COMM Ampliamento mensa San Tommaso Santa Croce (Pi) Progettazione e D.L. Coop Di Vittorio 1987/'9

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMM Ampliamento mensa San Tommaso Santa Croce (Pi) Progettazione e D.L. Coop Di Vittorio 1987/'9"

Transcript

1 STUDIO DOTT. PIERGUIDO PINI ARCHITETTO - REGESTO CRONOLOGICO SETTORE OPERA LUOGO RUOLO COMMITTENTE ANNO COMM Direzione Tecnica Fiera di San Luca Pontedera (Pi) Direzione Tecnica Nuova Scap s.c.r.l RESID Ristrutturazione fabbricato ex-colonico Santa Maria a Progettazione e D.L. Giovanetti Fabiola 1986/'8 Monte(Pi) 9 RESID Manutenzione starordinaria fabbricato Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Genovesi,Boschi, Galli 1986/'8 condominiale 7 COMM Progettazione fabbricato da adibire a Ponsacco(Pi) Progettazione e D.L. Effepi Marmi Spa 1986/'8 mostra 8 COMM Ristrutturazione Urbanistica di fabbricati Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. ILI s.p.a 1986/87 indusriali COMM Ristrutturazione Camping "Le Balze" Volterra (Pi) Progettazione e D.L. Nuova Scap s.c.r.l RISTO Ristrutturazione Bar "Il Bastione" Volterra (Pi) Progettazione e D.L. Nuova Scap s.c.r.l COMM Sistemazione nuovi uffici in Via Ciro Ponsacco (Pi) Progettazione Effepi Marmi Spa 1987 Menotti COMM Ampliamento mensa San Tommaso Santa Croce (Pi) Progettazione e D.L. Coop Di Vittorio 1987/'9 0 COMM Direzione Tecnica Fiera di San Luca Pontedera (Pi) Direzione Tecnica Nuova Scap s.c.r.l. 1987/88 RESID Opere interne in Via XII Aprile Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Novelli - Pini 1987/88 RESID Ristrutturazione e Ampliamento in Via Montecarlo Progettazione e D.L. Puntoni Vinigo 1988 Cavalli COMM Negozio di abbigliamento in Via XXIV Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Irida s.p.a 1988 Maggio COMM Progetto Tavoli in marmo per l'industria Ponsacco (Pi) Progettazione Effepi Marmi Spa 1988 RESID Ristrutturazione fabbricato unifamiliare Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Brini/Sgherri 1988/'8 1

2 COMM Ampliamento e Ristrutturazione filiale S.Maria a Monte Progettazione e D.L. Cassa di Risparmio di S. Miniato 1988/91 bancaria RESID Manutenzione Straordinaria a Santa Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Marra Domenico 1988/89 Maria RESID Nuova costruzione fabbricato S.Maria a Monte Progettazione e D.L. Masini 1988/91 unifamiliare RESID Ampliamento e Ristrutturazione Pisa Progettazione e D.L. Nuova Scap s.r.l. 1989/91 RESID Manutenzione Straordinaria fabbricato Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Condominio Via Bellucci n /91 coloniale in Via Bellucci RISTO Ampliamento mensa San Tommaso Santa Croce Progettazione e D.L. Nuova Scap 1990 sull'arno (Pi) RESID Ampliamento in Via Gotto Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Sgherri 1990 RESID Ampliamento e Ristrutturazione Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Bicchierai Vasco 1990/'9 fabbricato unifamiliare 3 RESID Ristrutturazione e Ampliamneto S.Maria a Monte Progettazione e D.L. Marconcini Silvano 1990/92 fabbricato bifamiliare RESID Ristrutturazione civile abitazione in Via San Miniato Progettazione e D.L. Mandorlini - Rizzuto 1990/92 Zara RESID Restauro n. 3 fabbricati in P.zza Martiri Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Uno Casa s.r.l. 1990/94 della Libertà RESID Restauro fabbricato in via Marconi Castelfranco di Progettazione e D.L.. Immobiliare '91 Srl 1991/'9 3 RESID Restauro complesso storico in Marti Montopoli (Pi) Progettazione e D.L. Pannocchia Roberto 1991/93 RESID Restauro fabbricato Colonico in Solaia Capannoli (Pi) Progettazione e D.L. Garzella Mario 1991/92 COMM Autorimessa interrate in Solaia Capannoli (Pi) Progettazione e D.L. Garzella Mario 1991/93 RESID Nuova costruzione fabbricato bifamiliare S.Maria a Monte Progettazione e D.L. A.P.C. Costruzioni s.r.l. 1991/93

3 RESID Nuova costruzione villetta a schiera S.Maria a Monte Progettazione e D.L. A.P.C. Costruzioni s.r.l. 1991/93 RESID Ristrutturazione con creazione di balcone S. Maria a Monte Progettazione e D.L. Menicucci Dino 1991/92 in centro storico RESID Restauro fabbricato in Via Fiorentina Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Immobiliare 91 s.r.l. 1991/94 RISTO Ampliamento cucina centralizzata Ospedaletto (Pi) Progettazione e D.L. Nuova Scap 1992 RESID Ampliamento e Ristrutturazione Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Maria Doverico 1992 fabbricato e colonico RESID Restauro fabbricato in Via della Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Uno Casa s.r.l. 1992/95 Misericordia RESID Restauro fabbricato in via Dante Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Aliquò Srl 1992/'9 6 RESID Nuova Costruzione fabbricato S.Maria a Monte Progettazione e D.L. A.P.C. Costruzioni s.r.l. 1992/94 condominiale URBAN Opere stradali e fognature in vaire zone Terricciola (Pi) Progettazione e D.L. Comune di Terricciola 1993/97 RESID Ristrutturazione fabbricato in Via Catena San miniato Progettazione e D.L. Bonocore Alessandro 1995/97 RESID Piscina per fabbricato unifamiliare Santa Croce (Pi) Progettazione e D.L. Galli Pierangelo 1995 Opere interne a fabbricato da destinare a Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Primula Undici s.r.l uffici in Gello ** SANIT R.S.A. di 40 posti-letto Casciana Terme Progettazione e D.L. U.S.L. N /03 Recinzione e Impianti in Via Lavagnini Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Bicchierai Vasco 1996 PUBBL Progetto per gradinate e servizi igienici al Terricciola (Pi) Progettazione e D.L. Comune di Terricciola 1996/98 campo sportivo Comunale CIMIT Costruzione loculi cimiteriali e porticato Cecina (Li) Progettazione e D.L. Comune di Cecina (LI) 1997 nel nuovo Cimitero 1 Lotto SCUO Progetto e messa a norma della Scuola Cecina (Li) Progettazione e D.L. Comune di Cecina (LI) 1997/00 lementare Marconi

