REALISMI. trasformare la realtà? Pop, Realismi e Politica. Brasile - Argentina, anni Sessanta

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REALISMI. trasformare la realtà? Pop, Realismi e Politica. Brasile - Argentina, anni Sessanta"

Transcript

1 SCUOLA secondaria di I e II grado REALISMI Schede operative a cura dei Servizi Educativi della GAMeC di Bergamo trasformare la realtà? Pop, Realismi e Politica. Brasile - Argentina, anni Sessanta Queste schede didattiche sono realizzate per le ragazze ed i ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado, per permettere loro di trovare chiavi di lettura alla mostra Pop realismi e Politica. Brasile - Argentina, anni Sessanta. Gli anni Sessanta sono stati teatro di avvenimenti politici e sociali. La guerra fredda, gli scontri ideologici, utopie socialiste, lotta armata, resistenza ai regimi militari, terrorismo di stato, politicizzazione dell arte. Brasile e Argentina si influenzano molto dal punto di vista culturale e artistico in quanto hanno vicende simili: entrambi i Paesi hanno vissuto con la dittatura (in Bra- L arte non cambia il mondo, ma dà la possibilità di leggere in modo differente la realtà. sile dal 1964 al 1985 e in Argentina dal 1966 al 1973). I temi affrontati in queste schede sono il Realismo e la Politica. Gli artisti argentini e brasiliani influenzati dalla Pop Art e da altre correnti artistiche quali il Noveau Realism, la Nuova Figurazione e il Tropicalismo ci parlano della realtà sociale e politica attraverso la pittura, la fotografia, la musica, gli happening e la moda, utilizzando i mezzi di comunicazione di massa (il fumetto, la televisione, i giornali, la pubblicità). Queste schede contengono degli spunti per stimolare il senso critico nell osservare la realtà e la storia attaverso l opera d arte. Elena Gervasoni Educatrice Museale GAMeC

2 Il ritratto Un fatto di cronaca... Schede operative a cura dei Servizi Educativi della GAMeC di Bergamo - Scuola secondaria di I e II grado a cura di Elena Gervasoni Rubens Gerchman Lindonéia, A Gioconda do Subúrbio, Stampa fotografica e collage L artista Rubens Gerchman è nato a Rio de Janeiro nel Nel 1957 ha frequentato il Liceo di Arti e Mestieri di Rio de Janeiro (Brasile), studiando disegno. Ha frequentato la Scuola Nazionale di Belle Arti tra il 1960 e il Questo artista ha viaggiato molto grazie a premi e borse di studio: nel 1967, andò negli Stati Uniti e, dal 1968 al 1972, ha vissuto a New York. Tornato in Brasile, si dedica alla scenografia e alla regia cinematografica, e dal 1975 al 1979 dirige la Scuola di Arti Visive di Parque Lage, a Rio de Janeiro. È stato cofondatore e direttore della rivista Malasartes. Nel 1978 ha viaggiato negli Stati Uniti grazie ad una borsa di studio del museo Guggenheim e nel 1982 ha vissuto a Berlino su invito dell associazione DAAD. Nel 1993 ha pubblicato l album di litografie Dupla Identidade, con testi del poeta Armando Freitas Filho. Nel 2000 ha pubblicato un importante album con 32 litografie. È morto a San Paolo nel In quest opera l artista ritrae una ragazza brasiliana di 18 anni che muore a causa di un delitto passionale. Leonardo da Vinci, Gioconda (particolare), Andy Warhol, Marilyn, 1967

3 Il ritratto Osserva l opera di Rubens Gerchman Immagina di essere stato un amico di Lindonéia e di dover descrivere la persona e i suoi tratti somatici... Prova a fare una descrizione basandoti sulle informazioni del ritratto per darne un identikit Immagina di scrivere una notizia per un giornale... Prova a scrivere un testo breve che possa raccontare la storia di Lindonéia... Scrivi la notizia!

4 Il ritratto...e la Gioconda? Chi era?? Da una recente ricerca basata su documenti dell archivio di Stato di Firenze condotta da uno studioso fiorentino, risulta che la Gioconda sia proprio esistita. Era Lisa Gherardini, seconda moglie del ricco setaiolo fiorentino Francesco del Giocondo. La famiglia del Giocondo aveva molti legami con i Medici e con Leonardo. Pare che il padre di Leonardo, notaio più importante di Firenze, e che si prodigava per trovare committenti al figlio, ebbe tra i suoi clienti proprio i del Giocondo. Inoltre risulta che Leonardo visse in Santissima Annunziata, proprio dove i del Giocondo avevano la cappella di famiglia e dove la donna presumibilmente si recava spesso a pregare. Perché secondo te l artista chiama la donna Gioconda del sobborgo? Chi, nella tua classe potrebbe esserlo? Aguzza lo sguardo Fai un confronto con i tre quadri famosi... Quali differenze trovi tra i colori?

5 Il ritratto L artista brasiliano ha rappresentato la donna seguendo un suo stile legato al tempo e al luogo in cui viveva. Anche Andy Warhol rappresenta Marilyn Monroe partendo dalla tecnica serigrafica, stravolgendo l immagine del volto utilizzando colori contrastanti con un linguaggio vicino al fumetto e alla stampa. Leonardo da Vinci nella Gioconda inventa un nuovo linguaggio pittorico utilizzando la prospettiva aerea e donando al ritratto mistero e fascino, grazie al chiaroscuro vicino agli occhi e agli angoli della bocca. Trasforma il quadro antico in un immagine della Pop art oppure nello stile del quadro di Rubens Gerchman. Mentre trasformi l immagine rifletti su che cosa hai dovuto cambiare. Prova anche tu!

6 Lo scandalo Guerra alla guerra! Le immagini si contraddicono Schede operative a cura dei Servizi Educativi della GAMeC di Bergamo - Scuola secondaria di I e II grado a cura di Elena Gervasoni León Ferrari La civilización occidental y cristiana, 1965 Gesso, legno e olio L artista León Ferrari è nato a Buenos Aires (Argentina) nel Ha iniziato a dipingere e a disegnare nel Tra il 1952 e il 1955 ha vissuto in Italia dove ha realizzato sculture in ceramica, cemento, gesso e argilla. Nel 1961 si è stabilito a Milano, creando una serie di sculture astratte, e nel 1963, ha fatto ritorno a Buenos Aires. Nel 1965 ha partecipato al Premio Braque e, nello stesso anno, la sua opera La civilización occidental y cristiana è stata respinta dal Premio Di Tella per la preoccupazione che potesse urtare la sensibilità dei visitatori. Nel 1976 si è stabilito a San Paolo, dedicandosi ad approfondire nuovi linguaggi d arte, dai video ai libri. Nel 1980 ha realizzato riproduzioni eliografiche di piante e sculture musicali. Nel 1983 è tornato a trattare il tema politico-religioso. Tra il 2006 e il 2011 ha realizzato esposizioni a San Paolo, in Messico, a Madrid e a New York. Nel 2007 ha ricevuto il prestigioso premio del Leone d Oro de la Biennale di Venezia. Vive e lavora a Buenos Aires. Antonio Riello, KTF104, 2011 Wim Delvoye, Tattooed Pigs, Marcel Duchamp, Perchè non starnutire Rrose Sèlavy, 1921

7 Lo scandalo Osserva l opera di León Ferrari L opera di Léon Ferrari utilizza l immagine di un aereo usato nella guerra del Vietnam (modello FH107). L opera parte dal concetto dei ready made di Marcel Duchamp. Attacca l ipocrisia dell America del Nord che da un lato sosteneva l importanza della libertà e dei diritti dell uomo e dall altra pubblicava sui giornali le scene dei Vietnamiti uccisi in guerra. Info sulla guerra in Vietnam La guerra del Vietnam è un conflitto combattuto, tra le forze filo comuniste del Vietnam del nord e quelle filo americane del Vietnam del sud, per oltre un decennio che si concluse nel 1973 con un armistizio firmato a Parigi. La guerra del Vietnam comportò costi molto alti sia in termini economici che umani, ma anche in campo politico ebbe conseguenze molto pesanti. Non solo lasciò al Vietnam profonde ferite nel corpo sociale americano ma peserà per molti anni sull immagine degli Stati Uniti che da allora non appariranno più come la democrazia pacifista che aveva salvato i popoli dal nazifascismo, ma come una potenza imperialista che mirava ad imporsi sugli altri Paesi. Léon Ferrari lavora sulla contraddizione tra l immagine e il messaggio. A cosa ti fa pensare l opera in mostra?

8 Lo scandalo Prova anche tu! Ad esempio così Anche altri artisti hanno giocato sulla contraddizione nell immagine. Marcel Duchamp, per esempio, utilizza una gabbietta e la riempie di zollette di zucchero che sono in realtà realizzate in marmo (contrappone la leggerezza alla pesantezza data dal materiale). Wim Delvoye tatua provocatoriamente sulla pelle del maiale il logo di Louis Vitton per contestare il mondo della moda. Quali immagini, parole, simboli o oggetti abbineresti per contraddire il loro significato?

9 La piazza, la folla Cambiare gli eventi... Testimonianza fotografica Schede operative a cura dei Servizi Educativi della GAMeC di Bergamo - Scuola secondaria di I e II grado a cura di Elena Gervasoni L artista Evandro Teixeira fotografo brasiliano, è nato a Santa Inês, Bahia, nel Fotografo. Ha iniziato la sua carriera nel 1958 lavorando per il giornale O Diário da Noit di Rio de Janeiro. Nel 1963 è entrato a far parte della redazione del Jornal do Brasil, dove ha lavorato fino ad oggi. Artista estremamente versatile, si è distinto in vari campi del giornalismo, dai temi politici fino alla fotografia e allo sport. Ha fotografato l arrivo del generale Castelo Branco al Forte di Copacabana durante il golpe militare del 1964, la repressione del movimento studentesco a Rio de Janeiro nel 1968 e la caduta del governo di Salvador Allende in Cile nel 1973, ma ha anche documentato varie edizioni delle Olimpiadi e dei Mondiali di calcio. Vive e lavora a Rio de Janeiro. Evandro Teixeria Movimento Estudantil Rio de Janeiro, 1968 Fotografia in bianco e nero Si possono trovare dei riferimenti e affinità nella foto di Robert Capa e nel quadro di Francisco Goya. Robert Capa, Militare repubblicano ucciso dai franchisti,1936 Francisco Goya, La fucilazione del 3 maggio 1808, 1814

10 La piazza, la folla Osserva l opera di Evandro Teixeira La fotografia si intitola Movimento Studentesco e documenta un importante momento della protesta giovanile contro il regime militare. Perché spesso si parla di movimento studentesco del 1968? Il fenomeno ebbe espressioni e manifestazioni eterogenee, valenze e obiettivi diversi da luogo a luogo, toccò Paesi con culture e regimi politici estremamente differenti tra loro. Fu preceduto da vari segnali, ebbe continuazione, in vari modi, nel decennio successivo. Il Sessantotto si presentò come un fenomeno storico dotato di una propria fisionomia e fondato su un insieme di princìpi egualitari e libertari che si manifestarono in una pratica politica radicale. Le prime manifestazioni si ebbero nel 1964 negli Stati Uniti con l occupazione dell università di Berkeley, in California: gli studenti chiedevano sia di poter cambiare i metodi d insegnamento e le finalità della ricerca universitaria, ma di poter usare gli atenei per discutere dei problemi di fondo della società. Importanti furono anche i segnali che venivano dai Paesi del Terzo Mondo: le lotte di liberazione in Africa e America latina, la rivoluzione cubana e l impegno internazionalista di Ernesto Che Guevara, la stessa rivoluzione culturale cinese costituirono dei forti punti di riferimento per la formazione dei giovani. Anche in Italia l epicentro della rivolta studentesca fu l università, di cui veniva contestato il sistema di potere autoritario e il contenuto del sapere, ritenuto classista. Il Sessantotto italiano divenne così l inizio di un nuovo percorso politico che si riallacciò criticamente alla tradizione dei partiti di sinistra dando vita a nuove organizzazioni e a un nuovo modo di intendere e praticare la politica (non più confinata nell ambito istituzionale), che si prolungò per tutti gli anni Settanta. Per cosa manifesteresti come studente? Scrivi il tuo striscione!!

11 La piazza, la folla...o così? e se fosse così? Completa queste immagini creando un evento e poi scrivi la didascalia W la pace

12 L icona Rendere visibile l invisibile Schede operative a cura dei Servizi Educativi della GAMeC di Bergamo - Scuola secondaria di I e II grado a cura di Elena Gervasoni Roberto Jacoby Un guerrillero no muere para que se lo cuelgue en la pared, 1968 Serigrafia L artista Roberto Jacoby è nato a Buenos Aires nel Artista e sociologo. È stato attivo nei campi della sociologia e dell arte, ha sviluppo reti di artisti sperimentali. Le sue opere sono state presentate in occasione di importanti esposizioni internazionali, quali Documenta Magazines (2007), Inverted Utopias (Museum of Fine Arts, Houston, 2004) e Global Conceptualism: Points of Origin, 1950s-1980s (Queens Museum of Art, New York, 1999). Recentemente, il Museo Nazionale Centro di Arte Reina Sofía ha organizzato El deseonace del derrumbe (2011), la sua prima retrospettiva. Vive e lavora a Buenos Aires. Come Andy Warhol, Roberto Jacoby utilizza i codici della Pop Art americana: con l uso del poster mostra la guerriglia come icona di culto e di immagine. Ma la rappresentazione del Che Guevara o della Coca Cola in Brasile e in Argentina erano differenti negli intenti rispetto alla Pop art americana di Warhol. Questa fotografia l ha scattata Alberto Korda nel 1961 per il giornale Revoluciòn. Il Che è fotografato durante i funerali dei marinai della Coubre, una nave belga carica d armi fatta esplodere, probabilmente dalla CIA, nel porto dell Avana. Questa è la foto più riprodotta di tutto il mondo!! Handy Warhol, Elvis I and II, 1960

13 L icona Osserva l opera Roberto Jacoby Chi era Che Guevara? La sua vita e la sua figura sono circondate da un alone di romanticismo, furono emblematica per la rivoluzione e godettero di popolarità straordinaria soprattutto nel Terzo Mondo ma anche tra le masse giovanili europee. Ernesto Guevara de la Serna, più noto come Che Guevara o El Che è stato un rivoluzionario, guerrigliero, scrittore e medico argentino. Seguì la spedizione destinata ad aprire un fronte guerrigliero a Cuba contro la dittatura di Fulgencio Batista. Dopo il 1965, lasciò Cuba per attuare la Rivoluzione popolare in altri Paesi, (Congo Belga e poi in Bolivia). L 8 ottobre 1967 venne ferito e catturato da un reparto antiguerriglia dell esercito boliviano (assistito da forze speciali statunitensi). Il giorno successivo venne ucciso e mutilato delle mani nella scuola del villaggio. I suoi resti si trovano nel Mausoleo di Santa Clara di Cuba. *. Facendo un confronto con l opera Pop di Warhol Elvis Presley. Quali differenze trovi tra le due opere? Perché Jacoby nella sua opera sceglie come icona Il Che? La frase contenuta nell opera significa: Un Guerrigliero non muore per essere appeso alla parete. Perché l artista inserisce questa frase? Cosa vuole trasmetterci? * SUGGERIMENTO DI LETTURA: Ernesto Che Guevara, Latinoamerica, Feltrinelli. Il libro racconta il viaggio in motocicletta del Che, nel 1951, attraverso l america Latina.

14 L icona Devi sapere che... Il termine icona deriva dal greco eikon che significa immagine. L icona rende visibile l invisibile. Le icone per eccellenza sono le immagini sacre tipiche dell arte bizantina....quindi... quali esempi di icona conosci? Quando, secondo te, una persona diventa icona? Fai una ricerca Quale persona trasformeresti in icona e perché?

15 L icona Prova a disegnare la tua icona e poi falla parlare. Posta il tuo poster!!

16 La Coca Cola Il senso critico e ironico nell oggetto d arte Schede operative a cura dei Servizi Educativi della GAMeC di Bergamo - Scuola secondaria di I e II grado a cura di Elena Gervasoni L artista Cildo Meireles è nato a Rio de Janeiro nel Nel 1963 ha intrapreso la sua formazione artistica presso la Fondazione Culturale del Distretto Federale di Brasilia. Ha iniziato l attività artistica realizzando disegni ispirati a maschere e sculture africane. Nel 1967 si è trasferito a Rio de Janeiro dove ha studiato per due mesi presso la Scuola Nazionale di Belle Arti. È stato uno dei fondatori dell Unità Sperimentale del Museo di Arte Moderna di Rio de Janeiro, nel 1969; lì ha insegnato fino all anno successivo. Molti dei suoi lavori hanno carattere politico. Fece un viaggio a New York e, tornato in Brasile nel 1973, dedicò alla creazione di scenari e figurini per teatro e cinema. Ha creato opere ispirate alla cartamoneta, come Zero Cruzeiro e Zero Centavo ( ) o Zero Dollar ( ) e alle unità di misura di spazio e tempo. Vive e lavora a Rio de Janeiro. Cildo Meireles Inserções em Circuitos Ideológicos, 1970 Andy Warhol, Coca Cola bottles, 1962 Robert Rauschemberg, Coca Cola Plan, 1958

17 La Coca Cola Osserva l opera di Cildo Meireles Per Cildo Meireles la Coca Cola è simbolo negativo: esprime la presenza americana contrappostra alla rivoluzione cubana. È l espressione del capitalismo multinazionale simbolo di negazione delle differenze culturali. È critica all imperialismo americano, alla cultura di massa e al mondo capitalista. Per Warhol la Coca Cola è simbolo di democrazia (è una bibita per tutti, dal Presidente all uomo comune), in America simbolo del consumismo come espressione di democrazia. Secondo te quale è il prodotto del mercato che rappresenta di più la società di oggi? Attraverso quale oggetto del mercato sceglieresti di esprimere una tua idea? Puoi scegliere tra quelli qui sotto oppure trovalo tu! Prova a cambiare, con l uso delle scritte o sfruttando la forma, la funzione originale dell oggetto (osserva anche l opera di Rauschemberg).

18 Nutrimento Il corpo e la carne Schede operative a cura dei Servizi Educativi della GAMeC di Bergamo - Scuola secondaria di I e II grado a cura di Elena Gervasoni Carmela Gross Presunto, 1968 Canapa cucita e imbottita di segatura L artista Carmela Gross, brasiliana, è nata a San Paolo nel Tra il 1965 e il 1969 ha frequentato il corso di arti plastiche della Fondazione Armando Álvares Penteado (FAAP) di San Paolo. A partire dagli anni Settanta ha lavorato con vari linguaggi, come il disegno e la litografia (una tecnica di incisione), impiegando inoltre nuovi mezzi quali il timbro, l eliografia (un procedimento fotografico), la fotocopia e la videoarte. Nel 1972 ha insegnato presso la Facoltà di Arti Plastiche della Scuola di Comunicazioni e Arti dell Università di San Paolo. A partire dagli anni Ottanta, la sua opera si sviluppa tra la pittura, il disegno e l oggetto, coinvolgendo anche l architettura dello spazio espositivo. Ha ottenuto diverse borse di studio. Lavora con diverse tecniche, dalla ceramica alle lampade fluorescenti, cavi e strutture metalliche. Vive e lavora a San Paolo. Spesso gli artisti utilizzano il cibo per trasmettere le loro idee e il loro pensiero. Claes Oldenburg (artista della Pop Art nordamericana) riproduce in grandi dimensioni cibi legati all uso e al consumo di massa criticando così la società consumistica e l indebolimento dei valori. Claes Oldenburg, Roast Beef, 1962 Claes Oldenburg, Burgher Plano, 1962

19 Nutrimento Osserva l opera di Carmela Gross Che cosa significa presunto? La parola presunto significa prosciutto/insaccato, ma questo termine in Brasile significa carne morta e viene usato sia per indicare insaccati di scarsa qualità, sia per riferirsi a cadaveri. L opera allude agli eventi reali e tragici legati alla storia del Brasile negli anni della dittatura. Perché l artista brasiliana ha scelto un alimento per comunicare il suo messaggio? Che cosa ti fa pensare? Cosa ti ricorda? A cosa ti fa pensare la parola insaccato? Quali altre opere individui in mostra che utilizzano il cibo e il corpo? Scrivine almeno 2 A cosa ti fa pensare la parola nutrimento?

20 Nutrimento Che cosa metteresti nel sacco per combattere la dittatura? Quale cibo per il corpo e per la mente?

Schede operative a cura dei Servizi Educativi della GAMeC di Bergamo Scuola PRIMARIA - a cura di Giovanna Brambilla e Raffaella Ferrari

Schede operative a cura dei Servizi Educativi della GAMeC di Bergamo Scuola PRIMARIA - a cura di Giovanna Brambilla e Raffaella Ferrari Schede operative a cura dei Servizi Educativi della GAMeC di Bergamo Scuola PRIMARIA a cura di Giovanna Brambilla e Raffaella Ferrari Cinque come i cinque sensi che ti servono per visitare la mostra, come

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1 1 GRUPPO 07/A Arte della fotografia e della grafica pubblicitaria 10/D ARTE DELLA FOTOGRAFIA E DELLA CINEMATOGRAFIA 65/A tecnica fotografica 13/D ARTE DELLA TIPOGRAFIA E DELLA GRAFICA PUBBLICITARIA Laboratori

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

2011 Alma Edizioni. Materiale fotocopiabile

2011 Alma Edizioni. Materiale fotocopiabile Proponiamo alcune possibili attività didattiche da fare in classe con i calendari di Domani, in cui sono riportati gli eventi significativi della cultura e della Storia d Italia. 2011 Alma Edizioni Materiale

Dettagli

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti Giovanni Fusetti racconta il ruolo del Clown nella sua pedagogia teatrale Articolo apparso sulla rivista del Piccolo Teatro Sperimentale della Versilia Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO:

Dettagli

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Algebra Geometria Il triangolo è una figura piana chiusa, delimitata da tre rette che si incontrano in tre vertici. I triangoli possono essere

Dettagli

DALL ALTRA PARTE DEL MARE

DALL ALTRA PARTE DEL MARE PIANO DI LETTURA dai 9 anni DALL ALTRA PARTE DEL MARE ERMINIA DELL ORO Illustrazioni di Giulia Sagramola Serie Arancio n 149 Pagine: 128 Codice: 566-3278-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE La scrittrice

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Poco tempo dopo la sua costituzione, promossa dalle Generali nel 1890, l Anonima

Poco tempo dopo la sua costituzione, promossa dalle Generali nel 1890, l Anonima Boccasile e altri 110 L ANONImA GrANDINE NEGLI ANNI trenta Nella pagina a fronte, dall alto in senso orario: manifesto con disegno di Ballerio (1935); calendario murale e manifesto con illustrazione di

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Io e gli altri T CD 1 1 Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Scrivi le risposte nell ordine giusto, dalla

Dettagli

IN CITTÀ UNITÁ 6. Paula non è molto contenta perché ha poche amiche e questa città le piace poco; invece le altre città italiane le piacciono molto.

IN CITTÀ UNITÁ 6. Paula non è molto contenta perché ha poche amiche e questa città le piace poco; invece le altre città italiane le piacciono molto. IN CITTÀ Paula è brasiliana ed è in Italia da poco tempo. Vive in una città del Nord. La città non è molto grande ma è molto tranquilla, perché ci sono pochi abitanti. In centro ci sono molti negozi, molti

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

NOI CON GLI ALTRI CAMERUN

NOI CON GLI ALTRI CAMERUN NOI CON GLI ALTRI CAMERUN Solidarietà e cooperazione come valori fondanti per le nuove generazioni Promosso da: Fondazione Un cuore si scioglie onlus, in collaborazione con la Regione Toscana e Mèta cooperativa

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

Le interfacce aptiche per i beni culturali

Le interfacce aptiche per i beni culturali Le interfacce aptiche per i beni culturali Massimo Bergamasco 1, Carlo Alberto Avizzano 1, Fiammetta Ghedini 1, Marcello Carrozzino 1,2 1PERCRO Scuola Superiore Sant Anna, Pisa 2IMT Institude for Advanced

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica DIREZIONE ARTISTICA ISMAEL IVO Choreografic Collision è un laboratorio di ricerca. È un percorso di formazione per stimolare

Dettagli

N on discuterò qui l idea di Patria in sé. Non mi piacciono queste

N on discuterò qui l idea di Patria in sé. Non mi piacciono queste L obbedienza non è più una virtù di Lorenzo Milani lavorare per la pace leggere scrivere TESTO INFORMATIVO- ESPOSITIVO livello di difficoltà Lorenzo Milani (Firenze, 1923-1967) Sacerdote ed educatore,

Dettagli

ED.FISICA Il doping. STORIA Gli anni 20 negli Usa

ED.FISICA Il doping. STORIA Gli anni 20 negli Usa SCIENZE La genetica ED.FISICA Il doping TECNOLOGIA L automobile e la Ford ED.ARTIST. Il cubismo e Braque STORIA Gli anni 20 negli Usa GEOGRAFIA Gli Usa ITALIANO Il Decadentis mo e Svevo INGLESE ED.MUSICA

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.)

GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.) GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.) (A cura di Barbara Limonta e Giulia Scacco) INDICE Introduzione pag. 3 Efficacia della registrazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM Tra differenza e identità. Percorso di formazione sulla storia e la cultura delle donne Costituito con Decreto del Rettore il 22 gennaio 2003, «al fine di avviare

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy Culture Programme 2007- -2013 Nuoro, 9 Novembre 2010 Marzia Santone-CCP Italy Intro From a cultural point of view Perché l UE si interessa alla cultura? Fattori simbolici L Unità nella Diversità L UE caratterizzata

Dettagli

Intervista a Gabriela Stellutti, studentessa di italiano presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP).

Intervista a Gabriela Stellutti, studentessa di italiano presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP). In questa lezione abbiamo ricevuto Gabriella Stellutti che ci ha parlato delle difficoltà di uno studente brasiliano che studia l italiano in Brasile. Vi consiglio di seguire l intervista senza le didascalie

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

ZCZC7939/SXR OFI89189_SXR_QBXX R SPE S57 QBXX Arte: opere Talani a villa Artimino

ZCZC7939/SXR OFI89189_SXR_QBXX R SPE S57 QBXX Arte: opere Talani a villa Artimino ZCZC7939/SXR OFI89189_SXR_QBXX R SPE S57 QBXX Arte: opere Talani a villa Artimino (ANSA) - FIRENZE, 23 APR - Saranno le opere del pittore e scultore toscano Giampaolo Talani a inaugurare, il prossimo 25

Dettagli

La Fame: una sfida da affrontare

La Fame: una sfida da affrontare La Fame: una sfida da affrontare La fame nascosta La fame è tra le minacce più grandi dell'umanità. Colpisce oltre 850 milioni di persone in tutto il mondo. Ciononostante, quante volte i giornali pubblicano

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Pagamento e Completamento del Flusso

Pagamento e Completamento del Flusso Pagamento e Completamento del Flusso Login Membro Visualizza l Attestazione delle Azioni Seleziona Opzione Attestazione Invia un Certificato Cartaceo di Proprietà Crea un Account di Negoziazione Azioni

Dettagli

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia Ricostruire la storia La terra di Punt Tuthmosi II ebbe, come tutti gli altri faraoni, molte mogli, ma la sua preferita era Hatshepsut, da cui però ebbe soltanto figlie femmine. Alla morte di Tuthmosi

Dettagli

Oltre che alla grande visibilità pubblica degli avvisi murali scritti, dei manifesti e

Oltre che alla grande visibilità pubblica degli avvisi murali scritti, dei manifesti e Piccola ma efficace 134 L ALtrA réclame: CArtOLINE, CALENDArIEttI, FIGUrINE, OPUSCOLI Nella pagina a fronte, dall alto in senso orario: blocco per annotazioni e corrispondenza delle Generali destinato

Dettagli

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio.

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio, recita un noto proverbio africano. Perché la famiglia

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line Università degli Studi Roma Tre Prenotazione on-line Istruzioni per effettuare la prenotazione on-line degli appelli presenti sul Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente...

Dettagli

Rileggere oggi Lettera a una professoressa. Una lente attraverso cui esaminare la nostra scuola e capire se è cambiata e quanto vale.

Rileggere oggi Lettera a una professoressa. Una lente attraverso cui esaminare la nostra scuola e capire se è cambiata e quanto vale. Rileggere oggi Lettera a una professoressa Una lente attraverso cui esaminare la nostra scuola e capire se è cambiata e quanto vale. 1. Lettera a una professoressa Lettera a una professoressa è un libro

Dettagli

La Piramide dell Odio

La Piramide dell Odio Lezione La Piramide dell Odio Partecipanti: Studenti di scuola media inferiore o superiore/ max. 40 Materiali: Foglio Domande (una copia per ciascuno studente) Lucido con la definizione di Genocidio (allegato)

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

CODIFICA DELLE LINGUE

CODIFICA DELLE LINGUE ELENCO DELLE MATERIE RIENTRANTI NEI PROGRAMMI D INSEGNAMENTO DELL ULTIMO ANNO DI CORSO, CON I CODICI RELATIVI ALLE MATERIE STESSE ED ALLE CLASSI DI CONCORSO CORRISPONDENTI CODIFICA DELLE LINGUE I codici

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Communiqué de presse Octobre 2013 HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Minimal e asimmetrici, due tavoli firmati Mjiila in HI-MACS Il design, è l arte di progettare degli oggetti per

Dettagli

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata Ufficio Istruzione dell Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese nella Repubblica Italiana Indirizzo: Via Armando Spadini 9, 00197, Roma Tel: 06-32629872 Fax:06-32502846

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Il diritto d autore e la sua tutela

Il diritto d autore e la sua tutela Università degli Studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro Il diritto d autore e la sua tutela Indice di sezione Obiettivi Pag. 30 1. Il diritto d autore: aspetti generali Pag. 30 1.1 La normativa 1.2

Dettagli

La filosofia del viaggio nel tempo ROBERTA SPARROW

La filosofia del viaggio nel tempo ROBERTA SPARROW La filosofia del viaggio nel tempo di ROBERTA SPARROW Traduzione a cura di Paolo Xabaras Montalto In lingua originale lo trovate sul sito ufficiale del film: http://www.donniedarko.com o presso il sito:

Dettagli

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648 NEL 1600 1. c'erano Stati che avevano perso importanza = SPAGNA ITALIA- GERMANIA 2. altri che stavano acquisendo importanza = OLANDA INGHILTERRA FRANCIA Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Rettangoli isoperimetrici

Rettangoli isoperimetrici Bruno Jannamorelli Rettangoli isoperimetrici Questo rettangolo ha lo stesso perimetro di quello precedente. E l area? È la stessa? Il problema di Didone Venere ad Enea: Poi giunsero nei luoghi dove adesso

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli