4IW: Italienisch (SPF)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "4IW: Italienisch (SPF)"

Transcript

1 GYMNASIUM MUTTENZ Maturitätsprüfungen IW: Italienisch (SPF) Gewichtung: 1. Traduzione 25% 2. Analisi 25% 3. Componimento 50% Erlaubte Hilfsmittel: Zweisprachiges Wörterbuches während der ganzen Prüfung 1

2 1. Traduzione Die verschwundene Nase Es war einmal ein reicher Mann, der in einem kleinen Dorf am Ufer eines wunderschönen Sees lebte. Er war nicht verheiratet, ein Dienstmädchen besorgte ihm den Haushalt. An einem Sonntagmorgen stand er wie üblich um acht Uhr auf und ging ins Badezimmer um sich zu rasieren. Als er sich im Spiegel betrachtete, wurde er bleich vor Angst. Er hatte keine Nase mehr! Sie war einfach weg, sein Gesicht war ganz flach. Hilfe, meine Nase!, schrie er und rannte auf den Balkon hinaus. Er kam gerade noch rechtzeitig um zu sehen, wie seine Nase den Platz vor dem Haus überquerte und sich dann mit grosser Geschwindigkeit dem See näherte. Da rannte der Mann die Treppe hinunter, denn er wollte den Flüchtenden einholen, bevor dieser das Wasser erreichen würde. Aber er kam zu spät. Touristen, die gerade ein Schiff besteigen wollten, lachten ihn aus: Sie armer Tropf, hat man Ihnen die Nase gestohlen? Ganz enttäuscht kehrte unser Held nach Hause zurück. Er befahl seiner Magd, sie dürfe niemanden ins Haus lassen, denn er wollte keinen Menschen mehr sehen, bevor seine schöne Nase wieder gefunden werde. Mehrmals am Tag schaute er zum Fenster hinaus in der Hoffnung, sie würde zurückkehren. Vergebens! Am Mittwoch darauf ging die Magd auf den Fischmarkt. Wie war sie überrascht, als sie plötzlich unter den vielen Fischen die Nase ihres Herrn entdeckte. Der Fischer sagte, er habe sie aus dem See gefischt und verlangte einen hohen Preis. Zu Hause angekommen erzählte die Frau ihrem Herrn alles und gab sie ihm. Der Mann sah die Nase an und fragte sie ganz traurig: Warum bist du abgehauen? Was habe ich dir getan? Die Nase schaute ihn angeekelt an und antwortete: Stecke dir nie mehr die Finger in die Nase oder schneide dir wenigstens vorher die Fingernägel! Nach: Gianni Rodari, Märchen am Telefon 2

3 2. Analisi Crisi, la colf ora è italiana Per anni i lavori di cura sono stati appannaggio degli stranieri. Ora, spinte dal bisogno di soldi delle loro famiglie, ex casalinghe e nuove disoccupate tornano al lavoro: come domestiche o badanti. A sei-sette euro l'ora e spesso in nero, senza diritti né tutele. La donna di servizio non si chiama più soltanto Magaly oppure Alina. A fare le pulizie di casa o ad aiutare i genitori anziani a lavarsi al mattino ci sono oggi Pina, Elisabetta o Luciana. Italiane insomma. Che tornano, dopo anni, a fare le colf. Le loro storie si assomigliano. Spesso sono donne separate con figli, oppure hanno il marito in cassa integrazione. In tasca, un diploma da anni nel cassetto, e una professionalità fatta di lavori di cura: della casa, dei figli, degli anziani. La scelta va da sé: mettersi sul mercato offrendo ciò che si sa fare meglio, accudire bambini, stirare lenzuola e camicie, pulire vetri. L'Inps ha fatto i conti: a partire dal 2008 colf, baby sitter e badanti di nazionalità italiana sono aumentate del 20 per cento, passando da 120 mila nel 2008 a 143 mila nel E se è vero che i numeri sono ancora a favore degli extracomunitari (con 133 mila italiani su un totale di 652 mila), i mestieri che sembrava nessuno più volesse fare, appannaggio da anni delle donne venute dall'est, ora tornano a essere un'opportunità. Province e centri servizi organizzano corsi di formazione cui partecipano in massa per la prima volta anche le italiane. Si organizza pensando alle straniere, che hanno l'esigenza d'imparare bene la nostra lingua, ci si ritrova a vagliare decine di domande di connazionali. E le connazionali sono sicuramente preferite alle straniere, quando si tratta di affidar loro magari il nonno. Gioca a loro favore il desiderio di rapportarsi con qualcuno che parli la stessa lingua, cucini in modo familiare, abbia le stesse abitudini. Miriam di Udine, alle spalle vent'anni in una fabbrica che produce sedie, ha seguito un corso di Federcasalinghe per diventare badante e ora viene cercata da famiglie e comuni. «In azienda sono stata a montaggio, carico e scarico, gestione del magazzino», racconta, «ma era in crisi e avrebbe chiuso presto, così mio marito mi ha iscritto a un corso per Operatore Socio Sanitario. Ho seguito disabili, anziani e tossicodipendenti. Se entri in punta di piedi le famiglie ti accettano, si affezionano. Una volta che hai cominciato puoi continuare a frequentare corsi, a progettare un percorso». L'identikit delle aspiranti colf italiane lo ha tracciato di recente la Fondazione Leone Moressa di Mestre: le lavoratrici domestiche hanno in media 46 anni e lavorano 19 ore la settimana. Sono casalinghe con un marito senza lavoro o in cassa integrazione, pensionate che non arrivano a fine mese, disoccupate che non trovano altro. Non ci si può permettere di restare a guardare e ci si rimbocca le maniche. Le donne di solito cercano lavori a ore, perché gli è più difficile 3

4 trasferirsi a casa altrui come badanti. E allora si occupano di bambini, stirano, fanno le pulizie di casa. Chi sceglie l'assistenza agli anziani, in genere, a una certa ora torna comunque a casa. Segnala Raffaella Maioni, presidente di Acli-colf: «Proprio questa è una delle principali differenze con le loro colleghe straniere, che sono più disponibili a trasferirsi in casa d'altri perché hanno lasciato i figli al Paese. Altre differenze significative sono l'età (le immigrate sono di solito più giovani) e il livello di istruzione: quello delle italiane è più basso. Tra le straniere il 37,6 per cento ha un diploma superiore e il 6,8 per cento una laurea, contro il 23,2 per cento e il 2,5 delle lavoratrici domestiche italiane». Se è vero che a doversi rimettere in gioco sono soprattutto donne di mezz'età, quello che ha reso attuali lavori fino a poco tempo fa considerati troppo umili è un fenomeno trasversale. Lo conferma Marcella Morbiducci, che ha aperto in Toscana 2M Centro Servizi, agenzia che afferisce a Federcasalinghe Obiettivo lavoro, coniuga domanda e offerta e propone formazione garantendo tutela: «Vediamo trentenni con bimbi piccoli e 55enni che hanno perso lavori in fabbrica o supermercati: non hanno una professionalità o un titolo di studio». La prospettiva è un guadagno di poco più di sei euro all'ora, se il contratto è regolare. Ma il nero è ancora tanto, rivelano i dati sull'economia sommersa in Italia dell'ultimo rapporto dell'istituto di ricerche economiche e sociali Eures: colf e badanti sono tra le categorie per cui la percentuale di evasione è più alta, sei su dieci lavorano in nero. Il fenomeno è vero soprattutto per le italiane: lo considerano un lavoro temporaneo perciò preferiscono intascare in nero compensi più elevati, fino a dieci euro l'ora. Accettano così di non avere diritti né tutele, rinunciano a malattia e liquidazione, alle ferie pagate, alla tredicesima. Spesso, fa notare Rina Bressan, che fa sportello presso la sede di Monza delle Acli-colf, accettano anche di essere sfruttate con orari pesantissimi. Diverso per le straniere, negli ultimi anni più attente ai loro diritti: vogliono essere in regola per non rischiare l'espulsione. Ma c'è richiesta per chi torna a servizio? Secondo Federica Rossi Gasparrini, presidente di Federcasalinghe, quello della badante è un mestiere che non conosce crisi. Il motivo è il progressivo invecchiamento della popolazione italiana. Secondo il Censis, infatti, entro il 2030 nel Paese ci saranno 4,6 milioni di anziani in più; che diventeranno 6,6 milioni entro il Fiorella Landro si occupa dello sportello giuridico familiare e del coordinamento donne presso le Acli-colf di Milano. «Spesso le persone considerano questi mestieri l'ultima spiaggia, qualcosa che toccava alle straniere e che svilisce. Uno smacco», interviene. Ogni giorno vede donne tra i quaranta e i cinquant'anni che fanno fatica a riprogettarsi. «La loro è la fascia più a rischio. Hanno bassa autostima, sono rimaste a casa con i figli per dieci anni o più, e quando ne escono scoprono che fuori il mondo è cambiato. Milano e provincia offrono molto, ma bisogna avere una spinta interiore forte per trovare il coraggio di uscire, frequentare un corso, proporsi per un lavoro». La crisi è il primo motore che spinge le italiane verso le professioni di cura, unita al crescente numero di separazioni con figli a carico: quando si è state per anni 4

5 fuori dal mercato del lavoro le possibilità di trovare altri impieghi sono quasi nulle, e del resto si tratta di lavori che si conciliano con le esigenze di chi, rimasto magari genitore unico, deve badare a figli e casa. E' il caso per esempio di Elisabetta, che ha lavorato vent'anni nel reparto spedizioni di una grande casa di moda, poi è rimasta a casa a curare le sue due figlie. Ha ricominciato a lavorare quando le bambine sono andate a scuola: «Avevo già esperienza con i miei genitori anziani e ho cercato in questo settore. Quando ho cominciato io non esistevano i centri servizi e chi voleva trovare lavoro non aveva alcun punto di riferimento». Appoggiarsi a una delle organizzazioni che tutelano sia le donne che le famiglie che le assumono è invece fondamentale. Rita ha incrociato l'agenzia di Marcella Morbiducci, 2M Centro Servizi, in un momento difficile della sua vita, si era appena separata. «A Napoli stavo male. Ma grazie a un'amica mi sono innamorata della Toscana e mi ci sono trasferita. Io tra i 14 e i 27 anni avevo fatto tanti lavori, andavo a fare le faccende nelle case, nelle mense, sono anche stata tre anni in nero in un ipermercato napoletano. Nel Mugello abitavo a pochi passi dal centro che stava per aprire: sono andata a sentire, ha funzionato. Mi ha dato la sicurezza di poter diventare autonoma». Ora però è tornata a Napoli ad accudire la madre rimasta sola, vivono con la pensione di reversibilità del padre. «Ora lo faccio per lei, ma so che questo potrebbe essere un lavoro». E ha ragione, perché la domanda è forte. Diverso per chi si offre come colf: in tempi di crisi ci si arrangia, la prima spesa da tagliare è quella per la donna di servizio. Maria Grazia, di Monza, da ottobre non trova più lavoro: «Ho sempre lavorato come donna delle pulizie. Ho cominciato a 14 anni». Oggi ne ha 46, il marito è in cassa integrazione da settembre. Hanno due figli, di 12 e 16 anni. «Abbiamo consumato tutti i risparmi. Io sto cercando anche tramite agenzie, mi sono rivolta all'acli-colf, ma non trovo nulla. Mi sono sempre arrangiata, non ho paura di adattarmi, ma non basta la buona volontà. E' proprio il lavoro che manca». Tratto da: Daniela Condorelli, L Espresso, 22 aprile

6 Domande sul testo Crisi: la colf ora è italiana Risponda con parole proprie e scriva le risposte su un foglio separato. (Contenuto: 50% - Lingua: 50%) 1. Riga 10: Che significa l espressione un diploma da anni nel cassetto? 2. Perché spesso si preferiscono le badanti italiane a quelle di altri paesi? (3+3 punti) 3. Quali sono le caratteristiche biografiche delle colf italiane? (3+3 punti) 4. In che modo si distinguono sul piano della loro biografia le colf italiane da quelle straniere? (3+3 punti) 5. Riga 67: Spieghi la parola evasione. 6. Molte donne italiane lavorano in nero: Quali ne sono i vantaggi e gli svantaggi? (4+4 punti) 7. Riga 88: Qual è il senso della parola riprogettarsi? 8. Perché le badanti sono più ricercate delle colf? 3. Componimento Svolga uno dei quattro componimenti proposti ( parole, da contare). (Contenuto: 50% - Lingua: 50%) 1. Le mie osservazioni personali sulla situazione attuale dell immigrazione in Svizzera. 2. Una persona senza paura è una persona senza speranza. Discuta questa affermazione facendo degli esempi concreti. 3. La massa più è massa e più avverte il bisogno di distinguersi. Discuta questa idea di Domenico Rea (scrittore e giornalista italiano, ) facendo degli esempi concreti. 4. A rubare poco si va in galera, a rubare tanto si fa carriera. Spieghi questo proverbio illustrando la Sua spiegazione con degli esempi concreti. 6

Einstufungstest Italienisch A1 bis C1

Einstufungstest Italienisch A1 bis C1 1 Volkshochschule Neuss Brückstr. 1 41460 Neuss Telefon 02313-904154 info@vhs-neuss.de www.vhs-neuss.de Einstufungstest Italienisch A1 bis C1 Name: Vorname: verstehen. Falls Sie nicht verstehen, was gemeint

Dettagli

saputo che hai fatto un viaggio

saputo che hai fatto un viaggio LEZIONE 5 Ho saputo che hai fatto un viaggio 3 1. Einige dieser Verben werden mit essere, andere mit avere konjugiert. Tragen Sie die Partizipform in den entsprechenden Turm ein. andare avere conoscere

Dettagli

COME PREPARARE UN DOSSIER DI CANDIDATURA? Lettera d accompagnamento

COME PREPARARE UN DOSSIER DI CANDIDATURA? Lettera d accompagnamento COME PREPARARE UN DOSSIER DI CANDIDATURA? Lettera d accompagnamento Posto a concorso nel Corriere Ticinese del 21 ottobre 2007: Commesso di fiducia 1. Struttura della lettera > Mittente > Azienda, indirizzo

Dettagli

GYMNASIUM MUTTENZ Maturitätsprüfungen 2008

GYMNASIUM MUTTENZ Maturitätsprüfungen 2008 GYMNASIUM MUTTENZ Maturitätsprüfungen 2008 Schwerpunktfach Italienisch Klassen 4IL/4IM Examinator: Experte: Hilfsmittel: Der Gebrauch eines zweisprachigen Wörterbuches ist bei beiden Prüfungsteilen (Übersetzung

Dettagli

Italienisch. Hören. 12. Mai 2015 HAK. Standardisierte kompetenzorientierte schriftliche Reife- und Diplomprüfung. Name: Klasse/Jahrgang:

Italienisch. Hören. 12. Mai 2015 HAK. Standardisierte kompetenzorientierte schriftliche Reife- und Diplomprüfung. Name: Klasse/Jahrgang: Name: Klasse/Jahrgang: Standardisierte kompetenzorientierte schriftliche Reife- und Diplomprüfung HAK 12. Mai 2015 Italienisch (B1) Hören Hinweise zum Beantworten der Fragen Sehr geehrte Kandidatin, sehr

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

1) A quale Livello Acli appartieni? (una sola risposta) Punto famiglia Sportello immigrati Patronato altro: Nessuna risposta

1) A quale Livello Acli appartieni? (una sola risposta) Punto famiglia Sportello immigrati Patronato altro: Nessuna risposta Ricerca e azione sociale per favorire l inclusione delle persone in condizioni di marginalità o di disagio. Progetto, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ai sensi della legge

Dettagli

Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana

Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana Cognome : Nome : Data : Istruzioni Non si tratta di una valutazione. Si tratta di individuare le proprie competenze

Dettagli

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti Tabelle relative ai pazienti con depressione maggiore e ai loro familiari adulti e minori che hanno partecipato allo studio e sono stati rivalutati a sei mesi - dati preliminari a conclusione dello studio

Dettagli

5 Wie die vorherige Aufgabe. 6 Vervollständigt die Sätze wie im Beispiel. 7 Vervollständigt die Frage oder die Antwort.

5 Wie die vorherige Aufgabe. 6 Vervollständigt die Sätze wie im Beispiel. 7 Vervollständigt die Frage oder die Antwort. 1 Vervollständigt mit dem Indikativ Präsens der vorgegebenen Verben. 1. andare Io... spesso a mangiare al ristorante. 2. venire Domani Maria e Bruno... a casa mia. 3. andare Antonio e Sergio... in Francia.

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

Test di scrittura. Test di scrittura

Test di scrittura. Test di scrittura Name Klasse Schreiben I HT 2012/13 Schriftliche Reifeprüfung Haupttermin aus Italienisch Haupttermin 14. Mai 2013 14. Mai 2013 Name Gesamtpunkte ESERCIZIO 1: Klasse von 40 Gesamtpunkte ESERCIZIO 2: von

Dettagli

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni In una riunione del Comitato di direzione, la nostra direzione

Dettagli

DIMO-DESIGN.it. Diego Moroder classe 5 GRAFICO - 2008/2009 Istituto Tecnico per Periti in Arti Grafiche Sacro Cuore TN

DIMO-DESIGN.it. Diego Moroder classe 5 GRAFICO - 2008/2009 Istituto Tecnico per Periti in Arti Grafiche Sacro Cuore TN Diego Moroder classe 5 GRAFICO - 2008/2009 Istituto Tecnico per Periti in Arti Grafiche Sacro Cuore TN CORPORATE MANUAL - by Diego Moroder (maggio 2009) 3 Introduzione 4 Schizzi 5 Le prime idee 6 Prove

Dettagli

NELL ULTIMO ANNO RIDOTTE LE SPESE PER ABBIGLIAMENTO, SVAGHI E ALIMENTARI

NELL ULTIMO ANNO RIDOTTE LE SPESE PER ABBIGLIAMENTO, SVAGHI E ALIMENTARI COMUNICATO STAMPA LA FAMIGLIA COME SPECCHIO DELLA REALTA PRIMI RISULTATI DELL INDAGINE RISORSA FAMIGLIA. INDAGINE SULLE FAMIGLIE PISTOIESI: CASA, LAVORO, BILANCIO DELL OSSERVATORIO SOCIALE PROVINCIALE

Dettagli

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati Dagli studenti sul HYPERLINK "iloquotidiano.it" Ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Lorenzo Testa Supervisione di Chiara Marra

Dettagli

Questionario COMPASS*

Questionario COMPASS* Questionario COMPS* Istruzioni Il presente questionario viene utilizzato per addestrarsi a discriminare fra le varie modalità di reazione a situazioni sociali specifiche in casa e fuori. Consta di 30 casi

Dettagli

ALLEGATO - A Il questionario somministrato alle donne

ALLEGATO - A Il questionario somministrato alle donne ALLEGATO - A Il questionario somministrato alle donne DONNE, LAVORO E FAMIGLIA IN PROVINCIA DI PISTOIA QUESTIONARIO SEZ. 0 - CONDIZIONE UNICA O PREVALENTE D1. Qual è attualmente la sua condizione prevalente

Dettagli

PADRE MAESTRO E AMICO

PADRE MAESTRO E AMICO PADRE MAESTRO E AMICO Padre, di molte genti padre, il nostro grido ascolta: è il canto della vita. Quella perenne giovinezza che tu portavi in cuore, perché non doni a noi? Padre, maestro ed amico noi

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno.

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. NONNO: Sera a tutti. MAMMA: Ciao papà. CASA DI CHARLIE In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. CHARLIE: Ciao nonno. NONNA: Ciao caro. MAMMA: La zuppa

Dettagli

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la lettera A, B o C corrispondente alla risposta scelta. Esempio

Dettagli

I COMPLEMENTI DI MOTO E DI STATO IN LUOGO

I COMPLEMENTI DI MOTO E DI STATO IN LUOGO I COMPLEMENTI DI MOTO E DI STATO IN LUOGO IL COMPLEMENTO DI STATO IN LUOGO Come in italiano, anche in tedesco il complemento di stato in luogo viene introdotto da verbi che descrivono uno stato, come ad

Dettagli

LAMPADA DA TAVOLO CON SUPPORTO IN METALLO CROMATO E SCHERMO IN VETRO BIANCO OPALINO. SORGENTE LUMINOSA MAX 250W-E27 QT-32.

LAMPADA DA TAVOLO CON SUPPORTO IN METALLO CROMATO E SCHERMO IN VETRO BIANCO OPALINO. SORGENTE LUMINOSA MAX 250W-E27 QT-32. FRANCO ALBINI FRANCO ALBINI, NATO A ROBBIATE (CO) NEL 1905, È UNA DELLE FIGURE PRINCIPALI DELLO SVILUPPO DEL PEN- SIERO RAZIONALISTA NEL CAMPO DELL ARCHITETTURA, DELL ARREDAMENTO E DELL INDUSTRIAL DESIGN.

Dettagli

CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI

CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI CONSIGLI PER I CONSUMATORI RICONOSCERE LE CONTRAFFAZIONI Nessun settore è al riparo dalla contraffazione e dalla pirateria. I truffatori copiano di tutto: medicinali, pezzi di ricambio, CD, DVD, generi

Dettagli

Dieser Test soll Ihnen helfen, Ihr Kursniveau selbst zu bestimmen.

Dieser Test soll Ihnen helfen, Ihr Kursniveau selbst zu bestimmen. Autovalutazione Test Kurs A1.2 - per chi intende frequentare Italiano A1.2 e non ha frequentato Italiano A1.1 alla LMU Quereinsteiger-Selbsteinstufungstest für Studierende, die einen Kurs Stufe A1.2 besuchen

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Conciliazione Famiglia - Lavoro

Conciliazione Famiglia - Lavoro Conciliazione Famiglia - Lavoro Grazie in anticipo per aver accettato di dedicarci il Suo tempo che sarà utile per la riuscita di questa indagine. Lo scopo dell'indagine è quello di analizzare l'attuale

Dettagli

PROGETTO ASSISTENTI FAMILIARI

PROGETTO ASSISTENTI FAMILIARI ALLEGATO B PROGETTO ASSISTENTI FAMILIARI ANALISI DEL CONTESTO L identikit della badante, di seguito denominata assistente familiare, al lavoro in Italia è quello di una donna straniera, spesso originaria

Dettagli

Test d Italiano T-1 Italian Introductory test T-1

Test d Italiano T-1 Italian Introductory test T-1 Inserisci il tuo nome- Your Name: E-Mail: Data : Puoi dare questa pagina al tuo insegnante per la valutazione del livello raggiunto Select correct answer and give these pages to your teacher. Adesso scegli

Dettagli

Se la sussidiarietà diventa un voucher

Se la sussidiarietà diventa un voucher Voucher universale: ragioni e obiettivi della proposta Perché istituire un voucher universale per i servizi alla persona e alla famiglia? Quali sono i risultati attesi della riforma? di Roberto Cicciomessere

Dettagli

Lingua in pratica. Grammatica. tedesca CON ESERCIZI DI AUTOVERIFICA, CD AUDIO PER L ASCOLTO ED ESERCIZI ONLINE. Seconda edizione

Lingua in pratica. Grammatica. tedesca CON ESERCIZI DI AUTOVERIFICA, CD AUDIO PER L ASCOLTO ED ESERCIZI ONLINE. Seconda edizione Lingua in pratica Grammatica tedesca Seconda edizione CON ESERCIZI DI AUTOVERIFICA, CD AUDIO PER L ASCOLTO ED ESERCIZI ONLINE il cd audio contiene anche le tracce Mp3 Sommario Sommario Introduzione 5 Modulo

Dettagli

2009 Qualifikationsverfahren Detailhandelsfachfrau/ Detailhandelsfachmann Fremdsprache Italienisch schriftlich Serie 1/3 Pos. 4.1

2009 Qualifikationsverfahren Detailhandelsfachfrau/ Detailhandelsfachmann Fremdsprache Italienisch schriftlich Serie 1/3 Pos. 4.1 009 Qualifikationsverfahren Detailhandelsfachfrau/ Detailhandelsfachmann Fremdsprache Italienisch schriftlich Serie 1/ Pos. 4.1 Name: Vorname: Prüfungsnummer: Prüfungsdatum:............ Zeit 60 Minuten

Dettagli

Esame dei documenti di bilancio per il triennio 2015-2017. Dossier 2 Le madri e le difficoltà di conciliazione tra lavoro e famiglia

Esame dei documenti di bilancio per il triennio 2015-2017. Dossier 2 Le madri e le difficoltà di conciliazione tra lavoro e famiglia Esame dei documenti di bilancio per il triennio 2015-2017 Dossier 2 Le madri e le difficoltà di conciliazione tra lavoro e famiglia Audizione del Presidente dell Istituto nazionale di statistica, Giorgio

Dettagli

Bündner Kantonsschule Chur Aufnahmeprüfungen 2005. 3. Klasse Gymnasium Fach: Italienisch L Ö S U N G E N. TOTAL 150 Punkte / 90

Bündner Kantonsschule Chur Aufnahmeprüfungen 2005. 3. Klasse Gymnasium Fach: Italienisch L Ö S U N G E N. TOTAL 150 Punkte / 90 Bündner Kantonsschule Chur Aufnahmeprüfungen 2005 3. Klasse Gymnasium Fach: Italienisch L Ö S U N G E N TOTAL 150 Punkte / 90 A) Hörverständnis / Wortschatz 50 Punkte / 30 B) Grammatik 60 Punkte / 30 C)

Dettagli

Lia Levi. La portinaia Apollonia. orecchio acerbo DISEGNI DI EMANUELA ORCIARI

Lia Levi. La portinaia Apollonia. orecchio acerbo DISEGNI DI EMANUELA ORCIARI Lia Levi La portinaia Apollonia DISEGNI DI EMANUELA ORCIARI orecchio acerbo Premio Andersen 2005 Miglior libro 6/9 anni Super Premio Andersen Libro dell Anno 2005 Lia Levi La portinaia Apollonia DISEGNI

Dettagli

Swisscom Mobile Device Services Remote Management basic Android Enduser QuickStartGuide. Mobile Device Services Februar 2014

Swisscom Mobile Device Services Remote Management basic Android Enduser QuickStartGuide. Mobile Device Services Februar 2014 Swisscom Mobile Device Services Remote Management basic Android Enduser QuickStartGuide Mobile Device Services Februar 2014 Contenuto 2 Registrazione di un terminale E-mail di invito Messaggio sul PC:

Dettagli

Da questo articolo, consultabile per intero ( clicca qui ), ho tradotto alcuni punti che ritengo illuminanti per ognuno di noi.

Da questo articolo, consultabile per intero ( clicca qui ), ho tradotto alcuni punti che ritengo illuminanti per ognuno di noi. "Successo senza paura nel lavoro e nella vita" di Geshe Michael Roach Da questo articolo, consultabile per intero ( clicca qui ), ho tradotto alcuni punti che ritengo illuminanti per ognuno di noi. Note

Dettagli

Il regalo di Teresa. storia vera raccolta da Silvia Congiu

Il regalo di Teresa. storia vera raccolta da Silvia Congiu Il regalo di Teresa storia vera raccolta da Silvia Congiu Avevo preparato con cura quel pacco: delle scarpe per mio marito Angel, degli abitini per Carolina e Najeli, le mie bambine di 13 e 11 anni, t-shirt

Dettagli

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C era una volta un album di foto scolorite. Un vecchio album di nome Sansone. Sansone era stato acquistato nel 1973 in un mercatino di Parigi da una certa signora Loudville.

Dettagli

divertiti ci siamo si sono fermati mi sono svegliato visti incontrati

divertiti ci siamo si sono fermati mi sono svegliato visti incontrati Esercizi 1 Vervollständigen Sie mit den folgenden Ausdrücken. divertiti ci siamo si sono fermati mi sono svegliato visti incontrati Marco è a casa da solo, mentre i suoi genitori sono via per qualche giorno.

Dettagli

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali)

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Al mare, verso gli undici anni, avevo fatto amicizia con un bagnino. Una cosa innocentissima, ma mia madre mi chiedeva

Dettagli

Noti che per i tempi del passato in questo testo il passato remoto non si presta, tranne una sola volta *.

Noti che per i tempi del passato in questo testo il passato remoto non si presta, tranne una sola volta *. 2009 Klassen 4IS und 4IZ Zugelassene Hilfsmittel während der ganzen Prüfung: Einsprachiges Wörterbuch Lo Zingarelli minore Proposta di suddivisione del tempo a disposizione: I. Traduzione 45 minuti II.

Dettagli

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore 2013 ad est dell equatore vico orto, 2 80040 pollena trocchia (na) www.adestdellequatore.com info@adestdellequatore.com [uno] Milano. Un ufficio

Dettagli

PROGETTI PER IL FUTURO

PROGETTI PER IL FUTURO PROGETTI PER IL FUTURO 77 LA NOSTRA ANTOLOGIA La mia vita la vivo io Oggi mi sento integrato molto bene qui perché ho perso le paure che avevo, ho cambiato molti pensieri: adesso non ho più paura di quello

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

Concetto Sondaggio nazionale tra i pazienti

Concetto Sondaggio nazionale tra i pazienti Allegato 1 Concetto Sondaggio nazionale tra i pazienti 6 luglio 2011 Basato sui documenti seguenti: (1) bozza del protocollo ESOPE/CHUV, Losanna (20.1.2011) (2) consultazione tra gli ospedali acuti (15.4-11.5.2011)

Dettagli

La lunga strada per tornare a casa

La lunga strada per tornare a casa Saroo Brierley con Larry Buttrose La lunga strada per tornare a casa Traduzione di Anita Taroni Proprietà letteraria riservata Copyright Saroo Brierley 2013 2014 RCS Libri S.p.A., Milano Titolo originale

Dettagli

3 modulo STESURA DI UN DIARIO QUOTIDIANO chi-fa-cosa-quando in settimana e nei festivi

3 modulo STESURA DI UN DIARIO QUOTIDIANO chi-fa-cosa-quando in settimana e nei festivi 3 modulo STESURA DI UN DIARIO QUOTIDIANO chi-fa-cosa-quando in settimana e nei festivi L intento di questo modulo è di far lavorare sulla condivisione di responsabilità, ovvero di permettere ai bambini

Dettagli

L estate nera del turismo - Mai così pochi in spiaggia

L estate nera del turismo - Mai così pochi in spiaggia L estate nera del turismo - Mai così pochi in spiaggia 02/08/2014 Nadia Ferrigo Presenze giù fino al 70%. Si salvano solo Sicilia, Sardegna e Veneto Brutto tempo, ombrelloni chiusi e casse vuote. Tra giugno

Dettagli

http://www.sprachkurse-hochschule.de

http://www.sprachkurse-hochschule.de Lingua: Italiana Livello: A1/A2 1. Buongiorno, sono Sandra, sono di Monaco. (a) Buongiorno, sono Sandra, sono da Monaco. Buongiorno, sono Sandra, sono in Monaco. 2. Mia sorella chiama Kerstin. (a) Mia

Dettagli

Soggetto committente: Acri Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa

Soggetto committente: Acri Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa NOTA INFORMATIVA (in ottemperanza all art. 5 del Regolamento in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa approvato dall Autorità per le garanzie nelle comunicazioni

Dettagli

Questa non è una lezione

Questa non è una lezione Questa non è una lezione Sono appunti, idee su Internet tra rischi e opportunità. Che vuol dire non dobbiamo stare a guardare? È il Web 2.0... i cui attori siete voi Chi vi ha insegnato ad attraversare

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE 72 Lucia non lo sa Claudia Claudia Come? Avete fatto conoscenza in ascensore? Non ti credo. Eppure devi credermi, perché è la verità. E quando? Un ora fa.

Dettagli

PORCHIPINO. Periodo attuazione: ottobre/dicembre 2007

PORCHIPINO. Periodo attuazione: ottobre/dicembre 2007 PORCHIPINO Temi: L incontro, lo stare e il partire. La narrazione della storia di Porchipino, un piccolo riccio rimasto solo nel bosco, introduce i bambini al tema dell incontro, dell accoglienza del diverso

Dettagli

TIMSS 2011. Questionario studente. Scuola secondaria di I grado classe terza. School ID: School Name:

TIMSS 2011. Questionario studente. Scuola secondaria di I grado classe terza. School ID: School Name: Identification Etichetta identificativa Label School ID: School Name: TIMSS 2011 Questionario studente Scuola secondaria di I grado classe terza Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo

Dettagli

i prodotti M-Budget diventano 500!

i prodotti M-Budget diventano 500! i prodotti M-Budget diventano 500! Storia Com è iniziata la storia M-Budget? Come spesso succede, anche in questo caso bisogna ringraziare l iniziativa di un collaboratore di lunga data, impiegato tutt

Dettagli

VOUCHER UNIVERSALE PER I SERVIZI

VOUCHER UNIVERSALE PER I SERVIZI C E N S I S VOUCHER UNIVERSALE PER I SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA FAMIGLIA La ricerca del Censis Sintesi Roma, 11 giugno 2014 Il Censis ha sviluppato un modello per stimare l impatto economico e sull occupazione

Dettagli

Italienisch. Juni 2015 AHS. 2. Lebende Fremdsprache (4-jährig) Kompensationsprüfung Angabe für Kandidatinnen / Kandidaten

Italienisch. Juni 2015 AHS. 2. Lebende Fremdsprache (4-jährig) Kompensationsprüfung Angabe für Kandidatinnen / Kandidaten Name: Klasse: Kompensationsprüfung zur standardisierten kompetenzorientierten schriftlichen Reifeprüfung AHS Juni 2015 Italienisch 2. Lebende Fremdsprache (4-jährig) Kompensationsprüfung Angabe für Kandidatinnen

Dettagli

volontario e lo puoi fare bene».

volontario e lo puoi fare bene». «Ho imparato che puoi fare il volontario e lo puoi fare bene». Int. 8 grandi eventi e partecipazione attiva Una fotografia dei volontari a EXPO 2015 Dott.sa Antonella MORGANO Dip. di Filosofia, Pedagogia,

Dettagli

Trinita'dei Monti Ghiffa

Trinita'dei Monti Ghiffa T004 Trinita'dei Monti Ghiffa DATI del giro: Ascesa totale tempo distanza Difficolta MT 1065 ORE 2,5 Km 37 1 Privo di alcuna difficolta' tecnica, e' un suggestivo tracciato che si percorrre come un balcone

Dettagli

PRIMO ROUND: SOSTENIBILITÀ DELL ATTUALE MODELLO DI INTERNAZIONALZZAZIONE DEL WELFARE E IMPATTO CHE ESSO PRODUCE SUL NOSTRO SISTEMA DI WELFARE

PRIMO ROUND: SOSTENIBILITÀ DELL ATTUALE MODELLO DI INTERNAZIONALZZAZIONE DEL WELFARE E IMPATTO CHE ESSO PRODUCE SUL NOSTRO SISTEMA DI WELFARE PRIMO ROUND: SOSTENIBILITÀ DELL ATTUALE MODELLO DI INTERNAZIONALZZAZIONE DEL WELFARE E IMPATTO CHE ESSO PRODUCE SUL NOSTRO SISTEMA DI WELFARE A) Andamento della domanda di lavoro straniero in differenti

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Raffaella una cassiera

Dettagli

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro ***

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** Dormi. Lo ricordavo bene il tuo sonno: fragile e immobile di notte, inquieto e sfuggente al mattino. Ho messo su il disco

Dettagli

FAMIGLIA E SOGGETTI SOCIALI

FAMIGLIA E SOGGETTI SOCIALI MOD. ISTAT/IMF-10/B1.03 SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA Provincia INDAGINE STATISTICA MULTISCOPO SULLE FAMIGLIE FAMIGLIA E SOGGETTI SOCIALI 1 2... Comune... Sezione di Censimento...

Dettagli

Anche aspirare è un compito da professionisti. Cappe aspiranti Siemens. The future moving in. Cappe

Anche aspirare è un compito da professionisti. Cappe aspiranti Siemens. The future moving in. Cappe Anche aspirare è un compito da professionisti. Cappe Nuove abitudini e nuove tendenze portano molto spesso i volumi della zona living ad avvicinarsi e persino integrarsi con la cucina. Le cappe aspiranti

Dettagli

Plurilinguismo: dal mondo a casa nostra Poster 7

Plurilinguismo: dal mondo a casa nostra Poster 7 1 Wer sono iö? / Guess quien? Spiegazione Star plurilingue Breve biografia Traduzione del testo Leonardo di Caprio Sono un attore americano e Titanic mi ha reso superfamoso! Poiché ho radici tedesche,

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

Realizzazione a cura di Vittorio Rossin. Assessore alla Statistica Egidio Longoni. Dirigente dell Ufficio Statistica e Studi Eugenio Recalcati

Realizzazione a cura di Vittorio Rossin. Assessore alla Statistica Egidio Longoni. Dirigente dell Ufficio Statistica e Studi Eugenio Recalcati L informazione statistica Deve essere considerata Dalla Pubblica Amministrazione Come una risorsa essenziale per operare meglio E con trasparenza, in modo tale da essere Strumento di controllo sociale

Dettagli

Scegliete la risposta che corrisponde maggiormente a ciò che voi fareste nella situazione descritta.

Scegliete la risposta che corrisponde maggiormente a ciò che voi fareste nella situazione descritta. Cognome : Nome: Data : Istruzioni Sono state elaborate sotto forma di questionario a scelta multipla alcune tipiche situazioni professionali dell assistenza domiciliare. Vengono proposte tre situazioni

Dettagli

Che cosa fanno? Scrivete accanto al disegno il numero corrispondente all attività. Ordnen Sie die Aktivitäten den Bildern zu.

Che cosa fanno? Scrivete accanto al disegno il numero corrispondente all attività. Ordnen Sie die Aktivitäten den Bildern zu. Tempo libero 1 Che cosa fanno? Scrivete accanto al disegno il numero corrispondente all attività. Ordnen Sie die Aktivitäten den Bildern zu. 1. lavorare in giardino 3. leggere. cucinare 2. dormire. ballare

Dettagli

HO PERSO IL COSO PER LAVARE I DENTI

HO PERSO IL COSO PER LAVARE I DENTI HO PERSO IL COSO PER LAVARE I DENTI Elisa Riedo conversa con Maria, 8 febbraio 2007. Il nome della paziente e ogni altro dato che possa permetterne l identificazione è stato alterato per rispettarne la

Dettagli

ECONOMIA E QUALITA DELLA VITA a misura di bambino RICORDANDO DANIELA FURLAN IL PROF. BARATELLA E TANTI ALTRI...

ECONOMIA E QUALITA DELLA VITA a misura di bambino RICORDANDO DANIELA FURLAN IL PROF. BARATELLA E TANTI ALTRI... ECONOMIA E QUALITA DELLA VITA a misura di bambino RICORDANDO DANIELA FURLAN IL PROF. BARATELLA E TANTI ALTRI... 1 2 DENARO EURO ALTRE VALUTE CAMBIO CALCOLI BANCONOTE MONETE STORIA del denaro CONIO ALTRI

Dettagli

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi.

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Una sera, dopo aver messo a letto mio figlio, stanca dopo una giornata molto impegnata, ho deciso di andare a letto presto, ma non riuscivo ad addormentarmi,

Dettagli

CONCORSO : REGOLIAMOCI

CONCORSO : REGOLIAMOCI CONCORSO : REGOLIAMOCI Per studenti tra gli 8 e i 13 anni. Sceneggiatura film : IL SOLE I.C. Marino S. Rosa Napoli Classe II E IL SOLE Nella reception di una clinica molto famosa Christian che ha subito

Dettagli

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it COLF E BADANTI Lo sportello Colf e Badanti del Caf Cisl nasce per fornire alle famiglie tutta l assistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro di colf, assistenti familiari, baby sitter,

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

Lösungen Italienisch (HUM) Hören

Lösungen Italienisch (HUM) Hören Lösungen Italienisch (HUM) Hören 12. Mai 2014 Hinweise zur Korrektur Bei der Korrektur werden ausschließlich die Antworten auf dem Antwortblatt berücksichtigt. Korrektur der Aufgaben Bitte kreuzen Sie

Dettagli

Intervista con Elsa Moccetti

Intervista con Elsa Moccetti Intervista con Elsa Moccetti [L intervista è condotta da Sonja Gilg di Creafactory SA. Intervengono altre due persone di cui un ospite: Antonietta Santschi] Dicevo, che è stata una mia scelta di venire