4 RESID Sistemazione interna Villetta in Via Pontedera (Pi) Progettazione Marconcini Nicola 1998 Milano RESID Nuova costruzione fabbricato S.Maria a Monte Progettazione e D.L. Capriglione 1998/91 unifamiliare RESID Opere interne in Viale Tosco Romagnola Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Bruni Luigi 1998/00 COMM Ristrutturazione per creazione di palestra Collesalvetti Progettazione e D.L. Fitnes Formula s.r.l. 1998/99 PUBBL Creazione di R.S.A. nell'ex Albergo Piaggio Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. U.S.L. n /01 RESID Manutenzione straordinaria fabbricato condominilae in Via Vespucci Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Gracci - Nesti e altri 1999/01 CIMIT Ampliamento del Cimitero Terricciola (Pi) Progettazione e D.L. Comune di Terricciola 1999 URBAN P.E.E.P. del comparto 1 Villa Campanile Castelfranco di Progettazione Comune di Castelfranco di Sotto 1999 URBAN P.E.E.P. del comparto 5 Villa Campanile Castelfranco di Progettazione Comune di Castelfranco di Sotto 1999 URBAN Piano di recupero via Rosselli Castelfranco di Progettazione Comune di Castelfranco di Sotto 1999 URBAN PRG per insediamento sede ASL Castelfranco di Progettazione Comune di Castelfranco di Sotto 1999 URBAN Sportello Unico Procedure edilizie e Castelfranco di Responsabile Comune di Castelfranco di Sotto 1999 urbanistiche RESID Ristrutturazione Appartamento in Via Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Marineri Marina 1999 Manzoni COMM Edificio industriale in Perignano Lari Progettazione Walim M SANIT R.S.A. 20 posti letto Ponsacco (Pi) Progettazione U.S.L. n * PUBBL Complesso alberghiero N 24 trilocali per Terricciola (Pi) Progettazione preliminare LUDER Kurt & Willy 2000 casa vacanza

5 * PUBBL Messa a norma della Scuola Elementare Cecina (Li) Progettazione e D.L. Comune di Cecina 2000 Marconi * SCUO Ristrutturazione ed ampliamento della Pontedera Progettazione e D.L. Comune di Pontedera 2000 Scuola Elementare G. Pascoli * SCUO Progetto di ristrutturazione, Provincia di Progettazione Provincia di Livorno 2000 ampliamento e messa a norma di 11 Livorno edifici scolastici in provincia di Livorno URBAN Piano Carburanti Castelfranco di Progettazione Comune di Castelfranco di Sotto 2000 URBAN Variante al PRG per nuovi standard Castelfranco di Progettazione Comune di Castelfranco di Sotto 2000 attività commerciali * URBAN Piano di lottizzazione in località Gello Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Rubino Rosa 2000 * COLLAUD Collaudo fabbricato in c.a. in località Le Montopoli (Pi) Collaudo Strutturale Edil Capanne * RESID Nuovo insediamento residenziale in Montopoli (Pi) Progettazione e D.L. Consorzio Co.tre.p 2000/02 unifamiliari per complessivi 12 alloggi I area PEEP * CIMIT Risanamento e Ampliamento del Cimitero Morrona (Pi) Progettazione e D.L. Comune di Terricciola 2001/03 * COMM Nuovo negozio MAX & CO Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. BENETTON 2001 * COMM Nuovo negozio 012 BENETTON Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. BENETTON 2001 * COMM Nuovo negozio SISLEY Pisa Progettazione e D.L. BENETTON 2001 * COMM BENETTON STORE PONTEDERA Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. BENETTON 2001 * PUBBL Progetto di ristrutturazione fabbricato Terricciola (Pi) Progettazione e D.L. Comune di Terricciola 2001/03 turistico ricettivo con Ostello e sala convegni Auditorium * PUBBL Nuovo complesso cinematografico 9 sale Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Soc. Multimedia srl 2001/03 cinematografiche, centro commerciale e sala congressi 450 posti MC

6 * COMM Piscina di servizio a fabbricato ex-colonico S. Maria a Monte Progettazione e D.L. Cerbai Anna 2001 Via Mariani * COMM Studio di fattibilità per deposito Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Costruzioni Generali s.r.l alimentare * RESID Opere interne Appartamento in Lari Progettazione e D.L. Ribechini Alba 2001 Perignano * PUBBL Mensa e nuova scuola media del Bibbona Progettazione e D.L. Comune di Bibbona 2001/02 Capoluogo * CIMIT Costruzione loculi cimiteriali e porticato Cecina (Li) Progettazione e D.L. Comune di Cecina (LI) 2001/02 nel nuovo Cimitero di Cecina 2 Lotto * RESID Opere interne in Via Pisana Poggibonsi Progettazione e D.L. Lotti - Targi 2002/03 * PUBBL Progetto di arredo fabbricato turistico Terricciola (Pi) Progettazione e D.L. Comune di Terricciola 2002 ricettivo con Ostello con uffici direzionali, sala conferenze, ufficio del Turismo, 6 camere per 24 posti letto URBAN Piano di arredo urbano e del colore Castelfranco di Progettazione Comune di Castelfranco di Sotto 2002 URBAN Variante al PRG per ampliamento zona Castelfranco di Progettazione Comune di Castelfranco di Sotto 2002 cimiteriale URBAN Variante generale al PEEP Castelfranco di Progettazione Comune di Castelfranco di Sotto 2002 * RESID Manutenzione Straordinaria Fabbricato Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Balducci, Sgherri etc Condominiale in Via della Bianca * CIMIT Ampliamento del Cimitero I Lotto San Vincenzo (Li) Progettazione e D.L. Comune di San Vincenzo (Li) 2003 * COMM PROFUMERIA DOUGLAS Pisa Progettazione e D.L. DOUGLAS 2003

7 * PUBBL Ristrutturazione Campo Sportivo Donoratico (Li) Progettazione esecutiva Comune di Castagneto Carducci 2003 Comunale * RISTO Creazione di enoteca ristorante in un Terricciola (Pi) Progettazione e D.L. Comune di Terricciola 2003 Ostello * SCUO Progetto di ampliamento e messa a Castagneto Progettazione definitiva Comune di Castagneto Carducci 2003 norma della palestra comunale Carducci (Li) * PROFUMERIA DOUGLAS Viareggio Progettazione e D.L. DOUGLAS 2003/04 * URBAN Piano di Recupero Ex Macelli Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Cotrep 2003/05 * CIMIT Ampliamento del Cimitero II Lotto San Vincenzo (Li) Progettazione e D.L. Comune di San Vincenzo (Li) 2004 * COLLAUD Fabbricato in via Delle Porte San Romano (Pi) Progettazione e D.L. Calì Costruzioni Edili 2004 * COLLAUD Fabbricato in via Delle Porte San Romano (Pi) Progettazione e D.L. New Casa srl 2004 * COMM ZARA STORE Pisa Progettazione e D.L. ZARA ITALIA 2004 * RISTO Ristrutturazione Ristorante Il Gambero Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Il Gambero srl 2004 * SCUO Progetto studio di Asilo Nido per Project Financing: proposta per 10 comuni Provincia di Pisa Progettazione preliminare C.N.A. Pisa 2004 * SCUO Progetto di ampliamento e messa a Terricciola (Pi) Progettazione preliminare Comune di Terricciola 2004/05 norma della Scuola Elementare / media, con sala Auditorium/palestra * URBAN Coordinatore gruppo di lavoro nuovo Altopascio (Pi) Progettazione Comune di Altopascio 2004 Piano Strutturale * RESID Nuovo insediamento residenziale: 32 Calcinaia (Pi) Progettazione e D.L. IMAX srl, Project srl 2004/07 Alloggi Mc SCUO Ampliamento della Scuola Elementare e Orentano (Pi) Progettazione e D.L. Comune di Castefranco di Sotto 2004/06 media

8 * SANIT Nuova sede Pubblica Assistenza: uffici Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Pubblica Assistenza di Pontedera 2005 amministrativi e ambulatori medici * PUBBL Nuova stazione carabinieri COMANDO DI Pontedera (Pi) Progettazione preliminare AVV. LEONCINI 2005 COMPAGNIA * PUBBL Ristrutturazione e messa a norma del Terricciola (Pi) Progettazione e D.L. Comune di Terricciola 2005/06 teatro Comunale SCUO Ristrutturazione ed ampliamento Scuola Castelfranco di Progettazione e D.L. Comune di Castelfranco di Sotto 2005/07 Media * PUBBL Cinema all aperto Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Comune di Pontedera 2006 * RISTO Mensa scolastica Terricciola (Pi) Progettazione e D.L. Comune di Terricciola 2006 PUBBL Ristrutturazione Palazzo Comunale Castelfranco di Progettazione e D.L. Comune di Castelfranco di Sotto 2006/08 * CIMIT Magazzino Cimiteriale Montescudaio Progettazione definitiva Comune di Montescudaio 2007 (Pi) * COMM Magazzino Commerciale LIDL Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. LIDL ITALIA 2005/07 ITALIA<br>MQ MC * COMM Centro benessere e fitness nel Settore 6 Bucarest - Proposta progettuale Stefanc Nitu 2007 * PUBBL Isola Ecologica Montescudaio Progettazione definitiva Comune di Montescudaio 2007 * RISTO Ristrutturazione cucina e mensa P.O. con Cisanello (Pi) Progettazione e D.L. A.T.I. Alisea scrl e Dussman 2007/08 ampliamento Service srl * RISTO Planivolumetrico per attività terziaria Pontedera (Pi) Progettazione preliminare Immobiliare Irene 2007 * URBAN Piano di recupero con variante Fucecchio (Pi) Progettazione preliminare Bini Giorgio 2007 contestuale al PRG per l insediamento di struttura ricettiva alberghiera * PUBBL Insediamento bancario Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Cassa di Risparmio di Volterra 2007 * RISTO Self Service nella zona scolastica Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Sim Spa, Ceis Spa 2007/09 mq 600

9 * SANIT R.S.A. di posti-letto Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. U.S.L. N 5, Coop.Agape, 2007/09 Comune di Pontedera, Avv. Leoncini * RESID Complesso residenziale di 30 Unità Porto Pino Computo e Sorveglianza Porto Pino s.r.l. 2007/10 Immobiliari (Sardegna) Lavori * COMM Ristrutturazione Agenzia Assicurazione Empoli (Fi) Progettazione e D.L. Axa Assicurazioni 2008 * RESID Ristrutturazione abitazione unifamiliare Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. privato Carloni 2008 * COLLAUD Fabbricato in via Raffaello Montopoli (Pi) Collaudo Strutturale Immobiliare Pistoia 2008 * COMM Supermercato (media struttura di Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. PENNY MARKET 2008 vendita) mq * COMM Supermercato (media struttura di Vinci (Fi) Progettazione e D.L. Penny Market 2008 vendita)mq * PUBBL Centro Benessere con centro sportivoricreativo Bucarest - Progettazione Evim srl 2008 * RESID Complesso Residenziale "Cittadella 2" Bucarest - Progettazione e D.L. Evim srl 2008 RESID Complesso Residenziale "Cittadella 1" Bucarest - D.L. Evim srl 2008 * RESID Progetto n. 3 fabbricati residenziali Laiatico (Pi) Progettazione Borgo s.r.l. 2008/10 * PUBBL Progetto di recupero P.zza Andrea Da Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Comune di Pontedera 2009 Pontedera * RESID Nuovo insediamento residenziale di 33 Selvatelle Progettazione e D.L. Soc. CISE 2009 alloggi Terricciola (Pi) * URBAN Piano di lottizzazione industriale Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Artoni Trasporti 2009 * COMM N 7 Fabbricati industriali nel P.I.P. 4 Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Campus in corso * COMM Mercato ortofrutticolo all ingrosso Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Comune di Pontedera in corso

