Condizioni Generali (CGA)/

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Condizioni Generali (CGA)/"

Transcript

1 Condizioni Generali (CGA)/ Assicurazione infortuni individuale Edizione WGR 743 It

2 Sommario La vostra assicurazione infortuni individuale in sintesi A Validità dell assicurazione A 1 Contenuto del contratto A 2 Persone assicurate A 3 Validità territoriale A 4 Inizio e fine della copertura assicurativa B Evento assicurato B 1 Definizione di infortunio B 2 Esclusione e riduzione delle prestazioni assicurative D Obblighi in caso di sinistro E Disposizioni varie E 1 Disdetta in caso di sinistro E 2 Premio F Disposizioni finali F 1 Inizio e fine del contratto di assicurazione.. 11 F 2 Diritto applicabile F 3 Foro competente C Prestazioni assicurate C 1 Spese di cura C 2 Indennità giornaliera in caso d incapacità lavorativa C 3 Indennità giornaliera d ospedalizzazione C 4 Capitale in caso d invalidità C 5 Capitale in caso di decesso C 6 Spese in caso di decesso Per facilitare la lettura è stata usata sola la forma maschile, essa deve comunque intendersi estesa anche a quella femminile. 2

3 La vostra assicurazione infortuni individuale in sintesi Nella seguente sintesi vi informiamo sui principali contenuti della nostra offerta assicurativa. Chi è l assicuratore? AXA Assicurazioni SA, General Guisan-Strasse 40, 8401 Winterthur (in seguito «AXA»), una società anonima con sede a Winterthur e affiliata del Gruppo AXA. Chi è assicurato? L assicurazione è prestata per le persone o le categorie di persone specificate nell offerta/ proposta e nella polizza. Che cosa è assicurato? L assicurazione copre gli infortuni (B 1 CGA). Che cosa non è assicurato? L assicurazione non copre gli infortuni verificatisi in seguito ad avvenimenti bellici, guida in stato di ebbrezza o in seguito a partecipazione ad atti delittuosi (B 2 CGA ). Inoltre l assicurazione non copre le lesioni dovute al processo di masticazione. Quali prestazioni possono essere assicurate? Spese di cura a complemento di un assicurazione sociale (C 1 CGA) Indennità giornaliera in caso d incapacità lavorativa (C 2 CGA) Indennità giornaliera d ospedalizzazione (C 3 CGA) Capitale in caso d invalidità (C 4 CGA) Capitale in caso di decesso (C 5 CGA) Spese in caso di decesso (C 6 CGA) Le prestazioni assicurate sono indicate nell offerta/proposta e nella polizza. Come viene calcolato il premio? L ammontare del premio viene calcolato in base ai tassi di premio specificati nell offerta/proposta e nella polizza. In caso di aumento della tariffa dei premi, AXA può adeguare i relativi tassi. A tale effetto informerà lo stipulante 25 giorni prima della scadenza del nuovo premio. Di conseguenza, lo stipulante avrà la facoltà di disdire il contratto. Quali sono gli obblighi dello stipulante? Lo stipulante deve: pagare puntualmente il premio (E 2.1 CGA ); notificare immediatamente ad AXA eventuali casi d infortunio (D 1 CGA). Qual è la durata del contratto? Di norma il contratto ha una durata di cinque anni. Dopodiché esso si rinnova di anno in anno a meno che una delle parti contraenti non abbia ricevuto una disdetta almeno tre mesi prima. Il contratto può essere disdetto da entrambe le parti anche durante il trattamento di un sinistro assicurato, senza che ciò abbia ripercussioni sul caso stesso. 3

4 Quali dati vengono trattati da AXA e in che modo? Per la stipulazione e l esecuzione del contratto AXA viene a conoscenza dei seguenti dati: dati del cliente (nome, indirizzo, data di nascita, sesso, nazionalità, coordinate per i pagamenti, ecc.), salvati in uno schedario elettronico; dati della proposta (indicazioni sul rischio assicurato, relazioni di perizie, indicazioni dell assicuratore precedente sull andamento dei sinistri, ecc.), archiviati nei dossier delle polizze; dati del contratto (durata, rischi e prestazioni assicurati, ecc.), salvati in sistemi di gestione dei contratti come i dossier fisici delle polizze e le banche dati elettroniche sui rischi; dati sui pagamenti (data riscossione dei premi, premi arretrati, diffide, accrediti, ecc.), salvati in banche dati incasso; eventuali dati su sinistri (notifiche, rapporti, giustificativi, ecc.), salvati in dossier fisici di sinistri e applicazioni elettroniche sinistri. Questi dati servono per esaminare e valutare il rischio, gestire il contratto, richiedere puntualmente i premi e, nei casi di prestazione, trat-tare correttamente i sinistri. I dati vengono conservati per almeno 10 anni dalla risoluzione del contratto. Per i dati relativi a un sinistro, il termine di 10 anni è calcolato a partire dalla data di liquidazione dello stesso. Se necessario, i dati vengono trasmessi a terzi coinvolti, in particolare agli altri assicuratori interessati, ai creditori pignoratizi, alle autorità, ai legali e ai periti esterni. I dati possono essere trasmessi anche allo scopo di individuare o evitare eventuali frodi assicurative. Le società del Gruppo AXA che operano in Svizzera e nel Liechtenstein, allo scopo di semplificare il proprio lavoro amministrativo e per finalità di marketing (ossia per fornire ai propri clienti un offerta ottimale di prodotti e servizi), si garantiscono reciprocamente la visione dei dati di base dei clienti (per identificare il cliente), dei dati contrattuali di base (eccetto i dati della proposta e quelli relativi a un danno) e delle elaborazioni dei profili di clienti. Importante! Troverete informazioni più dettagliate nell offerta/proposta, nella polizza e nelle Condizioni Generali di Assicurazione (CGA). 4

5 A Validità dell assicurazione A 1 Contenuto del contratto 1 AXA versa le prestazioni indicate nella polizza per le conseguenze di infortuni subiti dall assicurato durante la validità del contratto. 2 Il contratto può comprendere le seguenti assicurazioni: Spese di cura; Indennità giornaliera in caso d incapacità lavorativa; Indennità giornaliera d ospedalizzazione; Capitale in caso d invalidità; Capitale in caso di decesso; Spese in caso di decesso. A 2 Persone assicurate Le persone assicurate sono specificate nella polizza. A 3 Validità territoriale 1 L assicurazione è valida in tutto il mondo. 2 Per gli assicurati che (dalla Svizzera) trasferiscono il proprio domicilio all estero, il contratto si estingue alla fine dell anno di assicurazione in corso. 3 Il Liechtenstein è equiparato alla Svizzera. A 4 Inizio e fine della copertura assicurativa 1 La copertura assicurativa ha effetto alla data d inizio del contratto.in caso di successiva inclusione nel contratto di ulteriori assicurazioni, di cui all art. A 1, cpv. 2, o di ulteriori persone, la relativa copertura assicurativa è operante a partire dalla data della loro inclusione nel contratto. 2 La copertura assicurativa cessa: con l estinguersi dell assicurazione; dopo 30 giorni dalla data in cui l assicurato ha avviato un attività lavorativa totalmente indipendente (al 100 %). 3 L assicurazione di un indennità giornaliera in caso d incapacità lavorativa si estingue con il compimento del 70 anno d età. 4 Alla scadenza principale successiva al compimento del 70 anno d età, la somma massima del capitale invalidità (possibile solo la variante «normale») e capitale in caso di morte ammonta a CHF Il diritto relativo alle prestazioni di tutte le assicurazioni contro gli infortuni in corso presso AXA (ad esclusione dell assicurazione obbligatoria contro gli infortuni secondo la LAINF) è limitato complessivamente a CHF 10 milioni per persona e per evento. 5

6 B Evento assicurato B 1 Definizione di infortunio 1 È considerato infortunio qualsiasi influsso dannoso, improvviso e involontario, apportato al corpo umano da un fattore esterno straordinario che comprometta la salute fisica, mentale o psichica o che provochi la morte. 2 Per le lesioni corporali equiparate all infortunio si applicano le disposizioni della LAINF. B 2 Esclusioni e riduzione delle prestazioni assicurative 1 Sono esclusi dall assicurazione gli infortuni: conseguenti ad avvenimenti bellici o attentati terroristici. Tuttavia, nel caso che l assicurato venga sorpreso all estero dallo scoppio di tali avvenimenti, la copertura assicurativa cesserà soltanto quando siano trascorsi 14 giorni dal momento in cui gli avvenimenti si sono manifestati per la prima volta; subiti durante il servizio militare in un esercito straniero; subiti in seguito a partecipazione ad atti di guerra o di terrorismo; subiti in occasione di tumulti di qualsiasi genere, salvo che l assicurato dimostri di non avervi partecipato attivamente come agitatore o istigatore; subiti in occasione di viaggi aerei effettuati in qualità di pilota, membro dell equipaggio o allievo pilota; subiti durante la partecipazione a prove e a corse di veicoli e imbarcazioni a motore; dovuti all azione dei raggi ionizzanti. 2 Non sussiste alcun diritto alle prestazioni qualora l assicurato abbia provocato intenzionalmente la lesione corporale o il decesso. 3 Le prestazioni possono essere ridotte o, in casi particolarmente gravi, rifiutate, qualora l assicurato abbia provocato l infortunio nel commettere un crimine o un delitto. Tra questi rientrano anche gli infortuni verificatisi in seguito al consumo di alcol o stupefacenti durante la guida di veicoli a motore. Le prestazioni previste per i superstiti non vengono ridotte. 4 AXA rinuncia alla facoltà di riduzione delle prestazioni nei casi di colpa grave. 5 Non viene corrisposta alcuna prestazione per danni ai denti dovuti al processo di masticazione. 6 Se le cause delle spese di cura, dell invalidità o del decesso sono solo parzialmente attribuibili all infortunio, AXA pagherà solo una parte proporzionale delle prestazioni. 6

7 C Prestazioni assicurate C 1 Spese di cura 1 AXA rimborsa le prestazioni sanitarie e le spese che non rientrano nella copertura assicurativa prevista dalla LAMal, dalla LAINF, dall AI o dalla LAM. AXA non rimborsa la partecipazione alle spese, le franchigie e le tasse poste a carico dell assicurato da parte dell assicuratore LAMal. 2 Per ogni caso d infortunio le spese di cura vengono rimborsate senza limiti di somma per una durata massima di cinque anni e, ulteriormente, fino a concorrenza dell ammontare massimo di CHF Per quanto riguarda le prestazioni assicurate, si applicano le seguenti disposizioni: a) Le terapie ed altri provvedimenti d ordine medico nonché i soggiorni in stabilimenti e case di cura devono essere prescritti da un medico ed eseguiti da personale paramedico ai sensi della LAINF. b) Le prime cure mediche necessarie all estero sono coperte solo se l infortunio si è verificato fuori della Svizzera. AXA può esigere il rimpatrio dell assicurato, assumendosi le relative spese. c) L assicurazione comprende anche i danni a cose destinate a sostituire un organo o un arto o la sua funzione. Le spese per la sostituzione di occhiali, apparecchi acustici e protesi dentarie vengono rimborsate soltanto se il pregiudizio fisico richiede un trattamento medico. d) Vengono rimborsate le spese per i viaggi e i trasporti necessari dal punto di vista medico. e) Le spese per azioni di ricerca e di salvataggio nonché per la traslazione della salma vengono rimborsate fino a concorrenza di CHF Le prestazioni devono essere scientificamente riconosciute e necessarie dal punto di vista medico. 5 AXA non rimborsa le prestazioni sanitarie quando siano già state pagate da un terzo responsabile. Se AXA versa delle prestazioni al posto di un terzo responsabile o di un assicurazione sociale o privata, l assicurato dovrà cederle i suoi diritti nella misura corrispondente alle prestazioni da essa effettuate. In caso di rifiuto della dichiarazione di cessione da parte dell assicurato, le prestazioni saranno sospese. C 2 Indennità giornaliera in caso d incapacità lavorativa 1 Se l assicurato, secondo l attestazione del medico, è inabile al lavoro, AXA corrisponde l indennità giornaliera che è indicata nella polizza per il caso di totale inabilità al lavoro. 2 È considerata incapacità lavorativa qualsiasi inabilità, totale o parziale, derivante da infortunio, di svolgere un lavoro ragionevolmente esigibile nella professione o nel campo d attività abituale. 3 In caso di parziale inabilità al lavoro, l ammontare dell indennità sarà calcolato in base al grado dell inabilità stessa. I giorni di parziale inabilità al lavoro contano interamente ai fini del calcolo della durata del termine d attesa e della durata delle prestazioni. 4 Il termine d attesa decorre dal giorno in cui, secondo l attestazione del medico, è iniziata l inabilità al lavoro, ma comunque non prima di tre giorni dal primo trattamento medico. 5 Per ogni caso d infortunio, AXA corrisponde l indennità giornaliera per una durata massima di 730 giorni, meno il termine d attesa. A partire dall età ordinaria di pensionamento il diritto alla prestazione sussiste al massimo per altri 180 giorni per tutti i casi assicurativi in corso e quelli futuri. L indennità giornaliera viene tuttavia corrisposta fino al compimento del 70 anno d età. C 3 Indennità giornaliera d ospedalizzazione 1 Si può assicurare un indennità giornaliera d ospedalizzazione. 2 L indennità giornaliera d ospedalizzazione viene corrisposta a copertura/compensazione delle spese supplementari o delle spese sopportate dall assicurato o dai suoi parenti prossimi in rapporto con una sua degenza ospedaliera. L indennità d ospedalizzazione pattuita viene corrisposta per ogni giorno del periodo di degenza. Le prestazioni vengono versate al massimo per una durata di 180 giorni all anno. 3 L assicurazione dell indennità giornaliera d ospedalizzazione cessa alla scadenza principale successivo al compimento del 25 anno d età. C 4 Capitale in caso d invalidità 1 L assicurato ha diritto ad un capitale in caso d invalidità se, in seguito all infortunio, subisce una menomazione importante e durevole dell integrità fisica, mentale o psichica. Il capitale viene determinato in base all importo indicato nella polizza e secondo le seguenti percentuali: Perdita di almeno due falangi di un dito o di una falange del pollice 5 % Perdita di un pollice 20 % Perdita di una mano 40 % Perdita di un braccio all altezza del gomito o al disopra dello stesso 50 % Perdita di un alluce 5 % Perdita di un piede 30 % Perdita di un rene 20 % Perdita della milza 10 % Perdita degli organi genitali o della capacità di riproduzione 40 % Perdita dell olfatto o del gusto 15 % Perdita completa dell udito da un orecchio 15 % Perdita della facoltà visiva da un occhio 30 % 7

8 Perdita completa dell udito da entrambi gli orecchi 85 % Perdita totale della facoltà visiva da entrambi gli occhi 100 % Lussazione recidivante della spalla 10 % Perdita di una gamba all articolazione del ginocchio 40 % Perdita di una gamba al disopra del ginocchio 50 % Perdita del padiglione auricolare 10 % Perdita del naso 30 % Privazione dello scalpo 30 % Deturpazione molto grave del viso 50 % Compromissione grave della funzione masticatoria 25 % Compromissione molto grave e dolorosa della funzione della colonna vertebrale 50 % Paraplegia 90 % Tetraplegia 100 % Compromissione molto grave della funzione polmonare 80 % Compromissione molto grave della funzione renale 80 % Compromissione delle funzioni psichiche parziali, come la memoria e la capacità di concentrazione 20 % Epilessia post-traumatica con crisi o sotto medicamenti senza crisi 30 % Dislalia organica molto grave, sindrome motorica o psico-organica molto grave 80 % 2 La perdita completa dell uso funzionale di un arto o di un organo è equiparata alla perdita anatomica dello stesso. Se la perdita anatomica o dell uso funzionale è parziale, AXA riduce proporzionalmente le relative percentuali. 3 Se più organi o arti vengono colpiti dallo stesso infortunio, il grado d invalidità sarà stabilito mediante addizione delle percentuali corrispondenti. Il totale così ottenuto non potrà in nessun caso essere superiore al 100 %. 4 Per le menomazioni speciali dell integrità e quelle non altrimenti indicate, l indennità verrà determinata in base a valutazione medica e in funzione del grado di gravità della menomazione, in analogia ai valori previsti nella tabella di cui al cpv. 1. Ciò vale anche quando l assicurato presenta contemporaneamente più menomazioni dell integrità fisica, mentale e psichica. 5 Se l assicurato aveva già subito una menomazione in seguito ad un infortunio precedente, AXA pagherà la differenza tra il capitale determinato in base al grado della menomazione preesistente e quello calcolato in base al grado della menomazione complessiva. 6 Le menomazioni dell integrità che, secondo la tabella, non raggiungono il cinque per cento, non danno alcun diritto al capitale in caso d invalidità. 7 La menomazione viene valutata senza considerare i mezzi ausiliari, ad eccezione di quelli per la vista. 8 Il capitale d invalidità è determinato nel modo seguente: per la parte del grado d invalidità fino al 25 %, in base alla somma assicurata; per la parte del grado d invalidità che eccede il 25 % ma non supera il 50 %, in base al triplo della somma assicurata; per la parte eccedente il 50 % del grado d invalidità, in base al quintuplo della somma assicurata. 9 Il capitale d invalidità cumulativo è valido fino al compimento del 65 anno d età. Dal 66 anno d età il capitale d invalidità è normale. C 5 Capitale in caso di decesso 1 In caso di decesso dell assicurato AXA versa il capitale che è indicato nella polizza. 2 AXA versa il capitale in parti uguali: al coniuge dell assicurato; in sua mancanza: al partner registrato, conformemente alla Legge federale sull unione domestica registrata di coppie omosessuali; in sua mancanza: ai figli che, conformemente alla LAINF, hanno diritto ad una rendita; in loro mancanza: alle persone fisiche designate dall assicurato per via testamentaria quali beneficiari del capitale in questione; in loro mancanza: ai figli dell assicurato che, conformemente alla LAINF, non hanno diritto ad una rendita; in loro mancanza: ai genitori dell assicurato; in loro mancanza: ai fratelli e alle sorelle dell assicurato. In mancanza di questi superstiti, AXA rimborsa le spese funerarie, al massimo però il capitale assicurato. 3 Qualora sia già stato versato un capitale per invalidità, il relativo importo sarà detratto dal capitale per il caso di decesso. C 6 Spese in caso di decesso Per i bambini, fino a 15 anno, AXA assume una somma di CHF come rimborso spese forfettario. 8

9 D Obblighi in caso di sinistro 1 Al verificarsi di un caso di assicurazione che potrebbe comportare il versamento delle prestazioni: si deve provvedere, non appena possibile, ad una cura medica adeguata ed osservare le prescrizioni del medico. Ogni assicurato si deve lasciar visitare, anche a breve scadenza, dai medici incaricati da AXA; lo stipulante o l avente diritto è tenuto a darne avviso ad AXA, mediante il modulo messo a disposizione, entro cinque giorni dalla scadenza del termine d attesa stabilito, ma in ogni caso non oltre 30 giorni da quando ha avuto inizio l inabilità al lavoro,. l assicurato può richiedere la consulenza di AXA per la gestione del caso anche durante il termine d attesa. 2 In caso di decesso, AXA deve essere avvisata tempestivamente di modo che possa, prima che abbia luogo la sepoltura, fare eseguire a sue spese un autopsia, nell eventualità che il decesso sia avvenuto anche per cause estranee all infortunio. 3 I medici che hanno in cura l assicurato, o che l hanno avuto in cura, devono essere liberati dal segreto professionale nei confronti di AXA. 4 In caso di violazione colposa degli obblighi contrattuali (avviso, comportamento, ecc.) che influisca sull accertamento o sull entità delle conseguenze dell infortunio, è riservata ad AXA la facoltà di ridurre le proprie prestazioni. La riduzione non ha luogo se viene provato che detto comportamento contrario al contratto non ha influito in alcun modo sull accertamento e sull entità delle conseguenze dell infortunio. 5 In caso di ripetuta violazione degli obblighi contrattuali AXA, previa comminatoria scritta e dopo la scadenza del termine da essa fissato, può rifiutare completamente il pagamento delle prestazioni. 9

10 E Disposizioni varie E 1 Disdetta in caso di sinistro 1 Dopo ogni sinistro per il quale AXA versa le prestazioni, lo stipulante può inviare la disdetta entro 14 giorni da quando è venuto a conoscenza del pagamento delle prestazioni. Lo stipulante ha la facoltà di disdire il contratto di assicurazione nel suo insieme oppure solo l assicurazione o le assicurazioni che hanno corrisposto le prestazioni. La copertura assicurativa cessa nel momento in cui AXA riceve la disdetta. 2 Dopo ogni sinistro AXA ha il diritto di disdire il contratto, al più tardi all atto del pagamento dell ultima parte dell indennità. In questo caso la copertura assicurativa cessa dopo 14 giorni da quando lo stipulante ha ricevuto la disdetta da parte di AXA. E 2 Premio 2.1 Principio 2.11 Il premio scade alla data che è indicata nell avviso di premio In caso di pagamento a rate e di pattuizione di pagamento frazionato, le frazioni di premio che vengono a scadenza nel corso dell anno assicurativo si devono considerare come prorogate. AXA applica un supplemento su ogni singola rata. 2.2 Modifica della tariffa dei premi 2.21 In caso di modifica della tariffa dei premi AXA può chiedere l adeguamento dell assicurazione a decorrere dal successivo anno di assicurazione. A tal fine dovrà comunicare allo stipulante i nuovi tassi di premio almeno 25 giorni prima della scadenza annuale del premio. Qualora non sia d accordo sui nuovi tassi, lo stipulante potrà disdire l assicurazione per la fine dell anno di assicurazione in corso. La disdetta deve pervenire ad AXA entro e non oltre l ultimo giorno dell anno di assicurazione. Nel caso contrario, l adeguamento si intende accettato Lo stipulante ha la facoltà di disdire soltanto l assicurazione interessata dalla modifica della tariffa o il contratto nel suo insieme Alla scadenza principale successivo al compimento del 15 anno d età dei figli dello stipulante, il premio viene adeguato automaticamente alla tariffa per i giovani e alla scadenza principale successiva al compimento del 25 anno di età automaticamente alla tariffa per gli adulti. Al compimento del 65 anno d età, il premio viene adeguato automaticamente alla tariffa per gli anziani Il ribasso per famiglia viene concesso a condizione che siano sempre assicurati almeno tre persone tramite lo stesso contratto. Dopo i 30 anni per i figli dev essere stipulata una polizza separata. 10

11 F Disposizioni finali F 1 Inizio e fine del contratto di assicurazione 1 La data di decorrenza e quella di scadenza del contratto di assicurazione sono indicate nella polizza. 2 Il contratto di assicurazione è valido per la durata che è indicata nella polizza. Alla data di scadenza esso si rinnova automaticamente di anno in anno, a meno che una delle parti contraenti non abbia ricevuto una disdetta almeno tre mesi prima. F 3 Foro competente In caso di controversie derivanti dal presente contratto, lo stipulante o l avente diritto possono convenire AXA al foro: del loro domicilio svizzero; di Winterthur. F 2 Diritto applicabile A complemento delle presenti Condizioni Generali si applica la Legge federale sul contratto di assicurazione. 11

12 AXA Assicurazioni SA

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI 4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) gli assicurati cui un danno alla salute di lunga

Dettagli

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale obbligatoria (LPP) in Svizzera Stato gennaio 2015 Sommario Il 2 pilastro nel sistema previdenziale svizzero 3 Obbligo

Dettagli

1.03 Stato al 1 gennaio 2012

1.03 Stato al 1 gennaio 2012 1.03 Stato al 1 gennaio 2012 Accrediti per compiti assistenziali Base legale 1 Le disposizioni legali prevedono che, per il calcolo delle rendite, possano essere conteggiati anche accrediti per compiti

Dettagli

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere 2.09 Contributi Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Questo promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI)

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) 4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Tutte le persone che abitano o esercitano un attività lucrativa in Svizzera sono per principio

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

3.01 Prestazioni dell AVS Rendite di vecchiaia e assegni per grandi invalidi dell'avs

3.01 Prestazioni dell AVS Rendite di vecchiaia e assegni per grandi invalidi dell'avs 3.01 Prestazioni dell AVS Rendite di vecchiaia e assegni per grandi invalidi dell'avs Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a una rendita di vecchiaia le persone che hanno raggiunto l'età ordinaria

Dettagli

Condizioni generali di assicurazione

Condizioni generali di assicurazione Condizioni generali di assicurazione per l assicurazione veicoli a motore FORMULA Indice A. DISPOSIZIONI COMUNI Pagina 1. Basi del contratto 3 2. Genere d assicurazione 3 3. Veicolo assicurato / Veicolo

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione ai costi «Frequently Asked Questions» (FAQ)

Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione ai costi «Frequently Asked Questions» (FAQ) Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Unità di direzione assicurazione malattia e infortunio Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione

Dettagli

Regolamento FAR. Valido dal 1.1.2014

Regolamento FAR. Valido dal 1.1.2014 Regolamento FAR Regolamento concernente le prestazioni e i contributi della Fondazione per il pensionamento anticipato nel settore dell edilizia principale (Fondazione FAR) Valido dal 1.1.2014 STIFTUNG

Dettagli

Capire il certificato di previdenza

Capire il certificato di previdenza Previdenza professionale Capire il certificato di previdenza Questo foglio informativo illustra la struttura del certificato di previdenza. Fornisce spiegazioni e contiene informazioni utili su temi importanti.

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete CG di BKW I per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con

Dettagli

Legge federale su l assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti

Legge federale su l assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti Legge federale su l assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS) 1 831.10 del 20 dicembre 1946 (Stato 1 gennaio 2013) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 34

Dettagli

LA PENSIONE DI REVERSIBILITA (O AI SUPERSTITI)

LA PENSIONE DI REVERSIBILITA (O AI SUPERSTITI) LA PENSIONE DI REVERSIBILITA (O AI SUPERSTITI) La pensione di reversibilità (introdotta in Italia nel 1939 con il Rdl. n. 636) spetta ai: Superstiti del pensionato per invalidità, vecchiaia o anzianità,

Dettagli

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità 6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le donne che esercitano un attività lucrativa hanno diritto all indennità di maternità

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti

Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti (Legge sul Tribunale federale dei brevetti; LTFB) Avamprogetto del... L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 191a capoverso

Dettagli

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002)

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) Legge federale sul credito al consumo (LCC) 221.214.1 del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 97 e 122 della Costituzione federale

Dettagli

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI SDM BROKER S.r.l. Via Arbia, 70 00199 ROMA Tel. 06.97270759 06.64521565 Fax 06.97270748 Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI Polizza infortuni IAH0006453: Garanzie prestate: Morte:

Dettagli

.Legge 20 ottobre 1990, n. 302 Norme a favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata

.Legge 20 ottobre 1990, n. 302 Norme a favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata STRALCIO DI ALTRE LEGGI IN CUI, SEMPRE INGRASSETTO, SONO EVIDENZIATI ALTRI BENEFICI VIGENTI A FAVORE DELLE VITTIME DEL TERRORISMO.Legge 20 ottobre 1990, n. 302 Norme a favore delle vittime del terrorismo

Dettagli

Tariffa comune Ma 2012 2015

Tariffa comune Ma 2012 2015 SUISA Cooperativa degli autori ed editori di musica SWISSPERFORM Società svizzera per i diritti di protezione affini Tariffa comune Ma 2012 2015 Juke-Box Approvata dalla Commissione arbitrale federale

Dettagli

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità 6.01 Stato al 1 gennaio 2009 perdita di guadagno Persone aventi diritto alle indennità 1 Hanno diritto alle indennità di perdita di guadagno (IPG) le persone domiciliate in Svizzera o all estero che: prestano

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

3.04 Prestazioni dell AVS Età flessibile di pensionamento

3.04 Prestazioni dell AVS Età flessibile di pensionamento 3.04 Prestazioni dell AVS Età flessibile di pensionamento Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a una rendita di vecchiaia le persone che hanno raggiunto l età ordinaria di pensionamento. Gli

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO

FASCICOLO INFORMATIVO FASCICOLO INFORMATIVO (ai sensi degli Artt.30 e segg. del Reg. IVASS n 35 del 26/05/2010) Contratto di assicurazione Infortuni per la copertura dei rischi Morte e Invalidità Permanente in seguito denominato

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

4.06 Stato al 1 gennaio 2013

4.06 Stato al 1 gennaio 2013 4.06 Stato al 1 gennaio 2013 Procedura nell AI Comunicazione 1 Le persone che chiedono l intervento dell AI nell ambito del rilevamento tempestivo possono inoltrare una comunicazione all ufficio AI del

Dettagli

Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera

Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera (Legge sulla cittadinanza, LCit) 1 141.0 del 29 settembre 1952 (Stato 1 gennaio 2013) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

Dettagli

Contratto normale di lavoro per il personale di vendita al dettaglio (di seguito CNLV)

Contratto normale di lavoro per il personale di vendita al dettaglio (di seguito CNLV) 1 Estratto dal Foglio ufficiale n. 50 del 22 giugno 2001 e no. 27 del 4 aprile 2003 (Testo unico aggiornato al 1. gennaio 2015, FU 101/2014 del 19.12.2014) Contratto normale di lavoro per il personale

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

Assicurazione responsabilità civile organi direttivi

Assicurazione responsabilità civile organi direttivi Assicurazione responsabilità civile organi direttivi Informazioni per la clientela ai sensi della LCA e Condizioni generali di assicurazione (CGA) Indice del contenuto Art. Pagina Art. Pagina Art. Pagina

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

Speciale rinnovo 2014 pensioni erogate dall'inps

Speciale rinnovo 2014 pensioni erogate dall'inps Numero 75 Gennaio 2014 Testi a cura di Salvatore Martorelli e Paolo Zani Speciale rinnovo 2014 pensioni erogate dall'inps L'INPS ha pubblicato, con propria circolare n^7 del 17/01/2014, le tabelle per

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente E.P.A.P. Ente di Previdenza ed Assistenza Pluricategoriale Via Vicenza, 7-00185 Roma Tel: 06 69.64.51 - Fax: 06 69.64.555 E-mail: info@epap.it - Sito web: www.epap.it Codice fiscale: 97149120582 Regolamento

Dettagli

4.03 Stato al 1 gennaio 2013

4.03 Stato al 1 gennaio 2013 4.03 Stato al 1 gennaio 2013 Mezzi ausiliari dell AI Professione e vita quotidiana 1 Gli assicurati dell AI hanno diritto, nei limiti fissati in un elenco allestito dal Consiglio federale, ai mezzi ausiliari

Dettagli

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai 5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le prestazioni complementari (PC) all'avs e all'ai sono d'ausilio quando le rendite e gli altri

Dettagli

del 19 giugno 1992 (Stato 1 gennaio 2014)

del 19 giugno 1992 (Stato 1 gennaio 2014) Legge federale sulla protezione dei dati (LPD) 235.1 del 19 giugno 1992 (Stato 1 gennaio 2014) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 95, 122 e 173 capoverso 2 della Costituzione

Dettagli

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF A cura di Adelmo Mattioli Direttore regionale Inca-Cgil Emilia Romagna Silverio Ghetti Segretario regionale Spi-Cgil Romagna L ASSEGNO

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Invalido dal 33% al 73%

Invalido dal 33% al 73% Invalido dal 33% al 73% Definizione presente nel verbale: "Invalido con riduzione permanente della capacità lavorativa in misura superiore ad 1/3 (art. 2, L. 118/1971)". Nel certificato può essere precisata

Dettagli

assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio

assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio Operiamo in tutti i rami e siamo presenti sull intero territorio nazionale con oltre 400 punti di vendita e di consulenza

Dettagli

Accrediti per compiti educativi

Accrediti per compiti educativi 1.07 Generalità Accrediti per compiti educativi Valido dal 1 gennaio 2015 1 Panoramica introduttiva Le disposizioni legali prevedono che, nel calcolo delle rendite, si possano eventualmente conteggiare

Dettagli

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 19 OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 2 Prefazione IL CAMMINO DELLA QUALITÀ Inps, come le altre pubbliche Amministrazioni

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

Informazione per persone che soggiornano temporaneamente in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS.

Informazione per persone che soggiornano temporaneamente in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Informazione per persone che soggiornano temporaneamente in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Gettiamo dei ponti Istituzione comune LAMal Gibelinstrasse 25 casella

Dettagli

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE tra FLO-CERT GMBH E RAGIONE SOCIALE DEL CLIENTE PARTI (1) FLO-CERT GmbH, società legalmente costituita e registrata a Bonn, Germania con il numero 12937, con sede legale in

Dettagli

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Circolare N. 21 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 18 marzo 2011 LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 10 febbraio 2011, trovano piena attuazione

Dettagli

protezione su misura salute contratto di assicurazione infortuni e malattia IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE:

protezione su misura salute contratto di assicurazione infortuni e malattia IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: salute protezione su misura IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Nota Informativa comprensiva del Glossario Condizioni Generali di Assicurazione comprensive dell Informativa sulla Privacy Deve

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

Swiss Life Flex Save Uno/Duo. Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia

Swiss Life Flex Save Uno/Duo. Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia Swiss Life Flex Save Uno/Duo Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia Approfittate di una moderna assicurazione di risparmio con prestazioni garantite e opportunità di rendimento Swiss Life Flex

Dettagli

ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE

ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE Articolo 1 Oggetto e Ambito di applicazione dell Accordo Le autorità

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Linea Investimento Garantito PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica, Nota Informativa, Condizioni

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare 1. In generale Conformemente all articolo 4 capoverso 2 dell ordinanza dell Assemblea federale

Dettagli

Termini e condizioni generali di acquisto

Termini e condizioni generali di acquisto TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CONDIZIONI DEL CONTRATTO L ordine di acquisto o il contratto, insieme con questi Termini e Condizioni Generali ( TCG ) e gli eventuali documenti allegati e

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Accertamento Roma, 11 marzo 2011 OGGETTO : Attività di controllo in relazione al divieto di compensazione, in presenza di ruoli scaduti, di cui all articolo 31, comma

Dettagli

Informazioni ai sensi della LCA e Condizioni generali di assicurazione (CGA) per i «Pacchetti di servizi ACS»

Informazioni ai sensi della LCA e Condizioni generali di assicurazione (CGA) per i «Pacchetti di servizi ACS» Informazioni ai sensi della LCA e Condizioni generali di assicurazione (CGA) per i «Pacchetti di servizi ACS» (ACS Classic, ACS Travel, ACS Classic & Travel, ACS Premium) Indice Informazioni ai sensi della

Dettagli

Note esplicative Rassegne stampa cartacee/elettroniche

Note esplicative Rassegne stampa cartacee/elettroniche A f f i n c h é l a t t o c r e a t i v o o t t e n g a i l g i u s t o r i c o n o s c i m e n t o ProLitteris Società svizzera per i diritti degli autori d arte letteraria e visuale, cooperativa Note

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

postaprotezione dalmondo

postaprotezione dalmondo postaprotezione dalmondo Contratto di assicurazione infortuni e assistenza Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione deve

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona.

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona. Tutela persona Per la famiglia Con te & per te Assicurazione Infortuni Il presente Fascicolo informativo contenente Nota Informativa e Glossario Condizioni Generali di Assicurazione Informativa resa all

Dettagli

Procedura di conteggio semplificata per i datori di lavoro

Procedura di conteggio semplificata per i datori di lavoro 2.07 Contributi Procedura di conteggio semplificata per i datori di lavoro Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve La procedura di conteggio semplificata rientra nel quadro della legge federale concernente

Dettagli

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time Decreto Part-time Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time ARTICOLO 1 Definizioni 1.Nel rapporto di lavoro subordinato l assunzione

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n.

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. 5185 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - Cardif Assicurazioni

Dettagli

Informazione per persone che hanno la loro dimora abituale in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS.

Informazione per persone che hanno la loro dimora abituale in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Informazione per persone che hanno la loro dimora abituale in Svizzera e che sono assicurate in forma pubblica in uno stato UE o AELS. Gettiamo dei ponti Istituzione comune LAMal Gibelinstrasse 25 casella

Dettagli

Assicurazione invalidità: fatti e cifre 2014 Lotta efficace agli abusi assicurativi nell'ai

Assicurazione invalidità: fatti e cifre 2014 Lotta efficace agli abusi assicurativi nell'ai Assicurazione invalidità: fatti e cifre 2014 Lotta efficace agli abusi assicurativi nell'ai Nel 2014 l'ai ha avviato indagini in 2200 casi per sospetto abuso assicurativo e ne ha concluse 2310. In 540

Dettagli

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa Le parti, nel ritenere che il rapporto di lavoro a tempo parziale possa essere mezzo idoneo ad agevolare l incontro fra domanda e offerta di lavoro, ne confermano

Dettagli

Safin Revisioni. Safin Revisioni e Fiduciaria s.a. Corso Elvezia 16 CP 3320 6901 Lugano, Svizzera. e Fiduciaria s.a.

Safin Revisioni. Safin Revisioni e Fiduciaria s.a. Corso Elvezia 16 CP 3320 6901 Lugano, Svizzera. e Fiduciaria s.a. FAQ SUL DIRITTO DEL LAVORO Le seguenti risposte si riferiscono ai rapporti di lavoro basati su un contratto di diritto privato e non si applicano, o solo entro certi limiti, ai rapporti di lavoro di diritto

Dettagli

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR Le risposte alle domande più frequenti Scelta sulla 1. destinazione del Tfr Linee di investimento 2. dedicate al Tfr 3. Prestazioni Regime fiscale delle 4. prestazioni previdenziali

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81)

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53 d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18 comma 1 lettera r d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli La Compagnia di assicurazione diretta del INDICE Servizio Assistenza Clienti Servizio Sinistri +390306762100 Per chiamate dall estero

Dettagli

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo ALL. 1) Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo 1. Sono eleggibili a sindaco, presidente della provincia, consigliere comunale, provinciale e circoscrizionale gli elettori di un qualsiasi

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego Il decreto spiega tutte le possibilità e i limiti dell'eventuale cumulo Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego (Dm Funzione pubblica 331 del 29.7.1997) da CittadinoLex del 12/9/2002

Dettagli

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE Docente: Giovanni Canali IL CODICE CIVILE E LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE ART. 1882 cod.civ.: L assicurazione è il contratto con il quale l assicuratore

Dettagli

Rimborso delle spese di viaggio nell AI

Rimborso delle spese di viaggio nell AI 4.05 Stato al 1 gennaio 2008 Rimborso delle spese di viaggio nell AI In generale 1 L assicurazione invalidità (AI) rimborsa le spese di viaggio giudicate appropriate e necessarie all attuazione dei provvedimenti

Dettagli