VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI"

Transcript

1 PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ING-INF/07 FACOLTA DI INGEGNERIA INDETTA CON D.R. N. 248 DEL PUBBLICATA SULLA G.U. N IV SERIE SPECIALE DEL VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI Il giorno 25 ottobre 2004 alle ore 9.30 presso Dipartimento di Informatica e Telecomunicazioni Via Sommarive 14, decorsi i sette giorni della pubblicizzazione dei criteri preliminari, si è riunita la Commissione per procedere all esame dei titoli scientifici e delle pubblicazioni prodotti dai candidati. Il Presidente da lettura del verbale della seduta di insediamento effettuata con procedura telematica in data a firma del prof. Dario Petri che viene approvata dalla Commissione. La Commissione, verificato che i criteri generali fissati nella precedente riunione sono stati resi pubblici per almeno sette giorni, accerta, sulla base dell elenco trasmesso dall Amministrazione e delle rinunce sino ad ora pervenute, che i candidati da valutare sono n. 3 e precisamente: 1. Bertoldi Andrea; 2. Gaburro Zeno; 3. Macii David. La Commissione, presente al completo, presa visione dell elenco dei candidati che hanno inviato regolare domanda di partecipazione (All. 1) verifica che le pubblicazioni inviate corrispondono all elenco delle stesse allegato alla domanda di partecipazione, e procede all esame del materiale concorsuale. Per la valutazione la Commissione tiene conto dei criteri indicati nella seduta preliminare del La Commissione, quindi, procede ad esaminare le pubblicazioni e i titoli, limitatamente a quelli forniti dall'amministrazione, che i candidati hanno presentato a corredo della domanda di partecipazione alla procedura, accertando che il numero delle pubblicazioni presentate da ciascun candidato non sia superiore a 5, così come previsto dal bando. Da parte di ciascun commissario, si procede, quindi, all esame dei titoli e delle pubblicazioni di ciascun candidato ai fini della formulazione dei singoli giudizi da parte degli stessi commissari. In ordine all individuazione dell apporto dei singoli coautori alle pubblicazioni che risultino redatte in collaborazione con i membri della Commissione, il Prof. Dario Petri precisa che, osservando la

2 produzione scientifica di D. Macii nel suo complesso, risulta ben individuabile il contributo del candidato nei 3 lavori eseguiti in collaborazione. In particolare, oltre ad aver partecipato in modo paritetico con gli altri coautori nella parte di definizione generale del lavoro di ricerca, il candidato si e occupato di quanto segue: 1. delle derivazioni analitiche, della loro validazione mediante simulazioni, e dell elaborazione dei dati sperimentali nel lavoro Measurement Uncertainty and Metrological Confirmation in Quality-Oriented Organizations ; 2. di parte delle derivazioni analitiche e della loro validazione, nel lavoro Management of Measurement Uncertainty for Effective Statistical Process Control ; 3. della definizione e della messa a punto della tecnica SRM, e del confronto tra i risultati sperimentali delle due tecniche proposte, nel lavoro Accuracy Comparison between Techniques for the Establishment of Calibration Intervals: Application to Atomic Clocks. Al termine dell esame dei titoli e delle pubblicazioni, ciascun Commissario formula il proprio giudizio individuale e, quindi, la Commissione formula quello collegiale. Tali giudizi sono allegati al presente verbale del quale fanno parte integrante (all. A). Alle ore la seduta è sciolta e la Commissione decide di aggiornare i lavori al giorno alle ore per l espletamento della prima prova scritta. Il presente verbale è letto, approvato e sottoscritto seduta stante. Trento, 25 ottobre 2004 LA COMMISSIONE: - prof. Dario Petri- Presidente - prof. Giovanna Sansoni - Membro - dott. Giovanni Antonio Costanzo - Segretario

3 ALLEGATO A) Giudizi sui titoli e sulle pubblicazioni: CANDIDATO: BERTOLDI ANDREA LAVORI SCIENTIFICI PRESENTATI: 1) Combined static potential for confined of neutral species, in coll. con L. Ricci, D. Bassi, sottomesso a Phys. Rev. A. 2) Winding shape optimization for Asymmetric Confinement Magnets, Rev. Sci. Instrum. 73, 3181 (2002), in coll. con L. Ricci, D. Bassi. 3) A Toroidal Magnetic Guide for Neutral Atoms, Laser Physics at the limits (Spriengler Verlag), pp (2002), in coll. con L. Ricci, D. Bassi. ALTRI TITOLI 1) Dottorato in Fisica 2) Borsa di studio INFM presso il Dipartimento di Fisica dell Università di Trento 3) Esercitatore di insegnamenti dei Corsi di Studio in Fisica e Matematica dell Università di Trento giudizi individuali: Commissario Giovanni Antonio Costanzo Il filone di ricerca del candidato riguarda prevalentemente il settore della fisica della materia. La produzione scientifica del candidato, totalmente in collaborazione, riguarda settori poco diversificati ed appare poco pertinente alle discipline del settore scientifico-disciplinare della valutazione comparativa. Nelle pubblicazioni non sono evidenziate metodologie misuristiche-metrologiche. Scarsa l attività didattica. Commissario Dario Petri La produzione scientifica del candidato, totalmente in collaborazione, è su riviste internazionali di pregio; essa è pero alquanto ridotta e relativa a tematiche non pertinenti alle discipline del s.s.d. per cui e stata bandita la valutazione comparativa. L attività didattica e piuttosto limitata. Commissario Giovanna Sansoni La produzione scientifica del candidato, svolta totalmente in collaborazione, abbraccia settori poco diversificati e non raggiunge ancora una mole consistente. Pur proponendo contributi di interesse, essa presenta una scarsa attinenza con le discipline pertinenti il settore scientifico disciplinare della valutazione comparativa. L attività didattica, svolta nell arco di un triennio, afferisce alle discipline della fisica e della matematica, e si mostra pertanto di scarsa attinenza con le discipline proprie del settore concorsuale.

4 giudizio collegiale: Il filone di ricerca del candidato riguarda prevalentemente il settore della fisica. La produzione scientifica del candidato, totalmente in collaborazione, non raggiunge un livello quantitativo adeguato e appare poco pertinente alle discipline del s.s.d. della valutazione comparativa, non essendo evidenziate specifiche metodologie misuristiche-metrologiche. La ridotta attività didattica, che afferisce alle discipline della fisica e della matematica, e scarsamente pertinente. CANDIDATO: GABURRO ZENO LAVORI SCIENTIFICI PRESENTATI: 1) Electroluminescence in MOS structures with Si/SiO2 nanometric multipalyers, in coll. con G. Pucker, P. Bellutti, L. Pavesi, Solid state Communications, 114 (1): ) Very sensitivity porous silicon NO2 sensor, in coll. con L. Pancheri, C.J.. Oton, G. Soncini, L. Pavesi, Sensors and actuators B-chemical, 89 (3): Apr ) Monitoring penetration of ethanol in a purous silicon microcavity by photoluminescence interferometry, in coll. con N. Daldoss, L. Pavesi, G. Faglia, C. Baratto, G. Sberveglieri, Applied physiscs letters, 78 (23): Jun ) Light transport through the band edge states of Fibonacci quasicrystals, in coll. con L. Dal Negro, C. J. Oton, L. Pavesi, P. Johnson, A. Lagendijk, R. Righini, M. Colocci, D.S. Wiersma, Physical Rev. letters, 90 (5): art. No Feb ) Optical interconnect, in D. J. Lockwood, L. Pavesi, (eds) Silicon photonics (Topics in applied physics, vol.94) Sprieger Verlag 2004 ISBN ALTRI TITOLI 1) PhD. In Electrical Engineering and Computer Science - University of Illinois at Chicago 2) Borsa di Post-dottorato presso l Università di Trento 3) Ricercatore a tempo determinato INFM presso l Università di Trento 4) Attività lavorativa presso la AMS International AG, Graz, Austria 5) Research internship Argonne National Laboratory, USA 6) Esercitatore all Università dell Illinois a Chicago, e all Università di Trento 7) Brevetto italiano e U.S. Patent Dispositivo laser a base di nanostrutture di silicio 8) Outstanding graduate student award P.K.P. Univ. Illinois at Chicago giudizi individuali: Commissario Giovanni Antonio Costanzo Il filone di ricerca del candidato riguarda principalmente il settore della fisica dei dispositivi. La produzione scientifica, quasi totalmente in collaborazione, si è svolta in settori non molto diversificati e non risulta pertinente al settore scientifico-disciplinare della valutazione comparativa. Nelle pubblicazioni sono presenti spunti originali di buon livello, qualità e quantità. Purtuttavia nelle pubblicazioni esaminate non sono evidenziati approcci misuristico-metrologici. Nella sua

5 lunga carriera di ricerca appare buona l attività didattica, svolta pero sempre al di fuori delle discipline attinenti al settore scientifico-disciplinare della valutazione comparativa. Commissario Dario Petri La produzione scientifica del candidato, sostanzialmente in collaborazione, è di notevole livello, sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo. Le tematiche affrontate e, in particolare, la metodologia utilizzata non sono pero pertinenti alle discipline del s.s.d. per cui e stata bandita la valutazione comparativa. Il curriculum formativo e didattico e di tutto rispetto; anche l attività didattica non e pero pertinente alle discipline del settore. Commissario Giovanna Sansoni La produzione scientifica del candidato, quasi tutta in collaborazione, e documentata da una rilevante quantita di lavori pubblicati su riviste internazionali. Essa si presenta di buon livello, abbastanza diversificata e con contributi originali. Tuttavia essa si articola su filoni di ricerca scarsamente attinenti al settore scientifico disciplinare della valutazione comparativa. L attivita didattica, svolta anche all estero, risulta ampia, seppure di limitata attinenza con le discipline inerenti la misurazione. giudizio collegiale: Il filone di ricerca del candidato riguarda principalmente il settore della fisica dei dispositivi. La produzione scientifica del candidato, sostanzialmente in collaborazione, e documentata da una elevata quantità di lavori pubblicati su riviste internazionali. Essa presenta un buon livello qualitativo e con contributi originali. Tuttavia le tematiche affrontate e la metodologia utilizzata sono scarsamente attinenti al settore scientifico disciplinare della valutazione comparativa. L attività didattica, svolta anche all estero, risulta ampia, ma di limitata attinenza con le discipline della valutazione comparativa. CANDIDATO: DAVID MACII LAVORI SCIENTIFICI PRESENTATI: 1) P.Carbone, D.Macii, D.Petri, "Measurement Uncertainty and Metrological Confirmation in Quality-Oriented Organizations", Measurement, Elseviere Science., vol. 34, no. 4 pp , 2003, Dic ) D.Macii, P.Carbone, D.Petri, Management of Measurement Uncertainty for Effective Statistical Process Control, IEEE Trans. Instrum. Meas., vol.im-52, no.5, Ott. 2003, pp ) F.Pianegiani, D. Macii, P.Carbone, An Open Distributed Measurement System Based on an Abstract Client-Server Architecture, IEEE Trans. Instrum. Meas., vol.im-52, no.2, Jun. 2003, pp ) D. Macii, A Novel Approach for Testing and Improving the Static Accuracy of High Performance Digital-to-Analog Converters, atti IMEKO Intern. Workshop on ADC modeling and testing, pp , Perugia, sett

6 5) D. Macii, P. Tavella, E. Perone, P. Carbone, D. Petri, Accuracy Comparison between Techniques for the Establishment of Calibration Intervals: Application to Atomic Clocks, atti Instrum. and Meas. Tech. Conference 2003, Vail Colorado, Maggio 2003, pp ALTRI TITOLI 1) Dottore di Ricerca in Ingegnerai dell Informazione Università do Perugina 2) Borsa di studio per il Master in Engineering of Embedded Systems Design presso l Advanced Learning and Research Institute dell Università della Svizzera Italiana, Lugano, Svizzera 3) Borsa di studio presso la Westminster University 4) Contratto di lavoro a tempo determinato con il DLR di Oberpfaffenhofen, Monaco di Baviera, Germania 5) Contratto a tempo determinato Taratura e controllo della qualità di sistemi di acquisizione dati, Università di Perugia 6) Contratto di collaborazione ad attività di ricerca su implementazione a basso consumo di reti di sensori, Università di Trento 7) IMEKO TC-4 Students best paper award, 2003 giudizi individuali: Commissario Giovanni Antonio Costanzo Il filone di ricerca del candidato riguarda la caratterizzazione di sistemi A/D, taratura e ingegnerizzazione dei processi di misurazione. La produzione scientifica del candidato, quasi totalmente in collaborazione, abbraccia argomenti abbastanza diversificati ed e tutta pertinente al settore scientifico-disciplinare della valutazione comparativa. Nelle pubblicazioni sono presenti alcuni spunti di buon livello ed originalità e tutte ricoprono bene le tematiche misuristiche-metrologiche del settore scientifico-disciplinare. L attività didattica risulta quantitativamente sufficiente e pienamente attinente il settore scientifico-disciplinare della valutazione comparativa. Commissario Dario Petri Il candidato presenta una produzione scientifica completamente pertinente al s.s.d. della valutazione comparativa, di rilevanza internazionale (come mostrato anche dai riconoscimenti ottenuti), e piu che soddisfacente dal punto di vista quantitativo. Il candidato mostra anche la capacità di lavorare sia un gruppo che in autonomia. Il curriculum formativo e di buona qualità, con numerose esperienze all estero. L attività didattica e soddisfacente e pertinente alle discipline del settore. Commissario Giovanna Sansoni L attività scientifica del candidato, quasi totalmente in collaborazione, ricopre settori diversificati fra loro e completamente pertinenti al settore scientifico disciplinare della valutazione comparativa. Vengono affrontati aspetti sia teorici sia sperimentali e risulta evidente il contributo originale del candidato, specialmente nell ambito dei convertitori D/A. L attività didattica e pertinente alle materie afferenti il settore scientifico disciplinare della valutazione comparativa.

7 giudizio collegiale: Le attività di ricerca del candidato riguardano la caratterizzazione di sistemi A/D, la taratura e l ingegnerizzazione dei processi di misurazione. La produzione scientifica, quasi totalmente in collaborazione, ricopre settori diversificati fra loro e completamente pertinenti al settore scientificodisciplinare della valutazione comparativa. Vengono affrontati aspetti sia teorici sia sperimentali, e risulta evidente il contributo originale del candidato, che presenta spunti di buon livello ed originalità. L attivita didattica risulta sufficiente e pertinente alle materie afferenti il settore scientifico disciplinare della valutazione comparativa.

Letto, approvato e sottoscritto. La Commissione. Prof. Andrea Taroni, Presidente. Prof. Dario Petri, Componente

Letto, approvato e sottoscritto. La Commissione. Prof. Andrea Taroni, Presidente. Prof. Dario Petri, Componente Valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto di Ricercatore Universitario per il Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/07 presso la Facoltà d Ingegneria dell Università degli Studi di Brescia,

Dettagli

RELAZIONE FINALE. CRESPI Serena RANDAZZO Vincenzo TOMASI Laura TROIANIELLO Pietro

RELAZIONE FINALE. CRESPI Serena RANDAZZO Vincenzo TOMASI Laura TROIANIELLO Pietro PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO -DISCIPLINARE IUS/14 DIRITTO DELL UNIONE EUROPEA, FACOLTA DI GIURISPRUDENZA,

Dettagli

VERBALE N. 3 RELAZIONE RIASSUNTIVA

VERBALE N. 3 RELAZIONE RIASSUNTIVA PROCEDURA SELETTIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE UNIVERSITARIO DI RUOLO DI II FASCIA PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA DIPARTIMENTO DELLE CULTURE EUROPEE E DEL MEDITERRANEO:

Dettagli

VERBALE N. 2. VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM, DELL ATTIVITA DIDATTICA E CLINICA (se prevista)

VERBALE N. 2. VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM, DELL ATTIVITA DIDATTICA E CLINICA (se prevista) PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N.240/2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE M11/E4 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

PROCEDURA SELETTIVA DI CHIAMATA A N.1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO TIPOLOGIA B INDETTA CON D.R. N

PROCEDURA SELETTIVA DI CHIAMATA A N.1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO TIPOLOGIA B INDETTA CON D.R. N VERBALE N. 1 Alle ore 10:00 del giorno 31/07/2015 i seguenti Professori: - DE BERNARDIS Paolo dell Università di Roma La Sapienza - MATT Giorgio dell Università di Roma Tre - MATTEUCCI Maria Francesca

Dettagli

PUBBLICATO SU SITO WEB D ATENEO IN DATA 07.07.2015

PUBBLICATO SU SITO WEB D ATENEO IN DATA 07.07.2015 PROCEDURA SELETTIVA PUBBLICA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE STIPULA DI UN CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO DELLA DURATA DI TRE ANNI AI SENSI DELL

Dettagli

GIUDIZI ANALITICI INDIVIDUALI E COLLEGIALE SUI TITOLI SUL CURRICULUM E SULLA PRODUZIONE SCIENTIFICA

GIUDIZI ANALITICI INDIVIDUALI E COLLEGIALE SUI TITOLI SUL CURRICULUM E SULLA PRODUZIONE SCIENTIFICA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER L ASSUNZIONE DI N. 1 RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART.24, COMMA 3, LETTERA A) DELLA LEGGE 240/2010, PER IL MACROSETTORE 03 (CHIMICA), IL SETTORE

Dettagli

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALI SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALI SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE BIO/12 BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA AREA 05

Dettagli

VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI DEL CANDIDATO

VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI DEL CANDIDATO PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE SECS- P/03 SCIENZA DELLE FINANZE AREA 13 SCIENZE ECONOMICHE E STATISTICHE

Dettagli

PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N

PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE UNIVERSITARIO DI RUOLO, FASCIA DEGLI ORDINARI, PER IL SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE SECS P08 FACOLTA DI ECONOMIA INDETTA

Dettagli

PROCEDURA DI SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO MEDIANTE CHIAMATA AI SENSI DELL ART. 18 DELLA LEGGE N.R. N.U.

PROCEDURA DI SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO MEDIANTE CHIAMATA AI SENSI DELL ART. 18 DELLA LEGGE N.R. N.U. PROCEDURA DI SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO MEDIANTE CHIAMATA AI SENSI DELL ART. 18 DELLA LEGGE N. 240/2010 - PER IL MACRO SETTORE 06/F1 SETTORE CONCORSUALE 06/F1 MALATTIE

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE PRELIMINARE

VERBALE DELLA RIUNIONE PRELIMINARE VALUTAZIONE COMPARATIVA PER UN POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PRESSO LA CLASSE ACCADEMICA DI SCIENZE SPERIMENTALI - SETTORE DI MEDICINA DELLA SCUOLA SUPERIORE DI STUDI UNIVERSITARI E DI PERFEZIONAMENTO

Dettagli

VERBALE DELLA SEDUTA D INSEDIAMENTO DELLA COMMISSIONE (n. 1)

VERBALE DELLA SEDUTA D INSEDIAMENTO DELLA COMMISSIONE (n. 1) VERBALE DELLA SEDUTA D INSEDIAMENTO DEL (n. 1) A seguito della nomina e della relativa comunicazione i sottoscritti commissari della valutazione comparativa citata in epigrafe prof. ELIO FALCHI presidente

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL MOLISE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL MOLISE Pagina 1 di 7 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL MOLISE Area Gestione Risorse Umane e Formazione Settore Personale Docente PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI PROFESSORE UNIVERSITARIO

Dettagli

PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N

PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N.240/2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 09/B3 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALE SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALE SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO - DISCIPLINARE BIO/10 BIOCHIMICA PRESSO LA FACOLTA DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE

Dettagli

D.R. n. 1326 del 13/12/2013, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 4 a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 20/12/2013)

D.R. n. 1326 del 13/12/2013, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 4 a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 20/12/2013) SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA a) PER IL SETTORE CONCORSUALE 02/A1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE FIS/01 PRESSO IL DIPARTIMENTO DI FISICA E ASTRONOMIA

Dettagli

VERBALE N.3 RELAZIONE RIASSUNTIVA. scientifico-disciplinare VET/1 0 "CLINICA OSTETRICA E GINECOLOGIA VETERINARIA";

VERBALE N.3 RELAZIONE RIASSUNTIVA. scientifico-disciplinare VET/1 0 CLINICA OSTETRICA E GINECOLOGIA VETERINARIA; PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIYA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE UNIVERSITARIO DI RUOLO DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE O7IH5 "CLINICHE, CHIRURGICA E, OSTETRICA VETERINARIA"

Dettagli

- Prof. Roberto Battiti Ordinario di Informatica presso l Università di Trento;

- Prof. Roberto Battiti Ordinario di Informatica presso l Università di Trento; VERBALE DELLA SECONDA SEDUTA TENUTA DALLA COMMISSIONE GIUDICATRICE PER IL RECLUTAMENTO DI PROFESSORI ASSOCIATI MEDIANTE CHIAMATA DI CUI ALL'ART. 18 comma 1 e art. 24 comma 6, legge 240/10 PER IL SETTORE

Dettagli

PUBBLICATO SU SITO WEB D ATENEO IN DATA 28.10.2015

PUBBLICATO SU SITO WEB D ATENEO IN DATA 28.10.2015 PUBBLICATO SU SITO WEB D ATENEO IN DATA 28.10.2015 PROCEDURA SELETTIVA PUBBLICA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE STIPULA DI UN CONTRATTO DI LAVORO

Dettagli

ALLEGATO A AL VERBALE N. 2 Giudizi sui titoli e le pubblicazioni dei candidati

ALLEGATO A AL VERBALE N. 2 Giudizi sui titoli e le pubblicazioni dei candidati ALLEGATO A AL VERBALE N. 2 Giudizi sui titoli e le pubblicazioni dei candidati N. 1 - CANDIDATO: Francesco AULETTA Data di nascita: 19.04.1975 Laurea conseguita nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell

Dettagli

VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI DEL CANDIDATO ANDREA CAROSI

VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI DEL CANDIDATO ANDREA CAROSI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PRESSO LA FACOLTÀ DI ECONOMIA - AREA 13 SCIENZE ECONOMICHE E STATISTICHE - SETTORE SCIENTIFICO- DISCIPLINARE

Dettagli

GIUDIZI SUI TITOLI SUL CURRICULUM E SULLA PRODUZIONE SCIENTIFICA

GIUDIZI SUI TITOLI SUL CURRICULUM E SULLA PRODUZIONE SCIENTIFICA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 3, LETTERA A) DELLA LEGGE 240/2010, PER IL MACROSETTORE AREA UMANISTICA

Dettagli

All.4. Altri Atenei. 1- Pavia, Bologna, Pisa, Sapienza, Torino, Sassari, Parma, Napoli, San Raffaele, Roma 3 idem

All.4. Altri Atenei. 1- Pavia, Bologna, Pisa, Sapienza, Torino, Sassari, Parma, Napoli, San Raffaele, Roma 3 idem REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PROCEDIMENTO DI CHIAMATA DEI PROFESSORI DI RUOLO DI PRIMA E SECONDA FASCIA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI AI SENSI DELLE DISPOSIZIONI DELLA LEGGE N. 240/2010

Dettagli

IL DIRETTORE DECRETA. Art. 1 - Oggetto della procedura

IL DIRETTORE DECRETA. Art. 1 - Oggetto della procedura IL DIRETTORE VISTO lo Statuto di IMT Alti Studi Lucca, emanato con Decreto Direttoriale n. 02715(206).I.2.20.09.11, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale- n. 233 del 6 ottobre 2011; VISTO

Dettagli

VERBALE N. 1. Sono presenti, nominati con D.R. n. 2495 del 25/0712011 pubblicato nella G.u. n. 64 del 12/08120Il, i sotto elencati professori:

VERBALE N. 1. Sono presenti, nominati con D.R. n. 2495 del 25/0712011 pubblicato nella G.u. n. 64 del 12/08120Il, i sotto elencati professori: Università degli Studi di Palermo VALUTAZIONE COMPARA TIVA per la copertura di n. 1 posto di ricercatore universitario settore scientifico-disciplinare M-FIL/01 Facoltà di Lettere e Filosofia - D.R. n.

Dettagli

RELAZIONE FINALE. La Commissione giudicatrice della suddetta procedura valutativa nominata con D.R. n. 1168 del 16/04/2015, è composta dai:

RELAZIONE FINALE. La Commissione giudicatrice della suddetta procedura valutativa nominata con D.R. n. 1168 del 16/04/2015, è composta dai: PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N.240/2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/L1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI UN PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 13/B2 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE SECS-P/08

PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI UN PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 13/B2 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE SECS-P/08 PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI UN PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 13/B2 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE SECS-P/08 (Decreto del Rettore n. 413 del 12 maggio 2014, modificato

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM E DELL ATTIVITA DIDATTICA DEL CANDIDATO Prof. Carlo Fundarò

VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM E DELL ATTIVITA DIDATTICA DEL CANDIDATO Prof. Carlo Fundarò PROCEDURA DI SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO MEDIANTE CHIAMATA AI SENSI DELL ART. 18 DELLA LEGGE N. 240/2010 - PER L AREA 06 SCIENZE MEDICHE, IL MACRO SETTORE 06/G CLINICA

Dettagli

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALI SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE DEL CANDIDATO BACCIU VALENTINA MARIA

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALI SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE DEL CANDIDATO BACCIU VALENTINA MARIA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSUNZIONE DI UN RICERCATORE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO DELLA DURATA DI 3 (TRE) ANNI, PRESSO LA FACOLTÀ

Dettagli

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA a) PER IL SETTORE CONCORSUALE /M1, SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/45 PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA

Dettagli

V E R B A L E N. 2 (PRESA VISIONE DEI DOCUMENTI INVIATI DAI CANDIDATI)

V E R B A L E N. 2 (PRESA VISIONE DEI DOCUMENTI INVIATI DAI CANDIDATI) Valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto di CHIM/07 (FONDAMENTI CHIMICI DELLE TECNOLOGIE) presso la Facoltà di Ingegneria dell Università degli Studi di Brescia, bandita con D.R.1369 del

Dettagli

:~I. ... j;c , ~~ ss» z» C. ss- K :J>(f) ~ =4 ~ =io !~0 : ~~ ~ ):> e ~ [~ ::o m ~

:~I. ... j;c , ~~ ss» z» C. ss- K :J>(f) ~ =4 ~ =io !~0 : ~~ ~ ):> e ~ [~ ::o m ~ Commissione della procedura di selezione ai fini della chiamata a professore di seconda fascia per il settore concorsuale 021B2 - s.s.d. ]i'is/03 "Fisica della Materia" ai sensi dell'art. 18della legge24012010.

Dettagli

RELAZIONE RIASSUNTIVA. La Commissione giudicatrice della suddetta procedura di chiamata, nominata con D.R. n. 124 del 21.05.2015, composta dai:

RELAZIONE RIASSUNTIVA. La Commissione giudicatrice della suddetta procedura di chiamata, nominata con D.R. n. 124 del 21.05.2015, composta dai: PROCEDURA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE UNIVERSITARIO DI RUOLO DI PRIMA FASCIA, RISERVATA AI SENSI DELL ART. 18, COMMI 1 E 4 DELLA LEGGE 240/2010, AL PERSONALE ESTERNO CHE NELL

Dettagli

RELAZIONE RIASSUNTIVA

RELAZIONE RIASSUNTIVA Procedura di valutazione comparativa per la copertura di un posto di professore associato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Salerno - Settore scientifico disciplinare IUS07

Dettagli

DECRETO RETTORALE N. 380/2014 IL RETTORE

DECRETO RETTORALE N. 380/2014 IL RETTORE DECRETO RETTORALE N. 380/2014 IL RETTORE Visto lo Statuto dell Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, emanato con Decreto Rettorale n. 138/2012 del 2 aprile 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale

Dettagli

GIUDIZI ANALITICI INDIVIDUALI E COLLEGIALE SUI TITOLI SUL CURRICULUM E SULLA PRODUZIONE SCIENTIFICA

GIUDIZI ANALITICI INDIVIDUALI E COLLEGIALE SUI TITOLI SUL CURRICULUM E SULLA PRODUZIONE SCIENTIFICA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO E A TEMPO PIENO, MEDIANTE CONFERIMENTO DI UN CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO DI DURATA TRIENNALE,

Dettagli

RELAZIONE RIASSUNTIVA Verbale n. 9

RELAZIONE RIASSUNTIVA Verbale n. 9 UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA - POTENZA VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO DI RUOLO PER IL SETTORE SCIENTIFICO- DISCIPLINARE SECS-P/08 DELLA FACOLTA'

Dettagli

ART. 6 ATTIVAZIONE DELLA PROCEDURA

ART. 6 ATTIVAZIONE DELLA PROCEDURA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL RECLUTAMENTO, DEL REGIME GIURIDICO E DEL TRATTAMENTO ECONOMICO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO (D.R. N. 501 del 31.10.2013) ART. 1 OGGETTO 1. Il presente regolamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO Procedura Selettiva, per la copertura di n. 1 posto di Professore universitario di seconda fascia - Concorso n. 3 - Priorità V- S.C. 06/F4 - S.S.D. MED/33 presso il Dipartimento

Dettagli

1) MATTASSOGLIO Francesca 2) PIRAS Elisabetta

1) MATTASSOGLIO Francesca 2) PIRAS Elisabetta PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS/05 FACOLTA DI ECONOMIA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO N.2 Rinnovo contratti ricercatori a tempo determinato - determinazioni

ORDINE DEL GIORNO N.2 Rinnovo contratti ricercatori a tempo determinato - determinazioni ORDINE DEL GIORNO N. 1 Comunicazioni del Presidente. Non vi sono comunicazioni di sorta ORDINE DEL GIORNO N.2 Rinnovo contratti ricercatori a tempo determinato - determinazioni Il Presidente ricorda preliminarmente

Dettagli

Bando di selezione per il conferimento di un assegno per lo svolgimento di attività di ricerca di cui al DR n. 71 del 14/11/2011

Bando di selezione per il conferimento di un assegno per lo svolgimento di attività di ricerca di cui al DR n. 71 del 14/11/2011 Bando di selezione per il conferimento di un assegno per lo svolgimento di attività di ricerca di cui al DR n. 71 del 14/11/2011 R E L A Z I O N E F I N A L E Giudicatrice per il Bando di selezione per

Dettagli

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 13/B2

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 13/B2 SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 13/B2 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE SECS-P/08 ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE PRESSO IL DIPARTIMENTO

Dettagli

GIUDIZI INDIVIDUALI. Commissario: Prof. Marco Marchetti

GIUDIZI INDIVIDUALI. Commissario: Prof. Marco Marchetti PROCEDURA SELETTIVA PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 07/B2 SCIENZA E TECNOLOGIE DEI SISTEMI ARBOREI E FORESTALI SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

VERBALEN.2 ESAME DEL PROFILO DEI CANDIDATI

VERBALEN.2 ESAME DEL PROFILO DEI CANDIDATI _., ~- '-a. OGGETTO: Procedura di valutazione per il reclutamento di n. l ricercatore a tempo determinato per il settore concorsuale 13/Bl ECONOMIA AZIENDALE, settore scientifico disciplinare SECS P/07

Dettagli

RELAZIONE CONCLUSIVA. - Prof. Riccardo LEONARDI, professore ordinario di Telecomunicazioni presso l Università degli Studi di Brescia, Presidente;

RELAZIONE CONCLUSIVA. - Prof. Riccardo LEONARDI, professore ordinario di Telecomunicazioni presso l Università degli Studi di Brescia, Presidente; Valutazione comparativa per la copertura di n. _1_ posto di ricercatore universitario per il settore scientifico disciplinare ING-INF/03 (Telecomunicazioni) presso la Facoltà di Ingegneria dell Università

Dettagli

RELAZIONE RIASSUNTIVA

RELAZIONE RIASSUNTIVA VALUTAZIONE COMPARATIVA per n. 1 posto di ricercatore universitario di ruolo per il settore scientifico-disciplinare BIO/10 BIOCHIMICA presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALE SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALE SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PRESSO L UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI, FACOLTÀ DI ECONOMIA, AREA 13 SCIENZE ECONOMICHE E STATISTICHE,

Dettagli

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALI SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALI SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE CHIM/06 CHIMICA ORGANICA AREA 03 SCIENZE CHIMICHE - FACOLTA DI FARMACIA,

Dettagli

g) Coordinamento di iniziative in campo didattico e scientifico svolte in ambito nazionale ed internazionale

g) Coordinamento di iniziative in campo didattico e scientifico svolte in ambito nazionale ed internazionale Procedura di valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto di Ricercatore universitario presso l Università degli Studi di Genova, Facoltà di Medicina e Chirurgia, settore scientifico disciplinare

Dettagli

Allegato 2/D Giudizi collegiali dei commissari sui curricula

Allegato 2/D Giudizi collegiali dei commissari sui curricula Allegato 2/D Giudizi collegiali dei commissari sui curricula Candidato Kalchschmidt Matteo Giacomo Maria: Matteo Kalchschmidt è attualmente ricercatore di ingegneria economico-gestionale presso la Facoltà

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA D.R. n. 10384 I L R E T T O R E VISTO il T.U. delle leggi sull Istruzione Superiore, approvato con R.D. 31/8/1933, n. 1592; VISTA la Legge n 168/89; VISTA la Legge n. 210/98; VISTA la Legge n. 370/99;

Dettagli

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in INGEGNERIA INFORMATICA

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in INGEGNERIA INFORMATICA Università degli Studi di Firenze Laurea Magistrale in INGEGNERIA INFORMATICA D.M. 22/10/2004, n. 270 Regolamento didattico - anno accademico 2014/2015 1 Premessa Denominazione del corso Denominazione

Dettagli

La commissione si aggiorna a data da definire per la valutazione dei candidati, la formulazione dei giudizi e l individuazione dei candidati idonei.

La commissione si aggiorna a data da definire per la valutazione dei candidati, la formulazione dei giudizi e l individuazione dei candidati idonei. Verbale della procedura comparativa ai sensi del Regolamento di Ateneo per la disciplina della chiamata dei professori di prima e seconda fascia in attuazione degli articoli 18 e 24 della legge 240/2010.

Dettagli

Seduta del 12 maggio 2015 Verbale n. 9 Pag. 1. Verbale della riunione della COMMISSIONE AREA INTERNAZIONALE

Seduta del 12 maggio 2015 Verbale n. 9 Pag. 1. Verbale della riunione della COMMISSIONE AREA INTERNAZIONALE Seduta del 12 maggio 2015 Verbale n. 9 Pag. 1 Rep. n. 119 Prot. n. 22787 del 12 agosto 2015 Tit. II cl. 30 Verbale della riunione della COMMISSIONE AREA INTERNAZIONALE Il giorno martedì 12 maggio 2015

Dettagli

AREA RISORSE UMANE UFFICIO PERSONALE DOCENTE E COLLABORAZIONI ESTERNE SETTORE CONCORSI PERSONALE DOCENTE

AREA RISORSE UMANE UFFICIO PERSONALE DOCENTE E COLLABORAZIONI ESTERNE SETTORE CONCORSI PERSONALE DOCENTE AREA RISORSE UMANE UFFICIO PERSONALE DOCENTE E COLLABORAZIONI ESTERNE SETTORE CONCORSI PERSONALE DOCENTE IL RETTORE Decreto n. 2393/2015 del 4.08.2015 VISTI: la Legge 30.12.2010, n. 240, in particolare

Dettagli

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA B PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/E2

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA B PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/E2 S e z i o n e d i Chirurgie Specialistiche e Diagnostica Isto Patologica e Molecolare SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA B PER IL SETTORE CONCORSUALE

Dettagli

La produzione scientifica nelle università italiane Regione Friuli Venezia Giulia

La produzione scientifica nelle università italiane Regione Friuli Venezia Giulia PON GOVERNANCE E ASSISTENZA TECNICA 2007-2013 PROGETTO SUPPORTO ALLA DEFINIZIONE ED ATTUAZIONE DELLE POLITICHE REGIONALI DI RICERCA E INNOVAZIONE (SMART SPECIALISATION STRATEGY REGIONALI) La produzione

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MESSINA RELAZIONE CONCLUSIVA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MESSINA RELAZIONE CONCLUSIVA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MESSINA RELAZIONE CONCLUSIVA VALUTAZIONE COMPARATIVA per titoli ed esami a n. 1 posto di ricercatore universitario settore scientificodisciplinare M-PED/02 - Storia della pedagogia

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN POLITICHE E SISTEMI SOCIOSANITARI: ORGANIZZAZIONE, MANAGEMENT E COORDINAMENTO

Dettagli

Allegato 2/C Giudizi individuali dei commissari sui curricula

Allegato 2/C Giudizi individuali dei commissari sui curricula Allegato 2/C Giudizi individuali dei commissari sui curricula Candidato: Carlo Cravero Giudizio individuale del Prof. Angelino Gianfranco Il candidato,dopo la laurea in ingegneria meccanica,frequenta il

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Leonardo da Vinci

Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Leonardo da Vinci Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Leonardo da Vinci Via Kennedy n 65-84073 Sapri (SA) - Tel 0973/391336 - Fax. 0973/603876 e-mail: itcglv@tiscali.it web: www.itcgsapri.it Prot. n. 106/C12 Sapri,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA Divisione Personale Docente Ufficio Concorsi

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA Divisione Personale Docente Ufficio Concorsi UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA Divisione Personale Docente Ufficio Concorsi D.R. n. 494-2007 - OGGETTO: Approvazione atti procedura di valutazione comparativa n. 1 posto di Ricercatore Universitario SSD

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI RAFFAELLO COZZOLINO

CURRICULUM VITAE DI RAFFAELLO COZZOLINO CURRICULUM VITAE DI RAFFAELLO COZZOLINO Luogo e data di nascita: Formia, gennaio 8 email: raffaello.cozzolino@unicusano.it Formazione e titoli accademici Anno Istituzione Voto Dottorato di Ricerca in Ingegneria

Dettagli

LIBERA UNIVERSITA DEGLI STUDI S. PIO V

LIBERA UNIVERSITA DEGLI STUDI S. PIO V LIBERA UNIVERSITA DEGLI STUDI S. PIO V ALLEGATO A AL VERBALE DELLA SECONDA RIUNIONE DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE DELLA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI PROFESSORE

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART.24 DELLA LEGGE N.240/2010

REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART.24 DELLA LEGGE N.240/2010 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA D.R. n. 1162/2011 del 31 maggio 2011 Modificato con D.R. n. 1666/2011 del 22 agosto 2011 Modificato con D.R. n. 723/2012 del 27 aprile 2012 Modificato con D.R. n. 1268/2013

Dettagli

3rlL2l2Or4 VERBALE N. 2. VALUTAZTONE DELLE PUBBLTCAZTONT SCTENTTFTCHE, DEL CURRTCULUM, DELL'ATTMTA' DIDATTICA E CLINICA (se prevista)

3rlL2l2Or4 VERBALE N. 2. VALUTAZTONE DELLE PUBBLTCAZTONT SCTENTTFTCHE, DEL CURRTCULUM, DELL'ATTMTA' DIDATTICA E CLINICA (se prevista) PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N.l POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSr DELL'ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N.24O/2O1O - PER rl SETTORE CONCORSUATE O6ICL -SETTORE SCTENTTFTCO DISCIPLINARE

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA GESTIONE RISORSE UMANE PER LA DIDATTICA

ISTRUZIONE OPERATIVA GESTIONE RISORSE UMANE PER LA DIDATTICA Pagina 1 di 12 0. INDICE 0. INDICE...1 1. PREMESSA...2 2. RIFERIMENTI NORMATIVI...2 3. RICHIESTA NUOVI POSTI PER PROFESSORE E RICERCATORE...2 3.1 Trasferimenti...3 3.2 Mobilità interna...3 4. ATTRIBUZIONE

Dettagli

L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA

L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA Prot. n. Anno Tit. Cl. Fasc. AVVISO DI PROCEDURA N. 64/2015 OGGETTO AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L INDIVIDUAZIONE DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA DI Preparazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE FACOLTÀ DI ECONOMIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE FACOLTÀ DI ECONOMIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE FACOLTÀ DI ECONOMIA Procedura di valutazione comparativa ad 1 posto di professore universitario di ruolo, fascia degli associati, indetto con D.R. n. 306 del

Dettagli

Fabio Raciti. Curriculum vitae et studiorum

Fabio Raciti. Curriculum vitae et studiorum Fabio Raciti. Curriculum vitae et studiorum Indice 1. Campi di ricerca 2 2. Titoli di studio, corsi di perfezionamento, borse di studio e posizione professionale 2 3. Attività didattica 3 4. Attività di

Dettagli

BANDO PER ATTIVITA TUTORIALI AI SENSI DEL D.M. 198/2003 a.a. 2014/2015

BANDO PER ATTIVITA TUTORIALI AI SENSI DEL D.M. 198/2003 a.a. 2014/2015 Prot. n. 685/14 DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE - Visto il comma 6 dell art. 7 del DL 165/01; - Visto il DL 9.5.2003 n. 105, convertito in Legge n. 170 dell 11.7.2003; - Visto l art. 2 del DM 23.10.2003

Dettagli

REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT

REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT INDICE Titolo I - Premessa... 2 Art. 1 Finalità... 2 Art. 2 Ambito di applicazione... 2 Art. 3 Definizioni... 2 Titolo II Organi del dipartimento e

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI NOME CRISCI ANNA LUOGO E DATA DI NASCITA CASERTA 03 AGOSTO 1977 INDIRIZZO VIA APPIA N 198, SANTA MARIA A VICO (CE) TEL 0823809762 CELL.3280315644 EMAIL crisci.anna@virgilio.it

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE EDILE E AMBIENTALE SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE EDILE E AMBIENTALE SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE EDILE E AMBIENTALE SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DEL MASTER DEGREE IN TRANSPORT SYSTEMS ENGINEERING

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LE MODALITA DI RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 24 DELLA LEGGE 30.12.2010, n.

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LE MODALITA DI RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 24 DELLA LEGGE 30.12.2010, n. REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LE MODALITA DI RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 24 DELLA LEGGE 30.12.2010, n. 240 ART. 1 Finalità 1. L Università degli Studi di Teramo, nell

Dettagli

NORME CONCORSUALI REVISIONATE CON DELIBERAZIONE N. 128 DEL 31/10/2007. ALLEGATO 11 ALL ATTO AZIENDALE

NORME CONCORSUALI REVISIONATE CON DELIBERAZIONE N. 128 DEL 31/10/2007. ALLEGATO 11 ALL ATTO AZIENDALE ALLEGATO 11 ALL ATTO AZIENDALE NORME CONCORSUALI APPROVATE CON DELIBERAZIONE N. N. 155 IN DATA 16/06/2006 (MODIFICATA CON SUCCESSIVE DELIBERE N. 216 IN DATA 08.09.2006, N. 298 IN DATA 15.12.2006 E N. 304

Dettagli

CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI

CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI ASSISTENTI SOCIALI, VALIDA PER LA STIPULA DI COLLABORAZIONI COORDINATE E CONTINUATIVE

Dettagli

ROBERTA LARASPATA. Phone: +39 0805963312 E-mail: roberta.laraspata@gmail.com

ROBERTA LARASPATA. Phone: +39 0805963312 E-mail: roberta.laraspata@gmail.com ROBERTA LARASPATA Phone: +39 0805963312 E-mail: roberta.laraspata@gmail.com FORMAZIONE Febbraio 2011 Ottobre 2007 Maggio 2007 Dottorato di Ricerca in Ingegneria dell Informazione Titolo della Tesi di Dottorato:

Dettagli

membri della Commissione nominata con D.R. n 532 del 28/10/04 pubblicato sulla G.U. IV serie speciale Concorsi ed Esami n. 91 del 16/11/04.

membri della Commissione nominata con D.R. n 532 del 28/10/04 pubblicato sulla G.U. IV serie speciale Concorsi ed Esami n. 91 del 16/11/04. RELAZIONE RIASSUNTIVA Procedura di valutazione comparativa ad 1 posto di professore universitario di ruolo, fascia degli associati, indetto con D.R. n. 308 del 07/07/04. Facoltà di Economia settore scientifico

Dettagli

Art. 4 Bando Il Dipartimento procede all emanazione del bando e allo svolgimento della procedura concorsuale.

Art. 4 Bando Il Dipartimento procede all emanazione del bando e allo svolgimento della procedura concorsuale. REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA A - EX ART. 24, COMMA 3, LETT. A) LEGGE N. 240/2010. Emanato con D.R. n. 1933/2015 del 30/06/2015. Art. 1 Finalità

Dettagli

IL RETTORE DIVISIONE RISORSE SETTORE RISORSE UMANE. Via Duomo, 6 13100 Vercelli VC Tel. 0161 26135-587 Fax 0161 210718 concorsi@unipmn.

IL RETTORE DIVISIONE RISORSE SETTORE RISORSE UMANE. Via Duomo, 6 13100 Vercelli VC Tel. 0161 26135-587 Fax 0161 210718 concorsi@unipmn. DIVISIONE RISORSE SETTORE RISORSE UMANE Via Duomo, 6 13100 Vercelli VC Tel. 0161 26135-587 Fax 0161 210718 concorsi@unipmn.it PP/dc Decreto Rettorale Repertorio n. 146-2015 Prot. n. 2608 del 06.03.2015

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTA la Legge 9 maggio 1989, n. 168, dal titolo Istituzione del Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica ;

IL DIRETTORE. VISTA la Legge 9 maggio 1989, n. 168, dal titolo Istituzione del Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica ; IL DIRETTORE VISTO lo Statuto di IMT Alti Studi Lucca, emanato con Decreto Direttoriale n. 02715(206).I.2.20.09.11, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale- n. 233 del 6 ottobre 2011; VISTO

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

si riunisce telematicamente il giorno 13 maggio 2015 alle ore 17.30 per la stesura della relazione finale.

si riunisce telematicamente il giorno 13 maggio 2015 alle ore 17.30 per la stesura della relazione finale. PROCEDUM VALUTATIVA DI CHIAMATA RISERVATA PER I.A COPERTUM DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ORDINARIO AI SENSI DELL',ART. 24 CO. 6 DEL -A LEGGE N.240l2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/G1, SETTORE SCIENTIFICO

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. AG Decreto n. 877 IL RETTORE VISTO il Decreto Ministeriale n. 270 del 22 ottobre 2004; VISTO VISTA VISTE PRESO ATTO CONSIDERATO PRESO ATTO ATTESA VISTO

Dettagli

G I A N L U C A C A S S E S E

G I A N L U C A C A S S E S E G I A N L U C A C A S S E S E DIPARTIMENTO DI STATISTICA Università Milano Bicocca U7-2081, via Bicocca degli Arcimboldi, 8, 20126 Milano - Italy DATI ANAGRAFICI E INFORMAZIONI GENERALI: Luogo e data di

Dettagli

INTERPORTO DI ROVIGO SPA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE PROCEDURE SELETTIVE

INTERPORTO DI ROVIGO SPA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE PROCEDURE SELETTIVE INTERPORTO DI ROVIGO SPA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE PROCEDURE SELETTIVE 1 Art. 1 Finalità ed ambito di applicazione 1. Il presente regolamento

Dettagli

Allegato n. 1 alla relazione riassuntiva compilata il 02 novembre 2011

Allegato n. 1 alla relazione riassuntiva compilata il 02 novembre 2011 Procedura di valutazione comparativa per n. 1 posto di personale addetto ad attività di ricerca e di didattica integrativa con contratto a tempo determinato, ai sensi dell'art. 24 della Legge 240/2010

Dettagli

Domenico Soldo Ingegnere

Domenico Soldo Ingegnere Curriculum VITÆ Novembre 2010 Domenico Soldo Dati personali Nome Cognome Data di nascita Indirizzo abitazione E-mail P. IVA Domenico Soldo 21/03/1983 Viale Liguria, 60, 74121, Taranto, Italy d.soldo@aeflab.net

Dettagli

Modena, 14 settembre 2015 AVVISO DI SELEZIONE

Modena, 14 settembre 2015 AVVISO DI SELEZIONE Modena, 14 settembre 2015 AVVISO DI SELEZIONE Democenter-Sipe gestisce e coordina il progetto denominato PROGRAMMA DI ACCELERAZIONE TERRITO- RIALE 2014-15, finanziato dalla Fondazione di Vignola, realizzato

Dettagli

Estratto dal verbale del 21 aprile 2015 ALLEGATO N. 1

Estratto dal verbale del 21 aprile 2015 ALLEGATO N. 1 PROCEDURA DI SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 24 COMMA 3 LETT. A) DELLA LEGGE N. 240/2010 PER IL SETTORE CONCORSUALE 12 D 2, SETTORE SCIENTIFICO

Dettagli

Regolamento per il reclutamento dei ricercatori a tempo determinato ai sensi dell articolo 24 della Legge 30/12/2010 N. 240

Regolamento per il reclutamento dei ricercatori a tempo determinato ai sensi dell articolo 24 della Legge 30/12/2010 N. 240 Regolamento per il reclutamento dei ricercatori a tempo determinato ai sensi dell articolo 24 della Legge 30/12/2010 N. 240 Decreto Presidenziale n.6/13 del 18 aprile 2013 Art. 1 Ambito di applicazione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Linkedin Skype DEL COCO MARCO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/06/1984

Dettagli

I DIVISIONE DELIBERA. Art. 2 Tipologie contrattuali Le tipologie contrattuali sono fissate dall art. 24, comma 3, della legge n. 240/2010.

I DIVISIONE DELIBERA. Art. 2 Tipologie contrattuali Le tipologie contrattuali sono fissate dall art. 24, comma 3, della legge n. 240/2010. I DIVISIONE 4.1) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITA DI SELEZIONE E DELLO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA DEI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO EX ART. 24 LEGGE 30 DICEMBRE 2010, N. 240.

Dettagli

L'Amministrazione non assume alcuna responsabilità per la dispersione delle comunicazioni dipendenti da inesatta indicazione del recapito da parte

L'Amministrazione non assume alcuna responsabilità per la dispersione delle comunicazioni dipendenti da inesatta indicazione del recapito da parte BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI N. 1 BORSA DI RICERCA IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA VISTO: lo Statuto dell'università di Pisa, emanato con D.R. n. 2711 del 27 febbraio 2012 e pubblicato

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI PROFESSORI STRAORDINARI E DI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ARTICOLO 1, COMMA 12 DELLA LEGGE 4 NOVEMBRE 2005, N. 230 E DELL ARTICOLO 24 DELLA LEGGE 30

Dettagli

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato INDICE

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato INDICE INDICE REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI UNIVERSITARI A CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO Pag. 3 Art. 1 Ambito di applicazione Pag. 3 Art. 2 Finanziamento Pag. 3 Art. 3 Disciplina del rapporto

Dettagli