10 * PUBBL Nuova sede Amministrativa Banca di Bientina (Pi) Progettazione e D.L. Banca di Bientina In corso Bientina * PUBBL Albergo Montopoli (Pi) Progettazione preliminare Immobiliare Irene In corso * PUBBL Ristorante Bar Uffici in località Fontanelle Montopoli (Pi) Progettazione e D.L. Immobiliare Irene in corso * PUBBL Nuovo parcheggio pubblico multipiano con uffici comunali Mq * PUBBL Nuovo palazzo ad uffici e residenze nuova sede comando Vigili Urbani Comune di Pontedera Mq 8.500N 75 Alloggi Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Soc. Bianchi & Comune di Pontedera Progettazione e D.L. Soc. Cise, Soc. Bianchi, Comune di Pontedera In corso In corso * RESID Fabbricato residenziale zona Bankia Sofia Bulgaria Progettazione preliminare Brexin In corso * RESID Nuovo insediamento residenziale in Capannoli (Pi) Progettazione e D.L. Consorzio Co.tre.p In corso unifamiliari: 75 Alloggi Mc * RESID Fabbricato residenziale in Belsugului Bucarest - Progettazione e D.L. Evim srl In corso * RESID Fabbricato residenziale zona A.N.L. Bucarest - Progettazione e D.L. Evim srl In corso settore 6 * RESID Fabbricato residenziale zona metro Bucarest - Progettazione e D.L. Evim srl In corso Settore 6 * RESID Fabbricato residenziale in Viale Timisoara Bucarest - Progettazione Evim srl/nitu In corso Settore 6 * RESID Edifici residenziali Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Il Giardino In corso * RESID Fabbricato residenziale zona Sunny Beach Burges - Bulgaria Progettazione e D.L. Noraca srl In corso * RESID Villa unifamiliare Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. privato Dell'Antico In corso * RESID Villa unifamiliare Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. privato Msoni In corso * RESID Villa unifamiliare Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. privato Pacifico In corso * RESID Villa unifamiliare Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. privato Rossi In corso * RESID Villa unifamiliare Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. privato Tafi In corso

11 * RESID Edifici residenziali Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. R.B. Costruzione In corso * RESID Piano di recupero area ex mercato Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Soc. Bianchi, Tommasini, Tizzoni In corso ortofrutticolo da destinarsi a residenze MC N 60 Alloggi * RESID Piano di recupero ex Cava Mc N Località Spicchio - Progettazione e D.L. SR Costruzioni In corso 70 Alloggi + media struttura commerciale Vinci (Pi) + centro ricreativo * RESID P.d.L. e Progettazione esecutiva di 27 Fauglia (Pi) Progettazione e D.L. Valtriano srl In corso unità abitative in tipologia villa. ** SANIT R.S.A. di 40 posti-letto Ponsacco (Pi) Progettazione e D.L. A.S.L. n.5 in corso * SCUO Ristrutturazione asilo nido Montopoli (Pi) Progettazione e D.L. C.N.A. Pisa In corso * URBAN Piano attuativo (P.U.D.) in viale Timisoara Bucarest - Progettazione e D.L. Brexim srl In corso * URBAN Progetto opere di urbanizzazione P.I.P.4 Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Campus In corso * URBAN Piano di Lottizzazione Lo Scoiattolo per Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Carep In corso insediamento residenziale/turisticoricettivo * URBAN Piano di recupero a destinazione mista Progettazione e D.L. Co.Trep. S.c.r.l. In corso * URBAN Piano di zona P.E.E.P. Fornacette Progettazione Comune di Calcinaia In corso * URBAN Piano di Lottizzazione residenziale mq Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Immobiliare Agricola Pontedera In corso * URBAN Piano di Lottizzazione residenziale mq Altopascio (Pi) Progettazione e D.L. Immobiliare Bronzi In corso * URBAN Piano di Lottizzazione residenziale mq Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. Immobiliare Santa Lucia In corso * URBAN Piano di Lottizzazione residenziale mq Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. R.B. Costruzioni In corso * URBAN Piano di Lottizzazione Isolato 12 Pontedera (Pi) Progettazione e D.L. RB Costruzioni In corso

12 * ** Pratiche redatte dallo Studio Associato PC (Arch. Pierguido Pini e Geom. Maurizio Castellani ) Pratiche redatte in Collaborazione con Arch. Roberto Gonnelli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

SCHEMA DI NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE SUA

SCHEMA DI NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE SUA NTA di SUA di iniziativa privata SCHEMA DI NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE SUA.. INDICE ART. 1 AMBITO DI APPLICAZIONE... pag. 2 ART. 2 ELABORATI DEL PIANO...» 2 ART. 3 DATI COMPLESSIVI DEL PIANO...» 2 ART.

Dettagli

COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO Provincia di Pisa

COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO Provincia di Pisa Allegato B COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO Provincia di Pisa SETTORE 2 GESTIONE DEL TERRITORIO E DEL PATRIMONIO U.O. URBANISTICA EDILIZIA Modifica all Appendice 2 Schede norma dei comparti di trasformazione

Dettagli

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA ARGOMENTI DA TRATTARE: DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche Comune di Parma Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche A vent anni dall entrata in vigore della più importante legge sull abbattimento delle barriere

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI:

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI: COMUNE DI FINALE EMILIA (Provincia di Modena) P.zza Verdi, 1 41034 Finale Emilia (Mo) Tel. 0535-788111 fa 0535-788130 Sito Internet: www.comunefinale.net SERVIZIO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA AUTOCALCOLO

Dettagli

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 Nuovo Piano Casa Regione Lazio Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 AMBITO DI APPLICAZIONE (Art. 2) La Legge si applica agli edifici: Legittimamente realizzati

Dettagli

Gli oneri concessori

Gli oneri concessori Laboratorio di di Progettazione Esecutiva dell Architettura 2 Modulo di Estimo Integrazione al costo di produzione: gli oneri concessori Proff. Coll. Renato Da Re Federica Di Piazza Gli oneri concessori

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA

DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA ai sensi degli articoli 41 e 42 L.R. 11.03.2005 n.12 e successive modifiche ed integrazioni

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 2 COPIA- VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria Seduta Pubblica N. 2 Del 21.01.2010 OGGETTO: DETERMINAZIONE QUANTITA E QUALITA DELLE AREE

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

Classificazione delle attività economiche nelle categorie TARES sopra i 5000 abitanti

Classificazione delle attività economiche nelle categorie TARES sopra i 5000 abitanti Classificazione delle attività economiche nelle categorie TARES sopra i 5000 abitanti Classe 1 - Musei, biblioteche, scuole, associazioni, luoghi di culto Associazioni o istituzioni con fini assistenziali

Dettagli

AGGIORNAMENTO DELLE NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE DEL S.U.A.

AGGIORNAMENTO DELLE NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE DEL S.U.A. AGGIORNAMENTO DELLE NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE DEL S.U.A. NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE P.R.G. VIGENTE In base alla tavola di Zonizzazione del P.R.G. vigente l area oggetto dell intervento è normata come

Dettagli

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione).

