Fusioni e Acquisizioni in Cina

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fusioni e Acquisizioni in Cina"

Transcript

1 Aggiornamenti legali e fiscali da Dezan Shira & Associates Volume XI - Numero IX Inglese Francese Tedesco Italiano Spagnolo Notizie on-line su Fusioni e Acquisizioni in Cina Strutturare e Valutare F&A in Cina In Questo Numero: Strutturare F&A in Cina Procedure di Acquisizione Valutare un Acquisizione L Industria della Valutazione delle Immobilizzazioni in Cina Il Mercato F&A in Cina

2 Ten 009 Benvenuti a questo nuovo numero di China Briefing Celebrating 10 Years Le continue riforme e la situazione economica post-crisi finanziaria stanno aumentando le fusioni e acquisizioni in Cina. Considerato l aumento delle attività di F&A approfitteremo di questo numero di China Briefing per dare uno sguardo ai diversi aspetti che ruotano attorno alle operazioni di F&A di cui le società straniere dovrebbero essere consapevoli quando investono in Cina. In primo luogo ci concentreremo su come strutturare un operazione di F&A in Cina, facendo una lista dei vantaggi e degli svantaggi propri di ciascuna tipologia di acquisizione a disposizione degli investitori stranieri. Proseguiremo poi con una serie di passi che possono essere intrapresi quando si valuta un acquisizione. Dato che l economia cinese, ancora relativamente giovane, spesso scarseggia d informazioni affidabili, indipendenti e di qualità, descriveremo come funziona l industria della valutazione delle immobilizzazioni nel Paese. Infine termineremo questo numero con uno sguardo d insieme alla situazione odierna del mercato F&A in Cina. Gli articoli di questo numero di China Briefing sono frutto delle ricerche della società di consulenza fiscale e per gli investimenti diretti esteri Dezan Shira & Associates. Informazioni sulla società sono reperibili all interno della rivista in caso abbiate bisogno di assistenza o consulenza. Distinti saluti, Alberto Vettoretti Managing Partner Dezan Shira & Associates dispone di un ITALIAN DESK diretto dal dott. Alberto Vettoretti che segue i clienti italiani su base nazionale in tutta la Repubblica Popolare Cinese ed in Italia. Questo servizio è ulteriormente rafforzato dal proprio National Team di avvocati e commercialisti esperti in tutti gli aspetti riguardanti il sistema legale e fiscale cinese e, fra l altro, delle implicazioni con le controparti italiane. Se siete interessati a contattare il nostro Italian Desk per discutere dei vostri interessi nella Repubblica Popolare Cinese oppure in Italia, non esitate ad inviarci una con le vostre domande agli indirizzi del riquadro qui sotto. In Cina Dott. Alberto Vettoretti Tel. (0086) Dott. Rosario Di Maggio Tel. (0086) In Italia Dezan Shira & Associates liaison office Via Castagnole, 20/M (Centro Edison) Treviso Tel Cell. (39) Consulenza Legale, Contabilità, Controlli, Servizi Fiscali e Gestione Buste Paga in Cina, India e Vietnam Dieci Uffici in Cina Cinque Uffici in India Due Uffici in Vietnam Visita le altre nostre Risorse Regionali ASIA EMERGENTE INDIA BRIEFING VIETNAM BRIEFING La copertina artistica di questo mese L opera oggetto della copertina di questo mese, Artificial Light, (olio su tela) è dell artista Tang Dixin. Tang si è laureato presso la Shanghai Normal University. Nato ad Hangzhou, vive oggi a Shanghai dove è stato curatore del Museo di Arte Moderna Duolun e del Centro Ke per l Arte Contemporanea. L opera è riprodotta per cortesia dell artista e della Oriental Vista Gallery. Obiettivo della galleria è la promozione dell arte contemporanea attraverso il dialogo e le esibizioni, facendo conoscere al pubblico l arte contemporanea e d avanguardia. La Oriental Vista Gallery si trova in Shaoxing Lu 19, Shanghai, Cina. Tutto il materiale e i contenuti sono protetti da 2010 Asia Briefing Ltd. Nessuna riproduzione, copia o traduzione di materiale è permessa senza il consenso dell'editore. Contattate:

3 Strutturare F&A in Cina [ A cura di Dezan Shira & Associates ] Le riforme economiche e la crescita sostenuta della C i n a h a n n o a l i m e n t a t o un accelerazione delle attività di fusione e acquisizione. L ingresso del paese nell Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO) ha aperto agli investimenti stranieri settori prima inaccessibili e sta permettendo alle società a investimento straniero (FIE) un graduale accesso al mercato interno. Operazioni di F&A che offrono accesso immediato a un mercato interno molto competitivo stanno diventando un alternativa sempre più interessante rispetto agli investimenti green field. Inoltre, gli investimenti diretti all estero per attività di F&A stanno vedendo una forte espansione, poiché sempre più società cinesi hanno sia il bisogno che la capacità di perseguire opportunità al di fuori del proprio paese. Nonostante, in precedenza, la maggior parte degli investitori stranieri costituivano società a investimento straniero in Cina in maniera tradizionale, ovvero espletando tutta la trafila di ricerca dell ubicazione, domanda per l ottenimento della licenza, etc, recentemente, una fetta sempre maggiore usa strategie di F&A con entità preesistenti nel territorio. Oggi, nel mercato cinese, le fusioni e acquisizioni presentano molti vantaggi rispetto alla costituzione di nuove società; gli investitori non solo possono così evitare lunghe procedure burocratiche, ma anche analizzare la situazione molto più velocemente, venire a conoscenza dei problemi esistenti e prepararsi per il mercato specifico in cui andranno a operare. Anche se negli anni il numero delle transazioni è aumentato in misura significativa, la maggior parte degli accordi non supera ancora i 20 milioni di dollari, e le poche transazioni di rilevanti dimensioni devono sempre sottostare a procedure di approvazione lunghe e dettagliate fino a coinvolgere le più alte gerarchie di Pechino. Tuttavia, il governo cinese sta snellendo le procedure legali che rendevano difficile alle società straniere di intraprendere attività di fusione e acquisizione; di conseguenza, le attività di F&A transfrontaliere aumenteranno stabilmente nei mesi e anni a venire. Come menzionato poc anzi, la base giuridica cinese riguardante fusioni e acquisizioni, prima confusa e incompleta, si sta rapidamente adeguando al mercato moderno di F&A. Il sistema legale cinese che regola gli investimenti ha però obiettivi contradditori; da una parte, i cinesi vorrebbero proteggere le società statali dall afflusso di forti competitori globali, dall altra invece, trarre vantaggio dalle opportunità offerte dalle società e dalle tecnologie occidentali. In questo modo, nonostante le regole per gli investimenti diventano man mano più chiare, ci sono ancora contraddizioni e lacune legislative che possono ostacolare non poco l imprenditore intenzionato a investire in Cina. A fronte della distensione di molti regolamenti che in passato limitavano l accesso d investitori stranieri, dell aumento delle vendite delle società statali (SOEs) e della ristrutturazione che molte FIE in Cina stanno compiendo per far fronte ai mutati scenari d investimento, le opportunità di F&A stanno crescendo rapidamente. Al tempo stesso è importante che le società straniere in cerca di acquisizioni capiscano il mercato cinese, il processo e le norme che regolano i procedimenti amministrativi e di complinace in Cina e, ovviamente, cosa stanno effettivamente comprando e a che prezzo. China Briefing 3

4 Strutturare F&A in Cina Contemporaneamente a quest apertura di mercato, la Cina sta anche ristrutturando i procedimenti per la vendita delle sue immobilizzazioni di proprietà statale (state owned assets). In alcuni settori il governo sta incoraggiando le società di proprietà statale a fondersi in grandi conglomerati allo scopo di diventare leader globali nel proprio campo, mentre in altri settori si sta cercando di ridurre la propria quota di capitale. Questi nuovi potenziali obiettivi offrono agli investitori stranieri nuove opzioni di ingresso nel mercato. Strutturare un operazione di F&A Assicurarsi che un operazione di F&A sia completata in modo efficace ed efficiente richiede che certe procedure siano rispettate con rigore, e che sia effettuata una due diligence approfondita. Le società straniere devono aver chiari i loro obiettivi riguardo a quale tipo di struttura richiedono e al tempo stesso devono capire cosa vogliono ottenere attraverso una transazione F&A, perché questo avrà una grande influenza sulla loro scelta dell industria di riferimento, segmentazione di mercato, geografia, struttura societaria, obiettivi operativi, implicazioni fiscali e oggetto sociale. In Cina, aliquote fiscali che possono essere molto pesanti e la mancanza di trasparenza delle norme spesso portano molte FIEs a considerare di condurre transazioni offshore quando acquisiscono immobilizzazioni sul territorio cinese. Un numero relativamente alto di FIEs in Cina spesso usa una o più holding con sede a Hong Kong o in qualche altra giurisdizione che offra fiscalità più privilegiate, maggiore trasparenza e maggiore flessibilità ed efficienza quando si trasferiscono partecipazioni o si rilevano quote di capitale. In questo modo, per investire in Cina, una seconda società offshore può semplicemente acquistare le azioni della prima società sottostando alle leggi della giurisdizione in questione. Il governo cinese spesso non riesce a controllare o monitorare tali transazioni offshore oppure non ha l autorità di regolamentare tali azioni perciò spesso accade che non vengano pagate tasse nel paese. Alternativamente, come menzionato in precedenza, investitori stranieri decidono di creare una nuova FIE per implementare i loro progetti d investimento. Queste FIEs sono costituite in forma di joint venture (JV) o società a totale investimento straniero (WFOE). Tipo di Acquisizione Vantaggi Svantaggi Acquisizione di azioni Acquisizione di immobilizzazioni Fusione Acquisizione offshore Minori lungaggini burocratiche; è richiesta l approvazione del governo e la registrazione ma nessun altra procedura di trasferimento Meno questioni fiscali rispetto ad un accordo sulle immobilizzazioni Le licenze per operare dovrebbero esserci già disponibili per continuare l attività L investitore può scegliere le immobilizzazioni della società di cui ha veramente bisogno Tutte le obbligazioni, passività o restrizioni preesistenti rimarranno in capo alla società dalla quale si acquistano gli assets Nel caso di costituzione di nuove FIEs, potrebbero essere disponibili delle politiche preferenziali Generalmente non sono soggette alla revisione e giurisdizione della Repubblica Popolare Cinese Saranno soggette a maggiore scrutinio da parte delle autorità alla luce del fatto che in alcuni casi possono essere sottratti al fisco cinese introiti da plusvalenze e cessioni Tipi di Attività Costituire una FIE partendo da zero in Cina presenta i suoi vantaggi: il progetto può essere modellato e controllato secondo i bisogni degli investitori. Anche le autorità locali cinesi hanno familiarità con questo tipo di struttura. Tuttavia, se il metodo scelto é una transazione di F&A essa può avvenire in uno dei modi seguenti: Acquisizione di azioni Acquisizione di immobilizzazioni Fusione Acquisizione offshore Il metodo più comune è l acquisto di azioni o l acquisizione di immobilizzazioni. Una fusione o una acquisizione di azioni offshore possono verificarsi, ma sono decisamente più rare. Come detto in precedenza, in Soggetta alla piena approvazione da parte delle autorità cinesi; può richiedere molto tempo e può esporre a passività e responsabilità preesistenti (es. mancato pagamento per previdenza sociale negli anni passati, etc.) I soci esistenti hanno diritto di veto sulla transazione L investitore assumerà tutte le obbligazioni, le passività e le restrizioni della società acquisita Potrebbe richiedere una due diligence e una pianificazione più estese e prolungare l arco temporale dell operazione Più complessa, e include diversi requisiti procedurali per il trasferimento di attivi e passivi della compagnia acquisita Costituire una nuova FIE richiederà un approvazione specifica da parte delle autorità e licenze operative Da tenere in considerazione questioni fiscali relative al trasferimento delle immobilizzazioni Possibili liquidazioni da pagare al personale trasferito L attuale sistema legislativo vigente nella Repubblica Popolare Cinese non prevede fusioni transfrontaliere Possibile solo fra FIEs, o fra FIEs e società locali Le FIEs devono avere già iniziato operazioni commerciali ed essere pienamente capitalizzate Dovrebbe conformarsi al catalogo degli investimenti stranieri e ad altri aspetti concernenti le FIEs Possibile solo se la società acquisita ha una società madre straniera, e si applica solo all acquisizione delle azioni dell investitore straniero alcuni settori ristretti o particolari, molti investitori stranieri si sono tenuti alla larga dagli investimenti diretti, e hanno cercato di investire attraverso holding al di fuori della Cina con l intento specifico di trattenere gli interessi azionari in una FIE onshore. Acquisizione di azioni Si tratta dell acquisizione d interessi azionari o di azioni di società della Repubblica Popolare Cinese da parte di società straniere, che di solito avviene nei seguenti modi: Acquisizione di interessi azionari o azioni di una società della Repubblica Popolare Cinese da parte di investitori preesistenti Sottoscrizione di capitale registrato aumentato di recente o di nuove azioni in tale società Una transazione azionaria è soggetta alla piena approvazione delle autorità cinesi e di 4 China Briefing

5 Strutturare F&A in Cina conseguenza richiede molto tempo e potrebbe anche esporre l investitore alle passività nonché ai vari scheletri nell armadio di gestioni societarie precedenti. Un investitore si farà carico di tutte le obbligazioni, le passività e le restrizioni della società acquisita, quindi é consigliabile effettuare un attenta due diligence per verificare con esattezza cosa si andrà a rilevare. Acquisizione delle immobilizzazioni L acquisizione delle immobilizzazioni di una società locale da parte d investitori stranieri contempla: Rinnovo del certificato di registrazione forex Firma lettera d intenti e accordo di riservatezza (CA o NDA) Due diligence legale e finanziaria (due diligence in altre aree del business potrebbero essere opportune) Firma accordo di trasferimento di azioni Approvazione dalla succursale locale del Ministero del Commercio (MOC) (ottenere certificato di approvazione) Registrazione presso l Amministrazione per l Industria e il Commercio locale (ottenere licenza commerciale) Rinnovo del certificato di registrazione del codice societario Rinnovo del certificato di registrazione statistica L investitore straniero costituisce una nuova società a investimento straniero in Cina e usa la nuova FIE per acquistare immobilizzazioni di una società della Repubblica Popolare Cinese e per operare tali immobilizzazioni L investitore straniero acquisisce immobilizzazioni da una società locale della Repubblica Popolare Cinese e usa tali immobilizzazioni come suo contributo capitale in una nuova FIE In passato, le acquisizioni di immobilizzazioni di società della Repubblica Popolare Cinese da parte di investitori stranieri e l uso di tali immobilizzazioni come contributo alla FIE appena costituita non erano pratica comune. Il metodo di acquisizione preferito dipenderà anche da altre considerazioni, quali la situazione finanziaria della società acquisita, le approvazioni governative richieste, i tempi di transazione, e le implicazioni fiscali della struttura, e di conseguenza sarà necessaria una meticolosa due diligence. Fusione Per gli standard internazionali, fusioni e acquisizioni in genere vengono distinte fra loro solo nei termini in cui sono pubblicizzate sul mercato. In base alla legge cinese, le fusioni sono possibili solo come transazioni onshore. Gli investitori stranieri devono aver costituito una FIE in Cina per poter completare un accordo di fusione. Esistono due tipi di fusione: fusioni per assorbimento e fusioni attraverso una nuova costituzione. Una fusione per assorbimento avviene quando una società è assorbita da un altra e il capitale registrato e le immobilizzazioni della società assorbita vengono fusi nell entità che Rinnovo della registrazione finanziaria rimane; l entità legale della società assorbita cessa quindi di esistere. Una fusione attraverso una nuova costituzione avviene quando ciascuna delle società in questione è sciolta e una nuova entità legale viene formata combinando le immobilizzazioni e il capitale registrato delle vecchie società. Acquisizione offshore In questo scenario, un investitore può acquistare alcune o tutte le azioni offshore della società madre, acquisendo o aumentando in tal modo il proprio controllo sulla società acquisita. Questa opzione è possibile solo nell eventualità che la società acquisita abbia una società madre estera e si applica solo all acquisto delle azioni dell investitore straniero. Il processo di acquisizione Normalmente, la parte cinese (ma spesso il processo può essere iniziato dallo straniero) proporrà all investitore o al potenziale investitore una bozza della lettera d intenti o protocollo d intesa che descriva a grandi linee il fatto che le due parti discuteranno il progetto ed esponga tutte le procedure fino al trasferimento delle azioni. Una volta che l investitore ha scelto la struttura, l acquisizione richiederà l approvazione del Ministero del Commercio (entro un mese dall investimento in società locali e FIE) e la registrazione presso l Amministrazione per l Industria e il Commercio e le sue succursali locali. Rinnovo del certificato di registrazione fiscale Rinnovo del permesso di aprire un conto in RMB Rinnovo del certificato di registrazione doganale Acquisizione di azioni Un acquisizione di azioni comporterà il trasferimento o la sottoscrizione del capitale registrato della società acquisita e sarà oggetto di una revisione meticolosa da parte del Ministero del Commercio. Un acquisizione di azioni richiederà la seguente documentazione: Risoluzione unanime degli azionisti della società target sull acquisizione in esame Richiesta di conversione della struttura della FIE Contratto e statuto societario della FIE che si formerà dopo l acquisizione Accordo sull acquisizione di azioni degli azionisti della società locale da parte dell investitore straniero o sulla sua sottoscrizione dell aumento del capitale Revisione contabile relativa al precedente esercizio fiscale della società locale acquisita Documenti d identità dell investitore straniero che includono visura camerale e lettera di affidabilità bancaria opportunamente notarizzati Duplicati delle licenze commerciali della società acquisita Proposta di sistemazione o ristrutturazione del personale della società acquisita Documenti relativi agli accordi sulle passività della società acquisita, alla valutazione da parte di un istituto preposto e divulgazione e spiegazioni su altre transazioni associate, se esistenti Altri documenti relativi all oggetto sociale e al volume d affari potrebbero essere richiesti China Briefing 5

6 Strutturare F&A in Cina Le acquisizioni di azioni da parte di investitori stranieri potranno avvenire attraverso un acquisizione offshore indiretta oppure attraverso un acquisizione onshore diretta. La legge cinese, inoltre, permette di fare acquisizioni anche alle FIEs già registrate sul territorio cinese, a patto che determinati criteri vengano soddisfatti. Acquisizione di immobilizzazioni Quando si prepara un acquisizione di immobilizzazioni, l investitore straniero deve costituire una nuova FIE (in genere una WFOE) che acquisti e operi le immobilizzazioni target, oppure comprare le immobilizzazioni e apportarle in seno ad una società nuova o preesistente. Un acquisizione di immobilizzazioni richiederà la seguente documentazione: Risoluzione dei detentori dei diritti di proprietà o dell autorità della società locale sul consenso alla vendita delle immobilizzazioni Richiesta per la costituzione della FIE post-acquisizione Contratto e statuto societario della FIE che si formerà dopo l acquisizione Accordo sull acquisizione delle immobilizzazioni firmato dalla FIE da costituirsi, o dall investitore straniero e dalla società locale Statuto societario e licenza commerciale (duplicato) della società acquisita Notifica al/i creditore/i fatta dalla società acquisita e dichiarazione del/i creditore/i sull acquisizione contemplata Documenti d identità, visura camerale e lettera di affidabilità creditizia dell investitore straniero Proposta di sistemazione o ristrutturazione del personale della società acquisita Documenti relativi agli accordi sulle passività della società acquisita, alla valutazione da parte di un istituto preposto e divulgazione e spiegazioni fatti dalle parti coinvolte nell acquisizione Altri documenti ove richiesti Un veicolo di acquisizione (acquisition vehicle) in genere è costituito contemporaneamente all acquisizione, così da permettere l operatività delle immobilizzazioni stesse. Potrebbe essere necessario un significativo lavoro di intermediazione con il governo per questo tipo di transazione, e talvolta è richiesta la notifica di un revisore contabile certificato. Anche gli accordi di liquidazione del personale sono richiesti ed esaminati durante il procedimento; talvolta sono richieste anche consultazioni formali con il personale della società acquisita. Fusione In genere un operazione di fusione sarà approvata dall autorità che originariamente approvò la FIE in questione. Le procedure di registrazione saranno espletate attraverso la State Administration of Industry and Commerce o le controparti locali. Se una fusione avesse il potenziale per dare luogo ad un monopolio industriale o ad una situazione di dominanza di mercato su specifici beni o servizi, sarà oggetto di un esame antitrust e dello scrutinio delle autorità. Se è previsto che la società acquisita sia dissolta nella fusione, tutti i creditori dovranno essere notificati entro 10 giorni dalla data in cui si riceve una risposta di approvazione iniziale da parte dell autorità di approvazione secondo le procedure di liquidazione e dissoluzione della Repubblica Popolare Cinese. Ci sarà inoltre un processo di approvazione con diverse fasi, in cui si richiede l approvazione preliminare da parte delle autorità di approvazione sia delle entità che sopravvivono sia di quelle che sono dissolte, e un approvazione finale da parte dell autorità di approvazione dell entità che resterà in essere. Quando la fusione coinvolge più di una autorità competente deve essere approvata dall autorità appropriata avente giurisdizione sulla FIE post-fusione. Dopo l approvazione, procedure di registrazione rilevanti saranno espletate presso la State Administration of Industry and Commerce e le sue controparti locali. Una pre-approvazione (competition law) sarà richiesta qualora le immobilizzazioni o i profitti in Cina della società in questione oltrepassassero alcune soglie specifiche previste dalla legge. Inoltre, se la società acquisita si dissolve in una fusione, tutti i creditori devono essere notificati entro 10 giorni dalla data in cui si riceve una risposta dall autorità di approvazione, conformemente alle norme della Repubblica Popolare Cinese sulla liquidazione e dissoluzione. Alcuni elementi chiave da tenere in considerazione: Tutti i documenti preparati per l approvazione dovranno essere tradotti in cinese; saranno richieste alcune traduzioni autenticate a seconda delle pratiche locali Le approvazioni in genere richiedono 30 giorni, tuttavia il periodo potrebbe cambiare in maniera rilevante a seconda di vari fattori (come dimensione della società, livello di approvazione richiesto, località, ecc.) Ogni rettifica riguardante la registrazione o i dati della società deve essere registrata presso la State Administration of Industry and Commerce competente e aggiornata in maniera appropriata Una pre-approvazione (competition law) sarà richiesta qualora le immobilizzazioni o i profitti in Cina della/e società in questione oltrepassassero alcune soglie specifiche previste dalla legge. Dezan Shira & Associates assiste i propri clienti nelle loro fusioni, acquisizioni o joint ventures in Cina, Hong Kong, India e Vietnam. I nostri professionisti assistono sul territorio nelle fasi di valutazione ed implementazione attraverso vari metodi, inclusi l applicazione di una meticolosa due diligence, l analisi di prassi concernenti le risorse umane, e la valutazione dello stato della società. Per ricevere ulteriori informazioni vi invitiamo a contattarci all indirizzo oppure a visitare il sito ASIA BRIEFING Mergers & Acquisitions in China Potete ordinarla scrivendo a: (disponibile solo in inglese) Visitate la libreria di Asia Briefing USD 25 più spese di spedizione China s M&A Environment M&A Regulations Concerning China Listed, State-Owned, Foreign Invested and Privately Held Companies M&A Transaction and Acquisition Structures Due Diligence Legal, Financial and Operational Valuing a Target Company Negotiation Strategies Purchasing of Bankrupt Assets Converting Chinese Companies to Foreign-Owned Entities Inheriting Labor Law and Tax Issues Common Mistakes in M&As

7 Valutare un Acquisizione [ A cura della divisione Servizi di Consulenza Commerciale di Dezan Shira & Associates ] In data 8 settembre 2006, il Ministero del Commercio ha reso effettive le Provvisioni sull Acquisizione di Società Locali da parte di Investitori Stranieri, un insieme di norme aggiornato riguardante le F&A di società cinesi da parte di investitori stranieri. L obiettivo delle provvisioni è aumentare ulteriormente la trasparenza societaria, diminuendo la pratica del cosiddetto roundtripping da parte delle società cinesi che cercano di beneficiare degli incentivi offerti agli investitori stranieri (investendo loro stesse all estero per poi re-investire in Cina), e rafforzando il meccanismo attraverso il quale le società straniere sono supervisionate nella loro acquisizione di società locali. Una delle nuove disposizioni prevede l impiego di un organo di valutazione delle immobilizzazioni esterno e l utilizzo della susseguente valutazione come base per determinare il prezzo della transazione. Le parti salienti della provvisione sono: Le parti dell acquisizione (relativa sia alle immobilizzazioni sia alle azioni) devono determinare il prezzo in base all interesse sulle azioni da trasferire o alle immobilizzazioni da vendere come stabilito da un organo di valutazione delle immobilizzazioni esterno Le parti sottostanno al divieto di trasferire interessi sulle azioni o di vendere immobilizzazioni ad un prezzo chiaramente inferiore rispetto al valore stabilito Tutte le società straniere coinvolte nelle F&A con una società locale devono cercare organi o società di valutazione delle immobilizzazioni esterni La valutazione delle immobilizzazioni d imprese non statali va condotta utilizzando standard di valutazione accettati a livello internazionale Regolamenti di valutazione delle immobilizzazioni Poiché il risultato della valutazione delle immobilizzazioni è stabilire il prezzo di riferimento per la transazione, il processo di valutazione sarà una priorità per gli investitori stranieri, i quali seguiranno inoltre tutte le sue fasi successive. Essi vorranno iniziare i propri processi di valutazione prima di iniziarli attraverso una parte o società terza. Questo darà agli investitori stranieri un idea di quanto saranno disposti a pagare, e fornirà loro un parametro con cui misurare l efficacia dell organo di valutazione indipendente Tecniche di valutazione Valutazione delle imprese non statali La valutazione delle imprese non statali deve essere condotta da un organo di valutazione delle immobilizzazioni approvato, usando standard contabili accettati a livello internazionale. Lo svolgimento di una due diligence al fine di appurare il valore reale delle società cinesi rimane importante. Una società, potenziale acquirente di una controparte cinese, condurrà la propria valutazione per stabilire la fascia di prezzo che è disposta a pagare per la società da acquisire. La due diligence finanziaria dovrebbe essere fatta prima della valutazione della società di appraisal, poiché giocherà un ruolo chiave nell identificazione dei fattori che hanno un impatto sul modello di valutazione della società acquirente, nonché nell identificazione delle opportunità di presentare all ente di valutazione autorizzato prove che influenzino la valutazione prima che questa sia finalizzata. Alcuni aspetti da considerare: Non esiste un metodo di valutazione universale che fornisca un valore appropriato in ogni caso, in quanto ciascuna società da acquisire ha le proprie specifiche caratteristiche da prendere in considerazione In pratica, generalmente é meglio usare una gamma di tecniche differenti e compararne poi i risultati, poiché questo metodo di solito rivela diversi fattori che possono far aumentare o diminuire il valore della società Oltre a valutare la società da acquisire su una base autonoma, bisogna anche considerare quanto la società da acquisire apporterà valore alla società acquirente nel suo insieme dopo il completamento della transazione Spesso si usa un metodo di calcolo chiamato flusso monetario scontato (discounted cash flow method) perché esso tiene in considerazione i futuri vantaggi monetari per la società acquirente. Questo metodo tuttavia presenta dei problemi: per esempio, il fatto che l economia cinese sia in espansione continua rende complicato stimare tali flussi monetari, e mettersi d accordo su un tasso di sconto non è un processo così diretto come nelle economie sviluppate; i potenziali acquirenti dovrebbero usare metodi di calcolo ragionati e assicurarsi che siano accettati in anticipo dai centri decisionali responsabili nella valutazione dell affare Anche in questo caso ci possono essere delle difficoltà, per cui l utilizzo di varie tecniche e la successiva comparazione sono vivamente raccomandati. La valutazione delle immobilizzazioni in Cina deve essere intrapresa con una speciale attenzione, poiché ci sono molti più fattori specifici del mercato cinese che giocano un ruolo chiave nella valutazione del valore, e una serie di problematiche da superare. Informazioni di qualità L a q u a l i t à e l a c c u r a t e z z a d e l l a valutazione dipendono molto dalla qualità e dall accuratezza delle informazioni e dei dati su cui essa si basa. Nei paesi più sviluppati è disponibile una quantità d informazioni che aiutano le società di valutazione a comprendere meglio l entità giuridica, l industria, e le condizioni di mercato rilevanti, compresi studi pubblicati, ricerche di mercato, rapporti societari annuali e altre fonti d informazione pubblicamente disponibili. Tuttavia, essendo l economia cinese relativamente giovane, di riflesso manca di queste fonti d informazioni affidabili e indipendenti. Fra i numerosi problemi che le società straniere hanno incontrato, vi sono: società che tengono due o più serie di libri contabili, che tengono una contabilità di scarsa qualità, che hanno un volume significativo di vendite non registrate, che non riescono a separare fondi societari e fondi personali, che non capiscono i principi China Briefing 7

8 Valutare un Acquisizione contabili di base, e che non riescono a fornire una stima soddisfacente della capacità produttiva. In Cina è difficile controllare le valutazioni rispetto al prezzo di mercato. Anche i paragoni sono difficili, perché gli indicatori e le soglie, che esistono da solo due anni, potrebbero non essere i migliori segni della situazione economica e finanziaria del paese. Standard contabili Il Ministero della Finanza (MOF) si è impegnato per ridurre le differenze fra gli standard contabili cinesi e quelli internazionali. Dal 1997 sono passati otto regolamenti sulle pratiche contabili. Il MOF ha ancora molto lavoro davanti prima che le procedure contabili in Cina possano dirsi all altezza degli standard internazionali. Ci sono evidentemente delle questioni da affrontare, come le possibili transazioni fraudolente. Passività e contingenti nascoste Alcune società cinesi possono manifestare delle carenze rispetto alla conformità normativa, e come risultato possono accumulare nel tempo passività fiscali e di altro tipo. Se queste passività dovessero essere esposte per tempo, è possibile correggere adeguatamente la valutazione complessiva del valore delle immobilizzazioni. Tuttavia, tali passività possono essere ben nascoste nei libri contabili, e non apparire subito all occhio della persona incaricata della verifica. N e l c a s o d e l l e a c q u i s i z i o n i d i immobilizzazioni, bisogna verificare la proprietà legale delle immobilizzazioni della società locale. Bisognerebbe anche verificare che le immobilizzazioni della società locale possano essere legalmente trasferite, e che non siano state usate come garanzie collaterali per prestiti o passività in cui la società locale è incorsa. È da notare che in Cina è pratica comune che una società includa nei propri libri contabili la proprietà di immobilizzazioni di una parte terza. L acquisizione di azioni presenta un rischio maggiore a causa di oneri finanziari nascosti come prestiti, debiti e inventari di cattiva qualità, e problemi concernenti le risorse umane come previdenza sociale non pagata, tasse sul lavoro dipendente, clausole contrattuali e controversie lavorative. Immobilizzazioni immateriali La valutazione di immobilizzazioni immateriali è sempre difficile, ed è un concetto piuttosto nuovo in Cina. Le immobilizzazioni immateriali, compreso il goodwill, vengono ammortizzate usando un metodo lineare sulle loro vite utili e per non oltre 10 anni, mentre la comune pratica internazionale in genere consente un processo di ammortizzazione della durata di 20 anni. Le immobilizzazioni immateriali devono essere valutate su base annuale, e se il loro valore contabile supera il loro valore recuperabile bisogna che esse vengano svalutate. I costi di ricerca e sviluppo in cui s incorre prima di ottenere legalmente un immobilizzazione immateriale quale ad esempio una patente o brevetto, (se ci fossero veramente tali costi di ricerca e sviluppo), devono essere spalmati nel periodo in cui essi hanno avuto luogo. Inoltre, la valutazione della proprietà intellettuale dev essere anch essa presa in considerazione. Valutazione delle immobilizzazioni delle società statali La gestione della valutazione delle società statali è dettata dai diversi livelli governativi che gestiscono le società stesse centrale, provinciali, cittadine e regionali. La Commissione Territorio e Risorse del Consiglio di Stato (Land and Resources Commission of the State Council) è incaricata principalmente dell amministrazione di oltre 190 grandi società, comprese le società di totale proprietà statale e le società industriali e commerciali a partecipazione statale. Le società finanziarie sono gestite dal Ministero della Finanza, la commissione provinciale per le risorse statali supervisiona le società statali provinciali, la commissione cittadina per le risorse statali supervisiona le società statali locali, e le commissioni regionali supervisionano le società statali regionali. Tuttavia, se si prevede di quotare in borsa il progetto, il rapporto di valutazione è gestito dalla Commissione Territorio e Risorse del Consiglio di Stato, a prescindere dalla gestione corrente. La maggior parte delle valutazioni per le imprese statali locali è di solito eseguita al fine di ristrutturazione azionaria o della quotazione in borsa o dell acquisizione da parte di grossi gruppi che a volte si fondono per consolidare una posizione all interno di un determinato settore industriale. Generalmente, la valutazione interessa tutte le immobilizzazioni (fisse e correnti). Quindi la maggiore differenza fra una valutazione locale e un internazionale è che il rapporto fra valore contabile delle immobilizzazioni attuali della società e la valutazione stessa deve essere stabilito. Prima della valutazione, un contabile certificato effettua una verifica contabile e il valore contabile verificato è considerato il valore pre-valutazione. Dato che l ente di valutazione delle immobilizzazioni registrato valuta tutte le immobilizzazioni (fisse e correnti) una certa competenza in materia contabile è indispensabile, ed è difficile per società di valutazione estere conformarsi alle necessità specifiche della valutazione delle immobilizzazioni correnti delle imprese statali a meno che non abbiano competenze contabili o lavorino con un partner. Va preso in considerazione che la Commissione Nazionale Titoli (National Securities Committee) e la Commissione Nazionale sul Capitale (National Capital Committee) solitamente richiedono che per la valutazione di immobilizzazioni materiali di imprese statali quotate all estero sia applicato il metodo di calcolo depreciated replacement cost (DRC). Gli esperti di valutazione della Repubblica Popolare Cinese capiscono raramente il concetto di obsolescenza, e questo è un campo l applicazione dell obsolescenza nei calcoli del DRC in cui gli esperti di valutazione internazionali possono dimostrare la loro abilità. L industria di valutazione delle immobilizzazioni in Cina La valutazione approvata dal Consiglio di Stato è amministrata da dipartimenti quali la Commissione per la Supervisione e Amministrazione delle Immobilizzazioni delle Società Statali del Consiglio di Stato. Al tempo stesso, la valutazione è di pertinenza 8 China Briefing

9 della gestione industriale e auto-disciplinare delle rispettive associazioni industriali, comprese China Appraisal Society, China Institute of Real Estate Appraisers, China Real Estate Valuer Association e China Automobile Dealers Association. Questa situazione comporta molte anomalie, fra cui il fatto che gli enti di valutazione non possono sostituirsi fra loro. Specialmente nel caso della valutazione delle immobilizzazioni, delle proprietà e dei terreni, queste valutazioni possono essere effettuate correntemente da tre tipi diversi di valutatori qualificati dietro approvazione delle autorità competenti delle tre diverse industrie. Se una società statale intende quotarsi in borsa, allora le valutazioni possono essere completate solo da istituti di valutazione registrati che si occupano di titoli e provvisti di qualificazioni certificate di valutazione delle immobilizzazioni. La valutazione dei terreni può essere effettuata solo da istituti per la valutazione dei terreni con qualificazione certificata di Classe A di società di valutazione di terreni. Se lo scopo di una valutazione societaria è un mutuo ipotecario, solo un istituto con l appropriata qualificazione di valutazione della proprietà immobiliare e un ente di valutazione della proprietà immobiliare saranno autorizzati a svolgere questo lavoro. Inoltre, lo scopo operativo dell istituto di valutazione della proprietà immobiliare e dell istituto di valutazione dei terreni può cadere in tre categorie diverse: qualificazione di Classe A, con cui l istituto può effettuare valutazioni in tutto il paese per qualsiasi scopo (la valutazione di Classe A dei terreni può essere divisa in Classe A e Classe A -; gli istituti con la qualificazione Classe A - possono effettuare valutazioni in tutto il paese tranne che nel caso di valutazione dei terreni per quotazioni in borsa); Classe B, con cui l istituto può operare all interno di una provincia; Classe C, con cui l istituto può operare solo a livello cittadino. L origine e le caratteristiche degli standard di valutazione delle immobilizzazioni in Cina A partire dagli anni 90 in Cina è stato pubblicato in rapida successione un ampio numero di documenti formativi riguardanti la valutazione delle immobilizzazioni. Nell agosto 2002 sono stati pubblicati Standard per la Valutazione delle Immobilizzazioni-Standard di Base (Bozza per la Sollecitazione di Commenti) e Etica Professionale nella Valutazione delle Immobilizzazioni- Standard di Base (Bozza per la Sollecitazione di Commenti), i cui commenti sono in fase di bozza. I nuovi standard di valutazione proposti sono uno sviluppo e una fusione dei documenti di direttive individuali precedenti. Lo standard è guidato da teorie di valutazione internazionali e darà priorità a regolamenti concettuali piuttosto che a regolamenti dettagliati o rigidi. Il modulo di valutazione attuale sarà modificato ponendo una maggiore enfasi sulla qualità e la trasparenza delle informazioni. La base di valutazione è una parte importante della teoria della valutazione delle immobilizzazioni nei paesi con una industria di valutazione sviluppata come il Regno Unito o gli Stati Uniti. L individuazione e la definizione delle basi di valutazione sono promosse dai principali standard mondiali di valutazione, inclusi gli Standard di Valutazione Internazionali, gli Standard Uniformi per la Pratica di Valutazione Professionale e gli Standard di Valutazione Europei, come chiavi per determinare il valore appropriato. La stessa immobilizzazione può avere valori diversi a seconda delle diverse condizioni, mercati e scopi di valutazione, ad esempio valore di mercato, valore di investimento, valore di liquidazione, valore di assicurazione, valore fiscale, eccetera. Secondo gli standard internazionali, le società di valutazione non dovrebbero usare basi di valutazione non definite nel loro lavoro per evitare di fuorviare i lettori e gli utilizzatori del rapporto di valutazione stesso. Le stesse società dovrebbero sempre chiarire se in una valutazione si usa una base non di mercato, così che gli utilizzatori del rapporto di valutazione non la fraintenderanno per il valore di mercato. Le istituzioni di supervisione e regolamentazione della valutazione cinesi stanno adottando questo concetto, ma molto lentamente. Infine, viene data molta importanza all educazione degli utilizzatori dei rapporti di valutazione, così che possano capire e usare correttamente tali reports in questo modo, si possono soprattutto evitare percezioni negative di valutazioni originanti da incomprensioni o una manipolazione degli utilizzatori del rapporto stesso. Nella valutazione per una riorganizzazione delle immobilizzazioni ci sono una serie di altre questioni che i potenziali investitori che si affidano alle valutazioni cinesi devono tenere in considerazione: Valutare un Acquisizione Piano di riorganizzazione ci sono varie forme di acquisizione e ristrutturazione Le valutazioni delle immobilizzazioni e l approccio delle società di valutazione generalmente riflettono la percezione del piano di organizzazione Diritti di proprietà l incaricato della valutazione dovrebbe porre particolare attenzione ai diritti di proprietà delle immobilizzazioni, specialmente con riguardo alle società quotate prima del 1997; alcune società quotate, di cui una parte è diventata azionista contribuendo con dei terreni, hanno ancora quote di capitale rappresentate da diritti di trasformazione o assegnazione di terreni Creditori talvolta le immobilizzazioni che sono trasferite alla società possono includere il trasferimento di passività, ma chi sarà responsabile di tali immobilizzazioni? Due diligence dovrebbe essere data particolare importanza alla completezza, compatibilità, funzionalità ed efficacia delle immobilizzazioni; lo stato dei diritti di proprietà; e la compatibilità delle immobilizzazioni con il reddito, i costi e gli attivi documentati Identificare i principi e le restrizioni per la valutazione delle immobilizzazioni questi dovrebbero essere ragionevoli; quando l analisi delle condizioni di sviluppo dell industria e della società è palesemente in contraddizione con le condizioni effettive, l incaricato della valutazione dovrà essere molto attento nella preparazione del report relativo Scegliere metodi di valutazione appropriati bisognerebbe usare una gamma di metodi diversi per realizzare un analisi comprensiva e correggere gli errori; questo è ora un requisito legale Garantire un rapporto di valutazione delle immobilizzazioni normale, e dare importanza alla trasparenza delle informazioni Dezan Shira & Associates assiste i propri clienti nelle loro fusioni, acquisizioni o joint ventures in Cina, Hong Kong, India e Vietnam. I nostri professionisti assistono sul territorio nelle fasi di valutazione ed implementazione attraverso vari metodi, inclusi l applicazione di una meticolosa due diligence, l analisi di prassi concernenti le risorse umane, e la valutazione dello stato della società. Per ricevere ulteriori informazioni vi invitiamo a contattarci all indirizzo oppure a visitare il sito China Briefing 9

10 Il Mercato F&A in Cina [ A cura di Francesca Baruffi, China Briefing ] Dopo il periodo d oro del 2008, le attività di fusione e acquisizione in Cina hanno sperimentato una considerevole espansione nel 2009 e nel Nonostante le F&A dall estero siano rimaste rilevanti negli ultimi due anni, il decollo è avvenuto per le acquisizioni cinesi all estero. Sia le società statali che quelle private in possesso del capitale e delle risorse necessari per effettuare F&A di grande entità sono state attive nelle F&A transfrontaliere. L attività di F&A cinese si è concentrata principalmente nell industria delle risorse naturali, compresi petrolio, carbone e altri minerali. Per venire incontro ai bisogni energetici della Cina, già enormi e in costante crescita, sia le società statali che quelle private hanno guardato all estero. Nel 2009, la società petrolifera cinese Sinopec ha comprato la società svizzera Addax Petroleum per oltre 6 miliardi di dollari, e una società mineraria cinese, Yanzhou Mining, ha acquisito la società di proprietà australiana Felix Resources per oltre 3 miliardi di dollari. Le F&A cinesi dirette all estero hanno acquistato ancora più velocità nel In ottobre, China Petrochemical ha comprato la società brasiliana Repsol per 7,1 miliardi di dollari, la maggiore acquisizione dell anno nel settore energetico. Le F&A nel campo delle risorse naturali sono rimaste centrali, ma il governo cinese sta progettando un espansione in altri settori, quali quello tecnologico, dei servizi e manifatturiero. Nell agosto 2010, la cinese Geely Holding Group ha completato l acquisizione del costruttore di automobili Volvo, di proprietà della Ford, per 1,5 miliardi di dollari. Il numero degli investimenti provenienti dall estero attraverso fusioni e acquisizioni ha anch esso visto un aumento dalla crisi economica in avanti. Società coreane, taiwanesi, statunitensi, australiane ed europee hanno sempre più preso in considerazione la possibilità di espandere il loro raggio di attività a livello globale attraverso una serie mirata di transazioni nel mercato cinese e di Hong Kong. Industrie emergenti come quella tecnologica e alimentare hanno guardato alla Cina per diversificare i loro mercati a fronte della crisi economica che ha ingolfato mercati tradizionali come quelle europeo e statunitense. Nel 2009 gli investimenti provenienti dall estero si concentravano nei settori industriale, finanziario, tecnologico, mediatico e delle comunicazioni. Tuttavia, il 2009 non è stato privo di accordi di F&A di notevole entità provenienti dall estero. Il gruppo bancario spagnolo BBVA ha investito 1,45 miliardi di dollari in China Citic Bank, incrementando la propria partecipazione nella società cinese del 15 percento. Gli investimenti provenienti dall estero hanno totalizzato 11,1 miliardi di dollari in flussi di capitale, in diminuzione rispetto ai 22,1 miliardi di dollari del Anche il 2010 è stato un anno favorevole per le attività di F&A transfrontaliere in Cina. Il valore totale delle F&A di quest anno ad oggi ha raggiunto un record di 139,3 miliardi di dollari, superando i 134,6 miliardi di dollari dello scorso anno nello stesso periodo. La società tecnologica americana Apple, che tradizionalmente non è trainante nell attività F&A, ha condotto trattative per acquisire una società tecnologica del Sichuan, e spera di acquisire un altra società, Handseeing Technology Co., a breve. In precedenza quest anno il produttore alimentare statunitense HJ Heinz Co. ha raggiunto un accordo per acquisire la società di produzione alimentare del Guangdong Foodstar per 165 milioni di dollari, ed è in attesa dell approvazione del governo cinese. Mentre le F&A cinesi negli ultimi anni hanno visto un equilibrio fra investimenti provenienti dall estero e investimenti diretti all estero, la crescita notevole degli accordi di F&A cinesi diretti all estero richiama l attenzione su due punti: la continua espansione delle società cinesi al di fuori dei propri confini e le complicazioni associate alle F&A dirette in Cina. Gli investimenti cinesi transfrontalieri diretti all estero hanno ricevuto molta attenzione a livello internazionale negli ultimi anni. Col sostegno e l incoraggiamento del governo per quanto riguarda l investimento all estero, le società statali e private cinesi hanno pertanto cercato nuovi investimenti. Questi accordi all estero hanno creato un certo allarme fra gli stranieri in questo periodo di protezionismo. Alcune società straniere diffidano degli obiettivi delle società cinesi dietro i loro accordi di F&A, temendo che sottendano la ricerca di un vantaggio strategico, ad esempio acquisendo la proprietà intellettuale delle società straniere. L approvazione delle F&A delle società cinesi da parte dei governi stranieri è stata anch essa carica di conflitti. Nonostante queste discussioni politiche, tuttavia, è chiaro che la continua crescita cinese attraverso la crisi economica ha dato agli investitori cinesi più libertà di giocare un ruolo maggiore nelle attività di F&A. D altro canto, investire in Cina sta diventando sempre più complicato, e ci sono sia incentivi che deterrenti per condurre fusioni e acquisizioni. Esistono numerosi vantaggi per una società straniera che faccia accordi di F&A transfrontalieri. Innanzitutto, gli accordi di F&A permettono alle società straniere di espandere il proprio mercato e la propria base di consumatori, e possono eliminare la concorrenza (o tentare di limitarla) nel paese in cui investono. La società acquirente può anche usare le strutture preesistenti, le basi e le connessioni della società locale, rendendo così la transizione più facile ed efficace. Anche tenendo conto di questi effetti positivi, le F&A provenienti dall estero comportano complicazioni e frustrazioni. L economia cinese cresce rapidamente e ha bisogno di modificare i regolamenti e avere nuove leggi e procedure. Fino a che tali regolamentazioni cambiano giorno dopo giorno e sono talvolta vaghe e generiche non sarà possibile avere una piattaforma ideale per favorire ulteriormente il mercato di M&A. Ci sono varie agenzie del governo cinese responsabili di approvare e facilitare gli accordi di F&A con gli investitori stranieri, le quali sono spesso in conflitto fra loro riguardo la decisione su quali società avranno il permesso di investire nel mercato. Come con tutti i processi di F&A in paesi diversi, anche integrare la società locale con il modus operandi straniero può comportare difficoltà. La società acquirente erediterà 10 China Briefing

11 Il Mercato F&A in Cina tutto ciò che la società target porta con sé, comprese le questioni sociali aperte con il personale, le pratiche correnti di management e altre passività. Inoltre, può succedere che l idea di responsabilità e integrità societaria della società straniera si scontri con le pratiche precedenti e attuali della società locale molto più pratiche e spesso non propriamente in conformità alle leggi e regolamenti. Quindi, é opportuno tenere in considerazione da un lato il vantaggio di presenza immediata sul campo che l acquisizione o fusione con una società locale può fornire, ma dall altro anche il possibile problema legato alla possibilità di operare con un veicolo viziato da problemi legali e operativi. Non è quindi difficile capire le cause degli squilibri e dei numerosi fallimenti di varie operazioni di F&A negli ultimi anni. La crisi economica ha sia causato perdite sia creato opportunità per gli investitori di tutto il mondo, e molte società cinesi hanno approfittato dell occasione per stringere accordi di F&A a loro vantaggio. Si prevede che le attività di F&A cinesi dirette all estero aumentino nel prossimo futuro in maniera più importante di quelle straniere in Cina, ed è certo che questo porti a una maggiore interazione ma anche a un possibile scontro tra le tecniche di gestione d impresa e le culture occidentali e quelle orientali. A B C D E F G H Firma dell accordo di riservatezza (NDA o simile) e dell accordo iniziale (memorandum) con la società partner Due diligence finanziaria e legale (due diligence sul campo e rapporto scritto) Negoziato e firma dell accordo sul trasferimento delle azioni Pre-registrazione del nome (se il nome della società cambia) Approvazione della dichiarazione di impatto ambientale (solo per le società manifatturiere), statuto societario, accordo sul trasferimento delle azioni, e rapporto dello studio di fattibilità Rilascio del certificato di approvazione Rilascio della licenza commerciale Preparazione dei sigilli Registrazione o rinnovo del K certificato di registrazione forex I Registrazione del codice d impresa L Rinnovo della registrazione statistica M I vari steps del processo di fusione e acquisizione in Cina (Da tenere in considerazione che vi possono essere variazioni in base alla regione e/o industria, alcune, infatti, richiedono licenze aggiuntive) Apertura del conto capitale straniero (se il capitale registrato viene aumentato) La società ora esiste a livello legale Per ulteriori informazioni e per una copertura continua delle attività di F&A in Cina, siete pregati di visitare la sezione di notizie quotidiane di China Briefing all indirizzo Registratevi gratuitamente al nostro sommario settimanale sulla situazione legale e normativa in Cina e in Asia. N O P Contributo di capitale (se il capitale registrato viene aumentato) Verifica di capitale Rinnovo della licenza commerciale J Q Rinnovo del permesso di apertura del conto base in RMB Registrazione doganale R Registrazione finanziaria Tempistica della procedura: generalmente dai tre ai quattro mesi a partire dal rilascio della licenza, a seconda delle specifiche complessità di ciascuna industria. La Biblioteca di China Briefing GUIDE TECNICHE L apertura e la gestione di un Ufficio di Rappresentanza (disponibile in italiano), Società a Totale Partecipazione Estera, Joint Ventures, Tassazione, Fusioni e Acquisizioni, Diritti sulla Proprietà Intellettuale, Transfer Pricing e Risorse Umane in Cina. disponibile in Italiano GUIDE REGIONALI Guide su Pechino e Cina del Nord, Shanghai e il Delta del Fiume Yangtze, Il Sud della Cina e Il Delta del Fiume delle Perle, la Cina Centrale, la Cina Occidentale, le città di prima e seconda fascia cinesi e i confini della Cina. Disponibili in copia cartacea o in PDF, solo in

12 I VOSTRI CONSULENTI DI FIDUCIA IN CINA Fondata nel 1992, siamo la più grande società di consulenza contabile e fiscale a partecipazione italiana in Cina. Con dieci uffici ed oltre 170 professionisti sul territorio, siamo l alternativa affidabile per la gestione della vostra contabilità, dei sistemi di controllo interni, della reportistica finanziaria, delle buste paga e della revisione dei bilanci. Vi invitiamo a contattare uno dei nostri uffici elencati qui sotto o il nostro ufficio in Italia per maggiori informazioni sui nostri servizi di assistenza agli investimenti diretti esteri in Cina. La nostra società opera inoltre anche in India e Vietnam, per maggiori informazioni visitate UFFICIO DI PECHINO Regional Partner: Sabrina Zhang E: T: UFFICIO DI HANGZHOU Manager: Helen Ye E: T: UFFICIO DI SHENZHEN Managing Partner: Alberto Vettoretti E: T: UFFICIO DI ZHONGSHAN Manager: Lisa Qian E: T: UFFICIO DI SHANGHAI Partner: Olaf Griese E: T: UFFICIO DI CANTON Manager: Rosario DiMaggio E: T: UFFICIO DI HONG KONG Manager: Joe Sze E: T: UFFICIO DI QINGDAO Senior Associate: Liming Zhang E: T: UFFICIO DI DALIAN Manager: Adam Livermore E: T: UFFICIO DI NINGBO Manager: Lily Wang E: T: UFFICIO IN ITALIA: E: Via Castagnole, 20/M (centro Edison), Treviso - Italy Tel: (39) Cell: (39) China Briefing

QUESTIONARIO PER L ACCETTAZIONE DEL CLIENTE O DELL INCARICO

QUESTIONARIO PER L ACCETTAZIONE DEL CLIENTE O DELL INCARICO QUESTIONARIO PER L ACCETTAZIONE DEL CLIENTE O DELL INCARICO (adattato da: Guide to Quality Control for Small- and Medium-Sized Practices, Second Edition, IFAC, ottobre 2010) A. Premessa 1. Hai ottenuto

Dettagli

POLITICA DI COESIONE 2014-2020

POLITICA DI COESIONE 2014-2020 STRUMENTI FINANZIARI DELLA POLITICA DI COESIONE PER IL PERIODO 2014-2020 POLITICA DI COESIONE 2014-2020 A dicembre 2013, il Consiglio dell Unione europea ha formalmente adottato le nuove normative e le

Dettagli

Direttiva di primo livello, 2004/39/CE, (MiFID) relativa ai mercati degli strumenti finanziari.

Direttiva di primo livello, 2004/39/CE, (MiFID) relativa ai mercati degli strumenti finanziari. Torniamo ai nostri lettori con una edizione del nostro Bollettino Informativo interamente dedicata alla nuova disciplina comunitaria che riguarda i mercati, gli strumenti finanziari ed i servizi di investimento:

Dettagli

Il Credito in Cina. Marco Gasparroni Tesoriere CCIC

Il Credito in Cina. Marco Gasparroni Tesoriere CCIC Il Credito in Cina Marco Gasparroni Tesoriere CCIC 1 Indice Le Banche Italiane in Cina - La presenza - La Mission - I Volumi Le Banche Cinesi - Il sistema Bancario Cinese - Il Mercato 2 La Presenza L apertura

Dettagli

Agenda. > Tutela dei diritti di proprietà individuale. > Joint Venture/WOFE. > Comprare e vendere in Cina

Agenda. > Tutela dei diritti di proprietà individuale. > Joint Venture/WOFE. > Comprare e vendere in Cina 1 Agenda > Tutela dei diritti di proprietà individuale > Joint Venture/WOFE > Comprare e vendere in Cina > Servizi offerti dall Ufficio di Rappresentanza 2 3 Tutela dei diritti di proprietà individuale

Dettagli

ISO 26000. ISO (International Organisation for Standardization )

ISO 26000. ISO (International Organisation for Standardization ) ISO 26000 ISO (International Organisation for Standardization ) ISO 26000 ISO (International Organisation for Standardization ) Linea Guida sulla Responsabilità Sociale delle Organizzazioni. Nasce da lavoro

Dettagli

LA SCELTA DELLA FORMA DELL INVESTIMENTO

LA SCELTA DELLA FORMA DELL INVESTIMENTO LA SCELTA DELLA FORMA DELL INVESTIMENTO Le forme di investimento in Cina La normativa cinese sugli investimenti stranieri consente agli investitori stranieri di realizzare diversi tipi di societa. Una

Dettagli

ISO 26000. ISO (International Organisation for Standardization )

ISO 26000. ISO (International Organisation for Standardization ) ISO 26000 ISO (International Organisation for Standardization ) Linea Guida sulla Responsabilità Sociale delle Organizzazioni. Nasce da lavoro di un gruppo Multistakeholder internazionale, coordinato da

Dettagli

Guida per i venditori

Guida per i venditori Guida per i venditori Vendere un azienda può essere complicato e impegnativo ed è generalmente un evento che si presenta una volta nella vita. Vi preghiamo di leggere con attenzione i seguenti paragrafi.

Dettagli

LA FONDAZIONE ROTARY ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ MEMORANDUM D INTESA PER LA QUALIFICAZIONE DEL DISTRETTO

LA FONDAZIONE ROTARY ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ MEMORANDUM D INTESA PER LA QUALIFICAZIONE DEL DISTRETTO LA FONDAZIONE ROTARY ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ MEMORANDUM D INTESA PER LA QUALIFICAZIONE DEL DISTRETTO 1. Requisiti per la qualificazione distrettuale 2. Responsabilità dei dirigenti distrettuali 3.

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEL BUSINESS PLAN

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEL BUSINESS PLAN GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEL BUSINESS PLAN COS È IL BUSINESS PLAN E QUAL È LA SUA UTILITÀ? Il business plan è un documento scritto che descrive la vostra azienda, i suoi obiettivi e le sue strategie, i

Dettagli

Principi per la vigilanza sugli stabilimenti esteri delle banche

Principi per la vigilanza sugli stabilimenti esteri delle banche Principi per la vigilanza sugli stabilimenti esteri delle banche (Maggio 1983) I. Introduzione Il presente documento 1 delinea alcuni principi ai quali il Comitato ritiene dovrebbe essere informata la

Dettagli

Sistema bancario globale: frammentazione o cambiamenti strutturali?

Sistema bancario globale: frammentazione o cambiamenti strutturali? RESeT INTERNAZIONALE Vox STIJN CLAESSENS, NEELTJE VAN HOREN ED. IT. DI ALDO CARBONE 6 Dicembre 2014 Sistema bancario globale: frammentazione o cambiamenti strutturali? La crisi finanziaria mondiale ha

Dettagli

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione.

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. La Compagnia Della Rinascita PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si

Dettagli

MANDATO DI AUDIT DI GRUPPO

MANDATO DI AUDIT DI GRUPPO MANDATO DI AUDIT DI GRUPPO Data: Ottobre, 2013 UniCredit Group - Public MISSION E AMBITO DI COMPETENZA L Internal Audit è una funzione indipendente nominata dagli Organi di Governo della Società ed è parte

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE IT IT IT COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxelles, 30.4.2009 C(2009) 3177 RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE che integra le raccomandazioni 2004/913/E e 2005/162/CE per quanto riguarda il regime concernente

Dettagli

Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili. Informazioni per gli assistiti

Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili. Informazioni per gli assistiti Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili Informazioni per gli assistiti Indice Sommario... 3 Controllo della qualità 3 La verifica 3 Commenti degli assistiti 3 Esiti 3

Dettagli

SULLE CONDIZIONI E SUI MODI PER ATTRARRE GLI INVESTIMENTI DIRETTI. ("Gazzetta Ufficiale della Repubblica Serbia nr. 56/2006 e 50/2007 e 70/2008 )

SULLE CONDIZIONI E SUI MODI PER ATTRARRE GLI INVESTIMENTI DIRETTI. (Gazzetta Ufficiale della Repubblica Serbia nr. 56/2006 e 50/2007 e 70/2008 ) DECRETO SULLE CONDIZIONI E SUI MODI PER ATTRARRE GLI INVESTIMENTI DIRETTI ("Gazzetta Ufficiale della Repubblica Serbia nr. 56/2006 e 50/2007 e 70/2008 ) Contenuto del decreto Art. 1 Con il presente decreto

Dettagli

TENUTA DELLA CONTABILITÀ ORDINARIA E SEMPLIFICATA. La contabilità attiene alla predisposizione degli strumenti opportuni, soprattutto di

TENUTA DELLA CONTABILITÀ ORDINARIA E SEMPLIFICATA. La contabilità attiene alla predisposizione degli strumenti opportuni, soprattutto di TENUTA DELLA CONTABILITÀ ORDINARIA E SEMPLIFICATA La contabilità attiene alla predisposizione degli strumenti opportuni, soprattutto di carattere informatico, per poter rilevare i fatti aziendali e quindi

Dettagli

Marchio e brand: tutela e valore

Marchio e brand: tutela e valore Camera di Commercio di Genova Marchio e brand: tutela e valore Martedì 13 ottobre 2009 ore 14.30 Via Garibaldi 4, Sala del Bergamasco MARCHIO E BARND: TUTELA E VALORE 13 Ottobre 2009 Camera di Commercio

Dettagli

Posizione comune Les CCI ALPMED ASBL. Consultazione sul piano d'azione "Imprenditorialità 2020"

Posizione comune Les CCI ALPMED ASBL. Consultazione sul piano d'azione Imprenditorialità 2020 Posizione comune Les CCI ALPMED ASBL Consultazione sul piano d'azione "Imprenditorialità 2020" È obbligatorio rispondere alle domande contrassegnate con un asterisco *. 2. Questionario Nel resto di questa

Dettagli

Gestione Finanziaria delle Imprese. Private equity e venture capital

Gestione Finanziaria delle Imprese. Private equity e venture capital GESTIONE FINANZIARIA DELLE IMPRESE L attività di disinvestimento Principi fondamentali del disinvestimento Individuazione del momento più opportuno per disinvestire Definizione del canale di disinvestimento

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 14.3.2014 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 74/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. 240/2014 DELLA COMMISSIONE del 7 gennaio 2014 recante un codice europeo di condotta

Dettagli

C ARTA D IDENTITÀ DELL IMPRESA

C ARTA D IDENTITÀ DELL IMPRESA C ARTA D IDENTITÀ DELL IMPRESA banca arner sa arner bank ag banque arner sa arner bank Ltd piazza manzoni, 8 ch 6900 lugano telefono +41 (0) 91 912 62 22 telefax +41 (0) 91 912 62 60 banca arner (italia)

Dettagli

Codice Etico del Gruppo Poste Italiane

Codice Etico del Gruppo Poste Italiane Codice Etico del Gruppo Poste Italiane 28 settembre 2009 Approvato nell adunanza del 28 settembre 2009 del Consiglio di Amministrazione Indice 1. PREMESSA E OBIETTIVI............................. 2 2.

Dettagli

GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE

GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE Le seguenti disposizioni compongono la Politica di Tutela dei Dati relativi alle Risorse Umane del Gruppo Dassault

Dettagli

MANUALE PRATICO SU COSA FARE E COSA NON FARE

MANUALE PRATICO SU COSA FARE E COSA NON FARE MANUALE PRATICO SU E INDICE INTRODUZIONE 1. MARCHI: E 2. BREVETTI: E 3. DESIGN: E 4. COPYRIGHT: E 5. SEGRETO INDUSTRIALE: E Introduzione Ogni impresa, sia essa una start-up o un azienda consolidata, possiede

Dettagli

The AR Factor. Il valore economico dell Accounts Receivable Finance (Finanziamento dei crediti commerciali) per le principali economie europee

The AR Factor. Il valore economico dell Accounts Receivable Finance (Finanziamento dei crediti commerciali) per le principali economie europee The AR Factor Il valore economico dell Accounts Receivable Finance (Finanziamento dei crediti commerciali) per le principali economie europee Media Executive Summary Lo scopo di questa ricerca è valutare

Dettagli

Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento*

Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento* Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento* *ma senza le note scritte in piccolo Allineare gli investimenti tecnologici con le esigenze in evoluzione dell attività Il finanziamento è una strategia

Dettagli

Soluzioni. per le Imprese CHINA

Soluzioni. per le Imprese CHINA Soluzioni per le Imprese CHINA Il nostro team Fondazione Italia Cina e Camera di Commercio Italo Cinese hanno raggiunto un accordo di integrazione e hanno dato vita ad un unica sezione per l erogazione

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni

Dettagli

LA RISOLUZIONE DI GÖTEBORG

LA RISOLUZIONE DI GÖTEBORG TERZA CONFERENZA AMBIENTALE DEI MINISTRI E DEI LEADER POLITICI REGIONALI DELL'UNIONE EUROPEA LA RISOLUZIONE DI GÖTEBORG Dopo l incontro di preparazione tenuto nella regione Rhône-Alpes, Francia, il 28

Dettagli

LA REVISIONE LEGALE DEI CONTI La continuità

LA REVISIONE LEGALE DEI CONTI La continuità LA REVISIONE LEGALE DEI CONTI La continuità aziendale Novembre 2013 Indice 1. Introduzione 2. La responsabilità della Direzione 3. La responsabilità del revisore 4. Gli indicatori per valutare la continuità

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA ESAMINATI DAL CONSIGLIO I RISULTATI CONSOLIDATI DEL PRIMO TRIMESTRE GRUPPO ITALMOBILIARE: RICAVI: 1.386,4 MILIONI DI EURO (1.452,5 MILIONI NEL PRIMO TRIMESTRE

Dettagli

Oscillazione dei mercati valutari e percezione del cambio in fase di budgeting

Oscillazione dei mercati valutari e percezione del cambio in fase di budgeting Oscillazione dei mercati valutari e percezione del cambio in fase di budgeting di Giuseppe Zillo (*) e Elisabetta Cecchetto (**) La definizione del cambio obiettivo nell azienda industriale non è solo

Dettagli

PRINCIPIO CONTABILE INTERNAZIONALE N. 28. Partecipazioni in società collegate

PRINCIPIO CONTABILE INTERNAZIONALE N. 28. Partecipazioni in società collegate PRINCIPIO CONTABILE INTERNAZIONALE N. 28 Partecipazioni in società collegate SOMMARIO Paragrafi Ambito di applicazione 1 Definizioni 2-12 Influenza notevole 6-10 Metodo del patrimonio netto 11-12 Applicazione

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Studio Legale. www.advokatibeograd.rs

Studio Legale. www.advokatibeograd.rs Studio Legale Studio Legale Kopilovic & Kopilovic è uno studio legale con sede a Belgrado. La sua innovazione sta nell aver prestato particolare attenzione all ambiente internazionale. Lo Studio è specializzato

Dettagli

ORDINANZA NUMERO 39 DELLA COALTION PROVISIONAL AUTHORITY (AUTORITÀ PROVVISORIA DELLA COALIZIONE) INVESTIMENTI ESTERI*

ORDINANZA NUMERO 39 DELLA COALTION PROVISIONAL AUTHORITY (AUTORITÀ PROVVISORIA DELLA COALIZIONE) INVESTIMENTI ESTERI* N.B.: La traduzione della presente legge, curata dall Istituto nazionale per il Commercio Estero, ha fini esclusivamente divulgativi e non è da intendersi come traduzione ufficiale. Si esclude ogni forma

Dettagli

CONFRONTO TRA STABILE ORGANIZZAZIONE, SOCIETA E UFFICIO DI RAPPRESENTANZA

CONFRONTO TRA STABILE ORGANIZZAZIONE, SOCIETA E UFFICIO DI RAPPRESENTANZA CONFRONTO TRA STABILE ORGANIZZAZIONE, SOCIETA E UFFICIO DI RAPPRESENTANZA L attuale contesto economico, sempre più caratterizzato da una concorrenza di tipo internazionale e da mercati globali, spesso

Dettagli

SLACC Le aree di interesse

SLACC Le aree di interesse Lo studio. SLACC Lo Studio Legale Arnaldi Caimmi & Associati è composto da esperti professionisti che hanno maturato competenze in diverse aree di attività, sia in ambito giudiziale che stragiudiziale.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA VALIDAZIONE E VERIFICA DI PROGETTI DI EFFICIENZA ENERGETICA

REGOLAMENTO PER LA VALIDAZIONE E VERIFICA DI PROGETTI DI EFFICIENZA ENERGETICA REGOLAMENTO PER LA VALIDAZIONE E VERIFICA DI PROGETTI DI EFFICIENZA ENERGETICA In vigore dal 19 Novembre 2014 RINA SERVICES S.p.A. Via Corsica, 12 16128 Genova Italia Tel. +39 01053851 Fax: +39 0105351132

Dettagli

Le indicazioni del Comitato ONU sui diritti dell infanzia

Le indicazioni del Comitato ONU sui diritti dell infanzia Le indicazioni del Comitato ONU sui diritti dell infanzia Laura Baldadassarre Responsabile Advocacy Istituzionale Roma, 13 febbraio 2012 La Convenzione sui diritti dell infanzia Il Comitato ONU sui diritti

Dettagli

Linee di indirizzo per il Sistema di Controllo Interno e di Gestione dei Rischi

Linee di indirizzo per il Sistema di Controllo Interno e di Gestione dei Rischi 3 Linee di indirizzo per il Sistema di Controllo Interno e di Gestione dei Rischi 1. Premessa Il Sistema di Controllo Interno e di Gestione dei Rischi di Fiat S.p.A. (la Società ) costituisce elemento

Dettagli

I beni culturali come volano della crescita economica e sociale. del territorio. 4. I beni culturali come volano della crescita economica e sociale

I beni culturali come volano della crescita economica e sociale. del territorio. 4. I beni culturali come volano della crescita economica e sociale I beni culturali Il problema I beni culturali un elemento di estremo rilievo per la crescita della cultura e della qualità della vita dei cittadini - possono favorire lo sviluppo di alcune iniziative economiche

Dettagli

UNI CEI EN ISO/IEC 17025 Sez. 4 e requisiti SINAL per l accreditamento dei laboratori

UNI CEI EN ISO/IEC 17025 Sez. 4 e requisiti SINAL per l accreditamento dei laboratori UNI CEI EN ISO/IEC 17025 Sez. 4 e requisiti SINAL per l accreditamento dei laboratori Struttura della norma ISO/IEC 17025 1. Scopo 2. Riferimenti normativi 3. Termini e definizioni 4. Requisiti gestionali

Dettagli

JOINT VENTURE USA - ITALIA

JOINT VENTURE USA - ITALIA JOINT VENTURE USA - ITALIA AZIENDA ITALIANA Sul mercato da 50 anni Progetta e produce prodotti metalmeccanici Leader in Europa nel suo settore AZIENDA AMERICANA Distribuisce merci e fornisce servizi Progetta,

Dettagli

Il sistema monetario. Testo di studio raccomandato: Mankiw, Principi di Economia, 3 ed., 2004, Zanichelli Capitolo 29

Il sistema monetario. Testo di studio raccomandato: Mankiw, Principi di Economia, 3 ed., 2004, Zanichelli Capitolo 29 Il sistema monetario Testo di studio raccomandato: Mankiw, Principi di Economia, 3 ed., 2004, Zanichelli Capitolo 29 La moneta Il ruolo della moneta nell economia Effetti sulle variabili macroeconomiche

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DEI CLIENTI

CLASSIFICAZIONE DEI CLIENTI CLASSIFICAZIONE DEI CLIENTI A seguito dell'attuazione della direttiva relativa ai mercati degli strumenti finanziari (MiFID) nell'unione Europea e in accordo con i servizi e attività di investimento e

Dettagli

Leggi e regolamenti che governano il modo e chi usa la Reserve Bank di Vanuatu: la legge sulla Reserve Bank di Vanuatu [Cap.

Leggi e regolamenti che governano il modo e chi usa la Reserve Bank di Vanuatu: la legge sulla Reserve Bank di Vanuatu [Cap. struttura bancaria consiste della Reserve Bank - Banca di Vanuatu, un grande numero di banche commerciali internazionali ben noti, commerciante e le banche di proprietà statale Development Bank (Divelopment

Dettagli

Chi Siamo. Il nostro obiettivo. www.obiettivamente.eu Obiettivamente S. C. StradaCancelloRotto, 3 70125 Bari

Chi Siamo. Il nostro obiettivo. www.obiettivamente.eu Obiettivamente S. C. StradaCancelloRotto, 3 70125 Bari Chi Siamo Il progetto Obiettivamente nasce con lo scopo di offrire una pronta risposta alle mutevoli richieste di credito da parte delle imprese, garantendo un servizio di consulenza sempre attento, innovativo

Dettagli

Audit. Tax. Consulting. Corporate Finance. Servizi di Accounting Advisory Soluzioni operative ed efficaci, su misura per i vostri bisogni

Audit. Tax. Consulting. Corporate Finance. Servizi di Accounting Advisory Soluzioni operative ed efficaci, su misura per i vostri bisogni Audit. Tax. Consulting. Corporate Finance. Servizi di Accounting Advisory Soluzioni operative ed efficaci, su misura per i vostri bisogni Supporto all area amministrazione, finanze e controllo Dovete risolvere

Dettagli

Informazioni sulla FSMA. (Legge per la modernizzazione della sicurezza alimentare) Proposta di legge sull accreditamento di auditor terzi

Informazioni sulla FSMA. (Legge per la modernizzazione della sicurezza alimentare) Proposta di legge sull accreditamento di auditor terzi Informazioni sulla FSMA (Legge per la modernizzazione della sicurezza alimentare) Proposta di legge sull accreditamento di auditor terzi Riepilogo/sommario Il 26 luglio 2013 la FDA ha pubblicato una proposta

Dettagli

ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG

ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG Avete un progetto d installazione, acquisto,

Dettagli

Certificati a Leva Fissa

Certificati a Leva Fissa Certificati a Leva Fissa Commerzbank, leader europeo dei prodotti di borsa, propone da oggi i suoi certificati a Leva Fissa sul mercato italiano! Messaggio pubblicitario La banca al tuo fianco 2 I Certificati

Dettagli

"Pure Performance" per i Partner. Una direzione chiara per una crescita comune

Pure Performance per i Partner. Una direzione chiara per una crescita comune "Pure Performance" per i Partner Una direzione chiara per una crescita comune 2 "Pure Performance" per i Partner "Pure Performance" per i Partner 3 Alfa Laval + Partner Valore per il Cliente Partner per

Dettagli

Il nostro team, all interno di PFT ITALIA, e dedicato all analisi e selezione, strutturazione di strumenti di investimento per i privati.

Il nostro team, all interno di PFT ITALIA, e dedicato all analisi e selezione, strutturazione di strumenti di investimento per i privati. 1 2 Il nostro team, all interno di PFT ITALIA, e dedicato all analisi e selezione, strutturazione di strumenti di investimento per i privati. Siamo all avanguardia in particolare nel campo di Prodotti

Dettagli

Il nostro team, all interno di PFT ITALIA, e dedicato all analisi e selezione, strutturazione di strumenti di investimento per i privati.

Il nostro team, all interno di PFT ITALIA, e dedicato all analisi e selezione, strutturazione di strumenti di investimento per i privati. Il nostro team, all interno di PFT ITALIA, e dedicato all analisi e selezione, strutturazione di strumenti di investimento per i privati. Siamo all avanguardia in particolare nel campo di Prodotti Finanziari

Dettagli

L attività d investimento nel capitale di rischio

L attività d investimento nel capitale di rischio Ciclo di seminari sulla finanza d impresa L attività d investimento nel capitale di rischio Finalità e strategie operative Massimo Leone INVESTIMENTO ISTITUZIONALE NEL CAPITALE DI RISCHIO Apporto di risorse

Dettagli

Incentivi fiscali olandesi

Incentivi fiscali olandesi attorneys at law Incentivi fiscali olandesi tax advisors + Il sistema fiscale olandese offre particolari agevolazioni e incentivi che lo rendono attraente per gli imprenditori italiani. Qualora siate intenzionati

Dettagli

TRATTAMENTO FISCALE DEI PROVENTI DERIVANTI

TRATTAMENTO FISCALE DEI PROVENTI DERIVANTI www.bsp.lu ww TRATTAMENTO FISCALE DEI PROVENTI DERIVANTI DA PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN LUSSEMBURGO MEMORANDUM LUSSEMBURGO, 21/05/2013 Avocats 2, rue Peternelchen I Immeuble C2 I L-2370 Howald I Luxembourg

Dettagli

Agenzia & Distribuzione

Agenzia & Distribuzione Maggio 2013 Agenzia e distribuzione a Hong Kong e nella Repubblica Popolare Cinese I rapporti di agenzia e distribuzione a Hong Kong sono retti dai principi di common law sulle obbligazioni contrattuali.

Dettagli

Programmi di verifica dei fornitori stranieri per gli importatori di alimenti per l uomo e gli animali

Programmi di verifica dei fornitori stranieri per gli importatori di alimenti per l uomo e gli animali Informazioni sulla FSMA (Legge per la modernizzazione della sicurezza alimentare) Programmi di verifica dei fornitori stranieri per gli importatori di alimenti per l uomo e gli animali Riepilogo/sommario

Dettagli

RISORSE MEMORANDUM D INTESA DI CLUB Guida all implementazione del Memorandum d intesa di club

RISORSE MEMORANDUM D INTESA DI CLUB Guida all implementazione del Memorandum d intesa di club ITALIANO (IT) RISORSE MEMORANDUM D INTESA DI CLUB Guida all implementazione del Memorandum d intesa di club La presentazione della domanda di sovvenzione globale del tuo club dimostra il suo impegno ad

Dettagli

PROGRAMMA DI CONCESSIONE DELLA CITTADINANZA AGLI INVESTITORI STRANIERI DELLO STATO DI ANTIGUA & BARBUDA

PROGRAMMA DI CONCESSIONE DELLA CITTADINANZA AGLI INVESTITORI STRANIERI DELLO STATO DI ANTIGUA & BARBUDA PROGRAMMA DI CONCESSIONE DELLA CITTADINANZA AGLI INVESTITORI STRANIERI DELLO STATO DI ANTIGUA & BARBUDA 1 JANIK PARTNERS Janik Partners è un azienda specializzata nei servizi di consulenza e supporto alla

Dettagli

IL PROCESSO DI QUOTAZIONE DI BORSA: UN PERCORSO AD OSTACOLI MERCATI, ATTORI, TEMPISTICA, COMUNICAZIONE di Giovanni Pelonghini

IL PROCESSO DI QUOTAZIONE DI BORSA: UN PERCORSO AD OSTACOLI MERCATI, ATTORI, TEMPISTICA, COMUNICAZIONE di Giovanni Pelonghini IL PROCESSO DI QUOTAZIONE DI BORSA: UN PERCORSO AD OSTACOLI MERCATI, ATTORI, TEMPISTICA, COMUNICAZIONE di Giovanni Pelonghini 1 DECIDERE DI QUOTARSI LA DECISIONE DI QUOTARSI RAPPRESENTA UNA SCELTTA STRATEGICA

Dettagli

Nordea risparmia 3,5 milioni di euro grazie a una migliore gestione del proprio portafoglio applicativo

Nordea risparmia 3,5 milioni di euro grazie a una migliore gestione del proprio portafoglio applicativo CUSTOMER SUCCESS STORY Nordea risparmia 3,5 milioni di euro grazie a una migliore gestione del proprio portafoglio applicativo CUSTOMER PROFILE Settore: servizi finanziari Azienda: Nordea Bank Dipendenti:

Dettagli

13.10.2003 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea

13.10.2003 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea 13.10.2003 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 261/243 DATA DI ENTRATA IN VIGORE 29. A eccezione dei paragrafi 23 e 24, il presente Principio contabile internazionale è entrato in vigore a partire

Dettagli

Crescita della produttività e delle economie

Crescita della produttività e delle economie Lezione 21 1 Crescita della produttività e delle economie Il più spettacolare effetto della sviluppo economico è stata la crescita della produttività, ossia la quantità di prodotto per unità di lavoro.

Dettagli

Ricerca europea per le Associazioni di imprese

Ricerca europea per le Associazioni di imprese Ricerca europea per le Associazioni di imprese Eurosportello del Veneto Via delle Industrie, 19/d 3175 Venezia Tel. +39 41 99 9411 - Fax +39 41 99 941 E-mail: europa@eurosportelloveneto.it www.eurosportelloveneto.it

Dettagli

PFCONSULT Financial & Business Service

PFCONSULT Financial & Business Service Business Solutions Rapporto Banca-Impresa Miglioramento della propria posizione finanziaria e maggior accesso al credito PFCONSULT Financial & Business Service Pafinberg S.r.l Via Taramelli, 50 24121 Bergamo

Dettagli

MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO

MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO Intervento Roberto Albonetti direttore Attività Produttive Regione Lombardia Il mondo delle imprese ha subito negli ultimi anni un accelerazione impressionante:

Dettagli

IL CONSUMO CONSAPEVOLE DI ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA

IL CONSUMO CONSAPEVOLE DI ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA PRESENTAZIONE DELLA RICERCA IL CONSUMO CONSAPEVOLE DI ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA ROMA 23 OTTOBRE 2008 Vorrei ringraziare gli intervenuti, i relatori, le Istituzioni ed il GSE che con la sua collaborazione

Dettagli

LINEE-GUIDA. per il. Premessa

LINEE-GUIDA. per il. Premessa LINEE-GUIDA per il Regolamento ministeriale sulla struttura e sul funzionamento dell Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (ANVUR) Premessa La legge di istituzione

Dettagli

Dichiarazione conclusiva della missione del Fondo Monetario Internazionale nell Eurozona (Giugno 2014)

Dichiarazione conclusiva della missione del Fondo Monetario Internazionale nell Eurozona (Giugno 2014) RESeT INTERNAZIONALE Fondo Monetario Internazionale FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE ED. IT. DI ALDO CARBONE 19 Giugno 2014 Dichiarazione conclusiva della missione del Fondo Monetario Internazionale nell

Dettagli

LE STRATEGIE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE

LE STRATEGIE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE LE STRATEGIE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE Prof. Fabio Musso Università degli Studi di Urbino Facoltà di Economia fabio.musso@uniurb.it pagina 1 Fasi del processo di sviluppo della strategia di internazionalizzazione

Dettagli

ACCORDO EUROPEO SU UN CODICE DI CONDOTTA VOLONTARIO IN MATERIA DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE PER I CONTRATTI DI MUTUO DESTINATI ALL ACQUISTO O ALLA

ACCORDO EUROPEO SU UN CODICE DI CONDOTTA VOLONTARIO IN MATERIA DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE PER I CONTRATTI DI MUTUO DESTINATI ALL ACQUISTO O ALLA ACCORDO EUROPEO SU UN CODICE DI CONDOTTA VOLONTARIO IN MATERIA DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE PER I CONTRATTI DI MUTUO DESTINATI ALL ACQUISTO O ALLA TRASFORMAZIONE DI IMMOBILI RESIDENZIALI ( ACCORDO )

Dettagli

Tecniche di stima del costo e delle altre forme di finanziamento

Tecniche di stima del costo e delle altre forme di finanziamento Finanza Aziendale Analisi e valutazioni per le decisioni aziendali Tecniche di stima del costo e delle altre forme di finanziamento Capitolo 17 Indice degli argomenti 1. Rischio operativo e finanziario

Dettagli

Valutazione degli Intangibles ai fini del valore aziendale

Valutazione degli Intangibles ai fini del valore aziendale Valutazione degli Intangibles ai fini del valore aziendale La valorizzazione dei beni immateriali: i metodi di valutazione Rag. Roberto Spaggiari Reggio Emilia 20 giugno 2013 Page 1 Tempi di crisi Coscienza

Dettagli

Il sistema monetario

Il sistema monetario Il sistema monetario Premessa: in un sistema economico senza moneta il commercio richiede la doppia coincidenza dei desideri. L esistenza del denaro rende più facili gli scambi. Moneta: insieme di tutti

Dettagli

Politica sulla privacy

Politica sulla privacy Politica sulla privacy Kohler ha creato questa informativa sulla privacy con lo scopo di dimostrare il suo grande impegno nei confronti della privacy. Il documento seguente illustra le nostre pratiche

Dettagli

Procedura per la gestione interna e la comunicazione all'esterno delle informazioni privilegiate

Procedura per la gestione interna e la comunicazione all'esterno delle informazioni privilegiate Procedura per la gestione interna e la comunicazione all'esterno delle informazioni privilegiate 1. FINALITA' DELLA PROCEDURA 1.1 La presente procedura contiene le disposizioni relative sia alla gestione

Dettagli

Verso lo Spazio Europeo dell Istruzione Superiore Comunicato dei Ministri Europei dell istruzione superiore Praga, 19 maggio 2001

Verso lo Spazio Europeo dell Istruzione Superiore Comunicato dei Ministri Europei dell istruzione superiore Praga, 19 maggio 2001 Verso lo Spazio Europeo dell Istruzione Superiore Comunicato dei Ministri Europei dell istruzione superiore Praga, 19 maggio 2001 1. Due anni dopo la firma della Dichiarazione di Bologna e tre dopo quella

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata

Dettagli

Cina: nuove misure di legge in materia di investimenti esteri nel settore immobiliare

Cina: nuove misure di legge in materia di investimenti esteri nel settore immobiliare Cina: nuove misure di legge in materia di investimenti esteri nel settore immobiliare with the support of a company participated by Corriere Asia Publishing Ltd. www.corriereasia.com quaderni e approfondimenti

Dettagli

PERDITE DI VAL SU IMM. MAT. E IMMAT. - OIC 9

PERDITE DI VAL SU IMM. MAT. E IMMAT. - OIC 9 S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA REDAZIONE DEL BILANCIO CIVILISTICO 2014: LE PRINCIPALI NOVITA PERDITE DI VAL SU IMM. MAT. E IMMAT. - OIC 9 Dr. Riccardo Bauer 2 S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE

Dettagli

La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt)

La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt) SCHEDA 8 La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt) Verona, Italia, 5-9 luglio 2000 LA SFIDA DI VERONA Investire in salute significa promuoverne

Dettagli

La scelta dei canali di entrata. Michela Floris micfloris@unica.it

La scelta dei canali di entrata. Michela Floris micfloris@unica.it La scelta dei canali di entrata Michela Floris micfloris@unica.it Una premessa Individuare il canale che, meglio degli altri può essere efficace per la propria attività nei mercati esteri non è semplice

Dettagli

Copertura Valutaria Franklin Templeton Investments

Copertura Valutaria Franklin Templeton Investments Copertura Valutaria COSA E LA COPERTURA VALUTARIA? La copertura valutaria è utilizzata allo scopo di ridurre l effetto causato sui rendimenti dalle fluttuazioni dei tassi di cambio. I movimenti valutari

Dettagli

GUIDA PER L INFORMAZIONE AL MERCATO

GUIDA PER L INFORMAZIONE AL MERCATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTA DI ECONOMIA CORSO DI LAUREA BIENNALE PERCORSO AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO CORSO CORPORATE GOVERNANCE E CONTROLLO INTERNO ANNO ACCADEMICO 2008/2009 PERIODO: II TRIMESTRE

Dettagli

Strumenti finanziari Ias n.32 e Ias n.39

Strumenti finanziari Ias n.32 e Ias n.39 Strumenti finanziari Ias n.32 e Ias n.39 Corso di Principi Contabili e Informativa Finanziaria Prof.ssa Sabrina Pucci Facoltà di Economia Università degli Studi Roma Tre a.a. 2004-2005 prof.ssa Sabrina

Dettagli

Allianz Bank Financial Advisors S.p.A.

Allianz Bank Financial Advisors S.p.A. Allianz Bank Financial Advisors S.p.A. Meccanismi organizzativi e amministrativi posti in essere per prevenire ed evitare conflitti di interesse in rapporto alle raccomandazioni INDICE 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

Premessa. STIMA S.p.A. si impegna a diffondere il contenuto di questo Codice a quanti entreranno in relazione con l azienda.

Premessa. STIMA S.p.A. si impegna a diffondere il contenuto di questo Codice a quanti entreranno in relazione con l azienda. Codice Etico Premessa Il Codice Etico STIMA S.p.A. individua i valori aziendali, evidenziando l insieme dei diritti, dei doveri e delle responsabilità di tutti coloro che, a qualsiasi titolo, operano nella

Dettagli

PARMALAT FINANZIARIA S.p.A. IN AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA

PARMALAT FINANZIARIA S.p.A. IN AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA PARMALAT FINANZIARIA S.p.A. IN AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA Prime sette pagine della relazione del Commissario Straordinario sulle cause di insolvenza di Parmalat Finanziaria S.p.A e Società Controllate

Dettagli

Libro verde sui servizi finanziari al dettaglio: prodotti migliori, maggiore scelta e maggiori opportunità per consumatori e imprese

Libro verde sui servizi finanziari al dettaglio: prodotti migliori, maggiore scelta e maggiori opportunità per consumatori e imprese SONDAGGIO UNIONE EUROPEA Libro verde sui servizi finanziari al dettaglio: prodotti migliori, maggiore scelta e maggiori opportunità per consumatori e imprese Introduzione Il Libro Verde cerca i punti di

Dettagli

L 261/184 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea

L 261/184 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 261/184 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea 13.10.2003 PRINCIPIO CONTABILE INTERNAZIONALE (RIVISTO NELLA SOSTANZA NEL 1993) Effetti delle variazioni dei cambi delle valute estere Il presente Principio

Dettagli

SOGEFI: RISULTATI SEMESTRALI IN CALO PER LA MINORE PRODUZIONE DI AUTO, RICAVI E MARGINI IN RIPRESA NEL SECONDO TRIMESTRE

SOGEFI: RISULTATI SEMESTRALI IN CALO PER LA MINORE PRODUZIONE DI AUTO, RICAVI E MARGINI IN RIPRESA NEL SECONDO TRIMESTRE COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva la relazione al 30 giugno 2009 SOGEFI: RISULTATI SEMESTRALI IN CALO PER LA MINORE PRODUZIONE DI AUTO, RICAVI E MARGINI IN RIPRESA NEL SECONDO TRIMESTRE

Dettagli

S t ud io M a rt el li Ulissi & Partners

S t ud io M a rt el li Ulissi & Partners Studio Martelli Ulissi & Partners Il Kazakhstan conseguita l indipendenza dall'unione Sovietica e terminato il periodo di transizione con la ristrutturazione organizzativa, economica e legislativa ha dato

Dettagli

VIII Commissione permanente Camera. Esame del disegno di legge C-2629 (DL 133/2014 Sblocca Italia ) Memoria

VIII Commissione permanente Camera. Esame del disegno di legge C-2629 (DL 133/2014 Sblocca Italia ) Memoria VIII Commissione permanente Camera Audizione Esame del disegno di legge C-2629 (DL 133/2014 Sblocca Italia ) Memoria Alessandro Pascucci 29 settembre 2014 1 Egr. Presidente, in qualità di Federesco (Federazione

Dettagli

I fattori della competitività: presentazione del Rapporto Doing Business Subnational in Italy 2013

I fattori della competitività: presentazione del Rapporto Doing Business Subnational in Italy 2013 I fattori della competitività: presentazione del Rapporto Doing Business Subnational in Italy 2013 Intervento di Fabrizio Saccomanni Direttore Generale della Banca d Italia Roma, 14 novembre Sono molto

Dettagli