Dettagli

Die Frage Was wäre wenn? ist die Frage, die die Geschichten auslöst. (Peter Bichsel Der Leser das Erzähler, 1982) 1

Die Frage Was wäre wenn? ist die Frage, die die Geschichten auslöst. (Peter Bichsel Der Leser das Erzähler, 1982) 1 Giovanni Nadiani NARRARE NELLA LINGUA LETTURA ( PRE-TRADUTTIVA ) DI EIN TISCH IST EIN TISCH [UN TAVOLO È UN TAVOLO] DI PETER BICHSEL A PARTIRE DALLA TEXTGRAMMATIK Premessa Die Frage Was wäre wenn? ist

Dettagli

Parlare in famiglia. Annella Bartolomeo s.p.a.e.e. Università Cattolica Milano 26 febbraio 2015 CUGGIONO

Parlare in famiglia. Annella Bartolomeo s.p.a.e.e. Università Cattolica Milano 26 febbraio 2015 CUGGIONO Parlare in famiglia Annella Bartolomeo s.p.a.e.e. Università Cattolica Milano 26 febbraio 2015 CUGGIONO Perché è importante? IMPORTANZA DEL DIALOGO IN FAMIGLIA stili educativi: autoritario, democratico,

Dettagli

Io vivo al campo, un posto non molto bello

Io vivo al campo, un posto non molto bello Sezione 1 Io vivo al campo, un posto non molto bello Sezione 1 Io vivo al campo, un posto non molto bello I bambini, nei disegni che seguono, illustrano con immediatezza cosa significhi vivere in un campo

Dettagli

Avevamo tutti un contratto a tempo indeterminato, eravamo in regola. Io lavoravo con l azienda madre ma l operaio che ha subito l infortunio lavorava

Avevamo tutti un contratto a tempo indeterminato, eravamo in regola. Io lavoravo con l azienda madre ma l operaio che ha subito l infortunio lavorava Il lavoro offeso Avevamo tutti un contratto a tempo indeterminato, eravamo in regola. Io lavoravo con l azienda madre ma l operaio che ha subito l infortunio lavorava in subappalto. Noi ditta madre cercavamo

Dettagli

Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice.

Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice. Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice. Ha una Laurea in Arti visive dello spettacolo. Il cortometraggio da lei scritto Maria Cristina per un soffio non ha fatto parte della

Dettagli

Cosa si intende con il termine congedo? congedo di maternità congedo di paternità

Cosa si intende con il termine congedo? congedo di maternità congedo di paternità 1 GUIDA AI CONGEDI PER LA CONCILIAZIONE Questo testo riscritto dal Comitato Unico di garanzia della Provincia di Varese raccoglie le principali informazioni utili per orientarsi nell ambito dei congedi

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!!

1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!! 1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!! Dalla testimonianza di Alessandro: ho 15 anni, abito a Milano dove frequento il liceo. Vivo con i miei genitori ed una

Dettagli

Traduzione di Maria Pia Secciani

Traduzione di Maria Pia Secciani Julie Sternberg si è specializzata in letteratura per l infanzia alla scuola di scrittura di New York. Per questo suo primo romanzo ha ricevuto recensioni entusiastiche per la scrittura fresca e immediata.

Dettagli

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce.

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. Consiglio Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. La mia famiglia Federico ci presenta la sua famiglia. Guarda il disegno e completa con i nomi della famiglia.

Dettagli

«Pas de quoi, nid de Red wärt. Es rentiert nicht. Aber schön ist er schon».

«Pas de quoi, nid de Red wärt. Es rentiert nicht. Aber schön ist er schon». Nome file: Symposium Bellinzona 24.9.2010 Il plurilinguismo in Svizzera è un dato di fatto, e comporta naturalmente un intensa attività di tra le lingue nazionali. Ma esistono casi più complessi, come

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Soggetto committente: Acri Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa

Soggetto committente: Acri Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa NOTA INFORMATIVA (in ottemperanza al regolamento dell Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa: delibera 153/02/CSP,

Dettagli

Il mio Portfolio per. l apprendimento. dello spagnolo. Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier. 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori

Il mio Portfolio per. l apprendimento. dello spagnolo. Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier. 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori S C U O L A S E C O N D A R I A D I P R I M O G R A D O Il mio Portfolio per l apprendimento dello spagnolo Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori Che

Dettagli

LA BIBLIOTECA DEL CLUB DEL LIBRO. Dai vita ai tuoi libri!

LA BIBLIOTECA DEL CLUB DEL LIBRO. Dai vita ai tuoi libri! LA BIBLIOTECA DEL CLUB DEL LIBRO Dai vita ai tuoi libri! "I libri. Sono stati i miei grandi amici, perché non c è di meglio che viaggiare con qualcuno che ha fatto già la stessa strada, che ti racconta

Dettagli

Indagine sull assistenza familiare in Italia: il contributo degli immigrati

Indagine sull assistenza familiare in Italia: il contributo degli immigrati Indagine sull assistenza familiare in Italia: il contributo degli immigrati 2013 Documento di sintesi a cura del Centro Studi e Ricerche Idos in collaborazione con Il panorama della collaborazione familiare

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

IL NOSTRO. Storia di un brianzolo che ha trovato l America

IL NOSTRO. Storia di un brianzolo che ha trovato l America IL NOSTRO Guido Quaroni, programmatore, 40 anni, nel 1996 parte da Monza alla volta degli Stati Uniti, in cerca di un lavoro fisso. Ora vive in una casetta nel bosco con Bambi e fa i cartoni animati alla

Dettagli

Claudio Baglioni A modo mio

Claudio Baglioni A modo mio Claudio Baglioni A modo mio Contenuti: revisione passato prossimo, lessico, espressioni italiane. Livello QCER: B1 Tempo: 2 h Claudio Baglioni è un grande cantautore italiano, è nato a Roma il 16 maggio

Dettagli