GRUPPO TEKNO ALFA. Impianti Automazioni Industriali. Studio e Progettazione. Costruzioni meccaniche. Revisione. Macchine speciali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GRUPPO TEKNO ALFA. Impianti Automazioni Industriali. Studio e Progettazione. Costruzioni meccaniche. Revisione. Macchine speciali"

Transcript

1 Impianti Automazioni Industriali Studio e Progettazione Costruzioni meccaniche Revisione Macchine speciali Sistemi di avvitatura Trasferimenti dei macchinari GRUPPO TEKNO ALFA

2 TEKNO ALFA GROUP - PRESENTAZIONE AZIENDALE Tekno Alfa s.r.l. presente sul mercato internazionale da quasi 30 anni, attualmente con le altre aziende del gruppo si propone come azienda leader a livello mondiale nella progettazione costruzione e installazione di impianti, linee e macchine speciali Chiavi in mano di lavorazione, montaggio, misura in-process e postprocess nell ambito dell automazione industriale per il settore specifico Automotive. Ogni singola applicazione realizzata da Tekno Alfa, pur essendo personalizzata in funzione delle specifiche esigenze del cliente, viene realizzata sulla base di moduli e componenti standard ingegnerizzati ed ottimizzati nel tempo sulla base delle singole esperienze maturate negli anni dall azienda nei diversi settori della meccanica. Gli impianti realizzati da Tekno Alfa rispettando i migliori standard qualitativi internazionali e, rispondendo alle più severe normative di sicurezza vigenti nei diversi paesi dove gli stessi vengono installati sono personalizzati in funzione delle esigenze peculiari dei singoli mercati, pertanto si integrano perfettamente alle differenti necessità produttive dei singoli stabilimenti. Nelle due sedi principali di Torino e Bielsko-Biała opera uno staff tecnico altamente specializzato (meccanico, elettrico e fluidico) che, a stretto contatto con l officina di produzione e con il cliente finale, sviluppa internamente i singoli progetti seguendoli direttamente in tutte le fasi dall acquisizione ordine all accettazione finale dell impianto presso lo stabilimento di destinazione. In tutte e 4 le sedi Torino, Bielsko-Biała, Pune e Zavolzhye vi sono inoltre tecnici specializzati dedicati all installazione, collaudo, assistenza tecnica e manutenzione presso i nostri clienti degli impianti realizzati. La nostra ricchezza e quindi il nostro patrimonio più grande è sapere di avere dalla nostra parte il fattore umano, l alta professionalità e la preparazione del nostro personale. Offrire servizi di altissima qualità, efficienza e affidabilità comporta l utilizzo di tecnologie all avanguardia e di metodologie accurate mirate alla soluzione dei problemi e alla soddisfazione del cliente; per questo motivo i Ns. tecnici operano con le più moderne tecniche e strumenti di progettazione. Tekno Alfa si propone quindi come un International Service Supplier capace di sviluppare tutte le attività del processo produttivo, dall affiancamento iniziale al cliente in fase di avanprogetto, proseguendo con lo sviluppo del progetto, la costruzione, il montaggio fino all installazione finale presso lo stabilimento di destinazione compreso il training finale di addestramento al personale fornendo quindi impianti e macchinari con la formula Chiavi in mano. L entusiasmo e la professionalità dei nostri dipendenti forniscono lo stimolo costante per proseguire la ricerca e lo sviluppo aziendale verso gli obiettivi futuri. Edizione: 08/2010 Pag: 2 di 18

3 STORIA & STRUTTURA AZIENDALE Negli anni 80 nasce in Torino nella sede di Beinasco la Tekno Alfa s.r.l. che rappresenta tuttora la sede principale del gruppo essendo l azienda dove viene sviluppato il core business aziendale. La sede si avvale di N 1 edificio industriale di proprietà attrezzato con carriponte, centri di lavoro e macchine di lavorazione tradizionali per una superficie totale di 3000 mq adibiti a servizi di officina e 750 mq adibiti ad uffici più un ampia area esterna in parte coperta per la logistica e il carico scarico merci. Nel 1996 viene stipulato un rapporto di collaborazione con l Alfa Poland Sp. z o.o. in Bielsko Biała Polonia. L azienda partner è situata all interno dello stabilimento FPT e si avvale di un capannanone industriale di 1500 mq di superficie di cui 250 adibiti a uffici. Nel 2006 nasce in India all interno dello stabilimento FIAPL di Ranjangaon la Borsa Engineering Technology pvt. ltd. (sede amministrativa sita in Pune) su richiesta del cliente finale per fornire un servizio costante di assistenza tecnica e manutenzione degli impianti realizzati da Tekno Alfa. Nel 2008 nasce in Russia a Zavolzhye la OOO «Теkно Альфа» avente come obiettivo immediato quello di offrire un punto di riferimento per i clienti presenti sul territorio e la prospettiva futura di attrezzarsi per poter fornire un servizio costante di assistenza tecnica e manutenzione degli impianti realizzati direttamente in loco. Sede amministrativa e stabilimento: Via D Annunzio N Beinasco Torino - Italy Tel Fax Web: SHOP NO. D2/S-53, 54, 55 & 56, Ul. Grazynskiego 141, (Hala N 43) Baumana st. 14, Zavolzhye GROUND FLOOR DURWANKUR Bielsko Biala Poland Nizhny Novgorod Region SURVEY NO. 43, KHARADI Tel Russia PUNE India Fax Mob: Mob: Web: Edizione: 08/2010 Pag: 3 di 18

4 POLITICA DELLA QUALITA La Tekno Alfa e tutte le aziende del gruppo sono consapevoli delle sfide e delle opportunità che il mercato impone e che per affrontare le sfide occorrono decisioni rapide e vincenti, e soprattutto flessibilità. Il processo decisionale si basa sulla raccolta delle informazioni, sull analisi delle stesse e sull elaborazione di scenari evolutivi, al fine di pianificare la strategia aziendale. La Tekno Alfa, pertanto, ritiene di fondamentale importanza avere un sistema organizzativo che permetta di armonizzare e tenere sotto controllo i propri processi e la raccolta delle informazioni da essi derivanti. Perseguire l efficacia e l efficienza aziendale significa superare le sfide ed individuare le opportunità. E in quest ottica che Tekno Alfa ha deciso l istituzione prima, il conseguimento ed il mantenimento poi, di un Sistema di Gestione per la Qualità conforme agli standard internazionali ISO 9001:2008, che permetta di garantire una maggiore efficienza interna ed una migliore predisposizione a soddisfare le esigenze e le aspettative dei Clienti. Obiettivo primario di Tekno Alfa è perseguire il miglioramento continuo e la soddisfazione del cliente. L obiettivo della Qualità viene perseguito in piena integrazione con i fornitori, in quanto la Qualità delle forniture è parte determinante della Qualità dell Azienda. Marzo 2004 Aprile 2010 Marzo 2005 Edizione: 08/2010 Pag: 4 di 18

