Sommario Rassegna Stampa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sommario Rassegna Stampa"

Transcript

1 Rubrica Sommario Rassegna Stampa Testata Titolo Pag. 19 il Messaggero 28/04/2014 SUL MARE DI POSILLIPO UN SENTIMENTO CHE ANNULLA ILTEMPO (R.Petri) 22 LA SICILIA 28/04/2014 IL SIMENON ITALIANO DIMENTICATO 3 Letteraturaecinema.Blogspot.com 28/04/2014 LA VERITA' DI AMELIA; SENZA TREGUA E ALTRE NOVITA' IN LIBRERIA DAL 30 APRILE Quimamme.it 27/04/2014 GIALLO, NERO, ROSA 9 Rss-notizie.it 27/04/2014 IL BUONGIORNO DI GRAMELLINI-UNO AL GIORNO, PER UN ANNO, NEL SUO NUOVO LIBRO SoldieLavoro.it 27/04/2014 LESIONE ALLA REPUTAZIONE A MEZZO STAMPA E RISTORO DEI DANNI PATRIMONIALI E NON PATRIMONIALI - COME S Lettera43.it 26/04/2014 LIBRI NOVITA' 2014, DA «BOMBARDATE ROMA!» A «LA MAGIA DI UN BUONGIORNO» Culturaeculture.it 25/04/2014 LE PAURE DI UN PADRE NEL NUOVO LIBRO DI JON RANCE Libreriamo.it 25/04/2014 MASSIMO GRAMELLINI ARRIVA IN LIBRERIA CON IL SUO ''BUONGIORNO'' 23

2 Quotidiano Pag. 2

3 Quotidiano / 2 Pag. 3

4 Quotidiano / 2 Pag. 4

5 LETTERATURAECINEMA.BLOGSPOT.COM (WEB) / 4 Home Page Notizie cinema e tv Recensioni Film Prossimamente nelle sale Box Office Festival Spazio Corti Recensioni Libri Eventi letterari Top 10 Libri più venduti Interviste Citazioni Teatro Contatti Collaborazioni Pag. 5

6 LETTERATURAECINEMA.BLOGSPOT.COM (WEB) / 4 ULTIMI FILM RECENSITI (clicca sull'immagine per legg lunedì 28 aprile 2014 Lettori Fissi Ultimi Commenti Caricamento in corso... La verità di Amelia; Senza tregua e altre novità in libreria dal 30 aprile Titolo: La verità di Amelia Autore: Kimberly McCreight Editore: Nord Pagine: 400 Anno di pubblicazione: 2014 Prezzo copertina: 16,40 Vota il Blog Riconoscimenti Anobii Etichette promozione siti Box Office (124) Citazioni (34) Classici (8) Classifiche (116) Eventi (232) Festival (208) Film (390) Interviste (9) L'angolo della poesia (22) Magic Moments (4) Natale (14) News (309) Novità (1507) Presentazioni (6) Prossimamente (319) Recensioni (279) Sondaggi (86) Spazio Corti (34) Spazio Remainders (4) Speciale (3) Teatro (58) Etichette Case Editrici 66thand2nd (10) Adelphi (74) Archinto (1) Arkadia (3) Armenia (20) Atmosphere Libri (32) Aìsara (1) Beat (25) Bollati Boringhieri (2) Bompiani (61) BUR (6) Carabba (1) Carocci (2) Castelvecchi (5) Chiarelettere (17) Ciesse (18) corbaccio (52) Del Vecchio (5) Delos Books (32) Editori Riuniti (1) Edizioni Della Sera (14) Edizioni E/O (76) Edizioni Il (16) Einaudi (99) Elliot (2) Fandango (15) Fanucci «Non è da lei». Mentre si fa largo tra i passanti, Kate Baron ripensa incredula alla telefonata che l ha costretta a lasciare una riunione decisiva per la sua carriera: dopo essere stata scoperta a copiare, sua figlia Amelia è stata sospesa con effetto immediato dal preside della Grace Hall, uno degli istituti privati più esclusivi di New York. «Non è da lei», continua a ripetersi Kate, finché non si trova davanti a una scena sconvolgente. L ingresso della scuola è bloccato da un cordone di agenti di polizia, vigili del fuoco e paramedici. E la causa è proprio sua figlia. Per la vergogna, Amelia si è suicidata, lanciandosi dal tetto dell edificio. Col suo mondo ormai in pezzi, Kate si chiude in un bozzolo di dolore e sensi di colpa, ma alcuni giorni dopo la tragedia riceve un inquietante SMS anonimo: «Amelia non si è buttata». Cosa significa? Possibile che la verità sia diversa da quella sostenuta dalle autorità scolastiche? Possibile che ci sia un altra verità? Kate deve saperlo. Deve raccogliere le forze e scandagliare la vita della figlia, una vita segnata da ombre e segreti di cui lei neppure sospettava l esistenza. E, a poco a poco, una domanda inizia a tormentarla. Chi era veramente Amelia? Solo trovando la risposta, Kate potrà rendere giustizia alla figlia. Solo così riuscirà a porterà alla luce la verità di Amelia. Dopo aver frequentato il Vassar College, Kimberly McCreight si è laureata in Legge presso la Pennsylvania University. Prima di lasciare la professione e diventare scrittrice a tempo pieno, ha lavorato per diversi anni negli studi legali più importanti di New York. Come testimoniano le innumerevoli recensioni entusiastiche, con La verità di Amelia si è imposta come una delle esordienti più apprezzate dell anno. Vive a Brooklyn con il marito e le due figlie. Il suo sito è Titolo: L'altra metà Autore: Sarah Rayner Editore: Guanda Pagine: 336 Anno di pubblicazione: 2014 Prezzo copertina: 18,00 Non potrebbero essere più diverse: Maggie, giornalista freelance, riesce a coltivare la sua sobria eleganza conciliando il lavoro e i doveri di mamma; Chloë è una ragazza bella e dinamica, che lavora nel mondo patinato delle riviste di moda ed è sul punto di dare una svolta alla propria carriera. Eppure amano lo stesso uomo. James è l ago della bilancia: incapace di decidere tra moglie e amante, oscilla tra le due donne che rappresentano i poli opposti ma ugualmente attraenti della tranquillità famigliare con tutte le sue gratificazioni e della trasgressione, della passione incontrollata. È alternando i punti di vista dei due straordinari personaggi femminili che Sarah Rayner ci racconta le due facce dell amore, sfruttando la trama classica del tradimento per esplorarne gli aspetti più inconfessabili e dolorosi: il senso di colpa, la difficoltà del compromesso, l incertezza del futuro. E regala a Maggie e Chloë un finale che è un nuovo inizio. ULTIMI LIBRI RECENSITI (clicca sull'immagine per legg SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA SBORNIA al Teatro Q 18 maggio Pag. 6

7 LETTERATURAECINEMA.BLOGSPOT.COM (WEB) / 4 (39) Fazi (76) Feltrinelli (97) Gargoyle Books (18) Garzanti (157) Giano (20) Giulio Perrone (1) Giunti (87) Gran Via (4) Guanda (96) Il Castoro (17) Il Ciliegio (1) Instar Libri (1) Iperborea (5) Isbn (24) La Lepre (1) Lantana (1) Las Vegas (3) Lavoro (1) Leggereditore (41) Leone (9) (162) Luciana Tufani Editrice (5) Marcos y Marcos (81) Marsilio (73) Mattioli 1885 (3) Miraggi (1) Mondadori (207) Multiplayer.it (15) Mursia (13) Nero Press (1) Newton Compton (240) Nord (120) Nutrimenti (3) Piemme (166) Polillo (10) Ponte Alle Grazie (124) Rizzoli (172) Robin (2) Sarah Rayner è nata a Londra e vive a Brighton. È autrice di romanzi e copywriter freelance. Titolo: La presentatrice morta Autore: Peppi Nocera Editore: Pagine: 238 Anno di pubblicazione: 2014 Prezzo copertina: 14,90 È la sera della grandiosa festa del cinquantottesimo compleanno di Eda Dolci, star televisiva che ha fatto la storia del piccolo schermo. Bella, famosa e spietata, Eda ha un marito, due figli, un cane. Eppure nulla della sua esistenza è ordinario. Nemmeno il suo compleanno. Gli ospiti sono arrivati numerosi per celebrarla come merita, ma Eda Dolci non taglierà mai quella torta, perché giace indecorosamente morta nel suo lussuoso attico romano. Il problema è che sono tanti, troppi quelli che l avrebbero uccisa volentieri. Starlette, truccatrici, pierre, jet set internazionale e coatti palestrati di periferia. Perché Eda Dolci era temuta da alcuni, disprezzata da molti e amata da nessuno. Post più popolari degli ultimi 7 giorni Recensione: PADRONA DEL SUO DE GENERE: Drammatico SCENEGGIATURA: Jeannine Dominy McCormack, Jacqueline Bisset, Rufus Classifica dei libri più venduti in Italia d CLASSIFICA GENERALE ladra di libri Markus Zusak (Frassine Brown (Mondado... Pag. 7

8 LETTERATURAECINEMA.BLOGSPOT.COM (WEB) / 4 Salani (65) San Paolo Edizioni (4) Scrittura e Scritture (9) Sellerio (99) Sonda (4) Sonzogno (17) Sperling (164) Tagete (1) TEA (50) Time Crime (23) Tre60 (37) Tullio Pironti (5) Voland (5) Amici Blogger pensieri cannibali PLING PLONG, COMUNICAZI ONE DI SERVIZIO 11 ore fa Vivere in un Libro Anteprima: Gray 15 ore fa La fabbrica dei sogni Club Silencio Stagione 1 Puntata 4 Le onde Del Destino 1 giorno fa...il piacere della lettura Recensione, TRAINING IN LOVE di Manuela Pigna 1 giorno fa Faccia Di Bronzo Giustizia nel mondo dell'entertainment Da Alex DeLarge a Donnie Darko, le icone del cinema pop si fanno il biglietto da visita 1 giorno fa Affari nostri 1 giorno fa Il sudario di ghiaccio Richard Montanari Colorare la vita Onislayer, Barbara Schaer 2 giorni fa Happy Red Book Chi ben comincia... #68: "Il segreto della bambina sulla scogliera" di Lucinda Riley 3 giorni fa Peppi Nocera è l'autore di alcuni tra i più grandi successi televisivi degli ultimi vent'anni: Non è la Rai, Stranamore, Matricole, Meteore, Il brutto anatroccolo, Amici, L'isola dei famosi, X Factor, Bake Off India. Ha scritto inoltre canzoni per Ambra, Randy Crawfoed, Amanda Lear, Grazia di Michele e Raffaella Carrà. Titolo: Senza tregua Autore: Raine Miller Editore: Corbaccio Pagine: 256 Anno di pubblicazione: 2014 Prezzo copertina: 9,90 Ethan Blackstone ha un problema: ha tradito la fiducia di Brynne e lei ora l ha lasciato. Ma lui non può vivere senza Brynne e non intende rassegnarsi: vuole tornare con la sua splendida ragazza americana. La passione fra di loro è esplosiva, ma i segreti che ognuno nasconde dentro di sé sono tali da impedire un futuro insieme Ora, però, Brynne corre un pericolo mortale ed Ethan non può permettere che le succeda nulla, perché non può perdere anche solo la speranza di riconquistarla. Riuscirà a salvare Brynne da quel passato che la terrorizza e la tiene prigioniera? Riuscirà a sentire ancora il calore del suo abbraccio, la solidità della sua fiducia in lui? Ethan è disposto a tutto pur di riconquistare il cuore della donna che ama. Non avrà tregua finché non ci sarà riuscito. Senza tregua: la storia di quel che succede quando un uomo e una donna si arrendono a un amore così immenso da guarire le ferite del passato e riescono a conquistare una vita di pura, assoluta estasi. Raine Miller è un'insegnante part time e scrittrice di storie di sexy romance in tutti i momenti liberi che le rimangono. Vive con il marito e i due brillanti figli che la riportano al mondo reale se la scrittura la trascina troppo lontano. Raine ama confrontarsi e chiacchierare con i suoi lettori ed è possibile contattarla visitando il suo sito. Titolo: Se solo l'amore fosse così semplice Autore: Jill Mansell Editore: Tre60 Pagine: 434 Anno di pubblicazione: 2014 Prezzo copertina: 14,00 Sono trascorsi diciotto anni da quando Lara Carson se n'è andata da Bath, senza dare alcuna spiegazione né alla sua famiglia, né ai suoi amici, né tanto meno al suo fidanzato, Flynn. Dopo diciotto anni di silenzio, Lara torna a Bath in occasione del funerale del padre. Con lei c'è Gigi, la figlia teenager che per tutto quel tempo ha cresciuto da sola. Ma non appena Lara mette piede in città, il passato che lei aveva respinto le viene subito incontro: ritrova Evie, l'amica del cuore che sta per sposarsi, o così crede; lo stesso Flynn, sempre più attraente e pronto a sedurla di nuovo. Ma come reagirà quando verrà a conoscenza dell'inconfessato segreto che ha portato Lara lontano da lui? Il tempo da recuperare è tanto forse troppo. Jill Mansell vive a Bristol con la sua famiglia ed è una scrittrice a tempo pieno. In realtà non è proprio vero. Di solito passa molte ore guardando la televisione, mangiando caramelle gommose, osservando la squadra di rugby della sua città allenarsi nel campo dietro casa e, soprattutto, navigando su Internet. Una volta terminate queste attività, si dedica finalmente alla scrittura «a tempo pieno». Comunque sia, i suoi romanzi sono tradotti in tutto il mondo e hanno venduto più di di copie. PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI Sondaggio film più bello e commedia p Il 2012 è ormai agli sgoccioli e per que sondaggi per decretare il film più bello commedia più divertent... Recensione: L'UOMO CHE PIANTAVA Giono Titolo: L'uomo che piantava gli alberi Editore: Magazzini Salani pubblicazione: 2... La verità di Amelia; Senza tregua e alt 30 aprile Titolo: La verità di Amelia Editore: Nord Pagine: 400 Anno di pub Prezzo copertina: Recensione: E L'ECO RISPOSE di Kh Titolo: E l'eco rispose Autore: Piemme Pagine: 462 Anno di pubblica copertina... Recensione: SE TI ABBRACCIO NON Fulvio Ervas Titolo: Se ti abbraccio non avere paura Editore: Marcos y Marcos pubblicazione: La moglie magica (Sveva Casati Modi dell'amore. Il rosso: novità Sperling & 29 aprile Titolo: La moglie magica Editore: Sperling & Kupfer Pagine: 182 Anno di pubb Lady Cupido; Piacere pericoloso: novi libreria dal 24 aprile Titolo: Lady Cupido Autore: Editore: Leggereditore Pagine: pubblicazione: 2014 Prezzo copertin... copertina:... Tornati dall'aldilà; Che ci importa del m ten dei libri più venduti Titolo: Tornati dall'aldilà Rizzoli Pagine: 252 Anno di pubblicaz SOSTIENI Letteratura & Cinema...BASTA UN CAFFE' Visualizzazioni Pag. 8

9 QUIMAMME.IT (WEB2) / 2 Tutte le firme LOGIN SEGUICI SU CERCA REGISTRATI Invia query Tentazioni vietate Silvia Vegetti Finzi, Io donna ATTUALITÀ MODA BELLEZZA CELEBRITY BENESSERE CASA CUCINA OROSCOPO VIDEO Home Firme Al coniglio agile Giallo, nero, rosa CERCA NEL BLOG CERCA I più visitati Giallo, nero, rosa Scritto da Claudio Castellacci in Cultura pop Permalink Un giallo, un nero, un rosa. Ecco tre novità librarie a cui merita dare un occhiata. Cominciamo con il giallo di Gianni Simoni, ex magistrato, autore anche dei gialli della serie Petri e Miceli, che ci regala un indagine del commissario Lucchesi nel romanzo Contro ogni evidenza (Editore Tea, pagg 224, euro 12). Questa la storia: siamo a Milano. Una mattina, in un affollato ufficio postale del centro, entrano due uomini armati di pistola e a volto coperto: doveva essere una banale rapina, ma ci scappa il morto. Il commissariato competente, quello di piazza San Sepolcro, chiama la Omicidi, che manda il suo elemento migliore, il commissario Andrea Lucchesi. Ma a questi è sufficiente porre qualche domanda ai testimoni per fiutare odore di marcio: quella della rapina, secondo lui, è stata solo una copertura, per nascondere un vero e proprio assassinio. Così, contro ogni evidenza, decide di intraprendere un indagine per omicidio premeditato. Un indagine ostacolata però dai colleghi, desiderosi di chiudere in fretta un caso che altrimenti sarebbe troppo facile, dai. testimoni, che in troppi hanno motivo di mentire, e dallo stesso Lucchesi che, col suo carattere impossibile e il suo pericoloso attaccamento all alcol, ancora una volta riesce a finire in pasto alla Disciplinare. Sarà la bravissima ispettrice Lucia Anticoli a portare avanti il caso in sua vece, e a salvarlo da se stesso. 1.«Vai su una montagna? Stai attento a non cadere giù» 2.Il mondo delle Nuvole Parlanti 3.Salviamo Gongolo: i nani da giardino sono creature sensibili e delicate. 4.Il segreto dei Liberi Muratori 5.Autoritratto di una mano Ultimi commenti Il colpo di fulmine. 6^ puntata. Quando lei si innamora di lei. 2 berreynolds, berreynolds Gulp, Gasp, Sob, Arf, ovvero i suoni del pop 1 Marco L'editoria è una causa persa? 1 Walt Disney, Michael Jackson, Axl Rose, il rock cristiano e il giornalismo delle tre New Al coniglio agile L'avventurosa storia della spia che combatté Hitler, Göring e la pavida burocrazia italiana 2 Ladri di arte e altre storie Al coniglio agile, Francesca Bottari Quella straordinaria, irripetibile stagione pop 1 Pepi Carlo Pag. 9

10 QUIMAMME.IT (WEB2) / 2 Il nero. Erotismo e suspense si mescolano in una storia «di passione e perdita, tradimento e redenzione»: si tratta di Il dominatore della scrittrice americana Alma Katsu, ex profiler della CIA, (editore, pagg. 342, euro 19,90). La trama: Lanny è una donna bellissima, sensuale, appassionata E ha oltre duecento anni. Lanny è un immortale, ma la sua vita eterna le ha chiesto un sacrificio molto alto. Troppo alto. È costretta a fuggire e a nascondersi di continuo, perché l uomo che le ha donato l immortalità, il potente e spietato Adair, vuole tenerla avvinta a sé, anche se lei ha trovato un altro uomo, e con lui un nuovo, profondo legame che le dà forza in una quotidianità finalmente «normale» e condivisa. Adair ha più di mille anni, ma nella sua lunghissima vita non ha mai incontrato una donna come Lanny. E ora che si è liberato. dalla cella in cui lei l ha rinchiuso per più di un secolo, Adair deve scegliere: ascoltare la voce dell odio e della vendetta, che gli impone di scovare Lanny e ucciderla dopo orribili sevizie? Oppure cedere a una voce più profonda e autentica, che non sentiva da secoli: quella dell amore? L eros può rendere possibile l impossibile, ma maggiore è la sua forza, più alto il prezzo da pagare. TAG: Alma Katsu, Gianni Simoni, Karen Kingsbury COMMENTI: Nessuno, lascia il tuo! Permalink Post Precedente Nome:. SCRIVI UN COMMENTO Il rosa. Ovvero «quando le parole arrivano al cuore»: si tratta di Pagine d amore, della scrittrice Karen Kingsbury (edizioni tre60, pagg 240, euro 9,90). Una favola contemporanea (così la definisce l editore) che racconta la storia di tale Molly che vive a Portland, ma il suo cuore è rimasto nel Tennessee, assieme all uomo che ha lasciato anni prima. Ed è sicura che l amore non tornerà mai più a bussare alla sua porta. Ryan invece vive a Nashville, ha il cuore spezzato e non riesce a dimenticare Molly e le ore meravigliose trascorse insieme, ai tempi del college, in una piccola, deliziosa libreria chiamata The Bridge: un luogo magico, fuori del tempo, dove rifugiarsi per leggere e per volare con l immaginazione. Ed è proprio in quella libreria che ora, dopo tanto tempo, il destino fa rincontrare Molly e Ryan e regala loro una seconda occasione per scrivere insieme il lieto fine della storia di cui sono protagonisti. *: *la tua mail non sarà visibile Categorie Colpo di fulmine (12) Cultura pop (261) Dintorni del pop (47) Disastri (2) Senza categoria (3) Speciale (9) Storia (17) Tag Cloud Andrea Camilleri Apple Art Masters California Charles Schulz Cina Corriere della Sera Dan Brown Ernest Hemingway Fantascienza FBI Francis Scott Fitzgerald Fumetti George Clooney Gialli Gianni Simoni Harvard Hollywood ipad Isabella Pezzini John Kennedy Larsson Linus Los Angeles Lost Marilyn Monroe New York Times Omar Calabrese Oreste Del Buono Parigi Picasso Pivano Rinascimento Roland Barthes Snoopy soft power St. Moritz Steve Jobs Svezia Telefilm Twitter Ufo Umberto Eco Walt Disney Woody Allen Archivio blog Marzo Aprile 2014 L M M G V S D Invia il commento Le altre firme A fior di pelle Al coniglio agile Arte Buccia di banana Candida Morvillo Cristina Lucchini Il Criticone Il blog del direttore Maria Latella On the road Pag. 10

11 Pag. 11

12 SOLDIELAVORO.IT (WEB) / 7 Diritti e Parole Paolo Storani Calcolo Nota Spese Parametri Forensi Danno Biologico Il calcolo online Toolbar Giuridica Notizie e risorse Home Notizie Giuridiche Attualità Guide Legali Codici e Leggi Risorse Sentenze Mappa Cerca Lesione alla REPUTAZIONE a mezzo STAMPA e ristoro dei DANNI PATRIMONIALI e NON PATRIMONIALI Come si provano, si quantificano e si liquidano diventa fan Categorie Diritto Civile Diritto Penale Diritto del Lavoro Diritto Previdenziale Diritto Commerciale Diritto Commerciale Diritto Costituzionale Diritto Amministrativo di Paolo M. Storani (prima parte) "Attento, se non metti la testa a partito, finirai a fare l'attore o il giornalista" scriveva Lord Chesterfield al figlio nell'inghilterra del Settecento con lo scopo di trasformare quell'unico erede in un perfetto aristocratico (in Italia lo pubblica Adelphi). Lo ricorda Piero Ottone nel prologo della sua ultima fatica letteraria, giunto alla soglia dei novant'anni con intatto nitore della pagina: mi occuperò di questa opera più oltre, tra alcune decine di righe. E un collega giornalista già famoso ammoniva Piero Ottone che il giornalismo non arricchisce chi lo pratica e non assicura in società una buona udite udite! reputazione; la reputazione sarà proprio uno dei temi di cui mi occuperò in questo saggetto o rassegna che dir si voglia, che esce a puntate con il limitatissimo valore di pensieri sparsi per una relazione che dovrò tenere ad un convegno. Si segnala immediatamente un caso significativo in cui il giudizio civile era stato promosso dai prossimi congiunti di una persona defunta, il Comandante del traghetto Moby Prince, cui un articolo giornalistico lanciava pesanti accuse che all'esito del processo di primo grado non erano risultate corrispondenti ai criteri di verità e continenza. Talché, "il concetto di reputazione non riguarda soltanto la stima che si ha di sé stessi ma anche la considerazione che i terzi hanno dei prossimi congiunti per l'agire della persona offesa. Diritto di Famiglia Responsabilità medica Infortunistica stradale Tutti gli argomenti Risorse e utility Calcolo danno biologico Compensi avvocati 2012 Tariffe forensi Formulari OnLine Scorporo fatture Fattura online Calcolo interessi legali Calcolo interessi di mora Interessi tasso fisso Calcolo codice fiscale Contributo unificato Tutte le risorse» In evidenza Tributario e Fiscale Immigrazione Condominio Interessi e Rivalutazione Devalutazione monetaria Rivalutazione monetaria Calcolo usufrutto Danno da morte Calcolo IMU online Ricerca libri giuridici Termini processuali Ricerca CAP Numeri telefonici Esame avvocato Mantenimento dei figli maggiorenni. Fino a quando un genitore e' obbligato?' Ecco le sentenze più significative La diffamazione si riflette inevitabilmente sui prossimi congiunti per l'offesa subìta da un proprio familiare, offesa che si espande fino a coinvolgere le loro persone. Nel caso di specie, gli attori prossimi congiunti risentono indiscutibilmente dell'offesa arrecata alla dignità del loro padre, definito folle e codardo. Conseguentemente il pregiudizio arrecato al defunto si estende ai prossimi congiunti che subiscono un danno diretto e immediato". Così Trib. Roma, 6 ottobre 2011, Giudice Unico Colla. Il giudice di pace è già un conciliatore ex lege. Non c'è improcedibilità se non viene esperita la mediazione obbligatoria I rapporti tra conviventi hanno natura morale e sociale: la Cassazione conferma l'applicabilità dell'art c.c. Pag. 12

13 SOLDIELAVORO.IT (WEB) / 7 Quando viene leso a mezzo stampa un bene giuridico della personalità umana, quale per l'appunto la reputazione, l'onore e l'immagine (concetti che vanno intesi in relazione all'opinione del gruppo sociale in cui l'offeso vive ed opera, vale a dire in quel dato contesto storico), la conseguenza ovvia è che si generano pregiudizi, più o meno gravi. Già apprendere dai mass media la notizia di aver subìto una rilevante violazione della propria vita privata costituisce un'attività illecita altrui che comporta per la vittima un'indubbia sofferenza che dev'essere risarcita. Per un primo approccio potrà forse esserci utile un'imponente pronuncia del Tribunale Civile Sez. X di Milano del 3 settembre 2012, n.9749 in tema di diritto alla riservatezza che ha riguardato il caso di un noto calciatore professionista (Bobo Vieri, di certo un tipo che non si spaventa tanto facilmente) di una ancor più nota squadra di calcio di serie A (l'inter F.C.); Vieri apprendeva dai mass media di aver avuto tutte le utenze telefoniche intercettate e controllate per anni. Tale attività risultava essere stata posta in essere da un dipendente di una società di telecomunicazioni (Telecom), che agiva su commissione della società calcistica milanese; va ricordato che all'epoca dei fatti l'attore era ancora tesserato con l'inter. La società sportiva sosteneva di essersi limitata a commissionare un'attività lecita di controllo al fine di verificare la professionalità del proprio bomber. Inoltre, le parti convenute in giudizio per il risarcimento dei danni, patrimoniali e non, lamentati dal popolare centravanti, anzitutto eccepivano l'intervenuta prescrizione a mente dell'art c.c. e la Telecom, in particolare, opinava l'assenza di responsabilità per aver il dipendente agito per scopi estranei rispetto alle mansioni affidategli. Poiché il nesso di causalità si interrompe soltanto per il verificarsi di un fatto imprevisto ed imprevedibile, la commissione del fatto illecito consistente nell'indebita intrusione nella sfera privata altrui mediante il controllo del traffico telefonico non poteva ritenersi evento imprevisto ed imprevedibile. Talché, il Tribunale di Milano ha fondato, in capo ad entrambe le società convenute, una responsabilità solidale ex art c.c.. In tema di risarcimento del danno da responsabilità aquiliana (sia patrimoniale che non patrimoniale occorre che venga "provata l'esistenza del danno di cui si chiede il risarcimento, non potendo ritenersi che il danno sia in re ipsa, cioè coincida con l'evento, poiché il danno risarcibile è pur sempre un danno conseguenza anche nella responsabilità aquiliana, giusti i principi di cui agli artt e 1223 c.c., e non coincide con l'evento"; l'evento è solo un elemento del fatto produttivo del danno. Così Cass. Civ., Sez. III, 4 luglio 2007, n , Pres. Paolo Vittoria, Est. Antonio Segreto, nella causa British American Tobacco Bat Italia S.p.A., già Ente Tabacchi Italiani ETI S.p.A., con gli avvocati Natalino Irti, Carmine Punzi, Gian Paolo Zanchini e Roberto Poli c. Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, con l'avvocatura Generale dello Stato, causa relativa ad una fattispecie di pubblicità ingannevole con riferimento al pacchetto delle sigarette Rothmans nella versione light ('leggere', secondo il descrittivo apposto sulla confezione di sigarette si propagandava il messaggio subliminale reputato ingannevole, che avrebbe dovuto comportare, nella mente dell'attore, una riduzione del rischio e del danno da fumo). Pertanto, ricorda l'estensore, nella struttura dell'art c.c. non si richiede che il fatto sia illecito, ma solo che il danno sia ingiusto. "Per cui ciò che rileva è che il fatto (assistito almeno dalla colpa) dell'agente abbia prodotto la lesione di una posizione giuridica altrui, ritenuta meritevole di tutela da parte dell'ordinamento, lesione non altrimenti giustificata". Dunque, il danno è sempre un danno conseguenza che deve essere allegato e provato, non potendosi accogliere la tesi che identifica il danno con l'evento dannoso, altrimenti la funzione del risarcimento ne verrebbe snaturata perché il ristoro verrebbe concesso non in conseguenza dell'effettivo accertamento di un danno, ma quale pena privata per un comportamento lesivo. Così Cass. Civ., 19 agosto 2011, n Il Pignoramento presso terzi: novità dal 2013 Il contratto di locazione commerciale DANNO DA PERDITA DELLA VITA Cassazione ord. 5056/2014 del (est. TRAVAGLINO) sul DANNO TANATOLOGICO rimette alle Sezioni Unite Le spese straordinarie per i figli. Ecco un breve vademecum La rivalutazione dell'assegno di mantenimento Danno ESISTENZIALE Su Cass del e sull'articolo di LIDER LAB 'la Cassazione RIBALTA la propria posizione dopo pochi giorni' PROVA CONTRARIA e processo civile Il contratto di locazione ad uso abitativo Il pignoramento presso terzi alla luce delle modifiche introdotte dalla c.d. Legge di Stabilità. Pag. 13

14 SOLDIELAVORO.IT (WEB) / 7 Peraltro secondo i più recenti orientamenti della Cassazione, "anche quando il fatto illecito integra gli estremi del reato, la sussistenza del danno non patrimoniale non può mai essere ritenute in re ipsa, ma va sempre debitamente allegata e provata da chi lo invoca, anche attraverso presunzioni semplici". In proposito si veda Cass. Civ., 12 ottobre 2012, n La mia attenzione si appunterà, pertanto, proprio sulle conseguenze del contegno diffamatorio e sui meccanismi di ristoro che l'ordinamento giuridico italiano appresta. L'importanza della somma liquidata a Christian Vieri a solo titolo di risarcimento del danno non patrimoniale da lesione del diritto alla privacy comporta alcune riflessioni e considerazioni. In applicazione delle tabelle di quantificazione del danno non patrimoniale derivante da lesione alla salute (il Tribunale di Milano ha escluso la lesione del bene salute in quanto, sia dalla ctu disposta, che dall'esame delle deposizioni testimoniali rese, risultava provato soltanto uno stato di sofferenza, "non di per sé sufficiente a dimostrare la causazione di un danno biologico diverso e più grave rispetto alla mera sofferenza transeunte"), elaborate proprio dall'osservatorio sulla Giustizia civile di Milano curato da Damiano Spera, estensore della pronuncia ambrosiana si constata che una vittima d'infortunistica stradale o di responsabilità per malpractice medicosanitaria deve riportare quanto meno un'invalidità del 100%. Precisa il Dott. Damiano Spera nel corpo della motivazione: "In particolare non è provato un ulteriore danno all'immagine, atteso che negli articoli di stampa prodotti non risulta trascritto il contenuto delle comunicazioni e Vieri viene indicato esclusivamente quale vittima dell'attività illecita posta in essere dalle convenute. Né per altro verso può essere accolta la domanda di risarcimento del danno esistenziale, inteso quale danno svincolato dalla lesione di uno specifico bene protetto. Giova infatti richiamare quanto ritenuto dalla citata sentenza n /2008: "il danno non patrimoniale è categoria generale non suscettiva di suddivisione in sottocategorie variamente etichettate. In particolare, non può farsi riferimento ad una generica sottocategoria denominata "danno esistenziale", perché attraverso questa si finisce per portare anche il danno non patrimoniale nell'atipicità". In definitiva "di danno esistenziale come autonoma categoria di danno non è più dato discorrere". Come si è innanzi accennato il danno non patrimoniale risarcibile ex art c.c.. deve essere conseguenza della lesione del bene salute o di altro diritto inviolabile, ovvero di un fatto illecito integrante una fattispecie di reato oppure un'altra ipotesi espressamente prevista dalla legge." (Trib. Milano, Sez. X, 3 settembre 2012, n. 9749) Inoltre, occorre sottolineare che nel caso di risarcimento del danno da diffamazione tramite mass media, tutte le volte in cui come in questo caso sono state accertate situazioni di turbamento d'animo e di dolore intimo sofferti dalla persona diffamata o lesa nell'identità personale, senza lamentare degenerazioni patologiche della sofferenza, i danni liquidati, in media, ammontano a circa ,00, calcolati sempre in via equitativa. Ad esempio, leggo da Il Fatto Quotidiano del 22 aprile 2014, pag. 8 della versione cartacea, un articolo con cui Giorgio Meletti rivela che Giuliano Amato ha formulato una richiesta risarcitoria pari ad ,00 per sedici servizi successivi all'ascesa (assai controversa per il forte coinvolgimento, da autentico protagonista della storia d'italia, in delicatissime scelte normative di questo Paese) del "Dottor Sottile" alla Corte Costituzionale. Perciò, con la tutela della figlia avvocato Elisa Amato, accusa il quotidiano diretto da Antonio Padellaro di aver voluto "lo smantellamento, pezzo per pezzo, del prestigio e del rispetto che quest'ultimo si era costruito e guadagnato nel corso degli anni" e "la preordinata ed artificiosa costruzione, al contrario, di un personaggio sordido, pienamente addentro alla parte corrotta e prepotente del mondo politico, prima asservito a Craxi e poi incline ad abusare della propria posizione di potere per assicurarsi incarichi di ogni genere e vantaggi economici esagerati". Risponde l'articolista del quotidiano (che non riceve alcun finanziamento pubblico): "nominandosi giudice di sé stesso, Amato pretenderebbe di vietare al Fatto di ricordare i suoi trascorsi economici, politici e non solo; la sua pensione d'oro e il vitalizio da Pag. 14

15 SOLDIELAVORO.IT (WEB) / 7 parlamentare...". Siamo, dunque, nei gangli del conflitto e della collisione tra diritti: nella tutela del diritto all'onore, alla reputazione ed al decoro ci si trova a dover affrontare il problema del bilanciamento di tali diritti con quello, parimenti costituzionalmente garantito, della libertà di manifestazione del pensiero di cui all'art. 21 Cost.; si rifletta sulla natura del pensiero, al contempo mezzo di formazione della personalità e di sua lesione, di affermazione della personalità e di negazione di quella altrui. Eccoci, quindi, all'interno del perimetro di irraggiamento del fascio dannoso; addirittura per il caso della calunnia nella quantificazione del danno andrà ovviamente tenuto conto del fatto che il calunniato è stato ingiustamente sottoposto ad indagini penali per un reato e che il vivere tale condizione avrà certamente provocato nel soggetto un turbamento interiore contraddistinto dalla preoccupazione per la possibile sottoposizione a giudizio penale, se del caso destinato a suscitare vasta eco, vuoi per la figura del danneggiato, vuoi per l'importanza dell'accusa. La lesione della reputazione personale va intesa come reputazione che il soggetto gode come persona umana tra gli altri consociati. E' altrimenti detta onore e prestigio. Si può affermare che esista una sorta di proporzione inversa fra il diritto di cronaca e quello all'onore e alla reputazione, in quanto all'aumentare del grado di interesse pubblico della notizia corrisponde una riduzione dell'interesse privato della persona cui viene fatto riferimento nella notizia. La lesione va valutata in astratto, vale a dire con riferimento al contenuto della reputazione quale si è formata nella comune coscienza sociale in un determinato momento, e non in relazione alla considerazione che ciascuno ha della sua reputazione, che chiameremmo amor proprio. Sussisterà una lesione della reputazione avente incidenza sulla sfera personale ed una sulla sfera di reputazione professionale. In tale evenienza il pregiudizio risentito non ha una propria valutazione analitica e sfugge a precisi parametri economici. Alla liquidazione del danno morale dovrà provvedersi con determinazione equitativa, alla stregua degli artt e 2056 c.c.: è, infatti, impossibile provarne l'esatto ammontare poiché la lesione attiene a beni personali che non si prestano ad essere convertiti in valori monetari. Il giudice officiato della liquidazione, pur nella discrezionalità, terrà conto di alcuni parametri: a) le effettive sofferenze patite dalla persona offesa in rapporto alla sua personalità; b) la gravità dell'illecito di rilievo penale in relazione a tutte le peculiarità del caso concreto, in maniera da rendere il quid attribuito al leso adeguato alla fattispecie realizzatasi, onde scongiurare che la corresponsione di tramuti in un simulacro risarcitorio; c) il contesto nel quale si è riverberata l'offesa; d) la spiccata vis polemica nel diritto di critica esercitato, in particolar modo quando si viene accusati di fatti di rilevanza penale e si operano accostamenti dell'operato dell'offeso ad altri episodi che lo circondino di viva luce negativa; e) l'ampio risalto e la vasta eco come quando si realizzi una trasmissione televisiva in prima serata o un articolo che occupi più pagine del quotidiano o del periodico (la testata incriminata) contraddistinto da una titolazione e da un rilievo tipografico (mediante l'uso di occhielli o sottotitoli, i richiami in prima pagine o nel sommario, il corredo di vignette satiriche che mettono a fuoco il contenuto del servizio) miranti a catturare l'attenzione (anche morbosa, con aggettivazioni di disprezzo e drammatizzanti, subdoli espedienti, insinuazioni ed un tono troppo scandalizzato; per contro il requisito della continenza è soddisfatto dalla chiarezza dell'esposizione, che deve essere scevra da sottintesi o apprezzamenti in sé denigratori) del lettore: come suol dirsi, si sbatte il mostro in prima pagina, tanto per rievocare un'espressione giornalistica; f) la risonanza, la percezione da parte di una moltitudine di soggetti, la diffusione del quotidiano nel contesto territoriale interessato, pur al cospetto di una tiratura in assoluto limitata o l'elevato numero di ascoltatori di una trasmissione televisiva o radiofonica; infatti, in giurisprudenza si ritiene che, in tema di risarcimento dei danni, qualora la divulgazione della notizia lesiva dell'altrui Pag. 15

16 SOLDIELAVORO.IT (WEB) / 7 reputazione sia avvenuta su quotidiani a diffusione locale con grande capacità di penetrazione nell'area limitata di operatività del soggetto leso, l'elemento della comunicazione a più persone della notizia diffamatoria riguardante un individuo che vive e lavora nel luogo stesso deve considerarsi in re ipsa; g) la protrazione, più o meno ininterrotta, della diffusione e della risonanza di tali notizie per un arco temporale significativo; h) la gravità del reato desunta in special modo dall'intensità del dolo e dal grado della colpa dell'autore dell'illecito; i) l'inconsistenza delle ingiurie mosse; l) la rettifica richiesta dalla vittima accompagnata da un commento ad opera del giornalista (talvolta da maliziose considerazioni che hanno l'effetto di appesantire, invece che di elidere l'efficacia pregiudizievole) tale da escludere qualsivoglia incidenza della rettifica stessa per elidere le conseguenze dannose delle notizie pubblicate; m) l'omessa rettifica (che attesa una scarsa professionalità ed una irresponsabile persistenza nella lesione del fondamentale bene della reputazione) di un'accusa ingiusta (di usura) quando un altro giornale aveva pubblicato la smentita, come evidenzia il prestigioso Dott. Antonio Bevere, estensore di Cass. Pen., Sez. V, 17 aprile 2014, n , sotto la presidenza del Dott. Lombardi; n) il ruolo rivestito dalla vittima, la notorietà, il particolare compito istituzionale ricoperto, le sue qualità morali; o) la portata oggettivamente offensiva dei servizi giornalistici o radiotelevisivi; p) le ricadute e le ripercussioni negative sulla reputazione del soggetto leso; q) la forma eccedente rispetto allo scopo informativo da conseguire o il difetto di serenità e di obiettività che calpesta quel minimo di dignità a cui ogni persona ha sempre diritto; di certo, un fatto chiaramente esposto favorisce nella coscienza del giornalista l'insorgere del senso di responsabilità cui deve essere sempre informata la sua attività; r) quando per esigenze di cronaca si mostrano immagini di persone coinvolte in qualche modo in fenomeni sui quali gravi un pesante giudizio di riprovazione della collettività, quali vicende criminali, prostituzione, ed è ravvisabile una censurabile incontinenza espressiva evitare di coprire il volto della persona effigiata (almeno per renderla non identificabile) poiché si creerebbe un preciso collegamento tra fenomeno generale e una specifica ed individuabile persona fisica, con conseguente inutile carica di disdoro personale (così in relazione al caso di una questuante all'opera nel centro storico di Trento effigiata a corredo di un articolo sull'accattonaggio come male da evitare Cass. 30 gennaio 2012, n. 3721, Pres. Giuliana Ferrua, Est. Gennaro Marasca). Talché, in rapporto a tali circostanze varia la diffusione e l'incidenza della disistima e del discredito. La liquidazione del danno va proporzionata, quindi, alla gravità del fatto generatore di discredito avuto riguardo a tutte le componenti e a tutti i fattori poc'anzi delineati. Può svolgere un effetto riparatore la pubblicazione della sentenza sui quotidiani che va a diminuire per equivalente il quantum del danno da risarcire. Va anche ricordato che, con riferimento alla diffamazione a mezzo stampa, ai sensi dell'art. 12 della legge n. 47 del 1948 la persona offesa dal reato può richiedere, oltre al risarcimento dei danni ai sensi dell'art. 185 c.p., comprensivo sia del danno non patrimoniale che del danno patrimoniale, una somma a titolo di riparazione, a carico del giornalista e del direttore responsabile, purché la responsabilità di quest'ultimo sia dichiarata per concorso doloso nel reato di diffamazione e non per omesso controllo colposo della pubblicazione diffamatoria. Tale componente non rientra nel risarcimento del danno, né costituisce duplicazione delle voci di danno risarcibile, ma integra un'ipotesi eccezionale di pena pecuniaria privata contemplata dalla legge sulla stampa: come tale va ad aggiungersi al risarcimento del danno autonomamente liquidabile in favore del danneggiato. Si concretizzerà un danno patrimoniale; sussisterà tutte le volte in cui il plaintiff, attore, ricorrente o parte civile, sarà in grado di dimostrare e provare il nesso causale fra la pubblicazione di notizie idonee a ledere la reputazione professionale e sociale della persona e la conseguente diminuzione reddituale. Nel corso della disamina della fattispecie della diffamazione a mezzo stampa occorrerà anche verificare se ed in quali casi sia consentita la liquidazione del danno non patrimoniale, anche indipendentemente dall'accertamento del fatto reato, potendo Pag. 16

17 SOLDIELAVORO.IT (WEB) / 7 realizzarsi pure una diffamazione soltanto "colposa". Ovviamente la domanda risarcitoria verrà respinta ogni qual volta l'attore o la parte civile avrà fallito nel tentativo di allegare e provare, in una sequenza fondata sul rapporto di adeguatezza per così dire "qualificata", il collegamento temporale tra la propalazione/divulgazione/pubblicazione e la deminutio patrimonii. Tendenzialmente il carattere offensivo degli articoli provoca un ingiusto turbamento dello stato d'animo dell'individuo leso, inteso come sofferenza patita dalla sfera morale del soggetto: cioè come lesione all'onore, alla reputazione, all'immagine, all'identità personale ed alla vita di relazione. La pubblicazione potrebbe riguardare anche un'immagine. Le perdite patrimoniali causate dalla lesione alla reputazione potrebbero consistere anche nelle spese pubblicitarie per...rifarsi un'immagine, nel caso in cui la persona offesa dal contegno diffamatorio e denigratorio sia un imprenditore commerciale oppure un professionista che, in base all'ordine professioniale cui appartiene, possa ideare ed effettuare una campagna pubblicitaria. Attualmente, a titolo esemplificativo, dopo il naufragio presso l'isola del Giglio, l'immagine commerciale della compagnia di navigazione Costa Crociere è ai minimi storici; si sta ora lentamente e faticosamente risollevando, ma sono ancora negli occhi dei potenziali passeggeri la scena dell'agghiacciante disastro; proviamo ad ipotizzare che il discredito non fosse riconducibile alla disgraziata manovra cosiddetta "di inchino" malamente ordinata dal Comandante Francesco Schettino, bensì ad una campagna di stampa denigratoria organizzata e preordinata da una compagnia di navigazione concorrente che fosse proprietaria anche occulta di un quotidiano (ricordiamo come espone Piero Ottone nel racconto autobiografico appena uscito in libreria che abbiamo menzionato in avvio, intitolato "Novanta" ed edito da nel 2014 che quando Enrico Mattei fondò Il Giorno per contrastare la corazzata del Corriere della Sera diretto da Alfio Russo, per alcuni anni non rivelò che l'eni ne deteneva la proprietà attraverso fondi segreti); in quel caso, alla Costa Crociere competerebbe un significativo danno patrimoniale derivante dal discredito commerciale presupposto idoneo a rappresentare al giudice l'esistenza di un effettivo pregiudizio derivante dalla mancata possibilità di trarre utili economici dallo sfruttamento della propria immagine. Ricorda, infine, il grande Maestro Guido Alpa a pag. 195 del suo Manuale di diritto privato edito da Cedam nel 2013 che "tra i diritti della persona, il Codice Civile non include il diritto alla riservatezza, il diritto a tenere segreti aspetti, comportamenti, atti relativi alla sfera intima della persona. L'assenza di una norma specifica del Codice per molto tempo ha indotto a credere che questo interesse non fosse suscettibile di tutela. Più di recente si sono individuati elementi e riferimenti normativi che consentono di fondare un vero e proprio diritto alla riservatezza...sul diritto generale della personalità, e si ammette implicitamente che si possa difendere da invasioni illecite altrui la sfera intima della persona. Già l'art. 2 Cost. dispone che 'la Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità'. Questa espressione, per quanto generale, costituisce il fondamento del diritto alla riservatezza, che tende appunto a preservare all'individuo un ambiente nel quale si svolge la sua personalità immune da intrusioni degli altri...ma in ogni caso occorre fare un bilanciamento tra due interessi egualmente rilevanti: accanto alla protezione del sngolo si deve tutelare il diritto di sapere dei consociati, il diritto di essere informati, diritto protetto anch'esso, sia pure indirettamente, dalla Costituzione (art. 21). Come si può comporre questo conflitto di interessi?" I danni non patrimoniali risentono di una nozione ricavata in negativo dal concetto di danno al patrimonio, quasi che, secondo la concezione primordiale (cosificata) del nostro diritto privato, per il legislatore le cose contassero molto di più degli individui. Il danno non patrimoniale, secondo la visione tradizionale, sarebbe risarcibile, a mente del combinato disposto degli artt c.c. e 185 c.p., soltanto nell'ipotesi di commissione di un reato. In realtà l'onore e la reputazione costituiscono diritti della persona costituzionalmente Pag. 17

18 SOLDIELAVORO.IT (WEB) / 7 garantiti e la loro lesione legittima sempre la persona offesa a domandare il ristoro del danno non patrimoniale quand'anche il fatto illecito non integri gli estremi di reato. fine prima parte sul rispetto della reputazione della persona indagata rimandiamo all'articolo "SBATTI IL MIO GOMMISTA IN PRIMA PAGINE" che Studio Cataldi ha pubblicato l'8 febbraio Altri articoli di Paolo Storani Law In Action Diritti e Parole MEDIAevo Posta e risposta (27/04/2014 Law In Action di P. Storani) Lascia un commento Ultimi commenti Cita nel tuo sito Salva in PDF diventa fan Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus Contatti Pubblicità News e risorse per il tuo sito Feed rss Informativa sulla privacy Copyright Studiocataldi.it Pag. 18

19 / 3 TUTTO ITALIA EUROPA AFRICA ASIA NORD AMERICA SUD AMERICA OCEANIA Login Registrati Sabato, 26 Aprile POLVERIERA UCRAINA WOJTYLA E RONCALLI SANTI CRISI FORZA ITALIA EUROPEE 2014 STORIE CRONACA POLITICA ECONOMIA CULTURA AMBIENTE STILI DI VITA TECNOLOGIA BENESSERE SPORT MOTORI GOSSIP FATTI PERSONE TENDENZE FOTO VIDEO FIRME BLOG LETTERE COMMENTI nmlkji nmlkj CULTURA Home» Cultura» Libri novità 2014, da «Bombardate Roma!» a «La magia di un buongiorno» CULTURA Libri novità 2014, da «Bombardate Roma!» a «La magia di un buongiorno» In libreria la «nuova» verità sulle controverse lettere di De Gasperi a Guareschi. I voti di Feltri a politici e giornalisti. E la raccolta di articoli di Gramellini. I consigli di Lettera43.it per il fine settimana. di Francesca Bussi Le pagelle di Vittorio Feltri, le ricette di Chef Rubio, i buongiorno di Massimo Gramellini. E poi la verità sulle misteriose lettere con cui Alcide De Gasperi avrebbe invitato gli Usa a bombardare Roma, il sogno di un mondo migliore di una ragazza norvegese, il pensiero europeista di Luigi Zingales. Ecco i libri segnalati da Lettera43.it per il weekend del 26 e 27 aprile. Promossi e bocciati da Feltri Cinquant'anni d'italia passati al setaccio. I personaggi che l'hanno caratterizzata sotto esame. Vittorio Feltri veste i panni del professore, e con Stefano Lorenzetto divide in due la sua lavagna immaginaria. I buoni da una parte, i cattivi dall'altra. I protagonisti dell'ultimo mezzo secolo di storia del Paese messi fila, in ordine alfabetico, e sottoposti al giudizio delle pagelle. Ci sono politici, editori, giornalisti, conduttori televisivi, sportivi, criminali, imprenditori. Persino i papi finiscono davanti alla cattedra di Feltri. DIECI A MONTANELLI, DUE A FINI. Il pontefice Jorge Mario Bergoglio, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, i premier del recente passato come Silvio Berlusconi, Giulio Andreotti, Bettino Craxi, e quello del presente: Matteo Renzi. I leader di partito, da Umberto Bossi ad Antonio Di Pietro, Beppe Grillo; le grandi firme dei giornali e gli opinion leader come Enzo Biagi, Adriano Celentano e Fiorello. E c'è chi, come Indro Montanelli e Oriana Fallaci si prende 10, e chi si deve accontentare di un bel 2, come Gianfranco Fini e Camilla Cederna. Vittorio Feltri e Stefano Lorenzetto, Buoni e cattivi. Le pagelle con il voto ai personaggi conosciuti in 50 anni di giornalismo, Marsilio, 538 pagine, 19,50 euro. CULTURA Libri novità 2014, da «Suite 200» a «Segnali di fumo» CULTURA In libreria: le ultime ore di vita di Ayrton Senna, tra paure e pensieri tormentati. Libri novità 2014, dalle lettere di Himmler a «La figlia del papa» CULTURA Le missive dello spietato capo delle Ss alla moglie. Come fossi solo, Marco Magini racconta Srebrenica CULTURA Libri: il massacro del 1995 romanzato attraverso le voci di un magistrato, un casco blu e un volontario. Primavera araba: il fallimento della rivoluzione CULTURA Libri: un graphic novel fa rivivere le rivolte in Medio Oriente e Nord Africa. Gentile Germania: Berlino spiegata all'italia Leuzzi svela il Paese che governa l'europa. Seleziona la tua regione L informazione dalla tua città 6 Carpi Zingales, per un'europa diversa Previsioni meteo Emilia Romagna, domenica 27 Aprile Pag. 19

20 / 3 C'era una volta il sogno europeo. Quello dei trattati di Roma, Maastricht e Schengen, della libera circolazione di persone e capitali, di un'unione monetaria e commerciale che sapesse avere un forte significato politico. La crisi economica ha trasformato quel sogno in incubo, facendo finire l'euro sul banco degli imputati, mettendone in discussione l'utilità e rendendolo oggetto di critiche e accuse. Ma cosa è l'unione europea? Un bene a cui tendere o un male da estirpare? Una risorsa da salvaguardare o un progetto fallito da accantonare? L'EURO NON C'ENTRA. Luigi Zingales spoglia l'argomento dagli ideologismi, esce dall'ottica del fanatismo europeista e da quella dell'antieuropeismo che prende sempre più piede. E prova a riportare l'ue in una dimensione diversa: non più un fine ma il mezzo attraverso il quale raggiungere pace e prosperità. Al di là della critica di un'istituzione nata per legittimare il dominio di Francia e Germania sul Sud dell'europa, Zingales vede l'opportunità di una riforma che renda l'ue qualcosa di diverso e migliore. Perché la crisi non è colpa dell'euro, e non si può risolvere abbandonando la moneta unica. Luigi Zingales, Europa o no. Sogno da realizzare o incubo da cui uscire, Rizzoli, 205 pagine, 18 euro. Mangiare per strada è meglio, l'esperienza di Chef Rubio Dal campo da rugby ai fornelli. Chef Rubio non poteva essere un cuoco da ristoranti stellati e cucine lucidate. Appesi gli scarpini al chiodo, Rubio ha deciso di declinare la sua passione per il buon cibo seguendo la strada. E allo street food, quello che si può mangiare anche senza utilizzare le posate, ha dedicato il suo show televisivo, Unti e bisunti, il quale adesso si trasforma in un libro che è molto più di una raccolta di ricette. ELOGIO DELLA SEMPLICITÀ. In una sorta di diario di viaggio, racconta le tradizioni culinarie di mezza Italia, le sfide condotte con i cuochi in giro per il Paese, il piacere per il cibo senza troppi orpelli. Perché nella sua vita, Chef Rubio ha scoperto che ci si può gustare tutto ciò che è commestibile e che un panino con la milza può essere più buono del più raffinato dei piatti. Chef Rubio, Unti e bisunti. Viaggio nell'italia dello street food, Sperling & Kupfer, 223 pagine, 15,90 euro. Coppia rapinata in centro. Arrestato il malvivente [Spoleto Eventi] Spoleto a Colori, successo con il Color Mob e il Color Baby Con la Tosca si chiude a Valenza la stagione d opera The day after: la vera bomba è il rumore mediatico Sondrio Perugia Alessandria La Pulce Online Scopri gli articoli più condivisi I 10 luoghi abbandonati più belli d'italia I terroni non so, ma noi italiani non siamo razzisti. (Ellekappa). L'attico di Bertone: per guardarci meglio I 10 luoghi abbandonati più belli d'italia Vicenza Gabriel Garcia Marquez morto, non ci resta che la solitudine I 10 luoghi abbandonati più belli d'italia Un complotto contro De Gasperi C'è stata una vicenda, nell'italia appena uscita dall'orrore della Seconda Guerra mondiale, che ha rischiato di far saltare ogni buon proposito di unità nazionale. Quando il settimanale Candido di Giovannino Guareschi pubblicò due lettere firmate da Alcide De Gasperi, in cui si esortavano gli americani a bombardare Roma perché il popolo si sollevasse e si unisse alla lotta partigiana. Un'accusa infamante che si risolse, nel 1954, con l'assoluzione del tribunale di Milano, che senza avvalersi di alcuna perizia grafologica sentenziò che quelle lettere erano dei falsi. IL PIANO NEOFASCISTA. Guareschi passò un anno in cella e ne uscì provato. Ma anche De Gasperi subì il contraccolpo della vicenda. A 60 anni di distanza, Mimmo Franzinelli ha ripreso in mano i documenti, ne ha trovato altri riservati, e ha provato a ricomporre i pezzi di una storia che ha ancora tanti buchi. A emergere è il piano segreto di un gruppo neofascista, che avrebbe falsificato gli scritti per gettare discredito su De Gasperi. Mimmo Franzinelli, Bombardate Roma! Guareschi contro De Gasperi: uno scandalo della storia repubblicana, Mondadori, 240 pagine, 19 euro. Tweet da https://twitter.com/lettera43/news 3 0 Anna che voleva salvare il mondo Pag. 20

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Testata Titolo Pag. Rubrica 80/82 OGGI 01/10/2014 IL DESTINO? NON MI HA MAI TRAVOLTO (A.Greco) 2 71 DONNA MODERNA 30/09/2014 LE CONSEGUENZE DELL'AMORE (A.Appiano) 5 22 il Gazzettino

Dettagli

MEDIAZIONE TRA PARI PRESENTA LE CONTROVERSIE IN MATERIA DI RISARCIMENTO DANNO DERIVANTE DA DIFFAMAZIONE CON IL MEZZO DELLA STAMPA

MEDIAZIONE TRA PARI PRESENTA LE CONTROVERSIE IN MATERIA DI RISARCIMENTO DANNO DERIVANTE DA DIFFAMAZIONE CON IL MEZZO DELLA STAMPA MEDIAZIONE TRA PARI PRESENTA LE CONTROVERSIE IN MATERIA DI RISARCIMENTO DANNO DERIVANTE DA DIFFAMAZIONE CON IL MEZZO DELLA STAMPA QUESTA GUIDA, SEMPLICE E ALLA PORTATA DI TUTTI, VUOLE FORNIRE AL MEDIATORE

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE PECORELLA, COSTA

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE PECORELLA, COSTA Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 881 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI PECORELLA, COSTA Modifiche alla legge 8 febbraio 1948, n. 47, al codice penale e al codice

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE TERZA SEZIONE CIVILE

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE TERZA SEZIONE CIVILE REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE TERZA SEZIONE CIVILE ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso 2366-2008 proposto da: M. F. elettivamente domiciliato

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

LESIONE DEIDIRITTI DELLA PERSONA

LESIONE DEIDIRITTI DELLA PERSONA DOMENICO BELLANTONI SR. ALESSANDRO BENIGNI LESIONE DEIDIRITTI DELLA PERSONA TUTELA PENALE - TUTELA CIVILE RISARCIMENTO DEL DANNO * INGIURIA - DIFFAMAZIONE - CALUNNIA * TUTELA DELLA PRIVACY * DANNO PATRIMONIALE

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

Preliminari di compravendita: occultarli è reato

Preliminari di compravendita: occultarli è reato Giustizia & Sentenze Il commento alle principali sentenze N. 08 07.02.2013 Preliminari di compravendita: occultarli è reato Categoria: Contenzioso Sottocategoria: Reati tributari In tema di reati tributari,

Dettagli

Il diritto allo sfruttamento dell'immagine altrui. Avv. Matteo Santini (Foro di Roma)

Il diritto allo sfruttamento dell'immagine altrui. Avv. Matteo Santini (Foro di Roma) Il diritto allo sfruttamento dell'immagine altrui Avv. Matteo Santini (Foro di Roma) Il diritto all'immagine è regolamentato prevalentemente all'articolo 10 del codice civile nonché dagli articoli 96 e

Dettagli

LA RISARCIBILITA DEL DANNO NELL IPOTESI DI SEPARAZIONE CON ADDEBITO Avv. Matteo Santini Dott.ssa Roberta Lumaca

LA RISARCIBILITA DEL DANNO NELL IPOTESI DI SEPARAZIONE CON ADDEBITO Avv. Matteo Santini Dott.ssa Roberta Lumaca LA RISARCIBILITA DEL DANNO NELL IPOTESI DI SEPARAZIONE CON ADDEBITO Avv. Matteo Santini Dott.ssa Roberta Lumaca La problematica circa l ammissibilità o meno del risarcimento del danno nell ipotesi di separazione

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

Il risarcimento equitativo.

Il risarcimento equitativo. Il risarcimento equitativo. Firenze, 26 novembre 2013. Corso di Diritto civile Prof. Giuseppe Vettori Mario Mauro Abstract Rapporto tra risarcimento equitativo e principio di integrale riparazione del

Dettagli

IL COLLEGIO DI ROMA. Fatto

IL COLLEGIO DI ROMA. Fatto IL COLLEGIO DI ROMA composto dai signori: Dott. Giuseppe Marziale... Presidente Avv. Bruno De Carolis.. Avv. Alessandro Leproux Membro designato dalla Banca d'italia Membro designato dalla Banca d'italia

Dettagli

Il danno non patrimoniale alla luce delle recenti sentenze delle S.U. Civili della Cassazione.

Il danno non patrimoniale alla luce delle recenti sentenze delle S.U. Civili della Cassazione. Il danno non patrimoniale alla luce delle recenti sentenze delle S.U. Civili della Cassazione. 1. Il nucleo essenziale delle sentenze. Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno pronunziato quattro

Dettagli

LE NOSTRE CANZONI DI NATALE

LE NOSTRE CANZONI DI NATALE CANZONE: LE NOSTRE CANZONI DI NATALE VIENI BAMBINO TRA I BAMBINI Quando la notte è buia E buio è anche il giorno, non credi che il domani potrà mai fare ritorno. Quando la notte è fredda C è il gelo nel

Dettagli

Impianti di distribuzione di prodotti petroliferi e tutela cautela... 1 di 6 09/02/12 11.42. Giovedì, 09 Febbraio 2012

Impianti di distribuzione di prodotti petroliferi e tutela cautela... 1 di 6 09/02/12 11.42. Giovedì, 09 Febbraio 2012 Giovedì, 09 Febbraio 2012 Newsletter Spazi pubblicitari Contatti Cerca in Avvocato.it Home News Articoli di diritto Eventi e formazione Esame avvocato Law Marketing Video Mediazione Consulenza legale on

Dettagli

Con riferimento alle diverse tipologie di risarcimento riconoscibili in favore della persona danneggiata

Con riferimento alle diverse tipologie di risarcimento riconoscibili in favore della persona danneggiata 1 Danno morale: categoria autonoma o componente del danno biologico? Con riferimento alle diverse tipologie di risarcimento riconoscibili in favore della persona danneggiata si è consolidato, nel corso

Dettagli

TRIBUNALE DI MESSINA. Felice Cultrera nato a Catania il 24.9.1938, elettivamente domiciliato a Messina

TRIBUNALE DI MESSINA. Felice Cultrera nato a Catania il 24.9.1938, elettivamente domiciliato a Messina TRIBUNALE DI MESSINA Atto di citazione per Felice Cultrera nato a Catania il 24.9.1938, elettivamente domiciliato a Messina via C.Battisti n. 191 (avv. Giuseppe Maria Orlando), recapito professionale dell

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Il Tribunale di Roma anche per l anno 2013 ha ritenuto di dover confermare il sistema tabellare realizzato

Il Tribunale di Roma anche per l anno 2013 ha ritenuto di dover confermare il sistema tabellare realizzato Criteri utilizzati per la formazione delle Tabelle per l anno 2013 Il Tribunale di Roma anche per l anno 2013 ha ritenuto di dover confermare il sistema tabellare realizzato operando la sola rivalutazione

Dettagli

MANUALE DEL RISARCIMENTO PER IL DANNO ALLA PERSONA

MANUALE DEL RISARCIMENTO PER IL DANNO ALLA PERSONA Novità Aprile 2014 Con Rassegna delle più significative sentenze suddivisa in base alle più importanti e attuali questioni giurisprudenziali Patrimoniale Non patrimoniale Biologico Morale Esistenziale

Dettagli

MODIFICHE AL REATO DI DIFFAMAZIONE A MEZZO STAMPA O ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE

MODIFICHE AL REATO DI DIFFAMAZIONE A MEZZO STAMPA O ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE Dossier n. 92 Ufficio Documentazione e Studi 24 giugno 2015 MODIFICHE AL REATO DI DIFFAMAZIONE A MEZZO STAMPA O ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE La Camera ha approvato, in terza lettura, la proposta di legge

Dettagli

La Bibbia è contro il sesso

La Bibbia è contro il sesso mito 5 La Bibbia è contro il sesso L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. Woody Allen Facendone un peccato il Cristianesimo ha fatto molto

Dettagli

Tribunale di Milano. Sezione V Civile. Sentenza 19 febbraio 2009, n. 2334

Tribunale di Milano. Sezione V Civile. Sentenza 19 febbraio 2009, n. 2334 Tribunale di Milano Sezione V Civile Sentenza 19 febbraio 2009, n. 2334 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO IL TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE V CIVILE In persona del Giudice Istruttore, in funzione

Dettagli

POLI L ZI Z A A DI D STAT A O

POLI L ZI Z A A DI D STAT A O POLIZIA DI STATO POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI Social Network e diffamazione online LA POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI Nascita nel 1981 con la riforma della Polizia di Stato Diffusione sul

Dettagli

Il danno biologico in caso di morte e la nuova fattispecie di danno da lesione del legame parentale (c.d. danno edonistico)

Il danno biologico in caso di morte e la nuova fattispecie di danno da lesione del legame parentale (c.d. danno edonistico) Il danno biologico in caso di morte e la nuova fattispecie di danno da lesione del legame parentale (c.d. danno edonistico) La recente giurisprudenza riconosce in capo agli eredi di un soggetto deceduto

Dettagli

TRIBUNALE DI FIRENZE SECONDA SEZIONE CIVILE REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI FIRENZE. Il giudice. Luca Minniti SENTENZA

TRIBUNALE DI FIRENZE SECONDA SEZIONE CIVILE REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI FIRENZE. Il giudice. Luca Minniti SENTENZA TRIBUNALE DI FIRENZE SECONDA SEZIONE CIVILE REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI FIRENZE Il giudice Luca Minniti ha emesso la seguente SENTENZA nella causa civile di primo grado

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato LUSSANA

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato LUSSANA Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2455 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato LUSSANA Nuove disposizioni per la tutela del diritto all oblio su internet in favore delle

Dettagli

UN CLARINETTO NEL LAGER ALDO VALERIO CACCO

UN CLARINETTO NEL LAGER ALDO VALERIO CACCO UN INCONTRO CON LA STORIA UN CLARINETTO NEL LAGER ALDO VALERIO CACCO 5 FEBBRAIO 2015 Villafranca Padovana Classe terza A del plesso Dante Alighieri Insegnante: professoressa Barbara Bettini Il valore della

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

IL RISARCIMENTO DEL DANNO

IL RISARCIMENTO DEL DANNO IL RISARCIMENTO DEL DANNO Il risarcimento del danno. Ma che cosa s intende per perdita subita e mancato guadagno? Elementi costitutivi della responsabilità civile. Valutazione equitativa. Risarcimento

Dettagli

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini?

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Lettera alle Mamme_Layout 1 11/09/2015 17:10 Pagina 1 Tribunale per i Minorenni dell Emilia Romagna Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Dialogo con le mamme che subiscono violenza in famiglia

Dettagli

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini?

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Priority mom Tribunale per i Minorenni dell Emilia Romagna Cosa posso fare per interrompere subito la violenza? rivolgiti alle Forze dell Ordine o al Servizio Sociale più vicino chiedi aiuto al Centro

Dettagli

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini?

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Tribunale per i Minorenni dell Emilia Romagna Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Dialogo con le mamme che subiscono violenza in famiglia per conoscere l intervento della giustizia minorile Indice:

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Tribunale di Verona Sentenza 6.6.2014 (Composizione monocratica Giudice LANNI) REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO IL TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI VERONA SEZIONE I nella persona del dott. Pier

Dettagli

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA Principi, obiettivi e istruzioni IL SOSTEGNO A DISTANZA che cos è Con il termine Sostegno a Distanza si vuole convenzionalmente indicare una forma di solidarietà, oggi molto

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

FATTI ILLECITI. Responsabilità da fatto illecito. (art. 2043 c.c.)

FATTI ILLECITI. Responsabilità da fatto illecito. (art. 2043 c.c.) Responsabilità da fatto illecito (art. 2043 c.c.) Qualunque fatto doloso o colposo, che cagiona ad altri un danno ingiusto, obbliga colui che ha commesso il fatto a risarcire il danno Responsabilità extra-contrattuale

Dettagli

MASSIME: PENALE. Corte di Cassazione Sez. Unite Penali 25 Febbraio 2011, n 7537. Penale Delitti contro la pubblica amministrazione Malversazione a

MASSIME: PENALE. Corte di Cassazione Sez. Unite Penali 25 Febbraio 2011, n 7537. Penale Delitti contro la pubblica amministrazione Malversazione a MASSIME: PENALE Corte di Cassazione Sez. Unite Penali 25 Febbraio 2011, n 7537 (Pres. E. Lupo; Est. A. Fiale) Penale Delitti contro la pubblica amministrazione Malversazione a danno dello Stato - Indebita

Dettagli

La tutela nell acquisto online

La tutela nell acquisto online La tutela nell acquisto online Caro amico, questa guida è stata realizzata dallo Studio Legale Gli Avvocati Associati Tieni presente che le informazioni che, di seguito, troverai, sono di carattere generale

Dettagli

Cass. Sez. III 02 Luglio 2010 n 15706

Cass. Sez. III 02 Luglio 2010 n 15706 Il danno tanatologico Cass. Sez. III 02 Luglio 2010 n 15706 Veronica Maina Valeria Mastrolembo Barnà Parti Familiari della vittima Generali Assicurazioni SpA T.R. Fatti Il minore viaggiava sul ciclomotore

Dettagli

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito che la globalizzazione ha degli effetti positivi per il

Dettagli

Internet istruzioni per l uso. Marcallo, 29 Aprile 2015

Internet istruzioni per l uso. Marcallo, 29 Aprile 2015 Internet istruzioni per l uso Marcallo, 29 Aprile 2015 Conoscere per gestire il rischio La Rete, prima ancora di essere qualcosa da giudicare, è una realtà: un fatto con il quale bisogna confrontarsi Internet

Dettagli

La Notizia GIORNALE. La notizia è un'informazione su un fatto o un avvenimento (in corso o concluso) avvenuto in Italia

La Notizia GIORNALE. La notizia è un'informazione su un fatto o un avvenimento (in corso o concluso) avvenuto in Italia La notizia è un'informazione su un fatto o un avvenimento (in corso o concluso) avvenuto in Italia o nel mondo data da un giornalista per mezzo CARTACEOLa dei giornali (stampa, trasmissione televisiva,

Dettagli

NONOSTANTE I DUBBI DI COSTITUZIONALITA, LE TABELLE NORMATIVE ESTENDONO IL RAGGIO DI AZIONE Patrizia ZIVIZ

NONOSTANTE I DUBBI DI COSTITUZIONALITA, LE TABELLE NORMATIVE ESTENDONO IL RAGGIO DI AZIONE Patrizia ZIVIZ NONOSTANTE I DUBBI DI COSTITUZIONALITA, LE TABELLE NORMATIVE ESTENDONO IL RAGGIO DI AZIONE Patrizia ZIVIZ P&D.IT 1. L art. 3, comma 3, del Decreto Balduzzi (D.L. 13 settembre 2012, n. 158) stabilisce:

Dettagli

Un giornale può essere di carattere politico, economico, scientifico, sportivo, di attualità, di moda e di vita femminile, di costume ed altro.

Un giornale può essere di carattere politico, economico, scientifico, sportivo, di attualità, di moda e di vita femminile, di costume ed altro. Normalmente si usa la parola giornale per una pubblicazione quotidiana dove si trovano le notizie del giorno. In un senso più largo però, questa parola si usa anche per pubblicazioni settimanali, quindicinali

Dettagli

Mancati riposi settimanali e risarcimento del danno

Mancati riposi settimanali e risarcimento del danno Mancati riposi settimanali e risarcimento del danno Nel caso di lavoro prestato oltre il sesto giorno consecutivo, occorre distinguere il danno da "usura psico-fisica", conseguente alla mancata fruizione

Dettagli

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Sapevate che sia le donne single che quelle in coppia hanno gli incubi pensando alla Festa

Dettagli

Il dovere di fedeltà del lavoratore dipendente

Il dovere di fedeltà del lavoratore dipendente Il dovere di fedeltà del lavoratore dipendente L obbligo di fedeltà del prestatore di lavoro ha come fonte principale la norma contenuta nell art. 2105 c.c. che così recita: il prestatore di lavoro non

Dettagli

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. PERCORSO

Dettagli

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri.

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri. «La famiglia ammazza piú della mafia». Tutto è iniziato da qui, dal titolo di un articolo che commentava i dati di una ricerca. Era il 2007 e in Italia la legge sullo stalking non esisteva ancora. Secondo

Dettagli

Un racconto di Guido Quarzo. Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA

Un racconto di Guido Quarzo. Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA Un racconto di Guido Quarzo Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA Una gita in Un racconto di Guido Quarzo è una bella fortuna che la scuola dove Paolo e Lucia frequentano la seconda elementare, ospiti

Dettagli

Papà Missione Possibile

Papà Missione Possibile Papà Missione Possibile Emiliano De Santis PAPÀ MISSIONE POSSIBILE www.booksprintedizioni.it Copyright 2015 Emiliano De Santis Tutti i diritti riservati Non insegnate ai bambini la vostra morale è così

Dettagli

LA SURROGA DELL ASSICURATORE

LA SURROGA DELL ASSICURATORE LA SURROGA DELL ASSICURATORE L ASSICURATORE CHE HA PAGATO L INDENNITÀ È SURROGATO, FINO ALLA CONCORRENZA DELL AMMONTARE DI ESSA NEI DIRITTI DELL ASSICURATO VERSO I TERZI RESPONSABILI. (Art. 1916 C.C.)

Dettagli

LA RESPONSABILITÀ DEL PROFESSIONISTA. Responsabilità civile: cenni generali. - L art 2043 del codice civile dispone che

LA RESPONSABILITÀ DEL PROFESSIONISTA. Responsabilità civile: cenni generali. - L art 2043 del codice civile dispone che LA RESPONSABILITÀ DEL PROFESSIONISTA Responsabilità civile: cenni generali. - L art 2043 del codice civile dispone che qualunque fatto doloso o colposo che cagioni ad altri un danno ingiusto obbliga colui

Dettagli

DICHIARAZIONE DI VOTO FINALE DELL ON. ANTONIO MAROTTA

DICHIARAZIONE DI VOTO FINALE DELL ON. ANTONIO MAROTTA a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 738 DICHIARAZIONE DI VOTO FINALE DELL ON. ANTONIO Disposizioni urgenti in materia

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza Dopo aver letto attentamente il seguente articolo giornalistico, Il delitto Custra e la fuga a Rio. Il latitante Mancini ora è libero, il candidato risponda ai seguenti quesiti tenento conto che la risposta

Dettagli

La lunga strada per tornare a casa

La lunga strada per tornare a casa Saroo Brierley con Larry Buttrose La lunga strada per tornare a casa Traduzione di Anita Taroni Proprietà letteraria riservata Copyright Saroo Brierley 2013 2014 RCS Libri S.p.A., Milano Titolo originale

Dettagli

"Macerie dentro e fuori", il libro di Umberto Braccili

Macerie dentro e fuori, il libro di Umberto Braccili La presentazione venerdì 14 alle 11 "Macerie dentro e fuori", il libro di Umberto Braccili "Macerie dentro e fuori" è il libro scritto dal giornalista Umberto Braccili, inviato della Rai Abruzzo, insieme

Dettagli

Secondo incontro: La mia esperienza d amore

Secondo incontro: La mia esperienza d amore Secondo incontro: La mia esperienza d amore Prima di addentrarci nel tema dell incontro sondiamo la motivazione dei ragazzi. Propongo loro un diagramma G/T. Tutti i ragazzi pensavano ad un esercizio di

Dettagli

LEGITTIMA DIFESA. Testi a cura di: Fulvio Rossi Ex Magistrato Ideatore della Palestra dei Diritti e dei corsi di Democrazia di Genere

LEGITTIMA DIFESA. Testi a cura di: Fulvio Rossi Ex Magistrato Ideatore della Palestra dei Diritti e dei corsi di Democrazia di Genere LEGITTIMA DIFESA Testi a cura di: Fulvio Rossi Ex Magistrato Ideatore della Palestra dei Diritti e dei corsi di Democrazia di Genere Torino aprile 2013 LEGITTIMA DIFESA La legittima difesa, come disciplinata

Dettagli

l intervento, la ricerca che si sta progettando)

l intervento, la ricerca che si sta progettando) Definizione delle motivazioni che richiedono l attuazione del progetto (contesto e target) Il motivo è quello di lasciare a tutti un pensiero sull essere felici. Definizione chiara e coerente degli obiettivi

Dettagli

circonvenzione di persone incapaci CORTE DI APPELLO -

circonvenzione di persone incapaci CORTE DI APPELLO - 1 circonvenzione di persone incapaci CORTE DI APPELLO - atto di impugnazione proposto nell interesse del sig. MARIO BIANCHI, relativo alla sentenza pronunciata il dal giudice per l udienza preliminare

Dettagli

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) PER COMINCIARE: IL TESTO, I TESTI Es, Misto (Verbale/Non verbale) Fumetto Verbale Non verbale (Visivo/Acustico)

Dettagli

quale non sussistevano le eccepite limitazioni all'impugnazione della sentenza impugnata, in quanto

quale non sussistevano le eccepite limitazioni all'impugnazione della sentenza impugnata, in quanto Condominio: il condizionatore troppo rumoroso deve essere rimosso Cassazione civile, sez. II, sentenza 10.11.2009 n. 23807 (Giuseppe Mommo) Il condizionatore che è causa di immissioni intollerabili (superiori

Dettagli

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso unità 7 - quattro chiacchiere con gli amici lezione 13: un tè in compagnia 64-66 lezione 14: al telefono 67-69 vita italiana 70 approfondimenti 71 unità 8 - una casa nuova lezione 15: cercare casa 72-74

Dettagli

# IOESISTO 9 AL 15 DICEMBRE TORNA LA STORICA MARATONA TELEVISIVA E RADIOFONICA SULLE RETI RAI, GIUNTA ALLA 24ESIMA EDIZIONE. ANCHE QUEST ANNO LA

# IOESISTO 9 AL 15 DICEMBRE TORNA LA STORICA MARATONA TELEVISIVA E RADIOFONICA SULLE RETI RAI, GIUNTA ALLA 24ESIMA EDIZIONE. ANCHE QUEST ANNO LA DAL 9 AL 15 DICEMBRE TORNA LA STORICA MARATONA TELEVISIVA E RADIOFONICA SULLE RETI RAI, GIUNTA ALLA 24ESIMA EDIZIONE. ANCHE QUEST ANNO LA RACCOLTA FONDI SARÀ DESTINATA A FAR AVANZARE LA RICERCA SCIENTIFICA

Dettagli

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati Dagli studenti sul HYPERLINK "iloquotidiano.it" Ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Lorenzo Testa Supervisione di Chiara Marra

Dettagli

MASSIME CIVILE RISARCIMENTO DANNO. Corte di Cassazione Sez. III civ. 28 Dicembre 2012, n 22909 (Pres.

MASSIME CIVILE RISARCIMENTO DANNO. Corte di Cassazione Sez. III civ. 28 Dicembre 2012, n 22909 (Pres. MASSIME CIVILE RISARCIMENTO DANNO Corte di Cassazione Sez. III civ. 28 Dicembre 2012, n 22909 (Pres. M. Finocchiaro; Rel. R. Lanzillo Danno (risarcimento da) Incidente mortale Casalinga Prossimi congiunti

Dettagli

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente 87 ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA Stralcio del discorso del Presidente Silvio Berlusconi sulla

Dettagli

Guida per gli acquirenti

Guida per gli acquirenti Guida per gli acquirenti Abbiamo creato una breve guida per i privati al fine di fornire le informazioni più importanti per l acquisto di un azienda. Desiderate avere una vostra azienda? L acquisto di

Dettagli

IL "NUOVO" DANNO NON PATRIMONIALE

IL NUOVO DANNO NON PATRIMONIALE IL "NUOVO" DANNO NON PATRIMONIALE a cura ài GIULIO PONZANELLI CEDAM CASA EDITRICE DOTT. ANTONIO MILANI 2004 INDICE-SOMMARIO Premessa (GIULIO PONZANELLI) Pag. 1 PARTE I UN RIEPILOGO STORICO: LE QUATTRO

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

I principi generali che regolano la responsabilità professionale del medico e dell odontoiatra

I principi generali che regolano la responsabilità professionale del medico e dell odontoiatra I principi generali che regolano la responsabilità professionale del medico e dell odontoiatra Lecco - 31-10 2009 - acuradi S. Fucci - giurista e bioeticista - sefucci@tiscali.it Principi generali della

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Lezione 10: Che tipo di film preferisci?

Lezione 10: Che tipo di film preferisci? Lezione 10: Che tipo di film preferisci? Prima di guardare A. Completa la descrizione con le forme corrette dei verbi tra parentesi, usando o il passato prossimo o l imperfetto. Davide (invitare) Sara

Dettagli

1 Premio sez. Poesia. C era una volta.

1 Premio sez. Poesia. C era una volta. 1 Premio sez. Poesia C era una volta. C era una volta una bimba adorabile ben educata e un sorriso invidiabile. Nulla le mancava, tutto poteva, una vita da sogno conduceva. C era una volta un bimbo adorabile

Dettagli

ARGOMENTI DI DIRITTO PROCESSUALE CIVILE

ARGOMENTI DI DIRITTO PROCESSUALE CIVILE Paolo Biavati ARGOMENTI DI DIRITTO PROCESSUALE CIVILE Seconda edizione aggiornata Ag g i o r na m e n t o n. 4 29 giugno 2015 Bononia University Press L editore mette a disposizione sul sito nella sezione

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

INTRODUZIONE PREFAZIONE

INTRODUZIONE PREFAZIONE PREFAZIONE Colloqui, incontri, riflessioni; questo il filo rosso che lega le pagine del Quaderno di Lavoro. Colloqui come dialogo con l altro, che in queste pagine veste i panni di un malato terminale

Dettagli

INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA

INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA CITTADINANZA TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE prende coscienza della propria persona ed impara ad averne cura prende coscienza degli altri bambini e impara a lavorare

Dettagli

Tabelle indicative del Tribunale di Venezia per la liquidazione

Tabelle indicative del Tribunale di Venezia per la liquidazione Tabelle indicative del Tribunale di Venezia per la liquidazione del danno non patrimoniale alla persona in ambito responsabilità civile ed estranee al pregiudizio biologico ex art. 139 D.Lgs. 209/2005.

Dettagli

Si verifica quando qualcuno compie atti di

Si verifica quando qualcuno compie atti di CYBER BULLISMO E IL TERMINE USATO PER INDICARE IL BULLISMO ONLINE Si verifica quando qualcuno compie atti di vessazione, umiliazione, molestia, diffamazione, o azioni aggressive nei confronti di un altro,

Dettagli

Tribunale di Verona Sentenza 14 ottobre 2010 (Composizione monocratica Giudice RIZZUTO)

Tribunale di Verona Sentenza 14 ottobre 2010 (Composizione monocratica Giudice RIZZUTO) Tribunale di Verona Sentenza 14 ottobre 2010 (Composizione monocratica Giudice RIZZUTO) MOTIVI DELLA DECISIONE Preliminarmente si da atto che viene omesso il puntuale svolgimento del processo alla luce

Dettagli

La Responsabilità Oggettiva della Condotta Antitrust

La Responsabilità Oggettiva della Condotta Antitrust Master in Consulente Legale d Impresa Prospettive Nazionali e Internazionali La Responsabilità Oggettiva della Condotta Antitrust a cura di: Dott.ssa Stefania Palumbo Pagina 1 La responsabilità oggettiva

Dettagli

RIASSUNTO DELLO SPETTACOLO

RIASSUNTO DELLO SPETTACOLO Voci Narrazione di Claudio Milani Con Claudio Milani Testo Francesca Marchegiano Illustrazioni e Scene Elisabetta Viganò, Armando Milani Musiche e canzoni Sulutumana, Andrea Bernasconi Cantante lirica

Dettagli

L opera Omnia dei contratti pubblici: dal Decreto Legislativo 12 Aprile 2006 n.163 allo schema di Regolamento IN CAPO AL RUP

L opera Omnia dei contratti pubblici: dal Decreto Legislativo 12 Aprile 2006 n.163 allo schema di Regolamento IN CAPO AL RUP L opera Omnia dei contratti pubblici: dal Decreto Legislativo 12 Aprile 2006 n.163 allo schema di Regolamento LE RESPONSABILITA IN CAPO AL RUP Reggio Emilia Mercoledì 12 Dicembre 2007 Matteo Biraschi COMPITI

Dettagli

LA RAGAZZA DELLA FOTO

LA RAGAZZA DELLA FOTO dai 9 anni LA RAGAZZA DELLA FOTO LIA LEVI Illustrazioni di Desideria Guicciardini Serie Arancio n 78 Pagine: 240 Codice: 978-88-566-3995-7 Anno di pubblicazione: 2014 L AUTRICE Lia Levi, di famiglia ebrea,

Dettagli

Sindacati parti civili nei processi per gli infortuni sul lavoro anche se la vittima non era iscritta

Sindacati parti civili nei processi per gli infortuni sul lavoro anche se la vittima non era iscritta Sindacati parti civili nei processi per gli infortuni sul lavoro anche se la vittima non era iscritta In generale, l azione civile è quella diretta a fare valere la pretesa civilistica alle restituzioni

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Abstract. Allineandosi all attuale orientamento giurisprudenziale in materia di responsabilità del Ministero della Salute per omessa vigilanza sulla produzione e sulla distribuzione dei vaccini e del sangue

Dettagli

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013 TEATRO COMUNALE CORSINI giovedì 28 febbraio 2013 Credo che tutti i ragazzi in questa fase di età abbiamo bisogno di uscire con gli amici e quindi di libertà. Credo che questo spettacolo voglia proprio

Dettagli

SENTENZA. Cassazione Civile Sent. n. 411 del 24-01-1990

SENTENZA. Cassazione Civile Sent. n. 411 del 24-01-1990 SENTENZA Cassazione Civile Sent. n. 411 del 24-01-1990 Svolgimento del processo Con ricorso in data 17 dicembre 1982 Sparaco Salvatore chiedeva al Pretore di Caserta (adito) in funzione di giudice del

Dettagli

La Felicità con gli occhi di

La Felicità con gli occhi di La Felicità con gli occhi di Di Paolo Sichel, Giorgia Zanierato e Sidney Fontana Classe 4 BSU Indice Felicità: Con la spensieratezza di un bambino Con la grinta dell adolescente Con la serenità di un adulto

Dettagli