test di identificazione degli ingegneri

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "test di identificazione degli ingegneri"

Transcript

1 test di identificazione degli ingegneri Essere un ingegnere, in questi anni, è così alla moda che chiunque vuole diventarlo; il termine "ingegnere", di conseguenza, è usato spesso a sproposito. Se incontrate qualcuno che, secondo voi, sta solo facendosi passare per ingegnere, senza esserlo, potete sottoporgli questo test per distinguere la verità. Entrate in una stanza e vi accorgete che un quadro è appeso storto, cosa fate? a) Lo raddrizzate. b) Ignorate il problema. c) Utilizzate un sistema CAD per progettare una cornice auto-raddrizzante ad energia solare, impiegandoci sei mesi e dichiarando continuamente ad alta voce che l'inventore del chiodo era un cretino. La risposta apparentemente corretta è la c), ma un vero ingegnere non potrà che rispondere "Dipende", oppure rifiutarsi di trattare il problema dicendo con tono altezzoso: "è un problema di marketing." ATTITUDINI SOCIALI Le persone normali si aspettano di ottenere molte cose dalle relazioni sociali: Una conversazione stimolante e interessante Conoscenze prestigiose Un senso di appartenenza al genere umano Al contrario, gli ingegneri hanno obiettivi molto più razionali per le loro relazioni sociali: Farla finita il più presto possibile Evitare di venire invitati a qualche noioso ricevimento Dimostrare la propria superiorità intellettuale e la padronanza di qualsiasi materia. IL FASCINO DEI GADGET Per un vero ingegnere, qualsiasi oggetto esistente nell'universo può venire inserito in una delle due seguenti categorie: a) Oggetti che hanno bisogno di essere aggiustati. b) Oggetti che avranno bisogno di essere aggiustati dopo che li avrete avuti in mano per qualche minuto. Agli ingegneri piace risolvere i problemi. Se non ci sono problemi sottomano, gli ingegneri li creeranno. Le persone normali non comprendono questo concetto; pensano che "se non è rotto, non c'è bisogno di aggiustarlo". Gli ingegneri, invece, pensano che "se non è rotto, può essere migliorato". LA MODA E L'ASPETTO I vestiti sono la cosa meno importante per un vero ingegnere, purchè le soglie minime di decenza e di temperatura siano superate. Se nessuna estremità del corpo sta congelando, e se nessun organo genitale sta penzolando in piena vista, allora gli obiettivi del vestirsi sono stati soddisfatti. Tutto il resto è uno spreco. GLI APPUNTAMENTI Ottenere un appuntamento non è mai facile per un ingegnere. Una persona normale metterà in atto varie strategie per sembrare attraente; gli ingegneri, invece, non riescono a ritenere l'aspetto fisico più importante della funzionalità. Fortunatamente, gli ingegneri hanno un asso nella manica: sono ampiamente riconosciuti come materiale da matrimonio di qualità superiore. Sono intelligenti, affidabili, onesti, hanno un lavoro e sono comodi per cambiare le lampadine. Sebbene sia vero che molte persone normali non vorrebbero mai avere un appuntamento con un ingegnere, tuttavia la maggior parte di loro ospita un intenso desiderio di diventarne amici, in modo da poterne poi sfruttare l'influenza per produrre figli-ingegneri, che avranno lavori ad alto stipendio molto prima di perdere la loro verginità. Per questo motivo, gli ingegneri maschi raggiungono il picco della loro attrattiva sessuale più tardi delle persone normali, diventando irresistibili macchine da sesso tra i 35 e i 50 anni. Se non ci credete, guardate a questi esempi di persone sessualmente irresistibili con una professione tecnica: Bill Gates, MacGyver, eccetera. Gli ingegneri di sesso femminile diventano irresistibili all'età della ragione e lo restano fino a trenta minuti dopo la loro morte clinica (più a lungo se è una giornata calda).

2 L'ONESTA' Gli ingegneri sono sempre onesti quando parlano di tecnologia e di relazioni umane. Per questo motivo, è una buona idea tenerli lontani dai clienti. Tuttavia, talvolta gli ingegneri "piegano" la verità per evitare lavoro, dicendo frasi che suonano come bugie, ma tecnicamente non lo sono, in quanto nessuno sano di mente le prenderebbe per vere. La lista completa delle bugie degli ingegneri è riportata qui sotto: "Non cambierò nulla nel progetto senza avvertirti." "Ti riporterò questo prezioso e introvabile cavo entro domani mattina." "Ho bisogno di attrezzature più moderne per svolgere il mio lavoro." "Non sono geloso del tuo nuovo computer." LE ECONOMIE Gli ingegneri sono notoriamente poco spendaccioni, non per avidità o per umiltà, ma perchè ogni situazione in cui sia necessario spendere del denaro può essere vista come un problema di ottimizzazione del tipo "Come posso uscire da questa situazione conservando la maggior quantità possibile di denaro?" Il vero ingegnere comincerà immediatamente a scrivere una funzione di sette variabili e a minimizzarla con un sistema di equazioni differenziali che, per poter essere risolto, necessiterà di una serie di approssimazioni successive che renderanno il risultato del tutto inaffidabile. IL RISCHIO E I RAPPORTI CON LA STAMPA Gli ingegneri odiano i progetti che non sono affidabili al 100%, e cercano di eliminare per quanto possibile i rischi dai loro progetti. Ciò è comprensibile, visto che quando qualche ingegnere compie un piccolo errore, di solito i mass-media lo trattano come se fosse un grande problema. Ecco alcuni esempi di piccoli errori di progetto esagerati dalla stampa: L'esplosione dello shuttle Challenger. L'Apollo 13. L'Ethernit e gli altri materiali contenenti amianto. Il satellite al guinzaglio (con relativo cavo). Il Titanic. La Fiat Duna. Tipicamente, ogni ingegnere compie un rapido calcolo dei rischi e dei vantaggi connessi ad ogni scelta progettuale: RISCHI: L'umiliazione davanti a tutti, e, in second'ordine, la possibile morte di migliaia di persone. RICOMPENSE: Un premio conferito all'interno di qualche convegno, con la sua simpatica cornice di plastica. Con il loro spirito pratico, gli ingegneri pesano i rischi e le ricompense e decidono che rischiare non è bene. Il miglior modo di evitare i rischi, quindi, è consigliare ai dirigenti che qualsiasi attività proposta è impossibile per motivi tecnici che sono di gran lunga troppo complicati per poter essere spiegati. Se questo approccio non è sufficiente per fermare un nuovo progetto, allora l'ingegnere indietreggerà su una seconda linea di difesa: "Tecnicamente è fattibile, ma costerà troppo." LA CONSIDERAZIONE DI SE' Due cose sono importanti per gli ingegneri: Quanto sono intelligenti (possibilmente quantificando in termini di Q.I.) Quanti oggetti all'avanguardia possiedono. Il miglior modo per ottenere che un ingegnere risolva un problema è dichiarare che il problema è insolubile. Nessun ingegnere può abbandonare un problema insolubile finchè non è risolto. Nessuna malattia, nessuna distrazione potrà strappare l'ingegnere al suo compito. Questo tipo di sfide diventano presto personali: una battaglia tra l'ingegnere e le leggi della natura. Gli ingegneri faranno a meno del cibo e dell'igiene personale per giorni, pur di risolvere il problema. (Altre volte, ne faranno a meno per semplice dimenticanza.) E, quando risolveranno il problema, proveranno un brivido di autostima e di onnipotenza che è migliore perfino del sesso, incluso quello che coinvolge altre persone. Nulla può turbare un ingegnere più dell'idea che qualcun altro sia più preparato tecnicamente. Le persone normali usano questa leva per ottenere maggior impegno dall'ingegnere: quando egli dice

3 che la cosa non si può fare (frase in codice che significa che non ha nessuna voglia di farlo), alcuni dirigenti particolarmente furbi hanno imparato a guardare l'ingegnere con uno sguardo pietoso e a dire qualcosa del tipo "Beh, allora chiederò nell'altro reparto. Loro sì che sanno risolvere i problemi difficili." In quel momento, l'ingegnere si butterà sul problema come un cane affamato. marketing 1) sei ad una festa e vedi una ragazza molto carina. Ti avvicini e le dici: "sono un mago a letto" Questo è Direct Marketing 2) sei ad una festa con un gruppo di amici e vedi una ragazza molto carina. Uno dei tuoi amici le si avvicina e le dice: "quel tipo è un mago a letto" Questo è Advertising 3) sei ad una festa e vedi una ragazza molto carina. Ti avvicini e le chiedi il numero di telefono. Il giorno dopo la chiami e le dici: "sono un mago a letto" Questo è Telemarketing 4) sei ad una festa e vedi una ragazza molto carina. La riconosci, ti avvicini, le rinfreschi la memoria e le dici: "ti ricordi quanto sono mago a letto?" Questo è Customer Relationship Management 5) sei ad una festa e vedi una ragazza molto carina. Ti alzi, ti sistemi l'abito, ti avvicini e le versi una coppa di champagne, le apri la porta quando esce, le raccogli la borsa quando le cade, le offri una sigaretta e le dici: "sono un mago a letto" Queste sono Public Relationship 6) sei ad una festa e vedi una ragazza molto carina. Lei si avvicina e ti dice: "ho sentito che sei un mago a letto" Questo è Branding... il potere di un marchio 7) Sei ad una festa e vedi una ragazza molto carina. Lei si avvicina e ti dice: "sei un mago a letto!". Questa è Customer Satisfaction nuove regole dalla Direzione Risorse Umane Oggetto: nuove direttive regolamentari per il personale Cari colleghi, ecco le nuove disposizioni dell'azienda: a) abbigliamento É consigliabile che tu venga al lavoro vestito a seconda dello stipendio che ricevi. Se ti vediamo arrivare con scarpe Prada da 350, o borsa Gucci da 600 presumiamo che tu stia bene economicamente e quindi non abbia bisogno di un aumento. Se ti vesti troppo poveramente, presumeremo che tu debba imparare ad amministrare meglio le tue finanze e quindi non potremmo darti un aumento. Se ti vesti normalmente vuol dire che stai bene come sei e quindi non hai bisogno di un aumento. b) giorni di malattia Non accetteremo piú il certificato medico come giustificazione di malattia. Se riesci ad andare dal dottore puoi venire anche al lavoro. c) giorni liberi Ogni impiegato riceverá 104 giorni liberi all'anno. Si chiamano sabati e domeniche.

