Il Linguaggio SQL Teoria ed esempi. A cura del Prof. Enea Ferri

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Linguaggio SQL Teoria ed esempi. A cura del Prof. Enea Ferri"

Transcript

1 Il Linguaggio SQL Teoria ed esempi A cura del Prof. Enea Ferri

2 - - - I.T.E.S. PITAGORA - Taranto Pag. 2

3 I.T.E.S. PITAGORA - Taranto Pag. 3

4 I.T.E.S. PITAGORA - Taranto Pag. 4

5 I.T.E.S. PITAGORA - Taranto Pag. 5

6 I.T.E.S. PITAGORA - Taranto Pag. 6

7 I.T.E.S. PITAGORA - Taranto Pag. 7

8 I.T.E.S. PITAGORA - Taranto Pag. 8

9 I.T.E.S. PITAGORA - Taranto Pag. 9

10 I.T.E.S. PITAGORA - Taranto Pag. 10

11 I.T.E.S. PITAGORA - Taranto Pag. 11

12 I.T.E.S. PITAGORA - Taranto Pag. 12

13 I.T.E.S. PITAGORA - Taranto Pag. 13

14 I.T.E.S. PITAGORA - Taranto Pag. 14

15 I.T.E.S. PITAGORA - Taranto Pag. 15

16 I.T.E.S. PITAGORA - Taranto Pag. 16

TEORIA sui SISTEMI OPERATIVI

TEORIA sui SISTEMI OPERATIVI TEORIA sui SISTEMI OPERATIVI A cura del Prof. Enea Ferri - - - 3 o o - - 4 - - - - 5 - - - - - - - 1 Detto anche Descrittore del Processo o Process Control Block (PCB) 6 - - - - - - 7 8 9 2 Ricordiamo

Dettagli

TEORIA sulle BASI DI DATI

TEORIA sulle BASI DI DATI TEORIA sulle BASI DI DATI A cura del Prof. Enea Ferri Cos è un DATA BASE E un insieme di archivi legati tra loro da relazioni. Vengono memorizzati su memorie di massa come un unico insieme, e possono essere

Dettagli

I.T.E.S Pitagora Corso S.I.A. 2

I.T.E.S Pitagora Corso S.I.A. 2 - - - SORGENTE dell informazione TRASMETTITORE CANALE RICEVITORE UTENTE CANALE fisico di comunicazione MODULATORE DEMODULATORE - - I.T.E.S Pitagora Corso S.I.A. 2 Come avviene la trasmissione Modulazione

Dettagli

Basi di Da( Presentazione del corso

Basi di Da( Presentazione del corso Basi di Da( Presentazione del corso Basi di Da( Prof. Riccardo Martoglia E- mail: riccardo.martoglia@unimo.it Home page del corso: h4p://www.isgroup.unimo.it/corsi/bda: 2 Basi di Dati - Presentazione del

Dettagli

Cattedra di Diritto Civile

Cattedra di Diritto Civile Cattedra di Diritto Civile Prof. G. B. Ferri A. A. 2009/2010 Lettere A-F Corso di laurea in Giurisprudenza (4 anni senza crediti) 1. Diritto Civile Biennale (Studenti immatricolati fino all A.A. 1995/96)

Dettagli

I anno corso magistrale II anno corso magistrale aule in via Leopoldo Rodinò

I anno corso magistrale II anno corso magistrale aule in via Leopoldo Rodinò Esercitazioni Legenda: I anno corso triennale II anno corso triennale III anno corso triennale I anno corso magistrale II anno corso magistrale aule in via Leopoldo Rodinò I ANNO TRIENNALE Aula AT3 (200

Dettagli

Corso di INFORMATICA AZIENDALE (4 CFU)

Corso di INFORMATICA AZIENDALE (4 CFU) Corso di INFORMATICA AZIENDALE (4 CFU) Facoltà di Economia - Università di Foggia Laurea specialistica 84/S in Economia e Professioni/Consulenza Aziendale a.a. 2008/2009 Prof. Crescenzio Gallo c.gallo@unifg.it

Dettagli

CONCETTO DI ANNIDAMENTO

CONCETTO DI ANNIDAMENTO LEZIONE14 SQL ANNIDAMENTI PAG. 1 / 5 PROF. ANDREA ZOCCHEDDU LEZIONE14 SQL ANNIDAMENTI CONCETTO DI ANNIDAMENTO LINGUAGGIO SQL QUERY ANNIDATE Per annidamento si intende la possibilità che, all interno di

Dettagli

Programma di ed.fisica, a. s. 2015/2016 - Prof. A. Lijoi I b -

Programma di ed.fisica, a. s. 2015/2016 - Prof. A. Lijoi I b - Programma di ed.fisica, a. s. 2015/2016 - Prof. A. Lijoi I b - Programma di ed.fisica, a. s. 2015/2016 - Prof. A. Lijoi II b - Programma di ed.fisica, a. s. 2015/2016 - Prof. A. Lijoi III b - Programma

Dettagli

A.S. 2015/2016 CALENDARIO DELLE UDIENZE INDIVIDUALI

A.S. 2015/2016 CALENDARIO DELLE UDIENZE INDIVIDUALI 1^ COORDINATORE DI CLASSE: PROF. FILIPPO RAMONI ITALIANO / STORIA 11:00 / 12:00 10:00 / 11:00 MATEMATICA 11:00 / 12:00 SCIENZE DELLA TERRA E BIOLOGIA 11:00 / 12:00 FISICA AL FERRINI 09:00 / 10:00 CHIMICA

Dettagli

mc342 Sapendo che la corda tangente al bordo interno di una corona circolare misura 6.864, (Prof. Massimo Piai - 16 febbraio 2009)

mc342 Sapendo che la corda tangente al bordo interno di una corona circolare misura 6.864, (Prof. Massimo Piai - 16 febbraio 2009) 1 mc342 (Prof. Massimo Piai - 16 febbraio 2009) Problema: interno di una corona circolare misura 4.068 m, calcolare approssimativamente l area della Svolgimento: Siano R ed r il raggio esterno e il raggio

Dettagli

Nome Orlando, Fabio Indirizzo 11, Via Stazione, I 33010 Chiusaforte (UD) Cellulare 389.6756996 Telefono 0433.52212 Fax E-mail orlandofabio@libero.

Nome Orlando, Fabio Indirizzo 11, Via Stazione, I 33010 Chiusaforte (UD) Cellulare 389.6756996 Telefono 0433.52212 Fax E-mail orlandofabio@libero. ORLANDO FABIO CURRICULU M V ITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Orlando, Fabio Indirizzo 11, Via Stazione, I 33010 Chiusaforte (UD) Cellulare 389.6756996 Telefono 0433.52212 Fax E-mail orlandofabio@libero.it

Dettagli

Basi di Dati Prof. L. Tanca e F. A. Schreiber APPELLO DEL 12 FEBBRAIO 2015 PARTE 1

Basi di Dati Prof. L. Tanca e F. A. Schreiber APPELLO DEL 12 FEBBRAIO 2015 PARTE 1 Basi di Dati Prof. L. Tanca e F. A. Schreiber APPELLO DEL 12 FEBBRAIO 2015 PARTE 1 Si consideri il seguente schema di base di dati che vuole tenere traccia delle attività di un autofficina. MECCANICO (CodiceFiscale,

Dettagli

ESAMI A.A. 2014/2015 Giugno 1 sessione - LUNEDI 15 GIUGNO

ESAMI A.A. 2014/2015 Giugno 1 sessione - LUNEDI 15 GIUGNO ESAMI A.A. 2014/2015 Giugno 1 sessione - LUNEDI 15 GIUGNO DESIGN MODA 3 proff. MAINARDI/GENTILE LUNEDI 15/06 ORE 9.30 Aula Moda DESIGN MODA 1 prof. MAINARDI LUNEDI 15/06 ORE 11.30 Aula Moda MODELLISTICA

Dettagli

SALA 1 Misure: mt.5.90 x mt.16,70 Superficie: mq.60 Platea: 45 posti Tavolo unico: 25 posti SALA 1 Misure: mt.5.90 x mt.16,70 Superficie: mq.60 Platea: 45 posti Tavolo unico: 25 posti SALA 1 Misure: mt.5.90

Dettagli

Prot. n. 3047/A12 Torre Annunziata, 07/06/2013 AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI MEDICO COMPETENTE AI SENSI DEL D.LGS.

Prot. n. 3047/A12 Torre Annunziata, 07/06/2013 AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI MEDICO COMPETENTE AI SENSI DEL D.LGS. Istituto Statale d Istruzione Superiore Pitagora - B. Croce NAPS03601A Liceo Scientifico e Linguistico - NAPC036017 Liceo Classico Via Tagliamonte, 13-80058 Torre Annunziata (NA) - Tel. 0815369992 - Fax

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: info@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

SUPERIORE DI SAN DANIELE DEL FRIULI VINCENZO MANZINI CORSI DI STUDIO:

SUPERIORE DI SAN DANIELE DEL FRIULI VINCENZO MANZINI CORSI DI STUDIO: ISTITUTO STATALE di ISTRUZIONE SUPERIORE DI SAN DANIELE DEL FRIULI VINCENZO MANZINI CORSI DI STUDIO: Amministrazione, Finanza e Marketing/IGEA Costruzioni, Ambiente e Territorio/Geometri Liceo Linguistico/Linguistico

Dettagli

PIANO DI LAVORO EFFETTIVAMENTE SVOLTO IN RELAZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE

PIANO DI LAVORO EFFETTIVAMENTE SVOLTO IN RELAZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE Istituto di Istruzione Secondaria Superiore ETTORE MAJORANA 24068 SERIATE (BG) Via Partigiani 1 -Tel. 035-297612 - Fax 035-301672 e-mail: majorana@ettoremajorana.gov.it - sito internet: www.ettoremajorana.gov.it

Dettagli

Orario in vigore dal 14 Settembre 2015 Monza FS-S. Fruttuoso-Sesto S.G. (M1-FS)

Orario in vigore dal 14 Settembre 2015 Monza FS-S. Fruttuoso-Sesto S.G. (M1-FS) Monza FS-S. Fruttuoso-Sesto S.G. (M1-FS) MONZA Porta Castello -Staz FS 05.50 06.05 06.20 06.30 06.45 06.50 07.01 07.07 07.12 07.18 07.25 07.32 07.45 08.00 08.20 08.40 09.00 09.20 09.40 10.15 10.40 11.15

Dettagli

TEORIA DELLA COMUNICAZIONE A. S. 2014/2015

TEORIA DELLA COMUNICAZIONE A. S. 2014/2015 TEORIA DELLA COMUNICAZIONE A. S. 2014/2015 CLASSE 4 UNITA FORMATIVA N.1 Gli stili comunicativi Ore settimali 2 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICA- ZIONE Insegnanti: Maria Salvatrice Elia Elisabetta Paratico

Dettagli

UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE BIOLOGICHE

UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE BIOLOGICHE I Anno - II Ciclo (16/02/2015 30/05/2015) STUDENTI A L * Prof. Marinell Prof. Marinell *LE LEZIONI DI AVRANNO INIZIO ALLE ORE 12.00 (CON PAUSA INTERMEDIA) I Anno - II Ciclo (16/02/2015 30/05/2015) STUDENTI

Dettagli

CERTIFICAZIONE OCA ORACLE DATABASE 11G

CERTIFICAZIONE OCA ORACLE DATABASE 11G Vuoi entrare nel mondo ORACLE ottenendo un importante e riconosciuta certificazione? Sei già un DBA e vuoi ottenere in poco tempo un certificato che attesti le tue competenze, valido in tutto il mondo?

Dettagli

Nodi concettuali essenziali della disciplina (Saperi essenziali)

Nodi concettuali essenziali della disciplina (Saperi essenziali) MATERIA: INFORMATICA TRIENNIO CLASSI: PRIME TERZE SECONDE QUARTE QUINTE INDIRIZZO : Sistemi Informativi Aziendali Nodi concettuali essenziali della disciplina (Saperi essenziali) Identificare, interpretare

Dettagli

Informatica (Basi di Dati)

Informatica (Basi di Dati) Corso di Laurea in Biotecnologie Informatica (Basi di Dati) Introduzione alle Basi di Dati Anno Accademico 2009/2010 Da: Atzeni, Ceri, Paraboschi, Torlone - Basi di Dati Lucidi del Corso di Basi di Dati

Dettagli

Il Modello Relazionale

Il Modello Relazionale Il Modello Relazionale Il modello relazionale 1 Il modello relazionale Proposto da E. F. Codd nel 1970 per favorire l indipendenza dei dati e reso disponibile come modello logico in DBMS reali nel 1981

Dettagli

1.1 Introduzione alle basi di dati

1.1 Introduzione alle basi di dati Fondamenti di Informatica Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Informatica Applicata 1.1 Introduzione alle basi di dati Antonella Poggi Anno Accademico 2012-2013 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DOCUMENTARIE

Dettagli

Basi di Dati 1 Prof. L. Tanca e F. A. Schreiber APPELLO DEL 21 LUGLIO 2015 Tempo: 2h30m

Basi di Dati 1 Prof. L. Tanca e F. A. Schreiber APPELLO DEL 21 LUGLIO 2015 Tempo: 2h30m Basi di Dati 1 Prof. L. Tanca e F. A. Schreiber APPELLO DEL 21 LUGLIO 2015 Tempo: 2h30m Si consideri il seguente schema di base di dati, che vuole memorizzare informazioni relative a pubblicazioni su riviste

Dettagli

CENTOCINQUANTESIMO ANNIVERSARIO DELL UNITA D ITALIA MANIFESTAZIONI ED EVENTI

CENTOCINQUANTESIMO ANNIVERSARIO DELL UNITA D ITALIA MANIFESTAZIONI ED EVENTI ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE F. CALASSO 73100 LECCE Via Belice, s/n. C.F. 80012250751 Codice Meccanografico LETD070006 Tel. 0832 394551 / 394295 /492676 Fax 0832 492676 e-mail itccalasso@.clio.it;

Dettagli

Informatica 2011/2012 87043

Informatica 2011/2012 87043 Informatica 2011/2012 87043 Facoltà di Economia 1 anno 6 cfu Docenti Vittorio Moriggia (A-F) Enrico Cavalli (G-M, N-Z) Adriana Gnudi (N-Z) Roberto Leporini (serale) Lezioni Orari del corso A-F: lunedì,

Dettagli

ESEMPI DI TEST PER LA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE MATEMATICHE PRIMO CICLO Scuola Secondaria di primo grado - Scuola Media

ESEMPI DI TEST PER LA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE MATEMATICHE PRIMO CICLO Scuola Secondaria di primo grado - Scuola Media Allegato 1A 1 anno Il numero (a cura di L. Cerutti) Obiettivo: eseguire le quattro operazioni con i numeri interi 3 + 3 = 6 4-2 = 2 3x2=6 6/2=3 4:2=2 4/2=2 2x2=4 12x (4-2)-20+10:2+6x3-1= 25 2x2-20 +2x

Dettagli

LA CERAMICA TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE Anni scolastici 2011-2012/2012-2013/2013-2014 Progetto triennale

LA CERAMICA TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE Anni scolastici 2011-2012/2012-2013/2013-2014 Progetto triennale LA CERAMICA TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE Anni scolastici 2011-2012/2012-2013/2013-2014 Progetto triennale Gruppo di progetto: Dirigente scolastico Referente di Istituto Tutor di classe ANALISI DEI BISOGNI

Dettagli

Basi di Dati 1 Prof. L. Tanca e F. A. Schreiber APPELLO DEL 9 SETTEMBRE 2015 Tempo: 2h30m

Basi di Dati 1 Prof. L. Tanca e F. A. Schreiber APPELLO DEL 9 SETTEMBRE 2015 Tempo: 2h30m Basi di Dati 1 Prof. L. Tanca e F. A. Schreiber APPELLO DEL 9 SETTEMBRE 2015 Tempo: 2h30m Si consideri il seguente schema di base di dati, che vuole memorizzare informazioni relative a un sito di affitto

Dettagli

PROGRAMMAZIONE MODULARE. Periodo mensile. Ore previste

PROGRAMMAZIONE MODULARE. Periodo mensile. Ore previste PROGRAMMAZIONE MODULARE Indirizzo: INFORMATICA SIRIO Disciplina: INFORMATICA Classe: QUINTA Ore previste: 16 di cui 66 ore di teoria e 99 ore di laboratorio. N. modulo Titolo Modulo Titolo unità didattiche

Dettagli

Corso di Ingegneria del Software. Informazioni sul corso

Corso di Ingegneria del Software. Informazioni sul corso Corso di Ingegneria del Software a.a. 2010/2011 Mario Vacca mario.vacca@uniroma1.it Corso di Ingegneria del Software - a.a. 2010/2011 1. 2. Il programma del corso Sommario Corso di Ingegneria del Software

Dettagli

Progetto e sviluppo di unʼapplicazione iphone per lʼaccesso a reti di sensori senza fili."

Progetto e sviluppo di unʼapplicazione iphone per lʼaccesso a reti di sensori senza fili. tesi di laurea" sensori senza fili." Anno Accademico 2009 2010! relatore" Ch.mo prof. Marcello Cinque! candidato" Claudio Cianciulli! Matr. 534/1760! Contesto" Reti di sensori Wireless (WSN)" Vantaggi

Dettagli

Programma di SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE svolto nella classe 1 D Linguistico

Programma di SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE svolto nella classe 1 D Linguistico Programma di SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE svolto nella classe 1 D Linguistico Programma di SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE svolto nella classe 2 D Linguistico Programma di SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE svolto nella

Dettagli

IT Rossella Masi, insegnante Relazione sulla visita d insegnamento Vienna, Austria 15.12. - 19.12.2008

IT Rossella Masi, insegnante Relazione sulla visita d insegnamento Vienna, Austria 15.12. - 19.12.2008 IT Rossella Masi, insegnante Relazione sulla visita d insegnamento Vienna, Austria 15.12. - 19.12.2008 Prima della visita Ho iniziato la preparazione della mia visita partecipando a quattro sessioni di

Dettagli

Fisica Medica x OPD. Angelo Scribano (ottobre 2006) Le scienze e il metodo scientifico Fisica Medica. A. Scribano 10-06. pag.1

Fisica Medica x OPD. Angelo Scribano (ottobre 2006) Le scienze e il metodo scientifico Fisica Medica. A. Scribano 10-06. pag.1 x OPD Le trasparenze qui presentate sono in gran parte originariamente state create e utilizzate dal prof. Domenico Scannicchio nella sua lunga esperienza didattica in presso l'università di Pavia. Sono

Dettagli

Classe 3B-3C Prof. Alpi Alessia Libro di testo adottato:percorsi di filosofia-storia e temi-di N.Abbagnano-G.Fornero. Piano di lavoro di FILOSOFIA

Classe 3B-3C Prof. Alpi Alessia Libro di testo adottato:percorsi di filosofia-storia e temi-di N.Abbagnano-G.Fornero. Piano di lavoro di FILOSOFIA Liceo delle Scienze Umane Alessandro da Imola /Imola Anno scolastico 2013/14 Classe 3B-3C Prof. Alpi Alessia Libro di testo adottato:percorsi di filosofia-storia e temi-di N.Abbagnano-G.Fornero Piano di

Dettagli

Il Dipartimento individua conoscenze, abilità e competenze in uscita nel biennio e nel triennio ripartite come segue:

Il Dipartimento individua conoscenze, abilità e competenze in uscita nel biennio e nel triennio ripartite come segue: Il Dipartimento individua conoscenze, abilità e competenze in uscita nel biennio e nel triennio ripartite come segue: I AFM / TUR. Introduzione all informatica Conoscenza del pacchetto Office in relazione

Dettagli

VALLAURI. Dalla Geometria all Officina. Geometry! What a Cool Thing. www.vallauricarpi.it

VALLAURI. Dalla Geometria all Officina. Geometry! What a Cool Thing. www.vallauricarpi.it Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato Giancarlo Vallauri Via B. Peruzzi, 13 41012 CARPI (MO) VALLAURI www.vallauricarpi.it Tel. 059 691573 Fax 059 642074 vallauri@vallauricarpi.it

Dettagli

09/05/2016 OFFERTE DI LAVORO CENTRO PER L IMPIEGO DI TORTONA. http://www.provincialavoro.al.it

09/05/2016 OFFERTE DI LAVORO CENTRO PER L IMPIEGO DI TORTONA. http://www.provincialavoro.al.it OFFERTE DI LAVORO CENTRO PER L IMPIEGO DI TORTONA http:// 1 COORDINATORE DEI SERVIZI DI PULIZIA CON ESPERIENZA IN SANIFICAZIONE E IGIENIZZAZIONE NEL SETTORE AGRO ALIMENTARE Rif.: 2635 Età compresa tra

Dettagli

ISIS C.Facchinetti Sede: via Azimonti,5-21053 Castellanza Modulo Gestione Qualità. DISCIPLINA Informatica A.S. 2014-2015 X di dipartimento

ISIS C.Facchinetti Sede: via Azimonti,5-21053 Castellanza Modulo Gestione Qualità. DISCIPLINA Informatica A.S. 2014-2015 X di dipartimento DISCIPLINA Informatica A.S. 2014-2015 X di dipartimento individuale dei docenti LACQUANITI e DE BERNARDI 1) PREREQUISITI per le classi 5^ Inf /Serale Conoscenza di almeno un linguaggio di programmazione

Dettagli

TECNOLOGIA INFORMATICA CLASSE PRIMA

TECNOLOGIA INFORMATICA CLASSE PRIMA CLASSE PRIMA Inizia ad usare le nuove tecnologie e i linguaggi multimediali per potenziare le proprie capacità comunicative. Utilizza strumenti informatici in situazioni significative di gioco e di relazione

Dettagli

Psicologia dei processi simbolici

Psicologia dei processi simbolici PROGRAMMA DELL INSEGNAMENTO Psicologia dei processi simbolici Docente Luciano Mecacci Insegnamento Programma dell insegnamento PSICOLOGIA DEI PROCESSI SIMBOLICI I processi cognitivi Metodi d indagine Segno

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO Scienze Applicate LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO

Dettagli

PROGRAMMA DI CLASSE 5AI

PROGRAMMA DI CLASSE 5AI Istituto di Istruzione Superiore Euganeo Istituto tecnico del settore tecnologico Istituto professionale del settore servizi socio-sanitari Istituto professionale del settore industria e artigianato PROGRAMMA

Dettagli

Nome SPINAZZA FABIO Indirizzo VIA MATTEOTTI, 113 21051 ARCISATE - VA Telefono Uff. 0332 255229 Fax E-mail faspin@tin.it

Nome SPINAZZA FABIO Indirizzo VIA MATTEOTTI, 113 21051 ARCISATE - VA Telefono Uff. 0332 255229 Fax E-mail faspin@tin.it P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E ( F O R M A T O E U R O P E O ) INFORMAZIONI PERSONALI Nome SPINAZZA FABIO Indirizzo VIA MATTEOTTI, 113 21051 ARCISATE - VA Telefono Uff. 0332 255229 Fax E-mail

Dettagli

Implicazione logica. p q p q falsa falsa vera falsa vera vera vera falsa falsa vera vera vera

Implicazione logica. p q p q falsa falsa vera falsa vera vera vera falsa falsa vera vera vera Implicazione logica L implicazione logica è un connettivo logico attraverso il quale, a partire da due proposizioni p e q, si forma una nuova proposizione,chiamata p implica q e si scrive p q, la quale

Dettagli

ITI Galilei Salerno Corso Database ed SQL

ITI Galilei Salerno Corso Database ed SQL ITI Galilei Salerno Corso Database ed SQL prof Carmine Napoli Introduzione Database: Si definisce Database un insieme di dati, di solito di notevoli dimensioni, raccolti, memorizzati ed organizzai in modo

Dettagli

Internet of Things ed efficienza energetica:

Internet of Things ed efficienza energetica: Centro Studi Qualità Ambiente Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Padova +39 049 8275539 www.cesqa.it cesqa@unipd.it Comitato Ambiente e Energia Prof. Antonio Scipioni scipioni@unipd.it

Dettagli

Base 7 - Base 10. Base 10. + ADDIZIONE - SOTTRAZIONE / DIVISIONE x MOLTIPLICAZIONE

Base 7 - Base 10. Base 10. + ADDIZIONE - SOTTRAZIONE / DIVISIONE x MOLTIPLICAZIONE Base 7 - Base 10 C o m e c o m p r e n d e r e l e d i f f e r e n z e t r a B a s e 7 e B a s e 1 0? Base 10 Utilizzato sin dal tempo dei Sumeri, il sistema a Base 10 nasce presumibilmente solo perché

Dettagli

Elementi di matematica finanziaria

Elementi di matematica finanziaria Valutazione Economica del Progetto Corso del prof. Stefano Stanghellini Elementi di matematica Contributo didattico: prof. Sergio Copiello Spostamento di capitali nel tempo Non è possibile addizionare,

Dettagli

FONDAZIONE MALAVASI PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: DISEGNO E STORIA DELL ARTE DOCENTE: MARCO MARCHESINI

FONDAZIONE MALAVASI PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: DISEGNO E STORIA DELL ARTE DOCENTE: MARCO MARCHESINI FONDAZIONE MALAVASI PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: DISEGNO E STORIA DELL ARTE DOCENTE: MARCO MARCHESINI CLASSE QUARTA SEZ. SCIENZE APPLICATE A.S.05 /06. OBIETTIVI E COMPETENZE.

Dettagli

Assegnazione classi scuola secondaria di I grado A.S. 2011/2012

Assegnazione classi scuola secondaria di I grado A.S. 2011/2012 Assegnazione classi scuola secondaria di I grado A.S. 2011/2012 I docenti della scuola secondaria di I grado sono stati assegnati alle classi come segue: 1 Socrate 2 Socrate Italiano Bologna Italiano Cordio

Dettagli

Sistema Internazionale (SI)

Sistema Internazionale (SI) Unità di misura Necessità di un linguaggio comune Definizione di uno standard: Sistema Internazionale (SI) definito dalla Conferenza Generale dei Pesi e delle Misure nel 1960 Teoria dei Circuiti Prof.

Dettagli

PIANO DI LAVORO EFFETTIVAMENTE SVOLTO IN RELAZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE

PIANO DI LAVORO EFFETTIVAMENTE SVOLTO IN RELAZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE Istituto di Istruzione Secondaria Superiore ETTORE MAJORANA 24068 SERIATE (BG) Via Partigiani 1 -Tel. 035-297612 - Fax 035-301672 e-mail: majorana@ettoremajorana.gov.it - sito internet: www.ettoremajorana.gov.it

Dettagli

Esami Preliminari agli Esami di Stato 2014-2015 Liceo Scienze Umane

Esami Preliminari agli Esami di Stato 2014-2015 Liceo Scienze Umane Cognome Nome Abbinamento CARANNANTE DAVIDE Sara Roberta GUARDASCIONE Nunzia MIGLIACCIO Carla Sezione A Sezione B Sezione B Sezione A Candidati Titolo Posseduto Materie d esame Istituto Superiore Statale

Dettagli

SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE OSA - PRIMO BIENNIO. 1.2. Elaborare risposte motorie efficaci in situazioni complesse.

SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE OSA - PRIMO BIENNIO. 1.2. Elaborare risposte motorie efficaci in situazioni complesse. SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE OSA - PRIMO BIENNIO 1.1. Conoscere le potenzialità del movimento del corpo e le funzioni fisiologiche in relazione al movimento. 1.2. Elaborare risposte motorie efficaci in situazioni

Dettagli

ITI M. FARADAY Programmazione modulare a.s. 2014-2015

ITI M. FARADAY Programmazione modulare a.s. 2014-2015 Indirizzo: INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI Disciplina: Informatica Docente:Maria Teresa Niro Classe: Quinta B Ore settimanali previste: 6 (3 ore Teoria - 3 ore Laboratorio) ITI M. FARADAY Programmazione

Dettagli

NUOVA. s.r.l. IMPIANTI TECNOLOGICI ELETTROMECCANICI SERVICE. Nuova I.T.E.S. s.r.l. Via Galanti, 2-74100 - Taranto www.iteselettromeccanica.

NUOVA. s.r.l. IMPIANTI TECNOLOGICI ELETTROMECCANICI SERVICE. Nuova I.T.E.S. s.r.l. Via Galanti, 2-74100 - Taranto www.iteselettromeccanica. NUOVA s.r.l. IMPIANTI TECNOLOGICI ELETTROMECCANICI SERVICE Nuova I.T.E.S. s.r.l. Via Galanti, 2-74100 - Taranto www.iteselettromeccanica.it ITALIANO CHI SIAMO La Nuova ITES eredita il know how della ITES

Dettagli

Orario settimanale delle lezioni classe 1 AT Turismo

Orario settimanale delle lezioni classe 1 AT Turismo Registro Elettronico (/0/0) I.T.E.S. A.PITENTINO - MANTOVA Orario lezioni a.s. 0-0 classe AT Turismo e Fisica Di Natale G. e Fisica Di Natale G. Registro Elettronico (/0/0) I.T.E.S. A.PITENTINO - MANTOVA

Dettagli

PROGETTO PLC Moeller Easy 621dc-tc AZIONAMENTO CARROPONTE

PROGETTO PLC Moeller Easy 621dc-tc AZIONAMENTO CARROPONTE PROGETTO PLC Moeller Easy 621dc-tc AZIONAMENTO CARROPONTE Coordinatore Prof. Rizzaro Giuseppe P.L.C. Moeller 621-DC-TC (Programmable Logic Controller) INTRODUZIONE GENERALE Nel laboratorio di Sistemi e

Dettagli

Le Lepri Anticrisi Programma di formazione per uscire dalla crisi puntando sui propri punti di forza

Le Lepri Anticrisi Programma di formazione per uscire dalla crisi puntando sui propri punti di forza Sistema di qualità conforme allo standard ISO 9001:2008 certificato n 9175.AMB3 Autorizzazione Ministero del Lavoro n 13/I/0015692/03.04 per Ricerca e Selezione del Personale Autorizzazione Ministero del

Dettagli

LA DIDATTICA DELLA MATEMATICA PER STUDENTI CON BES SPUNTI TEORICI E ESEMPI OPERATIVI

LA DIDATTICA DELLA MATEMATICA PER STUDENTI CON BES SPUNTI TEORICI E ESEMPI OPERATIVI LA DIDATTICA DELLA MATEMATICA PER STUDENTI CON BES SPUNTI TEORICI E ESEMPI OPERATIVI LA DISCALCULIA EVOLUTIVA Secondo quanto indicato nell ICD-10 ed in accordo con quanto descritto nel DSM-IV, i sintomi

Dettagli

Triennio Sistemi Informativi Aziendali SIA

Triennio Sistemi Informativi Aziendali SIA Triennio Sistemi Informativi Aziendali SIA La presenza di un biennio COMUNE offre la possibilità, di potere scegliere il successivo triennio al termine del secondo anno con maggiore consapevolezza e convinzione!

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DEL DIPARTIMENTO

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DEL DIPARTIMENTO Istituto di Istruzione Secondaria Superiore PEANO Via Andrea del Sarto, 6/A 50135 FIRENZE 055/66.16.28 055/67.80.41 www.peano.gov.it FITD06000T@PEC.ISTRUZIONE.IT posta@peano.gov.it Codice fiscale: 80032310486

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO SCIENTIFICO LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

Dettagli

Corso di Studi in Strategie comunicative multimediali

Corso di Studi in Strategie comunicative multimediali DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE, SOCIALI E DELLA SALUTE Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale Corso di Studi in Strategie comunicative multimediali Sede didattica: Sora Dipartimento di

Dettagli

Prot. n. 12167/C36 Taranto, 15/09/2015

Prot. n. 12167/C36 Taranto, 15/09/2015 Liceo Ginnasio Statale Aristosseno con indirizzi classico, linguistico, scientifico, internazionale Viale Virgilio, 15-74123 Taranto tel.099/4539332 (presidenza)- 0994534895 (segreteria e fax) www.liceoaristosseno.it

Dettagli

Programmazione per la disciplina Informatica PROGRAMMAZIONE DI MATERIA: INFORMATICA SECONDO BIENNIO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

Programmazione per la disciplina Informatica PROGRAMMAZIONE DI MATERIA: INFORMATICA SECONDO BIENNIO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE TUROLDO ZOGNO Procedura Pianificazione, erogazione e controllo attività didattiche e formative Programmazione per la disciplina Informatica PROGRAMMAZIONE DI MATERIA: INFORMATICA

Dettagli

Programma del Corso. Dati e DBMS SQL. Progettazione di una. Normalizzazione

Programma del Corso. Dati e DBMS SQL. Progettazione di una. Normalizzazione Programma del Corso Dati e DBMS DBMS relazionali SQL Progettazione di una base di dati Normalizzazione (I prova scritta) (II prova scritta) Interazione fra linguaggi di programmazione e basi di dati Cenni

Dettagli

DIPARTIMENTO DI ARTI VISIVE SCUOLA DI GRAFICA DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO TRIENNIO NUOVO ORDINAMENTO. GRAFICA D ARTE 1 e 2, C.F.A.

DIPARTIMENTO DI ARTI VISIVE SCUOLA DI GRAFICA DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO TRIENNIO NUOVO ORDINAMENTO. GRAFICA D ARTE 1 e 2, C.F.A. DIPARTIMENTO DI ARTI VISIVE SCUOLA DI GRAFICA DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO TRIENNIO NUOVO ORDINAMENTO GRAFICA D ARTE 1 e 2, C.F.A. 12 PROGRAMMA ANNO ACCADEMICO 2013/14 prof. GIOVANNI D ALESSANDRO

Dettagli

02/05/2016 OFFERTE DI LAVORO CENTRO PER L IMPIEGO DI TORTONA. http://www.provincialavoro.al.it

02/05/2016 OFFERTE DI LAVORO CENTRO PER L IMPIEGO DI TORTONA. http://www.provincialavoro.al.it OFFERTE DI LAVORO CENTRO PER L IMPIEGO DI TORTONA http:// 1 COORDINATORE DEI SERVIZI DI PULIZIA CON ESPERIENZA IN SANIFICAZIONE E IGIENIZZAZIONE NEL SETTORE AGRO ALIMENTARE Rif.: 2635 Età compresa tra

Dettagli

Ti consente di ricevere velocemente tutte le informazioni inviate dal personale, in maniera assolutamente puntuale, controllata ed organizzata.

Ti consente di ricevere velocemente tutte le informazioni inviate dal personale, in maniera assolutamente puntuale, controllata ed organizzata. Sommario A cosa serve InfoWEB?... 3 Quali informazioni posso comunicare o ricevere?... 3 Cosa significa visualizzare le informazioni in maniera differenziata in base al livello dell utente?... 4 Cosa significa

Dettagli

TEORIA E LABORATORIO MODULO 2 - (IS) LA STRUTTURA E I SERVIZI DI INTERNET MODULO 3 - (AL) PROBLEMI E ALGORITMI. LE STRUTTURE DI CONTROLLO.

TEORIA E LABORATORIO MODULO 2 - (IS) LA STRUTTURA E I SERVIZI DI INTERNET MODULO 3 - (AL) PROBLEMI E ALGORITMI. LE STRUTTURE DI CONTROLLO. PROGRAMMA DI INFORMATICA SVOLTO NELL A.S. 2014/2015 CLASSE II A LICEO SCIENTIFICO SCIENZE APPLICATE PROF. DE BENEDETTI MARIANNA LIBRI DI TESTO: Marisa Addomine, Daniele Pons Informatica multimediale -

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO "LEONARDO DA VINCI" - RC PROGRAMMA DI INFORMATICA A.S. 2014/15 - CLASSE: I Q - Indirizzo Scienze applicate Prof Miritello Rita

LICEO SCIENTIFICO LEONARDO DA VINCI - RC PROGRAMMA DI INFORMATICA A.S. 2014/15 - CLASSE: I Q - Indirizzo Scienze applicate Prof Miritello Rita LICEO SCIENTIFICO "LEONARDO DA VINCI" - RC PROGRAMMA DI INFORMATICA A.S. 2014/15 - CLASSE: I Q - Indirizzo Scienze applicate Modulo 1: Introduzione all informatica Fondamenti di teoria della elaborazione

Dettagli

Analisi prezzo : NP02

Analisi prezzo : NP02 COMUNE DI VITERBO Progetto Esecutivo ANALISI PREZZI Analisi prezzo : NP02 Rivestimento pareti in lastroni di peperino spessore cm 20-25, finitura a spacco di cava e lavorati a fioretto, forniti e posti

Dettagli

Principi di Sistemi Operativi (1 anno Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica) ANNO ACCADEMICO 2014-2015

Principi di Sistemi Operativi (1 anno Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica) ANNO ACCADEMICO 2014-2015 Principi di Sistemi Operativi (1 anno Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica) ANNO ACCADEMICO 2014-2015 Prof. Letizia Leonardi OBIETTIVI FORMATIVI: L'obiettivo di questo insegnamento è di

Dettagli

IIS D ORIA - UFC PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDICE DELLE UFC

IIS D ORIA - UFC PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDICE DELLE UFC INDICE DELLE UFC 1 Transitori Transitori di circuiti R,L,C Ordine di un sistema Modello matematico 2 Trasformata di Laplace Teoremi sulla trasformata Trasformata dei principali segnali di ingresso Antitrasformata

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DOCENTE PROF. LUCCHI ENEA MATERIA DI INSEGNAMENTO TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE CLASSE 1 A - 1 B - 1 C Competenze di base

Dettagli

studi superiori / 1006 studi storici

studi superiori / 1006 studi storici Giangiulio_stampa_CS5.indd 1 04/09/15 16:30 Giangiulio_stampa_CS5.indd 2 04/09/15 16:30 studi superiori / 1006 studi storici Giangiulio_stampa_CS5.indd 3 04/09/15 16:30 I lettori che desiderano informazioni

Dettagli

LAUREA IN GIURISPRUDENZA sedi di Bari e Taranto

LAUREA IN GIURISPRUDENZA sedi di Bari e Taranto Preside: prof. Paolo GIOCOLI NACCI Il corso di laurea in Giurisprudenza, secondo l ordinamento didattico entrato in vigore dall a.a. 1999/2000, sia nella sede di Bari che in quella di Taranto, ha la durata

Dettagli

Tema : Contrasto alla Violenza contro la Donna

Tema : Contrasto alla Violenza contro la Donna CONSIGLIO NAZIONALE DELEGATE 16-18 maggio 2014 TRIESTE Tema : Contrasto alla Violenza contro la Donna Segnalazioni : 1. inserimento nel BLOG del Sito Nazionale del Modello di Approccio Integrato al Contrasto

Dettagli

(anno accademico 2008-09)

(anno accademico 2008-09) Calcolo relazionale Prof Alberto Belussi Prof. Alberto Belussi (anno accademico 2008-09) Calcolo relazionale E un linguaggio di interrogazione o e dichiarativo: at specifica le proprietà del risultato

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 5 A Corso: AUTOMAZIONE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 5 A Corso: AUTOMAZIONE Classe: 5 A Corso: AUTOMAZIONE STORIA 9788842449966 FOSSATI MARCO / LUPPI GIORGIO / ZANETTE EMILIO PASSATO PRESENTE 3 / IL NOVECENTO E IL MONDO CONTEMPORANEO 3 B.MONDADORI 29,50 No No No ELETTROTECNICA

Dettagli

Progetto di Applicazioni Software

Progetto di Applicazioni Software Progetto di Applicazioni Software Antonella Poggi Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti SAPIENZA Università di Roma Anno Accademico 2010/2011 I lucidi del corso sono stati prodotti

Dettagli

Istituto comprensivo Arbe Zara

Istituto comprensivo Arbe Zara Istituto comprensivo Arbe Zara Viale Zara,96 Milano Tel. 02/6080097 Scuola Secondaria di primo grado Falcone Borsellino Viale Sarca, 24 Milano Tel- 02/88448270 A.s 2015 /2016 Progettazione didattica della

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA BARI CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DEI BENI CULTURALI A.A

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA BARI CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DEI BENI CULTURALI A.A UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA BARI CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DEI BENI CULTURALI A.A. 2010-2011 LEGISLAZIONE DEI BENI CULTURALI Prof. Vincenzo Caputi Jambrenghi 1. I fondamenti

Dettagli

CURRICULUM VITAE GAROZZO SALVATORE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. salvatore_garozzo@hotmail.com. Date (da a) Settembre 2012 Agosto 2014

CURRICULUM VITAE GAROZZO SALVATORE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. salvatore_garozzo@hotmail.com. Date (da a) Settembre 2012 Agosto 2014 CURRICULUM VITAE DI GAROZZO SALVATORE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome E-mail Garozzo Salvatore salvatore_garozzo@hotmail.com Date (da a) Settembre 2012 Agosto 2014 INAF Osservatorio Astrofisico Catania

Dettagli

Politecnico di Milano - Facoltà di Ingegneria INFORMATICA A - Corso per allievi GESTIONALI - Prof. C. SILVANO A. A. 2001/2002-5 febbraio 2003 -A

Politecnico di Milano - Facoltà di Ingegneria INFORMATICA A - Corso per allievi GESTIONALI - Prof. C. SILVANO A. A. 2001/2002-5 febbraio 2003 -A Politecnico di Milano - Facoltà di Ingegneria INFORMATICA A - Corso per allievi GESTIONALI - Prof. C. SILVANO A. A. 2001/2002-5 febbraio 2003 -A COGNOME: NOME: MATRICOLA: Istruzioni: Scrivere solo sui

Dettagli

Istituto Comprensivo di LOGRATO Scuola Secondaria di Primo Grado G. CERUTI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TECNOLOGIA

Istituto Comprensivo di LOGRATO Scuola Secondaria di Primo Grado G. CERUTI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TECNOLOGIA Istituto Comprensivo di LOGRATO Scuola Secondaria di Primo Grado G. CERUTI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TECNOLOGIA Anno Scolastico 2010-2011 Docente: prof. Ettore CORDIANO OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO E SPECIFICI

Dettagli

Gestione di un magazzino: sviluppo di un applicazione web-database

Gestione di un magazzino: sviluppo di un applicazione web-database Università degli studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria - Sede di Modena Corso di Diploma Universitario in Ingegneria Informatica Gestione di un magazzino: sviluppo di un applicazione web-database

Dettagli

Stampa catalogo. 24-11-2010 15:41:39 Pag. 1 di 19. SebinaOpenLibrary2.2 DataManagement Spa CR CONSIGLIO REGIONALE PUGLIA Gestore2 Domenica

Stampa catalogo. 24-11-2010 15:41:39 Pag. 1 di 19. SebinaOpenLibrary2.2 DataManagement Spa CR CONSIGLIO REGIONALE PUGLIA Gestore2 Domenica Pag. 1 di 19 N. inv. 51278 APU Fondazione Bib. Bari 479 N. inv. 50440 APU Fondazione Fondo AP 244 N. inv. 50620 APU Fondazione Bib. Bari 98 N. inv. 50230 APU Fondazione Fondo AP 44 N. inv. 50214 APU Fondazione

Dettagli

Comune di Pontecagnano Faiano REGISTRO DI CONTABILITÀ

Comune di Pontecagnano Faiano REGISTRO DI CONTABILITÀ Comune di Pontecagnano Faiano Provincia SA REGISTRO DI CONTABILITÀ LAVORI dei lavori edili Esempio di PITAGORA COMMITTENTE ROSSI PAOLO IMPRESA IMPREDIL S.p.A. CONTRATTO N Repertorio 234 del Registrato

Dettagli

Dal 01/02/2009 ad oggi

Dal 01/02/2009 ad oggi CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ITALIA GIROLAMO MASSIMO Indirizzo VIALE EMILIA 2/B, 90144 - PALERMO, SICILIA, ITALIA Telefono 0039-347 68 99 435, 0039-329 47 91 096 E-mail j.italia@libero.it

Dettagli