DETERMINAZIONE. Numero 245 Del SVILUPPO E VIGILANZA TERRITORIO. Oggetto: Etnica Approvazione graduatoria mercatino -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINAZIONE. Numero 245 Del 14-06-2014 SVILUPPO E VIGILANZA TERRITORIO. Oggetto: Etnica 2014 - Approvazione graduatoria mercatino -"

Transcript

1 DETERMINAZIONE Numero 245 Del Servizio SVILUPPO E VIGILANZA TERRITORIO Oggetto: Etnica Approvazione graduatoria mercatino - VISTA la Legge Regionale nr. 28/2005; IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Sviluppo e Vigilanza del Territorio VISTO l'art. 15 del Regolamento comunale per la sciplina dello svolgimento dell'attività commerciale sulle aree pubbliche, approvato con deliberazione nr. 80/CC/2008, esecutiva ai sensi legge; VISTA la deliberazione della Giunta Municipale nr. 42 del 08 maggio 2014 con la quale veniva istituita la fiera promozionale Etnica, per i giorni 19/20/21/22 giugno p.v., identificando nr. 24 posteggi, cui uno riservato ai portatori hancap, per l'esercizio del commercio su aree pubbliche prodotti etnici riservati all esercizio del Commercio su aree pubbliche, gli imprentori inviduali o società persone iscritti al registro delle imprese e a coloro che vendono opere del proprio ingegno; DATO ATTO che: - a seguito del sopralluogo per la delimitazione dei posti, effettuato con gli Agenti Polizia Municipale, sono stati identificati nr. 27 oltre 3 riservati alle associazioni che eventualmente ne faranno richiesta, e ritenuto pertanto ampliare il numero da 24 a 30 comprese le associazioni; - i posteggi inviduati sono cosi sudvisi: 16 da assegnare agli operatori in possesso dell autorizzazione per il commercio su aree pubbliche, imprentori inviduali o società persone iscritte al registro delle imprese, localizzati in Corso del Popolo lato Porta Levante e Ponente, e 11 riservati agli artigiani non professionali creatori opere del proprio ingegno, slocati in Corso del Popolo lato Porta Ponente e nr. 3 da assegnare alle associazioni aventi scopo umanitario;

2 - i tre posti previsti per le associazioni cui sopra, in caso mancata richiesta da parte delle stesse, potranno essere assegnati agli operatori per il commercio su aree pubbliche, imprentori inviduali o società persone iscritte al registro delle imprese; - entro il termine stabilito del 7 giugno 2014 sono pervenute le seguenti domande: Operatori autorizzati all esercizio del Commercio su aree pubbliche, gli imprentori inviduali o società persone iscritti al registro delle imprese 1- Capuano Andrea 2- Dijtte Sey 3- Lo Serigne 4- Rustici Stefania 5- Reitano Antonino 6- Pammolli Federica 7- Albizzati Fabio Ivan 8- Ciulli Sabrina 9- Parra Marcelo Fabian 10- Lazzerini Linda 11- Bombacigno Simone 12- Tontaquimba Vinachi Gina 13- Vasconez Remache Freddy R. 14- Kane Assane 15- Toccaceli Olivia 16- Viola Marco 17- Maigua Yolanda 18- Pali Laura Artigiani creatori opere del proprio ingegno 1- Zattoni Rajssa 2- Cappellari Giuseppe 3- Ticci Stefania 4- Langianni Elisa 5- Magonzi Licia 6- Cappellari Alice 7- Stefanini Domenica 8- Rosati Federico 9- Berti Letizia 10- Conti Maria Elena 11- Velasco Alberto 12- Ceccatelli Stefano 13- Bertelli Susanna DETERMINAZIONI n. 245 del COMUNE DI

3 VISTI i seguenti criteri per la formulazione della graduatoria stabiliti nella delibera nr. 42/GM/2013: per le domande presentate dai soggetti abilitati all esercizio del commercio su aree pubbliche e dagli iscritti nel registro delle imprese: Anzianità complessiva maturata, anche in modo scontinuo, dal soggetto richiedente rispetto alla data inizio dell'attività quale risulta dal Registro delle Imprese; Orne cronologico presentazione delle domande, riferito alla data spezione della domanda; Per le domande presentate dai creatori delle opere del proprio ingegno: Orne cronologico della domanda DETERMINA 1 - approvare le seguenti graduatorie per il rilascio delle concessioni temporanee in occasione della manifestazione ETNICA che si terrà dal 19 al 22 giugno p.v.: - posteggi riservati agli operatori in possesso dell autorizzazione per il commercio su aree pubbliche, imprentori inviduali o società persone iscritte al registro delle imprese DETERMINAZIONI n. 245 del COMUNE DI

4 Cognome Nome Inizio attività Data e protocollo 1 Capuano Andrea 26/03/ /05/ Dijitte Sey 17/08/ /06/ Kane Assane 02/08/ /06/ Lo Serigne 28/03/ /05/ Rustici Stefania 18/05/ /05/ Pammolli Federica 02/01/ /05/ Reitano Antonino 03/03/ /06/ Fabio 8 Albizzati Ivan 06/04/ /05/ Ciulli Sabrina 16/04/ /06/ Marcelo 10 Parra Fabian 23/11/ /05/ Lazzerini Linda 11/03/ /05/ Tontaquimba Gina 18/05/ /05/ Bombacigno Simone 24/09/ /05/ Vasconez 14 Remache Freddy 08/02/ /05/ Toccaceli Olivia 20/08/ /06/ Viola Marco 23/02/ /06/ Maigua Yolanda 09/04/ /06/ Pali Laura 02/01/ /05/ posteggi riservati ai creatori opere dell ingegno 1 Zattoni Rajssa 15/05/ Cappellari Giuseppe 15/05/ Langianni Elisa 17/05/ Magonzi Licia 20/05/ Cappellari Alice 20/05/ Ticci Stefania 24/05/ DETERMINAZIONI n. 245 del COMUNE DI

5 7 Stefanini Domenica 26/05/ Rosati Federico 28/05/ Berti Letizia 29/05/ Conti M.Elena 30/05/ Velasco Alberto 31/05/ Ceccatelli Stefano 07/06/ Bertelli Susanna 10/06/ Di dare atto che, nel caso mancata richiesta partecipazione da parte associazioni a scopo umanitario, i tre posti riservati alle stesse inviduati in Corso del Popolo saranno assegnati agli operatori per il commercio su aree pubbliche, imprentori inviduali o società persone iscritte al registro delle imprese; Il Responsabile Servizio Sviluppo e Vigilanza del Territorio Luca Poggiali Proposta del N.296 PUBBLICAZIONE Il sottoscritto Responsabile del servizio Segreteria, Visti gli atti d Ufficio, ATTESTA Che copia della presente determinazione e stata pubblicata all Albo Pretorio on line dell Ente dal al Vicchio, lì DETERMINAZIONI n. 245 del COMUNE DI

6 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DETERMINAZIONI n. 245 del COMUNE DI

CITTA DI SAN MAURO TORINESE

CITTA DI SAN MAURO TORINESE ALLEGATO DELIB. C.C. n. / 2010 CITTA DI SAN MAURO TORINESE REGOLAMENTO FIERA DEI CORPI SANTI 1) Richiami normativi. D. legislativo 114/98 riforma della disciplina del commercio a norma dell articolo 4

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE - EX AMBULANTE INDICE GENERALE

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE - EX AMBULANTE INDICE GENERALE REGOLAMENTO COMUNALE PER IL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE - EX AMBULANTE INDICE GENERALE ARTICOLO 1...2 PRINCIPI GENERALI...2 ARTICOLO 2...2 TRIBUTI...2 ARTICOLO 3...2 PUNTI VENDITA...2 ARTICOLO 4...3 OBBLIGHI...3

Dettagli

AREA SEGRETERIA SETTORE COMMERCIO REGOLAMENTO PER LE FESTE ARTIGIANALI, FIERE PROMOZIONALI E MANIFESTAZIONI COMMERCIALI

AREA SEGRETERIA SETTORE COMMERCIO REGOLAMENTO PER LE FESTE ARTIGIANALI, FIERE PROMOZIONALI E MANIFESTAZIONI COMMERCIALI COMUNE DI SAN BARTOLOMEO AL MARE Provincia di Imperia Riviera dei Fiori AREA SEGRETERIA SETTORE COMMERCIO REGOLAMENTO PER LE FESTE ARTIGIANALI, FIERE PROMOZIONALI E MANIFESTAZIONI COMMERCIALI Approvato

Dettagli

CITTÀ DI FIUMICINO (Provincia di Roma)

CITTÀ DI FIUMICINO (Provincia di Roma) CITTÀ DI FIUMICINO (Provincia di Roma) REGOLAMENTO DI ISTITUZIONE E DISCIPLINA DELLE FIERE E MANIFESTAZIONI OCCASIONALI Approvato con deliberazione consiliare n. 5 del 21 febbraio 2005 Indice Art. 1 Norme

Dettagli

Comune di Arcidosso. Provincia di Grosseto. Area Affari Generali - Ufficio Attività Produttive

Comune di Arcidosso. Provincia di Grosseto. Area Affari Generali - Ufficio Attività Produttive Comune di Arcidosso Provincia di Grosseto Area Affari Generali - Ufficio Attività Produttive Bando di assegnazione, a concessione temporanea di posteggio per l esercizio del commercio su area pubblica

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FIERE E SAGRE DI CARATTERE LOCALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FIERE E SAGRE DI CARATTERE LOCALE Comune di Desenzano del Garda REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FIERE E SAGRE DI CARATTERE LOCALE Approvato con deliberazione di C.C. n. 94 del 30/5/1997 Modificato con deliberazione di C.C. n. 59 del

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di TORINO

COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di TORINO COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di TORINO V E R B A L E DI D E L I B E R A Z I O N E D E L L A GIUNTA C O M U N A L E N. 158 del 03-12-2014 OGGETTO: MERCATINO NATALIZIO. DETERMINAZIONI IN MERITO. L

Dettagli

COMUNE DI RONCOFREDDO Provincia di Forlì-Cesena

COMUNE DI RONCOFREDDO Provincia di Forlì-Cesena COMUNE DI RONCOFREDDO Provincia di Forlì-Cesena COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 46 Del 15-10-13 Oggetto: REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI POSTI AUTO - AP= PROVAZIONE L'anno

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Copia CITTÀ DI ALTAMURA Provincia di Bari 5 SETTORE: VIGILANZA E SERVIZI SERVIZIO VIGILI URBANI N. 645 del registro delle determinazioni del 17/05/2011 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: ATTIVAZIONE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE VIGILANZA Corpo di Polizia Locale

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE VIGILANZA Corpo di Polizia Locale I L D I R I G E N T E PREMESSO: che l Amministrazione Provinciale di Pordenone, attraverso il Settore Vigilanza Corpo di Polizia Locale Nucleo operativo di vigilanza ittico-venatoria e territoriale, provvede

Dettagli

COMUNE DI BIANCA VILLA Provincia di Catania Cod. Fise. 80009050875 - P.I. 01826320879 ~~~ VA P.O. - AREA TECNICA - 16 Servizio - Ambiente e Sanità

COMUNE DI BIANCA VILLA Provincia di Catania Cod. Fise. 80009050875 - P.I. 01826320879 ~~~ VA P.O. - AREA TECNICA - 16 Servizio - Ambiente e Sanità ~~~ N. 4 S*f del 01/12/2015 Determinazioni dei Responsabile della P.O. 5A Area Tecnica. N. jq ^ Cf del Ol ^ ^«-'V Reg. Gen. delle Determinazioni del Responsabile dei servizi. Oggetto: Approvazione graduatoria

Dettagli

Centri di costo: 1. Sportello Unico Attività Produttive Commercio Progetti d Impresa

Centri di costo: 1. Sportello Unico Attività Produttive Commercio Progetti d Impresa Centri di costo: 1. Sportello Unico Attività Produttive Commercio Progetti d Impresa RESPONSABILE: ANNA BRUZZO 2. Sportello Unico Attività Produttive-Edilizia e pratiche sismiche RESPONSABILE: NARA BERTI

Dettagli

REGOLAMENTO MERCATINO NATALIZIO

REGOLAMENTO MERCATINO NATALIZIO REGOLAMENTO MERCATINO NATALIZIO Art. 1 Svolgimento 1. Il mercatino Natalizio è una fiera specializzata del settore alimentare e non alimentare per la vendita di prodotti tipici dell artigianato; si svolge

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 e fax 09853963

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 e fax 09853963 COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 e fax 09853963 Protocollo n. 1164 del 09/03/2015 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI PER LA CONCESSIONE

Dettagli

COMUNE DI SANT EUFEMIA D ASPROMONTE Provincia di Reggio Calabria REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ALBO PRETORIO O LIE

COMUNE DI SANT EUFEMIA D ASPROMONTE Provincia di Reggio Calabria REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ALBO PRETORIO O LIE COMUNE DI SANT EUFEMIA D ASPROMONTE Provincia di Reggio Calabria REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ALBO PRETORIO O LIE Approvato con deliberazione della G.C. n 9 del 20.01.2011 Premessa Il presente

Dettagli

COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO COPIA Deliberazione n. 75 del 18-04-2014 Verbale di Deliberazione della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO "COMMEMORAZIONE GINO DONE'

Dettagli

Deliberazione della Giunta Provinciale. Registro Delibere di Giunta N. 181

Deliberazione della Giunta Provinciale. Registro Delibere di Giunta N. 181 REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone Deliberazione della Giunta Provinciale Registro Delibere di Giunta N. 181 OGGETTO: Concorso per l'assegnazione di n.5 assegni di studio intitolati a Lino Zanussi

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di TORINO

COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di TORINO COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di TORINO V E R B A L E DI D E L I B E R A Z I O N E D E L L A GIUNTA C O M U N A L E N. 89 del 18-06-2014 OGGETTO: ISTITUZIONE DI UN MERCATINO SPERIMENTALE NELL'AMBITO

Dettagli

COMUNE DI ORISTANO Comuni de Aristanis

COMUNE DI ORISTANO Comuni de Aristanis Comuni de Aristanis DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE (N. 69 DEL 23/07/2014) COPIA OGGETTO: RIORGANIZZAZIONE LOGISTICA DEL MERCATO RIONALE DI VIA ARISTANA E VIA ARBOREA Sessione di Prima convocazione.

Dettagli

C I T T A D I M E L I S S A N O

C I T T A D I M E L I S S A N O C I T T A D I M E L I S S A N O Provincia di Lecce REGOLAMENTO MERCATINO DELL USATO MOSTRA E SCAMBIO Denominazione LA VALIGIA DEI RICORDI (Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. del ) Art.

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARGHERITA DI BELICE

COMUNE DI SANTA MARGHERITA DI BELICE UFFICIO SEGRETERIA REGISTRO GENERALE N._ 330 DEL 12 MAG. 2014 _ COMUNE DI SANTA MARGHERITA DI BELICE =================================================== SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINA DIRIGENZIALE N.

Dettagli

PROPOSTA EVENTO / MANIFESTAZIONE. apple circense, carnevale, ecc Straordinaria (mercatini artigianali, opere dell ingegno, alimentaristi e non).

PROPOSTA EVENTO / MANIFESTAZIONE. apple circense, carnevale, ecc Straordinaria (mercatini artigianali, opere dell ingegno, alimentaristi e non). apple Al Sindaco del Comune di Cascina Alessio Antonelli Corso Giacomo Matteotti, 90 56021 Cascina (PI) PROPOSTA EVENTO / MANIFESTAZIONE apple culturale apple turistico apple sportivo apple ambientale

Dettagli

COMUNE DI BRUNATE REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTI AUTO IN CONCESSIONE DI PROPRIETA COMUNALE 1

COMUNE DI BRUNATE REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTI AUTO IN CONCESSIONE DI PROPRIETA COMUNALE 1 COMUNE DI BRUNATE Provincia di Como Tel. 031/220.301 Telefax 031/221.357 Cod. Fiscale 80010180133 Partita I.V.A. 00707370136 e-mail info@comune.brunate.co.it REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTI AUTO

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PALAGANO PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell'art. 125 D.Lgs. 267/2000 il 22/07/2011 Nr. Prot. Affissa all'albo

Dettagli

REGOLAMENTO CHE DISCIPLINA L ORGANIZZAZIONE E LO SVOLGIMENTO DELLE FUNZIONI COMUNALI IN MATERIA DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE - 1 -

REGOLAMENTO CHE DISCIPLINA L ORGANIZZAZIONE E LO SVOLGIMENTO DELLE FUNZIONI COMUNALI IN MATERIA DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE - 1 - COMUNE DI MONTE SAN SAVINO Corso Sangallo 38 52048 Monte San Savino Telefono: 0575 8177220 Fax: 0575 843076 Web: www.citymonte.it E-mail: commercio@citymonte.it C.F. e P.I. 00272160516 REGOLAMENTO CHE

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS PROVINCIA DI CAGLIARI Area 3 Entrate Tributarie e Tariffarie Attività Produttive Economato

COMUNE DI SELARGIUS PROVINCIA DI CAGLIARI Area 3 Entrate Tributarie e Tariffarie Attività Produttive Economato COMUNE DI SELARGIUS PROVINCIA DI CAGLIARI Area 3 Entrate Tributarie e Tariffarie Attività Produttive Economato MERCATO SETTIMANALE DI PIAZZA MARTIRI DI BUGGERRU SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DEL POSTEGGIO

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA COMUNE DI ASCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Adunanza del 18/12/2014 Deliberazione n 124 Oggetto: Fiera promozionale denominata "Mercatino delle Crete" - Direttive

Dettagli

DETERMINA DEL IV DIPARTIMENTO

DETERMINA DEL IV DIPARTIMENTO DETERMINA DEL IV DIPARTIMENTO ORIGINALE Determinazione nr. 1821 Del 24/12/2014 PERSONALE OGGETTO: INDIZIONE SELEZIONE ABBREVIATA PER FORMAZIONE GRADUATORIA AGENTI DI POLIZIA MUNICIPALE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE. Determinazione nr. 14 Del 10-01-2013

COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE. Determinazione nr. 14 Del 10-01-2013 COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE Proposta nr. 17 Del 10-01-2013 Determinazione nr. 14 Del 10-01-2013 OGGETTO: CIG ZD108187E6 Fornitura libri di testo agli alunni della scuola primaria a.s. 2012/2013 - Impegno

Dettagli

REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE E L ESERCIZIO DI ATTIVITA DI SPETTACOLO VIAGGIANTE PRESSO AREE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE E L ESERCIZIO DI ATTIVITA DI SPETTACOLO VIAGGIANTE PRESSO AREE COMUNALI ALLEGATO B) ALLA DELIBERAZIONE DI C.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 5.3.2012 N. 45/86570 P.G. COMUNE DI BRESCIA REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE E L ESERCIZIO DI ATTIVITA DI SPETTACOLO VIAGGIANTE PRESSO

Dettagli

Art. 1 Svolgimento. Art. 3 Circolazione pedonale e veicolare

Art. 1 Svolgimento. Art. 3 Circolazione pedonale e veicolare REGOLAMENTO MERCATO PIAZZALE FORO BOARIO DI VILLA POTENZA Approvato con deliberazione consiliare n. 30 del 9 febbraio 2010 Esecutiva il 26 febbraio 2010 Art. 1 Svolgimento 1. Il Mercato del Foro Boario

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. L estensore. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. L estensore. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente Provincia di Lecce REGISTRO DETERMINAZIONE Numero GENERALE 992 DELLE del DEL 08072014 DETERMINAZIONI DIRIGENTE Comune di Galatina PRATICA OREFICE del 08072014 N. DT 1028 2014 DATA 08072014 ANTONIO CLAUDIO

Dettagli

SCHEMA DI DOMANDA PER COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

SCHEMA DI DOMANDA PER COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SCHEMA DI DOMANDA PER COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE (Domanda da inviare in competente bollo a mano o a mezzo di Raccomandata A.R al Comune dal 23 maggio al 08 giugno 2013 a mezzo posta (farà fede il timbro

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1090 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 70 DEL 30/09/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1090 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 70 DEL 30/09/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1090 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 70 DEL 30/09/2015 OGGETTO: ASTENSIONE FACOLTATIVA DAL LAVORO AI

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO n. 20 del 28/01/2010 OGGETTO: RISERVA DI ALLOGGI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA PER SITUAZIONI

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 93 in data 16/12/2013 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: ATTO DI PROGRAMMAZIONE E INDIRIZZO PER L ASSEGNAZIONE E RIPARTIZIONE

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 273 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: APPROVAZIONE BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE DEI POSTI AUTO PRESSO IL CORTILE DI PERTINENZA DELLA SEDE MUNICIPALE

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE COMUNE DI ORZIVECCHI PROVINCIA DI BRESCIA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI E L ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI DI QUALUNQUE GENERE A PERSONE

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 108 OGGETTO: Iniziative di animazione e intrattenimento durante le festività natalizie: linee di indirizzo dell amministrazione

Dettagli

ART.1 ISTITUZIONE DEL MERCATINO ART. 2 SVOLGIMENTO DEL MERCATO

ART.1 ISTITUZIONE DEL MERCATINO ART. 2 SVOLGIMENTO DEL MERCATO COMUNE DI VICOPISANO REGOLAMENTO FIERA PROMOZIONALE MERCATINO DEL COLLEZIONISMO Allegato al Piano Comunale del Commercio su Aree Pubbliche (allegato 1) INDICE ART. 1 ISTITUZIONE DEL MERCATO ART. 2 SVOLGIMENTO

Dettagli

DESCRIZIONE DEGLI OBIETTIVI

DESCRIZIONE DEGLI OBIETTIVI PROGRAMMA N. Area VIGILANZA Responsabile Domenico Tenca Ufficio Polizia Locale Viabilità Autorizzazioni al transito e alla sosta annuali e temporanei Autorizzazioni portatori di handicap Autorizzazioni

Dettagli

Comune di Cerrione (Biella) Bando di concorso pubblico per l'assegnazione di n. 2 autorizzazioni di autonoleggio con conducente.

Comune di Cerrione (Biella) Bando di concorso pubblico per l'assegnazione di n. 2 autorizzazioni di autonoleggio con conducente. REGIONE PIEMONTE BU32 08/08/2013 Comune di Cerrione (Biella) Bando di concorso pubblico per l'assegnazione di n. 2 autorizzazioni di autonoleggio con conducente. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO VISTA la determinazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 43 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 12 DEL 27/01/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 43 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 12 DEL 27/01/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 43 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 12 DEL 27/01/2015 OGGETTO: SIG. - OMISSIS -, DIPENDENTE COMUNALE A TEMPO INDETERMINATO

Dettagli

Attività Produttive e Partecipate

Attività Produttive e Partecipate Categoria Classe Determinazione Dirigenziale Fascicolo Emessa in data 12/01/2009 Determinazione N. 6A/ 007 DIR OGGETTO: Fiera di S. Agata anno 2009 dal 31/01/09 al 6/02/09 Organizzazione e modalità assegnazione

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO n. 21 del 24/02/2009 OGGETTO: FINANZIAMENTI AGEVOLATI ALLE IMPRESE COMMERCIALI, ARTIGIANE, AGRICOLE

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD/EST N. 23 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 02.03.2013 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) L anno 2013,

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 355 N 32783 di prot. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto : APPROVAZIONE DI UN NUOVO BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI POSTI AUTO SITUATI NELL AREA PERTINENZIALE

Dettagli

COMUNE DI SANT ILARIO D ENZA Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI SANT ILARIO D ENZA Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI SANT ILARIO D ENZA Provincia di Reggio Emilia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 34 DEL 30-04-10 O R I G I N A L E Oggetto: SPOSTAMENTO ED AMPLIAMENTO DEL MERCATO SETTIMANALE

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE N. 47 COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Deliberazione della Giunta Regionale 22 ottobre 2012, n. 2077. Concessione finanziamento regionale relativo

Dettagli

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO C O M U N E D I A L A N N O (PROVINCIA DI PESCARA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI - UFFICIO PERSONALE N. 162 del Reg. Oggetto: PROCEDURA DI MOBILITA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

REGOLAMENTO MERCATINO DEI LIBRI

REGOLAMENTO MERCATINO DEI LIBRI REGOLAMENTO MERCATINO DEI LIBRI Art. 1 Svolgimento 1. Il Mercatino dei libri è un mercatino specializzato, riservato alla vendita esclusiva di libri, che si svolge nel centro storico da ottobre a giugno

Dettagli

Comune di Ittiri Provincia di Sassari

Comune di Ittiri Provincia di Sassari Comune di Ittiri Provincia di Sassari BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N 4 TITOLARITA PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE CON VEICOLI FINO A 9 POSTI IL RESPONSABILE

Dettagli

COPIA DETERMINAZIONE N. 16 DEL 22/07/2010

COPIA DETERMINAZIONE N. 16 DEL 22/07/2010 SETTORE UNITA IMPEGNO 3 SERVIZI PROGRAMMAZIONE DEL TERRITORIO COMMERCIO COPIA DETERMINAZIONE N. 16 DEL 22/07/2010 OGGETTO: ASSEGNAZIONE DEI POSTEGGI IN CONCESSIONE ANNUALE PER LA VENDITA AMBULANTE NEL

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO n. 45 del 25/03/2010 OGGETTO: ADESIONE PROTOCOLLO INTESA ANCI ER AGENZIA ENTRATE ER PER CONTRASTO

Dettagli

COMUNE DI PREVALLE AREA SOCIO-CULTURALE

COMUNE DI PREVALLE AREA SOCIO-CULTURALE COMUNE DI PREVALLE AREA SOCIO-CULTURALE DETERMINAZIONE n. 043 del 24.07.2015 OGGETTO: APPROVAZIONE VERBALE AGGIUDICAZIONE PROCEDURA NEGOZIATA PER L INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO CONCESSIONARIO DELLA SCUOLA

Dettagli

REGOLAMENTO comunale

REGOLAMENTO comunale Servizio AA.PP. REGOLAMENTO comunale per la disciplina del pagamento del C.O.S.A.P. per i posteggi ed altra area pubblica utilizzata per l esercizio di attivita economiche Approvato con deliberazione di

Dettagli

COMUNE DI LOIRI PORTO SAN PAOLO PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO. Regolamento della manifestazione Mercatino dell usato non professionale

COMUNE DI LOIRI PORTO SAN PAOLO PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO. Regolamento della manifestazione Mercatino dell usato non professionale COMUNE DI LOIRI PORTO SAN PAOLO PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO Regolamento della manifestazione Mercatino dell usato non professionale Approvato con Deliberazione di C.C. n. 22 del 15/03/2012 Art. 1 OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI MEDE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 39. Seduta del 7 MARZO 2011 ore 15.00. Presidente: GIORGIO GUARDAMAGNA SINDACO

COMUNE DI MEDE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 39. Seduta del 7 MARZO 2011 ore 15.00. Presidente: GIORGIO GUARDAMAGNA SINDACO COMUNE DI MEDE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 39 Seduta del 7 MARZO 2011 ore 15.00 Presidente: GIORGIO GUARDAMAGNA SINDACO Presenti gli Assessori comunali: MORENO BOLZONI ALBERTO GROSSI GUIDO

Dettagli

COMUNE DI GROTTAMMARE PROVINCIA DI ASCOLI PICENO

COMUNE DI GROTTAMMARE PROVINCIA DI ASCOLI PICENO Allegato 1) DET n. /2015 COMUNE DI GROTTAMMARE PROVINCIA DI ASCOLI PICENO Pubblicato all ALBO Pretorio in data al N del Registro AREA 7^ GESTIONE DEL TERRITORIO E ATTIVITA PRODUTTIVE SERVIZIO ATTIVITA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 805 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 38 DEL 31/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 805 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 38 DEL 31/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 805 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 38 DEL 31/07/2014 OGGETTO: ASTENSIONE FACOLTATIVA DAL LAVORO AI SENSI

Dettagli

CITTÀ DI AVIGLIANO. (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 46 del 30 aprile 2010

CITTÀ DI AVIGLIANO. (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 46 del 30 aprile 2010 CITTÀ DI AVIGLIANO (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 46 del 30 aprile 2010 OGGETTO: Articolo 55-novies del decreto legislativo n. 165/2001. Identificazione del personale dipendente

Dettagli

ORDINANZA N. 47 DEL 11/03/2014

ORDINANZA N. 47 DEL 11/03/2014 Città di Nardò (Provincia di Lecce) Prot. N. 8621 del 11/03/2014 AREA ISTITUZIONALE - STAFF SINDACO Servizio Corpo degli Operatori di Polizia Locale ORDINANZA N. 47 DEL 11/03/2014 OGGETTO: Ordinanza di

Dettagli

Determinazione Proponente: Ginio Castellani

Determinazione Proponente: Ginio Castellani COPIA Determinazione N. 473 in data 24/11/2010 COMUNE DI JOLANDA DI SAVOIA Provincia di Ferrara Determinazione Proponente: Ginio Castellani Oggetto: Determinazione per aggiudicazione provvisoria della

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 284 IN DATA 16/05/2005 PROTOCOLLO N 0023393 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 18/05/2005 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

CITTA' DI CASTEL MAGGIORE

CITTA' DI CASTEL MAGGIORE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 102 del 23/10/2015 TRANSIZIONE" CONFERENZA "ALIMENTAZIONE SOSTENIBILE" IL 30 OTTOBRE 2015 L'anno duemilaquindici, addì ventitre del mese di ottobre alle

Dettagli

CITTA DI SANTENA TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO B SCHEDA RELATIVA AI DEI

CITTA DI SANTENA TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO B SCHEDA RELATIVA AI DEI ALLEGATO B SCHEDA RELATIVA AI PER LA CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI DEI SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE URP E TUTTE LE ALTRE UNITA ORGANIZZATIVE DEL COMUNE Visione atti e rilascio di copie atti e provvedimenti:

Dettagli

PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE 4 30.03.2012 CERBAIE SPA. APPROVAZIONE INTEGRAZIONE PIANI FINANZIARI.

PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE 4 30.03.2012 CERBAIE SPA. APPROVAZIONE INTEGRAZIONE PIANI FINANZIARI. COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA Cod.Fisc. e Part. IVA 0032016 050 0 Tel. 0587 643121 Fax 640895 PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia Nr. Data O G G E T T O 4 30.03.2012 CERBAIE

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 442 IN DATA 11/10/2004 PROTOCOLLO N 0049079 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 18/10/2004 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SANTA TERESA GALLURA PROVINCIA DI SASSARI

COMUNE DI SANTA TERESA GALLURA PROVINCIA DI SASSARI COMUNE DI SANTA TERESA GALLURA PROVINCIA DI SASSARI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Approvato con deliberazione C.C. n 33 del 29/07/99, successivamente modificato

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 433 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 106 DEL 16/04/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 433 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 106 DEL 16/04/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 433 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 106 DEL 16/04/2015 OGGETTO: TRASFERIMENTO DELLA U.O.C. RISORSE UMANE PRESSO ALTRI LOCALI

Dettagli

Comune di Milazzo (Provincia di Messina) 1 Dipartimento Affari Generali e Risorse Umane

Comune di Milazzo (Provincia di Messina) 1 Dipartimento Affari Generali e Risorse Umane Comune di Milazzo (Provincia di Messina) 1 Dipartimento Affari Generali e Risorse Umane REGOLAMENTO PER L'ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO RELATIVO AGLI ATTI DEPOSITATI PRESSO LA CASA COMUNALE ED AGLI ADEMPIMENTI

Dettagli

Prezzo a base d asta 8,00

Prezzo a base d asta 8,00 Lotto1 8, Lotto 2 Prezzo a base 8, Lotto3 15, Lotto4 Prezzo a base 25, Lotto5 20, Lotto6 15, Lotto7 15, Lotto8 35, Lotto9 60, Lotto10 10, Lotto11 50, Lotto12 15, Lotto13 15, Lotto14 15, Lotto15 8, Lotto16

Dettagli

COMUNE DI MONTECARLO Provincia di Lucca. SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE E - Mail sportellounico@montecarlolu.com

COMUNE DI MONTECARLO Provincia di Lucca. SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE E - Mail sportellounico@montecarlolu.com COMUNE DI MONTECARLO Provincia di Lucca SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE E - Mail sportellounico@montecarlolu.com Approvato con Deliberazione della Giunta Comunale n 19 del 28.02.2003 Art. 1 OGGETTO

Dettagli

MODIFICA DELL'ORARIO DI SERVIZIO E DELL'ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI COMUNALI IL SINDACO

MODIFICA DELL'ORARIO DI SERVIZIO E DELL'ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI COMUNALI IL SINDACO COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara C.A.P. 28066 Piazza Martiri della Libertà, 28 Tel. 0321/800700 Fax. 0321/800725 Decreto n. 6/2015 MODIFICA DELL'ORARIO DI SERVIZIO E DELL'ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO

Dettagli

PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE

PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA Cod.Fisc. e Part. IVA 0032016 050 0 Tel. 0587 643121 Fax 640895 PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Copia Nr. Data O G G E T T O 32 25.06.2014 INDIVIDUAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Comune di Morciano di Romagna Provincia di Rimini DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA SESSIONE: STRAORDINARIA CONVOCAZIONE: 1 2 N. 25 IN DATA 29/03/2010 O G G E T T O CONCESSIONE

Dettagli

CITTA DI CASTELVETRANO

CITTA DI CASTELVETRANO CITTA DI CASTELVETRANO SETTORE AFFARI GENERALI PROGRAMMAZIONE RISORSE UMANE SERVIZI CULTURALI E PROGRAMMAZIONE TURISTICA 2 Servizio Servizi Culturali e Programmazione Turistica Provvedimento dirigenziale

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale. del 30/09/2014 N 294

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale. del 30/09/2014 N 294 COMUNE DI SIENA Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale del 30/09/2014 N 294 OGGETTO: INTERROGAZIONE DEI CONSIGLIERI DEL GRUPPO NERO SU BIANCO EUGENIO NERI, GIUSEPPE GIORDANO IN MERITO ALL'INDIVIDUAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI TRAPANI

COMUNE DI ALCAMO LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI TRAPANI COMUNE DI ALCAMO LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI TRAPANI BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A FONDO PERDUTO PER L ADOZIONE DI CANI RANDAGI OSPITATI PRESSO IL CANILE RIFUGIO MISTER DOG S.R.L.

Dettagli

Determinazione del dirigente Numero 1664 del 30/12/2015

Determinazione del dirigente Numero 1664 del 30/12/2015 Determinazione del dirigente Numero 1664 del 30/12/2015 Oggetto : 13 FONDO PREVIDENZA E ASSISTENZA CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE: SISTEMAZIONE QUOTE DESTINATE AL FONDO E CONTRIBUZIONE ALL INPS. Proponente

Dettagli

Il sottoscritto... nato a... e residente a... in Via... n... Codice Fiscale..., tel..., cell... email...

Il sottoscritto... nato a... e residente a... in Via... n... Codice Fiscale..., tel..., cell... email... AL COMUNE DI RIMINI - SERVIZI CIMITERIALI P.le Umberto Bartolani n. 1 47921 RIMINI Oggetto: Richiesta di una Tomba di Famiglia a concessione novantanovennale presso il Cimitero di RIMINI - edicola edificata

Dettagli

Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale

Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 220 Reg. Data 05/11/2012 OGGETTO: Riorganizzazione aree pubbliche da destinare al commercio di varie tipologie di prodotti - Integrazione

Dettagli

OGGETTO: 5^ tappa gara ciclistica 44^ Tirreno Adriatico -Loreto Macerata cronometro individuale- del 15 marzo 2009. Determinazioni relative.

OGGETTO: 5^ tappa gara ciclistica 44^ Tirreno Adriatico -Loreto Macerata cronometro individuale- del 15 marzo 2009. Determinazioni relative. PAG. 1 OGGETTO: 5^ tappa gara ciclistica 44^ Tirreno Adriatico -Loreto Macerata cronometro individuale- del 15 marzo 2009. Determinazioni relative. L anno duemilanove, addì undici del mese di marzo in

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA COMMERCIALE SULLE AREE PUBBLICHE.

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA COMMERCIALE SULLE AREE PUBBLICHE. REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA COMMERCIALE SULLE AREE PUBBLICHE. TITOLO I: Norme generali e mercati Articolo 1 Ambito di applicazione Articolo 2 Definizioni Articolo 3 Finalità

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera COPIA COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera DETERMINAZIONE DELL AREA AMMINISTRATIVA Servizio Affari Generali N.10 /Reg. Settore N. Reg. Generale Del OGGETTO: FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA LIBRI DI

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO. Determinazione

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO. Determinazione COPIA Determinazione n 138 in data 27/10/2012 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Assetto del Territorio Determinazione Oggetto: AFFISSIONE DEI MANIFESTI MORTUARI.ACQUISTO DI BACHECHE Copia

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Economico Finanziario - Entrate DIRETTORE VIANI dott. PAOLO Numero di registro Data dell'atto 580 17/04/2015 Oggetto : Presa d'atto della parificazione dei

Dettagli

Città di Campi Salentina

Città di Campi Salentina Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Settore 6. Polizia Municipale, Mobilità e Traffico N. 45 del Reg. Data 26/04/2013 N. 370 del Reg. Generale

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 76 in data 16/11/2012 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE. CONCESSIONE

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 Oggetto: VARIAZIONI AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - PEG - ANNO 2015

Dettagli

COMUNE DI ANTONIMINA PROVINCIA DI REGGIO CALABRA

COMUNE DI ANTONIMINA PROVINCIA DI REGGIO CALABRA COMUNE DI ANTONIMINA PROVINCIA DI REGGIO CALABRA Servizio/Ufficio Personale DETERMINAZIONE n. 85 in data 18.08.2014 PROT. N. DEL COPIA OGGETTO: Approvazione graduatoria della selezione per passaggio diretto

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO 3 SETTORE LL.PP. DETERMINA N. 399 DEL 24/11/2011 OGGETTO: Determinazione a contrattare ed affidamento diretto alla ditta Dragotto

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 893 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 21 DEL 18/09/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 893 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 21 DEL 18/09/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 893 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 21 DEL 18/09/2014 OGGETTO: COLLOCAMENTO A RIPOSO DAL 1/01/2015, AI SENSI DELL ART. 1

Dettagli

OGGETTO: Liquidazione di spesa per rinnovo abbonamento a DE AGOSTINI Professionale IN ONLINE periodo 01.03.15 al 29.02.2016.-

OGGETTO: Liquidazione di spesa per rinnovo abbonamento a DE AGOSTINI Professionale IN ONLINE periodo 01.03.15 al 29.02.2016.- SETTORE FINANZIARIO SERVIZIO Economato DETERMINA N. 20 DEL 17.04.2015 UFFICIO SEGRETERIA Prot. Gen. Determine n. 397 Del 20.04.2015 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI NOVARA SERVIZIO COMMERCIO TURISMO GEMELLAGGI UNITA COMMERCIO. Prot. n. 34466 Novara, lì 30.05.2013 RI 04/3044. Ordinanza Sindacale n.

COMUNE DI NOVARA SERVIZIO COMMERCIO TURISMO GEMELLAGGI UNITA COMMERCIO. Prot. n. 34466 Novara, lì 30.05.2013 RI 04/3044. Ordinanza Sindacale n. COMUNE DI NOVARA SERVIZIO COMMERCIO TURISMO GEMELLAGGI UNITA COMMERCIO Prot. n. 34466 Novara, lì 30.05.2013 RI 04/3044 Ordinanza Sindacale n. 478 Oggetto: Norme d esercizio e prescrizioni per l utilizzo

Dettagli

COMUNE DI ALTAVILLA VICENTINA PROVINCIA DI VICENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI ALTAVILLA VICENTINA PROVINCIA DI VICENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI ALTAVILLA VICENTINA PROVINCIA DI VICENZA Nr. 45 del 09/07/2010 COPIA Prop. n. 20351 Impegno n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: ADEGUAMENTO DELL'INDIVIDUAZIONE DELLE ZONE

Dettagli

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 61 DEL 30/09/2010 OGGETTO: CONVENZIONE CON CEDASCOM PER FINANZIAMENTI AGEVOLATI ALLE ATTIVITA' ECONOMICHE

Dettagli

MESE DI GENNAIO 2015 PRESENZE E ASSENZE DEI SERVIZI

MESE DI GENNAIO 2015 PRESENZE E ASSENZE DEI SERVIZI MESE DI GENNAIO 2015 lavorativi Bilancio e Affari Generali 89,00% 11,00% Cultura 87,32% 12,68% Lavori Pubblici e Patrimonio 62,40% 37,60% Polizia Municipale 89,51% 10,49% Ricostruzione Urbanistica Edilizia

Dettagli

C.C. Oggetto: NOMINA DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE CONSILIARE ANTIMAFIA E ANTICORRUZIONE. Originale Verbale di deliberazione di Consiglio Comunale

C.C. Oggetto: NOMINA DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE CONSILIARE ANTIMAFIA E ANTICORRUZIONE. Originale Verbale di deliberazione di Consiglio Comunale Città di Corbetta C.C. Numero Oggetto: NOMINA DEI COMPONENTI DELLA COMMISONE CONLIARE ANTIMAFIA E ANTICORRUZIONE Originale Verbale di deliberazione di Consiglio Comunale Adunanza Straordinaria di 1^ convocazione

Dettagli