4 d) bagno Troppo tempo viene speso andando al bagno. Nuove predisposizioni prevedono un massimo di 3 minuti in bagno. Dopo questi 3 minuti, suonerà un allarme, la carta igienica si ritrarrá, si aprirá la porta e verrà scattata una fotografia. Dopo il secondo ritardo in bagno, la foto verrá esposta in bacheca. e) pausa pranzo Gli impiegati magri riceveranno 30 minuti, perché hanno bisogno di mangiare di più per ingrassare. Quelli normali riceveranno 15 minuti per fare un pasto equilibrato e rimanere in forma. I grassi riceveranno 5 minuti, che sono piú che sufficienti per mangiare uno Slim Fast. Desideriamo ringraziarvi per la vostra fedeltá alla nostra (vostra!) società e vi auguriamo una buona giornata. consigli da impiegato a capo Mai darmi lavoro di mattino: Sempre aspettare fino alle 16:30 e allora portarmelo; la sfida di una scadenza è rinfrescante. Se è un lavoro urgente, corri e interrompimi ogni 10 minuti per chiedermi come lo sto facendo: questo aiuta; o anche meglio, sbuffa dietro di me, avvertendomi ad ogni errore. Vai pure via sempre senza lasciar detto a nessuno dove stai andando: questo mi da la possibilità d'essere creativo quando qualcuno mi chiede dove sei. Se le mie braccia sono cariche di fogli, scatole, libri o materiali, non aprirmi la porta: devo imparare a muovermi come un paraplegico, e aprire le porte senza usare le braccia e un ottimo allenamento. Se mi dai più di un lavoro da fare, non mi dire qual e la priorità: sono un sensitivo. Fà del tuo meglio per trattenermi fino a tardi: adoro quest'ufficio e non ho davvero altro posto dove andare o altro da fare; non ho altra vita oltre l'ufficio. Se un lavoro che faccio davvero ti compiace, tienilo segreto: se lo esterni, potrebbe significare una promozione. Se un mio lavoro proprio non ti piace, dillo a tutti: mi piace che il mio nome sia molto pronunciato nelle conversazioni. Se hai istruzioni speciali per un lavoro, non me le annotare per iscritto: conservale finché il lavoro non è pressoché concluso; non è utile confondermi con informazioni utili. Non mi presentare mai alle persone con cui sei: non ho diritto di sapere nulla; quando ti riferisci a loro in seguito, le mie intuizioni geniali li identificheranno. Sii gentile con me solo quando il lavoro che sto facendo per te può davvero cambiare la tua vita e mandarti direttamente all'inferno dei manager. Dimmi tutti i tuoi più piccoli problemi: nessun altro ne ha ed è carino sapere che c'è qualcuno meno fortunato; a me piace particolarmente la storia a proposito del fatto che hai da pagare un sacco di tasse sul premio che hai ricevuto per essere un manager cosi bravo. Aspetta fino alla mia revisione annuale e ALLORA dimmi quale SAREBBE DOVUTO ESSERE l'obiettivo finale. Dammi un aumento mediocre nonostante l'aumento del costo della vita. TANTO NON SONO QUI PER I SOLDI.

5 lavoro e prigione IN PRIGIONE AL LAVORO IN PRIGIONE AL LAVORO IN PRIGIONE AL LAVORO IN PRIGIONE AL LAVORO IN PRIGIONE AL LAVORO IN PRIGIONE AL LAVORO IN PRIGIONE AL LAVORO passi la maggior parte del tempo in una cella 4x5 passi la maggior parte del tempo in una stanzetta 3x4 mangi tre pasti al giorno; hai solo una pausa per un pranzo che devi anche pagarti. hai del tempo libero per buona condotta; se ti comporti beni vieni ricompensato con maggior lavoro. la guardia apre e chiude tutte le porte per te; devi portarti appresso una scheda magnetica ed aprirti tutte le porte da solo. puoi guardare la TV e giocare; se guardi la TV e giochi vieni licenziato. hai il tuo gabinetto personale; devi condividere permettono alla tua famiglia ed agli amici di farti visita; non puoi neppure parlare alla tua famiglia. IN PRIGIONE tutte le spese sono pagate da chi paga le tasse e senza che tu debba lavorare; AL LAVORO devi pagare tutte le spese per andare al lavoro e poi detraggono le tasse dal tuo salario affinché possano pagare per le persone in prigione. IN PRIGIONE uscire. AL LAVORO IN PRIGIONE AL LAVORO Ma sii felice, perché IN PRIGIONE AL LAVORO passi la maggior parte della tua vita a guardare da dietro le sbarre desiderando di passi la maggior parte del tempo desiderando di uscire e andare dentro le sbarre. ci sono le guardie. vengono chiamate manager devi restarci per tutto il tempo stabilito ci vai per tornare a casa ogni tanto. aritmetica umana Uomo intelligente + Donna intelligente = Storia d'amore Uomo intelligente + Donna stupida = Gravidanza Uomo stupido + Donna intelligente = Avventura senza domani Uomo stupido + Donna stupida = Matrimonio Padrone intelligente + Impiegato intelligente = Profitto Padrone intelligente + Impiegato stupido = Produzione Padrone stupido + Impiegato intelligente = Promozione Padrone stupido + Impiegato stupido = Ore straordinarie Produttore intelligente + Consumatore intelligente = Dialogo Produttore intelligente + Consumatore stupido = Imbroglio Produttore stupido + Consumatore intelligente = Sconto Produttore stupido + Consumatore stupido = Prodotti Microsoft Padrone intelligente + Gatto intelligente = Carezze Padrone intelligente + Gatto stupido = Shampoo Padrone stupido + Gatto intelligente = Graffiature Padrone stupido + Gatto stupido = Condivisione della lettiera

6 Uomo bello + Donna bella = Sesso Uomo bello + Donna brutta = Uomo stupido Uomo brutto + Donna bella = Soldi Uomo brutto + Donna brutta = Disperazione Uomo giovane + Donna giovane = Amore Uomo giovane + Donna vecchia = Mamma Uomo vecchio + Donna giovane = Soldi Uomo vecchio + Donna vecchia = Amicizia Uomo stanco + Donna attiva = Frustrazione Uomo attivo + Donna stanca = Stupro Uomo stanco + Donna stanca = Insonnia della donna per colpa del russare dell'uomo Uomo attivo + Donna attiva = Insonnia dei vicini Lavoro appassionante + Vita familiare appassionante = Difficoltà di organizzazione e grosse fatiche Lavoro appassionante + Vita familiare noiosa = Ore straordinarie Lavoro noioso + Vita familiare appassionante = Congedo per malattia e ferie non retribuite Lavoro noioso + Vita familiare noiosa = Adulterio o Internet(oppure entrambi) Moglie stupida + Amante intelligente = Futuro celibe Moglie intelligente + Amante stupida = Amante bellissima Moglie intelligente + Amante intelligente = Futuro divorzio Moglie stupida + Amante stupida = Sogno maschile Alunno intelligente + Professore intelligente = Teoria pura Alunno intelligente + Professore stupido = Corso di educazione fisica Alunno stupido + Professore intelligente = Corso di matematica Alunno stupido + Professore stupido = Dura realtà Donna 1: Donna 2: Donna 1: Donna 2: Donna 1: il taglio dei capelli, versione femminile Oh, mio Dio! Ti sei fatta i capelli! Ti stanno un amore! Trovi? Io non ero dello stesso parere quando mi hanno dato lo specchio. Voglio dire, non ti sembrano troppo ricci? Oh santo cielo, no! No, sono perfetti! Anche io volevo farmi un taglio così, ma penso che la mia faccia sia troppo rotonda.forse è meglio che li lasci così come sono. Dici sul serio? Io trovo che il tuo viso sia adorabile. E potresti farti senza problemi uno di quei nuovi tagli tanto alla moda,saresti stupenda. Avevo intenzione di farlo anch'io, ma avevo paura he avrebbe messo in evidenza il mio collo. Oh, questa è bella. Mi pacerebbe avere il tuo collo. Qualsiasi cosa pur di distogliere l'attenzione da queste spalle enormi. Sei impazzita? Conosco ragazze che darebbero chissà cosa per avere spalle come le tue. Tutti i vestiti ti stanno così bene. Guarda le mie braccia, vedi come sono corte? Se avessi un pò più di spalle non avrei problemi ad indossare quello che voglio. Donna 2: Donna 1: Donna 2: Oh, non farmi ridere! Ma se praticamente tutti gli uomini cadono ai tuoi piedi. Comunque si è fatto tardi, ti devo salutare, scappo. Ciao! Arrivederci, cara! il taglio dei capelli, versione maschile Uomo 1: Uomo 2: Ehi, ti sei rapato? Sì. PROCEDURA MASCHILE 1. Avvicinarsi con l'autovettura al bancomat. 2. Abbassare il finestrino. procedure di utilizzo del Bancomat

