Il DIS al Flash Mob La Storia siamo noi / DIS at Flash Mob La Storia siamo noi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il DIS al Flash Mob La Storia siamo noi / DIS at Flash Mob La Storia siamo noi"

Transcript

1 April/May 2013 Deledda International School News In questo numero: Il DIS al Flash Mob La Storia siamo noi La Storia in piazza I laboratori Verso una scuola MYP Il DIS al Flash Mob La Storia siamo noi / DIS at Flash Mob La Storia siamo noi Un aiuto alla scuola primaria di Lutuk 3 Il DIS e le università La comunità ebraica al DIS Parlaci di Iqbal 5 DIScovering botteghe storiche DIS-catch-up-club 6 DIScovering Leonardo 6 Speciale! - DIS at the Aquarium the aquarium at DIS! Recensire un film indipendente Ricordando il flash mob... Lo storytelling a Genova On the 19th of April in Piazza Matteoti, as part of Storia in Piazza 2013, Liceo Linguistico Grazia Deledda, with Istituto Duchessa di Galliera and DIS, created a "Flash Mob ; on the theme of Sexual Identity, entitled Be Yourself, which was based on the musical composition "Firework by Katy Perry. It was an invitation to be 'a person' beyond gender and sexual orientation, and to play on a variety and complementary semantic meanings, such as "yourself" in the sense of "yourself" and "your self", as is understood as the consciousness of "self." In addition to the creative corporal experience, students read short literary texts in different languages: Italian, English, French, German, Spanish, Russian, Arabic and Chinese. Nell ambito della Storia in Piazza 2013, sul tema Identità sessuali, il Liceo Linguistico Grazia Deledda, con l Istituto Duchessa di Galliera e il DIS ha realizzato il 19 aprile in Piazza Matteoti un Flash mob dal titolo Be your self, sulle note del testo musicale Firework di Katy Perry. Un invito a mettere in valore l essere persona, al di là dei generi e degli orientamenti sessuali, giocando semanticamente sul significato differente e complementare di yourself nel senso di te stesso e your self inteso come coscienza del proprio io. A corredo del momento di espressione corporea creativa, gli studenti hanno proposto la lettura di brevi testi letterari in lingue diverse: italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo, arabo e cinese. Comitato di redazione: Mark Ebury, Elizabeth Rice, Alessandra Giglio Progetto grafico: Alessandra Giglio Correzione bozze: Alessandra Giglio Traduzione: Alessandra Giglio, Elizabeth Rice Ecco i video dell evento con tutti i partecipanti delle scuole FULGIS: rticle&id=396&itemid=253 Préserver l environnment DIS News sta crescendo: in questo numero, 12 pagine di notizie DIS! DIS News is growing: in this issue, 12 pages of information from DIS!

2 Page 2 La Storia in Piazza i laboratori by K. Terlato This week class 9A and 10A and B went to La Storia in Piazza, which this year was all about sexual identity. Not an easy topic for students to relate to, but put in to the right context, the students were able to participate and learn in an international Environment. 9A went to a workshop run by the Stedelijk of Amsterdam in which they had to look at films and raise questions about the importance of beauty between men and women. The groups interacted to answer eachother s questions and came up with some great statements regarding their own ideas on beauty and personal appearance. 10A went to a workshop run by the Tate Modern that was all about 'who is doing the looking'; The importance of the point of view in film. They were able to choose photos to cut and create an optical illusions, and needless to say, the results were fantastic. 10B participated in a workshop run by a Croatian artist whose installation is at the main entrace of Palazzo Ducale. They had to find external images that represented them, then draw something from their clothing, then combine the images. The idea was to form your identity in stages, leading to a final result. All the students worked really well in all workshops and we are so lucky that La Storia in Piazza happens in Genoa, as our students can be a part of something that other students from all over Italy would love to experience... we even made it on to the nightly news!!! Go kids! Per la lezione settimanale, la classe 9thA e le due classi 10th sono andati a La Storia in Piazza, che quest'anno si dedicava all identità sessuale. Non è un argomento facile con cui gli studenti riescano a relazionarsi, ma, nel giusto contesto, gli studenti sono stati in grado di partecipare, apprendere e d i s c u t e r n e i n u n a m b i e n t e internazionale. La 9A ha frequentato un workshop gestito dalla Stedelijk di Amsterdam, in cui gli studenti hanno dovuto guardare film e riflettere sull'importanza della bellezza tra uomini e donne. I gruppi hanno interagito per rispondere alle domande dei compagni e hanno contribuito con alcune grandi dichiarazioni riguardanti le proprie idee sulla bellezza e l'aspetto personale. La 10A ha partecipato a un workshop gestito dalla Tate Modern, che era incentrato sull'importanza del punto di vista nei film. I ragazzi sono stati in grado di scegliere le foto da tagliare per creare delle illusioni ottiche e, inutile dirlo, i risultati sono stati fantastici. La 10B ha partecipato a un workshop gestito da un artista croato la cui installazione è all entrata principale del Palazzo Ducale. Gli studenti avevano il compito di trovare immagini esterne che li rappresentavano, quindi di disegnare qualcosa del loro abbigliamento, e quindi di unire le immagini. L'idea era quella di formare la propria identità a tappe, portando ad un risultato finale. Tutti gli studenti hanno lavorato molto bene in tutti gli workshop e siamo così fortunati che La Storia in Piazza sia a Genova, dato che i nostri studenti possono essere parte di qualcosa che altri studenti provenienti da tutta Italia vorrebbero vivere... Siamo anche apparsi al telegiornale serale!!! Bravi ragazzi!