5 PROGETTAZIONE - COSTRUZIONE - MONTAGGI La Tekno Alfa e tutte le aziende del gruppo hanno realizzato impianti e macchinari consegnati in tutto il mondo tuttora funzionanti ed assistiti dai nostri tecnici (specializzati sia in campo meccanico che elettronico) che ne curano la manutenzione e l esercizio. L esperienza maturata negli anni nei differenti settori dell automazione industriale permettono alle aziende del gruppo di proporre ai propri clienti soluzioni tecniche innovative caratterizzate da un ottimo rapporto prestazioni/investimento basate sulle migliori tecnologie disponibili sul mercato. Ogni impianto e/o macchina da noi realizzata è unica e specifica; lo sviluppo è affidato agli ingegneri Tekno Alfa in stretta collaborazione e co-design con i tecnici dei nostri clienti al fine di comprendere a fondo le peculiarità di ogni singolo prodotto, analizzando razionalmente i risvolti operativi al fine di studiare le soluzioni più efficienti e durature per le reali condizioni di lavoro. Le soluzioni da noi proposte risultano quindi le più idonee alle specifiche esigenze dei nostri clienti; il risultato di questo lavoro di equipe si può riassumere nei seguenti punti: - Attrezzature compatte, funzionali, efficienti ed affidabili nel tempo - Facilità di manutenzione con conseguente riduzione costi - Contenimento dei costi di esercizio - Ridotta manutenzione ed elevata durata nel tempo - Ergonomia delle postazioni di lavoro Tekno Alfa collaborando con importanti aziende italiane ed estere ha realizzato negli anni innumerevoli applicazioni per risolvere differenti problematiche di montaggio, manipolazione, controllo dimensionale inprocess e post-process richieste dai propri clienti nei più svariati settori industriali quali: industria automobilistica, componentistica auto, metallurgica, elettromeccanica, elettrodomestici, motori elettrici ed alternatori nonché nell industria alimentare, fonderia e terziario. L esperienza acquisita sul campo permette a Tekno Alfa di presentarsi come il fornitore ideale per la realizzazione di impianti, linee, macchinari ed attrezzature per le più svariate applicazioni: - Robot ad assi cartesiani a portale per asservimento linee di lavorazione e di montaggio - Linee automatiche di montaggio - Linee di trasporto a pallet - Isole robotizzate di manipolazione, lastratura, saldatura - Banchi di montaggio e lavorazione meccanica - Banchi prova di collaudo e misura in process e post process - Sistemi di avvitatura manuali ed automatici - Stazioni di piantaggio automatiche e semiautomatiche - Magazzini interoperazionali & Sistemi di pallettizzazione - Sistemi di trasporto a monorotaia elettrificata (automotori) E.M.S. - Sistema di movimentazione per sollevamento e ribaltamento scocche - Sistemi per il trasferimento aereo di scocche o vetture fra linee parallele di montaggio a pavimento - Trasportatori a tapparelle per movimentazione scocche o vetture - Sistemi di movimentazione carrelli per la preparazione di sottogruppi (es. plance cruscotti) Edizione: 08/2010 Pag: 5 di 18

6 1) Robot ad Assi Cartesiani a Portale per linee di lavorazione e montaggio Tekno Alfa ha sviluppato una serie di portali standard a tre assi cartesiani servocontrollati ad alta precisione di posizionamento ed elevate prestazioni idonei per il trasferimento di pezzi anche di notevoli dimensioni, quali basamenti motore e testa cilindri, da un centro di lavoro a quello successivo. Una seconda serie denominata light è stata invece sviluppata per soddisfare le esigenze di movimentazione e manipolazione nel settore delle macchine di montaggio. In entrambe le soluzioni si tratta di prodotti standardizzati e personalizzabili per applicazioni differenti in funzione delle esigenze specifiche del cliente. Robot ad Assi Cartesiani interoperazionali linee lavorazione Testa cilindri e Basamento motore SDE & SGE Impianto automatico realizzato per FPT Bielsko Biala - Poland Caratteristiche: - Guide a pattini a ricircolo di sfere per alte velocità - Servomotori per azionamento assi X, Y, Z - Anticollisione elettronico - Velocità max traslazione: 180m/min - Produzione: 128 Pz/h Pz/anno Gripper di Presa per il carico scarico dei centri di lavoro Caratteristiche: - Apertura e chiusura servocontrollata - Rotazione elemento in pinza - Elevata precisione di posizionamento +/ mm 2) Linee Automatiche di Montaggio Tekno Alfa affrontando con successo molteplici problematiche di montaggio in diversi settori industriali si è specializzata nella realizzazione di linee automatiche di montaggio in particolare per il settore automotive (montaggio motore, cambio, mozzi ruota, ammortizzatori, sospensioni anteriori e posteriori, iniettori, motorini elettrici, alternatori, eccetera) sviluppando moduli standard basati su soluzioni collaudate nel tempo personalizzabili e riconfigurabili in funzione delle differenti applicazioni. Questo è il motivo per cui le più importanti case automobilistiche e i singoli fornitori di componentistica auto scelgono la flessibilità delle soluzioni proposte da Tekno Alfa. Soluzioni che ricoprono la maggior parte delle problematiche inerenti il montaggio automatico di componenti: Edizione: 08/2010 Pag: 6 di 18

7 - Asservimento dei componenti da assemblare mediante portali e pick-up di carico su pallet - Trasportatori asservimento pallet tipo fly-roller con ritorno inferiore o ricircolo pallet - Trasportatori asservimento senza pallet con scorrimento elementi su rulli frizionati - Assemblaggi automatici e/o semiautomatici online o stand alone con intervento operatore - Traceability parametri di montaggio e collaudo mediante memorie tipo TAG e/o virtuali F.I.F.O. - Collaudi dimensionali, elettrici, di portata in process e/o post process - Marcatura automatica pezzi buoni e scarico automatico pezzi scarto su baie di back-up - Scarico automatico componenti lavorati con pallettizazione automatica del prodotto Main Line montaggio Cambio C514 MT & AWD Impianto semiautomatico realizzato per FPT Mirafiori Torino - Italy Caratteristiche: - Roll bar Conveyor con pallet - Tag system per traceability - Velocità convogliatore: 12 m/min - Tempo ciclo: 1,66 min - Produzione: 36 Pz/h Pz/day Pilot Line montaggio Cambio C635 MT & DDCT Impianto semiautomatico realizzato per FPT Verrone - Italy Caratteristiche: - Fly roller Conveyor con pallet - Tag system for traceability - Velocità convogliatore: 8 m/min - Tempo ciclo: 4,85 min - Produzione: 12 Pz/h Main Line assemblaggio Motore - Short Long Block & Dressing Impianto semiautomatico realizzato per Severstall Zavolzhye - Russia Caratteristiche: - Continuos moving Conveyor with Trolley - Trolley ausiliari per asservimento componenti - Lettore bar code per traceability - Velocità convogliatore 0,5-2 m/min - (Nominale 1,33 m/min) - Tempo ciclo: 2,25 min - Produzione: 26 Pz/h Pz/anno Edizione: 08/2010 Pag: 7 di 18

8 Main Line assemblaggio Motore - Dressing Impianto semiautomatico realizzato per FIAPL Ranjangaon - India Caratteristiche: - Continuos moving Conveyor with Trolley - Catena di trascinamento sotto filo pavimento - Lettore bar code per traceability - Velocità convogliatore 2-6 m/min - (Nominal 4 m/min) - Tempo ciclo: 1,2 min - Produzione: 50 Pz/h Pz/anno 3) Linee di Trasporto a Pallet Tekno Alfa ha sviluppato, a seguito delle esperienze affrontate negli anni nella movimentazione, una ampia gamma di trasportatori a pallet di differenti tipologie: Fly-roller con catena da ½, ricircolo di pallet con pallet appesi, ad anello con catena in acciaio polivertebrata. Completano la gamma dei trasportatori a pallet le versioni a rulli frizionati per il trasporto di elementi grezzi e/o lavorati con avanzamento degli stessi per attrito su rulli in acciaio temprato precaricati con molle in funzione del peso dell elemento da trasportatore. Per tutte le tipologie di trasportatori è stata sviluppati una ampia gamma di accessori quali: arresti, dosatori, index, supporti sensori, gocciolatoi che consentono di configurare i trasportatori per le differenti applicazioni. 4) Isole Robotizzate di Manipolazione, Lastratura, Saldatura Tekno Alfa ha sviluppato nell ambito della manipolazione differenti applicazioni con Robot antropomorfi per risolvere problematiche di montaggio e manipolazione diversamente non realizzabili con le tradizionali soluzioni ad assi controllati. Le applicazioni sviluppate non si limitano alla manipolazione ma si estendono anche al montaggio tramite operazioni di saldatura e rivettatura di componenti di carrozzeria quali scocche e plance. Edizione: 08/2010 Pag: 8 di 18

9 - Asservimento componenti ai macchinari di lavorazione - Pallettizzazione e depallettizazione automatica componenti - Gripper di presa per carico e scarico centri di lavoro - Assemblaggio componenti mediante operazioni di saldatura - Gripper di saldatura e rivettatura personalizzati - Programmazione robot ed interconnessioni con macchinari 5) Banchi di Montaggio, Piantaggio, Avvitatura e Collaudo Tekno Alfa è specializzata non solo nella progettazione e realizzazione di linee di montaggio ma anche in quella di singoli banchi indipendenti stand-alone di montaggio, piantaggio, avvitatura, collaudo in-process e post-process, marcatura per la preparazione dei singoli sottogruppi da assemblare sulle linee automatiche. I banchi, generalmente semiautomatici, sono delle vere e proprie postazioni di lavoro progettati rispettando le più rigide normative riguardanti la sicurezza dei macchinari e le più moderne indicazioni fornite dal WCM in termini di ergonomia del posto di lavoro. Banco preparazione Supporto Unione Cambio C635 Banco semiautomatico realizzato per FPT Verrone - Italy Caratteristiche: - Unità di piantaggio elettrica con controllo forza e posizione - Slitta ad assi X Y per posizionamento elemento - Asservimento componenti da assemblare in Golden zone - Tempo ciclo: 4,85 min -- Produzione: 12 Pz/h Banco preparazione Sovratesta Motore F1A - F1C Banco semiautomatico realizzato per Severstall Zavolzhye - Russia Caratteristiche: - Attrezzature manuali di assemblaggio e prova tenuta - Tempo ciclo: 5 min -- Produzione: 12 Pz/h Banchi di Avvitatura - Avvitatori Brush-less con controllo di coppia e angolo automatici e manuali - Avvitature singole o multiple in sequenza o contemporanee - Oggettivazione esito avvitature su pannelli sinottici - Asservimento manuale e/o automatico dei singoli componenti - Sistemi di supporto e reazione dell avvitatore. Edizione: 08/2010 Pag: 9 di 18

10 Banco piantaggio Cuscinetti su Scatola Cambio C514 Banco automatico in linea realizzato per FPT Mirafiori Torino - Italy Caratteristiche: - Unità di piantaggio elettrica con controllo forza e posizione - Index per posizionamento e bloccaggio pallet con elemento - Tempo ciclo: 1,5 min -- Produzione: 40 Pz/h Banco inserimento Spinotti su Pistoni (FMA Pratola Serra - Italy) Sistemi automatici carico/scarico torni Linea lavorazione Albero Motore (FPT Termoli - Italy) 6) Magazzini Interoperazionali Magazzini interoperazionali automatici per lo stoccaggio di basamenti motori, teste cilindri o di singoli componenti a bordo di pallet di trasferimento. Stoccaggio su più livelli con classificazione per classi o famiglie di appartenenza. Ascensori/discensori a gestione elettrica programmabile per il posizionamento a quota delle navette di carico/scarico. Gestione dei volumi di riempimento delle differenti corsie. Edizione: 08/2010 Pag: 10 di 18

11 7) Sistemi di trasporto a monorotaia elettrificata (Automotori) E.M.S. E un sistema di trasporto costituito da unità mobili porta carico motorizzate e da una monorotaia elettrificata che é anche canale informativo fra le unità mobili ed il sistema di controllo che le gestisce. Il sistema consente il flusso automatico dei materiali anche a livelli diversi. I dislivelli sono superabili sia con l impiego di trasferitori di quota (discensori / elevatori) sia mediante tratti di pendenza che, in relazione al carico ed all entità della pendenza stessa, vengono percorsi per semplice aderenza o con l ausilio di dispositivi di traino. La gamma dei componenti del sistema risolve ogni esigenza di smistamento, cambio di livello, precedenza, accumulo e ricircolo. La via di corsa é costituita da una rotaia elettrificata incorporante le bandelle conduttrici. Il carrello motore, da solo od accoppiato con uno o più carrelli folli, costituisce l unità mobile porta carico che può essere equipaggiata con attuatori, paranchi o argano, per la presa e la manipolazione delle unità di carico da movimentare. Note caratteristiche : La gestione delle unità mobili viene effettuata dividendo il percorso in tratte collegate al sistema di controllo centrale dell impianto. Le funzioni delle unità mobili vengono comandate attraverso le bandelle dedicate, ognuna delle quali può trasmettere più segnali. L indirizzamento delle unità mobili, alle zone operative dell impianto, è ottenuto con un sistema di identificazione di tipo elettromeccanico, magnetico o in radiofrequenza. Il sistema E.M.S. serie standard é dotato dei principali componenti (scambio, traslatore, discensore, piattaforma rotante ed incrocio) che consentono la realizzazione modulare di ogni tipo di layout in accordo con le varie esigenze logistiche e produttive e con le caratteristiche strutturali del luogo di installazione. Alimentazione bandelle elettrificate: V a. c. Motorizzazione unità mobili: motore a doppia polarità Variazione di velocità (opzionale): tramite gruppo inverter Possibilità di traslazione): bidirezionale Autodiagnosi: con watchdog interno Edizione: 08/2010 Pag: 11 di 18

12 Esempi di alcune applicazioni per sistemi automotori. L unità mobile è composta da un carrello automotore tipo 2S, prolunghe per l accumulo e paranchi elettrici per la movimentazione verticale della bilancella porta scocca. L unità mobile è composta da un carrello automotore 2S e da un argano elettrico per la movimentazione verticale della pinza porta radiatori L unità mobile è composta da un carrello automotore tipo 4S e da un attuatore elettrico a vite per la movimentazione verticale della pinza di presa delle bobine. Edizione: 08/2010 Pag: 12 di 18

13 8) Sistema di movimentazione per sollevamento e ribaltamento scocche. Tekno Alfa realizza questi sistemi per agevolare le operazioni di installazione sotto scocca di alcuni particolari o per il completamento di alcune fasi di montaggio e controllo. Struttura mobile Gruppo comando sollevamento Struttura fissa Struttura portante Gruppo comando rotazione Gancio rotante Il sistema consente infatti di ricevere una scocca, montata sulla propria unità di trasporto (skid), effettuarne il prelievo ed il successivo ribaltamento attorno al suo asse orizzontale longitudinale. Il ciclo è il seguente: Arrivo e posizionamento scocca su skid all interno del gancio rotante. Salita del gancio rotante per l inserimento dei perni di centraggio nei punti di presa della scocca. Chiusura dispositivi di bloccaggio scocca sul gancio rotante. Sollevamento verticale del gancio rotante con scocca a bordo. Rotazione oraria od antioraria di 75 del gancio con la scocca. Esecuzione, a mezzo operatori, del montaggio di particolari sotto scocca e/o completamento controlli. Rotazione gancio per riportare la scocca in posizione canonica. Discesa gancio rotante per deposito scocca sul sottostante skid. Apertura dispositivi di bloccaggio scocca sul gancio rotante. Ulteriore discesa del gancio rotante per fuoriuscita dei suoi perni di centraggio dai punti di presa scocca. Evacuazione skid con scocca dal gancio rotante. SOLLEVAMENTO ROTAZIONE ORARIA ROTAZIONE ANTIORARIA Edizione: 08/2010 Pag: 13 di 18

14 9) Sistemi per il trasferimento aereo di scocche o vetture fra due linee parallele di montaggio poste a pavimento. Tekno Alfa ha realizzato in campo automobilistico questo sistema la cui tipologia consente la presa della scocca pervenuta a fondo linea, il sollevamento, la traslazione aerea e la discesa con deposito sulla linea di finizione parallela. Montanti verticali guida pinza Struttura portante Argano sollevamento Pinza Carrelli automotori 10) Trasportatori a tapparelle per movimentazione scocche o vetture. Se comandati a bassa velocità o con avanzamento a passi questi trasportatori possono essere impiegati come linee di montaggio, finizione e collaudo per la produzione di unità di serie. Diversamente trovano impiego come semplici linee di trasporto per colli o unità di carico. Le piastre, che possono essere metalliche (piane o bordate) o formate con tapparelle di legno, vengono imbullonate alle squadrette saldate ai due rami delle catene trainanti, i cui passi standard sono compresi fra i mm. Le altre caratteristiche delle catene (diametro rulli, carico di rottura, dimensioni maglie, ecc ) vengono definiti in funzione dei carichi trasportati. Le larghezze del tappeto, formato dalle piastre, sono comprese fra i mm. Si possono realizzare larghezze maggiori con l aggiunta di un ramo di catena centrale o ruote folli di sostegno piastre. Le velocità standard sono comprese fra 0.5 e 20 m/1. Edizione: 08/2010 Pag: 14 di 18

15 11) Sistemi di movimentazione carrelli per la preparazione di sottogruppi (es. plance cruscotti vetture) nelle produzioni di serie. Tekno Alfa ha realizzato un impianto di trasporto che consente la preparazione in linea per plance cruscotti vetture, tramite la movimentazione di carrelli portanti trainati da un convogliatore a pavimento costituente la linea di montaggio. Convogliatore a pavimento Carrello porta plance Estrazione carrello con plancia completata Introduzione carrelli Lungo la linea di montaggio le plance vengono assemblate e completate. Ogni plancia è montata su un telaio girevole del carrello portante al fine di ottenere, durante le varie operazioni di montaggio, la migliore posizione ergonomica per l operatore addetto. Le ruote anteriori del carrello sono di tipo pivottante e dotate di freno per lo stazionamento quando il carrello è parcheggiato all esterno del convogliatore a pavimento. Edizione: 08/2010 Pag: 15 di 18

16 TRASFERIMENTI IMPIANTI & MACCHINARI La Tekno Alfa e l Alfa Poland sono entrambe strutturate con uno speciale reparto dedicato esclusivamente alla movimentazione, trasferimento e revisione di impianti e/o macchinari esistenti di proprietà del cliente. Il reparto è costituito da personale altamente specializzato nei settori meccanico, elettrico e fluidico pertanto è in grado di soddisfare le diverse esigenze del cliente occupandosi del trasferimento completo dell impianto da uno stabilimento all altro con la formula Chiavi in mano. I Ns. tecnici equipaggiati con attrezzature altamente professionali si occupano dell intero processo di trasferimento (smontaggio meccanico elettrico e fluidico, trasporto, movimentazione interna allo stabilimento, posizionamento, livellamento, rimontaggio e prove funzionali) garantendo al cliente finale il riavviamento dell impianto nello stabilimento di destinazione nei termini concordati. Nel caso in cui sia richiesto un intervento di manutenzione, revisione e/o retrofitting di parte dell impianto la Tekno Alfa avvalendosi dell esperienza maturata negli anni nel settore dell Automazione e delle Macchine di Montaggio ha la possibilità di effettuare le suddette attività fornendo pertanto l impianto nella nuova configurazione concordata. La soddisfazione del cliente è elemento fondamentale della politica di sviluppo aziendale pertanto viene fornito un servizio di assistenza continuo al fine di garantire la qualità e le prestazioni nel tempo degli impianti trasferiti e/o revisionati riducendo al minimo od eliminando del tutto i fermi produttivi. Oltre alla normale dotazione di attrezzatura varia per imbragamento e movimentazione riportiamo nel seguito i principali mezzi di sollevamento a disposizione del reparto tutti certificati ed omologati: - N 2 gru elettriche portata 27 T - N 2 gru elettriche portata 22 T - N 1 gru diesel portata T - N 2 gru elettriche portata 10 T - N 5 Carrelli 2,5 T & 4 T - N 7 Piattaforme Edizione: 08/2010 Pag: 16 di 18

17 SERVICE - ASSISTENZA - RICAMBI - REVISIONI La Tekno Alfa e tutte le aziende del gruppo a completamento delle loro forniture sono in grado di offrire ai propri clienti anche il trasporto, la movimentazione, l installazione e una gamma completa di servizi di assistenza post-vendita mettendo a disposizione attrezzature altamente professionali e le più qualificate risorse aziendali. La soddisfazione del cliente per Tekno Alfa è al centro della politica di sviluppo aziendale pertanto quest ultimo viene seguito non solo nella fase di sviluppo del progetto ma anche è soprattutto nella fase di conduzione dell impianto al fine di garantire la qualità e le prestazioni nel tempo degli impianti forniti riducendo al minimo od eliminando del tutto i fermi produttivi. Al fine di ridurre al minimo i fermi produttivi conseguenti alla rottura di singoli componenti commerciali o di parti meccaniche la Tekno Alfa dispone al proprio interno di un magazzino ricambi strategici per lo stoccaggio dei particolari o componenti commerciali di lungo approvigionamento. Installazione - Messa a Punto - Addestramento - Documentazione - Tecnici e manutentori meccanici ed elettrici altamente speciallizati - Softwaristi e programmatori altamente professionali - Attrezzature meccaniche per ogni tipo di intervento - Documentazione tecnica meccanica, elettrica, fluidica - Manuali Uso & Manutenzione, Analisi FMECA - Aggiornamento e traduzione documentazione tecnica - Corsi di addestramento per manutentori ed utilizzatori Assistenza - Ricambi - Revisioni - Rete di assistenza Worldwide con filiali dirette o partner locali - Presenza costante all interno degli stabilimenti FPT - Tempi ridotti di intervento - Magazzino ricambi interno per interventi rapidi e risolutivi - Interventi di revisione e retrofitting su macchinari esistenti - Adeguamenti normativi e certificazione impianti secondo normative vigenti europee ed extra-europee Revisione lapidelli Camut Retrofiting rettifica Edizione: 08/2010 Pag: 17 di 18

18 CLIENTI & REFERENZE Nel seguito Vi riportiamo i principali clienti forniti direttamente con la formula Chiavi in mano da Tekno Alfa, Alfa Poland, Borsa Engineering Technology & ООО «Теkно Альфа»: - FPT Group (Italia, Polonia) - Michelin (Italia) - JWF Froelich (Germania) - Carrozzeria Bertone (Italia) - Pastiglie Leone (Italia) - FIAPL - Tata (India) - Comau (Italia) - Piaggio (Italia) - Landis Lund (Inghilterra) - Dierre (Italia) - Teksid (Italia) - Fiat Avio (Polonia) - FMA Pratola Serra (Italia) - Ferrero Arlon (Belgio) - TRW (Polonia) - Industrie Pininfarina (Italia) - Embraco (Brasile) - Severstall (Russia) - Iveco (Italia, Francia) - Class (Germania) - Whirpool Spisska N. V. (Slovacchia) - Magneti Marelli Sosp. (Italia) - Cooper Power Tools (Germania) - Tofas (Turchia) Principali Impianti realizzati da Tekno Alfa Group con la formula Chiavi in mano Main Line assemblaggio Sovratesta JTD 4V - FMA Pratola Serra - (Italia) Main Line assemblaggio Cambio C514 MT & AWD - FPT Mirafiori Torino- (Italia) Pilot Line assemblaggio Cambio C635 MT & DDCT - FPT Verrone (BI) - (Italia) Banchi automatici montaggio Differenziale Ponte Iveco Torino - (Italia) Banchi automatici montaggio Mozzo Ruota Ponte Iveco Torino - (Italia) Main Line assemblaggio Sospensione Posteriore Fiat Marea & Multipla - Magneti Marelli Torino - (Italia) Linea montaggio Cappelli su Testa Cilindri Motore Fire - FIAPL Ranjangaon - (India) Main Line assemblaggio Motore SDE - Dressing - FIAPL Ranjangaon - (India) Linea montaggio Common Rail Motore SDE - FIAPL Ranjangaon - (India) Linee montaggio Cappelli su Testa Cilindri & Basamento Motore SGE - FPT Bielsko Biala - (Polonia) Linea montaggio Torque Plate su Basamento Motore SGE - FPT Bielsko Biala - (Polonia) Robot Cartesiani x linee lavorazione Testa & Basamamento motore SDE, SGE - FPT Bielsko Biala - (Polonia) Linea automatica asservimento area Cold Test Motore SGE - FPT Bielsko Biala - (Polonia) Main Line assemblaggio Motore F1A & F1C Short Long block & Dressing - Severstall Zavolzhye - (Russia) Pilot Line assemblaggio Motore F1A & F1C Short Long block & Dressing - Severstall Zavolzhye - (Russia) Principali Impianti revisionati da Tekno Alfa Group con la formula Chiavi in mano Trasferta di Cubatura Sovrateste Torque Trasferta Comau tornitura e fresatura Scatola Differenziale Rettifiche per particolari Cambio 18/13 Rettifiche Famir Albero Primario Trasferta Comau tornitura Corona Cilindrica Lapidelli Camut per palette turbine - Teksid Carmagnola (TO) - (Italia) - FPT Mirafiori Torino - (Italia) - FPT Mirafiori Torino - (Italia) - FPT Bielsko Biala - (Polonia) - FPT Bielsko Biala - (Polonia) - AVIO Bielsko Biala - (Polonia) Principali Impianti trasferiti e revisionati da Tekno Alfa Group con la formula Chiavi in mano "Linea lavorazione Compressori Linea di montaggio Motore e Cambio 100GL Linea lavorazione Albero Motore 100GL "Linea lavorazione Albero Primario & Secondario Linea lavorazione Ingranaggio Retromarcia Macchinari di produzione Settore Alimentare Linea lavorazione Bielle "Linea montaggio Cambio - da Embraco Torino (Italia) a Spisska Nova Ves (Slovaccha) - da FPT Mirafiori Torino (Italia) a FPT Bielsko Biała (Polonia) - da FPT Mirafiori Torino (Italia) a FPT Bielsko Biała (Polonia) - da FPT Mirafiori Torino (Italia) a FPT Bielsko Biała (Polonia) - da FPT Verrone (Italia) a FPT Termoli (Italia) - Pastiglie Leone Savonera (TO) (Italia) - da Iveco Bourbon Lancy (Francia) a Iveco Torino (Italia) - da Tofas Bursa (Turchia) a FPT Mirafiori Torino (Italia) Edizione: 08/2010 Pag: 18 di 18

La movimentazione dei materiali (material handling)

La movimentazione dei materiali (material handling) La movimentazione dei materiali (material handling) Movimentazione e stoccaggio 1 Obiettivo generale La movimentazione e stoccaggio dei materiali (material handling MH) ha lo scopo di rendere disponibile,

Dettagli

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Sistemi di collaudo Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Un Gruppo che offre risposte mirate per tutti i vostri obiettivi di produzione automatizzata e di collaudo ESPERIENZA, RICERCA, INNOVAZIONE

Dettagli

SISTEMI DI MATERIAL HANDLING E STOCCAGGIO:

SISTEMI DI MATERIAL HANDLING E STOCCAGGIO: SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FACOLTA DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI INGENERIA AEROSPAZIALE E MECCANICA Cattedra di Impianti Industriali Prof. Ing. Roberto Macchiaroli SISTEMI DI MATERIAL HANDLING

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

Classificazioni dei sistemi di produzione

Classificazioni dei sistemi di produzione Classificazioni dei sistemi di produzione Sistemi di produzione 1 Premessa Sono possibili diverse modalità di classificazione dei sistemi di produzione. Esse dipendono dallo scopo per cui tale classificazione

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE www.lvdgroup.com Sheet Metalworking, Our Passion, Your Solution LVD offre macchinari di punzonatura, taglio laser, piegatura e cesoiatura, nonché un software

Dettagli

Calettatori per attrito SIT-LOCK

Calettatori per attrito SIT-LOCK Calettatori per attrito INDICE Calettatori per attrito Pag. Vantaggi e prestazioni dei 107 Procedura di calcolo dei calettatori 107 Gamma disponibile dei calettatori Calettatori 1 - Non autocentranti 108-109

Dettagli

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine INDICE 1. Premessa 2. Scopo della procedura e campo di applicazione 3. Definizioni 4. indicazioni

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw SCHEDA TECNICA CAPACITÀ BENNE CARICO OPERATIVO BENNE PESO OPERATIVO POTENZA MASSIMA W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw W270C/W300C ECOLOGICO COME

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

IIl lavaggio industriale è una fase del

IIl lavaggio industriale è una fase del VETRINA brevetto depositato in data 23/11/89. La SAT era una macchina particolarmente innovativa: alle estremità di una raggiera, dei pallet fungevano da porta pezzi; ruotava la raggiera e ruotavano i

Dettagli

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv )

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv ) SIVIERA GIREVOLE A RIBALTAMENTO IDRAULICO BREVETTATA TRASPORTABILE CON MULETTO MODELLO S.A.F.-SIV-R-G SIVIERA A RIBALTAMENTO MANUALE MODELLO S.A.F. SIV-R1-R2 1 DESCRIZIONE DELLA SIVIERA Si è sempre pensato

Dettagli

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento La funzione dei cuscinetti a strisciamento e a rotolamento è quella di interporsi tra organi di macchina in rotazione reciproca. Questi elementi possono essere

Dettagli

Dispositivi per l avvitamento ed il tensionamento

Dispositivi per l avvitamento ed il tensionamento Dispositivi per l avvitamento ed il tensionamento Competenza generata dall esperienza Plarad incomparabile dell energia eolica Offriamo soluzioni ottimizzate per l industria eolica Noi di Plarad non sviluppiamo

Dettagli

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg PC 15R-8 PC15R-8 PC15R-8 M INIESCAVATRE PTENZA NETTA SAE J149 11,4 kw - 15, HP PES PERATIV Da 1.575 kg a 1.775 kg M INIESCAVATRE LA TECNLGIA PRENDE FRMA Frutto della tecnologia e dell esperienza KMATSU,

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale I Leader nella Tecnologia dell'agitazione Agitatori ad Entrata Laterale Soluzione completa per Agitatori Laterali Lightnin e' leader mondiale nel campo dell'agitazione. Plenty e' il leader di mercato per

Dettagli

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC

METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC METODO PER LA STESURA DI PROGRAMMI PER IL CENTRO DI LAVORO CNC Riferimento al linguaggio di programmazione STANDARD ISO 6983 con integrazioni specifiche per il Controllo FANUC M21. RG - Settembre 2008

Dettagli

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare.