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione). DECRETO MINISTERIALE 2 aprile 1968, n. 1444 (pubblicato nella g. u. 16 aprile 1968, n. 97). Limiti inderogabili di densità edilizia, di altezza, di distanza fra i fabbricati e rapporti massimi tra spazi

Dettagli

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Edificio Ai sensi dell art. 3 del ordinanza sul Registro federale degli edifici e delle abitazioni, l edificio è definito come segue: per

Dettagli

Anagrafe, Stato Civile, Elettorale. n. 5 monitor n. 3 stampanti laser di rete n. 3 stampanti ad aghi n. 1 calcolatrice n. 3 apparecchi telefonici

Anagrafe, Stato Civile, Elettorale. n. 5 monitor n. 3 stampanti laser di rete n. 3 stampanti ad aghi n. 1 calcolatrice n. 3 apparecchi telefonici Indicazione delle dotazioni strumentali, anche informatiche, che corredano le stazioni di lavoro nell automazione dell ufficio Segreteria SS.DD. - Affari Generali Anagrafe, Stato Civile, Elettorale Segreteria,

Dettagli

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 presentazione FPA PROGETTI SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 1 1. DATI SOCIETÀ FPA PROGETTI SRL SEDE IN MILANO VIA PALMANOVA 24 20132 TEL.02/2360126 02/26681716

Dettagli

Elenco Ditte. : (A1) : MILANO - NAPOLI Tratto : Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 : [I1AA] FIRENZE (FI) Ditta

Elenco Ditte. : (A1) : MILANO - NAPOLI Tratto : Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 : [I1AA] FIRENZE (FI) Ditta N. ORDINE 1 Commessa 110110-19 (A1) MILANO - NAPOLI Tratto Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 Ditta BONCOMPAGNI Giuseppe n. a Citerna il 07.01.1952 propr. per 1/2;BONCOMPAGNI Luigi n. a Citerna

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

COMUNE DI VITTORIA REVISIONE PIANO REGOLATORE GENERALE PROGETTO: UFFICIO TECNICO COMUNALE - SETTORE URBANISTICA - ATTUAZIONE

COMUNE DI VITTORIA REVISIONE PIANO REGOLATORE GENERALE PROGETTO: UFFICIO TECNICO COMUNALE - SETTORE URBANISTICA - ATTUAZIONE . REGIONE SICILIA COMUNE DI VITTORIA Provincia di Ragusa REVISIONE PROGETTO: UFFICIO TECNICO COMUNALE - SETTORE URBANISTICA - ARCH. NUNZIO BARONE (Capogruppo) ARCH. EMILIO GIANSANTI ING. EMANUELE GULINO

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

SETTORE TERRITORIO Servizio Urbanistica

SETTORE TERRITORIO Servizio Urbanistica SETTORE TERRITORIO Servizio Urbanistica VARIANTE CONNESSA A S.U.A. IN ZONA C3 DEL VIGENTE PRG RELAZIONE E NORME DI ATTUAZIONE IL DIRIGENTE SETTORE TERRITORIO (Ing. Gian Paolo TRUCCHI) IL PROGETTISTA (Arch.

Dettagli

DISCIPLINA DI SALVAGUARDIA DEL REGOLAMENTO URBANISTICO ADOTTATO

DISCIPLINA DI SALVAGUARDIA DEL REGOLAMENTO URBANISTICO ADOTTATO DIREZIONE URBANISTICA SERVIZIO Edilizia Privata, DISCIPLINA DI SALVAGUARDIA DEL REGOLAMENTO URBANISTICO ADOTTATO Deliberazione Consiglio Comunale n. 13/2014 SCHEDA INFORMATIVA Aprile 2014 In data 25 marzo

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres.

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. Regolamento attuativo dell articolo 9, commi da 26 a 34 della

Dettagli

8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE. Prof. Pier Luigi Carci

8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE. Prof. Pier Luigi Carci 8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE Prof. Pier Luigi Carci Introduzione Introduzione Le opere di urbanizzazione costituiscono tutte le strutture e i servizi necessari per rendere un nuovo insediamento adatto

Dettagli

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI Gli aggiornamenti più recenti Proroga dell agevolazione al 31 dicembre 2015 I quesiti più frequenti aggiornamento aprile 2015 ACQUISTI AGEVOLATI IMPORTO DETRAIBILE MODALITA

Dettagli

SP- 06 SCHEDA PROGETTO S. BARTOLOMEO. Analisi, Obiettivi e Strategie. Progetto. Parametri progettuali- aree standard (prescrizioni)

SP- 06 SCHEDA PROGETTO S. BARTOLOMEO. Analisi, Obiettivi e Strategie. Progetto. Parametri progettuali- aree standard (prescrizioni) S. BARTOLOMEO SP- 06 Progetto Parametri progettuali- aree standard (prescrizioni) All interno del perimetro del PAC devono essere realizzati/ceduti i seguenti servizi: a) S5g - Servizi per la balneazione

Dettagli

Dott. Andrea Pagliari Naturalista Via Mandolossa, 20-25064 Gussago (BS) tel. 347 2451447 mail andrea.pagliari@gmail.com

Dott. Andrea Pagliari Naturalista Via Mandolossa, 20-25064 Gussago (BS) tel. 347 2451447 mail andrea.pagliari@gmail.com Dott. Andrea Pagliari Naturalista Via Mandolossa, 20-25064 Gussago (BS) tel. 347 2451447 mail andrea.pagliari@gmail.com tel. 335 5860896 mail massimilianoperazzoli@yahoo.it SOMMARIO 1 PREMESSA... 2 2 ANALISI

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 203 Funzion Servizi. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizi 0. 02 Segreteria generale,personale e organizzazione Servizi 0. 03

Dettagli

PARAMETRI URBANISTICI ED EDILIZI

PARAMETRI URBANISTICI ED EDILIZI PARAMETRI URBANISTICI ED EDILIZI Nel presente fascicolo verranno definiti e trattati i seguenti argomenti: a. Parametri Urbanistici; b. Edifici e parti di Edificio; c. Standard Residenziale per Abitante;

Dettagli

Provincia di Siena ANNO 2015 DA APPLICARE ALLE RICHIESTE DI PERMESSO DI COSTRUIRE, SCIA E CILA DEPOSITATE SUCCESSIVAMENTE AL GIORNO 20/04/2015

Provincia di Siena ANNO 2015 DA APPLICARE ALLE RICHIESTE DI PERMESSO DI COSTRUIRE, SCIA E CILA DEPOSITATE SUCCESSIVAMENTE AL GIORNO 20/04/2015 AREA TECNICA Responsabile dell Area: Dott. Urbanista Luigi Pucci ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA COSTO DI COSTRUZIONE DA APPLICARE ALLE RICHIESTE DI PERMESSO DI COSTRUIRE, SCIA E CILA DEPOSITATE

Dettagli

AREA Pianificazione e Progettazione RELAZIONE

AREA Pianificazione e Progettazione RELAZIONE PROVINCIA DI FIRENZE AREA Pianificazione e Progettazione RELAZIONE Variante normativa al Regolamento Urbanistico vigente di adeguamento al "regolamento di attuazione dell'articolo 144 della L.R. n. 1/2005

Dettagli

COMUNE DI SCARNAFIGI PROVINCIA DI CUNEO

COMUNE DI SCARNAFIGI PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI SCARNAFIGI PROVINCIA DI CUNEO OGGETTO : PIANO ESECUTIVO CONVENZIONATO PER L AREA D1 DELLA ZONA P1.8 DEL P.R.G.C. RIF. CATASTALI : FOGLIO 26 MAPP.NN.232(ex36/a), 233(ex37/a, 112, 130, 136, 171,

Dettagli

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE In relazione all attività di gestione svolta nell anno 2011, si riportano i dati riguardanti le undici aree cimiteriali di Roma Capitale: Verano, Flaminio, Laurentino,

Dettagli

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 1010203 240/21 SPESE MANUTENZIONE IMMOBILI ED 17.424,61 17.424,61 17.424,61 IMPIANTI UFFICI COMUNALI 1010203 400/10 SPESE PER

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa COMUNE DI LARI Provincia di Pisa DETERMINAZIONE N. 519 Numerazione servizio 201 Data di registrazione 17/12/2009 COPIA Oggetto : DECRETO DI ESPROPRIO RELATIVO A PROCEDIMENTO ESPROPRIATIVO PER PUBBLICA

Dettagli

Nuova detrazione IRPEF del 50% per l acquisto di mobili ed elettrodomestici - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Nuova detrazione IRPEF del 50% per l acquisto di mobili ed elettrodomestici - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Informativa ONB Nuova detrazione IRPEF del 50% per l acquisto di mobili ed elettrodomestici - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate INDICE 1 Premessa... 2 2 Soggetti beneficiari... 2 3 Ambito oggettivo

Dettagli

INDICE PREMESSE... 2 1. VALUTAZIONI TERRITORIALI URBANISTICHE... 4

INDICE PREMESSE... 2 1. VALUTAZIONI TERRITORIALI URBANISTICHE... 4 INDICE PREMESSE... 2 1. VALUTAZIONI TERRITORIALI URBANISTICHE... 4 2. VALUTAZIONI DI CARATTERE ECONOMICO... 6 2.1 COSTO DI PRODUZIONE DI UN FABBRICATO... 6 2.2 INCIDENZA DEL VALORE DEL TERRENO SUL FABBRICATO...

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2012

CONTO DEL BILANCIO 2012 CONTO DEL BILANCIO 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 7.640,44 750,00 8.66,48 5.343,90

Dettagli

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE foglio mappale dimensione in mq 23 42 1.388 mq 23 35 1.354 mq 23

Dettagli

PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO

PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO 10 ANNI DI PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO IN ITALIA INDICE DEI CONTENUTI 1 INDICE Introduzione Definizioni e procedure di PPP PARTE PRIMA 1. IL MERCATO DELLE OPERE PUBBLICHE 2. IL MERCATO DEL PARTENARIATO

Dettagli

GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013

GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013 COMUNE DI VIGONZA UNITA OPERATIVA TRIBUTI GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013 Il decreto legge 21 maggio 2013 n 54 ha sospeso il versamento dell'acconto IMU per alcuni

Dettagli

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE GRECO GIUSEPPE Dirigente DIREZIONE/SEGRETERIA (INGGRECO), EDILIZIA SCOLASTICA, MAN.PATRIMONIO ABITATIVO, MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI, PUBBLICA ILLUMINAZIONE UOPI ASSENZA ASSENZA/ PRESENZA PRESENZA/

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 38.83,47.000,00 75.86,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 04 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0,00 980,00 9.007,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 6.40,57.44,00 38.640,43

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UG40U ATTIVITÀ 41.10.00 ATTIVITÀ 42.99.01 ATTIVITÀ 68.10.00 ATTIVITÀ 68.20.02 SVILUPPO DI PROGETTI IMMOBILIARI SENZA COSTRUZIONE

STUDIO DI SETTORE UG40U ATTIVITÀ 41.10.00 ATTIVITÀ 42.99.01 ATTIVITÀ 68.10.00 ATTIVITÀ 68.20.02 SVILUPPO DI PROGETTI IMMOBILIARI SENZA COSTRUZIONE STUDIO DI SETTORE UG40U ATTIVITÀ 41.10.00 SVILUPPO DI PROGETTI IMMOBILIARI SENZA COSTRUZIONE ATTIVITÀ 42.99.01 LOTTIZZAZIONE DEI TERRENI CONNESSA CON L URBANIZZAZIONE ATTIVITÀ 68.10.00 COMPRAVENDITA DI

Dettagli

Laboratorio di Urbanistica. Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni. Prof.

Laboratorio di Urbanistica. Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni. Prof. Laboratorio di Urbanistica Corso di Fondamenti di Urbanistica Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni Prof. Corinna Morandi 20 maggio 2008 1 Dalla iper-regolazione

Dettagli

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore ROMA CAPITALE Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Attuazione degli Strumenti Urbanistici U.O. Permessi di costruire Ufficio Sala Visure e Certificazioni Urbanistiche Viale della

Dettagli

Sistem Costruzioni Presentazione fotografica ISTITUTI SCOLASTICI. www.sistem.it

Sistem Costruzioni Presentazione fotografica ISTITUTI SCOLASTICI. www.sistem.it Sistem Costruzioni Presentazione fotografica ISTITUTI SCOLASTICI www.sistem.it Complesso scolastico di Corporeno Comune di Cento (FE) Anno di realizzazione 2012 Complesso scolastico CORPORENO (Cento Ferrara)

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

L esperienza pisana dei Patti Comunitari per lo sviluppo e la Qualità Sociale

L esperienza pisana dei Patti Comunitari per lo sviluppo e la Qualità Sociale Candidatura di Pisa al Premio Internazionale Chiara Lubich per la Fraternità ALLEGATO 1 L esperienza pisana dei Patti Comunitari per lo sviluppo e la Qualità Sociale Sulla traccia dell impegno comunitario

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (art. 20, d.p.r. 6 giugno 2001, n. 380 artt. 7, d.p.r. 7 settembre 2010, n. 160)

RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (art. 20, d.p.r. 6 giugno 2001, n. 380 artt. 7, d.p.r. 7 settembre 2010, n. 160) Al Comune di Pratica edilizia Sportello Unico Attività Produttive Sportello Unico Edilizia del Protocollo Indirizzo PEC / Posta elettronica RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE (art. 20, d.p.r. 6 giugno

Dettagli

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * *

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * * COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci ina 1 L Amministrazione comunale di Ronco Scrivia (provincia di Genova) intende integrare la dotazione

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 007 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 9 0 3 5.00 7.00.00 Servizio

Dettagli

RISOLUZIONE N. 69/E. Quesito

RISOLUZIONE N. 69/E. Quesito RISOLUZIONE N. 69/E Roma, 16 ottobre 2013 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Consulenza giuridica Art. 2, comma 5, d.l. 25 giugno 2008, n. 112 IVA - Aliquota agevolata - Opere di urbanizzazione primaria

Dettagli

COMUNE DI CARUGATE PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO ALLEGATO 1 - PIANO DEI SERVIZI

COMUNE DI CARUGATE PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO ALLEGATO 1 - PIANO DEI SERVIZI COMUNE DI CARUGATE PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO ALLEGATO 1 - PIANO DEI SERVIZI NORMATIVA TECNICA RELATIVA ALLA COMPONENTE COMMERCIALE DEL PGT (L.R. 12/05 e smi) IN FUNZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE

Dettagli

Indice. Parte Prima. Premessa... pag. 2. Contenuti e limiti previsti dal Piano Casa 2 3. Parte Seconda. A) Definizioni. pag. 9

Indice. Parte Prima. Premessa... pag. 2. Contenuti e limiti previsti dal Piano Casa 2 3. Parte Seconda. A) Definizioni. pag. 9 Indice Parte Prima Premessa... pag. 2 Contenuti e limiti previsti dal Piano Casa 2 3 Parte Seconda A) Definizioni. pag. 9 B) Disposizioni riguardanti aspetti generali. 10 C) Disposizioni in materia di

Dettagli

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA Comune della Spezia MARIO NIRO 5S a.s. 2013/2014 RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA RELATIVA AL PROGETTO DI ABITAZIONE UNIFAMILIARE DA EDIFICARE PRESSO IL COMUNE DELLA SPEZIA, VIA MONTALBANO CT FOGLIO 60, MAPPALE

Dettagli

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF 5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF Ecco un elenco esemplificativo di interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef. In ogni caso, deve essere verificata la conformità

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA RUMOROSE

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA RUMOROSE REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA RUMOROSE (L.R. n 89/98 art 2.2, D.R. n 77/2000 Parte 3 e L. 447/95) Il Dirigente GEOL. ROBERTO FERRARI Approvato con deliberazione del C.C. n. 14 del 13/02/2008 1 TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2013

CONTO DEL BILANCIO 2013 CONTO DEL BILANCIO 03 IMPEGNI PER SPESE CORRENTI I N T E R V E N T I C O R R E N T I Personale Acquisto di beni di Consumo e/o di Materie Prime Prestazioni di servizi Utilizzo di Beni di terzi Trasferimenti

Dettagli

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0 Numer o Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 Previsione 2012 Previsione 2013 1 16/08/2011 E 1011060 E 75-0 1011060: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006 CIRCOLARE N. 37/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 29 dicembre 2006 OGGETTO: IVA Applicazione del sistema del reverse-charge nel settore dell edilizia. Articolo 1, comma 44, della legge

Dettagli

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85)

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) timbro protocollo AL RESPONSABILE Area delle Politiche Infrastrutturali e del Territorio DEL COMUNE DI SPADAFORA (ME) OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) OGGETTO: Comunicazione opere interne ai sensi dell

Dettagli

RESIDENZIALE : CON ALTEZZA LORDA INTERPIANO DI M. 3

RESIDENZIALE : CON ALTEZZA LORDA INTERPIANO DI M. 3 Livorno, 19/04/2007 Oggetto : PROSPETTO DEI CONTRIBUTI CONCESSORI - INTERVENTI VIA MEYER L.R.1/05 ELEMENTI DI VALUTAZIONE: Il calcolo dei contributi concessori e stato effettuato sulla base della presumibile

Dettagli

Deliberazione n. 12 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

Deliberazione n. 12 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Protocollo RC n. 702/07 Anno 2007 VERBALE N. 8 Deliberazione n. 12 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta Pubblica dell 1 febbraio 2007 Presidenza: CORATTI - PISO - CIRINNA'

Dettagli

del (in caso di più titolari, la sezione è ripetibile nell allegato SOGGETTI COINVOLTI ) DATI DELLA DITTA O SOCIETA

del (in caso di più titolari, la sezione è ripetibile nell allegato SOGGETTI COINVOLTI ) DATI DELLA DITTA O SOCIETA Al Comune di Pratica edilizia Sportello Unico Attività Produttive Sportello Unico Edilizia del Protocollo SCIA SCIA con richiesta contestuale di atti presupposti Indirizzo PEC / Posta elettronica SEGNALAZIONE

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Avvertenze: il testo vigente qui pubblicato è stato redatto dal Settore Legislativo dell'a.g.c. 01 della Giunta Regionale al solo fine di facilitare la lettura delle disposizioni della legge, integrata

Dettagli

ANALISI DELLE NOVITÀ IN EDILIZIA INTRODOTTE DAL DECRETO DEL FARE

ANALISI DELLE NOVITÀ IN EDILIZIA INTRODOTTE DAL DECRETO DEL FARE ANALISI DELLE NOVITÀ IN EDILIZIA INTRODOTTE DAL DECRETO DEL FARE Il decreto legge 69/2013 ha introdotto significativi cambiamenti nel settore dell edilizia: nel presente dossier analizziamo le più importanti

Dettagli

I.U.C. Imposta Unica Comunale

I.U.C. Imposta Unica Comunale COMUNE DI MARCON I.U.C. Imposta Unica Comunale Con la Legge n. 147/2013 (Legge di stabilità 2014) è stata istituita a decorrere dal 01/01/2014 l Imposta Unica Comunale (IUC). L imposta unica comunale (IUC)

Dettagli

Guida al PIANO CASA della Regione TOSCANA

Guida al PIANO CASA della Regione TOSCANA Guida al PIANO CASA della Regione TOSCANA (aggiornata a gennaio 2014) 1 SOMMARIO INTRODUZIONE... pag. 3 IL PIANO CASA IN TOSCANA... pag. 4 INTERVENTI DI AMPLIAMENTO....pag. 5 INTERVENTI DI DEMOLIZIONE

Dettagli

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Marco Citterio, Gaetano Fasano Report RSE/2009/165 Ente per le Nuove tecnologie,

Dettagli

OPERAZIONE TAVINA. gli 8 motivi per cui pensiamo sia senza senso CEMENTO E SOLO CEMENTO

OPERAZIONE TAVINA. gli 8 motivi per cui pensiamo sia senza senso CEMENTO E SOLO CEMENTO CEMENTO E SOLO CEMENTO Il futuro di Salò non può essere ancora di mattoni, di seconde case, di case vuote e di case invendute. La volumetria approvata (oltre 250 appartamenti) corrisponde a circa il 10%

Dettagli

VUOI VENIRE AL MARE DA NOI?

VUOI VENIRE AL MARE DA NOI? VUOI VENIRE AL MARE DA NOI? copia omaggio www.vacanzemizar.it 2 PRENOTA OGGI STESSO LE TUE MERAVIGLIOSE VACANZE A VALVERDE! IL REGNO DEL BUON PESCE ALLA SCOPERTA DELLA QUALITA 4 MIZAR VACANZE TI OFFRE

Dettagli

LA TERRITORALITÀ IVA DEI SERVIZI RIFERITI AGLI IMMOBILI

LA TERRITORALITÀ IVA DEI SERVIZI RIFERITI AGLI IMMOBILI INFORMATIVA N. 204 14 SETTEMBRE 2011 IVA LA TERRITORALITÀ IVA DEI SERVIZI RIFERITI AGLI IMMOBILI Artt. 7-ter, 7-quater e 7-sexies, DPR n. 633/72 Regolamento UE 15.3.2011, n. 282 Circolare Agenzia Entrate

Dettagli

intestatario codice fiscale località data rilascio oggetto foglio mappale progettista

intestatario codice fiscale località data rilascio oggetto foglio mappale progettista data present. intestatario codice fiscale località data rilascio oggetto foglio mappale progettista 18/07/2013 FASOLI LUIGI FSLLGU47R10G481A DELLA CAMPAGNA 18/11/2014 COSTRUZIONE IN AMPLIAMENTO DI EDIFICIO

Dettagli

ALLEGATO ALL ATTO DELIBERATIVO DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 30 del 24/25.02.03 (P.D. n. 2769 dell 08.02.02)

ALLEGATO ALL ATTO DELIBERATIVO DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 30 del 24/25.02.03 (P.D. n. 2769 dell 08.02.02) Direzione Centrale Sviluppo del Territorio e Mobilità REGOLAMENTO EDILIZIO ALLEGATO ALL ATTO DELIBERATIVO DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 30 del 24/25.02.03 (P.D. n. 2769 dell 08.02.02) ESECUTIVO IL DELIBERA

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA. Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale

COMUNE DI VENEZIA. Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale COMUNE DI VENEZIA Estratto dal registro delle deliberazioni del COMMISSARIO STRAORDINARIO nella competenza del Consiglio comunale N. 87 DEL 14 MAGGIO 2015 E presente il COMMISSARIO STRAORDINARIO: VITTORIO

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 217 del 14/11/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO CESSIONE IN PROPRIETÀ DI AREA GIÀ CONCESSA IN DIRITTO DI SUPERFICIE NELL AMBITO DEL

Dettagli

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA 1 Realizzazione Parco Commerciale Osimo (AN) STRADA CLUENTINA 57/A 62100 MACERATA Indice INTRODUZIONE ALL INTERVENTO DESCRIZIONE GENERALE DELL INTERVENTO

Dettagli

A / SCHEDA DI ANALISI UNITA URBANISTICA PAESISTICA A tipologia unità insediativa Superficie territoriale stimata mq. 123.000

A / SCHEDA DI ANALISI UNITA URBANISTICA PAESISTICA A tipologia unità insediativa Superficie territoriale stimata mq. 123.000 Scheda n. 7 AMBITO DI RIQUALIFICAZIONE A 2 A / SCHEDA DI ANALISI UNITA URBANISTICA PAESISTICA A tipologia unità insediativa Superficie territoriale stimata mq. 123.000 Residenziale a blocco Superficie

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

5 I COEFFICIENTI CORRETTIVI

5 I COEFFICIENTI CORRETTIVI 5 I COEFFICIENTI CORRETTIVI In questo capitolo, dopo aver definito il concetto di «coefficienti correttivi», verranno esaminati nel dettaglio i coefficienti di riduzione previsti dalla Circolare del Ministero

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI

SETTORE LAVORI PUBBLICI SETTORE PUBBLICI RISTRUTTURAZIONE MUNICIPIO SCHEDA OPERA PUBBLICA N 1/2010 I LOTTO Rilevazione Dati al 30.08.2010 OPERA: DI ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA E ANTINCENDIO DELLA SEDE MUNICIPALE I LOTTO

Dettagli

Norme del Documento di Piano

Norme del Documento di Piano Norme del Documento di Piano SOMMARIO: ART. 1. DISPOSIZIONI GENERALI... 3 ART. 2. CONTENUTO DEL DOCUMENTO DI PIANO... 4 ART. 3. RINVIO AD ALTRE DISPOSIZIONI DIFFORMITÀ E CONTRASTI TRA DISPOSIZIONI, DEROGHE...

Dettagli

Valore di costo procedimen+ sinte+ci

Valore di costo procedimen+ sinte+ci Corso di valutazione es+ma+va del proge5o Clasa a.a. 2012/13 Valore di costo procedimen+ sinte+ci Docente Collaboratore prof. Stefano Stanghellini arch. Pietro Bonifaci Il mercato delle costruzioni LE

Dettagli

AL COMUNE DI RACALMUTO Sportello Unico per le Attività Produttive

AL COMUNE DI RACALMUTO Sportello Unico per le Attività Produttive Bollo 14,62 AL COMUNE DI RACALMUTO Sportello Unico per le Attività Produttive ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE STRUTTURE DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE (COM 4A - D.A. 8/5/2001) Ai sensi della L.r.

Dettagli