MISSIONE 6-14 Ottobre Pechino, Fiera CREXPO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MISSIONE 6-14 Ottobre 2013 - Pechino, Fiera CREXPO"

Transcript

1 nota di sintesi sulla MISSIONE 6-14 Ottobre Pechino, Fiera CREXPO Meeting Beijing 6-14 Ottobre 2013 Programmazione Sin dall inizio dell anno sono stati attivati i contatti internazionali verso la Fiera CREXPO e verso l Ente di normazione cinese SAC. E stata offerta ai gruppi di lavoro del sottocomitato ISO l ospitalità per una presentazione delle attività ISO presso lo stand IGIS predisposto alla FIERA CREXPO L organizzazione dell evento è stata poi coordinata in particolare con il Consorzio IGIS e l ICE. Sono stati realizzati cinque poster con traduzione in cinese - poi esposti allo stand IGIS e durante l evento. Ciò ha dato visibilità alle attività dei costruttori italiani a supporto della cultura normativa, della qualificazione e certificazione di prodotto. Figura 1. Esempio di tre dei 5 poster e 5 roll-up predisposti per lo stand IGIS presso Crexpo Sono state anche programmate due visite del comitato ISO e dei rappresentati italiani presso i due centri rappresentativi della normazione e certificazione cinesi: 1-National Research Center for Rehabilitation Technical Aids. 2- China Assistive Devices Center for Persons with Disabilities Partecipazione all incontro ISO presso CREXPO Gli incontri ISO si sono svolti presso il CIEC (China International Exibition Centre) secondo il seguente programma: ISO/TC173/SC1/WG1 and WG 6 Parallel session - 8 & 9 October 2013 ISO/TC173/SC1 * CAG (Committee Advisory Group) Meeting and visit to the National Research Center for Rehabilitation Technical Aids- 10 October 2013 Conference/Seminar event at CREXPO and visit to the exhibition 11 October Visit to the China Assistive Devices Center for Persons with Disabilities. ISO/TC173/SC1/WG10 and WG 11- Parallel session - 12 & 13 October 2013 Agli incontri ISO hanno partecipato in media persone per WG: erano costantemente presenti i delegati cinesi della SAC, che hanno confermato l intenzione di passare da membro Osservatore a membro Partecipante in ISO. Pagina 1

2 Visita al National Research Center for Rehabilitation Technical Aid (NRRA) Il 10 ottobre, la delegazione ISO è stata ospitata presso il National Research Center for Rehabilitation Technical Aid. Questo, istituito nel 1988, è il primo centro di sperimentazione a livello nazionale per le protesi e sedie a rotelle. E anche l'unico istituto nazionale di prova autorizzato e certificato dall Amministrazione Generale Cinese per la supervisione della qualità, approvato dal Ministero degli Affari Civili per la valutazione degli ausili tecnici. La struttura dispone di: laboratorio protesico, laboratorio ortopedico, laboratorio prove carrozzine, laboratorio di analisi del movimento e laboratorio per analisi technical aids. Vi è un contiguo ospedale (300 posti letto) per la riabilitazione focalizzato nella: realizzazione e montaggio di ausili tecnici (protesi e ortopedia) correzione chirurgica di malformazioni ossee (poliomielite) riabilitazione delle paralisi (paralisi cerebrale, paraplegia, emiplegia e) produzione e sostituzione di osso artificiale Un nuovo investimento di due milioni di Yuan porterà la disponibilità dell ospedale a 1000 posti letto. La direttrice del Centro NRRA, Mrs Heping Yan, Segretario generale SAC TC148/SC1 è intervenuta al Forum di Pechino. Figura 2. Foto di gruppo della delegazione ISO e dei rappresentanti del NRRA, presso la sede del NRRA. Schermo di accoglienza presso l atrio del NRRA. Figura 3.Immagini dell Ospedale Ortopedico e Riabilitativo contiguo al NRRA. Pagina 2

3 Figura 4.Immagini del laboratorio prove su carrozzine del NRRA. (a) banchi prove statiche e a rulli. (b)rampa mobile per prove stabilità dinamica. Figura 5. (a) Esposizione ausili e protesica presso l atrio del NRRA. (b)esposizione ausili presso l Ospedale del NRRA. Forum organizzato durante CREXPO 2013 tra ISO e SAC L 11 ottobre si è svolto presso il palazzo congressi di CREXPO il Forum di collaborazione tra ISO e SAC dal titolo: ISO International Standards for Wheelchairs and Seating: a pathway for collaborating with the Chinese Wheelchair Community. Questo il programma dell evento: Welcome speeches & introductions Welcome of CREXPO Organising Committee, Mr. Zhensheng Chen, Director of China Assistive Devices Center for Persons with Disabilities Welcome of the Italian Foreign Trade Institution representative (ICE), Dr. Filippo Petz Welcome of the UK Embassy representative, Dr. Emily Addiscott Welcome of the President of the Italian Manufacturers Association ADMAreha, Mr. Franco Pivato. Technical presentations & discussions Introduction to ISO Wheelchair subcommittee TC 173-SC1 Chairman Nicola Petrone (IT) ISO Working group (WG) presentations: WG 1 Test methods Convenor: Lloyd Walker (AUS) WG 6 Transport systems Convenor: Aleid Hekstra (NL) WG 10 Electrotechnical systems Convenor: Karl-Erik Westman (SWE) WG 11 Wheelchair seating Convenor: Lloyd Walker (AUS) Presentation of the SAC TC148 Technical Committee Prof. Xiaoyu Zhang, Technical committee SAC TC148 Secretary-General (PRC) The Rise and Development of Intelligent Assistive Devices and Rehabilitation Robot in china Presentation of the SAC Wheelchair subcommittee TC148/SC1 Ms Heping Yan, SAC Pagina 3

4 TC148/SC1 Secretary-General, (PRC) Overview of the wheelchair standardization in China (a) (b) (c) (d) Figura 6. Alcuni dei relatori del Forum: (a) Nicola Petrone e Heping Yan, Direttrice del NRRA (b) Filippo Petz, di ICE, Pechino (c) Franco Pivato di ADM Areha (d) Prof. Xiaoyu Zhang, Technical committee SAC TC148 Secretary-General. Figura 7. Partecipanti ISO e SAC al Forum del 11 Ottobre 2013, CREXPO 2013, Pechino. Visita al China Assistive Devices Center for Persons with Disabilities (CADCPD) Il 12 ottobre, la delegazione ISO è stata ospitata presso il China Assistive Devices Center for Persons with Disabilities. Questo è un primo centro di promozione a livello nazionale delle Pagina 4

5 tecnologie assistive. Non è ente governativo, ma si propone di sviluppare una rete nazionale di 3000 centri ausili su tutta la Cina. La struttura è organizzata con sala esposizione, sala preparazione ausili, sala didattica per tecnici ortopedici, laboratorio di ausili acustici. Il direttore è Mr. Zhensheng Chen. Dello staff fanno parte diversi ingegneri cha hanno anche un ruolo nei comitati di normazione SAC per carrozzine e ausili. (a) (b) (c) (d) Figura 8. Immagini della visita al CADCPD (a) Esposizione carrozzine (b) Esposizione ausili informatici (c) Rampa e scale per prova montascale (d) Partecipanti ISO alla visita a CADCPD. Risultati degli incontri ISO presso CREXPO - Pechino Si possono evidenziare alcuni positivi risultati. Per Produttori Italiani: - Si è data visibilità internazionale del supporto alle attività di normazione; - Si è data visibilità ai produttori e autorità cinesi dell impegno e della sensibilità di IGIS per la normazione e la certificazione. - Si è potuta prendere più chiara visione delle norme cinesi (GB), del mercato e del meccanismo di allocazione degli ausili. - Si sono stabiliti rapporti con le persone di riferimento presso SAC, NRRA e CADCPD. Ciò dovrebbe favorire le procedure di registrazione dei prodotti italiani presso i laboratori del NRRA e CADCPD. - Si è contrassegnata la vivacità di IGIS nella capacità di supportare le attività di CREXPO e di organizzare un Forum. - Si sono consolidati i rapporti di collaborazione con gli organizzatori di CREXPO. Pagina 5

6 Per ISO : - Si è aperto un canale di comunicazione con il SAC, con il NRRA e CADCPD. - Si sono stabiliti rapporti con le persone di riferimento presso SAC, NRRA e CADCPD. Ciò dovrebbe favorire l esecuzione da parte di SAC di prove di convalida delle normative ISO e GB. - La Cina ha confermato l intenzione di diventare membro partecipante e non solo osservatore. - Il comitato ISO ha preparato del materiale di presentazione e promozione delle proprie attività che potrà essere riutilizzato in future iniziative, ed è stato molto apprezzato al recente meeting di Berlino del TC 173 Assistive products. Pagina 6

Qualità e Sicurezza del prodotto: alcune esperienze al DIM

Qualità e Sicurezza del prodotto: alcune esperienze al DIM CONVEGNO AUSILI E MERCATO EXPOSANITA 2012, 19 maggio Il contributo Italiano agli standard di prova e le prospettive di lavoro Nicola PETRONE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI

Dettagli

Aperitivi del tessile "Obblighi e certificazioni per l'export in Cina, Russia e USA. Requisiti normativi per esportare in Cina

Aperitivi del tessile Obblighi e certificazioni per l'export in Cina, Russia e USA. Requisiti normativi per esportare in Cina Aperitivi del tessile "Obblighi e certificazioni per l'export in Cina, Russia e USA esportare in Cina Dott.ssa Marta Lualdi Area Internazionale Centrocot SpA Euroimpresa, 21 aprile 2011 Product Quality

Dettagli

La Direttiva Macchine

La Direttiva Macchine La Direttiva Macchine Enti, Norme, Presupposti Il Quadro Normativo Presupposto fondamentale: distinguere subito ed in modo preciso le due grandi famiglie di Norme di riferimento. Le Norme Legislative Le

Dettagli

qualità di prodotto prove e test

qualità di prodotto prove e test Biomedicale veneto sviluppi normativi qualità di prodotto prove e test ausili tecnici per disabili protesi dentarie a cura di Nicola Petrone, Francesco Simionato, Sandro Storelli in collaborazione con

Dettagli

Una piastra logistica verde per l Italia Centrale. Progetti strategici per il Territorio Snodo di Jesi Territorial Center Claudio Calvaresi

Una piastra logistica verde per l Italia Centrale. Progetti strategici per il Territorio Snodo di Jesi Territorial Center Claudio Calvaresi Progetti strategici per il Territorio Snodo di Jesi Territorial Center Claudio Calvaresi TAVOLO TECNICO ALLARGATO Jesi, 19 novembre 2009 Una immagine emergente, un futuro aperto Il territorio che abbiamo

Dettagli

LA REGISTRAZIONE DEI DISPOSITIVI MEDICI PRESSO LE AUTORITA CINESI

LA REGISTRAZIONE DEI DISPOSITIVI MEDICI PRESSO LE AUTORITA CINESI LA REGISTRAZIONE DEI DISPOSITIVI MEDICI PRESSO LE AUTORITA CINESI Dott.ssa Marisa Testa Regulatory Affairs Specialist Bologna, 24 Maggio 2014 Exposanità Welcome Lounge 1 Contenuti Introduzione La CFDA

Dettagli

Consorzio Nazionale Serramentisti. Insieme per fare la differenza

Consorzio Nazionale Serramentisti. Insieme per fare la differenza Consorzio Nazionale Serramentisti Insieme per fare la differenza Insieme LegnoLegno è un Consorzio Nazionale di servizi per la valorizzazione delle attività imprenditoriali del settore serramento. Il marchio

Dettagli

CINA E OLTRE. Piccola e media impresa tra innovazione e internazionalizzazione. Convegno di Studi. Interscambio commerciale e Programmi ICE in Cina

CINA E OLTRE. Piccola e media impresa tra innovazione e internazionalizzazione. Convegno di Studi. Interscambio commerciale e Programmi ICE in Cina Istituto nazionale per il Commercio Estero CINA E OLTRE. Piccola e media impresa tra innovazione e internazionalizzazione Convegno di Studi * * * * * Interscambio commerciale e Programmi ICE in Cina Marco

Dettagli

COME OTTENERE LA CHINA COMPULSORY CERTIFICATION (CCC) COS E LA 3C?

COME OTTENERE LA CHINA COMPULSORY CERTIFICATION (CCC) COS E LA 3C? COME OTTENERE LA CHINA COMPULSORY CERTIFICATION (CCC) COS E LA 3C? Si tratta di una certificazione obbligatoria istituita nel 2002 e gestita dalle seguenti Autorità: 1) CNCA: China Certification and Accreditation

Dettagli

La certificazione dei sistemi di gestione della sicurezza ISO 17799 e BS 7799

La certificazione dei sistemi di gestione della sicurezza ISO 17799 e BS 7799 Convegno sulla Sicurezza delle Informazioni La certificazione dei sistemi di gestione della sicurezza ISO 17799 e BS 7799 Giambattista Buonajuto Lead Auditor BS7799 Professionista indipendente Le norme

Dettagli

LE CERTIFICAZIONI SULLA QUALITA Di Roberta Caragnano

LE CERTIFICAZIONI SULLA QUALITA Di Roberta Caragnano LE CERTIFICAZIONI SULLA QUALITA...1 a) I principi di gestione della qualità evidenziati dalla Vision 2000...2 b) I principali cambiamenti introdotti dalla Vision 2000...4 c) Il processo di certificazione...5

Dettagli

Lez. 2. I principi contabili

Lez. 2. I principi contabili Lez. 2 I principi contabili Il riconoscimento al bilancio del ruolo di strumento informativo a 360 impone al redattore del bilancio l obbligo di tenere un comportamento corretto......ma i redattori avvertivano

Dettagli

OBIETTIVI EVENTO. CSITF amplia le prospettive del mercato mondiale per le tecnologie avanzate, attraverso:

OBIETTIVI EVENTO. CSITF amplia le prospettive del mercato mondiale per le tecnologie avanzate, attraverso: ABOUT US: SITEC (Shanghai International Technology Exchange Center): è l ente organizzatore dell evento. Il SITEC è una istituzione pubblica cinese. La sua mission è promuovere lo scambio internazionale

Dettagli

UNInotizie n.10 Maggio 2013

UNInotizie n.10 Maggio 2013 30 maggio 2013: parte l inchiesta pubblica finale per 15 progetti Dalla telematica per il traffico agli scambiatori geotermici, dai servizi di educazione finanziaria ai materiali riciclati nelle fibre

Dettagli

Le applicazioni della legge Stanca nell accessibilità delle risorse didattiche

Le applicazioni della legge Stanca nell accessibilità delle risorse didattiche Le applicazioni della legge Stanca nell accessibilità delle risorse didattiche Intervento di Alessandro Musumeci Direttore Generale Sistemi Informativi Ministero dell'istruzione, dell'università e della

Dettagli

REQUISITI MINIMI PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO AIFA PER LA QUALITÀ NELLE SPERIMENTAZIONI A FINI NON INDUSTRIALI (NON-PROFIT)

REQUISITI MINIMI PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO AIFA PER LA QUALITÀ NELLE SPERIMENTAZIONI A FINI NON INDUSTRIALI (NON-PROFIT) DOC AIFA CTQT APRILE 2008 (ALL. 2) REQUISITI MINIMI PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO AIFA PER LA QUALITÀ NELLE SPERIMENTAZIONI A FINI NON INDUSTRIALI (NON-PROFIT) Introduzione La finalità del presente

Dettagli

Sistemi di gestione per la qualità Requisiti

Sistemi di gestione per la qualità Requisiti Titolo ISO/FDIS 9001:2000 Sistemi di gestione per la qualità Requisiti Quality management systems Requirements DOCUMENTO ISO ALLO STADIO DI PROGETTO FINALE DI NORMA INTERNAZIONALE (FINAL DRAFT INTERNATIONAL

Dettagli

Regolamento del Laboratorio Prove Materiali e Costruzioni (Testing Lab for Materials, Buildings and Civil Structures)

Regolamento del Laboratorio Prove Materiali e Costruzioni (Testing Lab for Materials, Buildings and Civil Structures) Regolamento del Laboratorio Prove Materiali e Costruzioni (Testing Lab for Materials, Buildings and Civil Structures) Emanato con Decreto del Rettore n. 1359/AG del 04 maggio 2013 Art. 1 Finalità Il Laboratorio

Dettagli

il caso ausili per disabili

il caso ausili per disabili UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA DIPARTIMENTO INGEGNERIA MECCANICA Confederazione Nazionale dell Artigianato e della Piccola e Media Impresa Cultura normativa per la competitività il caso ausili per disabili

Dettagli

1 PIANO D ISTITUTO PER LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO A.S. 2012/2013

1 PIANO D ISTITUTO PER LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO A.S. 2012/2013 I s t i t u t o P r o f e s s i o n a l e d i S t a t o p e r l I n d u s t r i a e l A r t i g i a n a t o CAVOUR-MARCONI Loc. Piscille Via Assisana, 40/d-06154 PERUGIA Tel. 075/5838322 Fax 075/32371

Dettagli

NOMENCLATORE TARIFFARIO DELLE PROTESI ELENCO N. 1. Nomenclatore tariffario delle prestazioni sanitarie protesiche

NOMENCLATORE TARIFFARIO DELLE PROTESI ELENCO N. 1. Nomenclatore tariffario delle prestazioni sanitarie protesiche ALLEGATO 1 NOMENCLATORE TARIFFARIO DELLE PROTESI ELENCO N. 1 Nomenclatore tariffario delle prestazioni sanitarie protesiche LA DESCRIZIONE DEGLI AUSILI TECNICI PER PERSONE DISABILI E LE NORME TECNICHE

Dettagli

www.ospedalebambinogesu.it il Portale Sanitario Pediatrico dell Ospedale Bambino Gesù

www.ospedalebambinogesu.it il Portale Sanitario Pediatrico dell Ospedale Bambino Gesù www.ospedalebambinogesu.it il Portale Sanitario Pediatrico dell Ospedale Bambino Gesù Massimiliano Manzetti Direzione Sistemi Informativi e Organizzazione Ospedale Pediatrico Bambino Gesù I Seminario Sicurezza

Dettagli

ALLEGATO A - Organigramma delle strutture organizzative ORGANIGRAMMA DELLE STRUTTURE ORGANIZZATIVE. Direttore n. 1

ALLEGATO A - Organigramma delle strutture organizzative ORGANIGRAMMA DELLE STRUTTURE ORGANIZZATIVE. Direttore n. 1 ALLEGATO A - Organigramma delle strutture organizzative ORGANIGRAMMA DELLE STRUTTURE ORGANIZZATIVE Direttore Ufficio di Staff Ufficio Affari Generali, Rapporti Istituzionali e Programmazione Interventi

Dettagli

Un patto per promuovere l export Accordo Sistema Moda Italia Intesa Sanpaolo

Un patto per promuovere l export Accordo Sistema Moda Italia Intesa Sanpaolo Un patto per promuovere l export Accordo Sistema Moda Italia Intesa Sanpaolo Maggio 2012 I punti chiave dell Accordo Creare valore e competitività per le imprese del settore tessile e moda attraverso un

Dettagli

UNInotizie n. 06 del 31/03/2012

UNInotizie n. 06 del 31/03/2012 UNInotizie n. 06 del 31/03/2012 Educazione finanziaria: tavola rotonda UNI al Salone del Risparmio Mercoledì 18 aprile, giornata di apertura del Salone del Risparmio, si terrà una tavola rotonda a cura

Dettagli

La revisione delle norme ISO 3070 sulle fresatrici e alesatrici a mandrino orizzontale

La revisione delle norme ISO 3070 sulle fresatrici e alesatrici a mandrino orizzontale Convegno QUALITÀ, SICUREZZA E AMBIENTE: LE NORME A SUPPORTO DELLA COMPETITIVITÀ NEL SETTORE DELLE MACCHINE UTENSILI BIMU 2012 La revisione delle norme ISO 3070 sulle fresatrici e alesatrici a mandrino

Dettagli

VI CHINA-ITALY INNOVATION FORUM - CIIF IX SINO ITALIAN EXCHANGE EVENT SIEE

VI CHINA-ITALY INNOVATION FORUM - CIIF IX SINO ITALIAN EXCHANGE EVENT SIEE VI CHINA-ITALY INNOVATION FORUM - CIIF IX SINO ITALIAN EXCHANGE EVENT SIEE Call per la partecipazione alla China Italy Science, Technology & Innovation Week 2015 per promuovere la collaborazione italo-cinese

Dettagli

MatchMaking event: il ruolo del leading project

MatchMaking event: il ruolo del leading project EU-China EU-China Machinery Machinery & Construction & Construction Partnership Partnership Grant Contract:CN/ASIA-INVEST/032 Grant Contract:CN/ASIA-INVEST/032 (132-943) (132-943) EU-China Machinery &

Dettagli

COMITATO ELETTROTECNICO ITALIANO GLI STRUMENTI DI STANDARDIZZAZIONE TECNICA

COMITATO ELETTROTECNICO ITALIANO GLI STRUMENTI DI STANDARDIZZAZIONE TECNICA GLI STRUMENTI DI STANDARDIZZAZIONE TECNICA Roberto Bacci Riproduzione riservata Low Carbon Mobility - Roma, 26 ottobre 2010 Mercato leale e competitivo Sicurezza e affidabilità Sviluppo tecnologico Economicità

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca U.R.S.T. - DIPARTIMENTO PER LA PROGRAMMAZIONE, IL COORDINAMENTO E GLI AFFARI ECONOMICI SERVIZIO PER L AUTONOMIA UNIVERSITARIA E GLI STUDENTI Prot.: 1216 Roma, 8/8/2003 Ai Rettori delle Università LORO

Dettagli

Agrigento, 18 giugno 2014. Geom. Raffaello Dellamotta Tel. 0541-322.234 r.dellamotta@giordano.it

Agrigento, 18 giugno 2014. Geom. Raffaello Dellamotta Tel. 0541-322.234 r.dellamotta@giordano.it . Come identificarlo, certificarlo e controllarlo attraverso le NTC ed il nuovo CPR 305/2011 Specificazione e qualificazione delle procedure di saldatura per materiali metallici come richiesto dalla EN

Dettagli

I soggetti disabili visivi: tra realtà e bisogni

I soggetti disabili visivi: tra realtà e bisogni I soggetti disabili visivi: tra realtà e bisogni Dr. Michele Corcio Vicepresidente Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità Cecità legale: definizioni e classificazione cecità legale fino

Dettagli

SHANGHAI INTERNATIONAL EXHIBITION CENTER 8-10 MARZO, 2013

SHANGHAI INTERNATIONAL EXHIBITION CENTER 8-10 MARZO, 2013 SHANGHAI INTERNATIONAL EXHIBITION CENTER Ente organizzatore I partners di SICEC In collaborazione con Con il Patrocinio della PERCHE ITALY MADE EXPO E UNA GRANDE MANIFESTAZIONE ESCLUSIVAMENTE DEDICATA

Dettagli

Regolamento per lo svolgimento delle attività di consulenza e di ricerca

Regolamento per lo svolgimento delle attività di consulenza e di ricerca Regolamento per lo svolgimento delle attività di consulenza e di ricerca Indice Art. 1 Norme generali... 2 Art. 2 Strutture e personale coinvolti... 2 Art. 3 Sottomissione delle proposte di progetto e

Dettagli

La Certificazione del Personale

La Certificazione del Personale La Certificazione del Personale RINA G R O U P m aking the best together OLTRE 150 ANNI DI STORIA Fondata nel 1861 per servire le esigenze del mondo marittimo, è una delle più antiche società di classificazione.

Dettagli

I RELATORI SONO: - Samuel P. Xavier Professor in Oral & Maxillofacial Surgery Coordinator of Maxillofacial Surgery Specialization Course

I RELATORI SONO: - Samuel P. Xavier Professor in Oral & Maxillofacial Surgery Coordinator of Maxillofacial Surgery Specialization Course Il Programma Biennale di Specialità in Implantologia Dentale è organizzato da ARDEC in collaborazione con la Facoltà di Odontoiatria di Ribeirão Preto, parte dell Università di São Paulo, la migliore del

Dettagli

Sweets China 2009. Building. Sweet Visions. for Business. 22-24 ottobre 2009 Shanghai Exhibition Centre. 2007-12-7 Page 1

Sweets China 2009. Building. Sweet Visions. for Business. 22-24 ottobre 2009 Shanghai Exhibition Centre. 2007-12-7 Page 1 Sweets China 2009 Building Sweet Visions for Business 2007-12-7 Page 1 22-24 ottobre 2009 Shanghai Exhibition Centre Sweets China, giunta alla 6 edizione, si conferma come piattaforma consolidata per il

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO FONDAZIONE EDMUND MACH

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO FONDAZIONE EDMUND MACH SIMPOSIO VITIVINICOLO - VINI ITALIANI E LORO SALUBRITA - PECHINO Data: dal 19 al 21 luglio 2012 Location: Beijing Legendale Hotel Organizzatori: dott. Alessandro Dini - prof. Attilio Scienza - dott.ssa

Dettagli

La standardizzazione e i progetti internazionali

La standardizzazione e i progetti internazionali La standardizzazione e i progetti internazionali Ing. Gianfranco Pontevolpe Responsabile Ufficio Tecnologie per la sicurezza Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione La gestione

Dettagli

Relazione Attività 2012. Assemblea Generale Ambasciata d Italia, Istituto Italiano di Cultura Pechino 25 Marzo 2013

Relazione Attività 2012. Assemblea Generale Ambasciata d Italia, Istituto Italiano di Cultura Pechino 25 Marzo 2013 Relazione Attività 2012 Assemblea Generale Ambasciata d Italia, Istituto Italiano di Cultura Pechino 25 Marzo 2013 Attività: I 5 Progetti Contatti per la conclusione d affari Assistenza e consulenza PMI

Dettagli

AGENDA! Verona, 28 ottobre 2014 Roma, 4 novembre 2014 RIUNIONE DI AGGIORNAMENTO! PER LABORATORI ACCREDITATI ACCREDIA! Aggiornamento laboratori

AGENDA! Verona, 28 ottobre 2014 Roma, 4 novembre 2014 RIUNIONE DI AGGIORNAMENTO! PER LABORATORI ACCREDITATI ACCREDIA! Aggiornamento laboratori AGENDA! RIUNIONE DI AGGIORNAMENTO! PER LABORATORI ACCREDITATI ACCREDIA! Verona, 28 ottobre 2014 Roma, 4 novembre 2014 1 ACCREDIA L ente italiano di accreditamento Decisioni del Comitato Settoriale di Accreditamento

Dettagli

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB)

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB) Organizza il SEMINARIO TECNICO DI ALTA FORMAZIONE SULLE PROVE DI CARICO STATICHE SU SOLAI ED IMPALCATI con certificazione di livello 2 (PC) BUREAU VERITAS e patrocinio dell Associazione MASTER 1 Vimercate

Dettagli

ATTIVITÀ SCIENTIFICA Prof. ing. Leonarda CARNIMEO

ATTIVITÀ SCIENTIFICA Prof. ing. Leonarda CARNIMEO ATTIVITÀ SCIENTIFICA Prof. ing. Leonarda CARNIMEO Nella propria attività di ricerca la prof. Leonarda Carnimeo collabora con Docenti e Ricercatori appartenenti ad altre sedi universitarie in vari Programmi

Dettagli

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici Laura Mengoni Milano, 24 febbraio 2011 Seminario di formazione per i dirigenti scolastici sui temi della

Dettagli

Progettiamo e realizziamo ogni aspetto di un evento.

Progettiamo e realizziamo ogni aspetto di un evento. Progettiamo e realizziamo ogni aspetto di un evento. Adria Congrex, Professional Congress Organizer del gruppo PA, grazie all esperienza quarantennale all interno della cooperativa, è un punto di riferimento

Dettagli

GESTIONE DEL SIMPOSIO AFI

GESTIONE DEL SIMPOSIO AFI PER LA QUALITA 05 21/01/2013 1 8 GESTIONE DEL SIMPOSIO AFI 1. Scopo 2. Campo d applicazione 3. Attività e Responsabilità 4. Flusso delle attività 5. Valutazione della soddisfazione dei Soci e degli Sponsor

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Luca Dario Rosti Via Quadronno 29, 20122 Milano. luca.rosti@gmail.com ESPERIENZA LAVORATIVA

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Luca Dario Rosti Via Quadronno 29, 20122 Milano. luca.rosti@gmail.com ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Luca Dario Rosti Via Quadronno 29, 20122 Milano Telefono 335 5370771 Fax E-mail luca.rosti@gmail.com Nazionalità Italiana

Dettagli

Il punto di vista dei costruttori

Il punto di vista dei costruttori Lecco 19 settembre 2014 La Linea Guida della Regione Lombardia per l uso delle piattaforme di lavoro elevabili nei cantieri temporanei e mobili Il punto di vista dei costruttori Relatore: Mauro Potrich,

Dettagli

La via italiana all idrogeno c/o Fast - P.le Morandi 2 Milano Martedì, 14 giugno 2011

La via italiana all idrogeno c/o Fast - P.le Morandi 2 Milano Martedì, 14 giugno 2011 La via italiana all idrogeno c/o Fast - P.le Morandi 2 Milano Martedì, 14 giugno 2011 Stato attuale della normativa sull idrogeno per autotrazione Dr. Ing. Aldo Bassi S.IN.TE.S.I. AB S.r.l. Vice-Presidente

Dettagli

PRESENTAZIONE PROPOSTA FORMATIVA. Proposta formativa

PRESENTAZIONE PROPOSTA FORMATIVA. Proposta formativa PRESENTAZIONE PROPOSTA FORMATIVA.. Proposta formativa (Ai sensi del comma 6.2 delle Linee Guida e di Coordinamento attuative del Regolamento per l aggiornamento e sviluppo professionale continuo) La gestione

Dettagli

CRESCERE IN CINA Il Gruppo Intesa Sanpaolo per le imprese di Milano Unica a Shanghai. Ottobre 2012

CRESCERE IN CINA Il Gruppo Intesa Sanpaolo per le imprese di Milano Unica a Shanghai. Ottobre 2012 CRESCERE IN CINA Il Gruppo Intesa Sanpaolo per le imprese di Milano Unica a Shanghai Ottobre 2012 Intesa Sanpaolo: un network integrato per crescere all estero Vicino al cliente in Italia Gestore per garantire

Dettagli

La strategia AgID per la realizzazione dell Agenda. Agostino Ragosa

La strategia AgID per la realizzazione dell Agenda. Agostino Ragosa La strategia AgID per la realizzazione dell Agenda Digitale Italiana Agostino Ragosa Forum PA 2013 Palazzo dei Congressi - Roma, 28 Maggio 2013 Il contesto L economia digitale italiana Ha registrato un

Dettagli

L'assistenza integrativa e protesica nei soggetti in età geriatrica non autosufficienti

L'assistenza integrativa e protesica nei soggetti in età geriatrica non autosufficienti REGIONE PIEMONTE ASL NO SEDE LEGALE: VIA DEI MILLE 2-28100 NOVARA P.IVA 01522670031 L'assistenza integrativa e protesica nei soggetti in età geriatrica non autosufficienti dott. Lorenzo Brusa Novara 17