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M & Era MH I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M Motore tubolare ideale per tende e tapparelle con

Dettagli

MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C.

MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C. 1 MACCHINE A CONTROLLO NUMERICO C.N.C. Marino prof. Mazzoni Evoluzione delle macchine utensili Quantità di pezzi 10 10 10 10 6 5 4 3 10 2 1 2 1-MACCHINE SPECIALIZZATE 2-MACCHINE TRANSFERT 3-SISTEMI FLESSIBILI

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230

Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230 Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230 Catalogo PDE2542TCIT-ca ATTENZIONE LA SCELTA OPPURE L UTILIZZO ERRATI DEI PRODOTTI E/O SISTEMI IVI DESCRITTI OPPURE DEGLI ARTICOLI CORRELATI POSSONO

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com TIP-ON BLUMOTION Due funzioni combinate in modo affascinante www.blum.com Tecnologia innovativa TIP-ON BLUMOTION unisce i vantaggi del supporto per l apertura meccanico TIP-ON con il collaudato ammortizzatore

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

TIP-ON per ante. Apertura confortevole con regolazione della fuga dell anta integrata. www.blum.com

TIP-ON per ante. Apertura confortevole con regolazione della fuga dell anta integrata. www.blum.com TIP-ON per ante Apertura confortevole con regolazione della fuga dell anta integrata www.blum.com Apertura agevole al tocco Con TIP-ON, il supporto per l'apertura meccanico di Blum, i frontali senza maniglia

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16

Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16 Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16 Dal 1997, anno della sua fondazione, la Erhardt + Abt Automatisierungstechnik GmbH ha finora installato

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Eaton Macchine di processo. Affidati alla affidabilità per garantire continuità alla tua produzione.

Eaton Macchine di processo. Affidati alla affidabilità per garantire continuità alla tua produzione. Eaton Macchine di processo Affidati alla affidabilità per garantire continuità alla tua produzione. Il tempo di funzionamento non è tutto, è l unica cosa che conta. Ogni processo industriale deve soddisfare

Dettagli

PER L INNESTO, PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO

PER L INNESTO, PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO PASSIONE PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO TECNICA PER L INNESTO, PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO MACCHINE INNESTATRICI NASTRI PER LA SELEZIONE E PARAFFINATURA MACCHINE STENDITELO E RACCOGLITELO STERRORACCOGLITORI

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

NR14-16N2S, NR14-20N2H, NR14-16N2HS, NR16N2, NR16N2(H)C, NR20-25N2X, NRM20-25K MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CARRELLI RETRATTILI 1.4-2.

NR14-16N2S, NR14-20N2H, NR14-16N2HS, NR16N2, NR16N2(H)C, NR20-25N2X, NRM20-25K MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CARRELLI RETRATTILI 1.4-2. NR14-16N2S, NR14-20N2H, NR14-16N2HS, NR16N2, NR16N2(H)C, NR20-25N2X, NRM20-25K MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CARRELLI RETRATTILI 1.4-2.5 TONNELLATE MASSIMIZZARE I PROFITTI SCELTA TRA 13 DIVERSI MODELLI MODELLO

Dettagli

LISTINO MINIMOTO 2013

LISTINO MINIMOTO 2013 LISTINO MINIMOTO 2013 NOTE: - Il presente listino annulla e sostituisce qualsiasi precedente - I prezzi indicati si intendono trasporto ed assicurazione esclusi - BZM Trade Srl si riserva qualsiasi variazione

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

TIP-ON per TANDEMBOX. Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia. www.blum.com

TIP-ON per TANDEMBOX. Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia. www.blum.com TIP-ON per TANDEMBOX Il supporto per l'apertura meccanico per i sistemi di estrazione dei mobili senza maniglia www.blum.com 2 Apertura facile basta un leggero tocco Nel moderno design del mobile, i frontali

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA.

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTEM nasce nel 1984 come azienda sotto casa, occupandosi principalmente della realizzazione di impianti elettrici e di installazione e motorizzazione di

Dettagli

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06 DESCRIZIONE IMPIANTO MOD. DP03 Sistema per il parcheggio di autoveicoli a comando elettrico con movimentazioni oleodinamiche con tre piattaforme singole sovrapposte idonee a parcheggiare in modo indipendente

Dettagli

Alimentatori. La soluzione giusta per qualsiasi applicazione.

Alimentatori. La soluzione giusta per qualsiasi applicazione. Alimentatori La soluzione giusta per qualsiasi applicazione. 2-3 Alimentatori BRUDERER Innovazioni di oggi per compiti di domani. La tendenza verso applicazioni sempre più efficienti impone requisiti sempre

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

Centro di tornitura 4 Centro di lavorazione 6 Macchine transfer 8 Gestione utensili 10. your reliable partner!

Centro di tornitura 4 Centro di lavorazione 6 Macchine transfer 8 Gestione utensili 10. your reliable partner! Centro di tornitura 4 Centro di lavorazione 6 Macchine transfer 8 Gestione utensili 10 your reliable partner! Presentazione Produciamo porta utensili come teste plurimandrino, ad angolo e revolver in tutte

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

Industrial Automation Solutions

Industrial Automation Solutions Industrial Automation Solutions LOGIK Technology SOLUZIONI MECCANICHE ED ELETTRONICHE AVANZATE La LOGIK nasce e si basa sulla decennale esperienza maturata nel settore dell'imbottigliamento e del packaging.

Dettagli

Guida alla scelta Motori tubolari per tapparelle

Guida alla scelta Motori tubolari per tapparelle Nice Guida alla scelta La linea più completa di sistemi d automazione per tende, tapparelle e serrande. Guida alla scelta Motori tubolari per tapparelle Nice mette a Vostra disposizione questa semplice

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Trattandosi di un semplice strumento di documentazione, esso non impegna la responsabilitá delle istituzioni

Trattandosi di un semplice strumento di documentazione, esso non impegna la responsabilitá delle istituzioni 1994L0020 IT 01.01.2007 002.001 1 Trattandosi di un semplice strumento di documentazione, esso non impegna la responsabilitá delle istituzioni B DIRETTIVA 94/20/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

Dettagli

: il metano ha messo il turbo

: il metano ha messo il turbo Torino, 14 Giugno 2010 Nuovo DOBLO : il metano ha messo il turbo A pochi mesi dal lancio commerciale, Nuovo DOBLO ha già raggiunto la leadership nel segmento delle vetture multi spazio, riscuotendo un

Dettagli

< EFFiciEnza senza limiti

< EFFiciEnza senza limiti FORM 200 FORM 400 < Efficienza senza limiti 2 Panoramica Efficienza senza limiti Costruzione meccanica Il dispositivo di comando 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 10 12 14

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C Informazione tecnica Indice Caratteristiche 2 Vantaggi dei cuscinetti FAG radiali rigidi a sfere Generation C 2 Tenuta e lubrificazione 2 Temperatura

Dettagli

per un fai da te di alta qualità

per un fai da te di alta qualità per un fai da te di alta qualità container su misura e programmati 4 anni insieme senza pensieri La garanzia copre tutto il territorio italiano. qualità tedesca 360 affidabilità Sistema di imballaggio

Dettagli

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it La revisione delle macchine agricole immatricolate Mario Fargnoli Giornata di Studio www.politicheagricole.it Sicurezza del lavoro in agricoltura e nella circolazione stradale tra obblighi di legge ed

Dettagli

Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni. 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm

Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni. 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm 2 Migliorate l efficienza della vostra macchina utensile La pressione della concorrenza

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

affidati a chi da molto tempo unisce la professionalità nei traslochi alla cura dei valori umani.

affidati a chi da molto tempo unisce la professionalità nei traslochi alla cura dei valori umani. presentazione Con i vostri mobili si trasportano anche i vostri ricordi e le vostre emozioni... affidati a chi da molto tempo unisce la professionalità nei traslochi alla cura dei valori umani. Grazie

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

Incontro con le Organizzazioni Sindacali

Incontro con le Organizzazioni Sindacali Incontro con le Organizzazioni Sindacali Torino - Mirafiori Motor Village - Il Gruppo Fiat nel 2005 Gruppo focalizzato sui settori automotoristici operante a livello internazionale ma ancora radicato in

Dettagli

Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso

Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso PRESS info P09X02IT / Per-Erik Nordström 15 ottobre 2009 Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso Il nuovo Scania Opticruise per autobus completamente

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY26-35-52 HP diesel

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY26-35-52 HP diesel CITY26-35-52 HP diesel Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Disinfestatrici di Classe Superiore C I T I Z E N CITYPlus Ecology Macchina

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

FAR s.r.l. ELETTRONICA ELETTROTECNICA TELECOMUNICAZIONI. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116.

FAR s.r.l. ELETTRONICA ELETTROTECNICA TELECOMUNICAZIONI. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116.0 Attrezzo N di connesssione moduli terminazioni. esterne IDC con testina in metallo Matr. TELECOM 31429.4 Attrezzo Inserzione

Dettagli

Working Process ai vertici della tecnologia

Working Process ai vertici della tecnologia ING.qxd 29-04-2013 15:54 Pagina 24 Working Process ai vertici della tecnologia Un produttore italiano porta ai massimi livelli la tecnologia della lavorazione del serramento. Working Process ci ha abituati

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Sospensioni ad aria aggiuntive aftermarket

Sospensioni ad aria aggiuntive aftermarket AMC chassis NOVITÀ Sospensioni ad aria aggiuntive aftermarket Telaio ribassato AL-KO amctecnologia ed accessori originali La tecnologia innovativaper la massima sicurezza di guida L esperienza di oltre

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

Nuova edificazione in prossimità di un elettrodotto esistente

Nuova edificazione in prossimità di un elettrodotto esistente tel. 055.32061 - fax 055.5305615 PEC: arpat.protocollo@postacert.toscana.it p.iva 04686190481 Nuova edificazione in prossimità di un elettrodotto esistente Guida pratica per le informazioni sulle fasce

Dettagli

USI ENERGETICI DELL IDROGENO E DELL IDROMETANO: L ESPERIENZA DEL GRUPPO SOL

USI ENERGETICI DELL IDROGENO E DELL IDROMETANO: L ESPERIENZA DEL GRUPPO SOL USI ENERGETICI DELL IDROGENO E DELL IDROMETANO: L ESPERIENZA DEL GRUPPO SOL Ing. Maurizio Rea (Gruppo SOL) ECOMONDO - Sessione Tecnologie di Produzione Rimini, 3 Novembre 2010 IL GRUPPO SOL Profilo aziendale

Dettagli

ADVANCED MES SOLUTIONS

ADVANCED MES SOLUTIONS ADVANCED MES SOLUTIONS PRODUZIONE MATERIALI QUALITA MANUTENZIONE HR IIIIIIIIIaaa Open Data S.r.l. all rights reserved About OPERA OPERA MES è il software proprietario di Open Data. È un prodotto completo,

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

Tondo 20. Tondo 20 SISTEMI SCORREVOLI STRAPPO 198 TERMINALI 206 SUPPORTI 207 COMPONENTI 208

Tondo 20. Tondo 20 SISTEMI SCORREVOLI STRAPPO 198 TERMINALI 206 SUPPORTI 207 COMPONENTI 208 59 Alluminio Alluminio Bianco Nero opaco Bianco opaco Solo su richiesta 61 194 211 Avorio Solo su richiesta SISTEMI SCORREVOLI STRAPPO 198 TERMINALI 206 SUPPORTI 207 COMPONENTI 208 SISTEMI SCORREVOLI

Dettagli

Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli

Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli Università degli studi di Brescia Facoltà di Ingegneria Corso di Topografia A Nuovo Ordinamento Livellazione Geometrica Strumenti per la misura dei dislivelli Nota bene: Questo documento rappresenta unicamente

Dettagli

Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare quando si utilizza una PLE

Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare quando si utilizza una PLE AMBIENTE LAVORO 15 Salone della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro BOLOGNA - QUARTIERE FIERISTICO 22-24 ottobre 2014 Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare

Dettagli

V90-3,0 MW. Più efficienza per generare più potenza

V90-3,0 MW. Più efficienza per generare più potenza V90-3,0 MW Più efficienza per generare più potenza Innovazioni nella tecnologia delle pale 3 x 44 metri di efficienza operativa Nello sviluppo della turbina V90 abbiamo puntato alla massima efficienza

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli