CALENDARIO TURNAZIONE IMPRESE ONORANZE FUNEBRI. Periodo di validità: dal al

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CALENDARIO TURNAZIONE IMPRESE ONORANZE FUNEBRI. Periodo di validità: dal 01.07.2015 al 30.06.2016"

Transcript

1 QUESTURA DI BELLUNO Ufficio Prevenzione Generale Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni tel COORDINATORE 0437/ fax CALENDARIO TURNAZIONE IMPRESE ONORANZE FUNEBRI Periodo di validità: dal al Agordo Alano di Piave Non presente - - Riferimento Quero - Onoranze Della Bianca Alleghe Onoranze Tigliani Arsiè Onoranze Bertizzolo Auronzo di Cadore A.Dolomitica s.r.l Belluno HA UNO SPECIFICO CALENDARIO 1

2 Borca di Cadore Non presente - - Riferimento Vodo di Cadore - Onoranze Ampezz. Valboite Calalzo di Cadore Onoranze Nardi Canale d Agordo Non presente - Riferimento Cencenighe - 1 luglio 30 settembre 2015 Onoranze Donadel ottobre 31 dicembre 2015 Onoranze Cassol gennaio 31 marzo 2016 Onoranze Donadel aprile 30 giugno 2016 Onoranze Cassol Cencenighe 1 luglio 30 settembre 2015 Onoranze Donadel ottobre 31 dicembre 2015 Onoranze Cassol gennaio 31 marzo 2016 Onoranze Donadel aprile 30 giugno 2016 Onoranze Cassol Cesiomaggiore 1 luglio 30 settembre 2015 Onoranze Piave ottobre 31 dicembre 2015 Onoranze Feltrine gennaio 31 marzo 2016 Onoranze Piave aprile 30 giugno 2016 Onoranze Feltrine Chies d Alpago Non presente - Riferimento a Pieve D Alpago e Puos D alpago - 1 luglio 30 settembre 2015 Onoranze Caduco ottobre 31 dicembre 2015 Onoranze De March gennaio 31 marzo 2016 Onoranze Caduco aprile 30 giugno 2016 Onoranze De March Cibiana di Cadore Non presente - Riferimento a Valle di C. e Forno di Zoldo - 1 luglio 30 settembre 2015 Onoranze Vannini ottobre 31 dicembre 2015 Onoranze Ampezz. Valboite gennaio 31 marzo 2016 Onoranze Vannini aprile 30 giugno 2016 Onoranze Ampezz. Valboite

3 Colle Santa Lucia Non presente - Riferimento a Alleghe - Onoranze Tigliani Comelico Superiore Onoranze De Martin G / Cortina d Ampezzo Onoranze Ampezz. Valboite Danta di Cadore Non presente -- - Riferimento S. Stefano di Cadore. 1 luglio - 30 settembre 2015 A. Dolomitica S.r.l ottobre 31dicembre 2015 Onoranze De Martin G gennaio 31marzo 2016 A. Dolomitica S.r.l aprile - 30 giugno 2016 Onoranze De Martin G Domegge di Cadore - Non presente - - Riferimento Lozzo di C. e Calalzo di C. - 1 luglio 30 settembre 2015 Onoranze Nardi ottobre 31 dicembre 2015 A. Dolomitica S.r.l gennaio 31 marzo 2016 Onoranze Nardi aprile 30 giugno 2016 A. Dolomitica S.r.l Falcade Non presente - Riferimento Cencenighe Agordino - 1 luglio 30 settembre 2015 Onoranze Donadel ottobre 31 dicembre 2015 Onoranze Cassol gennaio 31 marzo 2016 Onoranze Donadel aprile 30 giugno 2016 Onoranze Cassol Farra d Alpago Onoranze Caduco

4 Feltre DIVISO IN 3 PERIODI QUADIMESTRALI - 1 luglio 31 ottobre 2015 Onoranze Feltrine novembre 2015 Onoranze Zatta al 28 febbraio marzo 30 giugno2016 Onoranze Piave Fonzaso Onoranze Perer // Forno di Zoldo Onoranze Vannini Gosaldo Non presente - Riferimento a Agordo - Lamon Onoranze Coldebella La Valle Agordina Non presente - Riferimento a Agordo - Lentiai Onoranze Sabrina Gelisio Limana Onoranze Antico Livinallongo del Col di Lana Non presente -Riferimento a Alleghe - Onoranze Tigliani

5 LONGARONE / CASTELLAVAZZO - DIVISO IN 3 PERIODI QUADIMESTRALI- 1 luglio 31 ottobre 2015 Onoranze Caldart novembre 28 febbraio 2016 Onoranze Caduco marzo 30 giugno2016 Onoranze Gelisio-De Dea Lorenzago Non presente - Riferimento a Lozzo di Cadore - A. Dolomitica S.r.l Lozzo di Cadore A. Dolomitica S.r.l Mel - DIVISO IN 3 PERIODI QUADIMESTRALI - 1 luglio 31 ottobre 2015 Onoranze De Dea - Gelisio novembre 28 febbraio2016 Onoranze Sabrina Gelisio marzo 30 giugno 2016 Onoranze Luigino Gelisio Ospitale di Cadore Non presente - Riferimento a Longarone - 1 luglio 31 ottobre 2015 Onoranze Caldart novembre 28 febbraio 2016 Onoranze Caduco marzo 30 giugno2016 Onoranze Gelisio-De Dea Pedavena 1 luglio 30 settembre 2015 Onoranze Piave ottobre 31 dicembre 2015 Onoranze Feltrine gennaio 31 marzo 2016 Onoranze Piave aprile 30 giugno 2016 Onoranze Feltrine Perarolo Non presente - Riferimento Pieve di Cadore - A. Dolomitica S.r.l Pieve d Alpago Onoranze Caduco

6 Pieve di Cadore 1 A. Dolomitica S.r.l Ponte nelle Alpi - DIVISO IN 3 PERIODI QUADIMESTRALI - 1 luglio 31 ottobre 2015 Onoranze Gelisio De Dea novembre febbraio2016 Onoranze Caldart marzo 30 giugno2016 Onoranze Pontalpine Puos d Alpago Onoranze De March Quero Onoranze Della Bianca Rivamonte Agordino Non presente - Riferimento a Agordo - Rocca Pietore Non presente - Riferimento a Alleghe - Onoranze Tigliani San Gregorio Nelle Alpi Non presente Riferimento a Santa Giustina e Cesiomaggiore 1 luglio 30 settembre 2015 Onoranze Piave ottobre 31 dicembre 2015 Onoranze Brandalise gennaio 31 marzo 2016 Onoranze Piave aprile 30 giugno 2016 Onoranze Brandalise

7 San Nicolò Comelico Non presente Riferimento a Santo Stefano di C. 1 luglio al 30 settembre 2015 A. Dolomitica S.r.l ottobre al 31dicembre 2015 Onoranze De Martin G gennaio al 31 marzo 2016 A. Dolomitica S.r.l aprile al 30 giugno 2016 Onoranze De Martin G San Pietro di Cadore Non presente Riferimento a Santo Stefano di C. 1 luglio - 30 settembre 2015 A. Dolomitica S.r.l ottobre 31dicembre 2015 Onoranze De Martin G gennaio al 31 marzo 2016 A. Dolomitica S.r.l aprile al 30 giugno 2016 Onoranze De Martin G Santa Giustina 1 luglio 30 settembre 2015 Onoranze Dalle Grave ottobre 31 dicembre 2015 Onoranze Brandalise gennaio 31 marzo 2016 Onoranze Dalle Grave aprile 30 giugno 2016 Onoranze Brandalise San Tommaso Agordino Non presente DIVISO IN 3 PERIODI QUADIMESTRALI - Riferimento a Cencenighe Agordino e Alleghe 1 luglio 31 ottobre 2015 Onoranze Donadel novembre 2015 Onoranze Cassol al 28 febbraio marzo 30 giugno2016 Onoranze Tigliani Santo Stefano di Cadore - 1 luglio - 30 settembre 2015 A. Dolomitica S.r.l ottobre 31dicembre 2015 Onoranze De Martin G gennaio marzo 2016 A. Dolomitica S.r.l aprile giugno 2016 Onoranze De Martin G

8 San Vito di Cadore Non presente - Riferimento a Cortina D Ampezzo - Onoranze Ampezz. Valboite Sappada Non presente - Riferimento a S. Stefano di Cadore. 1 luglio - 30 settembre 2015 A. Dolomitica S.r.l ottobre 31dicembre 2015 Onoranze De Martin G gennaio - 31 marzo 2016 A. Dolomitica S.r.l aprile - 30 giugno 2016 Onoranze De Martin G Sedico 1 luglio 30 settembre 2015 Onoranze Ganz ottobre 31 dicembre 2015 Onoranze Donadel gennaio 31 marzo 2016 Onoranze Ganz aprile 30 giugno 2016 Onoranze Donadel Selva di Cadore Non presente - Riferimento a Alleghe - Onoranze Tigliani Seren del Grappa Onoranze Perer Sospirolo Onoranze Ganz Soverzene Non presente - - Riferimento a Ponte nelle Alpi e Longarone - 1 luglio 30 settembre 2015 Comune Longarone 1 ottobre 31 dicembre 2015 Comune Ponte Nelle Alpi 1 gennaio 31 marzo 2016 Comune Longarone 1 aprile 30 giugno 2016 Comune Ponte Nelle Alpi 8

9 Sovramonte Non presente- DIVISO IN 3 PERIODI QUADIMESTRALI -Riferimento a Pedavena o Lamon - 1 luglio 31 ottobre 2015 Onoranze Piave novembre 2015 al 28 febbraio 2016 Onoranze Feltrine marzo 30 giugno 2016 Onoranze Coldebella Taibon Agordino Non presente - - Riferimento a Cencenighe o Agordo - 1 luglio 30 settembre 2015 Comune Agordo 1 ottobre 31 dicembre 2015 Comune Cencenighe 1 gennaio 31 marzo 2016 Comune Agordo 1 aprile 30 giugno 2016 Comune Cencenighe Tambre d Alpago Non presente - - Riferimento a Puos d Alpago - Onoranze De March Trichiana Onoranze Antico Vallada Agordina Non presente - - Riferimento a Agordo - Valle di Cadore Onoranze Ampezz. Valboite Vas Non presente - -Riferimento a Quero - Onoranze Della Bianca Vigo di Cadore Non presente - - Riferimento a Lozzo di Cadore - 1 luglio 30 giugno 2015 A. Dolomitica S.r.l Vodo di Cadore Onoranze Ampezz. Valboite

10 Voltago Agordino Non presente - - Riferimento a Agordo - Zoldo Alto - Non presente - -Riferimento Forno di Zoldo - Onoranze Vannini Zoppe di Cadore Non presente - -Riferimento Forno di Zoldo - Onoranze Vannini *************************** VISTO: Il DIRIGENTE DELL U.P.G.S.P. Commissario Capo della Polizia di Stato Nicolo TORESINI 10

Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 LEADER. 2. GAL Prealpi e Dolomiti

Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 LEADER. 2. GAL Prealpi e Dolomiti FEASR REGIONE DEL VENETO Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l Europa investe nelle zone rurali SCHEDA INTERVENTO A REGIA GAL Approvata con Deliberazione del Consiglio Direttivo del GAL n. 16

Dettagli

Allegato A COMUNE DI ALANO DI PIAVE Provincia di Belluno PIANO TRIENNALE DI AZIONI POSITIVE PER LE PARI OPPORTUNITÀ 2015-2017 (ART. 48, COMMA 1, D.LGS. 11/04/2006 N. 198) Il Decreto Legislativo 11 aprile

Dettagli

PROVINCIA DI BELLUNO PROGRAMMA ANNUALE PROGETTAZIONE PROGRAMMA ANNUALE ESECUZIONE IMPORTO DI PROGETTO LIVELLO PROGETT.NE PTR NUM.

PROVINCIA DI BELLUNO PROGRAMMA ANNUALE PROGETTAZIONE PROGRAMMA ANNUALE ESECUZIONE IMPORTO DI PROGETTO LIVELLO PROGETT.NE PTR NUM. PROVINCIA DI BELLUNO 2002/2004 34 Realizzazione intervento SR 50 - Belluno - Mas - 1 stralcio. Viabilità di accesso nuova caserma Vigili dei Fuoco di Belluno Esecutivo 4.400.000,00 In corso di appalto

Dettagli

Le precipitazioni sul Veneto - Valori stagionali

Le precipitazioni sul Veneto - Valori stagionali Le precipitazioni sul Veneto - Valori stagionali Adriano Barbi, Federica Checchetto, Irene Delillo, Francesco Rech Servizio Meteorologico Teolo (PD) ARPAV, Dipartimento Regionale Sicurezza del Territorio

Dettagli

EVENTO ALLUVIONALE DEL 10 11 NOVEMBRE 2012 IN VENETO

EVENTO ALLUVIONALE DEL 10 11 NOVEMBRE 2012 IN VENETO EVENTO ALLUVIONALE DEL 10 11 NOVEMBRE 2012 IN VENETO POST-ANALISI SINOTTICA DELL EPISODIO E FOCUS SULL EST VERONESE di Francesco De Bon e Luca Bertolazzi www.serenissimameteo.eu INTRODUZIONE Durante i

Dettagli

Comunica in modo nuovo attraverso il tuo sito internet

Comunica in modo nuovo attraverso il tuo sito internet Comunica in modo nuovo attraverso il tuo sito internet Alta qualità delle immagini,freschezza dei contenuti, velocità e semplicità d uso per un portale al passo con le vostre esigenze QuickPortal per rispondere

Dettagli

Allegato A al Decreto n. 2 del 23 gennaio 2012 pag. 1/22

Allegato A al Decreto n. 2 del 23 gennaio 2012 pag. 1/22 giunta regionale Allegato A al Decreto n. 2 del 23 gennaio 2012 pag. 1/22 Allegato 1 Bacini viticoli omogenei veneti Elenco n descrizione 1 della pianura veneziana del Veneto orientale 2 della pianura

Dettagli

Ac/6 I prodotti del mio orto Ravit Dipartimento KB giardino 1 Arte culinaria italiano

Ac/6 I prodotti del mio orto Ravit Dipartimento KB giardino 1 Arte culinaria italiano Colloca Area di interesse Autore Editore Anno pubblic. Copie Argomento Lingua zione disponibili Ac/1 Selva di Cadore Gastronomia tipica della Val Fiorentina Amici del Museo e Pro 1983 1 cucina Loco della

Dettagli

STRADARIO DI ISEO: A Airone Via. Alighieri Dante Via. Bedeschi Via Beloardo Via del. Bonardi X Traversa. Bonomelli IV Traversa.

STRADARIO DI ISEO: A Airone Via. Alighieri Dante Via. Bedeschi Via Beloardo Via del. Bonardi X Traversa. Bonomelli IV Traversa. COPYRIGHT TutiicontenutidelepaginecostituentiilpresentedocumentosonoCopyright 2008.Tutiidiritiriservati. Icontenutiqualiadesempio,cartografie,testi,graficiicone,sonodiesclusivaproprietàdiGeoplans.r.l.esonoprotetidaleleggiitalianeedinternazionalisuldiritod

Dettagli

10/12/2014 Conoscere la Borsa 2014 10:45 PAGE 1 1* 2 58.743,21 I1 760079 NASDAQ Hunters ITC Battisti 2* 4 58.392,40 I2 760259 Sporkassngang Julius und Gilbert Durst 3* 13 56.636,48 I4 760172 Beinhart Landesberufschule

Dettagli

GUIDA AD AURONZO MISURINA

GUIDA AD AURONZO MISURINA PAESE DELLE TRE CIME DI LAVAREDO GUIDA AD AURONZO MISURINA 2011 RITIRO S.S. LAZIO 2011 www.auronzomisurina.it Auronzo - Misurina - Cadore - Dolomiti ente Cooperativo di ConSuMo ente Cooperativo di ente

Dettagli

SEZIONE I LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI 12.4.2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11

SEZIONE I LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI 12.4.2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 SEZIONE I 12.4.2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI LEGGE REGIONALE 3 aprile 2006, n. 12 Norme in materia di polizia comunale. IL CONSIGLIO REGIONALE

Dettagli

DOLOMITES - RECULL DE VIES FERRADES

DOLOMITES - RECULL DE VIES FERRADES DOLOMITES - RECULL DE VIES FERRADES VIES FERRADES DOLOMITES SUD (KOMPASS - FLEISCHMANN S.ar.l.) Attrezzato/a = equipado/a (Via o camí) Gruppo Pale di S.Martino PUNT DE SORTIDA Sentiero attrezzato Dino

Dettagli

Elenco delle strutture residenziali e semi-residenziali per persone disabili della Regione del Veneto (aggiornato al 31/12/2010)

Elenco delle strutture residenziali e semi-residenziali per persone disabili della Regione del Veneto (aggiornato al 31/12/2010) Elenco delle strutture residenziali e semi-residenziali per persone disabili della Regione del Veneto (aggiornato al 31/12/2010) Per segnalare eventuali modifiche si prega di inviare una mail all'indirizzo:

Dettagli

AIUT ALPIN DOLOMITES

AIUT ALPIN DOLOMITES AIUT ALPIN DOLOMITES Base Provinciale Elisoccorso Malga Sanon (mt. 1856 s.l.m.) Alpe di Siusi ( Bolzano ) Dr. Michele Nardin Responsabile sanitario AAD Raffael Kostner Responsabile tecnico AAD Premessa:

Dettagli

Orario in vigore dal 24 Set 2010 al 19 Dic 2010 pag. 1/20 DESTINAZIONE FERIALE FESTIVO 2. NS 18:45 2. SA 18:30

Orario in vigore dal 24 Set 2010 al 19 Dic 2010 pag. 1/20 DESTINAZIONE FERIALE FESTIVO 2. NS 18:45 2. SA 18:30 Orario in vigore dal 24 Set 2010 al 19 Dic 2010 pag. 1/20 Partenze Da Cave p.zza Plebiscito, Cave DESTINAZIONE FERIALE FESTIVO per Acuto Prenestina /ex Stazione 07:18. 10:43. 15:43. 17:20. 18:58. 20:38.

Dettagli

TURNI DI GUARDIA FARMACEUTICA NOTTURNA E FESTIVA Orario di apertura delle farmacie:

TURNI DI GUARDIA FARMACEUTICA NOTTURNA E FESTIVA Orario di apertura delle farmacie: Pagina 1 di 2 T U R N O N 1 : DAL 27/02/2015 AL 06/03/2015 CAMPAGNALTA DI SAN MARTINO DI LUPARI Via Brenta, 35 FARMACIA COMUNALE CAMPAGNALTA 049-595.21.29 S.MICHELE D/BADESSE di BORGORICCO Piazza Giovanni

Dettagli

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009 Oggetto: approvazione graduatoria finale della selezione pubblica per titoli per il reperimento di figure professionali necessarie al funzionamento dell ufficio di Piano e per attività e servizi previsti

Dettagli

Liceo Artistico Statale «Boccioni Palizzi» Istituto Superiore Artistico

Liceo Artistico Statale «Boccioni Palizzi» Istituto Superiore Artistico Idoneità alla 3^ classe: ESAMI IDONEITA' INTEGRATIVI A.SC. 2013/14 1 Grimaldi Sabrina: in poss. promoz. al 2 anno Istituto Alberghiero 2 anno Storia e Geografia (orale) 2 anno Storia dell Arte (orale)

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DEL DISTACCAMENTO COMUNALE DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI

REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DEL DISTACCAMENTO COMUNALE DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DEL DISTACCAMENTO COMUNALE DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 13 dell 8.04.2013 INDICE ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO...

Dettagli

A lezione con più lingue - SMS Poster 1

A lezione con più lingue - SMS Poster 1 1 Esplorare le lingue Spiegazione Immagine sul poster Testo informativo Note Una persona è stata in grado di imparare più di 58 lingue Il multilinguismo non conosce confini! Il cinquantunenne libanese

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

VI ANNUNCIO UNA GRANDE GIOIA

VI ANNUNCIO UNA GRANDE GIOIA ANNO 1I - N. 4 - INVERNO 2014 BOLLETTINO DELLE PARROCCHIE DI S. MARIA NASCENTE DI PIEVE DI CADORE E DI S. TOMMASO APOSTOLO DI POZZALE Piazza Tiziano 41, Pieve di Cadore (BL) Iscrizione Tribunale di Belluno

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

L uso dell articolo con i nomi propri italiani regole generali Verwendung des Artikels bei italienischen Eigennamen - generelle Regeln

L uso dell articolo con i nomi propri italiani regole generali Verwendung des Artikels bei italienischen Eigennamen - generelle Regeln L uso dell articolo con i nomi propri italiani regole generali Verwendung des Artikels bei italienischen Eigennamen - generelle Regeln 1. Nomi di persona/battesimo (Personennamen) e cognomi (Familiennamen)

Dettagli

COMITATO REGIONALE VENETO

COMITATO REGIONALE VENETO COMITATO REGIONALE VENETO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 CALENDARIO GARE ESORDIENTI 2 ANNO 9C9 PRIM.VI - GIRONE A A: 7/02/2015 ore 15:30 1^ GIORNATA R: ore ALTAVILLA CALCIO BRENDOLA CALCIO TEZZE SAN VITALE

Dettagli

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Tante volte mi è stato chiesto come si recita l Ufficio delle Ore (Lodi, Vespri, ecc.). Quindi credo di fare cosa gradita a tutti, nel pubblicare questa spiegazione

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DAL ZOTTO FIORENZA Indirizzo Via Bologna n. 4/9, Mirano Venezia cap. 30035 Telefono 340.75.42.966 349.50.68.205 Fax 041.54.11.201 E-mail

Dettagli

I PAESI DELLE ALPI CON TEMPERATURA MINIMA ASSOLUTA INFERIORE A -30 C Rassegna delle zone abitate più fredde nelle notti invernali.

I PAESI DELLE ALPI CON TEMPERATURA MINIMA ASSOLUTA INFERIORE A -30 C Rassegna delle zone abitate più fredde nelle notti invernali. I PAESI DELLE ALPI CON TEMPERATURA MINIMA ASSOLUTA INFERIORE A -30 C Rassegna delle zone abitate più fredde nelle notti invernali Bruno Renon ARPAV - Dipartimento Regionale per la Sicurezza del Territorio

Dettagli

Rassegna del 15/04/2015

Rassegna del 15/04/2015 Rassegna del 15/04/2015 SANITA' REGIONALE 15/04/15 Gazzetta del Sud 17 Lavori in corso nel centrodestra - «Un ponte tra chi non dialoga più» Costa Luana 1 15/04/15 Gazzetta del Sud 17 Le nomine fatte dai

Dettagli

Strario Anagni 2. Anagni. di Pugliano. San Fi lip po SS145R SP26. Porciano SP25 A1 SP25 SR6. Monte Pistillo. Tufano

Strario Anagni 2. Anagni. di Pugliano. San Fi lip po SS145R SP26. Porciano SP25 A1 SP25 SR6. Monte Pistillo. Tufano Strario nagni 2 di Pugliano San ilippo San i lip po SS45R SP26 Porciano SP25 nagni Via asilina SP25 SR6 opyright 205 li sviluppatori di MapOSMatic/OitySMap. http://www.maposmatic.org ati 205 OpenStreetMap.org

Dettagli

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di PORTOGRUARO RINO DRIGO. ( ProGrAmmA estivo 2015

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di PORTOGRUARO RINO DRIGO. ( ProGrAmmA estivo 2015 CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di PORTOGRUARO RINO DRIGO ( ProGrAmmA estivo 2015 ( Il C Sel terr trec gli (CA di per con que Per sez des gra o per con ( Il CAI e la nostra sezione Il Club Alpino Italiano

Dettagli

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE GRECO GIUSEPPE Dirigente DIREZIONE/SEGRETERIA (INGGRECO), EDILIZIA SCOLASTICA, MAN.PATRIMONIO ABITATIVO, MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI, PUBBLICA ILLUMINAZIONE UOPI ASSENZA ASSENZA/ PRESENZA PRESENZA/

Dettagli

Borgo Panigale - S. Ruffillo Pavese

Borgo Panigale - S. Ruffillo Pavese Borgo Panigale - S. Ruffillo Pavese linea A NORMANDIA 05.08 05.20 05.35 05.50 06.05 06.20 06.35 BORGO PANIGALE 05.10 05.23 05.38 05.53 06.08 06.22 06.38 BORGO PANIGALE STAZIONE 05. 05.26 05.41 05.56 06.11

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

Decorati al Valor Militare

Decorati al Valor Militare Cantalice ai suoi figli Caduti per la Patria nella Grande Guerra 1915 1918 Decorati al Valor Militare Caporale BOCCHINI Felice di Luigi - del 146 Reggimento fanteria, nato a Cantalice il 15 ottobre 1895,

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *** *** *** IV SETTORE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO TRIBUTI

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *** *** *** IV SETTORE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO TRIBUTI Prot. n. 7889 del 3 Luglio 2013 COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *** *** *** IV SETTORE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO TRIBUTI ELENCO IN ORDINE CRONOLOGICO DEI PAGAMENTI DEI DEBITI DI SORTE

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf OGGETTO: Organizzazione Zona a Traffico Limitato Centro storico IL SINDACO Premesso che, per fronteggiare le

Dettagli

Verbale 2/14 Altri Comuni

Verbale 2/14 Altri Comuni Tavolo Tecnico Zonale Piano Regionale di Tutela e Risanamento dell Atmosfera Verbale 2/14 Altri Comuni L'anno duemilaquattordici, il giorno 3 del mese di dicembre, alle ore 11.30 presso la sede della Provincia

Dettagli

BREVE INTRODUZIONE ALLA STORIA E ALLA CULTURA TIROLESI. Grazie a Everton Altmayer e al Circolo Trentino di São Paulo

BREVE INTRODUZIONE ALLA STORIA E ALLA CULTURA TIROLESI. Grazie a Everton Altmayer e al Circolo Trentino di São Paulo BREVE INTRODUZIONE ALLA STORIA E ALLA CULTURA TIROLESI Grazie a Everton Altmayer e al Circolo Trentino di São Paulo Traduzione e integrazioni : Daiana Boller Stemma del Tirolo storico (Tirol-Südtirol-Trentino)

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Provincia di Belluno Attività in materia energetica

Provincia di Belluno Attività in materia energetica Provincia di Belluno Attività in materia energetica - Piano Energetico Ambientale Provinciale - Contributo Energia su PAT/PATI - Progetti europei arch. Paola Agostini Servizio pianificazione e gestione

Dettagli

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13.

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13. Prot. n. 6028 C2CU, 05.09.2012 IL DIRIGENTE VISTO il CCNI sulle utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA sottoscritto per l anno scolastico 20122013 in data 2382012;

Dettagli

Sottocaso b) la data di nascita cade a distanza di 1 anno da un anno bisestile :

Sottocaso b) la data di nascita cade a distanza di 1 anno da un anno bisestile : SOLUZIONE DEL PROBLEMA DI FEBBRAIO 2003 Se gli anni avessero tutti una durata di 35 giorni, essendo 35 1 (mod 7) ogni anno che passa sposterebbe il giorno della settimana del nostro compleanno di un posto;

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..243. del 21.05.2013 OGGETTO: Elenco dei fornitori e dei prestatori di servizi di fiducia

Dettagli

Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime -

Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime - Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime - Progetto Continuità" Scuola dell Infanzia - Scuola Primaria 2010-11 11 Anno Scolastico 2010 Funzioni Strumentali A. Rubino Scuola Infanzia P. Stramonio Scuola

Dettagli

+ + + Servizi e Risorse Umane. per Aziende Private e Pubbliche

+ + + Servizi e Risorse Umane. per Aziende Private e Pubbliche c o r d u s i o + + + Servizi e Risorse Umane per Aziende Private e Pubbliche La Nostra Storia e i nostri Servizi Con oltre 250 professionisti la Cordusio Servizi S.C.P.A. opera su tutto il territorio

Dettagli

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A Staffette 4 x 25 Stile Libero 1 F SPORT VILLAGE (Azzoni-Mazzeo-Caravaggi-Costa) 2 F VOGHERESE N (Guida-Prizzon-Guagnini-Dragoti) 3 F CENTRO FIN PAVIA (Rossi-Beretta-.-Balduzzi)) 1 F/M MELEGNANO (Marchesoni-Gigli-Turazza-Benussi)

Dettagli

Partenze Da Laurentina [Metro B]

Partenze Da Laurentina [Metro B] Orario in vigore dal 27 Apr 2015 al 08 Jun 2015 pag. 1/28 Laurentina Metro B, Roma Partenze Da Laurentina [Metro B] DESTINAZIONE FERIALE FESTIVO per Albano Laziale p.zza Mazzini 14:40 NS 14:50 a 16:40

Dettagli

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Documento elettronico sottoscritto mediante firma digitale e conservato nel sistema di

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

Sicurezza all IUE. All Istituto è presente la seguente struttura organizzativa in tema di sicurezza:

Sicurezza all IUE. All Istituto è presente la seguente struttura organizzativa in tema di sicurezza: Sicurezza all IUE In tema di sicurezza l Istituto, che gode dell autonomia prevista dalla Convenzione che lo istituisce e dall Accordo di Sede con l Italia, si ispira ai principi fondamentali della normativa

Dettagli

DOLOMITI SUPERSKI BACKSTAGE uno sguardo dietro le quinte

DOLOMITI SUPERSKI BACKSTAGE uno sguardo dietro le quinte DOLOMITI SUPERSKI BACKSTAGE uno sguardo dietro le quinte La vacanza invernale ideale deve essere proprio così: neve perfetta sulle piste, cielo azzurro, un paesaggio spettacolare e un comprensorio sciistico

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

CURRICULUM VITAE et STUDIORUM

CURRICULUM VITAE et STUDIORUM CURRICULUM VITAE et STUDIORUM Alice G. Dal Borgo è Ricercatore confermato (settore M-GGR/01) presso la Facoltà di Studi Umanistici, Università degli Studi di Milano Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali,

Dettagli

DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L.

DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L. DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L. 64/2013 Fatture in C/Capitale non estinte alla data dell'8 Aprile 2013 1 F.lli

Dettagli

Carta dei tipi forestali della Regione Lombardia LA BANCA DATI FORESTALE. Relatore: Michele Carta

Carta dei tipi forestali della Regione Lombardia LA BANCA DATI FORESTALE. Relatore: Michele Carta Carta dei tipi forestali della Regione Lombardia LA BANCA DATI FORESTALE Relatore: Michele Carta LA BANCA DATI Insieme di cartografie e dati descrittivi, gestite tramite GIS, di supporto alla modellizzazione

Dettagli

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione Proposta di iniziativa popolare concernente il programma di recupero urbano laurentino e l'inserimento del Fosso della Cecchignola nella componente primaria della rete ecologica e destinazione dell'intera

Dettagli

srm materiali materiali di lavoro e rassegna stampa sull immigrazione 2011 ottobre

srm materiali materiali di lavoro e rassegna stampa sull immigrazione 2011 ottobre srm materiali materiali di lavoro e rassegna stampa sull immigrazione 2011 ottobre Proroga della durata dei permessi di soggiorno per motivi umanitari: ulteriori informazioni Introduzione Circolare dell'8

Dettagli

Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS

Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS Definizione di RLS (Art 2, comma 1, lettera i) del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81) persona eletta o designata per rappresentare i lavoratori per

Dettagli

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO Pag. 1 / 6 comune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA CULTURA E SPORT SERVIZIO MUSEO ARTE MODERNA REVOLTELLA REG. DET. DIR. N. 5164 / 2011

Dettagli

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco n. 2-2011 La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco Mariangela Franch, Umberto Martini, Maria Della Lucia Sommario: 1. Premessa - 2. L approccio

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA SERVIZIO CONCESSIONI ==============REGISTRO DELLE CONCESSIONI============= ANNO 2014

PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA SERVIZIO CONCESSIONI ==============REGISTRO DELLE CONCESSIONI============= ANNO 2014 1 1 PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA SERVIZIO CONCESSIONI ==============REGISTRO DELLE CONCESSIONI============= ANNO 2014 N PROVV. DATA TITOLARE OGGETTO PROVV. (1) 1414 08.01.2014 TELECOM S.P.A. Autorizzazione

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Stagione invernale 2014/2015 1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita regolano le condizioni contrattuali relative all acquisto ed all utilizzo degli skipass e delle

Dettagli

Le Carceri nel Veneto

Le Carceri nel Veneto Le Carceri nel Veneto I OSSERVATORIO REGIONALE CARCERE II Le Carceri nel Veneto Indice Prefazione - Presidente della Giunta Regionale...pag. V Prefazione - Provveditore Regionale alle Carceri...pag. VI

Dettagli

UN CRITERIO PER LA DEFINIZIONE DI GIORNO CON NEVE AL SUOLO

UN CRITERIO PER LA DEFINIZIONE DI GIORNO CON NEVE AL SUOLO UN CRITERIO PER LA DEFINIZIONE DI GIORNO CON NEVE AL SUOLO Cosa si intende per giorno con neve al suolo? Se può essere relativamente semplice definirlo per un territorio pianeggiante ampio e distante da

Dettagli

1 von 6 04.02.2012 18:49

1 von 6 04.02.2012 18:49 1 von 6 04.02.2012 18:49 Serie A Calendario Classifica Statistiche Squadre Alleghe Asiago Bolzano Cortina Fassa Pontebba Ritten Sport Valpellice Val Pusteria Vipiteno Serie A2 Classifica A2 Serie C Serie

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

IL GUSTO SENZA MACCHIA

IL GUSTO SENZA MACCHIA REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO: IL GUSTO SENZA MACCHIA 15/028 Promosso da HENKEL ITALIA S.r.l. Divisione Detersivi Soggetto Promotore HENKEL ITALIA S.r.l. Divisione Detersivi con sede legale

Dettagli

Come si diventa insegnanti

Come si diventa insegnanti Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web Come si diventa insegnanti Il reclutamento del personale

Dettagli

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel.

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel. Denominazione Anna Lapini - Povere glie dalle Sacre Stimmate Il Gignoro - C.S.D. Diaconia Valdese orentina L. F. Orvieto - Suore Passioniste Paolo VI - glie della carità di San Vincenzo de Paoli Santa

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa GRADUATORIA INTERNA A013 CHIMICA GRADUATORIA A: ZERO DIPENDENTI PUNT.TOT GRADUATORIA B: ZERO DIPENDENTI OPERATORE: /mgc GRADUATORIA INTERNA A016 COSTRUZIONI,TECNOLOGIA DELLE COSTRUZIONI E DISEGNO TECNICO

Dettagli

Prov. Località Indirizzo CAP Denominazione Ufficio Postale Numero FAX Frazionario AL ALESSANDRIA PIAZZA LIBERTA' 24 15100 ALESSANDRIA 013168666 01001

Prov. Località Indirizzo CAP Denominazione Ufficio Postale Numero FAX Frazionario AL ALESSANDRIA PIAZZA LIBERTA' 24 15100 ALESSANDRIA 013168666 01001 Prov. Località Indirizzo CAP Denominazione Ufficio Postale Numero FAX Frazionario AL ALESSANDRIA PIAZZA LIBERTA' 24 15100 ALESSANDRIA 013168666 01001 AL ACQUI TERME VIA E. TRUCCO 27 15011 ACQUI TERME 0144388250

Dettagli

CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE - SERVIZIO NUCLEI SPECIALI PRONTUARIO AL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE. Riferimento normativo

CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE - SERVIZIO NUCLEI SPECIALI PRONTUARIO AL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE. Riferimento normativo Piazza del Comune n. 2-59100 Prato Telefono (+39) 0574 18361 - www.comune.prato.it Codice Fiscale 84006890481 Partita IVA 00337360978 CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE - SERVIZIO NUCLEI SPECIALI PRONTUARIO AL

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

Allegato 2 Rilevazioni dei dati quantitativi relativi alle leggi per il rapporto sullo stato della legislazione della Camera dei Deputati 2000-2003

Allegato 2 Rilevazioni dei dati quantitativi relativi alle leggi per il rapporto sullo stato della legislazione della Camera dei Deputati 2000-2003 Allegato 2 Rilevazioni dei dati quantitativi relativi alle leggi per il rapporto sullo stato della legislazione della Camera dei Deputati 2000-2003 progr. Anno legge Titolo della legge articoli commi

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO R E G I O N E V E N E T O R E J O N V E N E T O P R O V I N C I A D I B E L L U N O P R O V I N Z I A D E B E L U N COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO CAP 32043 Corso Italia, 33 Tel. 0436 4291

Dettagli

Partecipanza Agraria di Cento

Partecipanza Agraria di Cento Prot. Num. Fasc. Delibera della Magistratura N. 46 del 14/04/2014 Oggetto: LIQUIDAZIONE SPESE VARIE. L, addì 14 del mese di aprile alle ore 19:15 a seguito di invito Prot. Num. 896 Fasc. 11 del 12/04/2014

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E MOD. 1 PREVISIONE DEGLI ORGANICI DEL PERSONALE DOCENTE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E MOD. 1 PREVISIONE DEGLI ORGANICI DEL PERSONALE DOCENTE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I ANNO SCOLASTICO 2015/16 PAG. 1! CODICE: TVMM81301V DENOMIN.: SMS PREGANZIOL (I.C) INDIRIZZO: VIA A.MANZONI!! COMUNE: PREGANZIOL DISTR: 018 CAP 31022 TEL. 0422/330645!! C L A S S I ANNO! IPOTESI! VARIAZIONI

Dettagli

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014 la scuola in... forma Notizie dall interno curiosando nella scuola A cura di: Clara, Camilla, Lorenzo di classe 5, Elisa,

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 Proponente SUSANNA CENNI DIPARTIMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Pubblicita

Dettagli

VIA GREI, 7-32030 CESIOMAGGIORE (BL) TEL.

VIA GREI, 7-32030 CESIOMAGGIORE (BL) TEL. ISTITUTO COMPRENSIVO DI CESIOMAGGIORE sc. dell Infanzia di Pez, sc. primarie di Cesio, Soranzen, San Gregorio nelle Alpi, sc. sec. di I gr. di Cesiomaggiore VIA GREI, 7-32030 CESIOMAGGIORE (BL) TEL. e

Dettagli

LFS2 Andata Feriale Arezzo-Viciomaggio-Badia al Pino

LFS2 Andata Feriale Arezzo-Viciomaggio-Badia al Pino LFS2 Andata Feriale Arezzo-Viciomaggio-Badia al Pino CodCorsa 3735 3734 3736 4021 3737 3738 4142 4141 Note L S S 3739 3769 3740 10937 3742 AREZZO G.M.(ex Coin) 6.45 6.45 7.00 7.45 8.10 9.10 10.10 11.10

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE Spett.le COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Ufficio Lavori Pubblici Piazza 28 ottobre 1918, n. 1 31025 Santa Lucia di Piave (TV) comune.santaluciadipiave.tv@pecveneto.it.

Dettagli

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale Tutti all...opera Generalità: Nome: Tutti all... Opera Sede Legale: Via Enrico Fermi, 2-20090 Opera (Mi) Sede Operativa: Via di Vittorio, 78 Opera (MI) Telefono:

Dettagli

2011 Alma Edizioni. Materiale fotocopiabile

2011 Alma Edizioni. Materiale fotocopiabile Proponiamo alcune possibili attività didattiche da fare in classe con i calendari di Domani, in cui sono riportati gli eventi significativi della cultura e della Storia d Italia. 2011 Alma Edizioni Materiale

Dettagli

T. Sanò e B. Quadrio. Dipartimento della Protezione Civile Ufficio Rischio Sismico

T. Sanò e B. Quadrio. Dipartimento della Protezione Civile Ufficio Rischio Sismico T. Sanò e B. Quadrio Dipartimento della Protezione Civile Ufficio Rischio Sismico Roma, 3 dicembre 2010 Descrizione del fenomeno Impostazione del problema del calcolo dell amplificazione locale Codici

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

CORSO FORMAZIONE FOR O MA M TOR O I

CORSO FORMAZIONE FOR O MA M TOR O I CORSO FORMAZIONE FORMATORI Una metafora per iniziare. Quando fai piani per un anno, semina grano. Se fai piani per un decennio, pianta alberi. Se fai piani per la vita, forma ed educa le persone. Proverbio

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Circolare n.20 Roma, 4 marzo 2011 Prot. n. 1483 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI

Circolare n.20 Roma, 4 marzo 2011 Prot. n. 1483 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI Circolare n.20 Roma, 4 marzo 2011 Prot. n. 1483 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI Al Sovrintendente Scolastico della Provincia di BOLZANO Al Dirigente del Dipartimento Istruzione

Dettagli

IL PIANO CASA PER LA TRANSIZIONE E L AVVIO DELLA RICOSTRUZIONE GUIDA PER IL CITTADINO

IL PIANO CASA PER LA TRANSIZIONE E L AVVIO DELLA RICOSTRUZIONE GUIDA PER IL CITTADINO dopo il TERREMOTO IL PIANO CASA PER LA TRANSIZIONE E L AVVIO DELLA RICOSTRUZIONE GUIDA PER IL CITTADINO Assicurare la ricostruzione di case e imprese secondo tempi certi e procedure snelle, garantendo

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Metodo speditivo per la costruzione di carte della suscettibilità da crolli in roccia prerilievo di terreno (Metodo Arpa-prog.

Metodo speditivo per la costruzione di carte della suscettibilità da crolli in roccia prerilievo di terreno (Metodo Arpa-prog. Metodo speditivo per la costruzione di carte della suscettibilità da crolli in roccia prerilievo di terreno (Metodo Arpa-prog. MASSA) Davide Damato, Michele Morelli, Luca Lanteri, Daniele Bormioli, Rocco

Dettagli