AUTORITA DI BACINO A DI BACINO ALE. Via Crispi, CATANZARO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AUTORITA DI BACINO A DI BACINO ALE. Via Crispi, 33-88100 CATANZARO"

Transcript

1 UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA AUTORITA DI BACINO REPUBBLICA ITALIANA AUTORITA A DI BACINO REGIONAL ALE Via Crispi, CATANZARO Linea di Intervent Azini per il mnitraggi e la srveglianza dei crsi d'acqua e l'acquisizine di cnscenza cntinua sul reticl idrgrafic reginale Gara per l acquist Hardware per i presidi idraulici. Capitlat Tecnic

2 ART. 1 DEFINIZIONI Nel crp del Capitlat e di tutta la dcumentazine di gara, cn il termine: Ditta Aggiudicataria si intende l Impresa Frnitrice aggiudicataria della gara; Stazine Appaltante si intende l Amministrazine Appaltante, vver l Autrità di Bacin Reginale cn sede in Via Crispi, 33 - Catanzar; Garanzia include il Servizi di installazine delle strutture hardware in appalt. ART. 2 OGGETTO E LUOGHI DI ESECUZIONE Il presente Capitlat reglamenta la frnitura di materiale infrmatic, hardware ed i cnnessi servizi di installazine. In particlare l appalt ha per ggett la frnitura del seguente materiale: - 1 Data Center realizzat cn Server di tecnlgia Blade e Strage su disc per circa 8TB, NAS per il Backup dei dati; - 5 Server twer; - 6 WrkStatin grafiche; - 10 Ntebk cn funzinalità di WrkStatin grafiche; - 2 Ntebk grafica avanzata; - 7 cmputer imac 27"; - 1 periferica di stampa di grande Frmat cmpleta di 5 kit di stampa; - 45 Persnal Cmputer; - Cnsegna ed installazine. L fferta deve rispndere cmpiutamente ed integralmente a tutti i requisiti minimali indicati nel presente capitlat. La frnitura dei beni previsti ed i servizi devn essere espletati press la sede della Stazine Appaltante in Via Crispi, 33 Catanzar e press le sedi dell Afr indicate successivamente dalla Stazine Appaltante. ART. 3 IMPORTO DEL CONTRATTO Per le frniture e i servizi ggett del presente appalt, l imprt stimat a base d asta ammnta a ,00 ltre I.V.A. ART. 4 DURATA DEL SERVIZIO Le frniture e le relative installazini ggett dell appalt, di cui al predett art. 2, dvrann essere ergati entr 60 (sessanta) girni dalla stipula del cntratt. ART. 5 PROCEDURA DI SCELTA E CRITERI DI SELEZIONE La scelta del cntraente è effettuata cn il sistema della prcedura aperta ex art. 55 del D. Lgs. 163/06 e s.m.i. ed è aggiudicata cn il criteri del prezz più bass, ai sensi dell art. 82 dell stess Decret. Gli indici di valutazine dell fferta ed i relativi punteggi, nnché le metdlgie di calcl, sn indicati nel successiv art. 13. ART. 6 DESCRIZIONE DELLA FORNITURA Il Prgett per il presidi idraulic della Regine Calabria cinvlge più sedi perative ed esattamente: Sedi dell Autrità di Bacin Reginale (di seguit ABR) cn funzine Centrale e di crdinament. Sedi prvinciali AFOR. Sedi dell Autrità di Bacin Reginale:

3 Nelle sedi ABR é prevista la seguente attrezzatura infrmatica: N 1 Firewall antintrusine cn prtezine da virus. N 1 Chassis Blade che pssa spitare almen 6 Server Blade ed un sttsistema a dischi cnness in fibra che spiti almen 12 dischi Ht Swap, il tutt in alta affidabilità cn nessun punt unic di guast. N 3 Server Blade biprcessre cn almen 64 GB di memria RAM. N 6 Wrkstatin Grafiche. N 25 Persnal Cmputer Client per attività di gestine. N 10 Ntebk prfessinali per grafica. N 2 Ntebk prfessinali per grafica avanzata. N 7 cmputer imac 27". N 1 Pltter per grandi frmati ad elevata prduzine. N 2 Server twer cn dischi interni ed una piccla NAS per il salvataggi dei dati. Sedi AFOR Prvinciali Per le sedi prvinciali dell AFOR sn previste le seguenti attrezzature: N 1 Firewall antintrusine cn prtezine da virus. N 3 Server twer cn dischi interni e NAS per il salvataggi dei dati A3. N 20 Persnal Cmputer Client per attività di gestine. N 3 Pltter di per grandi frmati di media prduzine. Nel dettagli: 6.1 Attrezzature Autrità di Bacin Per le sedi dell ABR che ha funzine di crdinament sn previste le seguenti attrezzature: Un Sttsistema Cluster Server in ambiente virtuale che in cas di avaria del server attiv, viene sstituit da un server gemell in md autmatic e senza intervent dell peratre. Il sistema invierà una segnalazine dell avaria al gestre che prvvederà al ripristin del malfunzinament cn semplici cmplesse manutenzini ma senza nessun interruzine di servizi. Si è rientati vers la mderna sluzine di server BLADE che garantisce mdularità, scalabilità, risparmi di spazi, risparmi energetic in termini di cnsumi elettrici per alimentazine e cndizinament degli ambienti a parità di numer di server, riduzine del cablaggi di circa il 70% ed in particlare: N 1 Chassis Blade che pssa spitare almen 6 lame Server ed un sttsistema a dischi SAN (Strage Area Netwrk) cnnessa in fibra ttica che spiti almen 12 dichi Ht Swap, il tutt in alta affidabilità cn nessun punt unic di guast La prpsta dvrà avere cme minim la seguente cnfigurazine: Alimentazine ridndata.

4 cnnessine in rete (Switch Ethernet) ridndati. Switch ttici per cnnessine San Strage ridndati. ridndata gni cmpnente che pssa influire sulla cntinuità del servizi. N 3 Server Blade gnun cnfigurat cn N 2 Prcessri Server Six Cre 12 tread cn 15 Mb di memria cache per gni prcessre; Memria RAM 64GB; dppia scheda di rete Gigabit Server; scheda HBA 8Gb in fibra per cnnessine dell Strage (SAN). Sftware: Hypervisr di virtualizzazine Open Surce che gestisca il Cluster Server su tutte le lame dell Chassis (Quelle installate e le espansini future). N. 3 Windws Server 2012 standard editin. Lic/Sa Pack Olp Nl Gvernement. N. 30 licenze client per windws 2012 server. SAN Strage N. 1 Sistema SAN Strage in HA (cmpletamente ridndat cn nessun punt unic di guast) Dual Cntrller in fibra, cmpst da una Enclsure principale cn dischi SFF, che sia in grad di supprtare cntempraneamente, dischi SAS, NL_SAS, SSD. Alimentazine ridndata. La cnfigurazine richiesta deve prevedere almen 16 dischi in frmat 2,5 SAS da 600GB Ht Swap un ttale di 9,6 TB. Raid supprtati: 0,1, 5, 6, 10. Tale sistema dvrà permettere l integrazine nativa cn i server balde attravers cnnessini a 8 Gb FC su prtcll HBA in fibra ttica. Cnfrmità alle specifiche Netwrk Equipment Building System (NEBS) ed Eurpean Telecmmunicatin Standards Institute (ETSI). Thin prvisining, per permettere alle applicazini di cnsumare sl l spazi che utilizzan effettivamente e nn l spazi ttale ad esse allcat. L strage deve includere la tecnlgie di FlashCpy, che cnsentn di creare una cpia quasi istantanea dei dati attivi, da utilizzare a scp di backup. L strage deve pter implementare idnei sftware pzinali di remtizzazine dei dati per le funzini di Disaster recvery. Deve inltre pter implementare funzini di Easy Tier che identifican autmaticamente i dati ad elevata attività all intern dei vlumi e li spstan su strage flash. N 2 Server Twer, Prcessre Intel Xen 6C E temprizzat a 2GHz cn 15MB di memria cache; 24 GB Ram; N 5 HD SAS da 600GB; Cntrller Server Raid cn supprt per RAID 0, 1, 5, DVD-ROM, dppi alimentatre ridndante. N 1 Licenza Gvernement Windws 2012 Server Standard. N 5 Licenze Client. N 1 NAS iscsi cn 4 HD da 1TB cadaun dppia scheda di rete cmpleta di sftware per il Backup e funzinalità Clud. N 6 Wrkstatin grafiche cn le seguenti caratteristiche equivalenti: Prcessre Intel Xen six cre E a 2Ghz. cn 15 MB di memria Cache. Memria RAM 16 GB di tip ECC, espandibile a 64. HD SSD da 256 GB. HD 1 TB Sata. Scheda grafica Nvidia Quadr 2000.

5 Scheda di rete gigabit. N di prte USB cngrue per il tip di attrezzatura cn almen due prte sul frnte. Mnitr da x1200 cn cnnessine VGA e DVI. Sistema Operativ Windws 7 Pr. N 25 PC Client cn Case SFF; Prcessre INTEL I5-4430S, 3,2Ghz, Memria RAM da 8GB, HD da 500 GB; DVD+-RW DL; Scheda di rete gigabit; N 6 prte USB di cui almen due USB3; Sistema perativ Windws 7 PRO 64. N 25 mnitr da 21,5 LED cn risluzine grafica 1920x1080 N 10 Ntebk grafici prfessinali cn prcessre Intel Cre i5-4200m 2.5 GHz; Memria RAM 8GB; mnitr LED backlight da 15,6, risluzine 1980x1080 cn Camera: scheda grafica NVIDIA Quadr K1100M, PCI Express x16, cn 2 GB di memria vide dedicata; HD da 500 Gb SATA; DVD/RW; Batteria agli ini di liti cn 9 celle per una autnmia di 6 re; Pes nn superire ai 2,65Kg cmpres batteria; Sistema Operativ Windws 7 Pr 64 bit. N 2 Ntebk grafici prfessinali cn prcessre Intel Cre i7-4800qm (2.70GHz, 6MBL3, 1600MHz FSB, 45W),; Memria RAM 8GB; mnitr FHD (1920x1080) clr, LED cn Camera; scheda grafica NVIDIA Quadr 2100M, PCI Express x16, cn 2 GB di memria vide dedicata; N 1 HD da 256 Gb SSD N 1 SATA 1TB; DVD/RW; Batteria agli ini di liti cn 9 celle per una autnmia di 10 re; Pes nn superire ai 2,65Kg cmpres batteria; Sistema Operativ Windws 7 Pr 64 bit. N 5 cmputer imac 27" cn superdrive usb apple, apple keybard cn tastierin numeric, una licenza di parallels desktp 9, una licenza di windws 8.1, 1 NAS di rete cn server ftp integrat e capienza di almen 2 TB, 1 switch di rete a 5 prte. Tutti i cmputer richiesti dvrann avere cme sistema perativ Windws 8.1 multilicenza, licenza OFFICE PROFESSIONAL N 1 Pltter per grandi frmati ad elevata prduzine: Dimensini di stampa 112CM/44", risluzine Fin a 2400 x 1200 dpi; velcità di stampa fin a 76 m 2 /h in bzza, 47 m 2 /h stampa clre nrmale, 19 m 2 /h in stampa clre miglire. HD 160GB, ETH 10/100/1000, USB, Taglierina e piedistall cn raccglitre autmatic. Linguaggi HP-GL/2. N 1 NAS iscsi cn quattr dischi SATA da 1 Tb, N 2 schede di rete Fast Ethernet, prta USB. 6.2 Sedi prvinciali AFOR N 3 Server Twer, Prcessre Intel Xen 6C E temprizzat a 2GHz cn 15MB di memria cache; 24 GB Ram; N 5 HD SAS da 600GB; Cntrller Server Raid cn supprt per RAID 0, 1, 5, DVD-ROM, dppi alimentatre ridndante. N 3 Licenza Gvernement Windws 2012 Server Standard. N 20 Licenze Client. N 3 NAS iscsi cn 4 HD da 1TB cadaun dppia scheda di rete cmpleta di sftware per il Backup e funzinalità Clud. N 20 PC Client cn Case SFF; Prcessre INTEL I5-4430S, 3,2Ghz, Memria RAM da 8GB, HD da 500 GB; DVD+-RW DL; Scheda di rete gigabit; N 6 prte USB di cui almen due USB3; Sistema perativ Windws 7 PRO 64. N 20 mnitr da 21,5 LED cn risluzine grafica 1920x1080. Tutti i cmputer richiesti dvrann avere cme sistema perativ Windws 8.1 multilicenza, licenza OFFICE PROFESSIONAL 2013.

6 ART. 7 LICENZE D USO La frnitura cmprende le licenze d us di cui all art. 4 del presente capitlat di tutti i sftware di base e firmware presenti nel sistema cn un numer di licenze sufficienti all implementazine di tutta l infrastruttura ggett dell appalt. Devn pertant essere frniti i cntratti di licenza riginali della casa prduttrice dei sftware utilizzati. ART. 8 REQUISITI DI CONFORMITA Le apparecchiature frnite devn essere munite dei marchi di certificazine ricnsciuti da tutti i paesi dell Unine Eurpea e devn essere cnfrmi alle nrme relative alla cmpatibilità elettrmagnetica. La Ditta Aggiudicataria deve garantire la cnfrmità delle apparecchiature alle nrmative CEI ad altre dispsizini internazinali ricnsciute e, in generale, alle vigenti nrme legislative, reglamentari e tecniche disciplinanti i cmpnenti e le mdalità di impieg delle apparecchiature medesime. ART. 9 CONSEGNA ED INSTALLAZIONE Le attività di cnsegna e installazine delle apparecchiature si intendn cmprensive di gni nere relativ ad imballaggi, trasprt, facchinaggi, cnsegna al pian, psa in pera, installazine, messa in esercizi, prting dati, verifica di funzinalità delle apparecchiature e qualsiasi altra attività ad esse strumentale. Per il prting dei dati si intende sprattutt le attività sistemistiche di Server cnslidatin, cn migrazine dei Server fisici dell ABR sull infrastruttura virtuale di nuva implementazine. Tutt il materiale richiest, sia hardware che sftware, deve essere cnsegnat, a prpri rischi e cn caric delle spese di qualsiasi natura, press le sedi indicate dalla Stazine Appaltante. La cnsegna deve avvenire entr 60 girni di calendari dalla data di sttscrizine del cntratt, pertant, la Ditta Aggiudicataria dvrà cmpletare tutte le perazini di cnsegna e messa in pera entr 60 girni di calendari dalla data di sttscrizine del cntratt. La Ditta Aggiudicataria, inltre, ha l bblig di predisprre una base infrmativa cmpleta e dettagliata delle attrezzature cnsegnate. In particlare, al cmpletament delle perazini di cnsegna, la Ditta Aggiudicataria dvrà cmunicare al referente della Stazine Appaltante, a mezz messaggi di psta elettrnica, altr mezz, l elenc dettagliat delle attrezzature rese perative per le quali sn state cmpletate a perfetta regla d arte le perazini di cnsegna, installazine e cnfigurazine. Il termine di cnsegna si intende cmpiut quand tutta la frnitura ed i relativi sftware di funzinament sarann cnsegnati, installati, cnfigurati e resi perativi in gni lr parte. Della avvenuta cnsegna di tutti i Persnal cmputer desktp la Ditta Aggiudicataria dvrà darne att cn appsit verbale di cnsegna. Un eventuale cmprtament cntrari a tali dveri ptrà cstituire causa di risluzine del cntratt, salvi gli eventuali danni causati alla stazine appaltante da tale illegittim cmprtament. ART. 10 COMPETENZE PROFESSIONALI DEL PERSONALE DELLA DITTA AGGIUDICATARIA La Ditta Aggiudicataria, cn la stipula del Cntratt, si impegna ad ergare la frnitura dei beni previsti e tutti i servizi elencati nel presente capitlat. Il persnale che sarà mess a dispsizine dalla Ditta Aggiudicataria dvrà pssedere le necessarie cmpetenze tecniche ricnsciute da idnee credenziali ed attestazini prfessinali che sarann messe a dispsizine e valutate dalla Stazine Appaltante ; nel cas in cui quest ultima nn dvesse ritenere sufficienti tali credenziali e/ attestazini, dvesse cmunque ritenere nn idnee le prestazini tecniche pste in essere dai sggetti incaricati dalla Ditta Aggiudicataria, questa dvrà prvvedere senza riserve e cn immediatezza a sstituire tale persnale cn altr avente i requisiti spra indicati. ART. 11 AGGIORNAMENTO E ADEGUAMENTO TECNOLOGICO Ogni dat dichiarat in fferta deve crrispndere bbligatriamente a quant dvrà essere cnsegnat ed installat. Tuttavia piché la tecnlgia è in cntinu prgress è ammessa la pssibilità che alcune caratteristiche tecniche ed alcune prestazini pssan variare, nel temp intercrs dalla cmpilazine dell'fferta sin alla installazine: in tal cas Ditta Aggiudicataria dvrà darne cmunicazine scritta, cn la descrizine apprpriata e dettagliata delle mdificazini, che cmunque devn essere miglirative in termini di caratteristiche tecniche, ed accettate espressamente e per iscritt dalla Stazine Appaltante. ART COLLAUDO Le perazini di cllaud inizierann immediatamente dp la cnsegna della infrastruttura cmpleta in gni sua parete e sede e sarann ultimate entr venti girni dalla data della firma del verbale di cnsegna. La Stazine

7 Appaltante prcederà al cllaud a campine sui Persnal cmputer e le altre apparecchiature frnite. Il campine ptrà riguardare l inter parc installat. Nel cas di esit negativ del cllaud, la Ditta Aggiudicataria deve sstituire entr 5 (cinque) girni lavrativi le apparecchiature nn perfettamente funzinanti nn rispndenti alle caratteristiche fferte, svlgend gni attività necessaria affinché il cllaud sia ripetut e psitivamente superat. Al termine delle perazini di cllaud, psitivamente superat, verrà redatt appsit verbale. ART. 13 GESTIONE DELLA FORNITURA Per la gestine dei servizi a supprt della frnitura, la Ditta Aggiudicataria deve mettere a dispsizine un Respnsabile che avrà la respnsabilità delle seguenti attività: cura dei rapprti cn la Stazine Appaltante ; impstazine, rganizzazine, pianificazine e cntrll di tutte le azini necessarie per garantire il rispett delle prestazini richieste; mnitraggi dell andament delle installazini; gestine dei reclami/disservizi da parte della Stazine Appaltante. Resta facltà della Stazine Appaltante mvimentare all intern del territri dell'amministrazine i beni ggett della presente frnitura, segnaland alla Ditta Aggiudicataria le nuve ubicazini, ferm restand gli bblighi di Garanzia da parte della Ditta Aggiudicataria. ART. 14 SICUREZZA DEI DATI Ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30 giugn 2003, la Ditta Aggiudicataria si impegna, pena la risluzine del Cntratt da richiedersi da parte della Stazine Appaltante, e salv il risarciment dei danni e le eventuali ulteriri azini e sanzini previste dalle leggi civili e penali vigenti, a nn divulgare, e anche successivamente alla scadenza dell impegn cntrattuale, ntizie e fatti relativi all attività della Stazine Appaltante di cui sia venuta a cnscenza nell esecuzine delle prestazini di cui trattasi, ed a nn eseguire e a nn permettere che altri eseguan cpia, estratti, nte elabrazini di qualsiasi genere degli atti di cui sia eventualmente venuta in pssess in ragine dell incaric affidatle. Le plitiche di sicurezza e di access ai servizi, le regle di attuazine di dette plitiche sn stabilite dalla Stazine Appaltante. ART. 15 ASSICURAZIONE La Ditta Aggiudicataria, assumendsene gni respnsabilità civile e penale, è espressamente bbligata a tenere sllevata ed indenne la Stazine Appaltante da tutti i danni, sia diretti che indiretti, che ptesser derivare, a cse e/ persne, dall'espletament delle attività di cui al presente capitlat. La Ditta Aggiudicataria si assume, altresì, la respnsabilità per tutti i rischi di perdita e danni alle apparecchiature ed a terze persne e cse, durante il trasprt ed il mntaggi delle apparecchiature stesse, e ciò sin al cllaud delle stesse. ART. 16 SICUREZZA SUL LAVORO La Ditta Aggiudicataria deve garantire di adempiere a tutti gli bblighi vigenti in materia di lavr e di assicurazini sciali, assumendsene tutti gli neri relativi ed applicand ai dipendenti, impegnati nell esecuzine delle prestazini ggett del Cntratt, le cndizini risultanti dai cntratti cllettivi di categria in vigre. La Ditta Aggiudicataria si bbliga ad attuare le prescrizini in materia di sicurezza e salute sul lug di lavr, ad sservare ed a far sservare scruplsamente al prpri persnale le nrme antinfrtunistiche ed a dtarl di tutt quant necessari per la prevenzine degli infrtuni, in cnfrmità alle vigenti nrme di legge in materia ( D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 Attuazine dell art. 1 della Legge 3 agst 2007, n. 173 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei lughi di lavr). In cas di subappalt, la Ditta Aggiudicataria è respnsabile in slid dell sservanza delle nrme anzidette da parte del subappaltatre nei cnfrnti del persnale da questi impiegat per le prestazini rese nell ambit del subappalt. La Ditta Aggiudicataria si impegna espressamente a tenere indenne la Stazine Appaltante da tutte le cnseguenze derivanti dalla eventuale insservanza delle nrme e prescrizini tecniche, di sicurezza, di igiene e sanitarie di lavr vigenti. Le attività da svlgersi press la sede della Stazine Appaltante dvrann essere eseguite senza interferire cn il nrmale svlgiment del lavr aziendale e senza recare intralci, disturbi interruzini alla attività lavrativa in att. La Ditta Aggiudicataria si impegna ad avvalersi di persnale specializzat; dett persnale ptrà accedere negli Uffici della Stazine Appaltante nel rispett di tutte le relative prescrizini di sicurezza e access stabilite dalla nrmativa aziendale nel rispett del D.Lgs. 81/08.

8 La Ditta Aggiudicataria si impegna a cnsentire che la Stazine Appaltante pssa prcedere in qualsiasi mment, anche senza preavvis, alle verifiche della piena e crretta esecuzine del servizi, nnché a prestare la prpria cllabrazine per cnsentire l svlgiment di tali verifiche. ART. 17 FATTURAZIONE E PAGAMENTO Cn il crrispettiv cntrattuale, individuat in sede di aggiudicazine, si intendn remunerati tutti gli neri, le spese ed i rischi inerenti l esecuzine del Cntratt, nnché gni altr nere accessri che si rendesse necessari sstenere per un crrett e cmplet adempiment delle bbligazini previste. La Stazine Appaltante prvvederà al pagament dei crrispettivi relativi alla frnitura in ggett entr 60 girni dalla data di riceviment di ciascuna fattura. ART. 18 PENALI Verrann applicate le penali nei casi e cn le mdalità di seguit descritte: A) - Penalità riferite ai termini di Cnsegna ed Installazine. Qualra la cnsegna venga effettuata in ritard rispett al termine ultim, verrà applicata una penalità pari a 100,00 al girn per gni girn di ritard. Resta intes che, ferma restand l applicazine delle suddette penali previste, la Stazine Appaltante si riserva la facltà di richiedere il risarciment di gni ulterire dann, in particlare sulla base di quant dispst all articl 1382 c.c..salv gni altr diritt. La Stazine Appaltante ptrà cmpensare crediti derivanti dall applicazine delle penali, cn quant dvut dalla Ditta Aggiudicataria a qualsiasi titl, vver rivalendsi sulla cauzine definitiva, senza necessità di diffida, di ulterire accertament prcediment giudiziari. Ove l ammntare delle penali applicate superi la smma cmplessiva del 10% del crrispettiv glbale del valre dell appalt aggiudicat, la Stazine Appaltante ha la facltà di rislvere il Cntratt, cn le mdalità di cui al successiv art. 23 del presente Capitlat, ferm restand il risarciment dei danni e quant altr dvut ai sensi del capitlat stess ed ai sensi di Legge. ART. 19 DIVIETO DI CESSIONE DEL CONTRATTO La Ditta Aggiudicataria nn deve cedere in nessun cas il Cntratt a terzi. In cas di cessine del Cntratt, alla Ditta Aggiudicataria nn sarà ricnsciuta alcuna delle prestazini effettuate e la Stazine Appaltante ptrà richiedere tutti i danni diretti e indiretti derivanti dalla cessine stessa. ART. 20 RISOLUZIONE La Stazine Appaltante si riserva altresì la facltà di prcedere alla risluzine del Cntratt, previa diffida ad adempiere ai sensi degli artt e 1454 C.C. ed all esecuzine di uffici a spese dell appaltatre in cas di inadempiment alle bbligazini assunte. La Stazine Appaltante si riserva, altresì, la facltà di rislvere il Cntratt, ai sensi e per gli effetti dell'articl 1456 C.C., a tutt dann e rischi della Ditta Aggiudicataria, anche qualra: si verificasser ritardi superiri a 60 girni nella cnsegna; si verificasser gravi ritardi d missini nei tempi nelle mdalità d espletament della garanzia richiesta. ART. 21 DISPOSIZIONI GENERALI La Ditta Aggiudicataria accetta le cndizini del presente Capitlat senza riserve e/ cndizini il cui cntenut si intende ttalmente richiamat. ART. 22 RINVIO AL DISCIPLINARE DI GARA E ALLE LEGGI VIGENTI Per quant nn previst nel presente Capitlat ed a cmpletament delle dispsizini in ess cntenute, si applican le nrme del Disciplinare di Gara e le nrme di legge in materia di appalti pubblici di frniture, il cdice civile e le altre dispsizini nrmative vigenti in materia. Il Segretari dell'autrità di Bacin Ing. Salvatre SIVIGLIA

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3.

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3. CAPITOLATO DI APPALTO PER LA FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO PER I SITI MUSEO CIVICO F.L.BELGIORNO FOYER TEATRO GARIBALDI CENTER OF CONTEMPORARY ARTS PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10 PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO Pagina 1 di 10 INDICE: DESCRIZIONE NR. PAGINA 1. PREMESSA 3 2. OGGETTO DELL APPALTO 3 3.

Dettagli

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

chiede l ammissione dell impresa medesima alla gara indetta per l affidamento del servizio in oggetto. Al proposito

chiede l ammissione dell impresa medesima alla gara indetta per l affidamento del servizio in oggetto. Al proposito ALLEGATO 1 Via A. Picco Oggetto: istanza di ammissione alla gara relativa servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria delle macchine operatrici di ACAM Ambiente s.p.a.. Il sottoscritto...., nato

Dettagli

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate.

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate. Roma, 5 marzo 2010 AREA COORDINAMENTO AFFARI AMMINISTRATIVI Ufficio Affari Amministrativi Contabilità e Bilancio Prot. UAA-AIFA F.3./a.23734/P OGGETTO: Gara d appalto mediante cottimo fiduciario per l

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA Oggetto: Affidamento, mediante appalto integrato e con procedura aperta, degli interventi per la Valorizzazione

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI ART. 31 Dlgs 267/2000 87036 RENDE (CS) Nr. 17 DETERMINAZIONE DELL UFFICIO TECNICO Del 16.10.2014 Prot. nr. 1833 OGGETTO: Gestione tecnica, operativa ed amministrativa di manutenzione

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna. Direzione Generale dei Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport

Regione Autonoma della Sardegna. Direzione Generale dei Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport Servizio Spettacolo, Sport, Editoria e Inform azione GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DI ATTIV ITA E SERV IZ I PER LA SARDEGNA FILM COMMISSION CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Regione Autonoma della

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l Energia e l Ambiente - indirizzo postale:

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Edilizia Pubblica e Logistica

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Edilizia Pubblica e Logistica PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Edilizia Pubblica e Logistica GARA D APPALTO PER LA STIPULA DI UN CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO DI MOBILIO E ATTREZZATURE IN DOTAZIONE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA.

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. CIG: 5066492974 Quesito 1 Domanda: Nel Capitolato Tecnico

Dettagli