7 3. Inserire la carta nel bancomat e digitare il PIN. 4. Digitare l'importo desiderato. 5. Ritirare la carta, il contante e la ricevuta. 6. Richiudere il finestrino. 7. Ripartire. PROCEDURA FEMMINILE 1. Avvicinarsi con l'autovettura al bancomat. 2. Fare retromarcia fino ad allineare il finestrino al bancomat. 3. Riavviare il motore che nel frattempo si è spento. 4. Abbassare il finestrino. 5. Trovare la borsetta e svuotare tutto il contenuto sul sedile passeggeri per trovare la carta. 6. Localizzare la trousse e controllare il trucco sullo specchietto retrovisore. 7. Provare ad inserire la carta nel bancomat. 8. Aprire lo sportello per facilitare l'accesso al bancomat a causa dell'eccessiva distanza dall'auto. 9. Inserire la carta. 10. Reinserire la carta nel verso giusto. 11. Risvuotare la borsetta per cercare l'agenda con il PIN scritto sul retro della pagina di copertina. 12. Digitare il PIN. 13. Premere Cancel e digitare il PIN corretto. 14. Digitare l'importo desiderato. 15. Ricontrollare il trucco nello specchietto retrovisore. 16. Ritirare il contante e la ricevuta. 17. Svuotare ancora la borsetta per trovare il portafogli e riporci il contante. 18. Riporre la ricevuta insieme al blocchetto degli assegni. 19. Ricontrollare il trucco ancora una volta. 20. Ripartire e percorrere 2 metri. 21. Fare retromarcia fino al bancomat. 22. Ritirare la carta. 23. Risvuotare la borsa, trovare il portafogli e collocare la carta nell'apposito comparto. 24. Ricontrollare il trucco. 25. Riavviare il motore che nel frattempo si è spento. 26. Guidare per 5 o 6 chilometri. 27. Togliere il freno a mano. ministeriali Un impiegato del Ministero delle Finanze è indaffarato nel suo ufficio, cioè sta con i piedi sulla scrivania a leggere il giornale. Oggi proprio non passa. Allora decide che per passare il resto della giornata deve andare a rovistare nel magazzino a fianco al suo ufficio. Entra e fruga nei vari scatoloni e cassetti. Trova una lampada e gli da una sfregata. Come al solito esce un genio: "mi hai liberato e hai diritto a tre desideri". Impulsivamente l'impiegato chiede "vorrei un caffè ristretto" Pooof! Compare un caffè Si beve il caffè e decide che forse è il caso di pensarci un attimino per il prossimo. "Ecco, voglio essere in un isola caraibica nella mia villa con una bella donna tutta per me". Pooof! E si trova sull'isola. "L'ultimo desiderio è che non voglio più lavorare" Pooof! E si ritrova nell'ufficio del Ministero delle Finanze. aria Un bambino entra nella stanza dei genitori e vede la mamma seduta sul papà, incuriosito chiede alla madre: "Mamma, ma cosa stai facendo?", la mamma imbarazzata risponde: "Stò saltando sulla

8 pancia del papà per fare uscire l'aria", il bimbo con aria di sufficienza guarda la mamma e le dice: "Guarda che non serve a niente, tanto ieri ho visto che, quando non ci sei, la cameriera la risoffia dentro!!!" cose dell'altro mondo Un giorno Silvio Berlusconi muore per un improvviso attacco cardiaco e finisce difilato all'inferno, dove Belzebù lo sta aspettando. "Non so cosa fare", esordisce il Diavolo, "sei nel mio elenco ma non ho più posto per te. D'altro canto devi obbligatoriamente stare qui". Dopo averci pensato su, il Diavolo prosegue: "Sai cosa faccio? Ho due o tre persone che non sono state tanto cattive quanto te. Ne lascerò andare una e tu ne prenderai il posto. Anzi, ti lascio addirittura scegliere quale liberare". A Silvio la proposta sembra accettabile e così il Diavolo apre la prima porta. Lì dentro, in una grande piscina, nuota Craxi che si immerge ripetutamente tentando di portare in superficie un immenso e sfavillante tesoro, riemergendo però sempre desolatamente a mani vuote. E si immerge e riemerge, e ancora e ancora. Questo è il suo destino, all'inferno. "No" dice il Cavaliere "non ci siamo, non sono un gran nuotatore e poi a mani vuote non posso restare, non potrei fare questo per l'eternità". Il Diavolo lo conduce nella stanza successiva dove trovano Francesco Cossiga, che con un enorme piccone deve frantumare giganteschi massi di pietra durissima; e poi altri ed altri ancora. "No, sai che ho un problema alla spalla, mi farebbe male picconare in continuazione per l'eternità". Il Diavolo apre la terza porta. All'interno, l'ex presidente degli U.S.A. Bill Clinton, sdraiato sul pavimento, con le braccia dietro la nuca e le gambe larghe; china su di lui c'è Monica Lewinsky intenta nell'ormai famosa attività. Berlusconi osserva incredulo e dopo un pò dice: "Si, si può fare, vada per questo". "OK" dice il Diavolo "Monica, puoi andare" tecnologìa Henry Ford muore e arriva in cielo. Alla porta del Paradiso S. Pietro lo accoglie: "Bene, tu sei stato una brava persona e la tua invenzione, la catena di montaggio per fare le automobili, ha cambiato il mondo. Come ricompensa tu potrai passeggiare finché lo vorrai nel cielo e andare in qualunque posto... Dove vuoi andare?" Ford pensa un pò e chiede: - "Io vorrei stare per un pò insieme a Dio" Allora S. Pietro chiede a un angelo di accompagnare Ford fino alla sala dell'onnipotente. Come entra nella sala, Ford, con reverenza, chiede:-"o Onnipotente, quando hai inventato la donna a cosa pensavi?" Dio domanda: - "Cosa vuoi dire con questo?" "Bene" - dice Ford - "ci sono alcuni grossi problemi nella tua invenzione: 1. alcuni tuoi modelli hanno l'avantreno troppo sporgente, altri troppo poco è molto rumorosa quando va su di giri; 3. La manutenzione è estremamente cara; 4. Necessita costantemente di essere ridipinta; 5. è fuori uso per 5 giorni ogni 28; 6. il posteriore dondola molto; 7. il consumo di combustibile è spaventoso; e questo solo per citare qualche problema" "Hummm," - risponde Dio - "aspetta un minuto" Dio va al super computer celeste, clicca su alcune icone e aspetta ma quasi immediatamente esce una relazione scritta dalla stampante. Dio legge la relazione, torna da Ford e dice: "Può anche essere che il mio progetto abbia dei problemi, proprio come tu hai sottolineato, ma mi risulta che gli uomini montano molto più volentieri sulla mia invenzione che sulla tua".

9 lei Si = No No = Si Forse = No Mi dispiace = Ti dispiacerà Abbiamo bisogno = Voglio Decidi tu = La decisione giusta dovrebbe essere ovvia Fai come vuoi = La pagherai in seguito Dobbiamo parlare = Ho bisogno di lamentarmi di qualcosa Certo, fallo pure se vuoi = Non voglio che tu lo faccia Non sono arrabbiata = Certo che sono arrabbiata, stronzo! Sei così mascolino! = Hai bisogno di raderti! Certo che stasera sei proprio carino con me! = Possibile che pensi sempre al sesso? Spegni la luce = Ho la cellulite Questa cucina è così poco pratica = Voglio una casa nuova Voglio delle nuove tendine = e tappeti, e mobili... Ho sentito un rumore = Mi ero accorta che stavi per addormentarmi Mi ami? = Sto per chiederti qualcosa di costoso Quanto mi ami? = Ho fatto qualcosa che non ti piacerà Ho il sedere grosso? = Dimmi che sono stupenda Devi imparare a comunicare = Devi solo essere d'accordo con me Niente, davvero = è solo che sei un tale stronzo Dobbiamo parlare = Sono incinta Sei un caro ragazzo = Imbecille Dai, rimaniamo amici! = Hai la macchina e mi farebbe comodo che continuassi ad accompagnarmi il gioco dei punti Nel mondo dell'amore c'è una sola regola: rendi la donna felice. Fai qualcosa che le piace e prendi punti. Fai qualcosa che non le piace e i punti sono sottratti. Non prendi punti per fare qualcosa che lei si aspetta. Mi spiace, ma è così che va il gioco. 1) Compiti semplici Fai il letto +1 Fai il letto ma ti dimentichi di aggiungere i cuscini decorativi 0 Butti la coperta sulle lenzuola sfatte -1 Lasci l'asse del cesso alzata -5 Cambi la carta igienica quando è finita 0 Quando la carta igienica è finita ricorri ai Kleenex -1 Quando i Kleenex sono finiti sgattaioli lentamente nell'altro bagno -2 Esci per comprarle assorbenti super-freschi super-leggeri con le ali +5 Ma torni con la birra -5 Controlli un rumore sospetto di notte 0 Controlli un rumore sospetto di notte e non è niente 0 Controlli un rumore sospetto di notte e è qualcosa +5 Lo colpisci ripetutamente con il ferro da stiro +10 è suo padre -15 2) Relazioni sociali Stai al suo fianco per tutta la festa 0 Stai al suo fianco per un pò, poi la lasci per andare a chiacchierare con un compagno di bevute del liceo -2 Che si chiama Pamela -4 Pamela è una ballerina -6 Pamela ha i seni rifatti -8

10 Mentre girovagate per la festa, tu tieni la mano della tua compagna e la guardi in viso con tenerezza +1 Mentre girovagate per la festa, la presenti come "la vecchia palla al piede" e le dai una pacca sul sedere -5 Quando la tua compagna indica una donna molto bella e ti chiede se la trovi attraente, tu dici: "Sì, ma niente in confronto a te" +1 Quando la tua compagna indica una donna molto bella e ti chiede se la trovi attraente, tu dici: "Sì, ma a letto fa schifo" -6 Quella donna è sua sorella -90 Bevi un solo drink 0 Bevi un pò di drinks e balli il tango con un barboncino -4 Bevi molti drinks, ricordandoti vagamente che qualcuno ti ha preso le impronte digitali -18 3) Sabato pomeriggio Andate al supermercato insieme +3 Andate al supermercato insieme, la lasci all'entrata e poi parcheggi la macchina +4 Andate al supermercato insieme, la lasci all'entrata e poi vai al bar -2 Passi la giornata comprando mobili e fai finta che la cosa ti piaccia +3 Passi la giornata comprando mobili e ti addormenti su un mobile scomponibile 0 Passi la giornata in un ipermercato comprando all'ingrosso +3 Soprattutto patatine e birra -6 Affronti un grande progetto per la casa, come riverniciare la cantina +15 O rifinire i pavimenti +16 O rifare l'impianto elettrico +17 O aggiungere un secondo piano +18 O installare un canestro per una palla di gomma sul cestino del bagno -6 E la cosa ti fa impazzire di divertimento -15 Vai a trovare i suoi genitori 0 Vai a trovare i suoi genitori e parli con loro +3 Vai a trovare i suoi genitori e fissi immobile la televisione -3 La televisione è spenta -6 Passi il pomeriggio guardando calcio in mutande -6 E non sono le tue mutande -15 4) Il suo compleanno La porti fuori a cena 0 La porti fuori a cena e non è un pub +1 Va beh, è un pub -2 è un pub, è la serata "mangia-tutto-quello-che puoi" e in tasca hai la radiolina per sapere il risultato della partita della tua squadra del cuore che gioca proprio quella sera -10 La porti in un ristorante intimo e caro, chiami un chitarrista, ti alzi e canti +4 Se stoni +2 Se non sei malaccio +5 Ti alzi e canti una canzone di Frank Sinatra e sei avvolto da applausi scroscianti -2 Le fai un regalo 0 Le fai un regalo ed è un piccolo elettrodomestico -10 Le fai un regalo e non è un piccolo elettrodomestico +1 Le fai un regalo e non sono cioccolatini +2 Le fai un regalo che pagherai a rate per mesi +30 Aspetti l'ultimo minuto e le compri un regalo il giorno stesso -10 Con la sua carta di credito -30 E qualsiasi cosa tu abbia comprato è due taglie troppo grande -40 5) Distrazione Ti dimentichi completamente il suo compleanno -20 Ti dimentichi il vostro anniversario -30 Ti dimentichi di andarla a prendere alla stazione -45 Che dista un'ora da casa tua -50 E la pioggia scrosciante le rovina l'acconciatura -60

11 6) Una serata con i ragazzi Esci con un amico -5 E l'amico è felicemente sposato -4 O spaventosamente single -7 E guida un'auto sportiva -10 Bevi qualche birra -9 Rientri in ritardo di un'ora -12 Rientri in ritardo di un'ora e non hai telefonato -20 Rientri alle 4 del mattino -30 Rientri alle 4 del mattino puzzando di alcol e sigaro -40 E non indossi le mutande -50 Ma quello è un tatuaggio?? ) La sua serata fuori Stai a casa mentre lei esce con una collega noiosa +5 Esce con i suoi colleghi noiosi e rientra tardi +10 Tu l'aspetti alzato +15 Esce, rientra tardi, ubriaca e tu la metti a letto +20 8) Una serata a casa Guardate la TV insieme 0 Tu hai noleggiato un film +2 Tu hai noleggiato un film ed è "Il paziente inglese" +3 è "Il paziente inglese" e tu stai sveglio per tutto il film +5 è "Il paziente inglese" e tu ti addormenti -1 è "Il paziente inglese" e tu ti addormenti e sbavi -4 9) Una serata fuori insieme La porti a vedere un film +2 La porti a vedere un film che le piace +4 La porti a vedere un film che tu odi +6 La porti a vedere un film che ti piace +2 Si intitola "Il poliziotto della morte 3" -3 Si vedono robot che fanno sesso -9 Hai mentito e le hai detto che era un film straniero sugli orfani ) Fiori Le compri dei fiori solo quando devi 0 Le compri dei fiori come sorpresa, solo per il piacere di farlo +20 Le regali fiori selvatici che hai colto tu stesso +30 E le viene il raffreddore da allergia ) Il tuo fisico Ti viene una notevole pancetta -15 Ti viene una notevole pancetta e fai ginnastica per sbarazzartene +10 Ti viene una notevole pancetta e ricorri a jeans larghi e camicie hawaiane -5 12) Soldi Spendi molti soldi in qualcosa di poco pratico -5 Qualcosa che lei non può usare -10 Come un modellino motorizzato di aeroplano -20 E lei ha avuto un piccolo elettrodomestico per il suo compleanno ) Guida Durante una gita sbagli strada -4 Durante una gita sbagli strada e ti perdi -10 Ti perdi in una brutta parte della città -15 Ti perdi in una brutta parte della città e incontri gli abitanti da vicino -25

12 Li conosci -60 La Domanda (con la D maiuscola) Ti chiede: "Ti sembro grassa?" -5 [N.d.r.: le domande delicate iniziano sempre con un deficit] Esiti a risponderle -10 Rispondi: "Dove?" -35 Rispondi: "Più grassa di cosa?" ) Comunicazione Quando vuole parlare di un problema, la ascolti, assumendo quella che sembra un'espressione interessata 0 Quando vuole parlare, tu ascolti, per più di mezz'ora +5 Ascolti per più di mezz'ora senza spostare lo sguardo verso la televisione +10 Capisce che questo succede perché ti sei addormentato -20 abbasso la caccia Un contadino va dal dottore per una visita. Il dottore, trovandolo particolarmente stressato, gli chiede come va con sua moglie, dal punto di vista... fisico. - Beh all'inizio andava bene, ma da un pò di tempo non facciamo più nulla. - Ma perché? Non ne sente più il desiderio? - Diamine, si che lo sento! Delle volte, quando sono sul trattore, mi viene una voglia irrefrenabile, ma quando torno a casa sono ormai stanco e tutto finisce lì... - Scusi, faccia così: quando va per campi porti con sè il fucile e quando le viene voglia, spari un colpo in aria per segnalare a sua moglie che è il momento giusto, e lei le correrà incontro. - Vabbé, ci proverò. Qualche mese dopo il nostro contadino torna dal dottore e questo gli chiede se ha seguito il suo suggerimento. - Si, le prime volte tutto bene: io sparavo, lei arrivava e consumavamo... - E poi? Poi hanno aperto la stagione della caccia e chi l'ha vista più mia moglie? diciamo la verità, impiegati statali lo siamo un pò tutti... Cinque uomini stanno vantando le doti dei loro cani: un ingegnere, un contabile, un chimico, un informatico ed un impiegato statale. L'ingegnere: "RIGA A T (è il nome del cane) VIENI QUA". Il cane trotterella al suo tavolo, prende dei fogli, una penna e disegna un cerchio perfetto, un quadrato e un triangolo. Tutti d'accordo che era una cosa incredibile. Il contabile disse che il suo cane avrebbe fatto di meglio; chiama il suo cane: "BILANCIO (è il nome del cane) VIENI QUA E FAI VEDERE CIò CHE SAI FARE." Il cane va in cucina e ritorna con una dozzina di uova e le divide in 4 gruppi di tre ciascuno. Tutti quanti dissero che questo era ancora meglio di quanto aveva appena fatto il cane dell'ingegnere. Ma il chimico disse che ciò non bastava. "MISURA (è il nome del cane) VIENI QUA E MOSTRA LE PERFORMANCE CHE TI HO INSEGNATO". Il cane va in cucina, prende? litro di latte, una tazza da? di latte e la riempie senza versare una goccia. Tutti dissero che la cosa era davvero impressionante. L' informatico però pensò di metterli tutti a tacere: "DISCORIGIDO (è il nome del cane) VIENI E FAI VEDERE COSA SAI FARE!" Il cane accese il computer, controllò che non ci fossero virus, mandò una ed installò un nuovo gioco. E tutti, a questo punto, pensarono che nulla di più potesse essere fatto. Così i 4 uomini si rivolsero all'impiegato statale e gli dissero: "COSA SA FARE IL TUO CANE?" L'impiegato statale chiamò il suo cane:"pausa CAFFE' (è il nome del cane) FAGLI VEDERE!!" Il cane saltò sulle zampe, si bevve tutto il latte, mangiò le uova, cancellò tutti i files dal computer, si

13 lamentò per un forte mal di schiena dovuto a tutte queste azioni, inviò un certificato medico all'inps e stette a casa 6 giorni. 10 regole per uscire con mia figlia Regola n. 1 Se entri nel mio vialetto e suoni il clacson e meglio che tu abbia qualche pacco da consegnare, perché di sicuro non carichi nulla. Regola n. 2 Non toccare mia figlia davanti a me. Puoi guardarla, finché non sbirci nulla al di sotto del suo collo. Se proprio non riesci a tenere occhi o mani lontani dal corpo di mia figlia, vorrà dire che te li dovrò togliere. Regola n. 3 Sono al corrente che è considerato di moda, per i ragazzi della tua età, l'indossare dei jeans così larghi che paiono caderti dai fianchi da un momento all'altro. Ti prego, non prenderlo come un insulto, ma tu e tutti i tuoi amici siete una manica di idioti. Comunque, voglio essere gentile e di mente aperta in proposito, per questo ti propongo un onesto compromesso: Tu puoi arrivare sulla mia porta con la tua biancheria in vista ed i tuoi jeans più larghi di dieci taglie e io non avrò nulla da obbiettare. Comunque, per essere sicuri che i tuoi vestiti restino al loro posto, almeno durante l'appuntamento con mia figlia, prenderò la mia chiodatrice elettrica e te li fisserò solidamente ai fianchi. Regola n. 4 Sono certo che ti è stato detto che, al giorno d'oggi, fare sesso senza utilizzare un "metodo barriera" di un qualche genere ti può uccidere. Lascia che ti chiarisca il concetto, quando arriverai a pensare al sesso con mia figlia, io sarò la barriera, e ti ucciderò. Regola n. 5 Si considera normale che, per conoscerci meglio, noi si debba parlare di sport, politica e altri argomenti quotidiani. Ti prego di non farlo. L'unica informazione che desidero da te è quando pensi di riportare indietro mia figlia sana e salva a casa, e l'unica parola che mi occorre di sentire in proposito è "presto." Regola n. 6 Non dubito che tu sia un ragazzo popolare, con molte opportunità di appuntamenti con altre ragazze. Questo mi va benissimo fintanto che va bene a mia figlia. Quindi, una volta che sei uscito con mia la mia bambina, continuerai a uscire con lei e nessun'altra finché lei non ti lascerà. Se tu fai piangere lei, io farò piangere te. Regola n. 7 Mentre te ne stai sul vialetto di casa mia, aspettando che mia figlia appaia, e che quell'oretta e più trascorra, non startene li a sospirare e lamentarti. Se volevi arrivare in tempo per il film non dovevi prendere appuntamenti. Mia figlia si sta truccando, un procedimento che può richiedere più tempo della tinteggiatura del Golden Gate di S. Francisco. Invece di startene li a far nulla, perché non fai qualcosa di utile tipo cambiarmi l'olio alla macchina? Regola n. 8 I seguenti posti non sono adeguati per un appuntamento con mia figlia: Luoghi dove ci siano letti, sofà, o qualsiasi cosa più morbida di una seggiola in legno. Luoghi senza genitori, poliziotti o suore a portata di vista. Luoghi dove c'è poca luce. Luoghi dove si balla, ci si tiene per mano o dove c'è allegria. Luoghi dove la temperatura ambiente è abbastanza calda da indurre mia figlia ad indossare shorts, canottiere, mezze magliette o qualsiasi altra cosa che non sia una tuta da lavoro, un maglione e un eskimo - allacciato fino alla gola. I film fortemente romantici o a tema sessuale devono essere evitati; i film con motoseghe vanno bene. Le partite di Hockey sono okay. Case di persone anziane vanno meglio.

14 Regola n. 9 Non mentirmi. Posso sembrarti un ridicolo ometto di mezza età con pancetta e calvizie incipiente, poco furbo e sorpassato. Ma per mia figlia, io sono l'onnisciente e spietato dio del tuo universo. Se io ti chiedo dove stai andando e con chi, tu hai solo una possibilità per dirmi la verità, tutta la verità e nient'altro che la verità. Ho un fucile, una vanga e due ettari dietro casa. Non cercare di imbrogliarmi. Regola n. 10 Abbi paura. Abbi molta paura. Ci vuole veramente poco per confondere il rumore della tua auto sul vialetto con quello degli elicottero sulle risaie vicino ad Hanoi. Quando la mia intossicazione da diserbanti torna a farsi sentire, le voci nella mia testa continuano a ripetermi "pulisci il fucile mentre aspetti che riporta a casa tua figlia". è per questo che quando arrivi sul vialetto di casa mia devi: uscire dalla macchina con entrambe le mani bene in vista. Dire la parola d'ordine, annunciando con voce forte e chiara che hai riportato mia figlia a casa sana, salva e presto, per poi tornare in macchina. No non c'è bisogno che entri. Il volto camuffato che vedi alla finestra è il mio. tette Una donna esce dalla doccia e si guarda in uno specchio lamentandosi con il marito delle ridotte dimensioni del proprio seno. Il marito la guarda, ci pensa su un attimo e poi le dà un consiglio: "Se vuoi vedere il tuo seno ingrossarsi, prendi tutti i giorni un pezzo di carta igienica e sfregatelo sopra al seno per qualche secondo". La moglie, un pò perplessa, strappa un pezzo di carta dal rotolo e inizia a sfregarsi le tette. Dopo un pò si rivolge al marito e fa: "Quanto tempo pensi che ci vorrà per ottenere dei risultati?". Il marito risponde:"bè, qualche anno, almeno...". La moglie si ferma e girandosi verso di lui domanda: "Ma cosa ti fa pensare che sfregarmi il seno con della carta igienica possa servire a farlo crescere?". Il marito: "Bé, sul tuo culo ha funzionato, no?" nani all'altezza Un politico molto basso sta facendo un comizio quando dalla folla si ode un grido: A nano! Il politico adirato si guarda un pò in giro ma continua il suo comizio. Ma dopo poco, ancora la voce: A nano! L'oratore sempre più arrabbiato guarda verso il pubblico ma non riesce vedere chi è stato e continua il suo discorso. Ma di nuovo: A nano! A questo punto il politico inferocito interrompe il comizio e: Mi rivolgo a quella persona che mi sta offendendo ricordandogli che io ho un figlio alto un metro e ottanta! A nano cornuto!!! mi piaci... Una donna dice al marito "Preferisci una donna bella o una donna intelligente?" "Nessuna delle due" risponde il marito, "ti amo così come sei!"

15 CTU Sapete che differenza c'è tra il luogo dove hanno investito un cane e il luogo dove hanno investito un ingegnere? Risposta: dove hanno investito il cane ci sono i segni della frenata. misure lineari Una ragazza partecipa ad una corsa paesana degli asini. Casualmente vede un asino "eccitato" da un'asina. L'asino è fortemente dotato. La ragazza esclama: "Hooo!! ed è solo un asino. Chissà il mio moroso che è ingegnere!" layout Il corpo umano è stato certamente progettato da un'ingegnere, infatti neanche un geometra non diplomato avrebbe messo la zona "evacuazione detriti" vicino alla "sala giochi" Lei non sa chi sono io! Un ingegnere si presenta sul posto di lavoro. è il suo primo giorno... Il principale gli mette una scopa in mano e gli dice: "Ecco questa è una scopa come prima cosa potresti dare una spazzata all'ufficio...". L'ingegnere replica: "Una scopa?!?! Ma guardi che io sono un ingegnere!!!". E il principale: "Hai ragione scusa vieni di là che ti faccio vedere come funziona...". siccome che sono ingegnere 1. Siccome sono un ingegnere rompo i coglioni 2. Siccome sono un ingegnere ho la flessibilità mentale di una parete di granito 3. Siccome sono un ingegnere io ho ragione e tu hai torto 4. Siccome sono un ingegnere le cose si possono fare in una maniera sola. La mia. E la sola giusta perche io sono ingegnere. E se tu sei un altro ingegnere e la faresti in un altro modo vuol dire che... già cosa vuol dire?? ma non importa perché... siccome sono un ingegnere non ho mai dubbi, non mi faccio mai domande, nemmeno quelle tecniche, perché io, siccome sono un ingegnere, non ho più bisogno di studiare nulla 5. Siccome sono un ingegnere tutto quello che non è ingegneria è una cazzata 6. Siccome sono un ingegnere io sono il migliore 7. Siccome sono un ingegnere tu devi fare le cose che ti dico io, quando lo dico io e soprattutto come lo dico io. Come, tu sei il capo... oh cazzo!! Ma non importa, perché tu non sei un ingegnere. Cosa vuol dire "licenziato"? Io sono laureato, anzi iscritto all'albo. La licenza media l'ho presa tanti anni fa, anni di faticoso studio prima di diventare, finalmente, ingegnere, cosa che Lei non è. Cosa vuol dire "fuori dai coglioni????" Fuori di quanto? E in quanto tempo? E quanti sono i coglioni? Di che dimensione? Di che colore? Siccome sono un ingegnere la precisione e tutto 9. Siccome sono un ingegnere la fantasia... la fantachè?? è un aranciata? 10. Siccome sono un ingegnere, anche l'amore è solo un fatto tecnico. Anzi, spostati di 7.12 cm più a destra... Cosa dici, cara, mi lasci?? Ma è impossibile! Lasciare un ingegnere??? 11. Siccome sono un ingegnere non ho più letto un libro in vita mia. Una volta che uno è ingegnere, cosa deve sapere di più?? 12. Siccome sono un ingegnere il tubo della lavatrice lo riparo io 13. Siccome sono un ingegnere oggi sono troppo occupato per riparare il tubo della lavatrice 14. Siccome sono un ingegnere se la lavatrice dopo che l'ho riparata io non funziona ancora, vuol dire che l'hanno progettata male. Sicuramente non era un ingegnere. 15. Siccome sono un ingegnere sono il migliore

16 16. Siccome sono un ingegnere, chiunque non lo sia è un idiota 17. Siccome sono un ingegnere, l'unica cosa che importa è "quanto costa?" 18. Siccome sono un ingegnere non mi chiedo mai perché... anche perché se me lo fossi chiesto, non sarei un ingegnere 19. Siccome sono un ingegnere non sono UN PIRLA 20. Siccome sono un ingegnere l'uomo giusto per te sono io, quindi molla quel tipo della Bocconi 21. Siccome sono un ingegnere l'ultima parola spetta a me 22. Siccome sono un ingegnere si guarda in TV quello che dico io, tutto il resto sono scemenze 23. Siccome sono un ingegnere non mi serve la calcolatrice 24. Siccome sono un ingegnere ho diritto a essere servito per primo 25. Siccome sono un ingegnere la posizione di questa notte la decido io, mettiti a pi-greco mezzi in coordinate polari 26. Siccome sono un ingegnere non ho vita sociale - e posso dimostrarlo matematicamente 27. Conosco perfettamente il calcolo vettoriale, ma non ricordo come fare una divisione a mano 28. Siccome sono un ingegnere ridacchio ogni volta che sento parlare di Forza Centrifuga 29. Siccome sono un ingegnere conosco ogni singola funzione della calcolatrice grafica 30. Siccome sono un ingegnere quando mi guardo allo specchio, vedo un laureando in Ingegneria 31. Siccome sono un ingegnere se fuori è bello e ci sono 30 gradi, sto in casa a lavorare sul computer 32. Siccome sono un ingegnere fischietto di frequente il motivetto di Mac Gyver 33. Siccome sono un ingegnere studio per gli esami anche il sabato sera 34. Siccome sono un ingegnere so derivare il flusso dell'acqua della vasca da bagno e integrare il volume richiesto dagli ingredienti del pollo arrosto 35. Siccome sono un ingegnere penso matematicamente 36. Siccome sono un ingegnere ho calcolato che la Serie A del campionato diverge per A sufficientemente grande 37. Siccome sono un ingegnere se posso cerco di non fissare troppo gli oggetti, perché temo di interferire con le loro funzioni d'onda 38. Siccome sono un ingegnere ha un micio con il nome di uno scienziato 39. Siccome sono un ingegnere rido alle barzellette sui matematici 40. Siccome sono un ingegnere sono ricercato dalla Protezione Animali perché ho tentato l'esperimento di Schroedinger sul proprio gatto 41. Siccome sono un ingegnere traduco direttamente l'italiano in formato binario 42. Siccome sono un ingegnere non riesco proprio a ricordarmi cosa ci sia dietro la porta del Centro di Calcolo marcata EXIT 43. Siccome sono un ingegnere cerco di muovermi il meno possibile per non contribuire alla morte entropica dell'universo 44. Siccome sono un ingegnere considero qualsiasi altro corso non scientifico troppo facile 45. Siccome sono un ingegnere quando il professore chiede la consegna del progetto, dichiaro di essere riuscito a calcolarne il momento vibrazionale in modo così esatto, che, secondo il principio di Heisenberg, esso potrebbe trovarsi in qualsiasi punto dell'universo 46. Siccome sono un ingegnere assumo come ipotesi di lavoro che un cavallo possa approssimarsi ad una sfera per semplificare i conti 47. Siccome sono un ingegnere rido ad almeno cinque punti di questa lista 48. Siccome sono un ingegnere faccio una stampa di questo file, e me lo attacco in casa compito a casa: ricerca sulla Francia GEOGRAFIA: La Francia confina a nord con il Mare del Nord ed il Belgio, ad ovest con l'oceano Atlantico, a Sud con il Mar Mediterraneo e la Spagna, a est con la Svizzera, la Germania, il Lussemburgo e con i CAMPIONI DEL MONDO. Per pochi chilometri non ospita nel suo territorio la più alta cima d'europa, il Monte Bianco, che si trova in Italia. (per quanto loro dicano il contrario!) STORIA: Può vantare uno dei più grandi condottieri della storia, Napoleone... che era italiano. Per il resto è famosa per aver bombardato un paio di atolli.

17 PRODUZIONE E IMPIEGHI: 1. La Francia è famosa per: 2. la Gioconda... che è italiana 3. ospitare la Bellucci... che è italiana 4. è inoltre rinomata per i formaggi, secondi solo a quelli italiani, il vino, la cui produzione è seconda solo a quella italiana e la moda, la quale cede il passo solo a quella italiana. SPORT: Nel basket vanta un 3 posto all'ultimo Europeo a distanza di 52 anni dall'ultimo podio. Nella pallavolo vanta un paio di podi minori. Nel ciclismo non ha più un atleta decente dai tempi di Jalabert. L'unico tennista serio che può vantare... è donna. Sono molto fieri della loro Nazionale di Calcio che è composta tra l'altro da: 1. Zidane... che è algerino 2. Thuram... che è di Guadalupe 3. Trezeguet... che è argentino 4. Boumsong... che è camerunense 5. Vieira... che è senegalese 6. Makelele... che è congolese 7. Malouda... che è guyanese CIBO: Mangiano rane ma ultimamente stanno andando ancora un pò più in là, ingoiando dei bei rospi. Microsoft Windows (1) Che differenza c'è fra WINDOWS 95 e una prostituta? Nessuna: tutti e due sono Plug&Play! Microsoft Windows (2) C'era un giovanotto che un giorno esternò il suo desiderio di diventare un grande scrittore. Gli chiesero di definire la sua aspirazione: "Voglio scrivere cose che leggerà la gente di tutto il mondo, cose a cui la gente reagirà a livello veramente emozionale, cose che le faranno urlare, piangere, ululare di rabbia e di dolore!" Ora lavora per la Microsoft e scrive i messaggi di errore... Microsoft Windows (3) Bill Gates muore e va in cielo. Qui incontra S. Pietro che deve decidere la sua sorte: "Tu sei un caso un pò particolare; non so se mandarti in paradiso perché hai informatizzato la terra o all'inferno perché hai fatto Windows '95; ho bisogno di un pò di tempo per decidere." Bill gli dice: "Se non ti dispiace vorrei vedere entrambi i posti prima che tu prenda una decisione" S. Pietro acconsente e così Bill va a visitare il paradiso. Giunto in paradiso Bill vede cieli azzurri, nuvolette, angioletti che suonano l'arpa: tutto bello e carino, ma... Poco dopo va a vedere l'inferno: spiagge tropicali, casinò lussuosi, macchine da sogno, femmine favolose e disponibili, insomma, un posto da sballo. Ritorna da S. Pietro che gli chiede: "Allora, cose te ne pare?" Bill: "Guarda se dipendesse da me io preferirei andare all'inferno: è un posto troppo divertente!". S. Pietro: "Se per te va bene... mi togli dall'imbarazzo". Così, presa la decisione, Bill va all'inferno. Dopo qualche settimana S. Pietro durante le sue periodiche ispezioni dei cieli passa dalle parti dell'inferno e trova Bill che urla incatenato tra le fiamme circondato da diavoli orrendi che lo colpiscono con i forconi: "Ahhhh, S. Pietro salvami da questo posto orribile, non ce la faccio più!" S. Pietro risponde: "Ma scusa non era ciò che avevi scelto tu?". Bill: "Sì ma quello era un posto meraviglioso, così è un vero inferno!".

18 S. Pietro: "Per forza! Quella era la demo, questa è la versione definitiva!!!..." Microsoft Windows (4) Gates contro General Motors (GM) A un recente expo di computer (COMDEX), Bill Gates ha fatto un paragone con l'industria dei computer affermando: "Se la GM fosse progredita tecnologicamente come l'industria dei computer staremmo guidando auto che costano 25 dollari e che fanno 1000 miglia con un gallone". In risposta ai commenti di Bill Gates, la General Motors rilasciò un'intervista alla stampa affermando (parole di Mr. Welch): Se GM si fosse sviluppata tecnologicamente come la Microsoft, staremmo guidando auto con le seguenti caratteristiche: 1. Senza ragione, la vostra auto si bloccherebbe due volte al giorno. 2. Ogni volta che vengono riverniciate le linee della strada dovreste comprare una nuova auto. 3. Occasionalmente la vostra auto, senza ragione, si spegnerebbe sull'autostrada. Dovreste solo accettare ciò, riavviare l'auto e ripartire. 4. Occasionalmente, l'esecuzione di una manovra come una svolta a sinistra, può causare lo spegnimento della vostra auto e il suo rifiuto a ripartire, in questo caso dovreste riinstallare il motore. 5. Solo una persona alla volta potrebbe usare l'auto, a meno che compriate "Car95" o "CarNT". Ma poi dovrete comprare altri sedili. 6. Macintosh produrrebbe un'auto che verrebbe alimentata dal sole, affidabile, cinque volte più veloce e due volte più facile da guidare, ma potrebbe andare solo sul 5% delle strade. 7. Le spie dell'olio, della temperatura dell'acqua e dell'alternatore sarebbero rimpiazzare da una singola spia di "difetto generale dell'auto". 8. I nuovi sedili forzerebbero tutti ad avere la stessa dimensione delle natiche. 9. L'air bag chiederebbe "Sei sicuro?" prima di uscire. 10. Occasionalmente senza ragione, la vostra auto vi chiuderebbe fuori e si rifiuterebbe di farvi entrare finché voi simultaneamente alzate la maniglia della porta, girate la chiave e afferrate il supporto dell'antenna della radio. 11. GM dovrebbe richiedere che tutti i compratori di auto acquistino anche un deluxe set di mappe stradali di Rand McNally (ora una sussidiaria della GM), anche sapendo che non ne hanno bisogno o non le vogliono. Il tentativo di cancellare questa opzione causa immediatamente la diminuzione delle prestazioni dell'auto del 50% o più. Inoltre, Gm diventerebbe il bersaglio delle investigazioni del Dipartimento di Giustizia. 12. Ogni volta che GM introducesse un nuovo modello di auto, i compratori dovrebbero imparare come guidare tutto perchè nessuno dei controlli opererebbe nello stesso modo in cui operava nella vecchia auto. 13. Dovreste premere il pulsante di "start" per spegnere il motore Microsoft Windows (5) Un elicottero sta volando dalle parti di Seattle quando un guasto elettrico disabilita tutti gli apparati di navigazione e comunicazione dell apparecchio. A causa delle nuvole e della nebbia, il pilota non può determinare la posizione dell elicottero e fare rotta all aeroporto. In questa situazione il pilota vede un palazzo molto alto, vola verso di esso e inizia a girargli intorno. Scrive un biglietto e lo mette sul finestrino dell elicottero. Il biglietto del pilota dice DOVE MI TROVO? a lettere cubitali. La gente nel palazzo prontamente risponde al velivolo, scrivendo un biglietto e mettendolo su una finestra del palazzo. Il loro biglietto dice TI TROVI IN UN ELICOTTERO. Il pilota sorride, guarda la sua mappa e determina la rotta con sicurezza. Giunti all aereoporto il co-pilota chiede al pilota come il biglietto TI TROVI IN UN ELICOTTERO avesse potuto aiutarlo a determinare la loro posizione. Il pilota risponde Sapevo che doveva trattarsi del palazzo della Microsoft perché, come i loro help in linea, mi hanno dato una risposta tecnicamente ineccepibile, ma completamente inutile.

19 Microsoft Windows (6) L'anno 1968 è bastata la potenza di due Commodore 64 per lanciare con successo una nave spaziale sulla Luna. L'anno 2006 ci vuole la potenza di un Pentium-IV a 3000 Mhz per far girare bene Windows XP. Qualcosa deve essere andato storto. Non serve un martello per inchiodare Windows XP Le uniche cose che girano sotto Windows XP sono le palle! WindowsXP : è in tecnologia Plug'n'Pray. Raddoppia lo spazio sul tuo hard disk: Cancella Windows! Microsoft è infallibile; è la realtà spesso ad essere inesatta. Come è nato il figlio di Bill Gates? Per un errore di protezione generale. "Mouse non trovato. Premere un tasto del mouse per continuare" (Win95). Messaggi di sistema di Windows Microsoft Windows (7) Sbatti la fronte sulla tastiera per continuare. Inserisci qualsiasi numero primo di 11 cifre per uscire. Premi qualunque tasto per continuare o qualunque altro per uscire. Premi qualunque tasto tranne.. no, No, NO, NON QUELLO! Premi Ctrl-Alt-Del adesso per il test sul tuo quoziente di intelligenza. Chiudi gli occhi e premi ESC tre volte. Comando o nome di file errato! Vai in castigo nell'angolo. Questo interromperà la sessione di Windows. Vuoi fare un'altra partita? Messaggio di Windows: "Errore di salvataggio del file! Formattare il disco fisso adesso?" Per buttare giu il sistema operativo scrivere "WIN". File non trovato. Me lo invento? (S/N) Runtime error 6D at 417A: 32CF: user incompetente. WinErr 16547:LPT1 non trovata. Usare backup (CARTA&MATITA.SYS) User Error. Cambiare user. Windows VirusScan 1.0- "Trovato Windows: Rimuoverlo? (S/N) La cancellazione di questo file potrebbe influenzare l'esecuzione di altri programmi. Sei pentito di averlo eliminato? (S/N) La cartella specificata non esiste. Contattare Invicta? (S/N) Il programma "Netscape Communicator" ha provocato il sistema operativo. Reagire? (S/N) Che mondo sarebbe senza Nutella(R)? (S/N) Premere Invio per terminare il processo, $ per corrompere i giurati. Memoria insufficiente ad eseguire... che stavo scrivendo? Operazione riuscita. Se la situazione persiste, contattare il fornitore del sistema operativo. Il disco nell'unita CD-ROM non mi piace. Non hai nulla di meglio? Il programma ha provocato un'eccezione. Confermare la regola? (S/N) Tastiera non collegata. Premere F1 per continuare. Backup non trovato: (A)nnulla (R)iprova (P)anico. Spazio su disco insufficiente. Cancellare Windows? (S)i (C)erto. Microsoft Windows (8) Padre Microsoft che sei nel Disco fisso Sia santificato il tuo Windows Venga il tuo Update Sia fatto il tuo Bugfix Come in Windows così in Office Dacci oggi il nostro MSN quotidiano e rimetti a noi le nostre Copie pirata come noi le distruibiamo ai nostri Compratori

20 E non ci guidare da IBM Ma liberaci da OS2 Format C:/ Microsoft Windows (9) 1. Le grandi catastrofi del XX secolo: Hiroshima 45, Chernobyl 86, Windows Che cosa ha detto la moglie di Bill Gates la prima notte di nozze? "Adesso ho capito perché l'hai chiamata Microsoft...". 3. Le uniche cose che girano bene sotto Windows sono le palle! 4. Ho provato a installare tutti i sistemi operativi esistenti sul mio computer... è andato in overdos! [DOS, o Disk Operating System, è il nome di un ormai in disuso sistema operativo] 5. Che differenza c'è tra Windows 95 e una prostituta? Nessuna: sono tutti e due "plug&play"! ["Plug&play" significa "inserisci-e-usa", e si riferisce a quelle periferiche che basta collegare al computer e si autoinstallano, sotto Windows] 6. Messaggio di errore di Windows: "Mouse non rilevato. Premere un pulsante del mouse per continuare". 7. Il Bing Bang generò l'universo. Il Big Bug Windows In a world without Walls and Fences, who needs Windows and Gates? [In un mondo senza muri né recinzioni, chi ha bisogno di finestre e cancelli?] 9. "Windows 98" sarà rinominato "Windows Diana", perché: è di aspetto gradevole; è impossibile conviverci; consuma un sacco di risorse; e poi ti pianta di continuo. 10. Bill Gates sta facendo l'amore con la moglie, quando lei gli dice: "No, guarda Bill, non ci siamo, così non funziona proprio..."; e lui: "Cosa faccio? Annullo, riprovo o tralascio?". 11. Come saluta Bill Gates? "Byte byte!". 12. Bill Gates ha acquisito il pacchetto di maggioranza della Pfitzer, la casa farmaceutica produttrice del "Viagra". Per promuovere ulteriormente il prodotto ha deciso di rinominare la Microsoft in Macrohard. 13. Nel 1999 Dio convoca nel suo studio Boris Eltsin, Bill Clinton e Bill Gates, e dice loro: "Vi ho convocato per annunciarvi la fine del mondo: essa è stata da me fissata per la mezzanotte del 1 gennaio Andate e comunicate la lieta novella al mondo". Eltsin riunisce immediatamente il parlamento russo e annuncia: "Cari compagni, ho due brutte notizie da darvi: la prima è che Dio esiste, la seconda che la fine del mondo è stata fissata per il 1 gennaio 2000". Clinton riunisce il Congresso americano e rivela: "Signori, ho una buona e una cattiva notizia da darvi: la prima è che Dio esiste, la seconda che la fine del mondo è stata fissata per il 1 gennaio 2000". Gates riunisce gli azionisti e lo staff della Microsoft al completo e dice loro: "Ho due buone notizie da darvi: la prima è che io sono una delle tre persone più importanti del mondo, la seconda che non ci saranno più problemi con il millennium bug!". [Il "millennium bug" è quell'errore di programmazione, incluso in moltissimi software, che avrebbe dovuto mettere in crisi tutti i sistemi informatici esistenti all'alba del III millennio, e che invece si è dissolto in una bolla di sapone] 14. Quanti Bill Gates ci vogliono per cambiare una lampadina? Uno: lui infila la lampadina, e il mondo comincia a ruotargli intorno. 15. We are Microsoft. Resistance is futile. You will be assimilated. [Noi siamo della Microsoft. Ogni resistenza è inutile. Sarete assimilati.] 16. La Microsoft annuncia che la data dell'uscita ufficiale del nuovo sistema operativo "Windows 2000" è stata rimandata al secondo quadrimestre del 1900, a causa dell'inatteso millennium bug. [Vedi sopra] 17. I prodotti Microsoft sono perfetti. Spesso è la realtà a contenere dei bug. 18. C:\Windows; C:\Windows\Go; C:\PC\Crawl. [Questa, che è una serie di comandi per il suddetto sistema operativo DOS, se pronunciata in inglese suona come: "Vedi Windows; vedi Windows che parte; vedi il (tuo) PC arrancare"] 19. Ho sentito gente accusare Windows di essere un virus. No, posso assicurarvi che non lo è. Ecco quali sono le caratteristiche di un virus: a) si replica velocemente; ok, lo fa anche Windows; b) usa molte risorse del sistema; ok, lo fa anche Windows; c) spesso rovina il disco fisso; ok, lo fa anche Windows; d) rende lento il computer e inceppa gli altri programmi; ok, lo fa anche Windows. Finora sembra che Windows sia un virus, ma ci sono fondamentali differenze. I virus infatti si installano velocemente, sono supportati da tutti i tipi di sistema, girano bene su qualsiasi computer, il loro codice è veloce, compatto ed efficiente, e tendono a

1. Siccome sono un ingegnere rompo i coglioni. 2. Siccome sono un ingegnere ho la flessibilità mentale di una parete di granito

1. Siccome sono un ingegnere rompo i coglioni. 2. Siccome sono un ingegnere ho la flessibilità mentale di una parete di granito 1. Siccome sono un ingegnere rompo i coglioni 2. Siccome sono un ingegnere ho la flessibilità mentale di una parete di granito 3. Siccome sono un ingegnere io ho ragione e tu hai torto 4. Siccome sono

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

MA LE STELLE QUANTE SONO

MA LE STELLE QUANTE SONO LIBRO IN ASSAGGIO MA LE STELLE QUANTE SONO DI GIULIA CARCASI Alice Una vecchia canzone diceva: Tu sai tutto sulla realtà del mercato e qui io ammetto di essere negato. Ma a inventare quel che non c è io

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

Una notte incredibile

Una notte incredibile Una notte incredibile di Franz Hohler nina aveva dieci anni, perciò anche mezzo addormentata riusciva ad arrivare in bagno dalla sua camera. La porta della sua camera era generalmente accostata e la lampada

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

libro primo 7 grazie, farò del mio meglio per non arrecarti altro disturbo. E appena ho provato a reagire, mi hai bloccata, sei passato a discorsi

libro primo 7 grazie, farò del mio meglio per non arrecarti altro disturbo. E appena ho provato a reagire, mi hai bloccata, sei passato a discorsi Capitolo primo 1. Se tu te ne sei scordato, egregio signore, te lo ricordo io: sono tua moglie. Lo so che questo una volta ti piaceva e adesso, all improvviso, ti dà fastidio. Lo so che fai finta che non

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno.

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Sai Nonno: oggi abbiamo concluso le prove generali per lo spettacolo di fine d anno; credo proprio che ti piacerà, soprattutto il finale. Poco prima dell ultima

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Matite italiane ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Edizione italiana a cura di Gianni Rodari Editori Riuniti I edizione in

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Favole per bambini grandi.

Favole per bambini grandi. Favole per bambini grandi. d. & d' Davide Del Vecchio Daria Gatti Questa opera e distribuita sotto licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 2.5 Italia http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/

Dettagli

Andrea Bajani Tanto si doveva

Andrea Bajani Tanto si doveva Andrea Bajani Tanto si doveva Quando muoiono, gli uccelli cadono giù. Non se ne accorge quasi nessuno, di solito, salvo il cacciatore che l ha colpito e il cane che deve dargli la caccia. Il cacciatore

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

perché non ballate? 5 Baciami. Baciami, tesoro, disse lei. Chiuse gli occhi. Lo teneva stretto. Lui dovette aprirle a forza le dita.

perché non ballate? 5 Baciami. Baciami, tesoro, disse lei. Chiuse gli occhi. Lo teneva stretto. Lui dovette aprirle a forza le dita. Perché non ballate? In cucina si riversò da bere e guardò la camera da letto sistemata sul prato davanti a casa. Il materasso era scoperto e le lenzuola a righe bicolore erano piegate sul comò, accanto

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64 Problemini e indovinelli 2 Le palline da tennis In uno scatolone ci sono dei tubi che contengono ciascuno 4 palline da tennis.approfittando di una offerta speciale puoi acquistare 4 tubi spendendo 20.

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Il paracadute di Leonardo

Il paracadute di Leonardo Davide Russo Il paracadute di Leonardo Il sogno del volo dell'uomo si perde nella notte dei tempi. La storia è piena di miti e leggende di uomini che hanno sognato di librarsi nel cielo imitando il volo

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA?

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? dott.ssa Anna Campiotti Marazza (appunti non rivisti dall autrice; sottotitoli aggiunti dal redattore) L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? primo incontro del ciclo Il rischio di educare organizzato

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER

COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER LEADER: 1. Colui che conduce o guida. 2. Colui che ha la responsabilità o il comando di altri. 3. Colui che ha influenza o potere. ESSERE LEADER: Innanzitutto avere una

Dettagli

Il desiderio di essere come tutti

Il desiderio di essere come tutti Francesco Piccolo Il desiderio di essere come tutti Einaudi INT_00_I-IV_Piccolo_Desiderio.indd 3 30/08/13 11.44 Sono nato in un giorno di inizio estate del 1973, a nove anni. Fino a quel momento la mia

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE C'era una volta un cane che non sapeva abbaiare. Non abbaiava, non miagolava, non muggiva, non nitriva, non sapeva fare nessun verso. Era un cagnetto solitario, chissà come

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

'' Vola solo chi osa farlo '' di Alyssia Molinari

'' Vola solo chi osa farlo '' di Alyssia Molinari '' Vola solo chi osa farlo '' di Alyssia Molinari Io ho tanto coraggio ma certe volte non lo dimostro. Per esempio: io ho coraggio a dire in faccia le cose, ma qualche volta no perché non mi fido e allora

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale.

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Vite a mezz aria Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Giuseppe Marco VITE A MEZZ ARIA Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente?

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Ognuno di noi ha espresso le proprie opinioni, poi la maestra le ha lette ad alta voce. Eravamo proprio curiosi di conoscere le idee ti tutti! Ecco tutti

Dettagli

Chimica Suggerimenti per lo studio

Chimica Suggerimenti per lo studio Chimica Suggerimenti per lo studio Dr. Rebecca R. Conry Traduzione dall inglese di Albert Ruggi Metodo di studio consigliato per la buona riuscita degli studi in Chimica 1 Una delle cose che rende duro

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

1 - Sulla preghiera apostolica

1 - Sulla preghiera apostolica 1 - Sulla preghiera apostolica Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Do una piccola istruzione di metodo sulla preghiera apostolica. Adesso faccio qualche premessa sulla preghiera apostolica,

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Opuscolo per i bambini

Opuscolo per i bambini I bambini hanno dei diritti. E tu, conosci i tuoi diritti? Opuscolo per i bambini Ref. N. Just/2010/DAP3/AG/1059-30-CE-0396518/00-42. Con approvazione e supporto finanziario del Programma della Unione

Dettagli

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri Laboratorio lettura Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. 1) Quali anilmali sono i protagonisti della storia? 2) Che cosa fanno tutto l anno? 3) Perché decidono di scappare dal

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli