Banking Research & Innovation Centre. Centro di Ricerca e Innovazione per la Banca

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Banking Research & Innovation Centre. Centro di Ricerca e Innovazione per la Banca"

Transcript

1 Banking Research & Innovation Centre 2013 Centro di Ricerca e Innovazione per la Banca

2 il Consorzio ABI Lab ABI Lab è il Centro di Ricerca e Innovazione per la Banca promosso dall ABI (Associazione Bancaria Italiana) allo scopo di creare un contesto di incontro e confronto tra banche e partner ICT ed energy. Grazie al coinvolgimento di soggetti di natura diversa, italiani ed esteri, quali banche e intermediari finanziari, università, centri di ricerca, imprese, istituzioni ed enti pubblici e privati, ABI Lab orienta le proprie attività di ricerca verso l approfondimento, la diffusione e lo sviluppo dell innovazione nel settore bancario e finanziario, attraverso la condivisione di conoscenza sugli aspetti organizzativi e tecnologici, sulla sicurezza, sull'energia in banca e sulle modalità di erogazione dei servizi bancari. le Collaborazioni Istituzionali ABI Lab Consortium Institutional Collaborations ABI - evolvere il quadro della regolamentazione e approfondire soluzioni infrastrutturali comuni. Banca d Italia e CIPA - realizzazione annuale della Rilevazione dello stato dell automazione del sistema creditizio. Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici - confronto continuo sull'innovazione nel settore dei servizi e delle tecnologie. Polizia Postale e delle Comunicazioni - prevenire attacchi contro i sistemi informatici e telematici delle banche. Università - School of Management - Politecnico di Milano, SDA Bocconi, LUISS. Collaborazioni internazionali - partecipazione a tavoli tecnici europei in tema di sicurezza, collaborazione con centri di ricerca e partner ICT europei nell ambito dei bandi di finanziamento alla ricerca promossi dall Unione Europea in ambito ICT e Security (EPC, FBE, Progetto FIRST). CECA - Confederación Española de Cajas de Ahorros - attivo scambio di aggiornamenti su progetti innovativi di banche italiane e spagnole. ABI Lab collabora inoltre con le principali Istituzioni attive sui temi di sicurezza, energia e tecnologia, fra le quali: - Autorità Garante per la protezione dei dati personali - Protezione Civile - Agenzia per l'italia Digitale - GSE - ENEA

3 - ISPRA - Dipartimento per l'energia - Ministero dello Sviluppo Economico la ricerca di ABI Lab ABI Lab research Attività di primaria importanza per il Consorzio è l analisi dello scenario e dei trend del mercato ICT per il sistema bancario. Tale analisi è contestualizzata in relazione al panorama di riferimento del mercato ICT nella realtà del sistema bancario nazionale e confluisce annualmente nei Rapporti ABI Lab. Sulla base dei risultati prodotti da tale ricerca e in risposta a manifestazioni di interesse da parte di banche e partner tecnologici, vengono focalizzati ambiti di specifico approfondimento e realizzate esperienze congiunte tra banche e partner tecnologici, per creare nuove competenze nelle aree oggetto di studio attraverso analisi, modelli concettuali, sperimentazioni e progetti pilota. i tavoli di lavoro organizzazione working groups > Il Gruppo di Lavoro sul Documento Elettronico individua best practice e opportunità in tema di gestione documentale, con l'obiettivo di promuovere in banca procedure e flussi paperless attraverso approfondimenti tecnologici, organizzativi e normativi, nonché attraverso la redazione di circolari tecniche e documenti di linee guida operativi a supporto del settore bancario. > L Osservatorio Back Office Bancari favorisce il confronto tra i responsabili delle strutture su tematiche organizzative, operative e tecnologiche, nonché promuove la condivisione di esperienze di successo per l identificazione di opportunità di miglioramento. L attività intende inoltre portare avanti la realizzazione di un percorso di approfondimento metodologico per la definizione di un cruscotto direzionale del back office, estendendo gradualmente i processi sottoposti a monitoraggio e benchmark. > L Osservatorio Processi e Organizzazione è dedicato al confronto e allo scambio di esperienze sulle tematiche organizzative e in particolare sulla gestione della banca per processi. I principali ambiti di approfondimento riguardano il percorso di

4 i tavoli di lavoro working groups introduzione del Process Owner, l evoluzione della normativa interna in ottica di integrazione con i processi e di maggiore orientamento all utente e il monitoraggio dei processi tramite la costruzione di indicatori. > L Osservatorio Smart Intranet e Workspace Innovation approfondisce gli scenari evolutivi delineati dalle tecnologie e dai nuovi modelli organizzativi che utilizzano la Intranet come ambiente di lavoro, di comunicazione e collaborazione in banca. Sono oggetto di analisi il ruolo della Intranet a supporto dei processi e l impatto sui portali aziendali degli strumenti tipici del web 2.0, dei device mobili, dei nuovi modelli di lavoro e dei principali driver d innovazione tecnologica. energia > L Osservatorio Green Banking prevede un benchmark periodico di sistema sui consumi energetici al fine di individuare priorità di intervento per azioni di efficientamento a maggior valore aggiunto. Inoltre intende approfondire tecnologie e soluzioni applicabili in banca per il risparmio energetico e i processi utili per una corretta gestione e rendicontazione dell energia e dell impatto ambientale. > Gli Osservatori sui Mercati di Energia Elettrica e Gas costituiscono uno strumento per le banche per un costante aggiornamento sulle dinamiche dei prezzi dell energia, sulle evoluzioni della normativa di settore e sugli elementi da tenere in considerazione per una corretta valutazione dei contratti di fornitura in fase di sottoscrizione e di monitoraggio di quelli in vigore. > La Negoziazione dell Energia Elettrica e del Gas è un ambito di attività volto all individuazione delle migliori condizioni economiche per i contratti di fornitura attraverso una costante interazione con il mondo dell offerta e una condivisione con le banche della strategia negoziale definita sulla base delle evidenze che i mercati presentano di anno in anno. > L Osservatorio Rinnovabili si configura come il punto di osservazione del mercato delle energie rinnovabili per comprenderne le dinamiche, cogliere le opportunità di investimento nel settore e fornire strumenti e metodologie per il raggiungimento degli obiettivi aziendali in termini di saving sui costi energetici, responsabilità sociale di impresa ed avvio di nuove linee di business.

5 canali > L Osservatorio Contact Center Bancari, condotto in collaborazione con ABI, è un'iniziativa permanente dedicata al canale telefonico e ai nuovi media per l interazione con il cliente, con l obiettivo di monitorare lo stato dell'arte dei contact center bancari, promuovere il confronto tra i contact center manager bancari su tematiche organizzative, operative e di marketing, approfondire le principali tecnologie e gli strumenti adottati e identificare evoluzioni future dello scenario di riferimento. > L Osservatorio Mobile Banking costituisce una attività di analisi e ricerca del canale mobile nel settore bancario. La recente massiccia diffusione degli smartphone di nuova generazione e dei tablet, unitamente ad un nuovo profilo più evoluto dell utente, sta aprendo una fase completamente nuova che sta portando ad uno sviluppo reale nell utilizzo del canale mobile. L Osservatorio si pone come obiettivo una valutazione complessiva del fenomeno analizzando il trend dell offerta dei servizi, l evoluzione tecnologica, gli impatti e i benefici per la banca e il comportamento dell utente. sistemi IT & TLC > L Osservatorio sulle Architetture IT in Banca supporta le banche nell analisi delle proprie infrastrutture IT e nel percorso di ripensamento del proprio modello architetturale d impresa. L attività si pone il duplice obiettivo di condividere modelli e rappresentazioni comuni, mediante la definizione di framework di riferimento, e di identificare i principali trend di settore in tema di sistemi informativi, sia attraverso la realizzazione di studi verticali, sia mediante l approfondimento di casi di studio e best practice. > L Osservatorio Telecomunicazioni in banca realizza un presidio continuativo sulle dinamiche evolutive, tecnologiche e organizzative, legate al mondo delle telecomunicazioni nel settore bancario italiano. > Il Gruppo di Lavoro sull Information Governance supporta le banche nell analisi dei processi di gestione delle informazioni e delle relative tecnologie a supporto. L attività si propone di realizzare approfondimenti sugli aspetti legati al monitoraggio della qualità e alla misurazione del valore delle informazioni in ottica business oriented, lavorando sullo sviluppo di una metodologia condivisa per la gestione del ciclo di vita delle informazioni.

6 sicurezza > L Osservatorio sulla Business Continuity costituisce un presidio in cui monitorare lo stato dei lavori relativi alla Business Continuity e al Disaster Recovery, con particolare riguardo agli aggiornamenti normativi legati in particolare alle nuove Disposizioni di Vigilanza Banca d Italia. Le tematiche di maggior rilievo sono la gestione della crisi con perimetri non esclusivamente aziendali, l integrazione con l incident management, i rapporti con i fornitori critici e la manutenzione del BCP. > L Osservatorio Sicurezza e Frodi Informatiche è il presidio di settore sui temi di Information Security, Fraud and Identity Management, realizzato attraverso analisi statistiche e approfondimenti di carattere tecnologico, operativo e normativo. La ricerca, cui partecipano oltre 40 banche e partner ICT, prevede altresì il mantenimento di collaborazioni istituzionali, nazionali e internazionali, in tema di cybercrime e un'attività operativa di early warning di sistema su eventi di frode informatica. progetti speciali special projects > Premio ABI per l'innovazione dei Servizi Finanziari: ABI Lab collabora con ABI all'iniziativa, che intende promuovere l innovazione e contribuire al miglioramento dell immagine del settore con progetti e servizi altamente innovativi. > Stork 2.0 (Secure identity across borders linked): progetto europeo che analizza e promuove l'utilizzo a livello europeo dei documenti di riconoscimento dell identità elettronica nell'utilizzo dei servizi bancari on line. > > OF2CEN On-Line Fraud Cyber Centre and Expert Network : il progetto, finanziato dalla Comunità Europea e coordinato dalla Polizia Postale, ha l obiettivo di costruire una rete di scambio di informazioni su frodi on line per una successiva diffusione dei risultati verso il settore bancario. > Progetto Standard Fondi : è una attività di supporto alla concreta implementazione delle Linee Guida sul risparmio gestito, precedentemente prodotte al fine di promuovere e favorire la standardizzazione nella gestione dei fondi comuni. Il supporto prevede la predisposizione di un piano per definire il linguaggio da utilizzare, le procedure operative e le modalità di standardizzazione, con particolare riferimento alla tempistica di esecuzione dei processi, alle modalità di identificazione dei soggetti ed al contenuto dei flussi informativi.

7 Per la diffusione ai consorziati della conoscenza prodotta nell ambito del Consorzio, ABI Lab si avvale principalmente del proprio sito ricerca, collaboration e profilazione rendono il sito un importante canale di distribuzione dei risultati delle attività di ricerca e uno strumento di community per favorire l interazione fra i consorziati. Il ruolo fondamentale svolto dal portale per i consorziati, testimoniato dalla continua crescita del numero di utenti registrati, è stato ulteriormente rafforzato grazie al nuovo sito ABI Lab, totalmente rinnovato nella grafica e nelle funzionalità presenti. ABI Lab makes a large use of its portal (www.abilab.it) to share knowledge among its members: document search and retrieval, collaboration and personalization make the web site an important channel of sharing research results, as well as a community tool, to promote interactions among users. The leading role played by the website is confirmed by the continuous increase of its users and it was reinforced by the new ABI Lab website, totally redesigned in the graphic layout and in its features. la comunicazione communication Le iniziative di comunicazione promosse da ABI Lab si sviluppano attraverso un piano annuale che si articola su più canali. Vengono realizzati numerosi momenti di confronto, riconducibili ai principali tavoli di lavoro del Consorzio, per favorire lo scambio di esperienze e per diffondere i risultati delle attività di ricerca (es. workshop, percorsi di approfondimento, giornate studio, incontri dei tavoli di lavoro). Inoltre, grazie al costante monitoraggio dei cambiamenti in atto nel settore bancario, ABI Lab organizza ulteriori incontri ad hoc su temi di particolare interesse per i consorziati. Agli incontri hanno preso parte nel rappresentanti di banche e aziende e sono stati distribuiti 12 Rapporti pubblicati da ABI Lab nel corso dell anno (per un totale di copie) sui risultati delle analisi condotte dal Consorzio nei diversi ambiti di ricerca e di studio. Inoltre il Consorzio promuove annualmente il Forum ABI Lab, giunto nel 2013 alla sua nona edizione, che costituisce l appuntamento annuale più importante del Consorzio, in cui banche e aziende possono approfondire le tematiche legate al ruolo dell ICT nel settore bancario e fare il punto sulle evoluzioni delle modalità di interazione con il cliente e sui cambiamenti favoriti dalle azioni dell Organizzazione, della Sicurezza, dell ICT e dell Energy.

