BASSO ROCK DIPLOMA TRADIZIONALE. Saint Louis College of Music

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BASSO ROCK DIPLOMA TRADIZIONALE. Saint Louis College of Music"

Transcript

1 BASSO ROCK DIPLOMA TRADIZIONALE Saint Louis College of Music

2 PIANO DI STUDI Biennio di Diploma Tradizionale 1 ANNO ore 2 ANNO ore tecnica e repertorio 4 28 tecnica e repertorio 5 28 STRUMENTO bass lab 15 bass lab 15 improvvisazione rock-blues 1 27 improvvisazione rock-blues Saint Louis College of Music ARMONIA e ARRANGIAMENTO EAR TRAINING MUSICA D INSIEME tecniche di scrittura e arrangiamento pop 1 30 tecniche di scrittura e arrangiamento pop 2 30 assoli e trascrizioni 30 laboratorio professionale musica d insieme 1 42 laboratorio professionale musica d insieme 2 sezione ritmica 3 24 lab ex-change (facoltativo) STORIA e ANALISI storia del rock 1 30 storia del rock 2 30 PRODUZIONE music management (facoltativo) 25 PERFORMANCE pratica di sala di registrazione 20 progetto di diploma 30 1 ANNO ANNO 240

3 REGOLAMENTO Si accede al biennio di diploma tradizionale al termine del percorso pre-accademico. La frequenza richiede un impegno medio che va dalle 6 alle 8 ore settimanali di lezioni, ripartite in almeno 3 giorni differenti. L allievo che non ha un ampia disponibilità di tempo può scegliere di frequentare il corso di diploma LONG-DISTANCE (vedi sotto). AMMISSIONE Non è previsto un esame di ammissione, il biennio è consequenziale al ciclo pre-accademico. LABORATORI PROFESSIONALI I laboratori professionali sono tenuti da docenti n veste di direttore artistico e di musicista componente del gruppo. In tal modo, tradizionali e originali molto impegnativi. nel vero circuito dei locali di musica dal vivo e nei principali festival. discrezione del docente può essere sostituito perdendo la possibilità di frequentare il laboratorio. LONG DISTANCE - Per i corsi di diploma Long-distance, le lezioni delle materie principali OBBLIGATORIE (strumento, arrngiamento, sezione ritmica, Assoli e trascrizioni, laboratorio, improvvisazione) si tengono di sabato ogni quindici giorni - Alcune altre materie complementari facoltative si tengono il venerdì (precedente il sabato del proprio turno). L allievo all inizio dell anno sceglie se frequentare le lezioni delle materie complementari facoltative; in tal caso è obbligato a frequentare almeno il 70 per cento delle lezioni previste. - Le materie di Storia del jazz, Storia del Rock, sono a frequenza facoltativa ma è obbligatorio sostenere comunque l esame a ESAMI DI STRUMENTO - Non è possibile sostenere l esame da privatisti, è obbligatoria la frequenza alle lezioni. - E possibile passare di livello nel proprio strumento nelle sessioni di settembre, febbraio e giugno. - Non è possibile passare di due livelli nella stessa sessione d esami. - Gli esami di passaggio di livello di strumento e canto vanno sostenuti con il gruppo, almeno in trio. Si consiglia vivamente di prepararsi durante l anno con un proprio gruppo. Non sono ammessi esami di 4 e 5 livello o superiori con basi o in duo. - SCADENZA DOMANDA PRENOTAZIONE ESAMI: 15 gennaio per la sessione di febbraio, 15 maggio per la sessione di giugno e 20 luglio per la sessione di settembre. ESAMI MATERIE COMPLEMENTARI - Ogni materia prevede un esame di superamento del livello, tranne Laboratorio e Studio di registrazione, dove è necessario il - Gli esami delle materie collettive si tengono l ultimo giorno di lezione nella sessione di giugno - L allievo che non supera l esame nella sessione di giugno verrà automaticamente inserito per la sessione di settembre. esami, ma potranno sostenere il Test out di settembre previa iscrizione all esame. TEST OUT - E un esame approfondito di tutto il programma della materia complementare e si tiene esclusivamente nella sessione di settembre. Ciascun allievo non può sostenere più di due Test out ogni anno. - SCADENZA DOMANDA PRENOTAZIONE TEST OUT: 20 luglio PROGETTO DI DIPLOMA Durante l ultimo anno di corso l allievo sarà inserito in un gruppo di lavoro guidato da un docente con funzione di direttore potrà svolgere funzione di autore di musica e/o di testi, arrangiatore, cantante, corista o strumentista/turnista. CREDITI INTEGRATIVI - Per conseguire il Diploma Tradizionale del Saint Louis bisogna aver conseguito almeno 15 crediti integrativi durante il percorso pre-accademico e di biennio. Tali crediti si ottengono frequentando stage, seminari e lezioni concerto. A ciascuno stage sarà assegnato di volta in volta un valore in crediti integrativi (es: lezione concerto 2 crediti, seminari estivi 5 crediti, etc.). Fino a 7 crediti possono essere riconosciuti per stage e seminari esterni al Saint Louis, a discrezione della direzione. 3

4 BASSO ROCK - Si ottengono crediti accompagnando esami di altri allievi, si perdono crediti rinunciando o non presentandosi ad accompagnare l esame di un altro allievo cui si era data la propria disponibilità. 3 crediti integrativi. BORSE DI STUDIO Possono accadere alle audizioni per l assegnazione delle borse di studio allievi che frequentano i corsi pre-accademici o di diploma da almeno 2 anni. Per accedere alle audizioni per le borse di studio si deve conseguire una votazione minima di 8 in ciascuna materia, sia principale che complementare, e un giudizio ottimo sulle presenze. E richiesto il consenso del docente per la presentazione della domanda di borsa di studio L allievo BORSISTA che chiede la conferma della borsa per l anno successivo non deve sostenere l audizione ma semplicemente presentare la domanda (solo per la sessione di giugno) che sarà valutata direttamente dalla direzione sulla base dei risultati conseguiti durate l anno di corso. E possibile ottenere la borsa di studio per due anni consecutivi; al termine dei due anni l allievo dovrà attendere un anno prima di poter ripresentare la domanda e sostenere una nuova audizione. La borsa di studio viene assegnata tra il mese di giugno e quello di settembre, ma viene effettivamente scalata dalle rette concessa. L allievo borsista deve dare disponibilità alla Scuola per contribuire al buon andamento dei laboratori con la propria presenza ove richiesto dalla Segreteria, pena la revoca della Borsa TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE D STRUMENTO e CANTO: 15 gennaio per la sessione di febbraio 15 maggio per la sessione di giugno 20 luglio per la sessione di settembre MATERIE COMPLEMENTARI: Sessione di giugno: non c è bisogno di prenotazione, l esame si tiene al termine del corso Sessione di settembre: scadenza 20 luglio ESAMI DI RIPARAZIONE E TEST OUT: 20 luglio per la sessione di settembre BORSA DI STUDIO: 15 maggio per la sessione di giugno 20 luglio per la sessione di settembre Gianfranco Gullotto (Coordinatore) Marco Siniscalco Andrea Rosatelli Lorenzo Feliciati Emiliano Cappelli Francesco Luzzio Basso 3 Pre-accademico TECNICA STRUMENTALE TECNICA E REPERTORIO 4 su Scale Maggiori, Minore Armonica e Minore Melodica Ascendente geometrici (varie diteggiature in Box da 5 tasti) ed in prima posizione. LETTURA ACCOMPAGNAMENTO in esame. ESTEMPORIZZAZIONE acquisite negli studi precedenti. TRASCRIZIONI internazionale (dei principali stili musicali del Pop del passato e del presente), tra i quali Pino Palladino, Nathan East, Francis Rocco Prestia, Marcus Miller, Jaco Pastorius, Tony Levin. Sting, Paul McCartney, etc. Frequenza ordinaria: 28 h Frequenza long distance: 4 5

5 Da sostenersi in gruppo (minimo in trio). 2 prova: trascrizione linea di basso semplice da realizzare in 15 minuti 3 prova: brano relativo all analisi degli stili proposti dall allievo e scelto dalla Commissione 4 prova: lettura 5 prova: domande di teoria applicate al basso 6 prova in gruppo: 3 brani scelti dalla Commissione da un elenco di 10 multistilistici presentati dall allievo (a memoria), tema accompagnamento e solo, di cui almeno 6 di indirizzo jazz e latin e almeno 2 in stile rock-blues. Tutti i brani delle singole prove devono essere differenti da una prova all altra e tutti i brani non possono essere già stati presentati in esami precedenti. TECNICA E REPERTORIO 5 PROVA PRATICA - IN SOLO 2 prova: lettura 3 prova: domande di teoria applicate 4 prova: Costruzione di una linea originale di basso su un brano inedito (realizzata con il docente nel mese precedente l esame). CONCERTO DI DIPLOMA pubblicizzerà l evento. Tale concerto potrà svolgersi in orario diurno o serale, presso il Saint Louis o in locali della Capitale, a discrezione della direzione. 3 brani scelti dalla Commissione da un elenco di 8 presentati dall allievo (a memoria). In aggiunta un brano complesso assegnato dalla Commissione 3 giorni prima della prova. Tutti i brani delle singole prove devono essere differenti da una prova all altra e non possono essere già stati presentati in esami precedenti. TECNICA STRUMENTALE per salti di 3a, 4a e 5a, 6a e 7a e bicordi di 10a maggiori e minori. LETTURA della partitura con relativa personalizzazione. ACCOMPAGNAMENTO dello stile Popular preso in esame. ESTEMPORIZZAZIONE acquisite negli studi precedenti. Costruzione con le stesse conoscenze di Assoli. Trascrizioni: panorama internazionale (dei principali stili musicali del Pop del passato e del presente), tra i quali Pino Palladino, Nathan East, Francis Rocco Prestia, Marcus Miller, Jaco Pastorius, Tony Levin. Sting, Paul McCartney, etc. comune. Distorsori, Envelope Filter, Bass Synth, etc. Verranno utilizzati esercizi e trascrizioni forniti dal docente ed anche tratte dai seguenti metodi: S.Hougton & T.Warrington Essential Styles Book 1 & 2 Rich Appleman Reading Contemporary Electric Bass Rhythm Carol Kaye Electric Bass Lines Tony Oppehnaim Slap It Ed Friedland Bass Grooves Jaco Pastorius - Modern Electric Bass Etc. Gianfranco Gullotto Marco Siniscalco Andrea Rosatelli Lorenzo Feliciati Emiliano Cappelli Contrabbasso 1 Bass & Effects di Lorenzo Feliciati Il Basso nel Rock di Lorenzo Feliciati Pari e Dispari di Lorenzo Feliciati Walkin Bass di Gianfranco Gullotto Pratica di Contrabbasso Elettrico di Andrea Rosatelli Suonando con la Partitura di Andrea Rosatelli Slap Bass di Andrea Rosatelli Accompagnamento Pop di Andrea Rosatelli Latin Bass di Marco Siniscalco Melodic Bass di Marco Siniscalco Il Basso in Studio di Marco Siniscalco Storia del Basso di Emiliano Cappelli Vedi proposte corrente Anno Accademico. Frequenza Quindicinale: 15h BASS LAB Frequenza Ordinaria: 30h Nessuno 6 7

6 IMPROVVISAZIONE ROCK-BLUES IMPROVVISAZIONE ROCK-BLUES 2 Giacomo Anselmi Lello Panico Nico Stufano Ear training 3 Pre-accademico e Strumento 3 IMPROVVISAZIONE ROCK-BLUES 1 Il corso di Improvvisazione Rock 2 pone l attenzione su modelli armonici ed applicazioni improvvisative tipiche dei generi musicali generi, ritenendo questo step accademico necessario ed adeguato per poter affrontare l ampio spettro della musica moderna. Si utilizzano inizialmente approfondimenti della Scala Maggiore e relativi Modi, Pentatonica Maggiore e Minore, la Scala Blues Maggiore e Minore, inserendo all interno delle strutture scalari formule cromatiche ed accentazioni metriche di derivazione jazzistica ed applicando il contenuto melodico a funzioni armoniche quali la cadenza maggiore e minore o cambi armonici semplici. Si procede quindi con lo studio dettagliato della Scala Minore Melodica, Minore Armonica, Scala Diminuita ed Esatonale arrivando esse contenuti ed accostamento melodico alle varie funzioni armoniche, alla creazione ed interpretazione degli Accordi Alterati; come riferimento per la loro applicazione vengono utilizzati ancora la cadenza Maggiore e Minore e i Turnarounds più idonei all esercitazione e suscettibili di variazioni. a prima vista. Durante il corso verranno proposte esercitazioni assegnate a prima vista e come compito a casa con livelli di Strutture armoniche: strutture di blues più tipiche (12, 8, 16 battute); studio e applicazione del sistema pentatonico; studio dell accordo di settima di dominante. Aspetto diatonico: la tonalità maggiore e minore. Applicazione delle scale maggiori e minori su progressioni semplici, tipo cadenze maggiori e minori, e riconoscimento dei gradi della scala e loro funzionamento sulla cadenza. a suonare forzando l uso delle note degli accordi e la combinazione con le scale. Studio degli accordi e relativi arpeggi di 7a; esercitazioni sull applicazione degli arpeggi su cadenze di o turnaround in maggiore e minore con lo studio delle sostituzioni diatoniche. Studio su cadenze e pentatoniche, applicazione degli arpeggi e pentatonica su una struttura di jazz blues priva di tensioni. Sistema modale. Improvvisazione su strutture armoniche che prevedano anche modi combinati tra loro. Il repertorio relativo al corso verrà assegnato lezione per lezione. REPERTORIO I metodi suggeriti e di riferimento per le varie tecniche esecutive affrontate nel corso dell anno sono: Blues & Beyond ( Robben Ford), Pentatonics for Jazz (Ramon Ricker), Pentatonics Khancepts ( Steve Khan), John Coltrane Essential Jazz Lines ( Corey Christiansen and Kim Bock), Modern Chord Progression ( Ted Green), Target Tones (Don Mock). Frequenza ordinaria: 20 h Frequenza ordinaria: 27 h principali. 8 9

7 TECNICHE DI SCRITTURA E ARRANGIAMENTO ASSOLI E TRASCRIZIONI Luigi Zaccheo José Fiorilli Antonio Solimene TECNICHE DI SCRITTURA E ARRANGIAMENTO POP 1 E 2 Il corso ha una durata biennale e mira a fornire all allievo le conoscenze e le prime esperienze in tema di arrangiamento e a fornire degli stimoli creativi per l orchestrazione di un brano musicale nel campo della pop music, partendo da una semplice melodia con una sequenza armonica iniziale che può essere, all occorrenza, sviluppata o ripensata radicalmente. seguendo il consueto iter produttivo moderno, che mira ad avere un immediato riscontro sonoro all atto della pre-produzione, durante la stesura delle varie parti musicali. Ear Training 3 (pre-accademico) Il programma ha come scopo principale quello di abituare l allievo alla trascrizione di vari assoli in diversi stili per accedere a Gli assoli, ancor prima di essere trascritti, sono imparati a memoria ed eseguiti all unisono con l ausilio del proprio strumento (rapporto audiotattile). Frequenza ordinaria: 30 h Durante il corso vengono affrontate le varie tematiche riguardanti l arrangiamento di un brano: Prova orale: solfeggi parlati, cantati e ritmici a prima vista Gli argomenti saranno sviluppati con lezioni teoriche e pratiche, alternate in base al raggiungimento dei vari obiettivi. Nel primo anno verrà sviluppata la conoscenza delle singole sezioni strumentali e la scrittura delle relative parti musicali. Nel secondo anno verrà sviluppata la capacità di concepire l orchestrazione completa di tutte le sezioni strumentali di un brano con particolare attenzione all utilizzo degli archi. Al termine del corso l allievo sarà in grado di realizzare arrangiamenti di brani musicali completi. Frequenza ordinaria: 30 h 1 ANNO: Creazione di un arrangiamento di una canzone per base ritmica e almeno due strumenti armonici. Tempo a disposizione: 3 ore 2 ANNO: Crearzione di un arrangiamento di una canzone per quartetto d archi. Tempo a disposizione: 3 ore Lello Panico Maurizio Giammarco Marco Siniscalco Elisabetta Antonini Pierluca Buonfrate Eddy Palermo Umberto Fiorentino Cristiano Mastroianni Nico Stufano Michel Audisso Marcello Rosa Pierpaolo Principato Stefano Sabatini Claudio Colasazza Amedeo Tommasi LABORATORIO PROFESSIONALE DI MUSICA D INSIEME La disponibilità dei docenti dei laboratori professionali varia di anno in anno. Laboratorio di musica d insieme 3 (pre-accademico) 10 11

8 I laboratori Professionali si svolgono in piccoli gruppi di studenti, formati dalla Commissione, per costituire una band completa lavorando su repertori tradizionali e originali molto impegnativi. I gruppi formati si esibiranno durante l anno, con il proprio repertorio, negli eventi organizzati dal Saint Louis nei maggiori club e festival di Roma: - Lab on the Road - appuntamento settimanale, da gennaio a giugno I migliori progetti saranno inoltre ulteriormente promossi per ingaggi professionali in live club, festival e rassegne in Italia. i corsi long-distance) perde 3 crediti integrativi e a discrezione del docente potrà essere sostituito perdendo la possibilità di Strada facendo, gli studi assumono sempre di più l aspetto di vere e proprie SONG, in cui l elemento armonico diventa sempre più consistente e fa da supporto ad una linea melodica, da considerarsi come parte LEAD (Tema, Solo). Tutto ciò mette l allievo di fronte all evidenza che imparare i diversi stili richiede molta applicazione in quanto le differenze stilistiche oltre che l aspetto ritmico, che è il più caratterizzante, riguardano molto quello armonico (VOICING) e melodico (PRONUNCIA e FRASEGGIO). Particolare attenzione è dedicata al BLUES nei suoi vari aspetti. BIBLIOGRAFIA SONG BOOK MULTISTILISTICO, interamente originale, corredato di CD e Partiture. Frequenza ordinaria: 22 h Frequenza ordinaria: 42 h Frequenza long-distance: LAB EX-CHANGE dello studente. Lo studente che non viene giudicato idoneo o supera il numero massimo di assenze consentite dovrà ripetere lo stesso livello l anno successivo. L allievo stesso Lello Panico Nico Stufano Daniele Pomo Daniele Chiantese Davide Piscopo Pierpaolo Principato SEZIONE RITMICA SEZIONE RITMICA 3 Strumento 3 e Laboratorio 3 pre-accademico Laboratorio sperimentale tenuto e diretto da allievi Saint Louis di 4 e 5 anno e/o da allievi diplomati al Saint Louis, con la supervisione periodica da parte della Direzione o delegato. Gli allievi interessati possono comunicare in segreteria la propria disponibilità entro il 5 novembre di ogni anno. L allievo-docente farà pratica di insegnamento di musica di insieme, lavorando con una band di allievi di livello base alle prime esperienze di musica d insieme, con l obiettivo di portare il gruppo all esibizione ordinario. Frequenza ordinaria: 25 h Strumento 3 e Sezione ritmica 2 pre-accademico valutazione generale dell allievo-docente. TECNICA Corso interamente dedicato allo studio degli stili e alla caratteristica ritmica che li differenzia. Studio della struttura delle SONG insieme agli altri strumenti che compongono la SEZIONE RITMICA (Batteria, Basso, Chitarra, Tastiere, etc.) nei diversi stili (Blues, Funk, Pop, Jazz, Rock, Latin, etc.) e relativi tempi metronomici. Il corso analizza principalmente l aspetto ritmico degli strumenti nei vari stili. All inizio vengono proposte soluzioni di PATTERNS RITMICI (e relative varianti) in diversi stili (Blues, Funk, Pop, Jazz, Rock, Latin, etc.) e tempi metronomici

9 STORIA DEL ROCK MUSIC MANAGEMENT Marco Manusso DIDATTICO Alex Petroni Nessuno Approfondimenti: Nascita del rock n roll, Il fenomeno Elvis Presley, Gli imitatori, I gruppi vocali, Ray Charles, I Beatles, I Rolling brano per brano, Psichedelia, Jimi Hendrix (R&B + psichedelia), Il 67 in Italia: I complessi, White Album brano per brano, Il festival Frequenza ordinaria: 40 h Il proto-progressive: da Sgt. Peppers ai primi Pink Floyd, dai Procol Harum ai Moody Blues, dai Colosseum ai Nice. L età dell oro del progressive-rock : La scena italiana: Perigeo, Banco Del Mutuo Soccorso, PFM, Orme, Area, Balletto Di Bronzo. Filmati: Classic Album, dai Jethro Tull agli Yes, dai Pink Floyd ai Queen, dagli Who a Frank Zappa. Frequenza ordinaria: 40 h STORIA DEL ROCK 1 STORIA DEL ROCK 2 Nessuno Durante il corso si studiano e si approfondiscono in teoria e in pratica tutti i meccanismi che determinano l ingresso e la gestione per una band. È un percorso didattico fondamentale per chi desidera avere le idee chiare su come gestire professionalmente il proprio progetto musicale, ma anche per chi vuole intraprendere un percorso di tipo manageriale. realizzarsi e diventare un lavoro. Il corso è suddiviso in dieci incontri, supportati da audiovisivi, prove pratiche, incontri con operatori del settore. PIANIFICAZIONE / BAND COACHING I - strategia / analisi del mercato - la scelta dei musicisti per una band - talent scouting / riconoscere l X factor - opportunità, debolezze, forze - dinamiche delle relazioni nella band - la presenza sul palco (singolo / band) PIANIFICAZIONE / BAND COACHING II - gestione del budget - meetings - il diversity management nella band - l organizzazione logistica - ottimizzazione della strumentazione - come lavorare con il manager - il Demo: progettazione, packaging, presentazione - il Demo: gli errori da evitare - materiale promozionale / merchandising PIANIFICAZIONE / BAND COACHING III - quando un brano è radiofonico - la promozione radiofonica / Airplay / la promozione televisiva - il passaggio televisivo - la promozione stampa - come ottenere uno sponsor - cosa è e come ottenere un endorsement LIVE: RUOLI E STRATEGIE - organizzare /ottimizzare un tour - Booking agency: impresari e live promoter - negoziazione con gli operatori del settore - l eventualità del key man - chi è / cosa fa un agente - chi è / cosa fa un tour manager 14 15

10 PRATICA DI SALA DI REGISTRAZIONE - chi è / cosa fa lo stage manager - chi è / cosa fa un backliner - Il ruolo del responsabile audio - studio del repertorio / percezioni subliminali DISCOGRAFIA: RUOLI DELLE FIGURE PROFESSIONALI - chi è / cosa fa un manager - chi è / cosa fa un promoter - international exploitation - Il produttore esecutivo - Il produtore artistico COMUNICAZIONE / MARKETING - Marketing nell Industria della musica - Marketing nella promozione non convenzionale - (Tribal / Viral / Guerrilla marketing) CONTRATTI - i contratti con le Indie label DIRITTI DISCOGRAFICI E DIRITTI MUSICALI SU INTERNET - Il controllo dei diritti sulla musica digitale - Il copyright - Depositare il marchio (nome) della band - il publishing - Mechanical Royalties - Diritti sui music samples - SIAE e corrispondenti entità nel mondo - accenni sugli enti previdenziali INCONTRI PROFESSIONALI I - incontro con il giornalista musicale - incontro con il produttore INCONTRI PROFESSIONALI II - incontro con il responsabile di agenzia booking - incontro con il responsabile airplay radio - incontro con il responsabile redazione televisiva Gianfranco Gullotto Assoli e trascrizioni, Strumento 4, Sezione Ritmica 3, Lettura 3 (per chitarristi) Corso pratico professionalizzante, volto a ricreare le reali condizioni di un musicista durante un turno in sala di registrazione. Le lezioni si svolgono in piccoli gruppi di 2/3 allievi suddivisi per strumento e seguiti da un docente dello strumento stesso e si svolgono all interno degli studi di registrazione del Saint Louis. Gli studenti vengono messi di fronte ad una partitura di un brano scelto, oppure viene richiesto loro di tirare giù gli accordi tramite ascolto. L allievo dovrà poi incidere il proprio strumento su un multitraccia pre-esistente del brano in questione. Le registrazioni vengono riascoltate con il docente per commentarle insieme, correggere, migliorare. Frequenza ordinaria: 20 h Valutazione in itinere del lavoro svolto in sala Direttore Artistico assegnato dalla Direzione Didattica PROGETTO DI DIPLOMA Nel corso dell ultimo anno lo studente potrà essere inserito, sulla base dei posti disponibili, nei progetti di diploma degli allievi dei corsi di diploma accademico di I livello. In tal caso, il gruppo così formato seguito da un produttore artistico nella fasi di progettazione, scrittura, arrangiamento e visita importantissimo per la propria carriera artistica. Frequenza ordinaria: 30 h Registrazione e presentazione live del progetto Nessuno 16 17

