Trucks you can trust è il nuovo slogan che caratterizza

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Trucks you can trust è il nuovo slogan che caratterizza"

Transcript

1 PRODOTTI E TECNICA MERCEDES Come nasce una Stella ATTENZIONE COSTANTE A TUTTE LE ESIGENZE DEI GUIDATORI, ANCHE A QUELLE FUTURE. UN ITER DI PROGETTAZIONE E PRODUZIONE CHE NON LASCIA NULLA AL CASO. COLLAUDI SEVERI E TEST CONTINUI CHE SI AVVALGONO ANCHE DI SCENARI RICOSTRUITI CON LA REALTÀ VIRTUALE. ECCO TUTTI I PASSAGGI CHE DEVONO COMPIERE GLI AUTOCARRI DELLA CASA TEDESCA PRIMA DI ARRIVARE SUL MERCATO Testo di Louis Fumanti In basso, il processo di controllo della qualità interessa tutte le fasi della genesi del camion, dalla progettazione fino alla messa in strada, passando naturalmente anche dall assemblaggio. Trucks you can trust è il nuovo slogan che caratterizza gli autocarri Mercedes-Benz. Camion di cui ci si può fidare, un messaggio molto forte che vuole porre l accento non soltanto su quello che rappresenta il prodotto finito e le sue caratteristiche, ma anche e soprattutto su tutti i vari passaggi che segnano la realizzazione di un camion, dalla progettazione ai test fino all assistenza tecnica. Una promessa di fiducia che rappresenta uno stimolo per gli oltre 40 mila collaboratori dell organizzazione mondiale Mercedes-Benz che operano nel settore degli autocarri, ma anche un impegno da parte del marchio a garantire la qualità e l affidabilità dei propri prodotti e servizi. Vediamo come viene mantenuto. ATTENZIONE MASSIMA ALLO SVILUPPO Prevedere e soddisfare ogni possibile esigenza degli acquirenti, anche in previsione di soluzioni tecnologiche ancora in divenire, come quelle che riguardano l elettronica, i sistemi di sicurezza o i nuovi propulsori alternativi. È quanto si propongono i progettisti di autocarri, che devono tenere conto anche delle aspettative in termini di economicità, dei requisiti delle nuove disposizioni legislative, delle esigenze dell ambiente. Il risultato è un team di lavoro che, a partire dalla progettazione, si assicura che gli autocarri Mercedes-Benz vengano realizzati, collaudati, testati e prodotti per l impiego quotidiano, in modo che possano sopportare in modo affidabile le condizioni d uso pratiche. Per questo motivo, il reparto Sviluppo veicoli industriali sottopone i propri veicoli, anno dopo anno, a un vasto programma di test con innumerevoli prove al banco di motori, cambi, componenti della catena cinematica, telai e cabine. I veicoli completi vengono successivamente collaudati su strada, fra l altro anche su pendenze estremamente ripide nella rovente calura della Sierra Nevada in Spagna e su piste ghiacciate oltre il Circolo Polare Artico. Il miglioramento o il perfezionamento di ogni componente deve essere messo alla prova, per garantire che sia assolutamente maturo per la produzione in serie. TAPPA DOPO TAPPA SUL CAMMINO DELLA QUALITÀ Come abbiamo detto, la qualità nasce durante il processo di creazione dei prodotti, che proprio per questo si articola in undici Quality Gates. Si tratta di una serie di tappe ben definite, necessarie per seguire il grado d evoluzione di un veicolo durante il suo sviluppo fino alla produzione in serie. SCHEDA DI SEGNALAZIONE. In questa scheda vengono descritte le richieste e le potenzialità del mercato. Le specifiche tecniche del veicolo sono indicate a grandi linee. CAPITOLATO GENERALE. Si definiscono gli obiettivi e la relativa tempistica, s identificano e descrivono gli equipaggiamenti del veicolo e si elabora un piano di 46 hp GENNAIO 2009

2 assistenza e postvendita. CAPITOLATO DELLE SPECIFICHE. Viene presentato un progetto tecnico e dettagliato del camion e creato un concept. DECISIONE SUL DESIGN E CAPITOLATI AL 100%. Si definisce il design di interni ed esterni, si elabora un piano del management della qualità per la produzione. Si elabora il progetto di produzione. DISPONIBILITÀ DI COMPONENTI PRECEDENTEMENTE TESTATI. Si verifica la disponibilità di componenti già precedentemente testati per la costruzione di un prototipo. Si crea un progetto per il collaudo del veicolo e si predispone un piano dettagliato per l avvio della produzione. APPROVAZIONE DEGLI ATTREZZI PER I COMPONENTI CON TEMPI DI FORNITURA A LUNGO TERMINE. Si procede all approvazione degli attrezzi per i componenti con tempi di fornitura a lungo termine. Nel frattempo, si completa il programma d introduzione sul mercato e vengono presentati i primi risultati sulla funzionalità del veicolo completo. CONCLUSIONE DEL LAVORO DI SVILUPPO. Approvazione finale del processo di sviluppo. Conclusione dei test di affidabilità. Approvvigionamento dei mezzi necessari per la produzione. COMPONENTI IDONEI PER IL CLIENTE AL 100%. Si rendono disponibili i componenti di serie e i dati completi sulla produzione. Presentazione dei campioni di tutti i componenti esterni. AVVIO DELLA PRODUZIONE. Approvazione del processo produttivo con disponibilità della documentazione del veicolo. Assicurazione dell avvio di produzione. Completamento della procedura di omologazione. LANCIO SUL MERCATO. Viene completata l elaborazione della documentazione per la vendita e assicurata la disponibilità delle parti di ricambio. AFFIDABILITÀ E QUALITÀ DEL PRODOTTO. Auditing dei processi di serie. Conclusione del progetto e trasferimento ai processi di serie SEMPRE Prove tecniche di trasmissione Il banco di prova per alberi di trasmissione dimostra chiaramente i carichi e le sollecitazioni che la catena cinematica degli autocarri Mercedes-Benz deve sopportare prima di poter svolgere il proprio servizio. I cicli di prova, corrispondenti a una percorrenza di oltre un milione di chilometri, spingono gli alberi di trasmissione fino ai loro limiti. Il test di durata dei nostri cambi per veicoli industriali viene eseguito su banchi per prove di carico. Mentre per collaudare su strada un veicolo, per esempio su un totale di 1,2 milioni di chilometri, sarebbero necessari circa 6 anni, questo test sul banco prova può essere eseguito in circa ore. E per poter accertare anche i più piccoli danni e segni di fessurazione, gli alberi e i giunti vengono successivamente esaminati ai raggi X. In questo modo, è possibile attestare con sicurezza che hanno superato indenni la prova di resistenza e sono quindi in grado di soddisfare i severi requisiti dei trasporti di linea o del lavoro di cantiere. Sia sul campo sia grazie a simulatori virtuali si testano i camion in ogni condizione climatica e ambientale. Nel gelo della Finlandia e alle alte quote della Sierra Nevada. SOTTO ESAME Alla fase di sviluppo del camion segue quella del collaudo, attraverso processi complicati e interconnessi l uno all altro. Si tratta di procedure che consentono di risparmiare molto tempo: i tecnici parlano di cicli di sviluppo/collaudo, ai quali essi sottopongono ripetutamente i componenti o anche interi gruppi costruttivi a mano a mano che il rispettivo grado di maturità aumenta. In questo concetto di evoluzione progressiva, il grado di maturità A corrisponde alle piattaforme di innovazione e agli studi preliminari. Il grado di maturità B si riferisce invece ai test funzionali, mentre il grado C rappresenta la durata a lungo termine e quello D, infine, equivale alla maturità per la produzione in serie. Questi gradi di maturità si susseguono parallelamente ai Quality Gates. Sono quindi molti gli aspetti che possono influire sul processo di creazione di un prodotto, dal cliente fino alla prova del veicolo su strada. Durante questo processo sono coinvolti designer, progettisti, specialisti della produzione ed esperti del servizio assistenza, concatenando tutto ciò il prima possibile. Ed è anche per questo motivo che il reparto Qualità nello sviluppo dei prodotti svolge una funzione di interfaccia a livello mondiale, organizzando workshop con la partecipazione di esperti. Nel sofisticato puzzle che rappresenta lo sviluppo di un nuovo modello di autocarro, gli strumenti più moderni come la realtà virtuale permettono ai reparti Sviluppo, Produzione, Vendita e Assistenza di cooperare strettamente fin dall inizio. Nel complesso, la progettazione computerizzata di veicoli è in grado di svolgere una mole estremamente considerevole del lavoro di design necessario per il perfe- Motori per un ambiente migliore Soltanto nella sede di Stoccarda, Mercedes dispone di 53 banchi di prova per motori completi. Nelle loro diverse versioni (componenti meccanici, termodinamica stazionaria e dinamica, dinamica transitoria), questi banchi vengono utilizzati per eseguire test di funzionamento meccanici, termodinamici e di combustione. Lo scopo dei test è ottimizzare i costi di esercizio (consumo di carburante, di olio, intervalli di manutenzione), ridurre al minimo le emissioni, aumentare al massimo le prestazioni e prolungare la durata dei componenti. I motori destinati agli autocarri Mercedes-Benz devono superare test di resistenza equiparabili a una percorrenza su strada di ben 3,6 milioni di chilometri. Dall entrata in vigore della normativa Euro 4, l Etc (European Transient Cycle; test europeo con ciclo di marcia dinamico) è diventato obbligatorio per l omologazione dei motori di veicoli industriali. Questa prova consiste nel variare il numero di giri e la coppia durante il test, per poter riprodurre le sollecitazioni sul motore che si verificano nel traffico reale. Per ogni prodotto vengono eseguiti più di test che coinvolgono tutti i componenti del veicolo. I motori destinati agli autocarri devono superare test di resistenza equiparabili a una percorrenza su strada di ben 3,6 milioni di km. GENNAIO 2009 hp 47

