COMUNE DI PALERMO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI PALERMO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO"

Transcript

1 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA DI AUTOMEZZI E MACCHINE OPERATRICI PER IL SETTORE VERDE ED ARREDO URBANO DEL COMUNE DI PALERMO; ASTA PUBBLICA SUDDIVISA IN 3 LOTTI; IMPORTO COMPLESSIVO DEI LOTTI ,66 (quattrocentosedicimilaseicentosessantasei/66) IVA ESCLUSA. SOMMA CONCESSA A MUTUO DALLA CPD S.P.A. ( EX CASSA DEPOSITI E PRESTITI ). ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO Il presente appalto ha ad oggetto la fornitura di automezzi e macchine operatrici per il Settore Verde ed Arredo Urbano del Comune di Palermo per l importo complessivo di ,66 (quattrocentosedicimilaseicentosessantasei/66) IVA esclusa, ed è suddivisa in 3 lotti, ciascuno dei quali ha per oggetto quanto appresso indicato, per gli importi a base d asta anch essi indicati. In ogni caso i mezzi forniti devono essere conformi a tutte le prescrizioni di legge Lotto n. 1: Importo a base d asta ,66 IVA ESCLUSA (trentumilacentosessantasei/66), così composto: N 1 DEMOLITORE IDRAULICO compatibile con il miniescavatore (Yanimar VIO 30-2 EP) in dotazione al Settore Verde e Arredo Urbano con le caratteristiche tecniche appresso indicate: Lunghezza: senza utensile non inferiore a mm 710 Peso di esercizio approssimativo non inferiore a kg 200 Frequenza di battuta ( urto/min ) non inferiore a 900. Frequenza di battuta ( urto/ max ) non inferiore a 1700 Pressione di lavoro min. non inferiore a 100 BAR Portata olio min. non inferiore a 30 l/m Diametro bussola portautensili non inferiore a mm 65 Dotazione: Completo di sella di attacco e tubazioni, idonee al miniescavatore di 3500 kg in dotazione allo scrivente Settore. N 2 punta a scarpello stretto demolitore, lunghezza totale non inferiore a mm 600. N. 1 TRATTORE PER PRATI con le caratteristiche tecniche appresso indicate: 1

2 Motore: Motore a 3 cilindrata non inferiore a c.c.1000 e non superiore a cc.1100 Potenza non inferiore a cv 20 e non superiore a cv 25 Dimensioni: Lunghezza non inferiore a mm 2700 e non superiore a mm.2750 Larghezza non inferiore a mm 1190 e non superiore a mm.1200 Passo non inferiore a mm 1470 e non superiore a mm.1480 Altezza libera dal suolo non inferiore a mm. 260 e non superiore a mm.270 Peso non superiore a kg 750 Trasmissione: Trasmissione idrostatica a due velocità Trazione 4 W D Sistema sterzante : Servoassistito Freni: Freni a disco a bagno d'olio Pneumatici: Ruote garden ( per prati ) misura ant. 23x post. 315/75 D 15 Sistema di attacco idraulico : Tipo comando di posizione idraulico, attacco a tre punti, tipo SAE1 o equivalente Capacità di sollevamento nel punto di attacco non inferiore a Kg 500 Presa di forza posteriore e ventrale ( ventrale per attacco piatto rasaerba) Opzioni : Sedile anatomico, Rol-Bar,Kit montaggio rolle bar, lampeggiante, gancio traino, contropeli anteriori, 3 punto con attacchi rapidi, piatto centrale rasaerba non inferiore a 48, sistema di raccolta erba non inferiore a lt Lotto n. 2 Importo a base d asta ,00 IVA ESCLUSA (centonovantottomila/00), così composto: N 1 AUTOMEZZO con allestimento di piattaforma aerea da circa mt. 18 con le caratteristiche tecniche appresso indicate. Piattaforma aerea: Attrezzo base a sviluppo telescopico più braccio articolato terminale, altezza di lavoro non inferiore a mt. 18 Portata in navicella non inferiore a kg 200 comprese 2 persone,portata di collaudo non inferiore a kg 400. Navicella in vetroresina o equivalente, misura di circa mm.1060 x 600 x h. 1100, completa di contenitore porta attrezzi, livellamento automatico e isolamento a volt. Braccio composto a più elementi. Braccetto terminale composto da 2 segmenti articolati tra loro non inferiori a 90. Stelo cilindro di sfilamento non inferiore a mm 55 di diametro. Torretta di base con rotazione di 360 continui nei 2 sensi,con riduttore autofrenante. 2

3 Comando a distanza del motore del veicolo con dispositivo di sicurezza e stop generale di emergenza. Doppi comandi a terra e in navicella idraulici graduali, esclusore idraulico comandi da terra Sbraccio max non inferiore a mt.6,8. Limitatore di sbraccio idraulico. N 4 puntelli idraulici,con comando indipendente,posti entro la sagoma del veicolo sia in condizione di marcia che di lavoro. Tutti i cilindri dovranno essere a doppio effetto con valvole di sicurezza doppio pilotate e valvole di max pressione Prese idrauliche a terra e in navicella per utilizzo di utensili idraulici. Presa elettrica stagna in navicella di 220 volt. Sistema di sicurezza bracci e stabilizzatori con spia in cabina. Spia Innesto pompa e presa di forza in cabina e contaore sul cruscotto. N 2 Armadi laterali a tre ante,in acciaio inox con serratura,misure non inferiori a mm 3300 x 340 x 350,con rinforzi nella parte superiore. Decespugliatore idraulico in dotazione per lavori da terra e dal cestello,compreso tubi alta pressione e attacchi prese idrauliche,impugnatura con asta in vetroresina (o equivalente) isolata contro contatti accidentali con l alta tensione,peso circa kg 4- lunghezza totale non inferiore a mm disco decespugliatore non inferiore a diametro 220-pressione di esercizio non inferiore a bar,portata olio non inferiore a lt. 20 minuto. Cabinato: Passo non inferiore a mm e non superiore a mm Telaio di tipo camionistico. Sospensioni anteriori a ruote indipendenti. Sospensioni posteriori paraboliche. Freni a disco anteriori e posteriori. Peso non inferiore a kg Portata residua non inferiore a kg Verniciatura nel colore cabina veicolo ( bianco ). Lunghezza max in ordine di marcia non superiore a mm e non inferiore a mm Larghezza max in ordine di marcia non superiore a mm e non inferiore a mm Motore: Motore turbo diesel intercooler non inferiore a CV 130e non superiore a CV 140, ultima generazione euro

4 4 cilindri in linea 16 valvole. Cilindrata non inferiore a cc e non superiore a cc. Immatricolazione, collaudo motorizzazione Civile e omologazione CE NUMERO 2 AUTOMEZZI con allestimento di piattaforma aerea da circa mt. 14 con le caratteristiche tecniche appresso indicate: Piattaforma aerea: Caratteristiche tecniche per piattaforma aerea da mt 14 a sviluppo articolato Altezza di lavoro non inferiore a mt 13,50 Sbraccio max laterale non inferiore a mt 5,7 Portata in navicella, non inferiore a kg 200, compreso 2 persone, portata di collaudo non inferiore a kg 400. Braccio composto da 2 elementi Navicella in vetroresina o equivalente, misura di circa mm.1060 x 600 xh 1100, contenitore porta attrezzi, braccio superiore e aste livellamento isolati a volt contro contatti accidentali. Stelo cilindro di sollevamento primo braccio di diametro non inferiore a mm 45 Stelo cilindro sollevamento secondo braccio di diametro non inferiore a mm 50 Torretta di base con rotazione di 360 continui nei due sensi Emergenza manuale. Livellamento navicella automatico. Comando a distanza del motore del veicolo con dispositivo di sicurezza e stop generale di emergenza. Doppi comandi idraulici graduali, esclusore idraulico comandi da terra. N 4 puntelli idraulici, con comando indipendente, posti dentro la sagoma del veicolo sia in condizioni di marcia che di lavoro Sistema di sicurezza bracci e stabilizzatori con spia in cabina. Limitatore di sbraccio idraulico con azionamento meccanico di tipo attivo Steli stabilizzatori non inferiore a mm 45 di diametro Tutti i cilindri dovranno essere a doppio effetto con valvole di sicurezza doppio pilotate e valvole di max pressione Presa elettrica stagna in navicella da 220 volt. Innesto in cabina per pompa e presa di forza, spia e contaore sul cruscotto. Prese idrauliche a terra e in navicella per utilizzo utensili idraulici. Armadi laterali stagni in acciaio inox con serrature Decespugliatore idraulico in dotazione per lavori da terra e dalla navicella, compreso tubi alta pressione e attacchi prese idrauliche, impugnatura con asta in vetroresina ( o equivalente) isolata contro contatti accidentali con l alta tensione, peso circa kg 4 4

5 lunghezza totale non inferiore a mm 2080 disco decespugliatore non inferiore a diametro mm 220 pressione di esercizio non inferiore a bar; portata olio non inferiore a lt 20/minuto Cabinato: Passo non inferiore a mm e non superiore a mm Telaio di tipo camionistico. Sospensioni anteriori a ruote indipendenti. Sospensioni posteriori paraboliche. Freni a disco anteriori e posteriori. Peso non inferiore a kg Portata residua non inferiore a kg Verniciatura nel colore cabina veicolo ( bianco ). Lunghezza max in ordine di marcia non inferiore a mm e non superiore a mm Larghezza max in ordine di marcia non inferiore a mm e non superiore a mm Motore: Motore turbo diesel intercooler non inferiore a CV 90 e non superiore a CV 100 ultima generazione euro cilindri in linea 16 valvole. Cilindrata non inferiore a cc e non superiore a cc Lotto n. 3 Importo del lotto ,00 IVA ESCLUSA (centottantasettecinquecento/00), così composto: N 3 AUTOVEICOLI A DOPPIA CABINA (POSTI 6+1): Motore turbo diesel n 4 cilindri in linea- 16 valvole- iniezione common-rail non inferiore a cv 150 cilindrata non inferiore a cc.2500 e non superiore a cc 3000, ultima generazione euro 3-4. Frizione monodisco, comando meccanico. Cambio n 5 rapporti avanti sincronizzati ed una retromarcia. Guida: servoassistita Freno di servizio idraulico con comando pneumatico a depressione, dischi freni anteriori e posteriori, frenatura a distribuzione elettronica ( E.B.D. ), dispositivo antibloccaggio delle ruote (A.B.S.). Freno di stazionamento sull asse posteriore tramite comando meccanico. 5

6 MTT non inferiore a kg 3.500, passo non inferiore a mm.3.600, lunghezza carrozzabile max. non inferiore a mm , larghezza veicolo alle ruote posteriori (gemellati ) non inferiore a mm Sospensioni anteriori a lama paraboliche, ammortizzatori idraulici, posteriore a lame paraboliche, ammortizzatori idraulici e barre stabilizzatrici. Telaio tipo camionistico. Cassone ribaltabile, lunghezza cassone esterno di circa mm 2.900, larghezza di circa mm 2.100, altezza doppia sponda ( in alluminio ) non inferiore a mm mm 400. Doppia cabina n 4 porte, cabina semi-avanzata, numeri posti 6+1, parabrezza stratificato e azzurrato, vetri azzurrati, pannello posteriore vetrato, strumentazione interna deve essere chiara e completa, illuminazione esterna conforme al codice stradale, cabina colore bianco. Equipaggiamento di bordo completo di cric idraulico, chiave per smontaggio gomme, triangolo di presegnalazione, ruota di scorta e manuale di istruzioni in italiano. Opzioni: Parafanghi in zinco-gomma, paracabina, balestrino rinforzato, climatizzatore, cassetta porta attrezzi, n 2 alzacristalli elettrici ant, autoradio completa di altoparlanti, air-bag conducente, cicalino retromarcia, collaudo, trasporto, immatricolazione e messa su strada. N 1 AUTOBOTTE CON PORTATA DI CIRCA LT : CARETTERISTICHE TECNICHE: Motore diesel n 4 cilindri in linea iniezione common-rail, non inferiore a cv 150, cilindrata non inferiore a cc e non superiore a cc 3000 ultima generazione euro 3-4 Frizione monodico con comando meccanico Cambio n 6 rapporti avanti sincronizzati ed una retromarcia Guida : servoassistita Freno di servizio idraulico con comando pneumatico a depressione, dischi freni anteriori e posteriori, frenatura a distribuzione elettronica (E.B.D. ), dispositivo antibloccaggio delle ruote ( A.B.S. ) Freno di stazionamento sull asse posteriore tramite comando meccanico. M.T.T. non inferiore a kg 6500, passo non inferiore a mm.3.600, lunghezza max non superiore a mm , larghezza alle ruote posteriori (gemellati ) non inferiori a mm Telaio tipo camionistico. Sospensioni anteriori a lame paraboliche, ammortizzatori idraulici e barra stabilizzatrice Sospensioni posteriori a lame paraboliche rinforzati,ammortizzatori idraulici e barre stabilizzatrici 6

7 Cabina semi-avanzata con n 3 posti, parabrezza stratificato e azzurrato, vetri azzurrati, pannello posteriore vetrato, colore cabina bianco, strumentazione interna deve essere chiara e completa, illuminazione esterna conforme al codice stradale. Equipaggiamento di bordo completo di cric idraulico, chiave per smontaggio gomme, triangolo di presegnalazione, ruota di scorta e manuale di istruzione in italiano. Opzioni: Climatizzatore integrale, presa di forza al cambio, cicalino di retro marcia, air-bag conducente, autoradio completa di altoparlanti. ALLESTIMENTO CISTERNA: Cisterna acciaio inox con scaletta accesso al duomo e passerella antisdrucciolo dalla capacità di circa lt montata su telaio con selle inox sagomate con passo d uomo, coppia parafanghi posteriori inox, cassetta porta attrezzi inox, n 2 porta tubi montati nelle fiancate destro e sinistro con relativi tappi in alluminio con chiusura automatica, manichetta di circa 2 di carico a caduta montate sul lato destro anteriore e sul lato sinistro anteriore ed una nella parte posteriore centrale, compresa pompa idraulica per irrigazione N 1 AUTOVEICOLO CON DOPPIA CABINA ( 6 +1 ) con allestimento di sponda posteriore caricatrice : Motore turbo diesel n 4 cilindri in linea 16 valvole - iniezione common - rail non inferiore a cv cilindrata non inferiore a cc.2500 e non superiore a cc ultima generazione Euro 3 4. Alternatore rinforzato ( 135 Ah circa ). Frizione monodisco a comando meccanico. Cambio a n 5 rapporti avanti sincronizzati ed una retro marcia. Guida servoassistita idraulica Freno di servizio idraulico con comando pneumatico a depressione, dischi freni anteriori e posteriori, frenatura a distribuzione elettronica ( A. B. D. ), dispositivo antibloccaggio delle ruote ( A.B.S.). Freno di stazionamento sull asse posteriore tramite comando meccanico. Sospensioni anteriori a lame paraboliche e ammortizzatori idraulici, posteriori a lame paraboliche, ammortizzatori idraulici e barre stabilizzatrici Telaio tipo camionistico. M.T.T non inferiore a kg.3500, passo non inferiore a mm.4.100,lunghezza max non inferiore a mm.7.200, larghezza non superiore a mm Cassone fisso con sponde in alluminio,dimensioni esterne non inferiori a Mt 3,20x2,10 altezza sponde non inferiore a mm 400. Pianale in lamiera liscia. 7

8 Piantoni centrali e posteriori sfilabili. Sponda Posteriore caricatrice con portata non inferiore a kg 750. Doppia cabina n 4 porte, cabina semiavanzata, numero posti in cabina 6+1, parabrezza stratificato e azzurrato, vetri azzurrati, pannello posteriore vetrato, colore cabina bianco, la strumentazione interna deve essere chiara e completa, illuminazione esterna conforme al codice stradale. Equipaggiamento di bordo composta da : cric idraulico,chiave per smontaggio gomme triangolo di presegnalazione, ruota di scorta, manuale di istruzioni in italiano. Opzioni:climatizzatore integrato, n 2 alzacristalli elettrici anteriori, autoradio completa di altoparlanti. Tutti i beni del presente Capitolato speciale d Appalto devono essere consegnati pronti all uso in conformità alle norme di legge, immatricolati presso il competente Ufficio Provinciale MCTC ed iscritti al PRA entro i termini prescritti. Inoltre, in funzione della tipologia, ove richiesto dalle normative vigenti al fine del loro legale utilizzo, i beni devono essere forniti delle autorizzazioni e/o omologazioni rilasciate dagli organi competenti (es. ISPESL, ASL ecc ), iscritti negli appositi elenchi per la protezione Civile presso la MCTC di competenza, il tutto a carico ed a spese della ditta giudicataria. ART. 2 - CONSEGNA La fornitura degli automezzi dovrà essere effettuata e completata entro e non oltre i 90 giorni consecutivi dalla data dell ordinativo emesso dall Amministrazione. La consegna dovrà essere effettuata dalla ditta aggiudicataria, franco cantiere, al Vivaio Comunale di Palermo sito in Viale Ercole Parco della Favorita, o nel diverso luogo sito nel Comune di Palermo che sarà comunicato per iscritto dall Amministrazione appaltante. La consegna dovrà essere effettuata in giorni feriali, sabato escluso, previo accordo con il competente ufficio dell Amministrazione e dovrà risultare da apposito documento di ricevuta firmato dall incaricato dell Amministrazione. ART.3 - COLLAUDO Entro 20 giorni consecutivi dalla fornitura completa, l Amministrazione provvederà al collaudo in contraddittorio con il fornitore. 8

9 ART. 4 -PENALI PER RITARDATA CONSEGNA E CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA Nel caso di ritardo nell esecuzione o nel completamento della consegna della fornitura rispetto al termine indicato nell art 2, saranno applicate a carico dell appaltatore le seguenti penalità: Per ogni giorno solare di ritardo rispetto al termine prima definito, lo 0,5% rispetto all importo complessivo di aggiudicazione della fornitura (anche nel caso di consegna parziale); Oltre i 30 giorni consecutivi di ritardo, è facoltà dell Amministrazione risolvere il contratto per fatto e colpa della controparte, incamerando il deposito cauzionale, e facendo eseguire la fornitura a spese e danno della ditta inadempiente. L eventuale fornitura di veicoli sprovvisti della documentazione necessaria per la messa in strada non sarà considerata come avvenuta, e il periodo intercorrente fino alla consegna dei documenti necessari per l utilizzo su strada del mezzo verrà considerato a tutti gli effetti come ritardata consegna, se eccedente il termine di consegna indicato dall art. 2. ART. 5 - PENALI PER DIFETTO DELLE CARATTERISTICHE TECNICHE Qualora tutta o parte della fornitura non risultasse conforme a quanto previsto nel presente capitolato, l Amministrazione inviterà la Ditta alla sostituzione fissando un termine per l adempimento non superiore a gg. 20 con l applicazione nel caso di mancato rispetto del termine nella penale di cui art. 4. ART. 6 - PAGAMENTI La spesa della fornitura oggetto del presente appalto viene finanziata con mutuo concesso dalla Cassa Depositi e Prestiti s.ps (ex Cassa Depositi e Prestiti) con fondi del risparmio postale(mutuo posizione n /00) di complessivo (cinquecentomila/00). I pagamenti relativi alla fornitura avverranno entro 60 giorni dalla data di presentazione delle relative fatture. Nel computo di tale termine di pagamento non si terrà conto dei giorni intercorrenti dalla data di richiesta delle somme alla Cassa Depositi e Prestiti alla data di erogazione da parte della stessa. E vietata la cessione dei crediti derivanti dal contratto. In ogni caso l Amministrazione appaltante non risponde dei ritardi nel pagamento imputabili al ritardo nell erogazione del mutuo da parte della Cassa Depositi e Prestiti. L Amministrazione non assume responsabilità per il pagamento eseguito o fatto eseguire ad amministratore, procuratore, rappresentante decaduto, qualora la decadenza non sia stata tempestivamente comunicata. 9

10 ART. 7 - DIVIETO DI CESSIONE DELLA FOPRNITURA La ditta aggiudicataria non può fare la cessione o sub cessione, anche parziale, della fornitura. Nel caso di cessione della fornitura, l Amministrazione potrà rescindere senz altro il contratto, salvo il risarcimento del danno. ART. 8 - ONERI DI TRASPORTO E DOCUMENTAZIONE Il prezzo di aggiudicazione è comprensivo delle spese di consegna e trasporto, nonché delle spese di immatricolazione, messa in strada, omologazione ed ogni altro onere e documento accessorio. La ditta aggiudicataria è tenuta a fornire tutta la documentazione relativa ai mezzi, ivi compresi i certificati di proprietà. Allo svincolo del deposito cauzionale definitivo si procederà soltanto dopo la consegna dei certificati di proprietà dei mezzi. ART. 9 - INVARIABILITA DEL PREZZO Il prezzo complessivo risultante dal ribasso formulato si intende offerto dalla ditta aggiudicataria in base al calcolo di propria convenienza, comprensivo di ogni onere accessorio, invariabile ed indipendente da qualsiasi eventualità. La ditta aggiudicataria non potrà pretendere alcun sovrapprezzo, per qualsiasi causa, anche di forza maggiore,o per sfavorevoli circostanze dopo l aggiudicazione. ART NORME VIGENTI La partecipazione alla gara comporta piena ed incondizionata accettazione di tutto quanto contenuto nel bando di gara e nel presente Capitolato Per quanto non previsto espressamente valgono le norme di legge in materia. ART. 11- FORO COMPETENTE Per qualsiasi controversia il Foro competente in via esclusiva è quello di Palermo Il Dirigente Coordinatore (Dr. Domenico Musacchia) 10

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg PC 15R-8 PC15R-8 PC15R-8 M INIESCAVATRE PTENZA NETTA SAE J149 11,4 kw - 15, HP PES PERATIV Da 1.575 kg a 1.775 kg M INIESCAVATRE LA TECNLGIA PRENDE FRMA Frutto della tecnologia e dell esperienza KMATSU,

Dettagli

CAPITOLATO/DISCIPLINARE

CAPITOLATO/DISCIPLINARE CAPITOLATO/DISCIPLINARE Il presente bando è finalizzato all acquisto di nr. 1 trattore stradale usato per traino semirimorchi da utilizzare per il servizio di trasporto RSU prodotti nel territorio del

Dettagli

: il metano ha messo il turbo

: il metano ha messo il turbo Torino, 14 Giugno 2010 Nuovo DOBLO : il metano ha messo il turbo A pochi mesi dal lancio commerciale, Nuovo DOBLO ha già raggiunto la leadership nel segmento delle vetture multi spazio, riscuotendo un

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw SCHEDA TECNICA CAPACITÀ BENNE CARICO OPERATIVO BENNE PESO OPERATIVO POTENZA MASSIMA W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw W270C/W300C ECOLOGICO COME

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

Guida alle situazioni di emergenza

Guida alle situazioni di emergenza Guida alle situazioni di emergenza 2047 DAF Trucks N.V., Eindhoven, Paesi Bassi. Nell interesse di un continuo sviluppo dei propri prodotti, DAF si riserva il diritto di modificarne le specifiche o l

Dettagli

Dumper-Nonstop Wacker Neuson Dumper con cabina 3001 6001 9001 10001+

Dumper-Nonstop Wacker Neuson Dumper con cabina 3001 6001 9001 10001+ Dumperonstop Wacker euson Dumper con cabina A ribaltamento rotante DAT TE 10010 kg 3000 kg 6000 kg 9000 kg Peso proprio 2410/2550 kg 4120/4240 kg apacità cassone a raso 1500/1300 l 2400/2400 l 38 4000

Dettagli

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06 DESCRIZIONE IMPIANTO MOD. DP03 Sistema per il parcheggio di autoveicoli a comando elettrico con movimentazioni oleodinamiche con tre piattaforme singole sovrapposte idonee a parcheggiare in modo indipendente

Dettagli

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it La revisione delle macchine agricole immatricolate Mario Fargnoli Giornata di Studio www.politicheagricole.it Sicurezza del lavoro in agricoltura e nella circolazione stradale tra obblighi di legge ed

Dettagli

Tecnologia funzionale. Qualità costruttiva di lunga durata.

Tecnologia funzionale. Qualità costruttiva di lunga durata. SERIE JX 72-95 CV Ambiente di lavoro sicuro e produttivo. Sedile di guida confortevole. Tecnologia funzionale sotto tutti i punti di vista. Disponibili nella versione con o senza cabina, questi trattori

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

un concentrato di tecnologia all avanguardia

un concentrato di tecnologia all avanguardia un concentrato di tecnologia all avanguardia VIP Class L emozione viaggia su due livelli. Nel 1967 NEOPLAN ideò la gamma degli autobus turistici a due piani che ha aperto la strada ad una storia di successo

Dettagli

Trophy SE 13/01/2015 19:02:37

Trophy SE 13/01/2015 19:02:37 13/01/2015 19:02:37 20.400,00 INFORMAZIONI PANORAMICA Affrontare le lunghe distanze nel massimo comfort è ciò che la Trophy sa fare meglio. A questa caratteristica si aggiunge la sua sorprendente capacità

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E DAT I TE C NIC I

EQUIPAGGIAMENTI E DAT I TE C NIC I A S T R A EQUIPAGGIAMENTI E DAT I TE C NIC I Opel. Idee brillanti, auto migliori. MODELLI/MOTORIZZAZIONI Club/Njoy Elegance Sport 3/5 porte - SW 5 porte - SW 3 porte - SW 1.2 benzina 1.4 benzina* 1.6 TWINPORT

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo BARRARE CATEGORIA DI INTERESSE CATEGORIA ISCRIZIONE DESCRIZIONE NOTE VEICOLI F10101 Autovetture F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) F10301 Veicoli Commerciali Leggeri (autotelaio) F10501 Macchine

Dettagli

1350 CC 1350 CX 1370 CX 1770 CX. Proprio quello che serve per stalla e cortile. Piccoli, ma molto potenti.

1350 CC 1350 CX 1370 CX 1770 CX. Proprio quello che serve per stalla e cortile. Piccoli, ma molto potenti. 350 370 770 CC CX CX CX Proprio quello che serve per stalla e cortile. Piccoli, ma molto potenti. La natura delle cose. COMPAGNI DI VIAGGIO. Insieme nella vita di tutti i giorni. Insieme nel dividere le

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI LUGLIO 2012 LISTINO PREZZI Volt CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZO DI LISTINO CON IVA PREZZO LISTINO (IVA ESCLUSA) 44.350 ALLESTIMENTI 1.400,00 42.950,00 35.495,87 SPECIFICHE

Dettagli

Avendo effettuato il tagliando di cui sopra al mio mezzo ho pensato di realizzare questo semplice DOC per chi ne avesse necessità.

Avendo effettuato il tagliando di cui sopra al mio mezzo ho pensato di realizzare questo semplice DOC per chi ne avesse necessità. Tagliando Manutentivo Km. 10.000/30.000/50.000 XP500 TMAX. Avendo effettuato il tagliando di cui sopra al mio mezzo ho pensato di realizzare questo semplice DOC per chi ne avesse necessità. IMPORTANTE:

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48 Motori elettrici in corrente continua dal 1954 Elettropompe oleodinamiche sollevamento e idroguida 1200 modelli diversi da 200W a 50kW MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.01 A - CE 0063 AQ 2150 CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO... 30R0032/0... 02-99... IT... MANTELLATURA

Dettagli

Sospensioni ad aria aggiuntive aftermarket

Sospensioni ad aria aggiuntive aftermarket AMC chassis NOVITÀ Sospensioni ad aria aggiuntive aftermarket Telaio ribassato AL-KO amctecnologia ed accessori originali La tecnologia innovativaper la massima sicurezza di guida L esperienza di oltre

Dettagli

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Pag. 1 di 20 LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Funzione Responsabile Supporto Tecnico Descrizione delle revisioni 0: Prima emissione FI 00 SU 0002 0 1: Revisione Generale IN 01 SU 0002 1 2:

Dettagli

NE FLUSS 20 EL PN CE

NE FLUSS 20 EL PN CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.02 A - CE 0063 AQ 2150 MANTELLATURA 7 3 1 102 52 101 99-97 83 84-64 63 90 139 93 98 4 5

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

Principio di funzionamento di sistemi frenanti ad aria compressa. Corso base

Principio di funzionamento di sistemi frenanti ad aria compressa. Corso base Principio di funzionamento di sistemi frenanti ad aria compressa Alle seguenti pagine trovate una descrizione del principio di funzionamento generale dei sistemi frenanti ad aria compressa installati in

Dettagli

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI Le lavorazioni oggetto della presente relazione sono rappresentate dalla demolizione di n 14 edifici costruiti tra gli anni 1978 ed il 1980

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 111 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Modifiche al codice della strada, di cui al decreto

Dettagli

PUBBLICO INCANTO. TRASLOCO della BIBLIOTECA NAZIONALE Sagarriga Visconti Volpi di BARI Capitolato d oneri

PUBBLICO INCANTO. TRASLOCO della BIBLIOTECA NAZIONALE Sagarriga Visconti Volpi di BARI Capitolato d oneri Ministero per i Beni e le Attività Culturali DIPARTIMENTO PER I BENI ARCHIVISTICI E LIBRARI DIREZIONE GENERALE PER I BENI LIBRARI E GLI ISTITUTI CULTURALI PUBBLICO INCANTO TRASLOCO della BIBLIOTECA NAZIONALE

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO Comune di TROPEA Interventi manutentivi alla rete idrica comunale per fronteggiare l emergenza idrica sul territorio di Tropea Completamento,

Dettagli

Rider 15V2s AWD. Istruzioni per l uso

Rider 15V2s AWD. Istruzioni per l uso Rider 15V2 Istruzioni per l uso Rider 15V2 AWD Rider 15V2s AWD Prima di usare la macchina, leggere per intero le istruzioni per l uso e accertarsi di averne compreso il contenuto. Italian INDICE Indice

Dettagli

Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le. sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto.

Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le. sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto. Rep. n. Prot. n. 2009/ Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto.) REPUBBLICA ITALIANA Il giorno..

Dettagli

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 CATALOGO TECNICO SCARICATO DA WWW.SNAIDEROPARTNERS.COM IL CATALOGO È SOGGETTO AD AGGIORNAMENTI PERIODICI SEGNALATI ALL INTERNO DI EXTRANET: PRIMA

Dettagli

Accendi le luci. Ora anche di giorno.

Accendi le luci. Ora anche di giorno. Accendi le luci. Ora anche di giorno. Più luce, maggiore sicurezza. I veicoli che circolano con le luci anabbaglianti o di marcia diurna accese vengono riconosciuti prima, riducendo così notevolmente il

Dettagli

Città di Novate Milanese

Città di Novate Milanese Città di Novate Milanese - Provincia di Milano - Cod. Fisc. P. Iva n. 02032910156 Sede municipale di V. Veneto, 18 c.a.p. 20026 Novate Milanese (MI) tel. 02/354731 fax. 02/33240000 lavpubblici@comune.novate-milanese.mi.it

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

PER L INNESTO, PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO

PER L INNESTO, PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO PASSIONE PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO TECNICA PER L INNESTO, PER IL VIVAIO E PER L IMPIANTO MACCHINE INNESTATRICI NASTRI PER LA SELEZIONE E PARAFFINATURA MACCHINE STENDITELO E RACCOGLITELO STERRORACCOGLITORI

Dettagli

FAR s.r.l. ELETTRONICA ELETTROTECNICA TELECOMUNICAZIONI. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116.

FAR s.r.l. ELETTRONICA ELETTROTECNICA TELECOMUNICAZIONI. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116.0 Attrezzo N di connesssione moduli terminazioni. esterne IDC con testina in metallo Matr. TELECOM 31429.4 Attrezzo Inserzione

Dettagli

NR14-16N2S, NR14-20N2H, NR14-16N2HS, NR16N2, NR16N2(H)C, NR20-25N2X, NRM20-25K MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CARRELLI RETRATTILI 1.4-2.

NR14-16N2S, NR14-20N2H, NR14-16N2HS, NR16N2, NR16N2(H)C, NR20-25N2X, NRM20-25K MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CARRELLI RETRATTILI 1.4-2. NR14-16N2S, NR14-20N2H, NR14-16N2HS, NR16N2, NR16N2(H)C, NR20-25N2X, NRM20-25K MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CARRELLI RETRATTILI 1.4-2.5 TONNELLATE MASSIMIZZARE I PROFITTI SCELTA TRA 13 DIVERSI MODELLI MODELLO

Dettagli

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max.

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max. Rexroth Pneumatics 1 Pressione di esercizio min/max 2 bar / 8 bar Temperatura ambiente min./max. -10 C / +60 C Fluido Aria compressa Dimensione max. particella 5 µm contenuto di olio dell aria compressa

Dettagli

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv )

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv ) SIVIERA GIREVOLE A RIBALTAMENTO IDRAULICO BREVETTATA TRASPORTABILE CON MULETTO MODELLO S.A.F.-SIV-R-G SIVIERA A RIBALTAMENTO MANUALE MODELLO S.A.F. SIV-R1-R2 1 DESCRIZIONE DELLA SIVIERA Si è sempre pensato

Dettagli

CALCOLO DELLA SPESA E PROSPETTO ECONOMICO (art. 279, comma 1, lett. c) e d) del D.P.R.n. 207/2010)

CALCOLO DELLA SPESA E PROSPETTO ECONOMICO (art. 279, comma 1, lett. c) e d) del D.P.R.n. 207/2010) UNIONE DI COMUNI VIGATA-SCALA DEI TURCHI (Porto Empedocle e Realmonte) UFFICIO A.R.O. Servizio di spazzamento, raccolta e trasporto allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani differenziati e indifferenziati,

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

Art. 1 Oggetto del servizio

Art. 1 Oggetto del servizio CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO TRASLOCHI NEGLI ISTITUTI SCOLASTICI, NEI CENTRI SCOLASTICI, NEI CENTRI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE E NEGLI UFFICI DI COMPETENZA PROVINCIALE

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

SEAT LEON PIÙ POTENZA ALLE TUE EMOZIONI TECHNOLOGY TO ENJOY

SEAT LEON PIÙ POTENZA ALLE TUE EMOZIONI TECHNOLOGY TO ENJOY SEAT LEON PIÙ POTENZA ALLE TUE EMOZIONI TECHNOLOGY TO ENJOY E l anima sportiva di SEAT, l icona del marchio, la massima espressione dei valori del brand: design accattivante, tecnologia all avanguardia

Dettagli

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY26-35-52 HP diesel

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY26-35-52 HP diesel CITY26-35-52 HP diesel Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Disinfestatrici di Classe Superiore C I T I Z E N CITYPlus Ecology Macchina

Dettagli

Se son rose, fioriranno rosse

Se son rose, fioriranno rosse VISTI IN CANTIERE demolizione Se son rose, fioriranno rosse È iniziata la demolizione di un grande complesso industriale sito in Toscana da parte di Armofer. All opera il Volvo EC700B LC Maurizio Quaranta

Dettagli

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com TIP-ON BLUMOTION Due funzioni combinate in modo affascinante www.blum.com Tecnologia innovativa TIP-ON BLUMOTION unisce i vantaggi del supporto per l apertura meccanico TIP-ON con il collaudato ammortizzatore

Dettagli

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI Pag. 1/6 SETTORI DI INTERESSE LAVORI SERVIZI Elettrici Impianti fotovoltaici Idraulici Edili Stradali Pulizie Tappezzerie Tinteggiatura e verniciatura Carpenteria metallica FORNITURE Cavi elettrici bt

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3.

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3. CAPITOLATO DI APPALTO PER LA FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO PER I SITI MUSEO CIVICO F.L.BELGIORNO FOYER TEATRO GARIBALDI CENTER OF CONTEMPORARY ARTS PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

FORM. superiori a 80 cm. 1,1 4,2 L-2,2 L

FORM. superiori a 80 cm. 1,1 4,2 L-2,2 L FORM FORM è un calorifero estremamente versatile ed elegante grazie alla forma particolare dei collettori e alle dimensioni dei tubi radianti, decisamente ridotte (ø1 mm). Form è prodotto in due modelli:

Dettagli

PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI

PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI COMUNE DI SIRIGNANO PROVINCIA DI AVELLINO Piazza Aniello Colucci 83020 SIRIGNANO (AV) Tel. 081-5111570 Fax 081-5111625 CF 80004370641 P. IVA 00256240649 PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O 023573g Valvola a sfera in ottone cromato di diam. 2" con maniglia a leva gialla. Si intende compreso nel prezzo la mano d'opera e quanto altro necessario a rendere l'opera finita

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

stile carattere Ama il suo nuovo Dice di avere un piccolo gran Uno stile insolente

stile carattere Ama il suo nuovo Dice di avere un piccolo gran Uno stile insolente LA NUOVA www.ligier.it Ama il suo nuovo stile Uno stile insolente Con una personalita incredibile, compatta, moderna, agile ed irresistibile, la nuova IXO fara strage. Il dettaglio della CALANDRA in nero

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

SEZIONE 22 PAGINA 01

SEZIONE 22 PAGINA 01 TUBO ARIA COMPRESSA GOMMA 20 BAR 22 100 102 Tubo per aria compressa 8x17 22 100 104 Tubo per aria compressa 10x19 22 100 106 Tubo per aria compressa 13x23 22 100 110 Tubo per aria compressa 19x30 Tubo

Dettagli

IL MINISTRO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE

IL MINISTRO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE DECRETO 24 gennaio 2011, n. 20: Regolamento recante l'individuazione della misura delle sostanze assorbenti e neutralizzanti di cui devono dotarsi gli impianti destinati allo stoccaggio, ricarica, manutenzione,

Dettagli

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ ROBOT RASAERBA GARDENA R40Li OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ In completo relax! LASCIATE CHE LAVORI AL VOSTRO POSTO Il 98 % di chi ha comprato il Robot Rasaerba GARDENA lo raccomanderebbe.* Non dovrete più

Dettagli

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC POMPE GASOLIO - 2 - POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC serie EASY con pompante in alluminio DP3517-30 - 12 Volt DP3518-30 - 24 Volt Elettropompa rotativa a palette autoadescante con by-pass, pompante in alluminio

Dettagli

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine INDICE 1. Premessa 2. Scopo della procedura e campo di applicazione 3. Definizioni 4. indicazioni

Dettagli

Basta un tocco leggero in un punto qualunque del frontale e il cassetto si apre senza difficoltà esercitare una leggera pressione o una lieve spinta

Basta un tocco leggero in un punto qualunque del frontale e il cassetto si apre senza difficoltà esercitare una leggera pressione o una lieve spinta Apertura agevole al tocco Apertura affidabile senza maniglia Nel moderno design del mobile, i frontali senza maniglia svolgono un ruolo sempre più importante. Con il supporto per l apertura meccanico di

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

Ente aderente. Ente aderente. Ente aderente

Ente aderente. Ente aderente. Ente aderente STAZIONE UNICA APPALTANTE GUIDA ALLA CONVENZIONE AMBITO DI OPERATIVITA La si occupa dei seguenti appalti: lavori pubblici di importo pari o superiore ad 150.000,00 forniture e servizi di importo pari o

Dettagli

Turbine I-20 Ultra 2 N E I. l t. R r. Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni

Turbine I-20 Ultra 2 N E I. l t. R r. Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni R r INFORMAZIONE PRODOTTO Turbine I-20 Ultra Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni E I - 2 0 N I B U l t U a T a PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO L

Dettagli

NE FLUSS 20 CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO

NE FLUSS 20 CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.02 T - CE 0063 AQ 2150 Appr. nr. B95.03 T - CE 0063 AQ 2150 CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO...

Dettagli

X5 F15 PHEV. Legenda. BMW X5 F15 PHEV (C) 2015 BMW AG München, Deutschland Edizione 01/2015. (a partire da 03/2015)

X5 F15 PHEV. Legenda. BMW X5 F15 PHEV (C) 2015 BMW AG München, Deutschland Edizione 01/2015. (a partire da 03/2015) file://c:\users\qx54891\appdata\local\temp\10\dw_temp_qx54891\vul-rek-bm Page 1 of 7 BMW X5 F15 PHEV (C) 2015 BMW AG München, Deutschland Edizione 01/2015 X5 F15 PHEV (a partire da 03/2015) Legenda Airbag

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 569 DEL 28-08-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Canone per utilizzo Pos gsm della Cassa di Risparmio del

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008 I LAVORI IN QUOTA I Dispositivi di Protezione Individuale Problematiche e soluzioni Luigi Cortis via di Fontana Candida 1, 00040 Monte Porzio Catone (Roma) telefono

Dettagli

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * *

PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * * PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * * Al fine di fornire un pratico vademecum sugli adempimenti necessari

Dettagli