COMPOSIZIONE PROGRAMMI DIDATTICI. Saint Louis College of Music

COMPOSIZIONE PROGRAMMI DIDATTICI. Saint Louis College of Music PROGRAMMI DIDATTICI DIPLOMA TRADIZIONALE DIPLOMA TRADIZIONALE SPECIALIZZAZIONE IN MUSICA APPLICATA COMPOSIZIONE 46 47 PIANO DI STUDI Biennio di Diploma Tradizionale 1 ANNO ore 2 ANNO ore COMPOSIZIONE STRUMENTAZIONE

Dettagli

TRIENNIO di DIPLOMA ACCADEMICO di 1 LIVELLO DIPLOMA TRADIZIONALE SPECIALIZZAZIONE IN MUSICA APPLICATA COMPOSIZIONE. 13 14 Saint Louis College of Music

TRIENNIO di DIPLOMA ACCADEMICO di 1 LIVELLO DIPLOMA TRADIZIONALE SPECIALIZZAZIONE IN MUSICA APPLICATA COMPOSIZIONE. 13 14 Saint Louis College of Music DIPLOMA TRADIZIONALE SPECIALIZZAZIONE IN MUSICA APPLICATA COMPOSIZIONE 44 45 REGOLAMENTO Si accede al biennio di diploma tradizionale al termine del percorso pre-accademico. La frequenza richiede un impegno

Dettagli

PARTE PRIMA: APPROCCIO AI FONDAMENTI BASILARI DELLA MUSICA ED ALLO STRUMENTO

PARTE PRIMA: APPROCCIO AI FONDAMENTI BASILARI DELLA MUSICA ED ALLO STRUMENTO PROGRAMMA DI BASSO PARTE PRIMA: APPROCCIO AI FONDAMENTI BASILARI DELLA MUSICA ED ALLO STRUMENTO Concetti basilari di teoria musicale Note naturali ed alterazioni, conoscenza della scala naturale di do.

Dettagli

PROGRAMMA DI CANTO PRIMO ANNO

PROGRAMMA DI CANTO PRIMO ANNO PROGRAMMA DI CANTO PRIMO ANNO La prima fase del programma prevede un periodo di tempo, soggettivo per ciascun alunno, in cui il lavoro sarà impostato volgendo una particolare attenzione a studi mirati

Dettagli

REGOLAMENTO OVER JAZZ

REGOLAMENTO OVER JAZZ REGOLAMENTO OVER JAZZ L Associazione Over Jazz promuove la cultura e l istruzione musicale di stampo jazzistico con lo scopo di diffonderla in città e nel territorio provinciale attraverso l offerta di

Dettagli

BASS SCHOOL DIPARTIMENTO DI BASSO

BASS SCHOOL DIPARTIMENTO DI BASSO 2010 2011 BASS SCHOOL CORSO PROFESSIONALE Anno Accademico 2010/2011 1 CORSO BASE 1 anno Pratica dello strumento: Teoria e solfeggio: Settimanale 1 ora (2 allievi) o individuale 40 minuti Quindicinale

Dettagli

Corso di Diploma accademico di primo livello in OBOE - DCPL 36 Regolamento didattico del corso

Corso di Diploma accademico di primo livello in OBOE - DCPL 36 Regolamento didattico del corso Corso di Diploma accademico di primo livello in OBOE - DCPL 36 Regolamento didattico del corso Art. 1 Il presente regolamento disciplina le attività didattiche del Corso di diploma accademico di primo

Dettagli

Guida. dello. Studente

Guida. dello. Studente Guida dello Studente L ACCADEMIA Centro Studi Musicali L Associazione culturale Accademia C.S.M. ha come finalità l insegnamento delle discipline musicali e la diffusione della cultura musicale mediante

Dettagli

LABORATORI DI MUSICA JAZZ

LABORATORI DI MUSICA JAZZ L istituto di Cultura Musicale Arcangelo Corelli e Scuola Jazz Cesena propongono LABORATORI DI MUSICA JAZZ PALAZZO NADIANI Via Dandini 5 Cesena con la collaborazione del Comune di Cesena Premessa: Due

Dettagli

MUSICA MUSIC TOGETHER PRESENTAZIONE

MUSICA MUSIC TOGETHER PRESENTAZIONE MUSICA MUSIC TOGETHER Corso di educazione alla musicalità: canzoni, figure ritmiche e canti (in italiano ed inglese) accompagnati da gioco, ballo, oggetti, movimenti e strumenti per scoprire la musicalità

Dettagli

TEST D'INGRESSO PER LA VERIFICA DI DEBITI FORMATIVI - sessione autunnale 2014 -

TEST D'INGRESSO PER LA VERIFICA DI DEBITI FORMATIVI - sessione autunnale 2014 - MINISTERO DELL ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ E RICERCA CONSERVATORIO DI MUSICA LUCIO CAMPIANI ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE Via della Conciliazione 33 46100 Mantova Italia tel. +39 0376 324636 fax +39

Dettagli

pag. 1 Corsi pre-accademici

pag. 1 Corsi pre-accademici pag. 1 Prova attitudinale di ammissione ai corsi pre-accademici Prova attitudinale collettiva di ascolto basata essenzialmente sul riconoscimento di differenze tra brevi frasi musicali. Prova individuale

Dettagli

R E G O L A M E N T O D I D A T T I C O

R E G O L A M E N T O D I D A T T I C O R E G O L A M E N T O D I D A T T I C O INDICE TITOLO PRIMO Norme comuni e organizzative Capo I Generalità e definizioni Art. 1. Generalità Art. 2. Definizioni Capo II Organizzazione della didattica Sezione

Dettagli

Livelli differenziati, lezioni individuali e collettive, Master Class, Band Tutor e School Jam

Livelli differenziati, lezioni individuali e collettive, Master Class, Band Tutor e School Jam A.S. 2015-2016 PROGETTO LIVE DIPARTIMENTO MUSICA MODERNA&JAZZ Livelli differenziati, lezioni individuali e collettive, Master Class, Band Tutor e School Jam Lo scopo principale di Progetto Live come metodo

Dettagli

I.I.S. C. MARCHESI. Piano Annuale di Lavoro

I.I.S. C. MARCHESI. Piano Annuale di Lavoro Pag. 1 di ANNO SCOLASTICO 201/201 PIANO ANNUALE DI LAVORO INSEGNANTE Marco Pavin CL. 3 SEZ. BM MATERIA Chitarra 1 strumento 1) PROFILO INIZIALE DELLA CLASSE a) comportamento partecipazione Il gruppo che

Dettagli

e v e n t i - f o r m a z i o n e - m a n a g e m e n t Arte2o - Associazione Culturale Scuola di Musica del Liceo Visconti

e v e n t i - f o r m a z i o n e - m a n a g e m e n t Arte2o - Associazione Culturale Scuola di Musica del Liceo Visconti e v e n t i - f o r m a z i o n e - m a n a g e m e n t Arte2o - Associazione Culturale Scuola di Musica del Liceo Visconti La Scuola di musica del Liceo Visconti, realizzata in collaborazione con l associazione

Dettagli

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI CORSO PREACCADEMICO PROGRAMMA

Dettagli

II LIVELLO. . Le lezioni individuali, del II Livello, si terranno ad orario e giorno stabilito, in base alla. III e IV LIVELLO

II LIVELLO. . Le lezioni individuali, del II Livello, si terranno ad orario e giorno stabilito, in base alla. III e IV LIVELLO Associazione Culturale Istituzione di alta cultura Programma Didattico Formativo Chitarra I LIVELLO Obiettivi formativi: Conoscenza basilare dello strumento nelle sue principali componenti. Impostazione

Dettagli

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI CORSO PREACCADEMICO PROGRAMMA

Dettagli

PIANO INDIRIZZO POPULAR MUSIC. CORSO ACCADEMICO di 1 LIVELLO - COMJ/01 - Saint Louis College of Music

PIANO INDIRIZZO POPULAR MUSIC. CORSO ACCADEMICO di 1 LIVELLO - COMJ/01 - Saint Louis College of Music PIANO - COMJ/01 - INDIRIZZO POPULAR MUSIC 13 14 CORSO ACCADEMICO di 1 LIVELLO 13 14 Saint Louis College of Music PIANO DI STUDI Triennio di Diploma Accademico di I Livello 1 ANNO ore crediti CFA 2 ANNO

Dettagli

CORSI VECCHIO ORDINAMENTO

CORSI VECCHIO ORDINAMENTO CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE CORSI VECCHIO ORDINAMENTO REGOLAMENTO Emanato con decreto del Direttore n. 130 del 16/10/2013 Modificato con delibera Consiglio accademico 28 marzo

Dettagli

LABORATORI AFFERENTI AL DIPARTIMENTO DI MUSICA ANTICA - PROGRAMMI (in collaborazione con l Associazione Schola Palatina )

LABORATORI AFFERENTI AL DIPARTIMENTO DI MUSICA ANTICA - PROGRAMMI (in collaborazione con l Associazione Schola Palatina ) LABORATORI AFFERENTI AL DIPARTIMENTO DI MUSICA ANTICA - PROGRAMMI (in collaborazione con l Associazione Schola Palatina ) Junior (per bambini da quattro a sei anni) CLAVICEMBALO E BASSO CONTINUO Musica,

Dettagli

Struttura dei Corsi di formazione pre-accademica

Struttura dei Corsi di formazione pre-accademica CORSI DI FORMAZIONE PRE-ACCADEMICA pag. 1 CONSERVATORIO Struttura dei Corsi di formazione pre-accademica 1. Principi e regole 1.1 STRUTTURA DEI CORSI - Discipline fondamentali Corsi la cui frequenza è

Dettagli

Corso di Diploma accademico di primo livello in PIANOFORTE - DCPL 39 Regolamento didattico del corso

Corso di Diploma accademico di primo livello in PIANOFORTE - DCPL 39 Regolamento didattico del corso Corso di Diploma accademico di primo livello in PIANOFORTE - DCPL 39 Regolamento didattico del corso Art. 1 Il presente regolamento disciplina le attività didattiche del Corso di diploma accademico di

Dettagli

AFFINAMENTO DELLA TECNICA DEL FLAUTO DOLCE ACQUISIZIONE DI CAPACITÀ ESPRESSIVE CONOSCENZA E ACQUISIZIONE DELLA NOTAZIONE MUSICALE

AFFINAMENTO DELLA TECNICA DEL FLAUTO DOLCE ACQUISIZIONE DI CAPACITÀ ESPRESSIVE CONOSCENZA E ACQUISIZIONE DELLA NOTAZIONE MUSICALE UAD N. 3 AFFINAMENTO DELLA TECNICA DEL FLAUTO DOLCE ACQUISIZIONE DI CAPACITÀ ESPRESSIVE E ACQUISIZIONE DELLA NOTAZIONE MUSICALE Riferimento OSA: 1-3(conoscenza) e A - B(abilità) Conoscenza della diteggiatura

Dettagli

Corsi di formazione musicale preaccademica

Corsi di formazione musicale preaccademica Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Via Galilei 40-57122 Livorno tel 0586 403724 fax 0586 426089 http://www.istitutomascagni.it/ - segreteria@istitutomascagni.it Regolamento di

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA "Licinio Refice " FROSINONE CORSO DI LAUREA IN DISCIPLINE MUSICALI DI SECONDO LIVELLO

CONSERVATORIO DI MUSICA Licinio Refice  FROSINONE CORSO DI LAUREA IN DISCIPLINE MUSICALI DI SECONDO LIVELLO CONSERVATORIO DI MUSICA "Licinio Refice " FROSINONE CORSO DI LAUREA IN DISCIPLINE MUSICALI DI SECONDO LIVELLO VIOLINO Requisiti per l'ammissione. Accedono al Biennio sperimentale di II livello, tramite

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA Art. 1 (Istituzione dei corsi pre-accademici) L Istituto Briccialdi istituisce e organizza corsi di fascia pre-accademica (definiti anche

Dettagli

ACCADEMIA LE 7 NOTE in Convenzione con l'issm Conservatorio R.Franci di Siena dal 2011 CORSI PRE-ACCADEMICI

ACCADEMIA LE 7 NOTE in Convenzione con l'issm Conservatorio R.Franci di Siena dal 2011 CORSI PRE-ACCADEMICI ACCADEMIA LE 7 NOTE in Convenzione con l'issm Conservatorio R.Franci di Siena dal 2011 CORSI PRE-ACCADEMICI La Convenzione tra Accademia Le 7 Note e Conservatorio di Siena La Convenzione stipulata nel

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA Approvato e deliberato dal Consiglio Accademico nella seduta dell 8 ottobre 2012 Fonti normative L. 508/99 art. 2 c. 8 lett. c e g DPR 132/03

Dettagli

CANTO ESAMI DI AMMISSIONE

CANTO ESAMI DI AMMISSIONE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA LATINA CANTO CORSI PRE-ACCADEMICI

Dettagli

L Autore...4 Filadelfo Castro...4. Lezione 1 II-V-I maggiore...6. Lezione 2 II-V-I minore... 20. Lezione 3 Dominanti secondarie e turnaround...

L Autore...4 Filadelfo Castro...4. Lezione 1 II-V-I maggiore...6. Lezione 2 II-V-I minore... 20. Lezione 3 Dominanti secondarie e turnaround... Indice Dedica...2 Credits...2 Indice...3 L Autore...4 Filadelfo Castro...4 Ciao e benvenuto in Jazz Guitar Improvvisation!...5 Che cos è?...5 Obiettivi...5 È divertente!...5 Com è strutturato?...5 CD...5

Dettagli

CORSI PRE-ACCADEMICI

CORSI PRE-ACCADEMICI Ministero dell Istruzione, dell Università e Ricerca CONSERVATORIO DI MUSICA A. BOITO PARMA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE Via del Conservatorio, 27/a 43100 Parma - tel. 0521 381911, fax. 200398

Dettagli

Obiettivi formativi. Prospettive occupazionali. Ammissione. Prova Finale

Obiettivi formativi. Prospettive occupazionali. Ammissione. Prova Finale DIPARTIMENTO DI DIREZIONE E MUSICA D INSIEME SCUOLA DI MUSICA VOCALE DA CAMERA DCPL35 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN MUSICA VOCALE DA CAMERA Obiettivi formativi Al termine degli studi

Dettagli

DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A FIATO - LEGNI SCUOLA DI FLAUTO DOLCE DCPL29 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN FLAUTO DOLCE

DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A FIATO - LEGNI SCUOLA DI FLAUTO DOLCE DCPL29 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN FLAUTO DOLCE DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A FIATO - LEGNI SCUOLA DI FLAUTO DOLCE DCPL29 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN FLAUTO DOLCE Obiettivi formativi Al termine degli studi relativi al Diploma

Dettagli

playing is not a game.._

playing is not a game.._ 13 14 playing is not a game.._ Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale autorizzata dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca 13 SAINT LOUIS ISTITUZIONE DI ALTA FORMAZIONE

Dettagli

SCUOLA SOVRACOMUNALE DI MUSICA. "Giuseppe Verdi" Costituita dai Comuni di Macomer, Scano Montiferro e Sindia. Anno corsuale 2014/15

SCUOLA SOVRACOMUNALE DI MUSICA. Giuseppe Verdi Costituita dai Comuni di Macomer, Scano Montiferro e Sindia. Anno corsuale 2014/15 SCUOLA SOVRACOMUNALE DI MUSICA "Giuseppe Verdi" Costituita dai Comuni di Macomer, Scano Montiferro e Sindia. Anno corsuale 2014/15 Attività didattica: In tutti i Comuni associati si svolgeranno i corsi

Dettagli

M a s t e r d i P r i m o L i v e l l o a p p r o v a t o c o n n o t a M U R - A F A M p r o t. 4 3 9 d e l 4 l u g l i o 2 0 0 6

M a s t e r d i P r i m o L i v e l l o a p p r o v a t o c o n n o t a M U R - A F A M p r o t. 4 3 9 d e l 4 l u g l i o 2 0 0 6 Regione Puglia I s t i t u t o d i A l t a F o r m a z i o n e M u s i c a l e e A r t i s t i c a CON IL CONTRIBUTO DEL FSE, DELLO STATO E DELLA REGIONE PUGLIA POR PUGLIA 2000-2006 Ob.1 Mis. 3.7 Formazione

Dettagli

Un preludio e un tempo a scelta da una delle sei Suites per violoncello solo di Bach Primo tempo di un concerto a scelta da Haydn in poi

Un preludio e un tempo a scelta da una delle sei Suites per violoncello solo di Bach Primo tempo di un concerto a scelta da Haydn in poi Composizione Coloro che non risultano in possesso del Diploma di Composizione tradizionale o sperimentale, o del compimento medio di Composizione, sono tenuti a sottoporre alla commissione esaminatrice:

Dettagli

ISTITUZIONE COMUNALE CULTURALE CIVICO ISTITUTO MUSICALE

ISTITUZIONE COMUNALE CULTURALE CIVICO ISTITUTO MUSICALE ISTITUZIONE COMUNALE CULTURALE CIVICO ISTITUTO MUSICALE Antonio Vivaldi Piazza della Rossa, n. 1-12022 BUSCA (CN) TEL.: 0171-946528 FAX: 0171-948210 E-Mail: vivaldi_busca@yahoo.it PIANO OFFERTA ARTISTICO-FORMATIVA

Dettagli

Tabella A ORDINAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI STUDIO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO CONSERVATORI

Tabella A ORDINAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI STUDIO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO CONSERVATORI Tabella A ORDINAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI STUDIO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO CONSERVATORI DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI AD ARCO E A CORDA SCUOLA DI ARPA DCPL01 - CORSO DI

Dettagli

Liceo Carducci Pisa Liceo Musicale

Liceo Carducci Pisa Liceo Musicale Liceo Carducci Pisa Liceo Musicale ARTISTICO CLASSICO LINGUISTICO I nuovi Licei riforma Gelmini I sei licei: MUSICALE E COREUTICO SCIENTIFICO (opzione SCIENZE APPLICATE) SCIENZE UMANE (opzione ECONOMICO-SOCIALE)

Dettagli

Regolamento REGOLAMENTO DALI MUSIC SCHOOL A.S. 2010/2011. 1. Corsi. 2. Sede e durata COGNOME E NOME

Regolamento REGOLAMENTO DALI MUSIC SCHOOL A.S. 2010/2011. 1. Corsi. 2. Sede e durata COGNOME E NOME Regolamento Music Regolamento COGNOME E NOME REGOLAMENTO DALI MUSIC SCHOOL A.S. 2010/2011 1. Corsi basso/contrabbasso batteria percussioni canto chitarra pianoforte/tastiere corso complementare musica

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA DI BARI "N.PICCINNI" ORDINAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI STUDIO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO

CONSERVATORIO DI MUSICA DI BARI N.PICCINNI ORDINAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI STUDIO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO CONSERVATORIO DI MUSICA DI BARI "N.PICCINNI" ORDINAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI STUDIO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO INDICE DIPARTIMENTO DI CANTO E TEATRO MUSICALE Canto - CDPL06

Dettagli

DIPARTIMENTO DI TEORIA E ANALISI, COMPOSIZIONE E DIREZIONE SCUOLA DI COMPOSIZIONE

DIPARTIMENTO DI TEORIA E ANALISI, COMPOSIZIONE E DIREZIONE SCUOLA DI COMPOSIZIONE Approvato con DDG 169/013 DIPARTIMENTO DI TEORIA E ANALISI, COMPOSIZIONE E DIREZIONE SCUOLA DI COMPOSIZIONE DCPL15 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN COMPOSIZIONE OBIETTIVI FORMATIVI Al

Dettagli

PROGRAMMA D AMMISSIONE ESAME

PROGRAMMA D AMMISSIONE ESAME PROGRAMMA D AMMISSIONE ESAME Programma di Giorgio Terenziani Supervisionato da Alex Stornello e Giorgio Terenziani Gli argomenti indicati in corsivo sono da considerarsi facoltativi. Le cover hanno finalità

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento 2 CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento anno accademico 2013/2014 emanato con decreto del direttore n. 131 del 16/10/2013

Dettagli

Città di Portogruaro Provincia di Venezia Fondazione Musicale Santa Cecilia Fondazione di Venezia Euterpe Venezia - REGOLAMENTO -

Città di Portogruaro Provincia di Venezia Fondazione Musicale Santa Cecilia Fondazione di Venezia Euterpe Venezia - REGOLAMENTO - Città di Portogruaro Provincia di Venezia Fondazione Musicale Santa Cecilia Fondazione di Venezia Euterpe Venezia - REGOLAMENTO - Anno Scolastico 2013/2014 Segreteria Scuola presso: Fondazione Musicale

Dettagli

SCUOLA DI MUSICA CORALE E DIREZIONE DI CORO

SCUOLA DI MUSICA CORALE E DIREZIONE DI CORO DIPARTIMENTO DI TEORIA E ANALISI, COMPOSIZIONE E DIREZIONE SCUOLA DI MUSICA CORALE E DIREZIONE DI CORO DCSL33 CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO SPERIMENTALE DI SECONDO LIVELLO IN DIREZIONE DI CORO E COMPOSIZIONE

Dettagli

CLASSE I -II. Conoscenza delle posizioni/diteggiature e sviluppo di una funzionale tecnica digitale. Saper eseguire esercizi tecnici (colpi

CLASSE I -II. Conoscenza delle posizioni/diteggiature e sviluppo di una funzionale tecnica digitale. Saper eseguire esercizi tecnici (colpi Tecnica -Il braccio e la mano destra -La produzione del suono -I colpi d arco chiave -La mano sinistra ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI ALESSANO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DEL CORSO DI VIOLINO (I II III

Dettagli

Programmazione annuale Violoncello

Programmazione annuale Violoncello I.C. Boville Ernica Corso ad indirizzo musicale a.s. 2015/2016 Programmazione annuale Violoncello Docente: Gabriele Bassi CLASSE: II A CLASSE: II B CLASSE: II C 1. Analisi della situazione di partenza

Dettagli

Bb Music. Scuola di musica e canto a Roma Corsi per tutte le età. La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c è fuori J.S.

Bb Music. Scuola di musica e canto a Roma Corsi per tutte le età. La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c è fuori J.S. Bb Music Scuola di musica e canto a Roma Corsi per tutte le età La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c è fuori J.S.Bach La musica è una passione da vivere insieme Il bello della musica

Dettagli

SCUOLA DI MUSICA ELETTRONICA

SCUOLA DI MUSICA ELETTRONICA DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI MUSICA ELETTRONICA DCPL 34 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN MUSICA ELETTRONICA Indirizzo regia del suono Obiettivi formativi

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA

CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA Esplora diverse possibilità espressive della voce, di oggetti sonori e strumenti musicali, imparando ad ascoltare se stesso e gli altri; fa uso di forme di notazione analogiche

Dettagli

Scuola di Musica. Organizzazione di Eventi Musicali. Via Udine 48-33052 Cervignano del Friuli ( UD ) Tel. 0431-370205. Chi siamo:

Scuola di Musica. Organizzazione di Eventi Musicali. Via Udine 48-33052 Cervignano del Friuli ( UD ) Tel. 0431-370205. Chi siamo: Scuola di Musica Organizzazione di Eventi Musicali Via Udine 48-33052 Cervignano del Friuli ( UD ) Tel. 0431-370205 Chi siamo: L associazione culturale Musica 2000, che ha iniziato la sua attività nell

Dettagli

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO REGOLAMENTO INTERNO ANNO ACCADEMICO 2013-2014 INIZIO LEZIONI Le lezioni avranno inizio lunedi 4 novembre 2013 e avranno termine entro il mese di maggio

Dettagli

Regolamento di funzionamento dei Corsi di fascia pre-accademica

Regolamento di funzionamento dei Corsi di fascia pre-accademica Vista la Legge del 21 dicembre 1999, n. 508 Visto il Decreto del Presidente della Repubblica del 28 febbraio 2003, n. 132 Visto il Decreto del Presidente della Repubblica dell 8 luglio 2005, n. 212, in

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento anno accademico 2014/2015 emanato con decreto del direttore n. 1 del 7/11/2014 corsi

Dettagli

Centro Formazione Musicale Corpo Musicale S. Cecilia Barasso NOI CFM

Centro Formazione Musicale Corpo Musicale S. Cecilia Barasso NOI CFM Centro Formazione Musicale Corpo Musicale S. Cecilia Barasso NOI CFM 2015-2016 Il centro di formazione musicale - CFM - nasce a Barasso nel 1993 come progetto didattico del Corpo Musicale S.Cecilia. Si

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA Fonte di legittimazione: Indicazioni per il curricolo 2012

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA Fonte di legittimazione: Indicazioni per il curricolo 2012 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA Fonte di legittimazione: Indicazioni per il curricolo 2012 PROFILO DELLO STUDENTE RELATIVO ALL AREA ESPRESSIVO-MUSICALE Lo studente al termine del PRIMO

Dettagli

PIANO DI STUDIO PERSONALE Disciplina FLAUTO TRAVERSO. classe 1^ Prof.ssa Moschella Joanna Christina. Anno scolastico 2015/2016

PIANO DI STUDIO PERSONALE Disciplina FLAUTO TRAVERSO. classe 1^ Prof.ssa Moschella Joanna Christina. Anno scolastico 2015/2016 PIANO DI STUDIO PERSONALE Disciplina FLAUTO TRAVERSO classe 1^ Prof.ssa Moschella Joanna Christina Anno scolastico 2015/2016 OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO: A) Abilità tecnico strumentali; B) Comprensione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CREAZZO CURRICOLO DI STRUMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CREAZZO CURRICOLO DI STRUMENTO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CREAZZO CURRICOLO DI STRUMENTO ASPETTI FORMATIVI L'insegnamento strumentale costituisce integrazione interdisciplinare ed arricchimento dell'insegnamento obbligatorio dell'educazione

Dettagli

DIPLOMA ACCADEMICO SPERIMENTALE DI II LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI

DIPLOMA ACCADEMICO SPERIMENTALE DI II LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI DIPLOMA ACCADEMICO SPERIMENTALE DI II LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI INDIRIZZO INTERPRETATIVO-COMPOSITIVO (Decreto M.I.U.R. dell 8 gennaio 2004 Autorizzazione A.F.A.M. prot. 4114 del 9 Settembre 2004)

Dettagli

CERTIFICATE PROGRAM NABA SOUND DESIGN

CERTIFICATE PROGRAM NABA SOUND DESIGN TITOLO DEL CORSO Certificate Program Sound Design www.naba.it COURSE LEADER Igor Muroni TIPOLOGIA DI FREQUENZA Part Time INIZIO DEL CORSO Ottobre 2015 LINGUA DI INSEGNAMENTO Italiano NABA SOUND è un progetto

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE Conservatorio Statale di Lorenzo Perosi Campobasso Viale Principe di Piemonte, 2/A Tel. 0874 90041-0874 90042

Dettagli

MUSICA prima elementare CANTO CORALE

MUSICA prima elementare CANTO CORALE MUSICA prima elementare CANTO CORALE Particolarmente in preparazione di un concerto di Natale Canto corale, ascolto di canzoni e brani di musica per bambini, classica e non, giochi di ascolto, canto con

Dettagli

! ISTITUTO ARTISTICO MUSICALE L OTTAVA GUIDA DEGLI ALLIEVI 2014-2015

! ISTITUTO ARTISTICO MUSICALE L OTTAVA GUIDA DEGLI ALLIEVI 2014-2015 ISTITUTO ARTISTICO MUSICALE L OTTAVA GUIDA DEGLI ALLIEVI 2014-2015 Benvenuto Cara allieva, caro allievo dell Ottava: a nome di tutto lo staff ti diamo il benvenuto nella nostra scuola. Sia che questo sia

Dettagli

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi.

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi. ABC ORCHESTRA: UN ORCHESTRA IN OGNI SCUOLA Le orchestre sono molto più che strutture artistiche, ma modello di vita sociale perché cantare e suonare assieme significa coesistere profondamente e intimamente

Dettagli

1. VOCAL JAZZ ACADEMY 2015_2016 Level Two DOCENTI. BOB STOLOFF Direttore didattico e docente principale. dipartimento dell imusic SCHOOL ROME:

1. VOCAL JAZZ ACADEMY 2015_2016 Level Two DOCENTI. BOB STOLOFF Direttore didattico e docente principale. dipartimento dell imusic SCHOOL ROME: 1. VOCAL JAZZ ACADEMY 2015_2016 Level Two DOCENTI BOB STOLOFF Direttore didattico e docente principale dipartimento dell imusic SCHOOL ROME: ANGELO SCHIAVI Armonia Teorico-Pratica STEFANIA PATANE Vocal

Dettagli

ISTITUTO DI CULTURA MUSICALE ARCANGELO CORELLI PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

ISTITUTO DI CULTURA MUSICALE ARCANGELO CORELLI PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2015/2016 Si propongono anche progetti sperimentali quali: 1) Programmi personalizzati; 2) Lezioni individuali con lezioni di gruppo; 3) Laboratori di musica

Dettagli

M U S I C A CORSI 1 9 4 5 2 0 1 4

M U S I C A CORSI 1 9 4 5 2 0 1 4 M U S I C A CORSI 1 9 4 5 2 0 1 4 Corsi & formazione Musica Jazz si impegna da sempre a collaborare con figure di alta professionalità in Italia e nel mondo. Pertanto abbiamo deciso di condividere questo

Dettagli

Corsi accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti - esonero da debiti per l'a.a. 2014/2015

Corsi accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti - esonero da debiti per l'a.a. 2014/2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Conservatorio di Musica Lucio Campiani Piazza Dante, 1, 46100 MANTOVA Tel. 0376.324636 Fax 0376.223202 www.conservatoriomantova.com

Dettagli

VIOLINO. CORSI PREACCADEMICI Programmi dei livelli A, B,C.

VIOLINO. CORSI PREACCADEMICI Programmi dei livelli A, B,C. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA LATINA CORSI PREACCADEMICI

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO

ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO MASTER IN CRITICA GIORNALISTICA (Teatro, Cinema, Televisione, Musica) 5 Edizione - A.A. 2009/2010 BANDO PUBBLICO Art. 1 Per l anno accademico 2009/2010, il Ministero dell Istruzione, dell Università e

Dettagli

SCUOLA DI COMPOSIZIONE

SCUOLA DI COMPOSIZIONE DIPARTIMENTO DI TEORIA E ANALISI, COMPOSIZIONE E DIREZIONE SCUOLA DI COMPOSIZIONE DCSL1 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO SPERIMENTALE DI SECONDO LIVELLO IN COMPOSIZIONE Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi

Dettagli

Studium Canticum Studium Canticum è un centro di diffusione della cultura corale. Studium Canticum dedica tutta la sua attenzione alla voce, uno strumento che tutti posseggono e che chiunque, opportunamente

Dettagli

DAVIDE BARCA DATI ANAGRAFICI. Nato a Roma il 12-05-1987 Indirizzo: C.a.p. Numero telefono: Cellulare: E-mail: davide.barca87@gmail.

DAVIDE BARCA DATI ANAGRAFICI. Nato a Roma il 12-05-1987 Indirizzo: C.a.p. Numero telefono: Cellulare: E-mail: davide.barca87@gmail. DAVIDE BARCA DATI ANAGRAFICI Nato a Roma il 12-05-1987 Indirizzo: C.a.p. Numero telefono: Cellulare: E-mail: davide.barca87@gmail.com Sito Web: ISTRUZIONE Diploma di Maturità Scientifica, conseguito presso

Dettagli

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO REGOLAMENTO INTERNO ANNO ACCADEMICO 2014-2015 INIZIO LEZIONI Le lezioni avranno inizio lunedi 10 novembre 2014 e avranno termine entro il mese di maggio

Dettagli

Seminario di formazione

Seminario di formazione L Ora di Musica Seminario di formazione Docente: Giulietta Capriotti Presentazione. Il seminario è indirizzato a musicisti, studenti, docenti di educazione musicale nella scuola dell infanzia e primaria,

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA BONPORTI TRENTO Via S. Maria Maddalena 1 CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO BIENNIO SUPERIORE SPERIMENTALE

CONSERVATORIO DI MUSICA BONPORTI TRENTO Via S. Maria Maddalena 1 CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO BIENNIO SUPERIORE SPERIMENTALE CONSERVATORIO DI MUSICA BONPORTI TRENTO Via S. Maria Maddalena CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO BIENNIO SUPERIORE SPERIMENTALE DISCIPLINE MUSICALI AD INDIRIZZO INTERPRETATIVO-COMPOSITIVO

Dettagli

TRENTO 16 17 maggio 2013

TRENTO 16 17 maggio 2013 3 CONCORSO INTERNAZIONALE DI MUSICA NELLA SCUOLA ACCORDARSI E POSSIBILE - CITTA' DI TRENTO per Scuole Secondarie di primo grado ad Indirizzo Musicale e Laboratori Musicali TRENTO 16 17 maggio 2013 L Istituto

Dettagli

CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR

CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR MASTER 2013 Tecnologie digitali e metodologie sullo spettacolo direttore scientifico da Antonella Ottai Il Centro Teatro Ateneo, insieme con il Dipartimento

Dettagli

Curriculum Vitae di. Fabrizio Rota

Curriculum Vitae di. Fabrizio Rota Curriculum Vitae di Fabrizio Rota Dati anagrafici Indirizzo:Via Palau 81, Roma Recapito telefonico: 340 3517 519 E-mail : fabriziorotaf@libero.it Nazionalità: Italiana Luogo e data di nascita: Lecco, 09/10/1978

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO PROGRAMMI ESAMI AMMISSIONE

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO PROGRAMMI ESAMI AMMISSIONE Conservatorio Statale Antonio Vivaldi Via Parma 1. 15121 Alessandria Tel. 0131.051500 - Fax 0131.32533 BIENNIO DI SECONDO LIVELLO PROGRAMMI ESAMI AMMISSIONE ARPA CANTO LIRICO INDIRIZZO CONCERTISTICO il

Dettagli

10 CONCERTO DI NATALE - CITTA DI BERGAMO

10 CONCERTO DI NATALE - CITTA DI BERGAMO 10 CONCERTO DI NATALE - CITTA DI BERGAMO Un progetto promosso da PRO LOCO BERGAMO www.prolocobergamo.it Ufficio stampa e comunicazione TEAMITALIA www.teamitalia.com CONCERTO DI NATALE DELLA CITTÀ DI BERGAMO

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO DETTAGLIATO DI PAOLO PATRIGNANI

PROGRAMMA DI STUDIO DETTAGLIATO DI PAOLO PATRIGNANI PROGRAMMA DI STUDIO DETTAGLIATO DI PAOLO PATRIGNANI Introduzione Premessa sulla metodologia di studio adottata Si impara ad improvvisare e a fraseggiare perché educhiamo il nostro orecchio a percepire

Dettagli

dal 5 aprile, il venerdì alle 17 e alle 18 Costo: 30

dal 5 aprile, il venerdì alle 17 e alle 18 Costo: 30 Corso di 8 lezioni dedicato a chi vuole iniziare (o approfondire) lo studio della chitarra. Argomenti trattati: - studio della corretta impostazione tecnico-strumentale - la lettura applicata allo strumento

Dettagli

Parco dei Talenti Creativi e Innovativi

Parco dei Talenti Creativi e Innovativi Parco dei Talenti Creativi e Innovativi Bando 2011 CHE COS'È IL PARCO DEI TALENTI CREATIVI Fondazione Milano con la sua area Milano Progetti promuove il Parco dei Talenti Creativi e Innovativi: un insieme

Dettagli

IL CONSERVATORIO DI MUSICA LUCA MARENZIO DI BRESCIA

IL CONSERVATORIO DI MUSICA LUCA MARENZIO DI BRESCIA Conservatorio di Musica Luca Marenzio - Brescia Piazza A. Benedetti Michelangeli n 1-25121 Brescia 030 2886711 Fax 030 3770337 Sito: www.conservatorio.brescia.it, e-mail: segreteria@conservatorio.brescia.it

Dettagli

SCUOLA DI FISARMONICA

SCUOLA DI FISARMONICA DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A TASTIERA E A PERCUSSIONE SCUOLA DI FISARMONICA DCSL26 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO SPERIMENTALE DI SECONDO LIVELLO IN FISARMONICA Obiettivi formativi Prospettive occupazionali

Dettagli

Corsi Accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti e/o Esonero dai debiti per l A.A. 2015/2016 (da allegare alla domanda di iscrizione)

Corsi Accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti e/o Esonero dai debiti per l A.A. 2015/2016 (da allegare alla domanda di iscrizione) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA LUCIO CAMPIANI Via Della Conciliazione 33, 46100 MANTOVA - Tel. 0376.324636 - Fax

Dettagli

COMPOSIZIONE PER TEATRO E CINEMA

COMPOSIZIONE PER TEATRO E CINEMA CONSERVATORIO DI MUSICA BONPORTI TRENTO Via S. Maria Maddalena CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO BIENNIO SUPERIORE SPERIMENTALE COMPOSIZIONE PER TEATRO E CINEMA PIANO DEGLI STUDI biennio_compos_teatro_cinema.rtf

Dettagli

Università Cattolica del Sacro Cuore Facoltà di Medicina e Chirurgia

Università Cattolica del Sacro Cuore Facoltà di Medicina e Chirurgia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea Magistrale in Scienze infermieristiche e Sede U.C.S.C. Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 CLASSE DI LAUREA DI APPARTENENZA: LM/SNT1 SCIENZE

Dettagli

PROGETTO DI LABORATORIO MUSICALE

PROGETTO DI LABORATORIO MUSICALE PROGETTO DI LABORATORIO MUSICALE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ITALO CALVINO Progetto musicale a cura di Sonia Spirito L Associazione L Albero della Musica, operante da diversi anni nel settore della didattica

Dettagli

Bachelor of Arts in Music and Movement

Bachelor of Arts in Music and Movement Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Conservatorio della Svizzera italiana Bachelor of Arts in Music and Movement www.conservatorio.ch Obiettivi e competenze Gli studenti possiedono

Dettagli

Calendario esami. Armonia. Arpa. Arte scenica. Anno Accademico: 2012/2013. Sessione: Invernale. Data

Calendario esami. Armonia. Arpa. Arte scenica. Anno Accademico: 2012/2013. Sessione: Invernale. Data Calendario esami Anno Accademico: 2012/2013 - Tutti gli esami potranno proseguire anche nei giorni successivi a quello iniziale indicato nel calendario - Le Commissioni mancanti saranno comunicate dopo

Dettagli

CORSI PREACCADEMICI Corsi di avviamento sviluppare le competenze di base presupposte preparazione utile per l accesso ai corsi accademici

CORSI PREACCADEMICI Corsi di avviamento sviluppare le competenze di base presupposte preparazione utile per l accesso ai corsi accademici CORSI PREACCADEMICI Accanto ai Corsi propedeutici, per chi intende conseguire obiettivi superiori immatricolandosi ai Corsi accademici, sono previsti Corsi di avviamento appositamente concepiti per sviluppare

Dettagli

Corso di aggiornamento sul metodo di propedeutica musicale

Corso di aggiornamento sul metodo di propedeutica musicale Corso di aggiornamento sul metodo di propedeutica musicale L ora di Musica Docente: Giulietta Capriotti Presentazione. Il corso è indirizzato a musicisti, insegnanti di educazione musicale nella scuola

Dettagli

Master in Critica Giornalistica Teatro Cinema Televisione Musica a.a. 2012/2013

Master in Critica Giornalistica Teatro Cinema Televisione Musica a.a. 2012/2013 Art. 1 Master in Critica Giornalistica Teatro Cinema Televisione Musica a.a. 2012/2013 Per l anno accademico 2012/2013, è istituito, presso l Accademia Nazionale d Arte Drammatica Silvio D Amico, il Master

Dettagli