Sala della Comunità. IL FILM DEL MESE Avatar

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sala della Comunità. IL FILM DEL MESE Avatar"

Transcript

1 Il segreto è fare le cose bene, con passione, studio e uno straccio di talento: poi, se le fai al cinema, sopra un palco o in mezzo a una strada, non c è differenza. FLAVIO INSINNA VOCE S.A.S. Diocesi di Brescia Febbraio 2010 Sala della Comunità 02 Voce Sas: cinema, teatro ed eventi IL FILM DEL MESE Avatar LA PROGRAMMAZIONE Film per la famiglia nei fine settimana e il ritorno dei film d essai in molte Sale della comunità SIPARIO La compagnia teatrale Teatro 7 di Calvisano

2

3 di Adriano Bianchi Lourdes e Bella Ci sono dei valori che ci stanno a cuore: vita, pace, fede, salute Come credenti ci sentiamo, in questo tempo, impegnati a difenderli. A volte per farne cogliere la necessità e l importanza scendiamo in piazza per ribadirli, altre volte, e forse più opportunamente, scegliamo il lento e complicato lavoro dell educazione delle coscienze, del dialogo e della mediazione culturale. Nel mese di febbraio la Chiesa celebra due giornate che ci rimandano al tema del rispetto della vita nascente (il 7 febbraio) e la giornata del malato l 11 febbraio, memoria delle apparizioni di Lourdes, luogo di pellegrinaggio e di speranza per tante persone sofferenti. Come tradurre questo impegno nelle Sale della Comunità? Come fare sì che non solo il pubblico dei praticanti si accorga di cosa è in gioco intorno a questi valori? Le nostre Sale, e i gruppi che le animano, per comunicare hanno tra le mani il prezioso strumento dei linguaggi dei media. In questo caso del cinema che quest anno offre, su questi temi, due pellicole di grande impatto. Anzitutto il film Bella del regista Alejandro Gomez Monteverde che racconta di Josè, calciatore di successo che scompare dal mondo del calcio e diventa capo chef del ristorante di suo fratello Manny a New York. Prima Fila In questo ristorante incontra Nina, una ragazza che lavora come cameriera. Proprio il giorno in cui viene licenziata Nina scopre di essere incinta. Si ritrova così senza lavoro e sola con un bambino in grembo. A starle vicino però c è Josè che decide di aiutarla. C è poi Lourdes di Jessica Hausner che racconta la storia di Christine una ragazza disabile che decide di recarsi a Lourdes per uscire dall isolamento. Una mattina, al risveglio, si scopre apparentemente guarita da un miracolo. La guida del gruppo di pellegrini, un affascinante quarantenne membro dell Ordine di Malta, comincia a mostrare un certo interesse nei suoi confronti. Mentre la sua guarigione suscita gelosia e ammirazione, Christine cerca di afferrare la nuova occasione di felicità che la vita le ha offerto. Due occasioni, quindi, per proporre ancora una volta l incontro tra cinema, vita, fede e valori che, a livello diocesano, Voce Sas proporrà a Montichiari, al Cinema Gloria, rispettivamente l 8 e l 11 febbraio con una serie di importanti testimonianze a cura del Movimento per la vita, Unitalsi, Oftal, Cvs e competenti uffici di Curia, ma che nelle prossime settimane i nostri spettatori potranno di certo incrociare anche nella programmazione di altre Sale della Comunità. S o m m a r i o La Location 5 Voce Sas: cinema, teatro ed eventi CINEMA Trailer 9 Il film del mese Panoramica 13 Sinossi dei film nelle Sale della Comunità In sala 19 Programmazione Sale della Comunità Cineforum 24 Programmazione di film d'essai Fotogrammi 26 TEATRO Sipario 29 La compagnia teatrale "Teatro 7" di Calvisano Gli spettacoli del mese 32 Diocesi di Brescia VOCE S.A.S 34 3

4 Per la tua pubblicità su VOCE MEDIA P U B B L I C I T À telefono fax La Sala della Comunità Direttore Responsabile: Adriano Bianchi Direzione Redazione Amministrazione: Via Callegari, Brescia Tel Fax Pubblicità: Fondazione Opera Diocesana S. Francesco di Sales: Via Callegari, Brescia Tel Fax Impaginazione e grafica: Ernesto Olivetti - Piero Lò Stampa: fda Eurostampa s.r.l. Via Molino Vecchio 185 Borgosatollo (BS) Tel Fax Progetto grafico: Alessandro Gritta Autorizzazione del Tribunale di Brescia n. 30/ /08/2007 Centro diocesano per le comunicazioni sociali 4

5 Voce Sas: cinema, teatro ed eventi a cura di Mauro Toninelli Io, loro e Lara Proiezione speciale per i sacerdoti lunedì 18 gennaio S. Afra. Dal villaggio nel cuore dell Africa dove è missionario e (dice lui stesso) fa il medico, l agricoltore, il meccanico e il poliziotto, padre Carlo Mascolo torna a Roma, avvertendo i sintomi di una incombente crisi spirituale. Invitato dai superiori a prendersi una pausa di riflessione, decide di tornare in famiglia ma qui, invece di trovare conforto, entra in un vortice di totale confusione: l anziano genitore Alberto, vedovo, ha sposato Olga, la badante ucraina; il fratello Luigi, nel settore della finanza, fa uso smodato di droghe; la sorella Bea, psicologa, è divorziata e ha una figlia adolescente dal carattere chiuso e introverso. Luigi e Bea temono che la badante si porti via tutta l eredità e chiedono l aiuto di Carlo per far interdire il padre. Succede invece che Olga muore all improvviso e che, al funerale, si presenta Lara, la figlia che nessuno aveva mai conosciuto. Lei e Carlo si trovano così a vivere insieme nel grande appartamento della famiglia Mascolo. Da quel momento, e con tutte le proprie capacità, Carlo si prodiga per tenere in piedi l equilibrio del gruppo. Infine prende la decisione di tornare in Africa e da qui, tramite webcam, saluta la sua amata famiglia, vecchia e nuova. Regia di Carlo Verdone. GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile brillante. Abbiamo tutti le nostre macchine del tempo: quelle che ci riportano indietro chiamate ricordi e quelle che ci spingono avanti chiamati sogni diceva uno dei protagonisti del film The time machine di Simon Wells. Abbiamo anche noi le nostre macchine del tempo e sono le Sale della Comunità, che ci permettono di rivivere il passato, capire e approfondire il presente e immaginarci il futuro; il tutto pone al centro l uomo, la sua persona, la sua anima: se stesso. Il cinema e il teatro divengono gli strumenti che Voce Sas utilizza per realizzare eventi rivolti a tutta la diocesi ma sempre legati a motivi particolari. Le Sale della Comunità hanno il potere di promuovere un film e donargli il risalto, permettendo allo stesso tempo alla gente di vedere 5

6 Voce Sas: cinema, teatro ed eventi Bella Evento diocesano in occasione della Giornata per la vita lunedì 8 febbraio ore 21. Testimonianza di Elisabetta Pittino, consigliere nazionale del "Movimento per la vita" New York. José fa il cuoco nel ristorante di suo fratello Manny. Quando la cameriera Nina viene licenziata per essere arrivata in ritardo, Josè la segue, deciso ad aiutarla. Nina rivela di essere incinta e, non avendo alcun punto di appoggio, é intenzionata ad abortire. Josè vuole farle cambiare idea e la porta a casa dei genitori dove la ragazza trova accoglienza e comprensione. Anni prima Josè era un calciatore destinato ad una grande carriera, quando in macchina aveva investito e ucciso una bambina. È l occasione del riscatto. Regia di Alejandro Monteverde. GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile - poetico. prodotti culturali che in altri modi non potrebbe raggiungere. Cinema e teatro che offrono cultura per tutti, nell adempimento di un dovere morale e pastorale da parte di un servizio che a fianco di assistenza, stimolo e formazione vuole promuovere iniziative ed eventi. È così che il primo appuntamento è stato in dicembre, in cui il vincitore del Leone d oro alla 66 a Mostra internazionale d arte cinematografica di Venezia è stato a Brescia, ospite nella sala San Filippo Neri di Collebeato di una lunga chiacchierata con la giornalista Manuela Dviri in cui ha presentato la storia del film: la guerra del Libano del 1982 raccontata dall interno di un carro armato occupato da soldati israeliani di soli 20 anni. Lebanon è stato proiettato in contemporanea anche a Montichiari e ad Agnosine. Il secondo grande evento ha avuto un enorme impatto mediatico, svelando la forza delle Sale della Comunità, grazie anche ad un articolo pubblicato qualche giorno prima (il 4 gennaio), su Il Sole 24 Ore : la proiezione di Io, loro e Lara per i sacerdoti. È stata la pri- Eduardo Verastegui (Josè) in una scena del film 6

7 Lourdes Sylvie Testud (Christine) Evento diocesano in occasione della Giornata del malato giovedì 11 febbraio ore Christine, da anni bloccata su di una sedia a rotelle, ha deciso di andare a Lourdes per compiere un viaggio della speranza. E la sua fiducia nel miracolo viene ripagata poiché, incredibilmente, una mattina si sveglia ed è in grado di stare in piedi. Christine assapora appieno questa occasione di felicità e la sua guarigione suscita tanta ammirazione ma, purtroppo, anche tanta invidia. Tuttavia, la malattia è sempre in agguato... Si legge nelle note della regista Jessica Hauster: Peccato che le vie del Signore restino imperscrutabili. Lourdes è un luogo in cui si afferma l esistenza del miracolo, un luogo che è sinonimo di speranza, di conforto e di guarigione per i moribondi e i disperati. Eppure, la speranza che alle soglie della morte tutto possa ancora risolversi sembra assurda quando la vita arriva alle sue battute finali. Lourdes è lo sfondo in cui si svolge questa commedia umana. GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile, problematico, dibattiti. ma proposta in Italia quella organizzata da Voce Sas di proiezione del racconto del sacerdote pensato e interpretato da Carlo Verdone a una platea interamente composta da don. Occasione proposta e offerta ai sacerdoti bresciani nella Sala della Comunità Pavanelli di S. Afra che, introdotti con una presentazione di don Gabriele Pedrina (direttore Ufficio comunicazioni sociali della diocesi di Padova), hanno anche dialogato e si sono confrontati. Ora uno sguardo al futuro: due appuntamenti legati al cinema. Il primo è l 8 febbraio a Montichiari con il film Bella. Il film di Alejandro Monteverde (che in Italia passa solo attraverso il circuito micro cinema) affronta la questione legata all aborto e alle scelte di una madre nei confronti della vita che sta crescendo dentro di lei è proposto in occasione della Giornata della vita. Ci sarà anche la testimonianza del dottor Gabriele Zanola, presidente del Centro aiuto alla vita. L evento è realizzato con il Movimento per la vita. Il secondo appuntamento è quello con il film Lourdes di Jessica Hausner. Anche questo sarà proiettato a Montichiari, con la presenza del cantante Ron che racconterà la sua esperienza a fianco di coloro che vanno nella località francese in pellegrinaggio. Un opportunità, soprattutto per chi è già sensibile al tema Lebanon Il leone d oro a Brescia il 4 dicembre.. Samuel Maoz, regista del film "Lebanon", è stato ospite quanto mai gradito venerdì 4 dicembre a Brescia. Maoz, vincitore del principale premio del festival di Venezia del 2009, si è concesso in una lunga intervista nella sala San Filippo Neri di Collebeato. I presenti hanno potuto anche vedere il film, in speciale proiezione, grazie a microcinema, prima e dopo la chiacchierata del regista con Manuela Dviri, giornalista e scrittrice. Nella stessa serata in contemporanea si è tenuta la proiezione di Lebanon a Montichiari e Agnosine, dotate anch esse di tecnologia digitale microcinema. 7

8 La Location Voce Sas: cinema, teatro ed eventi Oltre la visione Corso per animatori della cultura e della comunicazione Come analizzare un film Questo corso nasce anzitutto da una passione che, finito il film, ti porta a pregustare un altro piacere non meno intenso: il piacere di ascoltare il tuo vicino e di dire la tua. Poche battute spesso, che però prolungano la visione e ti danno la possibilità di scoprire che quello che tu hai visto è diverso rispetto a quello che gli altri hanno visto. Ma il corso risponde anche alla richiesta sempre più grande che è giunta a Voce Sas (il servizio diocesano di assistenza delle Sale della Comunità) di guidare la visione di film di qualità nelle parrocchie. Da qui l idea di riflettere sul cineforum come esperienza di comunicazione e di preparare alcuni animatori della comunicazione e della cultura per renderla più efficace. Animare un cineforum comporta la capacità di analizzare quanto si è visto, trovarne le chiavi di lettura e capire le scelte registiche. A fronte di un testo cinematografico è importante avere gli strumenti grammaticali che permettano all animatore e allo spettatore di leggerlo. E ancora, di tenere conto che tutto ciò avviene in un contesto specifico: le Sale della Comunità delle nostre parrocchie e dei nostri oratori. Sono 70 i partecipanti. Diocesi di Brescia Ufficio per le comunicazioni sociali Voce S.A.S. Corso per animatori della comunicazione e della cultura Oltre la visione Introduzione alla metodologia del Cineforum nelle Sale della comunità Secondo modulo Come analizzare un film Gennaio-Febbraio 2010 Centro pastorale Paolo VI Brescia, via Gezio Calini, 30 pellegrinaggi (Brevivet, Oftal, Unitalsi, Centro volontari della sofferenza e Ufficio pellegrinaggi della diocesi), per riflettere su questa realtà tanto umana, quanto di fede. Non solo eventi, ma anche formazione. Sono stati ben 70 i partecipanti al corso per animatori della comunicazione e della cultura Oltre la visione Come analizzare un film che si conclude nei primi giorni del mese di febbraio. Una risposta, in parte inattesa e in parte una conferma; inattesa perché non avremmo immaginato una presenza così massiccia e una conferma, visto che già percepivamo una necessità di formazione. Anche teatro. È in cantiere una bozza di un festival di teatro dialettale nel mese di giugno nelle piazze di Palazzolo. Un festival aperto a tutte le compagnie teatrali dialettali che dovranno ovviamente sostenere una selezione per rientrare in quelle che potranno esibirsi nella manifestazione. Ulteriori informazioni saranno poi pubblicate e comunicate. Voce Sas: cinema, teatro ed eventi. Ovviamente da tenere sott occhio tutti i canali comunicativi di Voce Sas. E al prossimo evento! Festival di teatro dialettale A giugno a Palazzolo Il dialetto torna nelle piazze. Un bando, che sarà pubblicato nei prossimi giorni, indice un festival, organizzato da Voce Sas in collaborazione con altre realtà. Il desiderio è quello di incontrare i volti delle persone che da anni si impegnano nel proporre e mettere in scena la cultura popolare e dialettale, gli usi e i costumi della nostra terra, della nostra storia. Molte operano in oratorio, in parrocchia, in un teatro parrocchiale, oppure sono nate accanto al campanile e di quell origine vanno ancora fieri e ad essa ispirano la loro proposta culturale. La scoperta di un paese, delle sue vie, dei suoi anfratti tramite un festival teatrale. 8

9 SDC Trailer RATATOUILLE Trailer di Nicola Rocchi U.S.A. Regia di James Cameron con Sam Worthington, Zoe Saldana, Laz Alonso, Sigourney Weaver, Michael Biehn, Wes Studi, Joel Moore, CCH Pounder Distribuzione 20th Century-Fox In un lontano futuro, un veterano di guerra, Jake, ormai costretto alla sedia a rotelle, viene inviato sul pianeta Pandora, abitato da una razza umanoide che si chiama Na vi. Gli abitanti di Pandora parlano una loro lingua ed hanno una propria cultura, diversa da quella degli umani... IN UNA LUNGA INTERVISTA concessa nell estate 2008 alla rivista DGA Quarterly, James Cameron racconta che il primo film che destò in lui una profonda impressione fu Jason and the Argonauts, visto in un cinema a Ontario, in Canada, la nazione dove il regista è nato nel Di quel film ( Gli Argonauti, anno 1963, regia di Don Chaffey) lo colpirono i colori vividi e soprattutto una scena di pochi minuti, il combattimento con uno scheletro. Effetto speciale di gran qualità, a cui un geniaccio di allora, Ray Harryhausen, aveva lavorato per quattro mesi. Nel dna di Cameron erano inscritti i geni della meraviglia e della tecnologia. Anche il mito di Giasone si intona alla personalità del regista, un navigante del cinema costantemente a caccia di confini da superare, come uno sciatore a cui piaccia solo la neve fresca. Si ricordi che Avatar è stato concepito dal suo autore quindici anni fa, e più volte accantonato perché la tecnica non era ancora all altezza 9

10 SdC Tra delle idee. Ora che il film è finalmente arrivato e promette di abbattere qualunque record di pubblico (Cameron, come è noto, può superare solo se stesso e il suo Titanic, campione d incassi in carica), chiunque può misurare l impegno profuso per rinnovare una delle più antiche vocazioni del cinema: la creazione di mondi, la spinta ad andare oltre la realtà conosciuta per mostrarne una nuova e inaspettata, capace però di apparire concreta quanto le cose che abbiamo ogni giorno sotto gli occhi. È forse arrischiato lanciarsi nelle metafore: ma il suo protagonista che, conquistato giorno dopo giorno dal mondo di Pandora, finisce col non saper comprendere con chiarezza quale sia la vita più vera se quella compressa nei limiti del suo corpo umano o quella che trascorre in sembianze di alieno nella foresta è come uno spettatore cinematografico che abbia superato l ultima barriera. Dice ancora Cameron che lui viene davvero colpito da un film quando il regista riesce a evocare un certo genere di stato trascendentale nel quale io sono al cento per cento connesso con i personaggi. So cosa pensano e cosa sentono anche se loro potrebbero non aver detto ancora nulla. Questo è uno degli effetti più difficili da ottenere. Per ottenerlo, bisogna andare su Pandora. A FURIA DI LEGGERNE sui giornali, ormai conosciamo il pianeta Pandora quasi meglio della Terra. Si trova nel sistema stellare Alpha Centauri, a oltre quattro anni luce di distanza, e gli uomini vi hanno costruito la base d appoggio a un enorme miniera. Il sottosuolo di Pandora infatti è ricco di un minerale, l Unobtainium, fondamentale per arginare la crisi energetica che sta inaridendo la Terra. Quando Jake Sully (Sam Worthington) atterra sul pianeta, l anno è il Jake è un ex ma- rine con le gambe paralizzate. Suo fratello si trovava su Pandora. È morto in un incidente, e faceva un lavoro così particolare che soltanto Jake può sostituirlo. Poiché l atmosfera di Pandora è tossica per l uomo, è stato sviluppato il Programma Avatar: il dna di un uomo viene mescolato con quello di un Na vi, gli abitanti di questa terra, per fabbricare corpi biologici che hanno le fattezze dei Na vi e che possono essere comandati a distanza. Solo Jake può guidare l avatar di suo fratello, a causa della coincidenza tra i loro dna. E siccome un avatar costa caro e non si può rottamare, gli tocca in sorte di prender parte al programma, pur senza avere nessuna preparazione. Il suo compito, sotto la guida della scienziata Grace Augustine (Sigourney Weaver), è di entrare in contatto con la popolazione locale per studiarne la mentalità e cercare di migliorare i rapporti reciproci. I Na vi, infatti, non si sono dimostrati per nulla ospitali con i terrestri, i quali a loro volta sono convinti di avere a che fare con un branco di selvaggi: che il colonnello Quaritch (Stephen Lang) non vede l ora di sloggiare con la forza. Nello straordinario mondo nuovo, avvinto da una foresta rigogliosa e iridescente, circondato da animali fantastici e molto aggressivi, l avatar di Jake conosce una donna Na vi, l orgogliosa Neytiri. Attraverso la sua mediazione viene introdotto alla civiltà degli indigeni, scopre il carattere unico del loro rapporto con l ambiente naturale. Basti dire che questi alieni altissimi, con la pelle azzurra e l espressione felina, usano la lunga treccia che pende dal capo come una presa Usb organica, connettendosi con gli animali e le piante per condividere il loro sentire. Jake finirà ovviamente con il prendere le loro 10

11 iler Avatar difese, come hanno già fatto tanti altri prima di lui: da quel John Smith che nel 600, in bilico tra storia e leggenda, avrebbe fatto innamorare di sé l indiana Pocahontas, fino all indimenticato tenente John Dunbar, alias Kevin Costner, che in Balla coi lupi sposava l etica (e l epica) dei Sioux opposta alla violenza cieca dei bianchi. Nel futuro, a quanto pare, le cose non cambieranno granché. Avatar è una grande fiaba western aggiornata nella tecnologia e nei possibili rimandi all attualità (difficile, ad esempio, non pensare alla guerra in Iraq e alla fame di petrolio dell occidente). Il film di Cameron, però, compie un passo in più che può anche far sorgere un vago disagio. Afferma che l umanità non è il centro del cosmo, e che la sua fine potrebbe coincidere con il suo superamento, lo sviluppo di intelligenze capaci di intrattenere con l universo un rapporto più armonico e meno predatorio. Secondo un modo di vedere un po panteistico e intriso di discutibile spirito New Age, ma anche con un perentorio richiamo ad abbandonare la logica del puro individualismo. QUESTO PER RIBADIRE che James Cameron non è solo un autore di effettacci speciali, anche se la spettacolare battaglia finale basta da sola a saziare gli appetiti degli appassionati. Come ha dimostrato Titanic, il regista sa passare attraverso la tecnologia per dar corpo alle emozioni. Da questo punto di vista Avatar colpisce meno al cuore rispetto al film precedente, ma esprime ad alto livello l altro grande talento di Cameron: il rigore con cui costruisce il proprio mondo 11 cinematografico, nel quale ama inoltrarsi profondendo una ricchezza di idee e dettagli che è difficile ritrovare in qualunque altro film. Nell impresa è aiutato dal 3D che, anziché far uscire l azione in direzione degli spettatori, la proietta per lo più verso l interno della scena, dilatando la profondità di campo e mettendoci nitidamente davanti agli occhi una enorme quantità di cose da vedere. Le invenzioni della Weta Digital di Peter Jackson hanno fatto il resto. La precisione eccezionale raggiunta dalla performance capture, che trasforma in animazione le espressioni degli attori; l invenzione della virtual camera che permette di girare scene all interno del mondo generato al computer, sono stati elementi fondamentali per il conseguimento del risultato finale. Chi volesse soffermarsi su questo mondo può ammirarne i bellissimi disegni raccolti nel libro di Lisa Fitzpatrick L universo di Avatar, edito da Il Castoro. Alberi giganteschi, montagne sospese nell aria, enormi fiori colorati, distese d erba sensibili a ogni fremito, che rilasciano luce al passaggio dei nativi. E animali di qualunque forma e dimensione: maestosi cavalli a sei zampe; le Banshee, uccellacci variopinti che i Na vi imparano da giovani a cavalcare; il Thanator, una sorta di immensa pantera; l Hammerhead, temibile rinoceronte con la testa a martello; ma anche le esili meduse volanti che rappresentano i terminali della comunicazione fra la madre terra e i nativi. Non meno intriganti sono le macchine e gli ambienti artificiali creati dagli umani, che perfezionano le visioni tecnologiche già dispiegate dallo stesso Cameron nei suoi due Terminator e in Aliens. Nel 1997, Titanic affondò in una pioggia di Oscar: undici. Con la vittoria alla 67 a edizione dei Golden Globes (miglior film drammatico e migliore regia), il volo di Avatar è appena iniziato.

12

13 PANORAMICA i f i l m d e l m e s e Giudizi della Commissione Nazionale Valutazione Film (C.N.V.F.) Alvin superstar 2 USA Regia di Betty Thomas con Zachary Levi, David Cross, Jason Lee, Justin Long, Matthew Gray Gubler Distribuzione: 20th century fox Alvin e i suoi due fratelli sono ormai rockstar famosissime ma la vita sconsiderata e colma di eccessi che si accompagna a quel ruolo non calza molto bene al trio e del resto nemmeno al loro amato tutore Dave, così dopo l ultimo infortunio che lo costringe in ospedale proprio Dave decide di affidare i tre piccoletti alla zia e di mandarli a scuola. Peccato che la zia venga spedita anch essa in ospedale a tempo di record e con loro rimanga il nipote nerd, sbadato e sbandato che si prenderà decisamente poco cura dei tre lasciandoli alla loro nuova vita tra i problemi di inserimenti in una high school e l arrivo delle Chippette, tre scoiattoline di provincia venute in città per sfondare e biecamente utilizzate per tornare in vetta da colui che nel primo film della serie aveva fatto lo stesso con Alvin e i suoi fratelli. Amelia U.S.A., CANADA Regia di Mira Nair con Hilary Swank, Richard Gere, Ewan McGregor, Christopher Eccleston, Joe Anderson, Cherry Jones, Mia Wasikowska Distribuzione: 20th Century Fox Dopo essere stata la prima donna a sorvolare l'atlantico, Amelia si trova catapultata nel ruolo per lei nuovo di eroina americana: la leggendaria "dea della luce", nota per il carisma e il coraggio incontenibile. Eppure, nonostante la fama raggiunta, la determinazione a flirtare con il pericolo e il desiderio di mettersi alla prova non vengono mai meno. Amelia è stata fonte d'ispirazione per tante persone, dalla First Lady Eleanor Roosevelt agli uomini che più le sono stati vicini: il marito, il magnate della stampa e suo fermo sostenitore George P. Putnam, e il vecchio amico nonché amante, il pilota Gene Vidal. Nell'estate del 1937, Amelia intraprende la missione più difficile della sua vita: il volo in solitario intorno al mondo, che lei e George attendevano con ansia di compiere, consapevoli che, qualunque fosse stato l'esito, il viaggio avrebbe suscitato un clamore eclatante e sarebbe stato argomento di discussione per molti anni. Arthur e la vendetta di Maltazard FRANCIA Regia di Luc Besson con Freddie Highmore, Mia Farrow, Ron Crawford, Robert Stanton, Penny Balfour Distribuzione: Moviemax Baaria ITALIA Regia di Giuseppe Tornatore con Francesco Scianna, Margareth Madé, Nicole Grimaudo, Angela Molina, Lina Sastri Distribuzione: Medusa film Durante le dieci lune che lo separano dal reincontro con l amata principessa Selenia, Arthur si affida alla tribù che abita nel proprio giardino, i Bogo Matassalai, per entrare in contatto con la natura dei boschi. Al termine dell iniziazione, nel giorno dell investitura ufficiale presso il popolo dei Minimei, suo padre si spazientisce per la vita di campagna e decide di fare ritorno in città. Allarmato da una richiesta d aiuto scritta su un chicco di riso recapitatogli da un ragno, Arthur teme che Selenia e i Minimei possano essere in pericolo, ed escogita così uno stratagemma per poter restare nella fattoria dei nonni ed assumere le dimensioni necessarie per entrare ancora una volta nel micromondo. Una famiglia siciliana raccontata attraverso tre generazioni: da Cicco al figlio Peppino al nipote Pietro. Le vicende di questi personaggi e dei loro familiari si svolgono nella comunità di Bagheria in un arco di tempo che va dagli anni Trenta agli Ottanta del Novecento. Durante il fascismo, Cicco è un pecoraio che trova il tempo di dedicarsi alla passione per i grandi romanzi popolari. Nelle difficili stagioni della guerra mondiale, suo figlio Peppino si scontra con profonde ingiustizie e scopre la passione per la politica. Negli anni Cinquanta incontra Mannina, la donna della sua vita. I due si sposano. Peppino nel frattempo è diventato esponente ufficiale del Partito comunista. Uniti e fiduciosi, Peppino e Mannina creano una numerosa famiglia... GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile relistico 13 13

14 P A N O R A M I C A Baciami ancora ITALIA Regia di Gabriele Muccino con Stefano Accorsi, Vittoria Puccini, Pierfrancesco Favino, Claudio Santamaria La storia si svolge a Roma, dieci anni dopo il primo episodio, e narra l evoluzione della storia d amore dei due protagonisti, le loro vite e quelle dei loro amici di sempre: Paolo, Adriano e Alberto, partiti per un goliardico viaggio alla fine del primo film che si rivelerà formativo, e Marco felicemente sposato con Veronica. Distribuzione: Medusa Brothers USA Regia di Jim Sheridan con Natalie Portman, Tobey Maguire, Jake Gyllenhall, Bailee Madison Distribuzione: 01 distribution Sam e Tommy Cahill sono fratelli. Sam è un marine, ha sposato Grace con cui ha avuto due figli, è un marito fedele e un padre affettuoso, pronto a sacrificarsi per la Patria. Suo fratello minore Tommy non ha mai messo la testa a posto. Entra ed esce di prigione. È la pecora nera della famiglia. Il giorno in cui Tommy esce di prigione, viene invitato da suo fratello ad una festa prima di partire per una missione in Afghanistan e, come ogni volta, le tensioni familiari esplodono. Quando però, qualche tempo dopo, non si hanno più notizie dell elicottero su cui Sam era a bordo, Tommy decide di prendersi delle responsabilità. Sarà lui a occuparsi di Grace e dei bambini. Dopo un inizio difficile, tra lui e sua cognata inizia a crearsi un rapporto molto stretto. Ma in realtà Sam non è morto... GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile problematico dibattiti Cado dalle nubi ITALIA Regia di Gennaro Nunziante con Checco Zalone, Dino Abbrescia, Giulia Michelini, Fabio Troiano Distribuzione: Medusa Film Capitalism: a love story USA Regia di Michael Moore Distribuzione: Mikado film Il più grande sogno di Checco è quello di diventare un cantante; ma in Puglia, si sa, si bada più al sodo, e così la sua fidanzata lo lascia perché ha bisogno di risposte più concrete per potersi sistemare. Deciso ad inseguire il suo sogno, Checco, parte per Milano, chissà che lì non riesca a sfondare... Nel frattempo, conosce Marika e tra i due è un colpo di fulmine, ma la loro storia è contrastata dal padre della ragazza che, da buon leghista, non vede di buon occhio i meridionali. I provini cominciano a dare i risultati sperati e Checco viene notato da un discografico, ma dovrà decidere se rimanere a Milano insieme a Marika o tornare in Puglia e riconquistare la sua ex fidanzata... GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile - brillante Sullo sfondo del passaggio di consegne tra l entrante amministrazione del neoeletto Barack Obama e quella uscente dell ex presidente Bush, il documentario mostra le conseguenze provocate negli Stati Uniti dalla crisi economica mondiale e le responsabilità delle Corporazioni nel disagio provocato nelle esistenze non solo dei cittadini americani ma anhe nel resto del mondo. GIUDIZIO C.N.V.F.:consigliabile problematico dibattiti Cuccioli Il codice di Marco Polo ITALIA Regia di Sergio Manfio Distribuzione: 01 distribution I Cuccioli sono costretti ad interrompere le loro attività in giro per il mondo per affrontare la più impegnativa delle sfide: recuperare il Codice di Marco Polo e salvare Venezia dai malefici della perfida Maga Cornacchia. 14

15 i f i l m d e l m e s e Francesca ROMANIA Regia di Bobby Paunescu con Monica Dean, Doru Boguta, Luminita Gheorghiu Distribuzione: Fandango La giovane maestra d asilo Francesca ha deciso di lasciare la natia Iasi, in Romania, ed emigrare in Italia in cerca di un futuro migliore. Il suo sogno è quello di aprire un asilo multietnico nel piccolo paesino lombardo di Sant Angelo Lodigiano. La ragazza è pronta ad affrontare ogni difficoltà pur di raggiungere il suo obiettivo, anche a comprarsi un lavoro in Italia, ed è convinta che una volta giunta a destinazione verrà raggiunta dal suo ragazzo, Mita. Ma il destino ha serbo per loro altre priorità... GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile problematico dibattiti Gli abbracci spezzati SPAGNA Regia di Pedro Almodóvar con Penelope Cruz, Lluís Homar, Blanca Portillo Distribuzione: Warner Bros Un uomo scrive, vive e ama nell'oscurità. Quattordici anni prima ha sofferto un terribile incidente di macchina. Nell'incidente ha perso non solo la vista, ma anche Lena, la donna della sua vita. Quest'uomo usa due nomi, Harry Caine, pseudonimo con il quale firma i suoi lavori letterari, e Mateo Blanco, il suo vero nome di battesimo, firma i film che dirige. Nell'attualità, Harry Caine vive grazie alle sceneggiature che scrive e all'aiuto della sua fedele direttrice di produzione, Judit Garcia, e di Diego, il figlio di lei, segretario, dattilografo e guida per ciechi. Una notte Diego ha un incidente. Nelle prime notti di convalescenza, Diego gli chiede di parlargli dell'epoca in cui rispondeva al nome di Mateo Blanco, e Harry a Diego quanto è successo quattordici anni prima... GIUDIZIO C.N.V.F.: complesso problematico Hachiko Il tuo miglior amico USA Regia di Lasse Hallström con Richard Gere, Joan Allen, Cary-Hiroyuki Tagawa, Sarah Roemer, Jason Alexander Distribuzione: Lucky red In una cittadina americana, il professor Parker, tornando una sera a casa dalla scuola dove insegna musica, trova un cucciolo abbandonato. Lo prende con sé e, vincendo le resistenze della moglie Cate, lo tiene. Il rapporto tra il cane e l uomo diventa sempre più stretto. Quando Parker muore per un improvviso ictus, il cane torna ogni giorno alle cinque alla stazione ferroviaria ad aspettarlo, come aveva cominciato a fare in precedenza. Così avviene per i successivi dieci anni, fino alla morte, che lo coglie circondato dall affetto della popolazione. GIUDIZIO C.N.V.F.: raccomandabile poetico Il mio amico Eric GRAN BRETAGNA, ITALIA, FRANCIA, BELGIO Regia di Ken Loach con Steve Evets, Eric Cantona, Stephanie Bishop Distribuzione: Bim Il nastro bianco GERMANIA, ITALIA, FRANCIA, AUSTRIA Regia di Michael Haneke con Christian Friedel, Leonie Benesch, Ulrich Tukur, Ursina Lardi Il postino inglese Eric Bishop è sempre più alla deriva. Sua moglie lo ha abbandonato lasciandogli in custodia i figli (che lei ha avuto da un precedente legame) ormai completamente fuori controllo e la casa è un disastro. Eric cerca conforto e aiuto dai suoi amici, ma loro non sono in grado di trovare una soluzione soprattutto per fargli riconquistare Lily, la donna che ha sempre amato. Ma c è qualcuno che potrebbe aiutarlo con alcuni saggi insegnamenti: il suo idolo calcistico Eric Cantona... GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile problematico dibattiti Germania del Nord, In un villaggio protestante alcuni studenti, componenti di un coro diretto da uno degli insegnanti, sono testimoni con le loro famiglie di una serie di strani incidenti che ben presto iniziano ad apparire come rituali punitivi. PALMA D ORO AL 62 FESTIVAL DI CANNES (2009), DOVE HA RICE- VUTO ANCHE LA MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA ECUMENICA. GIUDIZIO C.N.V.F.: raccomandabile problematico dibattiti Distribuzione: Lucky red 15

16 P A N O R A M I C A Il riccio FRANCIA, ITALIA Regia di Mona Achache con Josiane Balasko, Garance Le Guillermic, Togo Igawa, Anne Brochet Distribuzione: Eagle Pictures Parigi. Renée Michel, la portinaia di uno stabile abitato esclusivamente dall alta borghesia, sembra essere il prototipo della sua categoria: è infatti una donna grassa, sciatta e teledipendente. Renée però nasconde un segreto che nessuno sospetta: in realtà è una donna coltissima interessata all arte, alla letteratura e alla musica e ha una predilezione spiccata per tutto ciò che è giapponese. Nello stesso palazzo abita Paloma Josse, una ragazzina di 12 anni dall intelligenza straordinaria che però ha deciso di suicidarsi il 16 giugno, giorno del suo tredicesimo compleanno. Nel frattempo, Paloma si comporta come le sue coetanee e, mentre osserva critica tutto ciò che la circonda. Sarà l enigmatico monsieur Ozu, un ricco giapponese, a farle incontrare... GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile - problematico Io & Marilyn ITALIA Regia di Leonardo Pieraccioni con Leonardo Pieraccioni, Suzie Kennedy, Barbara Tabita Distribuzione: Medusa Galeotto uno spettacolo circense cui aveva accompagnato la figlia, il manutentore di piscine Gualtiero Marchesi viene abbandonato dalla moglie, ammaliata da un seducente domatore di leoni. Insieme ad alcuni amici, per vincere la delusione, organizza per gioco una seduta spiritica. L apparizione del fantasma di Marilyn Monroe sconvolgerà la già complicata esistenza di Gualtiero, soprattutto perché nessuno, all infuori di lui, sembra vedere o sentire l affascinante spettro... GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile semplice Io, loro e Lara ITALIA Regia di Carlo Verdone con Carlo Verdone, Laura Chiatti, Anna Bonaiuto, Marco Giallini, Sergio Fiorentini Distribuzione: Warner Bros pictures L uomo che verrà ITALIA Regia di Giorgio Diritti con Alba Rohrwacher, Maya Sansa, Claudio Casadio, Greta Zuccheri Montanari, Stefano Bicocchi Distribuzione: Mikado La prima cosa bella ITALIA Regia di Paolo Virzì con Micaela Ramazzotti, Valerio Mastandrea, Stefania Sandrelli Distribuzione: Medusa Padre Carlo Mascolo è un missionario che vive in un villaggio nel cuore dell Africa. Da qualche tempo avverte i sintomi di una crisi spirituale e decide di tornare a Roma per ritrovare la serenità e il calore della sua famiglia. Qui troverà delle belle sorprese: suo padre ha un aspetto decisamente ringiovanito e arzillo, ha appena sposato Olga, la badante ucraina, e i suoi fratelli, Bea e Luigi, sono imbestialiti e decisi a sferrare guerra all usurpatrice. I destini della famiglia si intrecciano con quello di Lara, personaggio enigmatico e sorprendente che nessuno si aspettava di dover fronteggiare. Sarà lei a portare il vero scompiglio nella vita dei tre fratelli, in quella di Carlo in particolare... GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile brillante 1943/1944. Martina ha 8 anni ed è figlia di una coppia di poveri contadini. La sua famiglia vive in un paesino alle pendici di Monte Sole e la bambina ha smesso di parlare qualche anno prima quando il suo fratellino è morto dopo pochi giorni di vita. La sua mamma è di nuovo incinta e Martina trascorre le sue giornate aspettando e sognando il suo nuovo fratellino. Il paesino dove vivono è stretto tra le brigate partigiane del comandante Lupo e i nazisti che avanzano e diventa sempre più impossibile non fare i conti con la realtà della guerra. Nella notte tra il 28 e il 29 settembre del 1944 finalmente nasce il bambino e poche ore dopo le SS iniziano un rallestramento senza precedenti. È l inizio di quella che verrà ricordata come la strage di Marzabotto in cui persero la vita 780 civili, in maggioranza donne e bambini. Bruno Michelucci è infelice. Insegnante di lettere a Milano, si addormenta al parco, fa uso di droghe e prova senza riuscirci a lasciare la fidanzata. Lontano da Livorno, sopravvive ai ricordi di un infanzia romanzesca e alla bellezza di una madre estroversa, malata terminale, ricoverata alle cure palliative. Valeria, sorella di Bruno, è decisa a riconciliare il fratello col passato e col genitore. Precipitatasi a Milano alla vigilia della dipartita della madre, convince Bruno a seguirla a Livorno e in un lungo viaggio a ritroso nel tempo. Domestica, segretaria, ragioniera, figurante senza mai successo, Anna passa attraverso i marosi della vita col sorriso e l intenzione di essere soltanto la migliore delle mamme. A un giro di valzer dalla morte, sposerà chi la conosceva bene e accorderà Bruno alla vita. GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile - problematico 16

17 i f i l m d e l m e s e La prima linea ITALIA, BELGIO Regia di Renato De Maria con Riccardo Scamarcio, Giovanna Mezzogiorno, Lino Guanciale, Fabrizio Rongione Distribuzione: Lucky red La principessa e il ranocchio USA Regia di Ron Clements e John Musker Distribuzione: Walt Disney 3 gennaio Sergio si muove da Venezia insieme ad alcuni compagni con l obiettivo di attaccare il carcere femminile di Rovigo e far evadere quattro detenute tra cui Susanna, la donna che ama e che condivide le sue scelte politiche. Mentre il gruppo si avvicina, Sergio ricorda gli inizi della clandestinità, la decisione di passare all uso delle armi, gli omicidi commessi, la storia d amore con Susanna. Poi a Rovigo il muro di cinta viene fatto saltare, le ragazze escono ma c è un morto non previsto, e allora tutto fallisce. Nel 1989, incarcerato, Sergio racconta i fatti e dice di aver capito i propri errori. GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile problematico dibattiti New Orleans, anni 30. Il principe Naveen è arrivato in città con la speranza di entrare nel fantastico mondo del jazz, ma il Dottor Facilier, uno stregone vodoo, lo ha trasformato in un ranocchio. L unica sua salvezza è quella di trovare una principessa disposta a baciare un anfibio. La scelta cade su Tiana che, dopo l iniziale rifiuto, acconsente ad aiutare il ranocchio dandogli il bacio che romperà l incantesimo. Il risultato, però, sarà tutt altro che quello sperato poiché il ranocchio rimane ranocchio e la principessa viene trasformata a sua volta in una rana. I due si troveranno costretti a vivere loro malgrado un avventura nelle paludi della Louisiana, alla ricerca di chi potrà effettivamente sciogliere entrambi dall incantesimo, ridonando loro le sembianze originali Land of the lost USA Regia di Brad Silberling con Will Ferrell, Anna Friel, Danny McBride, Jorma Taccone Distribuzione: Universal pictures Sbeffeggiato da tutti docenti per le sue strampalate teorie scientifiche, il prof. Rick Marshall resta intrappolato in un universo parallelo popolato da terribili animali preistorici. Insieme a Holly, una studentessa sua ammiratrice, a Will e all alieno Cha Ka, Rick deve sostenere prove mirabolanti, prima di riuscire a riprendere la strada di casa. GIUDIZIO C.N.V.F.: futile grossolanità Lebanon ISRAELE Regia di Samuel Maoz con Yoav Donat, Itay Tiran, Oshri Cohen Distribuzione: Bim Lo spazio bianco ITALIA Regia di Francesca Comencini con Margherita Buy, Gaetano Bruno, Giovanni Ludeno Distribuzione: 01 distribution Allo scoppio della guerra contro il Libano, nel giugno del 1982, quattro giovani soldati israeliani vengono assegnati a un gruppo di militari professionisti. La loro prima missione che i superiori considerano facile e sbrigativa consiste nell entrare in un piccolo villaggio libanese ed eliminare ogni sospetto terrorista. Non tutto, però, è come appare: la semplice missione si trasforma in un incubo e Shmulik, Assi, Herzl e Yigal si ritrovano isolati dal resto dell esercito israeliano, in una situazione nella quale per sopravvivere non si può far altro che uccidere... GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile problematico dibattiti VIETATO AI MINORI DI 14 ANNI Maria ha più di quarant anni, insegna in una scuola serale, è una donna libera, dinamica. Quando al sesto mese di gravidanza Maria partorisce una figlia che, come le dice il medico, potrebbe morire subito, o sopravvivere con gravi handicap, oppure stare bene, lei lo sa? è messa di fronte alla necessità di colmare il vuoto tra il tempo canonico della gravidanza e quello dell avvenuta nascita della figlia. Maria allora scopre che quello che non sa proprio fare è aspettare. Tenta di farlo, leggendo libri. Ma questa volta è proprio la lettura che rischia di mettere in crisi le sue certezze, la sua identità. Maria arriva a rendersi conto che il suo consueto spazio bianco è ormai svuotato e che la vita vera non è quella che lei finora ha visto da lì. E poi che cosa significa davvero vivere? Non resta che l attesa, che è tutta sua, a cui forse vale la pena di addestrarsi. GIUDIZIO C.N.V.F.: complesso problematico dibattiti 17 17

18 P A N O R A M I C A Piovono polpette USA Regia di Phil Lord, Chris Miller Distribuzione: Sony pictures releasing Italia È la storia di uno scienziato chiamato Flint Lockwood che fin da bambino sognava di diventare un inventore famoso, ma le cui invenzioni tendevano ad essere un po insolite. Mentre cerca di risolvere il problema della fame nel mondo si trova ad affrontarne uno di proporzione globale, quando il cibo comincia a scendere dal cielo come se fosse pioggia. Sherlock Holmes USA, GRAN BRETA- GNA, AUSTRALIA Regia di Guy Ritchie con Robert Downey Jr., Jude Law, Rachel McAdams, Mark Strong, Kelly Reilly Distribuzione: Warner Bros Londra. Il celebre detective Sherlock Holmes e il suo fedele collaboratore Dr. Watson vengono chiamati ad investigare su un misterioso complotto che potrebbe portare il paese alla distruzione. Nel corso delle indagini, i due investigatori troveranno sul loro cammino oltre ad un letale e pericoloso nemico, anche l affascinante Irene Adler, unica donna capace di tenere testa ad Holmes, e la bella Mary, di cui Watson si innamora perdutamente... Soul Kitchen GERMANIA Regia di Fatih Akin con Adam Bousdoukos, Moritz Bleibtreu, Birol Unel Zino, proprietario del ristorante Soul Kitchen, per una serie di circostanze sfavorevoli e nonostante il rapporto poco idilliaco si troverà costretto a lavorare fianco a fianco con suo fratello Illias e, nel frattempo, dovrà anche affrontare la perdita della sua fidanzata Nadine, che si è trasferita in Cina e ha un nuovo compagno... GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile brillante Distribuzione: Bim Tra le nuvole USA Regia di Jason Reitman con George Clooney, Vera Farmiga, Anna Kendrick Distribuzione: Universal pictures Il 45enne Ryan Ningham viaggia attraverso gli States, e svolge con professionale cinismo il proprio lavoro di tagliatore di teste. Vive tra aeroporti, alberghi, macchine in affitto, non ha legami fissi, è indipendente. Un giorno l aziensa assume una ventenne come ottimizzatrice, e Ryan si vede arrivare la proposta di fermarsi a lavorare in sede. All improvviso qualcosa cambia. Dopo essersi recato al matrimonio della sorella Julie, e aver scoperto che Alex, la donna con cui ha iniziato una relazione, in realtà è sposata con figli, Ryan pensa che sia arrivato il momento di prendersi qualche responsabilità. GIUDIZIO C.N.V.F.: consigliabile brillante. RACCOMANDABILE film positivo o comunque privo di elementi negativi, di elevato valore formale, ricco di contenuti eticoculturali. Giudizi della Commissione nazionale film CONSIGLIABILE film sostanzialmente positivo, perciò destinato alla programmazione ordinaria. COMPLESSO film che non può essere accettato globalmente per la presenza di alcuni aspetti fortemente problematici dal punto di vista morale FUTILE film privo di autentici contenuti etico-culturali e/o di valori formali, trattati comunque con superficialità. SCONSIGLIATO film non proponibile per la mancanza di contenuti etico-culturali e per un modo narrativo immorale o licenzioso.

19 FEBBRAIO IN SALA PROGRAMMAZIONE SALE DELLA COMUNITÀ DI VOCE S.A.S. Brescia- Villaggio Prealpino SANTA GIULIA Biglietto 5.00; ridotto 3.00 DIECI INVERNI martedì 2 febbraio ore 20.45; AMELIA domenica 7 febbraio ore 20.45; martedì 9 febbraio ore 20.45; IO, LORO E LARA domenica 14 febbraio ore 20.45; martedì 16 febbraio ore 20.45; ARTHUR E LA VENDETTA DI MALTAZARD domenica 21 febbraio ore 15.00, 17.00; IL RICCIO domenica 21 febbraio ore 20.45; martedì 23 febbraio ore 20.45; LA PRIMA COSA BELLA domenica 28 febbraio ore 20.45; martedì 2 marzo ore Brescia - Villaggio Sereno SERENO BROTHERS sabato 6 febbraio ore 20.45; domenica 7 febbraio ore 20.45; SOUL KITCHEN sabato 20 febbraio ore 20.45; domenica 21 febbraio ore 20.45; SHERLOCK HOLMES venerdì 26 febbraio ore 20.45; sabato 27 febbraio ore 20.45; domenica 28 febbraio ore B ienno SAN GIOVANNI BOSCO ARTHUR E LA VENDETTA DI MALTAZARD saba- to 6 febbraio ore 20.30; domenica 7 febbraio ore 15.30; TRA LE NUVOLE sabato 27 febbraio ore 20.30; domenica 28 febbraio ore 15.30; C astenedolo IDEAL HACHIKO IL TUO MIGLIOR AMICO sabato 13 febbraio ore 21.00; domenica 14 febbraio ore 21.00; TRA LE NUVOLE sabato 20 febbraio ore 21.00; domenica 21 febbraio ore 21.00; PIOVONO POLPETTE domenica 21 febbraio ore 15.00; AVATAR sabato 27 febbraio ore 21.00; domenica 28 febbraio ore C ollebeato SAN FILIPPO NERI AVATAR sabato 6 febbraio ore 21.00; domenica 7 febbraio ore 17.30, 21.00; ARTHUR E LA VENDETTA DI MALTAZARD (in digitale con microcinema) sabato 13 febbraio ore 21.00; domenica 14 febbraio ore 17.30; IO, LORO E LARA sabato 20 febbraio ore 21.00; domenica 21 febbraio ore 17.30, 21.00; HACHIKO IL TUO MIGLIOR AMICO (in digitale con microcinema)sabato 27 febbraio ore 21.00; domenica 28 febbraio ore 15.00, Le programmazioni potrebbero subire delle variazioni. 19

20 FEBBRAIO IN SALA C ologne SALA DELLA COMUNITÀ IO & MARILYN sabato 6 febbraio ore 20.45; domenica 7 febbraio ore 17.30,20.45; UP martedì 16 febbraio ore (ingresso gratuito in occasione del carnevale); AVATAR sabato 20 febbraio ore 20.45; domenica 21 febbraio ore 17.30; TRA LE NUVOLE sabato 27 febbraio ore 20.45; domenica 28 febbraio ore E dolo SAN GIOVANNI BOSCO IO, LORO E LARA venerdì 5 febbraio ore 20.45; sabato 6 febbraio ore 20.45; domenica 7 febbraio ore 20.45; CADO DALLE NUBI venerdì 12 febbraio ore 20.45; sabato 13 febbraio ore 20.45; domenica 14 febbraio ore 20.45; AVATAR venerdì 19 febbraio ore 20.45; sabato 20 febbraio ore 20.45; domenica 21 febbraio ore 20.45; L UOMO CHE VERRÀ venerdì 26 febbraio ore 20.45; sabato 27 febbraio ore 20.45; domenica 28 febbraio ore E sine EDEN PIOVONO POLPETTE venerdì 5 febbraio ore 20.30; sabato 6 febbraio ore 20.30; domenica 7 febbraio ore 15.00, 20.30; HACHIKO IL TUO MIGLIOR AMICO venerdì 12 febbraio ore 20.30; domenica 14 gennaio ore 15.00, 20.30; lunedì 15 febbraio ore 20.30; martedì 16 febbraio ore 20.30; AVATAR venerdì 19 febbraio ore 20.30; sabato 20 febbraio ore 20.30; domenica 21 febbraio ore 15.00, G hedi IL GABBIANO PIOVONO POLPETTE sabato 6 febbraio ore 21.00; domenica 7 febbraio ore 15.30; ARTHUR E LA VENDETTA DI MALTAZARD sabato 13 febbraio ore 21.00; domenica 14 febbraio ore 15.30; ALVIN SUPERSTAR 2 sabato 27 febbraio ore 21.00; domenica 28 febbraio ore 15.30; I nzino INZINO LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO sabato 6 febbraio ore 20.30; domenica 7 febbraio ore 15.00; IO, LORO E LARA sabato 20 febbraio ore 20.30; domenica 21 febbraio ore 15.00; ALVIN SUPERSTAR 2 sabato 27 febbraio 20.30; domenica 28 febbraio ore 15.00; L odrino SAN LUIGI IO, LORO E LARA sabato 6 febbraio ore 20.30; domenica 7 febbraio ore 20.30; IO & MARILYN sabato 27 febbraio ore 20.30; domenica 28 febbraio ore 20.30; L onato ITALIA Biglietto 6.00; ridotto 3.00 LAND OF THE LOST domenica 7 febbraio ore 15.00; Le programmazioni potrebbero subire delle variazioni. 20

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. PERCORSO

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

LA GRANDE AVVENTURA. dagli 11 anni. Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011

LA GRANDE AVVENTURA. dagli 11 anni. Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011 dagli 11 anni LA GRANDE AVVENTURA Robert Westall Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011 L autore Scrittore inglese, nato nel 1929

Dettagli

Il Libro dei Sopravvissuti

Il Libro dei Sopravvissuti Il Libro dei Sopravvissuti Cathy Freeman: una GRANDE atleta Nel 2000 ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney: è stata la porta bandiera e ha acceso la fiamma olimpica Ha vinto la gara dei 400 metri da

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili a cura di Marcello Pezzetti e Umberto Gentiloni Silveri Il volume è frutto della collaborazione della Provincia di Roma

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World LOCUZIONI AL MONDO Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World 2 Sommario 1. La decisione della SS. Trinità al tuo

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

www.teatrocenacolofrancescano.it

www.teatrocenacolofrancescano.it LECCO molto di più della solita pizza! interessante CONSIGLIATo imperdibile XXIV edizione 2015/16 www.teatrocenacolofrancescano.it mercoledì ore 15:00-21:00 14.10 2015 La famiglia Bélier [Commedia. 105

Dettagli

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti Roberto Denti La mia resistenza con la postfazione di Antonio Faeti 2010 RCS Libri S.p.A., Milano Prima edizione Rizzoli Narrativa novembre 2010 Prima edizione BestBUR marzo 2014 ISBN 978-88-17-07369-1

Dettagli

LE SFIDE SULLE SPALLE!

LE SFIDE SULLE SPALLE! LE SFIDE Questo quarto incontro vuole aiutare a riflettere sulle sfide che l animatore si trova a vivere, sia in rapporto all educazione dei ragazzi, sia in riferimento alla propria crescita. Le attività

Dettagli

l intervento, la ricerca che si sta progettando)

l intervento, la ricerca che si sta progettando) Definizione delle motivazioni che richiedono l attuazione del progetto (contesto e target) Il motivo è quello di lasciare a tutti un pensiero sull essere felici. Definizione chiara e coerente degli obiettivi

Dettagli

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione I poeti generalmente amano i gatti, perché i poeti non nutrono dubbi sulla loro superiorità. Marion C. Garrety che per prima leggi nel mio dolore e silenziosamente ti offri a lenirlo senza chiedere nulla

Dettagli

Maurizio Albanese DONARE È AMARE!

Maurizio Albanese DONARE È AMARE! Donare è amare! Maurizio Albanese DONARE È AMARE! raccolta di poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maurizio Albanese Tutti i diritti riservati Ai miei genitori Santo e Maria L associazione Angeli

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

1. Abbina le descrizioni dei personaggi alle immagini

1. Abbina le descrizioni dei personaggi alle immagini Pag 1 1 Abbina le descrizioni dei personaggi alle immagini Pag 2 Pag 3 La nonna: è il capostipite della famiglia Cantona, insieme al cognato Nicola ha aperto il pastificio di famiglia e lo ha gestito con

Dettagli

Quale pensi sia la scelta migliore?

Quale pensi sia la scelta migliore? Quale pensi sia la scelta migliore? Sul nostro sito www.respect4me.org puoi vedere le loro storie e le situazioni in cui si trovano Per ogni storia c è un breve filmato che la introduce Poi, puoi vedere

Dettagli

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA.

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Di tutto quello che anche quest anno abbiamo cercato di fare, dei bambini della scuola dell Infanzia che continuano a giocare

Dettagli

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo.

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Gli sembrava di scalare il mondo e di salire in alto nel cielo, oltre le nuvole, per vedere la terra dallo spazio.

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

OSSERVA LA LOCANDINA, RIESCI A INTUIRE DI CHE COSA TRATTA IL FILM?

OSSERVA LA LOCANDINA, RIESCI A INTUIRE DI CHE COSA TRATTA IL FILM? OSSERVA LA LOCANDINA, RIESCI A INTUIRE DI CHE COSA TRATTA IL FILM? Attività 1 1) Leggi la breve trama del film e vedi se le tue ipotesi sono confermate Cosa vuol dire avere una mamma bellissima, vitale,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Diocesi di Caserta Santuario di San Michele Arcangelo e Santa Maria del Monte Programma invernale del Santuario 25 Anniversario della Madonna del Monte Anno Mariano 1987-2012 novembre-aprile 2011-2012

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

Giovedì 15 Marzo 2012

Giovedì 15 Marzo 2012 Giovedì 15 Marzo 2012 L ESPERIENZA DEL MORIRE COME AIUTARE I BAMBINI AD AFFRONTARE LA PERDITA DI UNA PERSONA CARA SILVIA VARANI Psicoterapeuta Fondazione ANT Italia Onlus Fratelli, a un tempo stesso, Amore

Dettagli

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V.

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V. Tre giorni di festa, dal 30 marzo al 1 aprile, hanno animato la Parrocchia di San Pio V che ha vissuto intensamente la propria Missione Cittadina. Una missione che, partendo dall interno della comunità

Dettagli

Come imparare a disegnare

Come imparare a disegnare Utilizzare la stupidità come potenza creativa 1 Come imparare a disegnare Se ti stai domandando ciò che hai letto in copertina è vero, devo darti due notizie. Come sempre una buona e una cattiva. E possibile

Dettagli

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme!

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Giugno 2015 Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera DIVERSITÀ E AMICIZIA Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Diversità e amicizia: questi i due temi della festa

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

PORCHIPINO. Periodo attuazione: ottobre/dicembre 2007

PORCHIPINO. Periodo attuazione: ottobre/dicembre 2007 PORCHIPINO Temi: L incontro, lo stare e il partire. La narrazione della storia di Porchipino, un piccolo riccio rimasto solo nel bosco, introduce i bambini al tema dell incontro, dell accoglienza del diverso

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

SCHEDA DIDATTICA LE LACRIME DEL PRINCIPE. La trama

SCHEDA DIDATTICA LE LACRIME DEL PRINCIPE. La trama SCHEDA DIDATTICA LE LACRIME DEL PRINCIPE La trama C è una regista teatrale che vuole mettere in scena la storia di una principessa che viveva tanto tempo fa in un regno bianco, grigio e nero. Ma in scena,

Dettagli

Sessualità coniugale e metodi naturali

Sessualità coniugale e metodi naturali INER-Italia Istituto per l Educazione alla Sessualità e alla Fertilità Sessualità coniugale e metodi naturali Corso di preparazione per animatori di fidanzati e giovani coppie di sposi INER BS www.fecunditas.it

Dettagli

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso Anna Contardi e Monica Berarducci Aipd Associazione italiana persone down AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso imparare A conoscere se stessi, Gli AlTri, le proprie emozioni collana Laboratori per

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

Un film di Hiromasa Yonebayashi. Titolo originale: Karigurashi no Arrietty. Animazione. Durata 94 min. Giappone (2010).

Un film di Hiromasa Yonebayashi. Titolo originale: Karigurashi no Arrietty. Animazione. Durata 94 min. Giappone (2010). ARRIETTY Per i più grandi. Un film di Hiromasa Yonebayashi. Titolo originale: Karigurashi no Arrietty. Animazione. Durata 94 min. Giappone (2010). Sotto il pavimento di una grande casa nella campagna di

Dettagli

Come si fa a stare bene insieme?

Come si fa a stare bene insieme? Come si fa a stare bene insieme? Stare insieme è bello. Alle volte per noi bambini è difficile. Abbiamo intrapreso questo viaggio alla scoperta di un modo migliore per vivere a scuola e non solo. Progetto

Dettagli

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO Struttura in 3 sezioni: 1. Il Cuore dell oratorio Le idee sintetiche che definiscono in termini essenziali e vitali

Dettagli

QUANTE EMOZIONI GESU

QUANTE EMOZIONI GESU SCUOLA DELL INFANZIA SACRA FAMIGLIA La Spezia PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2014-2015 QUANTE EMOZIONI GESU Al centro di qualsiasi programmazione nella scuola dell Infanzia ci deve

Dettagli

INTRODUZIONE. motivazioni e finalità

INTRODUZIONE. motivazioni e finalità Un mondo di bellissimi colori: io e l'ambiente. Tanti bambini tutti colorati: io e gli altri. Un bambino dai colori speciali: io e la famiglia. Avvento e Natale. Io e Gesù, una giornata insieme a Gesù.

Dettagli

ANNO I n. 3-Dicembre A.S. 2010-2011. Si desti l umanità intera a lodare. l Emmanuel Dio con noi disceso dal cielo a donarci la Salvezza!

ANNO I n. 3-Dicembre A.S. 2010-2011. Si desti l umanità intera a lodare. l Emmanuel Dio con noi disceso dal cielo a donarci la Salvezza! A.S. 2010-2011 ANNO I n. 3-Dicembre Si desti l umanità intera a lodare l Emmanuel Dio con noi disceso dal cielo a donarci la Salvezza! Il 15 dicembre la classe II I si è recata al Teatro Curci di Barletta

Dettagli

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Sapevate che sia le donne single che quelle in coppia hanno gli incubi pensando alla Festa

Dettagli

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Ci sono gesti che sono semplici, che non

Ci sono gesti che sono semplici, che non famiglia oggi Donare, per salvare una vita di Giorgia Cozza Storia di Laura e della sua grave malattia. E di come la speranza possa di nuovo tornare, attraverso un donatore di midollo osseo che risiede

Dettagli

IO, CITTADINO DEL MONDO

IO, CITTADINO DEL MONDO Scuola dell Infanzia S.Giuseppe via Emaldi13, Lugo (RA) IO, CITTADINO DEL MONDO VIAGGIARE E UN AVVENTURA FANTASTICA A.S. 2013 / 2014 INTRODUZIONE Quest anno si parte per un viaggio di gruppo tra le culture

Dettagli

ESEMPIO DELLA PROVA DI ITALIANO DI FINE AGOSTO 2005

ESEMPIO DELLA PROVA DI ITALIANO DI FINE AGOSTO 2005 ESEMPIO DELLA PROVA DI ITALIANO DI FINE AGOSTO 2005 Storie lunghe un binario E Tickets il titolo del film che Olmi, Kiarostami e Loach hanno firmato insieme. Lo hanno presentato al Festival del Cinema

Dettagli

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Una parola per te Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Prima edizione Fabbri Editori: aprile

Dettagli

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (ANNO C)

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (ANNO C) SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (ANNO C) Grado della Celebrazione: Festa Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE Il brano evangelico di oggi ci offre il ritratto di ogni famiglia nelle sue componenti

Dettagli

DISCORSO DEL SINDACO DI MILANO GIULIANO PISAPIA ALLA CERIMONIA DEI GIUSTI DEL 17 APRILE 2012, GIARDINO DEI GIUSTI DI TUTTO IL MONDO, MILANO

DISCORSO DEL SINDACO DI MILANO GIULIANO PISAPIA ALLA CERIMONIA DEI GIUSTI DEL 17 APRILE 2012, GIARDINO DEI GIUSTI DI TUTTO IL MONDO, MILANO DISCORSO DEL SINDACO DI MILANO GIULIANO PISAPIA ALLA CERIMONIA DEI GIUSTI DEL 17 APRILE 2012, GIARDINO DEI GIUSTI DI TUTTO IL MONDO, MILANO Cari amici, oggi siamo qui per ricordare e per testimoniare la

Dettagli

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri.

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) Andare a visitare gli anziani all ospedale 2) Attività in gruppo: vengono proposte diverse immagini sull amore per discutere sui vari tipi di amore

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Mia nonna si chiamava Sonia ed era una bella cilena che a ottant anni ancora non sapeva parlare l italiano come si deve. Le sue frasi erano costruite

Mia nonna si chiamava Sonia ed era una bella cilena che a ottant anni ancora non sapeva parlare l italiano come si deve. Le sue frasi erano costruite Mia nonna si chiamava Sonia ed era una bella cilena che a ottant anni ancora non sapeva parlare l italiano come si deve. Le sue frasi erano costruite secondo il ritmo e la logica di un altra lingua, quella

Dettagli

CARTA DI CLAN Clan Sand Creek AGESCI Genova 50

CARTA DI CLAN Clan Sand Creek AGESCI Genova 50 CARTA DI CLAN Clan Sand Creek AGESCI Genova 50 COS'È IL CLAN Il Clan è una comunità dove si possono imparare nuove cose in un clima disteso che offre un opportunità che solo esso ci può dare. E importante

Dettagli

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A»

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A» Prima settimana Le tentazioni di Gesù e le nostre «Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo» (Mt 4,1-11). 1. Osserviamo il disegno. Tenendo presente il brano del Vangelo

Dettagli

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì PREGHIERA PER LA NASCITA DI UN FIGLIO. Benedetto sei Tu, Signore, per l'amore infinito che nutri per noi. Benedetto sei Tu, Signore, per la tenerezza di cui ci

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda "Andate e fate discepoli tutti i popoli!" Toloto kituruwosi ngitungaangakwapin daadang kgikaswomak kang Venerdì 26 luglio ha preso avvio anche a Moroto

Dettagli

Esercizi il condizionale

Esercizi il condizionale Esercizi il condizionale 1. Completare secondo il modello: Io andare in montagna. Andrei in montagna. 1. Io fare quattro passi. 2. Loro venire da noi. 3. Lui prendere un caffè 4. Tu dare una mano 5. Noi

Dettagli

LE NOSTRE CANZONI DI NATALE

LE NOSTRE CANZONI DI NATALE CANZONE: LE NOSTRE CANZONI DI NATALE VIENI BAMBINO TRA I BAMBINI Quando la notte è buia E buio è anche il giorno, non credi che il domani potrà mai fare ritorno. Quando la notte è fredda C è il gelo nel

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

Tutta un altra storia

Tutta un altra storia Elisabetta Maùti Tutta un altra storia Come spiegare ai bambini la diversità Illustrazioni di Salvatore Crisà Indice Introduzione 9 Il principe con due piedi destri (Cos è normale?) 13 E tu da dove vieni?

Dettagli

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Attimi d amore Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Distesa davanti alla collina Occhi verdi come il prato distesa e non pensi a nulla. Ricordo

Dettagli

1 Incontro Missionarietà nel Battesimo IL REGALO PIÙ GRANDE

1 Incontro Missionarietà nel Battesimo IL REGALO PIÙ GRANDE 1 Incontro Missionarietà nel Battesimo (rivisitazione incontro pag. 69) I ragazzi si scoprono amati e custoditi da Dio e si interrogano su come essere autentici dell amore salvifico del Padre; riconoscono

Dettagli

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi Unità Pastorale Cristo Salvatore Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi 2 3 Introduzione LE DIMENSIONI DELLA FORMAZIONE CRISTIANA In qualsiasi progetto base di iniziazione

Dettagli

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito che la globalizzazione ha degli effetti positivi per il

Dettagli

Il mercato dei figli

Il mercato dei figli Il mercato dei figli È una realtà veramente inquietante che finora non riguarda direttamente l Italia almeno dal punto di vista legislativo e ci auguriamo ardentemente non arrivi MAI ad essere permessa.

Dettagli

Come migliorare la tua relazione di coppia

Come migliorare la tua relazione di coppia Ettore Amato Come migliorare la tua relazione di coppia 3 strategie per essere felici insieme I Quaderni di Amore Maleducato Note di Copyright Prima di fare qualunque cosa con questo Quaderno di Amore

Dettagli

La commovente storia di Fabiola a C è Posta per te : rivediamola

La commovente storia di Fabiola a C è Posta per te : rivediamola La commovente storia di Fabiola a C è Posta per te : rivediamola La splendida storia d amore di Ferruccio e Fabiola, due coniugi brindisini, ha fatto commuovere tutta l Italia. Ieri sera, i due sono stati

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) PER COMINCIARE: IL TESTO, I TESTI Es, Misto (Verbale/Non verbale) Fumetto Verbale Non verbale (Visivo/Acustico)

Dettagli

Grido di Vittoria.it

Grido di Vittoria.it COME ENTRARE A FAR PARTE DELLA FAMIGLIA DI DIO La famiglia di Dio del Pastore Mario Basile Il mio intento è quello di spiegare in parole semplici cosa dice la Bibbia sull argomento, la stessa Bibbia che

Dettagli

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore.

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore. Vincenzo Cerami* Sono venuto a questo confronto senza preparare nulla. Sentendo gli interventi di chi mi ha preceduto sono tornato con la mente agli anni dell università. Stavo ripensando a Roma. Gli operai

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

PERCHE FARE FORMAZIONE sull accompagnamento al morire.

PERCHE FARE FORMAZIONE sull accompagnamento al morire. UNA PROPOSTA FORMATIVA: il parere del geriatra Evelina Bianchi * LA FORMAZIONE Ho consultato la Treccani, enciclopedia della lingua italiana, alla voce formazione: deriva dal latino formatio, -onis e indica

Dettagli

REALIZZA IL TUO FUTURO. Di Annamaria Iaria

REALIZZA IL TUO FUTURO. Di Annamaria Iaria REALIZZA IL TUO FUTURO Di Annamaria Iaria INDICE 1.Presentazione... 2 2.Chi sono... 2 3.Il cuore dell idea... 4 4.Come si svolge... 5 5.Obiettivo... 5 6.Dove si svolge... 6 7. Idee collegate... 6 2013-2014

Dettagli

Amicizia, amore, sesso: parliamone adesso.

Amicizia, amore, sesso: parliamone adesso. Anna Contardi Ass.Italiana Persone Down www.aipd.it Amicizia, amore, sesso: parliamone adesso. Esperienze di educazione sessuale per adolescenti con disabilità intellettiva Premessa Esisteun diritto alla

Dettagli

Gesù bambino scrive ai bambini

Gesù bambino scrive ai bambini Gesù bambino scrive ai bambini Leonardo Boff scrive a Gesù Bambino sul materialismo del Natale Il materialismo di Babbo Natale e la spiritualità di Gesù Bambino Un bel giorno, il Figlio di Dio volle sapere

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

Frasi di matrimonio con felicitazioni

Frasi di matrimonio con felicitazioni Frasi di matrimonio con felicitazioni Questo giorno di grande felicità sia l inizio di una serie di splendidi momenti Vi auguro tanta felicità e serenità per la vostra nuova vita insieme Vi auguro di conservare

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

Progetto . Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguire virtute e canoscenza.

Progetto <L Apprendista Cittadino >. Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguire virtute e canoscenza. Progetto . Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguire virtute e canoscenza. Le tematiche offerte, gli spunti di riflessione, gli argomenti trattati sono risultati interessanti

Dettagli

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio Anno pastorale 2011-2012 Suggerimenti per l animazione in oratorio Premessa: GIOCO E VANGELO Relazione Don Marco Mori, presidente Forum Oratori Italiani Il gioco può essere vangelo? Giocare può diventare

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives Prefazione Se mi fosse chiesto di indicare il senso di Fiabe giuridiche, lo rintraccerei nelle

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

Scopri il piano di Dio: Pace e vita

Scopri il piano di Dio: Pace e vita Scopri il piano di : Pace e vita E intenzione di avere per noi una vita felice qui e adesso. Perché la maggior parte delle persone non conosce questa vita vera? ama la gente e ama te! Vuole che tu sperimenti

Dettagli