8 le Banche Allianz Bank Financial Advisors Arca SGR Artigiancassa Banca Agricola Popolare di Ragusa Banca Akros Banca Antonveneta Banca Arner (Italia) Banca Carige Banca Carime Banca Centrale della Repubblica di San Marino Banca Centropadana - Credito Cooperativo Banca CR Firenze Banca Cremonese Credito Cooperativo Banca del Piemonte Banca del Sud Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo Banca della Campania Banca dell'adriatico Banca delle Marche Banca di Bologna Credito Cooperativo Società cooperativa Banca di Cesena - Credito Cooperativo di Cesena e Ronta Banca di Cividale Banca di Credito Cooperativo dell'agro Bresciano Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero Banca di Credito Cooperativo di Barlassina Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate Banca di Credito Cooperativo di Cambiano Banca di Credito Cooperativo di Carate Brianza Banca di Credito Cooperativo di Cernusco sul Naviglio Banca di Credito Cooperativo di Lesmo Banca di Credito Cooperativo di Manzano Banca di Credito Cooperativo di Roma Banca di Credito Cooperativo di Sant'Elena Banca di Credito Popolare Banca di Credito Sardo Banca di Imola Banca di Legnano Banca di Piacenza Banca di San Marino Banca di Sassari Banca di Trento e Bolzano Banca di Valle Camonica Banca Don Rizzo - Credito Cooperativo della Sicilia Occidentale Banca Fideuram Banca Finnat Euramerica Banca Generali Banca IFIS Banca Intermobiliare Banca ITB Banca Mediolanum Banca Monte dei Paschi di Siena Banca Monte Parma Banca Nazionale del Lavoro Banca Padovana Credito Cooperativo i Partner Accenture Actimize Adfor Agatos Energia Almaviva Altran Italia Attachmate Aubay Research & Technologies - ART Bassilichi BGP Management Consulting BSI Group Italia Cabel Holding CA Technologies Capgemini Italia Cedacri Comdata CPL Concordia Banca Passadore & C. Banca Piccolo Credito Valtellinese Banca Popolare Commercio e Industria Banca Popolare del Lazio Banca Popolare del Mezzogiorno Banca Popolare dell'alto Adige Banca Popolare dell'emilia Romagna Banca Popolare dell'etruria e del Lazio Banca Popolare di Ancona Banca Popolare di Aprilia Banca Popolare di Bari Banca Popolare di Bergamo Banca Popolare di Fondi Banca Popolare di Lanciano e Sulmona Banca Popolare di Milano Banca Popolare di Puglia e Basilicata Banca Popolare di Sondrio Banca Popolare di Vicenza Banca Popolare Lecchese Banca Popolare Pugliese Banca Popolare Sant'Angelo Banca Popolare Valconca Banca Reale Banca Reggiana - Credito Cooperativo Banca Regionale Europea Banca SAI Banca Sella Holding Banca Sistema Banca UBAE Banca Valsabbina Banco Desio Lazio Banco di Brescia Banco di Credito P. Azzoaglio Banco di Desio e della Brianza Banco di Napoli Banco di Sardegna Banco Popolare BP Property Management BPER Services CARILO - Cassa di Risparmio di Loreto Carisbo Cassa dei Risparmi di Forlì Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia Cassa di Risparmio del Veneto Cassa di Risparmio della Provincia dell'aquila Cassa di Risparmio della Provincia di Viterbo Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino Cassa di Risparmio della Spezia Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno Cassa di Risparmio di Asti Cassa di Risparmio di Bolzano Cassa di Risparmio di Cento Cassa di Risparmio di Cesena Cassa di Risparmio di Civitavecchia Cassa di Risparmio di Fano Cassa di Risparmio di Ferrara Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia Cassa di Risparmio di Ravenna Cassa di Risparmio di Rieti CRIF CSE - Consorzio Servizi Bancari CTC - Consorzio per la Tutela del Credito CTS Cashpro Deloitte ERS DocFlow Doxee EMC Computer Systems Engineering Ingegneria Informatica ERI Bancaire Esolutions Europe Exprivia Fastweb Gartner Hewlett-Packard Italiana IBM Italia Imola Informatica Indra Italia InfoCert Infogroup Intesi Group KPMG Advisory Links Management & Technology LIST Mega Nexen Nolan, Norton Italia NTT Data Oasi Diagram Olivetti Oracle Panini Phoenix Informatica Bancaria Cassa di Risparmio di Rimini - CARIM Cassa di Risparmio di San Miniato Cassa di Risparmio di Venezia Cassa di Risparmio di Volterra Cassa Lombarda Cassa Rurale - Banca di Credito Cooperativo di Treviglio Cassa Rurale di Rovereto - Banca di Credito Cooperativo Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù Banca di Credito Cooperativo Casse di Risparmio dell'umbria Centro Leasing Che Banca! Compass Consorzio Operativo Gruppo Montepaschi Credito Emiliano Credito Siciliano DB Consorzio Deutsche Bank Dexia Crediop Emil Banca - Credito Cooperativo Factorit Federazione Cooperative Raiffeisen Federazione Toscana Banche di Credito Cooperativo Fiditalia FinecoBank Banca Fineco GE CAPITAL Iccrea Banca - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Iccrea Banca Impresa Iccrea Holding Ing Direct N.V. Intesa Sanpaolo Intesa Sanpaolo Group Services IRFIS Finsicilia Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane Istituto per il Credito Sportivo Mediobanca - Banca di Credito Finanziario Mediocredito Trentino-Alto Adige Mediofactoring Modena Terminal MPS Capital Services Banca per le Imprese Neos Finance RBC Investor Services Bank Santander Consumer Bank Seteci Società Gestione Servizi - BP TERCAS - Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo UBI Pramerica UBI Sistemi e Servizi UniCredit Leasing UniCredit UniCredit Business Integrated Solutions Unione di Banche Italiane Unipol Banca Unità Produttive Federate - UPF Veneto Banca WeBank Poste Italiane PRB Protos QlikView Reply RGA Associati SAP Italia Schneider Electric Italia SEC Servizi SEI Consulting Sempla SERE SIA Symantec Telecom Italia TXT e-solutions Xelios Italia Finito di stampare nel mese di marzo 2013 grafica e stampa: rocografica.it ABI Lab: tel , fax ,