Dettagli

Registrazioni e approvazioni. internazionali

Registrazioni e approvazioni. internazionali Registrazioni L obiettivo di Thema è ottenere per i suoi Clienti le richieste dalle normative in tempi brevi. Thema come azienda delegata dai propri Clienti si interfaccia con le più importanti autorità

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE DI EMISSIONE ACUSTICA AMBIENTALE DELLE MACCHINE ED ATTREZZATURE DESTINATE A FUNZIONARE ALL APERTO APRILE 2012

REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE DI EMISSIONE ACUSTICA AMBIENTALE DELLE MACCHINE ED ATTREZZATURE DESTINATE A FUNZIONARE ALL APERTO APRILE 2012 DIRETTIVA 2000/14/CE REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE DI EMISSIONE ACUSTICA AMBIENTALE DELLE MACCHINE ED ATTREZZATURE DESTINATE A FUNZIONARE ALL APERTO APRILE 2012 INDICE 1 - Generalità...2 2 - Applicabilità...2

Dettagli

F O R M A T O INFORMAZIONI PERSONALI ROBERTO FRANCESCO LABIANCA ESPERIENZA LAVORATIVA E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O INFORMAZIONI PERSONALI ROBERTO FRANCESCO LABIANCA ESPERIENZA LAVORATIVA E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ROBERTO FRANCESCO LABIANCA Telefono +39 035/2673691 +39 035/2673684 Fax +39 035/2674968 E-mail

Dettagli

Sistemi Qualità e normativa

Sistemi Qualità e normativa Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria INGEGNERIA DEL SOFTWARE Paolo Salvaneschi B2_1 V3.0 Sistemi Qualità e normativa Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti, per studio

Dettagli

Sistemi di certificazione e accreditamento

Sistemi di certificazione e accreditamento Sistemi di certificazione e accreditamento Beniamino Cenci Goga L accreditamento riduce i rischi delle imprese e dei clienti poiché garantisce che gli organismi accreditati sono in grado di portare a termine

Dettagli

4-6 Luglio 2014 Beijing Exhibition Center

4-6 Luglio 2014 Beijing Exhibition Center Top luxury show in Asia 4-6 Luglio 2014 Beijing Exhibition Center PECHINO www.luxurychina.com.cn Top luxury show in Asia 3 edizione Un evento consolidato dove l Italia è protagonista con uno spazio dedicato

Dettagli

20 MLN I GRANDI EVENTI COME ACCELERATORI DI BUSINESS RESTO DEL ITALIA. Produttori. Investitori MONDO. Compratori. Compratori Fornitori.

20 MLN I GRANDI EVENTI COME ACCELERATORI DI BUSINESS RESTO DEL ITALIA. Produttori. Investitori MONDO. Compratori. Compratori Fornitori. PADIGLIONE ITALIA I GRANDI EVENTI COME ACCELERATORI DI BUSINESS 145 PAESI 3 ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI 13 ORGANIZZAZIONI NON GOVERNATIVE 23 PARTNER 20 MLN VISITATORI ITALIA RESTO DEL Produttori Compratori

Dettagli

PROCEDURA DEL INSERIMENTO E FORMAZIONE DEL PERSONALE

PROCEDURA DEL INSERIMENTO E FORMAZIONE DEL PERSONALE NORME UNI EN ISO 9001:2008 Data 07/01/2015 Pag. 1 di 6 INSERIMENTO E FORMAZIONE PERSONALE Indice 1. SCOPO 2. CAMPO DI APPLICAZIONE 3. RESPONSABILITA' 4. PROCEDURA 4.1 Inserimento e valutazione del personale

Dettagli

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici L interazione tra scuola, impresa e territorio L alleanza con i soggetti economico-sociali, le imprese

Dettagli

NORMA ISO 16840 1 Definizione della Postura

NORMA ISO 16840 1 Definizione della Postura NORMA ISO 16840 1 Definizione della Postura Norma 16840 Sedute per Carrozzine, è organizzata in modo da contenere diverse sezioni o parti: Part 1: Vocabulary, reference axis convention and measures for

Dettagli

Ausili per disabili. Gianluca Salerio Responsabile Area Normazione Internazionale

Ausili per disabili. Gianluca Salerio Responsabile Area Normazione Internazionale Ausili per disabili Gianluca Salerio Responsabile Area Normazione Internazionale NORMA ITALIANA DESCRITTORI UNI 20133 Milano, Italia NORMA ITALIANA Ente Nazionale Italiano di Unificazione Gestione ambientale

Dettagli

LA TUTELA DEI DISEGNI E MODELLI

LA TUTELA DEI DISEGNI E MODELLI MARCHI E DISEGNI COMUNITARI 3 a EDIZIONE 11 LUGLIO 2013 LA TUTELA DEI DISEGNI E MODELLI Iniziativa realizzata e finanziata nell ambito della collaborazione tra l Ufficio per l Armonizzazione nel Mercato

Dettagli

L Ingegnere Clinico nella Sanità Italiana. Lorenzo Leogrande Presidente AIIC

L Ingegnere Clinico nella Sanità Italiana. Lorenzo Leogrande Presidente AIIC L Ingegnere Clinico nella Sanità Italiana Lorenzo Leogrande Presidente AIIC 1 L AIIC ASSOCIAZIONE ITALIANA INGEGNERI CLINICI Fondata nel 1993 MISSION: Promuovere l'ingegnere Clinico e l'ingegneria Clinica

Dettagli

Sistema Edificio Seminario CAM - "Edilizia"

Sistema Edificio Seminario CAM - Edilizia Sistema Edificio Seminario CAM - "Edilizia" Ing. Roberto Garbuglio Coordinatore Operativo ICMQ Spa Roma 21 settembre 2012 presso il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare Chi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome SALDUTTO BIAGIO GIUSEPPE Indirizzo VIA VIVIANA BUGAMELLI 2, 40068 SAN LAZZARO DI SAVENA (BO), ITALIA Telefono

Dettagli

L approccio ISO alla Standardizzazione per Sedute per Carrozzina.

L approccio ISO alla Standardizzazione per Sedute per Carrozzina. EXPOSANITA 2016 Fiera di Bologna 19 Maggio 2016 IL FUTURO PROSSIMO DEI SISTEMI ANTIDECUBITO: DALLA RICERCA ALLA PRATICA L approccio ISO alla Standardizzazione per Sedute per Carrozzina. Prof. Nicola PETRONE

Dettagli

Standards for a Safer World. Sistemi di certificazione volontaria legati alla sicurezza alimentare"

Standards for a Safer World. Sistemi di certificazione volontaria legati alla sicurezza alimentare Le novità dettate dai nuovi regolamenti UE 852 853 854 882/04 Treviso 27 ottobre 2005 Sistemi di certificazione volontaria legati alla sicurezza alimentare" Dott.ssa Silvia Tramontin Standards for a Safer

Dettagli

Lo Sviluppo delle Reti di Promozione Finanziaria ed il Ruolo del Manager di Rete

Lo Sviluppo delle Reti di Promozione Finanziaria ed il Ruolo del Manager di Rete CENTRO STUDI AZIENDALI ISTITUTO DI ECONOMIA AMMINISTRAZIONE E POLITICA AZIENDALE FACOLTA DI ECONOMIA Lo Sviluppo delle Reti di Promozione Finanziaria ed il Ruolo del Manager di Rete Università degli Studi

Dettagli

Ospedale S.Giuseppe, Via S.Vittore,12-20123 Milano Multimedica I.R.C.C.S., Via Milanese, 300 20099 Sesto S.Giovanni (Milano)

Ospedale S.Giuseppe, Via S.Vittore,12-20123 Milano Multimedica I.R.C.C.S., Via Milanese, 300 20099 Sesto S.Giovanni (Milano) INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Indirizzo lavorativo Giorgio Eugenio Pajardi Domicilio: Via Gian Battista Vico,11-20123 MILANO Ospedale S.Giuseppe, Via S.Vittore,12-20123 Milano Multimedica I.R.C.C.S.,

Dettagli

l EQDL LA PATENTE EUROPEA DELLA QUALITA Antonio Piva

l EQDL LA PATENTE EUROPEA DELLA QUALITA Antonio Piva l EQDL LA PATENTE EUROPEA DELLA QUALITA Antonio Piva Partnership tra AICQ ed AICA ECDL ed EQDL AICA mette a disposizione l infrastruttura logistica e informatica e il know-how già esistenti per l ECDL

Dettagli

Processi di Gestione dei Sistemi ICT

Processi di Gestione dei Sistemi ICT Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi A3_1 V1.1 Processi di Gestione dei Sistemi ICT Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

EXPOEDILIZIA: UN OPPORTUNITÀ PER IL MERCATO DEL CENTRO SUD D ITALIA

EXPOEDILIZIA: UN OPPORTUNITÀ PER IL MERCATO DEL CENTRO SUD D ITALIA EXPOEDILIZIA: UN OPPORTUNITÀ PER IL MERCATO DEL CENTRO SUD D ITALIA La 4^edizione di Expoedilizia [11 14 novembre 2010 Fiera di Roma], intende porsi al servizio di aziende, operatori professionali e associazioni

Dettagli

CURRICULUM VITAE del prof. ing. Andrea Prota nato a Napoli il 05.11.1973

CURRICULUM VITAE del prof. ing. Andrea Prota nato a Napoli il 05.11.1973 CURRICULUM VITAE del prof. ing. Andrea Prota nato a Napoli il 05.11.1973 - Si è laureato in Ingegneria Edile presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Napoli il 30 Marzo 1998 con voti 110 e lode

Dettagli

Norme. Norme. Università degli Studi di Brescia DIMI

Norme. Norme. Università degli Studi di Brescia DIMI - UNI Disegno Tecnico 1 Normazione e unificazione Norma: Regola che fissa le condizioni di esecuzione di un oggetto o di elaborazione di un prodotto di cui si vogliano UNIFICARE l impiego od assicurarne

Dettagli

ISO 9001:2000: COME UTILIZZARE LA NORMA PER GESTIRE I FORNITORI

ISO 9001:2000: COME UTILIZZARE LA NORMA PER GESTIRE I FORNITORI Attenzione: la Guida che state stampando è aggiornata al 14/06/2007. I file allegati con estensione.doc,.xls,.pdf,.rtf, etc. non verranno stampati automaticamente; per averne copia cartacea è necessario

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER GLI ALUNNI DISABILI

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER GLI ALUNNI DISABILI All.9 POF 2015-2016 PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER GLI ALUNNI DISABILI Il Protocollo di Accoglienza è il documento che predispone e organizza le modalità che l Istituto intende seguire relativamente all

Dettagli

Disciplinare Organizzativo della Sezione INFN di Bologna

Disciplinare Organizzativo della Sezione INFN di Bologna Allegato alla deliberazione del Consiglio Direttivo n. 12860/2013 Disciplinare Organizzativo della Sezione di Bologna (ai sensi dell art. 23, comma 1, lett. a), dello Statuto dell e dell art.1, comma 4,

Dettagli

ERGONOMIA E FATTORI UMANI

ERGONOMIA E FATTORI UMANI Società Italiana di Ergonomia Sezione Territoriale Lazio VOCATIONAL MASTER IN ERGONOMIA E FATTORI UMANI SECONDA EDIZIONE ROMA 27 MAGGIO 2005 / 26 MAGGIO 2006 con la collaborazione di S3 Opus S.r.l. Presentazione

Dettagli

IT governance & management. program

IT governance & management. program IT governance & management Executive program VI EDIZIONE / GENNAIO - maggio 2016 PERCHÉ QUESTO PROGRAMMA Nell odierno scenario competitivo l ICT si pone come un fattore abilitante dei servizi di business

Dettagli

Principali elementi di una certificazione energetica

Principali elementi di una certificazione energetica Principali elementi di una certificazione energetica Rossella Esposti ANIT www.anit.it CERTIFICAZIONE ENERGETICA Viene incontro alle esigenze di: Maggiore efficienza di un parco edilizio energeticamente

Dettagli

- Il Congresso Teologico Pastorale che si terrà dal 30 maggio all 1 giugno

- Il Congresso Teologico Pastorale che si terrà dal 30 maggio all 1 giugno Il VII INCONTRO MONDIALE DELLE FAMIGLIE ENTITA E QUALITA DELL INVESTIMENTO Milano 18.05.2012 Premessa La Fondazione Milano Famiglie 2012 è stata costituita dalla Diocesi Milano al fine di organizzare il

Dettagli

Procedura Gestione delle Risorse Umane

Procedura Gestione delle Risorse Umane Pag. 1 di 7 Procedura Gestione delle Risorse Umane Approvato con delibera del Consiglio di Amministrazione n. 7 del 23.09.2015 1. SCOPO...2 2. CAMPO DI APPLICAZIONE...2 3. RESPONSABILITÀ...2 4. PROCESSO

Dettagli

Marcatura CE. Logo della marcatura CE

Marcatura CE. Logo della marcatura CE Marcatura CE Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Logo della marcatura CE La marcatura CE è un contrassegno che deve essere apposto su determinate tipologie di prodotti dal fabbricante stesso che con essa

Dettagli

FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI FORMATIVI PER LA PARTECIPAZIONE AL GRAN PRIX DELLA FORMAZIONE EDIZIONE N 5 ANNO 2015

FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI FORMATIVI PER LA PARTECIPAZIONE AL GRAN PRIX DELLA FORMAZIONE EDIZIONE N 5 ANNO 2015 FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI FORMATIVI PER LA PARTECIPAZIONE AL GRAN PRIX DELLA FORMAZIONE EDIZIONE N 5 ANNO 2015 TITOLO DEL PROGETTO: ENTE/IMPRESA PROPONENTE 1 Alla GIURIA DEL GRAN PRIX

Dettagli

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Recapiti telefonici ufficio: tel: 070/6756533; fax : 070/6755380. Recapito email: : erasmus@unica.

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Recapiti telefonici ufficio: tel: 070/6756533; fax : 070/6755380. Recapito email: : erasmus@unica. Curriculum Vitae Informazioni personali Nome: Anna Maria Cognome: ALOI Struttura di Afferenza: Direzione per le relazioni ed attività internazionali Settore Mobilità Studentesca e Fund Raising Categoria

Dettagli

Conferenza Programmatica Regionale per l Oncologia

Conferenza Programmatica Regionale per l Oncologia Direzione Regionale Sanità e Servizi Sociali Centro di Riferimento Oncologico Regionale Conferenza Programmatica Regionale per l Oncologia L esperienza del CRO e il programma di una Rete Oncologica Regionale

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS (n di registro 07) Agrigento, Giugno 2011 Pagina 1 di 8 Obiettivi Il

Dettagli

SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTA DI ARCHITETTURA INDICE. Titolo I Organi rappresentativi... pag.

SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTA DI ARCHITETTURA INDICE. Titolo I Organi rappresentativi... pag. SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTA DI ARCHITETTURA INDICE Titolo I Organi rappresentativi... pag. 2 art. 1 Organi della Facoltà di Architettura... pag. 2 art.

Dettagli

1- Corso di IT Strategy

1- Corso di IT Strategy Descrizione dei Corsi del Master Universitario di 1 livello in IT Governance & Compliance INPDAP Certificated III Edizione A. A. 2011/12 1- Corso di IT Strategy Gli analisti di settore riportano spesso

Dettagli

0.423.13. Memorandum d intesa

0.423.13. Memorandum d intesa Traduzione 1 Memorandum d intesa sulla partecipazione alla fase di aggiornamento dei piani e sull intenzione di partecipare alla costruzione e alla gestione della fonte di spallazione europea di neutroni

Dettagli

Parere d idoneità tecnica

Parere d idoneità tecnica Parere d idoneità tecnica Premessa UNICMI, Unione Nazionale delle Industrie delle Costruzioni Metalliche, dell Involucro e dei Serramenti, attraverso le sue 12 divisioni, rappresenta circa 22.000 aziende,

Dettagli

LA REGISTRAZIONE DEI DISPOSITIVI MEDICI IN TURCHIA

LA REGISTRAZIONE DEI DISPOSITIVI MEDICI IN TURCHIA LA REGISTRAZIONE DEI DISPOSITIVI MEDICI IN TURCHIA Dott.ssa Simona Daidone Regulatory Affairs Advisor Bologna, 24 Maggio 2014 Exposanità Welcome Lounge 1 Contenuti Informazioni generali Il sistema regolatorio

Dettagli

Il commercio elettronico in Cina quale nuovo canale di distribuzione

Il commercio elettronico in Cina quale nuovo canale di distribuzione In partnership con CHINA CONSULTING GROUP Seminario Il commercio elettronico in Cina quale nuovo canale di distribuzione Bergamo, 15 maggio 2014 Padova, 22 maggio 2014 ORARIO 14.30 17.30 PRESENTAZIONE

Dettagli

GRANDE SUCCESSO IN GERMANIA LONDON CALLING! SIMPLY ITALIAN US TOUR SIMPLY ITALIAN ASIA TOUR EVENTI IN PROGRAMMA. > Approfondisci

GRANDE SUCCESSO IN GERMANIA LONDON CALLING! SIMPLY ITALIAN US TOUR SIMPLY ITALIAN ASIA TOUR EVENTI IN PROGRAMMA. > Approfondisci newsletter, n 2 MAGGIO 2015 www.simplyitaliangreatwines.com GRANDE SUCCESSO IN GERMANIA Grande successo per il tour che si è appena concluso in Germania, con 24 aziende italiane - assieme a Federdoc, IVSI-Istituto

Dettagli

Company Management System Il Sistema di Governo della Sicurezza delle Informazioni di SIA-SSB

Company Management System Il Sistema di Governo della Sicurezza delle Informazioni di SIA-SSB Company Management System Il Sistema di Governo della Sicurezza delle Informazioni di SIA-SSB Codice documento: Classificazione: 1-CMS-2010-005-01 Società Progetto/Servizio Anno N. Doc Versione Pubblico

Dettagli

CURRICULUM VITAE ATTIVITA SCIENTIFICA, DIDATTICA E CLINICO ASSISTENZIALE DEL DR. MARCO CICCIÙ

CURRICULUM VITAE ATTIVITA SCIENTIFICA, DIDATTICA E CLINICO ASSISTENZIALE DEL DR. MARCO CICCIÙ CURRICULUM VITAE ATTIVITA SCIENTIFICA, DIDATTICA E CLINICO ASSISTENZIALE DEL DR. MARCO CICCIÙ CURRIICULUM FORMATIIVO--PROFESSIIONALE Il Dr. Marco Cicciù è nato a Catania il 18 ottobre 1980. Ha conseguito

Dettagli