3 PRODOTTI E TECNICA MERCEDES Simulazioni... estreme Gli effetti delle sollecitazioni più estreme vengono esaminati sul banco di prova Hydropuls, dove una serie di cilindri idraulici simula, per esempio, le forze che agiscono sul telaio durante un tragitto pieno di buche, pietrisco e avvallamenti. Ma nel programma di test sono comprese anche le manovre su strade asfaltate, acciottolato e bordi di marciapiedi. Il banco Hydropuls serve a testare la resistenza di vari componenti del veicolo, sottoponendoli a sollecitazioni estreme. Nel test di vibrazione e zionamento di una serie di autocarri o lo sviluppo di un nuovo modello. Alla fine dei conti, tuttavia, il simulatore non può sostituire i test pratici, come dimostrano alcune particolari procedure di collaudo. La combinazione tra calcoli e test sperimentali è un presupposto indispensabile per i processi di creazione dei prodotti e le strategie di assicurazione della qualità. Questa catena di processi comprende l intero ciclo vitale del veicolo e spazia dalla progettazione al design, alla costruzione, sperimentazione, produzione, qualità e assistenza ai clienti, fino alla messa a riposo dell autocarro e al riciclaggio dei suoi componenti. Il banco Hydropuls serve a testare la resistenza di vari componenti del veicolo, sottoponendoli a sollecitazioni estreme. torsione del telaio, per esempio, i cilindri idraulici simulano in tempi brevissimi le forze che agiscono costantemente anche nell uso quotidiano: sia l attraversamento di buche, tratti ghiaiosi e avvallamenti sia svariati tipi di manovre sulle strade asfaltate. Nell arco di poco tempo è possibile esporre autotelai e cabine a sollecitazioni che in una prova su strada richiederebbero diverse centinaia di migliaia di chilometri. DA STOCCARDA AD AMBURGO COL COMPUTER Le simulazioni al computer vengono utilizzate per coadiuvare (in molti casi ancora durante la fase di sviluppo) l ottimizzazione della catena cinematica, in particolare sotto l aspetto del risparmio di carburante. A tale scopo vengono sviluppati programmi con cui è possibile guidare in modo virtuale il veicolo sul computer lungo qualsiasi percorso, per esempio da Rotterdam a Vienna o da Stoccarda ad Amburgo, tenendo conto non soltanto di salite e discese, ma anche delle restrizioni al traffico e dei limiti di velocità. Per raccogliere questi dati si effettuano estesi tragitti su questi percorsi, durante i quali vengono registrate anche le percentuali di utilizzo dei singoli rapporti di trasmissione. Questa simulazione computerizzata è in grado perfino di usare funzioni matematiche per distinguere tra diversi stili di guida e operare confronti tra i conducenti. Utilizzando un autocarro per le misurazioni, i dati per la simulazione di marcia vengono raccolti e immessi in laboratorio. In questo modo, i progettisti dispongono di una vasta biblioteca di percorsi da tutto il mondo, dall autostrada da Amburgo a Stoccarda, così come il profilo delle highway americane o delle piste sterrate dell Africa centrale. Questi profili sono stati utilizzati anche dal personale del nuovo Centro di sviluppo e collaudo (Evz) di Wörth, come modello di riferimento allo scopo di riprodurre nei dettagli le varie tipologie di strade di tutto il mondo sui percorsi accidentati per testare i veicoli. L utilizzo dei sistemi Hil (Hardware in the Loop), per lo sviluppo di componenti e sottosistemi dei veicoli, inoltre, è ormai diventato indispensabile nel processo di progettazione di un prodotto nell industria automobilistica. Si tratta, in pratica, di un sistema di simulazione che non mira più a testare il singolo componente, ma a considerare l intero sistema-veicolo calcolando tutte le possibili situazioni di interazione fra tutti i componenti. L uso della realtà virtuale permette di conoscere in anticipo tutte le problematiche relative all aftermarket e al lavoro in officina. Meccanici in gara Annualmente, alternando il personale d officina per le auto con quello dei trucs, Mercedes organizza a Stoccarda una sorta di competizione a squadre che prevede la presenza di addetti d officina provenienti da 14 nazioni. Le varie squadre, secondo la nazione di appartenenza, vengono sottoposte a una serie di prove e, alla fine della tenzone, una severissima giuria composta da 53 esperti, valuta i vari passaggi dell intera competizione. Emettendo poi un giudizio preciso sul comportamento di ogni squadra e, quindi, proclamando il vincitore del concorso. La prova più importante è quella pratica, che si svolge facendo arrivare in officina un finto cliente, perfettamente addestrato, con un veicolo che ha un problema tecnico. A questo punto l accettatore dovrà colloquiare con lui e stendere una chiara relazione sulla problematica esposta e successivamente passare il tutto alla squadra dei tecnici. Questi, forti delle notizie arrivate dall accettatore, avranno solo un ora di tempo per identificare il problema e risolverlo. Quest anno era il turno dei veicoli pesanti e le prove pratiche sono state due: la prima riguardava un Actros che si rifiutava di partire a causa di un guasto all alimentazione, la seconda un altro autocarro che presentava una perdita di aria compressa dal circuito del freno a mano. Ma, finite le prove pratiche sui veicoli, le varie squadre hanno dovuto superare altri ostacoli. Prima di tutto sono state messi a confronto con una serie di parti di ricambio che presentavano un difetto che hanno dovuto identificare, poi con degli pneumatici che dovevano essere analizzati al fine di scoprirne il problema. Alla fine, per valutare la capacità di lavorare in équipe, tutte le squadre hanno dovuto superare una prova di intelligenza ed efficienza: sono state messe a disposizione numerose tavolette di legno con le quali hanno dovuto costruire un ponte in miniatura per unire due tavoli. E qui si è vista la fantasia: infatti si è passati dal ponte robusto e superefficiente dei tedeschi a quello solido, ma anche architettonicamente rifinito, degli italiani. La nazione vincitrice, per il 2008, è stata la Svezia. L Italia si è posizionata al secondo posto, vincendo pure una medaglia d argento e due secondi posti per categoria: Gianluca Sala come consulente tecnico Csa e Fabrizio Andreello come miglior tecnico di sistema catena cinematica (M.G.). 48 hp MESE 2008

4 PRODOTTI E TECNICA RICORRENZE Il piccolo commerciale Piaggio non dimostra i suoi anni. 60 anni di Ape NELLO SPAZIO DI TRE GENERAZIONI IL MOTOCARRO DI PIAGGIO HA VESTITO I PANNI DI VEICOLO COMMERCIALE, TAXI DI LUSSO, MEZZO DI SOCCORSO PER I VIGILI DEL FUOCO. UN COMPLEANNO IMPORTANTE, QUINDI, CHE IL PICCOLO DELLA CASA DI PONTEDERA FESTEGGIA CON UN INCREMENTO DELLE VENDITE DEL 4,1 PER CENTO Ape in versione gastronomica... Testo di Maurizio Gussoni Era il 1948 quando la Piaggio presentò l Ape, il piccolo commerciale a tre ruote progettato da Corradino D Ascanio (l inventore della Vespa). Da allora, questo piccolo veicolo, robusto ed economico, segnò per decenni lo sviluppo postbellico del nostro Paese e, ancora una volta, lanciò nel mondo un nuovo concetto di mobilità italiano al 100%. Oggi l Ape compie sessant anni, per questo è stata festeggiata con i dovuti onori presso la sede della Piaggio a Pontedera (Pisa). Tra le manifestazioni si sono svolte una caccia al tesoro per gli aderenti al club, una sfilata di Ape storiche o in versioni speciali per le vie cittadine, l inaugurazione di una mostra fotografica e un ricevimento all interno del museo Piaggio, dove vengono conservate tutte le Vespa, dal 46 in poi, molte Gilera da competizione (un marchio di proprietà del gruppo Piaggio) e parecchi esemplari di Ape, delle quali una addirittura attrezzata per i vigili del fuoco. Insomma, un veicolo versatile ma anche razionale, infatti Ape è stata prodotta anche in versione lusso (il Calessino che in tante immagini fotografiche ha svolto la funzione di taxi per divi e celebrità) o in versione con semirimorchio (a cinque ruote, nata nel 58) che addirittura vantava una portata di ben 700 kg. Ma la rievocazione ha anche sottolineato l attualità di questo veicolo che, in sessant anni, è stato modificato e aggiornato fino al punto di essere in linea con le prescrizioni ecologiche dei nostri tempi e che vede le sue vendite (confrontando il periodo gennaio-settembre 2008 con l analogo periodo del 2007) attestate sulle unità, con una crescita del 4,1%. Ma è importante anche un altro dato: in un periodo nel quale il mondo dei veicoli commerciali soffre, i piccoli della Piaggio, invece, registrano l 8,7% in più (dati 2008 su 2007). Un fenomeno, quindi, che interessa anche il piccolo commerciale a quattro ruote: il Porter (che viene anche commercializzato con impianto a metano o Gpl). La morale di tutto questo è ovvia: la mobilità cittadina richiede sempre di più veicoli commerciali piccoli, agili, ecologici e molto economici. Buon compleanno, quindi, all Ape che, nonostante l età, a quanto pare non ha minimamente intenzione di andare... in pensione.... trasformata in risciò per trasporto merci o passeggeri e allestita con cassone in legno. GENNAIO 2009 hp 49

5 PRODOTTI E TECNICA MINICAB E MIDICAB Iveco va in città È PROPRIO AGLI ARTIGIANI E A CHI SI OCCUPA DI DISTRIBUZIONE NEI CENTRI URBANI CHE HA PENSATO LA CASA TORINESE, SFORNANDO DUE NUOVI CABINATI PARTICOLARMENTE AGILI NEL TRAFFICO COME NEI PICCOLI SPAZI E CHE POSSONO ESSERE GUIDATI CON LA PATENTE B. FRA LE ALTRE CARATTERISTICHE, MOTORI EURO 4 E PREZZI COMPETITIVI Testo di Maurizio Gussoni La crisi economica imperversa e per l anno prossimo gli analisti finanziari ne prevedono di tutti i colori. Per questo gli imprenditori medi e piccoli e gli artigiani temono sempre di più questa ventata negativa che, oltre che danni economici, sta facendo nascere apprensioni per il futuro. Ma anche nelle grandi aziende i responsabili sono all erta. Sottovalutazioni o errori di gestione potrebbero compromettere per molti anni l andamento dei grandi complessi industriali. Iveco, uno dei maggiori produttori europei di veicoli commerciali, ha voluto mettere un punto fermo in merito alla sua situazione economica e lo ha fatto proprio sotto Natale, per tranquillizzare il mercato che si appresta ad affrontare la débâcle dell economia mondiale. «L azienda è forte e dispone di una gamma completamente rinnovata che precede i tempi. Infatti, la gamma veicoli può vantare l età media più bassa presente sul mercato, in più ha una forte spina dorsale per quanto riguarda la rete di vendita e di assistenza che dispone di ben persone al lavoro». Con questi precetti il management Iveco ha sferrato l attacco alle nere previsioni per il futuro mercato. Un mercato che, per la fine del 2008, prevede la vendita in Italia di circa 95 mila veicoli leggeri, medi e 25 mila pesanti. E Iveco in questo mercato nazionale può fare la voce grossa: nei relativi segmenti vanta una penetrazione rispettivamente del 22,3%, del 59,8% e del 34,3%. Quote che consentono di sfornare ulteriori dati positivi: il 2% in più nella gamma leggeri e il 3,5% in più in quella pesanti. Oltre a un fortissimo assestamento nella gamma dei medi dove l Eurocargo va sempre fortissimo. Insomma, mentre il mercato è indiscutibilmente in calo, l azienda piemontese cresce. Infatti, nel corso del terzo trimestre del 2008 l azienda ha segnato una quota generale di penetrazione nel mercato del 27,1%. Ma la competitività è un dato che si valuta giorno per giorno, basta un attimo di lassismo per fare svanire come neve al sole tanti risultati positivi. Per questo Iveco ha presentato una serie di novità sulla sua gamma esistente e, in particolare, due nuovi veicoli, su base Daily (che fino a oggi ha venduto circa 600 mila unità in Italia e più di 2 milioni nel mondo) particolarmente adatti agli artigiani e a chi si occupa di distribuzione all interno dei centri urbani. Le due nuove versioni sono: il MiniCab e il MidiCab, due veicoli cabina- 50 hp GENNAIO 2009

6 I due nuovi modelli, rispettivamente in versione furgonata e con cassone scoperto. Squadre vincenti È sempre in aumento l impegno che Iveco mette nel mondo del rugby. Infatti a Torino, in occasione dell importante partita tra la Nazionale italiana e la squadra dell Argentina, Iveco (sponsor ufficiale della squadra italiana) ha organizzato una grande kermesse. Accompagnati da un bagno di folla, sono stati schierati alcuni veicoli della sua gamma, tra i quali la Campagnola, il nuovo fuoristrada Iveco, e soprattutto il Daily, di recente rinnovato nella meccanica e nell estetica. Uno di questi, allestito per i servizi di ospitalità è stato parcheggiato nella storica piazza Castello e ha accolto gli intervenuti. Nel frattempo la Iveco Rugby Radio, attiva da parecchio tempo sul Web, si è data da fare per promuovere l iniziativa con i suoi programmi dedicati al rugby e infarciti di tanta, tanta musica. (M.G.) GENNAIO 2009 ti particolarmente robusti ma anche molto agili e capaci di destreggiarsi con notevole facilità all interno dei nostri centri urbani. In più, entrambi possono essere guidati dai possessori di patente B, il che semplifica notevolmente la versatilità di utilizzo, specie per i piccoli imprenditori che spesso non si possono permettere il personale specifico per la guida dei mezzi di lavoro. Entrambi sono a ruota posteriore singola e sono specificatamente pensati per essere allestiti con il classico cassone fisso o con un box in lega leggera. Si rivolgono, quindi, a piccole imprese e a varie categorie di artigiani che operano all interno delle città per effettuare la distribuzione urbana o per operare su ristrutturazioni e lavori di manutenzione edilizia. Insomma, a chi necessita di un mezzo che ingombri poco. MiniCab, la versione semplificata, è proposto con portate fino a kg e con due passi, da 3.000, mm, con il cambio manuale a cinque marce o Entrambi i veicoli sono a ruota posteriore singola e possono essere allestiti con box in lega. automatizzato. Agile a sei e con la sospensione pneumatica opzionale per alcune versioni. Il motore (da 2.3 litri) è il turbodiesel quattro cilindri, quattro valvole, iniezione diretta e con filtro antiparticolato opzionale. Le potenze sono di 100 e 120 hp. Tutti i motori, ovviamente, sono Euro 4 con dispositivo Egr. MidiCab, invece, è proposto con due diversi motori e ben quattro potenze disponibili. Il 2,3 l eroga 96, 116 o 136 cavalli e il 3 l ben 176 cavalli. Il cambio è manuale a cinque o sei rapporti oppure automatizzato Agile. Il tutto per tre diverse soluzioni di passo: 3.000, o mm e con portate fino a kg. Insomma, veicoli superversatili e capaci di accontentare anche chi, non volendo investire molto nell acquisto, ha comunque a disposizione un mezzo tuttofare. I prezzi, infatti, sono rispettivamente di e euro, Iva esclusa. Ma Iveco, vuole proporsi anche in un mercato non necessariamente professionale. Infatti, al Motor Show di Bologna, di fianco ai sontuosi stand della Ferrari e della Maserati, spiccava una Campagnola, perfettamente ambientata tra massi e rocce. Proprio come deve stare nella sua dimensione naturale: il fuoristrada duro! hp 51

7 News Da un Capo all altro Sta per partire una nuova sfida per Renault Trucks. Si tratta di collegare, in 16 settimane, Capo Nord, in Norvegia, con Città del Capo, in Sudafrica. Per farlo, una carovana composta da 60 avventurieri che viaggeranno a bordo di 12 camion 6 Renault Kerax e 6 Renault Sherpa attraverserà 21 Paesi, percorrendo circa 30 mila chilometri. Il veicolo Sherpa, in particolare, ha già dato prova di impressionanti capacità tecniche durante la dimostrazione al Centro prove di Valbonne. Il telaio militare, sviluppato da Renault Trucks Defense, e una carrozzeria da raid immaginata dall équipe del design di Renault Trucks hanno consentito allo Sherpa di superare brillantemente più di un ora di esercizi di superamento di ostacoli fino a un metro di altezza, in una pista in terra battuta e affrontando senza problemi pendenze del 50% in discesa e del 15% in salita. È brasiliano il miglior team Tnt Si è conclusa la seconda edizione di Drive me Challenge, la supersfida di regolarità che vede impegnati i migliori driver Sfida fra driver in casa Tnt. Nel 2008 sono aumentate le immatricolazioni di veicoli nuovi. Tnt del mondo, in coppia con gli amministratori delegati e i top manager delle rispettive business unit. Campione del mondo Tnt è risultato alla fine l equipaggio verde-oro composto dal driver Marcos Felix e da Roberto Rodriguez, managing director di Tnt Express Brazil. Sesto l equipaggio italiano, formato dall ad di Tnt Express Italy, Christian Drenthen, e dal driver molisano Giovanni Martino, 40enne autista di Termoli. Singolare il regolamento della competizione, che ha visto la presenza di 13 equipaggi provenienti da tutto il mondo: la vittoria, infatti,è andata a chi ha dimostrato di saper combinare al meglio velocità, regolarità e consumo di carburante. Sicurezza secondo Krone Il sistema Dynamic Wheel Base Control (Dwc), proposto da Krone per il controllo dinamico della distribuzione del peso sul terzo asse del semirimorchio e presentato a Hannover,ha subito riscosso un buon successo tra i visitatori. Spesso il carico non è ben distribuito sugli assi, questo può succedere soprattutto dopo aver fatto le prime consegne, ma può accadere anche perché si tende a posizionare la maggior parte del peso nella parte anteriore del semirimorchio. Questa situazione può avere effetti negativi sulla stabilità del veicolo e,quindi,sulla sicurezza.si può ovviare all inconveniente con il sistema Krone Dwc, basato su una sospensione elettronica ad aria compressa che crea una pressione sull ultimo asse del semirimorchio che sgrava la ralla da parte del peso in modo da bilanciare i carichi e limitare le oscillazioni, è possibile controllare tutto dalla cabina attraverso display e console. Carico sbilanciato? Ci pensa Krone. Immatricolazioni: in crescita nel 2008 Nei primi nove mesi del 2008 le immatricolazioni di veicoli industriali nel nostro Paese sono state , una crescita dell 1,6% rispetto all anno precedente,in gran parte determinata degli incentivi della Finanziaria 2007 che hanno convinto molte aziende di autotrasporto a rinnovare il proprio parco di mezzi. I dati, diffusi dal Centro Ricerche Continental Autocarro, forniscono anche il dettaglio delle immatricolazioni di veicoli industriali nelle singole regioni italiane. Alla Basilicata va il primo posto con un +22,4%, seguono la Valle D Aosta (+21,8%), la Sardegna (+18,6%) e la Lombardia (16,3%). Notevole è invece il calo di immatricolazioni registrato in Friuli Venezia Giulia (- 16,3%), in Molise (-28,6%) e, soprattutto, in Trentino Alto Adige (-33,4%). Secondo il Centro Ricerche Continental Autocarro, in tutto il Paese, comunque, il settore sta attraversando una profonda e non facile fase evolutiva. Tecnologie di sicurezza: ora per Volvo sono di serie. Sicurezza made in Volvo Volvo Trucks Italia, a partire dal 2009, ha deciso di montare di serie su tutti i camion della gamma FH i più avanzati sistemi di sicurezza attiva come l Lss, per il controllo della corsia di marcia, l Lcs, per l assistenza al cambio di corsia,l Esp,per il controllo elettronico della frenata, il Das per l avviso al conducente in caso si rilevi una bassa attenzione. In aggiunta a quest offerta,volvo Trucks ha deciso anche di fornire gratuitamente a tutti i clienti un dispositivo elettronico per il test alcolico. Alla Casa madre continua intanto la sperimentazione su dispositivi di sicurezza sempre più tecnologici. Come il sistema Volvo Roadworks, progettato per creare una rete tra i veicoli circolanti su strada e riconoscere a distanza situazioni di pericolo, quando la visibilità non lo consente. 52 hp GENNAIO 2009

8 InBev ha scelto Trasporeon Il gruppo InBev, leader mondiale nella produzione di birra con marchi famosi come Beck s e Stella Artois, distribuisce circa 270 milioni di ettolitri di birra all anno in più di 130 Paesi. Per coordinare l enorme mole delle consegne ed evitare le attese alle rampe di carico, la InBev Germany ha deciso di utilizzare Tislot, un sistema di gestione tecnologicamente avanzato, creato da Trasporeon, che permette di ottimizzare tempi di fermo veicolo durante il carico e lo scarico merci.presso le rampe di carico e scarico degli stabilimenti InBev, infatti, si affollano fino a 400 veicoli al giorno per il ritiro della merce oltre a quelli dei 40 spedizionieri e grossisti e commercianti che operano ritiri in proprio. Bosch prima in comunicazione Bosch ha ricevuto l E-Safety Award 2008 nella categoria Industria e tecnologia per l efficacia delle sue campagne a favore del progetto E-Safety della Commissione Europea, volto a migliorare la sicurezza dei veicoli e ridurre il numero di incidenti. Considerando che i concessionari sono la fonte primaria di informazioni per il pubblico, Bosch ha creato un programma di formazione dedicato agli addetti alla vendita, Esperience, per spiegare con chiarezza ai guidatori funzionamento e vantaggi dell Esp. Nella categoria Veicoli commerciali, invece, è stato premiato Lennart Svenson, capo del Centro ricerca sulla sicurezza di Volvo Trucks, per l attività svolta nell analisi dei dati sulle cause di incidente, la definizione degli strumenti necessari a evitarli e, quindi, l organizzazione di test e simulazioni. Già dal 1980 Scania ha una larga fetta di mercato in Iraq. La Casa svedese si occuperà anche della formazione professionale dei futuri impiegati, non solo nella produzione, ma anche per quanto riguarda la rete di servizi e la distribuzione. Meccanici: Renault li premia Due milioni di Ducato Dal lancio della prima versione, nel 1981, sono stati prodotti due milioni di Fiat Ducato.Grazie anche alla dote principale del fortunato furgone, che è sempre stata la versatilità, in grado di soddisfare le esigenze di ogni tipo di clientela. Al top anche le dotazioni: motorizzazione 2.3 Multijet 16 valvole Euro 4 (120 CV e 320 Nm) o 160 Multijet Power (157 cv e 400 Nm) a cui si aggiungono Comfort-Matic, un esclusivo cambio robotizzato a 6 marce,e il sistema Blue&Me Nav, nato dalla collaborazione tra Fiat e Microsoft, che offre una navigazione satellitare attivabile con comandi vocali, abbinata alla tecnologia Bluetooth,per fare e ricevere telefonate e Sms o ascoltare la musica preferita senza staccare le mani dal volante. Manutenzione a 45 mila chilometri e una rete capillare di officine specializzate completano l offerta. Fiat Ducato ha raggiunto quota 2 milioni. Nuovo sito web per Peugeot Si rinnova completamente il sito ufficiale di Peugeot Italia (www.peugeot.it) accogliendo nuovi contenuti e migliorando quelli esistenti, per rendere ancora più agevole il contatto tra la Casa del Leone e i 500 mila visitatori che ogni mese navigano nel mondo Peugeot. E che troveranno un home page completamente rinnovata e accesso diretto al configuratore con il quale personalizzare la propria scelta prenotando una prova su strada presso uno dei 190 concessionari Peugeot. Due sezioni accessibili con password sono riservate ai titolari di partita Iva, Peugeot Business, e ai possessori di veicoli Peugeot, Peugeot Privilege. Utile il servizio di alert di scadenze legate alla vita dell auto (tagliandi, assicurazione, tassa di proprietà, patente, ecc). Scania si rafforza in Iraq Scania produce anche in Iraq. Scania ha ottenuto un importante accordo con il governo iracheno, impegnato in un vasto programma di sviluppo. Il primo ordine, infatti, è di 500 veicoli che daranno occupazione a 500 persone e verranno prodotti nello stabilimento di Iskandariayah, vicino Baghdad, in grado di assemblare, a pineo regime, fino a veicoli all anno. Renault Trucks ha lanciato la 2ª edizione del concorso europeo per il miglior meccanico dell anno. Dopo una successione di prove di selezione tecnica i migliori di ciascun Paese si affronteranno per una finale europea, a Lione, nel giugno Le selezioni si svolgeranno su squadre composte da due persone, un meccanico e un tecnico della rete europea dei distributori e riparatori autorizzati Renault Trucks, mentre le prove valuteranno, qualità del servizio reso, orgoglio di appartenenza all azienda e capacità tecniche. In particolare verranno testati parametraggio elettronico dei mezzi, depannaggio rapido, interventi sugli organi meccanici con la diagnostica e la ricerca sulle documentazioni Formazione di prim ordine per gli addetti vendita Bosch. GENNAIO 2009 hp 53

9 News Idrogeno: la sfida continua Fri-Elseapower,una società di Bolzano attiva nel campo delle energie rinnovabili,si prepara ad affrontare le future sfide energetiche con un innovativo sistema che sfrutta le correnti marine e fluviali per produrre energia elettrica e idrogeno. Il sistema è composto da una struttura galleggiante e da una serie di turbine sommerse ad asse orizzontale che,per aumentare la capacità,saranno circondate da particolari diffusori ad anelli che aumenteranno il flusso dell acqua all interno delle turbine.tutto questo sarà collegato a un asse di trasmissione che,a sua volta,metterà in moto dei generatori di corrente.si tratta solo di un progetto? No,nello stretto di Messina da alcuni mesi è in corso una sperimentazione pratica: uno di questi impianti, per il momento di piccole dimensioni, produce senza soste corrente elettrica. Per un prossimo futuro, invece, si ipotizza di sistemare, magari anche in pieno oceano, delle vere flotte di natanti con un enorme quantità di filari di turbine per produrre, giorno e notte, elettricità. Quest ultima, poi, tramite elettrolisi, sarà tramutata in idrogeno che verrà trasportato a terra da navi cisterna e immagazzinato per la distribuzione. Insomma, finalmente si può pensare alla produzione di questo gas che, ricordiamolo, è uno dei grandi assi nella manica per l alimentazione dei motori dei veicoli di domani.e tutto questo avverrà utilizzando un energia rinnovabile:quella della corrente dei mari o dei fiumi. In quest ultimo caso, infatti,i filari potranno essere sistemati nei pressi delle rive e potranno disporre di un enorme numero di turbine, quindi potranno produrre energia elettrica e idrogeno in quantità rilevante.evidenti i vantaggi di un simile sistema che vanno dai modesti costi di produzione dell energia alla manutenzione particolarmente bassa e alla modularità del sistema che, in qualunque momento, potrà essere aumentato di dimensioni o, addirittura, trasferito in un altro luogo. L intero progetto è stato curato dal professor Domenico Coiro del Dipartimento di ingegneria aerospaziale dell Università di Napoli. (M.G.) Vdo limita la velocità Il limitatore Vdo Pedal Interface è già normalmente in dotazione sui veicoli commerciali di ultima generazione, ma può essere installato anche sui veicoli di categoria M2 e N2, rispettivamente per il trasporto persone con più di 8 posti e massa massima non superiore a 5 tonnellate e trasporto merci con massa massima compresa tra 3,5 e 12 tonnellate. Le normative vigenti, infatti, impongono l utilizzo di dispositivi di limitazione di velocità ai veicoli commerciali,m2 (limitati a 100 Km/h) e N2 (limitati a 90 Km/h),che svolgono attività di trasporto in ambito nazionale. Questo limitatore di velocità consiste in un dispositivo elettronico interposto tra il pedale acceleratore e l unità di gestione del veicolo, configurato con il software Configuration Manager, che attiva e gestisce le funzioni Cruise Control, per il mantenimento di una velocità costante di crociera e Limitazione della velocità variabile, per impostare manualmente il valore di velocità limite del tratto stradale che si sta percorrendo. Il dispositivo può essere attivato e disattivato con una chiave e viene installato esclusivamente presso officine autorizzate Vdo. Niente alcol sul camion Ais (Associazione italiana sommelier) e Motor Channel, il canale dedicato ai motori presente su Internet, lanciano una campagna di prevenzione contro i pericoli derivanti per la guida dall eccessiva assunzione di bevande alcoliche. L intero piano di comunicazione è dedicato agli appassionati del mondo dei motori, camionisti compresi, ai quali verrà trasmesso, attraverso programmi dedicati, il messaggio che il buon bere non cozza contro la sicurezza di guida.insomma,la cultura che deve passare è quella di utilizzare il vino e le bevande alcoliche come un momento culturale che aumenta il piacere di vivere e non come una sorta di anestetico per alleviare la fatica. E tutto questo sarà trasmesso sul Web proprio a chi, cercando in quel sito, dimostrerà di essere appassionato del mondo dei motori. Lo sponsor dell iniziativa è Niumidia, società del gruppo Telecom. (M.G.) Gli Eurocargo allestiti con gru retrocabina. Allestimento officina, al prezzo di un euro. Officina mobile per Sortimo e Peugeot Peugeot lancia l operazione Atelier per Bipper e Partner. Con il sovrapprezzo simbolico di un euro si potrà avere l allestimento Officina mobile, sviluppato in collaborazione con Sortimo, società specializzata nella realizzazione di sistemi di allestimento per interni su veicoli commerciali. L allestimento consiste nell inserimento, nel vano di carico, di una cassettiera metallica (sul lato sinistro) e di un rivestimento del piano di carico in multistrato di 9 millimetri impermeabile e resistente agli urti e di facile pulitura.per l allestimento Atelier non è necessario alcun intervento sul veicolo e, soprattutto, non bisogna aggiornare la carta di circolazione.bipper Atelier e Partner Atelier sono visionabili presso i Business Center, le concessionarie Peugeot specializzate anche nel mercato professional. Iveco per le ferrovie italiane Consegnati anche gli ultimi quattro Eurocargo ML 130E18D a Rete ferroviaria italiana (gruppo Ferrovie dello Stato) che vanno a completare la fornitura di 40 veicoli destinati ai servizi di manutenzione dell azienda. La cerimonia di consegna è avvenuta a Borgaro Torinese, presso la filiale della Fassi Gru Spa, che ha curato l allestimento delle gru retrocabina dei veicoli, alla presenza del management di Iveco, RFI e Fassi. Gli Eurocargo scelti per questa fornitura sono a doppia cabina,allestiti con gru Fassi modello F110A.24 e cassone fisso, motore FPT Tector Euro 4 a quattro cilindri turbodiesel per 4,0 litri di cilindrata con una potenza di 182 CV. 54 hp GENNAIO 2009

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

Sitorna sul triciclo. da guidare e più sicuri. facili. Scooter a tre ruote. Laprova completa su Corriere.it

Sitorna sul triciclo. da guidare e più sicuri. facili. Scooter a tre ruote. Laprova completa su Corriere.it La Laprova completa su Corriere.it Piaggio MP3 LT 30o IE Sport Quadro 350S e Peugeot Metropolis : 400 tre scooter a tre ruote prova completa. con immagini e commenti è su motori.corriere.it Sitorna sul

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso

Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso PRESS info P09X02IT / Per-Erik Nordström 15 ottobre 2009 Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso Il nuovo Scania Opticruise per autobus completamente

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI LUGLIO 2012 LISTINO PREZZI Volt CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZO DI LISTINO CON IVA PREZZO LISTINO (IVA ESCLUSA) 44.350 ALLESTIMENTI 1.400,00 42.950,00 35.495,87 SPECIFICHE

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

Consigli per una guida in sicurezza

Consigli per una guida in sicurezza Consigli per una guida in sicurezza cosa fare prima di mettersi in viaggio cosa fare durante il viaggio Stagione invernale 2014-2015 In caso di neve INDICE Prima di mettersi in viaggio 1 2 3 4 5 PAG 4-

Dettagli

: il metano ha messo il turbo

: il metano ha messo il turbo Torino, 14 Giugno 2010 Nuovo DOBLO : il metano ha messo il turbo A pochi mesi dal lancio commerciale, Nuovo DOBLO ha già raggiunto la leadership nel segmento delle vetture multi spazio, riscuotendo un

Dettagli

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici.