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008.

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008. Offerta pubblica di sottoscrizione di CAPITALE SICURO prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto CF900) Il presente Prospetto Informativo completo si compone delle seguenti parti: Parte

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Conoscere la Borsa promuove gli investimenti sostenibili

Conoscere la Borsa promuove gli investimenti sostenibili Valutazione finale 14 dicembre 21 Conoscere la Borsa promuove gli investimenti sostenibili Ance quest anno Conoscere la Borsa a dato a molti giovani europei la possibilitá di confrontarsi con il mercato

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Marzo 2011 2 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Il Dipartimento per le Comunicazioni, uno dei

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

Aderisci al gruppo di Forum Banca

Aderisci al gruppo di Forum Banca Aderisci al gruppo di Forum Banca FORMULA LOW COST MOSTRA CONVEGNO AREA ESPOSITIVA A INGRESSO GRATUITO Gianfranco Lertora BANCA CARIGE Giovanni Ciarlariello ING DIRECT Riccardo Becagli BNL-BNP PARIBAS

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A.

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. E PROSPETTIVE 2001 S.P.A. IN SANPAOLO IMI S.P.A... Si presenta il progetto

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY.

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY. Profilo ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI CISCO NETWORKING ACADEMY Educazione e tecnologia sono due dei più grandi equalizzatori sociali. La prima aiuta le persone

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 NetConsulting 2014 1 INDICE 1 Gli obiettivi della Survey...

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Ordinativo informatico locale - Revisione e normalizzazione del protocollo sulle regole tecniche ed obbligatorietà dell utilizzo nei servizi di tesoreria PREMESSA L

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Un Agenda Digitale per le Alpi: favorire la Competitività e l Inclusione Sociale

Un Agenda Digitale per le Alpi: favorire la Competitività e l Inclusione Sociale Un Agenda Digitale per le Alpi: favorire la Competitività e l Inclusione Sociale Milano, 8 Maggio 2014 Sala Pirelli Palazzo Pirelli Esperienze di telemedicina in Regione Lombardia e sanità elettronica

Dettagli

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari.

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari. Avviso agli enti. Presentazione di progetti di servizio civile nazionale per complessivi 6.426 volontari (parag. 3.3 del Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento al 31 dicembre 2013 Marzo 2014 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Kedrios propone un modello di outsourcing completo Il Gruppo SIA-SSB, attraverso Kedrios dispone di una consolidata tradizione di offerta di servizi di Outsourcing Amministrativo

Dettagli