3 Page 3 Towards an MYP School / Verso una scuola MYP After an intensive 4 week online course, 7 of our DIS professors happily completed the MYP course, I m p l e m e n t i n g t h e M Y P. Congratulations to Paola Barbaro, Alessandro Cavalieri, Mark Ebury, Alessandra Giglio, Sarina Gosio e Katherine Terlato! Dopo un corso intensivo online di 4 settimane, 7 nostri docenti DIS hanno felicemente concluso il corso di formazione MYP!Impementing the MYP!. Congratulazioni a Paola Barbaro, Alessandroa Cavalieri, Mark Ebury, Alessandra Giglio, Sarina Gosio e Katherine Terlato! Lending a hand to Lutuk Primary School / Un aiuto alla scuola primaria di Lutuk O n M a r c h 2 6, a f t e r t h e parent/teacher meetings, Sandra Aisien, an 11th grader, organized as a CAS project, a benefit concert with several schoolmates. During the concert DIS raised 300 euros for Lutuk Primary School Bed Agonya in Uganda. The connection between DIS and Lutuk Primary School is possible thanks to Oscar Monti, a 2011 graduate, who has spent many months in Uganda working for the school. Thank you Sandra, and thank you Oscar, for a wonderful initiative! Lo scorso 26 marzo, dopo i colloqui generali con gli insegnanti, Sandra Aisien, 11th grade, ha organizzato, nell ambito del suo progetto di CAS, un concerto di beneficenza con alcuni compagni di classe. Durante il concerto, il DIS ha avuto la possibilità di raccogliere 300 euro, che sono stati destinati alla Lutuk Primary School Bed Agonya, in Uganda. Il collegamento tra il DIS e la Lutuk Primary School è stato possibile grazie a Oscar Monti, un nostro ex-studente che ha trascorso diverso tempo in Uganda come volontario. Grazie Sandra, e grazie Oscar, per la splendida iniziativa! Ecco il video di Oscar:

4 Page 4 Sport at DIS / Lo sport al DIS Concorso Scrivi una storia by P. Salano In the month of April the students from grade 7 and 9 have began writing a narrative history of sports for a competition initiated by CONI. Coordinated and directed by the professors of Physical Education and Italian, the students have created wonderful narratives, which we will be able to read soon, containing the fundamental values of sport. In particular, the 7th grade has made a viral video (a video that becomes popular through the Internet and which often contain humorous content) on the principles of rugby, thanks to the help of Prof. Ceredi. Nel mese di aprile i ragazzi delle classi 7th e 9th si sono cimentati nella stesura narrativa di una storia di sport per un concorso indetto dal CONI. Coordinati e diretti dalle insegnanti di Physical Education e Italiano hanno saputo delineare narrazioni simpatiche, che vi faremo leggere prossimamente, contenenti i fondamentali valori dello sport. In particolare i ragazzi della classe 7th hanno anche realizzato un video virale ispirato ai principi del rugby, avvalendosi dell aiuto del prof. Ceredi. Sport success at DIS / Successi sportivi al DIS by P. Salano On Tuesday the 9th and Wednesday the 17th of April the selected students for the autumn contest represented our school at the TRACK AND FIELD SCHOOLS EVENT (provincial phase). Participants were: Da Passano Beatrice (100 m), Gallo Camilla (1000 m), Pelizza Andrea (1000 m), Pippo Gabriele (shot put), Veardo Davide (long jump), Gallo Gregorio (long jump), De Benedictis Lorenzo (100 H). During two wonderful sunny days our students performed very well. Special recognition is due to Gallo Camilla (classified as fourth among all the participants) and Pippo Gabriele (classified as third among all the participants). Martedì 9 e Mercoledì 17 aprile, gli studenti selezionati per le gare autunnali hanno rappresentato la nostra scuola al TRACK AND FIELD SCHOOLS EVENT (sezione provinciale). I partecipanti erano: Da Passano Beatrice (100 m), Gallo Camilla (1000 m), Pelizza Andrea (1000 m), Pippo Gabriele (shot put), Veardo Davide (long jump), Gallo Gregorio (long jump), De Benedictis Lorenzo (100 H). Nei due splendidi giorni di sole, i nostri studenti si sono piazzati molto bene. Un riconoscimento speciale va a Gallo Camilla (classificata quarta tra tutti i partecipanti) e Pippo Gabriele (classificato terzo tra tutti i partecipanti).

5 Page 5 Il DIS e le Università / DIS and Universities by E. Rice We are proud to announce that our 12th grade students have been accepted (or are on a waiting list) at the following universities. Now they must decide which one to attend. Siamo orgogliosi di annunciare che i nostri studenti di 12th sono stati accettati (o sono in lista) alle seguenti università. Ora devono solo decidere quali istituti frequentare. In the UK: University of Leeds; The University of Nottingham; University of Sussex; Canterbury Christ Church University; University of Central Lancashire; European Business School, London; University of Hertfordshire; University of Winchester; University of Westminster; The University of Sheffield; University of the West of England, Bristol;Buckinghamshire New University;The University of Hull; University of Brighton; Bangor University; University of Greenwich; University of Surrey; Kingston University In the US: Hofstra University; Berklee School of Music; Fordham (wait list) In Switzerland: Les Roches In Spain: St. Louis University, Madrid In Italy: Bocconi La comunità ebraica al DIS/ Hebrew community at DIS by Y. Artom Given the great interest in the subject shown by 8th grade students, the school decided to invite Mr. Piero Dello Strologo, member of the Primo Levi Foundation and one of the organizers of La Storia in Piazza, to speak about his personal experience as a Jewish child during Fascism and World War II in Genova. Mr. Dello Strologo spoke about the history of the Genoese Jewish community, and then told the students about his experiences: hiding, fleeing the country and then coming back to Italy after the war. There was time for the students many questions, and Mr. Dello Strologo also asked students who wished to do so to share the story of their family during the war. Many students responded, sharing with the class their own fragment of history. The meeting was a great success: the students were interested, responsive and sensitive, impressing both their teachers and Mr. Dello Strologo with their keen interest, emotional response and maturity. Dato il grande interesse per l'argomento mostrato dagli studenti di 8th, la scuola ha deciso di invitare il signor Piero Dello Strologo, membro della Fondazione Primo Levi e uno degli organizzatori di "La Storia in Piazza", a parlare della sua esperienza personale come bambino ebreo durante il fascismo e la seconda guerra mondiale a Genova. Dello Strologo ha parlato prima della storia della comunità ebraica genovese, e poi ha raccontato agli studenti le sue esperienze che ha vissuto in prima persona: nascondersi e fuggire dal paese per poi tornare in Italia dopo la fine della guerra. C è stato anche del tempo per porre alcune domande da parte degli studenti, e il signor Dello Strologo ha anche chiesto, su base volontaria, agli studenti di condividere la storia della loro famiglia durante la guerra. Molti studenti hanno risposto condividendo con la classe il proprio frammento di storia. L'incontro è stato un grande successo: gli studenti erano molto interessati, reattivi e sensibili, impressionando sia i loro insegnanti sia Dello Strologo con il loro interesse, la risposta emotiva forte e la loro maturità.

6 Page 6 Parlaci di Iqbal / Talking about Iqbal by D. L. Perez On Wednesday 17th of March a guest speaker from Pakistan came to DIS to talk to Classes 9 and 10 about the brutal reality of child labour and exploitation in the world. Mr. Ehsan Khan has dedicated his life to raising awareness on this topic and has suffered imprisonment and exile for his efforts. The focus of his talk was on a child from his native country, Iqbal Masih, whose smiling eyes are on the cover of the poster dedicated in his name, on the anniversary of his death. Iqbal s story was of a child forced to work hour days in a carpet factory at the age of 8. After having attempted to break free and enjoy a better life, he was murdered. DIS students and teachers were dismayed and shocked to learn that Iqbal s story was not unique and that numerous children are used as slaves in the mass production of goods all over the world. When Mr. Eqbal asked, who of you has a slave, we were all proud to nod our heads negatively. We were in Italy, Europe, a free market, no child labour here. Yet as were encouraged to check the labels on our Nike trainers and Abercrombie T-shirts, we realized that much of the apparel we were wearing was made (or assembled as Apple states) in developing countries such as Vietnam, Cambodia, Indonesia and China. Raising awareness to these issues is the first step in improving the lives of those forced into labour whether it be factory work or child prostitution. We are thankful for the harsh lesson but useful message left us with and, I am sure, will think twice before buying an article of clothing made in to ensure that it was not made by little, helpless hands but by consenting adults to be sold to responsible consumers. Mercoledì scorso 17 marzo, un ospite dal Pakistan è venuto a DIS di parlare con le classi 9 e 10 riguardo la brutale realtà del lavoro minorile e dello sfruttamento nel mondo. Mr. Ehsan Khan ha dedicato la sua vita alla sensibilizzazione su questo argomento e, a causa dei suoi sforzi in questo senso, ha subito la prigionia e l esilio. Il focus del suo discorso era su un bambino dal suo paese natale, Iqbal Masih, i cui occhi sorridenti sono sulla copertina del poster dedicato a suo nome, per l'anniversario della sua morte. Iqbal era un bambino costretto a lavorare ore al giorno in una fabbrica di tappeti, quando aveva 8 anni. Dopo aver tentato di liberarsi e di godere di una vita migliore, è stato assassinato. Gli studenti e gli insegnanti del DIS sono rimasti scioccati nel sapere che la storia di Iqbal non è l unica e che numerosi bambini sono usati come schiavi nella produzione di massa dei beni di tutto il mondo. Quando il signor Eqbal chiese: "Chi di voi ha un servo?", eravamo tutti orgogliosi di scuotere le nostre teste in segno negativo. Eravamo in Italia, in Europa, con un mercato libero e nessun lavoratore minorile qui. Eppure, dopo essere stati incoraggiati a controllare le etichette sulle nostre Nike e sulle magliette Abercrombie, ci siamo resi conto che gran parte dei capi di vestiario che indossavamo è stato fatto (o "assemblato", come Apple afferma) nei paesi in via di sviluppo come il Vietnam, la Cambogia, l Indonesia e la Cina. La sensibilizzazione a questi problemi è il primo passo per migliorare la vita di chi è costretto a lavorare, sia che si tratti di lavoro in fabbrica o di prostituzione minorile. Siamo grati per la dura ma utile lezione che abbiamo imparato e, ne sono certa, ci penseremo su due volte prima di acquistare un capo di abbigliamento "made in...", per garantire che non sia stato fatto da piccole mani inermi, ma da adulti consenzienti che vendono a consumatori responsabili. DIScovering botteghe storiche As part of our international project with Saint Mary s College (California, USA), the 11th grade Italian B class decided to introduce their "fellow Californian students" to the historic shops of Genoa in a guided tour that we have documented and shared on the Internet from the House of Stocaffisso to the tripperia, Giacalone barber shop to the antique pharmacy, we also became familiar with Genoa s historic center from 100 years ago. Here's the video: Nell ambito del progetto internazionale con il Saint Mary s College (USA), la classe 11th di Italian B ha deciso di far conoscere ai propri colleghi di studio californiani le botteghe storiche di Genova... tramite un percorso guidato che abbiamo documentato e condiviso in Rete. Dalla Casa dello Stocaffisso alla tripperia, dalla Barberia Giacalone all antica farmacia, siamo andati a conoscere le antiche butteghe di oltre cent anni fa. Ecco qui il video:

7 Page 7 DIS Catch-up-club by E. Rice Only in its second week, the DIS Catch-Up-Club seems to be a BIG success! Many DIS students are already benefiting from the extra help offered in English and Math. This week Prof. Giraudo even helped a student with Chinese! Prof. Minetti w o r k e d w i t h s t u d e n t s i n mathematics and she was assisted by two CAS/Math HL students, Gregorio Romairone and Henry Rice. Last week, Martino Roncan stayed to help students with mathematics. Prof. Ebury continued to help students with online English grammar exercises while Prof. Rice worked with two IB2 students on college applications. The DIS Catch- Up-Club shows how DIS is a caring community! Appena nella sua seconda settimana, il DIS Catch-Up-Club sembra essere un grande successo! Molti studenti DIS stanno già beneficiando dell'aiuto extra offerto in inglese e matematica. Questa settimana il Prof. Giraudo ha anche aiutato uno studente con il cinese! La Prof. Minetti ha lavorato con gli studenti in matematica ed è stata assistita da due studenti di Math HL e CAS, Gregorio Romairone e Henry Rice. La scorsa settimana, l aiuto extra di matematica è stato con Martino Roncan. Il Prof. Ebury ha continuato ad aiutare gli studenti con gli esercizi di grammatica inglese on-line, mentre la Prof. Rice lha avorato con due studenti di 12th sulle iscrizioni al college. Il DIS Catch-Up-Club mostra come il DIS è una caring community! DIScovering Leornardo by K. Terlato On a lovely Tuesday afternoon, the whole of MYP2 went to visit the 'Incredible Inventions of Leonardo Da Vinci' with Ms Gosio, Mrs Rice and myself. The exhibiton was wonderful, the students were allowed to use the machines and see how they worked...it goes without saying that they had a wonderful time, especially in the room of mirrors! In un bel martedì pomeriggio, l'intera MYP2 è andata a visitare le "incredibili invenzioni di Leonardo Da Vinci con la Prof. Gosio, la prof. Rice e la prof. Terlato. La mostra è stato meravigliosa, gli studenti sono stati autorizzati a usare le macchine e a vedere come funzionavano... va da sé che si sono divertiti moltissimo, soprattutto nella sala degli specchi!

8 Page 8 Page 8 DIS at the Aquarium... The aquarium at DIS! Aspettando il nuovo Science Lab / Waiting for the new Science Lab by M. Knoop While waiting for the new Science Lab, which will make the practical approach to science much easier, the 9th and 10th classes students were able to work actively on some aspects of their Biology programme. For the lab activity in class 10, we have to thank Doctor Lomi, a forensic physician and father of Matteo, who brought a veal brain, allowing us to deepen our knowledge of the nervous system. As in other occasions (the lab activity with a cow heart, lung and spleen and the visit to the Transfusion Service of the Galliera Hospital) the physicians "in training" had very enthusiastic reactions. Those with weaker stomaches kept their distance, but were as interested as the others! The 9th class students had the opportunity to equip a Mediterranean marine fish tank with live rocks, a beadlet anemone (Actinia equina), some shrimp (Leander squilla) and a few hermit crabs (Calcinus sp.). The most difficult job was preparing synthetic sea water, as students, during their Maths class, under the supervision of professors Damiano and Colucci, were asked to determine the volume, density and concentration, to finally obtain perfect marine water with a salinity level of 37 p.p.m. The density meter confirmed that their calculations were correct. Congratulations! Now our fish tank is just waiting to be filled. So go fish, but please respect even the smallest invertebrate and remember that at the end of this school year all our animals will once again be set free! In the meantime, we can appreciate the beauty of marine ecosystems in some of the tanks at the Acquario di Genova, where, through direct observation, the students were able to answer complex ecological questions. In attesa del nuovo laboratorio di scienze che semplificherà molto l approccio pratico alle scienze, gli studenti di nona e decima hanno potuto comunque lavorare attivamente nell ambito del loro programma di scienze biologiche. Per il laboratorio effettuato dai ragazzi di decima dobbiamo ringraziare il Dottor Lomi, medico legale nonché papà del nostro Matteo, che ha portato in classe un encefalo di vitello, permettendo di approfondire la conoscenza del Sistema Nervoso. Come in altre occasioni (laboratorio su cuore, polmoni e milza di bovino e visita al Servizio Trasfusionale dell Ospedale Galliera), i futuri medici hanno partecipato con grande entusiasmo. Alcuni, più deboli di stomaco, si sono tenuti a debita distanza, ma non per questo si sono dimostrati meno interessati! Gli studenti di nona, invece, hanno avuto modo di allestire un acquario marino mediterraneo, con tanto di rocce vive, un pomodoro di mare (Actinia equina), alcuni gamberetti (Leander squilla) e qualche paguro (Calcinus sp.). L impresa più grande è stata quella di preparare l acqua di mare sintetica, dato che gli studenti, nell ora di matematica, sotto la regia dei Professori Damiano e Colucci, si sono confrontati con calcoli di volume, densità e concentrazione, al fine di ottenere una perfetta acqua marina con una salinità di 37 p.p.m. Il densimetro ha confermato la correttezza dei calcoli. Complimenti! Ora il nostro acquario aspetta solo di essere riccamente popolato. Quindi buona pesca a tutti, nel rispetto anche del più piccolo invertebrato e con la garanzia che al termine di questo anno scolastico tutte le nostre bestioline saranno rimesse in libertà! Intanto abbiamo avuto modo di vedere la bellezza degli ecosistemi riprodotti in alcune vasche dell Acquario di Genova, dove, tramite l osservazione diretta, gli studenti hanno potuto rispondere a complessi quesiti di ecologia. ACQUARIUM FIELD TRIP by Horacito Sarbia Piaggio, 7th On the 24th of April, the 9th graders went to the Aquarium on a field trip to learn about marine life. Professors Knoop, the biology teacher, and Rice accompanied the students. The field trip was made possible because professor Knoop works also at the Aquarium and she was able to organize a different, personalized visit. The students saw moray eels, sharks, dolphins and manatees. At the entrance they were given papers with questions on various animals. During the field trip, the students saw a very impressive show where dolfins jumped out of the water with spectacular acrobatics. The students had a spectacular time and learned a lot. About the field trip some comments were, I learned a lot of new stuff, and... Cool!

9 Page 9 Page 9 RECENSIRE UN FILM INDIPENDENTE Con la classe 12th, durante le ore di Italian B, abbiamo avuto di modo di discutere della situazione politica italiana attuale e, nello specifico, abbiamo visionato un docu-film di Annalisa Piras e Bill Elmott, ex-direttore dell Economist inglese: Girlfriend in A Coma. In seguito alla visione del film, abbiamo appreso che gli autori, avendo sponsorizzato il video in modo indipentente, erano alla ricerca di recensioni critiche da premiare e da pubblicare sul sito del progetto. Così, ogni studente della classe ha scritto la propria recensione critica del video e la ha spedita ai registi. Mentre incrociamo le dita per la pubblicazione della recensione, ne pubblichiamo una qui, sul nostro DIS News. by Daniela Trezza, 12th Il recente documentario del giornalista Bill Emmott, Girlfriend in a Coma, si presenta come un perfetto mix tra satira e cruda verità, tra sentimenti del protagonista e analisi (pseudo)obiettiva della situazione Italiana, tanto da essere definito da alcuni critici un nuovo modello di documentario, unico nel suo genere. Il video spiega, utilizzando la struttura della Divina Commedia, la situazione italiana in tre atti, mostrandone gli aspetti negativi e quelli positivi. Tuttavia, le forti e frequenti critiche del leader del Popolo della Libertà Silvio Berlusconi, nonché l attribuzione a quest ultimo del degrado culturale degli ultimi due decenni, e la data di proiezione in Italia inizialmente prevista per 13 Febbraio - ovvero appena due settimane prima le elezioni politiche nel nostro paese -, fanno pensare più a un fenomeno di tipo propagandistico che a una disperata lettera d amore all Italia, come viene definita dal corrispondente di Le Monde Philippe Ridet. Inoltre, le presentazioni organizzate dai produttori in tutta Italia ricordano molto le tappe di una campagna elettorale ma a favore di chi? La strategia, che sta nell unire l amore del nostro protagonista verso il Bel Paese, mostrandone i lati meravigliosi e inimitabili, e un mostro che minaccia tutto questo, quale il nostro ex-premier, ritenuto l unico ed il solo responsabile del declino, richiama alla mente la trama di una favola dei fratelli Grimm. Il documentario ci incita infine a salvare la ragazza in coma, quale l Italia, facendo qualcosa per fermare quel mostro che ne compromette la vita. Soddisfacenti, dunque, i risultati delle ultime elezioni? RICORDANDO IL FLASH MOB... by Anna Bagnara, 6h Venerdì 19 aprile, la maggior degli studenti DIS ha partecipato, in piazza Matteotti, al flash mob Be your self. E stato grandioso! In piazza, oltre a tutti noi, c erano anche genitori, amici e parenti, insieme al Liceo Deledda e all Istituto Duchessa di Galliera. Oltre ad essere stato divertente, l evento era ovviamente anche istruttivo: il balletto è stato fatto contro chi commette ingiustizie verso le persone diverse da noi : non solo diversità di sesso, ma anche persone malate o aventi di problemi. Ormai sono passate quasi due settimane, ma ci ricorderemo per sempre quel giorno. Eravamo in 1000 e più, e ci siamo divertiti moltissimo! In quel momento, non importava se ci vergognavamo o eravamo stanchi, l unica cosa a cui pensavamo era di ballare, divertirci e ovviamente ricordare i passi! Il balletto era molto bello e facile. Certe persone sapevano i passi, altre no, alcune non avevano i fazzoletti colorati [che servivano per la coreografia, ndr], ma l importante è che ci siamo divertiti e che sia stato un giorno bellissimo! Non bisogna preoccuparsi se non si compare nei vari video che le mamme hanno fatto, perché anche se ci fosse stata solo una persona inquadrata, avrebbe rappresentato tutta la classe e tutta scuola. Io ero lì, con voi e posso immaginare quanto è stato difficile ballare in mezzo a quella folla, ma so anche che è stata un esperienza da non dimenticare! Un grande ringraziamento va alle ragazze che hanno inventato il balletto, a tutti i bambini/ragazzi che hanno partecipato e alla professoressa Salano che ha insegnato il balletto alle classi DIS.

10 Page 10 Page 10 PRE SERVER L ENVIRONNEMENT By Sanaz Vakili et Paolina Cosulich 10th Notre planète est en danger,en effet le climat est bouleversé, les ressources naturelles s épuisent, la pollution ne cesse d augmenter et la biodiversité est attaquée. Nous devons donc protéger notre environnement et agir tout de suite. La planète est où nous vivons, c est notre maison alors nous devons la protéger et ne pas la polluer. Que pouvonsnous faire? Tout d abord, nous devons comprendre l importance de l environnement et savoir que toutes nos ressources comme la nourriture, l air que nous respirons, le carburant pour nos voitures existent tous grâce à notre terre. Par conséquent, c est notre devoir de la protéger, il faut,par exemple préserver les milieux naturels pour empêcher la disparition des espèces animales et végétales puis économiser le plus possible les ressources naturelles comme l eau et l énergie. La meilleure chose est de faire apprendre aux enfants l importance de l environnement, alors nous devons commencer par les écoles et dans notre école tout de suite. Voici quelques règles élémentaires à suivre à l école : - Faire le tri sélectif des déchets (papier, plastique, verre, cannettes.) - Réutiliser le papier, le plus possible par exemple pour faire des brouillons. - Penser à éteindre la lumière quand on sort de la classe. - Ne pas oublier de fermer les robinets afin d économiser l eau. - Utiliser les panneaux solaires de la terrasse. - Venir à l école à pied ou à vélo Ces petits gestes concrets sont importants et représentent déjà un premier pas pour la sauvegarde de notre environnement et chacun de nous doit en prendre conscience. Prenons cet engagement!

11 Page years of DIS / 10 anni di DIS Last June, at the splendid setting of Villa Lo Zerbino, we celebrated the 10th year anniversary of Deledda International School. The celebration was attended by teachers, students and their families, local and regional authorities who have helped our school exist. Photographs of the event are available on the school website (in the registered area, under the DIS Gallery menu). Enjoy! Lo scorso giugno, nella splendida cornice di Villa Lo Zerbino, abbiamo celebrato i 10 anni del nostro Deledda International School. Alla celebrazione erano presenti tutti i docenti, moltissimi studenti con le loro famiglie e diverse autorità che hanno permesso alla nostra scuola di esistere. Sono disponibili sul sito della scuola le fotografie dell evento (nell area registrata, sotto DIS Gallery ). Buon divertimento! Soon to be available on our school website, will be a questionnaire, created by the 8th and 11th grade classes (with the help of Prof. Gosio, Longo and Rivera), on social relationships that weave through our daily life at school. Remember to complete it! This will help us make important changes for the upcoming school year! Thanks for your cooperation. A breve sarà disponibile, sul sito della scuola, un questionario, realizzato dai ragazzi di 8th e 11th (con l aiuto delle prof. Gosio, Longo e Rivera), sulle relazioni sociali che quotidianamente intessiamo a scuola. Ricordate di compilarlo tutti! Ci aiuterà ad apportare importanti cambiamenti per l anno scolastico prossimo! Grazie per la collaborazione. Piccole DISsine crescono / Little DIS Women Our own DIS student Virginia Ruspini is performing in L incantatrice di serpenti, at the Teatro Instabile, in a couple of days. Break a leg, Virginia! La nostra studentessa Virginia Ruspini prenderà parte allo spettacolo L incantatrice di serpenti, del Teatro Instabile, tra qualche giorno. Ottimo lavoro, Virginia!

12 Page 12 Storytelling in Genoa! / Lo Storytelling a Genova! For some time now, a passion for Storytelling has been developing in Genoa: the collective narrative that recalls the old days when on Sundays people gathered around the domestic hearth; in Anglo-Saxon countries storytelling has been a widespread practice for a long time and has also been greatly appreciated. For about a year now, Storytelling has arrived in our city...and the mastermind behind all of this is "our own Giovanni De Feo! Bravo, Giovanni! A Genova è scoppiata, da qualche tempo, la passione per lo Storytelling: narrazione collettiva che richiama le antiche domeniche intorno al focolare domestico, nei paesi anglosassoni è una pratica da tempo diffusa e apprezzata. Da circa un anno, lo Storytelling è approdato anche nella nostra città... e la mente dietro tutto ciò è il nostro Giovanni De Feo! Bravo, Giovanni! In the next issues... New faster Internet access 30 mbit/sec Interactive History Computer Gaming Simulation for the 7th Grade Science Revolution with a new Junior Science Lab under construction after cooperation with a UK-based Science Teacher

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO Classe V F Liceo Internazionale Spagnolo Discipline: Francese/Inglese, Filosofia, Matematica, Scienze, Storia dell'arte Data 12 dicembre 2013 Tipologia A Durata ore

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015 Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C del 27/05/2015 Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico Statale G. Garibaldi Via Roma, 164 87012 Castrovillari ( CS ) Tel. e fax 0981.209049 Anno

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali Guida alle attività è un attività da usare con studenti dagli 11 ai 14 anni o con più di 16 anni. Consiste in un set di carte riguardanti le conoscenze basilari sulle cellule staminali e sulle loro applicazioni

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

ED.FISICA Il doping. STORIA Gli anni 20 negli Usa

ED.FISICA Il doping. STORIA Gli anni 20 negli Usa SCIENZE La genetica ED.FISICA Il doping TECNOLOGIA L automobile e la Ford ED.ARTIST. Il cubismo e Braque STORIA Gli anni 20 negli Usa GEOGRAFIA Gli Usa ITALIANO Il Decadentis mo e Svevo INGLESE ED.MUSICA

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Il bambino sordo e il suo diritto a crescere bilingue

Il bambino sordo e il suo diritto a crescere bilingue Italian Il bambino sordo e il suo diritto a crescere bilingue The Italian translation of The right of the deaf child to grow up bilingual by François Grosjean University of Neuchâtel, Switzerland Translated

Dettagli

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del present simple utilizzeremo la seguente terminologia: permanent state timetable routine law of nature or

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI

PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 IL PRESENT PERFECT -----------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel.

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel. Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (R) Tel. 0831/845057- Fax:0831/846007 bric826002@istruzione.it bric826002@pec.istruzione.it

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese by Lewis Baker 44 Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese 1. Present Simple (4 dialogues) Pagina 45 2. Past Simple (4 dialogues) Pagina 47 3. Present Continuous (4 dialogues) Pagina 49 4. Present

Dettagli

La valutazione degli effetti dei Programmi: il progetto PQM e altre indagini sui dati acquisiti

La valutazione degli effetti dei Programmi: il progetto PQM e altre indagini sui dati acquisiti Seminario Valutazione PON Roma, 29 marzo 2012 La valutazione degli effetti dei Programmi: il progetto PQM e altre indagini sui dati acquisiti Elena Meroni - Università di Padova e INVALSI Daniele Vidoni

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano GO FAR! Comenius Regio Project La matematica ci fa andare lontano MA QUALE DISTANZA? IL PARTERNARIATO ITALIANO USR-EMILIA ROMAGNA DS Rosanna Rossi Coordinator Prof. Annalisa Martini Collaborator Dr. Monica

Dettagli

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it NEL BLU I NOSTRI SERVIZI: - Corsi aziendali - Traduzioni - Traduzioni con

Dettagli

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE LL RICERC DI UN DIDTTIC LTERNTIV THE SQURE VISUL LERNING PROGETTO VINCITORE LBEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMZIONE L utilizzo di: mappe concettuali intelligenti evita la frammentazione, gli incastri illogici

Dettagli

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Finanza Aziendale Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Copyright 2003 - The McGraw-Hill Companies, srl 1 Argomenti Decisioni di finanziamento e VAN Informazioni e

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE. Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR

ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE. Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR Compréhension de l oral CONSIGNES Début de l épreuve : Appuyez sur la touche

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

- transitivi Gianni ha colpito Pietro Ha mangiato (la pasta)

- transitivi Gianni ha colpito Pietro Ha mangiato (la pasta) Teoria tematica Ogni predicato ha una sua struttura argomentale, richiede cioè un certo numero di argomenti che indicano i partecipanti minimalmente coinvolti nell attività/stato espressi dal verbo stesso.

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER Price ExWorks Gallarate 60.000,00euro 95 needles, width of quilting 240cm, 64 rotative hooks, Pegasus software, year of production 1999

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni A.S. 2011/2012 Giulia Tavellin Via Palesella 3/a 37053 Cerea (Verona) giulia.tavellin@tiscali.it cell. 349/2845085

Dettagli

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre giovedì, luglio 10th, 2014 10:06 AM Contatti Meteo Attualita Esteri Politica Economia e Finanza Cultura e Spettacolo Scienza e medicina PANDORA laboratori di visioni Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila

Dettagli

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni:

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: premium access user guide powwownow per ogni occasione Making a Call Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: 1. Tell your fellow conference call participants what

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

Che Cos'e'? Introduzione

Che Cos'e'? Introduzione Level 3 Che Cos'e'? Introduzione Un oggetto casuale e' disegnato sulla lavagna in modo distorto. Devi indovinare che cos'e' facendo click sull'immagine corretta sotto la lavagna. Piu' veloce sarai piu'

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli