano Irpino Provincia di Avellino Piazza Plebiscito

Dettagli

Capitolato tecnico Supporto tecnico Hardware su apparecchiature Cisco

Capitolato tecnico Supporto tecnico Hardware su apparecchiature Cisco Capitolato tecnico Supporto tecnico Hardware su apparecchiature Cisco codice: rev.: 00001 data: 03 Giugno 2009 INDICE 1. Introduzione...3 1.1 Scopo...3 2. Descrizione...4 2.1 Oggetto del Servizio...4 2.2

Dettagli

FORNITURA DI LICENZE SOFTWARE, DI SERVER E DEI RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA IN GARANZIA PER IL SISTEMA INFORMATIVO INPDAP

FORNITURA DI LICENZE SOFTWARE, DI SERVER E DEI RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA IN GARANZIA PER IL SISTEMA INFORMATIVO INPDAP FORNITURA DI LICENZE SOFTWARE, DI SERVER E DEI RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA IN GARANZIA PER IL SISTEMA INFORMATIVO INPDAP Pag. 1 di 15 S O M M A R I O 1. PREMESSA 3 2. OGGETTO DELLA FORNITURA 3 2.1 HARDWARE:

Dettagli

Istituto Comprensivo C. Lucilio - Distretto N 19. Centro Territoriale Permanente per l educazione e la formazione degli adulti

Istituto Comprensivo C. Lucilio - Distretto N 19. Centro Territoriale Permanente per l educazione e la formazione degli adulti Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale P.O.N Ambienti per l Apprendimento Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione D. G. per gli Affari Internazionali

Dettagli

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA AVVISO ESPLORATIVO Oggetto: Fornitura di energia elettrica e servizi connessi per sessantacinque utenze intestate all EFS. - Importo complessivo annuo stimato 37.000,00 oltre iva di legge. - Procedura

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE 1- Premessa 2- Tipologia della prestazione 3- Consistenza apparati di rete e macchine server 4- Luoghi di espletamento

Dettagli

Criteri e Regole per l istituzione e la gestione dell Elenco Fornitori

Criteri e Regole per l istituzione e la gestione dell Elenco Fornitori Criteri e Regole per l istituzione e la gestione dell Elenco Fornitori 1. Premessa L Istituto per il Credito Sportivo (di seguito anche Istituto o ICS ) intende istituire e disciplinare un Elenco di operatori

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Allegato 5 CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE 1 INDICE 1 Introduzione... 3 2 Oggetto della Fornitura...

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno ( ), il giorno. ( ) del mese di in Petralia Sottana,

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE REPUBBLICA ITALIANA. L'anno ( ), il giorno. ( ) del mese di in Petralia Sottana, APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL'ENTE PARCO DELLE MADONIE REPUBBLICA ITALIANA L'anno ( ), il giorno ( ) del mese di in Petralia Sottana, nella sede dell'ente Parco delle Madonie, sita

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTAL ALLEGATO 4 CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO PER ANNI 3 DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO

Dettagli

DOCUMENTO STANDARD DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DA INTERFERENZA M.I.U.R. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

DOCUMENTO STANDARD DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DA INTERFERENZA M.I.U.R. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA APPALTO PER LO SVILUPPO E GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATIVO DEL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DOCUMENTO STANDARD DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DA INTERFERENZA (DVRI STANDARD) (AI

Dettagli

Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014. Alle imprese fornitrici di arredo urbano. Sul MEPA. Loro SEDI

Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014. Alle imprese fornitrici di arredo urbano. Sul MEPA. Loro SEDI COMUNE DI POMARANCE Prov. di Pisa Allegato sub. A SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO P.za S. Anna n 1 56045 - Pomarance (PI) - Tel.0588/62311 Fax 0588/65470 Prot. N. VI/5/ 5505 Pomarance, lì 03/07/2014 Alle

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA L Amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi della L.R. 7/2002 e successive modifiche ed

Dettagli

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Rete dei Medici di Medicina Generale

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Rete dei Medici di Medicina Generale BANDO ACQUISIZIONI Strumentazione informatica ALLEGATO Offerta Economica Allegato : Offerta economica Pag. ALLEGATO OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara per l acquisizione di strumentazione informatica -APQ

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA C.F. 80000810863 Tel. 0935.521111 Fax 0935.500429 SETTORE I Affari Generali DIRIGENTE - Dott. Giuseppa Gatto Tel. 0935 521.215 Fax 0935 521217 Pec: protocollo@provincia.enna.it

Dettagli

STRUTTURA AZIENDALE PROVVEDITORATO ECONOMATO IL DIRIGENTE RESPONSABILE: DR. DAVIDE A. DAMANTI CAPITOLATO TECNICO

STRUTTURA AZIENDALE PROVVEDITORATO ECONOMATO IL DIRIGENTE RESPONSABILE: DR. DAVIDE A. DAMANTI CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 DEL D. LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA HARDWARE E

Dettagli

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO VARIO A DOTAZIONE, PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE, AL CENTRO ELABORAZONE DATI E N. 1 NOTEBOOK

Dettagli

Articolo 1. Oggetto dell appalto... 3 Articolo 2. Oggetto della fornitura... 4

Articolo 1. Oggetto dell appalto... 3 Articolo 2. Oggetto della fornitura... 4 ALLEGATO 2 Capitolato d appalto per la fornitura di apparati di rete e materiale necessario al collegamento delle sedi della seconda fase di Lepida nel Comune di Carpi Pagina 1 di 9 Articolo 1. Oggetto

Dettagli

SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA

SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA Presidio Ospedaliero Nord S.MARIA GORETTI DI LATINA SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UNA RM 1,5 T, L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

TRA SI STIPULA E SI CONVIENE QUANTO SEGUE ART. 1 ART. 2 ART. 3

TRA SI STIPULA E SI CONVIENE QUANTO SEGUE ART. 1 ART. 2 ART. 3 SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE E/O RIPARAZIONE DELLE PARTI MECCANICHE, ELETTRICHE ED ELETTRONICHE DEI VEICOLI E DEGLI ALLESTIMENTI SANITARI DELLE AMBULANZE E SOCCORSO STRADALE

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE III - GESTIONE RISORSE Catia Graziani CED DETERMINAZIONE N. 647 esecutiva dal 02/10/2013 CLASSIFICAZIONE: IMPEGNO DI SPESA Oggetto: Acquisto

Dettagli

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI -

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI - POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI - CONVENZIONE CNAPPC DISCIPLINARE Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (di seguito per brevità anche

Dettagli

BANDO ACQUISIZIONI Sistema infotelematico. ALLEGATO 3 Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1

BANDO ACQUISIZIONI Sistema infotelematico. ALLEGATO 3 Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 BANDO ACQUISIZIONI Sistema infotelematico ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara per l affidamento di servizi informatici Piano Emersione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE SCHEDA ASSISTENZA TECNICA

CAPITOLATO SPECIALE SCHEDA ASSISTENZA TECNICA CAPITOLATO SPECIALE SCHEDA ASSISTENZA TECNICA OGGETTO: PROCEDURA APERTA N. 58/2014 PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E POSA IN OPERA DI UNA TAC DUAL ENERGY PRESSO L ISTITUTO ORTOPEDICO RIZZOLI DI BOLOGNA

Dettagli

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 BANDO DI GARA NOLEGGIO FOTOCOPIATRICI Alle ditte RCO - l.bassotti@rcoonline.it Vema Copy info@vemacopy.it BASCO BAZAR info@basco-bazar2.it FASTREND

Dettagli

Allegato 1. Modalità operative per l iscrizione. all Albo Fornitori Toscana Aeroporti SpA

Allegato 1. Modalità operative per l iscrizione. all Albo Fornitori Toscana Aeroporti SpA Allegato 1 Modalità operative per l iscrizione all Albo Fornitori Toscana Aeroporti SpA 1) STRUTTURA DELL ALBO FORNITORI L Albo Fornitori è articolato nelle seguenti categorie: - Categoria A: Servizi e

Dettagli

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG. QUESITO N.1 Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.: 620254560D A) Atteso che il capitolato Tecnico Allegati 1

Dettagli

Chiarimenti. Oggetto : Gara europea per l appalto del Progetto per la realizzazione di una Sala Integrazione e Testing

Chiarimenti. Oggetto : Gara europea per l appalto del Progetto per la realizzazione di una Sala Integrazione e Testing Funzione Acquisti Oggetto : Gara europea per l appalto del Progetto per la realizzazione di una Sala Integrazione e Testing Chiarimenti Con riferimento alla gara in oggetto ed in relazione alle richieste

Dettagli

BANDO DI GARA AVVISO DI PRECISAZIONE 26/10/2012

BANDO DI GARA AVVISO DI PRECISAZIONE 26/10/2012 BANDO DI GARA Progettazione, Fornitura e posa in opera, avvio operativo, collaudo e manutenzione in garanzia di un sistema di controllo autorizzato degli accessi al centro della Città di Prato AVVISO DI

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA L Amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi della L.R. 7/2002 e successive modifiche ed

Dettagli

COMUNE DI VILLABATE. Corpo di Polizia Municipale Via Municipio, 90039 VILLABATE (PA) Tel. 0916141590 Fax 091492036 pm.villabate@tiscali.

COMUNE DI VILLABATE. Corpo di Polizia Municipale Via Municipio, 90039 VILLABATE (PA) Tel. 0916141590 Fax 091492036 pm.villabate@tiscali. COMUNE DI VILLABATE Corpo di Polizia Municipale Via Municipio, 90039 VILLABATE (PA) Tel. 0916141590 Fax 091492036 pm.villabate@tiscali.it Allegato A Elaborato Tecnico relativo alla gara di appalto per

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura di n. 10 contatori automatizzati

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E DISCIPLINARE DI PROCEDURA IN ECONOMIA REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E RELATIVI SERVIZI DI IMPLEMENTAZIONE E MANUTENZIONE PER IL CONTROLLO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE OGGETTO: Contratto estimatorio per la fornitura di dispositivi medici occorrenti al servizio di radiologia interventistica e vascolare

Dettagli

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 35 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 15/07/2013 Facendo riferimento

Dettagli

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal.

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub E) OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. IMPRESA: (denominazione e codice

Dettagli

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione ALLEGATO IV Capitolato tecnico ISTRUZIONI PER L ATTIVAZIONE A RICHIESTA DEI SERVIZI DI ASSISTENZA SISTEMISTICA FINALIZZATI ALLA PROGETTAZIONE E

Dettagli

ALLEGATO 5 Schema di Contratto

ALLEGATO 5 Schema di Contratto ALLEGATO 5 Schema di Contratto Allegato 5: Schema di contratto Pag. 1 SCHEMA DI CONTRATTO GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/06, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE

Dettagli

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009 Scuola Secondaria di grado Statale Raffaello Sanzio Via S. Marco, 3-95030 - Tremestieri Etneo(CT) Cod. Fiscale 8002700879 - Cod. Min. CTMM06700R Indirizzo e-mail ctmm06700r@istruzione.it N. tel/fax 095/496093

Dettagli

Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza

Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza Committente : Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza Titolo : Manutenzione e Formazione Descrizione : Implementazione del numero delle postazioni dei sistemi

Dettagli

SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO

SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO Città di Morcone (BN) SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO Tel. 0824 955440 - Fax 0824 957145 - E mail: responsabileeconomico@comune.morcone.bn.it CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECUPERO

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA (Rif. CIG: ) TRA

CONTRATTO DI FORNITURA (Rif. CIG: ) TRA 1 CONTRATTO DI FORNITURA (Rif. CIG: ) TRA l Istituto per la Microelettronica e Microsistemi del Consiglio Nazionale delle Ricerche, di seguito indicato per brevità Istituto, con Codice Fiscale nr.80054330586

Dettagli

COMUNE DI PALERMO SETTORE FINANZIARIO SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Via Roma n. 209 90133 Palermo

COMUNE DI PALERMO SETTORE FINANZIARIO SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Via Roma n. 209 90133 Palermo LOTTO N. 12 CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI TRASPORTO ALUNNI PER VISITE FUORI COMUNE. IMPORTO DISPONIBILE 27.272,72 oltre IVA (10%) ART. 1) OGGETTO DEL SERVIZIO, DESCRIZIONE

Dettagli

COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO

COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO 1 COMUNE DI MARTIGNANO PROVINCIA DI LECCE CONTRATTO DI COTTIMO FIDUCIARIO OGGETTO: Fornitura di punto luce su palo relativi al progetto di "Riqualificazione della viabilità del centro antico di Martignano:

Dettagli

BANDO ACQUISIZIONI Servizi. ALLEGATO 3 Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1

BANDO ACQUISIZIONI Servizi. ALLEGATO 3 Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 BANDO ACQUISIZIONI Servizi ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La busta C: Gara per l acquisizione di Servizi e Beni -APQ in Materia di e-government

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO DI CORNIGLIO Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Comuni di Corniglio - Monchio Delle Corti Palanzano Tizzano V.P. E-mail : smcornig@provincia.parma.it Via Micheli,15-43021

Dettagli

D 3) 9.4.1 - PUNTEGGIO TECNICO DELL APPALTO SPECIFICO

D 3) 9.4.1 - PUNTEGGIO TECNICO DELL APPALTO SPECIFICO Oggetto: Accordo Quadro con più operatori economici, ai sensi dell art. 2, comma 225, L. n. 191/2009, sul quale basare l aggiudicazione di appalti specifici per la fornitura di Server Blade, delle relative

Dettagli

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso e sul sito www.consip.it.

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso e sul sito www.consip.it. Oggetto: gara a procedura aperta ai sensi del D. Lgs 358/92 e s.m.i., per la fornitura di serventi ed apparati a supporto delle DPSV/CMV del Ministero dell Economia e delle Finanze I chiarimenti della

Dettagli

TRA. , nell articolato denominato comodatario, nel presente atto rappresentato da nella sua qualità di PREMESSO CHE

TRA. , nell articolato denominato comodatario, nel presente atto rappresentato da nella sua qualità di PREMESSO CHE Convenzione per l assegnazione in comodato d uso e successivo trasferimento in proprietà a titolo gratuito delle apparecchiature informatiche acquistate nell ambito dell intervento ottenuto avvalendosi

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER IL POTENZIAMENTO TECNOLOGICO DEGLI AMBIENTI DI STORAGE E DI BACKUP DEL III DIPARTIMENTO-SINIT ALLEGATO 6

CAPITOLATO TECNICO PER IL POTENZIAMENTO TECNOLOGICO DEGLI AMBIENTI DI STORAGE E DI BACKUP DEL III DIPARTIMENTO-SINIT ALLEGATO 6 ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO PER L ACQUISIZIONE DI HARDWARE, SOFTWARE, E SERVIZI PER IL POTENZIAMENTO TECNOLOGICO DEGLI AMBIENTI DI STORAGE AREA NETWORK E SUPPORTI DI BACKUP PER IL III DIPARTIMENTO-SINIT

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di gestione dell albo fornitori telematico e delle gare on-line da parte

Dettagli

CHIARIMENTI. pag 1 / 5

CHIARIMENTI. pag 1 / 5 CHIARIMENTI Oggetto: Gara Europea a procedura aperta per il Servizio di Assistenza e Manutenzione dei Sistemi Tecnologici per i Sistemi Informativi Gestionali di ENAV S.p.A. A seguito di richiesta di chiarimenti

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Capitolato speciale d Appalto per il servizio di manutenzione da effettuarsi mediante somministrazione - di tutti gli estintori

Dettagli

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Progetto Pilota Procura di Lecce

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Progetto Pilota Procura di Lecce BANDO ACQUISIZIONI Strumentazione informatica ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara per l acquisizione di prodotti software -APQ in

Dettagli

Articolo 3. Modalità di svolgimento del servizio di assistenza e manutenzione

Articolo 3. Modalità di svolgimento del servizio di assistenza e manutenzione COMUNE DI FUCECCHIO Prot. n. 2063 del 21/01/2013 Spett.le Ditta Insielmercato SpA Località Patriciano, 99 Area Scienze Park 34149 Trieste PEC insielmercato@legalmail.it Oggetto: Proposta contrattuale per

Dettagli

SA - Specifiche tecniche di Acquisizione. Sistemi e dispositivi di dosimetria individuale

SA - Specifiche tecniche di Acquisizione. Sistemi e dispositivi di dosimetria individuale Elaborato Tipo / S tipo Sistema / Edificio / Argomento Rev. GE SM 1 ETQ-015589 SA - Specifiche tecniche di Acquisizione L57 - Strumentazione Data 02/12/2011 Centrale \ Impianto: GE - Impianto: Generale

Dettagli

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto:

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto: Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto: FORNITURA DI LICENZE SOFTWARE, DI SERVER E DEI RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA IN GARANZIA PER IL SISTEMA INFORMATIVO INPDAP Chiarimenti pagina 1 di

Dettagli

Capitolato di gara per l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa

Capitolato di gara per l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa Capitolato di gara per l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa Articolo 1 Oggetto del servizio Il presente capitolato di gara ha per oggetto l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa per

Dettagli

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER FORNITURE DI GAS NATURALE NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 Premessa: Brescia Trasporti S.p.A. intende istituire un proprio sistema di qualificazione al fine di selezionare operatori

Dettagli

COMUNE DI MARANO LAGUNARE PROVINCIA DI UDINE DISCIPLINARE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO

COMUNE DI MARANO LAGUNARE PROVINCIA DI UDINE DISCIPLINARE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DISCIPLINARE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA E BROKERAGGIO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO Il servizio oggetto del presente disciplinare concerne lo svolgimento dell'attività di brokeraggio per

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI SETTORE PROTEZIONE CIVILE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO. OGGETTO: Fornitura di un software per la gestione della Sala

PROVINCIA DI BRINDISI SETTORE PROTEZIONE CIVILE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO. OGGETTO: Fornitura di un software per la gestione della Sala Allegato A alla Determinazione Dirigenziale n - del PROVINCIA DI BRINDISI SETTORE PROTEZIONE CIVILE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO OGGETTO: Fornitura di un software per la gestione della Sala Operativa

Dettagli

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Spett.le Trasporti Pubblici Monzesi S.P.A. Via Borgazzi, 35 20052 MONZA. OGGETTO : Istanza di ammissione

Dettagli

Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico SERVIZIO DI VIGILANZA E VERIFICA ACCESSI PER L ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO DI PADOVA * * * * * * CAPITOLATO

Dettagli

SITR-GS - Servizi di gestione, manutenzione e supporto specialistico

SITR-GS - Servizi di gestione, manutenzione e supporto specialistico SITR-GS SUAP-04 ARC-SARD-SV Progetto: SITR-GS - Servizi di gestione, manutenzione e supporto specialistico SUAP-04- Evoluzione del sistema informativo Sardegna SUAP per l erogazione dei servizi in modalità

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

Atto Dirigenziale n. 4180 del 15/12/2009

Atto Dirigenziale n. 4180 del 15/12/2009 Atto Dirigenziale N. 4180 del 15/12/2009 Classifica: 003.02.01 Anno 2009 (3032475) Oggetto ADEMPIMENTI IN MATERIA DI PRIVACY. DESIGNAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DI SISTEMA INTERNI ED INDIVIDUAZIONE DEGLI

Dettagli

Area Amministrativo - Contabile

Area Amministrativo - Contabile P r o v i n c i a d i P i s t o i a Area Amministrativo - Contabile S e r v i z i o E c o n o m a t o P r o v v e d i t o r a t o P a t r i m o n i o m o b i l i a r e e S e r v i z i I n f o r m a t i

Dettagli

CAPITOLATO FORNITURA

CAPITOLATO FORNITURA D-CAPFOR CAPITOLATO FORNITURA EDIZIONE 03 01/09/2010 per UNI EN ISO9001:2008 VARIANTI EDIZIONE 02 Inserito paragrafo Scopo e Campo di applicazione + riferimento al documento Lavorazioni Esterne D-LAVEST

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA COMUNALE DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA COMUNALE DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA COMUNALE DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha ad oggetto l affidamento del

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. 28/12/2000, N. 445

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. 28/12/2000, N. 445 Timbro della ditta OGGETTO: indagine di mercato col sistema del cottimo fiduciario per la fornitura TARGHETTE IDENTIFICATIVE di CIG: ZE609F9760 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. 28/12/2000,

Dettagli

CIG 6125186762 CUP E29G10000140009 RISPOSTE AI QUESITI

CIG 6125186762 CUP E29G10000140009 RISPOSTE AI QUESITI DIREZIONE GENERALE DEGLI AFFARI GENERALI E DELLA SOCIETÀ DELL'INFORMAZIONE SERVIZIO DELL INNOVAZIONE, PROGETTAZIONE, GARE E CONTRATTI IN AMBITO ICT PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI LOCAZIONE FINANZIARIA AUTOBUS CAPITOLATO D ONERI

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI LOCAZIONE FINANZIARIA AUTOBUS CAPITOLATO D ONERI Gara n. 15/2007 CIG 0101596FA7 ALLEGATO A) PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI LOCAZIONE FINANZIARIA AUTOBUS CAPITOLATO D ONERI Articolo 1 Oggetto L appalto ha per oggetto la fornitura del servizio

Dettagli

autostrada del Brennero

autostrada del Brennero SOCIETÀ PER AZIONI AUTOSTRADA DEL BRENNERO - TRENTO autostrada del Brennero SERVIZIO DI PULIZIA DELLE STAZIONI AUTOSTRADALI E PERTINENZE VARIE DELLA SOCIETA SERVIZIO BIENNALE CIG 5806482C84 5 SCHEMA DI

Dettagli