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici. DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! PNEUMATICI MIGLIORI SULLE STRADE SVIZZERE Dire la propria nella scelta dei pneumatici? Dare

Dettagli

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Progetto I-Bus Telecontrollo Bus Turistici e pagamento elettronico dei permessi Sintesi Roma Servizi per la mobilità ha messo a punto un sistema di controllo

Dettagli

SEAT LEON PIÙ POTENZA ALLE TUE EMOZIONI TECHNOLOGY TO ENJOY

SEAT LEON PIÙ POTENZA ALLE TUE EMOZIONI TECHNOLOGY TO ENJOY SEAT LEON PIÙ POTENZA ALLE TUE EMOZIONI TECHNOLOGY TO ENJOY E l anima sportiva di SEAT, l icona del marchio, la massima espressione dei valori del brand: design accattivante, tecnologia all avanguardia

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Manifesto dell'ecf per le elezioni al Parlamento Europeo del 2014 versione breve ECF gratefully acknowledges

Dettagli

LAVORO, ENERGIA E POTENZA

LAVORO, ENERGIA E POTENZA LAVORO, ENERGIA E POTENZA Nel linguaggio comune, la parola lavoro è applicata a qualsiasi forma di attività, fisica o mentale, che sia in grado di produrre un risultato. In fisica la parola lavoro ha un

Dettagli

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014 Servizio di Infomobilità e Telediagnosi Indice 3 Leasys I Care: i Vantaggi dell Infomobilità I Servizi Report di Crash Recupero del veicolo rubato Blocco di avviamento del motore Crash management Piattaforma

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche

SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna Dipartimento di Sanità Pubblica SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche Giorgio Ghedini Medico

Dettagli

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI IL VOSTRO LAVORO E LA VOSTRA PASSIONE I VOSTRI CAVALLI La nostra iniziativa vuole essere un aiuto agli allevatori per raggiungere ogni potenziale cliente e trasformarlo

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw SCHEDA TECNICA CAPACITÀ BENNE CARICO OPERATIVO BENNE PESO OPERATIVO POTENZA MASSIMA W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw W270C/W300C ECOLOGICO COME

Dettagli

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it La revisione delle macchine agricole immatricolate Mario Fargnoli Giornata di Studio www.politicheagricole.it Sicurezza del lavoro in agricoltura e nella circolazione stradale tra obblighi di legge ed

Dettagli

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO LA PRODUTTIVITÀ HA UN NUOVO LOGO ED UNA NUOVA IMMAGINE resentiamo il nuovo logo e il nuovo pay off aziendali in un momento P storico della realtà Laverda, contraddistinto

Dettagli

Una soluzione sempre pronta a magazzino: Service e parti di ricambio KSB

Una soluzione sempre pronta a magazzino: Service e parti di ricambio KSB La nostra tecnologia. Il vostro successo. Pompe n Valvole n Service Una soluzione sempre pronta a magazzino: Service e parti di ricambio KSB 02 Introduzione Rapidi, affidabili e competenti da oltre 140

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine INDICE 1. Premessa 2. Scopo della procedura e campo di applicazione 3. Definizioni 4. indicazioni

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

COSTI ANNUI NON PROPORZIONALI ALLA PERCORRENZA

COSTI ANNUI NON PROPORZIONALI ALLA PERCORRENZA CONSIDERAZIONI METODOLOGICHE Per "costo di esercizio del veicolo", è inteso l'insieme delle spese che l'automobilista sostiene per l'uso del veicolo, più le quote di ammortamento (quota capitale e quota

Dettagli

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Mobility Management Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Hera Imola-Faenza, sede di via Casalegno 1, Imola La normativa vigente: D.M. 27/03/1998, decreto Ronchi Mobilità sostenibile nelle aree urbane Le

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Premessa... 2. 1. Gli italiani al volante. La distrazione alla guida tra realtà e percezione... 3. 1.1. L esperienza vissuta... 3

Premessa... 2. 1. Gli italiani al volante. La distrazione alla guida tra realtà e percezione... 3. 1.1. L esperienza vissuta... 3 Indice Premessa... 2 1. Gli italiani al volante. La distrazione alla guida tra realtà e percezione... 3 1.1. L esperienza vissuta... 3 1.2. Opinioni e percezioni dei guidatori italiani... 4 2. La guida

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Performance Line Dai tutto. Per ricevere ancora di più. Bosch ebike Systems 2015

Performance Line Dai tutto. Per ricevere ancora di più. Bosch ebike Systems 2015 Performance Line Dai tutto. Per ricevere ancora di più. Bosch ebike Systems 2015 mi lascio l autobus alle spalle Performance Line Dare tutto. Per ricevere ancora di più. puntuale all appuntamento 45 km/h

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Maggior comfort e sicurezza in movimento Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Comfort e sicurezza ti accompagnano in ogni situazione. Ecco cosa significa Feel

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Solare Pannelli solari termici

Solare Pannelli solari termici Solare Pannelli solari termici Il Sole: fonte inesauribile... e gratuita Il sole, fonte energetica primaria e origine di tutti gli elementi naturali, fonte indiscussa dell energia pulita, libera, eterna,

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16

Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16 Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16 Dal 1997, anno della sua fondazione, la Erhardt + Abt Automatisierungstechnik GmbH ha finora installato

Dettagli

Idrogeno - Applicazioni

Idrogeno - Applicazioni Idrogeno - Applicazioni L idrogeno non è una fonte di energia, bensì un mezzo per accumularla, un portatore di energia che potrà cambiare in futuro molti settori della nostra vita e, con la cella a combustibile,

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

molto più lontano Intelligent solutions for HGV drivers

molto più lontano Intelligent solutions for HGV drivers Servizi che vi portano molto più lontano Intelligent solutions for HGV drivers L innovazione al servizio dell autotrasporto: AS 24 apre la strada 1 a rete europea di stazioni dedicate ai mezzi pesanti,

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

un concentrato di tecnologia all avanguardia

un concentrato di tecnologia all avanguardia un concentrato di tecnologia all avanguardia VIP Class L emozione viaggia su due livelli. Nel 1967 NEOPLAN ideò la gamma degli autobus turistici a due piani che ha aperto la strada ad una storia di successo

Dettagli

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola E' italiana la casa ad alta efficienza energetica campione del mondo che si è aggiudicata il primo posto

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

LA VALUTAZIONE PUBBLICA. Altri ponti. di Pierluigi Matteraglia

LA VALUTAZIONE PUBBLICA. Altri ponti. di Pierluigi Matteraglia LA VALUTAZIONE PUBBLICA Altri ponti di Pierluigi Matteraglia «Meridiana», n. 41, 2001 I grandi ponti costruiti recentemente nel mondo sono parte di sistemi di attraversamento e collegamento di zone singolari

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Tecnologia funzionale. Qualità costruttiva di lunga durata.

Tecnologia funzionale. Qualità costruttiva di lunga durata. SERIE JX 72-95 CV Ambiente di lavoro sicuro e produttivo. Sedile di guida confortevole. Tecnologia funzionale sotto tutti i punti di vista. Disponibili nella versione con o senza cabina, questi trattori

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada

Tabella dei punti decurtati dalla patente a punti secondo il nuovo codice della strada Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada Descrizione Punti Articolo sottratti Art. 141 Comma 9, 2 periodo Gare di velocità con veicoli a motore decise di

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO REPORTAGE/Nuove sfde Israele che pedala UN MAR MORTO PiENO di vita 74 bambini, donne, professionisti: tutti insieme per provare il fascino di viaggiare in bici attraverso un deserto unico, con partenza

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

stile carattere Ama il suo nuovo Dice di avere un piccolo gran Uno stile insolente

stile carattere Ama il suo nuovo Dice di avere un piccolo gran Uno stile insolente LA NUOVA www.ligier.it Ama il suo nuovo stile Uno stile insolente Con una personalita incredibile, compatta, moderna, agile ed irresistibile, la nuova IXO fara strage. Il dettaglio della CALANDRA in nero

Dettagli

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE www.lvdgroup.com Sheet Metalworking, Our Passion, Your Solution LVD offre macchinari di punzonatura, taglio laser, piegatura e cesoiatura, nonché un software

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

CAPITOLATO/DISCIPLINARE

CAPITOLATO/DISCIPLINARE CAPITOLATO/DISCIPLINARE Il presente bando è finalizzato all acquisto di nr. 1 trattore stradale usato per traino semirimorchi da utilizzare per il servizio di trasporto RSU prodotti nel territorio del

Dettagli

Le prossime 6 domande fanno riferimento alla seguente tavola di orario ferroviario

Le prossime 6 domande fanno riferimento alla seguente tavola di orario ferroviario Esercizi lezioni 00_05 Pag.1 Esercizi relativi alle lezioni dalla 0 alla 5. 1. Qual è il fattore di conversione da miglia a chilometri? 2. Un tempo si correva in Italia una famosa gara automobilistica:

Dettagli

1. QUADRO ECONOMICO... 2 2. ELENCO DEI PREZZI UNITARI... 4 3. ANALISI DEI PREZZI... 5

1. QUADRO ECONOMICO... 2 2. ELENCO DEI PREZZI UNITARI... 4 3. ANALISI DEI PREZZI... 5 Sommario 1. QUADRO ECONOMICO... 2 2. ELENCO DEI PREZZI UNITARI... 4 3. ANALISI DEI PREZZI... 5 1 1. QUADRO ECONOMICO In base al computo metrico dei servizi si è desunto un costo complessivo del servizio

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Veicoli più puliti e carburanti alternativi

Veicoli più puliti e carburanti alternativi O2 P o l i c y A d v i C E n ot e s L iniziativa CIVITAS è un azione europea che sostiene le città nell attuazione di una politica integrata dei trasporti sostenibile, pulita ed efficiente in termini energetici.

Dettagli

A. 5 m / s 2. B. 3 m / s 2. C. 9 m / s 2. D. 2 m / s 2. E. 1 m / s 2. Soluzione: equazione oraria: s = s0 + v0

A. 5 m / s 2. B. 3 m / s 2. C. 9 m / s 2. D. 2 m / s 2. E. 1 m / s 2. Soluzione: equazione oraria: s = s0 + v0 1 ) Un veicolo che viaggia inizialmente alla velocità di 1 Km / h frena con decelerazione costante sino a fermarsi nello spazio di m. La sua decelerazione è di circa: A. 5 m / s. B. 3 m / s. C. 9 m / s.

Dettagli

Azionamenti elettrici per la trazione ferroviaria

Azionamenti elettrici per la trazione ferroviaria Azionamenti elettrici per la trazione ferroviaria Ing. Antonino Oscar Di Tommaso Università degli Studi di Palermo DIEET (Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Elettronica e delle Telecomunicazioni) Ing.

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario

Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario IMPRESE PROMOTRICI GTech S.p.A. con sede legale e amministrativa in Roma, Viale del Campo Boario, 56/d - Partita IVA e Codice Fiscale 08028081001

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI Play your Key and win

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI Play your Key and win REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI Play your Key and win La Anheuser-Busch InBev Italia S.p.A., con sede in Piazza F. Buffoni 3, 21013 - Gallarate, P. IVA 02685290120, promuove la seguente manifestazione,

Dettagli

Seggiolini auto: dov è il "vantaggio per le famiglie"?

Seggiolini auto: dov è il vantaggio per le famiglie? Ufficio stampa del TCS Vernier Tel +41 58 827 27 16 Fax +41 58 827 51 24 www.pressetcs.ch Comunicato stampa Seggiolini auto: dov è il "vantaggio per le famiglie"? Emmen, 15 novembre 2012. Il test del TCS

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile Approccio al Mercato - Brasile A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile 1 Brasile 6ª economia mondiale, previsione di 2,1% di crescita nel 2012. Mercato consumatore in crescita: 30 millioni sono entrati nella

Dettagli

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E FUOCO DEL VIGILI Meno carte più sicurezza Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E Premessa La semplificazione per le procedure di prevenzione incendi entra in vigore

Dettagli

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale I Leader nella Tecnologia dell'agitazione Agitatori ad Entrata Laterale Soluzione completa per Agitatori Laterali Lightnin e' leader mondiale nel campo dell'agitazione. Plenty e' il leader di mercato per

Dettagli

Accendi le luci. Ora anche di giorno.

Accendi le luci. Ora anche di giorno. Accendi le luci. Ora anche di giorno. Più luce, maggiore sicurezza. I veicoli che circolano con le luci anabbaglianti o di marcia diurna accese vengono riconosciuti prima, riducendo così notevolmente il

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 111 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Modifiche al codice della strada, di cui al decreto

Dettagli

Nuova Passat Nuova Passat Variant

Nuova Passat Nuova Passat Variant Nuova Passat Nuova Passat Variant Nuova Passat. La più innovativa di sempre. Da sempre punto di riferimento della categoria per tecnologia e funzionalità, Nuova Passat definisce ancora una volta gli standard

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI _Play your key and win

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI _Play your key and win REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI _Play your key and win La Anheuser-Busch InBev Italia S.p.a., con sede in Piazza F. Buffoni 3, 21013 - Gallarate, P. IVA 02685290120, promuove la seguente manifestazione,

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli